Re: la forza di gravità...

Inviato da  Lord9600XT il 5/9/2012 10:05:14
Citazione:

dino ha scritto:
Citazione:

Baldovino ha scritto:
Ormai l'oggetto di discussione e diventato Dino e non più la forza di gravità di "NEWTON"

Peccato... Era un ottimo argomento per chi piace la fisica.



@Baldovino,
non sono io il centro del dibattito, parla pure tranquillamente di fisica, ma non dire "la forza di gravità di Newton" è una frase sbagliata... di forza di gravità Newton non ha mai capito un cazzo... e se leggi il thread troverai le prove delle sue menzogne....


@Lordxt,

...puoi mandare tutti i link che vuoi, ma se non capisci ciò che vedi e cioè il 'macro' allora tutta la tua immaginazione non basta per capire il 'micro'...

voi sezionate la materia cercando l'elemento indivisibile, ma più avanza la tecnologia e più entrano in scena nuove particelle... mio caro non è questa la strada che porta in paradiso... state spendendo miliardi di € che andrebbero meglio spesi per risolvere problemi più meritevoli di esser presi in considerazione.... Il problema principale della Scienza ufficiale e che vuole adattare ogni nuova scoperta a teorie mediovali quali quelle di Newton, il quale la sua caratteristica principale era quella di non esser affatto uno scienziato ma un bandito che si è comprato lo status di 'genio dell'umanità' in modo criminoso e fraudolento... ma ha insegnato ad una dinastia di 'banchieri' i segreti di come si domina il mondo, ed i banchieri ora impongono mediante i soldi ad onorare Newton... la scienza è tutta in mano loro, tutta la ricerca che non interessa ai banchieri non riceve sovvenzioni e così si crea una innaturale selezione che relega l'umanità ad uno stadio evolutivo praticamente fermo e stagnante.... io a tutti quei signori super pagati del CERN posso insegnare Fisica... ma devo iniziare da zero altrimenti non capiranno mai un cazzo di FISICA.... ciaodino


Sì. Uno stadio evolutivo talmente fermo e stagnante che ti permette di comunicare le tue teorie a tutti gli angoli del globo terracqueo con un "click" sul tuo PC.



Tuttavia, lasciamo da perdere i complotti: sono interessato a capire come la tua teoria spieghi quei due fatti da me enunciati in precedenza circa gli elettroni e i fotoni. Li ripropongo in seguito per chiarezza:

Domanda: come spieghi il fatto che un elettrone sia dotato di massa gravitazionale, e pertanto produca esso stesso un campo gravitazionale? Tu mi dirai "Ruota, è dotato di spin 1/2, pertanto ruota". Eppure l'elettrone è puntiforme. Ha senso dire che una particella puntiforme ruota?

Oppure, il fotone. Nella tua concezione, esso ruota poiché dotato di spin (anche se non ha spin 1/2 come l'elettrone, ha spin 1, quindi affermerai che ruoterà in maniera bizzarra). Eppure non risente di effetti gravitazionali. Come si spiega? Eppure esso "ruota" (se ammetti che anche l'elettrone ruota).

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=54&topic_id=4027&post_id=220986