Re: La ragione: un fatto soggettivo o oggettivo?

Inviato da  mc il 19/8/2015 11:36:27
Benitoche
Secondo me, sei molto oltre cio' che ci proponevamo di discutere.
E come provavo a dire a Marauder ci sono troppi termini che necessitano di una definizione soggettiva sul quale si potrebbero creare molte incomprensioni: Termini come "spirito" e "anima" ... "vita"... fondamentali per inquadrare cio' che dici e percio' troppo irrangiungibili in termini di significato per altre soggettivita' non appropriatamente allineate alla tua esperienza vitale.

Io posso anche seguirti in linea ipotetica, ma non colgo grossi nessi per poter agganciare i vari filoni... Vuoi provare a tracciarne qualcuno per rientrare in tema, per magari arrivarci progressivamente all'"oltre" che proponi?

Il discorso sulla origine dei propri pensieri e' uno di questi forse?
Io penso di poter dare la mia idea di origine dei pensieri, ma non ho capito bene dove tu li ritenga generati per "noi".

Ciao

mc

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=47&topic_id=7908&post_id=277715