Re: global warming, peak oil ed ambiente

Inviato da  padma il 5/5/2006 12:45:57
c' chi sostiene che il global warming anch'esso sia falso e anche qui si pu notare come questo cozzi con i mass media allineati all'ambientalismo..

BRASA, per quanto ne so io, e lavoro part-time come meteorologo, quindi tocco la climatologia diciamo "di striscio", il global warming tutt'altro che un falso. Sono stato a qualche congresso ed ho seguito alcuni interventi di climatologia, e sembra che a livello globale la temperatura sia salita in maniera pi o meno costante negli ultimi 150 anni, per quanto le forzanti "naturali" al riscaldamento siano state non lineari (su questo per c' molto dibattito).
Quello che stato costante l'aumento di CO2 in atmosfera, ovviamente legato all'utilizzo di combustibili fossili, ovvero le cosiddette cause antropogeniche del riscaldamento globale.

trovi dati e grafici sul sito dell'IPCC

Questo tutto quello che ti posso dire per "certo". Per quanto riguarda il mio piccolo (regione Piemonte nel mio caso) un aumento della temperatura nelle serie storiche ben visibile, quindi mi fa pensare che il tutto sia credibile.
Parlando di trend futuri, ci sono modelli differenti che prospettano scenari differenti, tutti pi o meno inaffidabili (regime caotico), tutti che danno pi o meno temperature globali ancora in aumento per i prossimi 100-200 anni.

Un appunto, aumento delle temperature globali non vuole dire aumento delle temperature in tutte le parti del luogo, basti vedere che se, come paventato da alcuni climatologi, si dovesse arrestare la corrente del Golfo sulle coste dell'Europa Nord-Occidentale le temperature diminuerebbero drasticamente.

un saluto

p

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=49&topic_id=1279&post_id=21988