Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Medicina : Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bambini»
Inviato da Redazione il 11/11/2013 20:30:00 (6635 letture)

Sedici pediatri hanno scritto una lettera aperta al governo belga, chiedendo di legalizzare l’eutanasia per i minori. La “buona morte” in Belgio è legale dal 2002 e i casi sono in continua crescita. Per ora è consentita solo ai maggiorenni che soffrano di una malattia in stato terminale, ma il governo ha proposto di estenderla anche ai minori e tra poco comincerà il dibattito in Parlamento. La lettera è stata pubblicata ieri dal quotidiano belga De Morgen.

EUTANASIA AI BAMBINI. «L’eutanasia ai bambini in Belgio è già praticata dai medici, che però devono farlo di nascosto», si legge nella lettera. «Svolgendo il nostro lavoro, siamo arrivati in via eccezionale a dover aiutare dei minori in situazioni di sofferenze insopportabili, anche se oggi siamo costretti a farlo al di là della legge», continuano i pediatri, alcuni dei quali lavorano in ospedali cattolici. [...]

«L’abbiamo fatto dopo aver consultato i genitori e aver cercato in tutti i modi di offrire a questi giovani quello che loro, noi e la maggior parte della popolazione considera come una vita degna di essere vissuta».

L’ETÀ NON CONTA. I pediatri si lamentano anche di «dover agire nell’oscurità», senza poter fare rapporto alle autorità competenti di quello che succede e «senza poter mettere in comune le migliori pratiche» per l’eutanasia. E a chi fa notare che se i minori non sono abbastanza maturi per votare o guidare, a maggior ragione non lo sono per scegliere di morire, i medici rispondono che l’esperienza dolorosa che vivono dona loro «un’età mentale» molto superiore a quella dei loro coetanei.

«DIGNITÀ DEI MALATI». Per i medici solo l’eutanasia è in grado di risolvere alcune situazioni di «sofferenza insopportabile»: «La sedazione palliativa, spesso citata come soluzione alternativa, non lo è mai – continua la lettera – Questa procedura rende la vita più facile al medico che non vuole prendere una decisione. Ma noi non cerchiamo conforto per noi stessi, noi siamo al 100 per cento per il conforto e la dignità dei malati».

«ATTO DI UMANITÀ». La lettera dei pediatri si conclude così: «La nostra domanda si basa su una convinzione fondamentale: ogni decisione sul fine vita è un atto di umanità, che si pone solamente in ultima istanza. In nome di che cosa si vuole privare i minori di questa ultima possibilità?».

Come dichiarato da Alex Schadenberg, direttore esecutivo della Coalizione per la prevenzione dell’eutanasia, a tempi.it «la strategia è identica ovunque. Anche in Olanda hanno cercato di cambiare la legge per adeguarla a quello che già accadeva: c’erano medici che uccidevano i bambini e che volevano una tutela giuridica. Ora in Belgio si è riaperta la discussione per la presenza di dottori che già praticano l’eutanasia infantile e che vogliono una norma per essere protetti».

EUTANASIA FUORI CONTROLLO. Come dimostrato da numerosi rapporti e da un film documentario dedicato al tema, la legge sull’eutanasia in Belgio viene continuamente abusata ed è fuori controllo. Non solo la metà dei casi che avvengono non sono riportati ma la commissione incaricata di controllare che la legge sia rispettata si è dichiarata impotente a svolgere il suo lavoro.

Fonte. (Nell’articolo originale trovate diversi link alle fonti citate).

Voto: 7.00 (3 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Sertes
Inviato: 11/11/2013 20:50  Aggiornato: 11/11/2013 20:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Complimenti al Belgio che riesce a trattare tematiche così spinose e ad aprire la strada per conquiste di civiltà per tutti

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
peonia
Inviato: 11/11/2013 21:03  Aggiornato: 11/11/2013 21:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Complimenti? io sono inorridita....
vorrei sapere da un minore malato se chiede l'eutanasia....
stiamo accettando tutto....ce ne pentiremo

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
AG
Inviato: 11/11/2013 22:13  Aggiornato: 11/11/2013 22:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sedici (16) pediatri in tutto il Belgio a me sembrano pochini, se posso dire la prima cosa che mi è venuta in mente.
Io sono favorevole all'eutanasia, ma non mi sento di incoraggiarne o comunque appoggiarne l'estensione anche ai minori.
La frase secondo cui i minori che dovessero richiederla sarebbero equiparati agli adulti poichè "dotati" dalla sofferenza di "un'età mentale" superiore a quella dei coetanei mi puzza tanto di cavillo giuridico.
E se poi è la stessa commissione incaricata di controllare la legge ad alzare bandiera bianca, non posso che restare quantomeno scettico su questa iniziativa.
Una buona proposta (e dico con forza "forse") sul piano dialettico che però si scontra troppo con la realtà delle cose; pur in una realtà più avanzata rispetto a quella italica quanto può esserlo quella belga.
In sintesi: no.

Pyter
Inviato: 11/11/2013 22:33  Aggiornato: 11/11/2013 22:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ma cos'è, un manifesto di medicina surrealista?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Decalagon
Inviato: 11/11/2013 22:49  Aggiornato: 11/11/2013 22:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
In uno Stato in cui l'aborto è una pratica quotidiana, mi sembra terribilmente ipocrita negare l'eutanasia a bambini destinati a passare un'esistenza altrimenti piena di sofferenze. No? O bisogna aspettare che siano adulti per permettergli di fare una morte dignitosa?
Mah.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
peonia
Inviato: 12/11/2013 0:10  Aggiornato: 12/11/2013 0:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
ricordiamoci anche però che in Belgio c'è una bella concentrazione di pedofili....in quale campo è più avanzato? ditemelo perché sono ignorante...

Io capisco che chi è ateo non si ponga affatto il problema, soffre molto gli sparo(una bella endovena) ....così non soffre più! ma per chi crede che la Vita e la Morte abbiano un senso, il discorso diventa un tantino più complesso, sofferto, profondo...

Sarà che io sono anche contro il trapianto, che decreta la morte certa del donatore che non era poi così certa....che pensare di decidere la morte di mio figlio, ad esempio, mi atterrisce e mi è capitato tra l'altro, perchè il tumore che mio figlio aveva dava molto dolore nonostante gli oppiacei. Il padre nei giorni precedenti avrebbe voluto praticarla fossero aumentati, io malgrado il dolore di vederlo così, non ce l'avrei fatta....
per fortuna fece da solo...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
levanat
Inviato: 12/11/2013 0:44  Aggiornato: 12/11/2013 0:44
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Quoto su tutta la linea!

levanat
Inviato: 12/11/2013 0:45  Aggiornato: 12/11/2013 0:45
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il mio "quoto" era rivolto a Sertes...

stesepu
Inviato: 12/11/2013 1:19  Aggiornato: 12/11/2013 1:20
So tutto
Iscritto: 21/5/2013
Da:
Inviati: 19
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Bisogna andare molto, ma molto cauti con la questione dell'eutanasia.
Sono d'accordo che uno debba decidere per se stesso, ma le derive pericolose che possono scaturire dalla possibilità di sopprimere un essere umano sono dietro l'angolo.

Quando si legalizza una cosa, cioè la si rende eticamente accettabile, poi può diventare difficile sapere qual è il limite oltre il quale non si dovrebbe andare.

E, piano piano, senza quasi accorgersene, si può arrivare all'eliminazione degli improduttivi: malati, vecchi, handicappati, e magari anche degli oppositori, o dei "cospirazionisti", considerati malati di mente per definizione, e chi più ne ha più ne metta.

massimo73
Inviato: 12/11/2013 1:28  Aggiornato: 12/11/2013 1:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il tema è molto duro, ancora di più della questione eutanasia in generale, perché qui parliamo di minori, di bambini e ragazzi che normalmente avrebbero la prospettiva di vivere tutta una vita alla quale si sono appena affacciati, che invece affrontano malattie terribili già in questa tenera età che dovrebbe essere l'età della scoperta e del divertimento spensierato.
Devo ammettere che leggere l'articolo, dato il tema, mi ha molto colpito; io sono tendenzialmente a favore dell'eutanasia, ma in questo caso specifico, minori, mi dispiace ma dico che sono contrario.
Il pensiero di dare la morte a un bambino, anche solo con la condizione di toglierlo da sofferenze indicibili da cui non potrebbe guarire, mi disturba e non poco; come potremmo avere la certezza che in un prossimo futuro, magari tra pochi anni anche, quella condizione che ora sembra incurabile, possa essere curata o addirittura essere debellata definitivamente grazie a qualche progresso della medicina?
Inoltre difficile dare una giustificazione di una validazione legale della volontà di un minore sotto la condizione della sofferenza, quando normalmente la nostra società ha deciso di stabilire l'acquisizione della piena capacità giuridica al raggiungimento dei 18 anni.
Mi sembra una forzatura sproporzionata e gratuita fatta proprio per dare copertura legale a quei medici che già ora praticano l'eutanasia ai minorenni.

massimo73
Inviato: 12/11/2013 1:36  Aggiornato: 12/11/2013 1:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Attenzione che quelle che ci sembrano delle libertà tanto progressiste, potrebbero sotto certe condizioni, aprire la strada a pericolosi abusi e portare al verificarsi di tragedie del passato tipo la selezione degli individui con conseguente eliminazione delle persone considerate non sane.
Mi sembra superfluo ricordarvelo in un sito come Luogocomune, ma il programma delle èlites dominanti non è da tempo quello di sfoltire la popolazione?
Leggere questo articolo mi ha ricordato questo.....

ohmygod
Inviato: 12/11/2013 1:40  Aggiornato: 12/11/2013 1:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
sono rimasto agghiacciato (si può dire?)
agghiacciato dall'indefinita età dei Protagonisti in merito e di cosa possa aver causato loro questo stato fino a renderli i Soggetti di questa frase:" i medici rispondono che l’esperienza dolorosa che vivono dona loro «un’età mentale» molto superiore a quella dei loro coetanei.

Che roba è?
Quasi come avere davanti la scena con quei ragazzi inseriti nel bosco e io fra le loro spade di ramo.
Chiaramente ero estraneo al gioco dato che la loro età tale mi considerava.
Ero lì per immergermi nel sogni guerrafondai di mio nipote.
Ma anche questa è un'altra storia.

Aironeblu
Inviato: 12/11/2013 3:32  Aggiornato: 12/11/2013 3:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Stesepu
Bisogna andare molto, ma molto cauti con la questione dell'eutanasia. Sono d'accordo che uno debba decidere per se stesso, ma le derive pericolose che possono scaturire dalla possibilità di sopprimere un essere umano sono dietro l'angolo. Quando si legalizza una cosa, cioè la si rende eticamente accettabile, poi può diventare difficile sapere qual è il limite oltre il quale non si dovrebbe andare. E, piano piano, senza quasi accorgersene, si può arrivare all'eliminazione degli improduttivi: malati, vecchi, handicappati, e magari anche degli oppositori, o dei "cospirazionisti", considerati malati di mente per definizione, e chi più ne ha più ne metta.

Ottimo @Stesepu, hai colto in pieno uno dei punti.
L'altro è: chi ci assicura che il malato sia realmente terminale, insanabile, spacciato?
Perchè l'eutanasia come "soluzione estrema" a una situazione disperata, può essere giustificata dalla sola e imprescindibile condizione della certezza di una morte prossima e inesorabile. Bisognerebbe in altre parole presupporre una medicina infallibile, al di sopra di ogni possibile errore, per decidere il ricorso all'eutanasia, e mi pare che siamo lontani anni luce da questa condizione.

"Gli architetti nascondono i loro errori con le piante, i medici li seppelliscono"
(Woody Allen)

mirco
Inviato: 12/11/2013 4:32  Aggiornato: 12/11/2013 4:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Mi viene in mente Mengele. Non riesco proprio ad immaginare da quale prospettiva affrontare una discussione sull'eutanasia forzata senza far riemergere le immagini di Mengele ad Auschwitz. In fin dei conti l'etica senza valori assoluti può diventare come l'elastico che si adatta a giustificare qualsiasi cosa. Strano che molte volte siano proprio le persone più contrarie alla pena di morte a sostenere eutanasia di "stato" ed aborto libero, letteralmente considerati come conquiste della civiltà. In nome della "civiltà" si potrà anche legittimare la morte di tutte le persone che diventeranno un peso per la società. Già oggi negli ospedali le sale di rianimazione vengono più o meno precluse alle persone anziane ( diciamo oltre i 70-75 anni ).
Cosa c'è di più orrendo di dare la tua morte per il tuo bene?

Citazione:

Devo ammettere che leggere l'articolo, dato il tema, mi ha molto colpito; io sono tendenzialmente a favore dell'eutanasia, ma in questo caso specifico, minori, mi dispiace ma dico che sono contrario.
Il pensiero di dare la morte a un bambino, anche solo con la condizione di toglierlo da sofferenze indicibili da cui non potrebbe guarire, mi disturba e non poco; come potremmo avere la certezza che in un prossimo futuro, magari tra pochi anni anche, quella condizione che ora sembra incurabile, possa essere curata o addirittura essere debellata definitivamente grazie a qualche progresso della medicina


E perché le conquiste della medicina in un prossimo futuro dovrebbero dare speranza solo ai minori ?

Aironeblu
Inviato: 12/11/2013 6:03  Aggiornato: 12/11/2013 6:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Mirco
Non riesco proprio ad immaginare da quale prospettiva affrontare una discussione sull'eutanasia forzata senza far riemergere le immagini di Mengele ad Auschwitz

Azz.... L'hai visto di persona?!?

Battute a parte, d'accordo con te.

DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 7:41  Aggiornato: 12/11/2013 7:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Io non sono ne pro ne contro.
Ma mi piacerebbe molto sentire cosa ne pensano i bambini (non i genitori o i
medici ma proprio i bambini) che sono in una situazione di sofferenza analoga
a quella che porta un adulto a chiedere l'eutanasia.
In fondo sono loro i diretti interessati.

Mirco:
Citazione:
Non riesco proprio ad immaginare da quale prospettiva affrontare una discussione sull'eutanasia forzata senza far riemergere le immagini di Mengele ad Auschwitz

Una precisazione:
I dolori indotti ai bambini di Aushwitz erano indotti dallo stesso menghele
quindi, a mio avviso , il paragone non regge.(Ma questo e' un mio parere..)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Tianos
Inviato: 12/11/2013 7:50  Aggiornato: 12/11/2013 7:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
e si sertes anche l'apa (associazione psicologi americana) finalmente ha declassato la pedofilia da "disturbo" a "tendenza! che bel mondo che si profila all'orizzonte finalmente eh?
ti rendi conto che certe leggi vendono fatte per distruggere non per aiutare. (p.s. quanto vuoi scommettere che fra un po si parlera di pedefilofobia, e di autanasifobia?)

DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 8:07  Aggiornato: 12/11/2013 8:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
OT
Peonia:
Citazione:
Io capisco che chi è ateo non si ponga affatto il problema, soffre molto gli sparo(una bella endovena) ....così non soffre più!

E chi l'ha mai detto che un ateo non si ponga il problema ?
Io lo sono e il problema me lo pongo !
Non e' che se uno non crede in dio se ne sbatte i coglioni della vita..
Lungi dal voler fare polemica ma questa frase e' del tutto fuori luogo.

Fine OT

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
mangog
Inviato: 12/11/2013 8:22  Aggiornato: 12/11/2013 8:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: DjGiostra Inviato: 12/11/2013 7:41:05

Io non sono ne pro ne contro.


Non dubitavo della tua posizione. Rispecchia sempre quello che ti passa per la mente soprattutto quando per la mente non passa granchè.

Citazione:

Non riesco proprio ad immaginare da quale prospettiva affrontare una discussione sull'eutanasia forzata senza far riemergere le immagini di Mengele ad Auschwitz


Una precisazione:
I dolori indotti ai bambini di Aushwitz erano indotti dallo stesso menghele
quindi, a mio avviso , il paragone non regge.(Ma questo e' un mio parere..)


Il tuo parere rispecchia sempre quello che ti passa per la testa.
Ma non è il tuo parere che conta. Ad Auschwitz l'eutanasia era un "diritto" esteso a tutti. Molti erano "fortunati" ed altri venivano usati come cavie.
Dal punto di vista legale la ragione era dalla parte dei nazisti.... con tanto di legge.

PCornelio
Inviato: 12/11/2013 8:36  Aggiornato: 12/11/2013 8:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Facendo una rapidissima ricerca in rete risulta che la notizia è rilanciata praticamente solo da siti web ultra cattolici, ultra bigotti, ultra reazionari, insomma, quella gente che vede messaggi subliminali satanisti nelle canzoni di Gianni Morandi ed è convinta che i vaccini facciano diventare gay i bambini.

Mi sa che qualcuno qui s'è preso una sola....

mangog
Inviato: 12/11/2013 8:52  Aggiornato: 12/11/2013 8:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: PCornelio Inviato: 12/11/2013 8:36:52

Facendo una rapidissima ricerca in rete risulta che la notizia è rilanciata praticamente solo da siti web ultra cattolici, ultra bigotti, ultra reazionari, insomma, quella gente che vede messaggi subliminali satanisti nelle canzoni di Gianni Morandi ed è convinta che i vaccini facciano diventare gay i bambini.

Mi sa che qualcuno qui s'è preso una sola....


Dunque la notiza diventa falsa solamente perchè non appare sulla prima pagina di Repubblica. Ottimo. La propaganda funziona.

DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 8:59  Aggiornato: 12/11/2013 9:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Mangog:
Citazione:
Il tuo parere rispecchia sempre quello che ti passa per la testa. Ma non è il tuo parere che conta. Ad Auschwitz l'eutanasia era un "diritto" esteso a tutti. Molti erano "fortunati" ed altri venivano usati come cavie. Dal punto di vista legale la ragione era dalla parte dei nazisti.... con tanto di legge.

E che minchia centra ??
Ad Aushwitz i prigionieri bambini (Perche' di bambini si sta' parlando) la maggior
parte erano sani e non avevano malattie che causavano sofferenze indicibili
(perche' e' di questo che si sta' parlando.).
Ecco perche' il paragone non regge.
I bambini di Aushwitz avevano la speranza di essere liberati prima o poi.
Niente a che vedere con i bambini malati terminali che non hanno speranza.
PS:
Quello che passa mer la mia testa tu non lo puoi sapere !
Piccolo OT
EDIT:
Per favore non cominciamo con gli attacchi personali a chi non la pensa come voi..
Fine OT

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Pyter
Inviato: 12/11/2013 9:17  Aggiornato: 12/11/2013 9:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ma non eravamo rimasti al "Priebke era un mostro?"

Cosa sarà successo nel frattempo per trasformarci tutti in assassini di bambini?


I dottori dovranno prima spiegare in modo esauriente e circostanziato, oserei dire, se ci riuscissero, perfino scientifico, perché quei bambini sono malati. Cercarne le cause e lavorare sulla prevenzione (che già vien da ridere se non ci fosse da piangere).

Solo in quel caso si potrà mettere una base certa e poi iniziare a discutere.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
peonia
Inviato: 12/11/2013 9:29  Aggiornato: 12/11/2013 9:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Cosa sarà successo nel frattempo per trasformarci tutti in assassini di bambini?

è successo che ci hanno fatto un lavaggio del cervello con la scusa della LIBBEERTA'

il progresso è questo per alcuni:
espianto a cuore battente
eutanasia (da indagare a fondo)
sesso a 9-10 anni possono decidere
uteri in affitto
adozioni gay
e ci avviciniamo a sdoganare anche la pedofilia....

beh io non sono assolutamente bigotta ma un mondo così a me fa orrore
sarà che sono per tutto ciò che è naturale...

