Re: ALITALIA

Inviato da  Notturno il 23/9/2008 14:50:16
Io non mi concentrerei troppo sui benefit concessi ai piloti.

A parte alcune esagerazioni, si pu˛ dire che sia giusto riconoscere loro un emolumento particolarmente elevato.

Per molti motivi.

1) la quasi totalitÓ di essi proviene da un percorso formativo lungo e molto duro: l'accademia aeronautica (per cominciare), ingegneria, ecc...., per poi passare a pilotare aerei militari (con conseguente enorme mazzo da farsi);

2) i requisiti psico-attitudinali sono rigorosi e ristrettissimi;

3) il costo di vite umane trasportate, il costo dei mezzi pilotati, il costo di immagine per il caso di disastro,ecc.

4) il tenore di vita iper-controllato

5) l'elevatissima e costante concentrazione richiesta

6) il lavoro fuori sede, il jet lag, ecc..

Con tutto il rispetto per le professionalitÓ di tutti e di ciascuno, mi sembra proprio che questi signori abbiano ben diritto a qualcosina in pi¨ rispetto a me, che mi ritrovo a cazzeggiare qui anche in orario di lavoro o di moltissime altre figure professionali.

La disamministrazione, il clientelismo e i soliti vizi che abbiamo trovato in mille altre cose della nostra povera Italia sono, in definitiva, le vere cause di questo disastro.

Per il resto, sottoscrivo appieno quanto scritto da Travaglio.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=6&topic_id=4630&post_id=126296