Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Ha vinto la paura
Inviato da Redazione il 25/5/2014 15:00:00 (17509 letture)

Aveva torto Grillo quando diceva che queste elezioni avrebbero avuto un valore politico. Aveva torto Renzi quando diceva che il voto era europeo, e che solo all'Europa bisognava guardare. In realtà il voto di ieri ha un valore sociologico, anzi, per essere più precisi, un valore socio-patologico, nel senso che ha messo in chiara luce quale sia la patologia che affligge la maggior parte degli italiani: la paura.

La paura del nuovo, la paura del diverso, la paura di uscire dal seminato.

Presi dal panico, con l'acqua alla gola, gli italiani si sono aggrappati al salvagente del sistema istituzionale, pur sapendo molto bene che è proprio quello il sistema che li ha ridotti alla disperazione.

Gli italiani si sono comportati esattamente come una persona a cui viene detto che ha il cancro, e corre subito a mettersi nelle mani dell'oncologo. Sa benissimo che presto o tardi morirà, ma non ha il coraggio di prendere in considerazione le cure alternative.

L'oncologo ti promette di rimandare la tua morte grazie alla chemio, esattamente come Renzi ha promesso agli italiani di rimandare la loro morte regalandogli 80 euro.

L'oncologo ti illude dicendoti che "a volte avvengono delle guarigioni spontanee", e Renzi li ha illusi dicendogli che va in Europa per cambiare tutto.

Il servo delle case farmaceutiche promette quello che le stesse case farmaceutiche non vogliono, ...


... e nessuno si accorge del paradosso. Il servo delle banche promette quello che le banche stesse non vogliono, e nessuno si accorge del paradosso.

Questo avviene perchè l'uomo - almeno nella sua fase infantile - ha bisogno di credere alle favole, e Renzi, dal suo punto di vista, ha fatto benissimo ad approfittarsene: Vulgus vult decipi, ergo decipiatur.

Ora è perfettamente inutile stare a rimarcare quali sono stati gli errori di Grillo, perchè a questo punto se non ci arriva lui da solo non ci sarà mai nessuno in grado di farglielo capire.

Quando Berlusconi imperversava su tutte le reti nazionali vinceva lui le elezioni. Ora che Renzi è stato presente in televisione dal mattino alla sera, per 80 giorni consecutivi, le elezioni le ha vinte lui. Che dite, ci sarà un collegamento fra le due cose?

Attenzione però, perchè non basta andare in televisione per vincere: bisogna soprattutto saper elaborare il messaggio. Non basta urlare le cose in faccia alla gente dal proprio punto di vista, bisogna anche sapergliele spiegare dal loro punto di vista. Si chiama comunicazione.

E' su questo che dovranno lavorare duramente i 5 Stelle - con o senza Grillo - se davvero vogliono arrivare a governare questo paese.

Massimo Mazzucco

Voto: 8.00 (14 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Tarmac
Inviato: 25/5/2014 16:01  Aggiornato: 25/5/2014 16:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Elezioni europee
A parole non avra' perso nessuno e avranno vinto tutti.

La realta' e' che abbiamo gia' vinto perche' il partitounico in queste ore si sta cagando sotto come non mai.

Il risultato finale, qualsiasi dato scaturira', sara' un'altra crepa nel muro che hanno retto per difendere lo status quo che gli permette di dominarci.

Il tempo e' dalla nostra ma l'Italia tutto questo tempo non c'e' l'ha, per cui spero che per una volta una fetta notevole di italioti si sia svegliata dal torpore e dalla difesa del proprio orticello.

M5S unico movimento!

robcoppola
Inviato: 25/5/2014 16:34  Aggiornato: 25/5/2014 16:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Elezioni europee
Ecco cosa scrivono alcuni "giornali" web a dispetto delle regole sul silenzio elettorale

10 motivi per votare Matteo Renzi

EUGENIO SCALFARI: Non amo Renzi ma oggi lo voterò e vi spiego il perché

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Al2012
Inviato: 25/5/2014 17:30  Aggiornato: 25/5/2014 17:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Elezioni europee
Sono andato a votare, e per la terza volta ho dato il mio voto al M5S.

A differenza delle precedenti, questa volta il mio voto era, è, più convinto, mi sento più soddisfatto della mia scelta, perché ho la netta sensazione di averlo dato a persone oneste, che non fanno politica per arricchirsi, ma lo fanno per portare un cambiamento nel modo di fare politica.

Sono più convinto di prima perché ho compreso che il M5S è un gruppo di persone d’ogni età che non ha l’ideologia dei partiti, ma che fa politica sorretta da un ideale di coerente onestà, anche se Grillo ha il pregio di aver avviato il percorso, ora questo gruppo si muove nel rispetto delle regole che hanno accettato, in modo sempre più autonomo.

Sono diventati più sicuri, perché si sono impegnati seriamente ed hanno compreso di che stoffa sono fatti quelli che si fanno chiamare onorevoli.

Non importa il risultato, la percentuale, è importante che cresca l’idea che si possa fare una politica pulita, con maggiore informazione, un modo di far politica che chiede maggiore partecipazione, che pretende maggior partecipazione disinteressata.

Non importa il risultato, perché non si tratta di vincere un premio, una coppa.
La cosa importante è portare, anche nel parlamento europeo, l’idea, l’esempio che hanno portato nel parlamento italiano.

Per questo, finché avrò questa sensazione, il mio sostegno è per loro, il M5S, il gruppo non il leader.

“Capire … significa trasformare quello che è"
Oikle
Inviato: 25/5/2014 17:30  Aggiornato: 25/5/2014 17:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/11/2013
Da:
Inviati: 72
 Re: Elezioni europee
Purtroppo un sacco di gente ha un registratore al posto del cervello. Oggi tornando dalla sezione ho incontrato una signora, che tra i vari adagi tipo :"I partiti fanno tutti schifo..." ecc ccc. ha detto pure: "Renzi le vuole cambiare le cose, solo che non glielo lasciano fare"

.......................

gio911
Inviato: 25/5/2014 17:45  Aggiornato: 25/5/2014 17:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Elezioni europee
la mia famiglia ha contribuito con 6 voti al M5S

ps: cavolo 8 anni che sono iscritto a luogocomune...

perspicace
Inviato: 25/5/2014 17:55  Aggiornato: 25/5/2014 17:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Io ovviamente per Scelta Europea.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
LoneWolf58
Inviato: 25/5/2014 18:01  Aggiornato: 25/5/2014 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Autore: Oikle Inviato: 25/5/2014 17:30:48
...
ha detto pure: "Renzi le vuole cambiare le cose, solo che non glielo lasciano fare"
Ed a quel punto hai replicato la mitica scena dell'esorcista!?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Marzo
Inviato: 25/5/2014 18:04  Aggiornato: 25/5/2014 18:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Elezioni europee
Claudio Borghi, ed ho detto tutto, mi dispiace ma il Movimento 5 stelle non ha assunto una posizione sul tema dell'euro che mi soddisfa.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
crunch
Inviato: 25/5/2014 18:30  Aggiornato: 25/5/2014 18:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Claudio Borghi, ed ho detto tutto, mi dispiace ma il Movimento 5 stelle non ha assunto una posizione sul tema dell'euro che mi soddisfa.


borghi e' una brava persona ma se pensi veramente che la lega fara' realmente qualcosa contro l'euro....credimi i tecnocrati hanno piu paura della le pen....infatti puntualmente bruxelles e parigi vedono compiersi attacchi 'antisemiti'

perspicace
Inviato: 25/5/2014 18:41  Aggiornato: 25/5/2014 18:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
O.T.

Brutta storia quella i nazisti di kiev che uccidono un giornalista italiano per non parlare degli omicidi in Belgio al museo ebraico...

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
l1171
Inviato: 25/5/2014 18:51  Aggiornato: 25/5/2014 18:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/8/2011
Da:
Inviati: 31
 Re: Elezioni europee
con il m5s ieri in piazza anche l'ex giudice Imposimato che ha denunciato ufficialmente la questione 11 settembre quindi si conferma che è anche per questo motivo l'unico partito votabile

"vorrei essere un tuffatore per rinascere ogni giorno dall'acqua all'aria" ascoltate Flavio Giurato grande cantautore romano
robcoppola
Inviato: 25/5/2014 19:34  Aggiornato: 25/5/2014 19:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Elezioni europee

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
gamete
Inviato: 25/5/2014 19:45  Aggiornato: 25/5/2014 19:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Elezioni europee
sta cosa di bergoglio e il microchip e' una bufala spero ?

Sabrina
Inviato: 25/5/2014 20:13  Aggiornato: 25/5/2014 20:16
So tutto
Iscritto: 17/5/2014
Da:
Inviati: 5
 Re: Elezioni europee
A febbraio 2013 votai, entusiasta, per il Movimento 5 Stelle ma oggi non ho replicato quel voto.

Sostanzialmente i motivi sono due.
Il primo è che considero i cinquestellini in buonafede ma sono riuscita a mettere a fuoco il fatto che abbiano una conduzione di tipo dittatoriale e fondamentalmente un'ideologia, mascherata, di sinistra (quella vera) e a me la sinistra per varie ragioni non piace (ritengo, semplificando al massimo, che sia bella in teoria ma non nella pratica poichè non tiene conto della natura dell'essere umano).
Il secondo è che su alcuni punti chiave il M5s o si è espresso poco e male o si è espresso con contenuti che a me non garbano (euro, immobili sfitti, stupefacenti, copyright e soprattutto immigrazione selvaggia).

Aggiungo che non amo la volgarità e la mancanza di gusto estetico tipici del Movimento.

Non nego che sono parecchio dispiaciuta in quanto su molte cose mi trovo perfettamente aderente allo spirito a cinque stelle (per esempio, su decrescita e volontà di informarsi ed informare).

Ma, come detto, pur ritenendoli in buonadede non riesco a mandar giù quel lato di sinistra.

m4x
Inviato: 25/5/2014 20:15  Aggiornato: 25/5/2014 20:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Elezioni europee
socialisti francesi nto culu



ps - son tornati i "ragazzi" del brabante ?

http://video.corriere.it/attentato-bruxelles-ecco-killer-azione/1c59ced6-e425-11e3-8e3e-8f5de4ddd12f

Calvero
Inviato: 25/5/2014 20:45  Aggiornato: 25/5/2014 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
... copyright e soprattutto immigrazione selvaggia)


Puoi approfondire?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
lestre
Inviato: 25/5/2014 20:49  Aggiornato: 25/5/2014 20:49
So tutto
Iscritto: 11/4/2013
Da:
Inviati: 6
 Re: Elezioni europee
Citazione:
A febbraio 2013 votai, entusiasta, per il Movimento 5 Stelle ma oggi non ho replicato quel voto.


..io invece l'ho replicato con maggior convinzione, diciamo che al momento non sono deluso affatto dal loro comportamento.
Anche secondo me sono in buona fede (non mi sembra poco) e le dichiarazioni fatte in Parlamento su politica economica ed estera mi hanno soddisfatto.

gamete
Inviato: 25/5/2014 20:53  Aggiornato: 25/5/2014 20:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Elezioni europee
non badate a sabrina
e' una troll leghista che veniva anche su lacosa a trolleggiare

Decalagon
Inviato: 25/5/2014 21:10  Aggiornato: 25/5/2014 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Elezioni europee
Citazione:
A febbraio 2013 votai, entusiasta, per il Movimento 5 Stelle ma oggi non ho replicato quel voto.


Io invece sì, e con estrema soddisfazione per giunta

I corrotti devono stare a casa insieme ai bugiardi.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nichiren
Inviato: 25/5/2014 21:11  Aggiornato: 25/5/2014 21:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: Elezioni europee
Oikle

"Renzi le vuole cambiare le cose, solo che non glielo lasciano fare"

Ti giuro sulla mia testa che settimana scorsa il "mio" giardiniere di fiducia ha pronunciato le stesse e identiche parole.
Credo che sia proprio la figura che Renzi si sia voluto ritagliare.Un paladino della giustizia martoriato dalla politica attuale.

La verità è nel silenzio
Sabrina
Inviato: 25/5/2014 21:17  Aggiornato: 25/5/2014 21:17
So tutto
Iscritto: 17/5/2014
Da:
Inviati: 5
 Re: Elezioni europee
Ma allora pure qui c'è l'antipatico stile da parte di alcuni di dare del troll agli altri, nonostante Massimo Mazzucco nella sezione "come comportarsi" abbia invitato a non farlo?

A questo punto o "gamete" mi chiede qui ufficialmente scusa o chiedo a Mazzucco di allontanarlo dal sito.

Altrimenti me ne vado io.

Vorrei che questo sito, già bellissimo, fosse un sito diverso dagli altri anche in questo.

Libertà okay ma accettare certe cose no, grazie.

crunch
Inviato: 25/5/2014 21:17  Aggiornato: 25/5/2014 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Elezioni europee
Citazione:
A febbraio 2013 votai, entusiasta, per il Movimento 5 Stelle ma oggi non ho replicato quel voto.


sta tranquilla, milioni di altre persone lo hanno fatto al posto tuo

Citazione:
Aggiungo che non amo la volgarità e la mancanza di gusto estetico


ah certo....sembra di sentire la minetti.....per votare 5S basta essere onesti, invece per entrare alla corte dei padroni sappiamo bene quali virtu' bisogna possedere......

perspicace
Inviato: 25/5/2014 21:17  Aggiornato: 25/5/2014 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Cazzo in Francia hanno vinto i razzisti antisemiti di Le Pen

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Ste_79
Inviato: 25/5/2014 21:29  Aggiornato: 25/5/2014 21:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Elezioni europee
41% l'affluenza alle urne.. non è stato raggiunto il quorum, elezioni non valide.
Il record noi emiliani con il 52 %.
Il record negativo 28 % la Sicilia.

9000aleap
Inviato: 25/5/2014 22:03  Aggiornato: 25/5/2014 22:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/2/2013
Da: Marche
Inviati: 47
 Re: Elezioni europee
PERSPICACE: "Cazzo in Francia hanno vinto i razzisti antisemiti di Le Pen"


Mi chiedevo quanto tempo fosse passato al Reductio ad Hitlerum.
Eccolo qua.

L'unica che si è opposta in modo forte all'Europa alla NATO e all'Euro ed ecco il titolo che le si affibbia.

"Fidarci di voi? Mai. Non gradite ne pace ne guerra. La guerra vi terrorizza, la pace vi rende insolenti. Chi si fida di voi invece di trovarvi leoni vi trova lepri. Invece di volpi, oche. Chi merita onore, ha il vostro odio." [Caio Marzio Coriolano]
Maksi
Inviato: 25/5/2014 22:09  Aggiornato: 25/5/2014 22:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Cazzo in Francia hanno vinto i razzisti antisemiti di Le Pen

Infatti sono filo-sionisti, gemellati con Israele, per la lotta anti-islamizzazione. Una lotta che fara' ghetizzare le popolazioni autoctone europee, con il risultato di schiacciarle. Ma la gente e' stufa del buonismo politicamente corretto e si fa trasportare da codesti paladini.
... comunue la figlia me la sposerei immediatamente :




Cosa sento: un attentato alla comunita' ebraica vicino elezioni? Conicidenze, coincidenze... ...(cacchio, non trovo quella vignetta con un rabbino che disegna svastiche e scrive "cose" antisemite sul muro di una sinagoga ).

Chissa' a chi faranno piacere ste notizie? A me sicuramente no. Meno male che sono andato a fare un scampagnata di 90km con la bici. Cosi' ho potuto cleberare la Giornata' della Gioventu' di jugoslava memoria... comunque meglio di queste scemenze "democratiche" odierne...




stacchio
Inviato: 25/5/2014 22:24  Aggiornato: 25/5/2014 22:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Elezioni europee
Casaleggio "ottimo" manager:

http://www.youtube.com/watch?v=oDao73shEks

krom2012
Inviato: 25/5/2014 22:31  Aggiornato: 25/5/2014 22:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Elezioni europee

...il cielo è sempre più bianco...
NiHiLaNtH
Inviato: 25/5/2014 22:40  Aggiornato: 25/5/2014 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Elezioni europee
Citazione:
L'unica che si è opposta in modo forte alla NATO


ciao
hai qualche link sulle sue dichiarazioni riguardo alla nato?

krom2012
Inviato: 25/5/2014 23:01  Aggiornato: 25/5/2014 23:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Elezioni europee
Politica estera: contro l'Unione Europea, l'Euro e la NATO

In un dispaccio pubblicato mercoledì 13 aprile 2011, l'agenzia di stampa russa RIA Novosti ha salutato con grande favore l'orientamento geopolitico di Marine Le Pen, presidente del Fronte Nazionale. Quello stesso giorno, davanti ai giornalisti stranieri riuniti a Nanterre, la signora Le Pen ha promesso che, se vincerà le elezioni presidenziali, la Francia farà della Russia un partner privilegiato ed uscirà dalla NATO. “Penso che la Francia abbia ogni interesse a guardare all’Europa, ma alla grande Europa, in particolare lavorando in partnership con la Russia”, ha affermato. La signora Le Pen ha sostenuto la necessità di un partenariato strategico con Mosca per “ovvi motivi, geostrategici e di comunanza culturale”, così come per gli interessi d'indipendenza energetica della Francia.

Ha anche promesso di modificare le relazioni franco-americane e di far uscire la Francia dall'Alleanza Atlantica, osservando che il FN è sempre stato contro l'adesione alla NATO. “Le scelte compiute dal Presidente della Repubblica, che appaiono scelte di allineamento sistematico (agli Stati Uniti), non mi sembrano positive”, ha detto.

La signora Le Pen ha anche predetto la fine dell'euro e ha difeso il programma del suo partito per l'uscita dalla moneta unica. Ha invitato a sospendere con urgenza l'area Schengen ed a riflettere seriamente sulla possibile “fine dell’Unione Europea”.

http://www.geostrategie.com/3139/les-choix-geopolitiques-de-marine-le-pen/3139/

...il cielo è sempre più bianco...
BaBaJaN
Inviato: 25/5/2014 23:26  Aggiornato: 25/5/2014 23:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
I primi exit pool non sono esaltanti, 33%pd, 26.5% m5s, 18 fitalia

Speriamo siano sballati

perspicace
Inviato: 25/5/2014 23:41  Aggiornato: 25/5/2014 23:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
in realtà sono 30%-33% PD 26,5%-29,5% M5S

1/2 punto

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Andy17
Inviato: 25/5/2014 23:43  Aggiornato: 25/5/2014 23:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 48
 Re: Elezioni europee
Citazione:
n realtà sono 30%-33% PD 26,5%-29,5% M5S 1/2 punto


fonte?

Stand up and fight...
I'll stand up with you!!!
perspicace
Inviato: 25/5/2014 23:49  Aggiornato: 25/5/2014 23:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Secondo gli Exit poll realizzati da Emg per La7 il Pd è al 33%, M5S al 26,5% e Fi 18,0%. Secondo gli Exit poll realizzati da Emg inoltre al quarto posto risulta la Lega Nord con il 6%, l'altra Europea con Tsipras al 4,2%, Ncd al 4% e Fratelli d'Italia al 3,8%, Scelta europea 1,3%.

Secondo gli intention poll realizzati dall'Istituto Piepoli-Coesis Research per l'ANSA il Pd è al 29,5-32,5%, M5s al 25-28%, Forza Italia al 18-20%. Ndc-Udc al 5-7%, Lega Nord 4,5-5,5%, L'altra Europa con Tsipras al 3,5-4,5%, Fratelli d'Italia-An al 3-4%, Scelta Europea al 2-3%, altri al 2-3%.

Secondo l'Intention poll di Tecnè per Mediaset il Pd è al 27-34%, l'M5s ak 24-32% e Fi al 16-21%. La Lega Nord è al 4-7%, Tsipras 3-6%, Ncd-Udc 3-6%, Fratelli d'Italia 2-5%, Scelta Europea 1-4%.


Fonte -Ansa

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
BaBaJaN
Inviato: 25/5/2014 23:54  Aggiornato: 25/5/2014 23:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
Vediamo, purtroppo non stravince il m5s ma se fa il sorpasso.... beh vediamo

Dobbiamo bloccare il fiscal compact, velocemente

invisibile
Inviato: 25/5/2014 23:55  Aggiornato: 25/5/2014 23:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
I dati certi:

PD 42,96

M5S 17,88

FI 14,65

Ah, dimenticavo.... Sezioni pervenute: 19 su 61.592


L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 0:02  Aggiornato: 26/5/2014 0:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
brutta piega

afabbri73
Inviato: 26/5/2014 0:13  Aggiornato: 26/5/2014 0:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Elezioni europee
Non sapevo manco ci fossero state le elezioni

hi-speed
Inviato: 26/5/2014 0:15  Aggiornato: 26/5/2014 0:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Elezioni europee
Ma ci prendono per il culo dal 1946

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
afabbri73
Inviato: 26/5/2014 0:20  Aggiornato: 26/5/2014 0:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Elezioni europee
Se per questo è dal trio delle meraviglie DePretis/Crispi/Giolitti che prendono per il culo.... È dallo stato di diritto. Pascoli faceva ancora pecorine

Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 0:21  Aggiornato: 26/5/2014 0:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Elezioni europee
Ma cosa vi aspettavate?
Renzi è stato messo apposta per vincere le Europee.
Ci vorrà almeno un anno di tasse,inciuci e crisi per poterlo sbugiardare.
Intanto il virus si insinuerà in Europa.
Questo è quello che conta.

perspicace
Inviato: 26/5/2014 0:23  Aggiornato: 26/5/2014 0:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Quindi il governo resta dové, praticamente Renzi ha assorbito quasi tutti i voti di centro con questi numeri potrebbe tranquillamente restare li fino al 2018.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
afabbri73
Inviato: 26/5/2014 0:24  Aggiornato: 26/5/2014 0:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Elezioni europee
Eh accipicchia, io non sapevo ci fossero l'elezioni, altrimenti non ci sarei andato...
A saperlo prima!

Red_Max
Inviato: 26/5/2014 0:28  Aggiornato: 26/5/2014 0:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Elezioni europee
Mi sa che c'è ancora troppa gente che sta bene e in questo momento pensa solo alle ferie e allo smartphone nuovo...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
astars
Inviato: 26/5/2014 0:28  Aggiornato: 26/5/2014 0:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2011
Da:
Inviati: 51
 Re: Elezioni europee
L'italia è in default o comunque ci andrà presto (con o senza M5S).

Se bene io voti convinto come attivista per il M5S spero che perda, di pochissimo ma che perda.

Vi immaginate una vittoria in queste condizioni?

L'italia, prossima alla catastrofe, per colpa di questa classe politica che non ha fatto nulla per evitarla e vince il M5S nel momento di non ritorno... ...Come di consueto la colpa ricade su chi è attualmente al "potere", ossia il M5S.

Tutto sparisce e finisce peggio della Grecia.

Occhio :)

Questo e' quello che ho votato io:

Citazione:
Ho votato per #movimento5stelle
Europee:
#vallimarco #beghintiziana #girardstefano
Regionali:
#BonoDavide
Comunali:
#chicazzosei?


L'unico modo perchè la gente si svegli è che sia costretta (tutta) a cercare la cena nei cassonetti.

redribbon
Inviato: 26/5/2014 0:31  Aggiornato: 26/5/2014 0:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Autore: BaBaJaN Inviato: 25/5/2014 23:26:19
I primi exit pool non sono esaltanti


Come no?
Sono fantastici:

VIVE LA FRANCE


Bene, benissimo, ora mi aspetto, se la Le Pen fa sul serio, che la Francia esca dall'euro,
così che ridia dignità al tricolore francese,
e di riflesso anche a quello italiano.

Se gli italiani sono troppo mentecatti per salvarsi (rivotando quei traditori del pd)
speriamo la salvezza arrivi dalla Francia e dalla GB di Nigel.



Comunque ora che ci sono state le elezioni,
Grillo ha sbagliato in pieno a non proporre l'uscita dall'euro, argomentando per bene,
avrebbe sicuramente sfondato alle elezioni,
o forse non voleva sfondare?

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
invisibile
Inviato: 26/5/2014 0:37  Aggiornato: 26/5/2014 0:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Grillo ha sbagliato in pieno a non proporre l'uscita dall'euro, argomentando per bene,
avrebbe sicuramente sfondato alle elezioni,

Guarda che gli italiani, il maggioranza, non hanno la minima idea di cosa significa una cosa o l'altra.
Praticamente nessuno sa cosa sia la commissione europea, il Fiscal compact o il MES.

Proprio non si informano.
Al massimo arrivano al TG....

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
krom2012
Inviato: 26/5/2014 0:53  Aggiornato: 26/5/2014 0:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Se gli italiani sono troppo mentecatti per salvarsi (rivotando quei traditori del pd) speriamo la salvezza arrivi dalla Francia e dalla GB di Nigel.


Senza se! In Europa ovunque si guardi, salvo eccezioni, la posizione antieuro stravince! Gli italiani sono coglioni o le elezioni sono truccate!

Citazione:
Grillo ha sbagliato in pieno a non proporre l'uscita dall'euro, argomentando per bene,
avrebbe sicuramente sfondato alle elezioni,
o forse non voleva sfondare?


Credo che la risposta sia già nella domanda! Cmq se Grillo avesse fatto una campagna elettorale alla Salvini con lo slogan basta euro, si sarebbe preso a dir poco un 10% in più...

...il cielo è sempre più bianco...
redribbon
Inviato: 26/5/2014 0:55  Aggiornato: 26/5/2014 0:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Proprio non si informano. Al massimo arrivano al TG....


Comprendo ,
ma di quelli che hanno o avevano un attività lavorativa in proprio,
molti (non tutti) ne sono usciti con le ossa rotte, fin dal 2003 hanno visto che la situazione peggiorava,
e anche se non sanno cos'è fiscal compact, come parli di euro rizzano le orecchie...

Poi ci sono anche gli anziani ignari, quelli che sicuramente verranno intervistati a Ballarò e programmi truffa simili per dare l'impressione che va tutto bene, e che Renzi è gradito,
e questi continueranno imperterriti ed in buona fede a votare la peste rossa,
si illudono che il pd darà loro almeno la sanità e l'istruzione, poveretti, a me spiace quando li sento,
non si rendono conto che quelli li prendono per il sedere.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
krom2012
Inviato: 26/5/2014 1:06  Aggiornato: 26/5/2014 1:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Elezioni europee
The winner is:



Berlusconi 2.0


...il cielo è sempre più bianco...
Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 1:15  Aggiornato: 26/5/2014 1:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Elezioni europee
Comunque e nonostante tutto c'è in Italia e si è consolidato uno zoccolo duro di votanti per un partito/movimento anti-sistema.
Questo 20-21 % che col passare delle ore arriverà probabilmente sul 23-24 % ormai è stabilizzato e negli anni futuri non potrà che aumentare dato che le cose andranno sempre peggio economicamente parlando.
E poi in Europa i ragazzi del Movimento faranno una attività di informazione e di espansione del virus notevole.
Questo è quello che conta.
Per il resto governo Renzi fino al 2018,l'Italicum forse è già saltato ma il Senato sarà reso non elettivo con gravissimo rischio di un semi-presidenzialismo di fatto.

lysmata
Inviato: 26/5/2014 1:16  Aggiornato: 26/5/2014 1:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Elezioni europee
Intanto in Spagna il nuovo partito "Podemos", autofinanziato, cresciuto con il bocca a bocca, facebook e con la rete, appena si presenta prende 5 deputati. Izquierda Unida, quella che per noi italiani sarebbe un pò come la defunta rifondazione comunista ne prende 6. Il Psoe, il pd spagnolo arretra e prende 14 deputati. Insomma... se i socialisti abbasano la cresta e vanno a patti... il pp dirajoy è in svantaggio, con i suoi comunque troppi 16 deputati.

Ho lasciato l'Italia poco dopo il ribaltone durante il secondo governo Prodi, quello in cui Mastella se ne andò con Forza Italia. Vaffanculo all'italia e agli Italiani. Rinnovai il mio vaffa dopo le ultime elezioni, e non posso che rinnovarlo ancora oggi. Vi meritate 30 anni di Renzi. Continuo a non capire cosa vi si deve fare per farvi votare qualcun altro. Migliore o peggiore beh... non entro nel merito. Ma per lo meno fate fuori quelli che hanno provocato lo sfacelo in Italia, noooooo?


Mavvaccagher.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
invisibile
Inviato: 26/5/2014 1:27  Aggiornato: 26/5/2014 1:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Certo che gli italiani sono un ben strano popolo....

Un partito che non ha mantenuto un impegno che sia uno viene osannato.

L'altro che li ha mantenuti tutti viene punito.

Come si chiama, dislessia?

Comunque Grillo se vuole continuare ed avere qualche speranza per il futuro si deve mettere l'anima in pace ed invadere le tv.

Renzi l'ha fatto e ha funzionato.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
m4x
Inviato: 26/5/2014 1:29  Aggiornato: 26/5/2014 1:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Elezioni europee
fanculo a questo paese di merde

Calvero
Inviato: 26/5/2014 1:35  Aggiornato: 26/5/2014 1:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Vi immaginate una vittoria in queste condizioni?


Se anche fosse corretto il tuo ragionamento (magari lo è) il punto oggettivo senza che vi sia il bisogno di immaginare qualcosa, sia che venisse fuori che i 5 stelle raggiungano il 30% e il PD il 25% .. oppure il PD 30% e i 5 stelle 25% ...

... è che tu sai che milioni e milioni di persone votano comunque papocchi come Renzi, ancora oggi, che a loro volta è come se avessero votato Berlusconi, o Prodi, o Monti o Bersani ...

.. sono i tuoi vicini di casa, sono la massa che ha ereditato e ama questo Sistema e che ci hanno sfasciato, sono quelli che in realtà se ne sbattono di chi è Renzi, ma interessa solo che rappresenti quella sicurezza e quell'ideale di politica intoccabile; e che non possono (sia mai!) considerare lo Stato come qualcosa da rivedersi, da reindirizzare (sia mai!):

- è il mondo delle parate militari, delle Feste della repubblica, delle feste degli Alpini, del giro dei drogati, impasticcati, doppati, il Giro sì il Giro, quello della maglia rosa, come si chiama? ... mi sfugge, vabbé, fa nulla, dicevamo: - del vado a lavorare anche se ho già preso la pensione, perché se no non mi sento nobilitato. Questi sono gli entusiasmi che guidano tutto ...

... il mondo finto di una patria dipinta nelle decadi da "pittori" dadaisti, futuristi, e cubisti, fatta di romanticismi e binomi indissolubili, falsi fino al midollo; favole come i partigiani o la liberazione, di una patria sì nobile, che sì nobile esiste solo nella fantasia della propaganda, del crocifisso in classe e il presidente sopra la testa della maestra ..ed è a questo che fanno appello gli educati.

Chi non ha votato 5 stelle, mica non li ha votati perché ritenevano meno valido il loro programma; o penserete per l'ennesima volta che i livelli delle discussioni qui dentro per ciò che concerne l'economia, la finanza, le lobbies, i poteri forti, riguardino la massa melliflua e rincoglionita lì fuori? ....

... non li hanno votati perché la propaganda dei 5 stelle sovverte il senso di Stato come sino ad ora è stato devotamente inteso, di là di destra e sinistra, che sono appunto la stessa cosa: - da sempre. Il partito unico è sempre esistito.


Citazione:
L'unico modo perchè la gente si svegli è che sia costretta (tutta) a cercare la cena nei cassonetti.


Astars non ti offendere, in amicizia, ma te dell'italiano oggi, non hai capito un cazzo.

Se tu vuoi una rivolta popolare devi solo levare il calcio, agli italiani. Punto.

Quando l'italiano di oggi sarà a cercare la cena nei cassonetti, si accoltellerà col suo vicino, e mentre lo infilerà alla schiena (da coniglio qual'è, come la storia insegna) per fregargli il mangiare, gli griderà "fascista di merda!", così giusto per darsi un alibi, per una coscienza d'accatto e in nome della libertà dei puffi che suo nonno stronzo gli aveva insegnato quando sul Piave non passava lo straniero ...

... e appena guadagnate un po le forze, con la pancia un po più piena; vivendo di stenti e arrangiandosi alla meno peggio (perché per questo è un genio), si attrezzerà una parabolica arrugginita di fortuna rubata in un robivecchi, e un vecchio 14 pollici a tubo catodico per guardarsi le partite del campionato inglese, almeno quelle. Checcazzo. Che in Italia gli stadi li avranno comprati i cinesi, quella volta.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
lysmata
Inviato: 26/5/2014 1:38  Aggiornato: 26/5/2014 1:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/3/2011
Da:
Inviati: 286
 Re: Elezioni europee
La cosa peggiore è che il pd oggi vince grazie agli astensionisti. Se invece di stare in casa fossero andati a votare 5s, foss'anche solo per dare quel che si dice"voto di protesta", le cose sarebbero andate diversamente. Ma dopotutto pure qui sul forum abbiamo molti personaggi, apparentemente dotati di un cervello funzionante, che ancora non hanno capito che l'astensionismo è un voto per quelli che oggi sono causa dello stato attuale dell'Italia. Complimentoni, geniali come quelli che hanno votato Sel alle ultime amministrative.


Vaccagher bis.

Lavorare deve essere veramente uno schifo, se per convincerti a farlo ti devono pagare.
ohmygod
Inviato: 26/5/2014 1:45  Aggiornato: 26/5/2014 1:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Elezioni europee
bisognerebbe chiedere ad alcuni enciclopedici mentecatti quale cetriolo lo ha ipnotizzato al punto tale da provarne un piacere insanguinato.
gioiscono sotto l'effetto della risata o del rancore? che giostra surreale.
forse il piacere insanguinato è la bitraccia spinale: sadica, masochistica: per Sade è un assassino, per Masoch è la vittima. in assenza di una ragione logica non vi è nessuna remora nel doverla eliminare.
a meno che non si riporti la ragione al centro dello spartito.
chi ha il "coraggio" di farlo? ripercorrendo l'altro lato più comune dei luoghi. la morte. in quale futuro inserire quel mortale piacere ?

Best regard

Verità
Inviato: 26/5/2014 1:47  Aggiornato: 26/5/2014 16:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Elezioni europee
link Rispondo a gamete:per il papa non sò a cosa ti riferisci,ma il microchip era una realtà già dal 2004,dal 2013 con la riforma sanitaria di Obama è diventato obbligatorio per almeno alcuni pazienti,quel bastardo di Attivissimo ha voluto smontarla,mi stupisco che Massimo,non abbia (come di consueto) smontato lui,su questa importante questione

Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 1:52  Aggiornato: 26/5/2014 1:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Elezioni europee
Calvero,
condivido al 100 % il tuo post.
E questa frase spiega molto :

Citazione:
... non li hanno votati perché la propaganda dei 5 stelle sovverte il senso di Stato come sino ad ora è stato devotamente inteso, di là di destra e sinistra, che sono appunto la stessa cosa: - da sempre. Il partito unico è sempre esistito.


La gente ha avuto paura di Grillo,cioè di quello che i media hanno fatto passare per Grillo : lo spread che sale,Hitler,Stalin,le urla,il fascismo,il guru..
Tutte figure retoriche altamente simboliche e impresse nella mente dell'italiano medio "perbene" che paga le tasse,che crede nello Stato,nelle Istituzioni.
Quelle istituzioni che hanno mandato suo nonno su una sedia a rotelle per 40 anni dopo averlo fatto sbudellare sul Carso col sior tenente che lo sparava alle spalle se retrocedeva di un metro.
Quelle istituzioni che hanno mandato suo padre al cimitero quando gli hanno fatto saltare un treno sotto il culo durante gli anni di Piombo.
Sai quale è la cosa divertente ora?
Che non sono stati i presunti evasori,rivoluzionari,estremisti,idealisti a rendere legittimo un governo che durerà fino al 2018 smantellando quel poco di democrazia ancora rimasta in questo paese.
No,sono stati i moderati,i devoti di Papa Francesco e di Fabio Fazio,quelli che "mi turo il naso o arriva Beppone,zio Adolf o chi per lui",quelli che pagano regolarmente le tasse,che a fine settimana vanno in un fottuto ristorante a riempirsi di porcate e che si credono tanto colti per aver letto Calvino quando avevano 20 anni.

Non che mi aspettassi una vittoria del M5S ma cavoli il Pd al 40 % è qualcosa di osceno e grottesco.
Il ritratto di un paese di vecchi,puttane,magnaccia e collusi.

P.s : Ora l'importante è diffondere il virus in Europa.
Forse altri paesi potranno meglio dell'Italia diffondere il virus pentastellato.

Pispax
Inviato: 26/5/2014 1:52  Aggiornato: 26/5/2014 1:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee





#VINCIAMONOI

invisibile
Inviato: 26/5/2014 1:56  Aggiornato: 26/5/2014 1:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Alle manovre degli strateghi del sistema va aggiunta la lista tsipras.

Stessa manovra del berlusca con ncd ma a "sinistra", che ha sicuramente levato voti al M5S.

Volevate la sinistra ma Grillo non ha fatto la rivoluzione in 2 minuti con contorno di patatine?
Eccola servita, che chiaramente non conterà una minchia.

Molta TV, 80 euri e un pizzico di "vera" sinistra, ed ecco il nemico N°1 cotto a puntino.

Facile facile.

Però con i bambini so' buoni tutti....

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Calvero
Inviato: 26/5/2014 1:56  Aggiornato: 26/5/2014 1:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
_____________
________

Verità:

- devi sistemare il LINK che hai postato, che sfasi il layout. Se non sei capace, lo levi. Grazie per la collaborazione

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 26/5/2014 1:59  Aggiornato: 26/5/2014 1:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
Scherzi a parte, vorrei rivolgere un caloroso saluto a PEPPE, che aveva promesso ai suoi elettori che si sarebbe ritirato se non prendeva almeno un voto in più dell'ebetino di Renzi.

Ciao Beppe, è stato bello.


Sempre provando a parlare più sul serio, credo che la misura della sconfitta dal M5S non si possa vedere stasera.
Si vedrà domani.

Quando potremo fare il confronto, NELLE STESSE CIRCOSCRIZIONI, dei voti che ha preso il MoVimento per le elezioni europee e di quelli che invece ha preso nelle amministrative.
A conferma (eventuale) di una teoria che sostengo da tempo: che la gente vota tanto più volentieri il M5S quanto più è sicura che se ne stia lontano da casa propria.

invisibile
Inviato: 26/5/2014 2:03  Aggiornato: 26/5/2014 2:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Gira una battuta su Bersani che pensa:

"Orco boia, a saperlo che bastavano 80 euri...."

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
polaris
Inviato: 26/5/2014 2:08  Aggiornato: 26/5/2014 2:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Elezioni europee
Italians are soooooooo gullible...


Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
invisibile
Inviato: 26/5/2014 2:11  Aggiornato: 26/5/2014 2:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Però un aspetto positivo c'è.

Considerando la descrizione degli italiani fatta da Calvero, che è quanto mai precisa, avere un 20% dei votanti soddisfatti che una forza politica non si sia collusa all'istante con il sistema-pizzo, mafioso-stragista-guerrafondaio imperante, non è male.

Un briciolo di speranza per i nostri pronipoti c'è.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 2:17  Aggiornato: 26/5/2014 2:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Elezioni europee
Vorrei incollare un commento trovato sul post di Grillo che spiega benissimo la situazione :

Se non avessi lavorato tutto il giorno al seggio elettorale, probabilmente domani mi suicidavo credendo a un paese vittima di brogli. Invece ho seguito scrupolosamente tutti i lavori e non c'è stata alcuna manipolazione: sul totale delle schede valide i voti alla peste rossa sono stati - da me - il QUARANTANOVE,DUE per cento, quasi la metà... Moltissimi gli anziani-anziani, gli ottantenni, e diverse persone nate nel .. 1915.. quasi centenarie, sembra incredibile. POCHISSIMI I GIOVANI FRA I 20 E I 30........ Le mie conclusioni? I toni di Beppe hanno fatto il gioco dell'avversario: la peste rossa ha fatto credere a questi vecchiacci rincoglioniti di essere ancora nel 1944 o giù di lì e li ha mandati a votare per proteggersi dal Terzo Reich, o giù di lì. E' andata veramente così. Mi duole il cuore a dirlo, ma finchè ci saranno tutti questi vecchiacci stramaledetti in giro, e questi giovani idioti che preferiscono vedere la Champions o uno spareggio di playoff, piuttosto che andare a votare per se stessi... l'unica cosa da fare è mandare avanti i DI MAIO, e aspettarsi che Beppone, nelle prossime ore, si ritiri dalla scena, purtroppo. Ma dovrà succedere questo. I suoi urli hanno spaventato questo paese di vecchiacci bavosi e spinto all'indifferenza i giovani cresciuti nell'eutanasia delle emozioni... Non so se il mio pensiero è condivisibile ma sono stanco morto, deluso e schifato oltre ogni modo, dopo una giornata dove ho dato tutto quello che avevo... per risvegliarmi domani in un paese DA SPUTARE.

--------------------------------------------------------------------------------------------

Aggiungo che anche al mio seggio ho fatto la fila 10 minuti fra una moltitudine di anziani e 40-50enni..giovani pochi.
Inoltre se andate sul sito del Viminale emerge un dato per me spaventoso.
Le percentuali del M5S nelle grandi città sono ottime.
Quasi ovunque è il secondo partito non troppo distanziato dal Pd.
Nei centri medi e nei paesi piccoli il crollo dei consensi è vertiginoso.
Insomma fate 2+2..
Italiani brava gente

ingfiglia
Inviato: 26/5/2014 2:52  Aggiornato: 26/5/2014 2:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2005
Da: Ballarò
Inviati: 96
 Re: Elezioni europee
Caro Det.Conan

...anchio sono stato presidente in un seggio e confermo quanto successo a te nel tuo seggio..........
....the sleep of consciousness..... i feel in the middle of the sheet... sob!!

buonanotte

Calvero
Inviato: 26/5/2014 3:07  Aggiornato: 26/5/2014 3:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Orco boia, a saperlo che bastavano 80 euri....


Se vai in Israele e li converti, sono 30 denari

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
LoneWolf58
Inviato: 26/5/2014 6:25  Aggiornato: 26/5/2014 6:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Elezioni europee
Come da sempre vado dicendo:
"Ogni popolo ha il governo che si merita"...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Escape2013
Inviato: 26/5/2014 6:31  Aggiornato: 26/5/2014 6:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Elezioni europee
Qui però c'è l'aggravante del vincolo di parentela....

Giuda in fondo tradì un conoscente...qui c'è gente che con la sua prode crocetta ha fregato figli, genitori, nipoti...

Prossima start-up italiana: un bel cassonetto di raccolta dell'umido, posto in posizione di passaggio, con distributore automatico abbinato che distribuisce Kg 1 di contenuto selezionato ma "random" (per spirito democratico) a 0,80 euri.
Camuffato da bagno pubblico mezzo sovrastruttura in cartongesso.
Aperto 24h

Comunque vada, sarà affollato.

reaven
Inviato: 26/5/2014 6:31  Aggiornato: 26/5/2014 6:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: Elezioni europee
Ormai mi devo convincere del fatto che è da tempi remoti , forse prima degli antichi romani, che questo popolo non ha speranza, l'unica verdura coltivata nel proprio orto è il cetriolo.

Escape2013
Inviato: 26/5/2014 6:53  Aggiornato: 26/5/2014 6:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Elezioni europee
Brutto doverlo dire ma Massimo aveva colto nel segno dicendo chiaramente che M5S doveva ricorrere massicciamente al vituperato mezzo televisivo.

Se lo diceva chi ha dimostrato con questo sito di conoscere bene il web, bisognava dargli più retta, io per primo che invece appoggiavo la strategia comunicativa di Grillo, abbagliato dall'eccezionale risultato di 15 mesi fa.

Ho sbagliato.
Nel mio piccolissimo ho contribuito a questo risultato.

notomb
Inviato: 26/5/2014 7:01  Aggiornato: 26/5/2014 7:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Elezioni europee
Il 17-04 un patacca vi scriveva:

Re: Muso contro muso. E gli altri stanno a guardare

Mazzucco è tornato da poco in Italia e sebbene il suo articolo sia giustissimo e logico si scontra con l'illogicità dei votanti (quelli che votano fisicamente) italiani.
Premesso che le elezioni Europee danno risultati diversi dai Nazionali così come i Nazionali sono diversi dai locali. E già questo dice tutto.
Facciamo un passo indietro, poco prima delle ultime elezioni. Si toccò il massimo di protesta e voglia di farla finita con questi politicanti, sembrava la volta buona. Risultato? Il 70% dei votanti (non elettori) rivotò PD-PDL-Monti.
FINE
Gran parte dei votanti sono COMPRATI da decenni di politiche assistenziali per non dire peggio. Potrei elencarli uno ad uno i comprati ma è lungo.
Si, Grillo e Renzi gridano ai "loro" per cercare di trattenerli il più possibile, non possono fare altro. Pensate che M5S sfonderà? Sbagliato.
Difficilmente riuscirà a confermare le ultime percentuali ottenute anche se essendo Europee otterrà qualche voto in più. Fossero Nazionali non arriverebbe al 20%. Se mi sbaglio infamatemi pure ma se non sbaglio vorrei si iniziasse una seria autocritica. Prima di accusare gli altri iniziamo da noi e da chi ci sta intorno.

A questo poi si è aggiunta l'ultima MAZZETTA degli 80€ e gli ultimo giorni di campagna elettorale dove si è imbucato con Hitler ed a offerto SOLO LA SCUSA per liberare definitivamente i venduti a rivotare i soliti e sentirsi con la coscienza a posto.

Sarevok
Inviato: 26/5/2014 7:02  Aggiornato: 26/5/2014 7:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/4/2007
Da: Pesaro
Inviati: 191
 Re: Elezioni europee
Bene, ora, anche approfittando degli 80 euro di Renzi, consiglio a chi può permetterselo un bel viaggetto in Grecia, tanto per acclimatarsi. Almeno sarà preparato quando diventeremo come loro.

Lunga vita e prosperità.
Sabrina
Inviato: 26/5/2014 8:02  Aggiornato: 26/5/2014 8:07
So tutto
Iscritto: 17/5/2014
Da:
Inviati: 5
 Re: Elezioni europee
PER gamete E MASSIMO MAZZUCCO

Sto aspettando le scuse di gamete.

[cit:
"non badate a sabrina
e' una troll leghista che veniva anche su lacosa a trolleggiare",
ore 20:53 di ieri]

Chiedo formalmente a Mazzucco
qualora le scuse non dovessero arrivare entro stamattina
di espellere gamete dal sito

o in alternativa di cancellare subito il mio account.

Nessuno sconto, grazie.

... E non facciamo finta di non leggere.

perspicace
Inviato: 26/5/2014 8:11  Aggiornato: 26/5/2014 8:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Ciò che ha fatto perdere il M5S è stata tutta quella propaganda sull'uscita dall'Euro che sapevano non essere possibile.
Insieme a tutte quelle menzogne sul Trattato sulla stabilità, coordinamento e governance nell'unione economica e monetaria tipo 50 miliardi che non sono 50 miliardi ma neanche 10 se per questo.

Chi aveva la possibilità si è informato e ha visto come ripetutamente il M5S abbia fatto uso di propaganda vecchia di 80 anni (chi di dovere infatti la riconosciuta subito) e che la accompagnata con menzogne plateali tipo proprio il Trattato sulla stabilità, coordinamento e governance nell'unione economica e monetaria descrivendolo come qualcosa di negativo anche sapendo che il principale problema dell'Italia è il debito pubblico e che per risolvere i nostri problemi dobbiamo iniziare a lavorare su quello.

Ha sbagliato a scegliere la strada della propaganda per vincere le elezioni gli si è rivoltata contro, adesso toccherà a Renzi realizzare molti dei punti del programma 5 stelle e conquistare cosi il governo per il post 2018.

Anche l'essersi rifiutati di far parte del governo avendo preso la maggior parte dei voti alle scorse elezioni a gravato moltissimo, dopotutto uno vota per veder realizzato il suo programma non per mandare gente a lamentarsi e basta.


Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 8:11  Aggiornato: 26/5/2014 8:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
Bella SabbriH

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 8:18  Aggiornato: 26/5/2014 8:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
Dimmi caro perspiscace, quindi la tua soluzione? ti va bene renzi? o fonderai un tuo movimento?