Ringrazio tutti coloro che hanno parlato delle possibili derive che questa cosa potrebbe portare, io non l'avevo detto per non sembrare la solita complottista, ma così è!
Il Belgio ad esempio di moralità ed etica? ma fatemi il piacere!

edit: per DJ GIOSTRA

essere atei non significa essere insensibili o non porsi il problema, è ovvio che vivrà con sofferenza una eventuale scelta, ma la riconduce solo ad un piano materiale. Mentre chi invece" crede" in una vita oltre, e faccio un esempio per come la vivo io per far capire, si pone il problema del diritto dell'anima a morire in un certo modo come ha scelto di vivere....Non credo che sia Dio che ci dà la sofferenza come potrebbe dire un cattolico, ma anche il dolore della morte potrebbe rientrare in un "progetto di vita".... Non sono per l'accanimento terapeutico forse arrivo ad accettare la scelta di una adulto per l'eutanasia, ma per un bambino no....e sono QUASI certa che nessun bambino direbbe mai: FATEMI MORIRE....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
perfidia83
Inviato: 12/11/2013 9:39  Aggiornato: 12/11/2013 9:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/10/2009
Da:
Inviati: 86
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
io credo solo che bisogna trovarsi in certe situazioni, sarò pure la solita atea ma non vedo perchè il bambino debba soffrire di più rispetto ad un adulto. ogni situazione è a se, e dovrebbe essere il più possibile controllata studiata capita e si dovrebbe cercare di non arrivare a tanto, ma ciò non toglie che in casi estremi si possa arrivare IMHO anche questo. e poi meglio che sia legalizzato che facciano le cose da sotto banco rischiando ancora di più

Questi sono i miei principi, e se non ti piacciono... beh, ne ho altri.
Groucho Marx
levanat
Inviato: 12/11/2013 9:50  Aggiornato: 12/11/2013 9:50
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Cit: Sarà che io sono anche contro il trapianto, che decreta la morte certa del donatore che non era poi così certa....che pensare di decidere la morte di mio figlio, ad esempio, mi atterrisce e mi è capitato tra l'altro, perchè il tumore che mio figlio aveva dava molto dolore nonostante gli oppiacei. Il padre nei giorni precedenti avrebbe voluto praticarla fossero aumentati, io malgrado il dolore di vederlo così, non ce l'avrei fatta....
per fortuna fece da solo...

Peonia, scusa, scrivi una cosa tremenda e insieme bellissima, però rimango sconvolto, credimi. Sono imbarazzato, non si dovrebbe forse intervenire su queste cose personali, so che sono indelicato e oltretutto sono un novizio del sito, ma non posso tacere. Ti sono umanamente vicino quanto possibile in questo dolore: ma come puoi scrivere "per fortuna fece da solo...", cioè? Morì perché cedette o perché si suicidò?!! E se si suicidò, come è possibile considerare ciò una cosa preferibile ad una morte accettata e vissuta (sì, vissuta), nell'abbraccio dei cari? Sono ateo e proprio per questo, dal mio punto di vista, amo l'uomo fino in fondo, la sua dignità e quindi la sua libertà (che può esercitare solo in un contesto di garanzie legali - e qui ci si riconnette al tema della necessità di una legislazione sull'eutanasia), libertà che acquista senso entro la rete di affetti e relazioni. Scusa, non mi dilungo, non è il caso di fare teoria prendendo spunto da un tuo così grave dolore. Se la mia indelicatezza è stata eccessiva, e ignorami, nessun problema. Buone cose.

PCornelio
Inviato: 12/11/2013 10:04  Aggiornato: 12/11/2013 10:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/11/2013
Da:
Inviati: 285
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
La notizia non diventa falsa perché non compare sulla prima pagina di Repubbluca, ma se compare esclusivamente su siti inaffidabili o cazzari per me diventa automaticamente una stroncata sensazionalista che al 99% si rivela falsa del tutto o in parte.

Pyter
Inviato: 12/11/2013 10:09  Aggiornato: 12/11/2013 10:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
e qui ci si riconnette al tema della necessità di una legislazione sull'eutanasia


Da dove deriverebbe questa necessità?
Io fino a oggi nelle mia vita non ho mai visto un medico ammalarsi e dire "sparatemi".
Magari sarà stata solo sfortuna, che ne so.
Quando giro nelle corsie degli ospedali non vedo gente implorare all'eutanasia, vedo gente che spera di guarire.

La decisione di affrontare o meno una malattia fino in fondo è una decisione personale e nessuna legge è necessaria.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
peonia
Inviato: 12/11/2013 10:19  Aggiornato: 12/11/2013 10:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Mio figlio è morto naturalmente, sotto però morfina, la sua agonia è durata una notte, dalle 23 circa che gli fecero la morfina alle 6 del mattino in cui spirò...
E' accaduto 7 anni e mezzo fa. Ne posso parlare, ho elaborato il mio lutto e per fortuna le mie "credenze" mi hanno molto aiutata....

Comunque, dato che so che in questo luogocomune molti sono atei, posso assicurarvi che le cose sono viste in modo totalmente differente da chi non lo è.
Infatti anche il padre di mio figlio è ateo e mi pregava di trovare qualcuno che gli praticasse l'eutanasia in casi estremi...
Posso assicurare che ci vuole molto più coraggio a resistere che ad accettarla...
Mio figlio aveva 24 anni, non so cosa avrebbe scelto lui, se glielo avessimo chiesto..
In ogni caso, dopo una profonda esamina della situazione, io avrei accettato ogni sua decisione.Rispetto sempre il libero arbitrio.


edit: e poi.....ma voi lo vedete in che senso sta andando questo mondo, dove lo vogliono portare? oppure facciamo finta di nulla o dei "distinguo"?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 10:24  Aggiornato: 12/11/2013 10:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Peonia:
Sara' una domanda banale, ma perche' non glie l'avete chiesto ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 12/11/2013 10:27  Aggiornato: 12/11/2013 10:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Perchè fino al pomeriggio non si parlava di morire ma di speranza di guarire....perchè mio figlio mi disse: so che forse non ce la farò, ma vorrei avere almeno un altro anno......e davanti a questo io che gli propongo vuoi che ti uccidiamo così non soffri?!
deve venire dal malato la richiesta, quasi la supplica, non da oscuri personaggi di cui io non mi fido mai!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 10:35  Aggiornato: 12/11/2013 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Quindi la sua intenzione era di lottare perche' aveva speranza.
A quel punto il discorso decade. Qui si parla di casi in cui la speranza e molto poca..

Citazione:
deve venire dal malato la richiesta, quasi la supplica, non da oscuri personaggi di cui io non mi fido mai!

Assolutamente d'accordo.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 12/11/2013 10:43  Aggiornato: 12/11/2013 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
La speranza era ormai solo in un miracolo....perchè quel tumore raro di cui si conoscevano all'epoca solo 12 casi, tutti intorno ai 20-22 anni....avevano avuto tutti esito letale.... ela medicina ufficiale non aveva alcun rimedio. Abbiamo provato di tutto, ma dopo aver smesso (per motivi economici noi e lui perchè si era stancato di praticarla) la terapia di Di Bella, (secondo me lo decise perchè sapeva che non la rimborsavano più!), sono bastati 6 mesi per portarlo alla fine...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Rickard
Inviato: 12/11/2013 10:44  Aggiornato: 12/11/2013 10:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Da brividi 'sta notizia... Non credo sia un caso che venga dal belgio, uno di quei paesi "progressisti" da cui vengono sempre notizie inquietanti, un pò come in Olanda dove nacque il partito dei pedofili.

Le implicazioni di "eutanasia per tutti" sono talmente raggelanti che dovrebbero far capire l'insita fregatura di queste cose, travestite puntualmente da "conquista della civilità".

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 10:55  Aggiornato: 12/11/2013 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Con o senza speranza lui ha deciso di lottare ?
E' stata una sua scelta ?
Se e' si allora per me e' ok.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
mangog
Inviato: 12/11/2013 10:58  Aggiornato: 12/11/2013 11:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: peonia Inviato: 12/11/2013 9:29:53

Il Belgio ad esempio di moralità ed etica? ma fatemi il piacere!



Chissà quale sarà la prossima conquista di civiltà dell' Olanda progressista. ( si vantano di aver insegnato ai maiali degli Inglesi la "buona gestione" delle colonie )
Mi vengono i brividi. E la Spagna con il suo gigantesco complesso d'inferiorità nei confronti degli Anglosassoni supererà tutti... emanerà l'eutanasia preventiva.. prima ancora che ci sia il bisogno.. magari abbinata al gioco del lotto.

Citazione:

In ogni caso, dopo una profonda esamina della situazione, io avrei accettato ogni sua decisione.Rispetto sempre il libero arbitrio.


Sono situazioni che non possono essere descritte se non vengono vissute di persona. Come la tua esperienza Peonia.
Però vorrei chiedere se il rispetto del libero arbitrio significa esaudire la volontà della persona che chiede l'eutanasia. Qualcuno dovrà pur fare l'iniezione letale... io non avrei mai mai mai il coraggio ...

Sertes
Inviato: 12/11/2013 11:07  Aggiornato: 12/11/2013 11:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ovviamente l'inganno viene fatto con le parole.

Nessuno è a favore dell'aborto, si è a favore della libertà di scelta sull'aborto (che vuol dire che nessuno a parte la madre abbia diritto di scegliere)

E qui nessuno è a favore dell'eutanasia, si è a favore della libertà di scelta sull'eutanasia, pure se la persona è minorenne (che vuol dire che quando la malattia è conclamata ed incurabile la persona o il suo tutore in caso di un minorenne possono optare per ricorrere all'eutanasia per porre fine alle sofferenze)

Più la cosa è controversa e più occorre fare attenzione. Il diritto alla vita è un diritto, non un dovere. Siamo indotti a trattare il diritto alla vita come se fosse un obbligo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 11:12  Aggiornato: 12/11/2013 11:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sertes: Megaquotone.
oltre al SACROSANTO diritto alla vita ci dovrebbe essere anche il diritto alla morte secondo me.

Citazione:
Il diritto alla vita è un diritto, non un dovere. Siamo indotti a trattare il diritto alla vita come se fosse un obbligo.

Da voce del sito.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
levanat
Inviato: 12/11/2013 11:27  Aggiornato: 12/11/2013 11:27
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Allora non c'è da discutere: se questa era la sua volontà e disposizione di animo, è stata rispettata e va bene così. Onore a voi.

L'eutanasia regolarizzata per minori, che demanda sempre la scelta ai genitori e non ad oscuri "scienziati malvagi" (di cui francamente gli ospedali mi paio poco provvisti) va presa in considerazione solo per casi gravissimi riguardanti 1) neonati o poco più con menomazioni che non possono avere altro esito che la morte dopo prolungata sofferenza (NON malformazioni che comportino un handicap, a vita ma sostenibile con sussidi di qualche tipo); ") bambini (2-10 anni) con neoplasie devastanti già trattate in ogni modo possibile (ed eventualmente anche impossibile, nel senso di "non riconosciuto dalla medicina ufficiale"). Per inciso, non sono affatto ignoti, purtroppo, casi di bambini che hanno chiesto di essere "lasciati andare" (detto da testimonianze di medici e familiari), in età ben precedente i 10 anni. Direi che intorno ai 12 anni si possa contare già molto sulla volontà effettiva espressa da un ragazzino, soprattutto se "maturato" nel dolore di svariati anni di cure (ma ovviamente su questo c'è spazio per discutere e valutare...).
Queste condizioni-limite, proprio perché atroci, non devono secondo me sfuggire ad una sistemazione anche giuridica, un inquadramento che gli garantisca una "tranquillità". Poi, è abbastanza ovvio che proprio la natura estrema di queste esperienze imporrà sempre alla fine una decisione emozionale e affettiva, che risentirà,comprensibilmente e giustamente, della visione del mondo dei genitori, Ma tale decisione verrà sempre alla fine di un lungo percorso di valutazioni cliniche (e psicologiche) incrociate. E nessuna legge potrà mai imporre una "ragionevole eutanasia" a chicchessia, ovviamente in uno stato di diritto (se poi comanda Mengele è un altro discorso, ma soltanto complottismo bigotto di quarta categoria può accusare paesi come Belgio e Olanda di trovarsi in una situazione simile). Questo argomento di coloro che sostengono la teoria delle "chine pericolose" (slippering slope) è semplicemente insussistente. Tanto vale dire che lasciare la libertà di fumare è un modo per indurre la gente a contratte il cancro ai polmoni...

peonia
Inviato: 12/11/2013 11:45  Aggiornato: 12/11/2013 11:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Non vorrei spostare l'argomento su un altro, già ampiamente discusso, ma mi serve per fare l'esempio. Quanti di voi sono favorevoli e perfino entusiasti del trapianto di organi? Immagino parecchi...sempre per la stessa diversa visione della realtà...
ma dato che dietro "compassionevoli medici" e altrettanto generosi e compassionevoli parenti", si cela il grande sospetto che per avere un organo per salvare una vita, si deve togliere la vita ad un altro....io sarei molto molto cauta nel fare leggi di quel genere. Voi non credete in Dio ma vi ritenete Dio....io almeno so di esserlo con Lui ed in Lui (battuta che mi demolirà per sempre ma così mi è venuta e così ce la lascio!)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
mangog
Inviato: 12/11/2013 11:52  Aggiornato: 12/11/2013 12:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: levanat Inviato: 12/11/2013 11:27:40

Tanto vale dire che lasciare la libertà di fumare è un modo per indurre la gente a contratte il cancro ai polmoni...


Chi afferma che il fumo fa venire il cancro?..

Citazione:

Poi, è abbastanza ovvio che proprio la natura estrema di queste esperienze imporrà sempre alla fine una decisione emozionale e affettiva, che risentirà,comprensibilmente e giustamente, della visione del mondo dei genitori,



Invece se i bambini vivono in qualche orfanatrofio...sarà l'addetto dei servizi sociali a decidere.

Citazione:


Questo argomento di coloro che sostengono la teoria delle "chine pericolose" (slippering slope) è semplicemente insussistente


Insussistente per te ma non per tanti altri.


PS.. mia personale esperienza: Non ho mai visto nessun amico o parente in ospedale, aggredito da metastasi e senza speranza ( così si dice ) rinunciare ad un giorno di vita.

Fang
Inviato: 12/11/2013 11:53  Aggiornato: 12/11/2013 11:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il potere cerca sempre ragioni umanitarie per raggiungere i propri scopi. In questo caso lo scopo è la riduzione drastica della popolazione mondiale. Si comincia sempre col caso limite, poi si scatena la lotta fra i pro ed i contro, ed alla fine una legge "equilibrata" che introduce via libera alla morte, ma solo intendiamoci per i casi umani. Ma intanto la falla è prodotta nella coscienza delle persone che introduce sempre più il concetto di vita come qualcosa di relativo e non più sacro. Alla fine ringrazieremo i nostri padroni per essere stati progressisti, liberali, che ci hanno liberato dalla schiavitù della vita.
Nell'Uccidente democratico non occorrono le bombe intelligenti per distruggere un popolo. Basta convincerlo che la vita è insopportabile e ci pensa lui a togliere il disturbo.

matteog
Inviato: 12/11/2013 12:05  Aggiornato: 12/11/2013 12:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@peonia il tuo racconto è toccante, e tu hai dato la giusta libertà a tuo figlio di decidere, perché lui aveva espresso la sua volontà. Quella libertà che tutti nelle sue condizioni dovrebbero avere.

Andando allo specifico dell'argomento quoto parola per parola Sertes ed aggiungo che

legalizzare non vuol dire imporre

se io ho la libertà di porre fine alla mia vita non vuol dire che sono obbligato a scegliere la fine.
E' chiaro che come tutte le scelte legislative in campo etico bisogna prevenire gli abusi, soprattutto ad uso e consumo di chi non ha intenzioni pro uomo. Ma questo è un altro discorso.
Io come uomo devo essere nella libertà di disporre della mia vita.
Un bambino lo deve essere? A mio parere in determinate condizioni Sì.
I bambini no sono stupidi come sembra e questi concetti possono anche afferrarli, quindi i soggetti minori vanno interpellati e devono decidere loro e non i genitori sulla volontà di continuare a soffrire o meno.

Infine vorrei contestare 2 concetti che ho letto:

1) la possibile deriva negativa ad uso e consumo delle autorità. Il passaggio da eutanasia del sofferente all'eutanasia del malato, disabile ecc. è un'iperbole che non regge. La libertà dell'eutanasia non è data al medico ma al paziente che decide o no di frasi togliere la vita, ed infatti nei Paesi dove da anni è applicata non ci sono camion di disabili portati a morire.
L'eutanasia non è un dovere ma una libertà di scelta, come la vita dovrebbe essere una libertà di scelta e non un dovere.

2) magari si sceglie l'eutanasia quando può arrivare la cura. Quest'affermazione non vale per quei malati che hanno pochi giorni o mesi di vita, la medicina purtroppo (per interessi e non) non scopre dall'oggi al domani una cura. Quindi far vivere ad un malato immani sofferenze e tenerlo, molte volte artificialmente, in vita per aspettare una cura, significa soltanto attaccarsi ad una vana speranza.
Eccezion fatta per chi crede, a quel punto si può sperare in un miracolo.

Ma rimane il fatto che è il malato che deve decidere sempre e comunque, se aspettare un miracolo o no.
Obbligare alla vita chi non vuole è come torturare una persona, se io finisco come il protagonista di Mare dentro chi mi obbliga a vivere mi odia non vuole il mio bene.

Chi è a favore dell'eutanasia è a favore della libera scelta dell'eutanasia. Ed il potere di decisione deve sempre restare nelle mani del malato.

Matteo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
mangog
Inviato: 12/11/2013 12:10  Aggiornato: 12/11/2013 12:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:


Autore: matteog Inviato: 12/11/2013 12:05:56

Chi è a favore dell'eutanasia è a favore della libera scelta dell'eutanasia. Ed il potere di decisione deve sempre restare nelle mani del malato.



Per le persone in coma chi decide? Per i malati mentali chi decide?


Non si può nemmeno citare che la strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni perchè l'eutanasia è per definizione un crimine che non potrà mai mascherarsi da buona intenzione.

matteog
Inviato: 12/11/2013 12:14  Aggiornato: 12/11/2013 12:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Fang

Citazione:
sempre più il concetto di vita come qualcosa di relativo e non più sacro


E' sacro per chi crede, io non credo, quindi per me la vita va vissuta se vale la pena viverla.
Essere obbligati a vivere è uguale ad essere torturati ed ammazzati, per alcune persone che la pensano come me.

Inoltre ripeto che l'eutanasia non è imposta è e deve essere una scelta come l'aborto.

A tal proposito l'aborto legale esiste almeno da 40 anni nel nostro Paese e non vedo un genocidio di feti, selettivamente uccisi per ragioni demografiche.

Quindi il ragionamento che fai in questo caso non regge.

@peonia

nonostante sia ateo anch'io sono contrario ai trapianti, per motivi che non sto ad indicare.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
matteog
Inviato: 12/11/2013 12:18  Aggiornato: 12/11/2013 12:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@mangong

Citazione:
Per le persone in coma chi decide?


Lo devono lasciare scritto prima di arrivare al coma, altrimenti vengono lasciati in coma.

Citazione:
Per i malati mentali chi decide?


Idem come sopra. Un disabile mentale può comunque capire il concetto, una persona che è uscita fuori di senno prima poteva lasciarlo scritto. Altrimenti vengono lasciati nello stato di prima.

E' semplice semplice.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
abbidubbi
Inviato: 12/11/2013 12:20  Aggiornato: 12/11/2013 12:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Fang

Citazione:
Nell'Uccidente...


Uccidente. formidabile sintesi, amara quanto reale.



@Peonia

imho la frase infelice non è quella che hai indicato tu ma questa:

Citazione:
Voi non credete in Dio ma vi ritenete Dio


non ti sembra un po' azzardato presumere la totalità degli atei come megalomane? ci saranno pure degli atei... moderati?

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
levanat
Inviato: 12/11/2013 12:20  Aggiornato: 12/11/2013 12:20
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Mi associo al "megaquotone" per Sertes...

Sertes
Inviato: 12/11/2013 12:21  Aggiornato: 12/11/2013 12:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
mangog ha scritto:
PS.. mia personale esperienza: Non ho mai visto nessun amico o parente in ospedale, aggredito da metastasi e senza speranza ( così si dice ) rinunciare ad un giorno di vita.


Beato te.

Domanda: una cosa che tu non hai mai visto non esiste?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
matteog
Inviato: 12/11/2013 12:21  Aggiornato: 12/11/2013 12:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@mangong

Citazione:
Non si può nemmeno citare che la strada per l'inferno è lastricata di buone intenzioni perchè l'eutanasia è per definizione un crimine che non potrà mai mascherarsi da buona intenzione.


Lasciare la scelta di porre fine alle proprie sofferenze al malato diventa per te un crimine?

Mentre invece obbligare un malato, terminale magari, ad immani sofferenze fino alla morte cosa è? Un'azione umanitaria?

