Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : "P come Pentagono, M come mistero". R come RAI.
Inviato da Redazione il 20/2/2006 0:52:07 (19698 letture)

Aggiunto documento integrativo PDF.

Lo speciale sul Pentagono andato in onda ieri sera su RAI 1 rappresenta un classico caso di bicchiere mezzo pieno oppure mezzo vuoto. Visto da chi conosce già bene i fatti che circondano quell'evento, la delusione potrebbe essere parecchia. Visto invece da chi non ne sapeva nulla, c'è stata certo una notevole quantità di informazioni sorprendenti da digerire. Di certo si può dire almeno una cosa: non si è trattato di un plateale caso di debunking, cosa che invece era legittimo temere, visti sia il canale su cui il programma andava in onda, sia il particolare momento politico.

O forse, semplicemente, il debunking "non è venuto" come magari qualcuno si aspettava.

Le ipotesi a questo punto possono essere molte. Di certo è parso che il conduttore, Roberto Olla, agisse in buona fede, ed un paio di battute istintive che gli sono scappate, ...

di fronte a certi commenti non troppi convincenti dell'"esperto balistico", sembravano indicare un suo sincero desiderio di andare a fondo della cosa. A sua volta ha però stupito come Olla avesse preparato il suo intero "impianto di accusa", dimenticandosi dell'arma numero uno che ha a disposizione chi non crede alla versione ufficiale dei fatti: la foto di Ingersoll.

Olla ha tenuto a precisare, sin dall'inizio, che avrebbe presentato soltanto fonti "ufficiali", come il rapporto della Commissione Indipendente sull'11 Settembre oppure il filmato del Pentagono fatto da un "elicotterista dell'esercito". Ma anche Jason Ingersoll è un militare: non solo è caporale dei Marines, ma è anche uno dei fotografi ufficiali in dotazione al Pentagono.

Può davvero Olla non conoscere quell'immagine, così importante, quando noi stessi abbiamo riconosciuto, in un rapidissimo montaggio sui siti internet che parlano dell'11 Settembre, una nostra pagina che riporta quella fotografia?
L'intera trasmissione avrebbe preso una piega ben diversa, se invece di ragionare di fronte a quell'ingombrante modellino del Pentagono, lo si fosse fatto con l'immagine intatta della facciata, ripresa da Ingersoll prima del crollo, che mostra chiaramente un solo foro di entrata, di tre-quattro metri al massimo. Sarebbe stato divertente a quel punto vedere come se la cavava l'esperto balistico, che già ha sudato non poco per spiegare come un motore abbia potuto perforare tre anelli dell'edificio, mentre l'altro si sarebbe "accartocciato" seduta stante, per poi sparire nel nulla insieme al resto dell'aereo.

È stato anche abbastanza triste vedere con quale cura (leggi: con quanti dei nostri soldi) sia stato preparato quel meraviglioso modellino del Pentagono, quando mancava completamente una qualunque ricostruzione del prato e della collina antistanti. E' lì, lungo la traiettoria di approccio, che si pongono i maggiori problemi, e che va fatta la vera discussione.

Ma nonostante il conduttore si sia dovuto arrangiare con le mani, dicendo "ecco, qui più o meno c'era l'aereo", i due comandanti dell'Alitalia hanno fatto chiaramente capire che le probabilità di compiere la manovra attribuita ad Hanjour erano praticamente inesistenti.

Per non dover dire "impossibile", i due comandanti hanno suggerito più volte che "solo una grande fortuna" avrebbe permesso a chiunque - loro compresi - un approccio di quel tipo. In quel momento, l'imbarazzo in sala era palpabile.

Ha fatto invece molto piacere sentire confermato da ambedue i piloti quello che noi andiamo sostenendo da molto tempo, rispetto alla assoluta mancanza di logica della scelta di Hanjour di colpire il Pentagono in quel punto.

Una volta in vista dell'edificio, si trattava semplicemente di prenderlo di mira dall'alto, cercando di colpirlo in alto, verso il centro, in modo da tenersi un margine di errore in qualunque direzione.

Invece Hanjour ha voluto cercarsi quell'impossibile manovra raso-erba che avrebbe condannato anche un esperto professionista ad un fallimento quasi sicuro, proprio a pochi metri dall'agognato bersaglio.

I comandanti hanno confermato anche l'estrema difficoltà di volare al massimo della velocità, con l'aereo in perfetta orizzontale, a pochi centimetri da terra. In quelle condizioni - hanno detto - basta sfiorare la cloche per causare un cambio di direzione di almeno un centinaio di metri. Inoltre, le turbolenze che vengono a crearsi sotto la pancia dell'aereo, sono decisamente difficili da compensare, anche per i piloti più esperti.

Se a quel punto Olla avesse avuto sottomano la foto di Ingersoll, che mostra i rulli di cavi elettrico, alti un paio di metri, ancora in piedi dopo l'impatto, avrebbe potuto facilmente chiudere la partita, dimostrando l'assoluta impossibilità che sia stato un aereo di quelle dimensioni a colpire l'edificio. Per non parlare dell'opportunità perduta da Olla di domandarsi come sia possibile che un intero aereo sia stato praticamente "fuso" dal calore dell'incendio, mentre sarebbe stato possibile non solo recuperare, ma addirittura identificare, TUTTI i corpi dei passeggeri, eccetto cinque naturalmente.

Ma tant'è, accontentiamoci.

Tornando alla trasmissione in sè, non si capisce davvero quale ne fosse il vero scopo. La cosa più probabile è che sia il risultato di due intenzioni diverse, all'interno della RAI: da una parte, quella del conduttore, genuinamente desideroso di approfondire un argomento che meriterebbe ben altre attenzioni, e all'altra, una direzione che ha probabilmente sentito il bisogno di affrontare comunque un argomento che sta ormai facendo capolino troppo spesso del sottoscala di Internet.

La speranza forse era quella di "pre-vaccinare" in qualche modo il grosso pubblico dall'eventuale impatto improvviso di una notizia del genere.

Ma è mancato il Magdi Allam della situazione, e questo ha permesso alla trasmissione di concludersi invece con l'accordo di tutti sulla chiara mancanza di una qualunque prova che un 757 abbia colpito il Pentagono, e sulla legittimità quindi delle posizioni di chi non crede alla versione ufficiale dei fatti. Vista la rete su cui stavamo, e visti soprattutto i tempi che corrono, non è affatto poco.

Naturalmente, il vero giornalismo rimane tutta un'altra cosa.

Massimo Mazzucco

Sezione 11 Settembre:

Dov'è finito l'aereo?La pagina con le foto di Ingersoll

Il grande errore di Hani Hanjour. La traiettoria impossibile, sia da un punto di vista fisico che da un punto di vista logico.

(Un ringraziamento a fefochip per la copia della puntata)

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Rufus
Inviato: 20/2/2006 0:57  Aggiornato: 20/2/2006 0:57
So tutto
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 24
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
che trasmissione? per favore ditemi cosa mi sono perso?!?

Redazione
Inviato: 20/2/2006 0:57  Aggiornato: 20/2/2006 0:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
RIPORTO QUI I PRIMI COMMENTI A CALDO SULLA TRASMISSIONE RAI/ PENTAGONO, USCITI SOTTO IL'ARTICOLO "INTELLIGENT DESIGN"

LA REDAZIONE

******************

Re: Speciale sull'11/9 ORA su Rai1
Lo speciale è veramente allucinante. Non sanno cosa dire, gli "esperti" non hanno nessuno che contesti i loro balbettii e i loro "probabilmente". Nessuno che chieda dove sono le prove di quanto stanno dicendo.
Piuttosto mi chiedo perchè mandare in opnda proprio ora questa porcheria.
Ah, scusate, è il primo post che metto online, ciao a tutti e grazie di esistere.


Civix
Inviato: 20/2/2006 0:32 Aggiornato: 20/2/2006 0:32
So tutto
Iscritto: 2/2/2006
Da:
Inviati: 10

Re: Speciale sull'11/9 ORA su Rai1
Scusami, sono in California e quindi non so cosa stiano trasmettendo, ho solo postato l'avviso per informare qualcuno del sito. Puoi dirmi meglio come si sta svolgendo la trasmissione?
Grazie


bellomio
Inviato: 20/2/2006 0:39 Aggiornato: 20/2/2006 0:39
So tutto
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 16

Re: Speciale sull'11/9 ORA su Rai1
-citazione-[... Non sanno cosa dire, gli "esperti" ...]

Invece qualcosa di diverso hanno detto.
La più rilevante detta da piloti di linea è l'impossibilità (loro hanno detto difficilissimo) di colpire il pentagono sulla facciata. Era meglio colpirlo dall'alto.

lilly
Inviato: 20/2/2006 0:51 Aggiornato: 20/2/2006 0:51
So tutto
Iscritto: 28/11/2004
Da:
Inviati: 9
Online!

Re: Speciale sull'11/9 ORA su Rai1
Ho visto la trasmissione una cosa è certa se qualcuno aveva dei dubbi sono rimasti tali e quali.
Gli esperti non hanno chiarito niente, hanno cercato di dare risposte che sono risultate molto vaghe.
direi, usando un luogo comune:si sono arrampicati sugli specchi, per cercare spigazioni che avesserro una certa logica ma se quello era il loro obiettivo direi che hanno fallito.

Civix
Inviato: 20/2/2006 0:58  Aggiornato: 20/2/2006 0:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/2/2006
Da:
Inviati: 77
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Aggiornatemi, sono in California e non posso seguire!!!

Miciui
Inviato: 20/2/2006 1:07  Aggiornato: 20/2/2006 1:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
che avevo detto io nel post? solo invitati pronti a difendere la tesi ufficiale con frasi a meta', un paio di risposte che non centravano nulla con le domande, frasi balbettate e in generale tanta voglia di non copromettersi con lo zio Sam....ah cara mamma rai, tornatene a far litigare i vip di turno e lascia le cose serie alla gente seria....

Ps: avete notato che la data del filmato esclusivo(quella che riporta 12/11/2001) e' stata mezza tagliata?Ovviamente non l'hanno notata....o si

hi-speed
Inviato: 20/2/2006 1:10  Aggiornato: 20/2/2006 1:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Visto che per spiegare in maniera scientifica tutto quello che è accaduto al Pentagono si deve ricorrere alla "fortuna", mi ritengo fortunato di avere ancora un cervello che funziona benissimo nel pensare esattamente l'opposto.
Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Ultimo86
Inviato: 20/2/2006 1:12  Aggiornato: 20/2/2006 1:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
l giornalista mi sembrava in buona fede, ma forse fingeva molto bene. Servizio molto approssimativo. I dubbi sono rimasti tali. L'esperto di balistica mi sembrava disinteressato alla verità. Le questioni tecniche sono rimaste insolute. Non mi hanno spiegato perchè le finestre non sono crollate. Anche il pilota ha ammesso che la manovra era difficilissima. E quell'altro ha detto che se avesse voluto essere sicuro di causare maggiori danni avrebbe colpito il pentagono dall'alto. Quanti dubbi! Ma ormai si delinea sempre di più una certezza. Scusate qualche incongruenza e qualche errore, e la superficialità. Ma sono l'una e 10 e sto studiando per un esame da stamattina alle 7. Perdonatemi.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
gato
Inviato: 20/2/2006 1:14  Aggiornato: 20/2/2006 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 175
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Scusate se mi ripeto, lo detto fino alla nausea, e lo sentito anche staserra: ci saranno dei filmati che dimostrano INEQUIVOCABILMENTE che e' stato un 757 a colpire il Pentagono. Dove sono??????? E tanto semplice convincerci...........

Ulisse86
Inviato: 20/2/2006 1:14  Aggiornato: 20/2/2006 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 180
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Scusate se vado leggermente off topic, ma avete notato che all'inizio della trasmissione, quando hanno mostrato il crollo della prima torre, l'inquadratura è rimasta tutto il tempo in alto, senza seguire la caduta dell'edificio?
L'inquadrartura era ottima e secondo me la telecamera si è impiantata in inquadrarura fissa perchè se fossero scesi con la telecamera si sarebbero visti gli sbuffi di fumo delle esplosioni controllate...
Mi è bastato vedere (o meglio non vedere) solo questo per capire in che direzione sarebbe stata orientata la trasmissione...

gato
Inviato: 20/2/2006 1:18  Aggiornato: 20/2/2006 1:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 175
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per Ulisse.
Gli sbuffi gli ho visto. Il problema e' che per vederli devi sapere cosa devi guardare. Quelli che lo fanno istintivamente sono subito arruolati dai servizi segretti.

virgilio
Inviato: 20/2/2006 1:19  Aggiornato: 20/2/2006 1:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/9/2005
Da:
Inviati: 210
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
nonostante le parole dicessero che l'aereo c'era, il messaggio che mi sembra sia passato agli spettatori è che la presenza dell'aereo fosse improbabile
(se devo ammetterlo io... )

non avrei mai pensato che la RAI osasse dubitare tanto!

Virgilio

"chi getta semi al vento farà fiorire il mondo" (Anonimo)
ege
Inviato: 20/2/2006 1:28  Aggiornato: 20/2/2006 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2005
Da: Como
Inviati: 286
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Virgilio-
Citazione:
non avrei mai pensato che la RAI osasse dubitare tanto!


Concordo! Onestamente mi aspettavo molto di peggio... sarò io che sono prevenuto, ma siamo in RAI dopotutto, e pure sul primo canale. E' già tanto che sia stato concluso il tutto dicendo che "qualche dubbio resta".

Molto divertente vedere gli esperti arrampicarsi sugli specchi

Almeno hanno ammesso la semi-impossibilità della manovra (e per un pilota esperto, pure) e la stupidità di colpire l'edificio di fianco al posto che dall'alto.

ege

"non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi" ~ Il Piccolo Principe.
gio
Inviato: 20/2/2006 1:29  Aggiornato: 20/2/2006 1:29
So tutto
Iscritto: 27/1/2006
Da:
Inviati: 15
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sono d'accordo con Virgilio e con Ultimo86.
Ho scritto anche alla redazione di speciale TG1, dicendo che apprezzavo l'iniziativa di fare la trasmissione, ma potevano fare domande più incisive, facendone alcuni esempi.
In particolare mi è sembrato evidente il contrasto tra "l'aereo si è fuso" e, poco dopo "sono stati ritrovati tutti i corpi".

enzolamo
Inviato: 20/2/2006 1:30  Aggiornato: 20/2/2006 1:30
So tutto
Iscritto: 30/12/2005
Da: Ground Zero
Inviati: 15
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Alla fine si sono accomiatati con un "messaggio positivo": in Italia aerei fantasmi non potrebbero fare danni, visto che dai noi i radar e le torri di controllo funzionerebbero benissimo (!). E Ustica?

Miciui
Inviato: 20/2/2006 1:30  Aggiornato: 20/2/2006 1:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Scusate, quando il generale(del risiko suppongo) ha detto: "il pilota MILITARE del c130 ha visto benissimo l'aereo e dubito che stesse mentendo..." a gia' perche' e' risaputo che i piloti militari non dicono cazzate, soprattutto se poi i superiori li fanno "pressioni".....e poi e' stao l'unico a vedere un'aereo di 110 tonn che si schiantava sul pentagono?...tutti gli altri suppongo stessero parlando al cellulare....

RedO
Inviato: 20/2/2006 1:32  Aggiornato: 20/2/2006 1:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Giulianova
Inviati: 60
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
non dimenticate i complimenti al webmaster... seppur per 1 secondo e accompagnato dalle parole "e sul web si scatena il delirio" sono passate 1 o più immagini del sito luogocomune.
E poi dopo gli eminenti tecnici mostrati da minoli e soci come potevano negarci il perito balistico... che parlava ignorando traiettorie e fori d'entrata e uscita... un vero genio... avrà avuto fortuna a diventar perito del resto anche il pilota è stato fortunato a centrare il pentagono rasoterra col suo bel modellino in scala che entra sotto la prima fila di finestre(un aereo del genere è quindi alto poco più di 4 metri con il carrello aperto, o no?)
una piccola nota di demerito: ci hanno fatto vedere il dc9 itavia di ustica che i radar d'italia persero (o meglio persero ciò che girava attorno) mentre c'era un controllore che diceva che in italia siamo meglio dei superamericani. Aggià forse allora non eravamo preparati, non ce lo aspettavamo che ci abbattesero un Bologna Palermo...

Gianlvca
Inviato: 20/2/2006 1:33  Aggiornato: 20/2/2006 1:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Da notare a che velocità sono state mandate in onda le immagini dei siti internet "cospirazionisti"una velocita impressionante...cosa che a livello televisivo non si fa mai perchè bruttissima e penso nessuno non informato sui fatti ci abbia capito qualcosa.

Forse Florizel(nn sono sicuro forse qualcun'altro) ha fatto notare la figura di m@@@@ che faranno queste persone quando prima o poi uscira la verità.
Di fatti il conduttore che mi ricorda un personaggio della disney,il cacciatore nn so chi si ricorda il nome,l'avevate mai visto? io no è la prima volta che lo vedevo e penso avrebbe accettato di condurre anche una trasmissione su l'esistenza di "Godzilla"...

Una trasmissione campata in aria.Alla fine nn è stato affrontato nessun argomento sembra un discorso da bar piuttosto che da tecnici,quale importanza a l'odore del carburante....

GIORNALISTA TERRORISTA
Bruno61
Inviato: 20/2/2006 1:35  Aggiornato: 20/2/2006 1:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2005
Da: Sol III
Inviati: 125
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
E' andata molto meglio di quanto mi aspettassi....

Visto l'argomento e la direzione RAI, giusta secondo me l'impostazione: 2 a favore della tesi ufficiale, 3 tecnici piu' o meno agnostici (piloti e controllore di volo) e 1 portavoce (portavoce!) delle argomentazioni "contro". Francamente non ci si poteva aspettare di piu' e il risultato a mio parere e' piu' che positivo perche' i dubbi che qui ormai sono dati per acquisiti sono stati trasmessi ad un pubblico che probabilmente non ne aveva mai sentito parlare. Onore al giornalista (di cui non ricordo il nome) che non rivedremo tanto presto...

Ciao
Bruno

F.Capretta
Inviato: 20/2/2006 1:36  Aggiornato: 20/2/2006 1:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
concordo con virgilio.
il messaggio sembrava quello. non è poco, su rai1..
interessante vedere i due piloti fare ammissioni scomode.

secondo me questi timidi approcci meritano incoraggiamento:
specialetg1@rai.it per invitarli ad andare avanti su questa linea,
osando ogni giorno di più.

saluti felici (poteva andare peggio, pensate se c'era vespa....!)

Felice Capretta

Miciui
Inviato: 20/2/2006 1:37  Aggiornato: 20/2/2006 1:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ah gia' la strozata del carburante...."Il cadavere di mio fratello puzzava di carburante....il funerale l'abbiamo fatto dopo due mesi"...evidentemente in tutto quel tempo l'hanno tenuto sott'olio, o meglio, sotto kerosene..e poi i cadaveri bruciati e sfigurati e i computer e le sedioline carine carine erano intatte....MIRACOLO MIRACOLOOOOOOOOOOOO

gio
Inviato: 20/2/2006 1:39  Aggiornato: 20/2/2006 1:39
So tutto
Iscritto: 27/1/2006
Da:
Inviati: 15
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Il Generale Arpino mi è sembrato il più debole di tutti.
Parla di "effetto sorpresa" ad un ora dallo schianto nella prima torre, di evidenti "prove induttive", dando del prevenuto a chi non vuol credere a tali prove; parla di certezze, perchè un pilota militare ha visto l'aereo.....(bestia se qulacuno gli ha fatto notare che altri testimoni oculari hanno visto qualcosa di diverso).
In ogni caso non mi sembra che abbia fatto un figurone. http://www.luogocomune.net/site/uploads/smil3dbd4d8676346.gif
http://www.luogocomune.net/site/uploads/smil3dbd4d8676346.gif

Tato
Inviato: 20/2/2006 1:46  Aggiornato: 20/2/2006 1:46
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 30
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao ragazzi,mi sono appena iscritto in questo splendido sito che comunque seguivo da tempo.Ho visto anche io la trasmissione in questione,ma non tutta e vorrei dir la mia.Non è stata una trasmissione bruttissima,da mamma rai mi aspettav di peggio.Premetto che mi ritengo abbastanza documentato sull'accaduto.Vorrei porre la mia attenzione su tre cose in particolare: la prima riguarda il fatto che sia praticamente impossibile far fare una manovra del genere ad un aereo così grande ed a quella velocità,lo hanno ammesso anche i piloti presenti nella trasmissione.La seconda è,come già è stato fatto notare,un 'incongruenza di fondo: prima dicono che l'aereo si è sciolto e poi parlano di corpi ritrovati?La terza cosa (non so se ne abbiano parlato nel programma visto che,ripeto,non l'ho visto tutto) riguarda le telecamere.E' noto che il Pentagono abbia molte telecamere di sorveglianza,possibile che non si riesca ad avere un filmato decente?Per non parlare poi di quel famoso filmato registrato,mi pare,da quel benzinaio nelle vicinanze del pentagono e sequestrato immediatamente dalle forze dell'ordine americane... Concludo facendo mia una frase di un film.In Fahrenheit 911 il narratore osserva che,su tanti elementi presi in considerazione,se almeno uno risultasse dubbio,o non veritiero,si potrebbe già pensare che vi sia una cospirazione...

fefochip
Inviato: 20/2/2006 1:48  Aggiornato: 20/2/2006 1:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
benvenuto a te ...le tue obiezioni e moltissime altre le troverai qui ....

visitati subito la sezione 911 poi ci dici...

comunque ...ma sono l'unico a cogliere la somiglianza tra il generale e massimo teodori?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Miciui
Inviato: 20/2/2006 1:49  Aggiornato: 20/2/2006 1:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
NO NO E NO...non hanno fatto il massimo...o le questioni si affrontano seriamente e con pigli seriamente scientifici o tornassero a far litigare pappalardo ed er mutanda

RedO
Inviato: 20/2/2006 1:50  Aggiornato: 20/2/2006 1:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Giulianova
Inviati: 60
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
la puzza di combustibile sul poveretto che hanno trovato e riconsegnato alla famiglia. con tutto (il nostro) rispetto per il defunto probabilmente è un'altra fortuna.
A detta del parente dopo 5 giorni probabilmente i corpi erano ancora lì... probabilmente dopo il recupero sono stati identificati tramite dna e ciò comporta qualche altro momento d'attesa(ore o giorni trascorsi in frigo). Poi il malcapitato arriva alla funeral home e l'addetto non solo riconosce l'odore del kerosene distinguendolo dall'odore di decomposizione probabilmente ad un buonissimo stato avanzato, ma lo isola da un'altro odore buonissimo che è quello di un corpo bruciato... gli ci vogliono 8 ore per far andare via l'odore del kerosene che invece gli addetti al rifornimento sopportano tutti i giorni... classica l'espressione "Bleah che puzza di kerosene!" nell'ambiente delle pompe funebri.
E del resto se ancora puzza non è che sia poi così bruciato...

Linucs
Inviato: 20/2/2006 1:50  Aggiornato: 20/2/2006 1:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...

Miciui
Inviato: 20/2/2006 1:54  Aggiornato: 20/2/2006 1:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Chiedono ad un c130 di seguire un aereo....ma con tutti i caccia supersonici che hanno proprio a un c 130 dovevano chiederlo...allora come difesa opteranno per il pallone dei fratelli montgolfier(si scrive cosi?)...

e poi scusate l'effetto sorpresa ad un ora dal attacco alle twin tower...e come se io faccio BUUMM e voi vi spaventae fra 1 ora...bravo generale...ora attacca l'Ontario che li ci sono solo due carri...

RedO
Inviato: 20/2/2006 1:55  Aggiornato: 20/2/2006 1:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Giulianova
Inviati: 60
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
E se non è bruciato vuol dire che non era nell'incendio... cheffà chiamiamo il balistico o la segniamo come prova sospetta?

Tato
Inviato: 20/2/2006 1:59  Aggiornato: 20/2/2006 1:59
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 30
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Grazie per il benvenuto.Si,l'ho già vista e letta tutta d'un fiato.Ripeto,sia il pentagono sia le torri gemelle hanno misteri incredibili.Pensate che,nel film prima citato,si mette in dubbio anche il fatto che quei boeing siano civili o militari... Il problema è che difficilmente sapremo mai la verità.

Miciui
Inviato: 20/2/2006 2:05  Aggiornato: 20/2/2006 2:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Nell prossima puntata di SPECIALE RAI P COME PENTAGONO M COME MISTERO E N COME NON AVEVO DI MEGLIO DA FARE E FACCIO UNO SPECIALE INUTILE.........TADAAAAAAMMMMM: UN VIDEO CHE MOSTRA IL BOEING CHE COLPISCE IL PENTAGONO.....NON SI VEDE BENE PERCHE' CHI L'HA GIRATO NON HA LEVATO IL TAPPO DALLA CAMERA...PERO' E' UNA PROVA OH, KE VOLETE DI PIU'

Bruno61
Inviato: 20/2/2006 2:07  Aggiornato: 20/2/2006 2:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/7/2005
Da: Sol III
Inviati: 125
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
NO NO E NO...non hanno fatto il massimo...o le questioni si affrontano seriamente e con pigli seriamente scientifici o tornassero a far litigare pappalardo ed er mutanda


La trasmissione e' durata un'ora, non ci sarebbe stato il tempo di affrontare seriamente neanche il piu' semplice degli argomenti. Bene ha fatto il conduttore a presentare quante piu' argomentazioni possibili, mostrando che non e' una questione di "pelo nell'uovo" ma un insieme di circostanze a cui la versione ufficiale non da spiegazioni sufficienti e plausibili.

Ciao
Bruno

Ultimo86
Inviato: 20/2/2006 2:09  Aggiornato: 20/2/2006 2:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ragazzi, una piccola cosa. Volevo solo saperne di più sul riconoscimento dei corpi. È possibile riconoscerli tramite DNA? E che temperatura è necessaria affinchè un corpo umano bruci completamente senza lasciare più nulla? E di quanto è inferiore o superiore a quella necessaria affinchè un boeing 757 si disintegri quasi del tutto? Scusate la mia ignoranza.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 2:10  Aggiornato: 20/2/2006 2:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Molto coraggiosa davvero sta trasmissione : cosa volevate di più su RAI1, seconda serata e di Domenica ?

SEMAFORO VERDE :
- il giornalista perchè ha deciso di finire la carriera in modo coraggioso
- Attivissimo perchè è stato mostrato quando si parlava di siti dalle teorie strampalate


SEMAFORO GIALLO :
- i piloti perchè pur pilotando aerei passeggeri hanno ammesso che non sia facile scendere in picchiata a 850 Km/h e proseguire a pochi metri dal suolo continuando ad abbattere pali della luce. Inoltre hanno dato utili suggerimenti sul software da acquistare e le manovre da compiere per chi, trovandosi per caso a Washington ai comandi di un Boeing dirottato, volesse schiantarsi contro il Pentagono.
- il generale perchè, insieme ai piloti, ha confermato che il carburante di aereo fa una puzza terribile

SEMAFORO ROSSO :
- il modellino dell'aereo perchè sembrava una bicicletta
- l'esperto di balistica perchè non ha capito che l'aereo era un modellino in scala

NON IDENTIFICATO :
- il controllore aereo perchè assicurava che in Italia un aereo non potrebbe mai colpire il Pentagono ma se anche avessimo costruito un Pentagono ci sarebbe stato sicuramente sciopero dei controllori di voli.

Miciui
Inviato: 20/2/2006 2:11  Aggiornato: 20/2/2006 2:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2006
Da:
Inviati: 54
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
(per Bruno)Anche questo e' vero

manneron
Inviato: 20/2/2006 2:48  Aggiornato: 20/2/2006 2:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Direi non male tutto sommato. Il conduttore ha fatto il possibile entro i limiti Rai, non gli darei contro. La trasmissione è da considerarsi a dir poco storica.
L'esperto di "ballistica" con 2 elle, è stato però il pezzo comico migliore. Arrossiva che non si poteva vedere. Se fosse stato per lui la trasmissione avrebbe dovuto chiamarsi: P come pentagono, M come mistero, C come culo pazzesco: culo che abbiano preso il pentagono in quel punto e culo che 2 motori si siano infilati tutti e due nello stesso buco. E po da ultimo quando ha detto che i video non sarebbero provanti perchè col digitale si possono contraffare senza problemi è stato il massimo della battuta. Mentre quello che ci raccontano loro non è contraffatto in quanto segnale solo audio allora?
Comunque il conduttore lo ha detto chiaro: qui prove tangibili zero

manneron
Inviato: 20/2/2006 3:03  Aggiornato: 20/2/2006 3:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sapete poi se la cosa andasse avanti quanti nostri bei politici che hanno usato centinaia di volte la frase "... dall' undici settembre in poi il mondo è cambiato ..." che figura di merda farebbero nel dover spiegare che non avevano capito niente o che ci stavano a menare per il naso? No credo che la faccenda si chiuderà qui. Questo è stato solo un esperimento per vedere in piccolo la reazione della gente nel caso la notizia scoppiasse. Se giudicheranno che siamo proprio dei pirla allora la lasceranno uscire altrimenti aumenteranno la censura in quel caso addio sito luogocomune, ti ho sempre voluto bene.

bellomio
Inviato: 20/2/2006 3:06  Aggiornato: 20/2/2006 3:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 43
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
C'è anche un altra domanda da porsi.. come mai hanno fatto questa trasmissione? Chi ha deciso di fare questa trasmissione?
Negli ultimi mesi non c'è stato un evento a livello mediatico che ha riportato alla luce i fatti del 9/11.

manneron
Inviato: 20/2/2006 3:10  Aggiornato: 20/2/2006 3:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sono d'accordo. O è un esperimento o sta per succedere qualcosa. Nel senso che sta per saltare qualche testa ai vertici usa perchè hanno deciso di cambiare rotta dato che non possono fare altrimenti. Certo che in questo caso sarà il più grande scandalo di tutti i tempi. Bisognerebbe tenere d'occhio il conduttore per vedere che fine fa. Se lo mettono in cantina o se lo lasciano continuare. Questo sarebbe un buon indicatore.

gobbo
Inviato: 20/2/2006 3:21  Aggiornato: 20/2/2006 3:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2005
Da: Neverland
Inviati: 1347
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Semaforo Verde :Quando il giornalista ha contradetto il Generale dicendo che sono in tantissimi a non credere che ce stato un aereo dentro al Pentagono.

Avete fatto caso che c'era una sorta di imbarazzo e paura del tipo :ma che tocca a me adesso?-appena il giornalista si acingeva di fare qualche domanda di qualsiasi tipo?


il gobbo

I LINK.VOGLIO VEDERE I LINK,PLEASE.
fase
Inviato: 20/2/2006 3:46  Aggiornato: 20/2/2006 3:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ho sentito male io, o il generale ha dettto che il pilota del c130 che ha visto lo schianto al pentagono successivamente ha visto lo schianto in pensilvania?
che pilota fortunato...
per quanto riguarda il perche della trasmissione stanotte forse un idea puo essere questa: qualcuno ha voluto mettere le mani davanti ad un probabile attentato in italia, del tippo non ci provate.
concordo che dalla rai non puoi aspettare di piu.

bellomio
Inviato: 20/2/2006 3:53  Aggiornato: 20/2/2006 3:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 43
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Bisognerebbe tenere d'occhio il conduttore per vedere che fine fa. Se lo mettono in cantina o se lo lasciano continuare. Questo sarebbe un buon indicatore.


Il conduttore non l'ho mai visto ma la faccia non mi è nuova. Qualsiasi cosa succederà lui non avrà ripercussioni perchè secondo me è da considerarsi come una pedina, un apri pista, un avamposto, un kamikaze .
IMHO è stato scelto perchè forse i veri conduttori non se la sentivano di fare una trasmissione del genere (vedi come minoli ha trattato l'argomento nell'altra trasmissione).
Concordo con il fatto che alcuni ospiti -tranne il generale Tapino- li vedevo impauriti e titubanti.. sarà l'effetto della telecamera?

manneron
Inviato: 20/2/2006 4:29  Aggiornato: 20/2/2006 4:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sai che la tua spiegazione non è male? Bisogna vedere se ascolteranno. Che dici? era per le olimpiadi?

Santro
Inviato: 20/2/2006 7:11  Aggiornato: 20/2/2006 7:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 748
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Grazie ragazzi per la cronaca!
Abitando all'estero, io non ho potuto vedere la trasmissione. Sono contento che abbiano messo l'accento sull'assurdità, vista la difficoltà, di colpire il pentagono sulla facciata e i maggiori danni che avrebbe procurato colpirlo dall'alto in semi-picchiata (oltre ad essere sicuramente più facile).

Spero che questa trasmissione sia servita a mettere "la pulce nell'orecchio" a un po' di appisolati.

ETERNAL SALVATION
(or triple your money back)
absinth
Inviato: 20/2/2006 8:03  Aggiornato: 20/2/2006 8:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2005
Da: FRIULI VENEZIA GIULIA
Inviati: 249
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Devo dire che il conduttore ha fatto bene a sollevare comunque una sorta di mistero attorno alla questione Pentagono, non è poco!! In ogni caso i cosidetti "esperti" hanno fatto un bel teatrino a tratti comico. Fortuna, casualità, ecc...(dicono loro) che comunque delineano parecchi punti interrogativi che dovrebbero essere presi in considerazione dagli ascoltatori.
Poi mi hanno fatto incazzare i commenti del costruttore del Pentagono in quanto ha trasmesso solo dagli occhi una falsità e superficialità non indifferenti....
Beh, si spera che qualcosa ne venga fuori prima o poi...
Un saluto a tutti! BYE

lixuxis
Inviato: 20/2/2006 8:21  Aggiornato: 20/2/2006 8:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 715
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Posso fare solo le seguenti due osservazioni:
1° Il titolo "Tempo di vaccinazioni" mi sembra molto azzeccato;
2° Da come è stato costruito il TG, osservando la scaletta ci accorgiamo che è stato veramente ... SPECIALE.

Aspettiamo la prossima dose di vaccino :)

frankad
Inviato: 20/2/2006 8:36  Aggiornato: 20/2/2006 8:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Quando allo stato attuale delle cose ed in questo momento temporale, si inizia una "trasmissione" che dovrebbe analizzare cosa successe al Pentagono....l'11-9-2001 facendo vedere solamente la facciata dell'edificio crollata e, quindi, non immediatamente dopo l'impatto con la visione oggettivamente radicalmente differente dalla realtà, si induce al primo intervento di un "esperto in balistica" (o ballistica????) il quale ci propina in prima battuta una sua teoria basata in partenza, lo ripeto, su una scena del "delitto" falsa e falsata, l'unica cosa che si può fare è spegnere la TV ed andare a letto. La registrazione effettuata "per dovere" sarà analizzata alla stregua delle balle di Attivissimo.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
lixuxis
Inviato: 20/2/2006 8:43  Aggiornato: 20/2/2006 8:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 715
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Nuovo dizionario.
Ballistica, da balle; "esperto di ballistica" vuol dire uno che racconta balle.

pessimista
Inviato: 20/2/2006 8:48  Aggiornato: 20/2/2006 8:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2005
Da: catania
Inviati: 48
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
scusate sapete che nick ha il conduttore?

di più non si poteva... la trasmissione durava un'ora

dunque:

ha contraddetto fermamente generale e esperto balistico sull'evidenza delle prove;

ha insinuato il dubbio sull'odore di kerosene nei cadaveri (anche se non credo che molti l'abbiano capito)

ha dimostrato l'impossibilità della traettoria con due esperti (rincorsa di 5 miglia con cabrata negli ultimi 20metri - a 800 km/h)

ha fatto evidenziare come gli aerei non possano scomparire dai radar

ha concluso la trasmissione dicendo che i dubbi rimangono, dunque così come era iniziata (nonostante nel promo dicessero che gli esperti avrebbero chiarito i nostri dubbi) ossia: GLI ESPERTI NON HANNO CHIARITO NULLA

il suo silenzio e la sua faccia su certe affermazioni spiegavano tutto

del resto mica è come noi che scriviamo qua, quello magari tiene famiglia ed ha una certa età, cosa vi aspettavate che uscisse Mazzucco?

avanti ... su... poteva andare peggio

la situazione è un po meglio del giorno prima, (non è che dovrò cambiare nick?)

Civix
Inviato: 20/2/2006 8:55  Aggiornato: 20/2/2006 8:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/2/2006
Da:
Inviati: 77
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Salve a tutti, scrivo dall'estero e volevo sapere
1) se si può già vedere la trasmissione on line, e se sì dove.
2) se qualche giornale ha scritto qualcosa a riguardo della trasmissione.
Grazie

P.S. Mi rivolgo ai pessimisti: pensate che fino a ieri nessuno di noi poteva dire "guarda che ne hanno parlato anche alla rai" o "due piloti professionisti in TV hanno fortemente dubitato della fattibilità della manovra al pentagono. E se pensi che il dirottatore non aveva nemmeno ottenuto il brevetto di volo per un Cessna..."
Concordi con chi dice "oggi è un giorno migliore di quello precedente". E domanì sarà meglio di oggi.

claudia80
Inviato: 20/2/2006 9:01  Aggiornato: 20/2/2006 9:01
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 3
 MAI SENTITA QUESTA STORIA
Io la trasmissione l'ho vista e devo dire che era la prima volta che sentivo qualcosa del genere. Ho trovato una interessante recensione qui (che mi ha portato appunto qui su Luogocomune http://www.primadanoi.it/modules/news/article.php?storyid=246

Adesso però mi domando una cosa. Come ho fatto a non saperne mai niente?Perchè nessuno ne ha mai parlato prima? Io sto poco su internet. Devo dire che ho letto un pò di cose questa mattina, sia in quell'articolo che qui, che mi hanno fatto capire che probabilmente l'argomento non è stato trattato come doveva.

Sono veramente allibita.

cocis
Inviato: 20/2/2006 9:07  Aggiornato: 20/2/2006 9:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
gli esperti potevano fare concorrenza a berlusconi.. in quanti a sarare bugie..
...
"le testimonianze sono tutte mlitari.. perciò attendibili..." ...
peccato che i militari sono i primi a raccontare balle... basta guardare ustica..
come mi sarebbe piaciuto essere li... gli avrei fatto io delle domande toste.. con le varie foto trovate qui su internet..
ridicola poi l'intervista al progettista del pentagono.. quando si è messo a ridere quando uno gli ha detto che non c'era nessun aereo.....

riguardo alle ali dell'aereo.. tutti a dire che probabilmente si sono piegate all'indietro al momento dell'impatto .. e si sono infilate nel buco... MA COS'ERA QUL BUBO SUL PENTAGONO.. UN BUCO NERO ???

se un talebano con un semplice simulatore.. è un grado di guidare un boing 757 a 5 metri dal suolo senza nessuna esperienza.. allora licenziamo tutti i piloti.. e assumiamo un pò di talebani a costo 0 ...

come si fa a pilotare un boing a 5 metri da terra alla massima velocità.. con la fortuna..
come si fa a colpire il pentagono.. con l'effetto sopresa..
e poi dicono che berlusconi dice bugie..

Krya
Inviato: 20/2/2006 9:18  Aggiornato: 20/2/2006 19:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Credo che nessuno di noi avesse considerato l'ipotesi del la RAI CI DA' RAGIONE.....

Quindi ho vissuto la cosa in modo bivalente, da una parte un conduttore suicida, dei piloti che se avesserero spacciato per verità (meno male nessuno era cuggino di Paolo) i normali dubbi avrebbero perso le ali, un generale sacrificabile ed un'esperto di ballistica che andava per i fatti suoi. dall'altra il dubbio è il cercare di capire perchè è nato quello speciale e perchè và in onda ora.

Vaccino, scheggia impazzita, un buco nel sistema trattato con superficialità, vai a sapere.

Resta comunque il fatto che ha lasciato più dubbi che certezze anzi, e nel nostro caso è un bene.

Qualcuno Ha chiesto dei corpi bruciati, occorrono circa 1.200° e almeno 1,30-2 ore per arrivare alla cenere, poi da 1200 in meno si brucia a vari strati, il dna nel midollo e nei denti resta a temperature anche molto alte, ma certamente non è che sia un bel film la sua estrazione, l'odore credo fosse riferito alla combinazione della decomposizione con il carburante, cercate su internet Moby Prince e avrete molte notizie su casi analoghi, purtroppo me lo sono vissuto e non è il caso di parlarne.

Una cosa che mi è stata fatta notare; è vero che gli arredi degli uffici erano praticamente intatti, che il ricostruttore di facciate si è fatto una grassa risata perchè ha visto un carrello, e solo quello, beati i poveri di spirito, ed era più scocciato dei tempi che dei danni, peccato per lui che erano pochi, e mia figlia mi ha detto, forse non ho visto io, si ma tutti parlano del motore che ha fatto il buco di uscita, ma una foto no?

Riccardo

E poi si dice che i mussulmani non sono allegri, passano ore a giocare a fligthSimulator......

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Kolza
Inviato: 20/2/2006 9:24  Aggiornato: 20/2/2006 9:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Ecco qui qualche info sul conduttore Roberto Olla:
http://www.tg1.rai.it/cosaepassato
http://www.roma-intercultura.it/links1-03/link6.htm

ROBERTO OLLA, laureato in filosofia, lavora come giornalista (Tg1) e autore televisivo Rai dal 1978. E' nato in Sardegna, ha studiato a Milano e vive a Roma. Presidente dell'Interdisciplinary Archives Group (IAG) dell'European Broadcasting Union (UER-EBU, Ginevra), ha girato numerosi documentari, tra cui "Padrini" e il recente "Emigranti" (2001-2002) - presentato in anteprima al Prix Italia - che ha aperto con successo il nuovo ciclo de "La Grande Storia" in prima serata di Raitre. E' stato autore e inviato per diversi programmi e rubriche televisive tra cui "Telefono Giallo ", "Chi l'ha visto?, "Mi manda Raitre". Ha ricevuto il Premio Flaiano 2002, il Premio Internazionale di Letteratura "Il Molinello" 2001, il Premio Saint Vincent 1997 e il Premio Ilaria Alpi 1997.

frankad
Inviato: 20/2/2006 9:26  Aggiornato: 20/2/2006 9:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Adesso però mi domando una cosa. Come ho fatto a non saperne mai niente?Perchè nessuno ne ha mai parlato prima? Io sto poco su internet. Devo dire che ho letto un pò di cose questa mattina, sia in quell'articolo che qui, che mi hanno fatto capire che probabilmente l'argomento non è stato trattato come doveva.


