Re: Money from nothing

Inviato da  ursog il 1/4/2008 0:53:24
Dalla lettura di questo documento LINK
non mi risulta che le banconote vengano distrutte dalla bce dopo averle incassate per il riscatto da parte degli Stati dei Propri Titoli, ma gli utili vengono riparti tra le bc nazionali spa azioniste della stessa bce.Tale reddito monetario detto reddito da signoraggio è ottenuto dalla differenza tra il valore nominale(es.100€) e il costo di produzione della banconota(es.25cent) il tutto maggiorati dagli interessi(es.4%).Ammesso e non concesso che la bce distrugga le banconote,nel momento stesso che il falsario crea dal nulla 100 e te li presta,tu hai nel tuo conto -100 che devi restituire con gli interessi.Se non li restituisci ti pignorano i beni materiali.Infatti lo Stato ogni tanto è costretto a svendere aziende e beni statali per pagare almeno gli interessi sul debito.Continuando così le banche commerciali azioniste delle bc,anche grazie al trucco della riserva frazionaria,si papperanno tutto.
Citazioni famose(vi risparmio quella di Marx)

L'attuale creazione di denaro dal nulla operata dal sistema bancario è identica alla creazione di moneta da parte di falsari. La sola differenza è che sono diversi coloro che ne traggono profitto ».
Maurice Allais, premio Nobel per l'economia

«E' assurdo dire che il nostro paese può emettere $30,000,000 in titoli ma non $30,000,000 in moneta. Entrambe sono promesse di pagamento; ma una promessa ingrassa l'usuraio, l'altra invece aiuta la collettività».
Thomas Edison - New York Times, 1921

«Dare alle banche la possibilità di creare la moneta è come darsi in schiavitù e pagarsela pure».
Sir Josiah Stamp, governatore della banca d'Inghilterra

«Bisogna capire che tutta la moda letteraria e tutto il sistema giornalistico controllato dall'usurocrazia mondiale è indirizzato a mantenere l'ignoranza pubblica del sistema usurocratico e dei suoi meccanismi».
Ezra Pound

«Non è tollerabile che una banca centrale, isolata, che non ha nessuna responsabilità né l'obbligo di spiegare quello che fa, possa continuare a creare disoccupazione mentre i governi stanno zitti»
Modigliani, premio Nobel per l'Economia,
su "Il Tempo" del 22/10/2000

ATTO CAMERA
INTERROGAZIONE A RISPOSTA SCRITTA 4/04737
Dati di presentazione dell'atto
Legislatura: 15
Seduta di annuncio: 201 del 10/09/2007
Firmatari
Primo firmatario: TURCO MAURIZIO
Gruppo: LA ROSA NEL PUGNO
Data firma: 10/09/2007
Destinatari
Ministero destinatario:
MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE
Attuale delegato a rispondere: MINISTERO DELL'ECONOMIA E DELLE FINANZE delegato in data 10/09/2007
Stato iter: CONCLUSO il 28/01/2008

Partecipanti allo svolgimento/discussione RISPOSTA GOVERNO 28/01/2008
PINZA ROBERTO VICE MINISTRO ECONOMIA E FINANZE

Fasi iter:
SOLLECITO IL 01/10/2007
SOLLECITO IL 22/10/2007
SOLLECITO IL 12/11/2007
SOLLECITO IL 03/12/2007
SOLLECITO IL 04/01/2008
RISPOSTA PUBBLICATA IL 28/01/2008
CONCLUSO IL 28/01/2008


Atto Camera

Interrogazione a risposta scritta 4-04737
presentata da
MAURIZIO TURCO
lunedì 10 settembre 2007 nella seduta n.201


TURCO. - Al Ministro dell'economia e delle finanze.- Per sapere - premesso che:

il debito complessivo delle pubbliche amministrazioni italiane alla fine del 2006 è risultato pari al 106,8 per cento del PIL;
continua... LINK

[EDIT]Ti ho modificato i post che allargavano la pagina - Ashoka

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=46&topic_id=103&post_id=115159