Re: Guerra contro l'Iran

Inviato da  Max_Piano il 14/4/2006 18:10:17
Yarembon, io frenerei un p con le conclusioni : gli USA si sono infatti comportati esattamente come "logico" si dovessero comportare.
Oltre un certo limite non vanno : nessuno, soprattutto chi al potere, vuole suicidarsi : lo dimostra l'atteggiamento debole nei confronti del problema nucleare Nord Koreano ieri e, come stiamo constatando, quello nei confronti dell'Iran oggi ( oltretutto qui la minaccia atomica solo sulla carta ).
Questo non significa che non debbano mostrarsi forti, muscolosi e in buona salute nei confronti del mondo.

In ogni caso un conto dire che gli USA navighino finanziariamente in cattive acque, un altro dire che sono sull'orlo del baratro ... si sono sempre salvati il culo e lo faranno anche in futuro : quando i vantaggi derivanti dalla produzione di armi saranno superati dai costi economici di ritireranno anche dall'Irak magari con un buon presidente democratico al governo.

EDIT: corretta l'ultima frase ...

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=53&topic_id=578&post_id=19622