Re: metallo fuso ...altra prova da 16 tons?

Inviato da  rigel il 15/3/2006 18:24:32
Jck intanto la percentuale l'ho data si ad okkio ma ragionata:

quando una roccia si frantuma l'energia immagazzinata durante la pressione viene distribuita in maniera uniforme con la massa, essendo la massa della torre che si diffusa su manhattan molto inferiore alla massa dell'intero grattacielo normale che si sia portata via una quantit di energia molto inferiore, non so quale percentuale si portata via ma penso chiaro che stavo dando solo un numero "piccolo a piacere"

vorrei farti presente che anche io perdo tempo scrivendo qui, e ti chiedo di usare un tono meno spocchioso e saccente, visto che io non mi sono comportato ne in modo spocchioso ne saccente

a questo punto voglio dirti che l'articolo che mi hai postato non va preso come l'ave maria, spero che ci abbia dato una lettura anceh tu e abbia notato che fa delle assunzioni per niente immediate:

elimina completamente fenomeni quali l'espansione per diffusione e non considera ne la diffusione generata da le correnti d'aria che naturalmente osno presenti su manhattan ne i vortici d'aria generati dalla caduta del grattacielo

guarda caso tutti questi fenomeni possono influire in maniera pesante alla diffusione della nube di polvere

dire semplicemente che la diffusione non c'era xch la nube si espandeva troppo velocemente non corretto

qui non parliamo di moti caotici normali qui non si possono applicare le equazioni della diffusione di un gas in un'ambiente statico e omogeneo

quando un grattacielo crolla si trascina a se correnti d'aria poderose, possibile che quando hai letto che la sola componente a diffondere la nube era l'espansione termodinamica non hai storto un'p il naso??


Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=4&topic_id=505&post_id=15143