Re: Giuliana Conforto

Inviato da  Santaruina il 19/7/2011 13:51:57
Ho visto tutta la conferenza, dall'inizio alla fine.

Penso che per la Conforto si possa fare lo stesso discorso introdotto per malanga: si ispira a concezioni della conoscenza tradizionale e li interpreta in modo modernista-positivista, facendo un grande papocchio (vedi per esempio il concetto realtÓ-illusione che diviene realtÓ- ologramma, col sole che Ŕ un riflesso ecc.ecc.)

Insomma, siamo alle solite, gente che vuole fare "l'esoterista" senza comprendere che la sua mentalitÓ Ŕ totalmente meccanicista.

Quando poi con assoluta nonchalance ci spiega che la luna Ŕ un riflesso di un satellite in realtÓ molto vicino a noi, e che su questo satellite ha sede il quartier generale degli Illuminati (!) mi veniva da piangere per la disperazione.

Insomma, stiamo attenti.

E' facile farsi abbindolare da chi butta gi¨ due o tre concetti tratti dal sapere tradizionale e li condisce con "le ultime scoperte della fisica quantistica" (che fa sempre molto figo e autorevole): Ŕ un classico modus operandi del new age, filone nel quale la Conforto si inserisce alla perfezione.

p.s piccola osservazione marginale: in due tre occasioni la Conforto si mette a ridere in maniera scomposta da sola su delle sue considerazioni che di "divertente" non hanno proprio niente.
Insomma, non proprio un segno di luciditÓ mentale.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=47&topic_id=6435&post_id=198271