Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE

ATTENZIONE: Chiunque voglia scrivere su Luogocomune è pregato di leggere prima QUESTO AVVISO (aggiornato 01.11.07)



Indice del forum Luogocomune
   Commenti liberi
  Mutilazione Genitale Rituale

Naviga in questo forum:   1 Utenti anonimi

 

 Vai alla fine   Discussione precedente   Discussione successiva
1234>
  •  Vota discussione
      Vota questa discussione
      Eccellente
      Buona
      Discreta
      Scadente
      Terribile
Autore Discussione
  •  gutalax
      gutalax
Mutilazione Genitale Rituale
#1
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Sono convinto che la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE debba venir resa ILLEGALE mondialmente e che contemporaneamente debbano venire istituite delle campagne d'informazione e di formazione per sensibilizzare la gente sul problema.

Quando le società del mondo saranno capaci di liberarsi da questa pratica totalmente barbara, pedofila, sadica, nonché perfettamente inutile, praticata nel nome di una "fantasia in cielo", potremo forse dire di avere fatto un passo avanti nell'evoluzione delle coscienze. Secondo me, adoperarsi perché questa pratica non venga esercitata può essere un primo passo per recuperare un po' di dignità al di là delle belle parole. Utopia?

Prima di ridere e di dubitare dell'importanza di questo problema nonché delle implicazioni che l'eradicazione di questa pratica può catalizzare, prego di riflettere profondamente a tutti gli aspetti legati ad essa, prendendo il tempo di farlo. Grazie.

Intanto, per aiutare a farsi un'idea dell'estensione di questa tortura legalizzata si veda il sito www.mgmbill.org

Grazie.


http://www.mgmbill.org/aglobalproblem.pdf
Inviato il: 14/2/2007 17:59
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  javaseth
      javaseth
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#2
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 11/3/2006
Da
Messaggi: 1182
Offline
Citazione:

gutalax ha scritto:
Appello a tutti per un movimento mondiale volto a rendere ILLEGALE e perseguibile la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE


la circoncisione?

Ciao
-javaseth
_________________
"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
Inviato il: 14/2/2007 18:06
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#3
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 11/1/2006
Da aree riservate e protette
Messaggi: 1096
Offline
Citazione:

javaseth ha scritto:
Citazione:

gutalax ha scritto:
Appello a tutti per un movimento mondiale volto a rendere ILLEGALE e perseguibile la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE


la circoncisione?

Ciao
-javaseth


peggio.
http://it.wikipedia.org/wiki/Infibulazione
_________________
Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
Inviato il: 14/2/2007 18:47
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#4
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Sono convinto che la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE debba venir resa LEGALE localmente, per essere precisi in Montecitorio ed altri covi di ladri e che contemporaneamente debbano venire istituite delle campagne d'informazione e di formazione per sensibilizzare la gente sul problema.

Citazione:
Quando le società del mondo saranno capaci di liberarsi da questa pratica totalmente barbara, pedofila, sadica, nonché perfettamente inutile, praticata nel nome di una "fantasia in cielo"

Quando, e' sempre troppo tardi, ma mi sembra che marchi male visto che ci sono sempre piu' persone che PAGANO per farsi tatuare cazzate sulla pelle ed inserire anelli e altri ammenicoli in varie parti sensibili del corpo: LA BARBARIE STA VINCENDO.

Per il resto sono d'accordo: se cominci a far campagna in Israele, siamo tutti con te (davvero).
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 14/2/2007 18:53
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#5
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
javaseth la circoncisione è il suo aspetto maschile,mentre credo che si voglia parlare esattamente di infibulazione praticata alle bambine.
In molti paesi mussulmani è fatta passare come una sorte di "precetto" ma sul Corano non ve n'è traccia,ma comunque è una pratica rituale più antica che assicurava la verginità ed è praticata in molte aree dell'Africa.
Di fatto sono molte le organizzazioni che si battono contro questa pratica mutilante,ed in Italia è proibita.Nei secoli passati in occidente si usava la cintura di castità,tutt'ora in alcuni paesi del meridione c'è l'esposizione del lenzuolo della prima notte,certo sono pratiche meno brutali,ma comunque lesive della dignità della donna
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 14/2/2007 18:57
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#6
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Citazione:
credo che si voglia parlare esattamente di infibulazione

Ahhhh, niente Israele o USA eh? Dagli all'arabo incivile? Fateci capire....
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 14/2/2007 19:02
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#7
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Francamente, non vedo perché bisognerebbe fare una distinzione fra mutilazione genitale femminile e maschile, VISTO CHE DI MUTILAZIONE SI TRATTA IN ENTRAMBI I CASI.
Inviato il: 14/2/2007 20:09
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#8
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
La distinzione esiste eccome,guarda caso i maschi godono lo stesso quando fanno sesso cosa che è negata alle donne infibulate,senza parlare delle complicazioni nel parto
Non diciamo corbellerie,che cavolo di mutilazione sarebbe la circoncisione? è solo il taglio la rimozione del frenulo praticata soprattutto per norme igeniche,e che non toglie il piacere sessuale.
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 14/2/2007 20:31
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#9
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Citazione:
Non diciamo corbellerie,che cavolo di mutilazione sarebbe la circoncisione?

