Re: Temperature all'interno delle torri e comportamento dell'acciaio in generale

Inviato da  vuotorosso il 24/7/2013 0:57:37
Citazione:
Ma hai saltato una parte fondamentale nei miei post, che ritieni sottointesa, quella che parlava del TEMPO.

infatti in una sperimentazione dove in diverse casistiche si dichiari come cambia un solo elemento si assume che gli altri siano costanti.

Citazione:
Perchè la parete esterna sia a 1000°C la facciata si deve scaldare ergo deve esserci un trasferimento di calore tra la parete interna e quella esterna.
Esiste una legge fisica che descriva questo fenomeno? Si, sono le equazioni di Fourier che mettono in relazione tra di loro temperature interna ed esterna, caratteristiche chimico-fisiche del materiale, tempo e spessore.

bene, ci sono gli elementi degli esempi che ho fatto; di nuovo, per sicurezza, è sottinteso che il tempo di esposizione dev'essere uguale in tutte le prove.

Citazione:
Per sapere quale temperatura potevano raggiugere le pareti devi fare dei calcoli parecchio complessi studiando i tempi, perchè sono quelli che devi guardare.
Non devi chiederti se è possibile ma in quanto tempo!!
Certo che è possibile se consideri un tempo infinito!

E questo l'hai già detto (negli altri post e anche poco sopra) sottolineando il fatto che non sei in grado di fare quei calcoli, e quindi neanche di confutarli eventualmente; per me la cosa finiva lì, quando ti ringraziavo per le risposte.

Citazione:
Se sosteniamo che dentro ci sono 1000°C si mettono nell'equazione i vari parametri prima elencati tra i quali il delta di tempo tra schianto e cattura della termografia e ricavi la temperatura della superficie esterna in condizioni ideali, perchè per delle condizioni più reali devi considerare l'effetto del vento.

OK. Ci vorrebbe una termografia di confronto ...

Citazione:
In 20 minuti la parete sarebbe arrivata a 500°C? Bene, 1000°C sono una cazzata!

Ah interessante: e perchè? Considerato che hai dichiarato di non saper fare i calcoli puoi spiegare come arrivi a questi risultati? E perchè 500 si e 120 a tanti invece non piace?

Citazione:
Io non sto dicendo che l'incendio all'interno era a 1000°C o 800 o 1200.
Io sto dicendo che dalle termografie non si può escludere che incendi all'interno della torre siano arrivati a 1000°C.

Ricapitolando:

se dentro ci fossero 1000 gradi come saltuarialmente sostenuto da piedone (quando passano persone dai piani superiori gentilmente le fiamme si abbassano e l'ambiente si rinfresca) dici che i 500 in facciata esterna sarebbero plausibili ma 1000 no ("In 20 minuti la parete sarebbe arrivata a 500°C? Bene, 1000°C sono una cazzata").

Però 120 in generale sono scomodi, perché l'acciaio manterrebbe in forma sostanziale la sua portanza.: meglio buttare lì un 500 anche sull'esterno, così giustifichi la deformazione; il tutto con la tua ammissione, ribadita, di non sapere fare quei calcoli.

OK, mi hai quasi convinto.

Però prima di sbilanciarmi vorrei fare il punto e capire bene:

1) non sai effettivamente fare i calcoli come hai dichiarato e hai fatto la sparata dei 500 gradi per comodità - e anche quella dei 1000 interni, andando contro le rilevazioni del NIST (e, saltuariamente, quelle di piedone)

o

2) sai fare i calcoli, e magari li hai pure fatti: in tal caso non vedo l'ora di vederli pubblicati.

Non riesco a decidermi tra le due opzioni che vedo, se ce ne sono altre ti pregherei di indicarmele, perchè sai, la 1 è un po' bruttina in quanto avresti fatto una cosa un po' approssimativa e buttata lì ad cazzum, senza conti (il famoso 500); d'altro canto la 2 è pure peggio perchè avresti detto una cosa non vera, e non è mai una bella cosa da fare.

Ci penso un po'.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=4&topic_id=7462&post_id=238396