Benvenuta Claudia,

in questo sito ti verrà offerta una scelta. Sarai tu a decidere: a) Pillola Rossa = vai alla nostra sezione 11 settembre, analizza con attenzione e giudica con la tua testa. b) pillola blu: tu torni sulla pagina di default del tuo browser, cancelli ogni riferimento a Luogocomune e, se lo fai di notte, te ne vai a letto.
L'unica cosa che mi sento di aggiungere. qui ti stiamo offrendo la verità, nient'altro che la verità. A volte, fa più male della menzogna.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Kolza
Inviato: 20/2/2006 9:32  Aggiornato: 20/2/2006 9:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Egregi,
Per quanto riguarda il motore, ieri notte tutti hanno dovuto ammettere che i propulsori sono la parte più resistente dell'aeromobile (sono in acciaio!), e pertanto si è insinuato il dubbio (lapalissiano) sulla sua reale fine.
D'altronde, quando il perito-macchietta (non so se per demerito proprio o per il ruolo che gli han fatto recitare) ha detto che si può negare l'evidenza, mi è venuto in mente il discorso del motore... visto che non vi sono foto pubblicate. Senza contare che sarebbe la migliore prova per qualsiasi debunker o scetticone.
Arridatece CAttivissimo!

Saludos
Kolza

cocis
Inviato: 20/2/2006 9:36  Aggiornato: 20/2/2006 9:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
http://www.disinformazione.it/liberta_di_stampa.htm

sulla libertà di informazione.. noi siamo al al quarantesimo posto in quanto a libertà d'informazione e dietro paesi quali il Mozambico..
questo dice tutto..

Krya
Inviato: 20/2/2006 9:37  Aggiornato: 20/2/2006 9:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Massimo, per onore di cronica, il conduttore ha detto e fatto vedere chiaramente la facciata con il piccolo foro e ha precisato che è caduta 23 minuti circa (se non sbaglio) dopo l'impatto.

Poteva andare peggio.

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
tomlamm
Inviato: 20/2/2006 9:45  Aggiornato: 20/2/2006 9:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/5/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io per una volta tanto sono ottimista.
Qualcosa si sta muovendo...

Ivy
Inviato: 20/2/2006 9:48  Aggiornato: 20/2/2006 9:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Vero che aspettarsi di più dalla rete che trasmetteva era forse pura utopia, ma certo che cosi non hanno risolto molto... Le persone che poco si informano diversamente, tolte prove importanti (quali LA foto, l'analisi della zona circostante al Pentagono), poco hanno potuto capire, e poco hanno potuto convincersi: hanno il dubbio, ma si sa che in questi casi basta un Attivissimo qualunque a riportare i dubbiosi "sulla retta via"...
Insomma, se è l'inizio, la dimostrazione che qualche giornalista punta i piedi per parlare di questi argomenti in tv ben venga, ma sui contenuti, c'è ancora molto da lavorare...
Prima di dire altro aspetto il video dal mio "pusher ufficiale"

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
MaxFico
Inviato: 20/2/2006 9:57  Aggiornato: 20/2/2006 9:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2004
Da: Cupramontana
Inviati: 57
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sarò un pò fissato, ma penso che la domanda più importante da porsi riguardo la trasmissione di ieri sera è sul chi e perchè l'ha voluta.
Escluderei del tutto l'ìipotesi di un' iniziativa del giornalista stesso ( sarebbe come dire che in Rai c'è libertà di espressione e di pensiero!! ).
Potrebbe essere un messaggio trasversale o un prepararsi ad avvenimenti futuri già noti a "qualcuno"....
saluti
Max

il tragitto è sempre più interessante della meta
Ashoka
Inviato: 20/2/2006 9:58  Aggiornato: 20/2/2006 9:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ieri sera ho potuto dare una nuova definizione al termine "imbarazzo". Era tutto negli occhi di quel pilota, mentre descriveva la manovra per approcciare il Pentagono in quell'impossibile traiettoria rasoterra. Occhi che hanno tradito la fatica, quasi la paura nel non dover dire qualcosa di sbagliato, qualcosa che lo tradisse, qualcosa che potesse mettere in allarme i suoi spettatori.
E non parlo del pubblico a casa ma di quelli che erano in studio, non inquadrati, coloro ai quali, specialmente nel finale, erano indirizzati gli sguardi preoccupatissimi degli "esperti". Se ci avete fatto caso, mentre concludeva la trasmissione l'intervento del controllore radar, si poteva notare lo sguardo preoccupato di quel pilota, ma anche degli altri, vagare alla ricerca di una conferma, di un assenso.. "Sono stato convincente? Sono andato bene? Non mi sono tradito vero?"

E invece ti sei tradito.. col balbettio inframezzato da espressioni dialettali che emergono quando la sicurezza sul cosa dire vacilla. Con quel non riuscire a collocare l'aereo quando il conduttore ti ha chiesto di simulare la traiettoria, di mostrare all'Italia come quel dannato Boeing 757 aveva fatto ad infilarsi lì.

Ma non solo.

Lo hai ammesso, a quella velocità, pilotare un Boeing a 850 km/h, a pochi metri da terra, è un'impresa, come hai detto.. "difficilissima"? L'istinto ti porta a sollevare la cloche, l'effetto suolo e le turbolenze ti impediscono di mantenere l'aereo stabile nella sua traiettoria,"il terreno scorre velocissimo sotto di te", "basta toccare la cloche e l'aereo si sposta non di 10 ma di 100 metri".. parole che tradiscono un qualcosa.. Dovevi vaccinare noi.. ma sei sicuro di non aver insinuato il dubbio dentro di te?

Se cercavi una conferma alle tue parole nello sguardo dei tuoi superiori e dei tuoi spettatori che il Boeing c'era, che quello che dicono sono tutte fantasie, forse l'hai ricevuta ma nel tuo cuore sai che non è così ed i tuoi occhi lo hanno tradito, vero?

Ashoka

drew
Inviato: 20/2/2006 9:59  Aggiornato: 20/2/2006 9:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/8/2004
Da:
Inviati: 166
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Ciao a tutti!

Dal mio punto di vista il bicchiere è mezzo pieno!

Riguardo tutti i dubbi sugli attentati dell' 11/9 siamo passati sui media ufficiali da "TUTTE LE FREGNACCE CHE GIRANO IN INTERNET" di Zuconi a "NON C'E' NESSUNA PROVA CERTA CHE UN BOEING SI SIA SCHIANTATO SUL PENTAGONO" dello Speciale Tg1, senza contare che i piloti hanno ammesso la quasi impossibilità di una monavra del genere per colpire il Pentagono.

Si poteva pretendere di più, certo, ma ci rendiamo conto dell'enorme passo avanti?

La cosa che non mi spiego è però il perchè, adesso, di questa trasmissione.

La tesi del "vaccino" mi sembra credibile ma non mi convince.
Secondo me stanno giocando col fuoco, il giocattolino potrebbe scoppiargli in mano.

Era meglio, dal loro punto di vista, continuare a negare ogni evidenza ignorando le critiche che mai sono arrivate prima di ieri ad avere tanta eco e risonanza.

Perchè insinuare dubbi su larghi strati della popolazione che viceversa mai sarebbero neanche venuti a conoscenza che si può MOLTO ragionevolmente dubitare della versione ufficiale?

D'altra parte mi sembra troppo ottimistico pensare che il "sottoscala di Internet" sia diventato cos'ì rumoroso da non poterlo più mettere a tacere.

Bah!...

Accetto chiavi di lettura.

P.s. per me oggi è una giornata migliore di altre: finalmente a casa, in ufficio e con gli amici posso citare una fonte incompleta, approssimativa, non pienamente incisiva ma ASSOLUTAMENTE UFFICALE a supporto dei miei dubbi - scusate delle mie certezze !- sugli attentati dell'11 settembre.

Lestaat
Inviato: 20/2/2006 10:01  Aggiornato: 20/2/2006 10:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho appena letto su un blog di un amico il commento di un lettore che fa notare come nemmeno con il M$ Flight Simulator si riesce a andare in quel modo sul pentagono e tra l'altro nemmeno a centrare facilmente le torri.
Qualcuno appassionato del giochetto in questione potrebbe fare una prova?
Solo per curiosità!!!

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Plinio
Inviato: 20/2/2006 10:08  Aggiornato: 20/2/2006 10:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/5/2004
Da:
Inviati: 259
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Olla a fine trasmissione ha avuto il coraggio di chiamare "inchiesta" sui fatti del Pentagono quella trasmissione.
Tra tutti i prestigiosi ospiti non ce n'era uno che portasse avanti le teorie complottistiche, mentre partivano tutti dal presupposto che la versione ufficiale fosse più che valida.
Non sono d'accordo sulla buona fede del giornalista, perchè le domande che ha fatto, anche quelle "scomode", mancavano di convinzione e si è accontentato di risposte assolutamente prive di ogni logica. I piloti, pur di non dire che la manovra era impossibile, hanno preferito dire che il dirottatore è stato "molto fortunato"...bel coraggio!
Hanno parlato di foto, di filmati e di testimonianze che metterebbero a tacere ogni teoria complottistica; quale migliore occasione per mostrarcele?!

Aria fritta!

yarebon
Inviato: 20/2/2006 10:11  Aggiornato: 20/2/2006 10:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
elementi positivi della trasmissione:
1-non c'era Vespa, non c'era Magdi Allam o Ferrara, ma perfetti sconosciuti!
2-grazie alla realizzazione del punto 1, l'opera di disinformazione non è stata profonda, anzi gli ospiti intervenuti da come si comportavano e dalle insicurezze mostrate, dimostrano di conoscere poco i meccanismi della tv! Non sono stati ironici e non hanno insultato chi credeva ad una versione alternativa, anzi il presentatore se ne è uscito con una dichiarazione del tipo che chi non crede alla versione ufficiale, con le prove ufficiali non cambierà idea perchè sono poche!
3-il presentatore ha fatto molte domande che uno qualunque di noi avrebbe fatto e ha stuzzicato i presenti.
4-Chi ha visto la trasmissione e non sapeva nulla di queste cose secondo me comincerà a informarsi
5-lo speciale tg1 ha suscitato più dubbi che certezze sulla versione ufficiale!
6-ragazzi, come ha detto anche Max Piano, siamo su raiuno che vi aspettavate di più? Ripeto per fortuna non c'era Vespa!!

Naturalmente ci sono anche molti elementi negativi, ma stamattina voglio essere ottimista quindi non li nomino!!

Kolza
Inviato: 20/2/2006 10:12  Aggiornato: 20/2/2006 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Potrebbe essere un messaggio trasversale o un prepararsi ad avvenimenti futuri già noti a "qualcuno"...


Che sia, questo Speciale TG1, una sorta di cura preventiva (una vera e propria vaccinazione in senso tecnico) per fatti non ancora accaduti, e non un rimedio successivo per l'attentato al Pentagono dell'11 sett 2001?
Una sorta di "dire alla nuora per far intendere alla suocera"?

K dubbioso

miradio
Inviato: 20/2/2006 10:26  Aggiornato: 21/2/2006 8:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Premetto che la trasmissione mi ha fatto cadere le pal...pebre (dopo 30 minuti sono caduto nel sonno più profondo) soprattutto per via della rete che non potrà mai fare uno speciale veramente speciale, andando contro la propria natura di tv per la famiglia.
Appena ho visto il modellino del pentagono e il taglio dato ai vari montaggi (serrati dove dovevano essere lenti) ho subito staccato ogni interesse, sapendo di andare incontro all'ennesima farsa.
E' comunque interessante cercare di capire che senso ha l'operazione, come e perchè nasce, forse Mimun si è distratto? Certo la sua trasmissione col Calderoli e la maglietta qualche pensiero glielo avrà dato. Forse che avendo la sua faccia fatto il giro del mondo con quella di Calderoli in estasi che si scopre la T-shirt, starà cercando di salvarla sta faccia... Forse che la poltrona del direttore Tg1 oramai sta diventando tropo calda? Il 9 aprile è vicino e tutti sanno che le elezioni portano aria nuova nelle redazioni giornalistiche importanti. Forse stiamo assistendo ad un periodo di anarchia nel tg1 boh
CHe effetto ha sortito la trasmissione nel pubblico 'normale' cioè non dubbioso sulla versione ufficiale. A parte suscitare interesse e riversamento in internet di alcuni (come la nuova iscritta di LC ) non avrà per altri dato spiegazioni sufficienti a sopire ogni curiosità?
Forse è l'effetto della par condicio, per cui non bisogna esporsi politicamente, visto che ad ora la questione 11 settembre (per fortuna!) non è stata ancora strumentalizzata da alcuna forza politica?
Resta positivo il fatto che non ci fosse, come dice Massimo, la figura del debunker idiota e che, nonostante sia stata una farsa, tradendo le aspettative del lancio che ne aveva fatto il tg1, abbia dato spazio alla faccenda, nella speranza che possa uscire dalle cantine e portare alla luce la verità , magari prima che Bush e Cheney (e tutti i loro compagni di merende) abbiano il tempo di godersi i milioni di dollari guadagnati sulla pelle di tutte quelle vittime.

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
claudia80
Inviato: 20/2/2006 10:27  Aggiornato: 20/2/2006 10:27
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 3
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho letto un pò di cose sull'11 settembre (oggi ho deciso, non si lavora :)

Devo ammettere che mi è venuto un pò lo sconforto. Ho visto anche quel video...insomma è angosciante ma sembra proprio che le cose non siano andate come ci hanno sempre raccontato :(

Ma ho una domanda: voi da quanto tempo sapete tutte queste cose? Mi sento un'imbecille. Bhò, è strano pensare che ignoravo tutto questo mondo parallelo...

Ashoka
Inviato: 20/2/2006 10:32  Aggiornato: 20/2/2006 10:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Una cosa che non è stata approfondita molto.

Il balistico ha fatto delle affermazioni sorprendenti ed allo stesso tempo inquietanti.

a) l'aereo arriva di sbieco, come urta con l'ala destra fa perno e lancia il motore di sx in quella traiettoria diagonale che gli fa bucare tutti e tre gli anelli.
b) il motore di dx segue il motore di sx attraverso quei buchi e per questo non se ne trovano altri
c) il motore e' fatto di leghe che non fondono che a oltre 2k gradi e quindi non si è bruciato come il resto dell'aereo
d) il motore é assimilabile ad un proiettile e penetra la struttura poiché non si deforma


1) quindi dopo aver penetrato l'edificio oltre al terzo anello che fine ha fatto il motore di sx ed il motore di dx che ne seguiva la traiettoria?

Si è poi confrontato il danno al Pirellone con quello al Pentagono e tenendo presente le considerazioni di cui sopra verrebbe da chiedersi..

2) Ma i motori degli aerei che han impattato contro il WTC che, offrendo una resistenza + bassa all'impatto, avrebbero dovuto fuoriuscire dell'altra parte che fine han fatto? (Specie il secondo aereo che ha impattato diagonalmente)

Tornando al balistico

E' interessante come l'ala abbia delicatamente fatto perno sul muro senza lasciare segni per poi far entrare tutto l'aereo dentro l'edificio tramite il buco lasciato dal motore..
Poi grasse risate alla sezione incendi i quali, secondo gli esperti sarebbero compatibili con l'urto del boeing in quanto si sono propagati attraverso i corridoi per tutta la superficie di quel lato del Pentagono... salvo lasciare integri e privi di bruciature tutti gli oggetti anche solanto al di là della zona crollata, ed una bella inquadratura proposta proprio dalla stanza dove stava quello schermo di pc intatto lo conferma.

Ashoka

Arianna
Inviato: 20/2/2006 10:35  Aggiornato: 20/2/2006 10:35
So tutto
Iscritto: 3/11/2005
Da:
Inviati: 7
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Al di là della trasmissione male organizzata e poco approfondita(ci vorrebbero ore di trasmissione per discutere di una cosa del genere in modo decente) non riesco proprio a capire a che scopo sia stata fatta e quale messaggio volessero trasmetterci...

p.s. i piloti non hanno avuto il coraggio di dire che la manovra era impossibile ma chi ha orecchie per intendere ha ben capito che quel 'molta fortuna' equivale a dire 'impossibile'..

p.s. la parte più divertente è stata quando tutti in studio, ridendo, hanno ammesso che in Italia ci saremmo organizzati sicuramente meglio di fronte a una simile situazione

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 10:43  Aggiornato: 20/2/2006 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Dai non scherzate, la puntata non era assolutamente una controinformazione canonica !

Sarebbe stato molto più semplice un conduttore che facesse la parte dello scettico ( come il collaudato Vespa ) insieme a tre o quattro "esperti" che macellassero un qualche teorico di cospirazioni senza prove; a corredo avrebbero proiettato a ripetizione le immagini delle vittime in modo da trasformare il dolore degli spettatori in rifiuto di tesi alternative.
Questa sarebbe stata vera controinformazione !

Invece fin da subito si sono proposte tesi "dure" : i resti dell'aereo non trovati, le dimensioni del buco di impatto, le finestre rimaste integre, la manovra impossibile, i pali della luce abbattuti, i resti dei cadaveri ( riconosciuti ??? ), i filmati che non ci stanno, ... insomma : non mi pare che fosse stato tralasciato molto.

Ovvio che gli esperti presenti erano dei "governativi" : cosa avremmo voluto ? Un Jimmy Walter che dicesse "Le Torri sono state abbattute a colpi di thermite dai servizi segreti !" ???
Certo sarebbe stato bello ma avrebbe rischiato di sortire l'effetto opposto e soprattutto non sarebbe mai andato in onda se non nei nostri sogni.

Alla fine della puntata il giornalista ci ha addirittura "benedetti" ( obbligando lo stesso generale a farlo) dicendo che chiunque non creda alla versione ufficiale ha motivi oggettivi per non farlo !
Se questo è stato un raro e timido esempio di giornalismo ( e non un esperimento mediatico ) speriamo che dia coraggio ad altri !

Nota di demerito : non viene mai trasmesso il crollo del WTC7 che da solo vale come 7 pentagoni !

tiziano
Inviato: 20/2/2006 10:44  Aggiornato: 20/2/2006 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 31
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io credo che questa trasmissione sia veramente un grosso regalo a chi da anni sostiene l'esistenza di punti poco chiari della questione.

Ed e' vero che il conduttore non ha messo sul piatto gli elementi piu' scottanti di tutta la vicenda, ma il risultato e' stato comunque ottimo.

Infatti, immaginate se avesse impostato la trasmissione con un contraddittorio tra pro e contro. Sarebbe finita nella solita rissa televisiva, in cui tutti escono con la loro idea ( vedi discussione tra Massimo ed Altissimo ).

Invece ha dato pochi elementi, sicuramente incompleti, ma che hanno obbligato i cosidetti esperti, a focalizzarsi su punti ben precisi.

Ad esempio, la testimonianza dei piloti credo potra' rimanere per sempre tra le prove piu' convincenti dell'impossibilita' di eseguire quella manovra.

Ora il cognato pilota del signor Altissimo," che si sbellica sempre dalle risate" avra' un po' piu' di difficolta' a dire che oggi con gli aerei si puo' fare quello che si vuole, basta impostare dove si vuole andare....

E anche le dichiarazioni del "ristrutturatore" del pentagono che facendosi una grassa risata ha detto " qui e' pieno di telecamere di sicurezza, ci sono un mucchio di filmati, siamo rimasti sorpresi dai danni cosi' contenuti ", sono prove storiche che potranno essere messe assieme al gia' grande malloppone di indizi esistenti.

E che dire del pilota del C 130 alzatosi in volo per verificare la presenza del veicolo diretto verso il pentagono, che lo identifica come un Boeing 747 e poi, combinazione, e' lo stesso pilota che trova il "buco" dove e' caduto il 4° aereo.

E' stupendo poi l'assunto del generale Arpino <d'accordo che si trattava di un pilota dell'aereonautica, ma si suppone fosse in buona fede >; beh, si e' posto il dubbio da solo.

Mi spiace poi che MASSIMO SE LA SIA PRESA CON I COSTI SOSTENUTI "A NOSTRE SPESE" DALLA RAI PER FARE L' INUTILE MODELLINO DEL PENTAGONO.

AL DI LA DEL FATTO CHE NON SONO SICURAMENTE QUELLI I COSTI DELLA RAI CHE GRAVANO SU NOI POVERI CONTRIBUENTI ( MA SONO PURTROPPO BEN ALTRI E DI BEN ALTRA CONSISTENZA ) IL MODELLINO, ANCHE SE INCOMPLETO, E' STATO TUTT'ALTRO CHE INUTILE.

Quando il pilota ha fatto notare come l'aereo in quella situazione doveva essere NECESSARIAMENTE con il muso alzato, beh, tutto il mondo ha capito in quel momento che le finestre del primo piano non avrebbero MAI POTUTO ESSERE INTEGRE.

Quindi, e' andata a mio giudizio molto bene e si e' fatto un grosso passo avanti verso la sensibilizzazione delle persone, che se interessati avranno poi, grazie a siti come quello di Massimo, la possibilita' di approfondire e conoscere meglio l'argomento.

Credo che la e-mail di TATO su questo forum, ne sia l'esempio lampante.

In un'ora di trasmissione di piu' non si poteva fare, senza divagare o scadere in inutili discussioni, invece cosi' sono stati centrati pochi punti ma interessantissimi.

Credo che la sensazione finale, al di la' delle dichiarazioni poco convincenti di Arpino, SIA STATA PER TUTTI CHE QUALCOSA DI POCO CHIARO E' SUCCESSO.

razor
Inviato: 20/2/2006 10:47  Aggiornato: 20/2/2006 10:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Su questo sito rai si possono rivedere parecchie trasmissioni in streaming,

chi non ha visto la puntata può passarci di tanto in tanto per vedere se la ripropongono.

p.s. va bene anche per i patiti del maresciallo Rocca.....


http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=1203&pagina=1

Keevan
Inviato: 20/2/2006 10:48  Aggiornato: 20/2/2006 10:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
x Claudia80

Personalmente sono al corrente della "situazione 11/9" solo da qualche mese (mi pare da settembre, grosso modo) ed in effetti è impressionante quando vai a sbattere la faccia su questa montagna di indizi che sembrano provare che ci hanno amabilmente preso x i fondelli, finora.
Direi che fa abbastanza male.
Ti suggerisco di assorbire le informazioni contenute su LuogoComune per gradi. E ti suggerisco anche ti acquistare il dvd "In plane site" (fai una ricerca su google sui siti in italiano, e lo trovi agilmente).

bye
Keevan

kex
Inviato: 20/2/2006 10:50  Aggiornato: 20/2/2006 10:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
a mezzanotte e passa in una camera di albergo non sapevo se prendermi a schiaffi a gioire di tante piccole verità che comunque , forse non volendo, sono state dichiarate.
Per chi avesse perso la puntata, a breve si troverà su questo indirizzo

http://www.tg1.rai.it/SITOTG/HPTG1

saluti a tutti

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
supermagna
Inviato: 20/2/2006 10:57  Aggiornato: 20/2/2006 10:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: marche
Inviati: 40
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io e i miei ieri sera ci siamo piazzati davanti al televisore, in verità con molto scetticismo per vedere lo "speciale tg1". In verità mi sono dovuto in parte ricredere, perchè il presentatore mi è sembrato piuttosto determinato a non farsi abbindolare dagli "esperti".
Ci sarebbe stato da dire molto di più,del resto se non chiami qualcuno preparato che possa attaccare la tesi ufficiale..........,però è stato detto molto.
Ma mentre i presenti si scervellavano per spiegare come un aero enorme dopo aver compiuto una manovra,per loro stessa ammissione, impossibile si fosse infilato in uno "buchetto" (forse era un transformer?), non ho potuto fare a meno di notare che le proporzioni del modellino di boeing non fossero corrette rispetto al modello del pentagono ,o almeno così mi è sembrato . Visto che il presentatore ha esplicitamente assicurato che le dimensioni erano state rispettate vorrei sapere cosa ne pensate . Ad ogni modo mi sono piuttosto divertito .

maxgallo
Inviato: 20/2/2006 11:21  Aggiornato: 20/2/2006 11:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Beh, alla fine mi sono convinto anch'io dopo lo sconforto iniziale, che quella trasmissione poteva essere letta come bicchiere mezzo pieno per chi non ne sapeva assolutamente nulla, e mezzo vuoto per chi, come noi, queste cose le conosce da un sacco di tempo (per alcuni dal 12 settembre del 2001 ).

Non ci si poteva aspettare di piu', questo è certo. E doveva essere la rai a farla perchè un qualsiasi media commerciale non avrebbe mai rischiato una simile avventura (meglio parlare delle avventure delle veline....).

Trovo finalmente confermate quello che vado dicendo da un sacco di tempo; e cioè che quel volo (specie nella sua parte terminale) è praticamente impossibile da fare per chi non è mai nemmeno entrato nel cockpit di un 757 o 767.
Rimango abbastanza perplesso invece quando uno dei due ha affermato di aver fatto provare un neofita al simulatore (quale? alitalia o flight simulator...nn ce l'ha detto), lo stesso impatto contro il Pentagono. Se fosse facile volare con il flight simulator, chiunque con 60 dollari ed un pc puo' ritenersi pilota a tutti gli effetti, svilendo l'importanza di un brevetto che, realmente, ne costa migliaia di euro.

Nel complesso quindi promosso il conduttore Olla e bocciati gli "esperti" che, nonostante, le considerazioni generali dei piloti, dovevano far quadrare "i conti" in un, probabile, gioco delle parti.

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

djdavid
Inviato: 20/2/2006 11:24  Aggiornato: 20/2/2006 11:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2005
Da:
Inviati: 82
 ...
Kex a breve vuol dire oggi?

Kolza
Inviato: 20/2/2006 11:25  Aggiornato: 20/2/2006 11:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Speciale TG1: Valutazione e commenti (Protocollo Difesa Aerea)
Gentili colleghi di eresia,
La trasmissione non poteva, a mio avviso chiaramente, incentrarsi su tutti gli aspetti dell'11/09. Doveva, per ovvi motivi di spazio e di opportunità (politica?), soffermarsi sul Pentagono e sui (non pochi misteri) che circondano l'attentato dell'11 Settembre 2001.
Diciamo che, nonostante il gioco dei ruoli (i due comandanti, il generale, il perito balistico, il radarista), c'è stato un discreto dibattito "strisciante", ossia una dissonanza sottotraccia che solo taluni hanno colto. Certo, data la vicinanza temporale e l'alto interesse politico degli eventi in questione, questo Speciale Tg1 non ha potuto effettuare l'analisi impietosa della evangelica versione ufficiale. In poche parole, la trasmissione di ieri sera è stata di poco conto, se comparata a certe puntate di Report (tipo L'Altro Terrorismo) o di BluNotte (L'Atlantismo in Italia).
Venendo alle obiezioni rispetto agli ospiti in studio,mi ha fatto specie la fideistica dichiarazione dell'operatore di Ciampino (noi saremmo andati meglio); costui ignora i protocolli della Difesa Aerea USA, secondo cui la possibilità di essere colpiti con aeromobili era ben presente negli scenari strategici ante 2001. A parte la scolastica previsione del bombardamento aereo da parte dei sovietici, dobbiamo considerare che già alcuni strateghi USA avevano elaborato diversi piani per utilizzare jet civili per fini militari (Northwoods docet), direi che il quadro (fosco) inizia a delinearsi. Infatti la FAA (l'Amministrazione Aerea Americana) e l'USAF (l'Aeronautica Militare) hanno sempre avuto una collaborazione molto proficua, con interscambi di personale, al fine di monitorare il traffico civile e militare (tanto più su una città sensibile come Washington D.C.). Pertanto, quell'11 settembre 2001, il dispositivo di sicurezza sarebbe dovuto scattare come al solito (il caso del golfista Payne Stewart è emblematico) e se ciò non è successo, ne dobbiamo trarre la malafede o la colpa grave degli operanti.

Saludos
Kolza

navida79
Inviato: 20/2/2006 11:28  Aggiornato: 20/2/2006 11:28
So tutto
Iscritto: 19/11/2005
Da:
Inviati: 4
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
beh... che dire... almeno è stato fatto un piccolo passo avanti!!!

Non vi nascondo però che mi son fatto quattro risate nel vedere "l'esperto militare" che si arrampicava sugli specchi cercando di farci capire che esistono delle immagini e delle testimonianze (militari) che confermano lo schianto del 757 sul pentagono, per non parlare poi dell'esperto di balistica che, forse, credo non abbia capito nemmeno lui ciò che ha spiegato (l'aereo si è disintegrato??? i motori, uno si è sciolto mentre l altro e andato a finire nel terzo anello del petagono???), gli unici che facevano tenerezza erano i piloti, non sapevano che dire, hanno usato tutti termini immaginabili pur di non pronunciare la parola "IMPOSSIBILE", era evidente che non volevano dire qualcosa che li avrebbe fatti entrare in un contesto molto grande... infine il controllore dei radar ha fatto capire benissimo che è inspiegabile la mancata copertura aerea militare sul pentagono!!!

resta da chiedersi il perchè di questa trasmissione, forse è stata fatta perchè qualcuno vuole creare tensioni politiche? o forse perchè c'è qualcuno che vuole sapere come sono andate veramente le cose? o cosa??? solo il tempo ci darà risposte...

cocis
Inviato: 20/2/2006 11:33  Aggiornato: 20/2/2006 11:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
curiosità.. nessuno di voi si è mai chiesto come è crollata quella parte del pentagono...

è chiaro a tutti ormai che le torri sono state tirate giù con la dinamite fatta espoldere a distanza secondo un ordine preciso..

nel filamto al rallentatore che hanno mostrato ieri sera.. prima del crollo si sono visti degli strani "sbuffi" uscire dalle finestre.. tipo twin tower.. che si fosse dell'esplosivo anche li...
poi hanno detto che ci sno stati pochi morti per fortuna.. ma nessuno ovviamente ha detto che quella parte era in ristrutturazione.. e che il personale "importante" era stato tutto trasferito qualche settimana prima.. e che sono morte solo persone "inutili".. come segretarie.. uomini delle pulizie ..ecc..

Refosco
Inviato: 20/2/2006 11:36  Aggiornato: 20/2/2006 11:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: MAI SENTITA QUESTA STORIA
Citazione:
Ashoka: Ma i motori degli aerei che han impattato contro il WTC che, offrendo una resistenza + bassa all'impatto, avrebbero dovuto fuoriuscire dell'altra parte che fine han fatto? (Specie il secondo aereo che ha impattato diagonalmente)


Se non ricordo male, dai filmati si vede fuoriuscire materiale dalla parte opposta dell'impatto; in ogni caso ricordo di aver visto (purtroppo però non ricordo dove, se in un documentario TV o in un DVD) un servizio in televisione dove veniva ripreso un motore (sarà stato alto un tre metri) caduto all'angolo di una strada.

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
Arianna
Inviato: 20/2/2006 11:38  Aggiornato: 20/2/2006 11:38
So tutto
Iscritto: 3/11/2005
Da:
Inviati: 7
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Scusate se vi faccio una domanda ma non mi ricordo più...
lo schianto e avvenuto veramente con un angolo di incidenza o è stato perpendicolare?

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 11:45  Aggiornato: 20/2/2006 11:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Quando il pilota ha fatto notare come l'aereo in quella situazione doveva essere NECESSARIAMENTE con il muso alzato, beh, tutto il mondo ha capito in quel momento che le finestre del primo piano non avrebbero MAI POTUTO ESSERE INTEGRE.


A me le spiegazioni date dai piloti non sono piaciute : la realtà è che manovre di questo tipo sono fisicamente impossibili ma se anche lo fossero le conseguenze sarebbero ancor più incredibili.

L'unico modo che un pilota ha di far atterrare l'aereo (integro) insieme ai suoi passeggeri è quello di sfruttare l'effetto suolo che si origina in prossimità del terreno che fornisce una spinta aggiuntiva verso l'alto considerevole tanto che appena le ruote posteriori toccano il suolo ( motori quasi spenti, 300 Km/h, flap alzati a manetta) il pilota è costretto a "schiacciare" violentemente il muso al suolo.
Se non facesse così l'aereo rimbalzerebbe di nuovo ( -> tragedia ).
Il vantaggio è quello di poter atterrare quasi da "fermi" senza dover usare ecccessive velocità.

A 850 Km/h ( haha : ma neanche al simulatore ti farebbero fare una roba simile !) provare ad avvicinarsi al suolo significherebbe sicuramente fare un buco nel terreno (angolo di incidenza elevato) oppure rimbalzare in orbita (angolo basso): oltre all'effetto suolo ci sono turbolenze inimmaginabili da qualsiasi pilota.
Praticamente è come lanciare all'infinito una monetina facendola cadere "in piedi" in una giornata di forte vento.
Come è possibile vedere quello che gli americani assicurano essere un Boeing che viaggia orizzontalmente raso terra ?
Dov'è allora il buco di impatto ?

Notate che negli istanti in cui si compiva una manovra fisicamente imposibile, l'aereo aveva appena compiuto una picchiata e sdradicava dal suolo pali della luce.
Come ? Un palo della luce che impatta a 850Km/h contro un aereo causerebbe solo "danni minimi" ???
Se sparate con un fucile contro la carlinga di un aereo fate "danni minimi" ?
Immaginate di usare invece di un pallettone da pochi grammi, un oggetto di centinaia di chili e ripetete per tutti i pali abbattuti !!!

Se voi centraste con la vostra macchina un palo della luce a 200 km/h , riportereste solo danni minimi ? E se ne beccaste due, quattro, cinque di seguito ?
Immaginate che a 850Km/h i danni sarebbero addirittura 18 ( diciotto ) volte superiori !!!

L'esperto di ballistica si è guardato bene dall'intervenire naturalmente ...

Cosa hanno detto i piloti ? Ci sarebbe stata solo fuoriuscita di carburante ma l'aereo avrebbe continuato la sua traiettoria ?
E se anche fosse (haha) perchè non si è incendiato questo carburante causando l'esplosione anticipata dell'aereo o almeno lasciando tracce in giro ???

Io credo che il giornalista abbia tentato, riuscendoci solo in parte, di far cadere gli esperti in contraddizione : l'unica nota davvero rock è stato l'invito iniziale ad andare in rete a cercare le info.

Gianlvca
Inviato: 20/2/2006 11:46  Aggiornato: 20/2/2006 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
E giusto anche considerare che se ci hanno fatto un programma un motivo c'è.

GIORNALISTA TERRORISTA
Ultimo86
Inviato: 20/2/2006 11:51  Aggiornato: 20/2/2006 11:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Massimo, scusa se ritorno sul punto. Ma volevo dire soltanto che secondo me non è utile insistere sul fatto che l'aereo si sia completamente fuso mentre i corpi sono stati identificati. Perchè a questa obiezione si può facilmente rispondere che anche nei forni crematori restano frammenti di ossa dei cadaveri e poi col DNA si può effettuare il riconoscimento. Io non so se davvero sia possibile, anzi sarei felicissimo se qualcuno ne sapesse più di me. Per il resto, c'è poco da dire. La traiettoria era impossibile da seguire. Restano aperti tutti i dubbi che ormai portano sempre di più ad una certezza. Certezza nella quale il 757 non figura.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
emi
Inviato: 20/2/2006 12:01  Aggiornato: 20/2/2006 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2005
Da: la mia nuova casa
Inviati: 112
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Non ho ancora avuto tempo di leggere attentamente tutto il vostro materiale (è davvero una quantità pazzesca) sull'11 settembre, ma avevo i miei dubbi già prima di arrivare qui su LC, in effetti ho iniziato a dubitare appena ho visto le torri venire giù così "bene".. ho seguito quel che ho potuto ieri sera e devo dire che l'imbarazzo dei piloti era più che evidente. La cosa che mi ha lasciato senza parole però è stata la massima del "ballistico" (ormai è battezzato) che diceva all'incirca riferendosi a uno dei motori "dobbiamo ricordarci una delle leggi fondamentali della balistica, per cui un proiettile penetra in un corpo quanto meno si deforma". Presa da sola non mi sembra si possa obiettare a una affermazione così, ma in questo caso, l'altro motore di cos'era fatto, di burro?

"Lascia accesa la luce, altrimenti non ci vedo mentre dormo!"
Keevan
Inviato: 20/2/2006 12:04  Aggiornato: 20/2/2006 12:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Il punto è che non sappiamo il perchè sia stata fatto questo speciale. Chi lo ha voluto? Per quale ragione? Stiamo parlando di RAI1, accidenti, mica di una piccola emittente privata!

virgilio
Inviato: 20/2/2006 12:06  Aggiornato: 20/2/2006 12:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/9/2005
Da:
Inviati: 210
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X supermagna:
Citazione:
non ho potuto fare a meno di notare che le proporzioni del modellino di boeing non fossero corrette rispetto al modello del pentagono ,o almeno così mi è sembrato .


Questi sono i dati:

altezza pentagono 21.6 m e lunghezza lato 280m circa.
http://www.greatbuildings.com/buildings/The_Pentagon.html

757: altezza 13.6m (coi carrelli), apertura alare 38m, lunghezza 43,7m
http://www.cosmicpenguin.com/911/pentagon/images/3view.gif


X Arianna:
Citazione:
lo schianto e avvenuto veramente con un angolo di incidenza o è stato perpendicolare?

l'angolo di impatto secondo la traccia dei pali tranciati dovrebbe non essere di 90° ma di circa 50°-60°:
http://www.hybrideb.com/images/washington/diagram_3.jpg

Virgilio

"chi getta semi al vento farà fiorire il mondo" (Anonimo)
Rolly
Inviato: 20/2/2006 12:17  Aggiornato: 20/2/2006 12:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Valle d'Aosta
Inviati: 104
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Ma volevo dire soltanto che secondo me non è utile insistere sul fatto che l'aereo si sia completamente fuso mentre i corpi sono stati identificati. Perchè a questa obiezione si può facilmente rispondere che anche nei forni crematori restano frammenti di ossa dei cadaveri e poi col DNA si può effettuare il riconoscimento.


Anche fosse possibile eseguire il test del DNA, ti ricordo che non è un test immediato, ci vuole un bel po' di tempo per eseguirlo.

Secondariamente se hai a che fare con minuscoli resti (sulla cenere non mi risulta si possa eseguire), devi fare una quantità di prelievi di campioni inimmaginabile: ogni minuscolo pezzettino non sai se appartiene ad un cadavere od ad un altro, non è come trovare una macchia di sangue sull'arma del delitto.

Ed allora devi fare migliaia di test, ognuno su ogni più minuscolo frammento che tu possa rinvenire. E questo allunga a dismisura tempi (e costi)

Da ultimo ricorda che non è un test che ti dica "Ehi questo pezzettino qui è Ultimo86", è un test che permette un confronto con un'altra sequenza di DNA da esaminare (almeno finchè non avremo una schedatura genetica).

E così prima di poter avere un nome, un parente della vittima deve portare campioni che contengano materiale biologico da analizzare (capelli, sangue, epitelio). E quindi allora contatta i famigliari (e non sempre è così facile), chiedi di portare cappelli, vestiti, o qualcosa che aiuti... e non è che sia così semplice ed immediato. E se tutta la famiglia è morta chi diavolo porta i campioni?

Quel che ti vogliono dire è che tutto questo è stato fatto in tempi da record?

Ma fatemi il piacere!

Se il sig. Ratzinger mi scomunicasse sarebbe per me motivo di orgoglio.
juanmatus
Inviato: 20/2/2006 12:25  Aggiornato: 20/2/2006 12:25
So tutto
Iscritto: 16/9/2005
Da: nogales
Inviati: 29
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
...tentativo grottesco di mettere le mani avanti... inutile attardarsi sui contenuti della trasmissione evidentemente superficiali... balbettanti, per quanto prodotti da un pluridecorato dell'informazione (garanzia di scarsa attendibilità, credibilità)... più interessante è capire la ragione di questa uscita sgangherata in perfetto stile rai cerchiobottista... è probabile che il fuoco cominci a divampare e qualcuno avverta la necessità di abbozzare spiegazioni... instillare dubbi ... nella convinzione ormai emergente che abbiamo seguito il coniglio bianco... siamo nella sua tana ...la pillola rossa ci ha catapultati nel paese delle meraviglie...

per mazzucco: tu sei già approdato nella schiera degli eroi e dei grandi maestri

... noi tutti stiamo diventando maestri


juan

Ultimo86
Inviato: 20/2/2006 12:25  Aggiornato: 20/2/2006 12:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Grazie stragnan. Effettivamente non ci avevo pensato. Credo che tu abbia ragione: i tempi non c'erano. Scusate la mia ignoranza.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
maxgallo
Inviato: 20/2/2006 12:28  Aggiornato: 20/2/2006 12:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
poi col DNA si può effettuare il riconoscimento


Ce lo dice anche CSI in tv: in un corpo bruciato interamente il DNA non puo' saltar fuori.

Ma è vero che sono stati usati dei cani da ricerca e che gli stessi nn abbiano trovato corpi riconducibili ai passeggeri dell'aereo?

Per quanto riguarda la foto del motore a NY, ha ragione Roberto (refosco):

http://911research.wtc7.net/planes/evidence/photos/index.html

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

Refosco
Inviato: 20/2/2006 12:48  Aggiornato: 20/2/2006 12:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
maxgallo: Per quanto riguarda la foto del motore a NY, ha ragione Roberto (refosco):
http://911research.wtc7.net/planes/evidence/photos/index.html


a dire la verità mi ricordavo qualcosa di più grande (superiore all'altezza delle persone) e visto in un filmato (non delle foto)... però potrebbe essere che sia la memoria a farmi cilecca: si tratta infatti di qualcosa che ricordo di aver visto "prima" di scoprire "l'altra verità" sull'11 settembre, quindi parliamo di un periodo antecedente al giugno del 2002

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
andrea748
Inviato: 20/2/2006 12:51  Aggiornato: 20/2/2006 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao ragazzi,

è da u n po che non scrivo, ma ieri sera, dopo aver visto quello scempio, mi è tornata voglia di venire qui e sfogarmi.

Intanto sono rimasto sopreso per il fatto che Del Noce si deve essere distratto e Olla si è barricato nello studio per fare quella trasmissione.

L'idea era buona ed il giornalista è un ottimo "investigatore".

Comunque, frequentando questo sito da molto tempo, ed avendo imparato a memoria le pagine sull 11 settembre (vista la mia smaccata antiamericanità, tutto quello che fanno per me puzza), ci manca poco che mi sento male.

