Re: Stasera SPECIALE TG1 I MISTERI DELL'11 settembre

Inviato da  Lampo13 il 5/9/2006 20:37:23
Si continua a fare riferimento all'esemplificazione fatta durante la trasmissione:

"... l'avvicinamento al pentagono un po' come un'atterraggio..."

o qualcosa del genere.

1- Questa affermazione NON stata fatta dal pilota di cui parlo io ma dall'altro
che non conosco.
2 - Probabilmente stata una esemplificazione poco azzeccata, ma chi si trova
nella condizione di dover spiegare ad un pubblico che ignora tutto dell'argomento
tecnico di cui si parla, se non un divulgatore di professione, pu facilmente
dire qualche cosa di poco corretto e criticabile.
Immagino che il pilota in questione intendesse dire che la parte finale dell'avvicinamento
al pentagono fosse in pratica come mantenere una pendenza costante di volo,
cosa non particolarmente difficile sapendo come si "trimma" un aeroplano e
assolutamente banale se effettuata con l'ausilio dell'autopilota.
Da quel che ho letto, i dirottatori avrebebro fatto numerose ore di simulatore
di volo prima dell'attentato.
Insomma, non ci sono particolari segreti o invenzioni per quel che riguarda
la parte di pilotaggio nello svolgimento degli attacchi dell'1 settembre.
A me lascia molto, ma molto, ma molto pi dubbioso il perch l'FBI e la CIA,
informati dagli istruttori di volo che un gruppo di arabi stava svolgendo strane
esrecitazioni su simulatori di volo di aeromobili di linea, abbiano ritenuto la cosa
poco interessante!

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=39&topic_id=2158&post_id=46061