Fai prima a dire che la vita di una persona non è di una persona ma dello Stato o peggio del sistema. Facevi una figura migliore.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Slobbysta
Inviato: 12/11/2013 12:24  Aggiornato: 12/11/2013 12:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/7/2013
Da:
Inviati: 2227
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Qui minorenne è stabilito dall'età...ma spesso certi minorenni son più maturi di molti adulti...Considerato che siamo in troppi, e che l'essere umano è l'unico mammifero che non segue la legge evolutiva della selezione naturale della specie, ma anzi spesso impiega 3 persone "sane" per accudire un malato, non mi stupisco del degrado genetico..e dell'enorme ingiustizia di risorse. Paghiamo 10 per un non salvabile in Europa, quando quel dieci in Africa, semplicemente purificando l'acqua, ne salveresti 100.... Lo Zimbabwe ha la stessa popolazione della Svizzera! Articolo che potrebbe depistare dai veri problemi!

toussaint
Inviato: 12/11/2013 12:32  Aggiornato: 12/11/2013 12:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
prima di esprimersi pro o contro in una materia così delicata, vorrei che si capisse una cosa.
la terapia contro il dolore semplicemente non esiste e me lo dice l'esperienza personale.
di fronte alla sofferenza devastante dei malati terminali, le dosi di antidolorifico necessarie per evitare tale tortura crescono rapidissimamente, fino a livelli tali da indurre il coma, per cui i medici a un certo punto devono bloccare le dosi e i pazienti riprendono a soffrire terribilmente.
ecco, mettiamoci ora di fronte alla realtà e dicidiamo quale sia la fine più umana.
è chiaro che chi è religioso dirà che anche la sofferenza va vissuta perchè ce la manda Dio, ma mi piacerebbe sentirglielo dire quando la cosa lo riguardi direttamente, ed è tutto un altro paio di maniche...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 12/11/2013 12:35  Aggiornato: 12/11/2013 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ribadisco il rispetto del libero arbitrio di ciascuno, ma la cui decisione viene presa quando ha tutte le facoltà/cognizioni/maturità per decidere. Non so se posso pensare la stessa cosa per bambini....ma sono sempre più convinta che loro non chiederebbero l'eutanasia.....

levanat, la mia frase significava questo: un ateo non crede a Dio (in quanto Intelligenza creativa anche della NATURA) ma vuole sostituirsi a Lui, pur essendo troppo spesso un coglione!

perchè l'ingegneria genetica, la modificazione dei geni e lo stravolgere la Natura non è megalomania?! già, per voi è LIBBERTA & PROGRESSO!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Spiderman
Inviato: 12/11/2013 12:35  Aggiornato: 12/11/2013 12:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Lasciare la scelta di porre fine alle proprie sofferenze al malato diventa per te un crimine?


Citazione:
Mentre invece obbligare un malato, terminale magari, ad immani sofferenze fino alla morte cosa è? Un'azione umanitaria?


Citazione:
Fai prima a dire che la vita di una persona non è di una persona ma dello Stato o peggio del sistema.


Tre righe da incorniciare, l'ultima amara (e vera) come una boccata di fiele, ma, ahimè, attualissima ai nostri giorni.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
superanima
Inviato: 12/11/2013 12:38  Aggiornato: 12/11/2013 12:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 OT aiuto su olio di rick simpson
Qualche tempo fa navigavo cercando informazioni sull'olio di rick simpson e trovai il sito di un istituto medico canadese che fa ricerche su questo metodo e che lo rende pure disponibile a chi ne fa richiesta previa presentazione del proprio caso con relativi esami ed accertamenti.
Ho una amica che purtroppo è malata di cancro vorrei davvero parlargliene ma non riesco più a trovare l'indirizzo. ..
Spero che qualcuno mi possa aiutare a recuperare questa questa informazione... Help!!!!

toussaint
Inviato: 12/11/2013 12:40  Aggiornato: 12/11/2013 12:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
oh, attenzione, per me l'eutanasia riguarda solamente la fase terminale, ossia quando il paziente soffre in maniera atroce senza che vi siano speranze di salvezza nell'immediato.
per dire, se uno ha invece una patologia che sì lo fa soffrire ma che ancora non lo sta approssimando alla morte, credo sia giusto aiutarlo con tutte le cure possibili, ma sperando ancora che qualche terapia innovativa, anche fuori dai protocolli clinici (vedi il caso di Stamina) possa fare il miracolo.
o che il miracolo possa farlo anche la capacità di autoguarigione che secondo me la mente umana possiede, non si sa mai...
insomma, l'eutanasia deve essere proprio l'extrema ratio, l'ultimo atto di umanità e dunque ciò escluderebbe qualsiasi tentazione di eugenetica.
è chiaro anche che tale impostazione prevede una serie di controlli accuratissimi, che coinvolgano più soggetti possibili non aventi interessi di qualsiasi tipo convergenti.



edit: per essere ancora più chiari, se la fine è segnata, è inutile vivere una settimana in più, se tale settimana è di NON VITA, come può esserlo una vita torturata da dolori atroci.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Nomit
Inviato: 12/11/2013 12:41  Aggiornato: 12/11/2013 12:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/1/2011
Da:
Inviati: 1549
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sono sorpreso che fin'ora solo 10 commenti abbiano tirato fuori i pedofili, Auschwitz e il NWO. Mi aspettavo che quasi tutti i commenti fossero del genere "è un piano del NWO per sterminare la popolazione e imporre l'islam!"

Cosa centrano poi i pedofili con l'eutanasia?

Quoto Sertes.

Citazione:
Autore: mangog Inviato: 12/11/2013 12:10:46

Per le persone in coma chi decide? Per i malati mentali chi decide?
Immagino che il problema neanche si ponga, non ho mai sentito nessuno sostenere che l'eutanasia debba essere imposta a chi non l'ha rischiesta nel pieno possesso delle sue facoltà.

levanat
Inviato: 12/11/2013 12:47  Aggiornato: 12/11/2013 12:47
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ecco... quello di Fang è un uso da manuale del principio dello "slippering slope" allo sbaraglio. Timore, magari umanamente comprensibile, che si traveste (male) da argomentazione, senza preoccuparsi di tirare i dati per i capelli, ma anzi rivestendosi di lungimiranza. E' un procedimento che talora può risultare insidioso, ma in questo caso a me sembra grottesco . La legislazione sull'eutanasia ha a che fare con la volontà di ridurre drasticamente la popolazione mondiale (volontà, detto per inciso, che può pure essere ipotizzata come reale in certe frange delle élites planetarie) quanto una legge sulla parità pubblica fra tutte le religioni e concezioni del mondo ha a che fare con una persecuzione violenta dei religiosi (o degli atei) o l'imposizione totalitaria di un'unica religione (o dell'ateismo di Stato).

toussaint
Inviato: 12/11/2013 12:55  Aggiornato: 12/11/2013 12:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
leggo tanti giudizi tranchant e inneggianti alla bellezza della vita, anche in condizioni estreme.
vorrei chiedervi:
avete mai visto un vostro congiunto vomitare l'anima a ogni iniezione di longastatina, piangere per la vergogna e per il dolore di doversi far staccare a forza le feci dal sedere a causa della devastazione provocata dall'ascite, essere squassato dai brividi e poi dalla febbre altissima quando si provava a svuotargli un pò di quel liquido maledetto, avere i genitali devastati dalle infezioni da catetere per fare qualche goccia di urina, fino poi ai momenti finali, quando la sua VITA si riduce a un intermezzo di sofferenza tra una dose di morfina e l'altra, senza che sia neanche più in grado di riconoscere i propri cari e avere un pò di conforto in questo, ma solo la paura tangibile e gridata della fine che si avvicina inesorabile e senza pietà alcuna.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Giano
Inviato: 12/11/2013 13:01  Aggiornato: 12/11/2013 13:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
A me sembra una follia che un essere umano per poter decidere sulla propria esistenza debba essere autorizzato da una legge. Se la legge non ti permette di fare quello tu, padrone della tua vita ritieni più opportuno, qual'è l'alternativa? Spargere i tuoi resti nel piazzale dell'ospedale dopo un volo dalla finestra? E questo sarebbe dignitoso?
Bisogna tener presente che tra i minori non ci sono solo bimbi sotto i dieci anni, ma anche ragazzi in grado, anche per lo stato, di affrontare in vari ambiti scelte decisive per la propria vita.
Nessuno ama morire, l'unico rischio potrebbe essere che genitori con pochi scrupoli possano egoisticamente approfittare di una legge che li liberi da quello che in alcuni casi può essere visto come un "fastidio" di cui sbarazzarsi. Questo sarebbe da evitare.

levanat
Inviato: 12/11/2013 13:03  Aggiornato: 12/11/2013 13:03
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Scusa Peonia, non c'è problema, ad essere coglioni siamo in tanti, però a me veramente fa cadere le braccia questo approccio e mi meraviglio che tu non veda quanto è assolutistico e insieme disperante (un rimettersi ad una Forza, ad un Ordine pur che sia, basta ch egli si riconosca una Sacralità). Una cosa è precisare che ricerca e intervento sulla natura (scriviamo pure Natura, se vuoi) vanno fatti con una serie di cautele, controlli e controcontrolli, una cosa è accusare di superomismo chi cerca di capire e penetrare nei processi dei vari sistemi (cosmo, biosfera, mente umana, comunicazione e chi più ne ha più ne metta). Dinanzi ad un atteggiamento del genere a me viene naturale la reazione: e allora viva Prometeo! O addirittura: E allora meglio il Positivismo Ottocentesco! che a chi la pensa (o "sente", dovrei dire) come te farà venire i brividi, in parte li fa venire anche a me, però sempre meglio che limitare così le possibilità di conoscenza e progresso (guarda che si può scrivere anche Progresso convinti della maiuscola, e,h perché non è poi sempre così cattivo: è meglio curarsi con molecole assennatamente selezionate che non con i salassi o l'incubazione nel tempio di Asclepio, da' retta...).

peonia
Inviato: 12/11/2013 13:05  Aggiornato: 12/11/2013 13:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@NOMIT
i pedofili non c'entrano con l'eutanasia, ma li ho per prima tirati fuori io riguardo al "progressista Belgio"...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
toussaint
Inviato: 12/11/2013 13:08  Aggiornato: 12/11/2013 13:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
peonia, guarda che le elites vogliono eliminare quelli che stanno bene, i giovani del terzo mondo e i pensionati del primo, che non sono produttivi ma consumano risorse, non certo i malati terminali.
l'assistenza ai malati terminali è un business grandioso che finisce nelle tasche di chi possiede e gestisce le cliniche private, visto che oggi come oggi gli ospedali i lungodegenti li buttano fuori a calci, grazie alla spending review.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 12/11/2013 13:18  Aggiornato: 12/11/2013 13:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Caro Levanat, io guardandomi intorno non vedo alcun progresso....solo imbarbarimento. Certo abbiamo la TECNOLOGIA! quella che vogliono darci... ma per il resto vedo una assoluta entropia a vari livelli.
Se non si ha una visione di insieme per analizzare le cose ma si suddivide argomento per argomento non ci si può comprendere, a parte il fatto che i nostri punti di vista viaggiano su rette parallele.....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 12/11/2013 13:19  Aggiornato: 12/11/2013 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Peonia:
Citazione:
Non so se posso pensare la stessa cosa per bambini....ma sono sempre più convinta che loro non chiederebbero l'eutanasia.....

E allora chiedendolo a loro magari si ha maggior possibilita' che essi decidano
per la vita.

Citazione:
un ateo non crede a Dio (in quanto Intelligenza creativa anche della NATURA) ma vuole sostituirsi a Lui

Ma anche NO !!

Citazione:
perchè l'ingegneria genetica, la modificazione dei geni e lo stravolgere la Natura non è megalomania?! già, per voi è LIBBERTA & PROGRESSO!!!

E cosa c'entra con l'ateismo ? Ma soprattutto chi ti dice che gli atei la pensino cosi ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
levanat
Inviato: 12/11/2013 13:22  Aggiornato: 12/11/2013 13:22
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ok, Peonia, va bene, ci salutiamo dal finestrino percorrendo queste strade parallele... Stiamo attenti entrambi agli incidenti, eh, che ci sono su tutte e due le "rette", di sicuro.

levanat
Inviato: 12/11/2013 13:27  Aggiornato: 12/11/2013 13:27
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
toussaint: mi hai tolto le parole dalla tastiera. Comunque mi pare che su questo tema qui ci siano posizioni che è abbastanza inutile far interagire. Ci si tolleri amichevolmente (ché in fondo ognuno è fatto male a modo suo...).

levanat
Inviato: 12/11/2013 13:32  Aggiornato: 12/11/2013 13:32
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Solo una postilla, scusami: ma sei sicura di aver guardato intorno proprio bene bene, a proposito di Progresso? No, dico, cose banali... Sicura che una partoriente di cento anni fa fosse proprio tranquilla come una di ora, ad esempio? O che mangiare cibo tanto naturale ma mal conservato fosse molto meglio che nutrirsi di cose conservate in scatola in frigo (e poi magari non crepare come un fesso per avvelenamento)? No, così, cosette banali, materialistiche, tanto per aguzzarti la vista. Spregiale pure, ma forse magari anche no, eh... qualcosa valgono...

Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 14:06  Aggiornato: 12/11/2013 14:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
ma per chi crede che la Vita e la Morte abbiano un senso, il discorso diventa un tantino più complesso, sofferto, profondo...


Anche la malattia ha un 'senso' ...

toussaint
Inviato: 12/11/2013 14:25  Aggiornato: 12/11/2013 14:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
quoto levanat.
il problema, come sempre, è il fondamentalismo di qualsiasi genere.
così come è stupido combattere una malattia autoimmune con il cortisone che il sistema immunitario lo distrugge, così è altrettanto stupido curare un infarto con medicinali omeopatici e non con beta bloccanti.
dunque, il miglioramento della conservazione dei cibi è stato senz'altro un fatto positivo, diventa negativo allorquando la percentuale di conservanti nei cibi aumenta oltre misura per riuscire a vendere, per dire, frutta e verdura colta già da mesi.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 15:05  Aggiornato: 12/11/2013 15:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Chi ha studiato in maniera un pò approfondita l'Astrologia, sa bene che il destino di ogni uomo è già segnato dalla nascita. In parole povere, la nostra vita è un libro già scritto.

Quando nasciamo su questo pianeta, la nostra anima non equivale ad un foglio A4 completamente bianco, senza alcuna informazione. In essa sono invece contenuti i 'dati biografici' su come abbiamo o meno svolto i nostri doveri terreni in vite passate. Insomma ci presentiamo con la nostra pagella.

L'intera umanità è letteralmente affascinata dalla possibilità di poter esercitare il libero arbitrio sul proprio destino e quello degli altri. I medici lo praticano in sala di rianimazione e anche attraverso i macchinari che tengono in vita anime che in realtà sono già pronte per l'adempimento del proprio destino.

La malattia equivale ad informazione. Essa ci trasmette qualcosa che noi in maniera consapevole non voliamo imparare. Perchè se la imparassimo in maniera consapevole, non avremmo bisogno della malattia. Questo naturalmente vale anche per i minori, in quanto è l'involucro ad essere minorenne, non certo l'essenza.
La differenza sta proprio nel 'come' vogliamo imparare, consapevolmente o con la forza.

La Scienza non può fare nulla contro le malattie, guarda caso sono più le malattie in aumento che quelle debellate. Semplicemente perchè la malattia di per sè non è il problema.

Anche la religione con il "sia fatta la Sua Volontà" non rispecchia certo la possibilità che sia Tu a decidere per la vita altrui, bensì lo è il Tuo Dio. Attenzione che 'decidere' non significa solo staccare la spina, ma anche tenerla attaccata. Non significa solo non somministrare, ma anche somministrare. In parole povere,quando ci si "schiera" a favore o contro, si prende comunque una decisione, che in realtà va in contrasto (creando così attrito, sofferenza) con il decorso naturale della vita.

toussaint
Inviato: 12/11/2013 15:14  Aggiornato: 12/11/2013 15:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
posso insinuare una cattiveria, però verificata in tante occasioni nella vita reale?
quelli che dicono "anche la malattia ha un senso e quindi anche la sofferenza che produce" sono poi i primi a fare l'iniezione letale al cagnolino ammalato...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
peonia
Inviato: 12/11/2013 15:19  Aggiornato: 12/11/2013 15:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Tragicomico, capisco e condivido il tuo ragionamento tranne che in un punto:
non abbiamo alcuna pagella....nessuno ci giudicherà al di fuori di noi stessi....
Poi c'è una Legge del Karma...ok, anche se il discorso sarebbe molto ampio, ma è sempre la nostra anima che consapevolmente fa un percorso di vita materiale per fare un'esperienza...
Che sia qualcun altro a interferire era la mia preoccupazione, però chissà...magari era prevista pure quell'intromissione...
andiamo avanti per ipotesi più che per certezze....c'è a chi serve e piace credere qualcosa e chi invece al suo contrario....
Forse abbiamo tutti ragione e tutti torto, a seconda del proprio progetto di Vita.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 12/11/2013 15:24  Aggiornato: 12/11/2013 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Touissant,
io per esempio sono stata costretta da mia sorella con la qual vivevo a farlo con la mia cagnetta di 17 anni. Mi sono sentita una merda allora e ancora oggi me ne vergogno e mi sento in colpa. Mai e poi mai credo potrei deciderlo per un essere umano. A meno che non sia lui a volerlo, ripeto.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
levanat
Inviato: 12/11/2013 15:27  Aggiornato: 12/11/2013 15:27
So tutto
Iscritto: 18/10/2013
Da:
Inviati: 22
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Adesso immagino che lil canovaccio preveda che Peonia e Tragicomico si intendano (più o meno) e si mettano a far gruppetto ignorando i "non iniziati". ed io magari con Sertes o toussaint idem sul versante opposto... va be', niente di male, però lascerei perdere. Mi è capitato di avere dieci minuti in più per stare alla tastiera, ma adesso, almeno su questi "massimi sistemi" mi autocensuro. A una prossima discussione, di quelle che possono portare da qualche parte, salut

ohmygod
Inviato: 12/11/2013 16:02  Aggiornato: 12/11/2013 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Stanotte ero un pò "scollegato" e mi sono posto domande altrettanto scollegate.
La risposta era in ciò che non avevo letto:eutanasia: per ora è consentita solo ai maggiorenni che soffrano di una malattia in stato terminale ma il governo ha proposto di estenderla anche ai minori e tra poco comincerà il dibattito in Parlamento.

Il tutto poi da ricondurre alla specificità: malattia in stato terminale.
un pò come malato in stato terminale. un pò come sofferenza quotidiana inframmezzata dal suo essere terminale. un pò fattore estremo terminale della "pilatesca" ratio umana.
un pò come equilibrarsi sulla propria emozione nel dover catalogare i vari pensieri che si accavallano in merito alla sofferenza e all'insofferenza in un mondo più grande di me ed è a volte l'emozione causa della mia angoscia.
Equilibrare l'angoscia?! Impossibile al momento per me.

Davide71
Inviato: 12/11/2013 16:10  Aggiornato: 12/11/2013 16:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ciao a tutti:

1) posso sapere cosa ci sia di così magico nel compimento del diciottesimo anno d'età da creare uno spartiacque tra l'eutanasia e la morte "naturale"?

In realtà i medici praticano l'eutanasia un po' dappertutto. Semplicemente aumentano la dose di morfina finché il paziente "non soffre più".

Posto che siamo tutti d'accordo che uno non possa andare in ospedale a porre fine ai propri giorni perché "non ha più voglia di vivere" (quantunque si eviterebbe che i suicidi ammazzassero altre persone nel tentativo di suicidarsi), direi che nei casi in cui penso venga ammessa (dolore insopportabile e nessuna speranza di guarigione) ognuno dovrebbe decidere da solo come viverla una cosa del genere. Che sia lo Stato a dirmi quando devo morire mi pare un sopruso orribile degno dei peggiori gulag!
Per me il problema dell'eutanasia non dovrebbe esistere. Se può guarire il medico ha l'imperativo morale di farlo guarire. Se NON può guarire il medico ha l'imperativo morale di rendergli la vita meno difficile finché può, dopo di che ha l'obbligo di evitargli la sofferenza finché può...cioé fino alla morte. Perciò...
Oltre tutto i medici hanno cmq. il potere di tenere un uomo in coma fino alla morte (salvo casi di guarigione tutto sommato eccezionali), cosa che secondo me presenta problemi analoghi all'eutanasia.
Un po' come scegliere fra la pena di morte e l'ergastolo. Per carità, chiunque sceglierebbe l'ergastolo in Svezia (in Turchia non so...), ma comunque tra i due corre una linea molto più sottile di quanto si pensi.
Obiettivamente non vedo il modo di stabilire una regola che sia giusta in tutti i casi. E non vedo che cosa abbia il diciottesimo compleanno di così speciale in una tematica del genere.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
f_z
Inviato: 12/11/2013 16:17  Aggiornato: 12/11/2013 16:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Autore: Tragicomico Inviato: 12/11/2013 15:05:06

La Scienza non può fare nulla contro le malattie, guarda caso sono più le malattie in aumento che quelle debellate. Semplicemente perchè la malattia di per sè non è il problema.