Il Generale che era li, l'unica guerra che ha combattutto, è stata quella coi soldatini del nipote (questo può essere un bene o un male dipende dai punti di vista, visto il mestiere che fa), ma sa benissimo che gli ordini vanno eseguiti e quindi non si è discostato nemmno per un attimo dalla versione ufficiale. Il passaggio sul pilota del c130 che parte all'inseguimento di un 757 è stato drammatico e ridicolo allo stesso tempo. Manco un bambino avrebbe ascoltato seriamente le sue parole.

Sui piloti c'è da dire che è evro che hanno dichiarato che quella manovra è impossibile, ma è pur vero che sono stati capaci di dire che, almeno uno dei motori, si è sganciato ed andato dritto dritto nel pentagono e che questo è il motivo per cui non si vedono i fori sul muro.

Sul radarista, oltre agli insulti che si merita la sua categoria per i fatti di Ustica, è stato in grado di dire che da noi certe cose non sarebbero successe. E' vero, noi ci facciamo rapire i parlamentari (caso Moro) e facciamo finta di non trovarli.

Per quanto riguarda il perito balisto, l'unica cosa che c'è da dire è che è davvero perito. Avete notato il passaggio in cui dice che l'aereo si schianta sul Pentagono in diagonale?

E' vero che tutti dobbiamo difenderci il posto di lavoro, ma essere schiavi proprio no.

Ciauz

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
fefochip
Inviato: 20/2/2006 12:57  Aggiornato: 20/2/2006 12:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 il vero successo della trasmissione
il vero successo della trasmissione secondo me è che propio perchè comunque lascia aperte degli interrogativi .

chiunque con il cercello non completamente addormentato si accorge che c'è qualcosa che non quadra ....

ecco il merito della trasmissione

e quindi ecco i nuovi iscritti che si vede hanno già letto sull'argomento:
navida79
supermagna
tiziano

ma si sono decisi di iscriversi e partecipare continuate cosi!

poi c'è arianna che sapeva qualcosa ma la vedo comunque abbastanza sorpresa

per finire con claudia80 che cade come molti di noi hanno fatto dalle nuvole

benvenuti sul forum !


se anche un solo telespettatore che ha seguito lo speciale è stato destato dal torpore mediatico che regna attorno a questa vicenda CHE SIA BENEDETTO QUESTO
SERVIZIO!!!!

RAGAZZI CORAGGIO E DIAMOCI SOTTO NON SCORAGGIAMOCI!
ci sono altre persone che vogliono pensare, vogliono sapere ,
ma non gli è stata data l'opportunità

non rinunciamo a parlare con la gente!!
per 10 porte in faccia qualcuno aprirà la mente no?

ricordiamoci che serve sempre la famosa massa critica per innescare servizi e "speciali"
ben piu ficcanti e seri di questo.

ciao a tutti
fefochip

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
echoes
Inviato: 20/2/2006 12:58  Aggiornato: 20/2/2006 12:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/11/2005
Da: genova
Inviati: 127
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
...salute a tutti...ho visto la trasmissione e anch'io sono concorde con chi afferma che sia stato un fatto positivo la sua realizzazione, se non altro si è cominciato a parlarne, anche se la scelta del periodo (in piena campagna elettorale) mi fa pensare non poco....che abbiano deciso di fare le scarpe al berlusca???.....comunque io vorrei porre un semplice quesito...premetto che non sono uno studioso e quanto meno un esperto di alcuna materia necessaria per affrontare questo argomento....allora c'hanno detto che l'aereo viaggiava a 850 km/h circa, raso-erba prima di impattare contro il pentagono...c'hanno fatto vedere pure il filmato...peccato che non si veda!!...ovvio...a quella velocita' cosa vuoi vedere?!?!...scusate, ma se io faccio una semplice operazione aritmetica....850 km/h : 60 minuti, viene fuori che l'aereo percorre 14,16 km al minuto....divido ancora questo risultato per i secondi...14.16 km : 60 secondi, e cosi' so anche che l'aereo in un secomdo percorre 0,236 km, 200 metri circa....ora, il filmato dell'impatto copre piu' o meno questa porzione di spazio (200/300 metri), in una frazione di tempo che va da 1 a 2 secondi....quindi dovrebbe per forza di cose vedere un aereo in un fotogramma...non dico interamente, ma il muso o la coda si!!!!invece si vede solo una scia bianca parallela al terreno, tipo bazookata!!.....mi e vi chiedo....il mio ragionamento è logico oppure è sbagliato?...

....ehi man...slow down
komak
Inviato: 20/2/2006 13:03  Aggiornato: 20/2/2006 13:03
So tutto
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 22
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao a tutti, chiedo venia, mi sono perso la trasmissione ipnotizzato dalla caviglia di Totti, c'è già un link a cui poter vedere la registrazione?

Grazie!

fefochip
Inviato: 20/2/2006 13:13  Aggiornato: 20/2/2006 13:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X komak
infatti il problema principale infatti è il veleno soporifero che ci propinano con la tv ....
pensaci su.

per il link non so mazzucco forse lo metterà on line da qualche parte a breve ..credo.

comunque su rai click c'è la puntata della scorsa domenica quando hanno parlato di neworleans quindi presumo che tra un po lo vedremo sul sito di rai clik.

ciao
fefochip

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Ulisse86
Inviato: 20/2/2006 13:18  Aggiornato: 20/2/2006 13:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 180
 Re: il vero successo della trasmissione
Per fefochip: ben detto, però purtroppo quello che dici e vero solo in parte.
Non dimentichiamoci che in Italia coloro che hanno un collegamento internet sono relativamente pochi. Certo, il servizio può aver svegliato nelle persone desiderose di sapere, una curiosità a ricercare autonomamente i fatti, però è anche vero che internet, almeno in Italia, è considerato ancora un'optional, o un lusso per molte persone che non c'è la fanno a tirare a fine mese e fin quando queste persone, pur desiderose di sapere, non faranno una seria ricerca in internet, la loro curiosità cadrà nel dimenticatoio e tutto tornerà come prima.
Comunque ripeto questo servizio non è stato niente di chè, ma sicuramente meglio di niente, o peggio di altre porcate immonde.

hombre
Inviato: 20/2/2006 13:19  Aggiornato: 20/2/2006 13:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/12/2005
Da: sud
Inviati: 100
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Non ho visto il filmato ma, stamane, ho scoperto che su 5 persone, 4 lo avevano visto.
Nessuna di queste lo ha trovato poco convincente:tutti hanno accettato la tesi del "complotto".
Se Rai 1 insinua il dubbio, qualcosa di vero ci sarà.
Il problema è che l'interesse è durato 2 secondi, e dopo si è parlato di short estivi e di calcio.
Siamo abbruttiti, questa è la verità, non abbiamo più coscienza e, forse, se si è deciso di mettere in onda questo filmato, è proprio per l'assoluta certezza dell'assensa di reazioni di massa.
Ciao

spettatore
Inviato: 20/2/2006 13:20  Aggiornato: 20/2/2006 13:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Carissimi amici,
con i tempi che corrono penso possa valere un antico detto:"Piuttosto che niente...meglio piuttosto".

A Roberto Olla si può solo rimproverare una mancata occasione di fare un pò più di chiarezza, però non l'ho visto male mentre punzecchiava gli ospiti con domande non "prone", stile Vespa.


Lo spettatore ( casuale, perchè non vivendo di tv non sapevo di quello speciale del tg 1. L'ho beccato per caso)

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
komak
Inviato: 20/2/2006 13:24  Aggiornato: 20/2/2006 13:24
So tutto
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 22
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Raga la tv la guardo poco e con consapevolezza di dabbenaggine, ma se avessi saputo che domenica c'era una trasmissione sul Pentagono non me la sarei persa di certo.
Poi vabbè son di fede romanista e anche io ho le mie colpe...

Krya
Inviato: 20/2/2006 13:29  Aggiornato: 20/2/2006 13:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io sul DNA non mi ci spendo più, è una vita che martello sul rapporto tempo/laboratorio, ammesso anche di avere un database completo del mondo, e molti sono schedati in USA e forse anche da noi, capace di controlllare in tempi veloci le corrispondenze della struttura del DNA.
Premesso che l'esame dei polimorfismi del DNA è attualmente un potente mezzo per identificare gli individui geneticamente, talvolta non è possibile applicare il test del DNA. Ciò accade più frequentemente in casi di resti molto degradati (per esempio scheletri) oppure quando non esistono parenti idonei ad un confronto dell'assetto genetico.

In questi casi il processo identificativo richiede un approccio multidisciplinare, medico legale, antropologico e anche odontostomatologico (odontologia forense) ; nel caso in cui non si abbiano sospetti sull'identità della persona, è necessario in primo luogo rispondere a una serie di quesiti circa la specie d'appartenenza, l'epoca della morte, il sesso, l'età e la razza.

Troppo C.S.I, è un pò come dire che nei Pronto Soccorso, tutte le infermiere sono strabonone perchè così funziona in E.R.


Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
ELFLACO
Inviato: 20/2/2006 13:33  Aggiornato: 20/2/2006 13:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X echoes

Non dimentichiamoci che di quei 5 fotogrammi non si sa nulla!!

Il pentagono ha detto che non sono stati loro a rilasciarlo,l?FBI ha detto che ne loro ne nessuna agenzia governativa aveva rilasciato quei fotogrammi.

Per quello che noi sapiamo quello che sembra la facciata del pentagono potrebbe essere un modellino o chi sa che!!
Oltre alla scarsa qualità.

Della trasmissione non son del tutto deluso,due o tre cosine mi sono sembrate interessanti sopratutto per quelli che non sanno molto sull'11 settembre.
Diciamo che questa mattina ero un pò oiù ottimista,Vediamo quanto mi dura.

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Tato
Inviato: 20/2/2006 13:56  Aggiornato: 20/2/2006 13:56
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 30
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ragazzi,devo fare una rettifica su quanto scritto sopra.Il film di cui parlavo che ho visto non è Fahrenheit 911 ma In plane site.Scusate!

spinox
Inviato: 20/2/2006 13:59  Aggiornato: 9/4/2006 7:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

Kolza
Inviato: 20/2/2006 14:09  Aggiornato: 20/2/2006 14:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Egregi colleghi di eresia,
Mi sono letto questa affermazione

Citazione:
ormai i siti sono gemellati!


e sono partiti alcuni brividi... conoscendo CAttivissimo, non potevo aspettarmi nulla di speciale dal commento del personaggio. Uno che nega l'evidenza, che dice "porterò le foto" e poi sparisce, come lo definireste? A Lugano (che non è poi tanto lontana da casa mia) un siffatto individuo verrebbe chiamato "ganassa" (strepadenc è un passo avanti).
Venendo al blog di CA, diciamo che la solita boria stavolta non traspare, è talmente evidente che straripa. Certe volte canto Grazie Mille, tanto sono contento che personaggi come CA vivano nel Paese degli gnomi (con multinazionali e banche connesse).
Una riflessione su una domanda fintoretorica di CA: nessuno ha fatto vedere LC.net su Raiuno perchè sarebbe stato un invito all'eresia (Olla fa il simpatico con noi eretici, ma ci tiene a vivere). Il suo sito non è il migliore in italiano, è solo quello che istiga meno alla ricerca.
Tutto ciò mi ricorda la trattazione CICAP del caso Kennedy (JFK): dopo quella non mi stupisco più di nulla...

Saludos
Kolza

gurilla
Inviato: 20/2/2006 14:19  Aggiornato: 20/2/2006 14:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2005
Da: milano
Inviati: 61
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao a tutti

stupore nel vedere la trasmissione su rai1 (o comunque in tv)

onore al conduttore che sembrava punzecchiare gli ospiti a sbilanciarsi un minimo (è un avvenimento)

dolore, comunque, nel constatare la pochezza e povertà dei discorsi fatti, quando tra tesi, dubbi, numeri, etc di cose da dire ce n'erano

= occasione persa
= piuttosto che la verità o la ricerca di questa, meglio fomentare i dubbi e tenere i bicchieri mezzi vuoti
= se l'avessero mandata in onda il lunedi, stessa ora, senza controcampo, domenica sportiva, etc etc sarebbe stato un atto piu coraggioso
= qualcosa si muove, ma in maniera ahimè impercettibile ed insufficiente per creare un minimo di dibattito nell'opinione pubblica italiana

saludos

chopperman
Inviato: 20/2/2006 14:19  Aggiornato: 20/2/2006 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: PLONKER CITY
Inviati: 269
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
volevo segnalare la mail poichè ne ho lette alcune ma sono sbaglaite e in molti la stiamo bombardando stamattina con foto e contestazioni quindi unitevi e fate i vostri commenti allegando documentazione o links vari nn solo in italiano.
tg1_speciale@rai.it
webmaster sono in pieno accordo con te ma l'esperto balistico è dotqato anche d incongruebza vista l'accartocciamentto con le foto e il filmato restando sempre nella versione ufficiale,cmq già solo i piloti mi sono bastati per litigare con chiunque mi chiamava ieri sera per darmi ragione o torto visto che sto diventando paranoico e coinvolgo sempre più gente in questa infinità bugia causa d guera e soffernza all'umantià intera.
buon lavoro e un saluto a tutti vi leggo sempre anche se nn posso fare altrattanto per commentare.
ciao un abbraccio grande.
Ps: mazzucco su quella cosa c clicco sempre

fefochip
Inviato: 20/2/2006 14:25  Aggiornato: 20/2/2006 14:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ieri ho mandato a mazzucco anzi stanotte lo speciale di tg1 dopo averlo faticosamente compresso con vari tentativi a vuoto e mi ha detto di essere recentemente "attivissimo" sul sito ....

per poco non lo prendevo a male parole

a proposito ci si può sfogare qui con una sequela di vignette piene di parolacce e insulti
sul sito "gemellato"?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
claudia80
Inviato: 20/2/2006 14:31  Aggiornato: 20/2/2006 14:31
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 3
 altro che "ballistico" di ieri sera
altro che ballistico di ieri sera....voi siete ferratissimi sull'argomento!! Non credevo proprio. Dovrò cominciare a dubitare di tutto. Oggi in ufficio abbiamo parlato un pò della trasmissione di ieri. L'impressione è stata che chi già sapeva la storia, oggi minimizza, chi non sapeva (come la sottoscritta) vorrebbe spaccare tutto.

bobkat71
Inviato: 20/2/2006 14:36  Aggiornato: 20/2/2006 14:36
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao a tutti, sono arrivato qui da una ricerca in rete ... Anch'io ho visto lo speciale di ieri sera e posseggo il DVD 911 plane site che credo conosciate tutti ...
Volevo solo aggiungere una cosa a mio avviso molto interessante. Durante la trasmissione mi sono annotato i nomi dei 5 ospiti e sono questi:
i piloti Giancarlo Tedeschi e Claudio Galavotti
il generale Mario Arpino
l'esperto balistico Enrico Maniero
il controllore di volo Francesco Persi

Ho cercato notizie in rete di queste persone e cosa ho trovato?
Ciò che a me sembra una sconcertante coincidenza ... il generale Arpino e noto per aver depistato le indagini su Ustica. Interessante non trovate?

Arianna
Inviato: 20/2/2006 14:37  Aggiornato: 20/2/2006 14:37
So tutto
Iscritto: 3/11/2005
Da:
Inviati: 7
 Re: il vero successo della trasmissione
Citazione:
poi c'è arianna che sapeva qualcosa ma la vedo comunque abbastanza sorpresa

io è da un po' che seguo questo sito e mi sono iscritta proprio dopo aver letto la sezione sull' 11 settembre..fino ad ora non ho mai scritto perchè nei vari commenti ho sempre avuto riscontro dei miei pensieri (non mi piace ripetere cose già dette da altri) e quindi mi trovo in linea col pensiero di molti di voi..
domanda: non si può creare una sezione anche sugli attentati di Londra?
E' strano come di quegli attentati non si parli mai e quante poche immagini e documenti si trovano in giro..

Giggione
Inviato: 20/2/2006 14:38  Aggiornato: 20/2/2006 14:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/7/2005
Da:
Inviati: 49
 Re: altro che "ballistico" di ieri sera
Dunque, devo dire che mi aspettavo di molto peggio. La trasmissione era approssimativa e purtroppo non esente da "mala fede" (da parte di un paio degli ospiti) ma meglio di molte altre. Anche io credo che il conduttore fosse sincero e in buona fede. Comunque, anche se ne sapeva di più, è stato diplomaticamente molto bravo nel cercare di rimanere obiettivo. I due piloti anche credo fossero sinceri. Quelli che mi sembravano parecchio venduti sono gli altri due. L'esperto balistico il più accanito di tutti. Quando alla fine ha detto che la validità delle prove era sotto gli occhi di tutti gli altri gli stavano per ridere in faccia.
Il video con la testimonianza dell'archietto che ha ricostruito il pentagono io me la sarei risparmiata. Penosa.
Comunque in studio c'era parecchia tensione, specialmente da parte dei due piloti.
L'articolo che ha scritto Massimo mi sembra rispecchi abbastanza bene le impressioni che ho avuto anche io vedendo lo speciale.

Un saluto a tutti

Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
frankad
Inviato: 20/2/2006 14:45  Aggiornato: 20/2/2006 15:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
bobkat71,

Ho cercato notizie in rete di queste persone e cosa ho trovato?Ciò che a me sembra una sconcertante coincidenza ... il generale Arpino e noto per aver depistato le indagini su Ustica. Interessante non trovate?

non è interessante è SEMPLICEMENTE GRANDE. Complimenti, ben arrivato nella "squadra".

Ti sarebbe possibile comunicare il link che hai esaminato tu, io procedo comunque per conto mio.

Era logico del resto...il più patetico, il più mellifluo, il più TRUFFATORE?

Direi che vale la pena darci sotto, anche in memoria delle vittime di Ustica.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
bigdaddy
Inviato: 20/2/2006 14:50  Aggiornato: 20/2/2006 14:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ragazzi, lasciatemelo dire, che GRAN BELLA SODDISFAZIONE, io capisco tutti, in primis il grande Massimo, che agli occhi dei veterani dell'argomento la trasmissione di ieri sera era per educande...però...cosa aspettarsi dalle 23.30 alle 00.30 dopo ORGOGLIO...dopo la caviglia di TOTTI..insomma ma vi immaginate cosa sarebbe successo se avessero voluto dare un taglio più incisivo alla questione ? Sicuramente un ora non sarebbe stata sufficiente nemmeno per l'introduzione.
Intanto quello che ho notato perfettamente (e senza alcuna ombra di dubbio) è che il buon Roberto Olla è uno dei "nostri" cioè ho avuto in più occasioni la netta impressione che stesse tirando acqua al mulino di noi "complottisti".
Rimane un dato, unico, inequivocabile, incontestabile che è il seguente :
RAI UNO comincia a dubitare ufficialmente della versione ufficiale dei fatti...ed ancora stiamo solo parlando del pentagono...senza avere minimamente sfiorato il discorso delle TT (cosa che secondo me è stata voluta proprio per evitare di mettere troppa carne al fuoco e quindi esporre troppo il fianco ai debunkers).
Vogliamo ricordare quando Massimo stava per uscire in allegato ad una rivista nazionale (di cui ancora non sappiamo il nome) con il suo DVD ?
La misteriosa testata si è tirata indietro all'ultimo momento...mentre ora RAI UNO esce con un servizio ben lontano dai MINOLIANI fasti da debunker laureato.
Vedremo cosa succederà nei prossimi giorni..secondo me ne vedremo di cose interessanti...

P.S. attendo ancora commenti sul PNAC
PNAC

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
fefochip
Inviato: 20/2/2006 14:52  Aggiornato: 20/2/2006 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ma basta semplicemente fare una ricerca di 0,4 sec e trovi
http://www.comune.bologna.it/iperbole/ustica/documenti/28set2000.htm

Arpino ...chi poteva essere se non qualcuno in malafede vera .....

continuiamo a indagare sugli altri....

è stato capo di Stato maggiore della difesa ...continuo?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
bobkat71
Inviato: 20/2/2006 14:52  Aggiornato: 20/2/2006 14:52
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Credo sia sufficiente utilizzare google ... parole chiave Mario Arpino Ustica ... Ne escono un bel po' di documenti ... Sto ancora visionando ...

Refosco
Inviato: 20/2/2006 14:55  Aggiornato: 20/2/2006 14:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io ho trovato questo sul Generale Arpino ... potrebbe bastare?

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
frankad
Inviato: 20/2/2006 15:03  Aggiornato: 20/2/2006 15:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Vai Roberto,


grande!!!!!!!!!! Hanno chiamato a testimoniare il peggio che potevano. Diamoci sotto

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
frankad
Inviato: 20/2/2006 15:09  Aggiornato: 20/2/2006 15:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Tratto dal sito dell'Associazione dei Parenti delle Vittime della Strage di Ustica:

nello stesso giorno in cui ha avuto inizio il dibattimento, secondo quanto riportato da organi di informazione, il generale Mario Arpino, attualmente Capo di Stato Maggiore della Difesa avrebbe dichiarato che gli alti ufficiali imputati si trovano "dalla stessa parte delle vittime", e che il processo porterà a "configurare questi imputati più come vittime che come attori di scenari reconditi";

le dichiarazioni citate dal generale Arpino appaiono particolarmente preoccupanti, anche perché egli era all'epoca dei fatti responsabile del Centro operativo (COP) e, insieme ad altri due ufficiali, contribuì a "indurre in errore" - come testualmente si esprime l'ordinanza di rinvio a giudizio - l'allora Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, comunicandogli dati falsi o inesatti sull'accaduto.

Si chiede di sapere:

se risponde al vero che il generale Arpino abbia reso le suddette dichiarazioni;

se non si ravvisi nelle dichiarazioni riportate, che mirano a mettere sullo stesso piano le vittime della strage e gli imputati, una mancanza di sensibilità, e una netta presa di distanza dalle iniziative del Governo che, dopo essersi costituito parte civile nel procedimento in corso, proprio in base agli esiti dell'istruttoria, ha intrapreso un'azione diplomatica a livello internazionale;

Su questo personaggio c'è da scavare fino a trovare il petrolio......

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Ashoka
Inviato: 20/2/2006 15:10  Aggiornato: 20/2/2006 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
a me piacerebbe sapere chi c'era dietro le telecamere a fare da spettatore privilegiato. Per intenderci quelli a cui i nostri cinque eroi rivolgevano occhiate preoccupate durante tutta la trasmissione...

Ashoka

P.S. Per chi volesse qui c'e' l'articolo di Xymphora linkato da linucs ad inizio thread tradotto in italiano

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 15:10  Aggiornato: 20/2/2006 15:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Mario Arpino : chi è costui ?
Citazione:

il generale Arpino è noto per aver depistato le indagini su Ustica. Interessante non trovate?


Bel colpo !



Mario Arpino : ottimo curriculum, rapida carriera : dal 1999 è Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica.
Quindi quello che abbiamo visto ieri non era proprio un "generalino" ... praticamente è la massima autorità militare in fatto di difesa aerea. Arpino è IL generale.

Vediamo il curriculum però !

Ustica.28 Settembre 2000: inizia il processo (comune Bologna)

Citazione:

nello stesso giorno in cui ha avuto inizio il dibattimento, secondo quanto riportato da organi di informazione, il generale Mario Arpino, attualmente Capo di Stato Maggiore della Difesa avrebbe dichiarato che gli alti ufficiali imputati si trovano "dalla stessa parte delle vittime", e che il processo porterà a "configurare questi imputati più come vittime che come attori di scenari reconditi"


affermazioni comprensibili perchè

Citazione:

perché egli era all'epoca dei fatti responsabile del Centro operativo (COP) e, insieme ad altri due ufficiali, contribuì a "indurre in errore" - come testualmente si esprime l'ordinanza di rinvio a giudizio - l'allora Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio [NDR:Amato], comunicandogli dati falsi o inesatti sull'accaduto.


Citazione:

Ma chi è il generale Mario Arpino? Attuale supremo comandante delle nostre forze armate, il generale Arpino era responsabile del terzo Reparto dello stato maggiore dell'Aeronautica quando, unitamente ad altri due alti ufficiali, nel settembre del 1986, trasse in inganno l'allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giuliano Amato, che doveva riferire in Parlamento a proposito della strage di Ustica. Secondo le parole di Priore, Arpino "ha indotto in errore il sottosegretario Amato". I dati falsi o errati comunicati da Arpino e dai suoi colleghi sono "tanti da far dubitare che si tratti di semplice sciatteria e inducono a stimare che si volessero celare nomi". Questo è quanto, dunque, nella sentenza-ordinanza di Rosario Priore si dice del generale Arpino (certo, unitamente ad alcuni apprezzamenti, che appaiono di mera cortesia).

Ed è una persona così severamente criticata che si permette di definire "vittime" i suoi ex superiori, affiancandoli alle vittime vere: quelle perite in fondo al mare. Non è, questo, un palese e insultante "conflitto di interessi"? O in parole ancora più semplici: perché mai il generale Arpino non si dimette dalla sua carica di altissima responsabilità?


Perchè non farlo Capo di Stato Maggiore ... per la difesa !!! haha

Però i suoi interessi spaziano anche in ambito tecnico

Sentite qui :

UNA RIVOLUZIONE NEI CIELI : Aerei senza pilota, o pilotati a distanza?
di Mario Arpino (già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica e della Difesa)

Citazione:

UAV (unmanned aerial vehicle) e UCAV (unmanned combat aerial vehicle) sono sigle con le quali il mondo aeronautico ha già imparato a convivere. Per i meno affezionati alla lingua inglese, viene in soccorso il Parlamento della Repubblica Italiana con la legge 14 luglio 2004, n° 178, che in solo quattro articoli regolamenta l'impiego da parte delle nostre Forze Armate dei cosiddetti APR, aeromobili a pilotaggio remoto, categoria nella quale rientrano UAV e UCAV. È tuttora in discussione se in questa tipologia di mezzi aerei rientrino anche quei "drones" e "mini-RPV" che, per completezza di visione, includiamo nella nostra rapida analisi. Certo è che dietro questi quattro acronimi si sta muovendo un mercato che alcuni stimano in 30 miliardi di dollari in otto anni, di cui 16.5 sarebbero generati dal solo settore UAV, ovvero dai sistemi di sorveglianza non pilotati, militari e civili.


E quale miglior dimostrazione per La Fiera Internazionale degli UAV di un bel auto-attentato tele-comandato in cui miliardi di persone hanno creduto di vedere beduini sauditi ai comandi ?

Citazione:

Anche se l'argomento è diventato quasi una "moda" nelle tesi universitarie, nei programmi di ricerca e nei convegni aeronautici solo dopo l'uso sperimentale che ne hanno fatto gli americani in Afghanistan e, in modo più sistematico, in "Iraqi Freedom"


WTC e Pentagono non li vogliamo proprio ricordare, eh ?

Citazione:

A livello globale, sono una trentina i paesi che stanno realizzando o contano di realizzare velivoli senza pilota delle varie categorie, tanto che gli analisti oggi contano all'incirca 250 progetti. In Europa, Francia e Svezia, assieme all'Italia, sono i paesi più attivi nel settore, anche se alcune iniziative sono così partecipate dall'industria d'oltre oceano, che è assai difficile attribuire loro una paternità puramente nazionale.


UAV per tutti i gusti e tutte le tasche !

Citazione:

Gli Stati Uniti, ovviamente, hanno esigenze strategiche, programmi e stanziamenti in ricerca che li hanno portati molto più avanti. Il loro grosso UCAV "Global Hawk" (che stranamente è sviluppato anche in Germania in versione europeizzata) ha già fatto la guerra in Iraq e ha attraversato gli oceani volando senza scalo dalla California all'Australia, mentre il Boeing X - 45 A (J-UCAS, Joint Unmanned Combat Air Systern), che unifica precedenti programmi di "DARPA", "USAF", "Boeing" e "Northrop Grumman", svolge ormai programmi sperimentali di combattimento simulato in formazione. A queste sperimentazioni dovrebbe seguire nel 2007 quella dei dimostratori X - 45 C, con carico utile maggiorato ( si parla dì oltre 2.000 kg ), "stealthness" ancora accentuata e raggio d'azione decisamente superiore.


Ma che combinazione!

Si è parlato di ustica e c'era Arpino; si parlava implicitamente di UAV e c'era ancora lui.
Peccato che non sia intervenuto su argomenti nei quali è così ferrato !

fefochip
Inviato: 20/2/2006 15:14  Aggiornato: 20/2/2006 15:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: il vero successo della trasmissione
X arianna
conosci il filmato su peter power?in merito alle coincidenze
delle bombe di londra con gli attentati...
lo trovi su arcoiris.tv

purtroppo su londra non ci sono moltissime informazioni ...sono stati piu bravi degli americani

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Giggione
Inviato: 20/2/2006 15:17  Aggiornato: 20/2/2006 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/7/2005
Da:
Inviati: 49
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Curioso (o forse dovrei dire semplicemente "masochista") sono andato a leggere il sito di attivissimo, magari nella vana e inutile speranza che potesse vacillare almeno un po' di fronte alla trasmissione di ieri.
Naturalmente tempestivo nello scrivere un breve articolo si è rivelato essere definitivamente e "irreparabilmente" un "debunker" accanito.

Supera se stesso nell'ultima parte quando scrive (cito alla lettera con copia e incolla): "Basterà questo a calmare i sostenitori della cospirazione? Certamente no. Ma magari farà riflettere un po' di più gli indecisi, che finora hanno sentito soltanto una sola, rumorosa, disinformata e diffusa campana. Che suona, fra l'altro, nel silenzio generale: non un libro, non un sito (a parte le mie paginette) in italiano che raccolga la documentazione tecnica, filmata e fotografica dell'evento. Forse è il caso che qualcuno si dia da fare, altrimenti i complottisti affermeranno come vere le loro ipotesi semplicemente per forfait della controparte."

EMERGENZA! EMERGENZA! Sono rimasto solo io Paladino della Giustizia con le lettere PA stampate nel posto dove Superman teneva la "S". Qualcuno mi aiuti, non ce la faccio a fare il debunker tutto da solo! Questo è il grido che sembra arrivare da queste ultime righe.

Dovrà chiedere aiuto all'uomo ragno

Un saluto

(il mio fegato si sta rovinando, questo articolo non dovevo leggerlo. Sono proprio masochista)

P.S: Questo è il link per chi come me volesse farsi del male a leggere tutto quanto.

Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 15:18  Aggiornato: 20/2/2006 15:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

a me piacerebbe sapere chi c'era dietro le telecamere a fare da spettatore privilegiato. Per intenderci quelli a cui i nostri cinque eroi rivolgevano occhiate preoccupate durante tutta la trasmissione...



frankad
Inviato: 20/2/2006 15:21  Aggiornato: 20/2/2006 15:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Mario Arpino : chi è costui ?
Domanda da 100.000 euro

Visto che bastano 5 secondi per avere informazioni su questo Arpino. Visto che le informazioni più immediate lo classificano quale uno dei maggiori responsabili dell'insabbiamento della STRAGE DI USTICA, viste le sue implicazioni in netto conflitto di interessi, mi viene solo da chiedere:

Com'è possibile che chi di competenza alla RAI (presunto servizio pubblico) abbia ritenuto di dover "scegliere" tra le persone incaricate di ricercare "la verità" su quanto successe al Pentagono l'11-09-01, questo tizio già noto per aver contribuito CON SUCCESSO ad insabbiare la verità su una delle più efferate stragi irrisolte che ancora ci portiamo addietro?

TEMPESTIAMO LA RAI DI MAIL? Che ne dite?

....è come dire a Pacciani che vada a controllare se i bidelli dell'asilo si comportano bene......

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Krya
Inviato: 20/2/2006 15:23  Aggiornato: 20/2/2006 15:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho appena finito di leggere Atti-vis-simo ora, e sono stupito dalla contentezza di uno che ha meno carte di prima, mah onestamente inizio a capire certe pratiche sadomaso informative, spero si piaccia.

Nulla è stato tolto a quanto da noi sostenuto, anzi è stata aggiunta la nota dei cartelli stradali che è mica cosetta da poco.... e poi .... ma facci vedere il motore definito "proiettile" anche dal ballista, faccelo vedere e metà di noi si convertirebbe sulla via di Damasco.

Non quello piccolino della lambretta all'ingresso, ma quello grosso grosso che deve per forza essere rimasto, chissà se è andato smarrito insieme al buon senso.

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Giggione
Inviato: 20/2/2006 15:25  Aggiornato: 20/2/2006 15:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/7/2005
Da:
Inviati: 49
 Re: Mario Arpino : chi è costui ?
@frankad: Azzardo un ipotesi che a me sembra semplice: forse perchè in genere di panni sporchi è più facile e "comodo" notare quelli degli altri piuttosto che i propri.

Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 15:27  Aggiornato: 20/2/2006 15:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Giggione:

la spregevolezza di Attivissimo non sta solo nelle sue teorie spregevoli ( perchè incongruenti, irrazionali e anche illogiche ) ma nel fatto di voler fare il debunker per partito preso come se fosse un gioco o una partita di calcio.

SEMAFORO ROSSO : Giggione perchè ha postato il link e ora ci ho male al fegato pure io

bigdaddy
Inviato: 20/2/2006 15:30  Aggiornato: 20/2/2006 15:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 IL SOLERTE ATTIVISSIMO
I latini dicevano "nome omen" forse e' per quello...ma uno appunto impegnatissimo come il nostro caro Paolo Attivissimo...con quale solerzia ha trovato il tempo e la puntualita' per recensire la trasmissione Speciale TG1 !!! O forse siamo stati fortunati che oggi era il suo lunedi libero perche' non c'erano bufale da catturare in giro !


E' sempre meglio accendere una candela che maledire l'oscurita'

P.S. l'unica cosa buona del suo articolo e' la segnalazione al link del sito della RAI con il video della trasmissione.

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
Giggione
Inviato: 20/2/2006 15:35  Aggiornato: 20/2/2006 15:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/7/2005
Da:
Inviati: 49
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
la spregevolezza di Attivissimo non sta solo nelle sue teorie spregevoli ( perchè incongruenti, irrazionali e anche illogiche ) ma nel fatto di voler fare il debunker per partito preso come se fosse un gioco o una partita di calcio.


Esatto, stessa identica impressione che ho avuto io. Ho pensato proprio al calcio. Assurdo! Ma che ci si discute a fare con uno così?

Quando dice che l'aereo voleva colpire il centro ma si è sbagliato e ha preso quella traiettoria impossibile "per caso" volevo suicidarmi. Ci avevo già pensato e temevo che prima o poi qualcuno dicesse una cosa del genere. Il "ballistico" ce l'aveva risparmiata e invece dovevamo sorbirci quella del super-eroe. Mah!

Citazione:
SEMAFORO ROSSO : Giggione perchè ha postato il link e ora ci ho male al fegato pure io


Sorry...mal comune...non tanto mezzo gaudio...mi dispiace lo stesso

Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
frankad
Inviato: 20/2/2006 15:40  Aggiornato: 20/2/2006 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: IL SOLERTE ATTIVISSIMO
ciao bigdaddy.

Hai sollevato una questione da tenere ben presente. Questo personaggio, Attivissimo, ha una serie di brutte e scorrette abitudini. Non ha mai tempo....ed eccolo che stava dietro al televisore aspettando un aiuto da RAI1 ma, tranne suo zio Arpino, nulla di nulla. Quando lo attacchi sui soldi, doimostrando che nel suo sito si va ben oltre i google adsense, ma direttamente al pay pal ed alla....BANCANOTA IN BUSTA, nulla....non si sente più nulla di lui.
Qui nel sito a dire il vero alcuni, me compreso, ne sapevano poco su di lui e sul suo sito. Se avete notato, la discussione c'è stata all'inizio...poi è come se tutti ci siamo detti: "ma questo non vale un'unghia del nostro tempo, è ignorante in materia, il suo sito è frequentato dal classico italiota mediocre...ma che tempo stiamo a perdere con costui? Al momento giusto gli diamo la legnata finale, chi di competenza, e fuori dalle balle!!"

A meno che.....il Sig. Attivissimo non passi dal ruolo di "impegnato-codardo" ald un ruolo più dignitoso, accettando(....sarebbe ora) un sano ed onesto confronto, per esempio su RSA, con chi di dovere su LC.

I codardi hanno mille risorse, attendiamo le prossime puntate.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
jerimum
Inviato: 20/2/2006 15:41  Aggiornato: 20/2/2006 15:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao a tutti,
non ho la TV, e se anche l'avessi non vedrei la RAI perché vivo fuori all'estero; e se volessi guardare i filmati sui raiclick.it non posso perché sotto le olimpiadi le licenze sono fruibili solo da quelli che hanno un IP nazionale.

Insomma ... c'é qualche buon anima che sa dove posso trovare questa puntata di Speciale TG1 in rete, streaming o download ?

grazie


"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Emanuela
Inviato: 20/2/2006 15:42  Aggiornato: 20/2/2006 15:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/1/2006
Da:
Inviati: 97
 Re: Il Transponder!!
Scusate, ma nessuno di voi ha notato che il controllore di volo presente in studio ha parlato del transponder?

Ha confermato che in Italia quando il transponder viene disattivato rimane comunque la traccia "muta" dell'aereo e scatta il contatto con l'areonautica militare.

Tutti gli ufficiali hanno convenuto che in Italia quella totale "sparizione dai radar" del volo diretto al Pentagono non sarebbe potuta avvenire.

Hanno quindi ipotizzato che in America non esistesse alcun collegamento tra l'aviazione civile e quella militare..! Ma vi pare possibile..???

Eppure il Boeing sparisce del tutto, e solo tempo dopo un misterioso oggetto riappare diretto verso il Pentagono...

Comincio a pensare che la teoria delle sostituzioni di aerei dell'operazione Pearl abbia una sua ragion d'essere...

Aggiungerei anche:

Perchè "l'esperto di balistica" non è stato chiamato a esprimere la sua opinione sulla lamierina nel prato con i colori della American Airlines..? Forse perchè ratificando come realistico quel reperto proveniente dalla punta del Boeing sarebbe diventato lo zimbello di tutti i suoi colleghi..?

goldstein
Inviato: 20/2/2006 15:42  Aggiornato: 20/2/2006 15:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Mi trovo d'accordo con chi ha ipotizzato che la trasmissione sia stata un segnale verso certi ambienti; questi per intenderci.
E' una supposizione comunque, e non importa: cio' che conta e' che i segnali positivi stanno aumentando in maniera esponenziale, ed e' grazie a tutti quelli che hanno investito parte del proprio tempo per informarsi e conseguentemente contribuire alla diffusione di quanto appreso.
Un benvenuto ai nuovi arrivati, a cui auguro una buona ricerca: all'inizio nel conoscere certe cose si puo' provare una certa rabbia, ma ne vale la pena, poiche' poi si diventa piu' liberi.

Consiglio i seguenti articoli a chi e' interessato alle bombe di Londra:
LONDRA e 11 SETTEMBRE: COINCIDENZE E ANALOGIE

QUESTE ESERCITAZIONI DI SIMULAZIONE CHE FACILITANO GLI ATTENTATI

DA LONDRA ALLA FALLACI

Infine, se capite l'inglese, c'e' un vasto database su prisonplanet, ed avrei anche qualche documentario riassuntivo; magari vedremo di fare qualcosa in italiano..

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 15:42  Aggiornato: 20/2/2006 15:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Quando dice che l'aereo voleva colpire il centro ma si è sbagliato e ha preso quella traiettoria impossibile "per caso" volevo suicidarmi.


Già ! E senza lasciare tracce sul prato (sarà un caso pure quello) !
Sempre "per caso" si è schiantato un aereo anche sulla torre Nord e, sempre "per caso", si è schiantato un aereo su quella Sud.
Quanti "top gun per caso" in una sola mattinata !

hi-speed
Inviato: 20/2/2006 15:49  Aggiornato: 20/2/2006 15:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Mario Arpino : chi è costui ?
Citazione:
Peccato che non sia intervenuto su argomenti nei quali è così ferrato


E' intervenuto parecchie volte (da Vespa) sulla guerra in Iraq

Mario Arpino, Generale dell'Aeronautica e capo della Missione italiana nel Golfo nel 1991

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Arianna
Inviato: 20/2/2006 15:51  Aggiornato: 20/2/2006 15:51
So tutto
Iscritto: 3/11/2005
Da:
Inviati: 7
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
conosci il filmato su peter power?


sì l' ho visto..grazie!

Citazione:
Infine, se capite l'inglese, c'e' un vasto database su prisonplanet, ed avrei anche qualche documentario riassuntivo


il link al documentario mi sa che non funziona

Citazione:
magari vedremo di fare qualcosa in italiano..


sarebbe fantastico! Il mio inglese è penoso..

edo
Inviato: 20/2/2006 15:53  Aggiornato: 20/2/2006 15:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: IL SOLERTE ATTIVISSIMO
ora devo andare, stasera rileggerò tutti i commenti.
rilancio la proposta di diffondere diffondere diffondere!!!
presso radio, tv, giornali, associazioni," intellettuali " !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
coraggio, qualcosa succederà.
ho parlato con delle persone certe che la versione ufficiale fosse vera, sono state loro (tra gli altri) a dirmi che ieri ci sarebbe stata questa trasmissione.
beh, ora i dubbi li hanno anche loro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 16:03  Aggiornato: 20/2/2006 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Mario Arpino : chi è costui ?
Citazione:

E' intervenuto parecchie volte (da Vespa) sulla guerra in Iraq
Mario Arpino, Generale dell'Aeronautica e capo della Missione italiana nel Golfo nel 1991


Ma la sua vera specialità è controinformazione e copertura operazioni militari.
La missione italiana in Iraq del 1991 è stata una roba marginale avendo inviato l'Italia solo 10 Tornado (di cui almeno uno abbattuto!).

Mi riferivo al fatto che ieri sera non si è accennato al ruolo che Arpino ebbe con Ustica, quando nella trasmissione venne mostrato il relitto : si collegava bene a quanto stava dicendo sia il controllore di volo capo che i due piloti civili.
Considerando che la maggioranza dei cittadini italiani sa che su Ustica non è stata fatta "molta" chiarezza, sarebbe stato gradito sapere chi stava parlando ieri sera ...
soprattutto sapere chi, ancora oggi, dovrebbe garantire la nostra sicurezza.

Mi riferivo anche al suo articolo sugli UAV che si collega bene con quanto è probabilmente accaduto il 9/11.

Molti si sono chiesti perchè viene invitato su Rai1 ... la mia domanda è perchè non hanno fatto altro che promuoverlo !