Erano decenni, che, represso dalle femministe aspettavo di dirlo:

Femminuccia,

POTRAI CAPIRE COSA VUOL DIRE ESSERE CIRCONCISI QUANDO SVILUPPERAI UN PENE, NEL FRATTEMPO TACI

Ahhhhh. che liberazione.....

Uno sfogo , niente di personale

gutalax,
ti ho un po' preso in giro, ma non ce l'avevo con te.
Non ce l'hai solo con gli arabi cattivi, allora......
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 14/2/2007 20:51
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  soleluna
      soleluna
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#10
Dubito ormai di tutto
Iscritto il: 29/3/2005
Da orbita di Anarres
Messaggi: 1309
Offline
ehm.. ehm...

ti deve essere sfuggito che le donne posso sviluppare più peni....

un appunto, niente di personale
_________________
"perche' ballate e vi fate l'acconciatura, visto che qua e' impossibile anche comprare da mangiare?"
"perche' magari oggi e' l'ultimo giorno che viviamo, e vogliamo amarlo quanto piu' possibile"
Grozny
Inviato il: 14/2/2007 21:21
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#11
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Citazione:
ti deve essere sfuggito che le donne posso sviluppare più peni....

Abbiamo preso nota e la prossima volta useremo un'altro verbo.

Grazie dell'appunto, ma oramai sono appagato e serafico
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 14/2/2007 22:17
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#12
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Citazione:

fiammifero ha scritto:
...che cavolo di mutilazione sarebbe la circoncisione? è solo il taglio la rimozione del frenulo praticata soprattutto per norme igeniche,e che non toglie il piacere sessuale.
...

Fiammifero:
un prepuzio maschile mediamente rappresenta 96.8 centimetri quadri di tessuto erogeno.
Qual è la funzione del prepuzio?
Il prepuzio maschile svolge diverse funzioni. Prima di tutto, aumenta il piacere sessuale mediante terminazioni nervose specializzate, come il frenulo, APPUNTO,... che, fra l'altro, è simile al frenulo che si trova sotto la lingua, e a quello che si trova fra il labio superiore e il cappuccio del clitoride. Per molti uomini "intatti", il frenulo è il PUNTO G DEL MASCHIO, punto che procura un piacere partilcolare quando viene ripetutamente stimolato e rilassato durante l'attività sessuale. La MUTILAZIONE GENITALE MASCHILE, a seconda del metodo usato, DISTRUGGE totalmente o parzialmente il frenulo, DISTRUGGENDO quindi anche gran parte delle possibilità di godimento sessuale di un maschio.
Il prepuzio inoltre serve a proteggere la membrana mucosa del glande e il prepuzio interno dagli elementi esterni, proprio come il prepuzio femminile protegge il clitoride. Quando il prepuzio viene rimosso, il pene, da organo interno, viene trasformato in organo esterno, iniziando un processo di desensbilizzazione conosciuto come cheratinizzazione. La cheratina è una sostanza dura, simile alla pelle di un callo, che si forma sopra le terminazioni nervose del glande, risultando in una perdita significante di sensibilità sessuale. Il prepuzio inoltre può essere paragonato ad un meccanismo che permette un migliore scivolamento durante la penetrazione, riducendo la frizione e mantenendo l'appropriata umidità , agendo così come un lubrificante naturale. Il prepuzio ha anche altre importanti funzioni: vedasi http://www.noharmm.org/advantage.htm

QUALE PERSONA SANA DI MENTE VORREBBE MUTILARE UN INFANTE TOTALMENTE INDIFESO DI UNA PARTE COSì IMPORTANTE DEL SUO CORPO?

Prenditi 1 minuto e 44 secondi e guardati il video

http://www.mgmbill.org/theforeskin.wmv

Grazie
Inviato il: 14/2/2007 23:25
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#13
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
Mi dispiace ma il mio inglese è a livello scolastico,comunque ti rimando alla storia della circoncisione
Per me è un'abominio tale pratica,sia sui maschi che sulle femmine,ma devi ammettere che sulle donne ha conseguenze molto più gravi,rapporti sessuali dolorosissimi,parti altrettanto ed il fatto più aberrante che viene praticata più volte nel corso della sua vita e qui le giustificazioni non sono di ordine igenico ma di completa sottomissione della donna e quello che mi sconcerta ancora di più è il fatto che le madri acconsentano a farlo fare alle figlie,sapendo già cosa andranno incontro
Comunque,se fatta bene,la circoncisione non pregiudica alcuna sensibilità all'uomo,ne ho le prove
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 15/2/2007 0:08
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#14
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
fiammifero ha scritto:

"... praticata soprattutto per norme igeniche..."

Fiammifero, se le norme igieniche sono tanto importanti da giustificare una MUTILAZIONE GENITALE di un bambino INDIFESO, non vedo perché dovrebbe essere sbagliato TAGLIARE VIA l'apparato genitale esterno delle femmine, dove, come ben sai, si annidano immani quantità di batteri e di secrezioni, molto di più di quelle che puoi trovare nelle pieghe del prepuzio maschile. Come ben sai, questi batteri che si moltiplicano nelle pieghe della vulva, sono spesso causa di infezioni e di gravi malattie sia per la donna che per l'uomo con cui ha dei rapporti sessuali. Inoltre tieni presente che è ben più facile tenere pulito un pene (visto che è facilmente accessibile), piuttosto che una vagina. Per assurdo, seguendo questa logica, la donna, quindi, dovrebbe a maggior ragione essere mutilata, visto che a causa dei batteri presenti nel suo apparato genitale non danneggia solo sé stessa ma anche gran numero di uomini... Capisci anche tu l'assurdità di tale prospettiva.

Il punto fondamentale da considerare, invece, è un altro:

A MENO CHE vi sia una ragione medica assolutamente impellente per farlo, NESSUNO HA IL DIRITTO DI TAGLIARE VIA UNA PARTE FUNZIONANTE DEL CORPO DI UN BAMBINO O DI UNA BAMBINA. La mutilazione genitale è praticata per ragioni sociali, "igieniche" o religiose, ma nessuna organizzazione medica nel mondo ritiene che la circoncisione infantile sia una misura benefica per la salute. SE NON PERMETTIAMO LA CIRCONCISIONE DELLE BAMBINE perché sappiamo che ciò fa loro del male sia fisicamente che mentalmente, DOBBIAMO ANCHE AMMETTERE CHE I BAMBINI MASCHI HANNO DIRITTO DI POTER BENEFICIARE DELLA STESSA PROTEZIONE LEGALE.

http://www.mgmbill.org/humanrightsreport.pps
Inviato il: 15/2/2007 0:12
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#15
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
Io non giustifico niente,hai capito proprio male,ho riportato solo le motivazioni per cui vengono fatte,ma lo ribadisco,è aberrante che simili pratiche vengano effettuate su bambini qualsiasi siano le motivazioni.
Ho solo fatto notare quanto,se c'è una scala di valore,sia ancora più debilitante per la donna se hai letto il link postato.
Da adulto,libero e consensiente,ogni individuo può fare del suo corpo quello che più gli aggrada,seguire mode di tatuaggi e piercing o dettami religiosi,o di identità culturale.
Anche in Italia,in tempi passati c'era l'usanza di fare dei fori ai lobi delle femminucce per mettere gli orecchini,e per me anche se non c'è paragone,è una pratica aberrante. I bambini non si toccano
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 15/2/2007 0:34
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#16
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Citazione:

fiammifero ha scritto:
Mi dispiace ma il mio inglese è a livello scolastico...


Spiace anche a me, ma non fa niente. Esistono interessanti testi anche in italiano al riguardo, per es il commento ad un articolo di Roberto Schena su Guide Magazine ... TI SUGGERISCO DI LEGGERLO...

Qualche estratto:

"Follia Religiosa"
Egli osserva che in realtà la circoncisione è una piccola castrazione. ...I dati delle ricerche americane, riportano testimonianze frequenti di uomini circoncisi in età adulta, i quali riferiscono di aver sentito fortemente calare il piacere nella zona genitale: il pene è diventato "non sensitivo", ed è questo il vero dato drammatico.
Purtroppo ciò che i medici "circoncisionisti" tacciono..."

http://www.arcigaymilano.org/riviste/articoli.asp?
IDTestata=1427&Anno=2003&Mese=1&IDArticolo=723&offset=

Ci possiamo illudere di tante cose, almeno fino a quando abbiamo acquisito il coraggio di guardare in faccia alle nostre stesse illusioni e di accettare che esse non erano che tentativi di rimuovere la nostra sofferenza... e di giustificare quella che infliggiamo agli altri.

Comunque, il punto fondamentale ripeto, è il seguente: CHI E NEL NOME DI CHE COSA HA IL DIRITTO DI TAGLIARE VIA UNA PARTE PERFETTAMENTE FUNZIONANTE DEL CORPO DI UN BAMBINO O DI UNA BAMBINA?

Vogliate inoltre TUTTI rflettere sulle conseguenze a livello psicologico di un intervento del genere. Vi assicuro che se ci pensate onestamente capirete tante cose...

INFATTI, da questa pratica aberrante nascono molte altre pratiche aberranti... pensateci... chiedetevi che cosa... le risposte si presenteranno da sole alla vostra mente...

Ecco perché LA MUTILAZIONE GENITALE RITUALE va ABOLITA e perché è assolutamente necessario impegnarsi CONCRETAMENTE a questo fine.
È forse una delle cose più utili e positive che possiamo fare per migliorare il mondo in cui viviamo.

Grazie.

Ricordatevi:

SE NON PERMETTIAMO LA CIRCONCISIONE DELLE BAMBINE perché sappiamo che ciò fa loro del male sia fisicamente che mentalmente, DOBBIAMO ANCHE AMMETTERE CHE I BAMBINI MASCHI HANNO DIRITTO DI POTER BENEFICIARE DELLA STESSA PROTEZIONE LEGALE!

http://www.mgmbill.org/humanrightsreport.pps
Inviato il: 15/2/2007 0:54
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#17
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
Con me sfondi una porta aperta,ho ascoltato dal vivo testimonianze raccapriccianti di donne infibulate che chiedevano aiuto per non farlo fare alle proprie figlie,nel consultorio che frequento e l'ignoranza,gli usi e costrumi e pregiudizi sono difficilissimi da combattere e non c'è legge che li possa vietare,in quanto vengono effettuati in casa. Comunque sto notando che la sensibilizzazione a questo argomento,almeno qui in Italia,farà sì che le prossime generazioni di immigrati abbandonino tali usanze in virtù di una migliore integrazione .
L'unica forma attuabile per sensibilizzarli è quella di parlarne a scuola e soprattutto evidenziare che sul Corano non c'è menzione di tale pratiche,mentre per gli ebrei non c'è niente da fare.
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 15/2/2007 1:12
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#18
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Citazione:

..mentre per gli ebrei non c'è niente da fare.

perché, di grazia?

...

sai che ci sono tanti ebrei che sono contro la circoncisione?
http://www.jewsagainstcircumcision.org/
"Rabbi Moses Maimonides himself acknowledged that circumcision is done to desensitize the penis and curb masturbation."

http://www.cirp.org/pages/cultural/rothenberg.html
"Men's Oppression
Being Rational About Circumcision and Jewish Observance
by Moshe Rothenberg, Brooklyn, New York, USA"

http://www.jewishcircumcision.org/
"With this belief, we put ourselves under tremendous pressure to conform."


http://www.kahal.org/
"Kahal – A group of parents to intact children"

ecc.!
----


SE NON PERMETTIAMO LA CIRCONCISIONE DELLE BAMBINE perché sappiamo che ciò fa loro del male sia fisicamente che mentalmente, DOBBIAMO ANCHE AMMETTERE CHE I BAMBINI MASCHI HANNO DIRITTO DI POTER BENEFICIARE DELLA STESSA PROTEZIONE LEGALE!

http://www.mgmbill.org/humanrightsreport.pps
Inviato il: 15/2/2007 1:21
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#19
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
Citazione:
perché, di grazia?

semplice,è scritto nella Bibbia,testo sacro per gli ebrei,esattamente nella genesi capitolo 17, 11-12 .
Eppoi lo sai che sono i più tutelati
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 15/2/2007 1:36
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  astro
      astro
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#20
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 3/6/2006
Da
Messaggi: 233
Offline
Premessa assolutamente necessaria: trovo queste pratiche assolutamente superflue ed anacronistiche, personalmente non le praticherei per alcun motivo al mondo su miei eventuali figli sia maschi sia femmine.

Quando si parla di mutilazioni genitali femminili si incappa in una serie di luoghi comuni.

Innanzitutto si associano queste pratiche all'Islam. In realtà sono diffuse principalmente in tutta la fascia sub-sahariana ed è praticata da popolazioni che professano sia l'islamismo, sia il cristianesimo, sia l'animismo.
In questo topic ho letto riferimenti "agli arabi": mutilazioni genitali sono praticamente assenti nella penisola araba.

Il secondo luogo comune è usare il termine infibulazione come termine omnicomprensivo. L'infibulazione è una pratica ben precisa, particolarmente odiosa, che consiste nell'asportazione del clitoride, delle piccole labbra, grandi labbra e cucitura della vulva. A questa pratica si associano tutta una serie di problemi: il rischio di infezioni mortali contratte durante l'"operazione", eseguita con metodi "artigianali", infezioni ricorrenti, infezioni post-parto, oltre a rendere spesso il rapporto sessuale doloroso.

Oltre all'infibulazione esistono altre 2 pratiche principali:

- una pratica del tutto rituale che consiste nell'incisione (con un ago) del clitoride allo scopo di far fuoriuscire qualche goccia di sangue, praticamente senza rischi;

- l'asportazione parziale o totale del clitoride, pratica che presenta qualche rischio di infezione se eseguita, come accade, senza accorgimenti igienici, ma che, contrariamente a quello che si crede, non pregiudica affatto la possibilità da parte della donna di godere pienamente dell'atto sessuale.


Per la circoncisione maschile non mi risulta che esistano casi di persone impossibilitate a raggiungere l'orgasmo. Se poi si parla di "quantità di piacere", bisognerebbe capire qual'è il termine di paragone.
[EDIT: Il frenulo resta in sede con la circoncisione]

Con quanto sopra non intendo affatto difendere queste pratiche.

Sono pienamente d'accordo con chi ha affermato che dovrebbero essere riservate a persone che hanno completamente raggiunto l'età adulta (stavo per scrivere l'età della ragione, ma ho il terribile sospetto che non esista).

Sono però molto perplesso all'idea di farsi carico di dover portare dei "valori" all'interno di altre culture (non "esportiamo" già abbastanza?)

Prendere invece una posizione legale _in Italia_ è un altro discorso, che potrebbe avere il suo senso.
Inviato il: 15/2/2007 2:42
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#21
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Citazione:
Prendere invece una posizione legale _in Italia_ è un altro discorso, che potrebbe avere il suo senso.

Gia', e te li vedi i portatori di scodella urlare contro l'escamotage antisemitico?
Vuoi proprio sostenere di nuovo lo spettacolo di Rutelli e Fini con la scodella d'ordinanza che si tengono per mano?

Riteniamoci fortunati che almeno non si approprino ritualmente (ancora) dei nostri bambini maschi, come fanno con quelli degli americani.
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 15/2/2007 12:03
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#22
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
In Liguria sbarca il ticket per la circoncisione ,La Giunta Bresso ,in Piemonte, ha stanziato 120.000 euro allo scopo, ignorando invece la richiesta dei pediatri di uno stanziamento di fondi per la vaccinazione gratuita di 1500 bambini per la prevenzione del Pneumococco,forse perchè riduce il rischio di HIV ?
Astro li hai letti i link segnalati?
Citazione:
Sono però molto perplesso all'idea di farsi carico di dover portare dei "valori" all'interno di altre culture (non "esportiamo" già abbastanza?)

No,si tratta semplicemente di informare,per quanto riguarda le donne,che è una barbarie inventata dall'uomo per sottometterle,e non ha niente a che vedere con la religione,poi stà a loro decidere se farlo o no,comunque sempre da adulte,a mio avviso,mai da bambine.
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 15/2/2007 13:57
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#23
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 13/10/2004
Da Sud Europa
Messaggi: 5123
Offline
Vi ricordate di questa curiosa notizia ?

Ytzchok Fischer, rabbino ultraortodosso di Rockland County, è indagato dai giudici di Manhattan: avrebbe infettato tre bambini con l’herpes durante la circoncisione provocando la morte di uno di loro.
L’inchiesta su Fisher, che è un celebre mohel (nell’ebraismo, la parola indica lo specialista in circoncisioni), ha rivelato particolari ripugnanti.
Dopo il taglio del prepuzio di norma il mohel deve strizzare la ferita per farne scorrere il sangue, pratica che si presume liberi il lattante da “impurità”.
L’operazione viene fatta di solito con le dita; ma nelle sette ultraortodosse (Haredim, Habad) è obbligatorio usare la pratica primordiale detta metzizah bi peh, che consiste in questo: il mohel succhia con la bocca il piccolo membro del neonato per estrarne il sangue.
_________________
-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Inviato il: 15/2/2007 14:19
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#24
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
Citazione:
è una barbarie inventata dall'uomo per sottometterle

Questi uomini bisognerebbe evitarli, o evirarli, cosi' la razza umana non ammorberebbe piu' Gaia, la Madre Terra!
Citazione:
La Giunta Bresso ,in Piemonte, ha stanziato 120.000 euro allo scopo

A parte lo schifo e vomito che la giunta Bresso (che pero' non e' maschilista) ha gia' suscitato per altre sue posizioni, vedi TAV, com'e' che lo scorticare cazzi e' diventata una priorita' per gli Ospedali?

Ma gli ospedali non li si pagava grazie al prelievo (rapina) fiscale al fine di guarire i malati? Ma no, ora sappiamo che servono per tagliare pezzettini di pelle del cazzo ad indigeni coglioni e dementi, che sono piu' di noi meritevoli di attenzioni in quanto piu' di noi vicini a Gaia, La Madre Terra: non vorrai mica che si infettino infilandosi pezzi di osso nel naso a casa utilizzando il loro machete etnico, usiamo invece i nostri staff medici altamente specializzati per farlo al posto loro, a patto che si tratti di pazienti maschi o adulti consenzienti (allora le mutilazioni diventano il sale multiculturale che spezia il melting pot).

Ovvero: ridi coglione mentre ti rubiamo l'80% delle tue entrate (cosi', gia' prima di ogni spesa) per eseguire OPERAZIONI DEL CAZZO, in tutti i sensi.

Non ne posso piu', ritorno in Afghanistan!
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 15/2/2007 14:23
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  nichilista
      nichilista
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#25
Mi sento vacillare
Iscritto il: 20/9/2006
Da
Messaggi: 955
Offline
Citazione:

PikeBishop ha scritto:

Ma gli ospedali non li si pagava grazie al prelievo (rapina) fiscale al fine di guarire i malati? Ma no, ora sappiamo che servono per tagliare pezzettini di pelle del cazzo ad indigeni coglioni e dementi, che sono piu' di noi meritevoli di attenzioni in quanto piu' di noi vicini a Gaia, La Mare Terra: non vorrai mica che si infettino infilandosi pezzi di osso nel naso a casa utilizzando il loro machete etnico, usiamo invece i nostri staff medici altamente specializzati per farlo al posto loro, a patto che si tratti di pazienti maschi o adulti consenzienti (allora le mutilazioni diventano il sale multiculturale che spezia il melting pot).



?


comunque volevo solo soffermarmi sulla frase di fiammifero

No,si tratta semplicemente di informare,per quanto riguarda le donne,che è una barbarie inventata dall'uomo per sottometterle,e non ha niente a che vedere con la religione


definire cosa è religione e cosa non lo è , è piuttosto complicato.
un rito, un comportamento un'idea, non sono da considerarsi appartenenti ad una particolare religione solo perchè annoverati all'interno di uno specifico codice/ testo sacro monolitico e immutabile nel tempo.
del comportamento rituale-religioso fanno parte tradizioni e norme tramandate anche solo oralmente e spesso solo in particolari contesti geografici e sociali.
molte religioni non hanno neppure un testo di riferimento.

provate a chiedere un opinione o la definizione di concetti come "libero arbitrio, destino, verginità della madonna" a cristiani di tre confessioni differenti e poi a quelli di una stessa confessione ma in contesti sociali o geografici diversi e attendete la risposta.

non metto in dubbio comunque che dietro al rito,
ad una particolare norma, al simbolo religioso esista una motivazione di fondo(spesso nenache particolarmente celata) che ha più uno scopo sociale e politico o comunque prosaico che non uno spirituale


e poi non possiamo essere vittime delle nostre stesse tradizioni, che come ogni cosa sono destinate ad evolversi e mutare.

quindi giu le mani dai nostri "pezzi di pelle in più", maschili o femminili(almeno da quelle con cative intenzioni )
_________________
"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Inviato il: 15/2/2007 14:57
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  astro
      astro
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#26
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 3/6/2006
Da
Messaggi: 233
Offline
Citazione:

fiammifero ha scritto:
Astro li hai letti i link segnalati?


Non tutti. Comunque la descrizione delle varie pratiche che ho fatto deriva da conoscenze dirette (nei reparti di ginecologia di Roma si vede di tutto).

Ribadisco, personalmente sono contrario.
Ma ritenevo giusto precisare che non esiste solo l'infibulazione. E la differenza tra l'escissione e l'infibulazione è notevole.

Sapevo che in Toscana, la prima regione a proporre un intervento simbolico sulle figlie delle immigrate, la cosa non andò in porto perchè fortemente osteggiata. Non so però qual'è la situazione nelle altre regioni.
Dovendo ragionare pragmaticamente, devo dire che preferirei la "puntura" del clitoride in un ambiente ospedaliero che una infibulazione praticata in una cucina.

Citazione:
Riteniamoci fortunati che almeno non si approprino ritualmente (ancora) dei nostri bambini maschi, come fanno con quelli degli americani.


C'è sempre qualcuno che s'appropria dei nostri figli maschi: gli zingari, gli ebrei, l'uomo nero...
Inviato il: 15/2/2007 19:50
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#27
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
Alcuni commenti alle varie risposte che ho letto:

1. Trovo molto triste che si faccia della discriminazione fra bambini maschi e bambine a proposito della MUTILAZIONE GENITALE RITUALE.