No, la "scienza" non VUOLE fare nulla contro le malattie, e infatti ne sta fabbricando di nuove ogni giorno in modo che chi controlla la "scienza" possa fare crescenti profitti multimiliardari vendendo pillole tossiche per sopprimere i siintomi lasciando prosperare le malattie.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 16:44  Aggiornato: 12/11/2013 16:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
No, la "scienza" non VUOLE fare nulla contro le malattie, e infatti ne sta fabbricando di nuove ogni giorno in modo che chi controlla la "scienza" possa fare crescenti profitti multimiliardari vendendo pillole tossiche per sopprimere i siintomi lasciando prosperare le malattie.


Non è esattamente così. La scienza ha combattuto diverse malattie, ottenendo anche buoni risultati. Ma non ha risolto il problema. Perchè una malattia puoi debellarla , ma si presenterà comunque in un'altra sua forma. L'uomo ha bisogno della malattia per capire e l'universo ha bisogna della malattia per comunicare. Se tu ignori o combatti una malattia, questa si presenterà attraverso un altro sintomo, quindi in realtà non c'è guarigione, ma 'spostamento'. Ecco perchè i pazienti di oggi vagano da uno specialista all'altro.

Guarire una persona, equivale a santificarla, ovvero portarla più vicina alla salvezza. La guarigione nei tempi antichi era un atto sacerdotale. Non esistevano medici o dottori..chi guariva era solo il sacerdote, ed effettuava una guarigione spirituale, non iniettandoti veleno o consigliandoti pastiglie corrosive.

Nel momento in cui l'intera umanità vivrà in maniera consapevole e risvegliata, stai certo che la malattia non avrà senso di esistere, nemmeno per induzione (nessun essere dalla coscienza elevata vuole approfittarsi di Te).

Vi faccio una domanda: "Che cosa dà all'uomo il diritto di pretendere di essere ricco, sano e felice?"

peonia
Inviato: 12/11/2013 16:49  Aggiornato: 12/11/2013 16:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
In realtà i medici praticano l'eutanasia un po' dappertutto. Semplicemente aumentano la dose di morfina finché il paziente "non soffre più".

Fatemi capire....mio figlio sarebbe morto per una overdose di morfina?
Potrebbe essere che il padre abbia complottato con il medico che gliel'ha praticata?
Sarebbe una scoperta sconvolgente, ma preferirei sapere....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
toussaint
Inviato: 12/11/2013 16:53  Aggiornato: 12/11/2013 16:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
tragicomico, semplice, il solo atto di esistere.
della vostra religione della sofferenza non so che farmene.
anzi, ti dirò di più, un Dio che avesse creato un universo di tal fatta, sarebbe senza dubbio un Dio cieco.
presuntuoso?
non lo nego, ma mi piaccio così...



P.S.: non nego che la storia del karma non sia affascinante e molto esplicativa e che abbia esercitato anche sul sottoscritto una certa influenza, ma poi mi sono chiesto:
perchè far pagare all'anima il proprio conto in un'altra vita quando la cosa più logica sarebbe farglielo pagare nella stessa?
il problema è che poi non si potrebbe spiegare la sofferenza dei bambini.
e allora il karma diventa un tassello da mettere lì dove serve.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 12/11/2013 17:03  Aggiornato: 12/11/2013 17:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
peonia, la morfina da assuefazione, come tutte le droghe.
dunque, dopo poche dosi non serve più a nulla, solo a tranquillizzare i parenti perchè rincoglionisce il paziente che continua a soffrire come un cane, ma non ha più la forza di dimostrarlo.
anzi, spesso è in condizioni di torpore o addormentato.
ma continua a soffrire, mio padre a volte emergeva da questo limbo, si alzava a sedere, urlava anzi bofonchiava indicando non so chi e non so cosa, forse già verso l'AltroMondo e poi ripiombava nel suo stato di Non-Esistenza.
Una tortura indicibile, l'Inferno in terra, secondo me...
Spera che gliel'abbiano davvero fatta, a tuo figlio, quell'iniezione, prima che arrivasse a provare tutto questo...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 17:19  Aggiornato: 12/11/2013 17:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
tragicomico, semplice, il solo atto di esistere. della vostra religione della sofferenza non so che farmene. anzi, ti dirò di più, un Dio che avesse creato un universo di tal fatta, sarebbe senza dubbio un Dio cieco. presuntuoso? non lo nego, ma mi piaccio così...


Darmi del religioso, mi pare parecchio fuori luogo ma non mi conosci e te lo concedo, la prendo come una battuta

Capisco perfettamente il tuo punto di vista, era anche il mio qualche anno fa. Ma ti assicuro che il sol fatto di esistere, non ti da il diritto di essere sano, felice e tantomeno ricco.

Non si tratta di pagare dei conti, perchè come qualcuno giustamente ha scritto, non esiste il giudizio. Il giudizio rappresenta la materialità, ovvero la dualità. Allo stesso modo la sofferenza è un atto puramente materiale, che appartiene al nostro involucro, non certo alla nostra anima.
Quindi non è che in questa vita devi riparare qualcosa che hai commesso nella vita precedente, ma devi imparare cose che non hai potuto/voluto capire nelle vite precedenti e non ha portato a compimento. Ecco perchè parlavo di pagella nel mio precedente intervento, la quale non esprime un giudizio ma è un codice che è il simbolo della maturità qualitativa dell'anima.

mangog
Inviato: 12/11/2013 17:32  Aggiornato: 12/11/2013 17:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Oggi siamo in 7 miliardi, mille anni orsono eravamo in circa 300 milioni.
Ciò significa che moltissimi erano incarnati in topi e scarafaggi.
Per carità..... preferisco un sano e consapevole ateismo alla reincarnazione.

Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 17:40  Aggiornato: 12/11/2013 17:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Oggi siamo in 7 miliardi, mille anni orsono eravamo in circa 300 milioni. Ciò significa che moltissimi erano incarnati in topi e scarafaggi. Per carità..... preferisco un sano e consapevole ateismo alla reincarnazione.


Probabilmente i calcoli relativi a QUESTO pianeta sono esatti

mangog
Inviato: 12/11/2013 17:43  Aggiornato: 12/11/2013 17:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: Tragicomico Inviato: 12/11/2013 17:40:04

Citazione:

Oggi siamo in 7 miliardi, mille anni orsono eravamo in circa 300 milioni. Ciò significa che moltissimi erano incarnati in topi e scarafaggi. Per carità..... preferisco un sano e consapevole ateismo alla reincarnazione.



Probabilmente i calcoli relativi a QUESTO pianeta sono esatti


Non bastano gli scarafaggi della terra ?

Ad ogni modo il karma ed il ciclo continuo della reincarnazione non dice nulla sulla nostra creazione e sulla creazione di tutto il resto.

Tragicomico
Inviato: 12/11/2013 17:45  Aggiornato: 12/11/2013 17:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Tu parti dall'idea che l'incarnazione avvenga solo ed esclusivamente su questo pianeta. Te lo lascio credere, sia ben chiaro, anche perchè altrimenti andiamo off-topic ;)

mangog
Inviato: 12/11/2013 17:47  Aggiornato: 12/11/2013 17:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: Tragicomico Inviato: 12/11/2013 17:45:59

Tu parti dall'idea che l'incarnazione avvenga solo ed esclusivamente su questo pianeta. Te lo lascio credere, sia ben chiaro, anche perchè altrimenti andiamo off-topic ;)


Sai che consolazione reincarnarsi in una piattola di marte ?
Sia chiaro che ognuno è libero di credere a quello che più gli piace.

Aironeblu
Inviato: 12/11/2013 17:58  Aggiornato: 12/11/2013 18:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Toussaint
Il caso che hai raccontato, per il quale ti mando la mia effimera solidarietà virtuale, non lascia spazio a molti dubbi, ma richiederebbe la ferma e cosciente volontà a procedere da parte del malato e di nessun altro per lui, che sia parente, coniuge, o amico.
Generalizzando il discorso bisogna però prendere in considerazione il fatto che la medicina odierna è tutt'altro che infallibile, e si possono presentare miriadi di casi di cure e diagnosi completamente sbagliati in cui pazienti dati per spacciati riescono a riprendersi (magari tenendosi alla larga dagli ospedali). Anche se la cosa diventa molto improbabile per un malato in fase cosiddetta terminale, il punto è che a dichiarare l'inevitabilità della sua fine, è un medico in camice e mascherina che può sbagliare.
Allora mettiamo tutto sul tavolo e chiediamoci: dov'è il limite oltre al quale si può applicare l'eutanasia? Come lo si riconosce? Cosa è che ti permette di distinguere con certezza il passaggio ad uno stadio irreversibile senza speranza di uscita che è meglio chiudere con la morte anticipata?
Lo chiedo perchè qui si sta cercando di rispondere con argomentazioni di natura sentimentale ed emotiva ad una questione fredda, tecnica e burocratica come un articolo di legge.

toussaint
Inviato: 12/11/2013 18:09  Aggiornato: 12/11/2013 18:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
tragicomico, solo una precisazione.
non ho detto che sei religioso, ma ho parlato di "religione della sofferenza", ossia il voler trovare per forza un senso a qualcosa che potrebbe semplicemente non averlo.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 12/11/2013 18:15  Aggiornato: 12/11/2013 18:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
aironeblu, ma in effetti ho i miei dubbi che la questione possa trovare risposta in una legge, credo che debba essere lasciata al paziente, quando lucido, o ai suoi cari.
potrebbero esserci dei parenti interessanti alla partenza anticipata della buonanima?
basta scriverlo su un pezzo di carta quando si è ancora lucidi: "aò, non date retta a quell'infame del mì figliolo, che si vuol prendere la casa"
ovviamente, ciò esclude chi un consenso consapevole non sia mai in grado di darlo.
in quel caso, potrebbe farlo solo un giudice ma con la partecipazione, il contributo e soprattutto il controllo di tutta la popolazione, di cui ricordiamolo, quel paziente disabile o bambino è parte integrante.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Jurij
Inviato: 12/11/2013 20:31  Aggiornato: 12/11/2013 20:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Combattere l'ipocrisia.

Se l'attuale scienza non può niente contro le sofferenze di una natura imperfetta, tanto vale anticipare la fine della storia.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
andmaz
Inviato: 12/11/2013 20:50  Aggiornato: 12/11/2013 20:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/8/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...

niky6900
Inviato: 12/11/2013 20:55  Aggiornato: 12/11/2013 20:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/9/2012
Da: Torino
Inviati: 45
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Molte sono le controversie in ambito scientifico, religioso o filosofico.. Ci si chiede se la "scelta" umana possa determinare la vita di uno o più individui, a prescindere dal fatto che siano bambini..
Questa scelta dovrebbe avere una "moralità", anche dal punto di vista Etico..

niky6900
Inviato: 12/11/2013 21:14  Aggiornato: 12/11/2013 21:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/9/2012
Da: Torino
Inviati: 45
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
http://perchiunquehacompreso.blogspot.it/2013/11/palo-bernini-in-parlamento-attentati-11.html

Molto interessante, fa il pieno della situazione geostrategica che gli USA hanno ormai da tempo.. Presentare questioni come 9/11 in versione complottista nel parlamento, non è cosa da poco..

Fang
Inviato: 12/11/2013 23:02  Aggiornato: 12/11/2013 23:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
"La legislazione sull'eutanasia ha a che fare con la volontà di ridurre drasticamente la popolazione mondiale (volontà, detto per inciso, che può pure essere ipotizzata come reale in certe frange delle élites planetarie) quanto una legge sulla parità pubblica fra tutte le religioni e concezioni del mondo ha a che fare con una persecuzione violenta dei religiosi (o degli atei) o l'imposizione totalitaria di un'unica religione (o dell'ateismo di Stato)"

Bravissimo, hai colto il centro del problema : le leggi sulla "parità" di tutte le opinioni, fedi, etnie, insomma diversità di qualsiasi genere servono in realtà non per una integrazione, ma per una assimilazione (i due termini spesso sono usati a sproposito quasi fossero sinonimi, ma sono molto differenti) ad una ideologia dominante che mira alla distruzione delle diversità ognuna delle quali per certe persone è il granellino nel loro perfetto ingranaggio. Queste leggi non partono dal principio dell'armonia tra le diversità, ma dal presunto "rispetto" per le minoranze, ovvero il divieto per tutti ad esprimersi in maniera differente da ciò che qualcuno ha deciso essere la forma "politically correct".
In questo senso anche il malato rappresenta la diversità perchè "disturba" e quindi va eliminato, naturalmente per ragioni "umanitarie". Si comincia con il "caso limite", poi in fasi successive si procede alla eliminazione, non necessariamente fisica, di chi è meno produttivo, del "diversamente" udente, vedente, ambulante, pensante, eccetera.

Chi sta male disturba anche te : terminalo. Sarà lo slogan del futuro (se ci sarà futuro) ?

P.S. nonostante tutto sono ottimista

Fang
Inviato: 12/11/2013 23:54  Aggiornato: 12/11/2013 23:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
"E' sacro per chi crede, io non credo, quindi per me la vita va vissuta se vale la pena viverla."

"Essere obbligati a vivere è uguale ad essere torturati ed ammazzati, per alcune persone che la pensano come me."

" l'eutanasia non è imposta è e deve essere una scelta come l'aborto"

"l'aborto legale esiste almeno da 40 anni nel nostro Paese e non vedo un genocidio di feti, selettivamente uccisi per ragioni demografiche"

Allora tu citi quattro tipologie di persone :

- te stesso
- alcune persone che la pensano come te
- i feti
- i malati terminali

Essendo per te la vita un obbligo, desideri estendere l'uccidentalissimo "diritto di morte" a tutte le quattro categorie.

Ora i feti non hanno la possibilità di esprimere la loro opinione (perchè parli di scelta allora ?) così come spessissimo non lo possono i malati terminali , o quanto meno possono esprimere frasi che inducono a pensare che vogliano che qualcuno li sopprima (quando vivo momenti molto drammatici come purtroppo mi è capitato e capita, mi lascio scappare frasi tipo "vorrei essere già morto")
Riguardo alle persone "che la pensano come te" francamente avrei paura a dirti come la penso perchè non vorrei che mi fraintendessi

Rimane l'ultima delle quattro categorie : tu.
Personalmente vorrei dirti di non applicare questo diritto alla morte a questa categoria. Mi è piaciuta molto la foto di gruppo con Massimo sul post precedente e sarebbe bello che ci fossi anche tu. Forse in compagnia di amici la vita per te assumerebbe un altro gusto.

perspicace
Inviato: 12/11/2013 23:56  Aggiornato: 12/11/2013 23:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il suicidio è peccato ma non reato l'omicidio è entrambi.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
massimo73
Inviato: 13/11/2013 0:05  Aggiornato: 13/11/2013 0:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
E perché le conquiste della medicina in un prossimo futuro dovrebbero dare speranza solo ai minori ?



Infatti, ma io mi riferivo ai minori che sono per antonomasia quelli che hanno la prospettiva di avere più anni davanti a loro e per cui, quindi, anche per probabilità statistica, si potrebbe trovare la cura un domani anche per delle malattie oggi inguaribili totalmente, con loro che potrebbero avvantaggiarsene ancora.....

Davide71
Inviato: 13/11/2013 0:28  Aggiornato: 13/11/2013 0:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ciao Peonia,

ti chiedo per favore di cercare di considerare con un certo distacco la tua esperienza personale. Qui stiamo cercando di capire se esista una regola che faccia giustizia in tutte le situazioni. Anche quello che dice Toussaint è molto vero, e un medico può anche lasciare che un uomo muoia di dolore, soprattutto se la legge glielo impone.
Io so di una madre che ha lasciato morire suo figlio di sete perché glielo avevano ordinato i medici (si trattava di malattie per cui l'acqua diveniva un veleno mortale, non mi ricordo la vicenda esatta), sorbendosi la sua sofferenza straziante. Può essere che tutto ciò abbia un senso, ma penso che una persona normale non riesce a viverlo più di una volta nella vita, neanche un medico. Per carità, era un medico anche Mengele, ma io parlo di persone normali!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Davide71
Inviato: 13/11/2013 0:29  Aggiornato: 13/11/2013 0:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
A proposito di karma: ogniuno di noi nasce con delle "eredità", questo è innegabile. Possono essere palesi (ricchezza familiare) o occulte, positive (sempre la ricchezza) o negative (le c.d. "malattie genetiche" per esempio) ed esse condizionano sicuramente la nostra vita presente. Ma non esauriscono il complesso delle "cause" degli avvenimenti della nostra vita, almeno con riferimento a quelli di cui non crediamo di avere parte alcuna. Vi sono altre cose da tenere in considerazione:

1) la vita e la morte sono due facce della stessa medaglia. Non si può dire "la vita è dolore", ma il dolore è ineliminabile;
2) molte cose avvengono per metterci alla prova; io so di persone che dopo aver perso le gambe in un incidente stradale hanno "tirato fuori i c***" e hanno vissuto una vita ammirevole; purtroppo è vero che le difficoltà stroncano i deboli e rafforzano i forti, ma è anche vero che raramente gli uomini conoscono la loro forza senza metterla alla prova;
3) molte cose giudicate negative in un primo momento si scopre col senno di poi che non lo erano, e questo l'ho sperimentato personalmente;
4) bisogna dire che tante volte la gente soffre e muore perché altri ne traggano insegnamento e monito; 1500 morti del Titanic hanno fatto sì che si varassero leggi sulla sicurezza dei passeggeri indipendentemente dalla loro classe sociale di appartenenza;
5) l'idea che lu'uomo meriti le sofferenze che riceve è spesso un comodo espediente mentale per scaricarsi la coscienza e stare dalla parte del forte contro il debole; in ogni caso la sofferenza che un uomo riceve da un altro uomo misura la malvagità del suo persecutore;
6) il karma non consiste solo nelle ripercussioni di azioni passate, ma soprattutto nel compiere il nostro destino, diverso da uomo a uomo; possiamo essere sicuri che l'uomo non compirà il proprio destino denza sofferenza e senza lotta.
7) alle volte crediamo di non avere colpa di quello che ci succede perché siamo ignoranti; questo vale soprattutto per le malattie che ci colpiscono, ma il discorso potrebbe essere esteso, e molto;
8) la sofferenza stessa di un uomo potrebbe essere una prova per chi gli sta intorno, per vedere se è compassionevole, generoso, o se è uno sciacallo. Questo è per lo più il senso delle sofferenze nei Vangeli;
9) la malattia potrebbe anche essere il veicolo (vedi sempre i Vangeli) per dimostrare la potenza divina, o la Fede di un uomo; un uomo potrà anche soffrire per anni prima che Dio gli venga in soccorso, ma a sentire i Vangeli la vita terrena è solo un frammento della vita universale di un uomo.
Queste sono solo le cose che mi vengono in mente adesso, ma servono solo per capire la complessità del problema.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
matteog
Inviato: 13/11/2013 0:50  Aggiornato: 13/11/2013 0:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Fang

Citazione:
Allora tu citi quattro tipologie di persone :


No, mi dispiace ne cito 3 i feti non sono persone (non hanno il sistema nervoso centrale formato)

Citazione:
Essendo per te la vita un obbligo


Qui travisi le mie parole, non ho detto che la vita in se per se è un obbligo, ho detto che se lo Stato o il sistema non mi permette di disporre come voglio della vita della mia persona allora sono obbligato da qualcun'altro a vivere. Il che è ben diverso.
Se io volessi morire e qualcuno non me lo permette allora la vita diventa un obbligo. Chiaro?

Citazione:
desideri estendere l'uccidentalissimo "diritto di morte" a tutte le quattro categorie.


Non è "diritto di morte" (scrivi così per fare effetto) ma diritto di disporre della propria vita, che è ben diverso.

Citazione:
Ora i feti non hanno la possibilità di esprimere la loro opinione (perchè parli di scelta allora ?)


La scelta infatti è operata dalla madre.

Citazione:
così come spessissimo non lo possono i malati terminali


Senz'altro, ma come o scritto prima un malato se vuole l'eutanasia deve averlo scritto prima, magari usando il famoso testamento biologico. Se non lo hai fatto prima allora non puoi scegliere l'eutanasia ed il problema non si pone più, nessuno sceglierà per te.

Citazione:
o quanto meno possono esprimere frasi che inducono a pensare che vogliano che qualcuno li sopprima (quando vivo momenti molto drammatici come purtroppo mi è capitato e capita, mi lascio scappare frasi tipo "vorrei essere già morto")


Non vedo ora il motivo di buttarla in caciara come dicono dove vivo. Se lasci un testamento biologico nessuno potrà sognarsi di applicarti l'eutanasia per frasi che hai detto in maniera leggera e scherzosa o in momenti non lucidi.