Polidoro
Inviato: 20/2/2006 16:04  Aggiornato: 20/2/2006 16:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Notevole trasmissione: è comparso un vero pilota (non il nipote dello zio del fratello del cugino del Sig. Menefreghissimo), un vero pilota, prima pilota militare poi pilota civile di grossi aerei civili come un Boeing 757, a dire (a confermare, direi, a noi ignoranti sospettosi) che è IMPOSSIBILE portare a urtare un aggeggio di quel genere nel modesto buchetto al 1° piano del Pentagono senza lasciare traccia sul bel prato antistante.

A proposito: era tenuto veramente bene! Il prato, voglio dire. Così bene che nelle prime foto di Ingersoll si vede un bel verde uniforme, senza nulla che lo sporchi. Chiedo: nessuno ha fatto (o potuto fare) una comparazione tra le prime foto (prato pulito) e le successive (prato sporco?).

Tornando alla trasmissione. Tutti e due i piloti, il più giovane e il più anziano hanno detto che era praticamente impossibile quella traiettoria.

Ho notato qua e la diverse perle:

Per l’INGEGNERE con la faccia da licantropo (e denti simili a quelli di una murena) la velocità dell’aereo era 350 mph (mi pare), per la trasmissione era 500 mph, molto di più
Perché?

Per l’ESPERTO BALISTICO con la faccia da topo cieco l’aereo, arrivando con traettoria obliqua, avrebbe fatto PERNO sull’ala destra (favoloso! Un aggeggio che viaggiando a 500 mph fa perno su un’ala!) e quindi scagliato il motore di sinistra in un percorso all’interno del Pentagono e provocando il famoso foro.

L’ INGEGNERE licantropo ha emesso una cavernosa risata ed ha detto che ha visto LUI il carrello dell’aereo!
Ah si? Ce lo fa vedere, ingegnere, questo carrello? O lo ha portato a casa per ricordo?

Il GENERALE:
L’equipaggio di un C130, su richiesta di una qualche torre di controllo, avrebbe deviato dalla sua rotta per controllare l’aereo non identificato che dirigeva sul Pentagono e che cosa ha visto? Un Boeing 757, perbacco, cos’altro?
Probabilmente ha potuto contare anche tutti i passeggeri, ne mancava uno! Ma poi hanno spiegato che era al bagno.
NON SOLO: ha visto anche l’impatto!!!

NON BASTA, non basta: lo stesso C130 si è diretto subito in Pennsilvanya giusto in tempo per vedere Bin Laden nascondersi nel bosco presso il luogo dove è caduto lo UA93.

Insomma è stata una buona trasmissione, perfino il controllore di volo ha detto che noi siamo molto più avanti degli americani, il nostro tempo di reazione è molto più breve del loro, grazie alla stretta collaborazione tra Aereonautica Militare e Civile! Mi ha ricordato quel Generale russo che poco dopo l’attentato si offrì per controllare lo spazio aereo americano!

Una buona trasmissione. Per caso, suppongo. Probabilmente qualcuno sarà un po’ arrabbiato.

Mancava un pompiere che facesse notare come sia folle buttare acqua su un incendio di idrocarburi come invece facevano i pompieri americani. Forse siamo avanti gli americani anche in questo?

Non posso dimenticare l’atroce testimonianza di un parente di una vittima il cui cadavere puzzava di Kerosene lontano un miglio! Un’altra prova irrefutabile. Il capitolo si chiamava “IL GRANDE PUZZO”. Oppure “OTTO ORE DI FETORE”
Forse un’accurata indagine sul DNA del PUZZO avrebbe permesso di stabilire che era proprio il carburante di QUEL Boeing: perché non hanno chiamato il CSI (Crime Science Investigations, si dice così?).

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
vulcan
Inviato: 20/2/2006 16:13  Aggiornato: 20/2/2006 16:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho potuto seguire purtoppo solo un paio di minuti di tasmissione

in quel paio di minuti anche io ho avuto la sensazione di una vaghezza sull'argomento aperta a ipotesi alternative..al boing ...

e già la possibilità di porre la questione nei termini in cui è stata posta è sicuramente un passo avanti ..

non bisogna dimenticare il fatto che essa era rivolta ad un grosso pubbllico ..e se Roberto Olla avesse avuto intimamente intenzione di sollevare dei ( dubbi) .. posti come quesiti.. cè arrivato molto vicino!!

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
Giggione
Inviato: 20/2/2006 16:16  Aggiornato: 20/2/2006 16:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/7/2005
Da:
Inviati: 49
 Re: IL SOLERTE ATTIVISSIMO
Citazione:
ho parlato con delle persone certe che la versione ufficiale fosse vera, sono state loro (tra gli altri) a dirmi che ieri ci sarebbe stata questa trasmissione.
beh, ora i dubbi li hanno anche loro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


Forse questa trasmissione è stata fatta con più cognizione di quanto crediamo. In fondo gli spettatori che credono alla versione ufficiale bisogna prenderli con le molle. Non si può aggredirli tutto d'un fiato con mille dubbi. Scapperebbero. E forse emotivamente potrebbero avere anche un po' di ragione. Prenderli in "casa", su "raiuno" e con persone che si barcamenano tra voler instillare "dubbi" e ridare "sicurezza" mi pare il modo migliore per fare dubitare queste persone "con la loro testa".

Speriamo bene...

Come sono geniali gli Americani, te la mettono lì, la libertà è alla portata di tutti come la chitarra: ognuno suona come vuole e tutti suonano come vuole la libertà -
da L'America di Giorgio Gaber & Sandro Luporini
tccom
Inviato: 20/2/2006 16:21  Aggiornato: 20/2/2006 16:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao a tutti!
francamente, ragazzi, non capisco l'entusiasmo di qualcuno di noi
Citazione:
Insomma è stata una buona trasmissione

Non è stata una buona trasmissione...perchè non ha detto praticamente niente a parte che "serpeggia qualche dubbio".
Io non sono un'esperto di comunicazione, ma sinceramente penso ci voglia qualcosa di più pesante di un dubbio che serpeggia a mezzanotte di domenica.
Il conduttore, poi, sembrava più interessato a dire la parola MISTERO che ha fare una seria inchiesta giornalistica...
bah! sarà pure un punto d'inizio, ma forse in RAI l'hanno escogitato come punto di arrivo per placare quei pochi teledipendenti che il problema se lo sono posto...di sfuggita e forse senza neanche troppa convinzione...
pessimismo e fastidio

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Timor
Inviato: 20/2/2006 16:23  Aggiornato: 20/2/2006 16:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/11/2005
Da:
Inviati: 639
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ma è ovvio che la trasmissione ha suscitato degli infondati dubbi sui poveri telespettatori....se a discutere di virate-cablate- atterraggi e affini chiamano due piloti pivelli....
Ebbene sappiate che all'ultimo momento è mancato il cugino pilota di attivissimo (nome in codice Skywalker) che è stato richiamato presso la portaerei enterprise della marina americana.....solo lui,infatti, e soltanto lui potrà sgusciare alla controdifesa aerea iraniana e bombardare quei malefici siti impestati di uranio.
Vai skywalker e che la forza sia con te.


A parte i deliri,mi sono recentemene imbattuto in questo sito....da prendere coi piedi di piombo ma intrigante...nessuno ne sa niente?

http://www.gallerize.com/What_Is_The_Hologram_Theory.htm

"Il vero Big Bang è la nascita di una coscienza"

"Visita Interiora Terrae Rectificando Invenies Occultum Lapidem"
frankad
Inviato: 20/2/2006 16:33  Aggiornato: 20/2/2006 16:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao
Timor.

Consiglio generale, per non perdere..la testa: visita la sezione 11 settembre, poi valuta i thread sull'argomento, i forum etc.. Troverai un mondo di cose, comprese le teorie sugli ologrammi.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Kolza
Inviato: 20/2/2006 17:07  Aggiornato: 20/2/2006 17:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
In realtà CAttivissimo ha già scoperto chi sono i colpevoli del 911:



A breve sul suo sito, ospiterà il suo gemello... che già è apparso in RIS - Delitti Imperfetti... Leonardo Treviglio!

Saludos
Kolza

alcenero
Inviato: 20/2/2006 17:09  Aggiornato: 20/2/2006 17:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ragazzi credo che la puntata sia su raiclick. non ne sono sicuro perchè uso linux e il sito mi chiede windows media player (non vedendo che ho mplayer che è uguale)

http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/homePage.srv

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
Keevan
Inviato: 20/2/2006 17:25  Aggiornato: 20/2/2006 17:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Confermo, è su raiclick
E leggete l'intro. Si fa riferimento alle voci su internet, come era successo ieri sera e si parla di "mistero".
Secondo voi perchè viene presentata in questa veste? Che qualcuno in RAI stia davvero cercando di smontare la versione ufficiale? Mi sembra impossibile... O forse si vuole banalizzare il tutto?

babone
Inviato: 20/2/2006 17:30  Aggiornato: 20/2/2006 17:30
So tutto
Iscritto: 9/9/2005
Da:
Inviati: 14
 P come Pentagono, M come mistero". N come ..Nessuno.
Di cui siamo nelle mani.
Già dall'inizio si è capito subito che si trattava di un tentativo di smontaggio delle teorie alternative, dalla sigla, dove si diceva letteralmente"in rete esistono diverse deliranti teorie circa gli avvenimenti ecc.. ecc." Tutta la trasmissione che poi non ho più seguito per il disgusto che mi ha provocato, altro non è stata che un bieco tentativo di depistaggio.

Hanno chiamato due piloti che nella migliore delle ipotesi si sono rivelati due perfetti incompetenti, evito la peggiore delle possibilità per spirito di conservazione perchè palesemente e scandalosamente hanno omesso di dire una delle cose più banali, che tutti sanno ma a nessuno è venuto in mente di rimarcare:" un aereo di linea viaggia ad 850Km/h solo ed esclusivamente in quota di crociera, con ossigeno rarefatto in condizioni di poco attrito e dopo una rincorsa ben più lunga di 5 miglia (ma chi cazzo credete di pigliare in giro)" Un velivolo del genere a bassa quota potrebbe, per limiti fisici arrivare ad un massimo di 600/650 Km/h. Se vogliamo essere pignoli e stare attenti all'angolo di rottura dei pali della luce, se vogliamo rimarcare che i cadeveri odoravano di combustibile (come se un missile non si potesse riempire di qualunque sostanza) allora questo andava detto chiaramente.

Hanno attribuito il buco perfettamente sferico provocato banalmente da un missile, ad uno dei due motori, la cosa è semplicemente agghiacciante. Quante coincidenze, nessuna traccia dell'aereo sulla pista, il motore che sfonda 5 anelli del pentagono e fa un buco perfettamente sferico, nessuna immagine dell'aereo...

Il fatto che abbiano stranamente, dal nulla, in corrispondenza di alcun evento particolare o commemorazione, fatto una trasmissione simile, l'avere omesso particolari importanti non può che essere conferma di ciò che una sempre meno "minoranza" di persone sta acquisendo, la consapevolezza che le cose non sono andate come tentano di farci credere.

Tentano con scarso successo di farci credere perche, prima o poi bastardi, la verità verrà a galla e dovrete dare conto della vita di tutta quella povera gente che un giorno c'era e dopo poco è andata in fumo.

Ciao!

Ghilgamesh
Inviato: 20/2/2006 17:39  Aggiornato: 20/2/2006 17:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao a tutti, scusate, ho provato a scrivere a questo indirizzo per congratularmi, ma la mail non arriva, quialcuno sa dirmi quello giusto?
specialetg1@rai.it

Noto con piacere che dopo lo speciale da queste parti si sono affacciate molte persone nuove.

Anche io vedrei il bicchiere mezzo pieno, se non fosse per una pulce nel mio orecchio:

La francia avvisa che se subiranno attentati risponderanno con l'atomica.

L'Italia fa capire che se gli arriva un attentato potrebbero tirar fuori tutta la verità...

Non è che sanno qualcosa che noi ancora non sappiamo?

Statemi bene

Ghilgamesh
Inviato: 20/2/2006 17:43  Aggiornato: 20/2/2006 17:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
A me la pagina di raiclick non si apre, o meglio la apre per un pò e poi si ridireziona automaticamente in un portale inglese...fa così a tutti o è un problema mio?

bigdaddy
Inviato: 20/2/2006 17:46  Aggiornato: 20/2/2006 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ghilgamesh aggiungerei "E Putin chiude il gas..."

Sai che anche io ho avuto la sensazione che QUALCUNO stia comunicando "in codice" dicendo "fino ad ora vi abbiamo lasciato fare, però ora avete rotto i coglioni...state attenti a come vi muovete", bisogna solo capire da che parte intende stare questo QUALCUNO...

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
Lestaat
Inviato: 20/2/2006 17:59  Aggiornato: 20/2/2006 18:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
Io questa storia della verità che prima o poi verrà a galla non la reggo davvero più!!!
Signori, almeno qui tra di noi.....diciamoci la verità cavolo.
La storia non è mai venuta a galla o se lo ha fatto non ha mai sortito effetto alcuno.
Tutti sanno che Pinelli l'hanno ammazzato Calabresi e quell'altro delinquente e allora?
Tutti sanno più o meno che Kennedy l'ha ammazzato la CIA e poi?
La democrazia ha bisogno dello scandalo, del sospetto o muore.
Questa trasmissione altro non è che una valvola di sfogo per la società che non avrebbe retto ancora a lungo e rientra in una serie di cose andate in TV ultimamente.
Fateci caso, stanno dando, inglobandolo, sfogo a tutto il malessere e al dubbio che pervade la società, non a caso questa trasmissione spunta fuori nello stesso periodo in cui Beppe Grillo e le sue proteste vengono portate in TV e nei TG. Senza questo sfogo le persone che cominciano ad intravedere lo schifo si riprendono la loro vita, grati alla democrazia di permettergli di avere tutti i punti di vista.
Il potere da trasmissioni come quelle non può che trarne lustro.
Sembrano urlare "Vedete che bella la democrazia?" "Vedete come siamo liberi?"
Grillo, il pentagono, le vignette, le dimissioni di Calderoli, i servizi di Report sempre più pesanti, le voci moderatamente fuori dal coro di Bonolis, le Jene sempre più libere, Striscia più cattiva......tutto insieme? Cos'è i giornalisti hanno ricominciato magicamente a fare il loro mestiere?
Adoro questo sito, mi piace discutere con tutti i frequentatori di LuogoComune ma parliamoci chiaro, le cose non si cambiano e non si cambieranno mai così, le strade per cambiare la società sono sempre e solo due da che mondo è mondo: vincere le elezioni o fare la rivoluzione.
La nostra protesta, il nostro disgusto, la nostra intelligenza o stupidità possono di certo arricchire il mondo in cui viviamo e farlo ancora sperare ma perchè davvero accada qualcosa tutto quello che le persone come noi rappresentano deve travare una forma concreta su cui costruire davvero qualcosa per cambiare il mondo.
Scusate, ma sono travolto dalla rabbia e dallo sconforto oggi

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Redazione
Inviato: 20/2/2006 18:08  Aggiornato: 20/2/2006 18:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
E' in preparazione una copia a definizione ridotta della trasmissione. Sarà disponibile verso le 19.00.

Nel frattempo la trasmissione compare già sulla programmazione RAI in rete, ma c'è uno strano inghippo di "upgrade" e di "licenza", che ha a che fare con le olimpiadi, e alla fine io non sono riuscito a farlo partire.

Provate qui.

bigdaddy
Inviato: 20/2/2006 18:11  Aggiornato: 20/2/2006 18:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/1/2006
Da: roma
Inviati: 293
 Vogliono un mega-attentato in Europa ?
Il buon Blondet è sempre un attento osservatore...mi pare doveroso mettere in relazione la tramissione di ieri con questo suo articolo del'8 febbraio.

Maurizio Blondet
08/02/2006

Berlino, 31 gennaio scorso.
Riunione dell'Associazione germanica per i rapporti con l'estero, DGAP.
Ad un certo punto, il dibattito viene egemonizzato dagli americani del «Center for Transatlantic Studies» della John Hopkins University, Daniel Hamilton, Heiko Borchart e Gerd Foehrendbach. Costoro hanno dato voce, furiosamente, a tutto il loro dispetto per la «passività» europea nella lotta al terrorismo globale di Bush e neocon.
Gli abitanti del vecchio continente, hanno detto, vivono nella «devastante convinzione che l'Europa sia in qualche modo immune da grandi attacchi terroristici».
Un atteggiamento, hanno aggiunto, che cambierà di colpo quando gli europei si troveranno di fronte a un «mega-attentato».
Che «non è questione di se, ma di quando».
Per chi sappia chi sono i veri mandanti dell'11 settembre, questa è una chiara minaccia.
Specie se si considera che viene pronunciata su uno sfondo da «scontro di civiltà» provocato dai cartoons anti-islamici, e che è stato volutamente organizzate in Europa per concentrare sugli europei la rabbia delle masse islamiche fanatiche.

L'articolo completo lo trovate QUI

Votarsi alla materia Frantuma le anime

Trovarsi nello spirito Unisce gli uomini

Vedere sé nell'altro Edifica mondi
babone
Inviato: 20/2/2006 18:36  Aggiornato: 20/2/2006 18:36
So tutto
Iscritto: 9/9/2005
Da:
Inviati: 14
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
Ciao, capisco il tuo disappunto e lo condivido, ma lasciati dire qualcosa da chi sa poco, anzi niente. Nessuna elezione ha mai cambiato niente, tantomeno rivoluzione che serve solo a rimescolare le carte, ma se le carte sono taroccate com'è che sono allora avremo solo un rimescolamento e niente più. Le cose cambiano quando si raggiunge una massa critica ed è a questo a cui bisogna mirare. Quando ci saranno anche 3 persone su 10 che diranno" ma a chi pensi di darla a bere" allora vedrai che qualcosa cambierà davvero. Nessun giornalista si è svegliato di colpo, continuano a fare il loro disonesto lavoro inconsapevolmente, pensano di fare il bene invece sono parte del meccanismo. Bonolis, le Iene, Striscia ma anche Report, fanno la morale, ma qualcuno ha mai chiesto a loro, giornalisti aggressivi ed affamati di verità e giustizia a quali compromessi sono scesi per stare dove stanno? Nessun TG nel mondo, nessuna televisione nel mondo seppure di Stato sarà obiettiva e superpartes finquando venderà pubblicità.
Striscia denuncia la pericolosità delle antenne dei cellulari, dopo 2 minuti sulla stessa rete passa l'ennesimo spot Vodafone...Come la chiami questa, liberta?
No è solo un bieco tentativo di pigliarci tutti per i fondelli ma quando la massa critica di persone verrà raggiunta, quando le solite 3 persone su 10 si porranno questa domanda, allora si che senza alcuna rivoluzione o elezione le cose cambieranno.

Mio parere.

elpueblo
Inviato: 20/2/2006 18:49  Aggiornato: 20/2/2006 18:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
Gia me lo vedo quel giorno...un aereo sul Vaticano, uno sulla torre Eiffel, altri due a Strasburgo e a Bruxelles....

Pasquino
Inviato: 20/2/2006 18:51  Aggiornato: 20/2/2006 19:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
alcenero e per tutti ti confermo che la trasmissione è visibile sul sito Rai Click

qui

mentre notavo dall'articolo di Tibereide e rimane a parer mio imbarazzante la figura del gen. Arpino

http://www.tibereide.it/articoli_dettaglio.asp?articolo_id=447&articolo_categoria=3

di cui vi rimetto la parte finale

... E infine, pensando ai tanti generali che diventano “giovani industriali”, una domanda: ma non esisteva una legge, la n.185 del 9 luglio 1990, che, all’art. 22 “Divieti a conferire cariche”, recitava che “I dipendenti pubblici preposti a qualsiasi titolo all’esercizio di funzioni amministrative connesse all’applicazione della presente legge nei due anni precedenti alla cessazione del rapporto di pubblico impiego, non possono, per un periodo di tre anni successivo alla cessazione del rapporto stesso, a qualunque causa dovuta, far parte di consigli di amministrazione, assumere cariche di presidente, vicepresidente, amministratore delegato, consigliere delegato, amministratore unico, e direttore generale, nonché assumere incarichi di consulenza, fatti salvi quelli di carattere specificatamente tecnico-operativi, relativi a progettazione
e collaudi in imprese operanti nel settore degli armamenti.”

***********
Ho modificato io il tuo link perchè allargava troppo la pagina.

Redazzucco

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
hi-speed
Inviato: 20/2/2006 18:56  Aggiornato: 20/2/2006 19:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
Una domanda molto OT
Come mai sul sito del BTS qui
mettendo i dati AA 587 non mi risulta nulla?
Sono io che sbaglio o qualcosa non funziona?
Ho provato con tutti i voli del 11.9 e i dati escono, poi provando sul volo American Airlines 587 (Airbus 300) ...nada
Hi-speed
scusate il sito non raccoglie dati di voli internazionali (almeno credo)

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
fefochip
Inviato: 20/2/2006 19:00  Aggiornato: 20/2/2006 19:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: P come Pentagono, M come mistero". N come ..Ness...
perchè su raiclick per vedere il filmato del pentagono è richiesto un upgrade di protezione ? certo uno vede complotti dappertutto ma visto che qui il complotto c'è stato monitorare chi scarica il filmato e da dove potrebbe interessare ai vari complottisti ...quelli veri.

come disse qualcuno a pensare male si va all'inferno però spesso ci si azzecca.


fefochip

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ELFLACO
Inviato: 20/2/2006 19:02  Aggiornato: 20/2/2006 19:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X Polidoro

Citazione:
L’ INGEGNERE licantropo ha emesso una cavernosa risata ed ha detto che ha visto LUI il carrello dell’aereo!


S ,ma non ha detto di quale aereo era quel carrello e non credo che lo sappia .

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
fefochip
Inviato: 20/2/2006 19:10  Aggiornato: 20/2/2006 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
-citazione-[... L’ INGEGNERE licantropo ha emesso una cavernosa risata ed ha detto che ha visto LUI il carrello dell’aereo! ...]

ed inoltre non si chiede il suddetto licantropo per quale motivo hanno aspettato cosi tanto tempo per dover entrare a riparare il pentagono ....
ci possono aver levato di tutto e rimesso di tutto in quel franfente compreso un bell'elefante rosa
quindi dovrebbe ridere su sto c...o

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
elpueblo
Inviato: 20/2/2006 19:13  Aggiornato: 20/2/2006 19:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Prima hanno parlato di rottami "probabilmente"fusi per la temperatura e poi di resti umani dei passeggeri....ma adesso il nostro corpo è più resistente allle alte temperature del kevlar o della fibra di carbonio???
AHHHAAAAHHHHH che spasso!!! Comunque secodno me la trrasmissioner non è un caso che è andata in onda dopo i casini in Libia!!!

andrea748
Inviato: 20/2/2006 19:26  Aggiornato: 20/2/2006 19:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
questo è il link per vederlo su internet in buona qualità.

Chissà se quel giovane generale è iscritto pure alla P2!!!


***********

Ho corretto io il tuo link.

Redazzucco

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
Pasquino
Inviato: 20/2/2006 19:27  Aggiornato: 20/2/2006 19:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
nessun problema Massimo, semmai scusami tu ed gli altri non me ne sono accorto, anzi se mi insegni come si fa la prossima volta provvedo da solo, grazie.

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
velvet
Inviato: 20/2/2006 19:27  Aggiornato: 20/2/2006 19:27
So tutto
Iscritto: 7/12/2005
Da:
Inviati: 3
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
E se il motivo per cui hanno fatto la trasmissione è che sta per uscire qualche bel filmatino, uno dei tanti sequestrati, magari ritoccato al computer che avalla la tesi ufficiale riuscendo così di un sol colpo a

togliere credibilità alla tesi cospirazioniste, (guarda caso non ci sono trasmissioni che mostrano sbuffi e WTC7, che sono fatti inequivocabili)

bruciare un giornalista un minimo più indipendente,

fare bello il caro Gen. Arpino sotto inchiesta per Ustica

??????????????????????????

andrea748
Inviato: 20/2/2006 19:32  Aggiornato: 20/2/2006 19:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2004
Da: Roma
Inviati: 265
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
P.S.

Rivedendo la trasmissione mi sono accorto di un'altro splendido passaggio del soldatino: il suo pilota di c130 che si è messo all'iseguimento del 757 e che lo ha visto, è pure quello che ha scoperto i resti dell'unico aereo venuto giù senza colpire nessun edificio.

Altro passaggio stupendo del perito: il motore destro, visto l'angolo di incidenza dell'impatto, percorre la stessa traiettoria dell'aereo, ecco perchè non ci sono altri fori.

In fine i piloti: l'areo si fonde a quelle temperature... Poi ci viene detto che ritrovano tutti i cadaveri tranne 5... e poi c'era la marmottina che ...

"Se qualcuno parla come un idiota e si comporta come un idiota, non fatevi ingannare: è un idiota."

"Non condivido le cose che dici ma difenderò sino alla morte il tuo diritto di dirle"
yarebon
Inviato: 20/2/2006 19:37  Aggiornato: 20/2/2006 19:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Non potendo giudicare in modo corretto la trasmissione (avendo già conoscenze in materia riguardante il caso pentagono), questa mattina ho chiesto ad una persona poco informata di tesi cospirative sull'11 settembre, che ne pensava dello speciate tg1 che anche lui aveva visto. La risposta è stata chiara "da quello che ne è uscito fuori è davvero impossibile che un boeing si sia abbattuto sul pentagono, ha scatenato più dubbi che altro la trasmissione. Probabilmente essendo piloti dell'aereonautica non hanno potuto dire molto".
Da ciò capirete quindi come anche persone a digiuno di teorie cospirative, con questa trasmissione cominceranno a farsi un'idea diversa e ad uscirne di cacca e sicuramente attivissimo, che si vede ridicolizzato in diversi aspetti, visto che tutti gli ospiti hanno dichiarato l'impatto aereo come una mossa fortuita che è difficile da replicare (messaggio in codice: impossibile da replicare non è stato un boeing).
Secondo me bisognerebbe riflettere, come molti di voi hanno già fatto e proposto, sul perchè di questa trasmissione. Secondo me uno dei motivi è dovuto anche all'esistenza di una grande massa magari non critica, ma abbastanza numerosa, che non crede alla versione ufficiale e luogocomune si inserisce in ciò. Insomma dovevano rispondere in qualche modo a questi borbottii provenienti dalla rete, però probabilmente c'è anche qualcosa in più.

Redazione
Inviato: 20/2/2006 19:42  Aggiornato: 20/2/2006 19:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
qui la copia della puntata in bassa risouzione (22 MB)

giulio957
Inviato: 20/2/2006 19:43  Aggiornato: 20/2/2006 19:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/1/2006
Da: Roma
Inviati: 64
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Cari amici di LC. Intevengo per la prima volta anche se è da un po' di tempo che vi seguo con attenzione e simpatia.
A proposito del gen. Arpino devo notare alcune coincidenze che accomunano il caso Ustica con l'11 settembre.
In entrambi i casi erano in corso delle esercitazioni che prevedevano delle simulazioni radar. Vi ricordate che i tracciati radar del centro di Marsala non erano stati registrati e il segnale radar veniva simulato con una registrazione per dar corso alla esercitazione? (questo fu quello che sostenne qualcuno dell'aeronautica militare se non ricordo male).
Non è singolare che anche l'11 settembre ci fosse un'esercitazione che coinvolgeva i radar? Il copione "esercitazioni" era già stato usato e il gen. Arpino deve conoscerlo bene.
Che ne pensate? Ho detto una cosa ovvia?

Redazione
Inviato: 20/2/2006 19:46  Aggiornato: 20/2/2006 19:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Giulio, un benvenuto a te e anche a tutti gli iscritti più recenti. No, non solo non hai detto una cosa ovvia, m alo stesso giochino era stato fatto pure a Londra. Cerca "Peter Powers" nel motore di ricerca di LC.

Redazione
Inviato: 20/2/2006 19:51  Aggiornato: 20/2/2006 19:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ATTENZIONE:

PER INSERIRE CORRETTAMENTE I LINK NEI COMMENTI

Per inserire un link nei commenti, metti la sua URL (il suo indirizzo completo http://www.ecc) al posto delle parole "indirizzo del sito", e le parole che vuoi che escano linkate al posto di "parole linkate", nella formula seguente:

[arl=indirizzo del sito] parole linkate [/arl]

solo che al posto di "arl" devi scrivere "url". Se lo avessi fatto io, non potevi vedere la formula come è scritta, perchè usciva già come link

giulio957
Inviato: 20/2/2006 19:53  Aggiornato: 20/2/2006 19:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/1/2006
Da: Roma
Inviati: 64
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Giulio, un benvenuto a te e anche a tutti gli iscritti più recenti. No, non solo non hai detto una cosa ovvia, m alo stesso giochino era stato fatto pure a Londra. Cerca "Peter Powers" nel motore di ricerca di LC.

Si avevo già visto il video su Peter Powers. Io, pero', mi riferivo in particolare alle coincidende relative alle esercitazioni radar (altro tipo di esercitazioni) nelle quali il gen. Arpino deve essere particolarmente esperto. Nella trasmissione di rai 1, poi, si sottolinea che Arpino è stato piu' volte al pentagono. Immagino che non vi sia andato come turista.

pierone
Inviato: 20/2/2006 19:59  Aggiornato: 20/2/2006 20:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao,
Ho visto e registrato in vhs (era stata annunziata con un certo rilievo sin dal TG1 delle 13.30) lo "speciale".

Mi aspettavo qualcosa di peggio, come dice Massimo.

Tuttavia condivido i dubbi sulle finalità (sapete tutti da chi il Tg1 è diretto e sapete tutti a chi è legato il direttore: molti redattori hanno subito un "clima" decisamente pesante, cfr. dichiarazione della Gruber oggi parlamentare europea, non posso pensare che il Direttore sia diventato improvvisamente più "liberale" e tollerante).

La figura "balbettante" del Generale è ben strana: e' stato presentato come un qualsiasi esperto militare, ma è stato dal 15 febbraio 1999 al 31 marzo 2001 Capo di Stato Maggiore della Difesa, cioè il massimo responsabile non politico delle Forze Armate Italiane, dopo essere stato Capo dell'Aereonautica.

E' un Pilota Militare con 5.000 ore di volo e sarebbe interessante porgli la stessa domanda che è stata posta ai Piloti Civili:

"Generale Lei sarebbe in grado di realizzare una manovra identica a quella del Boing del Pentagono?"

La domanda non è stata posta, "forse" per i motivi che ognuno di noi può immaginare.
Per il Curriculum del Generale vedi qui

°°°°°°°°°°

Ti mancava la parentesi quadra all'inizio, ma ci siamo quasi...

Massimo

Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 20:00  Aggiornato: 20/2/2006 20:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Giulio !

Citazione:

Non è singolare che anche l'11 settembre ci fosse un'esercitazione che coinvolgeva i radar? Il copione "esercitazioni" era già stato usato e il gen. Arpino deve conoscerlo bene.


Non è singolare se consideriamo quello che avevano bisogno di fare.
Magari insegnano "come fare un auto-attentato aereo e uscirne puliti" all'accademia, chissà ?
Anche di questo non mi pare Arpino ne abbia parlato. Eppure sa quanto queste situazioni possono creare incidenti difficili da prevedere prima e da ricostruire poi !

Krya
Inviato: 20/2/2006 20:01  Aggiornato: 20/2/2006 20:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho rivisto il programma, e devo dire che Olla non è stato male, a meno che non si volesse che dicesse, Porci Americani ma che caxxo ci avete tirato?

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
pierone
Inviato: 20/2/2006 20:08  Aggiornato: 20/2/2006 20:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Giulio, hai perfettamente ragione su Arpino.
Come puoi vedere dal mio precedente di poco successivo a quello tuo e a quello di Massimo Arpino è stato Pilota, Alto Ufficiale dell'Aereonautica Italiana e Capo di Stato Maggiore della Difesa cioè il massimo responsabile delle FF.AA.
Come puoi vedere qui ha qualcosa a vedere con Ustica e non perchè si sia distinto nella ricerca della verità

babone
Inviato: 20/2/2006 20:12  Aggiornato: 20/2/2006 20:12
So tutto
Iscritto: 9/9/2005
Da:
Inviati: 14
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ops, scusate oggi pomeriggio nella foga di scrivere, mi sono dimenticato di salutarvi e proporvi il quiz televisivo della settimana, signori e signore vi presento il COSAMANCAVA QUIZ?

Cosa mancava nel serio, competente ed istituzionale Speciale TG1?

Non lo sapete? Vi arrendete? Curiosoni!

Ma il contraddittorio, che altro, sbadatoni!

Aleeeeee, una bella trasmissione dove tutti vanno dalla stessa parte, alla fine si stringono la mano e vanno a mangiare allegramente tra rutti, risate a bocca piena e pacche sulle spalle....

soleluna
Inviato: 20/2/2006 20:17  Aggiornato: 20/2/2006 20:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
176 commenti, ma non lavora nessuno di lunedì???
8 ore di lavoro, la spesa, il gatto, vedere il video, non ce la faccio a leggerli tutti, pertanto mi scuso se dirò cose già ribadite repetita juvant

- allora ad inizio trasmissione, la prima simulazione prima che Olla parli, fa vedere l'aereo che entra con TUTTE le ali non con le stesse che si ripiegano, come affermerà dopo il balistico

- aereo arriva "probabilmente" obbliquo .....( e non lo sai???)

- il pentagono collassa 20 minuti dopo dicono, ma l'esperto responsabile dell'inchiesta del pentagono dice 20-30 minuti (cioè non lo sai per certo o ti muovi entro un largo spettro per non sbagliare??? )

- pilota 530 esperto pentagono 350 miglia (numeri a caso?? non lo sanno per certo a quale velocità andasse???)

- entrambi i piloti usano due volte a testa la parola "fortuna fortunoso" per indicare la manovra che non sfiora il terreno, trancia i pali ma non i cartelli autostradali e colpisce il pentagono a pianterreno

- Olla dice "il pilota che teoricamenteavrebbe preso la guida....... (bella questa ipotesi )

- "non è spiegabile come questo aereo sia scomparso dai radar" mi pare lo abbia detto l'addetto al controllo (bella domanda ve'?)

- Generale "delle testimonianze in qualche modo ci sono" il pilota del c130 non è istruito a dire bugie" ( e perchè metti le mani avanti???)

- balistico "enorme grattuggia" ( ) il motore non fonde se non a 2500 gradi e come un proiettile arriva al terzo anello (ok, e dopo doveè ??? E l'altro??? )

- i corpi 4-5 giorni dopo 184 recuperati e l'aereo smaterializzato (appero'!!! questa è da voce del sito )

- balistico alla fine afferma: "frammenti riconducibili ad una tecnologia aereonautica" "parti di aereomobile" (ma NON afferma che sono di un 757!!!! ) e che si deve ritornare a regole fisiche... (maddai???)


Contrariamente alle aspettative trovo che la trasmissione non sia stata male , vediamo gli sviluppi.....

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Redazione
Inviato: 20/2/2006 20:18  Aggiornato: 20/2/2006 20:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io non farei necessariamente della dietrologia sulla presenza di Arpino alla trasmissione, o meglio, non la farei a livello di dirigenza RAI.

Non fatico infatti a immaginare una scena in cui il responsabile della trasmissione decide che "ci vuole la presenza di una qualche autorità militare", fa due chiamate alla Difesa, e gli viene proposto il nome di Arpino. Ovvero, il nome salta fuori, ma al momento in cui dalla Rai arriva la richiesta ai militari di "mandare qualcuno che sia adatto/disponibile/attendibile alla trasmissione".

Ma non vedo necessariamente la mano di una "mente diabolica" all'interno della RAI, anche perchè, vista la performance relativamente poco efficace del buon Arpino, si sarebbe dato una grandiosa zappa sui piedi nel scegliere lui. Non dimentichiamo che Arpino, indipendentemente dal suo passato, ha finito per ammettere che le proteste dei complottisti per il Pentagono sono del tutto legittime, vista la mancanza effettiva di una qualunque prova sulla presenza del Boeing.

drejer
Inviato: 20/2/2006 20:18  Aggiornato: 20/2/2006 20:18
So tutto
Iscritto: 26/1/2006
Da: Maranello (MO)
Inviati: 26
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao gente. Secondo me quello Speciale Tg1 è stata una roba "alla Celentano", nel senso che, come Rockpolitik, è stato un tentativo di dimostrare la grande "libertà" che vige in Rai e la "totale infondatezza" delle tesi che sostengono il contrario. Come Celentano è stato presentato come personaggio "pericolosissimo" ma in realtà il suo spettacolo è stato quanto di più populista potesse esistere, Speciale Tg1 ha fatto la figura del programma di inchiesta vera, di giornalismo vero, mentre, sempre secondo me, è stato molto innocuo, poichè si sono semplicemente limitati a dire che c'è qualcosa di non chiarissimo, arrivando anche a confondere lo spettatore con pareri tra loro contradditori, vedi i piloti e l'esperto di 'ste due ball... ehm volevo dire balistico. Naturalmente, è solo una mia opinione, come dice un mio amico "accetto offese".

Permettetemi di consigliarvi la lettura anche dei commenti al post odierno del blog del nostro CARISSIMO amico. So che ad alcuni di foi ha fatto saltare i nervi, però dateci una letta...

Citazione:
It is a capital mistake to theorize before one has data. Insensibly one begins to twist facts to suit theories, instead of theories to suit facts. (Sherlock Holmes)
Yossarian
Inviato: 20/2/2006 20:19  Aggiornato: 20/2/2006 20:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Trasmissione a mio parere assai pericolosa in quanto risponde alla necessita' di affrontare il problrema che ormai non si puo' piu' nascondere, ma con la solita tecnica della approssimazione e della mancanza di contradditorio fra esperti veri (gli sono scappati i piloti, non li ritenevano esperti). Credo che l'intento di base sia quello di BANALIZZARE il problema, per renderlo poco interessante per la massa degli ascoltatori

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
Yossarian
Inviato: 20/2/2006 20:21  Aggiornato: 20/2/2006 20:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
PS

Per favore............ Hanjour, o qualsiasi altro pilota non e' ami esistito, bisogna dirlo, qualcuno potrebbe equivocare

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
giacpot60
Inviato: 20/2/2006 20:24  Aggiornato: 20/2/2006 20:24
So tutto
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
L'impressione che si trae dalla trasmissione di ieri sera, è stata quella di una sorta di "smentita per conto terzi" o almeno il tentativo - mascherato da informazione -di screditare il più possibile la versione che da tempo circola sul web. Alle domande più "cattive" ed "insidiose" del conduttore tutti i presenti hanno dato risposte incredibilmente incomplete in considerazione del loro livello di competenza, ed appiattite sulla versione ufficiale del governo USA che hanno sposato a scatola chiusa.

frankad
Inviato: 20/2/2006 20:41  Aggiornato: 20/2/2006 20:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao giacpot60, benvenuto.

Alle domande più "cattive" ed "insidiose" del conduttore tutti i presenti hanno dato risposte incredibilmente incomplete in considerazione del loro livello di competenza, ed appiattite sulla versione ufficiale del governo USA che hanno sposato a scatola chiusa.

Aggiungerei talvolta con imbarazzo. Il fatto che sia successo, del resto è stato lampante a tutti, anche ciò che tu scrivi, non lo considererei negativo. Sarebbe un buon risultato se avessere generato dubbi agli spettatori "normali", invece di dare una "versione rassicurante" di un argomento del quale se ne sta sentendo parlare troppo, per i gusti del sistema. Non credi?

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
pierone
Inviato: 20/2/2006 20:44  Aggiornato: 20/2/2006 20:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Caro Massimo, possiamo fare solo delle ipotesi.
Il pensiero che mi è venuto in testa è alquanto brutto, spero proprio di essere smentito e che Tu abbia ragione nel parlare di dietrologia.

Forse l'iniziativa del programma non è stata giornalistica ma esterna alla Rai: si trattava di dimostrare a chi forse "ha intenzioni poco piacevoli", a chi sta progettando qualcosa di poco piacevole in Italia, che anche gli "Italiani" (ad alto livello) sanno quel che è effettivamente successo e potrebbero all'occorrenza informarne l'opinione pubblica.

Non a caso la trasmissione segue le notizie provenienti dai Nostri Servizi su possibili "problemi" in Italia tra Olimpiadi e elezioni (notizie oscurate dalla degna impresa del noto Ministro).

Non so se rammenti i messaggi che i nostri servizi (a mezzo della stampa nazionale) inviavano a quelli di oltreoceano in occasione della questione Calipari.

Spero proprio di fare dietrologia, come dici Tu.

Redazione
Inviato: 20/2/2006 21:04  Aggiornato: 20/2/2006 21:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Domani cercheremo di contattare Roberto Olla (sia io che RSA), per chiedergli di partecipare ad uno scambio di opinioni su Radio Spazio Aperto, magari già mercoledì mattina. (Potrebbe essere l'occasione buona per cercare di capirci qualcosa di più. In fondo, Ranucci la risposta sul suo speciale su Falluja ce l'aveva data).

fefochip
Inviato: 20/2/2006 21:27  Aggiornato: 20/2/2006 21:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 "esperto balistico"
non mi pare che qualcuno ha ancora mosso la seguente obiezione all'esperto balistico....

l'esperto per spiegare che il buco è piu piccolo del boeing afferma che questo probabilmente è da imputare all'angolo di incidenza?!?!?

ma scusate se come ragionamento al limite l'aereo avesse colpito con un angolo (descritto dalla sua traiettoria e dalla facciata del pentagono) piccolissimo i danni sul pentagono si sarebbero dovuti estendere per tutta la facciata del pentagono.

per lo stesso motivo che se tengo una torcia elettrica accesa perpendicolare a un muro ottengo un cerchio di luce ma se mano mano inclino la torcia ottengo via via una ellissi sempre piu pronunciata.

quindi che cazzo sta a dì?

p.s. salgono a 23 gli iscritti nelle 24 ore sicuramente checchè se ne dica il servizio ha sortito degli effetti che sono arrivati fin qui ....e per chi si registra ce ne sono altri 50? 100? che frequenta il forum e legge.....

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Geppo
Inviato: 20/2/2006 22:37  Aggiornato: 20/2/2006 22:37
So tutto
Iscritto: 22/7/2005
Da: Torino e Provincia
Inviati: 15
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
a me questa pseudo-ricostruzione raittiana ha fatto piacere... si, scarna, annacquata, triste e desoltata, adulterata da quel finto perbenismo del "vorrei ma non posso",il perito che si trastullava con le leggi della balistica cantando "maaaammmaaaa...mormora la bambinaaaaaaa", i due piloti consci del fatto che quelle manovre fortuite in realtà le avevano viste fare nei cartoni di Gundam (GUNDAM!! ohh oh!), percui con un po' di culo ... insomma veramente uno spruzzino - ino -ino di luce fioca -oca -oca e con tanta nebbia -ebbia -ebbia... ma:

ogni cosa è qualcosa, come disse quello che pisciava nel po.

Saluti e
Buona Notte.

Prima Legge di Cipolla
Citazione:
Sempre e inevitabilmente ognuno di noi sottovaluta il numero di individui stupidi in circolazione
Max_Piano
Inviato: 20/2/2006 22:56  Aggiornato: 20/2/2006 22:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "esperto balistico"
Citazione:

Non fatico infatti a immaginare una scena in cui il responsabile della trasmissione decide che "ci vuole la presenza di una qualche autorità militare", fa due chiamate alla Difesa, e gli viene proposto il nome di Arpino. Ovvero, il nome salta fuori, ma al momento in cui dalla Rai arriva la richiesta ai militari di "mandare qualcuno che sia adatto/disponibile/attendibile alla trasmissione".


In parte hai ragione ma Arpino è (o è stato) Capo di Stato Maggiore dell'Aereonautica ( quindi il massimo grado ) immischiato (volutamente o meno) nei fattacci di Ustica e certamente sa benissimo che quello che è successo il 9/11 puzza peggio del famoso carburante d'aereo.
Arpino non è una velina che ha bisogno di apparire in TV per tirare a campare !

Il fatto che sia andato in TV, in una trasmissione (ammettiamolo!) dal taglio non del tutto "ufficiale", fa sorgere sospetti ! Non c'è casualità in questo !

Non posso pensare che sia andato a tale trasmissione senza chiedersi se fosse davvero "conveniente" andarci : qualcuno al di là dell'oceano sicuramente osserva, annota ed eventualmente reagisce.

Anche solo porre la domanda : "Dov'è finito l'aereo al Pentagono" in un Paese ignaro come l'Italia e su una rete a controllo Parlamentare non è cosa da poco !

E' vero che è stato un perfetto "ufficialista" ma il solo fatto di essere stato presente e di aver fatto quella ( per lui ) spiacevolissima ammissione finale ha in qualche modo "autorizzato" la trasmissione.

Insomma : se è andato là senza "benedizione" dall'alto rischia grosso !
Ai suoi livelli, ne sono sicuro, si tengono per le palle gli uni con gli altri !

Non mi stupirei se da qui a qualche giorno venisse fuori qualche nuova strampalata rivelazione su Ustica (o dio sa su cosa), giusto per restituire il favore.

reaven
Inviato: 20/2/2006 23:04  Aggiornato: 20/2/2006 23:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: Mario Arpino : chi è costui ?
Autore: Max_Piano
Citazione:
Mario Arpino : ottimo curriculum, rapida carriera : dal 1999 è Capo di Stato Maggiore dell'Aeronautica.
Quindi quello che abbiamo visto ieri non era proprio un "generalino" ... praticamente è la massima autorità militare in fatto di difesa aerea. Arpino è IL generale.

Vediamo il curriculum però !

Ustica.28 Settembre 2000: inizia il processo (comune Bologna)

-citazione-[...
nello stesso giorno in cui ha avuto inizio il dibattimento, secondo quanto riportato da organi di informazione, il generale Mario Arpino, attualmente Capo di Stato Maggiore della Difesa avrebbe dichiarato che gli alti ufficiali imputati si trovano "dalla stessa parte delle vittime", e che il processo porterà a "configurare questi imputati più come vittime che come attori di scenari reconditi"
...]

affermazioni comprensibili perchè

-citazione-[...
perché egli era all'epoca dei fatti responsabile del Centro operativo (COP) e, insieme ad altri due ufficiali, contribuì a "indurre in errore" - come testualmente si esprime l'ordinanza di rinvio a giudizio - l'allora Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio [NDR:Amato], comunicandogli dati falsi o inesatti sull'accaduto.
...]

-citazione-[...
Ma chi è il generale Mario Arpino? Attuale supremo comandante delle nostre forze armate, il generale Arpino era responsabile del terzo Reparto dello stato maggiore dell'Aeronautica quando, unitamente ad altri due alti ufficiali, nel settembre del 1986, trasse in inganno l'allora sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Giuliano Amato, che doveva riferire in Parlamento a proposito della strage di Ustica. Secondo le parole di Priore, Arpino "ha indotto in errore il sottosegretario Amato". I dati falsi o errati comunicati da Arpino e dai suoi colleghi sono "tanti da far dubitare che si tratti di semplice sciatteria e inducono a stimare che si volessero celare nomi". Questo è quanto, dunque, nella sentenza-ordinanza di Rosario Priore si dice del generale Arpino (certo, unitamente ad alcuni apprezzamenti, che appaiono di mera cortesia).

Ed è una persona così severamente criticata che si permette di definire "vittime" i suoi ex superiori, affiancandoli alle vittime vere: quelle perite in fondo al mare. Non è, questo, un palese e insultante "conflitto di interessi"? O in parole ancora più semplici: perché mai il generale Arpino non si dimette dalla sua carica di altissima responsabilità?
...]

Perchè non farlo Capo di Stato Maggiore ... per la difesa !!! haha

Però i suoi interessi spaziano anche in ambito tecnico

Sentite qui :

UNA RIVOLUZIONE NEI CIELI : Aerei senza pilota, o pilotati a distanza?
di Mario Arpino (già Capo di Stato Maggiore dell’Aeronautica e della Difesa)

-citazione-[...
UAV (unmanned aerial vehicle) e UCAV (unmanned combat aerial vehicle) sono sigle con le quali il mondo aeronautico ha già imparato a convivere. Per i meno affezionati alla lingua inglese, viene in soccorso il Parlamento della Repubblica Italiana con la legge 14 luglio 2004, n° 178, che in solo quattro articoli regolamenta l'impiego da parte delle nostre Forze Armate dei cosiddetti APR, aeromobili a pilotaggio remoto, categoria nella quale rientrano UAV e UCAV. È tuttora in discussione se in questa tipologia di mezzi aerei rientrino anche quei "drones" e "mini-RPV" che, per completezza di visione, includiamo nella nostra rapida analisi. Certo è che dietro questi quattro acronimi si sta muovendo un mercato che alcuni stimano in 30 miliardi di dollari in otto anni, di cui 16.5 sarebbero generati dal solo settore UAV, ovvero dai sistemi di sorveglianza non pilotati, militari e civili.
...]

E quale miglior dimostrazione per La Fiera Internazionale degli UAV di un bel auto-attentato tele-comandato in cui miliardi di persone hanno creduto di vedere beduini sauditi ai comandi ?

-citazione-[...
Anche se l'argomento è diventato quasi una "moda" nelle tesi universitarie, nei programmi di ricerca e nei convegni aeronautici solo dopo l'uso sperimentale che ne hanno fatto gli americani in Afghanistan e, in modo più sistematico, in "Iraqi Freedom"
...]

WTC e Pentagono non li vogliamo proprio ricordare, eh ?

-citazione-[...
A livello globale, sono una trentina i paesi che stanno realizzando o contano di realizzare velivoli senza pilota delle varie categorie, tanto che gli analisti oggi contano all'incirca 250 progetti. In Europa, Francia e Svezia, assieme all'Italia, sono i paesi più attivi nel settore, anche se alcune iniziative sono così partecipate dall'industria d'oltre oceano, che è assai difficile attribuire loro una paternità puramente nazionale.
...]

UAV per tutti i gusti e tutte le tasche !

-citazione-[...
Gli Stati Uniti, ovviamente, hanno esigenze strategiche, programmi e stanziamenti in ricerca che li hanno portati molto più avanti. Il loro grosso UCAV "Global Hawk" (che stranamente è sviluppato anche in Germania in versione europeizzata) ha già fatto la guerra in Iraq e ha attraversato gli oceani volando senza scalo dalla California all'Australia, mentre il Boeing X - 45 A (J-UCAS, Joint Unmanned Combat Air Systern), che unifica precedenti programmi di "DARPA", "USAF", "Boeing" e "Northrop Grumman", svolge ormai programmi sperimentali di combattimento simulato in formazione. A queste sperimentazioni dovrebbe seguire nel 2007 quella dei dimostratori X - 45 C, con carico utile maggiorato ( si parla dì oltre 2.000 kg ), "stealthness" ancora accentuata e raggio d'azione decisamente superiore.
...]

Ma che combinazione!

Si è parlato di ustica e c'era Arpino; si parlava implicitamente di UAV e c'era ancora lui.
Peccato che non sia intervenuto su argomenti nei quali è così ferrato !


davvero bel personaggio

drew
Inviato: 20/2/2006 23:08  Aggiornato: 20/2/2006 23:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/8/2004
Da:
Inviati: 166
 Re: "esperto balistico"
Eh, he, Attivissimo comincia a perdere qualche fans dopo la trasmissione di ieri:

dal suo blog:

Citazione:
Ciao Paolo, dopo aver letto il tuo antibufala e stimandoti come serio tecnico informatico mi ero convinto che fossero tutti dei pazzi complottisti, ma lo speciale Tg1 mi ha messo una pulce nell'orecchio e sono andato ad informarmi.Sto scoprendo che il boeing del pentagono e' solamente la punta dell'iceberg, e mi sento anche un po' stupido per non essermi informato primaInvece de 'na focaccia te darei 'na pizza... scusami il francesismo, ma quando ci vuole ci vuole.


Mi sto sempre priù convicendo che il bicchiere è mezzo pieno...

grazia
Inviato: 20/2/2006 23:24  Aggiornato: 20/2/2006 23:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/1/2005
Da:
Inviati: 337
 Re: "esperto balistico"
Se guardiamo al servizio così come è stato presentato sicuramente ha avuto la capacità di suscitare dubbi in chi non ha mai "masticato" l'argomento, ma chiaramente per chi conosce tutte le eventuali può essere considerato un flop.

Ciò che mi ha colpito maggiormente sono state le dichiarazioni di uno dei due comandanti -pilota a proposito dell'impatto dell'aereo: "sono ipotesi diffiicili da spiegare"...e se lo dicono loro!

Sinceramente sulla diffusione di questo servizio sono portata a fare come in tanti qui, della dietrologia visto che in rai non si fa mai niente per niente.

Mi dà da pensare il fatto che il servizio sia stato proposto proprio a ridosso dello "scioglimento delle camere"..........e della indizione delle nuove consultazioni elettorali........e chissà perchè!

"Solo la verità può rendere liberi quanti oggi non vogliono essere servi..."

Paolo Sylos Labini
da "Intoccabili" di Lodato-Travaglio
ELFLACO
Inviato: 20/2/2006 23:58  Aggiornato: 21/2/2006 0:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: "esperto balistico"
X fefochip

Prima dii tutto grazie per averti preso l'impegno di fare sto lavoraccio del video.
Un a pplauso per fefochip!!! CLAP ,CLAP,CLAP

Citazione:
l'esperto per spiegare che il buco è piu piccolo del boeing afferma che questo probabilmente è da imputare all'angolo di incidenza?!?!?


Questo non è niente ,ha fatto tutto questo per fare passare l'aereo dal buco dopo il crollo!!!non dal buco della foto di ingersoll,come bene a fatto notare Massimo.

X soleluna

Quel ingegnere era il responsabile della ricostruzione del pentagono non dell'inchiesta!! occcio!!!


EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
vulcan
Inviato: 20/2/2006 23:59  Aggiornato: 20/2/2006 23:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
mazzucco / Domani cercheremo di contattare Roberto Olla
.................................

Io ho provato già a scrivergli ...

Roberto Olla) r.olla@rai.it

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
goldstein
Inviato: 21/2/2006 0:04  Aggiornato: 21/2/2006 0:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: "esperto balistico"
Il mese di febbraio era iniziato con la conferenza di Steven Jones - a proposito, altro articolo del Daily Herald - ma ci sono anche state altre news.
Sono in maggior parte aggiornamenti di notizie che molti conosceranno gia', ma eccone comunque alcune degli ultimi giorni, tra cui una rilevante sulla questione dell'aria di ground zero (ne parlano diffusamente in confronting the evidence).

19/2 “Il Presidente è diventato pazzo” dice il papa' di una vittima dell'11 settembre

17/2 EPA, Whitman nella bufera per aver mentito sulla qualità dell'aria post-911

17/2 Un soldato del Minnesota, arruolatosi spinto dal 9/11, muore in Iraq

16/2 Compagnie aeree accusate di aver usato la scusa del 9/11 per sovratassare i trasporti

17/2 La corte decreta che un pilota erroneamente carcerato in UK per il 9/11 potrebbe ottenere il risarcimento

15/2 Gli Usa si sono lasciati scappare un dirottatore del 9/11 [Atta, ndt] 13 volte.

Fatto piuttosto singolare, in testa alle 450 fonti indicizzate da Google News riguardanti la presunta audiocassetta di Bin Laden, c'e' al momento questa news:

Chi è Osama? Da dove viene? Com'e' scappato? Ed a proposito di quegli attacchi all'antrace?
Una mezza dozzina di domande sul 9/11 che non vogliono che tu faccia

cnj
Inviato: 21/2/2006 0:12  Aggiornato: 21/2/2006 0:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
il programma non ha fatto altro che alimentare dubbi per quella ostentata normalità che aleggiava tra gli invitati e che volevano far passare un 6 al super-enalotto come possibile e spiegabile :
-il generale nominando Ustica si è giocato il bonus di 1000 punti e raccontando a memoria la storia del pilota del c130 che non poteva non essere veritiera si è giocato anche il resto dei punti che non aveva.
-il balistico saltellava tra l'impossibile (cartello non abbattuto dell'autostrada) e di nuovo l'impossibile (liquefazione dell'aereo) e le spiegazioni non date su dove fossero rimasti i corpi dei passeggeri quando l'aereo si stava vaporizzando (forse erano tenuti nel freezer del Pentagono).
-i due piloti non hanno proprio voluto ammettere che nemmeno loro sarebbero stati incapaci di pilotare un Boeing 757 a quell'altezza per oltre 500 metri per paura che gli avrebbero tolto il patentino persino dello scooter.
-il controllore di volo non ha spiegato l'inspiegabile fatto che un aereo di linea fosse scomparso dai radar per poi riapparire a piacimento da un'altra parte (riguardatevi "The Philadelphia Experiment" per maggiori chiarimenti....e noi che pensavano fosse solo un film).
-il fratello capo dell'assocciazione vittime del Pentagono farebbe meglio a darsi una svegliata e gli vorrei chiedere se qualcuno lo ha imbottito di barbiturici oppure è così dalla nascita.
-il costruttore di quell'ala del Pentagono invece di ridere e raccontare dei carrelli del 757 che ha visto poteva fare qualche foto perchè mi sono fatto l'idea che lui i carrelli li ha visti ma secondo me erano quelli della Conad pieni di tortellini
-al conduttore impegato a tirare domande direi di preparasi un po' meglio prima di fare una trasmissione su di un tema così importante e la prossima volta che inviti qualcuno per un contraddittorio par condicio e non solo dei pappagalli che alla fine (per fortuna nostra) hanno chiarito che sicuramente l'11 settembre 2001 al Pentagono è successo qualcosa di poco chiaro.
buonanotte

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
RedO
Inviato: 21/2/2006 0:20  Aggiornato: 21/2/2006 0:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Giulianova
Inviati: 60
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
bicchiere pieno a 3/4?
l'effetto di mamma rai sui cervelli telecomandati è da sempre uno dei nostri punti deboli.
inutile snocciolare dati e incongruenze se poi ti fanno vedere bin laden che balla il tuca tuca dopo gli attentati. i telecomandati dimenticano le nostre informazioni e tornano a dondolarsi con la bava che gli cola sul petto.
ma se su raiuno 2 piloti parlano di manovra "fortunata ma proprio tanto" i nostri anevespizzati degluttiscono e sbarrano gli occhi.
Così dopo l'ennesimo sabato passato a cercare di dimostrare le incongruenze il lunedì mi chiamano 2 persone e mi dicono: "EHI MA ALLORA AVEVI RAGIONE!"
avrei voluto dire tante cose ma...non è colpa mia se mi è scappato un pernacchione ,no?

curioso di ascoltare il giornalista...

RedO
Inviato: 21/2/2006 0:23  Aggiornato: 21/2/2006 0:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2005
Da: Giulianova
Inviati: 60
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
dimenticavo per l'uso del termine BALLISTICO mi dovete i diritti d'autore.
come a paoloattivissimoantibufalo mi offrite una pizza e stiamo pari.

Grata
Inviato: 21/2/2006 1:15  Aggiornato: 21/2/2006 1:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/11/2005
Da: Italia
Inviati: 176
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
in merito al certificato di protezione del filmato di raiclick volevo solo aggiungere che è una cosa legata alle olimpiadi e alla visibilità delle stesse tramite il sito raiclick in paesi esteri nelle quali sono fornite a pagamento in TV.

Citazione:
....tutta l'operazione web di Raiclick in questo frangente risponde a precise disposizioni del Comitato olimpico mirate a far rispettare i diritti televisivi sulle trasmissioni delle gare e ad accertare che il pubblico delle trasmissioni sia residente in Italia.
Articolo di Punto Informatico

spinox
Inviato: 21/2/2006 7:24  Aggiornato: 9/4/2006 7:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

fase
Inviato: 21/2/2006 7:52  Aggiornato: 21/2/2006 7:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
io ripeto l'ipotesi che sia trattato solo di un messagggio in chiaro per chi doveva sentire. spero che sia stata una mossa preventiva e non disperata di fermare certi avenimenti.
chirac ha voluto minacare ultimamente una risposta anche nucleare a chiunque lo colpisce.lui ha almeno i suoi cojones atomici. L'italia ha usato l'arma mussoliniana per eccellenza, l'audio&video.non era per la pleba questa trasmissione, visto le forze schierate in campo(il generale) e l'ora.
x RedO
stamattina volevo inserire io il termine ballistico, mi hai batutto, complimenti.

spinox
Inviato: 21/2/2006 8:31  Aggiornato: 9/4/2006 7:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

edo
Inviato: 21/2/2006 8:34  Aggiornato: 21/2/2006 8:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
insisto.

vi faccio notare che ci stiamo parlando prevalentemente addosso.

è necessario inviare mail a giornalisti di tutte le tendenze in carta e video, intellettuali, associazioni, siti internet, radio, etc etc etc per allargare il cerchio.

abbiamo bisogno di raggiungere la massa critica.

i commenti che ho letto sono splendidi.

facciamo di più.

Krya
Inviato: 21/2/2006 8:36  Aggiornato: 21/2/2006 8:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
E se fosse un complotto per dire ai complottatori che chi complotta sa che complottando si viene complottati.........

Intanto, un dato positivo c'è, ha generato dubbio, a chi era diretto non è dato di sapere, ma resta il fatto che se voglio dire qualcosa a qualcuno, in qualunque modo venga veicolato il messaggio, quel qualcuno viene a sapere quello che volevo fargli sapere, il mezzo diventa solo mezzo ma il mio fine è raggiunto.

Il tutto per dire, che su questo sito si aggirano anche psicologi, non sò se ci sono psichiatri, bisognosi di sostentamento economico, e se continuiamo a cercare il vulnus del perchè troveremo il loro lettino molto accogliente e dispendioso.

Rovesciamo il discorso, non è stato il massimo dell'inchiesta, non poteva esserlo, ma andando oltre al lecito dubbio "perchè lo hanno fatto", domandiamoci; è stato per noi utile o dannoso?

Sono convinto che non sempre le ciambelle riescono con il buco, a noi 1 su 100 agli altri magari il contrario, forse questo è stato un buco puro e semplice, fatto stà che male non ha fatto, a meno che non vogliamo complottamente darci ragione tra noi 2000.

Riccardo

Ps.

Ma Pax e Santa sono in vacanza o stanno gareggiando alle Olimpiadi???

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 8:51  Aggiornato: 21/2/2006 8:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ghilgamesh:
Citazione:

La francia avvisa che se subiranno attentati risponderanno con l'atomica.

L'Italia fa capire che se gli arriva un attentato potrebbero ...


... paracadutare Calderoli !!! haha

spinox
Inviato: 21/2/2006 8:52  Aggiornato: 9/4/2006 7:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

frankad
Inviato: 21/2/2006 9:36  Aggiornato: 21/2/2006 9:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao RedO,

dimenticavo per l'uso del termine BALLISTICO mi dovete i diritti d'autore.

si induce al primo intervento di un "esperto in balistica" (o ballistica????) il quale ci propina in prima battuta una sua teoria basata in partenza, lo ripeto, su una scena del "delitto" falsa e falsata

Oggi verrai denuciato per plagio.........sequestrato e nascosto in una grotta del Supramonte

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
hi-speed
Inviato: 21/2/2006 9:38  Aggiornato: 21/2/2006 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Ghilgamesh
Inviato: 21/2/2006 10:13  Aggiornato: 21/2/2006 10:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Max, non male l'idea di paracadutare Calderoli...io l'avrei anche usato come capro espiatorio per l'attentato al pentagono... Calderoli lanciato a 850 km/h fa un buco nettamente più grosso di quello presente prima del crollo ^__^

Rimango però dell'idea che Bush e compagni di merende, debbano fare qualcosa se vogliono rinnovare il patriot act ... restano circa 4 mesi, e mi sembra che in molti mettano le mani avanti.

Io nel mio blog l'ho scritto come "futura memoria", anche se spero sinceramente di sbagliarmi.

http://blog.libero.it/IlFaroDelSogno/commenti.php?msgid=672438&id=16815

Statemi bene

Kolza
Inviato: 21/2/2006 10:15  Aggiornato: 21/2/2006 10:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X SPINOX: Non credevo che un'organizzazione volta alla copert... pardon alla scoperta della vertà, facesse pagare per i propri disinteressati articoli...
La versione CICAP degli eventi di Dallas (22 nov. 1963) deriva dal lavoro, scarsamente condivisibile da par mio, condotto da Polidoro. Il quale, a sua volta, si appoggia al sito johnkennedy.it. Inutile dire che tra i frequentatori di LC.net e quelli di jk.it ci sia scarsa affinità.
Dai un'occhiata ai Private Message, se vuoi continuare la discussione su altri binari...

Saludos
Kolza

frankad
Inviato: 21/2/2006 10:31  Aggiornato: 21/2/2006 12:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Scusate, ma ho un'attimo di ...perplessità. Nulla di grave, solo il mio senso della "pietà" che talvolta mi confonde.

Mi spiego:

provo, in generale, un senso di avversione totale nei confronti di Attivissimo e di chi si comporta come lui, cioè servi del sistema che per "qualche ragione" si prestano a certi giochi. Chiaro che, avendo questa opinione, vedo anche loro come nemici della mia libertà e di quella dei miei cari. Attendo la conclusione della sua penosa presenza in Lc per esprimere a dovere il concetto.

Ma adesso.....cosa sta succedendo? E' bastata una "trasmissioncina" da 4 soldi alla RAi per far si che Attivissimo dica in neretto: Ma chi ti ha detto che io difendo a spada tratta la versione ufficiale? (fine pagina, please.....). Ma Attivissimo, chi vuoi prendere per il culo? tu affermi queste cose: Ammettiamo, per amor d'ipotesi, che la cronologia ufficiale menta. A nessuno viene il dubbio che sarebbe da imbecilli mentire su un dettaglio che qualunque pilota (stando ai complottisti) sa che è falso? Forse i complottisti pensano che dietro il complotto ci sia l'Ispettore Clouseau. .....o le affermavi? Non avrai paura del fatto che il livello delle DONAZIONI CHE CHIEDI....possa calare? Quella della "BANCONOTA IN BUSTA" mi fa impazzire, è mitica è da prima repubblica e....anche da seconda, è da sistema!!!

Ha addirittura cercato di abbassare il tiro: dal thread pomposo (quello dove l'unica cosa che sanno fare i suoi iscritti era adularlo) Pentagono e 11 settembre, un po' di foto dell'aereo che non c'è è miseramente scaduto al più "circoscritto" 11 settembre, la diatriba delle bobine, nel quale invita coloro i quali postano nel "vecchio" ad entrare per continuare li con i commenti. Adesso fa sparire il vecchio thread e le prove, almeno gli rimane solo una "TEORIA" della BOBINA DEL MENGA da difendere e non UN INTERO AEREO!!!!!

Prova a chiedere aiuto a qualcuno dell'Enel, quelli di bobine, e non solo, ne sanno un casino!!!

Sono fermamente convinto che quella bobina, se frugasse bene, MANCA DALLA SUA TESTOLINA, qualcuno l'ha messa a sua insaputa perchè Attivissimo è troppo poco credibile per essere VERO.

Franco


p.s.
sono perfettamente cosciente di andare contro alla regola "discutere le idee, non le persone". Ogni regola, però, ha le sue eccezzioni e questa volta, scusate, ma ho ritenuto essere obbligatorio bypassarla.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Beattle
Inviato: 21/2/2006 10:37  Aggiornato: 21/2/2006 10:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/1/2006
Da: Milano
Inviati: 57
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Avevo letto il caso e visto le foto su un sito statunitense...no ho visto la trasmissione peccato!

comunque sia.. brividi!

frankad
Inviato: 21/2/2006 11:13  Aggiornato: 21/2/2006 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". Lettera a LUOGOCOMUNE - Isacco
Ciao Isacco.

pubblico la tua lettera, perchè la considero un incoraggiamento a tutti noi di Luogocomune. Noi sardi, siamo tanti, e tutti gli amici ti aspettiamo QUI per darci una mano a continuare le battaglie che stiamo sostenendo. Per te ed i tuoi cari, innanzitutto, per un sogno di un mondo migliore per tutti noi.

Ciao

Franco

Ciao! Sono Isacco da Cagliari.

Vi seguo ormai da diversi mesi, anche se non ho ancora partecipato
attivamente con i commenti o nel forum.
Sono arrivato a voi principalmente grazie alla sezione sull'11 settembre
(come penso molti altri) ma ho trovato molto interessante tutto il sito.
Un grandissimo complimento a Massimo, a tutta la redazione del sito e a
tutti i frequentatori assidui che lo popolano ogni giorno. Sono convintissimo che internet sia attualmente l'unica via per accedere a certi tipi di informazioni, dato il controllo e l'inquinamento che si ha degli altri canali informativi; certo, sul web si trova tutto e il contrario di tutto, ma lì entrano in gioco il buon senso, la logica e la coscienza,tutte cose che con gli altri media (e la tv in particolare) forse oggi non hanno più valore.
Io NON HO VERAMENTE ALCUN DUBBIO!!! L'11 settembre è stato voluto e organizzato dall'amministrazione americana. Spero che prima o poi tutto verrà a galla, ci voglio veramente credere!!! Un grosso in bocca al lupo per il futuro, ciao.
Isacco Cagliari.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 11:23  Aggiornato: 21/2/2006 11:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 P come private, M come message ?
Ciao Gilgamesh
Citazione:

Rimango però dell'idea che Bush e compagni di merende, debbano fare qualcosa se vogliono rinnovare il patriot act ... restano circa 4 mesi, e mi sembra che in molti mettano le mani avanti.


Citazione:

Io nel mio blog l'ho scritto come "futura memoria", anche se spero sinceramente di sbagliarmi.


mi permetto di riportarlo, per comodità

Citazione:

Se quello che io credo è corretto, o Bush jr. trova un altro modo per prorogare ulteriormente le misure "anti-terrorismo", o entro sei mesi ( più probabilmente verso la scadenza) ci sarà un altro brutto attentato.
Stavolta, non per fare il menagramo, potrebbe toccare all'Italia ...


Sugli attentati del 9/11 e di Londra (7/7 2005) è stato detto molto : su quello di Madrid (3/11 2004 ... 11 Marzo per intenderci ) molto meno.
Difficile dire se anche l'attentato di Madrid sia riconducibile alla stessa matrice tuttavia i sospetti in tale direzione sono più che legittimi ( confusa risposta politica di Aznar, coordinazione nell'attacco, la data stessa!).
La cosa che secondo me rende differente l'attentato di Madrid non è la modalità (perchè alla fine muore sempre un sacco di innocenti ) ma l'effetto prodotto a livello politico.
La mia domanda : l'effetto politico ( Zapatero + ritiro truppe spagnole dall'Irak ) è stato voluto o è stato un tragico errore di valutazione da parte della intelligence ?
Esiste una terza ipotesi : visto che la vittoria di Zapatero era data per certa, forse si è voluto un grosso attentato per dimostrare l'autenticità politica ( in generale ) degli attentatori : un messaggio del tipo :
" E' stato sicuramente un attentato di matrice islamica perchè era nell'interesse di Bin Laden che gli spagnoli si ritirassero dall'Irak"
In effetti questa interpretazione è stata largamente strumentalizzata ...

Come dire : una sofisticata (quanto sanguinaria) operazione mediatica per dissolvere i dubbi sull'autenticità di tutti gli altri attentati passati (WTC) e futuri ( Londra, e poi ??? Italia ?). Possibile ?

E' ancora possibile che un attentato come quello di Madrid venga ripetuto in Italia ?
La situazione politica attuale (truppe italiane in Irak, volontà di ritiro, cambio di governo destra->sinistra, ecc..) è simile a quella spagnola del 2004 ?

E' possibile ritenere la trasmissione di Domenica un messaggio privato ?
Come dire :
"Vedete? Siamo vostri amici ma facciamo fatica anche solo a pararvi il culo per quello che avete combinato lì da voi cinque anni fa ... abbiamo ancora problemi con Ustica, non penserete di rifare di nuovo qualche casino qui da noi, vero ?"

Non si è mai parlato molto seriamente del 9/11 in Italia ( a parte un recente polpettone ufficialista sul National Geographic ) e ora addirittura un documentario dal titolo ultra-cospirazionista su Rai1 ???
Non << Attacco al Pentagono >>
ma << Dove minkia è finito 'sto aereo al Pentagono ?>>

Lasciamo perdere cosa poi si sia detto durante la trasmissione (io continuo a difendere il giornalista ... Olla giusto ?) ma nessuno ha riflettuto sulla terribile deduzione che lo spettatore potrebbe formulare nel caso in cui "lecitamente possa pensare che nessun aereo è finito nel Pentagono"
Stiamo parlando di far crollare tutto l'enorme castello di menzogne costruito dal 2001.

Un'altro ragionamento che mi fa ritenere si sia trattato di un messaggio privato è la mancanza di reazione che c'è stata da parte dei media :
sicuramente non c'è giornalista che non sappia quello che sappiamo tutti noi eppure nessuno ha pensato di accodarsi timidamente, magari anche solo riportando la notizia di quanto detto Domenica.

PM : P come private, M come message ?

PS: nessun "numerologo" ha notato che Domenica era il 19/2 ?

sharnin
Inviato: 21/2/2006 11:53  Aggiornato: 21/2/2006 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2005
Da:
Inviati: 31
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Qui http://perso.wanadoo.fr/jpdesm/pentagon/pa...n/trj-appr.html
c'è un confronto molto esaustivo tra tutte le ipotesi possibili (in inglese).

NiHiLaNtH
Inviato: 21/2/2006 11:55  Aggiornato: 21/2/2006 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: P come private, M come message ?
Ti riferisci alla loro somma che fa 21 ?

Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 12:03  Aggiornato: 21/2/2006 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: P come private, M come message ?
Citazione:

Ti riferisci alla loro somma che fa 21 ?


no...

Non sono un numerologo e non prendo molto seriamente certe "coincidenze" tuttavia se facessi qualche ricerca sull'argomento (9/11 ma non solo!) potresti uscirne davvero sconcertato ...

Keevan
Inviato: 21/2/2006 12:14  Aggiornato: 21/2/2006 12:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: P come private, M come message ?
Adesso Max c'hai messo la pulce nell'orecchio! Non puoi scappartene via! ;) Dicci qualcosa di più.

Keevan

hi-speed
Inviato: 21/2/2006 12:22  Aggiornato: 21/2/2006 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: P come private, M come message ?
Coincidenze o avvisi:

Roma, 5.7.2005
Galloni a 'Next': Moro mi disse che sapeva di infiltrati CIA e Mossad nelle BR

7.7.2005
primo attentato a Londra

21.7.2005 secondo attentato a Londra
Stazioni: Warren Street, Oval e Shepherd's Bush

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Ghilgamesh
Inviato: 21/2/2006 12:31  Aggiornato: 21/2/2006 12:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Max mi trovi perfettamente d'accordo.

Anche io non sono sicuro degli attentati di Madrid, anche se molte cose "tornano", tipo la data.

Di quello a Londra invece sono sicuro, lo avevo detto il giorno prima a una mia amica ... dato che quello non posso provarlo, adesso mi sono scritto la "futura memoria".

Adesso so curioso anche io della numerologia, spiegace qualcosa! ^__^

Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 12:50  Aggiornato: 21/2/2006 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: P come private, M come message ?
Citazione:

Adesso Max c'hai messo la pulce nell'orecchio! Non puoi scappartene via! ;) Dicci qualcosa di più.


Ma non ho detto nulla di nuovo ( almeno per chi frequenta LC ) !

Vai qui ad esempio

WTC e simbologia

Non è sicuramente un segreto che per l'esoterismo massononico il numero 11 (inteso come due "1" affiancati) è un numero ricorrente generalmente associato al caos riprende il motto (ordo ab chao ) della simpatica confraternita (un pò come 666 per Iron Maiden, Black Sabbath e l'innocuo Marylin Manson per intenderci )

Aggiungo che la strage di Madrid è avvenuta esattamente 911 giorni dopo quella al WTC e guarda caso proprio in un nuovo giorno 11 ( VERO : al link trovi la prova ).

Se credete ai numeri ok (giocateveli al lotto), se lo trovate curioso meglio ancora, se non vi fidate prendete la mia per quella che era : una battuta (spero!). Chiusa la parentesi.

A essere sincero sono più interessato a considerazioni politiche (vedi il mio ultimo post) :

- le analogie tra la situazione politica in Spagna del 2004 e quella attuale italiana, fa prevedere un attentato anche qui ?

- la trasmissione di Domenica poteva essere un messaggio privato ?

NiHiLaNtH
Inviato: 21/2/2006 12:53  Aggiornato: 21/2/2006 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Le date dei tre maggiori attentati sono composti dai seguenti numeri sacri per la massoneria: 3, 7, 9, 11, 21

11/9/2001 11, 9, 2+1=3

11/3/2004 11, 3, 3+2+4=9

7/7/2005 7, 7, 2+5=7, 7+7+7=21

C'è anche quello fallito

21/7/2005 21, 7, 2+5=7

kex
Inviato: 21/2/2006 12:59  Aggiornato: 21/2/2006 12:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
riposto il link dove tutti potranno vedere la trasmissione

http://www.tg1.rai.it/SITOTG/HPTG1

basterà controllare quando lo speciale sarà messo online
buona visione e.... preparatevi qualche sacchettino antivomito, come quelli che danno in aereo

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
nicoladue
Inviato: 21/2/2006 13:11  Aggiornato: 21/2/2006 13:11
So tutto
Iscritto: 17/2/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ATTI CONCRETI

Domenica sera mi ero messo a letto e stavo guardando la tv quando all'improvviso, girando su RAI 1, ho visto l'immagine del PENTAGONO accompagnata da quella scritta: "P come Pentagono, M come mistero".

Non credevo ai miei occhi!!! Sono saltato giù dal letto e mi sono guardato il programma fino all'ultimo.

Quello che più mi ha colpito non è stata tanto la trasmissione in sé, né il cumulo di FESSERIE che si sono scambiati gli "esperti militari" o presunti tali, quanto piuttosto il perché, all'improvviso, RAI1 propone un dibattito sull'episodio più grave accaduto negli ultimi anni.

Perché una domenica sera, tra le 11 e mezzanotte, si è cominciato a parlare di 11 settembre mettendone in discussione, per la prima volta qui in Italia, le stravaganti conclusioni della commissione d'indagine americana???

Perché???

Non è che, per caso, sta per "SCOPPIARE" qualcosa???

Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 13:19  Aggiornato: 21/2/2006 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Perché una domenica sera, tra le 11 e mezzanotte, si è cominciato a parlare di 11 settembre mettendone in discussione, per la prima volta qui in Italia, le stravaganti conclusioni della commissione d'indagine americana???

Perché???


Per portare nuovi iscritti qui su LC ?

Ciao e benvenuto !

Paxtibi
Inviato: 21/2/2006 13:27  Aggiornato: 21/2/2006 13:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ma Pax e Santa sono in vacanza o stanno gareggiando alle Olimpiadi???

Santa non so, io ho i soliti problemi con l'ADSL greco...


tccom
Inviato: 21/2/2006 13:28  Aggiornato: 21/2/2006 13:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao nicoladue,
se leggi questo articolo di megachip
Gli attacchi al Pentagono e le tre scimmiette del generale Arpino - 21-2-06
gentilmente postato poco fa dal buon hi-speed, vi troverai una teoria che sottoscrivo a pieno: hanno cercato di buttare acqua sul fuoco.
E' un'articolo corto ma molto chiaro e secondo me valido
buona lettura

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
SWE
Inviato: 21/2/2006 14:31  Aggiornato: 21/2/2006 14:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: P come private, M come message ?
****
Un commento veloce solo per dire che sono d'accordo con quanto pensa Max_Piano
Anch'io ho fatto subito questa stessa riflessione

citazione [ Lasciamo perdere cosa poi si sia detto durante la trasmissione (io continuo a difendere il giornalista ... Olla giusto ?) ma nessuno ha riflettuto sulla terribile deduzione che lo spettatore potrebbe formulare nel caso in cui " lecitamente possa pensare che nessun aereo è finito nel Pentagono"]

... quest'altra

citazione
[sicuramente non c'è giornalista che non sappia quello che sappiamo tutti noi eppure nessuno ha pensato di accodarsi timidamente, magari anche solo riportando la notizia di quanto detto Domenica]

ma soprattutto questa ...

PM : P come private, M come message ?
è stata la prima cosa che ho pensato appena è apparsa la sigla della trasmissione con questo titolo...

Inoltre la precisazione "che qui da noi potrebbe mai verificarsi una mancanza di collegamento fra controllori di volo e istituzioni militari in un caso del genere " mi ha dato la sensazione di un qualcosa come " ... noi non vi terremmo il gioco come nel caso di Ustica..."

Fantasie ?

Può darsi. Però è strano che le stesse identiche fantasie vengano in mente a persone diverse e non in contatto fra loro...

ciao a tutti

em.

hi-speed
Inviato: 21/2/2006 14:55  Aggiornato: 21/2/2006 14:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: P come private, M come message ?
Che fine ha fatto il sito
www.terrorize.dk
????
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
elpueblo
Inviato: 21/2/2006 15:08  Aggiornato: 21/2/2006 15:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: P come private, M come message ?
Max, secondo te la trasmissione di domenica era come un avvertimento?
ci sarà a breve un bell'attentato?
Io ho pensato che lo Speciale tg1 di domenica fosse un messaggio rivolto alla Libia, come per dire la vera Italia non è calderoli, è quella che sa come stanno le cose!
Ma sono solo ipotesi, cmq chi vivrà vedrà!

Krya
Inviato: 21/2/2006 15:21  Aggiornato: 21/2/2006 15:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ma pensate veramente che per mandare un messagio, ci sia bisogno di fare uno speciale TG, con tanto di modellino e torta della nonna ?

Ci sono i telefoni, i Fax, i cellulari, i piccioni viaggiatori, i portaborse, gli amici degli amici.....

Il discorso non farebbe una grinza se fosse rovesciato, io che non ho potere mediatico riesco a mandare un P.M serie "occhio che ti sego", ma onestamente ci sono sistemi più rapidi e sicuri per avvisare-influenzare-avvertire.

Poi se si vede ombra in pieno sole và beh si rischia di rimane cecati

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
elpueblo
Inviato: 21/2/2006 15:34  Aggiornato: 21/2/2006 15:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Krya, il fatto è che la tv che ha mostrato la maglietta di Calderoli ha dovuto riparare facendo quel programma... ai libici oppure a qualcun altro non importa si vede che a quei livelli ci si comporta così e i messaggi privati non sono un deterrente come la TV!

Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 15:48  Aggiornato: 21/2/2006 15:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: P come private, M come message ?
Citazione:

Max, secondo te la trasmissione di domenica era come un avvertimento?
ci sarà a breve un bell'attentato?


Davvero non so. Certo potrebbe essere ... magari era un modo per disincentivare ( con una foma di ricatto informativo ) qualche operazione segreta intuita dai servizi italiani o europei che MOLTO meglio di noi sanno come stanno le cose !

Citazione:

Io ho pensato che lo Speciale tg1 di domenica fosse un messaggio rivolto alla Libia, come per dire la vera Italia non è calderoli, è quella che sa come stanno le cose!
Ma sono solo ipotesi, cmq chi vivrà vedrà!


Se fosse come dici tu non sarebbe stato più semplice parlare delle più "innocue" armi al fosforo o delle prigioni irachene ? Oppure, nel caso Calderoli, invitare qualche politico e/o cardinale buonista ?

L'argomento trattato rischierebbe invece di incarognire ancora di più gli islamici che ancora ignorano la verità : perdipiù l'Italia ha pure seguito gli USA nelle loro folli crociate !!!

Ancora : non avrebbero avuto il tempo di preparare quella trasmissione dopo che Calderoli fece la sua genialata !

Non credo che ci sia un solo movimento di protesta islamica che non sia pilotato dall'alto quindi non si tratta di movimenti genuini : basta ragionare sul fatto che certamente pochi islamici hanno visto le famigerate vignette ( proprio perchè blasfeme )!

Quello che appare chiaro è che l'innesco è sempre di tipo "occidentale" probabilmente sovvenzionato dagli stessi neocon (in fin dei conti il capo di alqueida è proprio un ex eroe CIA della guerra di liberazione afghana) : Ecco come i Neocon sono collegati al caso delle vignette
Inquitetante la stella di david nel logo dello stesso giornale islamofobo da cui è partito tutto : Jyllands-Posten

Questo per dire che queste proteste islamiche sono tutte alimentate dagli stessi che hanno creato il "terrorismo internazionale" il 9/11

A questi bisogna rivolgersi !

Max_Piano
Inviato: 21/2/2006 15:54  Aggiornato: 21/2/2006 15:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Ma pensate veramente che per mandare un messagio, ci sia bisogno di fare uno speciale TG, con tanto di modellino e torta della nonna ?

Ci sono i telefoni, i Fax, i cellulari, i piccioni viaggiatori, i portaborse, gli amici degli amici.....

Il discorso non farebbe una grinza se fosse rovesciato, io che non ho potere mediatico riesco a mandare un P.M serie "occhio che ti sego", ma onestamente ci sono sistemi più rapidi e sicuri per avvisare-influenzare-avvertire.


Ma noi non sappiamo nulla dei modelli mentali, della diplomazia e dei simbolismi usati da questi pazzi !

Personalmente lo ritengo invece un modo efficiente per DIMOSTRARE che le eventuali minacce (che magari ci sono già state : che ne sappiamo noi? ) non sono campate per aria !
Un conto è dire "okkio che ho una pistola" : un'altra è tirarla fuori per davvero !

Ok! Il colpo era solo di avvertimento ma la prossima volta ???

Intanto "la torta della nonna" è già pronta ...

jerimum
Inviato: 21/2/2006 16:00  Aggiornato: 21/2/2006 16:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
REDAZZUCCO: grazie 1000 per avere messo il filmato in rete scaricabile ! me lo guarderó con calma stasera.

SPINOX: forse l'avrai buttata come una stupidaggine ... ma non c'é nessuno lettore smanettone che usa programmi tipo Flight Simulator? sarebbe veramente interessante (e divertente!) fare una simulazione con un 757 su un Pentagono virtuale, se posso aiutare facendo un modello in 3D a CAD degli edifici e del panorama ne sarei ben felice.

Lancio la proposta in termini non solo ludici ... magari dopo sfidiamo Attivissimo in una prova do volo .

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Doctor
Inviato: 21/2/2006 16:02  Aggiornato: 21/2/2006 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Salve a tutti, non ho ancora visto la trasmissione ma piú o meno mi sono fatto un'idea leggendo i post su LC e seguendo la discussione anche sul sito di Attivissimo, dove ha raggiunto toni piú polemici che qui, e dove ci sono interessanti interventi di piloti di linea e medici legali. Inoltre la discussione si é poi spostata sul WTC ed in questo caso ci sono un paio di post di Attivissimo che rivelano evidenti difficoltá del proprio a sostenere "in toto" la versione ufficiale.
(Premetto per i nuovi iscritti che io sostengo la versione del complotto interno ma non la teoria del no-757 sul pentagono.)
Per me il problema rimane lo stesso: la diatriba sul pentagono é la miglior arma che il potere sta usando per screditare il 9/11 truth movement. E questa trasmissione, secondo me, fa parte di una strategia concreta che porterá a demolire definitivamente la teoria del no-757 agli occhi di tutti quelli che ancora vivono nel dubbio in relazione al 9/11, trascinando con se anche le valide teorie alternative sul WTC. Spero di sbagliarmi, sinceramente, ma al momento la vedo cosí. Anche perché se hanno creato dei dubbi agli spettattori sicuramente non lo hanno fatto per non aver nessun futuro ritorno in termini di "versione ufficiale".

Un saluto a tutti (e grazie a Frankad per il servizio sulle scie chimiche )

DOC

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
fefochip
Inviato: 21/2/2006 16:06  Aggiornato: 21/2/2006 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: "esperto balistico"
Citazione:
p.s. salgono a 23 gli iscritti nelle 24 ore sicuramente checchè se ne dica il servizio ha sortito degli effetti che sono arrivati fin qui ....e per chi si registra ce ne sono altri 50? 100? che frequenta il forum e legge.....


mi autoquoto
Autore: fefochip Inviato: 20/2/2006 21:27:45

passano le ore ma gli iscritti nell'arco delle 24 ore da ora alle 16 di ieri aumentano ,ora sono 27 ....

è solo un ondata di piena o invece è l'inizio di uno tsunami?

MASSIMO SBRIGATI CON IL DVD!!!!!
E PRENDIAMO L'ONDA GIUSTA!!!!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Krya
Inviato: 21/2/2006 16:18  Aggiornato: 21/2/2006 16:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
dove ci sono interessanti interventi di piloti di linea e medici legali


mai scritto di essere legale, al limite interessante...

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
frankad
Inviato: 21/2/2006 16:22  Aggiornato: 21/2/2006 16:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
mai scritto di essere legale, al limite interessante...

Riccardo, firmami una liberatoria, TI PREGO, questa è mia!!! Incorniciata, assieme al tuo avatar che la gente non sa essere cdavvero il tuo occhio...

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
YUZAN
Inviato: 21/2/2006 16:27  Aggiornato: 21/2/2006 16:27
So tutto
Iscritto: 5/11/2005
Da: Roma
Inviati: 3
 Qualcuno ha una copia della trasmissione?
Sono andato al link della trasmissione ma non funziona....
cosa ancora più strana sulla pagina del sito di rai1
andando alla pagina relativa a speciale tg1
l'ultima puntata e relativa a Domenica 12 febbraio,
non c'è traccia della puntata sul pentangono.
Qualcuno se la è per caso scaricata in locale?

Please help.
Ago

Krya
Inviato: 21/2/2006 16:32  Aggiornato: 21/2/2006 16:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Riccardo, firmami una liberatoria, TI PREGO, questa è mia!!!


EEEEEhhhhh và beh come faccio a rifiutarti una cosina così da nulla ?

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
fefochip
Inviato: 21/2/2006 17:21  Aggiornato: 21/2/2006 17:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 visita da allucinantissimo
mi sono tappato il naso e sono andato lì ...negli inferi della ragione per parlare con chi sta ancora là a perdere tempo

riporto il lungo post....

vorrei porre l'accento su alcune cose.

come detto da alcuni è importante considerare l'evento 11 settembre nel suo complesso perchè è stato un qualcosa mosso da o terroristi(versione ufficiale) o da complottisti (quelli veri da non confondere con coloro che cercano la verità).

ora lo speciale tg1 ha detto per la prima volta "ufficialmente" un fatto
accanto a tante ipotesi e congetture.
mi sembrà altresì strano per chi sta qui a parlare non considerare questo elemento a maggior ragione dalla presenza di piloti che discutono qui:
la manovra fatta dall'attentatore kamikaze è non solo assurda ma con pochissime probabilità di riuscita.

l'intervistatore ha interpellato 2 piloti che la pensano nello stesso modo.

ora mi sembra molto strano che un pilota kamikaze decide di fare una manovra che molto facilmente lo può portare a mancare addirittura il bersaglio nella quale manovra deve mantenere un enorme sangue freddo con la continua consapevolezza di stare per morire .
è fuor di dubbio che un tale stress
inficia una qualunque "fortuna del principiante" .tale stress deve essere controbilanciato da una enorme competenza e professionalità che dalle testimonianze e dalle indagini svolte dalla commissione stessa il pilota kamikaze non poteva avere.

rimane quindi un fatto spiegabile solo con una burla del destino questa assurda manovra come testimoniato da i due piloti alllo speciale tg1.

ora questa non è propio una cosa da niente perchè di congiunture astrali
l'11 settembre ne è pieno.

tanto per citarne un altro nei cieli di ny era in atto una esercitazione senza precedenti da ammissione stessa militare.

il fatto stesso che altri due piloti kamikaze alle prime armi riescano a centrare perfettamente i bersagli delle torri comincia a puzzare nell'ottica :"ma hanno avuto fortuna tutti quel giorno"?

su 4 aereo anche lì ci sono ombre ...
telefonate cellulari impossibili tecnicamente dall'aereo ,rivolte a bordo perchè sapevano cosa era successo.....
ma come è possibile? la difesa aerea americana colta dall'effetto sorpresa sta a guardare dopo che due aerei si sono schiantati contro le torri gemelle e permette a un terzo di colpire il pentagono?!? ma davvero mi devo bere sta cazzata?
i passeggeri di un aereo impauriti e tenuti in ostaggio da terroristi kamikaze disposti a tutto riescono a sapere prima della cia ,nsa,aeronautica,difesa, e chi piu ne ha piu ne metta cosa sta succedendo e reagiscono prima di tutti? beh questa sarebbe divertente in un altro contesto.potrebbe essere la base per una barzelletta.

insomma volgiamo fare un po di calcolo delle probabilità?
tiriamo un po di somme?

ma le casualità tutte quel giorno?

mi continuo a chiedere perchè dalle indagini i famosi pezzi del boeing se c'erano non sono saltati fuori?

perchè sull'acciaio delle torri non sono state fatte indagini per accertare se c'erano o meno esplosivi ?e invece tutto l'acciaio è stato fatto sparire in fretta in cina?

perchè quel giorno non è stata seguita la pista del denaro?
ma come lo sanno pure i bambini che questo nostro mondo gira sul denaro e non è stata fatta nessun indagine (nel rapporto non c'è) circa la pista delle transazioni economiche di borsa ad esempio? paura di trovare qualcuno che sapeva qualcosa?
esiste per chi non lo sa un sistema che monitorizza propio le transazioni per rilevare anomalie speculative...anche in questa occasione quel giorno era tutto in tilt?

di queste domande che non hanno risposta ce ne sono troppe per i miei gusti .

e purtroppo e lo sottolineo l'unica risposta ragionevole che si può dare
per far quadrare il cerchio è propio
affermare che esisteva un complotto l'11 settembre.

partendo da questa affermazione si capiscono molte altre cose che viceversa con la teroria dei terroristi non quadrano per niente.

tanto per fare il giro e chiudere la precisione dei "piloti" kamikaze potrebbe essere imputata a dei computer che pilotavano dei veivoli preparati per l'occasione .

si spiegherebbe cosi anche la compatibilità di testimonianze visive che affermano comunque di aver visto aerei grossi andare contro le torri (oltre ovviamente i filmati) con la abilità "inumana" dimostrata dal pilota del pentagono.

insomma per chi dice che ci vogliono prove per sostenere qualcosa di incredibile con altrettanto prove incredibili rispondo:
ci sono delle evidenze che suggeriscono la soluzione piu probabile ossia il concertamento di un complotto interno piu che un attentato esterno.
è accaduto veramente un attentato esterno ?
provatemelo!

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Ultimo86
Inviato: 21/2/2006 17:29  Aggiornato: 21/2/2006 17:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Tiratemi su
è accaduto veramente un attentato esterno?
provatemelo!

resteresti deluso. la verità è che non possono. per questo spostano l'onere della prova tutto dalla nostra parte. Comunque scrivevo per farmi tirare un po' su. Non ho ancora 20 anni e sono pessimista su questo mondo, su questa società. E l'11 settembre valga come esempio. Una società dove chi tira le fila sono i potenti di turno. Ho superato da un po' la fase dove mi meravigliavo del fatto che l'attacco dell'11 settembre fosse una messinscena. Ora da qualche tempo sono solo deluso. Amareggiato. Non so se c'è speranza.
Scusate lo sfogo.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
Doctor
Inviato: 21/2/2006 17:44  Aggiornato: 21/2/2006 17:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
mai scritto di essere legale, al limite interessante...


Scusami Krya, ma non ho capito. Sei tu il medico che sta scrivendo post sul blog di Attivissimo? Ho scritto medico legale perché andavo di fretta e ho tradotto mentalmente dal portoghese, ma intendevo "esperti di medicina legale"...
Comunque parlavo d'altro, ma vedo che la corrente della discussione va in un altro senso... peccato.

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
frankad
Inviato: 21/2/2006 17:47  Aggiornato: 21/2/2006 17:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Tiratemi su
Ultimo86

Ciao. Hai l'età di mia figlia maggiore, sai? Non arrenderti mai. Alla tua età capisco perfetamente la confusione, generata in particolare da adulti. Ma c'èm gente che vi pensa, io lo faccio. Non solo alle mie figlie ma ai ragazzi che disperati, visto l'esempio di bestialità che gli adulti danno sopratutto nei loro controllati mezzi di manipolazione mentale (TV e giornali), non vedono riferimenti.
Non perderti, quelli sono la feccia, almeno la parte visibile di essa, che ha ridotto questa Terra in tali condizioni.
Ma noi lottiamo, io e te assieme, perchè le cose cambino. Non credi che ne valga la pena?

Un abbraccio

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
giulio957
Inviato: 21/2/2006 18:05  Aggiornato: 21/2/2006 18:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/1/2006
Da: Roma
Inviati: 64
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Dalla trasmissione di rai uno non ci si poteva aspettare di piu'.
Immagino che sia stata registrata dopo aver concordato domande e risposte con i partecipanti ed aver convenuto la linea da tenere secondo le direttive aziendali.
Un'osservazione doveva però essere fatta e, a meno che non mi sia sfuggito qualche intervento, nemmeno in questa nostra discussione è stata ancora fatta.
Mi riferisco al trasponder. I radar possono comunque seguire un aereo, a meno che non scenda al disotto di una certa quota, indipendentemente che tenga acceso o meno il trasponder. Il trasponder, che io sappia, serve solo ad identificare l'aereo e a fornire alcuni dati come la quota di navigazione. Tenuto conto di tutto questo, per quale strana ragione i terroristi avrebbero dovuto spegnere il trasponder? Cosa avrebbero risposto gli esperti in trasmissione a questa domanda? P come pentagono M come mistero.

Doctor
Inviato: 21/2/2006 18:08  Aggiornato: 21/2/2006 18:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per Massimo e Franco (che ha postato il link), una domanda.
Questa foto http://www.flickr.com/photos/97906049@N00/101750612/
non vi sembra che dimostri una volta per tutte che la famosa foto di Ingersoli é ininfluente ed inutilizzabile per sostenere la teoria del no-757?
Io personalmente penso di sì, eppure vedo che Massimo insiste con questa foto che non dimostra nulla nè in favore della versione no-757 nè in favore di quella ufficiale, semplicemente è inutile.

DOC

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
grazia
Inviato: 21/2/2006 18:11  Aggiornato: 21/2/2006 18:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/1/2005
Da:
Inviati: 337
 Re: Tiratemi su
Ultimo 86

Ciao Ultimo 86; anche io ho un nato nell'86 nella mia casa..... gran bella annata....!!! Mi associo a Franco ed alle tue considerazioni.
Anche io sono delusa come te da questo mondo e dalla capacità del potere di controllo delle nostre menti....ma............non per questo dobbiamo scoraggiarci..... mai.........informarsi, leggere, contestare, scrivere, approfondire, valutare ma scoraggiarci mai..............ormai tu sei uno dei nostri e un amico di luogocomune non può lasciarsi andare...........coraggio, con Franco siamo già in tre.... dobbiamo diventare una forza!
Un abbraccio a te come al mio piccolo.... dell'86.....!
Grazia.

chi si associa a noi??????????????

"Solo la verità può rendere liberi quanti oggi non vogliono essere servi..."

Paolo Sylos Labini
da "Intoccabili" di Lodato-Travaglio
Lestaat
Inviato: 21/2/2006 18:16  Aggiornato: 21/2/2006 18:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Tiratemi su
Citazione:
Ma noi lottiamo, io e te assieme, perchè le cose cambino.


Frankad credo tu sappia molto bene che tipo di persona sono giusto? Ci siamo capiti subito.
Sarò forse ripetitivo, ma COME le cambiamo le cose?
Voglio un qualcosa di vero e pratico da fare per cambiare le cose.
Come ho già detto nel post pessimista più sopra, non credo che la verità possa venir fuori nel modo in cui noi ci aspettiamo, verrà fuori certo, ma sarà del tutto indolore come ogni volta, e il potere rinnoverà se stesso.
Comprendo tutte le critiche che mi vengono fatte su rivoluzione o elezioni ma davvero c'è un'altra strada? Quale? Non credo di essere fuori tema perchè è proprio questo che sta succedendo con questa benedetta trasmissione.
E' davvero importante scoprire il perchè della trasmissione? O forse non è più importante capire in che quadro si innesta?
Sta accadendo di nuovo quello che è sempre successo, guardiamo in faccia la realtà.
Potrei fare il profeta e dirti che probabilmente tra qualche mese o anno verrà fuori quasi tutta la storia, daranno addosso (come hanno già cominciato) al gruppetto di Bush, affosseranno qualche reparto dirigenziale di qualche società come la Hulliburton e poi? Niente, il sistema si rinnova, i democratici vincono le elezioni e tutti felici e contenti si glorificheranno a vicenda per aver finalmente portato la pace in un mondo dove le guerre sono seriamente un male relativamente piccolo rispetto al resto.
Lo schifo che c'è oggi è lo stesso se ci sarà domani perchè cmq noi persone comuni non abbiamo mai avuto in mano uno strumento che ci permette di distruggere chi sbaglia, di rimandare a casa i delinquenti, e di evitare che ne arrivi un altro.
Iniziai a postare qui su luogocomune insistendo molto sul COME cambiare le cose se qualcuno si ricorda, poi sono successe tante cose e si è parlato di tante altre cose ma oggi, col pensiero a quella cavolo di trasmissione il problema che continuo a pormi è sempre quello: COME
Ho quasi 33 anni e oggi più che mai mi monta la rabbia e voglio lottare, oggi più che mai c'è davvero una speranza che si può fare qualcosa e anche io mi sento di dare forza e coraggio a Ultimo86 ma bisogna davvero trovare un modo per intervenire davvero e non per svegliare le coscienze come da sempre tento di fare, ma per cambiare davvero il mondo.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
juanmatus
Inviato: 21/2/2006 18:22  Aggiornato: 21/2/2006 18:22
So tutto
Iscritto: 16/9/2005
Da: nogales
Inviati: 29
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
...ultimo...mi associo all'invito fraterno di frankead... del quale ho apprezzato l'ottimo documento sulle scie chimiche ...mai cadere nell'idea che siamo soli... l'esperimento stesso di questo sito è la dimostrazione che l'amore, la verità e la libertà sono valori che non possono mai essere liquidati dalla menzogna...ricordalo sempre ultimo... abbracci



juan

Doctor
Inviato: 21/2/2006 18:43  Aggiornato: 21/2/2006 18:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: Tiratemi su
Citazione:
Come ho già detto nel post pessimista più sopra, non credo che la verità possa venir fuori nel modo in cui noi ci aspettiamo, verrà fuori certo, ma sarà del tutto indolore come ogni volta, e il potere rinnoverà se stesso.

e
Citazione:
E' davvero importante scoprire il perchè della trasmissione? O forse non è più importante capire in che quadro si innesta?
Sta accadendo di nuovo quello che è sempre successo, guardiamo in faccia la realtà.


Concordo al 100% con Lestaat! Oltre a parlare tra di noi e a liberarci dalla schiavitú mentale c'é ben poco che possiamo "fare". Io appoggio la Rivoluzione.

DOC

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Krya
Inviato: 21/2/2006 19:30  Aggiornato: 21/2/2006 19:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Scusami Krya, ma non ho capito. Sei tu il medico che sta scrivendo post sul blog di Attivissimo?


Beh si mi sono un poco attivizzato, ma niente di che, e naturalmente mi firmo con il nome per non anonimizzare.

Apperò anche mia figlia è dell'86, forse si vedeva meno TV?

Riccardo

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
edo
Inviato: 21/2/2006 19:30  Aggiornato: 21/2/2006 19:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
rispondo a spinox:

parlo per esperienza recente sull'argomento.
inizialmente la reazione è di paura ( rifiutano minimizzano si innervosiscono etc. ) dopo giorni e in rari casi mesi, dopo aver visto il dvd ti chiedono altro materiale...

ora che il ferro è caldo va battuto. finora non ho visto commenti sulla puntata in alcun giornale, i giornalisti di tutte le testate andrebbero tempestati di messaggi sull'argomento. io l'ho fatto e lo faccio, ormai qualcuno rifiuta automaticamente le mie mail. ora è il vostro turno fate sentire che esistete!

edo
Inviato: 21/2/2006 19:33  Aggiornato: 21/2/2006 19:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
continua...

e sopratutto mettete in evidanza il fatto che c'è un PROBLEMA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

solo così si sollecitano i giornalisti, ma dobbiamo farlo in 100!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

komak
Inviato: 21/2/2006 19:37  Aggiornato: 21/2/2006 19:37
So tutto
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 22
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Siamo andati in Iraq per fare la pace con le armi
a cercare armi di distruzione di massa che non c'erano
siamo andati in Afghanistan a cercare Bin Laden, non c'era ma siamo ancora li, con le nostre armi di pace a portare la democrazia
Armi, soldi, petrolio, basi strategiche. Controllo mediatico, leggi marziali, miliardi stanziati.
C'era il 757 al Pentagono?
C'erano le bombe alle torri?
Ma abbiamo davvero bisogno di queste prove per capire che siamo schiavi e succubi del mondo che ci hanno creato intorno?


komak

hi-speed
Inviato: 21/2/2006 20:51  Aggiornato: 21/2/2006 20:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Intanto qualcuno chiude (o fa chiudere) siti importantissimi di ricerca. Ultimo Terrorize che era quasi la bibbia dei video dell'11.9.
Aspettiamo pure....
hi-speed
PS:tra un qualche mese ci scorderemo anche di collegarci?

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
frankad
Inviato: 21/2/2006 21:25  Aggiornato: 21/2/2006 21:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Tiratemi su
Carissimo Leestat,

il problema arriva subito dalla tua prima frase. Ci siamo capiti subito, al volo. Questo rende le cose difficili, dato che abbiamo un modo di vedere e ponderare certe situazioni che ci accomuna.
Lasciamo perdere i fatti in se stessi, consideriamo un mondo bestiale ed allo sfacelo su tutti i fronti. Do anch'io per scontato che forse tra X mesi verrà fuori una verità per la quale qualcuno ha lottato anni, senza che il mondo cambi.
I sistemi si scambiano il turno di mangiatoia, altri soprusi coprono altri abusi, in Africa si continua a morire per cose che in occidente non sanno neppure che esistano ancora. Quanto possiamo continuare a farci male ricordandoci tutto questo? Molto tempo fratello, lo sai bene.
Mi sono chiesto, fin da ragazzo, che cosa c'entrassi io con questo modo di vivere, con questa gentaglia, con questa vita gestita e/o "prodotta da qualcuno che ha pensato di "punire" quelli come me. Sai cosa feci a 25 anni? Isola quasi disabitata nell'Oceano Indiano. Da li 10 anni in un arcipelago di fronte al Sahara.
Lo schifo che provi tu non mi ha mai abbandonato. Il rientro in Italia dopo tanti anni, non per mia volontà ma per dovere di padre, mi ha sconvolto. Un'altra volta. Non che il resto del mondo sia l'eden, ma questo paese è, nella sua parte visibile, una vergogna impresentabile gestito da un'accozzaglia di gente impresentabile in tutti i sensi. Ma ho trovato una ragione nella mia lotta: mie figlie. Mi sono ripetuto mille volte che di morire non me ne frega nulla in assoluto, ma loro no. Abbandonare loro dopo aver riconquistato il loro amore..no. Meritavano e meritano la mia lotta, qualsiasi sia il risultato, tesa a cercare di cambiare un mondo nel quale non voglio che loro vivano. Di conseguenza tutti i ragazzi, compreso Ultimo86 devono sapere che gli adulti non sono solo quei cerebrolesi che la TV gli propina. Devono sapere che c'è chi conosce i loro problemi, la loro situazione ed il loro smarrimento. Ma io sono disposto a tutto, per cercare di staccare anche un solo chiodo da questa gabbia mondiale nella quale intendono chiuderci.
Punto della questione: come? IO cerco di andare avandi col mio istinto. Oggi si lotta in Luogocomune, assieme a te ed altri amici. Questo consente già di formare un gruppo di pensiero. Se le circostanze "climatiche", delle quali io e te abbiamo già parlato, ce lo consentiranno, vedremo quale sarà la capacità di reazione di fronte a determinate azioni del sistema. Se la misura si colmerà io sono pronto a passare ad altre situazioni che mi permettano di rivendicare i miei diritti e quelli di chi non può rivendicarli da solo. Utopia? Certo, se sarò solo. Ma se non sarò solo, forse qualcosa potrà succedere. Dipende da questo.
Un abbraccio

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
frankad
Inviato: 21/2/2006 21:33  Aggiornato: 21/2/2006 21:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Doc.

non vi sembra che dimostri una volta per tutte che la famosa foto di Ingersoli é ininfluente ed inutilizzabile per sostenere la teoria del no-757?

Continua....perchè, secondo te?

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Ashoka
Inviato: 21/2/2006 21:41  Aggiornato: 21/2/2006 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
beh Hi-speed

terrorize.dk

DK stara' mica per Denmark?

Ashoka

shambala
Inviato: 21/2/2006 21:57  Aggiornato: 21/2/2006 21:57
So tutto
Iscritto: 21/1/2006
Da: Terni
Inviati: 10
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Spero che non sia un doppione questa informazione, ma non ho il tempo di controllare tutti i commenti per verificare:

per chi non ha visto la trasmissione, si può trovare (gratuitamente) su www.raiclick.it

e più precisamente:
http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/folder.srv?id=1203#

(www.raiclick.it --- raiweb --- notizie --- archivio --- speciale tg1)

mrn
Inviato: 21/2/2006 21:58  Aggiornato: 21/2/2006 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/12/2004
Da: Roma
Inviati: 92
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Mi dispiace, ma non ce la faccio proprio a trattenere il mio pessimo pessimismo:

è l'inizio di una presa d'atto della situazione di fatto ,
o una semplice valvola aperta per decomprimere la caldaia in pressione ?

(nun me sputate, anche si me lo merito )


Le notizie sono come i formaggini. Le informazioni no!
miuro
Inviato: 22/2/2006 0:27  Aggiornato: 22/2/2006 0:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 66
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Arrivo un po' tardi ma vorrei dire ugualmente la mia.

Secondo me (un po' come per la pubblicità, perdonatemi il paragone un po' volgare..) è importante che ne abbiano parlato. Che l'abbiano fatto bene o male ha un'importanza relativa.

Mi spiego meglio: al momento per la maggioranza (grande maggioranza) la questione degli attentati non è proprio una questione. Quanti sono quelli che mettono in dubbio le versioni ufficiali? In quanti pensano che ESISTA una versione alternativa? Io in casa ho 2 persone che sostengono di aver visto (loro e tutto il mondo con loro) le immagini dell'aereo che si è schiantato sul pentagono. Fate voi...

Aver esposto in RAI una teoria opposta potrebbe aver incuriosito qualche anima... L'hanno esposta male? Volontariamente male? Poco importa: se hanno suscitato un minimo di curiosità c'è sempre il caso che qualcuno arrivi su questo sito (o altrove) per approfondire il suo punto di vista...

Male non può aver fatto,il rammarico invece è per l'orario della trasmissione. In quanti l'avranno guardata?

enzolamo
Inviato: 22/2/2006 3:06  Aggiornato: 22/2/2006 3:06
So tutto
Iscritto: 30/12/2005
Da: Ground Zero
Inviati: 15
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Credo che pensare al motivo per il quale abbiano fatto questa trasmissione sia indispensabile. Riuscirlo a capire potrebbe dare, forse, un quadro d'insieme.
Facciamo un gioco. Partiamo da alcuni indizi, come se fossero i puntini da unire. Alla fine otterremo qualcosa.

1. Fanno una trasmissione su un argomento importante con un conduttore sconosciuto ai più.
2. La fanno in un giorno (domenica) e in un orario poco appetibile e di bassi ascolti.
3. La fanno dopo il casino delle vignette e della maglietta di Calderoli.
4. Il caso Calipari ha visto Italia e USA divergere in modo netto.

Credo che per fare il ragionamento che segue dobbiamo provare a dare per assunto (e nessuno di voi avrà problemi) che la verità sull'11 settembre fosse a conoscenza dei servizi segreti dei maggiori paesi, almeno di quelli del G8 e della Cina, solo dal 2002 (dopo l'inchiesta di Meyssan). Ciò avrebbe consentito alla Francia di entrare in guerra in Afghanistan al fianco degli USA, ma poi venuta fuori la vera ragione della guerra al terrorismo e il criminale pretesto realizzato per attuarla, Francia, Germania e tutti gli altri non hanno seguito gli USA. Solo i più supini e subalterni (Italia e Spagna di Aznar), anche se solo per "meri" interessi commerciali, hanno continuato a leccare il culo agli USA in Irak.

Ma torniamo ai 4 punti di cui sopra. Potrebbe essere andata così:
L'Italia, stufa di sostenere una guerra impossibile da vincere in Irak, e che dà solo svantaggi elettorali, mette su una trasmissione dove lancia a Washington i seguenti segnali:

- smettetela di dirci che non possiamo andarcene dall'Irak, altrimenti la prossima volta faremo una puntata con il più seguito Vespa ed in prima serata, nella quale invitiamo anche un Mazzucco o un Blondet e vi sputtaniamo più che Nixon nel Watergate. [Ovviamente si parla sempre di Raiuno, la più vicina al governo e forse l'unica che si presterebbe a qualcosa del genere];

- inoltre, visto che state, ipotizzando un'attacco all'Italia, vi diffidiamo dal farlo;

- smettetela (CIA) di finanziare la Lega (ormai l'unica forza politica che ha fatto dello scontro di civiltà la propria ragione di esistenza);

- ci avete fatto fare una figura di merda con il caso Calipari, tutti gli Italiani, anche i più moderati e ingenui hanno capito che viviamo sotto il comando americano e questo non possiamo accettarlo (questa potrebbe essere più una frase patriottistica "alla Fini");

Mi rendo conto che può essere una teoria che dipingerebbe fin troppo responsabile il nostro governo, ma magari ci si è incuneati in un momento di bassa popolarità di Bush e in concomitanza di un assoluto bisogno di Berlusconi di recuperare terreno elettorale uscendo dall'Irak prima del previsto (dagli USA) e di evitare attacchi terroristici prima delle elezioni.

Che ne pensate?

fase
Inviato: 22/2/2006 8:01  Aggiornato: 22/2/2006 8:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/3/2004
Da: malpensa
Inviati: 41
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
x enzolamo
puoi aver toccato tutti i fili possibili con il tuo ragionamento

edo
Inviato: 22/2/2006 9:20  Aggiornato: 22/2/2006 9:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
continuo la mia opera diffusiva sull'argomento con una nuova idea che propongo a tutti: il book-crossing+dvd

per sapere cos'è il b.c. andate sul sito di radio3

il libro che lascerò in giro è mistero americano di Marina Montesano edizioni dedalo-bari, insieme al libro il dvd con preghiera per chi li trova di leggere, vedere e rimettere in giro

cosa ne pensate?

Kolza
Inviato: 22/2/2006 10:12  Aggiornato: 22/2/2006 10:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
X ENZOLAMO: La CIA (o chi per lei, bastano certe associazioni, certe fondazioni) non finanzia solo la Lega. Se fosse così, dovrei concludere che persone come Fiamma Nirenstein (già in quota israeliana, visto che è moglie di un ufficiale dello Tsahal, l'Esercito con la Stella di Davide), Giuliano Ferrara, Oriana Fallaci ed in parte Magdi Allam agiscono per iniziativa personale. Cosa che non ritengo possibile, almeno nelle condizioni attuali. Diciamo piuttosto che il movimento leghista rientra in una strategia a più ampio respiro. In ogni esercito ci sono diversi ordini: gli alfieri, i cavalieri, gli arcieri, i fanti etc etc. Loro (Calderolo, Borghezio e quant'altri) fanno il lavoro sporco (se hai presente Braveheart, loro sono i soldati scozzesi che mostrano il diddietro agli inglesi).
L'imboscato Fini è degno compare di gentaglia come GW Bush, Cheney e Rumsfeldt. Non mi stupisco che uno dei suoi ritornelli sia "Armiamoci e partite"... uno che ha mutuato le sue convinzioni politiche da "Berretti Verdi" (con John Wayne) non potrà mai essere un politico credibile.

X EDO: sto già compiendo opera di divxcrossing. La zona di Milano è terreno fertile...

Saludos
Kolza

Ashoka
Inviato: 22/2/2006 10:15  Aggiornato: 22/2/2006 10:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Erhm scusate se riprendo, tardi la questione ma:

maxgallo: Citazione:
Per quanto riguarda la foto del motore a NY, ha ragione Roberto


Questa è l'immagine del "motore" del''UA175. Non vi ricorda vagamente qualcosa di gia' visto al Pentagono? E' il motore di un B767 quello...?



a me pare molto piccolo il pezzo..

Ashoka

lesath
Inviato: 22/2/2006 10:16  Aggiornato: 22/2/2006 10:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da:
Inviati: 62
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per me è comunque importante che se ne sia parlato. E il fatto che la RAI, anzi RAI1, coperta ed allineata, ne abbia parlato è segno che il muro di copertura inizia ad avere delle crepe.

E sicuramente prima o poi crollerà.

---------------------------------
Siamo già tra di voi. Guardatevi bene intorno e ci vedrete.
lesath
Inviato: 22/2/2006 10:26  Aggiornato: 22/2/2006 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da:
Inviati: 62
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Anche se sono fortemente convinto che sia stato un missile a schiantarsi contro il pentagono e non un'areo, quello che non mi spiego sono le vittime.

Nel senso, se non è stato il volo di linea, l'elenco dei passeggeri - vittime - è ovviamente falso. Cioè hanno dato per morto John Smith di Denver, Colorado mentre John Smith di Denver, Colorado è vivo e vegeto.
E così per tante altre persone. Ma allora perchè queste persone non dicono "guardate che siamo vivi" ? Che fine hanno fatto ?

Tempo fa avevo letto che l'elenco dei passeggeri del volo schiantatosi sul pentagono era costituito da funzionari, scienziati e altre persone che direttamente o indirettamente lavoravano per la CIA o per altri enti governativi. Vi risulta ?

---------------------------------
Siamo già tra di voi. Guardatevi bene intorno e ci vedrete.
Ashoka
Inviato: 22/2/2006 10:44  Aggiornato: 22/2/2006 10:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Puoi verificare da te :)

qui il documento ufficiale ottenuto da Thomas Olmsted, ottenuto in risposta alla sua richiesta, tramite il Freedom of Information Act, di poter accedere al risultato delle autopsie.

Guarda un po' han identificato quasi tutti, stabilito chi era a bordo del volo e chi no, etc. etc.
Altro che CSI... pure dopo un incendio che ha vaporizzato l'aereo son riusciti ad identificare le vittime!

e se le liste fossero false? Come si ipotizzò di fare per l'Operazione Northwoods e come ci sono molti dubbi si sia fatto anche per, ad esempio, il volo 11?

Puoi sempre controllare le vittime sul registro del Social security . Ne troverai ben pochi...

qui puoi trovare un elenco "semi ufficiale" delle vittime (anche del Pentagono) e puoi verificare la loro bio.

Ashoka

hi-speed
Inviato: 22/2/2006 10:48  Aggiornato: 22/2/2006 10:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ashoka

nun se vede la foto!
Ciao Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Ashoka
Inviato: 22/2/2006 10:50  Aggiornato: 22/2/2006 10:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...

dupall
Inviato: 22/2/2006 11:18  Aggiornato: 22/2/2006 11:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/1/2006
Da:
Inviati: 114
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Volevo portare l'attenzione sullo Zuccone di Repubblica:

La sua risposta di ieri sul servizio:
http://www.repubblica.it/2005/b/rubriche/letterealdirettore/casoinc/casoinc.html?ref=hpopi

QUESTA LA SUA RISPOSTA ad un lettore:
"Ah bene, se anche l'intrepida RaiUno di Porta a Porta e dei TG1 si converte al complottismo dell'11 settembre, potrò riposare tranquillo, nella certezza che non ci sarà più bisogno di convertire anche me. Ora coraggio, non dimentichiamo la storia dei falsi allunaggi americani, prodotti a Hollywood. " V.Zucconi

con gente come questa (che vincerà le prossime elezioni) pensate che ci possa esser maggiore informazione (non di parte)??

Queste risposte mi fanno tornare pessimista.... è incredibile che questo sia un direttore del maggior giornale del centro sinistra italiano.

Proposta: anche a Lui 3 anni di galera come per quel coglione che ha negato l'olocausto in Austria....

maxgallo
Inviato: 22/2/2006 11:57  Aggiornato: 22/2/2006 11:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
ciao ashoka;

anche a me è sembrato piccolo, ma è un concetto facilmante attaccabile, perchè si porebbe obiettare il fatto quello è cio' che è rimasto del "cuore" del motore e che sia stato come "sbucciato" e compresso dagli impatti con le torri.

Ce vorebbe un motorista, ce vorebbe.......

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

Doctor
Inviato: 22/2/2006 15:46  Aggiornato: 22/2/2006 17:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Frankad, un saluto a tutti.
Scusatemi ma ieri non ho avuto tempo di continuare a postare, e anche adesso saró breve causa lavoro.
Penso che la foto di Ingersoli non sia un buon elemento per provare il no-757, soprattutto se ci si riferisce alle bobine. Esaminando la foto che ho postato ed altre che ho visto si capisce che le bobine sono ad una certa distanza dall'edificio, minimo una ventina di metri e che sono leggermente situate alla sinistra della traiettoria d'impatto e del foro d'entrata. Quindi la foto di Ingersoli é poco affidabile secondo me per fare un'analisi realtiva alle bobine "intatte", soprattutto perché é stata scattata con un teleobiettivo che falsa le distanze reali. Inoltre sappiamo orientativamente dov'erano prima dell'impatto (una foto dal satellite di pochi giorni prima) ma non sappiamo se si sono mosse o se sono rotolate con il passaggio del velivolo, e neanche sappiamo se erano lí pochi minuti prima dello schianto. Insomma per me queste bobine sono inaffidabili sia per dimostare il no-757 sia per dimostrare il contrario. Sono un falso elemento di discussione in cui una parte non convincerá mai l'altra proprio perché sono possibili diverse interpretazioni del materiale fotografico, ed ogni parte sceglie la foto che meglio serve la propria causa e pubblica solo quella (é anche il caso di LC, purtroppo). Anche nel PDF di Manthrax ritorna la famigerata foto di Ingersoli... Continuo a pensare che sul pentagono sia sbagliato, per noi "complottisti", accanirsi sulla presenza o no di un 757. Bisogna concentrare l'attenzione su altri aspetti poco chiari ed assurdi della versione ufficiale relativa al pentagono, che sono inattaccabili e che per me sono questi:

1) L'impossibilitá e insensatezza logica della manovra, ma non dello schianto.
- Un 757 guidato da un laser sull'obiettivo potrebbe essersi avvicinato al pentagono in altro modo da quello dichiarato. La scelta di dove colpire il pentagono é incompatibile anche con l'ipotesi ufficiale di terrorista suicida e la logica "kamikaze".
2) L'impossibilitá totale per il fantomatico dirottatore di compiere non una manovra impossibile, ma qualsiasi manovra perché incapace persino di far atterrare un cessna.
- Bisogna affrontare questo aspetto solo nel campo piú ampio della discussione sui fantomatici dirottatori kamikaze di tutto l'11 settembre.
3) L'assenza dai radar dell'aereo e la mancata reazione dei caccia mandati in direzione contraria al pentagono.
- Sarebbe da analizzare questo aspetto relazionandolo alla testimonianza del membro dello staff di Rumsfield che ha dichiarato alla commissione 9/11 che udí e vide che R. era informato ogni 10 minuti della distanza del volo dal pentagono. In proposito, se non sbaglio, c'é un video su ArcoI ris di cui anche LC parló.
4) Il perché fu colpita un area da poco rinforzata e il perché dei lavori di ristrutturazione.
5) La lista dei passeggeri del volo. Molti dell'apparato militare e militare-industriale del paese. Chi erano, cosa facevano e dove sono se non sono morti.

Tutto il resto mi pare relativo e troppo aperto ad opposte interpretazioni. Queste 5 anomalie nella versione ufficiale bastano e avanzano per constatare il complotto. Inoltre secondo me non possono essere "debunkizzate" proprio da nessuno, tanto meno da Attivissimo. Queste cinque anomalie unite alle altre colossali cazzate ufficiali sul WTC bastano e avanzano per azzittire qualunque "ufficialista". (Nuovo termine che ho coniato per LC contro chi usa "complottista" in senso dispreggiativo)

DOC

PS
Se poi ci volete mettere dentro un'analisi storica, politica e psicologica della situazione attuale del pianeta e dei suoi abitanti, il complotto é piú che dimostrato.

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Lestaat
Inviato: 22/2/2006 16:04  Aggiornato: 22/2/2006 16:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Doctor
anche se le bobine fossero al doppio della distanza che dici, a un 40 metri o anche 60, non cambia di molto.
Un B757 è lungo 47 metri circa e quindi nel momento dell'impatto quelle bobine si troverebbero o appena sotto, o dietro di 20 metri e al di sotto dell'aereo (che è passato a volo radente per schiantarsi al primo piano) di massimo una decina, proprio il fatto che siano spostate rispetto al punto di impatto tra l'altro le pone all'incirca sulla traiettoria dei motori.
Se ricordiamo che quando un aereo di linea di una massa di 100 tonnellate passa a 40 metri da terra durante la fase di atterraggio e quindi in piena decelerazione provoca uno spostamento d'aria tale da sollevare da terra un automobile non possiamo più ammettre che quelle bobine si trovino li dove sono anche se le distanze vengono più che raddoppiate.
Questo è quello che accade quando gli aerei passano a più di 200 metri da terra.
E questo è lo spostamento provocato dai motori
Non ti pare?

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Doctor
Inviato: 22/2/2006 17:02  Aggiornato: 22/2/2006 17:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Leestat, io vivo a Lisbona e l'aereoporto praticamente é in mezzo alla cittá e quando si atterra si passa sopra svariati quartieri a non piú di 200 metri d'altezza, e non si scoperchia nulla, anzi in fase finale di atterraggio si passa sopra l'autostrada ad un'altezza massima di 40 metri, proprio poco prima di toccare la pista, e non ho mai visto nessun veicolo volare via (provare per credere). Io preferisco credere a quello che vedo piuttosto che a un video che dice STAGED DEMONSTRATION. Lo stesso link che hai postato parla di Citazione:
cosiddetto fenomeno Vortex: spostamento d'aria che si crea al passaggio di aerei molto carichi, in discesa, e con particolari consizioni di umidità.
che é una situazione differente che comunque si é verificata solo 5 volte in 7 anni!

Quindi come vedi tutto é sindacabile ed interpretabile quando si parla di foto confuse e ci si appoggia a delle bobine per dimostrare il complotto. Comunque mi pare che il mio post parlasse d'altro, non solo delle bobine che non aggiungono nulla di importante se si vuole dimostrare che ci fu un complotto il 9/11.
E ci fu, ma non perché le bobine stanno nella foto di Ingersoli.

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Manthrax
Inviato: 22/2/2006 17:35  Aggiornato: 22/2/2006 17:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io penso che LE foto di Ingersoll diano un quadro ben chiaro di come stiano in realtà le cose.. Ad ogni modo..

X Doctor, un appunto ed una domanda:

Appunto. Come si può sostenere che una bobina di 2 metri non venga spostata dalla turbolenza provocata (basta l'effetto suolo, nn servono nemmeno i motori) da un 757 in cabrata a 850 km/h(9/11 cOmmission) pochi centimetri più sopra, portando come esempio il fatto che non succede niente quando gli aerei passano 40 metri sopra ad un'autostrada con motori a potenza minima e velocità relativamente basse? Se c'è qualche osservazione si può discutere apertamente, ma dire che la questione è sindacabile sulla base di argomentazioni come queste significa non sapere nemmeno di che si parla.

(parlo in generale, indipendentemente che sia un esempio o una tua interpretazione)

Domanda. Se di 757 si trattava, a parte le turbolenze assenti, hai qualche idea su come possa avere compiuto una virata discendente di 330° senza andare in stallo (down nose attitude nel caso specifico)? Per una manovra del genere compiuta da un 757 servono 5 miglia, qualche idea su come Super-Hani ci sia riuscito in un paio?

Non penso ci siano dubbi sul fatto che l'unica traccia radar sparita sul pentagono abbia compiuto questo genere di manovre..

Giusto per avere un'idea di cosa comporti la perdita di portanza per inclinazione di virata eccessiva, una volta un pilota di B-52 azzardò un pò troppo, e i risultati li puoi vedere..

Riguardo ad altre Staged Demonstration, vi era una puntata di Top Gear in cui i conduttori si divertivano a vedere se volava più lontano una Ford Mondeo o un Citronen (2? 5?) cv..



Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
Lestaat
Inviato: 22/2/2006 17:46  Aggiornato: 22/2/2006 17:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Doctor sebbene sono daccordissimo con te che non bisogna basare tutto il discorso su quella foto nbon mi hai convinto sull'inutilizzabilità della stessa.
Oltre a quello già detto da Manthrax aggiungo:
Se le bobine non fossero così vicine come mi spieghi il fatto che sono ricoperte di schiuma anti-incendio ?

PS
l'esempio del vortex era per dire che se un aereo che passa a 200 metri sopra a case ogni tanto muove le tegole, immagina a 20 metri che succede.
A parte questo mi fido anche io dei tuoi occhi ma attento che le proporzioni di un aereo visto al di fuori del suo ambiente (l'aereoporto) sono decisamente diverse.
Non c'è un solo paese in Europa che accetta sorvoli di aree urbane o extraurbane con strade da meno di 60 m di altezza. Probabilmente è solo la tua impressione perchè le distanze devono obbligatoriamente essere di gran lunga maggiori per evitare danni a cose o persone. Se giri un po' per il sito dell'ENAC trovi specifiche più precise delle mie.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
frankad
Inviato: 22/2/2006 18:28  Aggiornato: 22/2/2006 18:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Permettetemi di..spezzare il dibattito. Con tutti questi amici coinvolti, con opinioni diverse, in un dibattito di tale civiltà (da Lestaat, Doc, Manthrax e gli altri amici cosa ci si può aspettare, del resto?). Ma ci sono siti dove non si spaccano come noi ad analizzare o ascoltare teorie opposte civilmente, sentenziano con gravità verità inconfutabili.
Da un sito il quale, se azzeccato, vale 1 settimana estiva in Grecia da Paxtibi (Pax, io ne ho già una decina, ti prego..):

... io credo che il problema di alcuno complottisti sia legittimo: perchè un'aereo schiantandosi contro un'edificio non ha fatto un casino di danni?? Ovvio, i film ci fanno vedere esplosioni colossali e devastazioni a gogo ... così come quando fanno vedere un'incidente automobilistico (stridori di gomme, vetri rotti, schanti abominevoli e pure qualche cappottamento).
Purtroppo la realta è meno spettacolare.

Volf

22/2/06 09:14

Questo è l'oblio che ci circonda...STAI BUONO VOLF!!!!!!

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
giulio957
Inviato: 22/2/2006 18:38  Aggiornato: 22/2/2006 18:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/1/2006
Da: Roma
Inviati: 64
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Alcune informazioni:
1) ho provato ad attaccare il pentagono con un boing 737-223 (simile ma non uguale al 757) utilizzando flight simulator 2004.
Inutile dire che è stato impossibile riuscire a colpire un lato rasoterra alla massima velocità nonostante numerosi tentativi.
2) non sono riuscito a trovare il comando per disattivare il trasponder nonostante il cockpit fosse riprodotto molto fedelmente.
Ora mi cimenterò con le torri gemelle (se le trovo) o l'empire state building e vi farò sapere.
Saluti
Giulio

Doctor
Inviato: 22/2/2006 18:53  Aggiornato: 22/2/2006 18:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per Manthrax. Io non ho detto che non si sono spostate, ho detto che non possiamo saperlo se si sono spostate o no e che non dimostrano nulla di nulla perché non sappiamo dove fossero immediatamente prima dell'impatto. Secondo me le bobine sono un falso indizio. Non mi servono per dimostrare il complotto, che é la cosa piú importante in assoluto, giá che il complotto é dimostrabile anche e soprattutto senza l'episodio del pentagono (ed infatti il prof. Jones ignora volutamente sia il pentagono, sia le bobine, sia LE foto di Ingersoli, che sono comunque importanti come documentazione visiva). In relazione ALLA foto di Ingersoli con le bobine posso solo dire che si usa sempre la stessa e che é falsata dal teleobiettivo e si dice a chi la vede per la prima volte che le bobine sono di fronte al pentagono, e non é cosí, inoltre si omette di mostrare altre foto da diverse angolazioni e con diverse prospettive, e questo é un errore se si vuole sostenere una qualsiasi causa, perché una persona qualunque quando saprá che ci sono altre foto oltre a quella di Ingersoli non si fiderá di chi ha fatto un'analisi definitiva basandosi solo su quella foto. Poi si insiste ad analizzare il pentagono con quella che io chiamo "la logica delle moviola statica" per cui si pensa di essere in grado di stabilire cose certe su un impatto caotico e dalle dinamiche imprevedibili esaminando delle fotografie, statiche.

Quanto alla domanda che mi poni forse dovresti leggere meglio il mio post precedente o altri, perché io NON CREDO ALLA VERSIONE UFFICIALE, quindi per favore non mi tirare in ballo il pilota suicida e la virata impossibile giá che io non credo a questi dati ufficiali su cui spesso si basa, per assurdo visto che sono dati "ufficialisti", la teoria del no-757. Io parlo solo di danni, non di traiettorie o di virate. E i danni sono compatibili con un 757 o grosso velivolo teleguidato con puntamento laser sull'obiettivo. Inoltre c'é l'importantissima questione logica: se si decide in un complotto di far schiantare tre aerei contro edifici simbolici, non ha senso poi farlo solo in due e lanciare un missile contro il terzo sotto gli occhi di un'intera cittá. É molto piú facile fare lo stesso che si é fatto al WTC. Piú semplice e piú logico.
Peró, ripeto, quello che voglio dire é altro. Che la gente si accanisca sul pentagono e sul no-757 é proprio quello che vogliono i responsabili del complotto per poi poter un giorno screditare tutto il movimento. Ricordati che le immagini sul pentagono ci sono, ma non le abbiamo mai viste. E le tireranno fuori al momento opportuno. Si parla di ben 85 filmati.
Il problema poi é che c'é moltissima gente che vive a Washington che ha visto con i propri occhi quello che é successo e che si sente oltraggiata proprio dal no-757, soprattutto gente che fa parte delle elite politiche e militari e che non ha preso parte al complotto, gente che é tenuta alla larga dall'idea del complotto proprio grazie al fatto che sanno o hanno visto che un 757 si é schiantato sul pentagono. La teoria del no-757 per me porta piú acqua al mulino della versione ufficiale che qualsiasi altra cosa, e la dimostrazionme é il programma della Rai, che non é andato in onda per caso...

Se puoi rileggiti quei 5 punti di cui parlavo prima e vedrai che questi sí che sono punti inattaccabili e perfetti per far aprire gli occhi alle persone, non tre o quattro bobine...

Un saluto

DOC

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Doctor
Inviato: 22/2/2006 19:14  Aggiornato: 22/2/2006 19:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per Lestaat: le bobine sono coperte dalla schiuma perché sono comunque sotto l'arco del getto della schiuma e perché l'incendio coinvolge molta piú facciata di quella che si vede nella foto di Ing., secondo me.

Quanto a Lisbona, la collocazione attuale dell'aereoporto é considerata pericolosa e si sta pensando di costruirne un altro proprio perché il tragitto che gli aerei percorrono prima di atterrare é completamente sopra la cittá e sopra una serie di quartieri popolatissimi; l'autostrada di cui parlo, poi, rasenta proprio l'inizio della pista, per farti capire i pali con le luci che indicano l'inizio della pista sono a 5 metri dal ciglio stradale. Il che é pazzesco ma visto che fino ad ora non é successo nulla continuano a tenere l'aereoporto cosí, almeno fino a che non ci sará una tragedia... Ogni volta che arrivo a Lisbona da Roma incrocio le dita...

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Manthrax
Inviato: 22/2/2006 20:13  Aggiornato: 22/2/2006 20:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Allora.. Prima di passare ai "punti inattaccabili", ti faccio notare una cosa..

Citazione:

inoltre si omette di mostrare altre foto da diverse angolazioni e con diverse prospettive


Il link a cui si viene rediretti è l'archivio fotografico del DoD. Lì ci sono non solo TUTTE le foto di Ingersoll, ma anche TUTTE (o quasi) le foto, militari e non, pubblicate dopo il 9/11. Non mi sembra il caso di parlare di "omissioni"..

Sul fatto che il problema delle bobine sia un problema relativo, sopratutto alla luce del WTC mi trovi perfettamente d'accordo. Il problema è però che le foto di Ingersoll evidenziano tanti di quei particolari da andar fuori di testa, non per ultimo il camion generatore alto oltre due metri perfettamente in traiettoria con il boeing. Il problema delle bobine (non tanto il fatto che siano lì, quanto che sono alte due metri e l'aereo non può esserci passato attraverso)

Citazione:
io NON CREDO ALLA VERSIONE UFFICIALE, quindi per favore non mi tirare in ballo il pilota suicida e la virata impossibile giá che io non credo a questi dati ufficiali su cui spesso si basa


Il punto è che se vuoi spiegare alla gente che la teoria ufficiale non sta in piedi devi evidenziare proprio come sia in contradittorio. Non si può conivncere la gente a forza di teorie cosa sia effettivamente successo, quando questa gente NON sa niente dell'impossibilità fisica della teoria ufficiale. Il primo problema nn è dimostrare di avere ragione su cosa sia effettivamente successo, quello è secondario. Il primo problema è quello di convincere la gente della malafede di un intero asset trasversale governativo.

Questione 757. Se mi dici che i danni sono compatibili con un 757, e gli ATC confermano dal primo giorno che il "coso" ci si è schiantato a 850kmh, e sempre gli ATC confermano dal primo giorno il raggio di virata troppo stretto, non parliamo più di "versione ufficiale", intesa come quella del governo.

Ora. Se è un 757, quella è la sua traiettoria. E quella virata non è "eseguibile" con un 757. Oppure era un F/A 18 che all'ultimo momento si è trasformato in un 757? Mi son perso qualcosa?

Ad ogni modo, questa non è la sede adatta per definire se di 757 o meno si trattava, quel che volevo osservare è che l'argomentazione "a casa mia gli aerei mi passano 50 metri sopra" non è un discorso logicamente valido da fare..

Ora, i punti inattaccabili. Li avevo letti, e purtroppo chiudono ben poco.
1) La scelta di dove colpire il pentagono é incompatibile anche con l'ipotesi ufficiale di terrorista suicida e la logica "kamikaze".

Questo dimostrerebbe che la scelta è stata stupida, ma nient'altro.. E' fin troppo facile per uno scettico dire "però potrebbe aver preso la strada peggiore". Ora, sappiamo sia io che te che è assurdo, ma questo non chiude la questione agli occhi del novizio..

2) L'impossibilitá totale per il fantomatico dirottatore di compiere non una manovra impossibile, ma qualsiasi manovra perché incapace persino di far atterrare un cessna.

Anche questo chiude ben poco.. Agli occhi di uno che sa ben poco di aerei, strumentazioni e manovrabilità, la cosa è dannatamente plausibile (purtroppo)

3) L'assenza dai radar dell'aereo e la mancata reazione dei caccia mandati in direzione contraria al pentagono.

Questo si, è importante. Ne parlavo anche nel pdf, su questo ti devo dare atto. Anche qui servono dettagli concreti su a) le difese del pentagono. Son convinto che fosse dotato di missili terra aria ma non ho idea di dove verificare b) le basi e gli aerei disponibili (nel pdf) c) precedenti (nel pdf).

4) Il perché fu colpita un area da poco rinforzata e il perché dei lavori di ristrutturazione.

Anche questo è facilmente attaccabile. Se effettivamente fosse stato un torrorista, l'avrebbe saputo? Può essere un punto buono se messo in relazione alla traiettoria. Perchè, se hai il pentagono dritto davanti a te, farci un inutile giro sotto?

5) La lista dei passeggeri del volo. Molti dell'apparato militare e militare-industriale del paese. Chi erano, cosa facevano e dove sono se non sono morti.

Anche questo dimostra ben poco.. Ad esempio, è risaputo che almeno 6 dei 19 dirottatori son vivi, si sa dove sono e cosa fanno. Ma anche questo non chiude niente. Possono aver sbagliato a fare le liste no?

Ora, ti chiedo una cosa. Prendi casa tua. Fai i muri 3-4 volte più spessi (ragiono all'eccesso). Prendi una massa di 120 tonnellate e falla cozzare contro casa tua a 850kmh.. Secondo te cosa ne rimane?

Il pentagono non è diverso. E' un edificio obsoleto, per niente resistente come vogliono farvi credere.. Basta una ricerca per vederlo, le foto ci sono tutte..

Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
Kolza
Inviato: 22/2/2006 20:20  Aggiornato: 22/2/2006 20:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

... io credo che il problema di alcuno complottisti sia legittimo: perchè un'aereo schiantandosi contro un'edificio non ha fatto un casino di danni?? Ovvio, i film ci fanno vedere esplosioni colossali e devastazioni a gogo ... così come quando fanno vedere un'incidente automobilistico (stridori di gomme, vetri rotti, schianti abominevoli e pure qualche cappottamento.
Purtroppo la realta è meno spettacolare.

Volf


Se non è il blog di KAttivissimo (ormai fuori concorso), mi rimane solo quello del CICAP...
Sto preparando la valigia...

Kolza

PS Volf, mai visti i progetti del Pentagono? Un edificio già malridotto (era in restauro, 1 ala su 5 già riduce dell'80% le possibilità dell'attentatore) che non crolla subito contro un Boeing...

frankad
Inviato: 22/2/2006 20:32  Aggiornato: 22/2/2006 20:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Kolza...

non vale la storia di un piede in due scarpe....

Ciao

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Max_Piano
Inviato: 22/2/2006 20:37  Aggiornato: 22/2/2006 22:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Anche nel caso del Pentagono non esistono prove inattaccabili che possano dimostrare cosa sia o non sia successo : tuttavia il numero di punti deboli della versione ufficiale è tale da non lasciare dubbi sul fatto che sia stata preparata a tavolino.

Non vorrei però che l'accanimento con cui si affronta la questione Pentagono venga strumentalizzato quando spunterà qualche filmato che mostri un aereo *compatibile* con un Boeing 757 schiantarsi contro l'edificio ( magari un modello sconosciuto di UAV in lega leggera o fibbra di carbonio ).
Tali "prove" non renderebbero infondati tutti gli altri sospetti ma screditerebbero certamente ogni teoria cospirazionista agli occhi del profano, vaccinandolo da ogni futuro "attacco".

Questa sensazione mi è venuta pensando a quanto debunking è indirizzato al Pentagono ( Attivissimo, RAI1, ora anche Focus ) : perchè nessuno mostra il crollo del WTC7 ad esempio ? Oppure i servizi in diretta delle TV locali a NY ?

Ridurre tutto a "manca un filmato che mostri l'aereo" potrebbe rivelarsi un boomerang pericoloso.

supermagna
Inviato: 22/2/2006 21:26  Aggiornato: 22/2/2006 21:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/9/2005
Da: marche
Inviati: 40
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Se posso aggiungere la mia .....
considerando che un aereo ,al di là dei motori,è più o meno un tubo vuoto,è evidente che impattando contro una superfice molto più dura come il pentagono è destinato a sfracellarsi ; ma 40 mt. di ali e soprattutto 15 mt di coda è un pò difficile che non siano rimaste all'esterno dell'edificio.
La vera importanza della foto di Ingersoll è,secondo mè,proprio la dimostrazione che non ci sono nè ali nè coda .Dovo sono finite? Nello scarico nel cesso ?

P.S.-tanto per giocare, P=13° lettera dell'alfabeto ->1+3=4 ;M=16° lettera dell'alfabeto ->1+6=7 =>4+7=11

Tifoso
Inviato: 22/2/2006 23:16  Aggiornato: 22/2/2006 23:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Doctor: sulle bobine:
Si che sappiamo dov'erano: erano davanti alla recinzione del Pentagono, quella che tutti trascurano durante le analisi. Quindi erano esterne al cantiere, erano 6 e disposte così:
http://www.hybrideb.com/images/washington/satellite_1.jpg

fai lo zoom dove ti immagini che siano ( indovina ), la foto è ad alta definizione e risale al 7 settembre 2001 ( venerdì ). Conviene salvarla e fare lo zoom con Anteprima immagine. Dopo l'impatto si vede che manca una bobina ( erano 6 )
Vedete che manca altro davanti al Pentagono ? Guardate bene.

Sempre d'accordo con te sul resto Doctor.

? ?
Polidoro
Inviato: 23/2/2006 0:20  Aggiornato: 23/2/2006 0:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per Doctor

Le bobine sono coperte di schiuma perché all’inizio i pompieri schizzavano schiuma (come è giusto per un incendio di carburante) ma successivamente hanno usato l’acqua. Non so se nessuno l’ha detto, penso di si, ma è importante, molto, no?

Significa che avevano capito (i pompieri) che non c’era kerosene!

Niente kerosene niente aereo.

I 25000 chili di kerosene avrebbero bruciato molto, molto di più.

I danni NON sono compatibili con un 757 (secondo me)

Tu dici: “L’importantissima questione logica”.
La logica funziona se sono valide le premesse.
Tu dici:
“se si decide in un complotto di far schiantare tre aerei contro edifici simbolici, non ha senso poi farlo solo in due e lanciare un missile contro il terzo sotto gli occhi di un'intera cittá. É molto piú facile fare lo stesso che si é fatto al WTC. Piú semplice e piú logico.”

Di aerei se ne vede uno (non si sa che aereo sia), un altro si intravede (si vede un’esplosione), un altro (Pentagono) ci viene “raccontato” con 5 cinque fotogrammi fasulli con data del giorno dopo e un pezzettino di carlinga…..

Credendo che ci siano stati tre aerei (quattro) non sei forse tu che accogli la logica LORO e ci ragioni sopra?
Sbagliate le premesse sbagliato il risultato.
E’ possibile che sia così, non trovi?

Tu dici
“che senso c’è a lanciare un missile dopo aver lanciato tre aerei..etc.?
Dimmi dove sbaglio se io dico: “non c’era nessun aereo di linea, c’è stato per un momento (brevissimo) un aereo che poteva essere benissimo un tanker o quello che vuoi ma non un UA. Gli altri due erano missili.
Trovo che è molto più semplice: fai atterrare gli aerei veri in un aeroporto militare (e questo è facile per chi ha autorità) e dai inizio allo spettacolo.
Al Pentagono c’era Rumsfield (alla parte opposta del’impatto) come si poteva rischiare un attentato con un aereo vero?

No, con i missili è tutto più preciso e sicuro. D’altra parte cosa c’era al WTC7, nel piano rinforzato recentemente, se non il centro di comando dell’operazione?
Altrimenti perché buttare giù il grattacielo?

Forse è il Pentagono il punto debole, io spero.

D’altra parte nulla è debole o forte in questa vicenda: non ti puoi nemmeno appelllare alla fisica, c’è sempre uno pseudo ingegnere attivissimo che dice scemenze tipo che l’alluminio è tutto bruciato oppure che l’acciao si è sciolto come cioccolato (tutto insieme, nota bene) e le torri sono venute giù in dieci secondi netti.
Finché controlano i media possono dire quello che vogliono; ad esempio quell’ingegnere del Pentagono intervistato dice: Ah ma cosa dicono questi pazzi, l’ho visto io il carrello dell’aereo!

La sua parola E’ una prova! Mica te lo faranno mai vedere il carrello (e neppure gli 85 filmati): gli basta dire o far girare la voce che ci sono.

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
miuro
Inviato: 23/2/2006 0:21  Aggiornato: 23/2/2006 0:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 66
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao a tutti,
è un po' che seguo i vostri commenti sull'attentato al Pentagono, e più leggo più aumentano i miei dubbi...

Premesso che non so nulla di aerei, di manovre che possono o non possono eseguire etc. Mi limito a guardare le foto, usare un po' di logica e ascoltare chi ne sa più di me.

Una domanda che mi/vi pongo: guardo le foto e mi convinco che un aereo di quelle dimensioni tra bobine, finestre intatte etc. non ci sta. Dev'essere stato qualcosa di più piccolo. Ma a questo punto come mi spiego i pali della luce abbattuti prima dello schianto? C'è troppa distanza tra un palo e l'altro.

Qualcuno mi viene in aiuto?

Max_Piano
Inviato: 23/2/2006 1:57  Aggiornato: 23/2/2006 1:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Ma a questo punto come mi spiego i pali della luce abbattuti prima dello schianto? C'è troppa distanza tra un palo e l'altro.


Ritengo impossibile che un aereo possa sopravvivere all'urto con più pali della luce a 850km/h !

Pensate che

la botta è quasi 18 volte quella che si potrebbe avere se una macchina prendesse lo stesso palo a 200 Km/h più volte !

Avete mai visto cosa succede alla carrozzeria di una macchina che si pianta in un semaforo ? Ecco : moltiplicate pure per centinaia di volte il "danno" e vi fate un'idea.

Vi sembra credibile che l'aereo, che già sta compiendo manovre impossibili, abbatta uno per uno dei pali della luce ?

I quali pali della luce riimagono pigramente per terra come se fossero stati abbattuti da un camionista ubriaco nel fare manovra !

Un palo della luce preso a quella velocità avrebbe dovuto tagliare l'aereo come burro fuso !
Cosa strana che i pali non si siano polverizzati nell'urto o non siano stati scagliati a centinaia di metri di distanza.
Dove sono le parti dell'aereo tranciate ?
Perchè l'aereo non è esploso prima ?
E' possibile sparare diversi proiettili di centinaia di chili contro un aereo e non provocare l'esplosione ma solo ... una "possibile perdita di carburante" ?

miuro
Inviato: 23/2/2006 2:17  Aggiornato: 23/2/2006 2:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 66
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ok Max,
ma allora cosa li ha colpiti?

Paxtibi
Inviato: 23/2/2006 3:54  Aggiornato: 23/2/2006 3:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
É molto piú facile fare lo stesso che si é fatto al WTC. Piú semplice e piú logico.”

Infatti... la cosa più semplice, come dice Polidoro, era di non usare nessun Boeing.


Lestaat
Inviato: 23/2/2006 9:43  Aggiornato: 23/2/2006 9:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Una cosa che ho notato solo ora:

Ma se le torri le ha buttate giù un incendio con il kerosene che ha creato un incendio clamoroso nonostante un buon 80% dello stesso fosse esploso fuori dalla torre come abbiamo visto tutti come mai il prato del pentagono non sembra bombardato dal napalm?
Anche considerando il fatto che se le ali avevano toccato i pali stava perdendo carburante

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Max_Piano
Inviato: 23/2/2006 9:50  Aggiornato: 23/2/2006 9:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 P come paradosso ...
@ miuro

Dal momento che stiamo parlando di un Boeing che avrebbe colpito il Pentagono stiamo implicitamente accettando la spiegazione ufficiale fornita dal governo americano.
Anche il fatto che l'aereo avrebbe abbattuto dei pali durante la folle picchiata e la traiettoria seguita ci provengono da tale versione.
La velocità stessa dell'aereo chi l'ha tirata fuori ? Ah è vero : avranno analizzato la scatola nera del Boeing, dimenticavo ...

Assumiamo pure che sia vero tutto quello che ci hanno detto ma dimostriamo allora che si tratta di un ragionamento per assurdo !

Prendendo per buoni questi dati si arriva infatti a conclusioni che risultano fisicamente paradossali : come i pali abbattuti con troppa disinvoltura

miuro :: << ma allora cosa li ha colpiti? >>

Boh ?

- Sono stati fatti saltare con delle minicariche al passaggio del velivolo ?
- Il velivolo stesso (magari un UAV) aveva particolari strutture per abbattere i pali ?
- Il velivolo non viaggiava alla velocità che hanno stimato ?

Ma qui si entra nell'ambito di ipotesi che per la loro fantasia possono essere facili prede di debunking ...

maxgallo
Inviato: 23/2/2006 10:56  Aggiornato: 23/2/2006 11:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao giulio957:

Curiosita' personale: il Boeing 737-223 che hai usato è un add-on payware o freeware?

Le Twin Tower non esistono piu' sullo scenario di New York del FS20004, pero' da qualche parte su Avsim.com deve esserci la patch per rimmettercele.

Anch'io ho provato con l'Empire, ma partendo dall'aeroporto La Guardia di Ny. Ho fatto un giro largo per poter prendere velocita'. L'ho colpito senza particolari problemi con un 767-300 (add-on payware della Level D) da notare pero':

- Avevo comunque tutti i riferimenti visivi a terra, quindi l'ho trovata, diciamo, al primo tentativo;
- Lo scenario di NY (almeno quello di default) non è completo;
- non sono simulate le turbolenze indotte dagli ostacoli posti a terra (aria che risale lungo le pareti dei palazzi per es. o le termiche del terreno);
- non avendo la pedaliera, avevo l'autocoordinazione cloche-timone di coda.
- le dinamiche del flight simulator fanno ridere, spesso anche negli add-on a pagamento (per questo motivo ogni prodotto ha il suo stuolo di patch ed upgrade quasi infinite...).

Se l' alitalia volesse farci un regalo.....potrebbe affittarci i suoi simulatori a prezzi politici.....è per una nobile causa dopotutto...


P.s.: per i plai autostradali, anch'io protendo per le microcariche alla base, una massa di 100 tonnellate sparato ad 800 Km.h doveva farle schizzare oltre il Pentagono. in alcune foto le plafoniere sono adagiate vicino ai pali caduti.

Inoltre ho notato che , vedendo la traiettoria del presunto boeing, e la sequenza dei pali caduti, il cartellone autostradale si è miracolosamente salvato, non dalle turbolenze dai motori, ma dall'ala destra dell'aereo.
Se qualcuno ha gia' fatto questa valutazione in modo preciso è pregato di smentirmi

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

Ultimo86
Inviato: 23/2/2006 11:29  Aggiornato: 23/2/2006 11:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2005
Da: Campania
Inviati: 68
 Grazie
Anche se un po' in ritardo, volevo dire grazie a Frankad, Grazia e Juanmatus.
Grazie per le vostre parole.

Il viaggio è finito.
E l'isola che non c'è
non c'era.

Peter Pan
komak
Inviato: 23/2/2006 12:00  Aggiornato: 23/2/2006 12:00
So tutto
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 22
 Re: Grazie
RAGAZZI PAOLONE SUPERATTIVISSIMO HA UNA FOTO COI CADAVERI DEL PENTAGONO MA...

in nessuna foto compaiono nè resti umani (eppure sono stati recuparati i corpi...)

Ci sono, ci sono. Io ne ho ricevuta una, che non mi sento di pubblicare, da New York. Ne trovi altre nei meandri della Rete, se cerchi a fondo.

Non vengono pubblicate per lo stesso motivo per cui non le pubblico io: pudore e rispetto per i morti.

Una indagine antibufala che avevo iniziato ma non riuscirò probabilmente mai a pubblicare riguarda le foto dell'attentato a Madrid: molte furono ritoccate per cancellare digitalmente i brandelli di corpi. Ho ricevuto le foto originali, e ho esaminato quelle pubblicate, e sapendo dagli originali dove cercare, i segni di ritocco si notano.

nè i classici effetti personali che di solito si trovano dopo un incidente aereo (vestiti, oggetti vari, ecc)

Vero. Ma la loro assenza non dimostra che si è trattato di una messinscena. Quando è caduto l'aereo di linea in Grecia (e lì siamo certi che non si è trattato di una messinscena, vero?), sono state pubblicate foto di cadaveri o di effetti personali? Non mi risulta. Non pubblicarle è prassi normale.

Al WTC è estremamente difficile capire quali sono effetti personali dei passeggeri dei due aerei, perché si sono mescolati a quelli delle persone nelle torri.

A proposito, la storia del "passaporto d'amianto" recuperato al WTC è una bufala che le autorità USA stesse hanno smentito, ma che i siti pro-complotto continuano a usare come "prova".

Kolza
Inviato: 23/2/2006 12:03  Aggiornato: 23/2/2006 12:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Grazie
X POLIDORO??? Non sarai mica del CICAP ?

X KORMAK:
1) I corpi di cui parli sono quelli del presunto volo 77, o quelli degli impiegati del Pentagono (l'ala era quella US Navy)? Il patologo forense Holmsted si è procurato i referti delle autopsie dei passeggeri dell'aereo: indagando su quelli ha rilevato che non ci fosse nessun arabo: una contraddizione non da poco per la Versione Ufficiale (VU). Dopo l'esplosione (qualunque ne sia stata la fonte) dubito che i cadaveri siano stati ritrovati in uno stato così "buono" da permetterne l'identificazione a mezzo DNA. Questa è una cosa che sanno anche gli studenti al primo anno di Medicina, ma, si sa, repetita iuvant. A questo punto, l'unica soluzione alternativa è cercare traccia di DNA all'interno delle ossa più robuste (femore, bacino, vertebre), ma, perdonami la sicumera, dubito che dopo un evento così devastante, il midollo osseo sia rimasto "praticabile". Certamente non per i passeggeri del presunto volo 77.
Qualche speranza in più la do a quelli del Pentagono (i cadaveri non sulla linea di fuoco, per lo meno). E a proposito di fotografie, non tiriamo in ballo la sensibilità della gente come alibi per non averle pubblicate. Chi ha indagato sulla cospirazione del 911, ha uno stomaco d'acciaio.
2) Per il passaporto d'amianto passi. Quello che non riesco a comprendere è l'identificazione a tempi di record di tutti i dirottatori... Comprese le scuole di volo frequentate. Come ci sono riusciti? Hanno fatto una seduta spiritica con Edgar Hoover? Sono entrati in Matrix? Si son fatti prestare Echelon dai cugini della NSA? O hanno chiesto aiuto a Fox Mulder? Comunque la si veda, se si da per buona la VU, questa identificazione è un fenomeno paranormale. Se hai presente l'attentato al WTC del 1993, invece la faccenda prende contorni decisamente più inquietanti (nella fattispecie, gli attentatori passarono la severa dogana USA da una porta secondaria, grazie ad un funzionario del Dipartimento di Stato [Fonte: Processo a NY]).

Ipotesi Missile (HPM) [applicabile anche a velivoli militari]
Ho una vaga idea di come un missile possa aver travolto i pali... Nel campo militare, ed in special modo per i siluri, si sfruttano due effetti poco conosciuti dal grande pubblico: la cavitazione e la magnetoidrodinamica. Non si può escludere una loro applicazione nella HPM. Se l'aria è, grosso modo, considerabile come un fluido, vi può essere stata un'applicazione analogica delle scoperte già note... o no? Tra l'altro mi pare che alcuni aerei utilizzino di già un apparato magnetoidrodinamico per sopprimere il bang supersonico che si crea al superamento della barriera del suono. Comunque sia la vostra opinione, ecco di seguito qualche link sparso:

Cavitazione
http://effedieffe.com/interventizeta.php?id=939¶metro=%20%20esteri
http://media.dagospia.com/public_html/articolo_1672.html
http://it.wikipedia.org/wiki/Cavitazione

Magnetoidrodinamica
http://it.wikipedia.org/wiki/Magnetoidrodinamica
http://www.publiweb.it/link/s/13670/


Saludos
Kolza

hi-speed
Inviato: 23/2/2006 12:28  Aggiornato: 23/2/2006 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Grazie
Citazione:
Ho una vaga idea di come un missile possa aver travolto i pali...


Si hanno notizie degli operai che lavoravano al Pentagono. Qualcuno lavorava per caso in "nero"?

Hi-speed occam

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Kolza
Inviato: 23/2/2006 12:36  Aggiornato: 23/2/2006 12:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Grazie
Scusami Hi-Speed,
Come hai avuto quella notizia?
La mia idea di come la HPM si concilii con le evidenze si basa sulle informazioni attualmente disponibili. Non su magheggi, debunking, o assunzioni in nero.

A presto
Kolza

komak
Inviato: 23/2/2006 12:41  Aggiornato: 23/2/2006 12:41
So tutto
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 22
 Re: Grazie
x KOLZA: davvero non ho idea di che foto parli P.A., a quanto dice ce l'ha ma non la pubblica x rispetto verso i morti. Adesso si che mi ha convinto

Kolza
Inviato: 23/2/2006 12:52  Aggiornato: 23/2/2006 12:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Grazie
Che dire, caro Kormak, sul nostro amico Katti?
Un piccolo paragone: a marzo 2004 comprai in edicola lo speciale de L'Europeo, dedicato agli Anni di Piombo (anni 60 e 70); c'erano alcune foto veramente impressionanti, ma non è stato censurato. Le foto di PA, tuttavia, non sarebbero state pubblicate a livello commerciale, quindi il nostro amico avrebbe potuto avvertire gli interessati che le foto erano disponibili su richiesta. Hai visto per caso un avvertimento di tale genere?
Tra l'altro, da anni aspetto la risposta di PA sul record mondiale di identificazione del Circo Volante (ossia il gruppo di dirottatori) da parte del FBI.

Saludos
Kolza

hi-speed
Inviato: 23/2/2006 13:43  Aggiornato: 23/2/2006 13:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Grazie
Per Maxgallo
penso che sia una foto del motore del 175

qui

Kolza
a mio avviso non è mai stata fatta un indagine su chi fossero gli operai del Pentagono. Qualcuno ha un link dove posso trovare notizie?
Si indaga su tutto ma questa storia è stata un pò sottovalutata.
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
maxgallo
Inviato: 23/2/2006 13:44  Aggiornato: 23/2/2006 13:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/5/2004
Da: Prov. Pescara
Inviati: 2078
 Re: Grazie
Eh, va bbe' kolza pure te....... ma se ti ha detto che il ritrovamento del passaporto di Atta' è una bufala, e che tale bufala è stata confermata dalla Amministrazione americana....che vai trovando...credici e basta no?



EDIT: Si Hi, non so esattamente se del 175 o del presunto AA11, ma quella è una camera di combustione di un motore turbofan (la pate finale del motore). Non scommetteri sulle dimensioni, ma è comunque un turbofan.

"Il brutto della vita è che gli idioti sono pieni di loro e gli intelligenti sono pieni di dubbi"

Paxtibi
Inviato: 23/2/2006 14:08  Aggiornato: 23/2/2006 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Grazie
quella è una camera di combustione di un motore turbofan

Potrebbe anche essere questa:



Doctor
Inviato: 23/2/2006 14:10  Aggiornato: 23/2/2006 14:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da: Lisboa
Inviati: 108
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Salve a tutti.
Per Manthrax: scusami ma non ho capito dov'é il link di cui parli? Io conosco tutte le foto ma per esempio sulla sezione pentagono di LC questo link non c'é. Quanto al generatore ci sono foto che mostrano che é stato colpito abbondantemente.

C'é poi una foto che mostra l'intera facciata del pentagono immediatamente dopo l'impatto dalla quale si vede che la parte bruciata ed interessata all'impatto ha una larghezza di circa 150 metri, quindi compatibile con lo schianto di un grosso velivolo. Questa foto é molto piú importante della foto di Ingersoli, soprattutto perché é stata scattata da un "civile" che passava sull'autostrada e mostra anche un'enorme quantitá di "civili" che osservano l'accaduto e che sono anche un bel gruppo di testimoni oculari, che ovviamente confermano lo schianto di un 757 e non di un missile o altro. Questa foto che puoi trovare a metá pagina su questo sito "complottista" (http://www.oilempire.us/pentagon-photos.html) non viene mai analizzata qui su LC o su altri siti che difendono la teoria del no-757. Perché?
Ti ricordo che la teoria del no-757 recentemente é stata abbandonata da molti dei siti storici "complottisti" americani proprio perché poco plausibile, soprattutto in relazione ai testimoni oculari che hanno visto un grosso aereo schiantarsi sul pentagono. Pensa solo un attimo se questo fosse successo nella tua cittá, non credi che si finirebbe per sapere attraverso conoscenti ed amici cosa realmente si é schiantato, che so, sul Colosseo? Troppa gente ha visto un aereo con i propri occhi per stare noi qui a dire che non c'era nessun aereo analizzando delle foto statiche dell'accaduto.

Citazione:
Il punto è che se vuoi spiegare alla gente che la teoria ufficiale non sta in piedi devi evidenziare proprio come sia in contradittorio. Non si può conivncere la gente a forza di teorie cosa sia effettivamente successo, quando questa gente NON sa niente dell'impossibilità fisica della teoria ufficiale. Il primo problema nn è dimostrare di avere ragione su cosa sia effettivamente successo, quello è secondario. Il primo problema è quello di convincere la gente della malafede di un intero asset trasversale governativo.


Su questo sono d'accordo, ed infatti la manovra é incompatibile con un pilota kamikaze, ma non con un volo teleguidato a puntamento laser.

Quanto ai 5 punti: i primi due secondo me si possono difendere con una buona dose di logica ed una persona che vuole sapere ed é curiosa non ha problemi a seguire questo tipo di ragionamento. Se poi la persona che vuoi convincere é uno scettico "ufficialista" di quelli che non ammetteranno mai la veritá per amor proprio o delle sue idee, allora stai fritto e sará difficile convincerlo. Ma con questi io non perdo tempo né pazienza, mi interessa convincere chi mi sta a cuore e chi realmente vuole aprire gli occhi.

Citazione:
4) Il perché fu colpita un area da poco rinforzata e il perché dei lavori di ristrutturazione.

Anche questo è facilmente attaccabile. Se effettivamente fosse stato un torrorista, l'avrebbe saputo? Può essere un punto buono se messo in relazione alla traiettoria. Perchè, se hai il pentagono dritto davanti a te, farci un inutile giro sotto?


Scusami, ma qui mi pare che siamo d'accordo, no? Ció dimostra che si é deciso colpire un aerea rinforzata per limitare i danni, quindi non é stata idea di un terrorista suicida ma di chi ha organizzato il complotto.

Quanto al punto 5 penso che sia importante da indagare ed é come minimo un fatto strano.
Quanto al pentagono é obsoleto ma ricordati che é stato rinforzato al massimo proprio nel punto colpito.

Per Max_Piano
Citazione:
Non vorrei però che l'accanimento con cui si affronta la questione Pentagono venga strumentalizzato quando spunterà qualche filmato che mostri un aereo *compatibile* con un Boeing 757 schiantarsi contro l'edificio ( magari un modello sconosciuto di UAV in lega leggera o fibbra di carbonio ).
Tali "prove" non renderebbero infondati tutti gli altri sospetti ma screditerebbero certamente ogni teoria cospirazionista agli occhi del profano, vaccinandolo da ogni futuro "attacco".

e
Citazione:
Ridurre tutto a "manca un filmato che mostri l'aereo" potrebbe rivelarsi un boomerang pericoloso.

Ció che dici é esattamente quello che io stesso penso. Sono d'accordissimo con queste due affermazioni.

Per Tifoso: é la foto che ho visto anch'io, ed é importante, ma nulla di questa foto ci puó direche le bobine fossero lí anche la mattina dell'11 sett. Si sa in un cantiere le cose si spostano spesso...

Per Polidoro, tu scrivi:Citazione:
Di aerei se ne vede uno (non si sa che aereo sia), un altro si intravede (si vede un’esplosione), un altro (Pentagono) ci viene “raccontato” con 5 cinque fotogrammi fasulli con data del giorno dopo e un pezzettino di carlinga…..

Sul WTC si vedono entrambi, e concordo sul fatto che possono non essere i voli originali, quanto ai 5 fotogrammi forse nessuno ti ha avvisato che la data del 12 é stata messa a bella posta da un sito "complottista" disonesto, giacché le immagini originali non avevano nessuna didascalia, si sa da un bel po' questa cosa...

Poi:Citazione:
Dimmi dove sbaglio se io dico: “non c’era nessun aereo di linea, c’è stato per un momento (brevissimo) un aereo che poteva essere benissimo un tanker o quello che vuoi ma non un UA. Gli altri due erano missili.
Trovo che è molto più semplice: fai atterrare gli aerei veri in un aeroporto militare (e questo è facile per chi ha autorità) e dai inizio allo spettacolo.
Al Pentagono c’era Rumsfield (alla parte opposta del’impatto) come si poteva rischiare un attentato con un aereo vero?

No, con i missili è tutto più preciso e sicuro. D’altra parte cosa c’era al WTC7, nel piano rinforzato recentemente, se non il centro di comando dell’operazione?
Altrimenti perché buttare giù il grattacielo?

Che gli aerei non fossero i voli originali lo credo anch'io ma non ne sono convintissimo. Rumsfield era comunque al sicuro dall'altro lato, questo sempre prendendo per buona l'informazione "ufficiale" che lui fosse lí.
No, con i missili non é proprio tutto piú facile e sicuro, perché qualcuno li avrebbe visti, non credi? Invece le testimonianze oculari per la maggior parte tendono nell'ipotesi dell'aereo. Inoltre se ti vedi la foto che sta nel link che ho postato, capisci che un danno cosí esteso non é compatibile con un solo missile.
Sul WTC7 concordo.

Per Pax: per me é piú semplice far schiantare un aereo che un missile, se non altro perché chi era lí avrebbe potuto accorgersi della differenza. Inoltre non vedo come un missile sia compatibile con i danni agli oggetti circostanti il pentagono e con il foro nel terzo anello. Cos'era un missile esplodente su 150 m di facciata, e poi incendiante nel primo anello ed infine perforante fino al terzo dove vi arriva praticamente intatto facendo un buco nel muro?