2. Mi spiace anche molto che non venga capito che ci sono tanti ebrei che non desiderano più continuare con questa pratica.

3. La situazione in Italia necessita più che mai di un intervento. Ecco un campo dove darsi da fare in modo veramente utile e benefico.

4. Come la mutilazione delle bambine, anche quella dei maschi, che è praticata in massa, provoca conseguenze psicologiche devastanti. Provate a chiedervi quali, dove, e come. Le risposte si affacceranno alle vostre menti. Se necessario, al riguardo, si possono anche leggere degli studi.

5. Personalmente ho parlato con diversi esponenti dell'Islam, fra cui un Imam di una grossa comunità, esponendo il fatto che è necessario convocare un consiglio degli Imam per introdurre l'idea che l'Islam rinuncia e abbandona la pratica della MUTILAZIONE GENITALE RITUALE. Lascio immaginare quale sarebbe l'impatto di una tale decisione a livello mondiale. Il discorso viene molto bene recepito. Suggerisco a chiunque conosca dei musulmani, eventualmente degli esponenti importanti di comunità musulmane, a fare lo stesso. Ricordatevi che, dal punto di vista delle scritture, NELL'ISLAM NON ESISTE NESSUNA PRESCRIZIONE QUANTO ALL'OBBLIGATORIETÀ DELLA MUTILAZIONE GENITALE AL FINE DI ESSERE UN MEMBRO DELLA COMUNITÀ ISLAMICA.

6. Ho parlato anche con diversi esponenti dell'ebraismo, e ho trovato che anche presso gli ebrei c'è una grande apertura verso una interpretazione ed un'applicazione meno letterale del rito che stabilisce l'Alleanza. Molte comunità ebraiche si distanziano dalla pratica della MUTILAZIONE GENITALE RITUALE e la sostituiscono con un rito incruento.

7. Il mondo È PRONTO PER EFFETTUARE UN SALTO QUANTICO VERSO L'ELIMINAZIONE DI UNA PRATICA che giustamente può essere definita come derivante da "FOLLIA RELIGIOSA" o "FOLLIA DA SUPERSTIZIONE" e noi tutti ci possiamo impegnare affinché questo salto qualitativo avvenga. Esattamente come si è riusciti a far sì che non si ricorra più alla pratica di BRUCIARE LE STREGHE NELLE PIAZZE possiamo anche riuscire a far sì che la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE venga eliminata, e la sua pratica penalizzata dalla legge.

5. LA MUTILAZIONE GENITALE RITUALE va resa illegale e una legislazione volta alla penalizzazione di questa pratica deve venire introdotta a livello mondiale.

Possiamo anche iniziare da qui:
http://montagunocircpetition.org/

Grazie.
Inviato il: 15/2/2007 21:16
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#28
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 1/11/2005
Da Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Messaggi: 6263
Offline
gutalax

messa cosi' sono in tutto e per tutto con te, eccetto una parte piccola ma per me importante:

"a livello mondiale"

che fa sembrare tutta la questione il solito colonialismo culturale.
Meglio sarebbe cominciare da casa propria, poi gli altri se vogliono seguano.
_________________
Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Inviato il: 15/2/2007 21:23
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  fiammifero
      fiammifero
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#29
Sono certo di non sapere
Iscritto il: 28/2/2005
Da ROMA
Messaggi: 5691
Offline
Io sono stata a contatto con molte donne infibulate,marocchine,nigeriane,somale e iraniane,e quello che più mi ha fatto indignare è il fatto che viene loro inculcato che è usanza religiosa oltre che tribale,è salvaguardia della loro virtù,è rispetto per il loro corpo in quanto solo il marito può avere rapporti sessuali con loro. La maggior parte di queste donne è analfabeta e quando gli è stato detto che in nessun libro sacro viene mensionato tale rituale, ma solo sulla Bibbia e per gli uomini,sono scoppiate a piangere
lIl grave è che in Italia,ma così in ogni altro paese d'immigrazione,si tende a ricreare un'ambiente simile a quello natio,stessi condomini,stessi caseggiati e zone,e questo accresce il controllo sociale ,tanto per capirci il famoso "la gente chiacchiera" e se lo vengono a sapere i familiari che sono rimasti in patria? etc.etc.
In Italia esiste la legge contro le mutilazioni femminili e sia a Roma,Torino e Firenze ci sono centri che curano tali mutilazioni .
Ho molto a cuore questo problema perchè avevo un'amica somala escissa completamente,e non ci sono parole per descrivere le sue sofferenze fisiche e psicologiche. Purtroppo è ritornata al suo paese d'origine e per lei continuerà la sofferenza ma farà di tutto per evitarla ad altre bambine.
_________________
Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Inviato il: 16/2/2007 0:05
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
  •  gutalax
      gutalax
Re: Mutilazione Genitale Rituale
#30
Ho qualche dubbio
Iscritto il: 21/1/2007
Da
Messaggi: 60
Offline
A mio avviso la necessità di vedere questo problema nell'ottica mondiale è più che giustificata, considerando la diffusione MONDIALE, appunto, della MUTILAZIONE GENITALE RITUALE, e mai come oggi i problemi locali sono problemi globali, per cui a problemi globali, soluzioni globali. In questo specifico caso l'evidenza dell'aberrazione è palese a tutti, e la possibilità d'intervento benefico è perfettamente attuabile. In questo caso non si tratta di discutere della verità o meno di quello che sta succedendo prima di poter prendere una decisione... la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE è un dato di fatto che va abolito, semplicemente, e chiunque vuole continuarne la pratica deve essere messo in condizione di doverne affrontare le consequenze da un punto di vista legale.

In questo caso si può AGIRE immediatamente, e immediatamente contribuire a portare beneficio.

Per coloro che ancora dubitano della portata NEGATIVA della MUTILAZIONE GENITALE RITUALE suggerisco di leggersi, per esempio, lo studio riportato su
http://www.stopinfantcircumcision.org/BrainVisualizationArticle.htm
dove viene chiaramente indicato come il cervello dell'infante venga PERMANENTEMENTE MODIFICATO dalla pratica.

Facciamo ora una piccola riflessione addizionale in proposito e chiediamoci una volta di più se non ci sono i motivi per verificare che la MUTILAZIONE GENITALE RITUALE sia un fattore preponderante quanto alla generazione di comportamenti VIOLENTI...

Per alcune riflessioni su quel tema suggerisco di leggere queste pagine sulla NASCITA E LE ORIGINI DELLA VIOLENZA:
http://www.birthpsychology.com/violence/baker.html
http://www.birthpsychology.com/violence/chamberlain1.html

e
http://www.cirp.org/library/psych/

Molti altri articoli in merito si trovano inoltre su
http://www.stopinfantcircumcision.org/SICSlink.htm

Per chi se la sente di guardare delle foto di una MUTILAZIONE GENITALE maschile effettuata in ospedale:
(metodo plastibell)
http://www.cirp.org/library/procedure/plastibell/
e provate a non piangere con il bambino a cui viene praticata la MUTILAZIONE GENITALE (metodo plastibell) ascoltando questo documento sonoro:
http://www.cirp.org/library/procedure/plastibell/circ.wav
Se ce la fate potete anche guardarvi il video della stessa MUTILAZIONE GENITALE:
http://www.cirp.org/library/procedure/plastibell/circ.mov

E qui non siamo ai livelli di cui parlava Santaruina, siamo in ospedale, ambiente asettico, ecc. Figuratevi cosa succede quando il Mohel lo fa CON L'UNGHIA PER POI SUCCHIARE IL SANGUE CON LA BOCCA... o quando si usano delle forbici, magari arrugginite, o delle lamette di rasoio magari sporche, ecc. ecc....

Ora, vi sembra normale che, nel 2007, non vengano ancora rese illegali delle pratiche che causano sofferenza fisica inutile e dannosa a DEGLI INFANTI INDIFESI (FEMMINE E MASCHI!) nel nome di convinzionI ASSURDE? E NON VI SEMBRA IL CASO DI FAR SÌ CHE QUESTO NON AVVENGA PIÙ? Qui non si tratta di chiedere la luna a nessuno, non siamo di fronte a qualcosa che ci sfugge di mano, di fronte a qualcosa sulla quale non possiamo avere nessuna influenza. Qui non si tratta nemmeno di dibattere la verità o meno di una data affermazione. Qui si tratta di intervenire CONCRETAMENTE per eliminare attraverso una legislazione appropriata una pratica che NON PUÒ VENIRE ACCETTATA da nessuna persona sana di mente!

Grazie.
Inviato il: 16/2/2007 0:53
Crea PDF dal messaggio Stampa
Vai all'inizio
 Vai all'inizio   Discussione precedente   Discussione successiva
1234>

 


 Non puoi inviare messaggi.
 Puoi vedere le discussioni.
 Non puoi rispondere.
 Non puoi modificare.
 Non puoi cancellare.
 Non puoi aggiungere sondaggi.
 Non puoi votare.
 Non puoi allegare files.
 Non puoi inviare messaggi senza approvazione.

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA