Re: Euro o Lira: Riassunto discussione

Inviato da  franco8 il 26/4/2014 14:43:35
se posso aggiungere qualcosa a quello che ha ben scritto DaemonZC, nel (vano?) tentativo di farsi ascoltare da Sertes, direi che il punto che il debito pubblico non causa della crisi economica; ci non vuol dire affatto che non sia un problema. Il debito pubblico attuale un effetto del sistema attuale ( e da considerare soprattutto il divorzio tra banca ditalia e tesoro e quindi il meccanismo di crescita degli interessi ... e su ci ci sarebbe molto da dire o da citare... se qualcuno si decidesse a leggere qualche libro serio...) . Inoltre un altro punto essenziale ( che non riporta solo Bagnai ma su mi pare son concordi gran parte di economisti non necessariamente anti-euro come lui) che le politiche di austerity di riduzione della spesa pubblica al momento attuale avranno un effetto di ulteriore peggioramento della crisi, tenendo conto anche del fatto che la spesa corrente (quella che non tiene conto della spesa per interessi ) in calo da tempo... (correggetemi se sbaglio, mi pare che da diversi anni in sostanza - escludendo gli interessi - lo stato incassa pi di quanto spende... pi che legittimo quindi pensare che il problema - in quanto causa - non sia nella spesa pubblica ( che in realt non aumentata).
Quindi, premesso che ovviamente la corruzione e gli sprechi vanno combattuti sempre e comunque, l'attacco alla spesa pubblica appare strumentale, come stato gi detto, alle privatizzazioni che si traducono specie quando vengono fatte in momenti di emergenza e necessit si traduno in svendita ai soliti noti.. con vantaggi molto discutibili per i cittadini ( come abbiamo potuto sperimentare per le ultime privatizzazioni fatte qualche anno fa)

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=46&topic_id=7624&post_id=254856