Citazione:
Personalmente vorrei dirti di non applicare questo diritto alla morte a questa categoria. Mi è piaciuta molto la foto di gruppo con Massimo sul post precedente e sarebbe bello che ci fossi anche tu.


Forse non hai visto bene quella foto perché io c'ero

Citazione:
Forse in compagnia di amici la vita per te assumerebbe un altro gusto.


Con me cadi male "amico", di una cosa non posso lamentarmi in vita mia, e sono gli amici

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Rolly
Inviato: 13/11/2013 1:05  Aggiornato: 13/11/2013 1:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Valle d'Aosta
Inviati: 104
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@mirco:

Non voglio scatenare una flame-war nè trollare, ma trovo il tuo paragone con Mengele una vera idiozia.

Credo che dovrebbe parlare su queste cose solo chi ha visto un bambino di 5 anni morire in un anno di infinito calvario del dolore fisico e psicologico più tremendo che si possa immaginare, oppure uno di 8 che in due anni è stato divorato dalla malattia nel più profondo dell'anima fino ad arrivare a guardarti con quegli occhi che ti implorano di dargli la pace.

Sentire che incomincia a parlare di morte, della propria morte... E vedere la luce negli occhi di un bambino spegnersi nei lunghi mesi di feroce agonia.

Mi sta bene parlare di etica, di fine vita, di non certezza dell'incurabilità di una malattia... anche parlare del misuso che potrebbe esser fatto di una simile legge nella terra dei cachi...

Ma Mengele... cazzo c'entra, dai...

Se il sig. Ratzinger mi scomunicasse sarebbe per me motivo di orgoglio.
Rolly
Inviato: 13/11/2013 1:20  Aggiornato: 13/11/2013 1:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Valle d'Aosta
Inviati: 104
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
No, mi dispiace ne cito 3 i feti non sono persone (non hanno il sistema nervoso centrale formato)


Dicesi feto il prodotto del concepimento fino al momento della nascita.

Secondo te un feto di 40 settimane pronto a nascere non ha il sistema nervoso centrale formato?

Un pretermine di 1kg che quando nasce respira (per quel che riesce), piange, si muove e si calma quando a contatto con la mamma non ha il sistema nervoso centrale formato?

A 16-20 settimane di gravidanza (quindi meno della metà) il feto deglutisce, fa movimenti respiratori, chiude i pugnetti, reagisce agli stimoli esterni. Non ha il sistema nervoso centrale formato?

Se non abbiano lo stato giuridico di persona ("uomo") è un discorso, ma la tua affermazione è assurda.

Se il sig. Ratzinger mi scomunicasse sarebbe per me motivo di orgoglio.
Aironeblu
Inviato: 13/11/2013 2:46  Aggiornato: 13/11/2013 2:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Davide71
Io so di una madre che ha lasciato morire suo figlio di sete perché glielo avevano ordinato i medici (si trattava di malattie per cui l'acqua diveniva un veleno mortale, non mi ricordo la vicenda esatta), sorbendosi la sua sofferenza straziante. Può essere che tutto ciò abbia un senso, ma penso che una persona normale non riesce a viverlo più di una volta nella vita, neanche un medico. Per carità, era un medico anche Mengele, ma io parlo di persone normali!

E sarebbe una persona normale un imbecille che ordina di togliere l'acqua a un malato? L'ACQUA?!? L'acqua è uno degli elementi più benefici per il nostro organismo, fondamentale in caso di malattia, e non è MAI dannosa.
Ecco perchè non si può affidare ad un imbecille in camice bianco il potere di sentenziare sulla'incurabilotà di un paziente.

Aironeblu
Inviato: 13/11/2013 3:19  Aggiornato: 13/11/2013 3:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Cit:
No, mi dispiace ne cito 3 i feti non sono persone (non hanno il sistema nervoso centrale formato)
Così hanno decretato dotti, medici e sapienti...
E ti è concesso lo status di essere umano all'età 1 anno, quando non si sono acora formati i denti? O a 10 anni, quando non sono ancora completi i genitali? O a 14, quando ancora non hai la barba, a 17 quando non hai ancora raggiunto la tua altezza massima, a 30 quando ancora non hai ancora le rughe, a 40 quando sei ancora in forma fisica, a 50 quando non sei ancora anziano?....

Vedi, l'essere umano, come tutti gli esseri viventi, non è un artefatto stabile e definito con forma, funzioni e dimensioni, ma un organismo in continua evoluzione la cui vita inizia con il concepimento e finisce con la morte. In tutto questo arco di tempo, ma proprio tutto, l'organismo cambia, cresce, si modifica, e percorre il suo sviluppo naturale.
Chi lo stabilisce che deve essere l'evidenza del sistema nervoso a dare lo status di essere umano a un bambino in formazione? Il sistema nervoso, così come i denti, i genitali, il cervello, i polmoni, l'apparato scheletrico e muscolare, l'intelligenza e la coscienza, e tutto quanto definisce un essere umano, è gia presente, come potenzialità, in formazione, dal primo istante della gravidanza, tant'è che se nessuno interrompe il suo processo di formazione - se nessuno lo ammazza - il "feto" cresce e si sviluppa con tutte le sue caratteristiche e potenzialità, esattamente come da un piccolo germoglio si può sviluppare un grande albero secolare, e a nessuno viene in mente che quel germoglio non è un piccolo albero in formazione solo perchè non ha ancora rami e foglie, o perchè non fa ancora la frutta.
Se poi qualche idiota vuole decretare che fino a 3 mesi l'organismo in sviluppo nel ventre materno non è ancora "scientificamente" un essere umano, e lo si può eliminare senza problemi, allora io decreto che quando un essere ufficialmente umano è ormai regredito al punto di dire queste idiozie, ha ormai irrimediabilmente perduto il suo status di essere umano pensante e va eliminato all'istante per il bene della comunità.

mirco
Inviato: 13/11/2013 5:27  Aggiornato: 13/11/2013 7:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: Aironeblu Inviato: 13/11/2013 3:19:59

Cit:
No, mi dispiace ne cito 3 i feti non sono persone (non hanno il sistema nervoso centrale formato)
Così hanno decretato dotti, medici e sapienti...
E ti è concesso lo status di essere umano all'età 1 anno, quando non si sono acora formati i denti? O a 10 anni, quando non sono ancora completi i genitali? O a 14, quando ancora non hai la barba, a 17 quando non hai ancora raggiunto la tua altezza massima, a 30 quando ancora non hai ancora le rughe, a 40 quando sei ancora in forma fisica, a 50 quando non sei ancora anziano?....




Esattamente. Non si diventa un essere umano per decreto legge o solo perché lo ha detto il dottore.
Se non esistono più valori assoluti come il diritto alla vita tutto è possibile.
Magari tra 50 anni la legge potrà decretare la morte per eutanasia, per volontà ed in nome della società, di varie tipologie di persone senza nemmeno tener conto dei loro desideri. Lo stato ha sempre dei diritti che possono prevalere su quelli del singolo.
Qualcuno ha detto che bisogna lasciare per scritto la volontà di morire in certe condizioni. Ma fatemi il piacere.....

Tianos
Inviato: 13/11/2013 9:21  Aggiornato: 13/11/2013 9:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 374
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
onestamente non so come non vi si torcano le budella nello stomaco, io sono percorso da scosse di disgusto a vedere certi commenti.

io potrei anche essere per l'aborto se solo fosse possibile applicarlo retroattivamente alle madri di chi sostiene l'aborto (facendo cosi scomparire anche me ghghgh) ritrovandosi ancora in vita forse alcune persone potrebbero magari farsi un punto di vista un poco più generico.

riguardo l'eutanasia: a parte il fatto dell'incomprensibilita e il non poter sapere gli esiti futuri di qualsiasi intervento o malattia, l'eutanasia è: una atto irreparabile- da un acquario puoi fare una frittura di pesce, da una frittura di pesce non puoi fare un acquario.
è intererssante una trasmissione di focus che parla delle malattie bizzare, perchè almeno il 30% delle volte il paziente ha una malattia che dovrebbe portarlo all'amputazione di un arto e molte più ad indicibili sofferenze...il paziente (per il format naturalmente della trasmissione) alla fine si salva (ossia hanno preso solo quei casi con esito positivo) con una legge sulla liberlizzazione dell'eutanasia quanti di loro verrebbero messi a morte?
secondo una persona che soffre tende alla depressione (se non sostenuto da una forte fede) qual'è il limite psichiatrico per decidere se il paziente e con piene facoltà mentali?

Sertes
Inviato: 13/11/2013 9:30  Aggiornato: 13/11/2013 9:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
mirco ha scritto:
Esattamente. Non si diventa un essere umano per decreto legge o solo perché lo ha detto il dottore.

Come non quotarti! Alcuni ad esempio mancano di empatia, oppure si sentono così superiori da dettarti le loro regole. Non si diventa un essere umano per decreto legge.

Citazione:
Magari tra 50 anni la legge potrà decretare la morte per eutanasia, per volontà ed in nome della società, di varie tipologie di persone senza nemmeno tener conto dei loro desideri. Lo stato ha sempre dei diritti che possono prevalere su quelli del singolo.


Tu del 9/11 non ti sei mai occupato vero? Del 7/7? Dell'invasione dell'iraq, usando armi ad uranio impoverito? Di Gaza? Allora ti do una notizia: succede già e non ha niente a che fare con quello che pensi tu.

Citazione:
Qualcuno ha detto che bisogna lasciare per scritto la volontà di morire in certe condizioni. Ma fatemi il piacere.....


Ma facci il piacere TU di farti gli affari tuoi: il diritto alla vita è mio, e non è un dovere che TU mi puoi imporre.
E ci sarebbe anche il diritto alla ricerca della felicità, cioè alla qualità della vita, ma questo casualmente non salta mai fuori, e c'è invece un silenzioso "obbligo alla sofferenza"
Volete flagellarvi? Ok, sentitevi liberissimi di vivere flagellandovi o di crogiolarvi nel dolore se pensate che la cosa sia utile, ma comunque... lasciate in pace chi non condivide le vostre idee.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
toussaint
Inviato: 13/11/2013 12:18  Aggiornato: 13/11/2013 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
rolly, l'aborto è permesso solo nei primi tre mesi.
dopo è concesso solo se si dimostra che è gravemente a rischio la salute della madre.
evitiamo di dire minchiate...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 13/11/2013 12:20  Aggiornato: 13/11/2013 12:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
aironeblu, se hai tanto rispetto per la vita da preservarne anche solo un progetto, come un feto nei primi tre mesi, mi chiedo come tu possa continuare a calpestare innocenti e già formatissime formichine...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 13/11/2013 12:25  Aggiornato: 13/11/2013 12:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
ma poi, dico io, se un feto viene abortito vuol dire che il suo karma lo imponeva, no?
per cui, fuffisti new age, fate pace col cervello...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
DjGiostra
Inviato: 13/11/2013 12:53  Aggiornato: 13/11/2013 12:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Toissant:
Citazione:
ma poi, dico io, se un feto viene abortito vuol dire che il suo karma lo imponeva, no?
per cui, fuffisti new age, fate pace col cervello...

Oppure per un credente va in paradiso senza passare dal purgatorio !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
matteog
Inviato: 13/11/2013 13:26  Aggiornato: 13/11/2013 13:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@toussaint

Citazione:
ma poi, dico io, se un feto viene abortito vuol dire che il suo karma lo imponeva, no?


purtroppo il karma non fa sempre il suo dovere (non parlo degli utenti)


geniale come alcuni utenti fanno questa uguaglianza fuori da ogni logica

progetto di vita (feto di 3 mesi) = vita

un po' come dire

seme = albero

Davanti a tale genio, alzo le mani.

Poi davanti all'ignoranza alzo doppiamente le mani.

Se vi studiate piccole basi di medicina e scienza un feto di 3 mesi non ha il sistema nervoso centrale formato, quindi non può sentire, capire e pensare. Se voi questo lo definite una vita umana contenti voi.

Non mi risulta difficile pensare che siate così solidali con l'uomo e la vita che vi fa piacere tenere su un letto per decenni in coma irreversibile persone che non hanno più la vita in corpo.

Agghiacciante.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
matteog
Inviato: 13/11/2013 13:30  Aggiornato: 13/11/2013 13:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Ma facci il piacere TU di farti gli affari tuoi: il diritto alla vita è mio, e non è un dovere che TU mi puoi imporre.
E ci sarebbe anche il diritto alla ricerca della felicità, cioè alla qualità della vita, ma questo casualmente non salta mai fuori, e c'è invece un silenzioso "obbligo alla sofferenza"
Volete flagellarvi? Ok, sentitevi liberissimi di vivere flagellandovi o di crogiolarvi nel dolore se pensate che la cosa sia utile, ma comunque... lasciate in pace chi non condivide le vostre idee.


da incorniciare.

Mi hai tolto le parole dalla bocca.

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
fiammifero
Inviato: 13/11/2013 13:41  Aggiornato: 13/11/2013 13:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
strano come un credente sia così attaccato alla "non-vita " anzichè pregare per ricongiungersi al suo Creatore! Non mi torna

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Pyter
Inviato: 13/11/2013 15:17  Aggiornato: 13/11/2013 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Non mi torna

Non ti torna nei casi in cui un credente è anche debunker.


strano come un credente sia così attaccato alla "non-vita "

In verità bisognerebbe stabilire prima cosa sia 'vita' e 'non vita'.
Anche la scienza ha difficoltà a stabilirlo.

Se qualcuno qui lo sa scagli il primo link.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
jerimum
Inviato: 13/11/2013 15:21  Aggiornato: 13/11/2013 15:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Quando ho letto l'articolo mi e' venuto un brivido di freddo: le ultime conquiste sociali si sono sempre rivelate picconate all'etica popolare, e la mia impressione e' che si miri sempre di piu' a distruggere la famiglia (intesa in senso tradizionale) per fare spazio ad una societa' dove il cittadino non sara' nemmeno piu padrone del proprio corpo, saranno le istituzioni guidate dai grandi gruppi economici a decidere se puo vivere o no.

Siamo pronti a diventare tutti carne da macello ?

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
toussaint
Inviato: 13/11/2013 15:26  Aggiornato: 13/11/2013 15:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
jerimum, se è questa la tua preoccupazione, tranquillo, già lo fanno.
per esempio, con Federico Aldrovandi, Aldo Bianzino, Stefano Cucchi ecc.
ma anche con gli abitanti di Taranto hanno deciso che una fabbrica vale molto più della loro vita.
e con gli abitanti della Terra dei Fuochi hanno deciso che la loro vita non vale gli interessi dei grandi industriali del Nord, dei politici mazzettari e dei mafiosi locali...
lo vedete che i feti e comatosi irreversibili vi interessano molto più degli esseri umani nella pienezza della loro vita?

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Pyter
Inviato: 13/11/2013 15:32  Aggiornato: 13/11/2013 15:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
lasciate in pace chi non condivide le vostre idee.


Minchia finalmente cribbio e la madonna era ora.
Sono otto anni che lo dico!
E invece no! Ti devi sottomettere alla maggioranza!

E vabbè. Vuol dire che aspetteremo il referendum democratico per l'eutanasia ai minori.
Così come c'è stato per i matrimoni gay.
A meno che... a meno che... per le cose che hanno a che fare con la civiltà (sic), il progresso (sic) e la libertà individuale (soc!), ad imperium, il governo legiferasse, senza chiedere un cazzo a nessuno.
Ma non vorrei passare per pessimista.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
DjGiostra
Inviato: 13/11/2013 15:34  Aggiornato: 13/11/2013 15:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Toussant:
Stavolta hai toccato un tasto dolente !
Concordo pienamente.
----
Vorrei ricordare a tutti, se nessuno lo ha gia' fatto, il caso Welby.
Lui voleva morire ma la legge non glie lo permetteva.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Pyter
Inviato: 13/11/2013 15:35  Aggiornato: 13/11/2013 15:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Siamo pronti a diventare tutti carne da macello ?

No, se ti ricordi di mettere la x nella dichiarazione dei redditi, altrimenti vale il silenzio assenso.

In ogni caso, vedila da un punto di vista positivo.

Si tratta di una nuova forma di eutanasia, più veloce, indolore e sbrigativa, che andrà a sostituire quella in atto fino a oggi, la chemioterapia.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
toussaint
Inviato: 13/11/2013 15:40  Aggiornato: 13/11/2013 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
un regalino ai sacerdoti del dolore, ecco la vostra santa:


Il dolore è un dono di Dio per te. Non devi sciupare questo dono ma renderlo fruttuoso. La mia preghiera per te è che tu non disperda il lavoro del Signore.

Teresa di Calcutta
(madre no, preferisco essere figlio di una mignotta che figlio suo)

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Red_Knight
Inviato: 13/11/2013 16:02  Aggiornato: 13/11/2013 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Non capisco quello che viene scritto in queste pagine.
Si può essere favorevoli alla legalizzazione dell'eutanasia e nel contempo ricordarsi la distinzione fra minorenni e maggiorenni e fra capaci e incapaci di intendere e di volere.
Non è che si deve avere per forza un buffer mentale di 10 byte, eh, si possono avere anche due idee in testa per volta... non è mica illegale.

toussaint
Inviato: 13/11/2013 16:16  Aggiornato: 13/11/2013 16:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
red, forse non hai letto tutti i commenti.
l'appunto che fai è già stato superato da eoni, nessuno sostiene l'eutanasia di Stato e ci mancherebbe altro.
per quanto riguarda i bambini, chi dovrebbe pronunciarsi in merito se non i genitori?
potrebbe esserci un caso su un miliardo di genitori che vogliono disfarsi dei figli?
in ogni caso per quei bimbi l'eutanasia sarebbe meglio di una vita accanto a quei genitori, visto che comunque nessuno toglierebbe loro la patria potestà...


P.S.: il problema è, caro red, che si è passati in un nanosecondo a Mengele e all'accusa agli atei di volere l'eugenetica.
sinceramente, che rottura di coglioni!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
ohmygod
Inviato: 13/11/2013 16:20  Aggiornato: 13/11/2013 16:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sinceramente non ho capito dove vuoi andare a parare, con i messaggi di prima.

Alla fine di no-planer a Roma non ce n'era neanche uno.
Ma non c'è da preoccuparsi: li aggiungono dopo in digitale, nel video dell'evento

lasciate in pace chi non condivide le vostre idee.


A volte, data Natura nsanamente saggia, mi sciupo di risveglio e mi reco nel giardino della parola sospesa e li raggolgo pensieri già montati.

Più o meno questa è una mia pessima immagine di "non vita"

Poi dato che vita ritorna che non vuol dire ritorno alla vita e se l'idea ingravida idee e se il pensiero partorisce pensieri così il capogiro di vita quando a volte si chiede:neanche quando condivido le loro idee mi lasciano in pace.

Questo per me non è strano dato il mio lato umano dell'essere strano.

Cos'ì il vostro pensiero ridiviene una frase da far pronunciare ai miei squinternati compagni di viaggio, cos'ì la vostra idea ridiviene una immagine da far venire al mondo di modo che anche voi ne fate parte.

Più o meno questa è una "pessima" immagine di "vita"

peonia
Inviato: 13/11/2013 21:55  Aggiornato: 13/11/2013 21:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
P.S.: il problema è, caro Red, che si è passati in un nanosecondo a Mengele e all'accusa agli atei di volere l'eugenetica. sinceramente, che rottura di coglioni!


Non mi pare che le cose stiano come le hai riassunte. ha ragione Red, si possono avere anche due pensieri...

Allora.... per il fatto della libertà di scelta se vivere o "farsi morire", dovrebbe poter essere appunto una LIBERA SCELTA del paziente. Sono d'accordo, per il Libero Arbitrio.
Ma si deve essere anche in grado di fare una scelta CONSAPEVOLE.
L'orrore, mio e di altri, era relativo ai minorenni e bambini per i motivi di cui sopra...
Poi è stata introdotta la faccenda della arbitrarietà di scelta riguardo al decidere per la vita o morte di un altro, ponendoci in due o tre, il problema con la propria visione di credente (ognuno a suo modo) rispetto ad una visione atea.

Non mi pare proprio che nessuno abbia detto ateo=eugenentico!

semmai son state paventate derive in tal senso da un Sistema che finora ne ha fatte di cotte e di crude, in ogni campo! o no?! e menomale che siamo complottisti!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Fang
Inviato: 13/11/2013 22:44  Aggiornato: 13/11/2013 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
"ne cito 3 i feti non sono persone (non hanno il sistema nervoso centrale formato)"

molto relativa questa affermazione, visto che i tre sistemi con cui un essere vivente comunica con l'esterno e viceversa sono tre : sistema nervoso, immunitario ed ormonale (o comunque mediatori chimici che sono attivi già dalla formazione dello zigote che possiede già recettori di superficie). Prendere come riferimento per catalogare qualcuno come "persona" se ha il sistema nervoso centrale formato è troppo selettivo : ben poche fasce di età potrebbero essere formate da persone visto che con la vecchiaia comincia la sua decadenza e fino alla maturità non si può dire completamente formato. Tu da che numero di connessioni sinaptiche daresti la patente di persona ad uno ? Mettiamoci d'accordo.

