Re: Genova. 5 anni dopo. Quale veritÓ per piazza Alimonda?

Inviato da  rascalcitizen il 17/7/2006 18:11:36
Citazione:
chi va alle manifestazioni per fare violenza, va legnato.


Chi va alle manifestazioni per fare violenza, va isolato ed allontanato dagli stessi partecipanti al movimento... cosa che, come testimoniato da vari filmati, Ŕ stata tentata, con scarsi risultati, da settori della manifestazione che facevano riferimento ai COBAS.

Purtroppo le provocazioni di PS e CC hanno trovato terreno fertile nella scellerata decisione degli organizzatori della manifestazione di non avere un valido ed autorganizzato servizio d'ordine con scopi difensivi... Questo ha lasciato mano libera ai black block infiltrati dalle forze dell'ordine, nonchŔ a quelli pi¨ "DOC" e a quei minoritari settori violentisti, che, questo va riconosciuto, esistono nella sinistra italiana, sul tipo di quelli visti all'opera a Milano l'11 marzo di quest'anno.

Ci˛ non toglie che un manifestante che sta per essere investito da un gippone dei CC oppure rischia di essere colpito da una pallottola di un "valoroso" membro delle forze dell'ordine, abbia tutto il diritto di difendere la propria vita e quella degli altri.

E poi, scusa Bandit, non si Ŕ mai visto le forze dell'ordine "legnare" i responsabili autentici di violenze. A meno che non crediamo ancora alla favoletta dello "stato siamo noi", "la polizia tra la gente al servizio del cittadino", ecc.ecc.

PS e CC sono uno strumento al servizio dei potenti: come mai sono massimamente efficienti solo in queste circostanze?
Napoli e Genova dovrebbero insegnarci qualcosa sulla "vicinanza" delle forze dell'ordine alla societÓ civile.....

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=6&topic_id=1893&post_id=37608