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 8:22  Aggiornato: 26/5/2014 8:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
X Pispax
Quindi la tua soluzione quale sarebbe? ok stai godendo x la disfatta di grillo... bene e ora?

peonia
Inviato: 26/5/2014 8:24  Aggiornato: 26/5/2014 8:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee
IO SONO DELUSA, SCHIFATA, NAUSEATA, ADDOLORATA, INCAZZATA, PENSO CHE DAVVERO E' ORA CHE PENSI AD ESPATRIARE...DEVO SOLO STUDIARE BENE DOVE.... OGGI E' UN GIORNO TRISTE, FUNEREO PER ME, PER IL M5S, PER IL PAESE
MA NESSUNO MI TOGLIE DALLA TESTA CHE I RISULTATI SIANO STATI MANIPOLATI! NON PUO' ESSERE CHE CHIUNQUE IO ABBIA SENTITO, ANCHE TOTALMENTE INATTESO, ABBIA DICHIARATO IL VOTO M5S, LE PIAZZE GREMITE OVUNQUE, ED ESCA FUORI UNA VITTORIA COSI' SCHIACCIANTE PER QUEL PARTITO CHE HA DISTRUTTO IL PAESE, PILOTATO DA WASHINGTON!!!! LE COSE SONO DUE: O HANNO IMBROGLIATO O SONO CIRCONDATA DA GENTE RINCOGLIONITA, CORROTTA E CHE SI VENDE PER DUE DENARI!!!!!
IN ENTRAMBE I CASI, E' UNA SITUAZIONE ORRIBILE

riporto il commento di Diego Fusaro su FB, che quoto toalmente:

"Il PD ha trionfato. Con esso, vince il vecchio, il "ristagno della storia" (Gramsci), il neoliberismo osceno che sta prosciugando le nostre esistenze, la vergognosa complicità di sinistra e capitale, il dominio straniero ed eurocratico. Abbiamo volontariamente (sottolineo: volontariamente!) consegnato le chiavi di casa alla troika e alla sua giunta militare di tipo economico. Qui vale, forse, il vecchio argomento di Platone: la democrazia è il governo dei più, e i più sono imbecilli. Dunque, la democrazia si rivela governo degli imbecilli. Del resto, gli stessi che cantano "bella ciao!" oggi hanno dato il Paese in mano all'invasore tedesco. Essi sono nemici del popolo e, insieme, traditori della patria. L'Italia non è più uno Stato, il popolo non è più sovrano. Con le parole del noto ciclista, "l'è tutto sbagliato, tutto da rifare". L'Italia ha perso."



inoltre..... come è possibile?
http://www.liberoquotidiano.it/news/italia/11621812/La-clamorosa-gaffe-di-Repubblica-.html

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 8:30  Aggiornato: 26/5/2014 8:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
Peonia se é vero che i giovani sono stati il partito degli astensionisti... non ci vedo nulla di strano in questo risultato. Purtroppo i pensionati e i 60enni si nutrono di mediaset e rai. Cosa ti aspettavi?

peonia
Inviato: 26/5/2014 8:32  Aggiornato: 26/5/2014 8:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee
e ancora, una riflessione di Carmelo Albanese...
" Invito tutti coloro che si stupiscono dell'esito elettorale, a guardare le preferenze. Lì scoprirete l'arcano. Il mistero del distacco dei venti punti. Ci sono candidati, all'interno del PD, nelle varie circoscrizioni, che portano da soli, al di là della lista anche e più 130.000 voti ciascuno. Come Soru nella circoscrizione insulare. La Moretti nel Nord-Est, l'ex giornalista di Rai uno Sassoli, al centro. Sono loro che portano voti alla lista, prima ancora che il contrario. Preferenze e voti che promettono potere e vantaggio. Invece i candidati del movimento cinque stelle sono illustri sconosciuti. Secondo me è un procedimento molto più limpido. Meno scaltro. Il più votato nel movimento cinque stelle, prende 10.000 voti, dopo di lui il vuoto di preferenze alla persona. Nessuno di loro può garantire privilegi e posizioni di potere e di denaro agli elettori. Non c'è l'aum aum di democristiana memoria. Questa è la vittoria clientelare della vecchia politica. Delle correnti. Degli accordi di desistenza sui nomi. Delle preferenze incrociate. Nel movimento 5 stelle tutte queste accortezze di campagna acquisti e di nomi risonanti e convenienti, non c'è, perchè, a torto o a ragione, i candidati li propone la rete e vengono votati solo dai parenti. Tra il 22 per cento di voti alla lista e le 600 preferenze del singolo c'è la sproporzione dell'esito elettorale."

ieri sera:
http://lavocea5stelle.altervista.org/ultimora-gli-exit-poll-italiani-ufficiali-diffusi-in-gran-bretagna-ore-20-m5s-in-testa/
come mai così diversi?!

http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/05/25/risultati-europee-repubblica-it-pubblica-exit-poll-per-errore/1000114/


la puzza di bruciato e di brogli si sente ovunque!!!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
perspicace
Inviato: 26/5/2014 8:32  Aggiornato: 26/5/2014 8:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Autore: BaBaJaN Inviato: 26/5/2014 8:18:41

Dimmi caro perspiscace, quindi la tua soluzione? ti va bene renzi? o fonderai un tuo movimento?


Soluzione per cosa? Per uscire dalla crisi economica intendi?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
peonia
Inviato: 26/5/2014 8:36  Aggiornato: 26/5/2014 8:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee
BaBaJan
non è vero infatti!!!! tutto qui!
tu hai visto con i tuoi occhi tutte, tutte, le piazze gremite per il M5S?
Hai visto con i tuoi occhi le piazze semideserte per gli altri?

Hai visto con i tuoi occhi che nel pubblico che affollava le piazze per il Movimento c'erano giovani, vecchi e mezze età?

IO SI'! ed era certa una vittoria schiacciante!!! non lo è stato io al di là di sapere confirmato che vivo in un paese di merda con connazionali di merda! sono convinta che sia tutto un imbroglio!!!!!! come c'era da aspettarselo!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
robcoppola
Inviato: 26/5/2014 8:45  Aggiornato: 26/5/2014 8:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Elezioni europee
Mai mi sarei aspettato questa debacle, credevo al massimo che si potesse perdere di misura. Ieri, però, quando sono andato al seggio elettorale mi sono trovato un esercito di vecchi/anziani e nessun giovane. Mi si è gelato il sangue e ho cominciato a preoccuparmi. Poi seguendo l'affluenza, forte nelle roccaforti "rosse" e debole in quelle del M5S la preoccupazione è cresciuta ulteriormente.
Ad ogni modo pensavo più ad una sconfitta di misura. Ieri è accaduto qualcos'altro. La propaganda/disinformazione di massa dei media e degli invasati di partito ha trionfato.
Non ha vinto il PD, in gran parte gabbato dalla loro stessa forma mentis.
Hanno vinto le grandi lobbies, i poteri finanziari, la speculazione, la criminalità organizzata e soprattutto il piano per la realizzazione del NWO.

Sono d'accordo con Det.Conan sul fatto che parte di questa sconfitta sia da imputare proprio a Grillo che, pur facendosi in 4, ha ottenuto un risultato opposto a quello sperato. Le urla, le battute/frasi infelici su dudù, berlinguer ecc. hanno funzionato come sfolla gente in un elettorato prevalentemente anziano, completamente all'oscuro di quanto stia accadendo nel mondo e quindi facilmente manipolabile dai fascisti/antidemocratici/tecnocrati al potere confondendoli con qualcos'altro.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
peonia
Inviato: 26/5/2014 9:01  Aggiornato: 26/5/2014 9:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Merio
Inviato: 26/5/2014 9:08  Aggiornato: 26/5/2014 9:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Elezioni europee
Massi era chiaro che finisse così...

Un po' di fiscal compact non potrà che farci bene...

Al massimo finiremo come la grecia no ?

Il partito demonocratico ci salverà sicuramente....

O forse no...

Affanculo ci andiamo in ogni caso...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Sertes
Inviato: 26/5/2014 9:12  Aggiornato: 26/5/2014 9:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Grillo ha già perso 2 elezioni di fila, sarebbe il caso che si facesse da parte (assieme a Casaleggio)

Purtroppo sono arrivati 5 anni in anticipo, nel 2015 inizia il Fiscal Compact e fino al 2017 puoi sforare la regola senza conseguenze, è solo dal 2017 che devi iniziare a ripagare 57 miliardi all'anno obbligatoriamente, quindi sarà il M5S che ci sarà nel 2019-2020 a vincere le elezioni.

Ci meritiamo tutto, e ancora un po' di più, ed è stato profetico inserire nel computo del PIL le attività sessuali a pagamento, in questa nazione di prostitute elettorali da 80 euro a botta.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Wally88
Inviato: 26/5/2014 9:28  Aggiornato: 26/5/2014 9:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Elezioni europee
Alla fine tutte le paure si sono concretizzate in questa tornata elettorale, solo ora mi rendo conto di tutti i segnali degli ultimi tempi.

La propaganda anti 5 stelle si era fatta molto pesante fin da dopo le ultime elezioni politiche.

Chi non ricorda quel senso di Imbarazzo che si percepiva negli italiani fin da quel fatidico spoglio che restituiva l'immagine di un paese spaccato in 3.

Quanti amici, quante persone con cui non riuscivo più a parlare di politica serenamente, quanti silenzi.

In cuor mio me ne ero reso conto fin da subito che era avvenuto un drastico calo di consenso, una sorta di pentimento collettivo simultaneo che andava propagandosi come un'onda trasmettendosi per empatia in tutto l'elettorato medio e "moderato".

I toni del movimento, dal punto di vista politologico il suo essere un partito che punta a tenere gli elettori in uno stato di mobilitazione permanente, e quindi in continua tensione non hanno incentivato queste fasce di persone incapaci di sostenere per lunghi periodi una tale tensione emotiva.

E infatti ero veramente scoraggiato.

(continua)

peonia
Inviato: 26/5/2014 9:29  Aggiornato: 26/5/2014 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee
ho solo LACRIME e RABBIA..... deo ritrovareil mio CENTRO DI GRAVITA'....
so che non ve ne può fregare di meno...ma ho bisogno di urlarlo ai 4 venti!!!!!
sono ferita a morte...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Stampede
Inviato: 26/5/2014 9:42  Aggiornato: 26/5/2014 9:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/11/2006
Da:
Inviati: 53
 Re: Elezioni europee
Dicono che nelle zone della Val di Susa e altre hanno dato i dati alle 4:30/5:00 del mattino.

Per contare 4000 voti ci vogliono 5 ore? Seggi chiusi alle 23:00 orario di arrivo dei dati circa le 5:00 del mattino? Secondo voi è normale?

Wally88
Inviato: 26/5/2014 9:44  Aggiornato: 26/5/2014 9:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Elezioni europee
(continua)

Poi ripresi la speranza, i di Battista i di Maio erano usciti allo scoperto e avevano grinta da vendere,
in cuor mio stavo a poco a poco riprendendo fiducia.

Poi c'è stato il vinciamo noi tour.

Le piazze piene, i talk, mi sembrava di sognare, allora non è ancora finita, mi sono detto.

Quello che mi ha fatto male è stato proprio questo credere che questa campagna elettorale avesse riportato tutti i vecchi elettori alle urne, ne ero convinto.

Speravo che ne avremmo convinti qualcuno in più, ne stavo già assaporando il gusto.

E invece ne abbiamo persi parecchi di voti, almeno 2,5 mln.

Questo risultato non è una sconfitta in se per se, ma lo è, ed anche pesante, in relazione alle aspettative indotte da Beppe nei comizi.

Anzi rispetto a quello smarrimento post politiche che avevo avvertito (come ho scritto nel post precedente) si direbbe che il movimento ha consolidato un 20% di elettori convinti del loro voto, e quindi non da elettori che alla prima sparata propagandistica del tiggi o talk di turno si straccia le vesti disperandosi della propria scelta.

Beppe però la sparata troppo grossa.

Ora ho già sentito molti del mov che chiedono la sua testa.

Una tragedia.

Sto un po' morendo, sono un po' morto.

Chi hanno votato?

Fiandaca.

gelu
Inviato: 26/5/2014 9:48  Aggiornato: 26/5/2014 9:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Elezioni europee
@ Peonia
Secondo me l'uscita degli exit poll di Repubblica non è stata una gaffe, ma una cosa voluta (ci siamo sbagliati?? davvero??) e una spinta verso la loro parte.

robcoppola
Inviato: 26/5/2014 9:49  Aggiornato: 26/5/2014 9:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Elezioni europee
@peonia

Purtroppo dovremo subire e affrontare un periodo molto cupo e difficile, dove le armate della troika hanno davanti le praterie, senza ostacoli (almeno in apparenza) per 5 anni.
La popolazione ha bisogno di fare la brutta esperienza che sta subendo la grecia da alcuni anni. Anche se la situazione è disperata dobbiamo tenere duro e continuare a combattere. Capire gli errori fatti e non ripeterli nel futuro. Sperando che accada qualche evento INSPERATO e cambi lo scenario.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
Wally88
Inviato: 26/5/2014 9:49  Aggiornato: 26/5/2014 9:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Elezioni europee
Sti cazzi è tutto vero sono rimasto incollato al pc fino a che non sono arrivati.

Eh sì erano circa le 5

e bho era npo' strano però purtroppo non abbastanza strano da poter permettere di pensare seriamente a dei brogli.

Almeno per quello che sò.

Parrebbe un semplice, per quanto singolare, ritardo.

perspicace
Inviato: 26/5/2014 9:58  Aggiornato: 26/5/2014 9:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Non è che chiedono la sua testa è che ha promesso di dimettersi se perdeva con Renzi e ora o mantiene la promessa o è un bugiardo.

Quando giochi d'azzardo avvolte perdi. ..

Prendete il lato positivo adesso potete FINALMENTE creare una piattaforma autonoma che non centri niente con il Blog di Grillo e fare la democrazia diretta che avevate promesso ma mai mantenuto infatti degli ultimi 8 milioni di voti presi dal M5S alle scorse elezioni Grillo ha dato il permesso di votare solo a meno di un 100 mila praticamente solo i sui fedelissimi alla faccia della democrazia!

E mi raccomando alle prossime elezioni non vantatevi di fare le purghe online ai giornalisti e politici quando avrete vinto, anche perché far votaree 30mila persone non è far votare 8milioni di persone oppure 30milioni di persone.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
giusavvo
Inviato: 26/5/2014 10:04  Aggiornato: 26/5/2014 10:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Ha vinto la paura
Certo, il M5S ha perso dice qualcuno, ma è anche vero che il giudizio dipende dal punto di vista. Come tutte le cose del resto.
Rispetto alle aspettative, il Movimento ha perso, rispetto al nulla di prima, ha vinto.
In ogni caso, almeno adesso, una rappresentanza c’è e non potrà fare null’altro che quello che finora ha fatto al parlamento nazionale: denunciarne le disfunzioni e le porcate.
Altro non potrà e non avrebbe potuto fare, forse qualcosa se avesse raggiunto il 51%, ma si tratta, e si trattava, di previsione utopistica.
Di certo non hanno vinto le idee, ma la manipolazione unita alla italianità, le cui caratteristiche sono state già da altri ben espresse.
Mi impongo di non esprimere giudizi sugli italiani la cui considerazione che ho di loro, se ci fosse una guerra, probabilmente mi indurrebbe a rendermi reo di intelligenze con lo straniero.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Escape2013
Inviato: 26/5/2014 10:06  Aggiornato: 26/5/2014 10:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Elezioni europee
Per Peonia

Leggendoti ho compreso che sei sincera e appassionata.
Comprendo e pure condivido il tuo sconforto ma non dimentichiamo che Massimo aveva oltre due settimane fa messo in guardia dalla strategia comunicativa errata del M5S.

I fatti gli hanno dato clamorosamente ragione e io per primo a furia di calci sui denti mi convinco che i uomini e mezzi vincenti non son buoni per tutte le stagioni...anche se son passati appena 15 mesi!

P.S.: a chi critica aspramente (anche con ottime ragioni) l'apparato ecclesiastico faccio presente che un CARDINALE (non proprio uno qualunque) a 80 anni non può più votare in Conclave?

Cosa c'entra?
Da noi si guarda con simpatia e ammirazione il più anziano votante di ieri...107 anni...

Il M5S avrà compiuto qualche errore ma anche se sei Diabolik non puoi saltarne fuori se ti ritrovi in un giro dove è la norma giocare sporco...

Per me è tempo perso curare la nostra cancrena con pomatine miracolose, terapia low cost da 80 euro al mese.

O si taglia senza pietà la parte in putrefazione o muore tutto il corpo.

Amen

clausneghe
Inviato: 26/5/2014 10:16  Aggiornato: 26/5/2014 10:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Elezioni europee
Sabrina, stai calmina..
Quì si usa così, sono sadici.
Intanto benvenuta,chiunque tu sia

Redazione
Inviato: 26/5/2014 10:19  Aggiornato: 26/5/2014 10:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Elezioni europee
SABRINA: Sei stata espulsa.

Era chiaro fin dall'inizioche tu fossi venuta qui per rompere i coglioni.

Nichiren
Inviato: 26/5/2014 10:19  Aggiornato: 26/5/2014 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: Ha vinto la paura
La cosa che più mi addolora è vedere gli italiani ridere ed esultare per la sconfitta del Movimento 5 stelle.
Non si rendono minimamente conto di ciò che stanno facendo e soprattutto di ciò che dovranno/dovremo affrontare.Ma siamo fatti così,cominciamo una guerra da un lato e la finiamo dall'altro.Porgiamo sempre il culo verso chi spara cazzate confortanti piuttosto che abbassare il capo e accettare la pura e semplice verità.

La verità è nel silenzio
perspicace
Inviato: 26/5/2014 10:25  Aggiornato: 26/5/2014 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
A parte che ha perso la paura, non cambiare titolo al 3d è da maleducati.

Edit: ops è apparso un articolo è non me ne ero accorto, allora ok.

P.S. si può fare qualcosa per il layout?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Witt83
Inviato: 26/5/2014 10:34  Aggiornato: 26/5/2014 10:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Ha vinto la paura
Vittoria schiacciante di Renzi e del PD e, di conseguenza, di Napolitano, dell'UE, del fiscal compact, dell'Euro, delle larghe intese, dello status quo.

Sconfitta bruciante del M5S, di Grillo, della rete, delle piazze, dell'onestà come fattore centrale della politica, della voglia di cambiare.

Quando ho letto i risultati elettorali ci sono rimasto malissimo.

Ora, però, ho già la voglia di vedere una nuova sfida: la sfida per il miglioramento del Movimento.

Si deve cominciare dall'ammettere la sconfitta senza fare autogol (il prossimo post di Grillo sarà il più importante della storia del blog).

Dopodichè si dovrà migliorare tutto il possibile prendendo atto degli errori:

1. alla critica feroce delle porcate non si deve rinunciare, si devono però evitare autogol in stile Auschwitz, vivisezione di Dudù e processi online (e questo compito spetta prevalentemente a Grillo e Casaleggio)

2. si deve togliere la possibilità agli altri di dire "non hanno un programma", perciò si lavori su questo fino magari ad arrivare a fare 100 punti di programma, utilizzando la rete e coinvolgendo maggiormente i parlamentari. Il programma dev'essere il punto cardine del movimento, va spiattellato in faccia agli elettori e, ancora di più, ai politici avversari

3. bisogna migliorare ed implementare la piattaforma del movimento

4. bisogna prendere atto che i cittadini che si commuovono in piazza e che cercano la verità in rete sono comunque una minoranza, c'è da lavorare, comprendere e, soprattutto, da aspettare

E poi, visto che ci siamo, evitiamo il catstrofismo.

Il M5S ha una base di partenza del 20% dei voti e non è poco.

Le elezioni nazionali sono un'altra cosa rispetto alle comunali, regionali e, da ieri, europee.

E poi Renzi è lì solo da pochi mesi, questo gli ha permesso di andare alle elezioni con poche responsabilità agli occhi degli elettori. Ne riparleremo tra 6 mesi/un anno delle responsabilità di Renzi!

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
bubu7
Inviato: 26/5/2014 10:38  Aggiornato: 26/5/2014 10:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Ha vinto la paura

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
fefochip
Inviato: 26/5/2014 10:41  Aggiornato: 26/5/2014 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Ha vinto la paura
@ massimo

quoto parola per parola il tuo articolo e lo vorrei "completare" con un particolare.

ho trovato molto calzante il paragone con il discorso medico.
lo ho visto tante volte .

ci ho riflettutto parecchio e il meccanismo è quello ma a mio avvio è leggermente diverso la definizione da usare.
Citazione:
La paura del nuovo, la paura del diverso, la paura di uscire dal seminato.


si è vero ma in realtà a mio avviso è la PAURA DI PRENDERSI UNA RESPONSABILITA'

non che questo cambi il tuo discorso perche uscire dal seminato è prendersi una responsabilità

deviare da una strada battuta(in condizioni di pericolo o comuque in quello stato mentale) implica un atto di assunzione di responsabilità delle proprie scelte.

insomma succede un po come ai bambini : perche si "strillano" e soprattutto perche questa cosa funziona?
perche con un po di paura il bambino solitamente si rimette in carreggiata rispetto alle regole che gli hanno dato.

solo gli adutli sanno pensare anche in condizioni di paura.

siamo un popolo bambino.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
alsecret7
Inviato: 26/5/2014 10:41  Aggiornato: 26/5/2014 10:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Ha vinto la paura
non a vinto solo la paura massimo! a vinto il vecchiume che ce in italia! quelli che guardano la televisione e non va mai in piazza! e che se ne frega! dei propi figli e nipoti! e un paese di cellini! democristiani! venduti corrotti e anziani e egoisti!

gelu
Inviato: 26/5/2014 10:44  Aggiornato: 26/5/2014 10:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Ha vinto la paura
Io mi sento rattristata per i ragazzi 5s, perchè Di Maio, Di Battista, Paola Taverna, Barbara Lezzi e parecchi altri in tv ci sono andati, e tutte le volte hanno fatto fare delle belle figuracce di merda alla Picierno e compagnia che quando aprono bocca sono tutti uguali e non dicono niente, se non, con una faccia tosta da fare paura, dire che il m5s non ha fatto niente. Possibile che il pubblico tv non li abbia visti e sentiti?

invisibile
Inviato: 26/5/2014 10:54  Aggiornato: 26/5/2014 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
perspicace

La propaganda funziona. Eccome se funziona!

Citazione:
Anche l'essersi rifiutati di far parte del governo avendo preso la maggior parte dei voti alle scorse elezioni a gravato moltissimo, dopotutto uno vota per veder realizzato il suo programma non per mandare gente a lamentarsi e basta.

Nonostante il fatto che anche qui se ne sia discusso fino alla nausea, che nessuno è stato in grado di dimostrare che bersani abbia proposto ai 5S di "far parte del governo" (perché semplicemente non lo ha mai fatto), molte persone (non solo tu, molti ripetono questa cosa), e nonostante sia stato dimostrato che è pura propaganda menzognera creata apposta per danneggiare il M5S (con notevole successo), continui imperterrito a spargere questa favoletta.

La propaganda funziona, perché rassicura. Ti dice lei come sono andate le cose e come andranno, così non devi faticare per mantenere tonici i muscoli dello spirito critico.

In fondo è pigrizia.
La propaganda funziona perché le persone scelgono la pigrizia, che è un modo facile di vivere.
Ma (giustamente), c'è un prezzo da pagare: la rinuncia ad una parte essenziale di sé stessi e una percezione distorta della realtà.

Contento tu...

*************

Redazione

Citazione:
Quando Berlusconi imperversava su tutte le reti nazionali vinceva lui le elezioni. Ora che Renzi è stato presente in televisione dal mattino alla sera, per 80 giorni consecutivi, le elezioni le ha vinte lui. Che dite, ci sarà un collegamento fra le due cose?

Attenzione però, perchè non basta andare in televisione per vincere: bisogna soprattutto saper elaborare il messaggio. Non basta urlare le cose in faccia alla gente dal proprio punto di vista, bisogna anche sapergliele spiegare dal loro punto di vista. Si chiama comunicazione.

Come qualcuno commentava (io tra questi), Grillo non è un politico.
E' una schiappa di politico in confronto ai professionisti. Infatti se lo sono cotto a puntino e mangiato per dessert.

Solo due errori (forse i più macroscopici):

1) Quando bersani gli chiese di "consentire in qualche modo" di far vivere il suo governo con SEL (una palese presa per il culo che Grillo capì al volo), fece un errore grave. Invece di rispondere fanculo e basta, o al massimo "votate rodotà" e poi vediamo, doveva dirgli: "Scusa eh? Noi siamo entrati in parlamento per cacciarvi tutti quanti. Ora ci chiedi di appoggiarti sulla base di promesse, promesse che non avete mai mantenuto. Te la faccio io una proposta. Firmiamo un documento in cui ci impegniamo a fare:
Legge elettorale con preferenze
Legge seria sul conflitto di interessi
Legge seria sulla corruzione
Referendum propositivi
Abolizione delle province
(tutta roba de sinistra tra l'altro)
e magari qualcos'altro, ma poco.
Ci impegniamo a fare questo in massimo un anno per poi tornare alle elezioni.
Ci stai?"

A quel punto, se bersani diceva di si era costretto (anche solo parzialmente) a realizzare qualcosa, pena lo sputtanamento con il suo elettorato. Se diceva di no idem, ma soprattutto il M5S non sarebbe stato così danneggiato ed avrebbe avuto un forte argomento con chi lo accusa di non voler costruire niente ma solo distruggere (uno dei mantra della propaganda).

2) Quello che hai scritto tu. La TV. C'è poco da fare, gli italiani si "informano" il larghissima maggioranza con la tv, e una grande percentuali di questi, lo so pare incredibile, gli crede.

Dopo le elezioni dell'anno scorso, parlai di questo con degli attivisti del M5S di un paesino vicino al mio. Mi guardavano come se avessi bestemmiato
La sacra rete!
Quelli che ad oggi potevano convincersi a votarli tramite la rete li hanno già votati.

D'altronde è una contraddizione in termini voler evitare la TV.
Loro hanno deciso di cambiare il sistema da dentro.
La TV è quanto di più "dentro" al sistema.
Rimanerne fuori non ha senso.

Ad onor del vero ultimamente vari parlamentari sono stati in tv, ma troppo poco e troppo tardi, rispetto alla scienza esatta che i partiti applicano.
Così non c'è gara.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
vivatesla
Inviato: 26/5/2014 10:57  Aggiornato: 26/5/2014 11:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/10/2010
Da:
Inviati: 147
 Re: Ha vinto la paura
Dispiace il risultato , purtroppo abitando all estero dovevo andare al comune di residenza per votare e non ci sono andato ,( ma non si poteva votare per corrispondenza come alle ultime politiche ? o forse mi sono perso qualcosa... ) rimango comunque ,tenacemente e ferocemente :) ANTIEURO
Spero che la Marine, Farange e altri facciano saltare il banco

robcoppola
Inviato: 26/5/2014 10:58  Aggiornato: 26/5/2014 11:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Ha vinto la paura
@Witt83

Pienamente d'accordo con te, eccetto sui 100 punti del programma. Il problema è che ogni punto del programma che aggiungi crea divisioni tra chi è d'accordo e chi no. Quindi se non si sta attenti si ottiene un ulteriore limite alla crescita del movimento stesso.

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
perspicace
Inviato: 26/5/2014 11:10  Aggiornato: 26/5/2014 11:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
@invisibile

Non hai capito il punto, se anche fosse, dovevate essere voi ad andare da Bersani a chiedergli di formare un governo condiviso non lui a venire da voi, così come dovevate essere voi a proporvi per far parte del governo non dire in piena crisi economica che si poteva stare senza governo.

Queste cose le persone le hanno giudicate e vi hanno levato il voto e lo hanno dato a chi a differenza vostra si è proposto anche a costo di fare alleanze scomode pur di veder realizzato il suo programma.

Questo insieme alla promessa di purghe sono state le pecche maggiori, non avete compreso gli elettori italiani, gli avete derisi e insultati in tutti i modi possibili ma non avete mai provato a capirli.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
matrizoo
Inviato: 26/5/2014 11:10  Aggiornato: 26/5/2014 11:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Ha vinto la paura
Io sono anti-euro e a votare non ci sono andato.
Se volete dare la colpa dei risultati agli astenuti siete fuori strada.
Che i 5stelle si decidano, o nell'euro o fuori dall'euro, e per deciderlo devono tagliarsi la testa...
qui nessuno ha ancora capito cosa rappresenti casaleggio, ne chi sia o cosa o chi rappresenti.
Se questa sconfitta aiuterà a fare chiarezza all'interno del 5 stelle ben venga, molto peggio sarebbe stato un 5 stelle al 40% con un UFO a muoverne le corde.

Red_Max
Inviato: 26/5/2014 11:12  Aggiornato: 26/5/2014 11:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ha vinto la paura
Il bello è che i famigerati 80 euro sono arrivati perchè al pd temevano l'avanzare del M5S... non perchè si interessino ai lavoratori, questo dovrebbe essere abbastanza evidente da anni...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Davide71
Inviato: 26/5/2014 11:15  Aggiornato: 26/5/2014 11:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Ha vinto la paura
Ciao a tutti:

a dispetto delle mie idee ho votato. Il problema è che io vivo in un piccolo comune e c'erano le elezioni. Visto che siamo una piccola comunità ritengo giusto votare, per manifestare il fatto che comunque ci tengo a partecipare (un po'...) alla vita del Comune.
Così ho votato anche per le altre elezioni. E ho votato M5S alle Europee. E ho visto confermare tutte le mie idee in merito.
E cmq. non la vedo così male. Innanzi tutto M5S ha retto a dispetto di tutte le critiche. Poi aprirà anche il Parlamento europeo come una scatola di sardine. Considerato che un mucchio di Paesi manifestano scetticismo nei confronti dell'Europa, dopo che M5S avrà fatto il lavoro che io ritengo farà l'Europa NEI PROSSIMI 5 ANNI avrà due scelte:
1) cessare di esistere;
2) fare qualche cosa di tangibile per gli Europei!
Ne vedremo delle belle!

In realtà, anche se in maniera sottile, M5S sta governando il Paese. Chissà se governerà anche l'Europa!
Dicono tanto di noi Italiani, ma intanto noi abbiamo manifestato la nostra insofferenza alla vecchia classe politica con M5S; i Francesi con Marie le Pen! Scusatemi se è poco...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
invisibile
Inviato: 26/5/2014 11:20  Aggiornato: 26/5/2014 11:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
perspicace

Citazione:
Non hai capito il punto, se anche fosse,

No Perspicace, non "se anche fosse".

E'.

A casa mia "se anche fosse" ed "è", sono due cose molto diverse. Forse a casa tua no... A proposito di percezione distorta della realtà...

E' un problema tuo il non accettare che tu stesso non sia stato di dimostrare quanto sostieni, in discussioni quasi eterne...
Se vuoi continuare a raccontarti cappuccetto rosso fai pure, io ho smesso di crederci qualche anno fa.

Citazione:
Non hai capito il punto, se anche fosse, dovevate essere voi ad andare da Bersani a chiedergli di formare un governo condiviso non lui a venire da voi, ...

Evidentemente la percezione distorta della realtà influisce anche sulla lettura dell'italiano.
Ho detto praticamente la stessa cosa sai?
La lieve differenza sta nel fatto che siccome era il PD (la coalizione PD-SEL) ad avere l'incarico, era normale che la prima mossa stava a bersani. Poi avrebbero dovuto... etc.

Per cui il punto è quello (uno dei punti su cui si è basata la propaganda del PD sistema.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Red_Max
Inviato: 26/5/2014 11:31  Aggiornato: 26/5/2014 11:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ha vinto la paura
Bersani: "ve lo avevo pur detto che avremmo smacchiato il giaguaro".

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
invisibile
Inviato: 26/5/2014 11:32  Aggiornato: 26/5/2014 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Dati definitivi:

PARTITO DEMOCRATICO ______________ 11.172.861 40,81

MOVIMENTO 5 STELLE BEPPEGRILLO.IT ___ 5.792.865 21,16

FORZA ITALIA _______________________ 4.605.331 16,82

NUOVO CENTRO DESTRA - UDC _________ 1.199.703

Grosso modo:

Il PD ha guadagnato 2 milioni di voti.
Il M5S ne ha persi 3
Fi ne ha persi 2 (1 in realtà o poco più contando NCD che prima era assieme)

Aventi diritto: 49.256.169

Votanti: 27.371.747

Non votanti 21.800.000 + o -

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 11:34  Aggiornato: 26/5/2014 11:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Perspicace
Citazione:
Ciò che ha fatto perdere il M5S è stata tutta quella propaganda sull'uscita dall'Euro che sapevano non essere possibile


Come spieghi allora la generale controtendenza (al di la delle ideologie) dei risultati degli altri paesi Europei?
Loro si sono bevuti quella che tu chiami propaganda?

Paesi che notoriamente hanno una capacità di informarsi nonchè una informazione un tantinello differente dalla nostra...diciamo appena appena meno servile.

La tua analisi della debacle M5S non mi convince.

L'articolo di MAzzucco invece ha perfettamente centrato la questione.
Oggi ha vinto un'altra propaganda, quella del 4° e 5° potere: Giornali e TV (e radio) schierati H24/ 7/7 per il nuovo messia, dal suo insediamento.

Non siamo una società pronta per una politica leader-less.
Finchè avremo bisogno di un messia, chiunque esso sia, non faremo uno scatto di civiltà.

Comunque io vedo positivamente questa vittoria schiacciante di Renzi (perchè di una vittoria personale si tratta) perchè potrà rivelarsi anche un potente boomerang per lo stesso.
Nel momento in cui i suoi elettori, inebriati dagli effluvi amorosi da luna di miele, si sveglieranno dal torpore, chissà cosa potrà succedere.

Aggiungo che quanto prima Grillo e Casaleggio lasciano spazio ai ragazzi del movimento, che sono decisamente più preparati di loro, tanto prima potremo sperare in un progresso.

Grillo ha fatto nascere la creatura è tempo che questa cammini con le sue gambe.

Ultima nota a margine: ancora una volta i sondaggi hanno toppato (e due).
Perchè i vari sondaggisti non sono disoccupati?

In ogni caso un BRAVO a RENZI(e) alla sua squadra (Picierno & Co.), "la qualità" ha, quasi sempre, un'ampio consenso di pubblico.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
perspicace
Inviato: 26/5/2014 11:39  Aggiornato: 26/5/2014 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Il PD vi ha chiesto di far parte della compagine di governo ma voi avete rifiutato quest'è invisibile la stessa proposta il PDL la ha accettata perché aveva voglia di governare a differenza di altri. Tu fai finta di niente ma nelle discussioni che abbiamo avuto ti avevo già detto che quella frase tagliata fuori dal contesto non dice niente perché tutto il discorso che ha fatto intorno a quella frase parla chiarissimo volevano farvi entrare nel governo come hanno fatto con SC avete avuto un occasione che avete rifiutato perché Grillo ha Niet invece che consultare TUTTI i suoi 8 milioni di elettori con un vero referendum online non quelle schifezze che è abituato a fare il Blog di Grillo.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
wendellgee
Inviato: 26/5/2014 11:43  Aggiornato: 26/5/2014 11:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Ha vinto la paura
Io non so se Grillo e Casaleggio debbano farsi da parte o cambiare registro. Non sono un esperto di comunicazione.
Mi chiedo soltanto se, di fronte all'onestà dimostrata dagli eletti del M5S, alla loro coerenza e alle battaglie che da più di un anno combattono in Parlamento, basti un vaffanculo per convincere il 40% dei votanti a scegliere chi da decenni li prende in giro.
Io non credo alla retorica del "popolo bue", e sono convinto che questo risultato sia dovuto, oltre che alla rassegnazione, di più alla disinformazione (metodica e prolungata) che all'ignoranza.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
infosauro
Inviato: 26/5/2014 11:48  Aggiornato: 26/5/2014 11:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Elezioni europee
Perspicace, secondo me più che il rifiuto al governo Bersani (che poi sappiamo che non era una richiesta di formare un governo insieme), ha influito l'assenza di una piattaforma fatta bene, come dicevi anche tu prima. In un caso si è voluto essere coerenti a tutti i costi, nell'altro (e anche per quanto riguarda l'andare in tv) no. Se fai della coerenza la tua bandiera poi, appena la perdi, sono dolori.
Comunque tra FI, Lega e Fratelli d'Italia quelli contrari all'euro sono 26%, se sommiamo i voti del M5S stiamo a 46% e magari con qualche astenuto arriviamo a 50%, considerando anche i risultati di Francia e GB, potrei spingermi a sostenere che l'euro ha i giorni contati.

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
invisibile
Inviato: 26/5/2014 11:50  Aggiornato: 26/5/2014 11:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
perspicace

Citazione:
Il PD vi ha chiesto di far parte della compagine di governo ma voi avete rifiutato quest'è invisibile


C'era una volta una cara ragazzina;
solo a vederla le volevan tutti bene, e specialmente la nonna,
che non sapeva piu' cosa regalarle.
Una volta le regalò un cappuccetto di velluto rosso, e,
poichè le donava tanto ch'essa non volle più portare altro,
la chiamarono sempre Cappuccetto Rosso.


C'è pure la musica.

Allora l'italiano proprio non fa per te...
Spagnolo? Inglese? Francais?

Forse lo hai cancellato dalla memoria, ma abbiamo riempito pagine e pagine del forum su questa diatriba...
Il risultato è che tu non sei stato in grado di dimostrare quanto affermi.
Conclusione?
Non è vero.
Continui a ripetere una bugia?
Se proprio non riesci a farne a meno mi dispiace per te. Significa che il cetriolo ti rassicura.
I gusti sono gusti eh? Mica ti giudico, ma almeno ammettilo che ti piace così ci mettiamo tutti l'anima in pace.
E su....

Citazione:
la stessa proposta il PDL la ha accettata perché aveva voglia di governare a differenza di altri.


Citazione:
Un giorno sua madre le disse:
- Vieni, Cappuccetto Rosso, eccoti un pezzo di focaccia e una bottiglia di vino,
portali alla nonna; è debole e malata e si ristorerà.
Mettiti in via prima che faccia troppo caldo; e, quando sei fuori, va' da brava,
senza uscir di strada; se no, cadi e rompi la bottiglia e la nonna resta a mani vuote.
E quando entri nella sua stanza, non dimenticare di dir buon giorno
invece di curiosare in tutti gli angoli.


Citazione:
Tu fai finta di niente ma nelle discussioni che abbiamo avuto ti avevo già detto che quella frase tagliata fuori dal contesto non dice niente...

Ma lascia perdere le frasi tagliate.
Prova che al M5S fu proposto di fare parte del governo, come sostieni, o torna a cappuccetto rosso.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Vmagic
Inviato: 26/5/2014 11:52  Aggiornato: 26/5/2014 11:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Ha vinto la paura
Se guardate attentamente le finestre delle case quando il sole scende noterete che c'è sempre una luce tendente al blu su almeno una finestra di ogni abitazione.
Quella luce blu significa che in quella casa c'è una tv accesa.
Questo sta a significare di fatto che l'italiano guarda tanto la tv nel suo tempo libero, piuttosto che andare in internet o leggere i giornali guarda la tv.
E cosa si vede in tv?

Renzi che sorride, Berlusconi fatto uomo e Grillo che urla. Punto

L'italiano ignorante quale dei 3 vota sulle basi di questi 3 indizi forniti dalla tv?

Grillo ha semplicemente sbagliato strategia: sapendo che la tv riprende solo il lato urlante di lui non doveva urlare o usare aggettivi dispregiativi nei confronti degli avversari.

L'italiano medio e disinformato ha votato chi gli ha fatto il lavaggio del cervello. La tv ha vinto ancora.

bubu7
Inviato: 26/5/2014 11:58  Aggiornato: 26/5/2014 11:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2007
Da: Tomania
Inviati: 528
 Re: Ha vinto la paura
Non ditemi che nessuno di voi negli ultimi mesi ha sentito frasi tipo:
" Ho sempre votato berlusconi ma Renzi mi piace"
" Non ho mai votato PD, sempre Berlusconi, ma stavolta..."

Gli abitanti di FI hanno semplicemente traslocato.

Nel frattempo...

Lui che offrì la faccia al vento la gola al vino e mai un pensiero non al denaro, non all'amore né al cielo.

Fabrizio De Andrè
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 11:58  Aggiornato: 26/5/2014 11:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
continuo a non capirti Perspicace.

ma tu vuoi cambiare le cose? o ti va bene così?

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 11:59  Aggiornato: 26/5/2014 12:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Adesso basta Mazzucco, nascondersi dietro al tuo medio alzato, con frasi PSICHIATRICHE da DOTTORE in IGIENE mentale, tipo: ( per essere più precisi, un valore socio-patologico, nel senso che ha messo in chiara luce quale sia la patologia che affligge la maggior parte degli italiani: la paura.)....LA MAGGIORANZA NON HA VOTATO!!! E RISPETTALI i non VOTANTI...e questi hanno tutto meno che la TUA paura PATOLOGICA...è chi va a votare come te, con squallide propagande e che viene a parlar di patologie, il "MALATO"!!! (, se ne vuole aggiungere nella testa di nuove, solo PERCHÈ i Conti non tornano..e i domestici aspettano invano) ...non ti rimane che sparecchiare la tavola di Casaleggio e smetterla di SOPPESARE LA MAGGIORANZA DEGLI ITALIANI...non ne sei in grado e hai offeso almeno la metà dei tuoi lettori... ...italiani patologici..ma senti questo, come si permette poi... 

Perché non te la prendi con Slobbysta adesso? in stile, il "padre" che  pesta i bambini perché è stanco di cercar "lavoro"...


Grillo ha perduto voti perché ha insultato Renzi...e l'ha paragonato a Monti e Letta...non vendi dentifrici se tratti così la concorrenza...Torna a SQUOLA! Con il sorriso beffardo..Slobbysta



PS...che vergogna..quella Sabrina ha fatto nulla...mi ricordo cento volte peggio...tra Sertes e Calvero...Che sia un fatto emotivo?

Merio
Inviato: 26/5/2014 12:06  Aggiornato: 26/5/2014 12:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Ha vinto la paura
@ slobbista

Metà dei cittadini avra pure non votato, ma l'altra metà si...

E avrebbe dovuto leggersi l'articolo di Sertes sul fiscal compact...

Altro che paura... il terrrore allo stato puro...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 12:11  Aggiornato: 26/5/2014 12:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@slobbista l'unica alternativa alla fine di tutto è il mov5s per me.

per te non lo è? quindi non hai votato... bene.. e quindi cosa hai risolto con il tuo voto di protesta? che renzi ha vinto e il nwo avanza?

non era meglio votare il m5s? che per tutto quello che hanno dimostrato (coerenza) sarebbero comunque stati meglio di renzie and co.?

ma continuo a non capire.. VOI DOVE VOLETE ARRIVARE CON LE VOSTRE POLEMICHE? a mantenere questo status quo?

polaris
Inviato: 26/5/2014 12:15  Aggiornato: 26/5/2014 12:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Ha vinto la paura
Continuano a dire che il PD ha il consenso del 40% dell'elettorato.

Non è così.

Il PD ha il consenso di circa il 24% dell'elettorato totale, perché solamente il 60% degli aventi diritto ha espresso la propria preferenza segnando con una X la scheda elettorale.

Di fatto Renzi non rappresenta 3/4 della popolazione italiana.

Demmmocrazia!!!

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
Youkai
Inviato: 26/5/2014 12:15  Aggiornato: 26/5/2014 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Ha vinto la paura
Slobbista, sembri una donnina permalosa. Mah, non voti e pure ti lamenti, sarà che ti do spago solo perché sono un po' deluso, ma veramente vali meno de niente se ricambi con quel tono. Il principio di autolesionismo nel non votare c'è tutto.

fefochip
Inviato: 26/5/2014 12:17  Aggiornato: 26/5/2014 12:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Grillo ha perduto voti perché ha insultato Renzi...e l'ha paragonato a Monti e Letta...non vendi dentifrici se tratti così la concorrenza...Torna a SQUOLA! Con il sorriso beffardo..Slobbysta


che bella la politica!

ognuno può dire quello che cazzo vuole senza paura di smentita.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Red_Knight
Inviato: 26/5/2014 12:19  Aggiornato: 26/5/2014 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Ha vinto la paura
Il Movimento 5 Stelle perde sistematicamente le elezioni non governative per un semplice motivo: la gente lo vota per disgusto nei confronti della corrente classe politica. Alle elezioni locali, dove la democrazia è meno fangosa e non è così inusuale che si presentino persone degne, e in Europa, di cui a pochi frega veramente e dove non c'è qualcuno contro cui prendersela (a parte, forse, "i tedeschi"), il M5S fallisce. Oltretutto, è assai raro che l'elettore presentatosi alle urne conosca il candidato del Movimento per la sua circoscrizione e sia spinto a votarlo per stima, simpatia o altre motivazioni personali.

PURTROPPO temo che alle prossime elezioni il M5S potrà davvero dire "vinciamo noi", salvo cambiamenti.

Vorrei comunque ricordare a chi ha ancora un minimo di senso critico che uno dei punti del programma del partito dell'onestà era una palese truffa portata avanti volontariamente con conscia disonestà: il referendum sull'Euro. Credo che le motivazioni dello scarso successe siano quelle di sopra, ma mi piace pensare che la disonestà della campagna elettorale a base di hashtag abbia influito almeno un minimo. Chi è causa del suo mal pianga se stesso.

perspicace
Inviato: 26/5/2014 12:20  Aggiornato: 26/5/2014 12:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Autore: BaBaJaN Inviato: 26/5/2014 11:58:19

continuo a non capirti Perspicace.

ma tu vuoi cambiare le cose? o ti va bene così?


Si ma in meglio! Io voglio un Europa in grado di superare non solo competere con i suoi avversari USA e Cina, un europa a favore delle imprese e della crescita SOSTENIBILE non a debito, io voglio un Italia che rispetta la parola data e paga i suoi debiti non un Italia che rinnega i debiti contratti vivendo sopra le sue possibilità e pagando fior fior di vagonate di soldi attività in perdita costante, un Italia che stringe nuove alleanze e rafforsi le vecchie non che si faccia nemico il mondo.

Io voglio una Italia liberale non comunista o comunque non totalitaria, votata alla globalità come opportunità di benessere non chiusa su se stessa come le nazioni di 100 anni fa.

A me di chi sta al governo non importa, mi importa che faccia crescere l'Italia economicamente e culturalmente mi importa che faccia la attesissima "rivoluzione liberale" che l'Italia aspetta da tempo.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
fefochip
Inviato: 26/5/2014 12:22  Aggiornato: 26/5/2014 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Il PD ha il consenso di circa il 24% dell'elettorato totale, perché solamente il 60% degli aventi diritto ha espresso la propria preferenza segnando con una X la scheda elettorale.


questo è attaccarsi al fumo della pippa.

è da quando è stata inventata la democrazia che si fanno sogni bagnati su chi non ha votato.

chi non ha votato non ha votato.
per menefreghismo ,perche ormai non ci crede piu, perche non si sente rappresentato , ecc

motivi a parte e rappresentanze a parte chi vota decide pure per chi non vota è sempre stato questo il problema del "partito del non voto"

se poi non votare era l'unica alternativa per far arrivare un messaggio ai politici ok ,purtroppo oggi dobbiamo considerare che gran parte degli elettori non vota non perche non ha un alternativa perche c'era .

prendiamo atto di questo, con buona pace di chi crede che il movimento sia uguale agli altri partiti (ma quelli semplicemente ignorano)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 12:24  Aggiornato: 26/5/2014 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
ricontinuo a non capirti Perspicace.... è chi dovrebbe fare tutte queste belle cose da te enunciate?

fefochip
Inviato: 26/5/2014 12:29  Aggiornato: 26/5/2014 12:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
ricontinuo a non capirti Perspicace.... è chi dovrebbe fare tutte queste belle cose da te enunciate?


beh Renzi no?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Tianos
Inviato: 26/5/2014 12:30  Aggiornato: 26/5/2014 12:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Ha vinto la paura
ho letto alcuni commenti in giro.
4 anni?! vi rendete conto di quante cose succederanno in 4 anni.
io mi auguro che beppe alzi le mani e si arrenda e dopo aver alzato le mani emigri portando una delle due mani alzate sul gomito dell'altro braccio teso e se ne vada...e mi auguro che lo faccia tutto il m5s perchè non abbiamo nessun orgoglio come popolo, non meritiamo nulla se non come territorio circondato da confini di essere smantellato in tanti piccoli stati e esser trasformati ognuno in un parcheggio del mcdonald.
in 4 anni i pentastellati si romperanno i coglioni di sacrificarsi per un popolo di ignoranti bifolchi e si lascieranno (e spero con grandissima loro soddisfazione) corrompere dal sistema, i 4 anni la dittatura di bruxel finirà di cementare il suo potere , oggi era l'ultimo rantolo da far sentire prima della nostra morte..neanche quello gli lasceremo.
han ragione gli Ebrei siamo animali parlanti, oltretutto analfabeti e senza un minimo di curiosità.
Citando l'articolo aggiungo un'altra massima riferito alla speranza che ancora aleggia...l'ottimismo è il cancro del mondo...fate un po voi come curarlo...visto che siamo già morti.

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 12:33  Aggiornato: 26/5/2014 12:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Youkai  Inviato: 26/5/2014 12:15:27
Slobbista, sembri una donnina permalosa.

MA io SONO UNA DONNINA PERMALOSA E AUTOLESIONISTA...NON CREDO NEL GRUPPO! (donne scusatelo, Youkai..non voleva usarvi...ed è un vero maschio)

La cosa grave di Mazzucco è che parlando di maggioranza ha escluso LA VERA MAGGIORANZA a priori...i non votanti! Se questo è giornalismo? In più, quelli che hanno votato per come NON piaceva a LUI, sono DIVENTATI dei PATOLOGICI...

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 12:36  Aggiornato: 26/5/2014 12:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Tianos CITA...han ragione gli Ebrei siamo animali parlanti..

Che vergognosa frase ...sia per gli Ebrei che non...

Calvero
Inviato: 26/5/2014 12:37  Aggiornato: 26/5/2014 13:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
____________________
_________________


Ribalterò il discorso, sarò lungo ma, credo, non tedioso.

C'ERA UNA VOLTA


Citazione:
Presi dal panico, con l'acqua alla gola, gli italiani si sono aggrappati al salvagente del sistema istituzionale, pur sapendo molto bene che è proprio quello il sistema che li ha ridotti alla disperazione.


Massimo stai a metà nel tuo percorso di idee e mete per quello che chiamiamo non dico "cambiamento", ma almeno "volontà di cambiamento".