"Se io volessi morire e qualcuno non me lo permette allora la vita diventa un obbligo. Chiaro?"

Non lo hai scelto tu di nascere e quindi sei obbligato a vivere dalla nascita.


"diritto di disporre della propria vita"

Eufemismo del diritto di morte ad uso del consumatore uccidentale.


La scelta infatti è operata dalla madre.
E' vero : sono d'accordo con te. Una volta tolto lo status di persona al feto non ha diritto di scegliere e lo si elimina prima nel caso lui non sia d'accordo.

P.S. : più vado avanti con le risposte e più vedo una somiglianza con la nostra situazione di colonia


"un malato se vuole l'eutanasia deve averlo scritto prima, magari usando il famoso testamento biologico. Se non lo hai fatto prima allora non puoi scegliere l'eutanasia ed il problema non si pone più, nessuno sceglierà per te."

Sei un genio nel proporre contratti capestro ! Faresti carriera in certi ambienti.

"Se lasci un testamento biologico nessuno potrà sognarsi di applicarti l'eutanasia per frasi che hai detto in maniera leggera e scherzosa o in momenti non lucidi."

Mai dire mai : io la butterò in caciara, forse, ma tu hai troppa fiducia nelle istituzioni.

"Forse non hai visto bene quella foto perché io c'ero"

Oops hai ragione, ti chiedo scusa, ed hai anche un viso simpatico !

"Con me cadi male "amico", di una cosa non posso lamentarmi in vita mia, e sono gli amici"

Sono contento : ti aiuteranno ad usare bene la tua libertà senza farti fregare.

Jurij
Inviato: 13/11/2013 23:07  Aggiornato: 13/11/2013 23:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Una delle poche possibilità che "destino" ci lascia è quella di poter rifiutare questa vita se non ci da soddisfazione.

Almeno questa libertà ....

C'è sempre il rischio che parta l'idea del medico che sperimenti, ma chi si trova davanti alla creatura sofferente non è chi fa fatica ad entrare in un ospedale per semplicemente visitare un conoscente e che spera di non metterci mai piede.

Nel corso della mia vita mi sono fatto 9 operazioni, delle quali 8 con dormia totale .... ho passato almeno 10 giorni in cure intense, più di la che qua, forse per questo non m'impressiona l'aria delle cliniche.

Questo però non toglie che sia altamente favorevole all'eutanasia.

p.s. Un feto è una donna, come il suo cuore e i suoi polmoni, finchè non si separa da lei è, e rimane, "la donna" a cui appartiene, come gli spermatozoi per l'uomo.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Fang
Inviato: 13/11/2013 23:48  Aggiornato: 13/11/2013 23:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...

mirco
Inviato: 14/11/2013 5:03  Aggiornato: 14/11/2013 5:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: Sertes Inviato: 13/11/2013 9:30:34


Qualcuno ha detto che bisogna lasciare per scritto la volontà di morire in certe condizioni. Ma fatemi il piacere.....


Ma facci il piacere TU di farti gli affari tuoi: il diritto alla vita è mio, e non è un dovere che TU mi puoi imporre.
E ci sarebbe anche il diritto alla ricerca della felicità, cioè alla qualità della vita, ma questo casualmente non salta mai fuori, e c'è invece un silenzioso "obbligo alla sofferenza"



Con il diritto all'eutanasia qualche altro avrebbe l'obbligo di condurti alla morte. Dunque l'eutanasia non è affatto un affare privato, anzi.

Stai facendo confusione Sertes. Probabilmente sei preso dalla foga reazionaria tipica di colui che ha nostalgia di un regime totalitario dove lo stato, mascherato magari da viscido progressismo, può obbligare qualcuno a porre fine alla vita di altre persone condannate alla morte senza aver commesso nessun reato, con possibili cause contro i "medici" che si rifiutano di fare l'iniezione letale.
Mi spiace che non sai contenere il tuo dissenso male argomentato nei confronti di coloro che non la pensano come te. .
Credo tu non abbia proprio capito cosa sia l'eutanasia.

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 7:22  Aggiornato: 14/11/2013 7:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Peonia:
Citazione:
Ma si deve essere anche in grado di fare una scelta CONSAPEVOLE.

E chi da ai pazienti le informazioni per fare una "scelta CONSAPEVOLE"?
I medici ? Che spesso e volentieri sono pure in disaccordo sulle diagnosi ?
E ti prescrivono la chemio quando ormai lo sanno pure i bambini che e'
piu' pericolosa della malattia stessa ?
E poi, di che cosa bisogna essere consapevoli ?
Che non c'e' piu' speranza ?
Che il dolore ha motivo di esserci ?
La scelta consapevole non potra' MAI essere fatta perche' nessuno e' in grado
di dare una consapevolezza tale da fare la scelta migliore.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 7:24  Aggiornato: 14/11/2013 7:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Mirco:
Citazione:
Con il diritto all'eutanasia qualche altro avrebbe l'obbligo di condurti alla morte.


Cioe' ???

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 7:43  Aggiornato: 14/11/2013 7:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Fang:
Citazione:
Non lo hai scelto tu di nascere e quindi sei obbligato a vivere dalla nascita.

Quindi non posso scegliere di spararrmi in testa ?
Ma stiamo scherzando ????

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Sertes
Inviato: 14/11/2013 8:31  Aggiornato: 14/11/2013 8:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
mirco ha scritto:
Stai facendo confusione Sertes. Probabilmente sei preso dalla foga reazionaria tipica di colui che ha nostalgia di un regime totalitario dove lo stato, mascherato magari da viscido progressismo, può obbligare qualcuno a porre fine alla vita di altre persone condannate alla morte senza aver commesso nessun reato, con possibili cause contro i "medici" che si rifiutano di fare l'iniezione letale.
Mi spiace che non sai contenere il tuo dissenso male argomentato nei confronti di coloro che non la pensano come te. .
Credo tu non abbia proprio capito cosa sia l'eutanasia.


E' sicuramente così, mi conosci meglio di quanto io conosca me stesso, e soprattutto hai centrato il problema e mi spieghi, tu a me, cos'è l'eutanasia.

Un cordiale saluto

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
peonia
Inviato: 14/11/2013 9:44  Aggiornato: 14/11/2013 9:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
DJ Giostra,

PER CONSAPEVOLE INTENDO SOLTANTO CHE SONO CONSAPEVOLE DELLA GRAVITA' DELLA MALATTIA, CI SONO POCO O NULLE PROBABILITA' DI SOPRAVVIVENZA, MA NEL FRATTEMPO SOFFRO TROPPO, PREFERISCO MORIRE. ME NE ASSUMO LA RESPONSABILITA'!

NON SO QUANTO SIA IN GRADO DI POTERLO FARE UN BAMBINO O UN ADOLESCENTE. QUINDI SI ASSUMONO LA RESPONSABILITA' I GENITORI (SPERIAMO) E QUI NASCE LA DOMANDA DI QUANTO SIA ETICO DECIDERE DELLA MORTE DI UN ALTRO..

NON MI SEMBRA TANTO DIFFICILE CAPIRE.....

a proposito di nuove leggi e derive....insisto su un tema per me molto scottante che collego anche a questo....
http://blog.ilgiornale.it/angeli/2013/11/13/madre-e-padre-diventano-genitore-1-e-2-giusto-o-sbagliato/

già in atto in Italia......impariamo ad unire i puntini.....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 14/11/2013 10:28  Aggiornato: 14/11/2013 10:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Jurij
p.s. Un feto è una donna, come il suo cuore e i suoi polmoni, finchè non si separa da lei è, e rimane, "la donna" a cui appartiene, come gli spermatozoi per l'uomo.

Questa l'hai detta un po'grossa...
Quello che potresti considerare come (parte di) una donna sono al limite i suoi ovuli, che Vengono mensilmente prodotti ed "eliminati" se non fecondati.

Ma una volta uniti agli spermatozoi agli ovuli, una volta unito il principio maschile a quello femminile, nasce la vita, gli spermatozoi non sono più spermatozoi, gli ovuli non sono più ovuli.

P.S. Io non riesco proprio a identificarmi con i miei spermatozoi...

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 11:08  Aggiornato: 14/11/2013 11:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Peonia:
Citazione:
PER CONSAPEVOLE INTENDO SOLTANTO CHE SONO CONSAPEVOLE DELLA GRAVITA' DELLA MALATTIA, CI SONO POCO O NULLE PROBABILITA' DI SOPRAVVIVENZA, MA NEL FRATTEMPO SOFFRO TROPPO, PREFERISCO MORIRE. ME NE ASSUMO LA RESPONSABILITA'!

Guarda che ho capito benissimo cosa intendi.
E infatti ti ho chiesto chi deve dare questa consapevolezza al paziente.
Sappiamo tutti che per esempio il cancro e' curabile e che la chemio e'
peggio del cancro e nonostante tutto i medici continuano a prescrivere la chemio.
Gli stessi medici che dovrebbero "informare" i pazienti sulle condizioni e che
dovrebbero curarli ! (Meno male che non sono tutti cosi..)
Molti di questi bambini sono malati di cancro e soffrono le pene dell'inferno.
Te lo richiedo: Chi dovrebbe dare la consapevolezza ai pazienti ?

Citazione:
NON SO QUANTO SIA IN GRADO DI POTERLO FARE UN BAMBINO O UN ADOLESCENTE.

Il problema e' prorpio questo: NON LO SAI !
Ma nel frattempo chi soffre e' lui.

Citazione:
QUINDI SI ASSUMONO LA RESPONSABILITA' I GENITORI (SPERIAMO) E QUI NASCE LA DOMANDA DI QUANTO SIA ETICO DECIDERE DELLA MORTE DI UN ALTRO..

E infatti non lo e'. Ecco perche' la domanda va fatta al bambino..
Ovvio che non e' che vai li e gli chiedi :"Bambino vuoi morire ?".
Gli si fanno le sedute e gli si spiega qual'e' il problema magari con l'aiuto
di uno psicologo.
Se lo chiedi a un genitore probabile che dica di no per non perdere il figlio
anche se questo soffre da mati..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 11:10  Aggiornato: 14/11/2013 11:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ti faccio un'altra domanda:
Supponiamo 2 casi:
1 - Il bambino vuole morire ma i genitori dicono di no.
2 - Il bambino vuole vivere ma i genitori dicono di si.
A chi devono dare retta i medici ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 14/11/2013 11:31  Aggiornato: 14/11/2013 11:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Mi sembra un po' contraddittorio il tuo discorso insomma la consapevolezza non ce l'avrebbe mai nessuno allora....
e quindi chi decide? il medico? orrore....
il bambino? orrore...
i genitori? bel dilemma....
Un adulto cavolo saprà discernere meglio per se stesso? certo se non è nelle condizioni sarà il parente più prossimo a farlo per lui, come il padre di Eluana Englaro avrebbe fatto ..ma lì si trattava di accanimento terapeutico ben altra storia....

la domanda va fatta al bambino.....allibisco.....


Se lo chiedi a un genitore probabile che dica di no per non perdere il figlio anche se questo soffre da mati..

e quindi??? chi decide il medico???? ma ti rendi conto di cosa si sta avallando????? non credo.....

ma tu te le ricordi le storie americane in cui la famiglia che si opponeva alla vaccinazione dei figli veniva esautorata dell'autorità? idem se contrari alla chemio per i figli??? sempre per il BENE dei fanciulli....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 12:00  Aggiornato: 14/11/2013 12:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Peonia:
Citazione:
Mi sembra un po' contraddittorio il tuo discorso insomma la consapevolezza non ce l'avrebbe mai nessuno allora....

Esatto. Infatti io non ho parlato di consapevolezza.

Citazione:
e quindi chi decide? il medico? orrore....
il bambino? orrore...
i genitori? bel dilemma....


Dimmelo tu. Ti ho apposta postato un esempio emblematico.

Citazione:
Un adulto cavolo saprà discernere meglio per se stesso? certo se non è nelle condizioni sarà il parente più prossimo a farlo per lui,

E se un bambino e' senziente e puo' decidere se porre fine alle SUE sofferenze ?
Cosa facciamo ? Gli diciamo di no perche' e' piccolo ?
Lo lasciamo crescere in mezzo alle sue sofferenze e vivere una vita che LUI NON VUOLE ?

Citazione:
la domanda va fatta al bambino.....allibisco.....

Io NO !! E' lui che soffre e e' lui che ha il diritto sacrosanto di decidere se
vuole continuare a soffrire e sperare nel futuro o smettere di soffrire.


Citazione:
e quindi??? chi decide il medico???? ma ti rendi conto di cosa si sta avallando????? non credo.....

Me ne rendo conto benissimo.
Solo che non avendo figli lo posso fare a mente lucida.
(Sia chiaro io parlo del DIRITTO DI DECIDERE e quindi ogni caso non e' eutanasia a prescindere.)

Citazione:
ma tu te le ricordi le storie americane in cui la famiglia che si opponeva alla vaccinazione dei figli veniva esautorata dell'autorità?

E le trovi giuste ?
A parte che non e' esattamente la stessa cosa ma il paragone te lo passo.
Citazione:
idem se contrari alla chemio per i figli???

Sono gli stessi medici che dovrebbero dare la famosa consapevolezza.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 14/11/2013 12:32  Aggiornato: 14/11/2013 12:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ero certa che tu non avessi figli..

Il problema sostanziale è che io ho dei DUBBI tu hai subito sposato la tesi della EQUITA' DELLA LEGGE!

forse diamo un significato diverso alla parola consapevolezza...comunque io sfido chiunque e vorrei tanto sapere se ai famosi 16 medici che chiedono la legge, se è mai capitato loro un bambino che abbia manifestato voglia di morire piuttosto che vivere...

perchè non lottiamo invece per avere le cure giuste?????

http://video.repubblica.it/edizione/roma/iniziativa-stamina-in-croce-a-montecitorio/142721/141257

questi non vogliono morire e lo gridano forte...state lottando per loro???

edit: MI CHIEDI SE TROVO GIUSTA L'INGERENZA DEI MEDICI - E CHI PER LORO - NELLA DECISIONE DI COME CURARE O MENO I PROPRI FIGLI? MA ALLORA NON CI CAPIAMO PROPRIO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Mr2up74
Inviato: 14/11/2013 12:43  Aggiornato: 14/11/2013 12:43
So tutto
Iscritto: 28/5/2013
Da:
Inviati: 30
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Capisco che l'argomento e' diverso, ma volevo segnalarvi questo bel video.
Ciao a tutti!
http://www.youtube.com/watch?v=Qslx5XZp2vI

mangog
Inviato: 14/11/2013 12:48  Aggiornato: 14/11/2013 13:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:

Autore: DjGiostra Inviato: 14/11/2013 12:00:37

Citazione:

Un adulto cavolo saprà discernere meglio per se stesso? certo se non è nelle condizioni sarà il parente più prossimo a farlo per lui,


E se un bambino e' senziente e puo' decidere se porre fine alle SUE sofferenze ?
Cosa facciamo ? Gli diciamo di no perche' e' piccolo ?
Lo lasciamo crescere in mezzo alle sue sofferenze e vivere una vita che LUI NON VUOLE ?

Citazione:

la domanda va fatta al bambino.....allibisco.....


Io NO !! E' lui che soffre e e' lui che ha il diritto sacrosanto di decidere se
vuole continuare a soffrire e sperare nel futuro o smettere di soffrire.


Dopo l'ennesima dimostrazione che la maggiore età non va a braccetto con "l'essere senziente", ritengo doveroso far notare che non tutti i bambini possono essere senzienti e scrivere a 15 mesi d'età una lettera per suggellare la loro ferma volontà di essere mandati al creatore quando sussistono certe condizioni.

toussaint
Inviato: 14/11/2013 12:53  Aggiornato: 14/11/2013 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
con la presente chiedo ufficialmente che siano vietate le iniezioni letali per cani, gatti, cavalli e qualsiasi altro tipo di animale affetto da patologie gravissime e incurabili e che provocano la sofferenza dell'animale.
in particolare, si chiede lo stop per la barbara usanza di terminare i cavalli azzoppati, visto che possono condurre una magnifica vita sdraiati in orizzontale in qualche stalla per cavalli lungodegenti...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Fang
Inviato: 14/11/2013 13:14  Aggiornato: 14/11/2013 13:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Fino a quando non ti spari o non ti spara qualcuno sei obbligato a vivere. E nel momento in cui sei sparato o ti sei sparato sei obbligato a morire. La tua scelta è solo una illusione, ma in ogni caso rimane la tua condizione di impotenza mascherata dalla propria posizione ideologica che non permette di andare a fondo sul significato dell'esistenza ritenendo preconcettualmente che ciò non sia possibile.

Fang
Inviato: 14/11/2013 13:19  Aggiornato: 14/11/2013 13:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
La precedente risposta era per DjGiostra.

Chiedo scusa ma partecipando poco al blog (anche se lo leggo sempre) non sono molto bravo a usare le messe in evidenza in verde ed il resto

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 13:23  Aggiornato: 14/11/2013 13:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Peonia:
Citazione:
Ero certa che tu non avessi figli..

E infatti non ne ho.

Citazione:
Il problema sostanziale è che io ho dei DUBBI tu hai subito sposato la tesi della EQUITA' DELLA LEGGE!

NO !! Io ho sposato la tesi che deve decidere il paziente che soffre e nessun altro.
(Ovviamente dove e' possibile. Chi e' in coma o ha handicap che gli impedisce
di decidere io non mi esprimo.)

Citazione:
forse diamo un significato diverso alla parola consapevolezza...

Dai il significato che vuoi. La domanda e' : Chi deve darla questa cazzo di
consapevolezza ? (O meglio le informazioni per poterla avere !!)

Citazione:
comunque io sfido chiunque e vorrei tanto sapere se ai famosi 16 medici che chiedono la legge, se è mai capitato loro un bambino che abbia manifestato voglia di morire piuttosto che vivere...

Questo lo vorrei sapere pure io.

Citazione:
perchè non lottiamo invece per avere le cure giuste?????

D'accordo. Ma nel frattempo chi soffre e vuole finirla ?

Citazione:
questi non vogliono morire e lo gridano forte...state lottando per loro???

E hanno il diritto di farlo !! Io mica sono per l'eutanasia a tutti i costi !
Uno puo' soffrire atrocemente e non voler morire e HA TUTTO IL DIRITTO DI VIVERE !
MA DEVE POTERLO DECIDERE LUI !

Citazione:
edit: MI CHIEDI SE TROVO GIUSTA L'INGERENZA DEI MEDICI - E CHI PER LORO - NELLA DECISIONE DI COME CURARE O MENO I PROPRI FIGLI? MA ALLORA NON CI CAPIAMO PROPRIO!

Che e' anche l'argomento di cui si sta' discutendo...

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 13:29  Aggiornato: 14/11/2013 13:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Fang:
Citazione:
Fino a quando non ti spari o non ti spara qualcuno sei obbligato a vivere.


Se tu prendi un treno, una volta che questo parte non puoi piu' decidere
di scendere.
La tua decisione e' prendere o no il treno.
Quale sia il motivo e' irrilevante ma la decisione resta.
(Il paragone va applicato ai casi che possono sfociare in eutanasia piu' che
alla vita normale.)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
captcha
Inviato: 14/11/2013 14:22  Aggiornato: 14/11/2013 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/3/2010
Da:
Inviati: 832
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Ero certa che tu non avessi figli..

Il DNA lo sa benissimo quando è meglio gettare la spugna.

Fang
Inviato: 14/11/2013 14:47  Aggiornato: 14/11/2013 14:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@DjGiostra

"La tua decisione e' prendere o no il treno."

Tutto qui il tuo spettro di azione ? Ti danno il foglio di via (tanto per rimanere nel paragone) e l'unica cosa che puoi fare è decidere se aspettare che ti mandino via a calci in culo o andartene da solo ? Ripeto, è una scelta illusoria.

"Quale sia il motivo e' irrilevante ma la decisione resta."

Certamente, mai domandarsi il motivo. Potrebbe essere fastidioso per te e soprattutto per chi ti ha dato il foglio di via.

"(Il paragone va applicato ai casi che possono sfociare in eutanasia piu' che
alla vita normale.)"

Quanta gente che vive una vita "normale" si suicida ?

notomb
Inviato: 14/11/2013 16:23  Aggiornato: 14/11/2013 16:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2012
Da:
Inviati: 127
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Autore: peonia Inviato: 12/11/2013 9:29:53

"Cosa sarà successo nel frattempo per trasformarci tutti in assassini di bambini?

è successo che ci hanno fatto un lavaggio del cervello con la scusa della LIBBEERTA'

il progresso è questo per alcuni:
ESPIANTO A CUORE BATTENTE
eutanasia (da indagare a fondo)
sesso a 9-10 anni possono decidere
uteri in affitto
adozioni gay
e ci avviciniamo a sdoganare anche la pedofilia....

beh io non sono assolutamente bigotta ma un mondo così a me fa orrore
sarà che sono per tutto ciò che è naturale..."

Bel minestrone complimenti, credevo si fossero estinte le Mamme Rock.
Ovviamente il tutto non vale se aspetti un rene per campare o se il tuo bambino aspetta un cuoricino, magari in arrivo proprio dal Belgio.

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 16:42  Aggiornato: 14/11/2013 16:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Captcha:
Nel tuo caso ha insistito troppo.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 16:46  Aggiornato: 14/11/2013 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Fang:
Citazione:
Tutto qui il tuo spettro di azione ?

Si sta' parlando di eutanasia, Quanto cazzo di spettro di azione pensi di poter
avere ??

Citazione:
Ti danno il foglio di via (tanto per rimanere nel paragone) e l'unica cosa che puoi fare è decidere se aspettare che ti mandino via a calci in culo o andartene da solo ? Ripeto, è una scelta illusoria.

Quindi secondo te decidere di porre termine alle proprie sofferenze e' una
scelta illusoria ?? Prova ad andarlo a dire a chi l'eutanasia la chiede per se
stesso e non glie la concedono.

Citazione:
Certamente, mai domandarsi il motivo. Potrebbe essere fastidioso per te e soprattutto per chi ti ha dato il foglio di via.

Fastidioso per me ?? Ma che stai dicendo ??

Citazione:
Quanta gente che vive una vita "normale" si suicida ?

CI sono ci sono. Non tanti ma ci sono. E comunque l'ho specificato apposta
proprio perche' non sono molti !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
aleste85
Inviato: 14/11/2013 17:33  Aggiornato: 14/11/2013 17:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2010
Da:
Inviati: 204
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
secondo me non è una questione di essere credenti o atei.
quando lo stato riconosce all'individuo la capacità di poter decidere per se stesso? con la maggiore età.
ciò lascia presumere che da minorenni non si è in grado di decidere per il proprio bene. quindi un altro (verosimilmente il genitore) avrebbe potere di vita o di morte su una persona... questa cosa, per quanto mi riguarda, è sempre sbagliata.

GgCc
Inviato: 14/11/2013 18:19  Aggiornato: 14/11/2013 18:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/7/2005
Da:
Inviati: 170
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
E come la mettiamo col Giuramento di Ippocrate?

toussaint
Inviato: 14/11/2013 18:56  Aggiornato: 14/11/2013 18:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
il giuramento di Ippocrate è perfettamente compatibile con l'eutanasia, anzi l'imporrebbe (quando, ripeto non c'è più null'altro che la sofferenza).
ed è invece incompatibile con l'accanimento terapeutico.
ma come con la neolingua, hanno rivoltato la frittata.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Fang
Inviato: 14/11/2013 19:48  Aggiornato: 14/11/2013 19:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@DjGiostra

"Quanto cazzo di spettro di azione pensi di poter
avere ??"

Col tuo metodo molto poco, ma è col tuo metodo che si finisce per imporre la chemio.

"Prova ad andarlo a dire a chi l'eutanasia la chiede per se
stesso e non glie la concedono."

Sostituisci nella frase eutanasia con chemio ed ecco che perpetui l'inganno con tanti complimenti di chi comanda il tuo cervello.

"Fastidioso per me ?? Ma che stai dicendo ??"

Esattamente quello che ho detto.

"CI sono ci sono. Non tanti ma ci sono. E comunque l'ho specificato apposta
proprio perche' non sono molti !!"

Mi piacerebbe sapere che diavolo hai capito di quello che volevo dire.

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 20:03  Aggiornato: 14/11/2013 20:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Fang:
Citazione:
Col tuo metodo molto poco, ma è col tuo metodo che si finisce per imporre la chemio.

Ma che stai dicendo ?? Io propengo il rispetto della LIBERA scelta del paziente
e tu mi parli di imporre la chemio ??
Ma hai letto quello che ho scritto ??
Dubito.

Citazione:
Sostituisci nella frase eutanasia con chemio ed ecco che perpetui l'inganno con tanti complimenti di chi comanda il tuo cervello.

Stai parlando di 2 cose COMPLETAMENTE diverse.

La chemio E' imposta e l'eutanasie E' vietata..
Stiamo parlando di EUTANASIA in caso non ci sia altra possibilita'.

Citazione:
Esattamente quello che ho detto.

I motivi per cui uno arriva a chiedere l'eutanasia non mi infastidisce affatto.
Mi infastidisce vedere un bimbo che soffre e che vorrebbe morire ma gli
viene impedito !! (Prima che a qualcuno venga in mente di dire che sono
per il dolore infantile specifico che VORREI CHE NESSUNO AL MONDO SOFFRISSE PER NESSUN MOTIVO AL MONDO e sono per le cure naturali che salvano
e non la chemio che uccide.)

Citazione:
Mi piacerebbe sapere che diavolo hai capito di quello che volevo dire.

Potrei rigirarti la domanda. Se tu hai capito male quello che ho detto io
di conseguenza la mia risposta e' correlata al mio pensiero espresso nel
commento che con tutta probabilita' TU non hai capito.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fang
Inviato: 14/11/2013 20:47  Aggiornato: 14/11/2013 20:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@DjGiostra

Quello che ti infastidisce è proporre la lotta, il sacrificio, la fatica, in poche parole una strada. Tutte cose che voi italiani state disimparando sempre più ed avete paura di educare i vostri figli ad affrontare le difficoltà, la sofferenza e la morte (forse è per questo che di figli ne fate sempre meno).
Tu sei contro la chemio da una parte, ma dall'altra appoggi nei fatti la politica di chi approfittando della incapacità degli uccidentali di vivere la sofferenza e del loro mito della "libera scelta" (ma in realtà imposta attraverso una pressione sociale sempre più consistente) persegue precisi obbiettivi politici di controllo della popolazione mondiale, di distruzione delle diverse tradizioni e culture (e quindi anche degli insegnamenti che abituano fin da piccoli a saper vivere privazioni e sofferenza e formano persone forti e responsabili).

DjGiostra
Inviato: 14/11/2013 21:13  Aggiornato: 14/11/2013 21:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Grande Fang. Tu si che hai capito tutto di me !!

Stammi bene..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
matteog
Inviato: 15/11/2013 13:43  Aggiornato: 15/11/2013 13:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
premesso che sono d'accordissimo con te DjGiostra,

siccome qui c'è gente che travisa le parole, si attacca alle parole e parte per la tangente in un delirio completo

vorrei correggerti quando dici Citazione:
un bambino vuole morire


un bambino vuole mettere fine alle sue sofferenze, che è diverso.

Tutto qui.

Lascio gli altri a continuare il delirio. (come accettare il dolore )

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
Fang
Inviato: 15/11/2013 14:05  Aggiornato: 15/11/2013 14:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Accettare il dolore è una cosa, imparare a viverlo è un'altra.

matteog
Inviato: 15/11/2013 15:10  Aggiornato: 15/11/2013 15:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
imparare a viverlo è un'altra


ancora più delirante di accettarlo

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
DjGiostra
Inviato: 15/11/2013 15:50  Aggiornato: 15/11/2013 15:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Matteog:
Precisione utile la tua.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fang
Inviato: 15/11/2013 16:07  Aggiornato: 15/11/2013 16:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Saper vivere il dolore è più delirante che accettarlo ? Svariate centinaia di milioni di persone non credo la pensino così, ma evidentemente mi trovo di fronte ad una selezionata elite che al primo colpetto che gli darà la vita si suiciderà, o meglio desidererà farlo, ma non lo farà perchè avrà paura e la paura è una forma di sofferenza.

Sertes
Inviato: 15/11/2013 16:23  Aggiornato: 15/11/2013 16:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Fang ha scritto:
Saper vivere il dolore è più delirante che accettarlo ?


E' venerdì e devo essere diplomatico.

Fang, ti pare giusto imporre la tua visione religiosa agli altri?

Se uno soffre e la medicina si dichiara impossibilitata ad aiutarlo, perchè dovrebbe accettare la tua idea che la sofferenza è un valore?

Credi che sia nel tuo diritto imporre per legge che un malato terminale che soffre e vuole porre fine alle proprie sofferenze debba invece vivere?

Ultima domanda: conosci un solo caso nella storia di una persona che voleva suicidarsi ma ha desistito a causa dei rischi che comportava per il fatto che il suicidio è illegale?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Pyter
Inviato: 15/11/2013 19:58  Aggiornato: 15/11/2013 19:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
conosci un solo caso nella storia di una persona che voleva suicidarsi ma ha desistito a causa dei rischi che comportava per il fatto che il suicidio è illegale?

Il PD.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
perspicace
Inviato: 15/11/2013 20:07  Aggiornato: 15/11/2013 20:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il suicidio è illegale?

Sicuri che non ci si stia confondendo con l'omicidio?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
DjGiostra
Inviato: 15/11/2013 20:10  Aggiornato: 15/11/2013 20:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Pyter:
Stupenda !!
Da scompisciamento urinario !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Fang
Inviato: 15/11/2013 21:46  Aggiornato: 15/11/2013 21:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Sertes

E' venerdì e devo essere sintetico perchè dopo il tramonto comincia il sabbath .

"Fang, ti pare giusto imporre la tua visione religiosa agli altri?"

Devo cominciare a preoccuparmi Sertes ? è con frasi come queste che l'Uccidente ha imposto la democrazia a suon di bombe umanitarie a diversi paesi, che avessero "visioni religiose" o meno.

" la tua idea che la sofferenza è un valore? "

A proposito di "visioni religiose" mi pare che sei tu ad avere avuto più che una visione una allucinazione : quando mai ho affermato che la sofferenza è un valore ? Ho solo affermato che è importante educarsi ed educare ad affrontare la sofferenza ed a viverla.

Riguardo alle leggi, alcune considerazioni.

Se hai paura della "imposizione" è meglio che vai a vivere su un'isola deserta. Le "imposte" le devi pagare in qualsiasi nazione
Comunque se uno ha una particolare visione della vita o scopre qualcosa che ritenga utile proporre agli altri credo sia legittimo il desiderio di lottare per diffondere il proprio credo (politico, culturale, etc.).

Sia io che tu alcune imposizioni le condividiamo ed altre non ci stanno bene. E' inevitabile in qualsiasi società, anche la più "democratica".

Ritieni una legge ingiusta ? Fai come Gandhi ed accetta le conseguenze della trasgressione della legge stessa. Se non sai accettare la sofferenza ed il sacrificio però questo non è possibile. Ed è meglio che tu non faccia politica. Ricordati però che le cose rimarranno sempre le stesse.

Una raccomandazione : abbi rispetto per gli avversari. Magari hanno qualche cosa da insegnarti anche loro.

Trasgredire la legge sull'eutanasia non richiederebbe tra l'altro un grande sacrificio visto che è stato deciso dai poteri che contano di imporla (a proposito di imposizione) a livello mondiale.

Davide71
Inviato: 16/11/2013 0:56  Aggiornato: 16/11/2013 0:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Ciao a tutti:

Citazione:
il giuramento di Ippocrate è perfettamente compatibile con l'eutanasia, anzi l'imporrebbe (quando, ripeto non c'è più null'altro che la sofferenza). ed è invece incompatibile con l'accanimento terapeutico.


Direi che Toussaint ha colto il punto. La professione medica hauna sola scelta eticamente indiscutibile, ed è la guarigione del malato (salvo chiedersi "a quale prezzo"?)
Tutte le altre scelte possono divenire terreno di scontro etico. Il medico che non può guarire il paziente si trova perciò ad operare sempre scelte la cui eticità dipende in sostanza anche dal paziente che ha di fronte. Il problema è che noi vogliamo essere un Paese multietnico ma monoetico ma questo non è possibile ma soprattutto è dittatura! Detto questo non sono favorevole a nessuna legge che imponga ad un medico di uccidere chicchessia (anche col consenso o peggio per ordine dell'interessato); tuttavia ribadisco che non esista modo di stabilire una regola generale. Però suppongo che un medico eticamente responsabile, di fronte alla scelta di lasciare morire un uomo tra atroci tormenti e consentire che muoia senza soffrire non possa avere dubbi etici! E di nuovo, non capisco come il giorno del diciottesimo compleanno possa creare uno spartiacque.
Nei Paesi in cui vige il diritto a morire (a determinate condizioni) esso deve per forza valere a qualunque età, esattamente come il diritto a essere guarito! Piuttosto si potrebbe obiettare che la mancanza di esperienza e di lucidità renda necessaria magari l'approvazione di un adulto o di una commissione apposita, ma negarglielo non si può!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
ohmygod
Inviato: 16/11/2013 3:12  Aggiornato: 16/11/2013 3:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
What have age to do with anything if i mean nothing to me.
Ciao a nessuno.

Davide71
Direi che Toussaint ha colto il punto

Io direi che tu hai colto Toussaint nel mentre Toussaint raccoglieva il punto, volendo vi potrei aggiungere anche quest'altro punto:con la presente chiedo ufficialmente che siano vietate le iniezioni letali per cani, gatti, cavalli e qualsiasi altro tipo di animale affetto da patologie gravissime e incurabili e che provocano la sofferenza dell'animale.

vi aggiungo anche il suo immancabile finale...e le nostre faccine.


Io direi che ciò che hai colto di Toussaint è stato colto da altri prima di Toussaint cosi come altri l'hanno colto prima.
Certo vi sono anche dati a supporto sia "storici" che circa di... 20 giorni fa o forse anche meno.
Ecco perchè la mente umana è incorruttibile corrotta a sè stessa ma ciò per i più dovrebbe costituire un rimettere sè stesso.Che strana è la nota che accompagna il dire o la sua conoscenza.

Margò: lo sapevo che ti trovavo fuori per questo non ho bussato.
Ricochet: Incorruttibile e Corrotta: Margò se in ciò vi è un inconscio paradosso a chi attribuirlo al Creatore o al suo Creato.
Margò: fra Creatore e Creato! che questione imbecille ti poni se "conosci" entrambi.
Ricochet: Margò io non sono Stramatta spiegati, spiegami.
Margò: Stramatta abbassa l'onda di modo che la scia di Ricochet sia al tuo livello!
Margò: il Creatore crea ciò che il Creato crea...e poi...
Stramatta: Schhss, taci Margò...non suggerire.
Che ?!?
Chi ha spento la luce...sono spariti tutti.
Fra Animali e Bestie la fine del primo attimo...ora che ho trovato Ricochet la manderò in onda sulla scia.

ED.it
Volendo trovare altre notizie in merito ho cliccato su:Fonte. (Nell’articolo originale trovate diversi link alle fonti citate)...
...una schermata statica...un rimando a losai.eu.
l'ora è pigra.
Desideravo solo colmare la lacuna in merito alla percentuale dell'età, del numero globale fra bambini e adolescenti, da quale località provengono e quali o quante sono le malattie terminali esaminate dai pediatri e in base alle malattie terminali pormi ulteriori !?

mirco
Inviato: 16/11/2013 6:06  Aggiornato: 16/11/2013 6:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/1/2010
Da:
Inviati: 387
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
L'occidente fa di tutto per dimenticare che esiste la morte. Non si muore più in casa ma nei freddi ospedali. La gente non è più abituata alla morte e pensa di poter sconfiggere la morte anticipandola sul tempo per sé e per gli altri. Nei Paesi Bassi l’eutanasia era illegale ma non perseguita e poi è diventata legale, ma solo per chi era in grado di esprimersi e scegliere liberamente. Invece oggi subiscono l’eutanasia anche persone che non sono in grado di intendere e di volere, perché la famiglia decide al posto loro: “La mamma non vorrebbe andare avanti così”. Di fatto, il 32 per cento delle morti per suicidio assistito sono non-volontarie. E' ORRORE ALLO STATO PURO SAPERE CHE QUALCUNO PUO' ESEGUIRE LA MORTE DI UN ALTRO LEGALMENTE PER IL SUO "BENE". Quindi si è passati dal volontario al non-volontario, e inoltre ora si passa dagli anziani ai bambini». Tutto si basa «sull’assunto che la persona malata preferirebbe essere morta e che venga fatto il suo bene uccidendola. Inoltre, l’eutanasia non riguarda più solo i malati terminali, come prevede la legge: viene praticata a persone depresse che non sono riuscite a curarsi, e si afferma che la loro depressione è terminale perché si suiciderebbero se il medico non praticasse loro l’iniezione letale». E ancora: «Una volta che l’eutanasia sarà legalizzata, la norma si ribalterà e la domanda da porre alla persona vulnerabile diventerà: perché non ti sei ancora suicidata ? lo dico per il tuo bene......
E la gente si meraviglia per i gay che si buttano dalla finestra... ma se sono stati indotti al suicidio.. ops.. a porre fine alle loro sofferenze solamente per il loro bene? Erano depressi non si accettavano .. tutto una sofferenza psicologica prima o dopo ... NON AVEVANO ALTRA SCELTA CHE ELIMINARSI IN MANIERA ASSISTITA che provoca nessun senso di colpa.

I nazisti dovrebbero far domanda di asilo politico in Olanda.

Sertes
Inviato: 16/11/2013 10:12  Aggiornato: 16/11/2013 10:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
mirco ha scritto:
I nazisti dovrebbero far domanda di asilo politico in Olanda.


Wow, bella argomentazione. Ti si potrebbe dire che il paese è piccolo e tutti non ci state.

Citazione:
E la gente si meraviglia per i gay che si buttano dalla finestra... ma se sono stati indotti al suicidio.. ops.. a porre fine alle loro sofferenze solamente per il loro bene? Erano depressi non si accettavano .. tutto una sofferenza psicologica prima o dopo ... NON AVEVANO ALTRA SCELTA CHE ELIMINARSI IN MANIERA ASSISTITA che provoca nessun senso di colpa.


Certo, tranne che per il fatto che un gay che si butta dalla finestra aveva altre scelte, e per il fatto che nel buttarsi di certo non è stato assistito. Per il resto (cioè nulla) hai ragione.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 16/11/2013 10:18  Aggiornato: 16/11/2013 10:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Fang ha scritto:
Una raccomandazione : abbi rispetto per gli avversari. Magari hanno qualche cosa da insegnarti anche loro.


Io di solito ho degli interlocutori, chiaro che quando uno difende l'imposizione del dolore diventa anche avversario.

E per il rispetto... quello purtroppo bisogna guadagnarselo, e rispondere alle domande che ti fanno sarebbe un passo in avanti.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 16/11/2013 11:20  Aggiornato: 16/11/2013 11:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Il problema è che viviamo in una società in cui morire sembra essere proibito. Un tabù.

La gente purtroppo si è dimenticata che la morte è un processo biologico del tutto naturale che fa parte del nostro mondo tanto quando lo è nascere, quindi costringe delle persone a restare in vita per qualche settimana in più anche se questo può costare loro sofferenze inimmaginabili, a discapito di una fine serena e dignitosa.

Perfino le persone di 90 anni non le lasciano morire serenamente, attaccandoci la nutrizione parenterale per dar loro da mangiare, le flebo di fisiologica per l'idratazione, ossigenoterapia e quant'altro serva per dare loro qualche ora di vita in più, anche se sono in stato comatoso o comunque incoscienti. Ma a che scopo? Si può sapere?

Perché io non posso decidere come porre fine alla mia vita? Perché io, in stato terminale o comunque affetto da una patologia cronica che non mi rende possibile vivere serenamente e dignitosamente, non posso chiedere di finire i miei giorni in maniera dignitosa e priva di dolore? Sono gli altri che devono decidere per me?
Queste cose non le capisco proprio.

A questo punto dobbiamo vietare alle persone di riprodursi, visto la nascita è la causa principale della morte, così eliminiamo alla radice il problema eutanasia e accompagnamento a fine vita

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Fang
Inviato: 16/11/2013 13:10  Aggiornato: 16/11/2013 13:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Sertes

"Io di solito ho degli interlocutori, chiaro che quando uno difende l'imposizione del dolore diventa anche avversario."

Non difesa dell'imposizione del dolore (ma che stai dicendo Sertes ?), ma una educazione a saper vivere. Hai ragione, il rispetto bisogna guadagnarselo , ti dò tutto il tempo che vuoi, coraggio.

E comunque che vuoi dire ? Che con gli avversari non si interloquisce ? Caspita, che apertura mentale, complimenti !

