la Turchia dichiara guerra alla Russia per difendere l'ISIS

Inviato da  perspicace il 24/11/2015 12:39:03
La Turchia abbatte un aereo russo impegnato nella lotta contro l'ISIS, un pilota Ŕ morto l'altro pilota Ŕ stato catturato dai terroristi dell'ISIS.


Jet abbattuto in Siria dall'aviazione turca



AEREO RUSSO ABBATTUTO DALLA TURCHIA, VIDEO DEI TERRORISTI DELL'ISIS: "ECCO IL CADAVERE DI UN PILOTA"

Re: la Turchia dichiara guerra alla Russia per difendere l'ISIS

Inviato da  perspicace il 24/11/2015 16:55:35
I due piloti sono stati uccisi dai terroristi turchi dell'ISIS. Lo ha detto un portavoce del gruppo, Jahed Ahmad, della 10/ma Brigata.

Con questo chiara dichiarazione di guerra alla Russia da parte di uno stato ufficiale si aprono le porte per un escalation nucleare.

Se la NATO si schiererÓ dalla parte della Turchia in difesa dell'ISIS avrÓ inizio la terza guerra mondiale e partiranno gli attacchi preventivi con armamenti nucleari da parte della Russia.

Re: la Turchia dichiara guerra alla Russia per difendere l'ISIS

Inviato da  Shavo il 24/11/2015 17:42:39
Citazione:

perspicace ha scritto:
Se la NATO si schiererÓ dalla parte della Turchia in difesa dell'ISIS avrÓ inizio la terza guerra mondiale e partiranno gli attacchi preventivi con armamenti nucleari da parte della Russia.

Il nucleare Ŕ utile sulla carta, in una fase di guerra fredda, ma qui si parla di guerra vera e propria...come si porterebbe avanti una guerra al giorno d'oggi io sinceramente non riesco nemmeno ad immaginarlo. Gli armamenti nucleari potrebbero non essere nemmeno protagonisti. Ad ogni modo, da ignorante, immagino che da temere ci siano in primis le armi batteriologiche... solo Dio sa quanto lontano Ŕ arrivata la follia dell'uomo.

Re: la Turchia dichiara guerra alla Russia per difendere l'ISIS

Inviato da  perspicace il 24/11/2015 18:07:09
Una guerra convenzionale contro i russi Ŕ persa in partenza per via della loro superioritÓ nella guerra tecnologica, possono oscurare tutte le apparecchiature di supporto e d'attacco della NATO per cui le operazioni belliche classiche sono fuori discussione, le truppe di terra non si muovono senza il supporto aereo che a sua volta necessitÓ di satelliti, droni e altre apparecchiature che i russi possono oscurare. Se ci sarÓ uno scontro inizierÓ da una attacco massiccio con armamenti superiori nucleari e non solo da parte della NATO nel tentativo di disattivare gli armamenti elettronici russi, la risposta russa sarÓ uguale, quindi ci sarÓ subito una distruzione inaudita e solo dopo che saranno state distrutte la maggior parte delle basi, dei punti di comando e delle infrastrutture belliche della NATO che si passera alla guerra convenzionale che durerÓ sino alla resa di uno dei due.

Re: la Turchia dichiara guerra alla Russia per difendere l'ISIS

Inviato da  perspicace il 26/11/2015 17:52:52
Il pilota del jet russo salvato da un blitz dei Pasdaran iraniani, con la supervisione di Putin

Trapelano nuovi particolari sul salvataggio del pilota russo il cui jet era stato abbattuto martedý dagli F-16 turchi in Siria. Il co-pilota, Konstantin Murakhtin, Ŕ stato salvato in un'operazione orchestrata dal generale iraniano Qassem Soleimani, comandante del corpo Qods delle Guardie della rivoluzione - i Pasdaran - con l'intervento di soldati di Hezbollah e di forze speciali siriane addestrati dall'Iran, e con il sostegno delle forze aree russe. Lo scrive la Fars, citando la versione in persiano dell'agenzia russa Sputnik.


Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=53&topic_id=7957