Come si dice? ... hai ragione a metà, ma diciamola meglio:

- per metà hai perfettamente torto.

Quindi cosa abbiamo qui; dai su, vediamo un po come tutti noi ci rappresentiamo e come ci nascondiamo. Chiamiamo le cose col loro nome, ch'è meglio cioè da una prospettiva umana e attraverso il senso delle cose e non delle ideologie.

Chi ha perso veramente sono quelli che stanno dalla parte di elettori come Pispax.

Se avesse vinto il M5S, sarebbe stata la vittoria di Pirro, cioè con una maggioranza che voleva prevalere s'una massa di immeritevoli bastardi. Non è che se tu passi col 30% e il PD avesse preso il 25%, ci saremmo iniziati in un cammino di cambiamento. Questa è la favola a cui credete voi in maggior parte. Ma se dico che questa non sarebbe stata una vittoria, è giusto che dica secondo me quale sarebbe stata allora, eccola (e non sarebbe fantascienza):

- una vittoria sarebbe stata quella di vedere anche solo il M5S al 15%, il PD al 5% e i partitini piccoli che adesso sono stati sconfitti, al 15%. Questo avrebbe significato che la coscienza collettiva avrebbe compreso comunque che il partito unico di "destra/sinistra/centro/centrosinistra/centrodestra" è quello dei fascisti in regime di "autarchia-di-lorsignori-dei-palazzi";

... e anche se in milioni non avrebbero votato Grillo, per ragioni varie, almeno si sarebbe dimostrato che c'era una volontà collettiva di cambiare. Ma non c'è, perché il sistema marcio di prima, ma con uno standard a fine mese migliore, lo si amava e ancora si ama.

Invece no:
- ha vinto l'Italia dei fascisti dentro, degli accentratori, degli idolatri, degli ideologi, dei collusi, dei guerrafondai. Pispax gioisce della gioia del tifoso, questo è un chiaro segnale di un degrado profondo a livello etico; è una disfatta senza pari nella storia di una repubblica congenitamente votata al servilismo, allo scambio e alla mediazione della dignità.

In sostanza: - ha vinto lo spirito del servo: dello schiavo.

COLCAZZO la paura di cui parla Massimo. Ma spiego meglio, sia mai che io appaia velenoso

Quel che si dovrebbe comprendere è che c'è una cosa che unisce TUTTI NOI, grillini, Piddini, destrini, fascisti, comunisti, anarchici, nichilisti e cristiani, ebbene sì, una cosa soltanto: - il sentirsi considerati, in sostanza rispettati, ma prima di spiegarlo, diciamo delle eccezioni ... (rispettare non significa pensarla come il tuo avversario) ...

... gli unici a non condividerla questa "cosuccia" che spiegherò, è chi crede che gli altri siano i NON-Giusti a prescindere, quella "razza suprema" che si agita tra i confini illegittimi della terra santa; per loro no ... loro sono i prescelti a prescindere; non ultimo a dimostrarlo, la leccata di culo del Papa B' - orgoglio; dev'essere un amante della scatologia l'uomo bianco col cappello di pesce in testa, San Francesco in bocca e lo IOR nel culo.

Detto ciò [dal senso e nell'accezione di cui sopra] Grillo e il Movimento ha comunque rispettato l'elettorato del PD, del Berlusca, dei vecchi, dei giovani, delle puttanazze, della Rete, e dei Grillini, giustamente ...

.. ma non sono stati rispettati gli astensionisti. Perché l'astensionista è un animale strano, dev'essere un menefreghista, uno con la puzza sotto il naso, un disinformato, uno che "tanto non s'interessa", uno che "tanto abbiamo perso", un pessimista, uno che tanto "l'abbiamo perso".

L'elettore del PD è comunque chiamato dai Grillini e rispettato, l'astensionista no, se non con esercizi di retorica triti e ritriti.

Invece sono loro la vera forza, perché l'astensionista (è giovane dentro) vuole essere rispettato e, magia, l'astensionista non è l'uomo medio, è colui che paradossalmente ha una coscienza civile superiore, è più informato dell'uomo medio, è attento alle questioni nascoste tra le righe, ha una carica di dignità superiore al Fantozzi italiota; è attento alla psicologia delle masse, si astiene e soprattutto perché crede più degli altri in un cambiamento che si rifaccia all'etimo delle parole; non si fa infinocchiare da valore politico/ideologico dato ai termini (vedi "democrazia"), ma vuole si rispetti l'etimo, detesta gli eufemismi e, di norma, non è accecato dal Pallone e da Maria De Filippi, perché l'astensionista ha un animo attento alle omologazioni che sa essere la cosa più pericolosa in una collettività che mira alla serenità e alla libertà, al cambiamento.

Adesso Il Movimento, dite, deve andare in TIVVI' ??

Bene, avanti così, e lo sputtanamento sarà totale. Verrete piano a mischiarvi, e cominceranno a sentirsi le prime voci di corruzione nel Movimento e quando si saranno presi quei voti che vi mancavano adesso, la forza e l'integrità sarà in maniera inversamente proporzionale PERSA: per sempre.

Si continui a non calcolare la forza dei giovani, che sono quelli che contano. Pispax è morto, Calvero è morto, Sertes è morto, Mazzucco è morto. Siamo tutti uguali, siamo tutti morti. Umiltà, si deve essere umili, TUTTI, e capire che siamo PASSATI.

FINALE

Ha vinto la paura? .. sì? sicuri? ...adesso vi dico dove sta la paura


La paura sta che non si è avuto il coraggio e prendersi le palle in mano di trattare temi delicati UFFICIALMENTE, perché la gente non era pronta.

Non avertene Massimo, ma la paura è "tua", perché è troppo presto parlare di certe cose. Siete voi che AVETE paura...

... quando entrate in punta di piedi, uscirete in punta di piedi;

... quando entrerete in una stanza con la paura, otterrete paura;

... quando avrete paura della verità, otterrete che non sarà la verità a vincere.

A questa Legge universale non sfugge nessuno. Si chiama Karma.

Grillo sa tutto, Casaleggio sa tutto, ma hanno deciso che non era il momento.


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
notomb
Inviato: 26/5/2014 12:39  Aggiornato: 26/5/2014 12:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Ha vinto la paura
Qualcuno dica a Pecoraro Scanio (ecco dove era finito) Perspicace che la campagna elettorale è finita. Non avrebbe altrimenti senso quel cumulo di .... che scrive

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 12:42  Aggiornato: 26/5/2014 12:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Autore: Merio  Inviato: 26/5/2014 12:06:39

@ slobbista

Metà dei cittadini avra pure non votato, ma l'altra metà si...

E avrebbe dovuto leggersi l'articolo di Sertes sul fiscal compact...

Altro che paura... il terrrore allo stato puro...



L'HO LETTO SERTES E DOVE ERA COMPLETO, L'HO TROVATO PROFESSIONALE!

LA PAURA, STA NEL SUBDOLO ABASSAMENTO DEMOGRAFICO, non nell'economia drogata!

Calvero
Inviato: 26/5/2014 12:43  Aggiornato: 26/5/2014 12:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
_____________
_______


E sistemate questo cazzo di layout!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!


(Scusa DJ, ti ho preso in prestito qualcosa)

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Nomit
Inviato: 26/5/2014 12:44  Aggiornato: 26/5/2014 12:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Non ha vinto la paura. E' giusto che sia andata così. La vittoria dei 5 Stelle o di altri anti-renziani sarebbe stata un'ingiustizia.

Renzi ha annunciato di voler abbassare le tasse di 80 euro e la sinistra lo ha pesantemente attaccato per questo (!), gente che tralaltro ha sempre sostenuto la necessità di abbassare le tasse o perfino di istituire un reddito di cittadinanza!

Attaccato per aver annunciato una misura positiva che oltretutto non c'era ragione di credere avrebbe fatto (anche se ora sembra lo stiano facendo davvero).

E' giusto quindi che chi si è comportato in questo modo schifoso sia abbandonato e sparisca dalla scena politica. Hanno assunto una posizione gravissima. O meglio, sarebbe giusto se il PD non fosse comunque infinitamente peggio di loro.

Paracelso
Inviato: 26/5/2014 12:49  Aggiornato: 26/5/2014 12:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2012
Da:
Inviati: 79
 Re: Ha vinto la paura
Concordo con krom2012 e bubu7 sul fatto che molti abitanti di FI abbiano semplicemente traslocato dalla "casa delle venalità" a quella tutta "comunione e liberazione" del boy scout Renzusconi.

In sintesi, parafrasando luoghi comuni: "se il Comunismo è finito (...) la Democrazia Cristiana purtroppo no."

Noi italiani il vero dramma ce l'abbiamo in casa e si chiama: [email protected] Tik ANO !!!!

Tianos
Inviato: 26/5/2014 12:55  Aggiornato: 26/5/2014 12:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Ha vinto la paura
non è colpa mia pultroppo

"Solo gli Ebrei sono esseri umani,i non Ebrei non sono esseri umani ma bestie"(kerithuth 6b,pag78,Jebhammoth 61)

"I non Ebrei sono stati creati per servire gli Ebrei come schiavi"
(Midrasc Talipioth 225)

"I rapporti sessuali con non Ebrei sono come rapporti sessuali con animali." (Kethuboth 3b)

"I non Ebrei sono da evitare ancora più dei maiali malati"
(Orach Chaiim 57,6a)

oppure da una frase di Ben Gurion

«TUTTI I CONTINENTI SI RIUNIRANNO IN UN'ALLEANZA MONDIALE CHE AVRÀ A SUA DISPOSIZIONE UNA FORZA DI POLIZIA INTERNAZIONALE. TUTTI GLI ESERCITI SARANNO ABOLITI (...). IN GERUSALEMME, LE NAZIONI UNITE (LE "VERE" NAZIONI UNITE) EDIFICHERANNO UN TEMPIO DEI PROFETI: (...) QUESTO SARÀ LA SEDE DELLA CORTE SUPREMA DELL'UMANITÀ», INSOMMA IL TRIBUNALE EBRAICO SUPREMO CHE GIUDICHERÀ I SUDDITI NOACHICI, L'UMANITÀ NON EBRAICA, CON UNA «PENALIZZAZIONE RAPIDA E SICURA... SECONDO I PRINCIPII DI NORIMBERGA» (QUESTO LO DISSE BERNARD BARUCH). IMPICCAGIONI ALLA SVELTA, E SENZA APPELLO, DECRETATE DA TALMUDISTI FANATICI. SARÀ QUESTA L'EPOCA MESSIANICA.

e ti dico visti i risultati se non abbiamo il coraggio di autogovernarci hanno perfettamente ragione...anzi incalzo...siamo vermi parlanti.

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 12:56  Aggiornato: 26/5/2014 12:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
BaBaJaN...che carino sei l'unico non aggressivo...hai fatto solo un errore DICENDO: VOI DOVE VOLETE ARRIVARE CON LE VOSTRE POLEMICHE?

..io non sono un VOI...la bellezza è che ci son tanti MERITEVOLI io, che non abbisognano di un VOI.. ..tanti preziosi SINGOLI che evitano banalizzanti PLURALI...

W L'INDIVIDUALISMO ALTRUISTA...INATTACCABILE..tra l'altro! Rispondo..no, non era meglio votare, in quanto lo stupido, vale il voto dell'intelligente..e fin quando rimarrà così...sarà solo un 'involuzione! Quindi votare è giusto solo quando la massa si è liberata dall'ignoranza...così è troppo facile e frustrante! Grazie per la gentilezza comunque...non sei certo un becero! Anzi...

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 13:11  Aggiornato: 26/5/2014 13:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Autore: Tianos  Inviato: 26/5/2014 12:55:00 ...non è colpa mia pultroppo
"Solo gli Ebrei sono esseri umani,i non Ebrei non sono esseri umani ma bestie"
"I non Ebrei sono stati creati per servire gli Ebrei come schiavi"


GLI EBREI NON SONO TUTTI UGUALI...PRIMO!...molti intellettuali "Ebrei", ti scomunicherebbero per la prepotenza che "innocentemente" deleghi agli altri.. QUESTA MERDA LA CITI TU..ORA..QUINDI stai attento..ci sono leggi che parlano chiaro..il tuo è RAZZISMO al "contrario" ma sempre RAZZISMO... ...e poi si espelle quella banalotta Sabrina...pazzesco!

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 13:14  Aggiornato: 26/5/2014 13:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@Slobbysta, scusa ma continuo a non capire lo stesso anche il tuo punto di vista.

ti va bene così? per cambiare le cose quale sarebbe la strada? cambiare individualmente tutti singolarmente? non era meglio comunque avere una classe politica "onesta" che dopo due mandati va a casa, che rinuncia a una serie di rimborsi ecc ecc? farà parte nel nwo anche il mov5s? si? ma almeno non se magna i soldi che poi potrebbero essere utili a noi. o no?

mi spieghi meglio? continuo a non capire la polemica ad oltranza.

se arrivi ad un punto chiaro, per me è ok e posso anche capirti. ma così su due piedi, sembra solo ed esclusivamente un modo per polemizzare ad oltranza portarla in caciara... senza arrivare da nessuna parte (un pò come vedere le classiche trasmissioni politiche in tv).

ora (x chi guarda ancora la tv) dovremmo sorbirci le trafile dei vari piddini con sorriso ebete in trasmissione, che continueranno nel loro mantra.. abbiamo vinto blablabla....

beh basta divagazioni... mi spieghi allora anche tu come cambiare le cose? sempre che tu voglia cambiarle.

grazie

Kalyah
Inviato: 26/5/2014 13:16  Aggiornato: 26/5/2014 13:16
So tutto
Iscritto: 10/5/2013
Da:
Inviati: 29
 Re: Ha vinto la paura
Dai siamo seri.
Queste elezioni sono state più farsa della fedina penale di Berlusconi...

anakyn
Inviato: 26/5/2014 13:18  Aggiornato: 26/5/2014 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Grillo ha già perso 2 elezioni di fila, sarebbe il caso che si facesse da parte (assieme a Casaleggio)



Per quello che vale, sottoscrivo.

A mio avviso, la base del M5S dovrebbe innanzitutto avere chiaro quali battaglie andare a combattere (il programma rimane piuttosto confuso e talvolta contraddittorio), e subito dopo dovrebbe eleggere con primarie il leader più adatto a vincere (vincere, non partecipare) tali battaglie.

In termini di potenziale capitale umano (brutto termine ma credo si sia capito cosa intendo) sono convinto che il M5S sia la forza politica meglio fornita: si tratta di passare da potenza ad atto e sono consapevole che la cosa sia tutt'altro che semplice.



Citazione:
Purtroppo sono arrivati 5 anni in anticipo, nel 2015 inizia il Fiscal Compact e fino al 2017 puoi sforare la regola senza conseguenze, è solo dal 2017 che devi iniziare a ripagare 57 miliardi all'anno obbligatoriamente, quindi sarà il M5S che ci sarà nel 2019-2020 a vincere le elezioni.



La mia personalissima speranza è che a tirarci fuori dai casini sia la Francia di Le Pen, e molto prima del 2019.
E' tardi già oggi ma il 2019 sarebbe decisamente fuori tempo massimo.

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 13:21  Aggiornato: 26/5/2014 13:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
@Kalyah

renditi anche conto che berluscono è stato messo a fare servizi sociali agli anziani perchè anche li avrebbe avuto il suo torna conto (prendersi quella fetta di voti dei pensionati e delle persone anziane che continuano a vedere la sua tv di illusione, tra soap opera, tg inventati, trasmissioni trash, reportage infiniti su morti, sparizioni ecc ecc), basta unire i puntini... ormai la realtà ha superato di gran lunga le varie teorie complottistiche... nulla succede + a caso... e tutto torna.

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 13:25  Aggiornato: 26/5/2014 13:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Autore: fefochip  Inviato: 26/5/2014 12:17:08 che bella la politica! ognuno può dire quello che cazzo vuole senza paura di smentita.

Mio padre era un politico..e mi disse: stanne alla larga! La mia paura è il SUBDOLO ABASSAMENTO DEMOGRAFICO...altro che le "smentite"..cui vado a nozze! NON ASPETTO ALTRO! Sul cazzo..preferisco la EFFE....

Tianos
Inviato: 26/5/2014 13:26  Aggiornato: 26/5/2014 13:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Ha vinto la paura
e perchè? cosa sono un italiano che odia se stesso? come ho detto la critica che fanno ALCUNI (cosi sei più contento, ma occhio che di norma chi non segue la Torah viene considerato eretico) ebrei per me è completamente condivisibile...ossia noi siamo animali parlanti...non vedi ti attacchi a menate senza importanza senza fare un minimo di autocritica, cercando di attaccare me, non mi aspettavo molto anche un "si e vero ci comportiamo come scimmie semplici simulacri di un essere umano ma... e poi mettere tutte le scusanti del genere invece no...scommetto che ti senti un Re giusto tra sudditi stupidi...bhe do perfettamente ragione anche a te. non hai torto...ma forse ora dirai che son razzista anche verso te.
Proprio vero si invidia chi è superiore e si disprezza chi ha di meno.
Grazie mi dimostri solo che ho pienamente ragione.

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 13:43  Aggiornato: 26/5/2014 13:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Tianos...tieniti la tua fittizzia e PRESENTE rAGIONE..tu legalmente sei responsabile dei tuoi commenti e tu parli al PLURALE, quindi non parli solo per te, ma coinvolgi i NON EBREI ad un insulto non certo ACCOLTO da tutti...chi se ne frega che tu ti consideri animale parlante..io NO! e neppure qualche altro..quindi..queste Vergognose affermazioni..sono ORA farina del tuo sacco...pensaci su..ma tanto non serve a niente...capite? questo tizio VOTA...alla faccia...

Kalyah
Inviato: 26/5/2014 13:49  Aggiornato: 26/5/2014 13:49
So tutto
Iscritto: 10/5/2013
Da:
Inviati: 29
 Re: Ha vinto la paura
OFF TOPIC: Informo che Obama ha annunciato il ritiro militare dall'Afghanistan entro fine anno... non so se con questo intenda anche JSOC!

Nomit
Inviato: 26/5/2014 13:53  Aggiornato: 26/5/2014 13:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Comunque ora che ci sono state le elezioni,
Grillo ha sbagliato in pieno a non proporre l'uscita dall'euro, argomentando per bene,
avrebbe sicuramente sfondato alle elezioni,
o forse non voleva sfondare?
Grillo non centra, il movimento si è formato per occupare il parlamento senza che i membri avessero idee politiche comuni.
Come ha detto Di Batista da Mentana: io vorrei che l'Italian battesse una sua moneta, ma questa è una mia opinione, non la posizione del M5S

gamete
Inviato: 26/5/2014 13:59  Aggiornato: 26/5/2014 13:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ha vinto la paura
@perspicace

ancora con sta storia del governo con bersani ???

UPDATE NOV 2013 Ma il PD voleva fare il governo con il Movimento 5 Stelle ?: http://youtu.be/Dde4wA2dZN4
Emiliano (PD) confessa che il PD non voleva fare il governo con M5S: http://youtu.be/jF5bqetbaFc

gnaffetto
Inviato: 26/5/2014 14:05  Aggiornato: 26/5/2014 14:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/1/2008
Da:
Inviati: 336
 Re: Ha vinto la paura
una considerazione:

in un paese dove i diritti vengono distribuiti come concessioni , dove si formano legami di dipendenza nello sfruttamento degli altri, dove le briciole sono viste come privilegi, dove il dipendere da e credere nell'imparzialita' del denaro ha creato un sistema di parassitismo che supera la maggioranza delle persone è forse utile iniziare a percorrere una strada alternativa (ma contemporanea) al cambiare il paese per via governamentale (cioe' andare al governo e cambiare dall'alto le leggi).

La strada alternativa è quella di creare nella realta' un modello alternativo di societa' (economica, finanziaria, sociale, culturale, politica), anche ricorrendo all'affiliazione (cooperative, associazioni, imprese) che offre SOLO ai soci alcuni servizi e beni. Naturalmente chiunque potra' diventare socio seguendo le regole, regole che rappresentano sia la sperimentazione che l'anticipazione di regole da adottare dal governo quando per via democratica avra' il potere e la legittimazione (fiducia) per imporle.

Penso a imprese autogestite, lavoro collaborativo con rotazione delle mansioni, l'uso di monete complementari (con modelli completamente diversi di emissione e valore), regole di accesso alle conoscenze condivise (copyleft), nuovi sistemi di scelta delle decisioni (trasparenza voto), creazioni di luoghi di relazione (sullo stile delle parrocchie, dei circoli, ecc) con poche regole e principi (meno regole = meno esclusione), creazione di canali tv o di comunicazione alternativi.

E visto che le persone hanno "punito" con disprezzo la rinuncia ai rimborsi coglierei l'occasione per usarli pragmaticamente nel nuovo progetto.
Quello che cambia non è se usare o meno i soldi pubblici ma se usarli a fini partitici o in un nuovo modello aperto a tutti.

Grillo ha nel corso degli anni scritto di molte cose concrete (ambiente, energia, tecnologia, modelli di sviluppo) facendole diventare la sua piattaforma politica: ora ha la possibilita' di affiancare la lotta politica con la costruzione reale del modello , senza aspettare i risultati delle elezioni, che potrebbero non arrivare mai.

Oltre al meetup, al movimento, è ora di creare cooperative basate sulla collaborazione e non sul modello capitalista di competizione e sfruttamento

gamete
Inviato: 26/5/2014 14:05  Aggiornato: 26/5/2014 14:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ha vinto la paura
Cavolo quel massone di Casaleggio non ha avuto il supporto dei suoi fratelli massoni per vincere le elezioni
Gombloddo

E che dire della jp morgan che non ha aiutato Peppe Krillo ??

Uffa

gamete
Inviato: 26/5/2014 14:07  Aggiornato: 26/5/2014 14:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/8/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Ha vinto la paura
AUDIO PIRATA - Il lobbista cacciato da M5S: "Il deputato tipo? Non vuole un cittadino responsabile"

http://www.youtube.com/watch?v=L2kibxMZZZY

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 14:08  Aggiornato: 26/5/2014 14:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
[email protected], scusa ma continuo a non capire lo stesso anche il tuo punto di vista.

Sarebbe lunghetta la spiegazione ma come PUBBLICITARIO/GIORNALISTA dimostro di esser stringato!

UNA SCORCIATOIA PER CAPIR IL MONDO è rinunciar all'EGO...ma esser IMMORTALI nel modo pessimistico e capir il PERCHE è neccessiario lo SCHIFO...una misura per valorizzare il bello..ma ci sono certi, che centellinano il BELLO, per approfittar del momento giusto...poveri illusi...quello giusto è il finale..tutto il resto è puro BLUFF! Sappi che l'individualismo è sinonimo di autorespnsabilità e ciò sembra SMARRIMENTO qualcuno che ti dà RAGIONE è più rassicurante!...mah alla fin della fiera i tuoi SENSI sono insostituibili...vorrai mica prendere in prestito un'ombra? Fidati di te stesso! ÈL'UNICO PARTITO AFFIDABILE ...per il resto è un movimento intestinale, PER IL RENZI...diamine è così PATOLOGICO come dice il Mazzucco, che ME LO IMMAGINO IN SCALA..SUL COMODINO..CHE MI taglia LA GIORNATA....con aspettativa di una SGRIDATA...SLOBBYSTA

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 14:12  Aggiornato: 26/5/2014 14:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@slobbysta scusami ma continuo a non capire concretamente il tuo punto di vista.

grazie cmq
ciao

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 14:20  Aggiornato: 26/5/2014 14:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
In queste 2righe ci son pagine..coglile ..se non capisci che quel che TU RICONOSCI COME UN IGNORANTE VALE IL TUO STESSO VOTO....vuol dire che allora sei ti l'......

Valutando Slobbysta

matrizoo
Inviato: 26/5/2014 14:25  Aggiornato: 26/5/2014 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Ha vinto la paura
Autore: gamete Inviato: 26/5/2014 14:05:38

Cavolo quel massone di Casaleggio non ha avuto il supporto dei suoi fratelli massoni per vincere le elezioni
Gombloddo

E che dire della jp morgan che non ha aiutato Peppe Krillo ??

Uffa

ma cazzo c'entra?
ha vinto il PD, massoni e JP morgan non credo si stiano strappando i capelli.

gieief
Inviato: 26/5/2014 14:26  Aggiornato: 26/5/2014 14:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Mi sa che c'è ancora troppa gente che sta bene e in questo momento pensa solo alle ferie e allo smartphone nuovo...


per piacere...
in parte hai anche ragione...ma mi sembra una lamentela che sarebbe coerente solo nel caso si stesse parlando di un partito o movimento che auspica e propone una vera e autentica "decrescita". Cosa che il M5S non fa.

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 14:26  Aggiornato: 26/5/2014 14:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@Slobbysta a grandi linee posso anche capirti, ma sta di fatto che il sistema che ci ritroviamo è questo e se vogliamo cambiare le cose dobbiamo passare da questi personaggi che ci vengono proposti e il mov5s mi sembra sicuramente meno peggio di tutti in quanto permetterebbe meno mangerie... e quindi meno debito e quindi meno interessi e quindi meno strozzerie per noi poveri puffetti del sistema.

io sto valutando di trasferirmi con la mia famiglia in un posto in cui il nwo arriverà lo stesso, ma dove potrò godermi un pò di natura un clima temperato tutto l'anno e vivere con meno soldi.

per me l'individualismo mentre tutto intorno sta crollando e vedi solo macerie è pura utopia, prima o poi sarai condizionato dalla negatività diffusa e sinceramente voglio e spero ancora in un mondo migliore per i miei figli.

l'onda non la puoi fermare, ma almeno non voglio affrontarla frontalmente.

codardo? può darsi... io cmq mi sto muovendo ho già messo in vendita la casa (perdendoci soldi) in quanto so già benissimo che nel giro di 4-5 anni perderanno ancora valore, e poi mi ritroverò con un grande problema... (mutuo enorme e valore casa basso).

concretamente scappo, ma poeticamente cerco di tornare a vivere e lo faccio sopratutto per i miei bimbi che non avranno futuro qui in italia.

gieief
Inviato: 26/5/2014 14:28  Aggiornato: 26/5/2014 14:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Come da sempre vado dicendo:
"Ogni popolo ha il governo che si merita"...


... e la sua opposizione

qualsiasi essa sia

Al2012
Inviato: 26/5/2014 14:31  Aggiornato: 26/5/2014 14:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Elezioni europee
Lo slogan Vinciamo Noi non ha portato bene, forse sarebbe più corretto dire “Noi ci siamo” , perché è la cosa più importante.

“Capire … significa trasformare quello che è"
wendellgee
Inviato: 26/5/2014 14:51  Aggiornato: 26/5/2014 14:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Ha vinto la paura
Per quello che può valere vi riporto la mia testimonianza sulla correttezza delle operazioni di scrutinio che ho seguito fino a tarda notte.

Non ho notato alcuna anomalia, a parte una mia contestazione (messa a verbale) su quattro schede che riportavano il nome di Renzi e Berlusconi senza il voto di lista, che poi sono state assegnate dal presidente del seggio ai rispettivi partiti.

Inoltre, ho appena dato un'occhiata dal sito del comune dove ho fatto il rappresentante di lista (per il M5S) e i voti del dettaglio per sezione corrispondono a quelli che mi ero annotato ieri dopo lo scrutinio.

Infine, a completamento della verifica, il totale del comune corrisponde anche sul dettaglio dei voti nazionali (divisi per comune) riportato sul sito del ministero dell'interno.

Immagino che questa verifica venga fatta anche da altri rappresentanti di lista ben più esperti di me (per me era la prima volta) e dovrebbe stroncare qualsiasi polemica in merito alla regolarità delle elezioni.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 15:02  Aggiornato: 26/5/2014 15:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Autore: BaBaJaN  Inviato: 26/5/2014 14:26:27:,0.... e il mov5s mi sembra sicuramente meno peggio di tutti...

...il meno peggio? ..un contentino....dai usati! SEI VIVO..DOMANI NO!

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 15:06  Aggiornato: 26/5/2014 15:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
va bene allora viviamo tra le macerie slobbysta, facendo finta di nulla (finchè riesci a pagarti da mangiare).

Tianos
Inviato: 26/5/2014 15:11  Aggiornato: 26/5/2014 15:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Ha vinto la paura
finendo la polemica con slobbysta visto che mi minaccia continuamente di reato di opinione (giustamente visto che un animale parlante non deve avere un pensiero suo^^) e che quindi devo solo attenermi a cio che mi viene calato dall'alto.

anchio posso assicurare la regolarita dei seggi...mia moglie ha fatto la scrutinante e nella sua sezione 200 voti pd 129 m5s...quindi anche da parte nostra si può affermare di essere in linea con ciò che è accaduto.

Slobbysta
Inviato: 26/5/2014 15:15  Aggiornato: 26/5/2014 15:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
...dai MAZZUCCO espellemi così hai creato l'ISOLA FELICE... o riammetti quella disgraziata di Sabrina...che inverosimilmente non ha fatto nulla....ma a CHE GIOCO GIOCHIAMO? Emotività? anch'io son orgoglioso..ma ho capito che l'orgoglio è una fregatura...dai se cambi idea e ..da confuso vuoi crear...io ti APPOGGIO! Ma così ..da..non sò.. Tipo ULTIMAMENTE DI GRILLO MI FIDO DI MENO...Cristo Salvaci!...

Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 15:31  Aggiornato: 26/5/2014 15:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Ha vinto la paura
Leggo che la società che ha elaborato il dato virtuale appartiene a Soros.
Cosa ne sapete?
E nel caso ci siano stati brogli come fare per smascherarli subito?

etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 15:39  Aggiornato: 26/5/2014 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Calvero
Citazione:
Invece sono loro la vera forza, perché l'astensionista (è giovane dentro) vuole essere rispettato e, magia, l'astensionista non è l'uomo medio, è colui che paradossalmente ha una coscienza civile superiore, è più informato dell'uomo medio[,...]


Gli astensionisti non sono tutti uguali.
Secondo me quello che hai descritto non rappresenta il profilo tipo dell'astensionista.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
invisibile
Inviato: 26/5/2014 15:40  Aggiornato: 26/5/2014 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
gamete

Citazione:
ancora con sta storia del governo con bersani ???

Sprechi solo energie.
Su questa cosa in passato ne abbiamo discusso per pagine e pagine.
Gli sono stati portati link, esempi e testimonianze.
Nulla da fare.
Anche qui gli ho chiesto di dimostrare la sua affermazione, e come in passato a quel punto cala il silenzio.
Salvo rispuntare dopo un po' di tempo come se nulla fosse, senza ovviamente aver dimostrato quanto richiesto.

Si chiama DOGMA.

E come cercare di convincere un cattolico integralista che il Papa non è infallibile.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Giano
Inviato: 26/5/2014 15:44  Aggiornato: 26/5/2014 15:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Ha vinto la paura
Il PD è ormai un partito di levatura internazionale.
Pare che la prossima Assemblea Nazionale si terrà a Stoccolma.

Viva l' Italia!

Calvero
Inviato: 26/5/2014 15:47  Aggiornato: 26/5/2014 15:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Gli astensionisti non sono tutti uguali.
Secondo me quello che hai descritto non rappresenta il profilo tipo dell'astensionista.


Neanche quelli che votano PD sono tutti uguali .. eppure sono uniti da una medesima indole.

Non c'entra quanto io più o meno mi sia avvicinato, c'entra in egual misura quanto Grillo e Casaleggio hanno (volutamente? non volutamente? non è importante ora) perso l'opportunità di rendersi catalizzatori di quest'indole. Tranquillo, la cosa continuerà ad essere sottovalutata insieme ad altre due/tre cosette ... e infatti siamo sempre qui.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 26/5/2014 15:51  Aggiornato: 26/5/2014 15:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Cavolo quel massone di Casaleggio non ha avuto il supporto dei suoi fratelli massoni per vincere le elezioni
Gombloddo

E che dire della jp morgan che non ha aiutato Peppe Krillo ??


Prima di parlare, sapere di quel cazzo che si sta parlando, no eh?

Perché secondo Te le tesi di "Casaleggio invischiato", vogliono vedere il Movimento utile a cosa?

Dai, sentiamo, sono curioso. Elenca. Tutt'orecchi sugnu

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 15:52  Aggiornato: 26/5/2014 15:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Ha vinto la paura
Comunque ora sarà interessante vedere cosa farà il Sistema per contrastare la Le Pen,Farage e per impedire che il M5S crei un gruppo autonomo nel Parlamento Europeo.
Ma mentre i primi due nonostante tutto sono sempre partiti tradizionali,il M5S segna una rottura totale con tutto il resto.
Bisogna espandere il virus oltre confine,adesso è questo che conta..
Eppure mi sembra già troppo tardi.
Il Nwo è alle porte.
Ed anche lo scontro con le potenze dell'Oriente.
Papa Francesco è pronto ad unire le fedi e il Nemico dell'Uomo a palesarsi.
L'unica speranza che ci rimane viene dall'alto e non è di questo mondo sperando che esista
L'Umanità ha fallito e sarà spazzata via dalla sua stessa follia.
Ora dovremo raccoglierne il fio..

etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 15:56  Aggiornato: 26/5/2014 15:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Ha vinto la paura
@perspicace
Citazione:
A me di chi sta al governo non importa, mi importa che faccia crescere l'Italia economicamente e culturalmente mi importa che faccia la attesissima "rivoluzione liberale" che l'Italia aspetta da tempo.

Ti sei fatto un'idea su come raggiungere questi risultati in uno scenario moderno e globalizzato?
Pensi che l'Europa stia andando verso indirizzi che portino a quella crescita con la quale immagino tu indenda maggior e più diffuso benessere?
E non parlo di comunità europea, se fosse per me ci vorrebbe una comunità mondiale, ma di scelte imposte da una olgarchia europea.

Cosa è per te il benessere?

Le scelte Europee ad es. aumentare il PIL con le attvità illegali va nella direzione di una crescita culturale?

Cosa intendiamo per crescita culturale? Cosa intendiamo per valori?

A questo punto dobbiamo passare alle definizioni base, perchè altrimenti mi trovo a discutere sul "certamente il traffico di droga rappresenta un valore..."

Stabiliamo esattamente la definizione che ognuno di noi da a termini come valore, benessere, crescita culturale, perchè a questo punto credo che ci siano delle profonde differenze.

Se così fosse, insisto, ci deve essere altro oltre il cinismo.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
perspicace
Inviato: 26/5/2014 16:06  Aggiornato: 26/5/2014 16:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Ha vinto la paura
@etrnlchild

http://www.treccani.it/vocabolario/benessere/

Sullo stesso sito c'è la funzione cerca e trovi tutte le definizioni che ti servono

Se tu hai intenzione di riscrivere il dizionario a me va benissimo ma prima riscrivilo e passami una copia se vuoi che io sia a conoscenza di definizioni diverse da quelle scritte nel dizionario di lingua italiana.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 16:08  Aggiornato: 26/5/2014 16:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Calvero
Citazione:
Non c'entra quanto io più o meno mi sia avvicinato


E insomma, parliamo di numeri: una cosa cercare di convincere 4 gatti di cui tu sei il terzo (l'astensionista illuminato) quando sai bene che la maggioranza (pensiero mio) degli astensionisti sono proprio quelli del primo tipo, cioè che non gliene frega una mazza, basta che non gli togli il calcio la domenica. Che opportunità hai perso con costoro?

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 16:08  Aggiornato: 26/5/2014 16:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
cmq oggi sono riuscito a parlare con qualche amico/conoscente... e ho avuto i brividi (ho votato berluscones, ho vota pd, ho votato lega) vi giuro tutte persone con la testa sulle spalle, a cui molte volte ho rotto le palle per andare a informarsi ecc ecc... molti avevano pure votato il m5s, ma poi si sono pentiti (perchè non ha fatto comunella col pd, perchè ha espulso in modo dittatoriale ecc ecc).

sicuramente Grillo ha sbagliato alcune mosse (spiegare meglio perchè non si accordò con bersani, trattare meglio la questione dell'allontanamento di alcuni parlamentari 5 stelle, poca tv).

questi 2-3 punti sono rimasti nella mente di chi non lo ha + votato.. c'è da dire anche comunque che probabilmente questa gente per pigrizia si aggiorna solo con il mainstream... quindi non va a fondo nelle notizie.

that's it!

Calvero
Inviato: 26/5/2014 16:11  Aggiornato: 26/5/2014 16:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
A me di chi sta al governo non importa, mi importa che faccia crescere l'Italia economicamente e culturalmente mi importa che faccia la attesissima "rivoluzione liberale" che l'Italia aspetta da tempo.



Perspicace ti stai rendendo contraddittorio ogni 3x2 ... mi chiedo, perché?

Citazione:
A me di chi sta al governo non importa


Complimenti. Questa non mi ci metto neanche a commentarla, sul serio, sarebbe troppo umiliante.

Citazione:
mi importa che faccia crescere l'Italia economicamente


Tu sai, sì, che l'economia se impostata da un determinato Governo, significa che questo Governo, affinché abbia costanza nei suoi intenti di migliorare la situazione della gente comune, deve affrontare con onestà e integrità la gestione del Potere altrimenti, matematicamente, svenderà i più deboli per i più forti, lo sai sì? .. o non lo sai?

(Ah, vero, a te non importa CHI è al governo)Citazione:
e culturalmente


Tu lo sai cos'è un processo culturale e, come tu lo intendi, socialmente? ... te lo sei chiesto seriamente o stai buttando giù un po di retorica alla De Mita? ...

.. lo sai che la cultura è quella cosa che si sviluppa grazie alla consapevolezza dei cittadini, altrimenti non è cultura ma è propaganda ...

... e che la consapevolezza è direttamente connessa alle filosofie di pensiero e d'azione che distinguono CHI è colui che sta guidando un paese? .. e che se non ti interessa CHI è che comanda, significa che sdogani una forma mentis (quella che ci ha fottuti) legata al menefreghismo e alla non responsabilità nelle scelte?

Lo sai o stai buttando frasi a random, così tanto per fare effetto e parlare alla Fica di Foca? (perché alla cazzo di cane, è un po inflazionato come adagio)

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
peonia
Inviato: 26/5/2014 16:14  Aggiornato: 26/5/2014 16:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
UN COMMENTO FRESCO FRESCO DI OCCUPY PARLAMENTO

OccupyParlamento

La nostra personalissima analisi del giorno dopo è fredda, spietata e perentoria, come una sentenza.
La maggioranza degli italiani ha preferito un giovane e piccolo ebete democristiano. Gli ci è voluto davvero poco per comprare l'insignificante dignità degli italiani .. Appena 80 euro.
Gli italiani hanno dunque preferito l'uomo del niente, venuto dal nulla, il pupazzo autoproclamatosi 'premier'.
Hanno preferito lui ad un MoVimento fatto di gente sana, onesta, che ha de sempre pensato agli altri, gente che si è decurtata lo stipendio, che ha rifiutato i rimborsi elettorali, che ha lottato e difeso la Costituzione, che ha fatto decadere Berlusconi e arrestare Genovese e che ha pensato bene di non far morire le piccole imprese italiane. Gente che ha macinato chilometri giù e su per lo Stivale per mesi facendo centinaia di agorá in piazza. Gente che ha spesso fatto nottata in parlamento per il lavoro.
Voi italiani che avete preferito l'ebetino degli 80 euro, siete gli stessi del Berlusconi di quel milione di posti di lavoro.
A ben riflettere c'è che VOI il M5S non lo meritate.
Non meritate quel che di bello e importante è stato fatto finora.
Vi meritate 20 anni di Renzi.
E, perché no, un ritorno clamoroso della fenice di Arcore.
Il M5S non lo meritate affatto.



COME NON CONDIVIDERE PAROLA PER PAROLA?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 16:17  Aggiornato: 26/5/2014 16:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@CALVERO, mi rendo conto che tu possa nutrire mille dubbi su casaleggio and co. (gatekeeper? si + volte riportato anche da me).

ma a parità visto che ormai non possiamo + fermare il nwo... meglio un nwo con un parlamento che lascia le briciole al popolo o un nwo con un parlamento vicino ai cittadini che ci lascia un pò di "respiro" in termini di tassazione?

tanto i vari google glass devices, scie chimiche e devastazione culturale non potremo fermarli.. ma almeno non dovremmo ansimare per arrivare alla fine del mese.... o no?

anche io ho i miei grossi dubbi... ma i ragazzi si muovono bene e sono mossi da uno spirito che a me piace e preferisco loro 100000000 rispetto al resto del parlamento.

Calvero
Inviato: 26/5/2014 16:23  Aggiornato: 26/5/2014 16:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
--------

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 26/5/2014 16:23  Aggiornato: 26/5/2014 16:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
E insomma, parliamo di numeri: una cosa cercare di convincere 4 gatti di cui tu sei il terzo (l'astensionista illuminato) quando sai bene che la maggioranza (pensiero mio) degli astensionisti sono proprio quelli del primo tipo, cioè che non gliene frega una mazza, basta che non gli togli il calcio la domenica. Che opportunità hai perso con costoro?


Negativo. Io sto molto più avanti (politicamente) di quelli che te chiameresti "illuminati". Non sono così ottimista.

Ho parlato di essermi avvicinato e non in antitesi. "Quello che non gli togli il calcio alla domenica" è quello che ha mandato al 40% il partito unico.

Purtroppo a me che mi si dice pessimista, sono proprio il più ottimista e speranzoso. Siete voi che avete creato una gabbia virtuale in cui rinchiuso ideologicamente milioni di persone che, essendo appunto con una coscienza civile superiore la media, non stanno a perdere tempo con le stronzate e le etichette ... è la forma mentis della vostra politica che crea l'astensionismo ...

.. i giovani hanno bisogno di sentire l'argento vivo scorrergli nelle vene, sono tutti potenziali guerrieri che vogliono battersi per la verità ...

.. e non per un nugolo di stronzi che litigano per la pensione. Siete voi che state sottovalutando la gente più importante; è evidente (e non ve ne rendete conto) nelle prospettive dei discorsi che usate TUTTI nelle piazze ...

.. voi li volete fare invecchiare anzitempo e loro, giustamente, vi mandano a fanculo. Con dignità. Voltandovi le spalle.

Non significa cercare i giovani dire che si combatte per il loro futuro; è questo che non avete capito.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 16:29  Aggiornato: 26/5/2014 16:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Ha vinto la paura
@Perspicace.
Citazione:
Sullo stesso sito c'è la funzione cerca e trovi tutte le definizioni che ti servono

Simpatico.

A me interessava la tua idea.
In ogni caso anche nel dizionario hai almeno tre voci alla definizione di benessere.

1. Stato felice di salute, di forze fisiche e morali
2. Condizione prospera di fortuna, agiatezza: stato di agiatezza collettiva ottenuto attraverso una larga disponibilità dei beni di consumo e un’equa distribuzione della moneta.

Immagino che a te stia più a cuore il 2. Bene, anche in questo caso pensi che le "scelte europee" stiano andando in questa direzione?

Con i milioni di disoccupati, la classe media in vertiginoso assottigliamento e poveri in aumento?
Quali sarebbero le politiche per una "un’equa distribuzione della moneta"?

Ti ho anche chiesto crescita culturale e annessi, con una domanda precisa.
Domanda alla quale, evidentemente, deve essere difficile rispondere.

Sei tu che hai parlato di crescita culturale e Scelta Europea...
E rilancio: In che modo aver scelto "europeamente" di inserire traffico di droga, prostituzione e contrabbando, possono andare verso una crescita culturale della comunità?

E' una domanda semplice la risposta, immagino, un pò meno.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Calvero
Inviato: 26/5/2014 16:33  Aggiornato: 26/5/2014 16:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
CALVERO, mi rendo conto che tu possa nutrire mille dubbi su casaleggio and co. (gatekeeper? si + volte riportato anche da me).


Ecco, un ragionamento onesto. Ch'è successo?

Citazione:
ma a parità visto che ormai non possiamo + fermare il nwo... meglio un nwo con un parlamento che lascia le briciole al popolo o un nwo con un parlamento vicino ai cittadini che ci lascia un pò di "respiro" in termini di tassazione?


... giusto

Citazione:
tanto i vari google glass devices, scie chimiche e devastazione culturale non potremo fermarli.. ma almeno non dovremmo ansimare per arrivare alla fine del mese.... o no?


.. sono d'accordo

Citazione:
anche io ho i miei grossi dubbi... ma i ragazzi si muovono bene e sono mossi da uno spirito che a me piace e preferisco loro 100000000 rispetto al resto del parlamento


.. condivisibilissimo. Rispetto la tua posizione

Adesso spiegami che cazzo c'entra con l'uscita all'attivissimo di prima

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Vicarious
Inviato: 26/5/2014 16:37  Aggiornato: 26/5/2014 16:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2010
Da:
Inviati: 35
 Re: Ha vinto la paura
Ehi fate qualcosa, devo continuare a usare le frecce della tastiera per leggervi. Sembra di giocare a Space invaders...:)

peonia
Inviato: 26/5/2014 16:38  Aggiornato: 26/5/2014 16:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
DOMANDA FACILE FACILE, MA SE GRILLO E CASALEGGIO SONO DUE MASSONI LEGATI ALA CORONA INGLESE, BLA BLA BLA....
PERCHE' NON HANNO VINTO?

EDIT:
altra domanda: si possono manipolare i dati nel percorso dai seggi al Viminale?????????
ovvero ne mandano un tot, ma i risultati li cambiano?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
perspicace
Inviato: 26/5/2014 16:43  Aggiornato: 26/5/2014 16:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
@Calvero

Quando dico che a me non importa di "chi" è al governo mi riferisco al Fatto che essendo per me rappresentanti entrambi di rami della massoneria (marionette con scopi diversi) che ci sia il PD o il M5S non fa differenza perché per me a parte la retorica e le promesse elettorali sono entrambi attori politici che interpretano un ruolo. Si, lo so da te no, ma da altri a questo punto ci sarebbe da spiegare tutta quella questione del non sono tutti tutti tutti impicciati solo i vertici e ...come si chiamano quelli messi nel pubblico che battono le mani o ridono pagati per incitare la platea?. . .non ricordo comunque quelli li, hai capito lo so. Ormai sono mesi che parliamo non è che mi posso mettere a riscrivere ogni santa volta punto per punto tutto ciò che penso del mondo, solo per dire che o Renzi pd (massoneria italiana-europea) o Grillo m5s (massoneria angloamericana) per me importa come volgeranno questa situazione. è Egoismo voler vedere intorno a me gente contenta e pochi poveri? Non credo, resto dell'Idea che prima ci vuole il benessere (anche economico cazzo!) poi il cambio di paradigma. calato dall'alto? sempre un obbiettivo ottenuto resta. Poi se apriamo gli occhi (infatti hai visto che strarompo per lo spionaggio e tutte quelle parti malvagie del sistema? proprio perché io penso che si possa tagliare un ramo dell albero senza tagliare la pianta) il cetriolo quando loro vanno li per porgertelo tu telo mangi e glielo metti in culo perché io ho fiducia nell'uomo ho fiducia in voi.


Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
matrizoo
Inviato: 26/5/2014 16:49  Aggiornato: 26/5/2014 16:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Ha vinto la paura
Forse Calvero intende dire che anche gli astensionisti hanno qualcosa da dire, ossia: ci siamo informati e non ci sentiamo rappresentati da nessuno di voi, PRENDETENE ATTO.
almeno, credo di aver capito così

matrizoo
Inviato: 26/5/2014 16:52  Aggiornato: 26/5/2014 16:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/7/2005
Da:
Inviati: 94
 Re: Ha vinto la paura
DOMANDA FACILE FACILE, MA SE GRILLO E CASALEGGIO SONO DUE MASSONI LEGATI ALA CORONA INGLESE, BLA BLA BLA....
PERCHE' NON HANNO VINTO?


ma secondo te i massoni puntano a soverchiare il sistema?
ovviamente no, quindi è possibile che il movimento, così come è adesso, abbia solo veicolato i malesseri vari e, se avesse anche vinto, non sarebbe cambiato un cazzo.

Redazione
Inviato: 26/5/2014 16:58  Aggiornato: 26/5/2014 16:58
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Ha vinto la paura
Ditemi se il layout è tornato normale, grazie.

anakyn
Inviato: 26/5/2014 17:07  Aggiornato: 26/5/2014 17:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/1/2010
Da:
Inviati: 1428
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Ditemi se il layout è tornato normale, grazie.



Sì.

etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 17:08  Aggiornato: 26/5/2014 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Calvero
Citazione:
"Quello che non gli togli il calcio alla domenica" è quello che ha mandato al 40% il partito unico.
E che ti devo dì? Si vede che gli astensionisti decerebrati li ho sentiti solo io. Per me gli astensionisti "avanti", sono una esigua minoranza. Era questo che ti contestavo, i numeri.

Poi, "voi", "voi..." ma perchè mi dai del "voi"?

Non so chi crea gabbie ed etichette, io no di certo.

Infine, non ho mai visto un guerriero che combatte di spalle...

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
afabbri73
Inviato: 26/5/2014 17:11  Aggiornato: 26/5/2014 17:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Ha vinto la paura
Cit.
«Aveva torto Grillo quando diceva che queste elezioni avrebbero avuto un valore politico. Aveva torto Renzi quando diceva che il voto era europeo, e che solo all'Europa bisognava guardare. In realtà il voto di ieri ha un valore sociologico, anzi, per essere più precisi, un valore socio-patologico, nel senso che ha messo in chiara luce quale sia la patologia che affligge la maggior parte degli italiani: la paura.»
Bel cappello.
Più che paura, direi "giusto mix tra ignoranza , vigliaccheria e poca dimestichezza col cervello", la paura la concedo solo a chi la conosce, a chi ha il coraggio di averne.
Ieri non mi sono neanche ricordato ci fossero state, già annusavo merda dal voto di scambio.
Ennesimo autogol, ormai non si fischia neanche più dagli spalti, da quando hanno iniziato a segnare autogol anche i tifosi. L'unica cosa che c'è da dire è che la cultura salesiana ha fatto male a parecchi da quel che ho visto...soprattutto a quelli che si mettono anche a giudicare i risultati con il pallottoliere.

BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 17:15  Aggiornato: 26/5/2014 17:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
@CALVERO, ma quale uscita alla "ATTIVISSIMO"? quella che in cui riportavo i dialoghi con qualche mio conoscente? beh a volte riempio la bocca d'aria... era solo un modo per spiegarmi che AZZO sta succedendo...

ma se condividi la mia posizione allora perchè non hai votato?

Massimo perchè non facciamo il partito dei mazzucchiani? :D

un abbraccio
gian

aleste85
Inviato: 26/5/2014 17:17  Aggiornato: 26/5/2014 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Ha vinto la paura
come pensavo grillo ha completamente sbagliato alcune uscite. il più grande errore è stato quello di incontrarsi con renzi e non farlo parlare... come già sostenni la sera stessa del confronto. lui fece passare renzi per quello che voleva il dialogo e passò lui per quello che non tratta con nessuno. su questo episodio ci si sono buttati televisioni e giornali e la gente ha avuto paura di lui.
poi ha sbagliato anche a porta a porta. continuare a dire in che situazione drammatica si trovi l'italia (per quanto sia vero) non è quello che la gente si vuole sentir dire. la gente va rassicurata, gli va detto che va tutto bene. lui così ha consolidato la posizione dei 5 stelle convinti ma ha consolidato anche la posizione di chi era in dubbio ... mandandoli verso il PD!!
errori di questo tipo da parte di grillo e del maestro della comunicazione Casaleggio non me li aspettavo. principianti

peninsulab
Inviato: 26/5/2014 17:32  Aggiornato: 26/5/2014 17:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da:
Inviati: 36
 Re: Ha vinto la paura
Il Pd confluirà nel Partito Socialista Europeo che ha già annunciato che si alleerà con il PPE della Merkel.. e di Berlusconi.
Ma sono sicuro che tutti gli elettori Pd ne fossero consapevoli al momento del voto...

Keevan
Inviato: 26/5/2014 17:40  Aggiornato: 26/5/2014 17:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: Ha vinto la paura
Non sono d'accordo con l'articolo. Secondo me Massimo, ti aspetti troppo da questi italiani.
Andare in tv a cercare di convincerli? Di che? Bastava promettergli 90 euri e avrebbero cambiato bandiera.
Ma davvero quelli del M5S dovrebbero cercare il voto di questa gente? Io mi vergognerei.
Non c'è speranza per questo paese, rassegnamoci.
E io tutte le volte ci ricasco e ci sto male... che fesso che sono, come se non lo sapessi dove abito.

spettatore
Inviato: 26/5/2014 18:06  Aggiornato: 26/5/2014 18:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Ha vinto la paura
@ perspicace:

spero tu conosca il "signoraggio bancario" e l'emissione della moneta a debito.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Akane
Inviato: 26/5/2014 18:14  Aggiornato: 26/5/2014 18:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Ha vinto la paura
Agli italiani interessa solo l'uomo forte...meglio ancora se promette loro posti di lavoro oppure 80 euro...

crunch
Inviato: 26/5/2014 18:19  Aggiornato: 26/5/2014 18:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
DOMANDA FACILE FACILE, MA SE GRILLO E CASALEGGIO SONO DUE MASSONI LEGATI ALA CORONA INGLESE, BLA BLA BLA.... PERCHE' NON HANNO VINTO?


una plausibile analisi a freddo potrebbe essere:

dato che in realta le massonerie stanno tentando di trovare un compromesso in italia, in europa e piu in generale nel pianeta intero, si e' deciso IN EUROPA di contrastare nemici comuni reali come la le pen o farage a favore del PD

questo crea ovviamente problemi a progetti antieuro genuini come quello francese che vede perdere definitivamente l'importante supporto di un paese come l'italia

in questo modo il partito unico europeo ha ancora i numeri dalla sua

questo in cambio di una concessione a livello nazionale alle prossime politiche alle quali probabilmente manchera' un vero centrodestra e renzi avra' sparato le sue cartucce dopo aver governato 3-4 anni

PS peonia: anche io penso siano stati falsati i dati in qualche modo, a naso sembra davvero irrealistico il 40%, a certi livelli i giochini si fanno, si conoscono ma nessuno parla perche' come gia detto probabilmente ci sono degli accordi, questo spiegherebbe alcuni atteggiamenti di grillo e casaleggio nei confronti di attivisti troppo 'intraprendenti'

probabilmente hanno volutamente esagerato il risultato del PD cosi' come sempre probabilmente era stato fatto per il 5S nel 2013

il sistema vive di sensazionalismi indotti creati ad hoc nel popolino quindi delle relative emozioni positive o negative correlate

domandiamoci perche' sempre di piu dalla 2nda repubblica in avanti la politica e' diventata qualcosa di assai simile al tifo calcistico, con un nemico da schiacciare per ambo le parti, con tanto di gadget e accese diatribe in grado di dividere anche le famiglie piu unite

una persona emozionata o emozionabile non ragiona, non si informa, non approfondisce, non vuole sapere, vuole vincere e basta, schiacciare l'avversario e festeggiare, e se perde...se perde sara' talmente distrutta da mandare tutti a quel paese e continuera' a non informarsi, cerchera' solo la riscossa per la prossima volta

sebbene sempre piu cittadini, soprattutto i nativi digitali, tentino di sfuggire a questa forma di controllo (e il sistema sa perfettamente che questo e' in certa misura inevitabile e alungo termine aggiungerei nemmeno piu controllabile) l'idea geniale e' stata quella di incanalarli in qualcosa di sterile che possa dare l'apparenza giusta (onesta', trasparenza ecc..) che poi e' comunque sempre meglio dei cialtroni cui siamo abituati

M&P
Inviato: 26/5/2014 18:20  Aggiornato: 26/5/2014 18:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/5/2014
Da:
Inviati: 49
 Re: Ha vinto la paura
Non mi hanno stupito molto i risultati, a mio avviso derivanti, più che dai famigerati 80 euro, dalla campagna diffamatoria vista nei giorni scorsi ai danni dei 5s, oltre che da evidente carenza d'informazione tramite i canali "tradizionali" circa gli effettivi risultati ottenuti nell'ultimo anno, data l'opinione diffusa che il movimento non ha fatto nulla.

Su tutto, naturalmente, la cultura dell'italiano medio.

Al di là dei discorsi "postumi", non mi pare tuttavia che sia andata così male: il Parlamento Europeo avrà una rappresentanza di deputati di tutti gli schieramenti che, se non ho capito male, pare abbiano tutti la volontà di lavorare in Europa per l'Italia.

Benissimo, è ora che lo dimostrino.

Qualora il tutto si risolvesse con la solita presa per i fondelli ed il popolo italiano non trovasse, nonostante tutto, l'unità per combattere compatti contro un nemico comune beh, io farò armi e bagagli e me ne andrò da questo paese. Con rammarico ma lo farò.

Farvatus
Inviato: 26/5/2014 18:33  Aggiornato: 26/5/2014 18:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/4/2005
Da: Torino
Inviati: 220
 Re: Ha vinto la paura
Certamente le favole... Beppe Grillo è una favola, un populista della peggior specie che muove i fili di un movimento che vive su di un altro pianeta, che non è di sinistra, che non è di destra, che non è di centro, che non sa nemmeno cosa sia la lotta di classe, che le classi subalterne hanno smesso di fare, mentre quelle dominanti continuano a farla in modo piuttosto efficiente e sistemico. Beppe Grillo, uno che un giorno è leghista e razzista ed il giorno dopo è l'opposto, semplicemente l'applicazione dellla schizzofrenia alla politica in cerca di un target che va dal fascista al comunista, tanto ormai è tutto uguale. Beppe Grillo, un pagliaccio che ha trasformato il comizio in spettacolo a pagamento e lo spettacolo in comizio, senza alcuna discontinuità, rivelendo l'essenza postmoderna della politica, ai tempi di Aristotele il luogo sociale idealmente più alto e nobile ed oggi ridotta ad un circo, dove ogni tanto si presenta pure il suo degno compare e spalla Casaleggio, prima dietro Di Pietro, poi trasfromatosi in profeta della rete e vero inventore della svolta blogger di Grillo.
Cos'è Beppe Grillo? Un prodotto del potere, un tirannucolo che fa sembrare Mussolini uno statista, già ai suoi tempi farsesco. Come coglieva bene Marx, la storia si ripete sempre come farsa, e qui siamo alla farsa, della farsa, della farsa.
Il problema di questo paese non è chi vota Renzi, ovvimante masse di idioti comprate con un voto di scambio con un assegno a vuoto pure fasullo e postdatato a dopo le elezioni, ma quelli che votano uno come Grillo, che è riuscito nella incredibile impresa di perdere voti ad ogni esternazione isterica, che preda dell'egocentrismo e della sua megalomania, non si è accorto che il sistema è molto più furbo di lui, anche perchè lui è un parto del sistema. Se non si fosse fatto vedere avrebbe probabilmente preso più voti.
Il movimento ha ormai due strade o si libera (problematicamente, ovvio) del guscio di movimento personale nella mani di due leaders psicotici, incompetenti ed ingombranti, e diventa un partito, oppure non farà che declinare perdendo rapidamente consenso, comunque ancora altissimo, ma che svanirà proprio come è venuto. Magari nel Malox metteteci il cianuro...
Ha vinto la paura? Giudizio paradossale in un sito largamente frequentato da paranoici, che dietro ogni fenomeno vedono sempre un complotto.

"In un certo senso tutto il nostro universo è tempo, è irreversibilità. Però il tempo emerge da una realtà eterna che è il vuoto." Ilya Prigogine
horselover
Inviato: 26/5/2014 18:42  Aggiornato: 26/5/2014 18:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ha vinto la paura
la rabbia (comprensibile) fa perdere lucidità

afabbri73
Inviato: 26/5/2014 18:46  Aggiornato: 26/5/2014 18:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Ha vinto la paura
Bravo, ma io non mi rassegno, aspetto.
Prima o poi il bifolco si sveglierà e tornerà da dove proviene, in campagna.
Magari, zappando la terra, gli tornerà un po' di giudizio.
Infondo, chi zappa la terra, non ha tempo di andare a lavorare...magari inizierà a lamentarsi meno del problema della disoccupazione.

Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 19:01  Aggiornato: 26/5/2014 19:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Ha vinto la paura
C'è da aggiungere che le amministrative stanno andando male per il M5S.
Passi per Bono che in Piemonte prenderà circa il 20-22 % passando dal 5 % della volta precedente.
Ma in Abruzzo Sara Marcozzi è molto distanziata dai suoi due sfidanti,entrambi indagati,pregiudicati e "impresentabili".
Nelle grandi città c'è il rischio che non si vada al ballottaggio da nessuna parte.
Per chi come me nei mesi scorsi ha seguito non Grillo bensì metà parlamentari del Movimento che hanno girato come pazzi tutta Italia questa non è una sconfitta ma un OLTRAGGIO DEL POPOLO ITALIANO.
Ho visto per settimane intere città grandi,medie e piccole di ogni regione battute a tappeto con tour massacranti,prendendo treni,mezzi pubblici e auto private.
Ho visto deputati e senatori della Repubblica che un giorno stavano in Sicilia e il giorno dopo nel Veneto a spese loro,ho visto attivisti che hanno ospitato in casa gente che ha rinunciato a più di metà dello stipendio,ho visto giovani candidati a sindaco con delle facce più pulite del tessuto più intonso che possa esistere..
Con un contatto diretto e umano fra eletti ed elettori (rinunciando quasi totalmente alla loro privacy) come non è mai esistito in tutta la storia delle "demoncrazie" occidentali.

--------------------------------------------------------------------------------------------
Ho conosciuto una ragazza colpita da una malattia degenerativa che voleva parlare con Di Battista ma lui non c'era quel giorno e Sorial promise di riferire al diretto interessato.
Ebbene il giorno dopo Di Battista telefonò a questa ragazza e ci parlò per 15 minuti e due giorni dopo con i miei occhi stupefatti ho visto su youtube che questa ragazza VENIVA CITATA IN PARLAMENTO per sollevare il caso di tutti i malati del suo tipo in Italia..
Cose pazzesche che da sole dovrebbero far capire la differenza fra NOI e LORO.
----------------------------------------------------------------------------------------------
E tutto questo in mezzo a piazze piene,domande della gente e nella totale indifferenza dei mezzi di comunicazione locali che il giorno dopo parlavano della sagra della marmotta affumicata alla merda di cane e nemmeno una riga su una sala consiliare stracolma di cittadini e deputati della Repubblica.
Quindi le cose sono due : o ci sono stati brogli massicci in tutta Italia,magari al Viminale grazie alla società che gestisce il dato aggregato o..
O questo paese è abitato da un popolo di merda a cui auguro le più grandi disgrazie che si possano immaginare.
Da lontano io li guarderò rovistare nei cassonetti della spazzatura e riderò di loro.
Non perché li odio ma perché mi fanno pena.
Sono dei rifiuti della storia e come tali devono essere trattati.
Come diceva giustamente Dante,il più basso dei gironi infernali era quello dei TRADITORI verso gli amici e i benefattori.
Ora che ne traggano le conseguenze..quando ci saranno manifestazioni di piazza come in Grecia io non sarò con loro ma lontano dai confini a ridere delle manganellate che prenderanno sui coglioni e ad incitare la polizia a colpire più forte.

Vmagic
Inviato: 26/5/2014 19:11  Aggiornato: 26/5/2014 19:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Ha vinto la paura
Non ho trovato ad ora una persona che mi abbia detto di aver votato Pd!!!

Rimembro questo eccellente articolo di Massimo, giusto perchè il tutto mi sa di brogli, sulla scia che se votare facesse la differenza non ce l'avrebbero fatto fare.

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4180

GialloKa
Inviato: 26/5/2014 19:11  Aggiornato: 26/5/2014 19:11
So tutto
Iscritto: 14/9/2012
Da:
Inviati: 26
 Re: Ha vinto la paura
Direi che si è conclusa la ventennale metamorfosi del vecchio Pci(povero!) ormai trasformatosi in partito di governo grazie ad un Dc(sic!). Per quel che riguarda il M5s, se lo spirito del Movimento è puro non sono certo queste sconfitte che possono abbatterlo. Vediamo.
Pace, italiani!

hi-speed
Inviato: 26/5/2014 19:24  Aggiornato: 26/5/2014 19:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Ha vinto la paura
Schede bianche 577.856
Schede nulle 954.718

tot.1.532.574 con il 58% dei votanti

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
perspicace
Inviato: 26/5/2014 19:26  Aggiornato: 26/5/2014 19:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Ha vinto la paura
è questo odio che portate dentro che vi farà perdere la prossima volta, un consiglio da amico se volete recuperare e vincere 1° basta odio,insulti,nomignoli, maledizioni, catastrofismo, incitazione alla piazza selvaggia (che tradotto significa danno economico perdita di profitto allontanamento della ripresa).

2° fatevi una piattaforma autonoma e fate votare tutti gli iscritti, facilitate le iscrizioni (adesso è complicatissimo, non ti cacano quando devono identificatri la foto, e ci mettono un eternità parlo di anni) dovete avere iscritti online e con capacità di voto tutti gli 8miloioni di votanti o 5 quanti ne sono ma anche fossero 30 milioni devono avere tutti la possibilità di votare online come da programma elettorale.

3° La politica è l'arte del compromesso, allentate il vostro Fiscal Format, dovete cercare il governo anche con delle alleanze se non raggiungete da soli i voti per andare al governo. Allentate le vostre politiche di scontro con gli altri attori della scena politica lasciate alla sostanza lo scontro non portate mai la cosa su un piano fisico altrimenti sarà più facile per i vostri avversari coalizzarsi contro di voi. Dovete imparate a tapparvi il naso se volete spalare via tutta quella merd che dite di voler sgombrare.

my2cent e buona fortuna e su col morale il 2018 come data vi offre molto tempo per perfezionarvi inoltre la ripresa vi schiarirà un po le idee e potrete prendere anche una posizione chiara sull'Euro senza perdere voti.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Red_Max
Inviato: 26/5/2014 19:28  Aggiornato: 26/5/2014 19:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ha vinto la paura
Eventuali brogli spiegherebbero anche perchè i risultati dei sondaggi sono sempre sbagliati... la prossima volta ci organizziamo e facciamo un conteggio parallelo

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Pispax
Inviato: 26/5/2014 19:30  Aggiornato: 26/5/2014 19:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Aveva torto Grillo quando diceva che queste elezioni avrebbero avuto un valore politico. Aveva torto Renzi quando diceva che il voto era europeo, e che solo all'Europa bisognava guardare. In realtà il voto di ieri ha un valore sociologico, anzi, per essere più precisi, un valore socio-patologico, nel senso che ha messo in chiara luce quale sia la patologia che affligge la maggior parte degli italiani: la paura.

La paura del nuovo, la paura del diverso, la paura di uscire dal seminato.

Presi dal panico, con l'acqua alla gola, gli italiani si sono aggrappati al salvagente del sistema istituzionale, pur sapendo molto bene che è proprio quello il sistema che li ha ridotti alla disperazione.

Più che la paura ha prevalso l'INTELLIGENZA.

Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino.
E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera.
Insomma: quanto fumo...


Solo che gli italiani non sono stupidi.
Sono andati a controllare cosa c'è stato sotto tutto questo fumo, e l'UNICA cosa che hanno trovato è stato altro fumo. Arrosti, nemmeno l'ombra.
Quindi si sono scocciati.
Rispetto al 2013 Grillo ha perso quasi 3 milioni di voti.



E anche quelli che hanno comunque votato il M5S alle europee, nello stesso giorno e nella stessa cabina elettorale, se c'erano anche le elezioni amministrative, hanno scelto di votare per le amministrative in modo completamente differente.
Mentre nelle europee il M5S è stato il secondo partito e Berlusconi ha avuto una debacle, a adesso il M5S, nelle amministrative, è il terzo partito dopo Forza Italia.
Con distacco.

Questo non è il modo di votare di chi ha paura.
E' il modo di votare di chi analizza lucidamente una situazione, e ne trae le sue conseguenze.


la cosa su cui "dovranno lavorare duramente i 5 Stelle - con o senza Grillo" non si chiama "comunicazione".
E' una cosa più semplice di così: si chiama "smettere con le pagliacciate e iniziare a fare politica per davvero".



-------------------------------------------



Ho letto con un certo divertimento tutta una serie di commenti che si lamentavano degli ELETTORI italiani.
Ho letto che gli italiani, secondo chi ha scritto, sono bifolchi, rassegnati, sottomessi, servi, puttane, venduti, eccetera, eccetera, eccetera.
L'elenco è parecchio lungo.
Insomma: gli italiani sono un sacco di cose bruttissime, e tutte queste cose bruttissime che sono gli italiani hanno impedito la chiara e doverosa vittoria del M5S.

Che dire: per essere la posizione di sostenitori di un partito che ha come valore ultimo la democrazia diretta, mi pare una posizione parecchio... stravagante.

crunch
Inviato: 26/5/2014 19:34  Aggiornato: 26/5/2014 19:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Schede bianche 577.856 Schede nulle 954.718 tot.1.532.574 con il 58% dei votanti


e guarda caso i servi di scorta per ecellenza (NCD e Vendola) sono stati ricompensati pigliandoli per i capelli, ma la loro paghetta l'hanno avuta....

robcoppola
Inviato: 26/5/2014 19:34  Aggiornato: 26/5/2014 19:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/6/2011
Da:
Inviati: 198
 Re: Ha vinto la paura
A questo punto, con un risultato così clamoroso, renzie ha una gigantesca opportunità di chiudere i conti andando alle elezioni. Anche senza italicum.
Se ci va ora, prima che lo portino nella palude i suoi "amici" e lo facciano cuocere a fuoco lento, non avremo scampo! Farà cappotto, sarà la nostra vera caporetto.
Ormai è ufficiale, la consapevolezza media è quella di uno schiavo felice di farsi sodomizzare dal proprio padrone, quindi il trionfo sarà assicurato.
Se aspetta qualche mese, portando alla luce ulteriori prove di quanto sia mediocre, rischierà di mandare all'aria questa opportunità e di rimettere in discussione tutto.
Credo che i suoi referenti della finanza lo spingeranno a fare questo passo, in quanto per cannibalizzare l'italia in tempi rapidi è necessario spazzare via dal parlamento i bersaniani/lettiani/alfaniani/dalemiani/ecc ecc... (i quali seguono il programma della troika e non quello della finanza angloamericana amata da renzie).

L'ottimista proclama che viviamo nel migliore dei mondi possibili; il pessimista teme che possa essere vero.
(James Branch Cabell)
peonia
Inviato: 26/5/2014 19:36  Aggiornato: 26/5/2014 19:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
GRAZIE A CHI MI HA RISPOSTO.....

posto un commento di Paragone, su cui riflettere,anche se non mi convince del tutto....
http://www.grandecocomero.com/paragone-elezioni-commenti/

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ildieffe
Inviato: 26/5/2014 19:40  Aggiornato: 26/5/2014 19:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2009
Da:
Inviati: 141
 Re: Ha vinto la paura
crunch scrive: Schede bianche 577.856 Schede nulle 954.718 tot.1.532.574 con il 58% dei votanti

che fanno un partito con il 6% dei voti. Se togliamo questa percentuale dai votanti arriviamo al 52%. meditate..

InFlames
Inviato: 26/5/2014 19:50  Aggiornato: 26/5/2014 19:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Ha vinto la paura
Bello vedere che su questo sito c'è gente che ancora crede a DESTRA e SINISTRA. Ma che si parla a fare qui dentro? Comunque sto paese merita veramente le peggio cose, più bombe, più treni che esplodono e più aerei che cadono, così, perchè gli va di cadere. Minchia per 80€ avete venduto i vostri figli... Spero in un'ondata di nuovi Erika e Omar

Tutto sarà rivelato
Pispax
Inviato: 26/5/2014 19:56  Aggiornato: 26/5/2014 19:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
BaBaJaN

Citazione:
X Pispax
Quindi la tua soluzione quale sarebbe? ok stai godendo x la disfatta di grillo... bene e ora?

Io non ho soluzioni.
Ho le mie idee, e ho votato sempre per partiti vicini alle mie idee.

Però c'è una cosa che mi diverte un po'.
In mancanza di un proprio programma politico europeo, i grillini perlopiù si sono giocati l'arma del "referendum".
Queste elezioni sono un referendum su Renzi (e giù a insultare Renzi)
Queste elezioni sono un referendum sul Fiscal Compact (e giù a dir male del Fiscal Compact)
Queste elezioni sono un referendum per l'Euro del Rigore (e giù a parlare male dell'Euro del Rigore).

Insomma: non potendo sostenere che era opportuno votare PER il loro programma (i 7 punti erano ridicoli) se la sono di nuovo giocata sul fatto che bisognava votare il M5S per essere CONTRO qualcosa.

Bene, tutti qusti referendum ci sono stati.
Il M5S li ha persi TUTTI.


Questa è la Sacra Volontà Popolare, giusto?
E che faranno loro, ADESSO?


crunch
Inviato: 26/5/2014 20:04  Aggiornato: 26/5/2014 20:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
che fanno un partito con il 6% dei voti. Se togliamo questa percentuale dai votanti arriviamo al 52%. meditate..


ce n'e' sicuramente abbastanza per salvare alfano e tsipras

Pensoso
Inviato: 26/5/2014 20:12  Aggiornato: 26/5/2014 20:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Ha vinto la paura
E' ovvio che con il senno di poi... tutto è facile, ma qualche considerazione possiamo farla.

L'astensione; il M5S ha puntato questa volta molto sulla televisione, col rischio di cui abbiamo detto di mischiarsi troppo con gli altri, e quindi sembrare più simile agli altri (e magari almeno per alcune cose è proprio così). La cosa poteva avere un senso nelle prossime politiche, in cui (anche se credo l'astensino centinui a calare rispetto al 2013) l'affluenza sarà comunque superiore a quella della Europee (che è storicamente molto più bassa).
Leggesi: molti M5S non si sono scomodati di andare a votare per le Europee, ritenute meno importanti, e sono tornati nell'astensione.

Il PD; ha praticamente azzerato il Centro montiano (in cui non c'erano figure altrettanto simboliche), ritenuto dagli elettori "moderati" evidentemente non troppo dissimile dal centrismo di Renzi. Ne consegue che il PD è un partito centrista, per il quale continuano a votare ancora molti elettori di centrosinistra e sinistra (il famoso "voto utile" o il "meno peggio"); ma è chiaro che il baricentro si sposta sempre più a destra (praticamente come il New Labour di Blair negli anni '90).
Una piccola parte di elettori M5S probabilmente ha votato PD questa volta (quelli che non avevano ben capito, forse, com'era il M5S).

La sconfitta del M5S è comunque onorevole, perde qualche punto, si conferma che non è un movimento di passaggio e nelle politiche può riguadagnare qualche punto (e con meno astensionismo ed un PD che non penso possa ripetersi con queste percentuali, oltre che con un centrodestra che sarà ancora diverso dall'attuale, la partita si riapre anche per il M5S).
Quello che è "storico" è la vittoria netta, in voti ed in percentuale, del PD che riesce per la prima volta a prendere i voti, e molti, al di fuori dello storico bacino di centrosinistra. Questo grazie alla figura carismatica di Renzi, ed alla sua politica moderata, che piace all'italiano medio quanto alle elite economiche (che probabilmente hanno finalmente trovato il loro pupillo, quello che non era riuscito con Monti lo scorso anno).


FI; con Berlusconi ha praticamente fatto campagna elettorale per Renzi... (non so se per qualche fratellanza o se per la paura del M5S)


Sulla questione della paura, non ci credo molto (o per lo meno non ha agito nè più nè meno delle altre volte); gli italiani sono mediamente gli stessi; sono le figure dei candidati che sono cambiate. Grillo/Casaleggio dallo scorso anno sono rimasti loro; invece, Berlusconi è cambiato nel senso che è un anziano pregiudicato che sta scontando una pena (non pesantissima); poi, Bersani/Letta si sono trasformati in Renzi, e il cambiamento è notevole. Che piaccia o meno.

(uso non improprio di firma)
BaBaJaN
Inviato: 26/5/2014 20:18  Aggiornato: 26/5/2014 20:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
@Pispax purtroppo non è cosa faranno adesso, ma la domanda migliore è CHE COSA FAREMO NOI ADESSO?

poi se sei ricco e non ti interessa il mondo che ti circonda posso anche capirti, il restante 99% però si vende ogni giorno per la sopravvivenza....

scusa se hai le tue idee perchè non le condividi?

invisibile
Inviato: 26/5/2014 20:18  Aggiornato: 26/5/2014 20:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax

Ed ecco il nostro cialtroll© che diffonde le direttive del ministero della verità (che hanno funzionato alla grande, come già detto, per cui continua, sia mai che gli danno pure il buono per l'IKEA).

Citazione:
Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino.
E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera.
Insomma: quanto fumo...

Bugiardo.

Citazione:
Solo che gli italiani non sono stupidi.
Sono andati a controllare cosa c'è stato sotto tutto questo fumo, e l'UNICA cosa che hanno trovato è stato altro fumo. Arrosti, nemmeno l'ombra.
Quindi si sono scocciati.

Ri-bugiardo, o ignorante (direi la prima)

Citazione:
37 italiani su 100 sono completamente tagliati fuori dalle tecnologie digitali. Un dato decisamente negativo, considerando che la media Ue dei tecnoesclusi è del 20% e che tra i Paesi virtuosi la Svezia si aggiudica il primo posto con il 3%. Tra i Paesi europei, dopo l'Italia ci sono solo Grecia e Bulgaria (entrambe con il 41% di tecnoesclusi) e Romania (43%).

Considerando che per sapere cosa fa il M5S è indispensabile informarsi in rete, e conoscerla anche bene, non faccinelibri e porno... perché l'italiano medio si dis-informa in TV, e ci crede pure

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pensoso
Inviato: 26/5/2014 20:24  Aggiornato: 26/5/2014 20:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Ha vinto la paura
> Re: Elezioni europee
>Lo slogan Vinciamo Noi non ha portato bene, forse sarebbe più corretto dire >“Noi ci siamo” , perché è la cosa più importante.


è confermato che sbilanciarsi in questo modo è un errore (non dico porti sfiga, ma sicuramente garantisce la presa in giro nel dopo elezioni, a meno che non si abbia la certezza assoluta di vincere).
ripensando alla gioiosa macchia da guerra, allo smacchiatore per giaguari, ecc...

(uso non improprio di firma)
m4x
Inviato: 26/5/2014 20:30  Aggiornato: 26/5/2014 20:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Ha vinto la paura
chiedo pubblicamente scusa alle brigate rosse, su come si arriva al potere avevano ragione loro.

crunch
Inviato: 26/5/2014 20:50  Aggiornato: 26/5/2014 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Ed ecco il nostro cialtroll© che diffonde le direttive del ministero della verità


invisibile

personalmente e' da un po' che mi chiedo come mai tu e qualcun altro vi ostiniate a rispondere e quindi sostanzialmente legittimare le imbecillita' di un signore come costui.....che ricordo essere fan sfegatato di prodi....questo dice gia tutto

mah


noalgregge
Inviato: 26/5/2014 20:50  Aggiornato: 26/5/2014 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 307
 Re: Ha vinto la paura
40% al PD nel 2014... popolino.

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
Idea
Inviato: 26/5/2014 20:54  Aggiornato: 26/5/2014 21:32
So tutto
Iscritto: 15/12/2011
Da:
Inviati: 16
 Re: Ha vinto la paura
Grandissimo MAH! su tutto...Personalissima opinione è che Grillo abbia già vinto; certo non questa mano, non questo sondaggio, ma l'intero banco (perchè di sondaggio si tratta, o pensate davvero che a parti invertite Renzi si sarebbe dimesso e in europa sarebbe cambiato qualcosa o saremmo usciti dall'euro?)...
Citazione:
Se avesse vinto il M5S, sarebbe stata la vittoria di Pirro, cioè con una maggioranza che voleva prevalere s'una massa di immeritevoli bastardi.


Concordo. L'obiettivo del M5S, viva dio, non è vincere le elezioni (ovviamente in questo contesto), ma sconvolgere un paradigma, parlare di Politica e non di politici, parlare un altro linguaggio, svelare tecniche di controllo di propaganda e "andare oltre" questo tifo da stadio e ideologie varie; certo Beppe ha giocato questa mano anche svolgendo un ruolo, e quindi sia prima che dopo, recita a quello che "vinciamo noi" ecc..
Se avesse vuoluto vincere le elezioni avrebbe giocato da subito al giochino di sempre: demagogico, volto al compromesso, alleanze varie su pseudo-punti in comune, pronto ad accaparrare voti su più fronti possibili. Vince le elezioni ora e quindi? E poi? Se si è voluti restare "duri e puri" un motivo ci sarà, ed è proprio aumentare la consapevolezza, svelare inganni vari di propaganda (quale re ti direbbe mai come fa a comandare??), evolvere, far capire che il potere la gente ce l'ha nelle propria testa: in 2 parole, giocare proprio ad un altro gioco...
Analizzando la parentesi elettorale, in Italia ci sono più sessantenni che ventenni e non deve vincere la DC?? L'anno scorso era 75% vs 25% per il partito unico. Quest'anno 80% vs 20%. I voti in più Renzi li ha presi a B e ai partitini. Certo c'è quel 5% che ha fottuto al M5S, ma indovinate chi erano? I votanti per protesta del 2013 (my opinion), che sinceramente, per il bene del movimento, è meglio non l'abbiano votato. Gente che (per farne giusto uno di es, ma ce ne sono tanti) al primo urlo al "babau" ha PAURA (perchè questa è la chiave) non ha capito una mazza del M5S ed è meglio che torni a votare i soliti.
Oggi quel 21% vale qualitativamente di più..e varrà sempre di più; anche perchè ora Renzi ha la strada spianata per tutti i provvedimenti neoliberisti e atroci del caso. Ora l'ossimoro diventerà lampante e sempre più facile da dimostrare perchè la maggioranza è bulgara. Volete il cambiamento, non succede mica in qualche mese o in un anno?? Lento ma inesorabile, la prossima tornata si vincerà anche le politiche, ma solo quando la gente sarà pronta e il movimento anche, altrimenti si sostituisce un potere con un altro gattopardescamente; indipendentemente se "i sostituiti e i sostitutori" siano in malafede o utili idioti: in questo modo il nwo non si deve nemmeno sforzare più di tanto. Si sostituisce solo una massa con un'altra quando il fine dichiarato è formare un insieme di individui pensanti che comandino su loro stessi. Perchè se si gioca al loro gioco, a quello dell'omologazione, beh il nwo ha già vinto e vincerà sempre allora: combattere il sistema con le armi che questo ti offre è omologazione. Hai già perso giocandoci. Punto. Ha ragione qualcuno del forum che dice che si vince solo voltando le spalle al sistema.
My 2 cents ;)


PS Penso anch' io che il M5S sia l'alternativa al sistema del sistema stesso, ma lì il discorso diventa mooolto più ampio e diventa difficile spiegarlo in poche righe

dario77
Inviato: 26/5/2014 21:00  Aggiornato: 26/5/2014 21:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/8/2011
Da:
Inviati: 115
 Re: Ha vinto la paura
Prendo spunto da questo commento per postare qualcosa sul m5s visto che non ne parlavo dalle scorse elezioni.

Citazione:
Considerando che per sapere cosa fa il M5S è indispensabile informarsi in rete, e conoscerla anche bene, non faccinelibri e porno... perché l'italiano medio si dis-informa in TV, e ci crede pure



Bene, diciamo che questo è vero. Quindi, considerata la situazione italiana, il bacino di voti dovrebbe essere del 5-10% massimo. Perchè allora prendersela a male se si è preso più del 20? E soprattutto come si può conciliare questa posizione con la vocazione di raggiungere il 51% dei consensi e poter allora cominciare a fare qualcosa di talmente tangibile che anche l'italiano medio che si disinforma con la tv non possa fare a meno di non accorgersene, tipo il reddito di cittadinanza o una drastica riduzione della disoccupazione?

Forse alcuni dei 3 milioni che l'avevano votato alle scorse elezioni hanno cominciato a cogliere la leggera incoerenza delle due posizioni, e hanno orientato il loro voto da un'altra parte.

Poi sono sicuramente condannabili moralmente quegli elettori che hanno votato renzi per la mancia di 80 euro, ma quanti di questi alle scorse elezioni avevano votato speranzosi grillo che ne aveva promessi ben di più?

Ma il dato importante e che comunque 3 milioni di persone che si erano svegliate, avevano smesso di informarsi dalla tv e avevano votato il m5s addirittura a scatola chiusa, per vari motivi, un anno dopo, hanno cambiato idea.

E soprattutto, come ricordava pispax, molti dei 5 milioni di elettori che hanno votato per il m5s per il lontano parlamento europeo contemporaneamente hanno votato per pd e pdl nel più vicino consiglio regionale dove in caso di vittoria del m5s si sarebbero visti realmente dei risultati concreti che anche l'italiota medio avrebbe notato e gli stessi elettori del m5s hanno scelto di non rischiare di vedere.

Credo che tutto ciò dovrebbe far riflettere la base del movimento, la parte sana e vitale delle aggregazioni sul territorio, e decidere cosa diventare da grandi, un partitino di lotta dura e pura oppure un partitone che abbia ambizioni di governo.

L'ambizione di avere entrambe le cose è la cosa che alla fine logorerà sempre più grillo, elettori ed eletti.

Silver
Inviato: 26/5/2014 21:05  Aggiornato: 26/5/2014 21:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Elezioni europee
Non ho avuto modo di leggere tutti i commenti: nessuno ha vagliato l'ipotesi di trovarsi di fronte ad un broglio elettorale?

Sondaggi che ti danno sopra il 30% il giorno prima e il giorno dopo sei a malapena al 20?

Dichiarazioni giungono dall'america che sostengono che queste elezioni hanno valore politico, e in un primo momento straniva il discorso perché davano il M5S in fortissima ascesa, e poi guarda il risultato elettorale...

Paolo Franceschetti sostiene da sempre che il M5S è strumentalizzato per creare confusione nel popolo: non saprei immaginare un'azione più spiazzante di questa sconfitta che ha generato davvero molto sconforto, perdita di fiducia e rabbia. Ha generato anche la derisione da parte dei piddini che, come da tradizione calcistica italiota, sventolano bandiere ed invettive contro il M5S: divide et impera... siamo sempre allo stesso punto...

Il M5S era sotto gli occhi di tutto il mondo perciò un pericolo molto più grande in termini macrosociali: stupirebbe qualcuno, quindi, che vi sia qualcuno con l'interesse di boicottare una votazione?

Come se non fossero mai esistiti i brogli elettorali, poi...

Mi spiacerebbe ammettere, ma non mi stupirebbe, che M. Twain avesse ragione e che se il voto contasse davvero qualcosa non ce lo lascerebbero fare...


Questo è il pensiero che mi sono fatto quando stamattina ho appreso della debacle.

spettatore
Inviato: 26/5/2014 21:06  Aggiornato: 26/5/2014 21:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Ha vinto la paura
Intermezzo divertente con Maccio Capatonda ed il suo " Italiano medio " :



https://www.youtube.com/watch?v=-JQINuybHL4


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
Red_Max
Inviato: 26/5/2014 21:16  Aggiornato: 26/5/2014 21:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ha vinto la paura
Non avete capito... il fatto è che siamo il più europeista tra i paesi del terzo mondo

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
invisibile
Inviato: 26/5/2014 21:18  Aggiornato: 26/5/2014 21:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
crunch

Citazione:
personalmente e' da un po' che mi chiedo come mai tu e qualcun altro vi ostiniate a rispondere e quindi sostanzialmente legittimare le imbecillita' di un signore come costui.....che ricordo essere fan sfegatato di prodi....questo dice gia tutto

Non concordo che così facendo si legittimino le imbecillità del nostro eroe.

Disinformazione scientifica è più corretto.

La disinformazione va sputtanata, altrimenti uno dei motivi dell'esistenza di un sito come questo decade.

Inoltre non lo faccio per me o per te (ne tantomeno per il tizio).
Lo faccio per chi legge e non interviene mai.
Sono in molti che, per vari motivi, leggono LC ma non intervengono.
Io per anni ero tra questi e la puntualizzazione di molti utenti, che ringrazio di cuore, sulle varie disinformazioni, vedi 9/11 etc. lo sputtanamento delle tecniche dei debunker (non facendone passare una), mi hanno chiarito molte cose.
Ho imparato molto grazie al lavoro di molti utenti, che si sono smazzati discussioni interminabili con codesti individui, e mi sembra giusto, quando posso, fare altrettanto per chi è nella condizione che era la mia fino a poco tempo fa.

Nello specifico, Pispax è non solo un troll reo confesso, ma anche (soprattutto) un debunker del sistema.
Per lui qualsiasi cosa che metta in discussione il sistema, in senso reale e cioè che rischia di evidenziare che siamo governati da assassini, stragisti di bambini innocenti, guerrafondai, fascisti, parassiti eccetera eccetera, va debunkata automaticamente.
A prescindere.
Per cui, visto che con il suo comportamento disonesto mi ha dato il permesso implicito di farlo, lo sputtano ogni volta che posso.
Nell'attesa di aver ripagato il mio debito e che qualcuno lo faccia al posto mio.
Ma mica sono il solo a sobbarcarsi questo piacevole e divertentissimo compito. Anzi, altri lo fanno meglio di me, io do solo il mio umile contributo.
Passo la ramazza ogni tanto, per così dire. Altrimenti la merda si accumula.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
etrnlchild
Inviato: 26/5/2014 21:19  Aggiornato: 26/5/2014 21:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Più che la paura ha prevalso l'INTELLIGENZA.


Io sono contento se vince l'intelligenza e credo che non dovremo aspettare decenni, per sapere in quali scelte alberga. Se una scelta è intelligente la comunità se ne avvantaggia, altrimenti no. Non c'e' bisogno di aggiungere altro.

Il tempo non perdona, non si può ingannare e il nostro tempo per fortuna (o sfortuna a seconda dei punti di vista) non è quello di 20 anni fa, e il tempo di domani non sarà quello di oggi.

Le conseguenze delle scelte "intelligenti", delle menzogne, delle cose dette e non fatte, di oggi non le vedremo tra 20 anni e forse neanche tra 20 mesi, ma prima.

Il tempo è dalla nostra (di tutti) parte, si tratta solo di avere un pò di pazienza.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
pippovinci
Inviato: 26/5/2014 21:24  Aggiornato: 26/5/2014 21:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2006
Da: palermo
Inviati: 102
 Re: Ha vinto la paura
stiamo calmi. Fino a ieri nel parlamento europeo non c'era nessun grillino ora ce ne saranno parecchi: quindi è sicuramente un passo avanti. Per il resto si sapeva cha alla maggioranza degli italiani non gliene frega un fico secco della onestà dei parlamentari. Ognuno si vuole fare i suoi loschi affari senza essere disturbato. E Grillo li può disturbare. Un mio collega (dirigente alla regione siciliana) ha detto: sei pazzo a votare Grillo, quello ci fa licenziare tutti ed io devo campare i miei figli.
Ecco Massimo ha ragione, la propaganda anti M5s ha puntato sul terrore. prima erano i comunisti a fare paura , ora i grillini. Non fa paura la Mafia, la P2, la Nrangheta, la Massoneria, il Clero corrotto e pedofilo, i servizi deviati, i banchieri , i giornalisti venduti, i faccendieri e tutti quelli che hanno distrutto l'Italia.No, fa paura Grillo che queste piaghe le vuole combattere: pazzesco!!!!

Il trucco è prendere per il culo gli italiani che però impiegano di solito 20 anni per capire che sono stati ingannati.
20 anni di Mussolini, 20 anni di Berlusconi e ... 20 anni di Renzi!
Auguri a tutti i deficienti che lo hanno votato.

dario77
Inviato: 26/5/2014 21:29  Aggiornato: 26/5/2014 21:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/8/2011
Da:
Inviati: 115
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Non ho avuto modo di leggere tutti i commenti: nessuno ha vagliato l'ipotesi di trovarsi di fronte ad un broglio elettorale?


Riguardo all'ipotesi brogli vorrei ricordare che ogni partito, quindi anche il m5s, ha almeno un suo rappresentante in OGNI singolo seggio d'italia che conta OGNI singola scheda attribuita a se e agli altri partiti. Con una buona calcolatrice e un po' di pazienza qualunque partito può verificare i dati del viminale e confrontarli con i propri su base locale, regionale e nazionale.

Ergo, se il m5s non ha gridato ai brogli vuol dire che i brogli non ci sono stati.

Nomit
Inviato: 26/5/2014 21:30  Aggiornato: 26/5/2014 21:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Autore: peonia Inviato: 26/5/2014 19:36:51

Citazione:
posto un commento di Paragone, su cui riflettere,anche se non mi convince del tutto....
http://www.grandecocomero.com/paragone-elezioni-commenti/
A me convince sul perché i 5 stelle non hanno sfondato, ma non sul motivo del trionfo del PD: non è perché ha promesso gli 80 euro. E' perché i rivali si sono dimostrati contrari e sprezzanti verso gli 80 euro. Chi voterebbe gente che attacca un premier colpevole di voler abbassare le tasse ai più poveri?

infosauro
Inviato: 26/5/2014 21:39  Aggiornato: 26/5/2014 21:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
[...]Ho visto per settimane intere città grandi,medie e piccole di ogni regione battute a tappeto con tour massacranti,prendendo treni,mezzi pubblici e auto private.
Ho visto deputati e senatori della Repubblica che un giorno stavano in Sicilia e il giorno dopo nel Veneto a spese loro,ho visto attivisti che hanno ospitato in casa gente che ha rinunciato a più di metà dello stipendio,ho visto giovani candidati a sindaco con delle facce più pulite del tessuto più intonso che possa esistere.[...]

E scommetto che tutti quei momenti andranno persi nel tempo come lacrime nella pioggia.
Questa me l'hai proprio servita su un piatto d'argento.

Per la redazione, PROPONGO UN SONDAGGIO:
perché il movimento 5 stelle ha perso dei voti?
[]posizione poco chiara sull'euro
[]rifiuto a Bersani
[]discussione Grillo-Renzi
[]presenza di Grillo a Porta a Porta
[]assenza della piattaforma online di democrazia diretta
[]espulsioni dei vari Salsi-Favia-Tavolazzi e altri
[]diffidenza verso Casaleggio e Grillo
[]altro

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
Aironeblu
Inviato: 26/5/2014 21:42  Aggiornato: 26/5/2014 21:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Ha vinto la paura
@Massimo

Quando Berlusconi imperversava su tutte le reti nazionali vinceva lui le elezioni. Ora che Renzi è stato presente in televisione dal mattino alla sera, per 80 giorni consecutivi, le elezioni le ha vinte lui. Che dite, ci sarà un collegamento fra le due cose?

A confrontare i risultati di oggi con quelli precedenti, in cui Grillo aveva bandito categoricamente la televisione dalla campagna elettorale, pare proprio di no...

Attenzione però, perchè non basta andare in televisione per vincere: bisogna soprattutto saper elaborare il messaggio. Non basta urlare le cose in faccia alla gente dal proprio punto di vista, bisogna anche sapergliele spiegare dal loro punto di vista. Si chiama comunicazione.

Non credo. Per conquistare il consenso del telespettatore medio le verità non bisogna proprio dirle, da nessun punto di vista, perchè non gli interessano, non le vuole sentire, meglio vendere qualche inganno retorico e qualche falsa promessa, che vadano dritte alla pancia e non richiedano un tempo di elaborazione cerebrale superiore ai 5 secondi.
Questa è, e continuerà ad essere la televisione, sempre più becera e commerciale, e spero proprio che Grillo non si abbassi ad adeguarsi al format.

crunch
Inviato: 26/5/2014 21:49  Aggiornato: 26/5/2014 21:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
La disinformazione va sputtanata, altrimenti uno dei motivi dell'esistenza di un sito come questo decade.


assolutamente d'accordo, il problema e' che cosi facendo post anche interessanti diventano illeggibili per i vari bott e riaposta alle sue spesso copiosissime diarree

Aironeblu
Inviato: 26/5/2014 22:06  Aggiornato: 26/5/2014 22:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Ha vinto la paura
Inutile sottolineare come il risultato clamoroso di queste elezioni-sondaggio non sia il calo dei 5Stelle, ma il 40% di Renzi: una doccia fredda che spazza via la candida illusione che il numero degli italiani consapevoli e informati fosse in aumento, grazie alla rete. Votare in massa per chi ha tradito e venduto il paese per pochi denari, legittimandone moralmente l'operato, rivela un grado di superficialità ormai incurabile. Non resta che pagarne le conseguenze e mettersi l'anima in pace.

hi-speed
Inviato: 26/5/2014 22:41  Aggiornato: 26/5/2014 22:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Ha vinto la paura
Per non dimenticare

LINK

La società informatica che ha gestito le elezioni europee è di proprieta di George S.

A proposito che fine ha fatto Clinton Curtis?


Hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
edo
Inviato: 26/5/2014 22:53  Aggiornato: 26/5/2014 22:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Ha vinto la paura
Lo dico da dipendente pubblico: alla metà degli italioti parassiti e passacarte(come me) non basta vedere le vie commerciali piene di cartelli affittasi/vendesi, non basta vedere le zone industriali ridotte a cimitero.
Noi siamo quelli che hanno venduto il futuro dei loro figli per un piatto di lenticchie, e speriamo che la mensa continui a passarcelo se stiamo buoni buoni.
Noi siamo quelli che ci accorgeremo della crisi solo quando qualcuno evocherà i contratti di solidarietà nel pubblico impiego (per evitare i licenziamenti)... allora si che capiremo... capiremo che lo schiavo è il miglior guardiano della propria condizione, e capiremo che lo schiavo sono io...

Det.Conan
Inviato: 26/5/2014 23:08  Aggiornato: 26/5/2014 23:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Ha vinto la paura
Comunque io qualche dubbio sui brogli ce l'ho.
Non tanto per la vittoria di Renzi che ci poteva stare ma per questo 40 % esagerato.
Elenco tutti gli indizi che mi vengono in mente :
1)Sondaggi clandestini pre-elettorali che negli ultimi giorni davano il M5S in costante ascesa a pochi punti dal Pd
2)Sondaggi stranieri che davano il M5S come primo partito
3)Da giovedì sul web girava uno spam che diceva che al Viminale i sondaggi davano il M5S al 40 % e che bisognava fare di tutto per manomettere i dati
4)Appena dopo il primo exit-poll delle 23 su la7 sul blog di Grillo alcuni utenti hanno iniziato a postare una notizia "strana" che parlava di hacker che stavano variando il dato delle elezioni
5)La società che ha gestito lo spoglio elettronico dovrebbe appartenere a George Soros (ma sarà vero?E poi non sono dipendenti statali a farlo??)

Insomma,indizi ma labili.
Niente di concreto,niente da poter impugnare come per esempio nel 2006 con Prodi.