"rispondere alle domande che ti fanno sarebbe un passo in avanti"

magari dando la risposta politicamente corretta di passi se ne fanno due vero ? Da chi hai imparato ? Da Attivissimo ?

Fang
Inviato: 16/11/2013 13:24  Aggiornato: 16/11/2013 13:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@mirco

"L'occidente fa di tutto per dimenticare che esiste la morte."

Aggiungici pure il non parlare di sacrificio, della sofferenza, dei problemi in generale. E si fa pure di tutto per isolare le persone le une dalle altre. Così non solo soffri, ma da solo perchè non esiste più la famiglia stretta, quella allargata, il villaggio con gli amici e conoscenti.

L'obbiettivo è poter controllare ognuno di noi dalla nascita alla morte, togliendoglii qualsiasi senso di appartenenza (famigliare, etnica, religiosa, culturale, etc.)

Il progetto va avanti a piccoli passi spacciato per "scelte libere e consapevoli" e si forma poco per volta la dittatura del consenso.

Sertes
Inviato: 16/11/2013 13:55  Aggiornato: 16/11/2013 13:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
Fang ha scritto:
Hai ragione, il rispetto bisogna guadagnarselo , ti dò tutto il tempo che vuoi, coraggio.


Non ci tengo: se mi guadagnassi il tuo rispetto perderei quello degli altri.

Se hai altri messaggi puramente personali mandameli in PM, non qui dove si discute di ben altro.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Fang
Inviato: 16/11/2013 15:33  Aggiornato: 16/11/2013 15:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Sertes

"Se hai altri messaggi puramente personali mandameli in PM, non qui dove si discute di ben altro."

Allora perchè non mi hai mandato tu per primo in PM il tuo messaggio personale iniziale facendo riferimento alla "mia visione religiosa" di cui peraltro non ho mai parlato ?

Fatta questa precisazione sono il primo a volere discutere di ben altro e copio-incollo di nuovo facendola mia la tua osservazione che vale per te e per gli altri.

Se hai altri messaggi puramente personali mandameli in PM, non qui dove si discute di ben altro.

peonia
Inviato: 16/11/2013 21:05  Aggiornato: 16/11/2013 21:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
L'occidente fa di tutto per dimenticare che esiste la morte. Non si muore più in casa ma nei freddi ospedali. La gente non è più abituata alla morte e pensa di poter sconfiggere la morte anticipandola sul tempo per sé e per gli altri. Nei Paesi Bassi l’eutanasia era illegale ma non perseguita e poi è diventata legale, ma solo per chi era in grado di esprimersi e scegliere liberamente. Invece oggi subiscono l’eutanasia anche persone che non sono in grado di intendere e di volere, perché la famiglia decide al posto loro: “La mamma non vorrebbe andare avanti così”. Di fatto, il 32 per cento delle morti per suicidio assistito sono non-volontarie. E' ORRORE ALLO STATO PURO SAPERE CHE QUALCUNO PUO' ESEGUIRE LA MORTE DI UN ALTRO LEGALMENTE PER IL SUO "BENE". Quindi si è passati dal volontario al non-volontario, e inoltre ora si passa dagli anziani ai bambini». Tutto si basa «sull’assunto che la persona malata preferirebbe essere morta e che venga fatto il suo bene uccidendola. Inoltre, l’eutanasia non riguarda più solo i malati terminali, come prevede la legge: viene praticata a persone depresse che non sono riuscite a curarsi, e si afferma che la loro depressione è terminale perché si suiciderebbero se il medico non praticasse loro l’iniezione letale». E ancora: «Una volta che l’eutanasia sarà legalizzata, la norma si ribalterà e la domanda da porre alla persona vulnerabile diventerà: perché non ti sei ancora suicidata ? lo dico per il tuo bene...... E la gente si meraviglia per i gay che si buttano dalla finestra... ma se sono stati indotti al suicidio.. ops.. a porre fine alle loro sofferenze solamente per il loro bene? Erano depressi non si accettavano .. tutto una sofferenza psicologica prima o dopo ... NON AVEVANO ALTRA SCELTA CHE ELIMINARSI IN MANIERA ASSISTITA che provoca nessun senso di colpa.

STRAQUOTO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 16/11/2013 21:10  Aggiornato: 16/11/2013 21:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
L'obbiettivo è poter controllare ognuno di noi dalla nascita alla morte, togliendoglii qualsiasi senso di appartenenza (famigliare, etnica, religiosa, culturale, etc.) Il progetto va avanti a piccoli passi spacciato per "scelte libere e consapevoli" e si forma poco per volta la dittatura del consenso.

STRA-D'ACCORDO!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
ayarbor
Inviato: 17/11/2013 1:12  Aggiornato: 17/11/2013 1:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Citazione:
«In nome di che cosa si vuole privare (i minori) di questa ultima possibilità?»

In occasioni come queste vien da chiedersi dove sono i medici quando si tratta di essere altrettanto premurosi verso i propri pazienti da rivendicare alla stessa maniera verso i rispettivi governi le cure proibite e le pratiche alternative di guarigione negate a quei tanti malati che ne potrebbero beneficiare invece di serbare che come ultimo scopo come espletamento della funzione "medica" non altro che la morte.
È emblematico e singolare osservare come i medici siano molto più facilmente propensi e pieni di sentito trasporto nel pronunciarsi per una richiesta di atto di morte che non piuttosto verso la predilezione di ciò che dovrebbe essere la loro vocazione al senso di preservazione della vita.
La medicina moderna infatti anzichè concentrarsi, come punto di partenza, sulla base del concetto di preservazione della vita (adempiendo così al reale motivo d'essere) ha declinato verso il processo di accelerazione della sua fine.
Gli stessi intermediari che dapprima hanno posto un veto, un vicolo di metodo all'approccio della terapiada condizionandola nell'esito, si premurano dopo di offrire una fine assistita come degno e ultimo contributo.
Se prima si pensava, come recita il detto, che "solo alla morte non vi è rimedio" adesso i medici rilanciano concedendo proprio con la morte un buon rimedio.

NameNick
Inviato: 17/11/2013 11:30  Aggiornato: 17/11/2013 11:30
So tutto
Iscritto: 19/3/2008
Da:
Inviati: 24
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
A me inorridisce molto di più chi non ha rispetto per le sofferenze altrui e spaccia per altruismo qualcosa che è solo puro egoismo.
A me inorridisce chi , magari parlando anche di libertà, non lascia un essere umano libero di morire in pace.
La morte fa parte della vita chi si professa a favore della vita deve rendersene conto.

peonia
Inviato: 17/11/2013 11:46  Aggiornato: 17/11/2013 11:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
io inorridisco davanti all'incompresione delle persone!
Essere contro, o accettare con molta cautela perlomeno, l'eutanasia, PRATICATA OGGI da personaggi dubbi....non vuol dire "non lasciare morire in pace un esser umano"...

DOMANDA: se voi vedeste una persona che sta suicidandosi cosa fareste? lasciareste fare in nome della sua libertà o provereste a dissuaderlo?

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 17/11/2013 12:19  Aggiornato: 17/11/2013 12:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Peonia:
Stai facendo un po' di confusione:
Citazione:
DOMANDA: se voi vedeste una persona che sta suicidandosi cosa fareste? lasciareste fare in nome della sua libertà o provereste a dissuaderlo?

Il cercare di dissuadere una persona e' un passaggio ma la parola ultima deve
essere della persona e basta !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
peonia
Inviato: 17/11/2013 14:05  Aggiornato: 17/11/2013 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Mica tanto, io ho chiesto se vedi una persona che STA SUICIDANDOSI, ovvero sta compiendo l'atto...in teoria non si dovrebbe intervenire..... eppure credo che ognuno di noi, proverebbe a "salvarlo", riflettici...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
perspicace
Inviato: 17/11/2013 14:10  Aggiornato: 17/11/2013 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Quale "teoria" se non sono inopportuno?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Fang
Inviato: 17/11/2013 14:30  Aggiornato: 17/11/2013 14:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
C'è anche un altro aspetto : è falso dire che l'eutanasia riguarda solo la scelta personale di chi vuole suicidarsi. E' un atto che coinvolge più persone e non sto parlando solo di chi dovrebbe "suicidare" la persona, ma di tutti i cittadini in quanto con le mie tasse pago la politica, sia per le cose che mi piacciono che per quelle che non mi piacciono e quindi l'eutanasia in quanto atto politico è una questione collettiva.

peonia
Inviato: 17/11/2013 14:45  Aggiornato: 17/11/2013 14:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
la teoria per cui ognuno ha il diritto di decidere per la propria morte, come è stato stradetto e ridetto qui.....(inutile che ce provi Perpicace...)

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
DjGiostra
Inviato: 17/11/2013 16:39  Aggiornato: 17/11/2013 16:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Si parla di suicidio o eutanasia per i bambini ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 17/11/2013 16:46  Aggiornato: 17/11/2013 16:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
PS:
Citazione:
DOMANDA: se voi vedeste una persona che sta suicidandosi cosa fareste? lasciareste fare in nome della sua libertà o provereste a dissuaderlo?

Un conto e' provre a dissuadrlo dal farlo un altro e' IMPEDIRGLIELO.
Qui si parla di libera scelta punto e basta.
(E in specifico si parlava di casi di sofferenza con nessuna speranza di guarigione
in breve tempo.)

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
sil11
Inviato: 17/11/2013 18:32  Aggiornato: 17/11/2013 19:05
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
è facile parlare senza esserci dentro...vi prego di evitarte qualsiasi commento, ammeno che nn abbiate esperienze relative alla questione...un conto è la morale in assoluto...quella che vi hanno insegnato...un altra cosa è la vita...
e ricordate che il vostro gatto ..il vostro cane nn lo uccidereste e condannereste a morte chi fa violenza contro cani e gatti...poi vi mangiate agnello e vitello...ipocriti...
io nn commento il caso in genere...ma passatevi la mano sulla coscienza e state zitti...almeno per il rispetto delle persone che soffrono...
chi ci è dentro , lo ringrazio per aver condiviso la sua sofferenza con noi.

buona sera

DjGiostra
Inviato: 17/11/2013 18:47  Aggiornato: 17/11/2013 18:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sil11:
E' per il rispetto alle persone che soffrono che io preferisco che la scelta si
personale e non imposta da qualcuno esterno, per quanto in buona fede
sia.
Hai avuto esperienze in merito ?

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
sil11
Inviato: 17/11/2013 19:10  Aggiornato: 17/11/2013 19:10
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
"fortunatamente"solo un cane...ma , considerandolo di famiglia, come molti, la sua dipartita, ha aperto molti dubbi...nn posso capire al 100% ma posso immaginare cosa provi chi si trova nella difficile scelta...per cui per rispetto, evito, e invito le persone ad evitare commenti per "morale" presa..e nn per la realtà della vita...

matteog
Inviato: 17/11/2013 19:58  Aggiornato: 17/11/2013 19:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@sil11

fammi capire sil11 io dovrei trovarmi prima malato terminale e provato da continue ed enormi sofferenze per poter DECIDERE sulla mia vita?

il delirio continua

qui la gente continua a confondere eutanasia con genocidio
eutanasia con suicidio
eutanasia con omicidio

chiaritevi un po' le idee

@peonia

se io vedo una persona malata terminale, o paralizzata completamente (vedere a tal proposito Mare dentro), o affetta da patologie che le procurano e le procureranno per tutta la vita sofferenze immani, che si sta suicidando la lascio fare

se si sta suicidando per altri motivi lo fermo, cerco di parlarne con lui, comunico a chi gli sta vicino le sue intenzioni e poi lo lascio libero di fare ciò che vuole della sua vita

non sono nessuno per poter decidere sulla sua vita, sulla vita degli altri,
e NESSUNO dovrebbe essere autorizzato a obbligarmi a vivere e a non poter scegliere la morte, come d'altronde è vietato uccidere

ognuno dovrebbe nascere libero di poter decidere sulla propria vita

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
DjGiostra
Inviato: 17/11/2013 20:05  Aggiornato: 17/11/2013 20:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Matteog:
Citazione:
ognuno dovrebbe nascere libero di poter decidere sulla propria vita

Quotone !!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
sil11
Inviato: 17/11/2013 21:03  Aggiornato: 17/11/2013 21:03
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
quando accadono certe coe...comprendo sempre , come è giusto, che le persone guardano , leggono, parlano , seguendo sempre il loro punto di vista...

è incomprensibile per , cmq, che certe persone dichiarino "ognuno dovrebbe nascere libero di poter decidere sulla propria vita"
quando poi la società decide per loro...

quando poi la società nn siamo noi, ma tutta una serie di regole...per lo piu di falsa morale...creata da legislatori...che nn sono propio "umani"...altrimenti tante cose nn accadrebbero nel mondo...

io , forse mi sono spiegato male, mavolevo solo affermare
il concetto che , se nn avete esperienze in merito, in qualsiasi argomento, e meglio tacere...
per il semplice fatto , che nn si hanno a disposizione tutti i dati per potere esprimere un opinione equilibrata...

spero di essere stato chiaro

DjGiostra
Inviato: 19/11/2013 20:57  Aggiornato: 19/11/2013 20:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
@Sil11
Citazione:
è incomprensibile per , cmq, che certe persone dichiarino "ognuno dovrebbe nascere libero di poter decidere sulla propria vita"
quando poi la società decide per loro...

Benissimo.. Allora togliamogli anche questa possibilita'..
Visto che sono obbligato a fare una vita di merda perche' la societa' ha deciso
che io devo fare una vita di merda toglietemi anche la possibilita' di fanculizzare
la societa' che mi ha fatto cio' e dare un termine alla mia sofferenza !!
(Fisica o psichica che sia!!)

Citazione:
il concetto che , se nn avete esperienze in merito, in qualsiasi argomento, e meglio tacere...

Ma anche no !
Mi vuoi togliere anche la liberta' di pensiero oltre alla possibilita' di
liberarmi dai miei dolori ?
(Attenzione !! Io parlo di scelta e non di OBBLIGO di farla finita..)

Citazione:
per il semplice fatto , che nn si hanno a disposizione tutti i dati per potere esprimere un opinione equilibrata...

E di quali dati hai bisogno per lasciar decidere al diretto interessato ?
Conoscere il suo dolore ?
Nonti serve visto che E' LUI A DECIDERE ?
Ma di cosa stiamo parlando ??

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
sil11
Inviato: 22/11/2013 14:05  Aggiornato: 22/11/2013 14:05
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
1 si , dobbiamo togliere la possibilita alle persone di sfogarsi e fanculizzare la società a parole...
perche cosi facendo, la società nn cambia...
ci si deve impegnare nel concreto...nessuno sfogo! se ci si sfoga qui...per il cervello va bene...è tutto ok...ha fatto il suo dovere , e tutto resta come è...si mantiene lo status quo...

2 che senso ha parlare per muovere aria?se si perdono tante energie per parlare di cose"inutili" in quanto nn sono nella propia reale sfera di interessi ...nn fa altro che togliere energie importanti...magari le si potrebbe usare...che so ..per cambiare la società mediante azione reali e concrete?
ricordatevi che per il cervello , o immaginate/parlate o fate realemte un azione...lui nn considera la differenza...

3 hai sbagliato il punto di osservazione...il dolore , è personale, e nn puo essere conosciuto da nessuno...quindi le persone realmente interesate a questo argomento sono , quell che soffrono, masimo rispetto, quelle che hanno visto soffrire...e quelle che vogliono mantenere inalterato il loro mondo...questo modo...per i piu svariati motivi...da quello economico a quello psicologico...

ps
cmq,
da quello che scrivi , sei perfettamente daccordo con le mie idee..anche se io nn le esprimo per i suddetti motivi...
e la scetla , è insita nell essere umano...quando è capace e cosciente...
nel caso contrario...secondo te chi dovrebbe scegliere?
l'uomo o la natura?

Ingmar
Inviato: 22/11/2013 17:26  Aggiornato: 22/11/2013 17:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2009
Da: Cagliari
Inviati: 184
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
"Sia io che tu alcune imposizioni le condividiamo ed altre non ci stanno bene. E' inevitabile in qualsiasi società, anche la più "democratica"."

Quali imposizioni condividerei io su scelte individuali e personali?
Per quanto riguarda le suddette imposte, noi libertari, per quanto io riconosca che in certi paesi funzionino meglio, le consideriamo un sistema antiquato, invasivo e centralista di organizzazione collettiva delle attività di utilità sociali con "clientela" non specifica, e no, non consideriamo nemmeno il privatismo liberista un alternativa. :D
@sil11
"e la scetla , è insita nell essere umano...quando è capace e cosciente...nel caso contrario...secondo te chi dovrebbe scegliere?"
Ecco questa parte è interessante, anche il resto beninteso, chiaro, dovrebbe decidere l'empatia, la vicinanza e l'intimità con il soggetto in questione. Non mi piace chi, con la scusa che c'è la propaganda ed il condizionamento mentale, vorrebbe togliere tout court il diritto di scegliere e vuole negare che qualcuno potrebbe scegliere consapevolmente, avendo anche un pensiero critico verso la propaganda, pur condividendo alcune cose che per loro devono essere per forza propaganda e sulla scorta di questo espropriarli della capacità decisionale. Si rischia di diventare inquisitorii diciamo.
Per non parlare del mischiare il tutto con la faccenda delle adozioni e dei matrimoni gay.

sil11
Inviato: 22/11/2013 21:52  Aggiornato: 22/11/2013 21:52
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
io credo in DIO e mi affido alle sagge leggi della Natura...

Ingmar
Inviato: 23/11/2013 2:05  Aggiornato: 23/11/2013 2:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2009
Da: Cagliari
Inviati: 184
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Se non è il solito Dio delle religioni monoteiste mi interessa, diciamo. Non per altro, ma altrimenti è solo uno dei tanti.
E cosa dice questo Dio, per curiosità?
Non sono credente, ma agnostico, però mi piace l'idea di un Dio che non sia esterno, un deus ex machina per cosi dire, ma un tuttuno con la cosiddetta materia che poi è appunto una cosa sola con l'energia, come è stato dimostrato.
In effetti come la rete neurologica comunica crea un disegno, che è qualcosa di più dei calcoli che vengono effettuati, qualunque rete potrebbe forse formare tipologie diverse di coscienza a vari livelli, di conseguenza si potrebbe, dico potrebbe, pensare a Dio come all'intera rete, la natura appunto.
Secondo me si può trarre qualche insegnamento, purchè non diventi un assolutismo dall'interpretazione di queste presunte leggi di natura, dall'armonia, l'equilibrio tra il dare ed avere nella società al posto del denaro, l'individuo ed il debito-fiducia.
Dobbiamo però mantenerci umili davanti ad un qualcosa più grande di noi e capire che se ci viene in mente di tradurre qualcosa di ciò in leggi fin troppo terrene e impositive (so benissimo non essere il tuo caso), c'è qualcosa che non torna e forse bisognerebbe riformulare e rivedere le nostre conclusioni.

sil11
Inviato: 25/11/2013 0:21  Aggiornato: 25/11/2013 0:21
So tutto
Iscritto: 4/3/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
DIO nn dice nulla...nn ne ha bisogno...dato che ha fatto gia tutto perche tu possa vivere a tuo modo..poi , se ascolti gli "altri" e reputi vere le loro parole a discapito delle tue sensazioni e pensieri...nn è colpa di DIO...
in natura, nn si mantiene in vita una formica in coma...ma neanche un elefante...che senso ha?profondere tante energie per dare un blocco all essere "sofferente"?diverso è l'elefante che si oppone alla corrente di un fiume per nn affogare o il coniglio che anche se catturato cerca con tutte le sue forze di scappare...li un aiuto lo si potrebbe anche dare...ma dipende sempre da te....

DjGiostra
Inviato: 25/11/2013 7:43  Aggiornato: 25/11/2013 7:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Sil11@
Citazione:
e la scetla , è insita nell essere umano...quando è capace e cosciente... nel caso contrario...secondo te chi dovrebbe scegliere? l'uomo o la natura?

Io per me ho lasciato disposizioni che se mi trovassi in condizioni di non poter
decidere (Coma et simili) non facciano accanimenti terapeutico e magari
staccassero la spina sarebbe meglio..
Per gli altri non mi esprimo...

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Giano
Inviato: 28/11/2013 11:19  Aggiornato: 28/11/2013 11:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Belgio, sedici pediatri : «Sì all’eutanasia per i bam...
Primo sì del Parlamento
Belgio, via libera all'eutanasia anche per i bambini
Potranno accederci i bambini affetti da gravi malattie dotati di "capacità di giudizio". Il Vaticano insorge: "Un salto abissale, sotto il livello di civiltà"
Link a Rainews24.it


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA