Re: sull'incriminazione di Bin Laden

Inviato da  edo il 14/10/2009 8:20:48
articolo interessante

e commento interessante:

Sinceramente penso che sia irrilevante che Bin Laden sia vivo o meno, anche perchŔ, secondo la VERSIONE UFFICIALE dell'11 Settembre, il pianificatore dell'attacco sarebbe (reo-confesso sotto tortura) Khaled Sheick Mohammed, attualmente a Guantanamo. Quindi, i perpetratori son tutti morti, la "mente" che ha organizzato il tutto e a Guantanamo, a chi ancora stanno cercando ? Forse i 5 israeliani danzanti ?

Comunque sia, ancora un appunto, mi fa specie vedere che a distanza di tanti anni ci sia ancora gente che non sia a conoscenza dei dettagli del video del Dicembre 2001, quello amatoriale con il "Bin Laden grasso". Una buona volta per tutte:

Il video venne filmato con tutta probabilitÓ in formato PAL (che Ŕ quello che c'Ŕ in Pakistan), e venne poi convertito in formato NTSC (quello americano). Il formato PAL Ŕ 720x576, mentre quello NTSC 720x480. Convertendo dal PAL a NTSC, ne risulta un'immagine schiacciata, perchŔ durante la conversione vengono eliminate le linee orizzontali di troppo. Ecco il motivo del "Bin Laden grasso". Nello stesso video c'era anche Ayman Al-Zawahiri (anche lui una "controfigura" ?), Suleyman Abu Gaith (anche lui una "controfigura" ?), e se ricordo bene anche un figlio di Bin Laden. Non Ŕ possibile che siano state tutte controfigure.

Quel video Ŕ importante, e la storia che c'Ŕ dietro Ŕ molto lunga e conferma che gli USA avevano programmato da tempo la guerra in Afghanistan, ma non c'entra nulla con "controfigure" di Bin Laden. Il video venne presumibilmente filmato di nascosto, con una telecamera nascosta di un opsite, e lo sceicco "paraplegico" che appare nel video venne usato come esca in quella che appare evidentemente come un'operazione sting dei servizi segreti americani, che sapevano in anticipo di diversi giorni quale sarebbe stata l'ubicazione esatta di Bin Laden, e nonostante ci˛ decisero di non ucciderlo per avere invece la "pistola fumante" da usare come arma propagandistica per dire al mondo "vedete Ŕ stato Bin Laden", e giustificare la loro guerra infinita. Poi si pu˛ parlare del fatto che abbia un audio manipolato, che in certe situazione nemmeno si sente, e che non ci sia unanimitÓ fra chi l'ha ascoltato per dire con certezza quel che Bin Laden afferma nel video (come quando inizia a dire "avevamo calcolato in anticipo il numero dei morti...").

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=40&topic_id=4101&post_id=148261