Per tutti: quanto ai pali della luce non ci vedo niente di strano, non mi sembra che possano offrire molta resistenza ad un grosso aereo lanciato in velocitá, non sono mica alberi. Mettere delle microcariche alla base dei pali mi sembra che sia una maniera di agire e pianificare un complotto abbastanza contorta, fantasiosa e lontana dalla realtá logica di chi prepara il piú grande attentato del secolo. Inoltre non ci sono testimonianze in proposito, qualcuno se ne sarebbe accorto, come molta gente si accorse delle cariche nel WTC, pompieri compresi.
Quanto ai corpi e al DNA, in questo caso mi astengo dall'argomento per ignoranza dei dati, e anche perché personalmente sono indeciso tra volo originale e falso 757.

Un ultima cosa OFF TOPIC:
recentemente un iscritto di LC ha postato questo link:
http://www.gallerize.com/What_Is_The_Hologram_Theory.htm
Ammetto che in passato ritenevo ridicola quest'ipotesi. Dopo aver letto il link l'ho trovata molto interessante e anche plausibile, ma non mi sbilancio. Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, forse apriamo un forum?

Un saluto a tutti, per oggi non posso postare altro, purtroppo. A domani.

DOC

"EMANCIPATE YOURSELF FROM MENTAL SLAVERY.
NONE BUT OURSELVES CAN FREE OUR MINDS"
Bob Marley
Paxtibi
Inviato: 23/2/2006 14:29  Aggiornato: 23/2/2006 14:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
per me é piú semplice far schiantare un aereo che un missile, se non altro perché chi era lí avrebbe potuto accorgersi della differenza. Inoltre non vedo come un missile sia compatibile con i danni agli oggetti circostanti il pentagono e con il foro nel terzo anello. Cos'era un missile esplodente su 150 m di facciata, e poi incendiante nel primo anello ed infine perforante fino al terzo dove vi arriva praticamente intatto facendo un buco nel muro?

Il fatto è che a me i danni che citi e che si vedono nelle foto non sembrano compatibili né con lo schianto di un missile né con quello di un aereo, o meglio, non sono spiegabili solo con l'impatto. Io credo che molti dei danni siano stati provocati da cariche posizionate precedentemente - mi pare evidente osservando il crollo - e che dei velivoli, se sono stati usati, sono serviti solo per ingannare i radar e gli eventuali testimoni oculari. Un missile o un caccia a volo radente al massimo della velocità, ad occhio nudo, non lo vedi mica, soprattutto per caso: non fai in tempo, scorgi appena un guizzo e senti un rombo, o un sibilo. È il tuo cervello che poi elabora e decide cosa hai visto, se tutti dicono che era un Boeing, te ne convinci anche tu.

la manovra é incompatibile con un pilota kamikaze, ma non con un volo teleguidato a puntamento laser.

Forse, ma non vuol dire che non ci sarebbero stati dei rischi: le turbolenze, l'instabilità causata dalla velocità, gli urti con gli ostacoli sul percorso sono tutti elementi di rischio dagli effetti imprevedibili.
Perché rischiare il fallimento e veder magari il Boeing - tra l'altro magari "taroccato" - schiantarsi sull'autostrada o sul prato, quando è tanto più semplice taroccare qualche foto o video?

elpueblo
Inviato: 23/2/2006 14:49  Aggiornato: 23/2/2006 14:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Pax, anchio ho pensato questo.
In effetti le turbolenze rasoterra un aereo le ha sia pilotato o no a distanza. Inoltre lo svincolo autostradale aggiunge un ulteriore difficolta a una manovra gia di per se impossibile come hanno detto gli stessi piloti in Tv (in realtà hanno detto molto fortunosa, ma si vede che non se la sono sentita di dire impossibile ognuno tiene alla propira pelle!). Le ipotaesi che restano sono due: MISSILE O CARICHE PREPOSTE!

spinox
Inviato: 23/2/2006 15:10  Aggiornato: 9/4/2006 7:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

spinox
Inviato: 23/2/2006 15:19  Aggiornato: 9/4/2006 7:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/1/2006
Da:
Inviati: 262
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
*

Krya
Inviato: 23/2/2006 16:01  Aggiornato: 23/2/2006 16:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/8/2005
Da: Toscana
Inviati: 438
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Io questa versione del Predator la potrei, da profano, scambiare per un'aereo di linea

Considerate che può portare fino a 150kg di mele, pere, spinelli etc...

General Atomics Altus II
Altus II is based on Predator, the reconnaissance drone used by the US Air Force. It has, however, got a much bigger wing span. The nose is designed to carry 150kg of scientific instruments. Altus II carried out her maiden flight on 1 May 1996, and was used for a radiation study of the Sandia National Laboratory in Oklahoma in October. A thorough overhaul was to follow, e.g. the installation of a two-stage turbocharger. With it an altitude of 16,765 meters was reached for four hours on 23 July. Altus II has flown above Hawaii several times. It was recently used as part of a programme for measuring cirrus clouds in April/May.


Riccardo

PS.

Ha pure il carrellino carino carino magari con un pò di makeup

Ci sono crimini peggiori del bruciare libri, uno di questi è non leggerli. (brodsky)
Kolza
Inviato: 23/2/2006 18:48  Aggiornato: 23/2/2006 18:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Un'altra breve riflessione: se hanno progettato Northwoods 40 e passa anni fa, con un drone "truccato" da volo di linea, non è logico ipotizzare che gli UAV moderni siano un po' più avanzati, tecnologicamente parlando?

A presto
Kolza

Keevan
Inviato: 23/2/2006 19:11  Aggiornato: 23/2/2006 19:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Non credo che la versione delle cariche già predisposte sul luogo, regga. A meno che non fossero "combinate" con qualcos'altro, tipo missile o caccia, per creare un effetto + verosimile.
Con delle cariche penso proprio che si sarebbe potuto fare qualcosa di molto più convincente e non la schifezza assurda che ci "hanno propinato".

Ashoka
Inviato: 23/2/2006 19:41  Aggiornato: 23/2/2006 20:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
A proposito di pilotare un grosso jetliner senza addestramento..

ecco cosa ne pensa un ingegnere aeronautico nonché pilota (non sarà lo zio di Attivissimo... ma pazienza!)

Pilotare un grosso aeromobile senza addestramento? Impossibile!

Ashoka

vulcan
Inviato: 23/2/2006 21:02  Aggiornato: 23/2/2006 21:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
con riferimento al documento PDF dove manthrax affronta il tema

“ma è possibile manovrare un boing 757 di oltre 100 tonnellate in quel modo?”

…… lui precisa

a. velocità 530 miglia orarie, pari a 852 Km orari…
b. il dislivello del quadrifoglio in 10-15 metri
Non trovo invece indicazione della distanza ( importantissima) tra quadrifoglio e facciata del pentagono.. da me calcolata empiricamente in 250-300 metri.

Con questi tre dati .. e con una velocità del boing anche inferiore ho inviato due calcoli brevi .. a R. Olla che ovviamente non mi ha risposto!...

1. Se il presunto boing avesse viaggiato alla velocità di 500 km orari avrebbe percorso 138,89 metri al secondo … coprendo lo spazio tra quadrifoglio e pentagono ( calcolato approssimativamente in 300 metri) , in poco più di due secondi ..

E’ nella prima frazione di questi due secondi che il pilota avrebbe virato verso il basso superando il dislivello per disporsi orizzontale .

Manovra impossibile anche se il dislivello non è di 13 o 14 metri ma inferiore.

2. Diamo al boing il vantaggio di una velocità inferiore come ad esempio quella di atterraggio .. all’incirca di 300 Km orari.. a questa velocità avrebbe percorso 83,3 metri al secondo … coprendo lo spazio tra quadrifoglio e pentagono in poco più di tre secondi .

Solo nella prima frazione di questi tre secondi sarebbe dovuta avvenire la manovra di virata …
!!!!!!

In ogni caso questo aspetto del problema a mio avviso boccia a priori il boing,mentre tutti gli altri elementi ovviamente importanti si aggiungono a eventuale conferma.

Tuttavia calcolando la velocità indicata nel PDF .. credo che a questo punto non ci sia manco bisogno di fare calcoli … la questione diventa “matematicamente” impossibile!
(siamo certi di questo dato?)



Infatti alla velocità di 852 Km orari il boing avrebbe percorso 236 metri al secondo , coprendo la distanza tra la facciata e il quadrifoglio in poco più di un secondo.
E’ nella primissima frazione di questo secondo che hanjour avrebbe risollevato il muso di 100 tonnellate di peso!


Clap clap clap!!


Citazione:
paxtibi / la manovra é incompatibile con un pilota kamikaze, ma non con un volo teleguidato a puntamento laser.

... o equivalente!

Quesiti

1. Noi parliamo di 10-15 metri..ma io non ho trovato una fonte in grado di precisarmi con assoluta certezza questo dislivello senon la sezione 11-9 di Massimo.
Siamo sicuri di questo numero?

2. Non sono stato in grado di conoscere con assoluta precisione la distanza tra quadrifoglio e facciata del pentagono.. da me calcolata in 250 .300 metri approssimativi.
Siamo sicuri di questo numero?

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
davix
Inviato: 23/2/2006 21:54  Aggiornato: 23/2/2006 21:54
So tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Un saluto a tutti, sono nuovo di questo sito e sono nuovo anch'io!!!
Sono capitato per caso qui ho letto tutto il resoconto sull' 11 settembre e sono rimasto basito!!!
Effettivamente tutto è tanto allucinante quanto vero!! o falso dipende da che parte la si guarda!!!
Certamente la vostra opera di "demolizione" della versione ufficiale mi ha convinto e ho già contratto il morbo tale per cui appena vedo qualcuno sento la necessità di dovergli dire tutto.
A questo punto però mi sono fatto delle domande a cui non riesco dare risposta:

1) Al pentagono, pensando anch'io che risulta alquanto difficile che non rimanga niente dell'aereo e invece riescano a riconoscere tutte le vittime, ai parenti cosa gli hanno fatto vedere? Nelle bare cosa ci hanno messo perchè o c'erano dei resti quindi anche i passeggeri o non c'erano i resti ed allora nelle bare qualcosa ci avranno pur messo!!! Spero di essere stato chiaro cosa ne pensate?

2) Cosa c'entra il pentagono? perche' avrebbero dovuto complicarsi la vita cercando di danneggiare anche il pentagono non bastavano le due torri per raggiungere il loro scopo?

Ciao

_gaia_
Inviato: 23/2/2006 22:16  Aggiornato: 23/2/2006 22:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Davix, anch'io mi sono appena iscritta
mi sono posta la tua stessa domanda, a cui non ho trovato finora risposta, ne' nei documenti proposti qui ne' nei video, a parte uno solo, quello mostrato nella trasmissione di Rai1, dove al fratello di una vittima è stato "consigliato di non guardare il contenuto della bara"... Ciò mi fa supporre che i resti consegnati fossero poco più che brandelli (...ma di chi, viene da pensare a sto punto?)

sull'intera faccenda dell'impossibile manovra del boeing, mi chiedo: ma perché c'era bisogno di farla proprio così? Si è lasciata una serie infinita di indizi alquanto "probanti" sull'impossibilità che un boeing potesse aver centrato il pentagono.
Cioè: la picchiata in velocità + cabrata da capogiro + superamento del quadrifoglio con abbassamento dopo il dosso + velocità mostruosa di impatto + volo rasoterra...
Ma volevano proprio che noi capissimo che è impossibile??
...troppe domande, mi gira la testa...!
gaia

Ashoka
Inviato: 23/2/2006 22:27  Aggiornato: 23/2/2006 22:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Cioè: la picchiata in velocità + cabrata da capogiro + superamento del quadrifoglio con abbassamento dopo il dosso + velocità mostruosa di impatto + volo rasoterra...


Fai arrivare un Boeing da quella direzione, sbaglia la traiettoria di un niente, non impatta la prima ala (sicuramente non al piano terra... ) va oltre, prosegue e centra l'ala successiva.
Guarda caso li' c'e' l'ufficio di RUmsfeld...

Arriva un boeing dalla direzione di volo normale (prima di effettuare la virata di 270 gradi)
ed ha in rapida successione la Casa bianca e l'ala del Pentagono con Rumsfeld..

Se volevano fare qualcosa al Pentagono doveva colpire cosi' e ci volevano mezzi di precisione assoluta x non rischiare

Ashoka

davix
Inviato: 23/2/2006 22:35  Aggiornato: 23/2/2006 22:35
So tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Gaia, condivido tutto!! non è una cosa che poteva essere tenuta nascosta!!e quindi perchè farla così grossa? forse la risposta sta nella domanda!! a quelli che ho riferito tutto tutti dicono che è impossibile che un'amministrazione possa mandare a morire quasi 3000 suoi concittadini!!!
Mi chiedo quale sia il collegamento che c'è tra chi organizza un simile attentato con tante vittime al fine di poter ad esempio dichiarare guerra a qualche stato estero e il nuovo proprietario delle twin towers che ha guadagnato un bel gruzzolo con l'assicurazione mi vien da pensare ma ci hanno voluto pure guadagnare dei soldi da questa cosa?

Ciao

giulio957
Inviato: 23/2/2006 22:49  Aggiornato: 23/2/2006 22:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/1/2006
Da: Roma
Inviati: 64
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Autore: maxgallo Inviato: 23/2/2006 10:56:35Curiosita' personale: il Boeing 737-223 che hai usato è un add-on payware o freeware?

Della cosa, per la verità, si è incaricato mio figlio. Si tratta della vesrione originale di fs2004 senza add.

Le Twin Tower non esistono piu' sullo scenario di New York del FS20004

confermo

Scusa il ritardo con cui ti rispondo ma prima non mi è stato possibile.
Tornando al pentagono sono dell'avviso che non bisogna dare nulla per certo. Non mi accanirei nel voler sostenere che non è stato un aereo a colpirlo.
Piuttosto, mi pare che si stia trascurando il tragitto del volo in questione, la sua scomparsa dai radar, la presenza di una esercitazione, lo spegnimento del trasponder (?). Faccio presente che anche quando un aereo americano ha abbattuto il volo itavia (Ustica) era in corso un'esercitazione e il radar di Marsala si disse che, per quella ragione, era spento. Successe che un telegiornale americano, qualche tempo dopo la vicenda, riportò la notizia che era stato un aereo delle forse americane ad abbattere il dc9 ma subito dopo fu smentito. Ufficialmente oggi non esiste alcun responsabile per quella tragedia e, sempre ufficialmente, potrebbe essere stata una bomba a bordo a causare il tutto. La verità, invece, la sanno tutti ma nessuno puo' dirla ad alta voce. Il padrone non puo' essere accusato ... mai.

_gaia_
Inviato: 23/2/2006 22:51  Aggiornato: 23/2/2006 22:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
tutti dicono che è impossibile che un'amministrazione possa mandare a morire quasi 3000 suoi concittadini!!!

purtroppo non sarebbe la prima volta... A parte i tanti precedenti (di cui il più famoso è Pearl Harbor), pensiamo anche alla miriade di guerre e battaglie più o meno conosciute dal grande pubblico, in cui Stati "democratici" mandano consapevolmente a morire i propri giovani, per puri interessi economici - non della nazione ma solo di pochi... e guardacaso sempre quelli

@ Ashoka
sì ho capito quel che vuoi dire, e sottoscrivo. Ma il ragionamento è: visto che appunto dovevano fare così, non potevano cambiare programma (con tutta la fantasia che hanno!), e inventare qualcosa di... come dire, più "verosimile", qualcosa che non desse adito a così tanti dubbi... No?

vulcan
Inviato: 23/2/2006 23:50  Aggiornato: 23/2/2006 23:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
davix .. gia A questo punto però mi sono fatto delle domande a cui non riesco dare risposta:


Io risponderei come ho risposto a me stesso:

prendere atto che le piramidi le hanno fatte gli egiziani o i nuraghi i sardi è una cosa..
...chidersi poi come diavolo le hanno fatto è un'altra questione ..( tutt'ora aperta!)

un'altra questione oviamente a cui prima o poi bisogna arrivare , ma la cui natura non invalida . o non dovrebbe invalidare la prima.

Ci si trova in pratica su due livelli diversi di conoscenza di cui l'uno non esclude l'altro e se io giungessi alla convinzione che la prima questione è vera .. riterrei che la seconda è tutta da scoprire..

"l'errore" concettuale ( utilizzato poi dal debunker) è che la mancanza di una spiegazione della seconda questione renda falsa la prima!!

Ma se i nuraghi a volta sono stati costruiti una pietra sull'altra in modo che le pareti si sostengono scaricando la forza sull'ultimo massai n cima , come diavolo hanno fatto senza collante!?

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
Max_Piano
Inviato: 24/2/2006 1:56  Aggiornato: 24/2/2006 1:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Doctor:
Citazione:

Per tutti: quanto ai pali della luce non ci vedo niente di strano, non mi sembra che possano offrire molta resistenza ad un grosso aereo lanciato in velocitá, non sono mica alberi.


Secondo te un pezzo di piombo da 20 grammi offre "resistenza" ?
Certo che no !
Ma se esce da un fucile, cambiano le cose ?
Direi di si !

Il palo è come un proiettile con la differenza che il peso è almeno diecimila volte superiore !

Neanche un graffietto alla vernice ? Suvvia ...

_gaia_
Inviato: 24/2/2006 10:31  Aggiornato: 24/2/2006 10:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho guardato il link proposto da Doctor (http://www.oilempire.us/pentagon-photos.html), ma mi sono sotri dei dubbi... in special modo due:

1. c'è un solo buco visibile prima del crollo, mentre altre zone della facciata sono danneggiate ma con ancora le colonne al loro posto: com'è possibile che il muso del boeing abbia creato il buco, sfondando la parete, mentre i due motori non abbiano lasciato altrettanti buchi? Voglio dire.. la punta della carlinga dovrebbe essere molto meno resistente dei motori (che sono la parte più dura dell'areo).

2. Non capisco dove sia finita la coda... E' alta quasi come l'intera facciata dell'edificio, e pare non abbia lasciato segni del suo impatto: dunque, o si è tranciata (ma allora dovremmo vederne grossi pezzi fuori dall'edificio, oltre a precisi danni sulla facciata), o si è disintegrata (come?) andando poi a finire nel buchetto trascinata dal resto dell'aereo (mmmh...) La cosa non mi convince.

In ogni caso, più che puntare sulle evidenze o meno dei resti di un aereo (che potrebbe essere di qualunque tipo... io se vedessi per pochi istanti un aereo non credo sarei in grado di dire che è un boeing 757, nonostante mi piacciano gli aerei e ne abbia visti parecchi diversi)... bisognerebbe puntare sulla "fisicamente impossibile" manovra addebitata a super-hanjur.
Ci sono testimonianze di controllori di volo che, vedendo sugli schermi la traccia del velivolo, hanno pensato fosse evidentemente un aereo militare, data la velocità, maneggevolezza e tipologia di manovra...
ciao
gaia

Kolza
Inviato: 24/2/2006 11:08  Aggiornato: 24/2/2006 11:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Gentile Max Piano,
Il principio fisico cui fai riferimento è quello di azione e reazione. E' "generale", ma nella vita reale c'è sempre qualche variabile che ne influenza l'applicazione.
Pensa al Cermis: un cavo d'acciaio contro il timone di coda di un A4 Prowler lanciato a centinaia di km all'ora. Il cavo cede, il timone resiste con danni limitati, tant'è che l'aereo ritorna alla base di Aviano.
Qualsiasi cosa abbia atterrato i pali della luce, ci devono essere stati degli effetti bidirezionali (chiaramente asimmetrici, nel senso che se il palo cade, l'ala dell'ipotetico aereo ne risente, seppur con danni minimi). Il discorso cambia se si opta per la tesi del missile: solo una massa dotata di una grande spinta può generare turbolenze tali da abbattere le luminarie al solo passaggio (senza impatto alcuno, cioè). C'è anche da dire, come ha fatto qualcuno nello Speciale del TG1, che i pali della luce sono costruiti con un conformazione tale da spezzarsi alla base: in seguito ad incidenti automobilistici, tale accorgimento fa si che il palo non si tronchi a metà, formando pericolosi spuntoni.
Un'ultima considerazione: mi fa veramente specie che l'unico filmato di cui disponiamo siano quei 4 striminziti fotogrammi della telecamera di sorveglianza. Possibile che il tanto decantato Grande Fratello sia diventato un Grande Imbroglione?

Saludos
Kolza

Max_Piano
Inviato: 24/2/2006 11:55  Aggiornato: 24/2/2006 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Kolza,
come si può non ricordare la tragedia della funivia del Cermis ( 3 Febbario 1998 )?
Piuttosto anche nel caso del Cermis le indagini furono tutte interne all'esercito americano ( il governo italiano come al solito calò le braghe ).
Gli eroi dell'impresa pare siano stati rimpatriati e abbiano fatto rapida carriera nonostante l'accusa di aver omesso delle prove ( come per esempio le registrazioni ).

Mi pare incredibile che il timone di coda di un aereo militare, per quanto "tagliente" e rinforzato, possa tranciare un cavo in grado di reggere decine di tonnellate.
Ma l'aereo dovrebbe essersi alzato verticalmente una volta rimasto agganciato alla fune e dalle immagini mostrate, sempre se genuine, si vedrebbe come il cavo prima di cedere sia affondato quasi a metà del timone di coda.
Se ci fossero stati dei serbatoi ( i quali in realtà sono nelle ali ) l'aereo sarebbe certamente esploso in volo.
Sicuramente l'equipaggio deve aver "faticato" parecchio per riprendere il controllo del velivolo tanto da chiedersi se questa storiella del Cermis non sia un'altra balla.

Cosa hanno detto i piloti ?

"Non ci siamo resi conto di nulla"

... mah ...

Riporto alcuni link per chi è interessato

Strage della funivia : morti tutti i passeggeri

Un massacro a sovranità limitata

Il navigatore e capitano Chandler Seagraves è stato nominato maggiore dei marines

Kolza
Inviato: 24/2/2006 13:51  Aggiornato: 24/2/2006 14:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao MaxPiano,
Si vede che le mie "provocazioni" iniziano a dare frutti: anch'io penso che il cavo della sfortunata funivia del Cermis avrebbe dovuto perlomeno mutilare il timone di coda del Prowler, e invece, magia! Allo stesso modo non tutta la verità è emersa su quei pali della luce, che a noi han fatto vedere distesi come se fosse passato un aereo commerciale. Tanto più che, nel caso di Cavalese, il cavo d'acciaio non era certo fatto per essere distrutto secondo criteri antiinfortunistici... cosa che invece pare assodata per le luminarie del Pentagono.

A presto
Kolza

PS Per il Cermis si parlò di un secondo aereo... e di alcuni giochi di guerra. Bisognerebbe chiedere a D'Alema perchè abbiamo ripreso la Baraldini (che si è subito lamentata del trattamento italiano) anzichè pretendere la verità... D'Alema si riserva la facoltà di non parlare causa omicidio D'Antona (Kosovo etc).

Cermis - Nessuno ha pagato
Dichiarazione dell'Ing. Bruno Resta

Polidoro
Inviato: 25/2/2006 11:58  Aggiornato: 25/2/2006 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per KOLZA:

Il CICAP non mi annovera tra i suoi membri.
Tu però alludi però al ben conosciuto CICAP, cioè Centro Paranormale Interruzione Cervello Altrui.
Io sono invece associato ad altro omonimo ente, sempre CICAP di nome, che significa però:
Cercatori Induttivi Cazzate Amplissimamente Propagandate

Per Doctor:

Sul WTC io vedo distintamente un aereo che potrebbe essere un Boeing, l’altro, il primo, mah, come si fa a dire che è un aereo? Un lampo ed un botto vedo, non un aereo con le ali: può benissimo essere un missile, no?
Per la telecamera: non lo sapevo della manipolazione, faccio ammenda, però (c’è sempre un però, non mi do per vinto) dici che i fotogammi originali non hanno nessuna didascalia? Questo non può essere, dovevano avere data e ora come in tutti i sistemi di sorveglianza, non trovi?
Dici che qualcuno il missile lo avrebbe visto? Non credo: un rumore, un sibilo “wooosh” (come ha detto qualche testimone) e se dopo io ti spiego che era un aereo dirottato a bassa quota tu ci credi e diventi testimone “oculare”.
I missili son precisi, precisissimi, gli aerei, specie grandi come il Boeing, in una simile circostanza, non possono esserlo. Con quella traettoria era impossibile, era una traettoria “stupida” per un Boeing. Esattamente come hanno detto i due piloti nella trasmissione RAI: l’unico modo in cui loro lo avrebbero potuto attuare era in picchiata SOPRA il Pentagono, non raso terra. Il pilota più giovane ha descritto molto bene i problemi aereodinamici di un grosso aereo a bassissima quota. Non ha detto “impossibile” per buona educazione ma il senso era quello. Questo io ho capito.
Lo sai come funziona con i testimoni oculari (non sempre, non comunque): molti si autoconvincono e sono “sicuri” di quel che dicono. Qualche volta capita, a tutti voglio dire, non è una questione complottista.

Altrimenti i prestigiatori avrebbero vita breve.

E qui è proprio un gioco di prestigio: ti faccio vedere un aereo (chissà quale), ti dico che era un Boeing, ti dico che erano quattro (te ne faccio vedere uno e mezzo), ti dico che erano guidati da arabi con i coltellini…etc.

E se Il tutto lo avesse progettato James Randi?

Se David Copperfield ha fatto sparire la Statua della libertà qualcun altro ha ben potuto fare sparire due, quattro aerei, un centinaio di persone e la libertà dall’America

Sono molto abbattuto: ho scoperto che il Segretario nazionale del CICAP, Docente di Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca, si chiama Massimo Polidoro.

Io non c’entro nulla, sono Polidoro semplice, lo giuro.

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
Kolza
Inviato: 25/2/2006 13:53  Aggiornato: 25/2/2006 14:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Caro Polidoro,

Citazione:
Sono molto abbattuto: ho scoperto che il Segretario nazionale del CICAP, Docente di Psicologia dell’insolito all’Università di Milano-Bicocca, si chiama Massimo Polidoro.

Pensa a me: non solo il CICAP mi dà il voltastomaco, ma una mia amica ha dovuto fare la tesi con quel tuo "omonimo".

Citazione:
Io non c’entro nulla, sono Polidoro semplice, lo giuro

Parola di lupetto?

Detto ciò, il woosh cui tu hai accennato, è stato interpretato, nella Versione Ufficiale, come un'ultima accelerazione data da Hanjour al Boeing. Ridicolissimo... Non solo era tecnicamente improbabile (non dico parolacce per educazione), ma questa "chicca" in stile banzai! farebbe veramente sorridere, se non ci fossero state vittime...
Altro che James Randi (che in gioventà scrisse libri favorevoli agli UFO...), qui ci volevano gli Xmen (Magneto, per esempio) per fare andare un Boeing a quella velocità in quel punto...

Saludos
Kolza

PS Guardate cosa vendono su E-Bay
Veri Detriti delle Torri Gemelle

Polidoro
Inviato: 25/2/2006 15:30  Aggiornato: 25/2/2006 15:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Per KOLZA:
Parola di lupetto. Giuro

Il woosh:
non potrebbe essere stata una potente scorreggia del terrorista nel suo ultimo attimo di vita?

Si sa che nei momenti di grande emozione il controllo sui muscoli involontari si allenta e così:
…….wwoooooosh……..

Ma nessuno nessuno ha sottolineato l’nterruzione dell’uso di schiumogeno da parte dei pompieri e la sua sostituzione con acqua?

Polidoro pompiere

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
Paulo
Inviato: 25/2/2006 21:16  Aggiornato: 25/2/2006 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ho visto il programma Speciale del RG1 su
http://www.raiclicktv.it/raiclickpc/secure/streamHome.srv?id=14523&idCnt=34247&path=RaiClickWeb^Home
Forse perché prevenuto, ne sono stato sorpreso molto favorevolmente.
È ovvio che non ci si doveva aspettare un'inchiesta, un giudizio, una ricerca scientifica, ma notizie corrette messe giù in modo accattivante, ovvero tale da interessare e non annoiare lo spettatore più vario.
Roberto Olla è stato bravissimo. Persona intelligente, colta, preparata. Che ci si poteva aspettare di più? La Verità Assoluta? Ed invece c'è stata la possibiltà di passare un'oretta, a tarda serata della domenica, a dedicare attenzione, in maniera pacata, ad argomenti serissimi e delicati, ma senza enfasi, sensa sensazionalismi. Informazione e basta. Corretta, abbastanza completa per come poteva esserlo in 1 ora, lasciando le conclusioni a cisacun spettatore.
Se Olla è stato un regista superbo, l'oscar per il miglior attore va al Generale Mario Arpino. I siti agiografici delle Forze Armate lo presentano come persona di elevate capacità intellettuali. Confermate in pieno, ma anche dotato di grande ironia. Indovinatissimo come ha porto la battuta: " .. sebbene militare, non credo sia stato un pilota istruito a dire bugie .."
Concordo con chi sostiene che il valore della trasmissione è consistito non tanto nel suo contenuto (per quanto apprezzabile), quanto nel fatto che c'è stata.
Credo che siano le prossme elezioni e la relativa campagna in corso l'elemento scatenante dell'evento mediatico.
L'esito delle elezioni in Italia, da 1948 ad oggi, è stato deciso a Yalta fin dal febbraio del 1945. Qualsiasi partito, qualsiasi personalità può vincere le elzioni purché abbia l'approvazione di Washington. Quella del Kremlino non era necessaria. Uno dei contraenti dell'accordo, l'Unione Sovietica, non c'è più, ma la regola mantiene pieno vigore per gli Stati Uniti (e per l'Italia).
Fino a poco tempo fa il grande Silvio poteva stare tranquillo di avere il monopolio dl gradimento di Washington. Aveva mandato truppa italiana a sostenere la politica USA in Irak contro il volere di non meno del 60% degli italiani ed al ranch in Texas se ne faceva merito. Stava tranquillo. Al momento giusto poteva contare su soldi americani per la propaganda e per qualche altro accorgimento nella gestione e nella conta dei voti e sui "consigli" americani per gli avversari affinché desistessero.
Alla faccia del 60% degli italiani, Prodi dichiara che appena vinto le elezioni ed insediatosi al governo, avrebbe concordato col governo fantoccio iracheno un piano di ritiro della truppa italiana. Non ha precisato dove mai si sarebbe incontrato con gli iracheni per discutere, ma mi sembra ovvio che la sede non potrebbe essere che Washington. Così, per motivi di sicurezza, e poi perché li potrebbero essere entrambi ospiti del Segretario di Stato. Isomma Condoleza a fare da badrona di casa. Nel senso di "Si badrona, Romano molto bravo, molto buono".
Tutti fingono di crederci ed i sondaggi continuano a fovorire Romano. A questo punto si crede pure Washington, sempre alla ricerca della soluzione più cheap. A parte il fatto che quando agli italiani si danno soldi "per la propaganda", qualcosa in tasca se la mettono sempre, ma anche i desistenti potrebbero qualche compensazione richiederla. In fondo, poi, considerano a Washington, è meglio un D'Alema al Cermis che un Craxi a Sigonella, per cui al Silvio deve essere arrivato segnale di andare pure ai giochi olimpici, nel senso di: "Vinca il migliore!".
Così scaricato il grande Silvio potrebbe aver avuto la tentazione di qualche strada alternativa. In fondo certe verità su cui basa tutta la politca globale degli USA, e relativo coinvolgimento italiano, posano su verità che, stringi stringi, hanno un unico punto di forza: un " .. militare, non credo sia stato un pilota istruito a dire bugie .." Questo potrebbe essere detto alla mezzanotte di una domenica in TV, ma anche in prima serata e in più reti ecc. Di come siano crollate le Torri Silvio sa benissimo e non ha avuto bisogno che glielo spiegasse l'ingegner Castelli, né il prof. Jones. Se negli USA è in atto un colpo di Stato, all'Italia non ha da riguardare. Tanto colpo o non colpo, lo status internazionale di Paese sconfitto ed a sovranità tuutelata non varia. Però che in Italia se ne parli fuori dalle conventicole in Internet agli USA potrebbe dare noia. Anche perché segnali del genere - e non a caso - vengono anche da Mosca (vedi Pravda).
Insomma Bush sa che tutto il suo castello "idologico" poggia esclusivamente sul silenzio compiacente della stampa. Anche quella estera sta a gioco, ma vuole qualcosa in cambio.
Fosse questa l'ipotesi giusta, l'attentato in Italia lo vedo prossimo ed anche il bersaglio è facilmente intuibile: Berlusconi stesso.
Pensare di poter ricattare Washington è demenziale: peggio che farlo con la mafia. Ci ha provato lo Scià, ci ha provato Saddam, ci ha provato Mattei, ci ha provato Della Chiesa, ci ha provato Pecorelli: tutti quelli che pensavano di contare qualcosa in virtù di quello che sapevano sugli USA sono stati spazzati via.
Se, poi, si riuscisse a far ricadere la colpa su qualche arabo accattato in qualche suk in Palestina si prenderebbero due piccioni con una fava. Via l'infido e via libera al premierato di un Fini o di un Pera.
E noi italiani a battere le mani. Very ok.

Max_Piano
Inviato: 25/2/2006 21:47  Aggiornato: 25/2/2006 21:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

In fondo, poi, considerano a Washington, è meglio un D'Alema al Cermis che un Craxi a Sigonella, per cui al Silvio deve essere arrivato segnale di andare pure ai giochi olimpici, nel senso di: "Vinca il migliore!".


Bella frase !

Citazione:

Fosse questa l'ipotesi giusta, l'attentato in Italia lo vedo prossimo ed anche il bersaglio è facilmente intuibile: Berlusconi stesso.


Magari gli restituiscono il favore del "Dove è finito l'aereo al Pentagono ?" con "Dove sono finite le Beretta della polizia ?"

meglio :

Berlusconi ha avviato su Rai1 un pericoloso gioco ricattatorio dal quale, prendendo di petto gli USA e avendo la coscienza sporca, ne uscirà ( se ne uscirà! ) alquanto malconcio.

Sinistra e stampa associata hanno evidentemente aspettato il via libera da Washington per iniziare ad aprire il sacco : temo che ne vedremo delle belle ... gli ultimi attacchi alla magistratura da parte della cdl sono senza precedenti : forse sentono odore di problemi peggiori di un paio di Beretta vendute sottobanco !

L'importante è rimanere in Irak e continuare a stare al gioco !
Washington voleva rassicurazioni e Prodi le ha date : vinca il migliore allora !

Bye Bye Zilvio !

Paulo
Inviato: 25/2/2006 22:05  Aggiornato: 25/2/2006 22:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Sì, Max, questa è la mia chiave interpretativa.
Aggiungerei un altro sintomo, tanto inedito quanto preoccupante: Berlusconi che dà interviste a Al-Jazeera. Quella stessa che Rumsfeld ha minacciato, senza mezzi termini, di bombardare.
E Silvio, invece, va a farsi intervistare.
Temo, per lui, che la veda rovinosa, tanto da abbandonare la riconosciuta prudenza ed una certa scaltrezza. Siamo al "o la va o la spacca". Non sa che pesci pigliare ed incomincia a strafare.
Anche la radicalizzazione dei temi della campagna elettorale (magliette per Caldroli, manifesti per Pera) è tipica di chi vede prossima la sconfitta.
Mentre chi ha la vittoria in tasca ha tutto l'interesse a deideologicizzare ed a deradicalizzare i temi della campagna, nella fondata speranza di racattare voti anche da aree potenzialemnte avverse, fidando dell'effetto "carro del vincitore", chi perde ha primario obiettivo di conservare, non disperdere, le forze, in attesa di tempi migliori. Per mantenere presa sullo "zoccolo duro" i proclami sulla civiltà occidentale o le magliette con le vignette sono lo strumento adatto, modulato, ovviamente, sulla diversa tipologia dell'elettore.

Max_Piano
Inviato: 25/2/2006 22:25  Aggiornato: 25/2/2006 22:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:

Per mantenere presa sullo "zoccolo duro" i proclami sulla civiltà occidentale o le magliette con le vignette sono lo strumento adatto, modulato, ovviamente, sulla diversa tipologia dell'elettore.


Vero !!!

Citazione:

Temo, per lui, che la veda rovinosa, tanto da abbandonare la riconosciuta prudenza ed una certa scaltrezza. Siamo al "o la va o la spacca". Non sa che pesci pigliare ed incomincia a strafare.


Si ma a mettersi contro i poteri IMMENSI dietro al 9/11 ha più che strafatto ... è strafatto !

Redazione
Inviato: 25/2/2006 22:34  Aggiornato: 25/2/2006 22:34
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
PAULO: Molto interessante la tua analisi. (Se fosse arrivata un pò prima, schizzava direttamente in home page, perchè merita una discussione tutta sua).

Alla prossima... quindi

Massimo

Kolza
Inviato: 26/2/2006 1:05  Aggiornato: 26/2/2006 1:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Ciao Paulo,
Sono d'accordo con la tua analisi sui personaggi, scomodi per gli USA, finiti male. Tuttavia, ho qualche dubbio sulle loro intenzioni "ricattatorie". Il loro più grande crimine è stata la lesa maestà, ossia l'affermazione della loro volontà ad esistere, indipendemente dagli USA.
Nel contesto italiano, visti i 50 e passa anni di Atlantismo, ciò è stato comprensibile da larga parte della popolazione. Nel caso dello Scià, ciò non è stato perfettamente capibile. A mio avviso, Reza Pahlevi è stato abbattuto da un candidato (Khomeini) che ha capitanato una Rivoluzione non sua, facendo, una volta al potere, il lavoro sporco. Così, magicamente, i candidati sgraditi agli USA sono spariti: Montazeri, incarcerato per 20 anni ne è un esempio, mentre altri sono stati più sfortunati. Nel frattempo, a fronte di roboanti dichiarazioni contro il Grande Satana, i rapporti economici con le multinazionali a stelle e strisce sono continuati. Certo, è stata un'operazione rischiosa, ma l'aver condotto in porto una rivoluzione antiamericana ha evitato che gli USA perdessero in toto l'appoggio nella regione. Tanto più che con Khomeini al potere, i Sovietici si sono trovati un simpatico nemico al fronte Sud, mentre i Paesi Arabi moderati (in realtà corrotti fino al midollo) hanno invocato ancora di più i Marines per difendersi dal pericolo sciita. Con i rubinetti iraniani aperti, si può dire che gli USA hanno fatto un filotto impressionante:
1) Cacciato lo Scià, che diventava sempre più invadente (nel petrolio e nel narcotraffico) ed inviso alla popolazione.
2) Eliminata l'opposizione politica
3) Continuazione della maggioranza dei contratti petroliferi e militari
4) Instaurazione di un altro spauracchio, mediante cui spargere terrore nell'area ed intervenire come polizia, ampliando la presenza.
5) Operazione October Surprise: il clan Reagan-Bush Sr. vince a mani basse le Elezioni Presidenziali... e ultimo ma non da meno
6) Un ottimo casus belli con l'Iraq... altri soldi in cassa.

Se ciò sembra incredibile, bisogna pensare che gli USA avevano tentato la stessa operazione con Cuba, alla fine dell'era Batista. In quell'occasione Castro aveva giocato sia sul tavolo USA che su quello URSS, decidendo alla fine per il miglior offerente. I suoi rivali finirono i loro giorni all'estero o per misteriosi incidenti. Gli USA persero in toto il controllo dell'isola.

Saludos
Kolza

Paulo
Inviato: 26/2/2006 21:04  Aggiornato: 26/2/2006 21:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Intenti "ricattatori" non è, probabilmente, il termine più adatto. Meglio, forse, approcci "ricattatori".
Semplicemente certi personaggi pensavano di avere un margine di autonomia più ampio in virtù del fatto che avevano avuti gli USA complici in qualche affare poco onorevole.
Lo Scià non fu altro che un burattino utile solo per far fuori Mossadeq. Quando ha pensato d ipoter fare di testa propria gli hanno fatto lo sgambetto. In fondo non gli è andata male: ha finito i suoi giorni in Egitto. Tranne la salute, non gli mancava niente.
Khomeini doveva essere il burattino da muovere per dare una copertura "ideologica" al defenestramento dello Scià. Non credo fosse solo "lesa maestà". I burattini si buttano quando cominciano a chiedere di più di quello che fruttano.
Khomeini, a differenza della Scià, ci sapeva fare in proprio e lo ha preteso e dimostrato da subito. La frittella, talvolta, viene senza buco anche per la CIA.
Ecco allora, è stato fatto saltar fuori un altro pupazzo: Saddam Hussein. Avrebbe dovuto essere il castigamatti di Khomeini, ma ci è riuscito sotanto in parte. Oltre ad essere stato scarso di risultati, aveva anche pretese e, di conseguenza, è stato scartato. Non sappiamo ancora come finirà. Forse qualche carta, presso qualche notaio in Svizzera, da aprirsi solo al momento della sua morte, ce l'ha.
Non è detto che Silvio il Grande sia così pollo da lanciare il messaggio: "Se non mi fate vincere vado a raccontare tutto". Forse voleva essere: "Guardate un po', se non vinco io, cos'è che può venir fuori in Italia". Il nesso con Ustica, un po' tirato per i capelli, andava bene a quello scopo.
Bisogna, poi, vedere come viene capito.
In ogni caso, se comincia a costare di più di quello che rende, può essere, da un momento all'altro, abbabndonato. Se solo minacciasse, o potesse essere interpretato di voler minacciare, di raccontare qualcosa in più al fine di ottenere dagli USA scelte a lui favorevoli, allora dura poco anche come persona.

Kolza
Inviato: 26/2/2006 22:16  Aggiornato: 26/2/2006 22:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: "P come Pentagono, M come mistero". R come ...
Citazione:
Il nesso con Ustica, un po' tirato per i capelli, andava bene a quello scopo.


Che sia per quello che hanno invitato Arpino allo Speciale Tg1 sull'11/09/2001?

A dir la verità, Berlusconi è già stato connesso più volte alla famosa Loggia P2. L'ex materassaio di Arezzo ha un archivio sterminato (in stile Smokin' Men al Pentagono - vedi XFiles): se SB avesse problemi, gli basterebbe una telefonata. Forse.

Per Khomeini, quando si accettano determinati patti con il Diavolo, si devono fare alcune scelte... nel mentre gli anni '80 vedevano certi americani in gita sociale a Teheran. Il vecchio Ruhollah ha onorato i suoi debiti con i suoi benefattori. Altri americani (la maggioranza) sono stati presi nel mezzo e non hanno avuto alcun beneficio.

A presto
Kolza


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA