Re: Unicità delle TT: si possono confrontare con altri grattacieli?

Inviato da  enrigolett il 1/9/2006 19:18:39
E' vero che la scena del crimine è stata smantellata in qualche mese (d'altra parte lasciare tutto lì per anni sarebbe stato assai poco pratico...), anche se sono stati raccolti materiali sufficienti per l'indagine principale. Non si ipotizzava probabilmente all'epoca (o forse è stato fatto apposta, ma questo non si può dimostrare) che si sarebbe dovuto rispondere a domande diverse da quelle normali relative ad un crollo strutturale. Non trovo sia anomalo il comportamento, se poi uno vuole vedere malizia può benissimo trovarcela...

enrigolett

P.S. credo che tutti auspicheremmo un ritorno alla discussione di Henry, per replicare con termini tecnici più ferrati di Siredward (che ragiona logicamente, ma non ha competenze) ad Ashoka, chiaramente in vantaggio sul suo interlocutore dal punto di vista della conoscenza scientifica. Non che questo vantaggio sia un difetto, Ashoka, non fraintendermi, anzi, ma sono cose di cui si è già discusso in precedenza e una lezione a SirEdward, reo di non intendersene, non aiuta al progredire della discussione ed al chiarimento di alcuni punti.

P.P.S. Sulle colature di metallo giallo il NIST ha formulato un'ipotesi, magari assurda, anche se non so quanti di noi abbiano competenze metallurgiche sufficienti per affermarlo con sicurezza, ma chiaramente e dichiaratamente non suffragata da alcun dato (non è stato ovviamente raccolto quel materiale), quindi l'ipotesi di Henry è altrettanto percorribile, io trovo.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=4&topic_id=1908&post_id=45203