Re: Il piu grande crimine

Inviato da  a_mensa il 6/9/2010 21:53:52
@ sitchinite post #18
fai un certo numero di domande la cui prima Ŕ
"cosa sbaglia Barnard "
risposta "tutto, a partire dalle premesse"
pertanto se vuoi sapere come Ŕ la realtÓ leggi quanto ho scritto sopra al post #50 e quanto in dettaglio giÓ aveva evidenziato Ashoka.
se poi hai ancora qualche dubbio, fatti sotto.

@ orwell84

tu invece ti domandi perchŔ continuino a imperversare persone che cercano di convincere i lettori su una realtÓ fasulla.
non so se Ŕ l'unica, ma una risposta ce l'ho.
l'asservimento dei popoli , con la creazione di enormi debiti pubblici, Ŕ stato realizzato forse e probabilmente con la complicitÓ dei governanti, che producendo per decine di anni bilanci in deficit, e finanziando tale deficit a debito, hanno creato anno su anno quel mostro che oggi Ŕ il debito pubblico, col quale la speculazione pu˛ minacciare interi stati prospettando un NON refinanziamento di tale debito quando i titoli vadano in scadenza, chiedendo compensi sempre maggiori e al limite usurari, per finanziare tali nuove emissioni, e per imporre sacrifici sovrumani alle popolazioni per far loro il "favore" di dargli un po' di respiro finanziario.
Ŕ un crimine, vero, grande, ma del quale le popolazioni hanno anch euna grande responsabilitÓ.
la responsabilitÓ dell'ignoranza, quando le informazioni sono disponibili, Ŕ di chi vuole tenersela.
ora se Ŕ vero che governanti e classi dirigenti disoneste hanno dissipato per anni enormi quantitÓ di risorse, concedendo molto alle popolazioni ( magari non a tutti, anzi sicuramente e prevalentemente a pochi) e chiedendo loro poco ( molto a i poveri e poco ai ricchi), producendo cosý dei deficit che sommati anno siu anno risultano nel mostro del debito pubblico, Ŕ anch evero che quei governanti, ma anch ele opposizioni mute , sorde e cieche, non erano figlie di nessuno o di un dio crudele, ma di libere elezioni.
si , democrazia , ovvero potere del popolo. che beffa!!
avete mai sentito un primo ministro o un ministro del tesoro spiegare perchŔ dovessero spendere pi¨ di quanto incassavano ? gli avete mai sentito chiedere alla popolazione se era d'accordo a ricevere benefici "a debito" compromettendo le generazioni future ? no vero ? bene questa Ŕ la falsa democrazia e il debito pubblico Ŕ il risultato di questa grande, solenne beffa.
ora provate e ripetere chi Ŕ , secondo voi il responsabile ?
certo chi ha corrotto i governi a indebitarsi e i governanti che hanno seguito quelle indicazioni, ma e il popolo ? innocente ?lui dove era ? alla partita, forse o a pensare ai cazzi suoi.
bene questo Ŕ il risultato dell'ignoranza e della dabbenaggine ne˛l credere alle palle sulla democrazia senza controllo.
ora ci si domanda come e perchŔ del debito pubblico, si cercano i colpevoli perchŔ morde tirar fuori 70-80 miliardi di euro solo di INTERESSI, quando servirebbero per la scuola, la giustizia, qualch einvestimento nella ricerca, ecc.... che invece non si possono finanziare perchŔ mancano i soldi.
allora inventarsi favole per additare falsi responsabili Ŕ vitale per i nostri politici e dirigenti che ci hanno affossati per incuria o corruzione in questa fossa del debito, perchŔ se solo una buona fetta dellapopolaziomne si rendesse conto delle vere responsabilitÓ farebbero bene a prendere l'aereo e filare il pi¨ lontano possibile.
ma finchŔ possono seminano tanta disinformazione quanta ignoranza hanno seminato prima.
ecco allora dove sta il motivo, o almeno uno dei motivi.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=6&topic_id=5911&post_id=174654