Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Il fioretto elettorale di Berlusconi
Inviato da Redazione il 29/1/2006 22:14:33 (5297 letture)

NOTIZIA BREVE - Durante un pubblico incontro avvenuto oggi in Sardegna, il predicatore televisivo Massimiliano Pusceddu ha ringraziato Silvio Berlusconi per la sua opposizione al matrimonio fra omosessuali, e per la sua difesa dei valori della famiglia, e in cambio il nostro Premier gli ha risposto "Grazie, padre Massimiliano. Cercherò di non deluderla, e le prometto due mesi e mezzo di completa astinenza sessuale, fino al 9 di Aprile." (Abbiamo ritradotto dall'inglese dell'agenzia Reuters, che dà la notizia citando come fonte originale Il Giornale: "Thank you dear Father Massimiliano, I’ll try not to let you down and I promise you two and a half months of complete sexual abstinence until April 9").

A parte l'imbarazzante - quanto purtroppo ricorrente - esibizione di eleganza da parte di Berlusconi, bisognerebbe dedurre che o "i valori della famiglia" sono stati riscritti …

… a suo uso e consumo, esattamente come la Costituzione, oppure che l'astinenza sessuale a cui si riferisce sia rigorosamente limitata alle mura famigliari.

La terza ipotesi è che il popolo italiano sia ormai così rimbecillito dalle sue stesse televisioni, da non accorgersi nemmeno più della totale incongruenza di una tale dichiarazione, sia in un senso che nell'altro.

Al che viene da suggerire che decisamente si meriti un leader del genere, con tutto ciò che ne consegue.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
lucadude
Inviato: 29/1/2006 22:29  Aggiornato: 29/1/2006 22:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/5/2005
Da: Toronto
Inviati: 73
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
telepredicatori, finalmente abbiamo importato pure quelli. Un bel passo avanti direi!

Live Fast, Skate Faster
Pendolo
Inviato: 29/1/2006 22:33  Aggiornato: 29/1/2006 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da: Giu' al nord
Inviati: 100
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
"Chi e' vittima del propio mal pianga se stesso" dice un proverbio, sul nano invece non riesco piu' a trovare parole che possano descrivere, la vergogna che provo nel sentirlo parlare.Sembra che abbia scambiato la presidenza del consiglio per Zelig.
Saluti Francesco.

Fesso si , ma con Nesquik
gato
Inviato: 29/1/2006 22:35  Aggiornato: 29/1/2006 22:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/1/2006
Da: camposanto + +
Inviati: 175
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Se gli italiani avessero una memoria di solo qualche mese, basterebbe per non votare piu' Berlusconi. Basta solo mettere a confronto le sue dichiarazioni degli ultimi due mesi....

fiammifero
Inviato: 29/1/2006 22:40  Aggiornato: 29/1/2006 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
quarta ipotesi,è divenato pure impotente

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Sergiobb68
Inviato: 29/1/2006 22:54  Aggiornato: 29/1/2006 22:54
So tutto
Iscritto: 14/1/2006
Da:
Inviati: 9
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Non è la prima volta e non sarà l'ultima (purtroppo!) che Berlusconi ha di queste uscite. Basta vedere i programmi televisivi di queste ultime settimane. E' un bugiardo nato e come tale riesce a convincere milioni di italiani i quali bisogna dire hanno molto spesso il cervello scollegato. Se poco poco si usasse un minimo di raziocinio o anche solo attenzione si vedrebbe quante volte il cavaliere cade in contraddizione: anche per lui è difficile tenere una coerenza tra tutte le bugie heheheh! E comunque se gli italiani non si svegliano ce lo terremo altri 5 anni un pò come gli USA con Bush votato da americani che a quanto pare sono molto più rincoglioniti di noi .... L'America è sempre avanti in tutto
Saluti

Supernova
Inviato: 30/1/2006 0:09  Aggiornato: 30/1/2006 0:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2006
Da:
Inviati: 156
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Non capisco cosa ce ne dovrebbe fregare se lui fa astinenza sessuale per 2 mesi, è un politico, vuole forse passare per il casto santone? Ciò contribuisce ai valori della famiglia o solo al bigottismo della chiesa cattolica?

Che si faccia pure prete e si levi di torno.

Non vi è differenza fra illusione e realtà per chi la sta vivendo.
bellomio
Inviato: 30/1/2006 1:14  Aggiornato: 30/1/2006 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 43
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Lo vado dicendo da mesi, non deve vincere la sinistra ma ci vogliono altri 5 anni di gorverno Berlusconi!
Solo così si toccherebbe il fondo e la gente finalmente capirebbe cosa vuol dire il male.

jerimum
Inviato: 30/1/2006 1:16  Aggiornato: 30/1/2006 1:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
ahahah non ho parole ... tutte le volte che si lancia in un commento senza che i suoi "comunicatori" gli scrivano il discorso supera se stesso !

L'imbarazzo viene quando devo spiegare ai miei amici del nord europa che presidente del consiglio abbiamo ... invece con i latini è piu facile: loro sono già più abituati ai pagliacci e ai ladroni.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
EdGreen
Inviato: 30/1/2006 1:50  Aggiornato: 30/1/2006 1:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/1/2006
Da:
Inviati: 131
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
" Lo vado dicendo da mesi, non deve vincere la sinistra ma ci vogliono altri 5 anni di gorverno Berlusconi!
Solo così si toccherebbe il fondo e la gente finalmente capirebbe cosa vuol dire il male. "
By Bellomio

Sei Ottimista!! Vedendo la storia, si direbbe invece che le masse si svegliano solo quando piovono le bombe in casa.Per esempio da noi, la ribellione massiccia al fascismo è iniziata solo nel 43.Prima erano pochi gruppetti.Le masse se non hanno un leader carismatico e un apparato che li guidi, non si muovono.Ora bisogna creare quell'apparato.

Citazione:
Ciò che non ti uccide, ti rende più forte ( Nietzsche )
crociato
Inviato: 30/1/2006 2:32  Aggiornato: 30/1/2006 2:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 20/4/2005
Da: Costantinopoli
Inviati: 1026
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Mortadella non sarà migliore di Berlusconi.

Christus vincit, Christus regnat, Christus imperat
florizel
Inviato: 30/1/2006 3:17  Aggiornato: 30/1/2006 3:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
A parte l'imbarazzante - quanto purtroppo ricorrente - esibizione di eleganza da parte di Berlusconi,

Ho capito,Redazzucco:per par condicio vuoi che parliamo male anche del berlusca.
E' un invito a nozze,ma prima dài un'occhiata qua:
da una lettera di don Massimiliano Puscedda al "Giornale":
" Purtroppo oggi, molte riviste cattoliche non annunciano più il Vangelo, ma fanno politica."
QUI.
Certo,che detto da lui....

Tornando al berlusca:Citazione:
La terza ipotesi è che il popolo italiano sia ormai così rimbecillito dalle sue stesse televisioni, da non accorgersi nemmeno più della totale incongruenza di una tale dichiarazione

Quest'intervista,è andata in tv?

Perchè non è solo l'onnipresenza di questa piaga umana a favorirne l'incongruenza ad oltranza,(anche se credo che le sue uscite abbiano uno scopo preciso),ma anche un vuoto culturale i cui co-responsabili sono i suoi avversari.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
florizel
Inviato: 30/1/2006 3:29  Aggiornato: 30/1/2006 3:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
epicureo99
Inviato: 30/1/2006 3:39  Aggiornato: 30/1/2006 3:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Personalmente non ho più parolaccie per descrivere atti e commenti del nostro esimio presidente del consiglio già da molto tempo.
La profezia di Montanelli, secondo il quale Berlusconi avrebbe dovuto governare un po' così poi gli italiani sarebbero stati vaccinati nei confroni delle sue bugie, non si avvererà cmq perchè vedo che ancora ce ne sono parecchi con il cervello lavato e da tempo anche io penso, ed ho già scritto, come bellomio che una continuazione del suo governo ci potrebbe portare al vero fondo per poi magari risalire un giorno. E magari così la costruzione di un'alternativa sarebbe anche stimolata, perchè un governo di questa sinistra credo che creerà solo false speranze di cambiamento.

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
epicureo99
Inviato: 30/1/2006 3:43  Aggiornato: 30/1/2006 3:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
se mi consentite vi giro anche una proposta che mi è arrivata per mail...


