11 settembre: le velocitÓ "impossibili"

Data 13/4/2012 4:30:00 | Categoria: 11 settembre

Un altro mistero irrisolto dell'11 settembre sono le velocitÓ eccezionali raggiunte dai 4 aerei mentre volavano a bassa quota, vicino al livello del mare. Non solo sono velocitÓ impensabili per 4 dilettanti come i presunti dirottatori, ma gli stessi piloti e ingegneri aeronautici dicono che siano velocitÓ assolutamentre impossibili da raggiungere per quel tipo di aerei. Sempre che fossero normali aerei passeggeri.

Di fronte a questi fatti, le possibilitÓ che rimangono sembrano ridursi di molto. Sicuramente possiamo scartare l'ipotesi dei 19 beduini volanti ...
... i quali - oltre ad mille altri problemi che pongono - non saprebbero nemmeno da che parte iniziare per far volare un aereo del genere a quelle velocitÓ. Altrettanto sicuramente possiamo scartare l'ipotesi che dei veri piloti civili, anche con la pistola alla tempia, porterebbero mai un aereo a schiantarsi contro edifici pieni di gente come le Torri Gemelle. Piuttosto fingono di obbedire, ma poi all'ultimo momento si buttano dove non c'Ŕ nessuno. Ed ovviamente, diventa difficile pensare che chiunque altro avesse davvero voglia di andare a spappolarsi in quel modo solo per fare un piacere a Dick Cheney e ai suoi amici del PNAC.

Quindi?

Come diceva zio Sherlock, "Quando hai scartato tutto l'impossibile ..."

Massimo Mazzucco


P.S.: "No planers" e altri perditempo: astenersi please. Abbiamo giÓ dato. (Se qualcuno di loro si presenta, VI PREGO di ignorarli TASSATIVAMENTE fin dall'inizio).



La fonte di questa news Ŕ Luogocomune
http://old.luogocomune.net/site

L'indirizzo di questa news Ŕ:
http://old.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=3978