Re: Elezioni Europee: M5S o partiti NO EURO?

Inviato da  DaemonZC il 16/5/2014 21:54:20
Citazione:
Det.Conan il 15/5/2014 15:47:50

Mi rivolgo a Daemon ed altri. Basterebbe il video che linkerò qui sotto per scegliere di votare M5S alle europee. Questi discorsi e relativi provvedimenti li faranno anche a Bruxelles. Cose che nessun cialtrone della Lega e di Fratelli d'Italia farà mai. Anche se a Borghi auguro di essere eletto ma gli altri suoi compari andranno a fare l'unica cosa che hanno sempre fatto negli ultimi venti anni : il NULLA COSMICO. Continuate pure a credere che ci sia qualcosa di losco nel Movimento ma intanto ascoltate cosa ha da dire Tiziana Ciprini :

Ciprini (M5S) denuncia la cupola che comanda l'Occidente e dirige la "crisi"


Ciao Conan, ho visto il video, sono colpito dal discorso della Ciprini,

Parla di privatizzazioni e svendita (privarsi di reddito a lungo termine), Multinazionali, tutele, austerity mirata al trasferimento della ricchezza dai cittadini ad un gruppo ristretto di lobby, Regia della crisi da parte della Troika, Esproprio della sovranità...

Parla della piramide:

1)Potere Finanziario e bancario (Merryl Lynch, JPMorgan etc)
2)Finanza BCE
3)DeutchBank (punto di incontro tra finanza americana ed europea)
4)Banche nazionali (Italiane, Francesi e Tedesche)
5)Garanti Politici del sistema, provenienti da Trilaterale, Aspen Institute, Bilderberg group (Monti, Letta, Napolitano, Prodi, etc)

Mi piace molto il passaggio al minuto 7:50

Citazione:
In soli 20 anni avete lasciato che il paese passasse da una condizione di nazione prospera e leader industriale, in una condizione di desertificazione economica.


Questo lo ritengo un punto cardine. Se ci fate caso, la politica in generale, soprattutto e specialmente il PD e la sinistra italiana, si sono fatti carico, assieme al loro sistema mediatico di partito (Rai, radio e carta stampata) di diffondere negli anni accuratamente una sconfortante (ed errata) conoscenza della vera natura dell'economia italiana, che da leader industriale, è passata a "fanalino di coda" nei titoli di giornale.

Con chiunque io parli, non riesco a trovare una sola persona ormai che conosca questa natura originale. Ormai sono tutti convinti che il loro (ancora per poco) benessere, sia dovuto al turismo e all'agricoltura (quella piccola però, non industriale attenzione, quella del contadino tutto piegato a zappare la terra)

Se parli di industria iniziano ad andare in corto circuito...

E guardacaso questa gente vota anche PD...

Non che il PDL sia meglio ormai, diciamolo...Berlusconi ha lasciato il proprio paese in una situazione critica, in cui la propaganda per la bellezza di una settimana aveva convinto anche me della necessità di un governo "tecnico"



Tornando al discorso della Cirpini i problemi però sono ancora 2:

1) Non sento parlare di Euro, eppure con tutto quello che ha detto poteva farlo. Insomma se ci si fermasse finalmente con l'Austerity, e con le liberalizzazioni per i potenti, staremmo sicuramente tutti meglio, ma permarrebbero i problemi di moneta di cui si discute da tanto.

2) I leader del M5S sono sostanzialmente a favore dell'Euro (volendo fare il referendum, e conoscendo la mente della massa e i metodi di propaganda)

Il M5S è sicuramente la scelta più vicina alle mie posizioni, ma ancora manca qualche pezzo.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=45&topic_id=7675&post_id=255593