Ieri sera è stata trasmessa la puntata della trasmissione di Bonolis su
Canale 5, dal titolo "il senso della vita".

Durante la trasmissione è stata presentata una rubrica che si rifà
all'iniziativa del settimanale Cuore (settimanale di resistenza umana)
chiuso nel '93, dove si chiedeva ai lettori di inviare un motivo per il
quale vale la pena vivere.
L'iniziativa viene riproposta inviando, dal sito della trasmissione
( www.ilsensodellavita.tv <http://www.ilsensodellavita.tv> ) la propria
preferenza, e ogni settimana verrà pubblicata la classifica dei 10
Motivi piu' votati.

Da qui è nata l'dea di coinvolgere più persone possibili per proporre la
nostra motivazione : "BERLUSCONI IN GALERA".

Sarà molto divertente riuscire a vedere in trasmissione (Canale 5 Mediaset)
al primo posto la nostra scelta.

Votare è molto semplice basta accedere al link
http://www.ilsensodellavita.tv/form_10motivi.php
Inserire il proprio indirizzo e-mail e nel campo "descrizione"
scrivere: BERLUSCONI IN GALERA.

E' ovvio che siete pregati di inviare questa e-mail a più persone possibile
invitandoli a votare!!!!

Ce la possiamo fare in fondo siamo in campagna elettorale!
FATELA GIRARE IL
PIU' POSSIBILE !!!!!

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
florizel
Inviato: 30/1/2006 3:58  Aggiornato: 30/1/2006 3:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
epicureo99Citazione:
non ho più parolaccie per descrivere atti e commenti del nostro esimio presidente del consiglio

Allora,articolo.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
ziomao
Inviato: 30/1/2006 6:59  Aggiornato: 30/1/2006 7:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Penso che il berlusca sia semplicemente un prodotto diretto della nostra societa'.
E' l'immagine fatta uomo del nostro nuovo vivere, e' un piccolo "noi stessi".

Non capisco con quale coraggio la gente riesca a lamentarsi.

Ad esempio, come si puo' pretendere in un paese dove essere ladri va' bene perche' si e' "furbi" che qualcuno possa seriamente scandalizzarsi dal comportamento del nostro silvio ?
Oppure in un paese intriso di fascismo cattolico, come possiamo lamentarci delle astinenze sessuali proclamate dal piccolo duce ( e non e' un caso la figura forte nella cultura italica... ).

Prima dovrebbe cambiare questa marcia societa', e poi si avrebbe il diritto di discutere.

PS:
A milano ha finto le primarie un candidato di centrosinista sconosciuto, senza programma, che mai si e' fatto vedere in mezzo ai quartieri, che e' andato solo nei salotti buoni a elemosinare appoggi economici.

Fo' con il suo programma innovativo, coraggioso, unico ... e' stato trombato in pieno.

E poi ci lamentiamo di berlusconi... i somari che ragliano al cielo...

Mao

Ghilgamesh
Inviato: 30/1/2006 9:10  Aggiornato: 30/1/2006 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Posto che un vero Cristiano non divorzia e il nano pelato è divorziato.

Posto che un uomo sposato non deve ricorrere all'astinenza "per soddisfare i doveri coniugali".

Credo che sia stato frainteso ancora una volta... forse voleva dire che eviterà le mignotte per due mesi e mezzo...e lo fa per noi!!!!

^__^

Ghilgamesh
Inviato: 30/1/2006 9:15  Aggiornato: 30/1/2006 9:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Zio mao, molto spesso sarebbe bene parlare per noi stressi e non per gli altri.

Il fatto che Fo sia stato trombato perchè nessuno sapeva della sua candidatura ti ha mai sfiorato il cevello?

frankad
Inviato: 30/1/2006 9:25  Aggiornato: 30/1/2006 9:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Cerchiamo di essere un po più "precisi" su questo personaggio chiamato Don Massimiliano Pusceddu, fondatore di un movimento estremista cattolico e parroco di un paesino della mia Terra.

E' uno che dice queste cose:

Un parroco critica le bandiere arcobaleno

Don Massimiliano Pusceddu, parroco di Vallermosa (Cagliari) ha inviato una lettera al quotidiano "Il Giornale", pubblicata il 2 aprile, nella quale afferma che "putroppo la bandiera dell'arcobaleno oggi come oggi è una bandiera di 'partito'... comunista. E pensare che questa bandiera la si vede esposta nei sagrati di certe parrocchie, in alcune cappelle, e ahimè, talvolta anche a ornamento di qualche altare. Per non parlare delle testate di alcuni giornali comunemente detti 'cristiani' (Famiglia Cristiana, Jesus...). Ma oggi, tante di queste riviste, di cristiano hanno solo il nome!".

Chi volesse votare Berlusconi, lasciamo stare l'esercito che vota per convenienza e parliamo dei "normali cittadini", può solo essere estrapolato dalle trasmissioni dementi delle sue televisioni. Perchè solo uno/a che riesce a sopportare e PROVARE PIACERE nel vedere e sentire quelle cose allora si, può farcela.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
SWE
Inviato: 30/1/2006 9:26  Aggiornato: 30/1/2006 9:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
****
Citazione:
A milano ha finto le primarie un candidato di centrosinista sconosciuto, senza programma, che mai si e' fatto vedere in mezzo ai quartieri, che e' andato solo nei salotti buoni a elemosinare appoggi economici.


Ziomao ha perfettamente ragione., secondo me.

Citazione:
Il fatto che Fo sia stato trombato perchè nessuno sapeva della sua candidatura ti ha mai sfiorato il cevello?


Ghilgamesh credo che questa sia un'ipotesi del tutto improbabile.

em.

razor
Inviato: 30/1/2006 9:45  Aggiornato: 30/1/2006 9:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Stavolta non sono d'accordo.

E' la solita, battuta neanche tanto infelice come altre ben più "pesanti" che il cavaliere butta lì.

Si casca sempre nell'errore di criticare l'avversario, su qualsiasi cosa faccia, anzichè proporre, proporre ed ancora proporre: basta solo scanalare e cercare un qualsiasi rappresentante dell'opposizione, aspettare qualche secondo che arriva la parola "berlusconi".
Se è vero il detto "parlatene anche male purchè se ne parli", il berlusca vincerà anche stavolta.

frankad
Inviato: 30/1/2006 9:52  Aggiornato: 30/1/2006 9:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Beh Razor,

non vedo cosa ci sia di edificante e che vada a favore di Berlusconi nel far girare notizie che parlano di discorsi allucinanti con un parroco sardo integralista ed irrazionale che ce l'ha a morte anche con la bandiera della pace.

Se poi, continuiamo ad insistere sul fatto che queste cose fanno presa sugli italiani generando "vantaggi" inceve che "svantaggi" al personaggio Berlusconi, allora...io non giocherò più e ritornerò a fare la scelta di mandare a quel paese definitivamente questa nazione, perchè vorrà dire che forse non ho capito nulla, ma soprattutto che nulla ho da spartire con la maggior parte degli italiani

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Max_Piano
Inviato: 30/1/2006 9:53  Aggiornato: 30/1/2006 9:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
hahaha ... ma è vera sta storia ?

Oramai il Cavaliere sta diventando una figura leggendaria come il Barone di Munchausen !

Forse trova meno faticoso rispettare il "contratto con gli italiani" che quello matrimoniale : del resto Berlusconi è un uomo che si è fatto da sè !

razor
Inviato: 30/1/2006 9:58  Aggiornato: 30/1/2006 9:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad, se la sinistra cinque anni fa fosse stata più unita e più in silenzio anzichè criticare e basta avrebbe vinto già allora.

Sono in grande vantaggio, e stanno facendo di tutto per perderlo.

Un esempio arriva proprio dal venditore berlusconi: hai mai notato che raramente nomina direttamente prodi ? credi che sia una coincidenza ?

tccom
Inviato: 30/1/2006 10:09  Aggiornato: 30/1/2006 10:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Si casca sempre nell'errore di criticare l'avversario, su qualsiasi cosa faccia, anzichè proporre, proporre ed ancora proporre

Hai ragione razor...non si dovrebbe criticare l'avversario se fa battute idiote e offensive (vi ricordo quella sui malati di aids...incredibile!), basterebbe criticarlo per quello che fa e soprattutto per QUELLO CHE E' !
Aneddoto: venerdì sera tornavo da lavoro sul treno con un'amica...persona intelligente, ha studiato e non è l'ultima scema che passa in giro.
Chiacchierando mi ha detto che alle ultime elezioni ha votato berlusconi perchè era una persona che si era fattta da sola e dall'altra parte c'era solo merda!
Ora, se questo riesce a fregare anche persone non stupide e che s'informano, m'immagino quanto sia facile gabbare la povera massaia che guarda rete 4 tutto il giorno...
ovviamente quando le ho parlato delle condanne e assoluzioni per prescrizione(ciao Blisset ) che la chiavica ha rimediato; o quando ho tirato fuori i guai dei suoi amichetti, la mia amica era (quasi) più incazzata di me
Qualcuno ha una foto del tizio che gli ha tirato il cavalletto della macchinetta fotografica?
Mi voglio fare prorpio un bel poster

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Max_Piano
Inviato: 30/1/2006 10:09  Aggiornato: 30/1/2006 10:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:

Si casca sempre nell'errore di criticare l'avversario, su qualsiasi cosa faccia, anzichè proporre, proporre ed ancora proporre: basta solo scanalare e cercare un qualsiasi rappresentante dell'opposizione, aspettare qualche secondo che arriva la parola "berlusconi".


Anche lui però ... è l'unico Premier che osa addossare la colpa di tutti i mali ... all'opposizione !
In giro per le città italiane si vedono cartelli di Forza Italia (alcuni di pessimo gusto!) che mi sembrano più orientati alla critica dell'avversario che a proporre un programma politico.

Citazione:

Se è vero il detto "parlatene anche male purchè se ne parli", il berlusca vincerà anche stavolta.


Non credo : piuttosto mi sembra che lo stesso Berlusconi stia facendo di tutto per lanciare nel prossimo governo la massima percentuale di comunisti, arroccandosi in una opposizione leghista e cattolica.

Max_Piano
Inviato: 30/1/2006 10:15  Aggiornato: 30/1/2006 10:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:

Chiacchierando mi ha detto che alle ultime elezioni ha votato berlusconi perchè era una persona che si era fattta da sola


Esistono solo due categorie di persone che si fanno da sole : i tossici e i falegnami.

Infatti anche Berlusconi ha avuto un padre ...

ziomao
Inviato: 30/1/2006 10:17  Aggiornato: 30/1/2006 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ghilgamesh...

In realta' io mi sento di parlare anche per te'.

Guardiamoci seriamente allo specchio e chiediamoci se questi BerlusconiProdiFassinoDalemaCraxi.... non sono specchi della nostra societa'.
La societa' che ti piaccia o meno siamo "noi"; un "noi" che trascende le nostre singole figure ma nello stesso tempo le ingloba.

Per questo mi viene da ironizzare quando sento bestemmiare ad un berlusconi e poi scegliere un prodi ....

Il "Noi" come societa' mette in discussione gli uomini, mai le idee, i valori da cui nascono !

I BerlusconiProdiFassinoDalemaCraxi passano ma i loro valori rimangono incisi nel nostro sociale, nel nostro 'essere italiani": pizza, amore, mafia, papa e io speriamo che me la cavo ecc ecc

Tutto anche per colpa mia, tua, e di tutti gli altri "noi" che ci piaccia o meno.

Mao

razor
Inviato: 30/1/2006 10:26  Aggiornato: 30/1/2006 10:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Max_Piano,

quello che volevo dire è che berlusconi in fatto di vendite è avanti anni luce rispetto ai suoi avversari.

Quello che a te, proprietario di un solo voto ricordalo, appare chiaro, alla massa dei votanti non è così scontato.

Berlusconi sta facendo una vera e propria campagna pubblicitaria per vendere il prodotto berlusconi, e ci sta riuscendo da per suo.

Sondaggisti, pubblicitari, curatori d'immagine sono al suo servizio e lavorano costantemente monitorando ogni momento l'andamento delle "vendite" e suggerendo passo passo le azioni successive.

Il fatto di nominarlo ogni tre parole dimostra come poco ne sappiano i suoi
avversari di campagne pubblicitarie. Come detto la sinistra è in grande vantaggio e questo il berlusca lo sa bene, ma ogni giorno che passa c'è una vecchietta in più, una massaia in più e tutto ciò davanti agli occhi di chi dovrebbe stravincere a mani basse!


Io non lo sottovaluterei !

Max_Piano
Inviato: 30/1/2006 10:38  Aggiornato: 30/1/2006 10:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:

quello che volevo dire è che berlusconi in fatto di vendite è avanti anni luce rispetto ai suoi avversari.


Concordo : Berlusconi è un professionista della comunicazione dotato non solo di capacità e fortune personali ma anche circondato da persone competenti ( in particolare pubblicitari ed avvocati ).
Però ogni esperto di pubblicità sa bene che non c'è niente di più sbagliato che pubblicizzare un prodotto mediocre !

Il Berlusconesimo sta semplicemente finendo ma non è stato un fallimento (tutt'altro!) perchè è durato politicamente una dozzina d'anni !

Parsifal
Inviato: 30/1/2006 10:57  Aggiornato: 30/1/2006 10:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
"Grazie, padre Massimiliano. Cercherò di non deluderla, e le prometto due mesi e mezzo di completa astinenza sessuale, fino al 9 di Aprile."


Tradotto:
"Grazie, padre Massimiliano. Cercherò di non deluderla, e le prometto che per due mesi e mezzo eviterò di prendere per il culo gli italiani, fino al 9 di Aprile."

anche se gli sarà difficile, visto che siamo in campagna elettorale


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:00  Aggiornato: 30/1/2006 11:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Solo così si toccherebbe il fondo e la gente finalmente capirebbe cosa vuol dire il male


bellomio, adesso non esageriamo.

sai cosa lasci ma non saprai cosa trovi


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Ghilgamesh
Inviato: 30/1/2006 11:00  Aggiornato: 30/1/2006 11:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Zio mao

"Per questo mi viene da ironizzare quando sento bestemmiare ad un berlusconi e poi scegliere un prodi ...."

Primo, io non voto.

Secondo il nano pelato è un mafioso, Prodi "solo" un ladro.

Terzo, fosse per me, tutti i politici finirebbero a calci nel cul@ in galera.

Quarto, io mi assumo gli oneri delle mie scelte, mi faccio quattro ore al giorno di mezzi pubblici per andare a lavorare, dato che nel mio piccolo non mi piace inquinare insensatamente usando la macchina.
Non sono sposato perchè una promessa "finchè morte non ci separi" la prendo sul serio.
Insomma, cerco di essere coerente con quello che dico (non sempre ci riesco, ma almeno non vengo "frainteso" ogni due minuti)

Quinto, non mi piace essere paragonato ad un branco di BEEEP solo perchè, "è così la società".

Io nel mio piccolo sto provando a cambiarla la società. ed un modo per iniziare sarebbe quello di togliere ai mafiosi la possibilità di fare le leggi e di dirci cosa pensare.

Statemi bene

Ashoka
Inviato: 30/1/2006 11:13  Aggiornato: 30/1/2006 11:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Guardiamoci seriamente allo specchio e chiediamoci se questi BerlusconiProdiFassinoDalemaCraxi.... non sono specchi della nostra societa'.
La societa' che ti piaccia o meno siamo "noi"; un "noi" che trascende le nostre singole figure ma nello stesso tempo le ingloba.

Per questo mi viene da ironizzare quando sento bestemmiare ad un berlusconi e poi scegliere un prodi ....


Non sono specchi della società per un motivo molto semplice. Se fosse possibile creare un partito, un movimento politico, dal nulla e senza appoggi economici esterni allora forse si potrebbe avere uno specchio della società. Ora così non è: non soltanto è impensabile creare un movimento da zero ma anche per un candidato che volesse rinnovare una parte politica esistente dall'interno lo sforzo economico è fuori portata.

Il "Noi" come societa' mette in discussione gli uomini, mai le idee, i valori da cui nascono !

Che valori stanno dietro all'Unione? (un amico di mio padre ha detto che voterà centrosinistra perché sono quelli che dovrebbero difendere le classi più deboli).A me quel dovrebbero spaventa ..

perchè scavando un po' vedi le responsabilità nelle privatizzazioni sregolate, vedi i legami finanziari con Goldman Sachs, vedi dove è andato a lavorare Mario Monti, etc. e ti chiedi quanto peseranno, sulle future scelte del governo, le idee dei 4 milioni di votanti alle primarie (da es.) rispetto a quelle delle lobby che li han votati.

A volte mi sembra si essere sotto tortura come sospetta strega e dover decidere se negare e continuare le torture o se confessare e lasciarmi bruciare sul rogo.

Ashoka

epicureo99
Inviato: 30/1/2006 11:19  Aggiornato: 30/1/2006 11:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
A me questo parallelo mi è sembrato esplicativo....
è la fine di un articolo sportivo di repubblica:

Il voltafaccia di Spinelli.
Con un atteggiamento tipico dei nostri dirigenti, il presidente del Livorno ha saltato il fosso appena ne ha avuto convenienza, vendendosi a Mediaset (quindi al potentato delle grandi a strisce) dopo aver fatto finta di solidarizzare con chi voleva cambiare il sistema: vien quasi il sospetto che fosse un infiltrato.

E' impossibile migliorare il mondo italico del pallone perché ognuno pensa esclusivamente ai propri interessi: molte piccole società accettano qualsiasi tipo di imposizione in cambio di qualche giocatore di scarto in prestito, di qualche presunta protezione (anche arbitrale), dell'appartenenza a certi giri. E' questo il ricatto che impongono le grandi e che ingessa gli equilibri del calcio, impedendo a chiunque altro di emergere.

Juve e Milan, in questo, sono abilissimi, ma Moratti è un complice fedele: si accoda ogni volta che gli conviene e non esita a imbastire affari con Galliani (le famose plusvalenze), dimenticandosi che ogni volta ne esce con le ossa a pezzi. Nemmeno Della Valle lo si può considerare vergine, visto con quale entusiasmò accettò la stortura del sistema che lo portò direttamente dalla C2 alla B. Una stortura, tra l'altro, destinata diventare legge: in futuro i ripescaggi favoriranno le società più blasonate, non quelle che hanno operato meglio. In pratica, è come se fosse stabilito da un regolamento che in ufficio fa carriera il figlio di papà, non quello che si sbatte partendo dal basso.

Nel nostro calcio non c'è ombra di etica e forse per questo piace così tanto: rispecchia il Paese

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:21  Aggiornato: 30/1/2006 11:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Perdonami frankad ma quello che scrisse il sig. pusceddu sul 'giornale' era vero, almeno in parte. La bandiera multicolore stava diventando un mezzo pro-sinistra.

Io mi soffermerei sulla pagliacciata combinata da questi due dementi: il premier dice una puttanata e il prete la ripete!


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:23  Aggiornato: 30/1/2006 11:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Razor:
Citazione:
Se è vero il detto "parlatene anche male purchè se ne parli", il berlusca vincerà anche stavolta.


ma allora abbiamo finito di dire che berlusconi è mussoliniano?


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:33  Aggiornato: 30/1/2006 11:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Una stortura, tra l'altro, destinata diventare legge: in futuro i ripescaggi favoriranno le società più blasonate, non quelle che hanno operato meglio


Infatti il Napoli è in Serie C1

Hai dimenticato un assioma: le società devono essere del nord.

fine dll'OT


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
frankad
Inviato: 30/1/2006 11:38  Aggiornato: 30/1/2006 11:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad, se la sinistra cinque anni fa fosse stata più unita e più in silenzio anzichè criticare e basta avrebbe vinto già allora.

Ciao Razor.....sai bene che sono solidale con i problemi destra/sinistra, ma solo per i mal di testa che vi genera. Poi, che Berlusconi sia un pagliacciao che si è abbattuto ANCHE sulla vita politica italiana è un motivo di discussione anche per un anarchico. Se nella sinistra vi sarà chi riuscirà a farne peggio di lui, allora cambieremo bersaglio.
L'unico pensiero serio va alla gente che soffre per questo duello pieno di bramosia per il potere e basta.

Perdonami frankad ma quello che scrisse il sig. pusceddu sul 'giornale' era vero, almeno in parte. La bandiera multicolore stava diventando un mezzo pro-sinistra.

Ciao Parsifal, quale perdono? Si discute tra amici, questo è importante.

Il "sig. Pusceddu" come lo chiami tu è un prete oltranzista. La verità o meno di sue affermazioni cadono come pere mature quando: A) Manda lettere, guardacaso, solamente a "Il Giornale" noto periodico moderato, equilibrato e corretto. B) Ha un rapporto risevato con Berlusconi il quale, sulla bandiera della Pace, ha le stesse identiche posizioni del prete.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
epicureo99
Inviato: 30/1/2006 11:42  Aggiornato: 30/1/2006 11:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Anche il Napoli è cmq sulla via del ritorno e dubito che non verrà aiutato alla prima occasione.....anche se proprio il napoli potrebbe essere l'eccezione che conferma il tuo assioma

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
Gianlvca
Inviato: 30/1/2006 11:50  Aggiornato: 30/1/2006 11:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Su Berlusconi nn dico niente perchè ci si puo ripetere all'infinito.Stesso discorso identico vale anche per Prodi e tutta montecitorio.

Non sono daccordo con Ziomao,hai generalizzato un po troppo, e sul testo che ha inserito Frankad delle bandiere arcobaleno, anche secondo me quelle significano tutto tranne che pace e sono solo una bandiera schierata politicamente.La pace non dovrebbe avere colori.

GIORNALISTA TERRORISTA
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:51  Aggiornato: 30/1/2006 11:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
La tua tesi è validissima se penso che a capo del napoli c'è De Laurentis. cmq...


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 11:54  Aggiornato: 30/1/2006 11:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Riguardo le bandiere arcobaleno. un tizio mi fece notare che erano già state uitlizzate qualche decennio prima ma non avevano a che fare con la pace. Mi devo informare, lameno che qualcuno di voi ne sappia qualcosa.


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
ziomao
Inviato: 30/1/2006 12:15  Aggiornato: 30/1/2006 12:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ghilgamesh

Io non dubito che tu possa essere la persona migliore su questo pianeta.
Sicuramente sei meglio di tanti altri me' compreso.

Ma dubito del fatto che una singola persona possa scrollarsi di dosso tutte le costrizioni sociali, in questo senso la societa' prevalica il singolo ed il singolo e' costretto a farne parte: oneri ed onori !

Per esempio tu' hai detto che hai un lavoro...
Se dovessi tener fede a certe tue idee dovresti probabilmente perdere il tuo lavoro, mandare affanculo il portinaio sotto casa perche' vota berlusconi, lanciare fuori la tv dalla finestra, non collegarti al web in quanto le aziende di connessione sono finanziate dal silvione, non comprare nulla al supermercato, non prendere i treni, la macchina o l'areo per non ingrassare le petrolmafie ...

Insomma saresti costretto ad arrampicarti su un albero e masticare bambu' come una specie protetta e in una societa' come quella italiana sicuramente in via di estinzione !

Ashoka
fassinoprodidalemaberlusconi ....

Citazione:
Non sono specchi della società per un motivo molto semplice. Se fosse possibile creare un partito, un movimento politico, dal nulla e senza appoggi economici esterni allora forse si potrebbe avere uno specchio della società.


L'influenza economica e' un fatto sociale ! chi la crea l'economia se non l'uomo sociale ?
Potrebbe mai esistere l'economia nell'isola di robinson crousue ?

La societa' non significa solo conglomerato di persone, ma di idee e sistemi sociali; il capitalismo e' logicamente un sistema sociale e come tale fa' parte dei rapporti sociali e politici.

Anche i paesi del nord europa sono sistemi capitalistici eppure mai si sognerebbero di mandare al governo un prodi o un berlusconi !!!!!!
Che tutto sia piu' o meno direttamente specchio della nostra societa', e' un fatto tautologico ed innegabile , fassinoprodidalemaberlusconi compresi !

In svezia mai sceglierebbero un fassinoprodidalemaberlusconi mentre in italia ce' solo l'imbarazzo della scelta; la colpa e' del nostro sistema sociale, ripartita con oneri ed onori ad ogni menbro della societa, io e te' compresi !

Mao

epicureo99
Inviato: 30/1/2006 12:16  Aggiornato: 30/1/2006 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Da quanto ne so io, la bandiera colorata, non arcobaleno perchè è da 6 colori e non mi ricordo il mancante da tempo è usata dagli omosessuali.

Questa bandiera della pace arcobaleno esiste cmq da molto prima che divenisse "di moda" grazie alle guerre in afghanistan e in irak....io già ce l'avevo e mi è sempre piaciuta e onestamente mi incazzavo quando gli davano una connotazione politica proprio perchè la pace dovrebbe essere comune agli schieramenti.
Vien da sè che in quel momento, volere la pace significava essere contro le scelte di guerra del governo, e quindi comunista e filoterrorista......

.......come al solito

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
frankad
Inviato: 30/1/2006 12:17  Aggiornato: 30/1/2006 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ciao PARSIFAL e GIANLVCA.

Cechiamo di non fare scorribande di convenienza solo su dettagli degli articoli che consentono di esprimere non le opinioni strettamente pertinenti l'articolo stesso, ma circostanze sulle quali poi si ricama il post.

Parliamoci chiaramente: l'articolo di Massimo lo avete letto. Le scemenze di Berlusconi sono aumentate di n°1 unità di livello medio, abbiamo un altro personaggio, il prete. Innanzitutto, se domani uscisse fuori una bandiera con una testa d'asino e fosse quella a significare la volontà di pace allora sarebbe nel mio balcone, chiaro? Non è il disegnino oppure eventuali riferimenti storici che contano, ma cosa significa adesso. In secondo luogo, vi state accanendo "sul pensiero relativo alle bandiere della pace" di questo pessimo e fanatico elemento (me ne assumo tutta la responsabilità).....

Quello che voi state difendendo è uno che afferma:

Caro direttore, mi chiamo Massimiliano Pusceddu, ho 28 anni e sono parroco di Vallermosa, un paese di 2.000 abitanti in provincia di Cagliari. Sono iniziatore di un gruppo di preghiera chiamato "Apostoli di Maria", che conta più di 1.500 fedeli. Mi interesso soprattutto del problema dell'interferenza comunista in ambito ecclesiastico. Un tema oggi controcorrente che mi porta spesso a scontrarmi anche con alcuni miei confratelli. In questi tempi la Chiesa sta attraversando un periodo molto particolare, dovuto alla interferenza dell'ideologia marxista. Infatti dagli anni della contestazione l'inquinamento comunista ha ferito profondamente tutta la sfera ecclesiale. Ancora questo tipo di influenza mette radici, non più sfrontatamente con la falce e il martello, ma mascherandosi di pacifismo, di tolleranza, di relativismo, creando non meno problemi del '68. Dico "mascherando" perché se ci pensiamo bene il marxismo è come il lupo: perde il pelo ma non il vizio.

ANCORA

E proviamo poi a pensare agli ecclesiastici che si schierano con i no global, cioè con chi è in prima linea col "pacifismo". Può definirsi "pacifista" un gruppo di scalmanati che facendosi forti del termine "pace" vanno in giro a lanciare bombe molotov o a spaccare vetrine per le città d'Italia, per manifestare contro la guerra a Saddam?

Riflettete ragazzi, è meglio......parole sue...come queste:

"Mi interesso soprattutto del problema dell'interferenza comunista in ambito ecclesiastico"

Ecco la maggior preoccupazione del personaggio!!! E le sue anime padre, le pecorelle smarrite? Al pascolo a brucare l'erba, sole solette mentre lei ha da fare contro i marxisti? "la religione è l'oppio dei popoli" non gli è proprio andata giù......

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
hi-speed
Inviato: 30/1/2006 12:22  Aggiornato: 30/1/2006 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Se qualcuno, per par condicio, ha un manifesto di Prodi

http://www.articolo21.info/documenti/berlusconilettera.jpg

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
gius
Inviato: 30/1/2006 12:32  Aggiornato: 30/1/2006 12:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da: Roma
Inviati: 33
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
L'unica cosa che ancora gli manca è fare un film porno !! O forse ha fatto anche quello ?? Parte attiva, ovviamente, con 56 milioni di ... passivi (nostro malgrado).
Umorismo mediocre a parte, speriamo tutti che finalmente non solo lo si rispedisca a casa, ma che si abbroghino tutte le leggi "ad personam" e controriforme (non certamente riforme) fatte da lui o chi per lui, con decreto retroattivo, ovviamente.
Buona giornata a tutti.

Non ho certezze, al massimo probabilita' (Renato Caccioppoli)
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 12:42  Aggiornato: 30/1/2006 12:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
frankad, non difendo assolutamente il sig pusceddu. Vorrei solo valutarlo, appunto, in base all'articolo pubblicato su LC e basta, non su quella faccenda dove almeno in parte mi potrei trovare daccordo.

Se poi vogliamo fare una critica sulla persona del sig. pusceddu allora volentieri leggerò tutte le str... che ha detto e che eventualmente pubblicherai (sono convinto che altre scemità le abbia dette)


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
bandit
Inviato: 30/1/2006 12:42  Aggiornato: 30/1/2006 12:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 1649
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad:
"Chi volesse votare Berlusconi, lasciamo stare l'esercito che vota per convenienza e parliamo dei "normali cittadini", può solo essere estrapolato dalle trasmissioni dementi delle sue televisioni. Perchè solo uno/a che riesce a sopportare e PROVARE PIACERE nel vedere e sentire quelle cose allora si, può farcela.
Franco"
++++++++++++++++++++++++++
se dico che questa frase sembra esprimere una certa idea di intolleranza dico troppo ?

Parsifal
Inviato: 30/1/2006 12:43  Aggiornato: 30/1/2006 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
L'unica cosa che ancora gli manca è fare un film porno !! O forse ha fatto anche quello ??


La moglie è pornostar, dovremmo chiederlo a lei


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
frankad
Inviato: 30/1/2006 12:48  Aggiornato: 30/1/2006 12:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ciao Bandit.

Risposta? NO.

p..s.

attendo l'occasione per esprimermi sulla parte opposta.


Ciao

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
epicureo99
Inviato: 30/1/2006 12:51  Aggiornato: 30/1/2006 12:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad:
"Chi volesse votare Berlusconi, lasciamo stare l'esercito che vota per convenienza e parliamo dei "normali cittadini", può solo essere estrapolato dalle trasmissioni dementi delle sue televisioni. Perchè solo uno/a che riesce a sopportare e PROVARE PIACERE nel vedere e sentire quelle cose allora si, può farcela.
Franco"
++++++++++++++++++++++++++
se dico che questa frase sembra esprimere una certa idea di intolleranza dico troppo ?


........forse un po' sì.......

però a questo punto sono intollerante anch'io perchè credo che il suo bacino votanti sia composto in larga misura da questi 2 profili di persone: il uo esercito che lo appoggiano per convenienza e i suoi telespettatori più affezionati

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
frankad
Inviato: 30/1/2006 12:54  Aggiornato: 30/1/2006 12:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ciao Parsifal.

Io credo, invece, che sia importante valutare i personaggi, per poter inquadrare bene l'articolo di Massimo.

Ciao

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
hi-speed
Inviato: 30/1/2006 12:55  Aggiornato: 30/1/2006 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Io sono più preoccupato per il problema dell'interferenza massonica in ambito ecclesiastico
hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 13:00  Aggiornato: 30/1/2006 13:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Infatti, ora stavo pensando che il problema si pone dal principio.

Mi volevo incentrare più sul premier in quanto istituzione.
Di preti alla 'pusceddu' ce ne sono a bizzeffe. Comunque, ripeto, mi incentravo sul problema 'berlusconi' per evitare proprio argomenti 'sulla persona'.

Ne consegue che, per quanto mi riguarda, forse non posso continuare nella discussione. Mi preoccupo di quello che dicono e fanno le persone, non su chi sono.

Converrai anche tu che se accettiamo l'idea che questo prete è un emerito idiota, dovremo smette di discutere. Parliamo degli/con gli idioti?

Un abbraccio, parsifal


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
frankad
Inviato: 30/1/2006 13:12  Aggiornato: 30/1/2006 13:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Sono d'accordo Parsifal.

E' la notizia, la quale coinvolge in questo caso due elementi e che pone in evidenza le loro caratteristiche, che va valutata tenendo conto di questi parametri. Berlusconi lo si conosceva già da prima, no? Preti del calibrio di quello ce ne sono tanti quindi perdiamo dieci minuti per verificare il tasso di imbecillità di questo, no? Quindi rimane la notizia, la quale vede coinvolti questi due personaggi e le loro teste guaste.

A questo punto potresti continuare.....dopo aver esaminato i personaggi puoi continuare solo con la notizia.

Un abbraccio

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Gianlvca
Inviato: 30/1/2006 13:12  Aggiornato: 30/1/2006 13:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/9/2005
Da: ROMA
Inviati: 347
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad nn stavo difendendo ne il prete ne Berluconi, la mia è solo una annotazione,che quella bandiera nn ha un significato di pace ma solo politico.

Ciao

GIORNALISTA TERRORISTA
bandit
Inviato: 30/1/2006 13:16  Aggiornato: 30/1/2006 13:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 1649
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Frankad, Epicureo:
il problema è sempre quello di presumere senza lasciare apertura alle possibilità che non si conoscono.
dico che non posso sapere io il motivo per cui uno vota x o y, volendo posso avere una mia idea di "tendenza" ma poi non posso generalizzare includendo TUTTI nella mia ipotesi.
e soprattutto non posso giudicare le qualità di una persona in base a come vota, quale che sia il suo voto.
se invece tu lo fai, (faccio un esempio) prendi una persona che ha fatto tanto e bene nella sua vita, poi la squalifichi solo perchè, per motivi che non sai, vota una parte che tu avversi. sembra molto un atteggiamento da tifo calcistico, prevale l'emotività. e di solito tra gli ultrà non è che si possa imparare molto in fatto di tolleranza.
ciao

frankad
Inviato: 30/1/2006 13:17  Aggiornato: 30/1/2006 13:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Appunto Gianluca,

ho solo espresso a te il mio parere ed ho colto l'occasione per mostrrti di che razza di personaggio si sta parlando. Non è lui il più equilibrato e, pertanto, titolato tanto da poter parlare di pace o di bandiere.

Ciao

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
frankad
Inviato: 30/1/2006 13:22  Aggiornato: 30/1/2006 13:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Bandit,

questi discorsi hanno generato ferocissime discussioni in LC. Ti invito a cercarne qualcuna, solo per non stare a farti un poema qui. Posso solo dirti, come avrai notato dal mio post, che il sottoscritto è, purtroppo, spettatore. Non giudico, comunque, le persone giammai per il colore del loro voto, che per me è la stessa identica minestra penosa, ma non posso non constatare che la cecità, a mio avviso, di chi crede in questo sistema ed è convinto che andando a votare conta qualcosa, danneggi chi vede le cose in ben altra maniera, in questo caso io.
Scusa per la stringatura iper ZIP, ma volevo solo farti pervenire un mio pensiero, tipo quelli da aperitivo.

Salutone

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Parsifal
Inviato: 30/1/2006 13:49  Aggiornato: 30/1/2006 13:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Sto cercando la notizia in italiano su google: niente. Forse sto cercando male.

Ho però trovato una cosa curiosa.

Padre Massimiliano Pusceddu è parroco della chiesa di san Lucifero (Lucifero???).

Ho letto poi una breve biografia sul santo in questione e pare che oltre ad essere un acerrimo nemico di Ario, era anche molto intransigente di carattere. Va proprio a pennello col prete sardo!


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
frankad
Inviato: 30/1/2006 13:58  Aggiornato: 30/1/2006 13:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Declino ogni responsabilità...........

http://www.apostolidimaria.it (questa è la setta.....)

http://www.unavoce-ve.it/04-03-16.htm (la letterina.....)



Ciao

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
bellomio
Inviato: 30/1/2006 14:09  Aggiornato: 30/1/2006 14:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 43
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Parsifal:Citazione:
bellomio, adesso non esageriamo. sai cosa lasci ma non saprai cosa trovi


Amico, io non ho niente da perdere....

matelda
Inviato: 30/1/2006 14:15  Aggiornato: 30/1/2006 14:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 209
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
frankad:

sono atroci quei siti...

m.

Una donna soletta che si gia, danzando e scegliendo fior da fiore, ond'era pinta tutta la sua via...Pg XXVIII
frankad
Inviato: 30/1/2006 14:49  Aggiornato: 30/1/2006 14:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Non solo, Matelda, ma quella "setta" dista da me non più di 70/80 Km......il diavolo mi tenta......

Ciao

F.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
illupodeicieli
Inviato: 30/1/2006 15:05  Aggiornato: 30/1/2006 15:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
sabato sera sono solo rimasto bloccato dal traffico sul raccordo che porta all'aeroporto: c'era lui che andava via con tanto di auto al seguito.
ma poteva portarsi via anche il telepredicatore?
comunque come ho già detto altre volte, di sicuro silvio non è la migliore carta del mazzo.
dice cose che non fanno ridere nè i ragazzini nè gli anziani (alcuni,come mio padre che è un po' sordastro vedendolo ridere, si chiede perchè ride da solo?), ma sopratutto non viene al sodo, non parla dei problemi quotidiani che affrontano un gran numero di suoi connazionali.
e gli altri? neppure loro, visto che nei salotti tv o nei giornali, si parla ,e giustamente, di palestinesi ,iran e iraq, cina (ogni tanto), gas e putin, ma delle realtà locali allo stremo e senza futuro, non se ne parla.
oggi il buon epifani dice una cosa in perfetta contraddizione con quanto disse prodi quando venne quì da noi con il suo pullman: la sardegna ha bisogno di industri manufatturiere.
peccato che prodi disse l'esatto contrario: cioè la ssardegna punti sul turismo e non sulle fabbriche.
del resto in economia ,almeno oggi a sentire tutti, le aziende piccole o medie non servono più: quella che una volta era la spina dorsale italiana è ormai paralizzata e non serve più.
come dice giustamente Massimo abbiamo ciò che ci meritiamo, anche se a me sembrano uno l'immagine deformata dell'altro, per cui non credo che prodi farà miracoli. di sicuro dirà che troverà,questa volta lui, un buco enorme nei conti e che ,per farli tornare bisognerà aumentare le entrate... quindi....

frankad
Inviato: 30/1/2006 15:29  Aggiornato: 30/1/2006 15:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ciao illupodeicieli.

Da dove l'avrai zaccato fuori il nick, me lo dovrai spiegare. Manco uno ne abbiamo nei nostri monti! Mi toccherà chiamarti compare, prima o poi.

Scherzi a parte. Quello che dice Massimo è uguale a quello che diciamo in tanti, dove per tanti intendo chi non crede nei governi, soprattutto italiani (PLURALE), chi non crede nelle forme di governo esistenti (Italia e non) per principio, come il sottoscritto.
Epifani è solo l'ultimo erede di una poltrona tra le più squallide e vigliacche che esistano. Ogni loro parola, a differenza della tua, tende a qualche cosa di pre-definito e legato al loro ruolo, come in una commedia. I sindacati, covo di vermi falsi e profittatori, vera piaga della classe dei lavoratori, continuano imperterriti ad imperversare sulla scena italiana nonostante mai abbiano ottenuto alcun cambio degno di nota nelle condizioni di lavoro e vita di chi si sbatte per una miseria al mese.
Ovvia la constatazione di un'evidenza: se i sindacati si adoperassero come il loro ruolo impone le condizioni dei lavoratori sarebbero ben altra cosa. Giusto questo il problema: cosa ci starebbero a fare o che ribalta avrebbero se i lavoratori non avessero problemi?
Quindi?

Ciao

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
spettatore
Inviato: 30/1/2006 18:50  Aggiornato: 30/1/2006 18:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
(Pronunciato con voce roca e greve).....


"Cummannari je megghiu ca futtere"


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
vulcan
Inviato: 30/1/2006 19:11  Aggiornato: 30/1/2006 19:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Probabilmente il presidente del consiglio intende guadagnarsi dal suo punto di vista un pezzetto di paradiso!
L’astinenza è un piccolo fioretto di rinuncia in nome di alti ideali .

Comunque la cosa curiosa è che spesso a parlare di osservanze religiose e di ulteriori sommi valori , siano persone che non hanno la più pallida idea di cio che pensano, perpetuando al contrario contraddizioni anche nella vita di tutti i giorni.

Tuttavia la “consistenza” politica del nostro presidente passa attraverso l’immagine mediatica fatta di vari ingredienti:

costante sorriso d’urban’s
conversazione amabile ed amichevole
atteggiamento rassicurante come quello di un babay
ostentata sicurezza delle proprie conoscenze
incisività delle affermazioni finalizzata al coinvolgimento e convincimento emotivo
trasparenza della propria sicurezza come di chi sa d’esser nel giusto

l’atteggiamento è dunque caratteristicamente narcisistico e vanitoso;

tendente a porre costantemente in rilievo le proprie conquiste , personali politiche e sociali, il proprio modello di persona, il merito delle proprie capacità (messe a disposizione di tutti noi… poveri ignoranti)… il suo unicus modello di famiglia .. l’amorevolezza, la serenità …
….il suo …Io, Io, Io ,Io….

Grazie Dio di avercelo dato!
Non sapevamo proprio come fare!
Senza di lui eravamo come pecorelle smarrite!

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
naima
Inviato: 30/1/2006 19:23  Aggiornato: 30/1/2006 19:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/10/2005
Da:
Inviati: 56
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Un mio vecchio commento su Berlusconi:
Il fenomeno Berlusconi è la rappresentazione del SERVO, ovvero la convinzione diffusa che per vivere, ci sia la necessità di umiliarsi davanti al potere, che bisogna ,servirlo ,ottenerne i favori, che passano inevitabilmente attraverso l’umiliazione.
Mi chiedevo dove avesse origine in lui, questo strano desiderio di ottenere infinito potere ( patologico!)
Osservavo il comportamento di B. in presenza di poteri “superiori”, la visita al Papa e l’intervento al G8 a Genova ( Il suo comportamento denotava un servilismo stucchevole, tanto che numerosi osservatori europei notavano che il P.M.. nell’assise sembrava più un maggiordomo, che un presidente del consiglio, tutto proteso con sorrisi, consegne dei documenti da firmare in posizione “umile”ecc.)
Questi comportamenti sfuggono a chi ha nel proprio bagaglio di esperienze, la convinzione che sia inevitabile doversi inchinare ai potenti, per essere accettato. Questo atteggiamento cozza però con la propria dignità, e produce dolore.
La risposta sbagliata che B. si è dato e che umiliarsi ai superiori e per reazione umiliare i sottoposti, sia inevitabile,per cui bisogna raggiungere il Potere assoluto per evitare questa continua sofferenza .
Questo problema è così forte in lui,probabilmente nato nell’assistere a queste procedura di continua umiliazione , che ha imparato nell’ambito famigliare (forse la tanto amata madre avrà “esagerato”). La sofferenza che gli è nata dopo aver assistito o intuito cosa facevano i suoi, per salire nella cosiddetta “scala sociale”, fu di tale entità, che creò una patologica ricerca del potere (nelle battute spesso evoca la possibilità di diventare Papa,che B. considera il top,per cui dopo, finalmente,non resterà nessuno al mondo a cui sarà tenuto ad umiliarsi e cesserà questa infinita sofferenza).
Questo fenomeno non è più solo di B., ma molti italiani si identificano inconsciamente in ciò, che siano di destra, o di sinistra.
L’Italia a una peculiarità, la forte presenza della chiesa cattolica e della mafia, che hanno promosso fortemente questi atteggiamenti e sono diventati patrimonio negativo del paese. Inchinarsi all’autorità ecclesiastica o mafiosa, baciare le mani ecc. sono diventati simboli forti di sottomissione recepiti da larga parte della popolazione
(A conferma che è così che ragiona B. l'intervista di O.Mammì che descrive un incontro con Berlusconi quando svolgeva le funzioni di ministro delle Poste: “il Berlusconi si inginocchiò davanti a me ,baciandomi le mani e mi supplicò di aiutarlo per le sue televisioni e salvare le sue famiglie”)
Persona malata dunque e bisognosa di aiuto, come la maggioranza degli Italiani che lo ha eletto.

SWE
Inviato: 30/1/2006 20:17  Aggiornato: 30/1/2006 20:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
***
ANSA 12:45 MILANO, 30 GEN – Palazzo reale , sala delle Cariatidi

Un’orchestrina in frac suona sullo sfondo dell’immenso salone le note di “cara Mamma - Nostalgia de Milan ” del maestro D’Anzi e quattrocento persone si voltano contemporaneamente verso il tavolo centrale quello dove è seduta la regina della festa: Rosa Bossi Berlusconi 95 anni appena compiuti ma festeggiati così per volontà del figlio Silvio. Che al tavolo con lei insieme a Letizia Moratti e a Emilio Fede tra un autografo e l’altro ha modo a sua volta di canticchiare rivolgendosi alla mamma le parole della canzone più amata :
cara mama, sont stuff de restaa chì: ….el me Milan el me ciama visin a ti! O mama mia mi sont lontaan, ma g'hoo la nostalgia del mè Milan…. Vedè la Madonina, sentì el mé bell dialett, svègliass ona mattina in del me lett!.... La par 'na stupidada se pensi ai mè bastion, e foo 'na sifolada per cascià giò el magon!..

Anche Iva Zanicchi canta ad un tavolo in fondo al salone e con lei Tiziana Maiolo, Michele Saponara, Mario Mantovani, Mario Valducci….
Silvio Berlusconi ha voluto festeggiare in questo modo il compleanno di sua mamma. Con una cena di gala organizzata dalla Fondazione Mantovani, un’associazione che fa capo all’europarlamentare Mario Mantovani che si occupa di anziani….
Inevitabilmente però la cena è stata anche occasione di un lungo saluto-comizio di carattere politico. “ Un’ora …forse anche un’ora e mezza .. “ hanno riferito gli invitati…. Nel corso della quale tra l’altro il premier ha detto che i cittadini devon essere informati su quello che il governo ha fatto : “ io da solo faccio quello che fanno in tre con Fassino D’Alema e Prodi…”


PsMa siamo proprio sicuri di volercene davvero liberare ? Uno così non è che si trova tutti i giorni dietro l’angolo….

florizel
Inviato: 30/1/2006 21:41  Aggiornato: 30/1/2006 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
"È facile arguire che questa svolta comunicativa rifletta non una illuminazione morale, ma una strategia (pre) meditata"
Il Cavaliere ai confini del Bene e del Male.

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Ghilgamesh
Inviato: 31/1/2006 9:43  Aggiornato: 31/1/2006 9:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ziomao

“Io non dubito che tu possa essere la persona migliore su questo pianeta.
Sicuramente sei meglio di tanti altri me' compreso.”

Nno credo migliore, semplicemente diverso, migliore e peggiore sono fattori estremamente soggettivi.

”Ma dubito del fatto che una singola persona possa scrollarsi di dosso tutte le costrizioni sociali, in questo senso la societa' prevalica il singolo ed il singolo e' costretto a farne parte: oneri ed onori !”

Questo è verissimo, ma ciò non toglie che molte cose possano non andarti bene e che tu possa parlarne male.


”Per esempio tu' hai detto che hai un lavoro...
Se dovessi tener fede a certe tue idee dovresti probabilmente perdere il tuo lavoro, mandare affanculo il portinaio sotto casa perche' vota berlusconi, lanciare fuori la tv dalla finestra, non collegarti al web in quanto le aziende di connessione sono finanziate dal silvione, non comprare nulla al supermercato, non prendere i treni, la macchina o l'areo per non ingrassare le petrolmafie ...”

Perdere il lavoro significherebbe darla vinta alla società.
Non mando affanculo chi la pensa diversamente da me, a quelli che mi dicono di votare il nano pelato spiego perché non farlo, poi decideranno loro in coscienza.
Le tv E’ fuori dalla finestra ^__^
Collegarsi al web è l’unico modo per riuscire a sapere come stanno realmente le cose…anche sapere che le aziende di connessione sono finanziate dal portatore nano di dittatura.
Sia per il supermercato che per i mezzi, cerco di prendere solo ciò che mi serve, il minimo indispensabile.
Sono andato a parlare con Fini, per capire se sapeva che esistono combustibili ecologici e che grazie a lui non si possono vendere.(petrolmafie)

Per cambiare le cose, prima di tutto bisogna sopravvivere, poi si può provare a divulgare le proprie idee, proporre alternative più efficaci …di certo non è mangiando del bambù che mi farò ascoltare ^__^

p.s. Concordo pienamente con Illupodelcielo, si dovrebbero affrontare i VERI problemi italiani, proporre i programmi per cambiare le cose, ma sembra che nessuno abbia intenzione di farlo...me parlano della Lecciso che entra in politica... e stica?!?!?
p.p.s. La cosa più preoccupante, è che nessuno sembra inteeressarsi di questo. Mia madre dopo le precedenti elezioni mi disse che il nano aveva un programma e gli altri no... il programma secondo lei era un milione di posti di lavoro e meno tasse per tuttii ...il come si potesse fare una cosa del genere era irrilevante

epicureo99
Inviato: 31/1/2006 10:32  Aggiornato: 31/1/2006 10:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/1/2005
Da: Bonastre
Inviati: 150
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Ecco qui l'ultima....è incredile veramente come ogni giorno ne faccia una degna di nota...se riusciamo a toglircelo di torno mi mancherà un po'...mi prenderà qualcosa tipo sindrome di stoccolma

bel post naima

suerte

Cuando la violencia es esclusiva del estado, tod@s somos terroristas
Parsifal
Inviato: 31/1/2006 11:58  Aggiornato: 31/1/2006 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Amico, io non ho niente da perdere....


Bellissima risposta!

Concordo


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 31/1/2006 12:00  Aggiornato: 31/1/2006 12:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Avete letto le preghiere di pusceddu dal link segnalato da frankad?

Sono un po' presuntuose. E' un po' esaltato sto pusceddu

ooops, sto criticando la persona, scusate scusate

scusami frankad!


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 31/1/2006 12:07  Aggiornato: 31/1/2006 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
dice cose che non fanno ridere nè i ragazzini nè gli anziani (alcuni,come mio padre che è un po' sordastro vedendolo ridere, si chiede perchè ride da solo?),


Ora il nano si crede pure spiritoso! Avete visto la puntata di stanotte di 'matrix'?

voleva apparire pure simpatico, con quel comico di zelig.

Matrix, sto notando, non si sta creando problemi ad inserirlo dappertutto!

Eh, l'arte figurativa... è pure questa?


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Parsifal
Inviato: 31/1/2006 12:25  Aggiornato: 31/1/2006 12:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Da "La Repubblica"
31 gennaio 2006

naturalmente nessun cameraman s'è azzardato a puntare la telecamera sulle scarpe dell'ospite (che hanno colpito tutti i presenti per l'altezza del tacco e lo spessore del rialzo interno).


ridicolo.... no.... è proprio ridicolo...



RIDICOLO!!!


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
frankad
Inviato: 31/1/2006 13:28  Aggiornato: 31/1/2006 13:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
scusami frankad!

Parsifal....io ho già venduto l'anima al diavolo, tu stai attento....questo Pusceddu ha poteri straordinari.....potrebbe imporre un periodo di astinenza FORZATA anche a te fino alle elezioni............

Caxxi tuoi.....


F.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
SWE
Inviato: 31/1/2006 13:53  Aggiornato: 31/1/2006 14:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
****

Siccome non si possono fare fioretti o voti che indirettamente danneggino altre persone pare che abbia delegato Bondi, Schifani e Cicchitto a “sostituirlo” in questa” pratica”….

Comunque, se le sue apparizioni in Tv dovessero intensificarsi a questi livelli , quasi quasi varrebbe persino la pena di pagare il canone, guarda un po’ ...!

AhAhAh !!!

em.

pssssssss ! Anzi ! perchè non gli facciamo "un contratto" a tempo inderminato per un tot di prestazioni televisive giornaliere ?

Il Contratto degli Italiani

e.

Parsifal
Inviato: 31/1/2006 14:06  Aggiornato: 31/1/2006 14:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2005
Da: Monsalvat
Inviati: 359
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Citazione:
Parsifal....io ho già venduto l'anima al diavolo, tu stai attento....questo Pusceddu ha poteri straordinari.....potrebbe imporre un periodo di astinenza FORZATA anche a te fino alle elezioni............


aiuto aiuto!!!!

unguèèèèèèè!!!!

chiedo perdono!!!!

unguèèèèèèè!!!! unguèèèèèèè!!!! unguèèèèèèè!!!!


Nehmet hin meinen Leib,
nehmet hin mein Blut,
um unser Liebe willen!
Ashoka
Inviato: 31/1/2006 14:11  Aggiornato: 31/1/2006 14:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
lasciam stare va che l'altra mattina, sentendolo in radio che diceva "in quanto Presidente del Consiglio, per definizione, non posso mentire" ho quasi avuto un incidente all'incrocio di Largo Orbassano per una crisi di riso incontrollato.

Ashoka

P.S. Ma volete mettere essere a cena con Berlusconi o con Prodi? Col primo ti diverti sicuro!!

Comunque, se le sue apparizioni in Tv dovessero intensificarsi a questi livelli , quasi quasi varrebbe persino la pena di pagare il canone, guarda un po’ ...!

AhAhAh !!!

em.

pssssssss ! Anzi ! perchè non gli facciamo "un contratto" a tempo inderminato per un tot di prestazioni televisive giornaliere ?

Il Contratto degli Italiani


Eh ma se lavorasse in Rai andrebbe in conflitto di interessi con le sue aziende televisive facendo perder loro audience!

Santaruina
Inviato: 31/1/2006 15:02  Aggiornato: 31/1/2006 15:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Naima ha colto un aspetto del berlusconi che a mio parere è essenziale per capirne il comportamento.

Il suo comportamento davanti ai “potenti” aveva anche me lasciato più che perplesso.
Davanti al Papa, a Putin, davanti a Bush o Blair, il Silvio si trasforma in umile servo, prono, sorridente, adulante, diventa un uomo piccolo piccolo senza dignità.

In questo è simile a molti italiani, convinti che per “fare strada” occorra umiliarsi davanti a chi “ha più potere”, e in questo concordo con Naima.

Berlusconi non è immagine del potere “autorevole” e distante, Berlusconi è l’emblema dell’uomo che dal basso scala la gerarchia sociale facendosi gli amici “giusti”, trovando appoggi, entrando nei giri “che contano”, umiliandosi e supplicando.

Probabilmente è questo che porta molti ad identificarsi con lui.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
tccom
Inviato: 31/1/2006 15:29  Aggiornato: 31/1/2006 15:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Sono pienamente daccordo con te Santa
Citazione:
Berlusconi non è immagine del potere “autorevole” e distante, Berlusconi è l’emblema dell’uomo che dal basso scala la gerarchia sociale facendosi gli amici “giusti”, trovando appoggi, entrando nei giri “che contano”, umiliandosi e supplicando.

E sono anche convinto che sia questo il danno più grosso che lui e la combriccola stiano facendo: modificare il senso comune del vivere nella direzione di un "facciamo qualsiasi cosa per per perseguire i propri fini", fosse anche la predita di dignità e l'abbassamento a livello infimo del sentire culturale e della coscenza sociale del paese.
che Dio o chi per lui ce la mandi buona

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Ashoka
Inviato: 31/1/2006 15:29  Aggiornato: 31/1/2006 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Il suo comportamento davanti ai “potenti” aveva anche me lasciato più che perplesso.
Davanti al Papa, a Putin, davanti a Bush o Blair, il Silvio si trasforma in umile servo, prono, sorridente, adulante, diventa un uomo piccolo piccolo senza dignità.


Dal celebre dialogo immortalato da Tucidide:

Meli: «E come potrebbero collimare i nostri interessi, noi fatti schiavi, voi a dominarci?»

Ateniesi: «A voi toccherebbe la fortuna di vivere sudditi, prima di soffrire il castigo più crudele: e per noi
sarebbe un guadagno non avervi annientati.»


Berlusca ha scelto di vivere suddito :)

Ashoka

chaser
Inviato: 31/1/2006 16:18  Aggiornato: 31/1/2006 16:18
So tutto
Iscritto: 5/10/2005
Da: Roma
Inviati: 13
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Beh, a proposito di memoria, se non ricordo male il Berlusca ha avuto un serio problema di salute - un cancro della prostata - una decina (se no sbaglio) di anni fa. Quindi in virtu' dell'intervento chirurgico subito e dei farmaci che tutt'ora (presumibilmente) prende, l'astinenza sessuale per lui più che un fioretto è lo stato naturale delle cose...

Ciao!

soleluna
Inviato: 31/1/2006 16:52  Aggiornato: 31/1/2006 16:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/3/2005
Da: orbita di Anarres
Inviati: 1309
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
A proposito di quanto dice Naima e della capacità del silviuccio di far identificare molte persone ecco cosa scrive Diego Cugia

"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Ivy
Inviato: 1/2/2006 15:45  Aggiornato: 1/2/2006 15:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Il fioretto elettorale di Berlusconi
Non vale però, per mantenere il fioretto, cerca di non stare mai a casa, e si è trasferito in tv!!!
A parte gli scherzi, direi che ormai le cadute di stile del Silvio non si contano più...
Che dire, poi all'estero si fanno certe idee degli italiani, chissà perchè...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA