Re: SOSTITUTIVI DEI COMUNI CARBURANTI !!!!

Inviato da  ivan il 16/3/2012 19:12:41
Citazione:
L'usare inoltre derrate alimentari per bruciarle mentre la gente muore di fame mi sembra una cosa degna di un criminale

Come ho gia' detto questo non e' un problema di tecnologia ma di come
viene usata.. e che venga usata da cani concordo !! ma questo non implica
che il biodiesel e' da scartare a priori. Se raccogli tutto l'olio brugiato dai ristoranti
d'italia e lo tratti per ottenere biodiesel si risolve il problema dello smaltimento
dell'olio e ottinei carburante pulito ( e non poco !!)


La raccolta degli oli e grassi alimentari esausti Ŕ giÓ un obbligo di legge e a tal fine esiste un consorzio , Il CONOE => link .

Quindi il "futuro" Ŕ giÓ qui.

Ma c'Ŕ di piu': esistono centrali termoelettriche che vanno a oli vegetali et similia .

Quindi l'uso degli oli naturali per la produzione di energia Ŕ giÓ realtÓ.

Non solo, ma accanto a questo c' un altro fenomeno, i bassi prezzi degli oli.

Nulla di strano, le produzioni oggi sono ottimizzate fino all'inverosimile e i terreni rendono come non mai , quindi c'Ŕ un'eccesso di offerta.

In questo scenario chi va "sotto" sono i produttori di olio d'oliva, che non riescono a spuntare prezzi tali da poter non dico vivere ma almeno sopravvivere.

Parlavo con uno di loro tempo fa e ricordava con sgomento quando trent'anni fa con una buona annata di produzione di olio "ti riempivi la casa di soldi" mentre oggi non solo i prezzi sono bassi al punto che non solo non si rientra con le spese ma l'olio non si riesce nemmeno a vendere.

E la cosa ha giÓ conseguenze: si estirpano gli uliveti secolari, li si vende come legna da ardere e si impianto al loro posto distese immense di pannelli solari e pale eoliche che rendono di piu'.

In pratica il l'energia verde solare che sopprime e soppianta il verde delle biomasse creando scenari da incubo.

A questo punto meglio il petrolio, almeno qualche bosco si salva .

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=54&topic_id=6827&post_id=215147