Per il resto voglio rincollare l'intervento che ho fatto sopra :

C'è da aggiungere che le amministrative stanno andando male per il M5S.
Passi per Bono che in Piemonte prenderà circa il 20-22 % passando dal 5 % della volta precedente.
Ma in Abruzzo Sara Marcozzi è molto distanziata dai suoi due sfidanti,entrambi indagati,pregiudicati e "impresentabili".
Nelle grandi città c'è il rischio che non si vada al ballottaggio da nessuna parte.
Per chi come me nei mesi scorsi ha seguito non Grillo bensì metà parlamentari del Movimento che hanno girato come pazzi tutta Italia questa non è una sconfitta ma un OLTRAGGIO DEL POPOLO ITALIANO.
Ho visto per settimane intere città grandi,medie e piccole di ogni regione battute a tappeto con tour massacranti,prendendo treni,mezzi pubblici e auto private.
Ho visto deputati e senatori della Repubblica che un giorno stavano in Sicilia e il giorno dopo nel Veneto a spese loro,ho visto attivisti che hanno ospitato in casa gente che ha rinunciato a più di metà dello stipendio,ho visto giovani candidati a sindaco con delle facce più pulite del tessuto più intonso che possa esistere..
Con un contatto diretto e umano fra eletti ed elettori (rinunciando quasi totalmente alla loro privacy) come non è mai esistito in tutta la storia delle "demoncrazie" occidentali.

--------------------------------------------------------------------------------------------
Ho conosciuto una ragazza colpita da una malattia degenerativa che voleva parlare con Di Battista ma lui non c'era quel giorno e Sorial promise di riferire al diretto interessato.
Ebbene il giorno dopo Di Battista telefonò a questa ragazza e ci parlò per 15 minuti e due giorni dopo con i miei occhi stupefatti ho visto su youtube che questa ragazza VENIVA CITATA IN PARLAMENTO per sollevare il caso di tutti i malati del suo tipo in Italia..
Cose pazzesche che da sole dovrebbero far capire la differenza fra NOI e LORO.
----------------------------------------------------------------------------------------------
E tutto questo in mezzo a piazze piene,domande della gente e nella totale indifferenza dei mezzi di comunicazione locali che il giorno dopo parlavano della sagra della marmotta affumicata alla merda di cane e nemmeno una riga su una sala consiliare stracolma di cittadini e deputati della Repubblica.
Quindi le cose sono due : o ci sono stati brogli massicci in tutta Italia,magari al Viminale grazie alla società che gestisce il dato aggregato o..
O questo paese è abitato da un popolo di merda a cui auguro le più grandi disgrazie che si possano immaginare.
Da lontano io li guarderò rovistare nei cassonetti della spazzatura e riderò di loro.
Non perché li odio ma perché mi fanno pena.
Sono dei rifiuti della storia e come tali devono essere trattati.
Come diceva giustamente Dante,il più basso dei gironi infernali è quello dei TRADITORI verso gli amici e i benefattori.
Ora che ne traggano le conseguenze..quando ci saranno manifestazioni di piazza come in Grecia io non sarò con loro ma lontano dai confini a ridere delle manganellate che prenderanno sui coglioni e ad incitare la polizia a colpire più forte.



Ma vado oltre e aggiungo un tassello alla discussione.
Qui non si tratta solo di paura o disinformazione.
Ma anche di ideologia.
Pura e semplice.
Pregiudizi,ignoranza,credenze,religioni..
Seguendo molti dibattiti in rete la cosa di cui si resta sbalorditi è il livello di odio degli "altri" verso il Movimento.
Un odio immotivato e feroce che non dipende da nulla di concreto se non dal fatto che il M5S ha svelato che ciò in cui credevano erano solo cumuli di menzogna.
Gente di "sinistra" che odia il M5S perché Grillo ha parlato con uno di casapound un anno fa (????) e perché non si abbassa a leccare il culo ai sacri "miti" e "rituali" di una entità astratta chiamata sinistra.
Gente di "destra" che odia il M5S perché Grillo non parla male della magistratura vero cancro del paese e perché non vuole cacciare a calci nel culo gli immigrati (!!!).
Gente alternativa e incazzata che odia il M5S perché Grillo non parla di scie chimiche,di 11 settembre e perché non dice apertamente come quei caproni della Lega di voler uscire dall'Euro.
Io li ho sentiti i discorsi di questi signori che sono una bella fetta dell'elettorato di opinione e credetemi il quadro che ne esce fuori è desolante e avvilente..
Un popolo a cui non frega un cazzo dell'onestà,della trasparenza e di cambiare le cose SE NON NEL LORO MODO IDEOLOGIZZATO DOVE O ESISTE LA DESTRA O LA SINISTRA E ALTRE CAZZATE DEL GENERE.
A questi qui se gli fai vedere un intervento in aula in cui sono d'accordo al 100 % con le posizioni del Movimento sono capaci di dirti "sì,ha ragione ma perché non ha detto che Bella Ciao è la canzone che rappresenta la rinascita dell'Italia?Non lo voterò mai finchè non lo dirà" o "sì,ha ragione ma perché non collabora per migliorare il paese?" o "sì,ha ragione ma perché non dice che il Nwo ieri nel paragrafo riportato nel sito laVeritàdelCazzo.it a pagina 879 ha detto che domani arriveranno le marmotte spaziali?Non lo voterò mai finchè non lo dirà".

Insomma ogni genere di scusa ridicola pur di non dover ammettere che oggi finalmente c'è una opposizione reale al sistema e che i tuoi vecchi compagni,camerati e compari negli ultimi 50 anni non hanno fatto altro che vendersi il culo al potente di turno fino a ridurre questo paese alle macerie morali di cui tu stesso sei responsabile per ignavia.
E allora arriva l'odio bestiale,l'accusa al Movimento di essere un male del mondo,un pericolo per l'universo.
Pur di non vedersi allo specchio.
Pur di non sputarsi in faccia e ammettere che hanno creduto a delle favole per decenni questi sarebbero disposti a votare per il vecchio sistema marcio.
E LO HANNO FATTO.
Quando il paese in macerie chiederà vendetta spero saranno i primi a subirne le conseguenze..
Io li guarderò in faccia ma non avrò parole di conforto.
Riderò di loro (mentre piangerò per me stesso e per il paese in cui sono nato) finchè avrò forza in corpo.

Red_Max
Inviato: 26/5/2014 23:15  Aggiornato: 26/5/2014 23:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Ha vinto la paura
E' da anni che dico che la pubblica amministrazione va privatizzata...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
afabbri73
Inviato: 26/5/2014 23:18  Aggiornato: 26/5/2014 23:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Ha vinto la paura
La "pubblica" amministrazione "privatizzata"...
Voi sapete che i commenti li leggono tutti vero?

afabbri73
Inviato: 26/5/2014 23:20  Aggiornato: 26/5/2014 23:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Ha vinto la paura
La doccia fredda: il 40% degli italiani ha votato Renzi perché Renzi li ha pagati 80 euro l'uno grazie alla vendita delle auto blu.

Tarmac
Inviato: 26/5/2014 23:24  Aggiornato: 26/5/2014 23:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/2/2013
Da:
Inviati: 119
 Re: Ha vinto la paura
Di comprensione impossibile e' il caso di chi, pur essendo iscritto ad un sito "complottista", ha il coraggio di gongolare per la vittoria di un essere messo li' proprio per difendere il potere delle banche, della tecnocrazia europea, delle lobby e di tutto il parterre che dalla difesa del "tutto cambi perche' nulla cambi" ottiene benefici a discapito della gente comune.
Lordare le pagine che ci vengono messe a disposizione gratutitamente con commenti esultanti per il trionfo delle realta' precostituita e propinata bellamente a tutte le ore e' piuttosto abbietto.

Oppure e' un caso di schizofrenia digitale, molto piu' accettabile.
Postare sotto ad un articolo di tale scalfari eugenio su repubblica.it sarebbe buona cura.

Ritengo che le elezioni di ieri abbiano sancito questo:

- Buona parte dei nostri connazionali e' a favore di QUESTA Europa.
- Buona parte dei nostri connazionali e' a favore delle lobby.
- Buona parte dei nostri connazionali e' a favore delle grandi opere a debito nostro e a beneficio loro.
- Buona parte dei nostri connazionali te la compri con 80 euro.
- Buona parte dei nostri connazionali non reputa l'onesta' un principio fondamentale.
- Buona parte dei nostri connazionali crede ad una bella faccia che spara panzane (ma gia' si sapeva).

Quadro desolante, se non cambiano loro nazionalita' tocchera' cambiare la mia....

Sara' stata anche una sconfitta, ma 5.800.000 cittadini che credono che si possa svoltare veramente non sono bruscolini.
Possiamo star qui a discutere in eterno sugli errori di Grillo, ma siamo sinceri, il 40% dei consensi non se lo aspettava neanche Renzi, hanno sopreso pure lui!
A Grillo rimprovero per questo solo di essersi fidato troppo dei connazionali sopracitati.
Lo dico e scrivo da sempre, per cambiare gli italiani non bastano 2 anni, ce ne vogliono almeno 20.
Certo che sorbirsi 20 anni di ebetino dopo 20 di nano.....

E' pur vero che il plebiscito appena accaduto e' paragonabile alla prima scopata dopo la luna di miele.
Bisognera' riparlarne tra 5 mesi al momento della finanziaria da 50 miliardi, euro piu' euro meno, e' talmente in alto l'ex sindaco che se cadra' fara' un tonfo niente male.
Buona cosa, sempre che nella caduta non ci trascini con lui, e questo lo temo fortemente.

Calvero
Inviato: 26/5/2014 23:25  Aggiornato: 26/5/2014 23:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Io non ho soluzioni.
Ho le mie idee, e ho votato sempre per partiti vicini alle mie idee.


Su questi concetti ti faccio il culetto a strisce e sarai costretto a ripiegare. Tant'è. Mi tocca.

Vediamo.

Citazione:
Io non ho soluzioni.


Cosa che potrebbe risponderti anche l'ultimo Grillino e dare la stesso valore e significato pari pari il tuo. Quindi, in sostanza, è un: grazie al cazzo.

Citazione:
Ho le mie idee


Detta così, sembra bella. La differenza è che le idee, gli altri: - l'espongono a 360°, tu le critichi a 360°, le attacchi a 360°, ma le tue rimangono nella tua testa. Scegli tu di praticare questa strada e costringere/guidare quindi un confronto dove puoi approfittare nel bene e nel male delle parole altrui, ma non fai viceversa... (chissà perché) ...

... quindi il fatto che tu abbia le tue idee, è un altro: - grazie al cazzo.

Citazione:
e ho votato sempre per partiti vicini alle mie idee.


.. e hai sempre chiesto le alternative a chi non la pensasse come Te e gli altri rispondevano alle tue richieste. Tu non lo fai ..

... vale per tutti:

- se non si ha il coraggio delle proprie idee, non si hanno idee.

Ma c'è un'alternativa, ci mancherebbe, astenersi dal criticare quelle altrui.

Citazione:
Queste elezioni sono un referendum su Renzi (e giù a insultare Renzi)


Renzi è un papocchio che ha ritenuto valido un personaggio come Berlusconi. Non ha nessuna credibilità, si è dipinto da solo. Non ci sono insulti, solo eufemismi.

Citazione:
Queste elezioni sono un referendum sul Fiscal Compact (e giù a dir male del Fiscal Compact)


Quindi, qual'è il problema?

Citazione:
Queste elezioni sono un referendum per l'Euro del Rigore (e giù a parlare male dell'Euro del Rigore).


Quindi?

Citazione:
Insomma: non potendo sostenere che era opportuno votare PER il loro programma (i 7 punti erano ridicoli) se la sono di nuovo giocata sul fatto che bisognava votare il M5S per essere CONTRO qualcosa.


Questo "qualcosa" è un partito unico di collusi, corrotti, corruttori, guerrafondai, venduti alle banche. Questi sono FATTI. Sei tu che dici che sono sempre contro qualcosa, come se ogni giorno cambiassero obiettivo cicciopasticcio; l'obiettivo è sempre quello: il sistema colluso, corrotto, che tu difendi. Questi sono sempre fatti. Nessuna allusione e/o illazione.

Citazione:
Questa è la Sacra Volontà Popolare, giusto?
E che faranno loro, ADESSO?


La prendono in culo, perché?? cosa credevi? .. la prendono in culo dagli schiavi che amano le catene. Non se l'aspettavano, non sono smaliziati ancora, sono ancora inquinati dalla propaganda che siamo tutti una grande famiglia e i partigiani ci hanno liberati dai TETESKEN ...

Speriamo prendano atto della lezione e compreso chi sono veramente quei tanti milioni di italiani idolatri di un sistema traditore.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
afabbri73
Inviato: 26/5/2014 23:42  Aggiornato: 27/5/2014 5:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Ha vinto la paura
A me ciò che dispiace è vedere Massimo nel perseverare col concetto "presenza Tv"="Vinciamo la coppa del Nonno". Suppongo per pura presa di coscienza: perché sa che l'elettorato medio grillino (ma direi l'italiano medio 97% del campione) adotta pensiero filosofico basato su metodo pedagogico D'Urso o quello sado salesiano. Buttiamola quindi sulla quantità, il grande fratello paga, ma anche Renzi.

Volete giocare pulito con chi decide le regole? Fatti un paio di domande di concetto, metaforizza: se chi cambia le regole in corsa è colui che le regole decide, è da considerarsi un baro? Se il baro è colui che cambia le regole, pensi che verrebbe mai ad ammettere di essere un baro? Direi che magari, sei tu che per il "baro" non hai capito le regole del gioco, e non lui che le ha cambiate. Se tutti conosciamo i burattinai, coloro ai quali hai dedicato anni di lavoro chiuso in cantina, di che stiamo parlando?

Avete passato mesi a parlare e sparlare di un grillo contro tutti con la stessa passione con cui un rumeno spiega il gioco delle tre carte ai fortunati vincitori, i pali. A proposito di carte...

Immagina una partita a poker tra Grillo, Berlusconi, Renzi e Napolitano, in diretta nazionale....secondo te, chi vince? Il dilemma del prigioniero non è solo matematica discreta.

La Tv garantisce ritorni se hai qualcosa da vendere, no se hai qualcosa da dire: e ci avete anche ironizzato sopra disseminando un Renzi alla Mastrota, me compreso (ma io l'ho fatto con coscienza).
Un elettore è un utente televisivo, ma lo è anche una massaia: quando passa la pubblicità, o un leader politico, la massaia farà cadere l'occhio sempre sul "prodotto" più "conveniente", il meno peggio, quello che al massimo "speriamo funzioni". Tu figurati se alla massaia le metti davanti un qualcosa che le fa guadagnare 80€: anche questa si chiama "comunicazione"...soddisfazione del "bisogno"=ho fame, ho pochi soldi.

Le dinamiche televisive occorre conoscerle bene. La tv serve solo per una cosa, vendere e non... "far scegliere". Quando io siedo davanti alla tv, io sono un fruitore, un acquirente. Quando sono davanti alla tv, io mi aspetto di trovare "l'offerta migliore", sempre, altrimenti spengo la tv (ho vado a mettere Aldo, Giovanni e Giacomo nel pennino e ce li guardiamo insieme).

Se io mi chiamo Grillo e dico che in tv non ci vado. È perché so come funziona, perché me lo dice Casaleggio: io ho solo da accusare, non ho nulla da offrire. Vado in TV ad abbaiare mentre Renzi regala i fornetti a microonde. Grillo sa di essere un attore comico, e sa anche di non chiamarsi Wanna Marchi. (Berlusconi/ICI - Renzi/80€... E voi volete mettere loro con chi sa di non avere l'abilità di regalare l'illusione di riempire portafogli? Grillo al massimo, come tanti suoi colleghi, e da buon genovese, sa come di certo svuotarli).

Lui ha fatto bene non andarci: Grillo è l'unico uomo "non politico" che col suo modo fare politica può vantare un elettorato ben definito e consolidato. Essere grillino significa essere ignorante e non saperlo, significa non conoscere il proprio valore. Anziché puntare il dito su un metodo che avrebbe potuto portare chissà quali benefici in virtù di chissà cosa, apri le coscienze di chi cieco ed ignorante non riesce a vedere. Il potenziale sono capaci di riconoscerlo tutti: "suo figlio è intelligente ma non si applica" docet.

Quando perseveri su sto argomento, ti percepisco velatamente "tifoso".

DaemonZC
Inviato: 26/5/2014 23:42  Aggiornato: 26/5/2014 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Autore: Det.Conan Inviato: 26/5/2014 23:08:27


Bel post. Mi trovi quasi concorde.

Allora non tutto il male viene per nuocere. Innanzitutto si deve dire che queste elezioni valgono solo a livello ideologico/politico, erano un segnale, nient'altro. Il segnale che il movimento5stelle deve recepire è che quando ci si trova contro un intero REGIME mediatico, bisogna dire TUTTA LA VERITA'. Questo purtroppo non è stato fatto. Grillo da Vespa ha fatto l'enorme e gravissimo danno di rispondere picche al "dove prenderemmo i soldi"...Penso sarebbe stato molto meglio se non ci fosse andato, anche per coerenza. La Propaganda ha fatto il resto, perchè a quel punto il Grillo (e il movimento di conseguenza) erano ormai irrimediabilmente accomunati alla "solita politica". Quindi per tanti elettori è stato meglio votare il rassicurante Renzi (rassicurante grazie al regime televisivo) che non i "casinari" del movimento...(tanto sono uguali no?)

Per il fatto del 40% devo ammettere che è una cifra che mi ha fatto strabuzzare gli occhi...mi potevo aspettare un 35 con tutto quello che è successo, ed era grasso che colava...ma un 40% è una vittoria senza precedenti. Per questo non è da buttar via la possibilità di brogli, che possano aver dato una spintarella del 5/10%

Cmq Non si manda avanti un paese con i tagli agli stipendi e alle pensioni, io se avessi potuto avrei votato M5S, e alle politiche (ci saranno vero?:)) li voterò ancora come successo alle scorse, ma con questa batosta devono capire che la lotta per la VERITA' e l'onestà si fa fino in fondo, senza fermarsi a metà strada. Mi auguro che lo capiscano. Il movimento ha tutte le carte per guidare il paese e sfondare con un 40%, ma dovrà farlo raccimolando tutti i cuori bisognosi di verità. Che siano scie chimiche o Euro, la gente quando dici la VERITA', se ne accorge Det.Conan...quando dici bugie ti confondi con tutti gli altri e finisce che perdi le elezioni. Non è colpa degli italiani, ricorda che siamo un popolo tra i più bombardati mediaticamente. Per vincere devi DIRE LA VERITà, se dici la minima falsità volontaria diventi come tutti gli altri.

P.S. Non facciamo l'errore del PD all'epoca delle vittorie di Berlusconi. Ricordate come la colpa non era mai della campagna elettorale ma solo ed esclusivamente degli "italiani ignoranti"? prendiamo spunto e speriamo che il messaggio arrivi.

Calvero
Inviato: 26/5/2014 23:59  Aggiornato: 27/5/2014 0:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Per la redazione, PROPONGO UN SONDAGGIO:
perché il movimento 5 stelle ha perso dei voti?


Gioco da solo così vinco io

Citazione:
posizione poco chiara sull'euro


Sì, questa ha contribuito, nella misura di 5/8%

Citazione:
rifiuto a Bersani


No, anzi è stata utile, ha rafforzato le linee e le idee

Citazione:
presenza di Grillo a Porta a Porta


Totalmente ininfluente.
La posizione poco chiara sull'euro era già stata metabolizzata dall'elettorato prima dell'intervento in RAI.

Citazione:
assenza della piattaforma online di democrazia diretta


Ininfluente. Le dinamiche del Movimento sono gradite ugualmente.

Citazione:
espulsioni dei vari Salsi-Favia-Tavolazzi e altri


No. Questo ha rafforzato gli elettori e tirato dentro altri.

Citazione:
diffidenza verso Casaleggio e Grillo


Sì. Una fetta di elettori - minore - ha "abdicato" e un'altra, maggiore, l'ha persa. Soprattutto per Casaleggio. Se Casaleggio, anche sbagliando, si mostrasse più cristallino, guadagnerebbero. Questo è un boomerang che se non gestiscono tornerà loro un altro colpo.

Citazione:
altro


Devono puntare sui giovani e non sul loro futuro.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 27/5/2014 0:36  Aggiornato: 27/5/2014 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
E che ti devo dì? Si vede che gli astensionisti decerebrati li ho sentiti solo io. Per me gli astensionisti "avanti", sono una esigua minoranza. Era questo che ti contestavo, i numeri.


Quando si toccheranno, se si toccheranno, le corde giuste, e se prima non ci sarà il tracollo, allora vedremo quello che ora non si vede. Questo è ciò che penso. Adesso, rimaniamo pure così, in disaccordo.

Citazione:
Poi, "voi", "voi..." ma perchè mi dai del "voi"?


Fai bene a tirarmi le orecchie, così preciso: - non è un "voi" denigratorio, è un "voi" severo. Riferito a un ideale di politica verso l'elettorato che va rideterminato nelle sue logiche. Un'ideale che appartiene più o meno a tutti gli schieramenti.

Citazione:
nfine, non ho mai visto un guerriero che combatte di spalle...


... naaaaaaaa, questa non t'è venuta bene, il guerriero non combatte di spalle al nemico, ma non considera guardare in faccia chi non lo ritiene tale

Questa invece l'ho messa per ultima:

Citazione:
Non so chi crea gabbie ed etichette, io no di certo.


Non è personale. Fa parte del nostro retaggio. Lo facciamo tutti i giorni, e nei giochi della politica quando avalliamo una filosofia, stiamo incasellando il prossimo, almeno va fatto nel modo più corretto possibile.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 27/5/2014 0:47  Aggiornato: 27/5/2014 0:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
.... e decidere cosa diventare da grandi, un partitino di lotta dura e pura oppure un partitone che abbia ambizioni di governo.



.. il problema della politica corrotta è che manca, ovviamente, d'immaginazione; che pensa che bisogna diventare grandi per essere adulti.

Citazione:
ma se condividi la mia posizione allora perchè non hai votato?


Chi te l'ha detto che non ho votato? ... chi lo sa; io, come tutti i più grandi figli di puttana, dico quello che gli altri devono sentirsi dire. Miro alla saggezza, non alla cattedra o ai discepoli.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
yarebon
Inviato: 27/5/2014 0:50  Aggiornato: 27/5/2014 0:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Ha vinto la paura
Bell'intervento IDEA, questa è una semplice tappa.
Il mio non è un discorso pro m5s, ma la consapevolezza che Grillo nella storia italiana (da quella famosa battuta contro i socialisti nell'86), si sia assunto inconsapevolmente un ruolo messianico di distruttore dello status quo (o meglio del sistema dirigente politico italiano), in senso naturalmente non religioso, ma simbolico.
Se uno studia la storia della politica italiana degli ultimi trent'anni (e parallelamente la vita di Grillo), vede che è un cadere a pezzi prima di partiti storici (PCI e DC), poi del concetto di destra e sinistra (l'Italia per quanti difetti abbia, è l'unica nazione in cui questa contrapposizione sia diventata consapevolmente una farsa inutile e superata) e poi dell'incarnazione dell'archetipo e dello stereotipo negativo italiano (il berlusca). Il crollo più difficile, perchè presente in profondità negli italiani, è tutto quel moderatismo, quel "stare sempre dalla parte sbagliata della storia", il cattocomunismo, lo standard, lo status quo ristagnante, la sinistra superiore moralmente, gli ultimi residui ideologici, l'homo medium ovvero il PD, il suo crollo sarà più difficile anche perchè è un mostro che ha inglobato a se dc, berlusconismo e pensiero radical chic, insomma il prodotto finale.. Dopo il loro crollo, francamente spero Grillo si faccia da parte.
Dare 3 anni a Renzi in un mondo sempre meno occidentale è francamente troppo ottimista/pessimista (altro che poteri forti anglo-americani, semmai il guaio è che ci troviamo nella trappola di questi poteri decadenti), un mondo con svolte sempre più veloci e con una fragilità troppo estrema. Il parlamento oltretutto è sempre lo stesso e non cambia niente. Ce ne accorgeremo tra qualche giorno o qualche settimana, quando l'incantesimo delle europee tramonterà.
Una pernacchia virtuale va anche ai professoroni no-euro che non capiscono un cavolo di politica e si dimostrano a loro volta seguaci dello status quo, ma di questo ho già parlato in passato.

Pispax
Inviato: 27/5/2014 0:59  Aggiornato: 27/5/2014 0:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
BaBaJaN

Citazione:
@Pispax purtroppo non è cosa faranno adesso, ma la domanda migliore è CHE COSA FAREMO NOI ADESSO?

poi se sei ricco e non ti interessa il mondo che ti circonda posso anche capirti, il restante 99% però si vende ogni giorno per la sopravvivenza....

scusa se hai le tue idee perchè non le condividi?

Rispondo in ordine inverso alle tre domande.



3) le mie idee le ho esposte praticamente a ogni intervento che ho fatto.
Cjhe scrivi a fare se non parli delle tue idee?
A molti non piacciono, ma quello è un problema tutto loro.

L'unica cosa che non condivido sono le mie idee POLITICHE.
Per chi voto io sono tutti cazzetti miei-


2) Sono piuttosto povero, lavoro per (soprav)vivere e il mondo che mi circonda mi interessa moltissimo.
Altrimenti non me ne darei pena.


1) Che facciamo noi adesso?
Continuiamo a combattere per avere un cambio più basso sul dollaro, ci incazziamo con i nostri politici se piangono miseria e poi non spendono i fondi di Bruxelles perché non sono capaci di spendere quei soldi, proviamo realisticamente a lottare perché le politiche europee "tutto rigore" si stemperino in politiche "rigore+sviluppo".
E che dobbiamo fare?

Nonostante la propaganda grillina che ha provato a spacciare queste elezioni come dei "referendum contro", tentando di drammatizzare il voto, in realtà abbiamo votato per delle normalissime elezioni europee.

Ora i dadi sono stati lanciati e lo spoglio EUROPEO è avvenuto.
La situazione che ne è uscita non è quella ottimale per noi, siprattutto per via della Francia, ma è anche MOLTO meno brutta di quello che avrebbe potuto essere.
Mi sbaglierò di sicuro, ma mi aspetto sorrprese "positive" anche da gente come Junker.
http://it.wikipedia.org/wiki/Jean-Claude_Juncker

etrnlchild
Inviato: 27/5/2014 1:09  Aggiornato: 27/5/2014 1:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Calvero
Citazione:
è un "voi" severo. Riferito a un ideale di politica verso l'elettorato che va rideterminato nelle sue logiche.

Ma se invece di pensare ad una politica "verso" l'elettorato non si pensasse ad una politica "tra" l'elettorato. Altrimenti si ripropone il solito schema di "loro" e "noi", degli eletti e degli elettori, del leader con il gruppo, proprio quello che si tenta di sorpassare, pure, giocoforza, con un piede nel vecchio sistema.

Citazione:
il guerriero non combatte di spalle al nemico, ma non considera guardare in faccia chi non lo ritiene tale

Bene se nemico non è, ma di spalle non si riesce neanche a dialogare .

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Pispax
Inviato: 27/5/2014 1:10  Aggiornato: 27/5/2014 1:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
crunch

Citazione:
personalmente e' da un po' che mi chiedo come mai tu e qualcun altro vi ostiniate a rispondere e quindi sostanzialmente legittimare le imbecillita' di un signore come costui.....che ricordo essere fan sfegatato di prodi....questo dice gia tutto


Nel caso qualcuno ancora se lo chiedesse, sono proprio discorsi del cazzo come questi a farmi pensare che sia MOLTO meglio non dire MAI per chi voto.
Perché poi arriva l'idiota di turno e giudica le cose che dici non per quello che hai detto, ma solo sulla base del fatto che ti sta simpatico Tizio piuttosto che Caio.


In ogni caso, crunch, o porti la citazione ESATTA che dimostra il mio "essere fan sfegatato di Prodi", che è una cosa tutta da dimostrare, oppure prendi la tua spada e ci vediamo domani alle tredici dietro al convento delle Carmelitane.

Pispax
Inviato: 27/5/2014 2:06  Aggiornato: 27/5/2014 2:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
invisibile


Citazione:
Pispax

Ed ecco il nostro cialtroll© che diffonde le direttive del ministero della verità


Citazione:
Nello specifico, Pispax è non solo un troll reo confesso, ma anche (soprattutto) un debunker del sistema.


Bravo piccino.
Vedo che hai colto il punto.

IO VI STO TROLLANDO.
E QUESTO RIGUARDA SOPRATTUTTO TE.




Però...

Però questo pone un problema quasi ontologico.

La definizione di troll la conosciamo tutti.
L'obiettivo di un troll è far perdere la pazienza agli altri utenti, spingendoli a insultare e aggredire a loro volta, scatenando un flame.
Il troll 'invia messaggi intenzionalmente sgarbati, volgari, offensivi, aggressivi o irritanti.
Oppure invia messaggi a scopo di disinformazione e critica insensata.
Il troll infatti non argomenta MAI, e se lo fa si limita alle fesserie (nel migliore dei casi portando avanti avanti tesi farlocche ma apparentemente verosimili, e comunque indimostrabili. Negli altri casi sono solo banali fesserie)
Il troll cerca COSTANTEMENTE di ridicolizzare o denigrare il proprio "avversario".
Insomma, ogni cosa va bene pur di mandare in vacca una discussione.


Vedi piccino, quello che succede è che quando mi va leggo un articolo che viene scritto qui, e se mi va anche quello a volte scrivo una replica all'articolo o all'intervento di qualche utente.
Fin qui siamo nella normalità. Uno esprime la propria opinione, e se ritengo che ci siano cose che non mi tornano anch'io esprimo la mia.
E argomento SEMPRE quello che dico.
Fino a questo punto siamo al livello di confronto fra opinioni, ognuna con i suoi fatti a supporto


Poi succede che non appena ho scritto quello che penso ecco che spuntano utenti che cercando insistentemente di attirarmi in una flame; altri utenti che mi insultano (un imbecillotto tempo fa, ovviamente su questo sito, ha addirittura insinuato che io sia un cocainomane); altri che cercano di ridicolizzare ME come persona, guardandosi però bene dal confutare le cose che dico.

Questo fondamentalmente riguarda sempre gli stessi pochi utenti, fra cui te, anche se ogni tanto si registrano delle simpaticissime new entries.

Ehi ma... aspetta un attimo... ma tutti questi sono proprio i tipici comportamenti da troll!


--------------------------------------------------


Ed ecco che nasce il problema "ontologico": come si fa a trollare i troll?

Ci ho pensato un po' su e ho trovato la risposta: per trollare i troll l'unico sistema è di essere sempre pazienti e gentili con loro, ignorare le loro provocazioni, esprimere le proprie idee con chiarezza e argomentando SEMPRE le cose che si dicono, fornire punti di vista diversi, eccetera.

Buffo: la conclusione a cui sono arrivato è che per trollarvi, voi troll, è quella di non cagarvi di pezza.
Io continuo a scrivere le cose che mi va di scrivere, cercando di presentare opinioni ragionevoli e motivate al meglio che mi riesce fare.
Con qualcuno a volte nasce una piacevole discussione.
Che poi è lo scopo vero della cosa, lo scambio delle idee.

E anche, inevitabilmente,partono le vostre rabbiose trollate: e ogni volta che vedo qualcuno di voi che reagisce da troll mi faccio delle gran sghignazzate sotto ai baffi.





Perché tanto, che mi frega a me?
Non è MIO il sito che state trasformando in un letamaio


Escape2013
Inviato: 27/5/2014 7:33  Aggiornato: 27/5/2014 7:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Ha vinto la paura
O popolo di Luogo Comune, ragionevolmente ma con un pizzico di spirito profetico, secondo voi che destino attende nel breve/medio periodo questa Italia considerando che Renzi ha un superpotere?

Sì, io sono tutt'altro che astemio ma sentendolo ieri sera dal Vespa è riuscito a parlare così tanto da ubriacarmi senza che io avessi toccato un goccio di alcool!

Miracolo!
E' il Messia....del 40% abbondante....degli 80 denari netti....e, per progressione matematica, delle 120 giornate a oltranza di Gomorra x tutti!

Wally88
Inviato: 27/5/2014 8:38  Aggiornato: 27/5/2014 8:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Ha vinto la paura
Nel frattempo è arrivato questo dato a mio avviso significativo.

voto giovani

peonia
Inviato: 27/5/2014 9:01  Aggiornato: 27/5/2014 9:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
Scusate se spesso pubblico commenti altrui, ma trovandoli calzanti, li faccio miei...come questo, preso or ora:
"Il M5S HA FATTO DEGLI ERRORI? Certo che li ha fatti...anche i partigiani persero molte battaglie e vite umane per i propri errori, così come da sempre capita quando forze nuove autentiche basate sui concetti di democrazia, pace e uguaglianza si battono contro regimi più o meno dispotici e mascherati. Certo che si fanno degli errori, ma sono errori dovuti anche alle trappole micidiali e velenose di chi è abituato a detenere il potere e la cosa pubblica come 'cosa nostra'. Una casta che può adoperare la macchina del fango a dismisura contro gli onesti e che dispone di docce purificanti per lavare anche i più marci politici condannati, corrotti e puttanieri. Una casta che si può permettere di comprare il voto davanti a tutti con 80 euro elargiti apposta per creare la guerra tra i poveri. Una casta che dispone di clientele e raccomandati per ogni dove, nonché di soldi per tappezzare le città di manifesti (cosa che il M5S non si è potuto permettere perché quei soldi li ha dati per le imprese in difficoltà) e che ha usato al sommo grado l'inciucio, le segrete stanze, la menzogna ('non andrò mai al governo senza essere eletto' disse l'Abetone...) per imporsi con la prepotenza dei prepotenti di mestiere. Una casta che non ha fatto niente di buono che non sia stato mascherare con misure e parole ingannevoli un falso cambiamento, una falsa rottamazione, funzionale solo a proteggere i privilegiati abbandonando ad un destino di dolore, povertà e morte i più deboli. Certo che il M5S ha fatto degli errori, ed il principale è stato di essere così sincero e onesto da sopravvalutare la speranza e non tanto la rabbia, che in questa società le persone altruiste , sincere, oneste, conviviali siano la maggioranza... ma al fine si sa:
LE MAGGIORANZE VOTANO SEMPRE BARABBA!"

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Wally88
Inviato: 27/5/2014 9:14  Aggiornato: 27/5/2014 9:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Ha vinto la paura
Più che la paura ha prevalso l'INTELLIGENZA.

Più che l'intelligenza ha prevalso la paura di uscire fuori dal seminato e di andare contro i parere dei mercati che ha quanto pare votano a colpi di spread.

Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera. Insomma: quanto fumo...

Il m5s da quando è entrato in parlamento non ha fatto altro che fare vera opposizione, capisco l'imbarazzo, in Italia non c'eravamo mica abituati, ricordo ancora Veltroni chiamare B. simpaticamente "il pricipale esponente dello schieramento avversario".
Oggi non si sentirebbe parlare di m5s se in Italia ci fosse stata una vera opposizione.
Oggi non ci sarebbe il m5s, senza i Violante. [url= https://www.youtube.com/watch?v=RHPRel7mpUM]Video[/url]

Sulle merendine sei già stato contraddetto in questo thread (si dice cossì?) in un post precedente.

Solo che gli italiani non sono stupidi. Sono andati a controllare cosa c'è stato sotto tutto questo fumo, e l'UNICA cosa che hanno trovato è stato altro fumo. Arrosti, nemmeno l'ombra. Quindi si sono scocciati. Rispetto al 2013 Grillo ha perso quasi 3 milioni di voti.

Certo ad esempio anch'io ho trovato solo fumo.


E anche quelli che hanno comunque votato il M5S alle europee, nello stesso giorno e nella stessa cabina elettorale, se c'erano anche le elezioni amministrative, hanno scelto di votare per le amministrative in modo completamente differente. Mentre nelle europee il M5S è stato il secondo partito e Berlusconi ha avuto una debacle, a adesso il M5S, nelle amministrative, è il terzo partito dopo Forza Italia. Con distacco.

Questo è significativo te lo riconosco.

Questo non è il modo di votare di chi ha paura. E' il modo di votare di chi analizza lucidamente una situazione, e ne trae le sue conseguenze.

No, questo è il modo di votare di chi si è fatto abbindolare dalla paura del cambiamento propagandata dal regime my friend.

la cosa su cui "dovranno lavorare duramente i 5 Stelle - con o senza Grillo" non si chiama "comunicazione". E' una cosa più semplice di così: si chiama "smettere con le pagliacciate e iniziare a fare politica per davvero".

L'unico vero problema dei 5s è appunto quello di riuscire a comunicare le loro idee cercando allo stesso tempo di combattere chi come te vorrebbe farli passare per dei semplici Cetto la Qualunque.

Vinciamo Poi, sarà un piacere.

Nomit
Inviato: 27/5/2014 9:26  Aggiornato: 27/5/2014 9:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Autore: Wally88 Inviato: 27/5/2014 8:38:36

Citazione:
Nel frattempo è arrivato questo dato a mio avviso significativo
Siamo sicuri che comparare risultati effettivi con sondaggi sia corretto?

Comunque sul sito di ipr-marketing c'è l'intera analisi (qui il pdf http://www.iprmarketing.it/sites/default/files/iprportaaportaflussielezionieuropee.pdf ): sembra che a disertare i 5 Stelle e a votare PD siano state soprattutto loro: le donne!

O perché Renzi le arrapa, o perché il PD ha un governo al 50% femminile. E, riguardo ai 5 stelle, potrebbero esserci più donne contrarie all'euro, forse per motivi ormonali:

in effetti Barnard, su twitter, ha un pubblico prevalentemente femminile, arrapato dal suo carattere prorompente. Mentre gli uomini ci entrano naturalmente in conflitto per aggiudicarsi la posizione di maschio-alfa.

Una vera sconfitta per la sinistra è stato quell'8,1% dei lavoratori dipendenti dato al partito-esca "Lista Tsipras", palesemente creato per intrappolare i voti anti-Europa e non farli arrivare ai partiti anti-Euro.

invisibile
Inviato: 27/5/2014 9:30  Aggiornato: 27/5/2014 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax ha scritto


Citazione:
IO VI STO TROLLANDO.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
peonia
Inviato: 27/5/2014 9:33  Aggiornato: 27/5/2014 9:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
dal DUBBIO alla CERTEZZA! ora si spiega perchè sapessero già le percentuali prima ancora che finissero gli scrutini.......e La Repubblica, il maledetto giornale di De Benedetti, l'avesse pubblicato in anticipo per "errore"....
http://guardforangels.altervista.org/blog/flop-elettorale-elezioni-col-trucco/

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Vmagic
Inviato: 27/5/2014 9:37  Aggiornato: 27/5/2014 9:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Ha vinto la paura

etrnlchild
Inviato: 27/5/2014 10:37  Aggiornato: 27/5/2014 10:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
O popolo di Luogo Comune, ragionevolmente ma con un pizzico di spirito profetico, secondo voi che destino attende nel breve/medio periodo questa Italia considerando che Renzi ha un superpotere?


Guarda secondo me oggi i profeti sarebbero disoccupati. Semplicemente perchè stanno terminando i tempi in cui devi aspettare un secolo prima di vedere l'effetto di un'azione, per cui non è necessario sforzarsi più di tanto, basta un pò di pazienza.

Il problema semmai è che a questo accorciamento dei tempi si affianca anche un'accorciamento della memoria.

Siamo una società affetta da un leggero Alzheimer.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Davide71
Inviato: 27/5/2014 10:38  Aggiornato: 27/5/2014 10:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Ha vinto la paura
Ciao a tutti:

se non fosse stato per il fatto che abito in un piccolo Comune e non mi pareva il caso di non votare (un minimo di disponibilità bisogna darla: ci conosciamo tutti!), non avrei votato.
In ogni caso non ho assolutamente cambiato idea, anzi confermo del tutto l'inutilità del voto.
Tuttavia ripeto, il M5S è in grado di fare in Europa lo stesso lavoro che ha fatto in Italia, anche se ha perso dei voti; basta che si comporti allo stesso modo.
Apra l'Europa come una scatola di tonno! Con tutto l'euroscetticismo che c'é in giro una volta che si diffonderanno in rete tutte le sue porcate le Istituzioni Europee avranno la scelta fra essere veramente al servizio dei cittadini oppure CESSARE DI ESISTERE!
i Grillini tengano conto di due fattori: qualcuno simpatizza per loro ma non è andato a votare. Qualcuno ha votato M5S ma il suo voto non si capisce bene che fine abbia fatto...
Certo se quello a cui aspirano è l'ebbrezza del potere sappiano che non è il voto il metodo per ottenerlo, ma controllandone i meccanismi (espressione da intendere in senso figurato ma anche letterale!), e per fare ciò devono appropriarsi di certi "luoghi di potere" accessibili certamente, ma con altri sistemi e soprattutto scalzando chi c'è attualmente dentro, e non sarà facile!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
blahgorre4
Inviato: 27/5/2014 11:02  Aggiornato: 27/5/2014 11:02
So tutto
Iscritto: 11/4/2014
Da:
Inviati: 1
 Re: Ha vinto la paura
Per la seconda volta ho votato il M5S.
Inizio a sospettare che ci sia del marcio sotto. Grillo fa troppe cazzate che fanno perdere voti idem Casaleggio che fa l'interviste con il capello in testa, chissenefrega che ha fatto l'operazione non ci si deve presentare così... l'alternativa è quel figaccione di Renzi e le italiane sceglieranno sempre lui. Il M5S è sputtanato da tutti ormai lo dico con l'amaro in bocca ma purtroppo è così.
Per me non vinceranno mai e penso che sotto sotto sia questo il vero obbiettivo. Felice di essere smentito.

Wally88
Inviato: 27/5/2014 11:08  Aggiornato: 27/5/2014 11:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:

Siamo sicuri che comparare risultati effettivi con sondaggi sia corretto?



Touché.

Si, Siamo sicuri che comparare risultati effettivi con sondaggi NON sia corretto.

Ero convinto fosse un dato ricavato dall'analisi del voto reale.

Mi sono sbagliato io, grazie per la correzzione.


Nomit
Inviato: 27/5/2014 11:14  Aggiornato: 27/5/2014 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Mah, se il loro sondaggio dà risultati abbastanza vicini alla realtà ci potrebbe stare, ma sarebbe meglio comparare sondaggio con sondaggio.

-

Consistenza numerica del campione - mille
Rispondenti - 91%

clausneghe
Inviato: 27/5/2014 11:16  Aggiornato: 27/5/2014 11:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Ha vinto la paura
Guardate "ragazzi", smettetela di gridare al complotto e al broglio, io che non sono certo allineato e sono "complottista" nel giusto modo , cioè NON do mai nulla per scontato e diffido e mi informo da fonti diverse, lo avevo già visto e previsto questo calo elettorale tant'è che tempo fa scrissi qui sul Sito " Il moVimento farà un FLOP" tra le ire e gli sberleffi di tanti che ahimè non vedono lontano.
Mi guardo attorno vicino a me e vedo: Io non ho votato, mia moglie non ha votato, mia cognata non ha votato, il mio amico con moglie non ha votato, il vicino di casa ha cambiato voto. Ed erano tutti voti nelle precedenti politiche, finiti nei 9 milioni ai cinque stelle. E allora, facciamocene una ragione e accettiamo il risultato anche se non ci garba. L'Italiota è incorreggibile. è scemo fino alla radice, ottusa pecora belante , pavido e destinato ad una brutta fine. Magari tra gli spari e le bombe che sicuramente lo leveranno dal suo piccolo maleodorante ma comodo nido, dove l'Angelo del focolare è la Tivvù. Punto.
p.s. Ho scritto ieri alle mattutine sei e mezza di botto questo pezzo sui risultati della competizione elettorale, che mi è venuto come una cronaca di una gara motoristica, a me fa ridere non so a voi..http://clausneghe.blogspot.it/

Nomit
Inviato: 27/5/2014 11:22  Aggiornato: 27/5/2014 11:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Il Movimento non ha fatto flop, è il PD che ha stravinto, in quanto apparentemente unica forza vicina ai più poveri (annuncio degli 80 euro, reazioni sprezzanti degli altri).

Comunque il fatto che ci si aspettava davvero una crescita del PD e un calo dei 5 Stelle non esclude la presenza di brogli. Non si può escludere che nella realtà fossero a 30 e 15.

Pispax
Inviato: 27/5/2014 11:25  Aggiornato: 27/5/2014 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Vmagic

Citazione:
Brogli, solo brogli.



Ecco l'ennesimo intervento sui brogli.
Non è comunque il migliore: quello che ho trovato più spassoso in assoluto (almeno qui su LC. Girando su internet si vede che su questo tema si è aperta la sagra dei peracottari) è quello che per dire che ci sono stati i brogli sul voto EUROPEO, fa vedere un filmato su come imbrogliare il voto AMERICANO.

Qualcuno non è che vi ha spiegato che in Italia IL VOTO ELETTRONICO NON ESISTE?


Comunque dai: la soluzione è presto trovata.
Vogliamo essere sicuri che i brogli non ci sono stati?

RICONTIAMOCI!


Con questa brillante iniziativa si aprono tre possibilità:

1) si scopre che i brogli ci sono stati. Infatti quel form lo compilano solo in 50.000 (se va bene), quindi si scopre che in realtà il M5S ha avuto oltre cinque milioni di voti fasulli

2) si scopre che i brogli ci sono stati. Infatti quel form lo compilano solo in 50.000 (se va bene), MA LO INVIANO TRECENTO VOLTE A TESTA, quindi si scopre che il M5S in realtà aveva preso 15 milioni di voti.

3) si scopre che i brogli ci sono stati. Infatti quel form lo compilano solo "i troll del piddì", che stando alle stime dei grillini sono oltre venti milioni(*), quindi il risultato è ancora migliore


Visto come è facile?
I brogli ci sono stati di sicuro!




(*) Basta aver detto almeno UNA volta che una qualunque cosa fatta da un qualunque esponente del M5S forse non era la cosa giusta da fare, che subito i grillini ti etichettano come "troll del piddì".

Pispax
Inviato: 27/5/2014 11:36  Aggiornato: 27/5/2014 11:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Vmagic, scusa se ti chiamo ancora in causa.
Ma hai postato un video molto interessante (che mi pare comunque sia la terza volta che appare in questo thread).

Citazione:

Su serio, credo che TUTTI dovrebbero vederlo.

Riporto dalla descrizione del video:

l voto in Florida è accertato che è stato manipolato. In Italia, nel 2006, pochi sono a conoscenenza di cosa sia successo e non se ne parla. A parte i pochi informati. Fino a quando dietro al voto elettronico ci saranno i soliti registi l'unico modo per votare è il voto con conteggio manuale. Una scheda, una matita, un voto e conteggio manuale. I brogli ci sono sempre stati ma era più difficile in quanto troppe persone venivano coinvolte. Col voto elettronico bastano quattro massimo cinque persone ad esserne a conoscenza. La maggior parte parte delle persone guarda sempre il dito che indica la luna e mai la luna.


Per curiosità, qualcuno non è che si ricorda com'è che si vota nella fantomatica "democrazia diretta a gestione privata" di Grillo & Casaleggio?

Calvero
Inviato: 27/5/2014 11:58  Aggiornato: 27/5/2014 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Ma se invece di pensare ad una politica "verso" l'elettorato non si pensasse ad una politica "tra" l'elettorato. Altrimenti si ripropone il solito schema di "loro" e "noi", degli eletti e degli elettori, del leader con il gruppo, proprio quello che si tenta di sorpassare, pure, giocoforza, con un piede nel vecchio sistema.


Vedi, quanto tu dici - ha un senso nobile e senza ombra di ragionevoli dubbi sul piano teorico, ma purtroppo dando per scontate che problematiche a monte non esistano o, peggio ancora, non siano cruciali.

Il discorso è dannatamente serio, perché appunto tratta quel paradigma che è TUTORE e "programma/software" di una data società affinché gli individui fossero [come sono oggettivamente] assimilabili alle funzioni di gregge e non di cittadini, così come si millanta nella costituzione o come si millanta col termine di democrazia. Anche queste non sono opinioni. Poi ci arriviamo alle opinioni, ci mancherebbe, che riguardano - appunto - il "da farsi" o il "non da farsi" (che sono comunque due scelte attive).

Il sistema odierno è, in maniera incontrovertibile, funzionante e congenitamente assemblato in un progetto/protocollo a schema piramidale, ci siamo? .. queste non sono opinioni, etrnchild.

Quindi se tu mi parli di politica "tra l'elettorato" in un Sistema piramidale, tu stai comunque asserendo il falso, non è neanche una contraddizione, ma è un inganno, un errore psicologico addirittura.

Nel momento che una potenziale filosofia politica - qualunque filosofia politica - è soggetta e suscettibile ad un ordine costituito centralizzato, le cui prerogative non sono parimenti libere e devono rendere conto a più maggioranze, siamo sempre nell'ordine di "Potere dei pochi sui molti" e il potere non è una disposizione cui si è concordato qualcosa: quello non è potere quella è organizzazione. Il Potere è quando il medesimo trascende e può imporre, se non si osserva il DECISO, una punizione autorizzate per Legge ... o non tenere conto del disaccordo e, per Legge, continuare la sua strada.

Ora, se non ti ho annoiato, per tornare nel pratico, e accettare tranquillamente il compromesso per cui noi si debba tenere un "piede nel vecchio sistema", ma realmente far sì che si possa dare vita a un "TRA l'elettorato", cosa si dovrebbe fare?

... quello che si dovrebbe fare è incrinare e indebolire le logiche piramidali. Per fare questo senza avere alcuna bacchetta magica, servono due cose:

1) - idee valide;

2) - che siano inserite ufficialmente nel programma.

E qui incominciano i cazzi da cagare.

Se tu MOVIMENTO - hai le palle di volere VERAMENTE una politica "tra la gente" dovresti mettere nel tuo programma proposte di Legge (per quando sarai al potere) che siano atte a indebolire i soprusi che portano a coltivare logiche da CASTA. Immunità:- cancellarle, punto, a prescindere; Vilipendi: - cancellarli, tutti. Tu prova solo a mettere in gioco/discusione questi due concetti (per ora questi due) e scatenerai l'inferno ma, soprattutto, starai mettendo la politica in un ordine di idee che porta al "tra la gente"... e scatenerai reazioni a catena tese a dare al termine di cittadino la sua reale accezione nella realtà, e non solo in teoria.

... altrimenti quello di cui parli adesso, sono soltanto castelli costruiti sulla sabbia.

Citazione:
Bene se nemico non è, ma di spalle non si riesce neanche a dialogare


Non è così.

Bada che questo è un concetto importante; va compreso, non è un gioco dialettico.

Va compreso che il giovane vuole il confronto, VUOLE il nemico. Non vuole il dialogo, vuole che qualcuno lo consideri con le palle. Perché se uno ha le palle, ...

... ti lascia le ghiande e chiede le ali...

... cantava Guccini prima di diventare frocio.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 27/5/2014 12:06  Aggiornato: 27/5/2014 12:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
clausneghe

Citazione:
Guardate "ragazzi", smettetela di gridare al complotto e al broglio, io che non sono certo allineato e sono "complottista" nel giusto modo , cioè NON do mai nulla per scontato e diffido e mi informo da fonti diverse, lo avevo già visto e previsto questo calo elettorale tant'è che tempo fa scrissi qui sul Sito " Il moVimento farà un FLOP" tra le ire e gli sberleffi di tanti che ahimè non vedono lontano.

Ciao claus.
Hai ragione.
In realtà non era difficile prevederlo. Ma non c'è mai cieco peggiore di chi decide di accecarsi da solo.

Detto solo per curiosità, l'anno scorso i sondaggi davano il M5S circa al 20%. Poi ha preso il 25%. Tutti quanti, sia PRIMA che dopo le elezioni, urlavano contro ai sondaggi bari e inaffidabili e chi ci credeva era un pollo e servi della KA$TA.

Solo un anno dopo è successo che i sondaggi davano il M5S al 27% e invece ha preso poco più del 21%.
Ed ecco che i sondaggi sono diventati affidabilissimi e ganzissimi, e visto che il voto non ha rispettato i sondaggi questo è prova sicura dei brogli.

Dio, adoro queste persone.




Citazione:
Mi guardo attorno vicino a me e vedo: Io non ho votato, mia moglie non ha votato, mia cognata non ha votato, il mio amico con moglie non ha votato, il vicino di casa ha cambiato voto. Ed erano tutti voti nelle precedenti politiche, finiti nei 9 milioni ai cinque stelle. E allora, facciamocene una ragione e accettiamo il risultato anche se non ci garba. L'Italiota è incorreggibile. è scemo fino alla radice, ottusa pecora belante , pavido e destinato ad una brutta fine. Magari tra gli spari e le bombe che sicuramente lo leveranno dal suo piccolo maleodorante ma comodo nido, dove l'Angelo del focolare è la Tivvù. Punto.


Scusa se chiedo ma il dubbio è legittimo.
La tua definizione di "italiota incorreggibile" riguarda quelli che a queste elezioni non hanno votato per il M5S (e quindi anche te, tua moglie, il tuo amico, sua moglie e il tuo vicino) oppure riguarda quelli che decidono di credere ciecamente alle loro false credenze (e questo include NECESSARIAMENTE anche gli interventi di cieca fede grillina, denunciati anche da te nel tuo intervento, che si possono leggere in questo e altri thread)?

Calvero
Inviato: 27/5/2014 12:37  Aggiornato: 27/5/2014 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
______________
_________


TRE COSE


1) Pispax, seriamente, smettila di sparare cazzate e così grosse oltretutto.

Te non dici cosa scegli altrimenti ti metterebbero alla berlina? .. come stai facendo tu da anni, giusto?

Vecchia come il mondo questa cosa, collega.

Se tu vuoi sapere in una coppia, in una storia d'amore, chi sarà il traditore, basta che vedi quale dei due è quello geloso...

.. si teme sempre di più dagli altri, quello che noi si è capaci di fare meglio.

Tu prova a giocare correttamente e vedrai che se le tue ragioni sono cristalline e/o in buona fede, otterrai risultati che porteranno a condividere positivamente ciò che ritieni essere valido.

Senza esagerare, solo qui dentro, per la visibilità che offre LC .... il tuo modo di fare avrà fatto perdere una cinquantina di elettori a Grillo e guadagnarne un migliaio.

2) - la politica ha come scopo quello di perseguire onestamente gli obiettivi per cui i politicanti dicono di battersi. Questa è politica, altrimenti è mafia, propaganda e corruzione. Non sono opinioni.

3) - per il voto elettronico ho anche io delle belle riserve, ma mi fanno sorridere se penso che non esistevano neanche i computer quando oltreoceano hanno deciso che si doveva diventare una repubblica

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
peonia
Inviato: 27/5/2014 12:39  Aggiornato: 27/5/2014 12:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Pispax
Inviato: 27/5/2014 14:05  Aggiornato: 27/5/2014 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
Calvero

Citazione:
Te non dici cosa scegli altrimenti ti metterebbero alla berlina? .. come stai facendo tu da anni, giusto?

No, cicciopasticcio.
Io DA ANNI attacco le cose che vengono scritte, quando queste sono delle emerite puttanate.
E scrivo ARGOMENTANDO i motivi che mi spingono a considerarle puttanate. Se ci hai fatto caso difficilmente queste argomentazioni sono solo delle mie opinioni: di solito c'è tutta una "sitografia" di fonti primarie a riferimento, o ragionamenti obiettivi (perlopiù basati sulla logica)

Sempre di solito (ma ci sono anche casi eclatanti, eh ) è solo dopo una ventina di volte che scrivi coglionate che inizio a pensare che TU sia un coglione.
E quindi (sempre di solito) smetto di leggere le cose che scrivi.
Ho un mouse seminuovo con una rotellina consumata fino all'osso.


Se dici che il procedimento è lo stesso significa solo che sei sempre il solito cicciopasticcio.




Citazione:
Tu prova a giocare correttamente e vedrai che se le tue ragioni sono cristalline e/o in buona fede, otterrai risultati che porteranno a condividere positivamente ciò che ritieni essere valido.


Ora, ti supplico, fammi l'elenco delle ragioni poco cristalline e di quelle in malafede che SECONDO TE mi spingerebbero a scrivere QUI.





Citazione:
Senza esagerare, solo qui dentro, per la visibilità che offre LC .... il tuo modo di fare avrà fatto perdere una cinquantina di elettori a Grillo e guadagnarne un migliaio.

E dunque, se sono utile alla causa, dove sta il problema?

peonia
Inviato: 27/5/2014 14:09  Aggiornato: 27/5/2014 14:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Elezioni europee
sempre a parlarvi addosso...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Pispax
Inviato: 27/5/2014 14:18  Aggiornato: 27/5/2014 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
peonia

Citazione:
sempre a parlarvi addosso...

Non preoccuparti anche di questo, Peonia.
Hai già da preoccuparti del fatto che l'americana SCYTL ha fatto perdere il M5S nelle elezioni europee in Italia.
E lo ha fatto truccando il voto elettronico: che è un'impresa titanica, visto che IN ITALIA IL VOTO ELETTRONICO NON ESISTE.

Ma si sa: i poteri forti dei Poteri Forti sono praticamente dei superpoteri!

TAD
Inviato: 27/5/2014 14:23  Aggiornato: 27/5/2014 14:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/5/2011
Da: 7th planet
Inviati: 1069
 Re: Elezioni europee
TÃÐ was here then lolled.

~WÃSÐ Lifestyle~
ohmygod
Inviato: 27/5/2014 14:34  Aggiornato: 27/5/2014 14:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Elezioni europee
TÃÐ was here then lolled.
STRALOL
Cattivo.

SP
Pk89
Discorso diverso è se voi agite secondo uno scopo, e a quel punto l'atteggiamento cambia, non c'è bisogno di nessun dialogo, a meno che non vogliate parlare dello scopo e evitiamo di prenderci per culo.

sorto "sortilegio" per riportare a TAD i cazzi di Tad firmati Pk89.
che rottura di palle, gleli lascio.

Il grado di terribilità risiede nel fatto che la nostra identità e anima può, suo malgrado, ibridarsi col carnefice.

Beast Regard

BaBaJaN
Inviato: 27/5/2014 14:54  Aggiornato: 27/5/2014 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Elezioni europee
io dico solo una cosa:

mentre noi siamo qui a prenderci in giro tra prese di posizioni, trollature e affini il NWO avanza incontrastato... forse avevamo modo di "contrastarlo" un pò... ma non lo abbiamo fatto... ora continuiamo pure nel nostro teatrino forumiano.... ma almeno facciamoci una bevuta...

Pispax
Inviato: 27/5/2014 14:57  Aggiornato: 27/5/2014 15:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Wally88, quel "my friend" ti ha fatto guadagnare il disonore di una mia risposta.

All'inizio, quando ho visto la solita citazione del video di Violante (che a mio avviso è un buon termometro di grillismo) avevo smesso del tutto di continuare a leggere il tuo intervento.
Già sapevo che sarebbe stata la consueta raccolta di luoghi comuni della propaganda grillina.


Poi mi è tornato sotto agli occhi e invece ho trovato uno spunto interessante.


Citazione:
la cosa su cui "dovranno lavorare duramente i 5 Stelle - con o senza Grillo" non si chiama "comunicazione". E' una cosa più semplice di così: si chiama "smettere con le pagliacciate e iniziare a fare politica per davvero".

L'unico vero problema dei 5s è appunto quello di riuscire a comunicare le loro idee cercando allo stesso tempo di combattere chi come te vorrebbe farli passare per dei semplici Cetto la Qualunque.


Mondo curioso quello dove "fare politica" viene letto come "diventare dei Cetto la Qualunque".
O meglio, dove chiedere che il M5S si metta fare politica sul serio diventa uno sforzo di DIFFAMARE il M5S.


Quando tu l'anno scorso hai votato il M5S lo hai fatto sulla base di impegni precisi.
Uno di questi impegni era:
"I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi."
(http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php)


Questa cosa può essere letta in svariati modi.

Uno di questi per esempio è "nessuna trattativa con la Ka$ta, ma se ECCEZIONALMENTE capitasse che la Ka$ta mettesse in votazione un punto del nostro programma, lo voteremo".

Un altro modo di leggere quella frase invece è "visto che siamo minoranza ma vogliamo comunque realizzare il nostro programma, cerchiamo punti di accordo con gli altri partiti, chiaramente senza dar via il culo, e facciamo in modo di realizzarne quanti più possibile".


Quello che è successo è che fin da subito a vincere è stata la prima versione, mentre l'altra è stata dimenticata e chi la portava avanti è stato espulso.
Lo streaming degli incontri con Bersani e soprattutto con Renzi è il manifesto di questa linea politica.


Ma qualcuno ha fatto male i propri conti. Dopo un anno di "nessuna trattativa con la Ka$ta" oggi il M5S si ritrova con in mano un pugno di mosche.
Non solo non ha portato a casa NIENTE di quanto prometteva col programma, ma addirittura capita che non vota provvedimenti che vanno nella direzione INDICATA DA LORO.
O quei provvedimenti sono "troppo poco", cosa che accade quasi sempre, oppure nel dubbio arriva un post di Grillo che, semplicemente, si limita a cambiare direzione.


Ed ecco che ci sono tre milioni di elettori in meno.
La cosa di "fare politica sul serio" significa che la prima strada, a differenza di quanto avevano scommesso gli "strateghi" grillini, non paga.
Ora tocca fare in modo di imboccare la seconda.
(E sarà anche complicato farlo, visto che chi la voleva è già stato epurato)


Vedi, tutto sommato quello che dicevo non era una cosa così complessa o perfida.

clausneghe
Inviato: 27/5/2014 15:05  Aggiornato: 27/5/2014 15:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Ha vinto la paura
PISPAX, Italiota o meglio Idiota non dipende da cosa si vota o non si vota.
Certamente a questa categoria appartengono tanti troppi "grillini" che poi sono gli stessi che si sono dati la zappa sui piedi.
La razza più spregevole è quella rappresentata dai tossico-televisivi.

Giano
Inviato: 27/5/2014 15:18  Aggiornato: 27/5/2014 15:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Ha vinto la paura
Nomit Citazione:
Il Movimento non ha fatto flop, è il PD che ha stravinto, in quanto apparentemente unica forza vicina ai più poveri

Quoto. Soprattutto:

Apparentemente


Infatti, i nostri cari amici della menzogna ieri titolavano: "Vince la sinistra, i mercati esultano"

Che suona strano un po' come: "La gazzella riesce a fuggire, per i leoncini il pasto è assicurato".

BaBaJaN
Inviato: 27/5/2014 15:26  Aggiornato: 27/5/2014 15:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
avrà pure stravinto ma comunque solo 2 italiani su 10 hanno votato renzie e 1 italiano su 10 ha votato 5s (più o meno)

mancano 5 elettori (che non hanno votato) e gli altri 3 che si sono sparsi tra fi e affini....

peonia
Inviato: 27/5/2014 15:29  Aggiornato: 27/5/2014 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
Posso dirvi una cosa dal cuore? io sarò tutto quello che pensate e finora mi avete detto...OK, ci sto! ma certo che voi siete davvero incredibili!!! continuate a fare duelli fra di voi, su posizioni ideologiche, ma dei fatti intorno a voi non ve ne po' fregà de meno....e meno male che sto su LC!
ORA, CHE CONTINUIATE A PARLARE DEL PD E DEL M5S, SENZA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE CHE ERA OVVIO CHE IL "SISTEMA" INCANCRENITO COME E', SOTTO LA GUIDA DI POTERI OCCULTI, MANCO TANTO!, NON SI SAREBBE FATTO TOGLIERE L'OSSO DALLA BOCCA... E CHE HANNO STRACERTISSIMAMENTE IMBROGLIATO TUTTI!!! E VOI NON LO PRENDETE IN ESAME E IN DISCUSSIONE, MI FA SINCERAMENTE RABBIA E MI VIENE DA DIRE
FANKULO TUTTI (CON QUALCHE ECCEZIONE!)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
BaBaJaN
Inviato: 27/5/2014 15:33  Aggiornato: 27/5/2014 15:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
e comunque i 5s avranno 17 persone in parlamento
http://www.beppegrillo.it/2014/05/i_17_eletti_del_m5s_al_parlamento_europeo.html

per essere la prima volta che si sono affacciati all'europa è un ottimo dato... si faranno sentire eccome, ricordate gli interventi di Farage?

Pispax
Inviato: 27/5/2014 15:56  Aggiornato: 27/5/2014 15:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
BaBaJaN

Citazione:
per essere la prima volta che si sono affacciati all'europa è un ottimo dato... si faranno sentire eccome, ricordate gli interventi di Farage?


Certo.
Capisco la posizione consolatoria.
Se quella fosse stata SEMPRE la posizione del M5S, cioè una posizione che guarda solo all'Europa, oggi il problema per i grillini sarebbe solo un risultato elettorale un po' deludente.

Ma...

"Il voto alle europee è un referendum sul Fiscal Compact!"
"Se vinciamo alle europee pretenderemo le dimissioni di Napolitano!
"Il voto alle europee è un referendum sul governo dell'ebetino!"
"Il voto alle europee è un referendum sull'austerità dell'euro!"
"Se vinciamo alle europee il Parlamento sarà totalmente delegittimato e pretenderemo nuove elezioni immediate!"
"Se vinciamo alle europee faremo i Tribunali Popolari su internet!"

(EDIT: in realtà il "SE vinciamo alle europee" è una mia pietosa modifica. La propaganda grillina ha sempre detto "DOPO la vittoria alle europee")


Ma OGGI, dopo la SCONFITTA popolare sui vari "referendum" e dopo la VITTORIA popolare dell'ebetino sugli stessi temi, che fine fa, OGGI, tutta questa roba?

Giano
Inviato: 27/5/2014 16:00  Aggiornato: 27/5/2014 16:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Ha vinto la paura
BaBaJaN Citazione:
avrà pure stravinto ma comunque solo 2 italiani su 10 hanno votato renzie e 1 italiano su 10 ha votato 5s (più o meno) mancano 5 elettori (che non hanno votato) e gli altri 3 che si sono sparsi tra fi e affini....


Il dato è chiaro, tra tutti i votanti Renzi ha avuto il doppio dei voti di Grillo.
Questa sonora sconfitta può essere d' aiuto al M5S, ma per prima cosa bisogna accettarla senza accampare scuse.
Hanno perso, ora possono riflettere sul perchè sono stati schiacciati da un concorrente da quattro soldi (sul quale gli italiani pisceranno sopra non appena sarà diventato un cadavere (della politica) (presto)).

Nomit
Inviato: 27/5/2014 16:04  Aggiornato: 27/5/2014 16:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
e comunque i 5s avranno 17 persone in parlamento
http://www.beppegrillo.it/2014/05/i_17_eletti_del_m5s_al_parlamento_europeo.html

per essere la prima volta che si sono affacciati all'europa è un ottimo dato... si faranno sentire eccome, ricordate gli interventi di Farage?
Ma infatti i 5 Stelle non sono andati affatto male. Meritavano meno. Credo ci si possa aspettare che se oggi si votasse per il parlamento italiano, molta gente che si è astenuta andrebbe a votare per loro.

Il problema è il 40% del PD, non certo il risultato dei 5 Stelle.

Pispax
Inviato: 27/5/2014 16:07  Aggiornato: 27/5/2014 16:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
peonia

Citazione:
Posso dirvi una cosa dal cuore? io sarò tutto quello che pensate e finora mi avete detto...OK, ci sto! ma certo che voi siete davvero incredibili!!! continuate a fare duelli fra di voi, su posizioni ideologiche, ma dei fatti intorno a voi non ve ne po' fregà de meno....e meno male che sto su LC!
ORA, CHE CONTINUIATE A PARLARE DEL PD E DEL M5S, SENZA PRENDERE IN CONSIDERAZIONE CHE ERA OVVIO CHE IL "SISTEMA" INCANCRENITO COME E', SOTTO LA GUIDA DI POTERI OCCULTI, MANCO TANTO!, NON SI SAREBBE FATTO TOGLIERE L'OSSO DALLA BOCCA... E CHE HANNO STRACERTISSIMAMENTE IMBROGLIATO TUTTI!!! E VOI NON LO PRENDETE IN ESAME E IN DISCUSSIONE, MI FA SINCERAMENTE RABBIA E MI VIENE DA DIRE
FANKULO TUTTI (CON QUALCHE ECCEZIONE!)

Ma è chiaro.
Tutti i Poteri Forti si sono coalizzati e hanno "STRACERTISSIMAMENTE IMBROGLIATO" tutto il mondo.
Sicuramente lo hanno fatto truccando il voto elettronico, e il fatto che in Italia il voto elettronico non esista è solo un dettaglio. Ma la cosa che è stracertissimamente certa è che LORO hanno IMBROGLIATO DI SICURO!

E lo hanno fatto giusto per essere sicuri che non vincesse... il partito che piaceva a te.

Complimenti per la fine analisi politica.

Pispax
Inviato: 27/5/2014 16:38  Aggiornato: 27/5/2014 16:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Nomit

Citazione:
Ma infatti i 5 Stelle non sono andati affatto male. Meritavano meno. Credo ci si possa aspettare che se oggi si votasse per il parlamento italiano, molta gente che si è astenuta andrebbe a votare per loro.

Il problema è il 40% del PD, non certo il risultato dei 5 Stelle.

Alle europee vanno SEMPRE a votare meno persone che alle politiche, almeno in Italia.
Questo però non riguarda solo il M5S.

Per dire, il 40% e rotti di voti riportato dal PD di Renzi, parlando di percentuali, è in assoluto la percentuale più alta riportata da un partito di sinistra in Italia.
Ma parlando in termini assoluti ha preso circa un milione di voti in meno di quanto fece Veltroni nel 2008 (che prese un 33% circa).


Semmai il problema per i grillini è che il loro movimento dalla nascita al voto, in quei pochi mesi, è passato da zero a nove milioni di voti.
Poi in un solo anno di (non) attività parlamentare di quei voti ne ha persi circa 3 milioni.
Certo, c'è stata una bassa affluenza.
Ma a parità di affluenza bassa il PD nello stesso anno è passato dagli 8.6 milioni di voti del 2013 agli 11.2 milioni nel 2014.


Cosa ti fa credere che la bassa affluenza abbia tolto voti SOLO al M5S, mentre gli elettori degli altri partiti sono andati a votare tutti quanti?

Per dire, fra i miei amici tutti quelli del M5S sono andati a votare subito la mattina presto. Tutti quanti, curiosamente.
Quelli di CDX perlopiù si sono astenuti, e fra quelli che votavano PD sono andati a votare in poco più della metà. Fra questi tre hanno cambiato e votato Tsipras e due, in controtendenza, hanno cambiato voto e hanno votato per Grillo (e per via di un'incauta scommessa hanno anche dovuto pagare alcuni giri di birra, ieri sera )

Nomit
Inviato: 27/5/2014 16:49  Aggiornato: 27/5/2014 16:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Autore: Pispax
Citazione:
Cosa ti fa credere che la bassa affluenza abbia tolto voti SOLO al M5S, mentre gli elettori degli altri partiti sono andati a votare tutti quanti?
Niente, infatti non ho scritto niente del genere.

invisibile
Inviato: 27/5/2014 16:50  Aggiornato: 27/5/2014 16:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax ha scritto


Citazione:
IO VI STO TROLLANDO.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
invisibile
Inviato: 27/5/2014 16:53  Aggiornato: 27/5/2014 16:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax

Dai, basta puttanate.

Citazione:
Per dire, il 40% e rotti di voti riportato dal PD di Renzi, parlando di percentuali, è in assoluto la percentuale più alta riportata da un partito di sinistra in Italia.

Il PD non è un partito di sinistra.
Non è una mia opinione. E' un FATTO.

(ricordi che mi sono proposto di aiutarti ha chiarire la differenza tra oggetivo e soggettivo, ma che tu rifiutasti? Ecco, ora a causa di quel rifiuto commetti questi errori grossolani)

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Homero
Inviato: 27/5/2014 16:56  Aggiornato: 27/5/2014 16:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Ha vinto la paura
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=13427

“Casa… Casaleggio, vieni qua. C’è un maalox anche per te”. Nel suo video-messaggio di ieri, Beppe Grillo ha usato una cifra stilistica di cui è ahilui assai parco: l’autoironia. Ha ammesso la batosta, a suo modo un evento in Italia (giusto ieri uno come Gasparri aveva il coraggio di esultare: come se non bastasse già il coraggio di essere Gasparri). Ha giocato sull’hashtag renziano #vinciamopoi, chiudendo con uno sconsolato ma sorridente “vincono loro”. È stato forse il suo messaggio più riuscito, solo che è arrivato a elezioni concluse. Già che c’era, oltre a incolpare i pensionati troppo moderati e citare If di Kipling e La canzone del maggio di De André (ottimi gusti), Grillo poteva fare un po’ di autocritica. Lui, come pure il M5s.


Il Movimento non esisterebbe senza Grillo e Casaleggio, e forse entrambi sono ancora fondamentali. Eppure gli errori sono stati tanti. In primo luogo, una sopravvalutazione incredibile: l’Italia è forse il Paese occidentale meno incline al cambiamento radicale. Ogni movimento anzitutto di protesta, o comunque di opinione, è sempre stato minoritario. In Italia è normale che un neo-democristiano come Renzi sbanchi, mentre è oltremodo anomalo che una forza osteggiata da quasi tutti sia sopra il 20 per cento. Il Movimento ha perso quasi tre milioni di voti in 15 mesi, ma nessuno parlerebbe di asfaltata se Grillo non avesse cocciutamente alimentato il mito irraggiungibile del sorpasso su Renzi: “vinciamo noi” de che? Forse Grillo e i parlamentari hanno confuso le piazze piene con il consenso elettorale: le adunate oceaniche dimostrano che gli attivisti 5 Stelle sono più partecipi di quelli piddini, ma non è una novità. Anche Luttazzi aveva i teatri sempre pieni, anche Santoro ha sempre sbancato l’auditel: poi però le elezioni le vinceva Berlusconi. Grillo e i suoi hanno convinto i già convinti, senza però conquistare gli indecisi. Grillo si è speso con entusiasmo innegabile, ma continua a inciampare nella sua comunicazione satura di iperboli e provocazioni: andava bene all’inizio, ora no.

Se Renzi ha stravinto, è anche per la paura reale di milioni di italiani, convinti che con Grillo al governo sarebbe davvero arrivato un nuovo Pol Pot. I titoli sul “Grillo fascista” e “M5S nazista” sono figli di una disonestà intellettuale giornalistica quasi senza eguali, ma un po’ te le cerchi se regali assist agli avversari. Il post su Auschwitz, “Cosa faresti alla Boldrini?”, “Sono oltre Hitler”, i “processi ai giornalisti”. Tutte esagerazioni semantiche, tutti cortocircuiti linguistici che vogliono fungere da catarsi (la violenza verbale per disinnescare l’eventuale violenza reale): vaglielo a spiegare, però, alla casalinga di Voghera.

Grillo se la prende con gli “italiani che galleggiano” e non vogliono cambiare, ma è anche colpa sua se tra gli over 60 il suo movimento non raggiunge il 10%. Non lo capiscono, ne hanno paura. E andare una volta da Bruno Vespa non basta a conquistare i moderati, ancor più se ci si mostra spumeggianti come artisti ma poco convincenti come forza di governo. Se quello spazio lo avesse usato Luigi Di Maio, avrebbe avuto meno share ma raccolto più voti. A differenza delle politiche 2013, molti stavolta hanno votato non “per Grillo” ma “nonostante Grillo”, magari conquistati da Alessandro Di Battista a Bersaglio mobile o più ancora dalla efficacia del M5s come forza di opposizione autentica. Andare troppo tardi in tivù è stato un altro errore: forse all’inizio non erano pronti, ma il piccolo schermo non è certo morto. Renzi ha giocato sulla speranza contro la paura: una narrazione da asilo nido, ma Grillo gli ha permesso di farlo. Come gli ha permesso di insistere sulle semplificazioni dei “grillini che sanno solo dire di no” e che “hanno messo in frigorifero 9 milioni di voti”.

Gli scazzi in streaming con Renzi e il non voler vedere le carte del segretario Pd sono decisioni scellerate, che poi si pagano. Come si pagano gli attacchi sgangherati contro “l’uomo Napolitano” di Fabrizio Moro a Piazza San Giovanni. E la figura di Casaleggio continua ad essere percepita come respingente. Grillo e il Movimento hanno perso perché si sono sopravvalutati; perché non hanno ancora imparato che essere coerenti non significa essere talebani; perché oltre il 20-25% non possono andare; e perché hanno dimenticato che la maggioranza degli italiani, non appena sente parlare di “rivoluzione”, mette la mano alla fondina. E cerca subito una nuova balena bianca a cui consegnarsi placidamente.

Andrea Scanzi
Fonte: www.ilfattoquotidiano.it
27.06.2014

Nomit
Inviato: 27/5/2014 16:57  Aggiornato: 27/5/2014 16:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Il PD non è un partito di sinistra.
Non è una mia opinione. E' un FATTO.
Mi ero scordato di puntualizzarlo: PD = Partito di Destra

Nomit
Inviato: 27/5/2014 17:03  Aggiornato: 27/5/2014 17:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Pensate se non ci fosse stata la Bonafè:



il PD avrebbe potuto prendere il 60

Idea
Inviato: 27/5/2014 17:57  Aggiornato: 27/5/2014 17:57
So tutto
Iscritto: 15/12/2011
Da:
Inviati: 16
 Re: Ha vinto la paura
In chiave "europea", chi mi sa dire quanto può essere verosimile l'ipotetica caduta o dimissione del governo francese o inglese?

peonia
Inviato: 27/5/2014 18:01  Aggiornato: 27/5/2014 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
RAGAZZI, ABBIAMO RAGGIUNTO IN POCO TEMPO OLTRE 2000 FIRME!!!
FIRMATE E FATE FIRMARE TUTTI!!!!!!!! CI SONO SERI, SERISSIMI DUBBI CHE LE ELEZIONI SIANO STATE MANIPOLATE (COME SEMPRE,COME TUTTO!)

https://www.change.org/it/petizioni/riconteggio-voti-firma-per-far-ricontare-le-schede/sponsors/new

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Calvero
Inviato: 27/5/2014 18:22  Aggiornato: 27/5/2014 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Elezioni europee
Citazione:
No, cicciopasticcio.
Io DA ANNI attacco le cose che vengono scritte, quando queste sono delle emerite puttanate.
E scrivo ARGOMENTANDO i motivi che mi spingono a considerarle puttanate. Se ci hai fatto caso difficilmente queste argomentazioni sono solo delle mie opinioni: di solito c'è tutta una "sitografia" di fonti primarie a riferimento, o ragionamenti obiettivi (perlopiù basati sulla logica)


Questo è vero soltanto in parte. Se fosse vero quello che dici non saresti stato giustamente bannato (anche se mi era dispiaciuto).

Quello che non hai compreso e prendo l'esempio più eclatante, è che se tu dai del Grullino, devi dare pari possibilità al tuo avversario di darti del "XXXXX" ... (che cosa?) .. bada che ho semplificato, non ricamarci troppo sopra che non andresti da nessuna parte.

Non dirmi che devo spiegarti l'onestà intellettuale, Pispax; che c'entra un beato cazzo con ciò che stai argomentando o contro argomentando, la logica, eccetera eccetera.

Quando ci siamo tirati per la "questione anarchia", tu chiedevi le alternative (non solo a me), altrimenti se non si tiravano fuori le alternative, significava che stiamo alla fuffa, dicevi, giustamente (sbagliate o giuste che fossero) ..

... e pensa ... io ci ho aperto anche un Topic in proposito, elencando[ti] (quella volta) cosa si sarebbe, secondo me, dovuto fare (ora è diverso, la cosa è peggiorata). Tu non eri d'accordo, ci mancherebbe, è un altro discorso. Facendo questo io mi sono esposto (altri lo fanno) in un dibattito, dando a te la possibilità di contro argomentare ...

.. e tu continui sornione a non fornire le alternative perché "tu non hai la soluzione" mentre prendi per il culo quelli che si abbassano a proporti le loro. Sapendo benissimo che questo provoca gli animi. Questo non è accettabile e ritengo debba essere messo all'indice, e se posso romperti le palle, lo faccio. Né più né meno...


... e pensa: che quando dò contro a Casaleggio, mi vengono ancora a menare l'uccello i grillini, e mi fanno processi alle intenzioni (vedasi l'ultima litigata con Sertes) perché sono un anarchico ...

.. ma siccome ho il coraggio delle mie idee - quello che tu non hai - nel bene e nel male, sono qui a sentirle mentre gioco correttamente. Infatti non mi chiama nessuno TROLL ... quindi inutile che viene a lamentare "cosa è o non è Troll" secondo il Devoto Oli

Citazione:
Sempre di solito (ma ci sono anche casi eclatanti, eh ) è solo dopo una ventina di volte che scrivi coglionate che inizio a pensare che TU sia un coglione.
E quindi (sempre di solito) smetto di leggere le cose che scrivi.
Ho un mouse seminuovo con una rotellina consumata fino all'osso.


Questo è naturale. Con me tu non puoi fare il gatto e io non posso fare il topo. Per me è motivo d'orgoglio.

Citazione:
Ora, ti supplico, fammi l'elenco delle ragioni poco cristalline e di quelle in malafede che SECONDO TE mi spingerebbero a scrivere QUI.


Non le conosco, edit ---> ne ipotizzo alcune, ma non faccio processi alle intenzioni, a meno tu non mi dia indizi più precisi, in altre occasioni l'hai fatto; così come non potrei conoscere perché un ladro sta rubando in un negozio:

- magari deve dare da mangiare ai figli;
- magari è un cleptomane;
- magari ce l'ha col direttore che l'aveva licenziato;
- magari è semplicemente uno che vuole danneggiare il prossimo;
- magari sta combattendo per un ideale contro lo strapotere dei centri commerciali;
- magari è un tirchio della madonna.

... non è importante il perché, quello che so e ch'è importante, è che il comportamento è quello del ladro, ed è un comportamento disonesto. Come il tuo.

In sostanza: - non girare la frittata. Non ci puoi riuscire. Puoi solo girare la rotellina del mouse.


Citazione:
E dunque, se sono utile alla causa, dove sta il problema?


Primo: - Saresti utile se tu scrivessi firmandoti a tiratura nazionale. Sembra che non hai compreso le dinamiche.

Secondo: - non hai capito che io non sono un tifoso, e questo la dice tutta su quanto sei accecato; dicevo, a differenza tua non sono un tifoso ma siccome rendo conto di come interagisco con gli utenti, ecco che anche io posso fare il famoso cazzo che voglio e criticare come intervengono gli altri...


... non è mica una questione personale; mi serve capire come stanno le cose in questa vicenda, perché riguarda anche la mia vita che, peggio di Te, soffre pesantemente di questa crisi, ci sei? ... e siccome la disonestà e il politichese è il motivo per cui tutti hanno un cetriolo su per il culo ...

.. è mio dovere (spero di ogni utente) dare il massimo affinché nei luoghi di discussione su questioni vitali, il politichese e le scorrettezze siano chiamate col loro nome ...

.. e questo posso permettermelo di dirlo come STRACAZZO voglio perché se te hai il diritto di dare un giudizio etico sul fatto che questo posto sta diventando un LETAMAIO (parole tue) ...

.. io posso parimenti denunciare chi è che sta spingendo veramente a questo gioco

Nulla di personale.

Quando vuoi degnarci, come fanno gli altri, delle tue idee, sarò volentieri tutt'orecchi. Magari hai anche ragione.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
horselover
Inviato: 27/5/2014 19:55  Aggiornato: 27/5/2014 19:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
ha vinto la paura perchè grillo sembrava un pazzo e ha spaventato parte dei suoi stessi elettori. forse anche morgan sachs, ma non credo, loro sanno come difendersi e non accompagnano la gente dentro la cabina elettorale

Nomit
Inviato: 27/5/2014 20:53  Aggiornato: 27/5/2014 20:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Elezioni europee
Invece mi dispiace per la Meloni. Meritava di più. E' una delle più brave ed è rimasta in fondo. Ha preso meno di Alfano. Questo sì che può far pensare a brogli: com'è possibile che Alfano abbia superato la Meloni? Chi vota per Alfano?

Forse gli elettori anti-euro della Meloni hanno preferito Borghi con la Lega Nord, economista anti-euro, forse hanno preferito la Lega Nord stessa per le sue posizioni anti-euro più decise. Inoltre gran parte degli anti-euro hanno voluto legittimare il Parlamento Europeo.

Wally88
Inviato: 27/5/2014 21:17  Aggiornato: 27/5/2014 21:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Ha vinto la paura
@Pispax

Citazione:

Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera. Insomma: quanto fumo...

Immagino che ti riferissi a queste cose qui quando parli di "buffonate"

Dico bene?

Questi contenuti presentati in questo modo restituiscono un'immagine del m5s più simile a quella di un Cetto la Qualunque, pronto a buttarla sempre in caciara o in boutade senza dare un reale contibuto allo sviluppo della discussione politica.

Accolgo a braccia aperte l'invito a fare più seriamente politica, ma rispedisco al mittente l'etichetta di "buffonate" sugli avvenimenti da te sopracitati.
Anche se non reputo che suddetti comportamenti siano l'apice dell'espressione del Mov.

Personalmente non credo che m5s non abbia fatto altro che rilanciare e far casino.

Si è comportato come un vero partito di opposizione si comporta.

Citazione:

"visto che siamo minoranza ma vogliamo comunque realizzare il nostro programma, cerchiamo punti di accordo con gli altri partiti, chiaramente senza dar via il culo, e facciamo in modo di realizzarne quanti più possibile".

Accordi con chi? per ora il panorama di possibili interlocutori è un pò spurio, direi. Intendi questo con Fare politica più seriamente? Suppongo che tu abbia altro da dire in proposito.

Citazione:
Ora tocca fare in modo di imboccare la seconda. (E sarà anche complicato farlo, visto che chi la voleva è già stato epurato)

Io non penso che chi sia stato epurato lo sia stato sulla base della volontà di collaborazione con gli altri esponenti politici.
Ma come è accaduto nel corso di questo Thread potrei anche sbagliarmi.
Se ne può parlare, e se ne parli in termini di "errori che hanno portato alla sconfitta" non andiamo neanche fuori topic, i suppose.

Hai citato una questione interessante, i provvedimenti "troppo poco",
ad esempio come quello sullo scambio poliico-mafioso quando a causa del fatto che il provvedimento riduce le pene ai condannati i portavoce del Mov in parlamento si sono rifiutati di votarlo.

Suppongo che tu stia considerando la loro reazione sproporzionata e fuori luogo, a mio avviso era appropriata, direi che se ne potrebbe discutere sempre sotto il profilo degli "errori che hanno portato alla sconfitta".

Sempre che tu ti riferissi effettivamente a un caso come quello.

Citazione:

Vedi, tutto sommato quello che dicevo non era una cosa così complessa o perfida.

Credo che con l'ultimo post tu ti sia espresso in termini molto espliciti e difficilmente equivocabili, dunque si può dire che ti ho compreso a pieno, i suppose again.

Più che perfidi definirei piuttosto come pretestuosi ed a tratti superficiali i contenuti e le affermazioni del tuo precedente post da me evidenziate nel mio precedente post.

Detto questo grazie per la pazienza che hai dimostrato scrivendo una risposta assolutamente garbata e di piacevole lettura.

Decalagon
Inviato: 27/5/2014 21:38  Aggiornato: 27/5/2014 21:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera. Insomma: quanto fumo...


Come no, l'importante è crederci.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
invisibile
Inviato: 27/5/2014 21:41  Aggiornato: 27/5/2014 21:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Decalagon

Citazione:
Come no, l'importante è crederci.

No. L'importante, per un troll, è farti credere che ci crede.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Decalagon
Inviato: 27/5/2014 21:45  Aggiornato: 27/5/2014 21:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Ha vinto la paura
Ah beh, mi importa talmente tanto di quello che credono loro che per fregarmene meno di così dovrei essere morto

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
maubaru
Inviato: 27/5/2014 21:46  Aggiornato: 27/5/2014 21:46
So tutto
Iscritto: 30/8/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Ha vinto la paura
Questa sera mi ha colpito questo video con questa affermazione finale:
«…quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente è stata truccata…» https://www.youtube.com/watch?v=9yfElEfXGOI
È come se cominciasse a darmi un indizio per una possibile risoluzione di un dubbio. Pensate sia possibile?

invisibile
Inviato: 27/5/2014 21:50  Aggiornato: 27/5/2014 21:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Ma poi....

Citazione:
Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera

cosa che sappiamo essere falsa. Ma anche se fosse; dissacrare un luogo che si vuole vendere come sacro, e che invece è uno dei centri più perversi del potere malefico e corrotto, dove si approva la distruzione di interi paesi, dove si approvano stragi di innocenti, dove non si rispettano nemmeno le più elementari regole del vivere in comune, il centro di distribuzione delle mazzette italiche, dove mafiosi e compari di merende fanno i deputati o i senatori, dove i poteri più disparati fanno il bello e c cattivo tempo, dove è tollerato che ci siano dei semi analfabeti a fare le leggi eccetera eccetera eccetera....

è cosa buona e giusta.

Il minimo sindacale direi.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
horselover
Inviato: 27/5/2014 22:12  Aggiornato: 27/5/2014 22:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ha vinto la paura
dicendo che renzi è uguale a berlusconi grillo ha spinto gli elettori di destra verso il pd

invisibile
Inviato: 27/5/2014 22:21  Aggiornato: 27/5/2014 22:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
I flussi elettorali in 11 città
Pochi i salti di campo fra sinistra e destra
Il successo di Renzi determinato dallo sfaldamento di Scelta civica e dal ruolo
giocato dall’astensione


Citazione:


Il primo flusso di voti dominante è quello da Scelta civica al Partito democratico. Assistiamo a
uno svuotamento dell’area della coalizione, che faceva capo a Mario Monti nel 2013, a quasi totale
favore del Pd. Si tratta di flussi fortissimi nel Nord: a Torino, Brescia, Padova, Venezia oltre 5 punti
percentuali di elettorato (che equivalgono a quasi il doppio in % su voti validi) si sono spostati da
Monti a Renzi; quasi altrettanto forte è il flusso a Genova. Stessa tendenza a Parma, solo lievemente
più modesta a Bologna e Firenze. Di intensità più moderata, ma comunque sempre rilevante nelle
città del Sud studiate, Pescara, Catania e Palermo.

Il secondo flusso altrettanto chiaro ed evidente è quello che conduce voti dal Movimento 5 stelle
all’astensione. Nel Nord è molto marcato a Torino, Genova e Venezia, più attenuato ma sempre
ben evidente a Brescia, assente solo a Padova. Nelle regioni «rosse» è marcatissimo a Parma (si
noti: 10,7% di elettori si spostano da M5s verso il non-voto nella città di Pizzarotti), assai evidente a
Bologna e Firenze. E’ presente anche nel Sud, meno a Pescara, fortissimo in Sicilia (Catania e
Palermo).

Il terzo flusso è quello che porta voti dal Pdl all’astensione. E’presente e assai marcato in tutte le
città del Nord da noi studiate, senza eccezioni. E’ evidente anche nelle città delle regioni rosse,
Bologna, Parma e Firenze. E’ poco visibile a Pescara, ma è fortissimo a Catania e Palermo.

Con questo abbiamo detto quasi tutto sui flussi di voto fra le politiche del febbraio 2013 e le
europee del maggio 2014. Possiamo menzionare fra gli scambi minori il flusso da Scelta civica
verso Ncd-FI, presente in tutte le città esaminate, ma di rilevanza di gran lunga inferiore rispetto al
flusso da Scelta civica a Pd.

Su due ulteriori punti concentriamo la nostra attenzione. Ci chiediamo cioè se non ci siano stati
flussi di voto importanti da Pdl a Pd (s’è parlato a lungo dell’appeal dello stile «berlusconiano» di
Renzi verso elettori «forzisti») e dal M5s verso il Pd (anche in questo caso s’è ipotizzato un «ritorno
a casa» di elettori già Pd, incantati un anno fa dalla sirena grillina, oggi da Grillo delusi). Questi
flussi nei nostri dati quasi non esistono. Un flusso da Pdl a Pd esiste solo a Genova, Parma e


Firenze, ma è assai modesto. L’altro flusso, dal M5s al Pd, esiste in alcune città ma nella forma di
interscambio: una quota di elettori si è spostata da M5s a Pd, ma una quota di simile (anche se
minore) consistenza ha fatto il percorso inverso (Torino, Genova, Brescia, Venezia, Parma,
Bologna, Firenze). Solo a Padova, Catania e Pescara esiste in maniera unidirezionale da M5s a Pd
(mentre a Bologna esiste, in controtendenza, un flusso da Pd a M5s).

Questi ultimi spostamenti non intaccano la preminenza dei primi tre da noi analizzati: i flussi di
elettori a) da Scelta civica a Partito democratico, b) da Movimento 5 stelle ad astensione, c) da
Popolo della libertà verso l’astensione.

Continua al link.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
cnj
Inviato: 27/5/2014 22:39  Aggiornato: 27/5/2014 22:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:

E' su questo che dovranno lavorare duramente i 5 Stelle - con o senza Grillo


...con tutto il rispetto che ho x Grillo che considero un genio, credo che a Grillo non serva cambiare tono. Credo che debba occuparsi di altro e non della piazza. Ci sono già pronte persone serie e capaci come Di Battista o la Lezzi in grado di tener testa al peggior Fazio o Vespa o alla miglior piazza.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
redribbon
Inviato: 27/5/2014 23:01  Aggiornato: 27/5/2014 23:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Autore: Pispax Inviato: 27/5/2014 2:06:03

La definizione di troll la conosciamo tutti.
L'obiettivo di un troll è far perdere la pazienza agli altri utenti, spingendoli a insultare e aggredire a loro volta, scatenando un flame. Il troll 'invia messaggi intenzionalmente sgarbati, volgari, offensivi, aggressivi o irritanti. Oppure invia messaggi a scopo di disinformazione e critica insensata. Il troll infatti non argomenta MAI, e se lo fa si limita alle fesserie (nel migliore dei casi portando avanti avanti tesi farlocche ma apparentemente verosimili, e comunque indimostrabili. Negli altri casi sono solo banali fesserie) Il troll cerca COSTANTEMENTE di ridicolizzare o denigrare il proprio "avversario". Insomma, ogni cosa va bene pur di mandare in vacca una discussione.




No sinceramente io non la conoscevo questa definizione, peraltro mi sembra molto ben dettagliata.

Sarà che sono un pò distaccato dai forum,
e sarà che per me è inconcepibile decerebrarmi allo scopo di trolleggiare:
basta già il mio naturale decerebramento senza che ne debba aggiungere altro per falsare una discussione
Aborro queste tecniche e penso di non averci neanche mai fatto caso quando parlo con qualcuno.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Pispax
Inviato: 27/5/2014 23:14  Aggiornato: 27/5/2014 23:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
Calvero


Citazione:
Questo è vero soltanto in parte. Se fosse vero quello che dici non saresti stato giustamente bannato (anche se mi era dispiaciuto).

Chicchio, è da un pezzo che seguo questo sito.
Conosco UNO PER UNO i tuoi flames. Il fatto che tu possa parlare di un "giusto" ban, conoscendo anche le regole del sito, mi fa un po' sorridere.


Detto questo, ho già avuto modo di sottolineare che SICURAMENTE le regole del sito sono cambiate. Altrimenti, viste le enormi TROLLATE di cui mi è stato fatto gentilissimo dono. qui a discutere saremmo rimasti in sei.

Oppure forse è vera quella cosa che le regole per i nemici si applicano, mentre per per gli amici si "interpretano".





Citazione:
Quello che non hai compreso e prendo l'esempio più eclatante, è che se tu dai del Grullino, devi dare pari possibilità al tuo avversario di darti del "XXXXX" ... (che cosa?)

Perché?
Nel senso, quale obbligo dovrebbe spingermi?
A nessuno il dottore ha detto "devi dire per chi voti". I grillini che hanno scelto di farlo perlopiù hanno scelto liberamente di farlo PER FARE PROPAGANDA AL LORO PARTITO.
Io non ho propagande da fare, quindi di questa roba me ne sbatto la fava.




Citazione:
Quando ci siamo tirati per la "questione anarchia", tu chiedevi le alternative (non solo a me)

Mai chiesto "alternative".
Io, a CHIUNQUE proponga un'alternativa (tipo l'anarchia o tipo Grillo) chiedo semplicemente di descrivermi in che modo la SUA alternativa posa funzionare. E gli chiedo di farlo senza prendermi per il culo con le novelline di Babbo Natale (tipo "con l'Anarchia questo funzionerà perché saremo tutti più buoni").
Per quanti riguarda l'Anarchia né tu né altri ci siete riusciti.
Idem per il Grillismo.




Citazione:
.. e tu continui sornione a non fornire le alternative perché "tu non hai la soluzione" mentre prendi per il culo quelli che si abbassano a proporti le loro. Sapendo benissimo che questo provoca gli animi. Questo non è accettabile e ritengo debba essere messo all'indice, e se posso romperti le palle, lo faccio. Né più né meno...

Contento te.
Io ogni volta che vado a prendere unc affè al bar trovo un milione di persone che mi infastidiscono con le loro "alternative".
L'Italia è un Paese con 27 milioni di maschi adulti, ognuno dei quali ha la ricetta semplice, lineare e miracolosa per avere una nazionale di calcio vincente e per avere un governo perfetto.
Poi è iniziata internet, e i cazzoni da bar ora li ritrovo tutti qui.

Io ho un grandissimo rispetto per la fatica necessaria a costruire un'alternativa che possa essere, anche solo in prospettiva, lontanamente FUNZIONANTE.
Quindi cerco di non perdere troppo tempo con le stronzate. Sono insofferente ai discorsi da bar, anche se si spacciano per "filosofici".

A voi quindi vi lascio tutto il piacere di questi discorsellli da fare in fretta, perché sennò si fredda il caffè e il barista poi brontola che c'è gente in coda.



Citazione:
Non le conosco, edit ---> ne ipotizzo alcune, ma non faccio processi alle intenzioni

Bravo.
Il tempo sta rendendo acuto anche te.




Citazione:
Primo: - Saresti utile se tu scrivessi firmandoti a tiratura nazionale. Sembra che non hai compreso le dinamiche.

Non confondere un ragionamento di QUALITA' con un ragionamento di QUANTITA'.
Se c'è uno che fa perdere 50 voti ma in compenso ne fa guadagnare 1000, quello è COMUNQUE utile alla causa.
Se invece vuoi la quantità, allora inizia a lottare per farmi scrivere su una tiratura nazionale.
Così di voti ne farò perdere cinquantamila ma in compenso ne attirerò un milione.
A me all'idea scappa parecchio da ridere.
A te?




Citazione:
.. non è mica una questione personale; mi serve capire come stanno le cose in questa vicenda, perché riguarda anche la mia vita che, peggio di Te, soffre pesantemente di questa crisi, ci sei? ... e siccome la disonestà e il politichese è il motivo per cui tutti hanno un cetriolo su per il culo ...

.. è mio dovere (spero di ogni utente) dare il massimo affinché nei luoghi di discussione su questioni vitali, il politichese e le scorrettezze siano chiamate col loro nome ...

Anch'io penso che questo sia un mio dovere.
Di conseguenza perdo tantissimo tempo a denunciare "il politichese e le scorrettezze" di fonte grillina.

Come ho già detto un milione di volte, per uanto mi riguarda il Grillismo è come il Marxismo: sono ragazzi molto bravi nel processo di denuncia, ma non hanno davvero nessuna possibilità di far parte della soluzione ai problemi che denunciano.
Sono troppo farlocchi.




Citazione:
perché se te hai il diritto di dare un giudizio etico sul fatto che questo posto sta diventando un LETAMAIO (parole tue)

Il giudizio non è "etico".
E' olfattivo.




Citazione:
Quando vuoi degnarci, come fanno gli altri, delle tue idee, sarò volentieri tutt'orecchi. Magari hai anche ragione.

Le mie idee praticamente le leggi a ogni mio post.
Non tutte insieme, chiaro, perché le mie idee sono lunghe e anche piuttosto complesse.

Se invece di leggerle solo per cercare un pretesto per rompermi i coglioni tu le leggessi per capire come funzionano davvero, la tua frase smetterebbe di avere senso anche per te.
Esattamente come non ha senso per me.


(A meno che tu con la frase "le mie idee" tu non intenda "le idee che ho preso da qualcun altro, in particolar modo dal mio partito di riferimento".
So che per voi ragazzi questa roba dell'adottare come proprie le idee di altri va di gran moda, quindi capisco il senso della domanda.
Ma io sono piuttosto vecchio, e ho smesso da parecchio di seguire le mode.)

Al2012
Inviato: 27/5/2014 23:29  Aggiornato: 27/5/2014 23:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Ha vinto la paura
@ Piapax

Citazione:
Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera


Potresti ARGOMENTARE questa tua affermazione

“Capire … significa trasformare quello che è"
redribbon
Inviato: 27/5/2014 23:29  Aggiornato: 27/5/2014 23:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Ha vinto la paura
No non sono d'accordo col titolo,
non ha vinto la paura (solo in moderata parte) :
soprattutto ha vinto l'egoismo,
come sempre in un regime capitalista.

Ho anche letto buona parte dei commenti e mi lasciano perplesso.

Intanto bisogna dire che il 21% di voti è un buon risultato e va apprezzato per quel che è.


Poi ai delusi vorrei ricordare che
il voto è il risultato degli interessi economici di un paese.

Detto questo ho detto tutto, ogni altra analisi è superflua.

Chiaro che una fetta di italiani tra i più facoltosi, che hanno interessi economici di un certo rilievo da difendere hanno votato PD e FI,
non si sentono garantiti dal movimento5stelle ed, anzi, lo temono.

Chiaro anche che una parte di quelli che ha votato PD sono gli anziani "ignari".




Citazione:
C'è da aggiungere che le amministrative stanno andando male per il M5S.



Nelle amministrazioni è dove assegnano e si dividono la MARMELLATA dei soldi pubblici con gli appalti,
è dove è forte la presenza mafiosa diretta o indiretta via prestanome,
anche qui è chiaro che non si fidano di un movimento che sostiene di essere onesto,
come diceva Beppe:
-"Stai attento a quello là, che è l'onesto"


Poteva essere migliore il 21%?

Si certo, come dice DaemonZC,

Citazione:
bisogna dire TUTTA LA VERITA'.

Che siano scie chimiche o Euro, la gente quando dici la VERITA', se ne accorge Det.Conan...quando dici bugie ti confondi con tutti gli altri e finisce che perdi le elezioni.


Il problema per l'Italia è la permanenza nell'UE, non solo nell'euro,
ed il movimento5stelle non ci pensa minimamente di uscire dall'Europa,
solo, forse, dopo un eventuale referendum, propone di uscire dall'euro.

Non ci siamo, non è questa la verità,
avrebbe invece dovuto denunciare l'UE per quello che è,
come saggiamente ed onestamente fa Paolo Barnard:
una trappola diabolicamente architettata per impoverire il popolo.
https://www.youtube.com/watch?v=w2YqF-HLrcA
Ed è chiaro che l'unica alternativa logica davanti ad una trappola ed un complotto è quello di andarsene,
semplice.
Secondo me, siccome gli italiani non sono completamente sprovveduti, il m5s avrebbe perlomeno dovuto compiere l'opera di denuncia di questo crimine che è l'UE.
Sarebbe bastato per vincere? Non penso, ma andava fatto.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Pispax
Inviato: 27/5/2014 23:36  Aggiornato: 27/5/2014 23:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Wally88

Citazione:
Accordi con chi? per ora il panorama di possibili interlocutori è un pò spurio, direi. Intendi questo con Fare politica più seriamente? Suppongo che tu abbia altro da dire in proposito.
Lasciando le cose in ermini MOLTO genrali, per far politica SERIAMENTE devi fare in modo che le soluzioni proposte da te diventino leggi dello Stato.
E poi anche che queste leggi diventino EFFETTIVAMENTE operative.

Il resto è solo un triste carnevale per far credere ai propri elettori (reali o potenziali) che si sta effettivamente facendo qualcosa di concreto.

Si, in effetti di cose da re ne avrei parecchie. Tipo che la storia politica evidenzia una proporzionalità inversa: più fragoroso è il carnevale, più bassa è la REALE voglia di cambiare le cose.

Ma meglio se mi fermo qui.
Questo forum è frequentato anche da grillini, e temo che lo shock per loro sarebbe mortale.





Citazione:
Detto questo grazie per la pazienza che hai dimostrato scrivendo una risposta assolutamente garbata e di piacevole lettura.

Ci mancherebbe.
Anzi, meno male che non ti sei annoiato.

Silver
Inviato: 27/5/2014 23:39  Aggiornato: 27/5/2014 23:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Elezioni europee
Oggi avrei voluto scrivere un articolo su il possibile broglio elettorale che ha fatto perdere il M5S.
Qualcuno l'ha fatto prima di me a questo indirizzo: http://www.laretenonperdona.it/2014/05/26/elezioni-europee-sospetto-brogli-elettorali/

Io, però, aggiungerei ancora alcuni spunti di riflessione.

Chi studia il mondo della massoneria deviata, dei servizi segreti e delle lobbies finanziarie deve necessariamente aver pensato subito al fatto che vi sia un broglio elettorale perché queste entità usano sempre le stesse tecniche e lo stesso modus operandi per attuare i loro piani e, grazie ad alcuni indizi, mi pare di riconoscere alcuni degli schemi classici con cui operano costoro.

Nel video che si trova all'interno dell'articolo linkato, ad esempio, vi è una dichiarazione in merito al fatto che, ogni volta che il voto veniva truccato in alcuni Stati, i risultati erano esattamente opposti alle previsioni.
In queste elezioni europee è avvenuta la stessa cosa: i sondaggi vedevano già il sorpasso di Grillo su Renzi: com'è possibile che un dietro front così grande in un solo giorno?
Guarda caso, alla stessa azienda che gestì i conteggi dei voti e che fu messa sotto accusa in america, è stato affidato il compito di gestire le elezioni europee.
http://www.scytl.com/news/scytl-tns-opinion-provide-results-website-2014-eu-parliamentary-elections/

Grillo sosteneva che il voto fosse politico, Renzi diceva che non lo sarebbe stato.
Cosa dicevano gli americani? http://www.ilgiornale.it/news/interni/usa-avvertono-renzi-tuo-governo-rischio-1021982.html
Riporto un breve stralcio:
"sebbene non ci sia una connessione formale tra l'appuntamento elettorale europeo e la tenuta degli esecutivi nazionali, la percezione indubbia è che «le elezioni per il Parlamento europeo vengano viste come un referendum sul governo in carica». Il contrario di quello che dice Renzi."
[...]
"alla vigilia del voto, i contenuti del report potrebbero non far piacere a Renzi, che nei mesi precedenti alla sua investitura come capo del governo ha svolto un fitto lavoro di accreditamento presso gli ambienti Usa".

A testimoniare, quindi, lo stretto rapporto di Renzi con gli ambienti USA (leggi CIA).

Come ci si può stupire quindi, se si scoprisse, magari tra 10 anni quando verranno fuori le "gole profonde", i wikileaks del futuro, si scoprisse che queste elezioni sono state sabotate?

- Ribaltare una proiezione da un testa a testa 30-30 a un 40-20 è un'anomalia statistica;
- Che arrivino dichiarazioni dall'America sul voto italiano è quantomeno sospettoso;
- Che al conteggio dei voti sia stata messa un'azienda che è già stata sotto accusa è senza senso a meno che... non ti sarebbe potuto servire un paracadute d'emergenza.


Sono tutti indizi, congetture e pur non potendo portare nulla più è doveroso rendere pubblico questo mio pensiero.

Più di ogni altra cosa, però, più di tutti gli altri indizi messi insieme, vi dico quale, secondo me, è la cosa che più di ogni altra mi fa pensare al complotto contro il M5S: la ripetizione degli stessi schemi di sempre.
Il solo fatto di vedere lo stesso schema applicato mille volte allo stesso modo e di rivederlo di nuovo in modo così palese, vale più di qualsiasi cosa.
E' esattamente come per i buchi neri: non puoi vederli, ma li riconosci perché intorno a loro si formano strutture "anomale".

Se stanno davvero così le cose, tra poco scopriremo quanto è profondo un buco nero.

invisibile
Inviato: 27/5/2014 23:42  Aggiornato: 27/5/2014 23:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax

Citazione:
per far politica SERIAMENTE devi fare in modo che le soluzioni proposte da te diventino leggi dello Stato.
E poi anche che queste leggi diventino EFFETTIVAMENTE operative.
Il resto è solo un triste carnevale per far credere ai propri elettori (reali o potenziali) che si sta effettivamente facendo qualcosa di concreto.

Mi hai convinto.
Alle prossime elezioni voto per Berlusconi. L'unico che è riuscito, anche se solo parzialmente ma questo è dovuto ai comunisti cattivi di cui l'Italia è notoriamente infestata, a fare quello che hai detto.

Grazie

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Pispax
Inviato: 27/5/2014 23:49  Aggiornato: 27/5/2014 23:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
invisibile

Citazione:
Alle prossime elezioni voto per Berlusconi. L'unico che è riuscito, anche se solo parzialmente ma questo è dovuto ai comunisti cattivi di cui l'Italia è notoriamente infestata, a fare quello che hai detto.


In che modo, esattamente, questo dovrebbe essere un MIO problema?

invisibile
Inviato: 27/5/2014 23:49  Aggiornato: 27/5/2014 23:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Pispax

Non puoi capire.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Al2012
Inviato: 27/5/2014 23:53  Aggiornato: 27/5/2014 23:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Ha vinto la paura
@ Piapax

Citazione:
Il M5S da quando è entrato in Parlamento non ha fatto altro che rilanciare e far casino. E le manette, e i cappi, e le scritte, e le merendine, e le sveglie, e i fogli, e l'assalto alla Presidenza, e i picnic sul tetto, eccetera eccetera


Potresti ARGOMENTARE questa tua affermazione


“Capire … significa trasformare quello che è"
Pispax
Inviato: 27/5/2014 23:55  Aggiornato: 27/5/2014 23:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Al2012

Citazione:
Potresti ARGOMENTARE questa tua affermazione

No.
O sei capace di leggere la cronaca politica, o non lo sei.
Se lo sei la tua domanda è priva di senso.


Se non lo sei... allora forse è meglio che impari a farlo.
E che poi tu lo faccia.
Lo dico, credimi, senza supponenza: ma non riesco a trovare nessun senso in una discussione su questi temi con qualcuno con cui non esiste neppure un vocabolario comune.

invisibile
Inviato: 28/5/2014 0:12  Aggiornato: 28/5/2014 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Potresti ARGOMENTARE questa tua affermazione

******

No.
O sei capace di leggere la cronaca politica, o non lo sei.
Se lo sei la tua domanda è priva di senso.


Se non lo sei... allora forse è meglio che impari a farlo.
E che poi tu lo faccia.
Lo dico, credimi, senza supponenza: ma non riesco a trovare nessun senso in una discussione su questi temi con qualcuno con cui non esiste neppure un vocabolario comune.

A imperitura memoria.

Citazione:
Io so io e voi nun siete un cazzo


Colui che trolleggia i grillini che parla come il marchese del Grillo.
C'è una giustizia a questo mondo.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
redribbon
Inviato: 28/5/2014 0:23  Aggiornato: 28/5/2014 0:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/1/2006
Da: Firenze
Inviati: 614
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
Autore: Escape2013 Inviato: 27/5/2014 7:33:20

O popolo di Luogo Comune, ragionevolmente ma con un pizzico di spirito profetico, secondo voi che destino attende nel breve/medio periodo questa Italia considerando che Renzi ha un superpotere?



Stiamo andando molto male.
Serve urgentemente l'uscita dall'Unione Europea, e NON è una mia opinione,
non parlo secondo me, i dati dell'economia reale parlano chiaro:
riporto dalle pagine di televideo di sabato scorso 132 e 133

(oggi c'è una pagina riportante un dato istat che indica genericamente una fiducia in positivo, ma quel dato ha il solo scopo propagandistico ora che ha vinto il pd, i dati reali sono quelli sotto)



Citazione:
P132 132 TELEVIDEO Sa 24 Mag 06:24:07
,, Rai ,,,,,,, VENDITE DETTAGLIO
,, Televideo A MARZO -3,5% ANNUO
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,

Anche a marzo gelata sui consumi.
Le vendite al dettaglio sono scese dello 0,2 su base mensile mentre la flessione annua su base grezza è pari al 3,5%. Si tratta del maggiore calo dal febbraio 2013.
Secondo l'Istat, particolarmente negative le vendite di alimenti che segnano,su base annua,un crollo del 6,8%, il peggiore dal 1995.
La vendita di prodotti non alimentari scende invece dell'1,5%.

Nella media del trimestre gennaio-marzo 2014 l'indice scende,rispetto al trimestre precedente, dello 0,3%.





Citazione:

,, Rai ,,,,,,, VENDITE CIBO AI MINIMI
,, Televideo E CHIUDONO I NEGOZI
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,
Gli acquisti alimentari sono tornati indietro di oltre 33 anni sui livelli minimi del 1981 con tagli che hanno colpito a marzo ipermercati (-7,1 per cento), supermercati( -6,9 per cento), piccoli negozi (-6,6 per cento) e anchei discount (-1,5 per cento).
Lo rileva la Coldiretti sul calo delle vendite.

Intanto nuovo allarme da Confesercenti sulle attività commerciali:
le vendite sono fiacche ovunque e non si arresta l'emorragia di negozi.
Il crollo dei consumi trascina le imprese in un "vortice di chiusure":
nei primi 4 mesi del 2014 hanno cessato l'attività un totale di 20.297 imprese, oltre 166 al giorno.
Chiusi quasi 3.000 negozi alimentari.
,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,,





Questo accade col governo del PD e di quegli altri che continua a portare l'Italia in caduta,
probabilmente lo stesso sarebbe accaduto con un governo solo pdl,
forse un pò meglio col m5s in considerazione di un eventuale reddito di cittadinanza che potrebbe riportare un pò di soldi in circolazione per risollevare l'economia, ma non risolverebbe comunque i veri problemi,
quello che serve è lo sganciamento dall'UE, il ritorno alla lira, l'aumento massiccio della spesa pubblica,
e misure protezionistiche sui nostri prodotti.

“datemi il controllo della moneta di una nazione e non mi importa di chi farà le sue leggi”

Mayer Amschel Rothschild
Al2012
Inviato: 28/5/2014 0:24  Aggiornato: 28/5/2014 0:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Ha vinto la paura
@ Piapax

Citazione:
No.


Quindi non hai dati per poter ARGOMENTARE la tua affermazione !!

Quindi è : “invia messaggi a scopo di disinformazione e critica insensata”


Citazione:
O sei capace di leggere la cronaca politica, o non lo sei.
Se lo sei la tua domanda è priva di senso.


Tu non sai argomentare una tua affermazione e giri la frittata con affermazioni senza senso?

Citazione:
Se non lo sei... allora forse è meglio che impari a farlo.
E che poi tu lo faccia.


Ma se tu l’hai fatto, perché non argomenti ?

Citazione:
Lo dico, credimi, senza supponenza: ma non riesco a trovare nessun senso in una discussione su questi temi con qualcuno con cui non esiste neppure un vocabolario


Questo cosa vuol dire ??
Che cosa vuoi insinuare con questa frase??

“Capire … significa trasformare quello che è"
Vincent51
Inviato: 28/5/2014 1:10  Aggiornato: 28/5/2014 1:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2006
Da: Barcelona
Inviati: 326
 Re: Ha vinto la paura
Mentre in Italia vincono i partiti "tradizionali" in quasi tutti gli altri paesi europei ci sono state forti affermazioni dei partiti anti-sistema, in alcuni casi anti-euro, per arrivare al caso emblematico della Francia dove un partito con radici fasciste (ma non solo le radici) ha vinto le elezioni europee.

Vorrei evidenziare il successo in Spagna del patito Podemos (Possiamo).
Nato solo a gennaio 2014, ha preso 5 seggi alle elezioni di domenica diventando la quarta forza politica del paese, sono loro i veri fenomeni di queste elezioni in Spagna.
Podemos nasce da attivisti del movimento 15M, le persone che occuparono spontaneamente la Plaza del Sol di Madrid il 15 Marzo 2011.
Il successo è dovuto anche alla persona scelta per rappresentare il movimento come leader e portavoce, il giovane professore universitario Pablo Iglesias, 35 anni, un ragazzo assolutamente normale ma con una grande capacità di linguaggio, che si è affermato in diversi dibattiti televisivi "stracciando" dialetticamente i politici dei vecchi partiti.
Hanno molte affinità con le battaglie del M5S italiano, il vecchio sistema politico considerato casta di arricchiti alle spalle del popolo, l'avversione verso il sistema finanziario e l'euro...

Quest'articolo de El PAÍS per approfondire:
http://politica.elpais.com/politica/2014/05/26/actualidad/1401133012_502908.html

Pispax
Inviato: 28/5/2014 1:48  Aggiornato: 28/5/2014 1:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Al2012

Citazione:
Quindi non hai dati per poter ARGOMENTARE la tua affermazione !!

Oh, ne ho anche troppi.

Solo che stasera non mi fa voglia di perdere tempo a scriverli per chi RIVENDICA il fatto che io DEBBA farlo.

Hai le tue ditine i google è ANCHE tuo amico.

Da una parte cerca l'elenco delle varie carnevalate grilline, dalll'altra parte cerca i provvedimenti parlamentari passati o nati per iniziativa grillina o approvati con il voto DETERMINANTE dei grillini.

Buona serata.

etrnlchild
Inviato: 28/5/2014 2:08  Aggiornato: 28/5/2014 2:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
@Pispax
Citazione:
Io ho un grandissimo rispetto per la fatica necessaria a costruire un'alternativa che possa essere, anche solo in prospettiva, lontanamente FUNZIONANTE.



Io non capisco perchè siamo in momento di crisi, e da dove vengono tutti sti problemi che necessitano soluzioni. Non mi risultano visionari, né filosofi, né anarchici al potere. Abbiamo politici di lungo corso, economisti e burocrati ai vertici da decenni.

Dai Pispax, entriamo nel merito, dacci la tua idea (o indirizzi di idee alle quali dai fiducia e ti ispiri) su come si potrebbe risolvere il problema della disoccupazione.

Già che ci sei aiuta Perspicace a rispondere alla domanda (inevasa):

"In che modo aver scelto di inserire attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, nel calcolo del PIL può andare verso una crescita culturale della comunità?"

Tu la vuoi la crescita culturale Pispax? O vuoi solo la crescita del PIL?

"Non troveremo mai un fine per la nazione né una nostra personale soddisfazione nel mero perseguimento del benessere economico, nell'ammassare senza fine beni terreni. Non possiamo misurare lo spirito nazionale sulla base dell'indice Dow-Jones, nè i successi del paese sulla base del Prodotto Interno Lordo.

Il PIL comprende anche l'inquinamento dell'aria e la pubblicità delle sigarette, e le ambulanze per sgombrare le nostre autostrade dalle carneficine dei fine-settimana. Il PIL mette nel conto le serrature speciali per le nostre porte di casa, e le prigioni per coloro che cercano di forzarle.

Comprende programmi televisivi che valorizzano la violenza per vendere prodotti violenti ai nostri bambini. Cresce con la produzione di napalm, missili e testate nucleari, comprende anche la ricerca per migliorare la disseminazione della peste bubbonica, si accresce con gli equipaggiamenti che la polizia usa per sedare le rivolte, e non fa che aumentare quando sulle loro ceneri si ricostruiscono i bassifondi popolari.

(e oggi, grazie all'Europa cresce anche con attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, ndr)

Il PIL non tiene conto della salute delle nostre famiglie, della qualità della loro educazione o della gioia dei loro momenti di svago. Non comprende la bellezza della nostra poesia o la solidità dei valori familiari, l'intelligenza del nostro dibattere o l'onestà dei nostri pubblici dipendenti. Non tiene conto né della giustizia nei nostri tribunali, né dell'equità nei rapporti fra di noi.

Il PIL non misura né la nostra arguzia né il nostro coraggio, né la nostra saggezza né la nostra conoscenza, né la nostra compassione né la devozione al nostro paese.

Misura tutto, in breve, eccetto ciò che rende la vita veramente degna di essere vissuta. Può dirci tutto sull'America, ma non se possiamo essere orgogliosi di essere americani."

R.Kennedy 18 Marzo 1968



Già che ci sei commentaci le visioni di un anarchico, filosofo, figlio dei fiori e fricchettone come Keynes nel suo
Prospettive economiche per i nostri nipoti (1930).

Dai Pispax hai la possibilità di confrontarti non con grullini inconcludenti e farlocchi, ma con Keynes e Kennedy. Fai diventare dei cazzoni pure loro.

Per quanto riguarda la complessità. Indubbiamente i processi che sottendono una soluzione possono essere complessi e articolati ma la soluzione DEVE essere semplice, sintetica e comprensibile (E=mc^2)

Fai diventare un cazzone pure Einstein, so che ne sei capace.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Wally88
Inviato: 28/5/2014 2:27  Aggiornato: 28/5/2014 2:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2012
Da: BoloByNight
Inviati: 50
 Re: Ha vinto la paura
@Pispax

Citazione:

. Lasciando le cose in termini MOLTO generali, per far politica SERIAMENTE devi fare in modo che le soluzioni proposte da te diventino leggi dello Stato. E poi anche che queste leggi diventino EFFETTIVAMENTE operative.

Ho capito cosa intendi, forse.

Dato che il Mov non fà alleanze, o arriva al 50%+1 oppure non può attuare le sue riforme.

Dato che il Mov non è arrivato alla maggioranza assoluta e non ha fatto alleanze non ha potuto attuare le sue riforme.

Ne consegue che le soluzioni da loro proposte non sono diventate leggi dello stato.

Se le soluzioni da loro proposte non si concretizzano allora il loro intervento in politica altro non è che un triste carnevale.


Il ragionamento fila, ecco però che avrei qualcosa da aggiungere.

A me risulta che qualche legge che è diventata effettivamente operativa ci sia.

Mi riferisco a quella legge che consente alle piccole e medie imprese di ripagare i propri debiti con lo stato compensandoli con i crediti che vantano nei confronti dello stato stesso.

E tutto questo, non dimentichiamocelo, dai banchi dell'opposizione.

A me sembra che qualora abbiano potuto loro abbiano fatto sentire tutto il peso delle loro proposte.

Non al movimento ma ai loro avversari che imputo la responsabilità di non aver reso possibile la realizzazione del loro programma, come è giusto che sia, è quindi indirettamente ma implicitamente la imputo a chi poi questi avversari li ha sostenuti col voto.

Me lo aspettavo, d'altronde, che non li avrebbero sostenuti (ma anche te suppongo).

Citazione:
Si, in effetti di cose da dire ne avrei parecchie.

E sbagli a non parlarne, che siamo qua a fare se no?

Non pensare che le persone qui abbiano il paraocchi.

Finchè resti convinto delle tue idee non fermare il dialogo, in realtà siamo solo desiderosi di giustizia ed assetati di verità.

Colui che ragiona prima o poi troverà una ragione, ne sono convinto.

Ogni stimolo trova espressione in un termine.

Ogni termine trova espressione nella frase.

Ogni frase trova espressione nel discorso.

Ogni discorso trova espressione nella sua conclusione.

Senza un'adeguata conclusione ogni discorso rimane un'autostrada verso il nulla, non trovi?

Non possiamo fare di meglio?

Approfondiamo, se non ora quando?

Tutti i nodi vengono al pettine, non hai nulla da temere e tutto da guadagnare, chi cerca trova.

Aiutaci a comprendere le tue ragioni, lo scopo è migliorarsi reciprocamente.
Lo scopo è osservare la realtà da più vicino ampliando la nostra visione attraverso gli occhi e la coscienza di tutti.

Nobili scopi su Lc.

Ma anche 'mbuti

ahmbar
Inviato: 28/5/2014 4:01  Aggiornato: 28/5/2014 4:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Ha vinto la paura
O popolo di Luogo Comune, ragionevolmente ma con un pizzico di spirito profetico, secondo voi che destino attende nel breve/medio periodo questa Italia considerando che Renzi ha un superpotere?

Anche per me sono nuvole nere all'orizzonte, e non posso certo gioire per il fatto che Renzie dimostrera' come quelle di questi mesi siano state solamente pentole vendute da un imbonitore capace di fare quello benissimo, ma , per ora, solo quello.
In mezzo ci sono state notevoli leggine, emendamenti e decisioni che dimostrano con i fatti che il desiderio di cambiare tanto sbandierato e' la consueta balla, tanto quelle che ci fornivano con grande generosita' i suoi predecessori mentre dietro le quinte facevano solo gli interessi dei loro finanziatori palesi ed occulti

Ma questa e' l'italietta, popolo di furbetti ignoranti che riconoscono subito un loro simile capace di spararle come loro non riuscirebbero mai, e vai di ammirazione/invidia/voto
Se poi ti vedi in busta paga gli 80€ con scritto la dicitura "bonus Renzi" (episodio reale), come non convincersi che sia dalla nostra parte?

Concordo con chi ha gia' sostenuto che se non si esce dall'euro (o, perlomeno, non si rinegoziano in maniera sostanziale i parametri di Maastrcht--- e non solo) il nostro futuro economico e' da paura

Al proposito riporto una domanda che ho rivolto a perspicace, riguardo a questa sua affermazione nel thread sul fiscal compact

Il trattato che può tranquillamente essere allungato di 10 anni senza problemi ma la cosa che va capita di questo trattato è che il suo scopo non è abbattere il debito ma far crescere il PIL in maniera sostenibile. Il suo unico interesse è il rapporto debito/PIL non la distruzione economica dell'Euro-zona cavolo dovrebbe essere chiaro a tutto eppure c'è chi vittima della propaganda Statunutense che crede che lo scopo dell'Europa sia la distruzione dell'Europa.

Avevo scritto:
Io sono un ignorante in economia, pero' posso osservare che a parole questo e' il fine, mentre i fatti sono che le manovre applicate hanno distrutto ovunque la capacita' di incrementare il pil

Ho letto i due rapposrti di analisi economica redatti ancora due anni fa', che esaminavano i risultati economici delle 170 varie "manovre Monti" applicate ovunque e sempre dal FMI "per risanare l'economia" : 170/170 ne hanno provocato il deperimento (a volte sino al fallimento) in tutti i paesi in cui sono state applicate

http://unctad.org/en/pages/PublicationWebflyer.aspx?publicationid=210

Articolo completo Il debito detestabile



In base a quali dati pensi che in Italia il risultato sara' diverso?

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Nichiren
Inviato: 28/5/2014 6:04  Aggiornato: 28/5/2014 6:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 26/3/2014
Da: Toscana
Inviati: 1061
 Re: Ha vinto la paura
Brutta belva la politica...

La verità è nel silenzio
mirco
Inviato: 28/5/2014 6:21  Aggiornato: 28/5/2014 6:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Ha vinto la paura
Grillo in TV che chiama Casaleggio e chiede il maalox è stata una bruttissima trovata per non dire che ha denigrato l'Italia definendola paese di pensionati in modo burlesco ( è il più grave problema esistente l'invecchiamento della popolazione senza un adeguato ricambio generazionale ). Mi aspettavo un discorso un po' più serio stavolta, anche un semplice: Renzi è stato più bravo..... e non battute da bar un po' snob come se accusasse l'Italia di non meritarsi uno come lui.

perspicace
Inviato: 28/5/2014 8:52  Aggiornato: 28/5/2014 8:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
etrnlchild

Citazione:
Già che ci sei aiuta Perspicace a rispondere alla domanda (inevasa):

"In che modo aver scelto di inserire attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, nel calcolo del PIL può andare verso una crescita culturale della comunità?"


La risposta è: Accettazione della realtà. L'accettazione della realtà porta ad una crescita culturale.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
P.K.89
Inviato: 28/5/2014 8:53  Aggiornato: 28/5/2014 8:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/7/2013
Da:
Inviati: 601
 Re: Ha vinto la paura
@Pispax

Facciamo in questo modo, ammettiamo che non sei un troll, neanche un cretino o uno sprovveduto. Detto ciò ci dici il perché segui e commenti su LC? Poi ancor più importante, abbiamo capito che per te non ci sono complotti ecc ecc. ma il modello societario a cui tu ambisci qual è?
Non fare il grillino al contrario. Abbiamo capito cosa non ti piace. Ma ora è il momento di dire cosa vuoi tu. Prendi il coraggio a due mani e informaci. Altrimenti si può far benissimo a meno del tuo letame sparso qua e la parlando del nella cosmico.
Il tuo atteggiamento mi ricorda tanto quello dei nostri politici, troll di professione. È il giochino di discutere sul nulla cosmico diverte solo per un po.

Sertes
Inviato: 28/5/2014 8:56  Aggiornato: 28/5/2014 8:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Citazione:
perspicace ha scritto:
Citazione:
etrnlchild ha scritto:
Già che ci sei aiuta Perspicace a rispondere alla domanda (inevasa):

"In che modo aver scelto di inserire attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, nel calcolo del PIL può andare verso una crescita culturale della comunità?"


La risposta è: Accettazione della realtà. L'accettazione della realtà porta ad una crescita culturale.



Allora ben vengano i traffici d'organi, accettiamoli perchè fanno parte della realtà. Le pubblicità progresso "drogati: è il tuo paese che te lo chiede!"

Metteremo nel paniere Istat il grammo di eroina afghana e il rene di bambino sotto i 10 anni, così da avere una serena "crescita culturale".

...perspicace, mavaffanculo

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
perspicace
Inviato: 28/5/2014 9:28  Aggiornato: 28/5/2014 9:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Allora ben vengano i traffici d'organi, accettiamoli perchè fanno parte della realtà. Le pubblicità progresso "drogati: è il tuo paese che te lo chiede!"

Metteremo nel paniere Istat il grammo di eroina afghana e il rene di bambino sotto i 10 anni, così da avere una serena "crescita culturale".

...perspicace, mavaffanculo


Maleducato!

1° tu stai chiedendo tutte queste cose fattene una ragione.

2° Il PIL è un dato statistico. (punto.) Se io ti chiedo quanti anni hai tu che fai invece di dirmi quanti anni hai mi dici i tuoi anni senza gli anni si sonno che hai fatto? Solo perché in quel momento non stavi vedendo?

No, mi dici gli anni che stai al mondo, se il Pil misura il numero e il valore degli scambi economici di una nazione questo deve fare non centrano niente i discorsi che fate sono completamente campati in aria.

Sono numeri non devono escludere le cifre vi stanno arbitrariamente antipatiche.

Se volete fare le statistiche con le faccine che sorridono e le faccine tristi al posto dei numeri speri in qualcosa di assurdo perché alla fine le faccine sempre con i numeri le dovrai contare senno la statistica non la stili.

Capisci dove cazzo è il punto?

Il punto non è che si è leggitimato qualcosa che afferma qualche folle il punto è che nel MONDO REALE questi generi di profitto esistono e vanno a finanziare attività ONESTE ripeto attività oneste quindi il punto è, quando gli altri stati ci chiedono quanti scambi economici e di che valore ci sono stati in Italia (quanti anni hai?) gli devi dire TUTTI gli scambi di cui sei a conoscenza ci sono stati proprio perché sono numeri che abbiamo SEMPRE trovato nel PIL sotto forma di rinvestimento o risparmio. Giusto quindi spiegare perché da dove arrivano queste voci e magari completarle per avere un piano completo delle attività economiche della nazione.

Non si è parlato di legittimare niente ma solo di contare correttamente.

Eppure è un discorso così semplice da capire veramente mi lasciate sbigottito mai vi avrei fatti cosi lenti a capire.

Quelle cifre sono sempre state Lì vi hanno pagato pensioni, vi pagano una parte dello stipendio girano nella nostra economia da sempre solo che prima non dicevamo da dove venivano le contavamo e basta e le contavamo pure male perché evitavamo arbitrariamente di contare una serie innumerevole di scambi per un valore di 275 miliardi di Euro l'anno solo perché si voleva contare l'età di una persona evitando di contare le ore di sonno, sembra assurdo ma voi volete che s faccia così.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Sertes
Inviato: 28/5/2014 9:39  Aggiornato: 28/5/2014 9:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Perspicace ha scritto:
Capisci dove cazzo è il punto?

Il punto non è che si è leggitimato qualcosa che afferma qualche folle il punto è che nel MONDO REALE questi generi di profitto esistono e vanno a finanziare attività ONESTE ripeto attività oneste quindi il punto è, quando gli altri stati ci chiedono quanti scambi economici e di che valore ci sono stati in Italia (quanti anni hai?) gli devi dire TUTTI gli scambi di cui sei a conoscenza ci sono stati proprio perché sono numeri che abbiamo SEMPRE trovato nel PIL sotto forma di rinvestimento o risparmio. Giusto quindi spiegare perché da dove arrivano queste voci e magari completarle per avere un piano completo delle attività economiche della nazione.

Non si è parlato di legittimare niente ma solo di contare correttamente.


Il punto è che inserire queste attività criminali nel computo nel PIL significa legittimale, e per una volta che l'Italia era avanti rispetto agli altri paesi europei nel NON CONSIDERARLE, ci siamo dovuti di nuovo ALLINEARE IN PEGGIO.

L'idea poi che un introito illegale finanzi un attività onesta è un altro reato chiamato RICICLAGGIO. Ma no, se il trafficante d'organi o lo spacciatore o lo sfruttatore con i soldi che fanno si comprano un ristorante... allora è tutto a posto!

Non ti preoccupare perspicace, dato che tu non ne sei capace mi vergogno io per tutti e due.

Nel frattempo rivaffanculo

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
invisibile
Inviato: 28/5/2014 9:41  Aggiornato: 28/5/2014 9:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Su richiesta di un utente


Citazione:
Quindi non hai dati per poter ARGOMENTARE la tua affermazione !!



Pispax risponde:

Citazione:


Solo che stasera non mi fa voglia di perdere tempo a scriverli per chi RIVENDICA il fatto che io DEBBA farlo.

A richiesta di argomentare una propria affermazione, è consuetudine, nonché buona creanza, farlo.
La mancata espletazione di suddetta richiesta, viene comunemente considerata come una mancanza di applicazione di un dovere, dovere che è considerato tale negli scambi di idee a causa del fatto che la sua assenza rende il dibattito inconsistente, illogico e infantile.

E' altresì consuetudine, chiamare chi non accetta di compiere tale dovere, e questo da molto tempo ormai e con l'esplicito avallo del nostro Signore e Pardone Mazzuccus:

Buffone

Quindi Pispax è un troll confesso ed un buffone.

Direi che di fronte a questi dati oggettivi, l'unica cosa che rimane da fare è usarlo come distrazione alla vita che è così faticosa, per alleggerire gli animi e divertirsi un po'.
Prenderlo sul serio, anche solo minimamente, è qualcosa di totalmente illogico.
Poi se uno è masochista sono affari suoi, essere masochisti non è vietato su LC.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
perspicace
Inviato: 28/5/2014 9:42  Aggiornato: 28/5/2014 9:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
Glielo dite "voi" alla prostituta di non prendersi la 50€ che l'operaio del comune ha incassato dallo stato la settimana prima? Perché quando lo stato non si ritrova quella ed altre 50€ nei conti di fine hanno vuol dire che da qualche parte sono andati, è ovvio.

Nel momento in cui lo Stato paga stipendi per 500 miliardi di Euro ma nei conti alla fine vede che 200 miliardi sono stati spesi in attività non legali ma esistenti non può dire sono semplicemente spariti. Cosi come non può dire che ricompaiono cosi per caso.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
perspicace
Inviato: 28/5/2014 9:44  Aggiornato: 28/5/2014 9:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Elezioni europee
senza parole.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
etrnlchild
Inviato: 28/5/2014 9:45  Aggiornato: 28/5/2014 9:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Elezioni europee
Citazione:
Il punto non è che si è leggitimato qualcosa che afferma qualche folle il punto è che nel MONDO REALE questi generi di profitto esistono e vanno a finanziare attività ONESTE ripeto attività oneste


Si chiama ...riciclaggio
Un qualcosa che solitamente giova moltissimo all'economia...

Ripeto siamo oltre il cinismo, qui ci sono altri problemi.

A questo punto mi fermo, perchè sono lento, questo mondo va troppo veloce e faccio fatica a capirlo.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Sertes
Inviato: 28/5/2014 9:46  Aggiornato: 28/5/2014 9:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
invisibile ha scritto:
Direi che di fronte a questi dati oggettivi, l'unica cosa che rimane da fare è usarlo come distrazione alla vita che è così faticosa, per alleggerire gli animi e divertirsi un po'.


Ma anche no.

La gente viene qui per informarsi, quindi una volta identificato un troll esso va ignorato.

E' dura ma ce la possiamo fare tutti quanti

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
invisibile
Inviato: 28/5/2014 9:48  Aggiornato: 28/5/2014 9:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Elezioni europee
Sertes

Citazione:
Non ti preoccupare perspicace, dato che tu non ne sei capace mi vergogno io per tutti e due.

Dai che ti alleggerisco il carico vergognandomi anche io.

E poi che facciamo,mettiamo nel PIL anche il rubare le risorse altrui previo bombardamento di popolazioni straniere? Lo sfruttamento del lavoro scihavistico di paesi deboli? La distruzione dell'equilibrio naturale di ecosistemi di altri paesi per prenderci quello che ci fa alzare il PIL?

Ma che scemo che sono! Già lo facciamo.

Siamo una civiltà di grandissima cultura.

Orwell non avrebbe mai immaginato che si potesse superare il suo incubo.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Sertes
Inviato: 28/5/2014 9:52  Aggiornato: 28/5/2014 9:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Citazione:
invisibile ha scritto:
Orwell non avrebbe mai immaginato che si potesse superare il suo incubo.


Orwell e Huxley

Non dimentichiamo che il 50% della gente non è andato a votare, perchè non ha capito l'importanza storica di queste elezioni, e se non l'ha capito è perchè è talmente saturo di impegni e svaghi da non volersi caricare l'onere di informarsi.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
invisibile
Inviato: 28/5/2014 9:57  Aggiornato: 28/5/2014 9:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
etrnlchild

Citazione:
A questo punto mi fermo, perchè sono lento, questo mondo va troppo veloce e faccio fatica a capirlo.

Una volta un mio amico mi ha detto di non cercare di capire i matti, pena il diventare matto io stesso.
Con i matti non si può ragionare così come non si può capire un mondo impazzito.
Si può solo cercare di farglielo notare, perché la cura inizia dal prendere consapevolezza della propria pazzia.

Sertes

Citazione:
Ma anche no.

La gente viene qui per informarsi, quindi una volta identificato un troll esso va ignorato.

E' dura ma ce la possiamo fare tutti quanti

Si, ma siccome questo in particolare è assai abile con la dialettica, utenti nuovi e/o non smaliziati possono cascarci (vedo che ancora capita).
Per cui è sano non lasciarlo scorrazzare troppo liberamente, soprattutto quando fa come gli pare, come se fosse casa sua ignorando le più elementari regole del senso comune.
Come per i cani in casa, quelli che non hanno mai imparato a fare la cacca fuori, vanno rimproverati e qualcuno ogni tanto deve pulire la cacca.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Nomit
Inviato: 28/5/2014 10:34  Aggiornato: 28/5/2014 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Ha vinto la paura
Non solo i 5 Stelle in parlamento non fanno niente, ma hanno anche una cattiva influenza sulle ragazze e sui ragazzi del PD, che invece sono lì per lavorare U_U

Nell'ultimo anno il rendimento delle democratiche e dei democratici della Speranza è calato proprio perché distratti dai loro nuovi compagni U_U

I 5 Stelle non hanno mai votato, mai proposto emendamenti, mai depositato proposte di legge, mai fatto interventi, mai fatto ostruzionismo, mai creato fondi coi loro stipendi, portano palloni di calcio in aula e li lanciano tra i banchi, costruiscono castelli di carte, fanno scherzi alla Boldrini, scrivono vaccate sulla lavagna e soprattutto non hanno votato il decreto della speranza e del cambiamento per diminuire il numero dei parlamentari proposto dalle ragazze e i ragazi del PD, perché loro sono contrari al cambiamento e vogliono anche tenersi la diaria, maledetti (è _ é)

Slobbysta
Inviato: 28/5/2014 11:28  Aggiornato: 28/5/2014 12:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Maalox, Rennie, Buscopan o Alka Seltzer....sono tutti antiacidi...ma la Maalox ha avuto una visibilità notevole...io non la conoscevo e ora invece... Grillo, dovrebbe ricevere soldi dai francesi della SANOFI AVENTIS ..anche i bruciori di stomaco derivano dall'ignorare di ascoltar il proprio corpo/mente


 ...non è un vanto esser nelle grazie della massa...è la stessa che prendeva a pedate le pompe funebri http://www.youtube.com/watch?v=94TL8X7tiSo&feature=youtube_gdata_player



Grillo è inscindibile da Casaleggio...è una specie di Giano/Hermes...lo dice lui: LA MIA PRESENZA HA EVITATO VIOLENZA NELLE STRADE...lui ha riunito gli incazzati e li ha CACCIATI in una pentola a pressione...usciranno tutti stracotti, i 5stalle servono a disossigenare le cellule cerebrali, altro che cambiare le cose. In 72ore si può cambiare il mondo...basta volerlo e smetterla di controllare per insicurezza cosa fa quello che ti sta accanto..ritrovare quello che vuoi davvero e non è certo materiale quello che si vuole..si può cambiare tutto e subito BASTA VOLERLO! e non è uno SFORZO, lo sforzo deriva dallo snaturarsi rinunciando di ascoltarsi nel semplice..senza paura di perdere "occasioni" perché quando hai capito..quelle te le crei senza ansie del tempo che trascorre..perché se è così VUOL DIRE CHE SEI FERMO..altrimenti sai di poterti cucire dentro quelle frequenze/onde cui il tuo ego ridimensionato...comincerà a volare senza aver espresso un preciso desiderio...

..non sperando, perchè è un tiro di dadi...Slobbysta

ahmbar
Inviato: 28/5/2014 12:07  Aggiornato: 28/5/2014 12:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Ha vinto la paura
Xperspicace

Avevo scritto:



Io sono un ignorante in economia, pero' posso osservare che a parole questo e' il fine, mentre i fatti sono che le manovre applicate hanno distrutto ovunque la capacita' di incrementare il pil

Ho letto i due rapposrti di analisi economica redatti ancora due anni fa', che esaminavano i risultati economici delle 170 varie "manovre Monti" applicate ovunque e sempre dal FMI "per risanare l'economia" : 170/170 ne hanno provocato il deperimento (a volte sino al fallimento) in tutti i paesi in cui sono state applicate
http://unctad.org/en/pages/PublicationWebflyer.aspx?publicationid=210

Articolo completo Il debito detestabile



In base a quali dati pensi che in Italia il risultato sara' diverso?



Sono ancora in attesa di una tua risposta, c'e' un motivo particolare per cui mi ignori?

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Davide71
Inviato: 28/5/2014 12:18  Aggiornato: 28/5/2014 12:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Ha vinto la paura
Ciao a tutti:

IO NON CI CREDO!

Vorrei che qualcuno, sinceramente, mi dica che è successo veramente.
Premesso che, rispetto alle precedenti elezioni hanno votato 6 milioni di persone in meno, il PD ha preso 3 milioni di voti in più!
Significa:
1) tutti quelli del PD si sono recati in massa a votare il PD;
2) molti altri che non erano del PD NON sono andati a votare;
3) quelli che sono andati a votare, in particolare i grillini, hanno deciso che in Europa è molto meglio il PD!

Perciò: mentre in tutta Europa si respira aria di euroscetticismo, in Italia (in ITALIA!) si è deciso che l'Europa è una gran cosa che fa felici gli Italiani!
Ma per favore...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Gianni-M71
Inviato: 28/5/2014 12:42  Aggiornato: 28/5/2014 12:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2013
Da:
Inviati: 135
 Re: Ha vinto la paura
@perspicace;

Citazione:
Il punto non è che si è leggitimato qualcosa che afferma qualche folle il punto è che nel MONDO REALE questi generi di profitto esistono e vanno a finanziare attività ONESTE ripeto attività oneste quindi il punto è, quando gli altri stati ci chiedono quanti scambi economici e di che valore ci sono stati in Italia (quanti anni hai?) gli devi dire TUTTI gli scambi di cui sei a conoscenza ci sono stati proprio perché sono numeri che abbiamo SEMPRE trovato nel PIL sotto forma di rinvestimento o risparmio. Giusto quindi spiegare perché da dove arrivano queste voci e magari completarle per avere un piano completo delle attività economiche della nazione.

Scusa, ma tu troveresti tutto questo accettabile? Uno Stato ed un insieme di Stati giusti, sani e moralmente etici, dovrebbero fare e sottostare a simili regole malate, perchè ormai è così e bisogna continuare a fare così?

Perchè non mi sembra che tu voglia nemmeno criticare tali operati, anzi, al contrario invece dici:

Citazione:
La risposta è: Accettazione della realtà. L'accettazione della realtà porta ad una crescita culturale.

Sarai libero di pensarla come vuoi, ma se adattarsi ed accettare le attitudini di una società malata, significa "crescita culturale"... beh, non ci sono proprio parole.

Perdonami, ma mi sarei aspettato ragionamenti differenti, da chi si fa chiamare perspicace.

E questi modi di ragionare purtroppo non valgono solo per l'economia, sono solo un ennesimo esempio di come molta gente ancora applichi la stessa "logica" di fronte a tanti altri argomenti cruciali dei nostri tempi, che il Sistema dominante puntualmente distorce ed inquina di menzogne a suo vantaggio, affinchè non vengano compresi dalla massa.
E' questo tipo di "non comprensione" e di "accettazione delle cose come stanno" che rappresenta la zavorra, il pesante fardello che frenano e rallentano la società, nel suo evolversi in un mondo migliore e giusto.

Un opinione comunemente accettata non equivale automaticamente ad una Verità.
invisibile
Inviato: 28/5/2014 13:16  Aggiornato: 28/5/2014 13:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
Davide71

Citazione:
Vorrei che qualcuno, sinceramente, mi dica che è successo veramente.

Non hai letto lo studio dell'istituto Cattaneo sui flussi elettorali che ho postato sopra?

In breve:

Citazione:
1) tutti quelli del PD si sono recati in massa a votare il PD;

Si.

Citazione:
2) molti altri che non erano del PD NON sono andati a votare;

Si.

Citazione:
3) quelli che sono andati a votare, in particolare i grillini, hanno deciso che in Europa è molto meglio il PD!

No.
Se lo studio è corretto il M5S ha perso voti che sono andati in maggioranza all'astensione.
I flussi tra 5S e PD si equivalgono più o meno. Ininfluenti.

