Re: La bomba atomica del CERN

Inviato da  Lord9600XT il 16/3/2013 9:07:34
Citazione:

temponauta ha scritto:
La bilancia di cavendish funziona solo se ospitata in un campo gravitazionale, che, come ripetuto. Ŕ originato dal moto della massa.
In particolare, per avere un campo gravitazionale "strutturato" Ŕ necessario che la massa sia posta in rotazione su un asse, assumendo la forma toroidale quale forma stabilizzatrice.
Maggiore Ŕ la velocitÓ di rotazione maggiore Ŕ il campo gravitazionale prodotto: l'altro fattore direttamente proporzionale non Ŕ la massa, ma la densitÓ, che Ŕ direttamente correlata alla rotazione.
Nello spazio cosmico, la bilancia di cavendish posta in stato di quiete non misurerebbe nessuna attrazione tra masse anch'esse in quiete.
Per cui Ŕ uno strumento valido solo se usato sul pianeta su cui si intende misurare la costante di attrazione gravitazionale.
Per determinare i valori di costante di altri pianeti occorre conoscere la velocitÓ di rotazione (non Ŕ troppo difficile) e la densitÓ media (dato pressochŔ indisponibile).
Per questo non esiste la possibilitÓ di mutuare per analogia la costante di un altro pianeta (le sonde che cercano di atterrare su Marte si schiantano con molta facilitÓ): figuriamoci una costante gravitazionale universale.

E come Ŕ possibile che usando G si ricavano correttamente le informazioni astronomiche sul moto degli altri pianeti? Culo?

Gia che ci sei, mi mostri gli esperimenti che ti hanno portato a pensare ci˛ e le nuove equazioni che descriverebbero la dinamica?

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=54&topic_id=7304&post_id=231944