Re: Energia da fonti rinnovabili

Inviato da  Abulafia il 11/12/2005 13:47:32
Buona domenica a tutti,
l'immagine che riassume il comportamento del Presidente degli USA, unitamente a chi gli dà man forte, è quella di un bambino capriccioso pienamente convinto d'aver diritto ad usare come più gli pare e piace il giocattolo che ha appena ricevuto in dono. Cosa questa da cui non sono esenti fieri rappresentatni dell'Olimpo politico e finanziario europeo, se è per questo, ma tra i tanti leader mondiali ora è proprio George W. a pretendersi punta di diamante del Bene planetario.
C'è una frase che secondo me coglie nel segno il comportamento di quei bambini cow-boy che siedono nella stanza dei bottoni:
"Così tanto potere, così poca consapevolezza nell'usarlo". Sono cresciuti troppo in fretta, ed ora si sentono senza freni.
Per quel che mi riguarda penso che la prima strada da perseguire sia quella di dimostrare (anche a noi stessi) che possiamo fare davvero a meno di loro. La rivoluzione energetica (cioè quel sistema di interventi che compete alle tecnologie di approvvigionamento, utilizzo e distribuzione dell'energia), ne è il cavallo di Troia perchè ciò che oggi ci schiaccia vi dipende univocamente.
Senza energia non è possibile nemmeno pensare.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=49&topic_id=228&post_id=3715