Il PD ha fagocitato Monti in un sol boccone.
Considerando che lo spostamendo di percentuali vale doppio, ecco il 20% in più del PD sui 5S:

In pratica abbiamo finalmente una onesta nuova DC, e non una fumosa roba alla casini e monti, che però dice di essere di centrosinistra.
Manca ancora levare la seconda parte della parola per avere una dicitura fedele alla realtà.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
peonia
Inviato: 28/5/2014 13:35  Aggiornato: 28/5/2014 14:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Ha vinto la paura
27 MAGGIO 2014
ANONYMOUS IT
BROGLI ELETTORALI, COMPLOTTO, CONTROINFORMAZIONE, ELEZIONI EUROPEE, ELEZIONI TRUCCATE, GRILLO, KASTA, M5S, PD, PDL, POLITICA

Abbiamo intervistato per voi un ex esponente del PD appena fuoriuscito,prendiamo accordi per incontrarci lontano da occhi indiscreti perchè avrebbe dichiarazioni shock sulla classe politica. Lo aspettiamo in un auto nella periferia romana. Sale guardandosi intorno.
Allora ci dica,che le è successo?
- Per prima cosa vorrei che la mia identità fosse celata.
Va bene,vada pure avanti.
- Non sopportavo più ciò di cui ero testimone.
A cosa si riferisce?
- Dopo le recenti consultazioni,e la vittoria mediatica di Grillo,sono stato presente ad un incontro segreto tra i vertici PD,Forza Italia,NCD e altre figure di spicco del panorama finanziario italiano in cui veniva deciso di dare il via al piano atto a manomettere il m5s.
E’ gravissimo quello che afferma,ha delle prove a sostegno?
- Certo,non crediate che sia un caso questa fuoriuscita di deputati nell’ultimo periodo.Nel movimento sono presenti molti infiltrati pronti ad abbandonare polemicamente in caso di necessità.Poi ci pensano i media a farli passare per epurati.
Quindi secondo lei giornali e programmi di informazione sono complici di questo progetto?
- Non solo,sempre nel campo mediatico è stato anche chiesto aiuto ai comici nell’intento di ridicolizzare il movimento e,anche in questo caso,non vi sembrerà strano che Maurizio Crozza abbia cominciato a fare una parodia di Grillo.Se i grillini continueranno ad acquisire consensi verrano presi provvedimenti ulteriori.
Si spieghi meglio.
- So per certo che,in casi estremi,siano stati chiamati ad agire i servizi segreti deviati.
Scusi ma questa è una vecchia teoria cospirazionista, non le sembra esagerato?
- No.Lei la chiami come vuole ma si dice che,alle ultime elezioni,il m5s avesse sforato il 30% di preferenze. Ovviamente un evento del genere avrebbe rivoltato completamente il sistema quindi è stato necessario l’intervento di certi personaggi di cui non conosciamo l’identità,sembra operino in tutti i seggi elettorali e alterino i risultati a seconda di ciò che viene deciso in incontri riservatissimi in cui possono presenziare solamente pochissimi eletti,per lo più facenti parte del mondo delle banche e della massoneria.
Lo sa che se quello che sta dichiarando è vero potrebbe andare incontro a gravi ripercussioni?
- Ne sono consapevole,però non potevo rimanere in silenzio.E’ giusto che il popolo sappia cosa sta accadendo nelle stanze del potere cosi che possano svegliarsi,insieme non possono fermarci.Siamo la gente,uniti vinciamo.
Ci saluta ed uscendo dalla macchina ci prega di pubblicare l’intervista in forma integrale.
http://informareliberi.wordpress.com/tag/brogli-elettorali/


EDIT: PARE CHE QUESTA INTERVISTA SIA UN FAKE....MA NON E' LONTANA DA UNA MOLTO PROBABILE VERITA'....STANNO INDAGANDO...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Davide71
Inviato: 28/5/2014 14:23  Aggiornato: 28/5/2014 14:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Ha vinto la paura
Ciao invisibile,

mi riposti quello studio? Non lo trovo...

Cmq. ti dico,

quello che dici non ha senso. La realtà è che i mass media ti possono far bere quello che vogliono, anche le cose più incredibili! Tipo che gli elettori del PD sono più Italiani degli altri...e pure più Europei!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Vincent51
Inviato: 28/5/2014 14:57  Aggiornato: 28/5/2014 14:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 29/7/2006
Da: Barcelona
Inviati: 326
 Re: Ha vinto la paura
La cosiddetta "autocritica" che oggi si invoca a gran voce per il M5S è la stessa che si invocava verso i DS, e il PD poi, che continuavano a prendere batoste elettorali da Berlusconi.
Il risultato dell'autocritica del PD sono state le larghe intese (finte) guidati dal vecchio adagio "se non puoi batterli, unisciti a loro".

Ora ci si aspetta che i parlamentari M5S facciano la stessa cosa e corrano ad abbracciare Renzi per fare finalmente le grandi riforme (finte).

La vera vittoria del PD e del sistema politico tradizionale sarebbe spingere il M5S a comportarsi come un partito "normale", altro che il 21%.

scrapolla
Inviato: 28/5/2014 15:02  Aggiornato: 28/5/2014 15:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/12/2005
Da: puglia, molto puglia
Inviati: 66
 Re: Ha vinto la paura
condivido ha vinto la paura di cambiare

1- "Ora è perfettamente inutile stare a rimarcare quali sono stati gli errori di Grillo, perchè a questo punto se non ci arriva lui da solo non ci sarà mai nessuno in grado di farglielo capire." ---> VORREI SAPERE QUALI SONO STATI SECONDO VOI...

2- credo che l'errore di base di Grillo sia quello di dire che non vuole alleanze con nessuno, quindi punta alla maggioranza assoluta del suo partito, ehmm movimento... - non tutti usano internet, pochi quelli che lo usano in maniera sufficiente... alcuni quelli che arrivano a sfiorarne appena il sapore... La Tv ha sempre il suo peso decisivo, in TV gli Italiani hanno scelto di cambiare ma piano, Grillo è stato capito a fotogrammi, gli Italiani seguono i video semplici e comprensibili per il loro livello, metaforicamente la gabbia è stata aperta, ma l'uccellino è rimasto dentro vicino all'acqua a tiro di zampa del gattaccio ...
Penso quindi abbia bisogno di cambiare il possibile per ora, realizzando un patto con chi ha oggi il 40% e vuole cambiare il paese a modo suo...
un programma semplice, pochi punti realizzabili per la differente visione del gioco e controllare che non ci siano trappole anali per noi italioti.

saluti..

Citazione:
Ultimo avvertimento...
drone
Inviato: 28/5/2014 15:15  Aggiornato: 28/5/2014 15:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da: SBT
Inviati: 56
 Re: Ha vinto la paura
dubitare e' il nostro pane .

un mio amico di milano che viene in vacanza ogni anno a maggio e riparte a settembre,
ogni anno puntuale assiste a campagne elettorali . nel mio comune di appartenenza
IL PD esprime la maggioranza in comune regione ed era il piu' votato fino allo scorso anno
ogni anno c'erano eventi elettorali presenze di esponenti di spicco ricordo d'alema veltroni fassino Prodi mai. che venivano e parlavano, poi porchettate aggratis , megafritture di pesce
assaggi di dolci fave e formaggio, a lato dei comizi ,annunci volantinaggi foniche che ti rompevano i timpani , riunioni con avvisi elettorali nelle partecipate , quest'anno niente


MA COME CAZZO HANNO FATTO A passare dal 26% al 41 % ??

ho fatto il rapprensetante di lista non ho visto esponenti del PIDDI avvicinare nessuno come al solito fanno

i ragazzi di 20 anni delle scuole superiori e universita' so' hanno votato M5S

secondo me ' ce' qualcosa sotto anche nei festeggiamenti :

la serracchiani ha dichiarato che il migliore sondaggio a loro favore era al 32/33% al pari di M5S .

per me il BARO (elettronico) l'ha fatta troppo sporca.-----

oppure hanno fatto un lavaggio di cervello a 5.000.000 di italiani all'entrata dell'urna.

ma pensate a tutti gli scandali apparsi negli ultimi mesi
la coppa italia interrotta da uno spacciatore con il presidente del consiglio presente
gli arresti dell'expo
le figure inette che hanno fatto pessime perrfomance nei confronti diretti in tutte le trasmissioni televisive .

a me non tornano i conti .

saro' un Gomblottista

ma non ci credo.

non ricodate l'immagine del secondo aereo appena prima dell'impatto, nella quale si vede come una luce rossastra che anticipa l'impatto ?? non centra niente col sistema di atterraggio automatico citato?? .
sul primo aero magari e' stato ...
Al2012
Inviato: 28/5/2014 15:38  Aggiornato: 28/5/2014 15:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Ha vinto la paura
Il M5S è andato a fare “il picnic sul tetto” per difendere l’articolo 138 della costituzione

Riforma della Costituzione, i 5 Stelle occupano il tetto della Camera per protesta
https://www.youtube.com/watch?v=H_RvmbE_WSo

Per quelli che vogliono approfondire quello che è stato fatto in quest’anno, lascio due link.

http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamento/archivio.html

http://www.federicodinca.it/wp-content/uploads/2013/10/M5S_in_Parlamento_fino_al_26_febbraio_2014.pdf

“Capire … significa trasformare quello che è"
invisibile
Inviato: 28/5/2014 16:34  Aggiornato: 28/5/2014 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
JohnTitor
Inviato: 28/5/2014 16:59  Aggiornato: 28/5/2014 17:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Ha vinto la paura
OT (anzi no)

La puntata 126 di Border Nights dove viene intervistato un vero iniziato:

https://www.youtube.com/watch?v=ihYLjuQxZmI

notomb
Inviato: 28/5/2014 17:26  Aggiornato: 28/5/2014 17:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Ha vinto la paura
Non ci credo, brogli, impossibile ...
Ma dove vivete? La conoscete la gente che vi sta intorno?
Da chi CAZZO doveva prendere i voti m5s???
Da chi vota PD o PDL?? Dai paraculi (detti moderati) ??
Togliete la percentuale dei delusi del PD delle ultime nazionali che votò m5s (gli stessi che poi volevano l'alleanza con il PD) ed il risultato è questo.
Il massimo è già stato raggiunto l'ultima volta. FINE

horselover
Inviato: 28/5/2014 17:44  Aggiornato: 28/5/2014 17:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ha vinto la paura
ma gli "esperti" di flussi elettorali sono gli stessi dei sondaggi? non potrebbe essere che il 50 per cento che non ha votato abbia capito che erano le elezioni meno importanti della storia? esiste un ortodossia luogocomunista per cui chi la pensa diversamente deve essere mandato affanculo?

horselover
Inviato: 28/5/2014 17:46  Aggiornato: 28/5/2014 17:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ha vinto la paura
se sei contro big farma non prendi medicine in diretta

Sertes
Inviato: 28/5/2014 19:02  Aggiornato: 28/5/2014 19:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Ha vinto la paura
Citazione:
horselover ha scritto:
se sei contro big farma non prendi medicine in diretta


Bella twitter, l'hai proprio stanato Beppe, eh!

/facepalm

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
horselover
Inviato: 28/5/2014 19:14  Aggiornato: 28/5/2014 19:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Ha vinto la paura
si è stanato da solo

Sertes
Inviato: 28/5/2014 19:17  Aggiornato: 28/5/2014 19:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Ha vinto la paura
vero: ha detto maalox

Se lo aggiungiamo alle prove che Casaleggio è massone (un occhio nel triangolo in un video di 15 anni fa) allora il quadro è inquietante

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
nonaligned
Inviato: 28/5/2014 19:20  Aggiornato: 28/5/2014 19:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/10/2011
Da:
Inviati: 247
 Re: Ha vinto la paura
Quest'altro studio SVG afferma che l'apporto di scelta civica sia stato consistente (1.2m di voti) ma nonostante 2/3 dei voti persi dai 5stelle siano finiti nell'astensione, un milione tondo sarebbe andato al PD (non è improbabile, anche considerando ex-elettori pd delusi che hanno votato grillo alle politiche).

http://sondaggibidimedia.com/2014/05/27/analisi-swg-elezioni-europee-flussi-elettorali/

Pispax
Inviato: 28/5/2014 19:24  Aggiornato: 28/5/2014 19:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
etrnlchild

Citazione:
Io non capisco perchè siamo in momento di crisi, e da dove vengono tutti sti problemi che necessitano soluzioni. Non mi risultano visionari, né filosofi, né anarchici al potere. Abbiamo politici di lungo corso, economisti e burocrati ai vertici da decenni.

Dai Pispax, entriamo nel merito, dacci la tua idea (o indirizzi di idee alle quali dai fiducia e ti ispiri) su come si potrebbe risolvere il problema della disoccupazione.

La disoccupazione si combatte facendo in modo che aumentino i posti di lavoro.
Mi pare banale.
Su questo ci sono tante ricette: scegline una a tuo piacimento.

Per me già un buon inizio sarebbe una riduzione dell'orario di lavoro settimanale a 36 ore, ma non voglio influenzare nessuno, eh.
E poi ho comunque il sospetto che da sola questa cosa non basterebbe.




Citazione:
Già che ci sei aiuta Perspicace a rispondere alla domanda (inevasa):

"In che modo aver scelto di inserire attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, nel calcolo del PIL può andare verso una crescita culturale della comunità?"

Tu la vuoi la crescita culturale Pispax? O vuoi solo la crescita del PIL?

Caschi doppiamente male.
Caschi male perché questa cosa la chiedi A ME. E caschi male perché avanzi un'obiezione idiota.


Partiamo dall'obiezione idiota. Il PIL non cresce se ci si inseriscono quelle attività illegali. Non è che adesso queste cose non esistono e da quando verranno inserite nei conteggi ufficiali la gente inizierà a spendere soldi in droga prostituzione e contrabbandieri.
Queste cose GIA' esistono, e GIA' ci vengono spesi dei soldi.
Il PIL non aumenta di un solo euro: quello che aumenta è il conteggio "ufficiale" del PIL.
La distinzione è meno peregrina di quanto tu possa credere.
La prima è una quantità ECONOMICA; la seconda è un criterio di rilevazione STATISTICA.


Ma andiamo con ordine.
Siccome su questa roba ho letto svariate puttanate, che spesso si intersecano fra di loro, approfitto per provare a fare un po' di chiarezza sull'argomento.
Siccome sto approfittando del tuo intervento uso te come punto di riferimento.
Per semplicità scompongo la risposta in quattro parti.



- QUESTIONE MORALE:
""In che modo aver scelto di inserire attività illegali come traffico di droga, prostituzione e contrabbando, nel calcolo del PIL può andare verso una crescita culturale della comunità?"".
Ripeto: con me caschi male. Io sono ASSOLUTAMENTE a favore sia della liberalizzazione della prostituzione, sia di quella delle droghe (almeno quelle leggere) e sono del tutto contrario alla tassazione "punitiva" di alcool e sigarette.
Per me una società che tratta le prostitute, sia sul piano sociale che su quello economico, come ogni normalissimo "artigiano" è una società culturalmente più ricca, non una culturalmente più povera.
Lo stesso discorso vale per una società che non si intromette nelle scelte ricreative dei propri componenti.
Chiaro che trovo legittimo intervenire quando qualcosa fa davvero male alla salute: ma un sistema che ancora oggi permette l'uso dei nitriti negli insaccati e dei grassi idrogenati nelle merendine dei bambini (per non parlare della disinvoltura sull'alcool) secondo me ha anche qualche contraddizione da risolvere rispetto al problema "dannosità".

Chiaro che in questa analisi entrano in campo i valori personali.
Tu sei liberissimo di considerare tutta questa roba come un segno di depravazione della società.
Ma allo stesso modo, nel caso, anch'io sono liberissimo di considerare TE un bacchettone beghino moralista perbenista e ipocrita che l'unica cosa che può fare nella vita è fondare il "Movimento Per Il Buoncostume e La Repressione Della Gioia".



-QUESTIONE LEGALE
Per inciso, ho notato come chi critica questa roba NON parli di solito di prostituzione, contrabbando e droghe ma faccia riferimento a roba più seria, tipo il traffico d'organi, quello di armi, eccetera.
Come se questo inserimento nei conteggi ufficiali del PIL fosse una sorta di "anticamera" a cosa peggiori.

Non mi ci perdo nemmeno a controbattere.
Questa è una fallacia classica che si chiama "piano inclinato", quando va bene, o "straw man" nei casi peggiori.
Consiglio una ripassatina:
http://www.luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=28

Riporto la parte sulla FALLACIA del piano inclinato:
"All'ipotetica proposta: "Se gli immigrati illegali avessero la patente potrebbero lavorare molto di più", qualcuno potrebbe replicare: "Già bravo, cominciamo col dargli la patente e va a finire che fra qualche anno ce li ritroviamo al governo".

A parte che non è affatto garantito che ciò accadrebbe, la tesi non può comunque restare invalidata da qualcosa che le è esterno. Ovvero, qualunque cosa possa succedere per aver dato la patente agli immigrati, non cambia il fatto che questi sarebbero più produttivi se l'avessero.
"


Personalmente trovo piuttosto singolare che in un rifugio di autentici thruthseekers come LC, questa cosa l'abbia evidenziata soltanto io.
Stiamo parlando di PROSTITUZIONE, DROGA e CONTRABBANDO DI ALCOOL E SIGARETTE.
Stop.

Ci sono dei motivi ben precisi per cui parliamo SOLO di quella roba e che rendono impossibile parlare di roba peggiore.
(All'inizio era stata presa in considerazione anche la ricettazione, comunque, anche se poi è stata scartata.)



- PIANO POLITICO
Un'altra grossa puttanata che viene diffusa spesso è che questo calcolo sia un segno della "disperazione" italiana ruispetto alla crisi, al Fiscal Compact, ai conti pubblici, ecc.
Falso.
A partire da settembre la stima di prostituzione (clandestina nei paesi dove è legale), spaccio di droga (dove è illegale) e contrabbando di alcool e sigarette entrerà a far parte del conteggio statistico DI TUTTI I PAESI D'EUROPA.
Questa cosa è stata introdotta nel 2010, da un manuale di regole di rilevazione statistica promulgato da Eurostat.
Questo si chiama ESA2010.
Tiè, eccolo qui:
http://epp.eurostat.ec.europa.eu/cache/ITY_OFFPUB/KS-02-13-269/EN/KS-02-13-269-EN.PDF

Per chi non capisce l'inglese, ecco una FAQ dell'ISTAT.
La parte che interessa noi è la domanda 9
http://www.istat.it/it/archivio/113139#9

Per inciso la decisione di includere ALCUNE attività illegali nella rilevazione statistica del PIL risale in Italia al SEC93, e in Europa al primo "SEC" del 1998.
Rispetto alla questione di cui stiamo discutendo, magari invece di fare le verginelle offese che cadono dal pero sarebbe opportuno informarsi meglio:

"Le stime delle attività illegali, ha ricordato Emer Traynor, portavoce del commissario Ue al Fisco (cui compete la riforma di Eurostat), sono già da tempo comprese nel calcolo del Pil, sia in chiave internazionale che in ambito Ue, e dal prossimo settembre la vera novità è che saranno “armonizzati” il metodo di calcolo e la definizione di attività illegali.
Anche l’Istat, di fatto, già include nel Pil l’economia sommersa, vale a dire l’insieme di tutte quelle attività di produzione che, anche se legali, vengono esercitate eludendo il controllo diretto attraverso il ricorso a sistemi di frodi fiscali e contributive (tra il 16,3% e il 17,5% del Pil italiano nel 2008).
“Il Pil misura tutta l’attività economica, sia dichiarata che sommersa. Il sistema europeo di statistica attualmente in uso (ESA 95) – ha evidenziato Traynor - è basato su standard internazionali che includono stime del sommerso nel calcolo del Pil (attività illegali, produttori in nero, evasori, etc) e quindi richiede anch’esso gli stessi dati. ESA 95 sarà rimpiazzato da regole aggiornate (ESA 2010) a settembre 2014, ma l’obbligo di includere le attività economiche sommerse non cambia di molto rispetto ad oggi. Verrà solo armonizzato il sistema di analisi delle attività illegali così come concordato dalla Ue nel 2012”.
L’esigenza alla base di tale scelta, ha spiegato poi il portavoce Ue, è quella di “riflettere meglio lo stato dell’economia: tutte le attività economiche e le transazioni devono essere prese in considerazione per dare un accurato quadro dei consumi e del Pil, siano essi legali o no”





- PIANO ECONOMICO
Cosa cambia in realtà?
Se parliamo di cose negative, niente. TUTTA QUESTA COSA C'ERA GIA'.
Il motivo per cui è stata introdotta questa specificazione, nel 2010, è che le diverse normative NAZIONALI rendevano alcune parti dei soldi spesi in queste cose come spese "ufficiali", quindi registrabili dal PIL statisticamente rilevato, solo in alcune nazioni. In altre nazioni facevano parte del PIL "sommerso", quello che c'era ma che non si poteva dire ufficialmente che c'era.
Solo che non c'era fretta di metterla in campo.

Poi i nodi sono venuti al pettine, visto che gran parte degli impegni ECONOMICI dei vari Paesi UE erano legati alla rilevazione STATISTICA del PIL.
Il Fiscal Compact è uno di questi, anche se non l'unico.
Quindi è stato trovato un accordo COMUNE per rilevare tutti quanti il PIL allo stesso modo anche su queste cose.
Questo è accaduto nel 2012.

Per noi la cosa è positiva.
Visto che l'Italia è un Paese particolarmente retrogrado che non riconosce valore alla prostituzione (si limita a punirne lo struttamento ma non è considerata come attività economica) così come ANCORA proibisce l'uso di stupefacenti e applica tassazioni "punitive" a alcool e sigarette, per noi questo nuovo metodo di rilevazione statistica avrà effetti più positivi che in altri Paesi.
Per dire, ogni 20 mld di stima del valore di queste attività c'è UN MILIARDO in meno da rimettere col Fiscal Compact.
Butta via.



-------------------------------------------



Ora ho da fare.
Il resto dopo.
^^

horselover
Inviato: 28/5/2014 19:36  Aggiornato: 28/5/2014 19:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
ha dato un cattivo esempio, come con le parolacce e le urla

invisibile
Inviato: 28/5/2014 19:39  Aggiornato: 28/5/2014 19:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Ha vinto la paura
nonaligned

Mi fido di più dell'istituto Cattaneo. Mi sembra che siano più imparziali, ma potrei sbagliare.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Sertes
Inviato: 28/5/2014 19:42  Aggiornato: 28/5/2014 19:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Hai capito che ragionamenti facciamo in Italia a maggio 2014:

Se Grillo va in tv e dice maalox c'è da sospettare.

Se il governo mette nel conteggio del Prodotto Interno Lordo anche lo spaccio di droga, la prostituzione e il contrabbando (sigarette, organi, tratta degli schiavi) è perché ce lo chiede l'europa e allora tutto ok.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 28/5/2014 19:45  Aggiornato: 28/5/2014 19:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Elezioni europee
Citazione:
horselover ha scritto:
ha dato un cattivo esempio, come con le parolacce e le urla



Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 28/5/2014 19:54  Aggiornato: 28/5/2014 19:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Elezioni europee
Pazzesco. Preferire i corrotti perché gli onesti dicono le parolacce.

Renzi se lo merita proprio di governare questo Paese.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
horselover
Inviato: 28/5/2014 19:56  Aggiornato: 28/5/2014 19:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
sono i milioni di piccoli atti individuali che possono mettere in crisi il sistema più che i gesti eclatanti, chi ha tanto seguito dovrebbe starci attento. poteva prendere una tisana

horselover
Inviato: 28/5/2014 20:01  Aggiornato: 28/5/2014 20:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
non preferisco i corrotti, ma cerco il metodo migliore per combatterli. gli insulti dicono molto di chi li fa. gli elettori che sono andati via dal m5s non sono stati chiusi a chiave in casa da goldman sachs

Pispax
Inviato: 28/5/2014 20:05  Aggiornato: 28/5/2014 20:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Elezioni europee
Sertes

Citazione:
Se il governo mette nel conteggio del Prodotto Interno Lordo anche lo spaccio di droga, la prostituzione e il contrabbando (sigarette, organi, tratta degli schiavi) è perché ce lo chiede l'europa e allora tutto ok.



E VAI COL FESTIVAL DELLA DISINFORMAZZZZIONE!


horselover
Inviato: 28/5/2014 20:09  Aggiornato: 28/5/2014 20:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
le sigarette di stato fanno bene?

horselover
Inviato: 28/5/2014 20:12  Aggiornato: 28/5/2014 20:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Elezioni europee
il meno peggio dei presidenti italiani aveva sei condanne (e tre evasioni)

Decalagon
Inviato: 28/5/2014 20:15  Aggiornato: 28/5/2014 20:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Elezioni europee
Citazione:
le sigarette di stato fanno bene?




Oddio.. ma questo è il mercoledì della bullshit competition?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
BaBaJaN
Inviato: 28/5/2014 20:23  Aggiornato: 28/5/2014 20:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
scusate non ho avuto tempo di leggerlo, stasera lo farò

http://www.anticorpi.info/2014/05/ti-piace-vincere-facile-brogli.html

28 maggio 2014

Ti Piace Vincere Facile? (Brogli Elettorali)
a cura di Anticorpi.info

Per chi non ne abbia mai sentito parlare, il divide et impera è una strategia di controllo politico applicabile praticamente a qualsiasi contesto sociale. Il Sistema si è sempre adoperato affinché le naturali diversità esistenti in società (orientamento politico, razza, etnia, religione, genere sessuale, età, status, mansioni lavorative, ecc.) fossero comunemente percepite sotto forma di fazioni in eterno conflitto nella grande battaglia per un posto al sole.

Con l'ausilio dei moderni mass media, oggi il divide et impera viene realizzato in modo assai efficace e mirato, in numerose modalità, sia dirette che indirette.

Tra quelle indirette vi è un metodo di cui poco si parla, ma che riflettendoci potrebbe essere tra le principali cause di divisione tra cittadini. Si tratta del broglio elettorale. Oltre a perseguire il suo obiettivo principale, quello cioè di manipolare l'esito elettorale nella direzione più utile agli interessi perseguiti dalle consorterie al potere, il broglio elettorale alimenta la reciproca sfiducia tra i cittadini, e infonde grande rabbia, in quanto ogni elettore è portato ad attribuire l'esito irragionevole espresso dalle urne non già ad una frode attuata dal potere in spregio di ogni norma etica e democratica, bensì alla sprovvedutezza o alla disonestà degli altri elettori. Situazione che ricorda quei racconti gialli in cui tutti i personaggi si sospettano reciprocamente, ma alla fine si scopre che il colpevole è qualcuno di esterno alla cerchia.

Perciò, la prossima volta che una consultazione elettorale o referendaria restituisca un esito sconcertante, del tutto difforme da qualsiasi razionale previsione e sondaggio pre-elettorale, prima di infervorarci contro 'quella massa di pecore ignoranti e/o vendute che si lasciano abbindolare o comprare dai politici', sarà meglio riflettere sul tipo di sistema in cui viviamo (v. correlati) e magari ritornare con la mente a questo post.

Cenni storici.
La moderna espressione italiana 'broglio' deriva da un analogo termine veneziano.
Nell'antica Serenissima era infatti consuetudine per i membri della nobiltà impoverita riunirsi in uno spazio antistante il Palazzo Ducale di Venezia per far commercio dei propri voti in seno al Maggior Consiglio che reggeva la città e nel quale sedevano per diritto ereditario. Tale spazio era allora noto col nome di Brolio dal latino Brolus, cioè 'orto', retaggio del fatto che la terra su cui tuttora sorge piazza San Marco era in antico proprietà agricola del vicino monastero di San Zaccaria.

L'accusa di brogli elettorali in Italia è antica. Durante il Risorgimento le annessioni dei regni preunitari al Regno d'Italia vennero ratificate mediante plebisciti. Tali consultazioni a suffragio censitario si svolsero senza tutela della segretezza del voto e talvolta in un clima di intimidazione. I "no" all'annessione furono in numero irrisorio e statisticamente improbabile. Il procedimento dei plebisciti durante il Risorgimento fu criticato da diverse personalità politiche ed il giornale Times sostenne che fu «la più feroce beffa mai perpetrata ai danni del suffragio popolare». Tale evento fu anche trattato nel celebre romanzo Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Perfino in occasione del referendum del 1946 per scegliere tra Monarchia e Repubblica i sostenitori della monarchia attribuirono la sconfitta a brogli elettorali. (Fonte)

"Per guardare a tempi relativamente recenti giova ricordare che il fascismo s'impose a partire dalla rilevazione di un misto di brogli e coercizione rilevata e denunciata da un deputato socialista, on. Giacomo Matteotti, poi assassinato su mandato dello stesso Mussolini a Roma il 10 giugno del 1924. (...)

Ultimamente abbiamo avuto il caso delle elezioni del 2006 denunciato in Diario da Deaglio (...)" Fonte

Tra gli innumerevoli casi di accuse di brogli elettorali avvenuti all'estero, ne citiamo uno per tutti, quello che investì le elezioni presidenziali americane del 2000 nello stato della Florida, che capovolse ogni previsione e assegnò la vittoria a George Bush Jr.

I sospetti oggi.
dal sito La Rete Non Perdona

"Con la chiusura degli spogli (europee 2014 - n.d.A.) e la percentuale fantomatica del 41% al PD il sospetto di brogli è ragionevole.
In una giornata come quella di ieri dove l’affluenza alle urne è stata circa del 60% e tenendo conto che gli elettori 5 Stelle per loro peculiarità vanno a votare, la perdita di 3 milioni di elettori è statisticamente molto improbabile. Ovviamente stiamo trattando dati statistici e applicando la logica, senza avere riscontri dimostrabili.

Un altro fattore di dubbio nasce se analizziamo il comportamento elettorale dei cittadini in altre elezioni e lo confrontiamo con l’operato dei 5 Stelle che come noto fanno della coerenza il loro tratto distintivo.

Ebbene se osserviamo qual’è il fattore fondamentale che in passato ha determinato la tenuta o meno in termini di bacino elettorale per i partiti, scopriamo che la coerenza di metodo premia i movimenti, viceversa l’incoerenza o gli scandali (vedi Lega) puniscono i partiti con la perdita di consenso.

Lo stesso entourage del PD ha ammesso l’inaspettato ed iperbolico risultato ottenuto, che mai si sarebbero immaginati.

Se osserviamo il quadro politico europeo notiamo che va delineandosi una netta deriva anti-europea; i popoli europei dicono a chiare lettere che questa Europa non piace affidando il proprio voto a partiti anti-europei o di estrema destra (vedi Le Pen).

La sinistra europea secondo gli ultimi risultati è stata quasi azzerata in queste elezioni.

In controcorrente rispetto al quadro politico europeo ci sarebbe invece l’Italia, mosca bianca che secondo quanto risulta al voto darebbe un 41% al PD guidato da uno yes-man ai piedi della Merkel e dell’Europa. Francamente si deve compiere uno stupro alla logica per credere a questo.

Come cittadini però non ci bastano le spiegazioni degli “opinionisti in studio” e della stampa Italiana, secondo cui Grillo e il Movimento 5 Stelle avrebbero perso 3 milioni di voti per questa o quell'altra motivazione più o meno credibile. Conosciamo bene questi 'giornalai' colpevoli di averci portato al 70° posto in Europa come libertà di informazione.

Esortiamo i deputati 5 Stelle a farsi forza più di prima e chiedere di avviare una verifica del voto, soprattutto in quei seggi 'rossi' dove già in passato si sono verificati brogli.

Nei seggi PD, per esempio, in occasione del voto per le primarie, vennero documentati voti multipli e leggerezze degne di un paese del terzo mondo. Il sospetto di una recidiva e di un “sistema-voto” in Italia è quindi più che fondato."

Un commento in coda all'articolo appena citato, informa di quanto segue:
"Ecco gli Exit Poll italiani ufficiali diffusi in Gran Bretagna negli ambienti della finanza (e facilmente reperibili in rete), ma ancora vietati in Italia. I dati delle ore 20 sembravano confermare il sorpasso del Movimento 5 Stelle nei confronti del PD.

Nel dettaglio:

- M5S: 29,9%
- PD: 28,8%
- Forza Italia: 17,2%
- Lega Nord: 5,1%
- NCD: 5,0%
- L’altra Europa con Tsipras: 3,8%
- Fratelli d’Italia: 3,5%
- Scelta Europea: 2,1%
- Italia dei Valori: 1,2%
- Verdi: 1%
Altri partiti sotto l’1%

Così alle ore 20 le previsioni si sono rivelate attendibili per tutti i partiti tranne M5S e PD. Cosa è successo?!

Rimedi?
dal sito E-Iglesias

"Costruire un sistema anti-broglio elettorale significa intervenire con vincoli fisici, logici e organizzativi sul processo di voto e spoglio elettorale, attuando delle strategie basate sull'uso delle tecnologie per monitorare e verificare le procedure in atto. Costruire un sistema anti-broglio significa vigilare in modo chiaro e controllabile sulle relazioni amicali e parentali degli scrutatori e presidenti dei seggio e permettere un controllo popolare quanto più esteso possibile tramite l’uso della tecnologia.

Due principi guidano questa riflessione: il primo evidenzia come una determinata azione fisicamente possibile verrà attuata certamente benché illegale (verrà attuata da qualcuno sicuramente una volta dimostrato che sia realizzabile, ossia dopo un primo tentativo riuscito), lo chiameremo “principio di replicabilità di un’azione possibile”; l'altro è il “principio della trasparenza” che garantisce la migliore gestione della incertezza informativa laddove le informazioni siano nelle mani di tutti piuttosto che di pochi o dichiaratamente di nessuno (entrando in conflitto col primo principio in quanto se le informazioni esistono qualcuno le avrà di sicuro procurate tramite un’azione possibile).

Senza un meccanismo di elezione anti-broglio le elezioni non hanno più senso, la sola possibilità di broglio fa perdere di significato ogni manovra pre-elettorale, qualunque comizio dai buoni propositi, allontana la popolazione dal voto (contrariamente a quanto si creda parte dell'astensionismo deriva anche da questa percezione di esproprio e di truffa in atto) e si prepara un futuro di conflitti e scontro frontale.

Vediamo quali sono, alcuni e non tutti, i pericoli concreti per la realizzazione di un broglio elettorale. Creiamo una lista di elementi che dovrebbero essere controllati adeguatamente per evitare il rischio di alcune tipologie di broglio.

Parentele e prossimità tra scrutatori e tra chi li ha selezionati possono essere un indicatore, per quanto debole, utile per evidenziare una possibile convergenza di interessi. Nei seggi nei quali è stato rilevato un broglio può essere utile per evidenziare la stessa contiguità, che non prova nulla ma rappresenta un possibile indicatore di maggiore o minore possibilità di un’azione congiunta. Esistono dei software che permettono di rilevare visivamente le relazioni parentali o amicali tra persone ed evidenziarne le connessioni in rete, analizzando le reti sociali reali tra i vari componenti. L’uso di questi software è diffuso tra i servizi di polizia internazionale per cercare rapporti e complicità tra individui sospettati di reati, dalle aziende private per individuare potenziali classi di clienti sensibili ad un brand o ad un prodotto, ad esempio, tramite i dati raccolti dai social network e dai motori di ricerca, ma potrebbe essere utilizzato dall'amministrazione pubblica per evidenziare relazioni anagrafiche di parentela ad esempio nelle università, nella sanità e nella pubblica amministrazione in genere. Tali relazioni non violano la privacy e al tempo stesso garantiscono un indiscusso metodo di prevenzione con la massima diffusione delle informazioni rilevate (trasparenza).

Avete mai notato che nei paesi dell’Unione Europea le urne per la raccolta dei voti sono differenti? In alcuni paesi sono trasparenti (si vede il contenuto) in altre opache (non si vede il contenuto), in alcuni casi chiuse ermeticamente (lucchetto/codice di sicurezza) in altri casi completamente libere di essere aperte in qualsiasi momento. Perché tutte queste differenze? È possibile definire uno standard di sicurezza che impedisca una facile sostituzione delle schede durante o dopo il voto?

È possibile studiare sistemi che garantiscano che la scheda consegnata all'elettore sia la stessa che viene restituita nel voto?

È possibile progettare delle postazioni ergonomiche per il voto che garantiscano la riservatezza del voto e contemporaneamente rendano controllabili a vista le postazioni dei votanti in modo da ridurre la possibilità di sostituzione di schede pre-compilate?

È possibile progettare dei sistemi di rilevazione video delle sessioni di voto (a basso costo) da rendere disponibili in tempo reale a chiunque volesse monitorarne il corretto svolgimento o prenderne visione a posteriori?

È possibile progettare un sistema di registrazione (in copia elettronica) di ogni scheda scrutinata e catalogata in modo che in tempo reale (in fase di scrutinio) e a posteriori (copiandole su una memoria di massa), qualunque cittadino possa essere in grado di verificare il risultato del voto?

Chiaramente abbiamo provato a suggerire, solo per esemplificare e non certo per dare una soluzione, alcuni accorgimenti che possano essere utili alla creazione di un sistema anti-broglio. Siamo certi che se vi fosse una reale volontà di ridurre gli effetti del problema molte aziende proporrebbero soluzioni in grado di ridurre drasticamente alcune tipologie di broglio elettorale, soprattutto nei casi di voto di scambio e nel broglio dovuto a combriccole di seggio e di scrutinio.

E altresì chiaro che ciò non risolve il problema, ma se non altro aumenta la fiducia di chi vota, anche di chi ha piena consapevolezza che se c’è una volontà politica occulta il broglio può comunque essere attuato!

Spoglio e Voto elettronici.
Lo spoglio e il voto elettronico sono invece un temibile inganno (vedere il caso USA descritto nel documentario Uccidete la Democrazia di Enrico Deaglio - v. correlati) ed ogni associazione di cittadini dovrebbe vigilare perché non venga attuato. Ogni sistema che interpone delle complicazioni non trasparenti nella fase di voto così come in quella di spoglio è sempre manipolabile e non facilmente controllabile. In pratica favorisce il broglio e contemporaneamente ostacola i meccanismi di controllo.

Viceversa il sistema manuale, più laborioso, complica il meccanismo di broglio perché riguarda dati fisici (la scheda è materiale e non immateriale come nel voto elettronico) che per essere contraffatti devono essere spostati e modificati fisicamente. Un dato fisico può essere controllato da chiunque sia intenzionato seriamente ad attuare un controllo; un dato logico può essere controllato da pochissimi esperti e molto spesso neanche da loro se chi fa la contraffazione ha dei vantaggi logistici."

mike57
Inviato: 28/5/2014 21:20  Aggiornato: 29/5/2014 22:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2008
Da: savoia di lucania
Inviati: 90
 Re: Ha vinto la paura
rimosso

BaBaJaN
Inviato: 28/5/2014 21:58  Aggiornato: 28/5/2014 21:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/8/2008
Da: Terra?
Inviati: 179
 Re: Ha vinto la paura
X pispax, xapsis, paxpis..


Ho capito finalmente... sei un controllore del matrix...
Qui si viaggia senza biglietto non é il posto che fa per te.

Slobbysta
Inviato: 28/5/2014 23:06  Aggiornato: 28/5/2014 23:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Ha vinto la paura
Re: Ha vinto la paura

Autore: mike57  Inviato: 28/5/2014 21:20:52

@ slobbista, 5stalle lo dici a quella gran ..... di tua madre Ok!




NO NO DIGLIELO TU A MIA MADRE e poi la conosci così bene...la trovi come al solito nella mangiatoia vicino a Giuseppe...il ricino lascialo vicino all'asino, che quando torno lo bevo tutto, speriamo faccia miracoli.. un tale MOVIMENTO in pancia...

SALUTAMELA...È UN PO' CHE NON LA VEDO...Slobbysta

ohmygod
Inviato: 28/5/2014 23:22  Aggiornato: 28/5/2014 23:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Ha vinto la paura
se torni fra noi, Pispax, ti si potrebbe chiedere: ci aiuti a trovare un modo con cui seppellire il passato? se hai una tua idea esponila te ne sarò grato.

Pispax
Facile.
Per seppellire il passato basta costruire un presente migliore.
In realtà puoi seppellirlo anche creando un presente PEGGIORE.

ipse dixit

Monti e la crisi secondo le opportunità dettate da "banchieri", "mercanti" e "mercati".
Monti, fra le altre "sciocchezze", nominò il vice-direttore della Banca d'Italia alla presidenza della RAI.

alcuni utenti tra i quali il corretto Pispax "benedissero" la discesa in campo del Napolitano Monti ora non si può "pretendere" che gli stessi rinuncino al loro diritto di servire il loro asservito dovere.

OT (anzi no)
Titor
La puntata dove viene intervistato un vero iniziato.
francesco mura, franceschetti, francesco raum.
"francesco" "etti" "esco" "mura" "raum" "muretti" "raumetti"
LOL

In realtà puoi seppellirlo anche creando un presente PEGGIORE.
ipse dixit: Monti, Letta, Renzi.

I vari stadi della comprensione umana sono "comprensibili" stante l'osservato grado di asservimento.

Pispax
Che pena che mi fai trotzkij.
E dire che avevo iniziato a seguire LC proprio per sfuggire a quelli come te.

Guarda, non preoccuparti per noi Pensa alla tua felicità Vai senza rimorsi nella tua Eurasia, dove potrai condurre una vita di grandi soddisfazioni
E soprattutto, restaci.

io personalmente trovo quasi inutile parlarmi del passato dovendo analizzare il presente, più semplice parlare del presente che quel passato incorpora.
il presente è ora non quello che fu e il sapere quello che fu resta lì dove lo si è lasciato. Si vive per vederle tutte. Si muore per capirle tutte.

cnj
Inviato: 28/5/2014 23:28  Aggiornato: 28/5/2014 23:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Ha vinto la paura
Testimonianza del programmatore Clinton Curtis che pare abbia compilato il codice sorgente del software per falsificare le elezioni in USA

Giudice: "Lei è in grado di dire se secondo lei l'elezioni presidenziale dell'Ohio è stata falsificata?"
C.Curtis: "Si direi che lo è stata. Quando gli exit-polls differiscono in maniera sostanziale dal risultato finale, vuol dire che probabilmente è stata truccata" (Clinton Curtis, dicembre 2004).

Europee 2014
Exit-Polls......................Emg per La7...Piepoli-Coesis per Ansa
Partito Democratico.....34.5%.............29.5-32.5%
MoVimento 5 Stelle......25.5%............25-28%

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Pensoso
Inviato: 29/5/2014 0:11  Aggiornato: 30/5/2014 20:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Ha vinto la paura
Va bene, adesso perchè Clinton Curtis ha detto una cosa sacrosanta 10 anni fa, per un'elezione in USA (in cui c'è di fatto il bipartitismo a livello complessivo, lasciano solo briciole agli altri partiti, e semplificando anche molto le cose ai sondaggisti) non pensiamo che la cosa spieghi qualsiasi elezione in qualsiasi sitema politico del mondo (il chè non esclude che ci siano brogli ovunque).

Mi trovo invece molto d'accordo sulle stime dei flussi SC+altri-csx-->PD e M5S->astensione e FI->astensione; col corollario parziale di M5S->PD (i famosi elettori di centrosinistra che non avevano capito cos'era il M5S un anno fa, ed ora sono tornati a qualcosa di più consono con l'arrivo di Renzi).

Adesso il M5S in Europa si alleerà forse con il partito di Farage, e temo che questo lo faccia spostare, nell'immaginario collettivo ancora più a destra, ovvero perdendo in futuro altri, molti, voti di sinistra/centrosinistra, e non guadagnandone molti dal centrodestra (il grosso del quale è "moderato").
Quindi il 25,5% del 2013 rimarrebbe probabilmente il massimo storico a cui il M5S può ambire, almeno per molti anni e se la crisi non peggiora esponenzialmente...

(uso non improprio di firma)
Pispax
Inviato: 29/5/2014 0:12  Aggiornato: 29/5/2014 0:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
Wally88

Citazione:
Se le soluzioni da loro proposte non si concretizzano allora il loro intervento in politica altro non è che un triste carnevale.

Non intendo assolutamente questo.
Puoi fare politica in modo serissimo per decenni senza cavare un ragno da un buco. Per esempio i Radicali sono un partito che fa una politica assolutamente seria, ma sono decenni che non cavano un ragno da un buco.

"Carnevalata" è quando la parte principale della tua politica sta nel fare, appunto, delle carnevalate in Aula per apparire nei tiggì della sera. Oppure nel fare un'opposizione scoordinata, dove il tuo principalissimo scopo è quello di cambiare continuamente posizione giusto per tendere imboscate al governo.
Poi ognuno fa quello che cazzo vuole, ma è evidente che se per mettere in difficoltà il governo tu cambi la tua posizione molto spesso, quello che succede è che tu non hai più una tua politica.

Ma se te non hai più una tua politica, o almeno non hai più una tua politica RICONOSCIBILE, perché cazzo la gente dovrebbe votarti?




Citazione:
Il ragionamento fila, ecco però che avrei qualcosa da aggiungere.

A me risulta che qualche legge che è diventata effettivamente operativa ci sia.
...
A me sembra che qualora abbiano potuto loro abbiano fatto sentire tutto il peso delle loro proposte.


Un ragionamento simile lo ha fatto anche Al2012:
Citazione:
Per quelli che vogliono approfondire quello che è stato fatto in quest’anno, lascio due link.

Mi permetto di far notare che la campagna elettorale è finita.
Gli elettori hanno già votato, i voti sono già stati scrutinati.
E il M5S HA PERSO.
E ha perso SONORAMENTE.

Ora siamo alla fase dopo. Quella a cui è stata tanto affezionata la Sinistra italiana per decenni.
L'analisi della sconfitta.

Tu puoi essere convinto di quello che vuoi.
Anche Al2012 può essere convinto di quello che vuole.
Così anch'io.

Ma una discussione su questi temi fatta ADESSO, fra di noi, non ha il minimo senso.
C'è il fatto che in un anno di "attività" parlamentare, un anno dove tutti quanti hanno potuto misurare CONCRETAMENTE il significato e il peso dell'azione politica del M5S, quel partito ha perso tre milioni di voti.
Solo un anno fa, sulla base ESATTAMENTE degli stessi discorsi e degli stessi impegni, di milioni di voti ne aveva quasi nove.
Ora ne ha quasi sei.

Un motivo ci sarà, giusto?

Secondo te l'azione politica del M5S, visti i limiti dello stare all'opposizione, è stata apprezzabile. Anche Al2012 dice la stessa cosa. Questa è la forte opinione anche di molti altri che ho letto qui.
Il fatto che la MIA opinione sia differente non conta un cazzo. Quello che è importante PER VOI è che dei nove milioni di persone che hanno votato il M5S a marzo 2013, quasi un terzo a maggio 2014 hanno preferito fare altro.
O votare un altro partito o starsene a casa.


Poi, per carità: ogni opinione qui ha il medesimo peso. Senza sondaggi di opinione in mano tutti quanti noi tiriamo a indovinare.


Anzi, sai che c'è?
Leggo che in moltissimi sono convinti, anche se con tesi ridicole, dell'ipotesi dei brogli elettorali.
"Ma com'è possibile che un partito così figo e ganzo e eccezionale come il M5S - dicono tutti quanti - non abbia vinto? CI SONO STATI DEI BROGLI!"
Altri invece sostengono che il problema sia stato solo di comunicazione.
Lo fa Mazzucco nell'articolo di apertura e lo ha detto a caldo anche Di Maio.
Poi ci sono quelli che danno la "colpa" agli italiani che a volerli trattar bene sono solo degli stupidi (che per essere un concetto che viene da sostenitori del M5S, cioè un partito che sotiene che quegli "stupidi" dovrebbero decidere SU TUTTO... direi che è un concetto parecchio esilarante. )
Altri si affannano a analizzare i flussi di voto, perlopiù in modo autoassolutorio.


Siccome tutte queste teorie implicano la considerazione di fondo che "noi abbiamo fatto tutto giusto e non c'è niente da cambiare se non pochi dettagli" (una comunicazione migliore o un maggior numero di rappresentanti di lista, per dire), per quanto mi riguarda, in qualità di votante per [...un partito che non è il M5S], bene sia chiara una cosa: IO SONO TOTALMENTE D'ACCORDO CON VOI.

Almeno così il M5S non cambia nulla e alle prossime elezioni di voti ne perde altri 3 milioni.
In un paio di tornate prevedibilmente ce lo siamo levato definitivamente dai coglioni, e amen.




Citazione:
E sbagli a non parlarne, che siamo qua a fare se no?

Guarda che non è che non ne parlo per "timidezza".
Io sono un appassionato di Politica, proprio intesa come "scienza" (nella misura in cui una cosa non sperimentale può essere "scienza").
E' uno studio che mi piace e mi diverte.
Solo che poi le cose da dire diventano effettivamente TROPPE. E la maggior parte andrebbe anche spiegata, per risultare accettabile.

Di conseguenza a me non fa nessunissima voglia di scrivere quattro metri di post, che oltre tutto, almeno spero di cuore, a nessuno farebbe voglia di leggere.



Citazione:
Nobili scopi su Lc.

Ma anche 'mbuti

Ma LOL

Pensoso
Inviato: 29/5/2014 0:22  Aggiornato: 29/5/2014 0:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Ha vinto la paura
L'errore di comunicazione può esserci anche stato, ma il fatto che l'astensionismo è in aumento, e che nelle europee vota sempre meno gente che nelle politiche, e che l'elettorato di protesta (a cui chiaramente il M5S mira) è quello più contiguo al partito di Grillo sono considerazioni abbastanza oggettive e riconosciute da chiunque.

Il PD ha preso voti soprattutto da moderati, ossia da gente più a destra, che per la crisi ha "shiftato" verso sinistra alla ricerca (dal proprio punto di vista tradizionalista) di un cambiamento.
La stessa crisi ha fatto spostare (ritornare) verso l'astensione altrettanti ex elettori del M5S.

Temo che i fatti concreti (partito all'opposizione, che quindi non poteva fare molto, ossia nulla, dal punto di vista dell'azione di governo), e la comunicazione (sicuramente migliorabile) avrebbero salvato pochi punti percentuali nella sconfitta finale del M5S.

(uso non improprio di firma)
Pispax
Inviato: 29/5/2014 0:49  Aggiornato: 29/5/2014 0:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Ha vinto la paura
P.K.89

Citazione:
Facciamo in questo modo, ammettiamo che non sei un troll, neanche un cretino o uno sprovveduto.

Oh, quanta magnanimità!
Si percepisce la fatica che questa affermazione è costata.
(O filetto.)




Citazione:
Detto ciò ci dici il perché segui e commenti su LC?

Perché mi va.
Tu invece?




Citazione: