Re: permanenza sulla Luna

Inviato da  Lando il 26/1/2014 13:22:06
Citazione:

ivan ha scritto:
Citazione:

Lando ha scritto:
Citazione:

ivan ha scritto:
A queste giuste considerazioni ne va aggiunta un'altra: la lotta contro il vuoto, che è una sfida formidabile, che non è banale. E di questa sfida, di questa lotta in quelle circostanze si sa ben poco.


Perché? Che ha di così mistico il vuoto?



Non mi sono spiegato bene.

Non è una lotta contro il misticismo del vuoto.

La lotta è contro il vuoto in se' e la lotta contro il vuoto è una delle lotte piu' difficili in assoluto .

Ora siccome è una lotta impari è fondamentale avere uno strumento che misuri quanta di questa lotta la si e ' vinta e quanta la si è persa.

Ora di questo strumenti di lotta contro il vuoto se ne parla poco o se ne parla in termini generici eppure è l'aspetto fondamentale di queste storie.

Se si passeggia nel vuoto siderale il medesimo, ila piu' grande pompa da vuoto che si possa mai concepire, cercherà di negare se stesso a spese dei gas che ci sono in giro; occorrerò quindi resistere all'attrazione fatale del vuoto siderale che approfitterà di qualunque opportunità per averla vinta e, come dicono in Dune, il primo step per non cadere in una trappola è sapere che c'è una trappola.
Ora come si controlla costantemente che il vuoto siderale non stia li' pronto a tendere un agguato ? Lo si controlla in maniera relativamente semplice solo che di questo controllo nella letteratura spaziale c'è scarsa evidenza, perlomeno nelle immagini e testi disponibili al grande pubblico.


Veramente non è nulla di cosi difficile, basta un materiale qualsiasi che resista ad un atmosfera di pressione interna.
Non ho capito il bisogno di inventarsi tutte 'ste menate.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=13&topic_id=7534&post_id=250524