Re: Temperature all'interno delle torri e comportamento dell'acciaio in generale

Inviato da  piedone70 il 22/7/2013 20:07:04
@notturno

Visto che perlomeno TU hai iniziato un tipo di ragionamento "concreto", insisto con le considerazioni:

perchŔ nelle torri gemelle era previsto un impianto antincendio capillare ed efficiente?

Con una struttura di 80k Ton di acciaio, quale pericolo pu˛ causare un incendio localizzato di materiale da ufficio?

Mica al suo interno si trovava una fabbrica di sostanze chimiche? erano solo uffici!

per˛ evidentemente qualcuno, nonostante la tua teoria e gli insulti a me, ha speso soldi per rivestire TUTTO di sostanza ignifuga e realizzare un impianto di tubi immenso per portare acqua in ogni metro quadrato di struttura!

un incendio in un ufficio del 50░ piano, avrebbe prodotto un gran calore che si sarebbe subito distribuito in tutta la struttura... che necessitÓ c'era di attrezzarsi contro gli incendi?

E ti ringrazio, perchŔ grazie a te iniziamo a dare "quasi" per scontata l'esistenza di fiamme in grado di raggiungere i 1000░...

Ciao! a stanotte!!

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=4&topic_id=7462&post_id=238230