Re: Oggi Ŕ la data ufficiale di morte della "scienza"

Inviato da  doktorenko il 27/9/2012 12:19:21
Citazione:

ivan ha scritto:
Come da ipotesi un temometro deve avere una scala che segna 100 a 25 ░C, 1 atm di pressione atmosferica, al livello del mare quando l'acqua bolle e 0 quando l'acqua gela.

E in effetti un termometro segna quasi "0" quando l'acqua gela e "quasi "100" quando l'acqua bolle.

Dagli applet Java disponibili sul web (che ben si guardano dal diseganre anche le figure dinterfrenza ) si appura che mettendo i dati reali lo scostamento temporale atteso Ŕ dell'ordine di 10^-16 secondi .

Detto questo, come si tara lo strumento che misura la velocitÓ del vento dell'etere ?

Ossia , come si dimostra sperimentalmenet che 10^16 sec danno una figura d'intefrenza di uncerto tipo, 10^-15 unaltra, 1.1 *10^16 un'latra ancora e via discorrendo ?



Lo zero, o comunque il riferimento, dovrebbe essere facilmente calibrabile, cioe` si pone quando c`e` una bella figura d`interferenza; per l`atteso spostamento delle frange si fa un calcolo sapendo la lunghezza d`onda della luce, la velocita` della luce e la presunta velocita` dell`etere.

A questo proposito pero` ho letto, sempre su wiki inglese, che M&M usavano una luce monocromatica per il setup, mentre per le osservazioni usavano una luce bianca; pero` i calcoli dello sfasamento riportati sono quelli relativi alla luce di 5500ang, la faccenda si fa ulteriormente ingarbugliata.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=54&topic_id=6549&post_id=222236