Re: Durante le missioni apollo furono documentati incontri con vite aliene!

Inviato da  SSSavio il 30/10/2009 9:35:38
Citazione:

rigel ha scritto:
Citazione:

ivan ha scritto:
Citazione:

rigel ha scritto:
riguardo alla velocitÓ della luce vorrei chiarire fatto che non tutti sembrano conoscere anche se Ŕ il cardine su cui si basa tutta la teoria della relativitÓ ristretta:

La velocitÓ della luce Ŕ sempre costante indipendentemente dalla velocitÓ del misuratore.

mi spiego:


immaginiamo di avere due macchina, A e B, consideriamo A ferma (noi al suo interno) e misuriamo la velocitÓ di B in base a quanto velocemente si avvicina ad A

chiamiamo tale velocitÓ : Vb

se B mentre viene verso A accende i fari a che velocitÓ noi vedremo avvicinarsi i fotoni sparati dai fari di B?

il buonsenso sarebbe portato a dire che la velocitÓ dei fotoni sarÓ:

Vb + c

e sarÓ quindi una velocitÓ magigore della velocitÓ della luce.

In realtÓ in questo caso il buonsenso sbaglia, la velocitÓ con cui noi vedremo avvicinarsi i fotoni sarÓ sempre e comunque c.

E questo fatto vale anche nel caso in cui B stesse allontanandosi da noi e accendesse i fari posteriori, anzichŔ misurare una velocitÓ dei fotoni pari a:

Vb - c

vedremo i fotoni muoversi sempre e comunque a velocitÓ c

PS. con c intendo la velocitÓ della luce (300mila km/s)


Certo, certo.

Questo Ŕ sicuramente in un certo tipo di mondo, quello delle idee, mondo giÓ delineato nelle sue forme in illo tempore da Platone.

In atri mondi, quelli reali, quelli delle officine, la situazione Ŕ ben diversa: link su come fanno a misurare la veolcitÓ di rotazione della terra.


mio caro ivan la costanza della velocitÓ della luce indipendentemente dalla velocitÓ e direzione del moto della sorgente e dell'osservatore Ŕ stata dimostrata diverse volte, tu per˛ puoi fare il finto tonto quanto vuoi... ti riesce molto bene...


Quoto. Per zio ma lo avete letto l'articolo che vi ho linkato!! Hanno appena guardato verso i confini dell'universo a noi conosciuto, pi¨ in lÓ di quanto nessuno aveva mai fatto prima, e la conclusione Ŕ che "Einstein still rules". FinchŔ non c'Ŕ qualche evidenza del contrario (ed al momento non ce n'Ŕ nessuna) vale quello che conosciamo e abbiamo osservato.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=13&topic_id=379&post_id=150766