Re: Ma se veramente non fossero andati sulla luna...

Inviato da  Redazione il 20/7/2006 6:04:20
Ragazzi, ho deciso di chiudere luogocomune. Se dopo tre anni di attività, svolti nel rigoroso rispetto della Logica, i risultati sono questi, mi viene davvero il dubbio che stiamo sprecando il tempo per nulla:

le prove che l uomo è andato sulla luna esistono e sono una quantità enorme di tutti i tipi, da quelle "dirette" come le roccie a quelle più "empiriche" come lo sviluppo tecnologico di cui tutti beneficiamo, portato dalle missioni.

Lo dico indipendentemente dal fatto che sia ICEMAN ad averle scritte, proverei la stessa sensazione se le avesse scritte un qualunque no-moon.


***

ICEMAN: Se tu mi volessi fare un grande regalo (lo dico davvero, senza ironia), prova a passare dieci minuti della tua vita PRESUPPONENDO che la NASA abbia voluto falsificare i viaggi. Per quando assurdo ti possa sembrare, parti per un momento da QUEL PRESUPPOSTO, perchè se non fai prima quella "modifica", è chiaro che non potrai mai nemmeno "vedere" l'altra possibilità che andiamo proponendo.

Nell'ipotesi che avessero voluto falsificare i viaggi, secondo te cosa ci voleva a prendere delle rocce portate a casa da una "unmanned mission" - da un robot - e dire che la portate a casa Armstrong? Oppure che cosa ci voleva a prendere delle normalissime rocce terrestri, e sbombardarle ionizzarle imbalsamarle friggerle irraggiarle farle saltare in padella fino a farle sembrare non terrestri?

E poi in ogni caso, CHI ti GARANTISCE che vengano dalla Luna? (Guarda però sul dizionario "garantire", prima di rispondere). Secondo te una roccia è una prova "diretta", solo perchè te la fanno vedere in TV? O perchè leggi su una rivista scientifica che alcuni scienziati le hanno analizzate e trovate "fantastiche"?

Perchè è ovvio che finchè tu non introduci nemmeno la possibilità della menzogna, nel tuo ragionamento, noi continueremo a sembrare dei pazzi a te, e tu a noi.

°°°

Ma poi scusa, quale sarebbe "lo sviluppo tecnologico di cui tutti beneficiamo, portato dalle missioni"?

Parli forse dei compressori silenziosissimi del PLSS, che pompano aria a volontà e tengono una tuta pressurizzata nel vuoto cosmico senza nemmeno un fruscìo? O forse delle sottilissime dorature del visore esterno, con cui finalmente possiamo prenderci il sole in faccia per ore, alle altissime quote, senza più bruciarci la pelle? O le innovative argentature termorepellenti sviluppate per l'Hasselblad, per cui non è più un problema dimenticarsi la macchina fotografica al sole per un quarto d'ora, senza vedere tutto il rullino diventare verde e giallo come se avesse l'itterizia?

(Ma lo sai che io una volta, come assistente, sono stato LICENZIATO IN TRONCO, ai Caraibi, per aver appoggiato una Nikon col dorso rivolto verso il sole, sul tavolino di un bar?)

Oppure parli delle meravigliose schermature antiradiazioni di oggi, leggere ed efficienti, per cui quando vai a farti una lastra al ginocchio non è più necessario metterti sui marroni una coperta di piombo da 4 chili, per una irradiazione che dura un decimo di secondo?

Oppure delle efficientissime batterie al cribdopolimenio destabilizzato che usiamo oggi, derivate da quelle che sulla Luna fecero funzionare PER GIORNI E GIORNI telecamere, compressori, aeratori, pressurizzatori, telecomunicazioni, jeep rover dalla potenza inesauribile, e gli stessi PLSS silenziosissimi ma inesauribili?

Ma lo sai quanto PESA, da sola, una qualunque batteria che faccia funzionare una telecamera solo per un'ora?

Li ci voleva un Saturno per navicella e astronauti, e un altro soltanto per portare su le batterie di tutto quello che funzionava a batteria sulla Luna. Per non parlare poi di tutto quello che avrebbe funzionato con le famose "cellule fotovoltaiche", che sono appunto un'altra grandiosa innovazione di cui godiamo tutti noi nella vita quotidiana, dopo i viaggi lunari.

(Ho detto solo le prime "innovazioni" che mi venivano in mente, ma mi sa che mi hai dato una splendida idea per sviluppare un altro punto forte contro i viaggi lunari).


°°°°°°°°°

Ciao Roberto, mi spiace contraddirti appena arrivato, ma secondo Focus anche tutti i dubbi sull'11 settembre sono solo delle grosse puttanate inventate dai "cospirazionisti". Su questo sito trovi materiale che mostra come le cose non siano proprio così.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=13&topic_id=1910&post_id=38298