Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


varie : Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il prossimo film?)
Inviato da Redazione il 16/6/2013 5:00:00 (9567 letture)

di Riccardo Pizzirani

Caro Massimo,

di nuovo complimenti per il lavoro che ti sei sobbarcato, il cui valore si vede nella stima di tutte le persone che stanno commentando, così come nell'assordante silenzio di chi fino a ieri difendeva una versione ufficiale francamente insostenibile, e che hai riportato anche nel film.

Immagino che dopo due anni e mezzo passati su questo progetto adesso ti vorrai prendere un meritato riposo, o magari prepararti all'evento 9/11 previsto questo undici settembre 2013, ma è ovvio che si guarda sempre avanti e adesso siamo in tanti a chiederci che cosa farai dopo.

Io, come tanti altri, sono approdato su internet e su LC come 9/11 truther, e adesso il movimento (quello vero) è evoluto fino ad essere un movimento mondiale per la verità e basta, non legata a questo o a quell'argomento, ma su tutte le menzogne che ci propinano quotidianamente. In questo i tuoi sei film-documentario così diversi hanno fatto scuola. (Dico sei perchè l'ultimo è l'unico in cui sei tornato in argomento: "La nuova Pearl Harbor" è praticamente Inganno Globale in versione estesa).

Allora stai pur certo che alle future interviste, quando presenterai questo nuovo film, la gente ti chiederà: che farai adesso?

Mi permetto di muovere la mia personalissima richiesta ...

... e spero che anche altri vorranno dire la loro: un film sulle Scie Chimiche.

Non c'è niente di così dannatamente attuale e di altrettanto importante come questo argomento. La disinformazione su questo argomento, anche fatta da gatekeeper involontari, è enorme.

Si dice che servano 10.000 ore per diventare esperti in un campo, tu hai condensato tutti gli argomenti importanti ed essenziali del 9/11 in 5 ore, a dispetto di chi come me ti avrebbe consigliato di mettere anche la rotta nord, la nanothermite e la smentita della no-plane theory.

Invece avevi ragione tu, il tuo istinto di regista è un altro valore aggiunto che puoi mettere come contributo sul piatto della bilancia.

Ti sembra una sviolinata? E chissenefrega, hai fatto un film sugli Ufo che non ha ricevuto nè critiche nè contestazioni, se ti metti sulle scie chimiche puoi finalmente far trovare un documento chiaro, scorrevole ed impeccabile a tutti quelli che abbiano voglia di capire e avere certezze, senza poter investire le famose 10.000 ore sull'argomento.

Allora se tu riuscissi a mettere insieme tutti i punti salienti, tutti i fatti relativi alle scie chimiche, magari contattando anche gli esperti del settore come Rosario Marcianò e Corrado Penna... ma allo stesso tempo tenendo a freno le "pulsioni sensazionalistiche" che contraddistinguono i lavori di questi due ricercatori, il risultato credo che sarebbe altrettanto efficace.

Lo dico perchè io lo so che sei esperto di JFK e quella storia lì non ti è mai andata giù, e poi avevi sempre in programma il film sui filmati e le foto Apollo. Però stamattina a Bologna il cielo era azzurro, adesso è biancastro, la gente apre i giornali e trova notizie su.. Beppe Grillo! Apre internet, magari si informa sulle scie chimiche e trova.. il morgellons! Praticamente quello che la no-plane theory è per il 9/11, il morgellons è per le scie chimiche.

Servono fatti comprovati ed esposti con chiarezza, come ci hai abituato.

Riccardo

******************

RISPOSTA:

Caro Riccardo (Sertes per chi non lo sapesse), con questa lettera mi hai messo in seria difficoltà.

Io infatti avevo in programma di fare subito (o meglio di finire, perchè metà è già fatto) il film su JFK, visto che il prossimo novembre sarà il cinquantenario di Dallas, e poi di passare finalmente a divertirmi un pò, con il film sulla Luna.

In effetti però la questione delle scie chimiche è più importante, o comunque più urgente.

Ma a questo punto ti dico che c'è, a mio parere, una questione ancora più urgente da affrontare, ed è ovviamente quella dell'economia.

Mentre sulle scie chimiche c'è già "What in the World Are They Spraying?", che bene o male è aggiornato sulla situazione attuale, con tutti i film che sono stati fatti sulla questione monetaria non c'è n'è uno, a mio parere, che permetta di capire bene la problematica globale della schiavitù del debito.

A questo punto chiedo a tutti di suggerirmi cosa fare.

Tenete presente che:

Per il film su JFK ho bisogno di 3 mesi circa di lavoro.

Per le scie chimiche ne ho bisogno da 6 a 8 (e non sono sicuro di poter fare un lavoro convincente al 100%. E' il film che sento meno di tutti, l'argomento mi sminchia e non mi appassiona nemmeno un pò).

Per un film serio sull'economia devo dedicare almeno 6 mesi a studiare tutto quello che non so, e poi altri 6 mesi per farlo.

Il film sulla Luna posso farlo in 4-6 mesi, visto che ce l'ho già praticamente tutto in testa.

Ditemi voi.

Massimo Mazzucco

Voto: 9.00 (7 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Spiderman
Inviato: 16/6/2013 6:44  Aggiornato: 16/6/2013 6:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
A questo punto chiedo a tutti di suggerirmi cosa fare.


Senza alcun dubbio da parte mia, suggerisco questo argomento:

che permetta di capire bene la problematica globale della schiavitù del debito.

Luna e JFK ce li samo lasciati alle spalle, argomenti interessanti ma non portano gran cambiamenti nel quotidiano di noi "comuni mortali". Sulle scie si trova già una discreta quantità di materiale e, una volta presa consapevolezza del fenomeno, è sufficiente alzare gli occhi al cielo per trovare le prove. La schiavitù del debito è un cappio al collo silenzioso e molto poco dibattuto, un film che esamini e metta a nudo il problema sarebbe il benvenuto.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Zepelin_22
Inviato: 16/6/2013 6:56  Aggiornato: 16/6/2013 6:59
So tutto
Iscritto: 2/5/2012
Da:
Inviati: 3
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Effettivamente JFK e Luna sono argomenti un pò datati, ma che comunque hanno un loro fascino retrò, io punterei su questi 2 visto che sembrano interessarti più degli altri 2 argomenti, forse perché scie chimiche e debito sono già stati trattati un pò in tutte le salse, anche se io credo che il vero problema della nostra società non sia la schiavitù da debito monetario ma da consumismo sfrenato, del quale ancora non percepiamo con obbiettività i reali disastri...

Aironeblu
Inviato: 16/6/2013 7:22  Aggiornato: 16/6/2013 7:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@Massimo,

E prendere in considerazione l'idea di trattare tutti insieme gli argomenti, visto che sono tante sfaccettature della stessa questione? Integrandole magari con alcune riflessioni sull'11set, microchips e manipolazione mentale? Dopo 6 analisi approfondite di singoli argomenti, sarebbe bello inquadrare tutto da un punto di vista più generale, che rifletta un po' lo spirito di questo forum, e forse potrebbe anche essere più utile come stimolo verso quella presa di coscienza collettiva che diventa ogni giorno più drammaticamente necessaria.

Si tratterebbe di prendere spunto dallle discussioni trattate sul tuo forum, e di mettere insieme un po' di tasselli, cosa che ognuno di noi sicuramente ha già fatto, ma che potrebbe essere espressa in maniera molto interessante e divulgativa in un documentario. Non si tratta di mettere tutto insieme in un minestrone cospirazionista, ma di cercare dei collegamenti secondo una precisa chiave di lettura, un filo rosso che potrebbe essere senz'altro quello che tutto muove e tutto determina nella storia umana:
IL POTERE.

Youkai
Inviato: 16/6/2013 7:32  Aggiornato: 16/6/2013 7:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, io opterei per JFK e poi Economia. Siccome bene o male uno tratta l'altro. A JFK ci sono molte questioni legate alle banche, ha messo le mani in tanta tanta roba. Luna e Scie, vengono meno purtroppo, però considerando i tempi e l'anniversario è perfetto.

horselover
Inviato: 16/6/2013 7:40  Aggiornato: 16/6/2013 7:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/9/2012
Da:
Inviati: 1898
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
luna luna

snoopy
Inviato: 16/6/2013 8:05  Aggiornato: 16/6/2013 8:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/6/2006
Da: phuket - thailandia
Inviati: 106
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
JFK sicuramente , e magari incorporare RFK e JFK junior

Io so tutti questi nomi e so tutti i fatti ...
Io so. Ma non ho le prove. Non ho nemmeno indizi.

P.P. Pasolini

http://www.corriere.it/speciali/pasolini/ioso.html
Giustur
Inviato: 16/6/2013 8:22  Aggiornato: 16/6/2013 8:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/4/2012
Da: Clacton, Essex, UK
Inviati: 80
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Suggestion: forse converrebbe aprire una di quelle pagine per I sondaggi, giusto per avere qualche statistica più "asettica" scevra dai commenti. A me piacerebbe quello su JFK, anche perchè potresti finirlo in tempi brevi, visto che qualcosa è già stato fatto. Sulla Luna non mi ci butterei tanto a cuor leggero. Ho letto tantissimo sull'argomento, pro e contro, ma la teoria del complotto non mi ha mai pienamente convinto; so che dirlo qui è un'eresia ma è una mia opinione personale. In ogni caso, fai quello che ti aggrada di più perchè ti riuscirà meglio.

peonia
Inviato: 16/6/2013 8:25  Aggiornato: 16/6/2013 8:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Sono d'accordo sul dare precedenza all'Economia, partendo da come, creando il denaro, hanno creato il "malefico" debito infinito al vivere senza soldi...dalla schiavitù del denaro all'economia del dono...argomenti ampi e "difficili" da trattare anche per chi se ne intende di Economia..ma confidiamo..

JFK è importante, anche per l'anniversario, da definire come assoluta certezza che ci fu un complotto per ucciderlo e per quali motivi, ma in fondo l'hai già affrontato e chi scemo non è dovrebbe averlo già capito.....

Le scie chimiche sono la mia ossessione da 10 anni e non mi dispiacerebbe vedere un lavoro tipo quello che hai fatto con il 9/11, ma già altri stanno lavorandoci, non ultimo quel OVERCAST – la verità scientifica sulle scie persistenti anomale,di Matthias Hancke, che cerca finanziamenti (di cui qualcuno ha fatto un post qui giorni fa).

Sulla Luna c'è tempo...

Resta quindi che, alla fine, sei tu che devi scegliere quello che ti senti di fare ora e di fare al meglio; noi sappiamo che qualsiasi cosa a cui metterai mano sarà un prodotto più che valido (non esagero sennò mi dicono che sviolino..)

Se poi ti riuscisse di trattare un argomento, allacciandoci pure gli altri...beh

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Ghilgamesh
Inviato: 16/6/2013 8:33  Aggiornato: 16/6/2013 8:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
In base a quello che hai scritto e alle effettive necessità:

Quelo sull'economia tutta la vita.

Stammi bene ... statemi tutti bene ... e cotinuata a fare il possibile per aiutare questo mondo.

Supernova
Inviato: 16/6/2013 8:41  Aggiornato: 16/6/2013 8:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/1/2006
Da:
Inviati: 156
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Direi che l'attuale situazione economica abbia la priorità.

Non vi è differenza fra illusione e realtà per chi la sta vivendo.
music-band
Inviato: 16/6/2013 8:45  Aggiornato: 16/6/2013 8:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo,

provo a dire la mia:

Un film sulle scie chimiche anche se certamente importante visto il disastro quotidiano a cui assistiamo è davvero uno smazzo per tutta una serie di ragioni e capisco benissimo la tua riluttanza.

Un film sull'economia onestamente (e non ti offendere) da parte tua lo lascerei perdere viste le reazioni che hai qui sul forum quando se ne parla. Intendo dire che richiederebbe da parte tua uno studio molto approfondito con l'abbandono di tutta una serie di idee preconcette che spesso dimostri di avere in merito per evitare di dire castronerie come Grillo che è convinto di aver capito tutto di economia perchè fa parlare esperti che in realtà parlano del nulla. E dato che chi ci capisce qualcosa qui dentro sono personaggi come Dusty, Ashoka, Paxtibi e pochi altri; gente verso la quale tu sei estremamente critico senza però saper opporre argomenti altrettanto validi, la vedo dura.

Non perchè tu non abbia la capacità di informarti e anche di cambiare idea se necessario, ma perchè il processo per conto mio richiederebbe ben più di un anno e molte discussioni prima di venirne a capo. Si tratta di un argomento estremamente ostico e se ho inizato a capirne alcuni meccanismi marginali (rimanendo comunque lontano da un reale approfondimento) è soltanto grazie a dusty che con pazienza mi ha chiarito alcuni punti che qui, sul forum hanno scatenato putiferi di gente che si parla addosso.

JFK: argomento sviscerato da molti film e documentari ma certamente sempre di grande interesse. So poi quanto ti sta a cuore e quanto sei preparato sull'argomento. E nell'ottica di tutti i lavori che hai prodotto finora si inserisce bene e aiuta a completare un quadro generale che in fondo può far riflettere a 360 gradi sul sistema in cui viviamo. Quindi ti direi: assolutamente si, finiscilo.

Luna: Idem per l'argomento luna; sopratutto nell'ottica dell'enorme interesse riaccesosi di recente che ha provocato un'immensa mole di materiale (libri, film, articoli, documentari) per dire: si, ci siamo andati.

Questo bisogno di affermazione oggi che si è riacceso grazie alle voci di fake circolate in internet è curioso. Quindi se disponi davvero di elementi significati e importanti a sostegno del presunto falso, ritengo che non ci sia momento migliore di questo per presentare qualcosa in opposizione al gran tam tam contrario.

seprutui
Inviato: 16/6/2013 8:53  Aggiornato: 16/6/2013 8:53
So tutto
Iscritto: 28/2/2010
Da:
Inviati: 2
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, secondo il mio parere potresti tranquillamente lavorare come ti eri già impostato. Visto che comunque hai già il materiale per concludere un film e in minor tempo, io opterei per la luna ! Visto sopratutto che in questi quasi 3 anni, ti sei "fatto il culo" con l' ultimo film. Gli altri documentari verranno di conseguenza, con naturalezza. Francesco.

Dusty
Inviato: 16/6/2013 8:56  Aggiornato: 16/6/2013 8:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
LUNA! LUNA!

Ci vuole un break più divertente :)

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
sonsokh
Inviato: 16/6/2013 9:01  Aggiornato: 16/6/2013 9:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/11/2010
Da: Lecco
Inviati: 238
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
luna !

LoneWolf58
Inviato: 16/6/2013 9:07  Aggiornato: 16/6/2013 9:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Prosegui pure con la tua scaletta.
Anche se sono argomenti che ci siamo lasciati alle spalle non vanno trascurati visto che con molta probabilità quello che subiamo oggi è dovuto anche a ciò che ci siamo lasciati alle spalle.

È sempre antieconomico fermare una nave abbrivata per fargli cambiare rotta quando se ne può "ottimizzare" il percorso...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Fabrizio70
Inviato: 16/6/2013 9:29  Aggiornato: 16/6/2013 9:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo , personalmente sceglierei Luna ma visti i tempi di realizzazione ti consiglio di finire prima JFK , uscirebbe just in time per l'anniversario e sfrutterebbe appieno l'onda mediatica (speriamo in qualche chiamata da parte dei network) , fatto questo dopo un periodo di giusto riposo potresti partire con l'argomento Luna di cui avresti il tempo per far coincidere l'uscita con il prossimo anniversario.

Per quello che riguada l'argomento scie ritengo Riccardo ottimista e pessimista allo stesso tempo , infatti non è che per quello che riguarda le scie ci siano grossi problemi a far pensare la gente , ma poi quando queste preoccupazioni arrivano a livello governativo conosciamo già le risposte evasive che ci propinano , eventualmente è un argomento da affrontare quando e se i grillini arrivano al governo.

Altro discorso riguarda l'economia ,oltre ad essere quello che richiede da parte tua l'acquisizione totale di nuove conoscenze e quindi un notevole tempo di realizzazione non è ben chiaro l'obbiettivo di questo film , anche solo per un resoconto storico non esistono pareri concordi e Dio ce ne scampi dalla proposizione di nuove teorie , quindi se non si ha in mente l'obbiettivo non vedo come si possa considerare "realizzato" un film.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Calvero
Inviato: 16/6/2013 9:38  Aggiornato: 16/6/2013 9:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
_____________________
_________________


Mini lettera a Mazzucco:

_____

Tutti questi argomenti hanno un minimo comune denominatore che li permette periodici e riciclabili contestualmente, mentre concettualmente poggiano sempre sulle medesime strategie. La manipolabilità della gente comune.

Il vero film rivoluzionario sarebbe trattarli secondo le logiche dell'articolo riguardante la Paura, di cui hai appena fatto un articolo in Homepage.

Finché non si avrà il coraggio di guardarsi allo specchio sulla responsabilità dei popoli, ogni santo lavoro, per quanto certosino, rimarrà prodotto di nicchia. Mentre le macchinazioni, of course, evolveranno. Questi film verranno cancellati dal Ministero della Verità, man mano, ed è quello che bisogna combattere e combatterlo significa combattere la gente.

Tutti a domandarsi e far propria la massima che "la storia si ripete"... e nessuno che combatte il meccanismo cruciale sul perché così funzioni: - Noi.

Prendo coscienza di un atteggiamento ipocrita sempre più presente in tutti noi e nonostante le comprove. Stiamo tutti imparando, nonostante tutte le evidenze, a usare sempre meglio il dito indice ....


..tranquilli .. quello non ce lo taglieranno mai ... e nessuno che si domandi realmente IL perché ci è concesso cotanto vantaggio.

FANCULO

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Mekonaiter
Inviato: 16/6/2013 9:45  Aggiornato: 16/6/2013 9:45
So tutto
Iscritto: 27/10/2012
Da:
Inviati: 20
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Spingerei sul doc sul sistema bancario, debito, gold standard..ecc.
Credo che sia alla radice di tutto ciò che non condividiamo con questo sistema.

rygel
Inviato: 16/6/2013 9:46  Aggiornato: 16/6/2013 9:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da: Svizzera
Inviati: 70
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Visto che sei già a buon punto con JFK e visto che quest'anno ne ricorre il cinquantenario sarebbe bello vederlo finito per tempo.

Poi tra Luna ed Economia personalmente dedicherei precedenza nel fare prima quello sul nostro satellite, l'economia resterà sempre di attualità e probabilmente col tempo, da qui a 2-3 anni, ne crescerà ancora di più l'interesse visto l'andazzo.

Scie chimiche? naaa.

"Eh amico, il mondo è tutto un cesso, ma quello che cerchi tu è da quella parte."
LucaM
Inviato: 16/6/2013 9:55  Aggiornato: 16/6/2013 9:55
So tutto
Iscritto: 11/3/2011
Da:
Inviati: 13
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Anche secondo me il documentario sull’economia ha la priorità. Però mi pare presenti delle difficoltà diverse dagli altri, l’argomento è molto più vasto, complicato e per nulla trasparente anche se abbiamo facoltà di economia, testi di economia in grandi quantità ecc. Credo che ci sia studiare veramente parecchio per capire bene le tecniche che stanno attuando realmente. Poi inevitabilmente l’argomento diventa non solo economico, consideriamo ad esempio la nascita dell’unione europea e dell’euro. Il mio personalissimo consiglio è di procedere per passi rilasciando anticipatamente delle singole parti per avere dei feedback, magari confrontarsi anche con persone che già da tempo si occupano dell’argomento da un punto di vista per cosi dire non “allineato” (Bagnai ? Barnard ? ) e anche con chi sostiene posizioni più “ortodosse”. Mi pare il documentario più difficile di tutti, veramente complicato, tanti auguri!

DjGiostra
Inviato: 16/6/2013 10:04  Aggiornato: 16/6/2013 10:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Secondo me ti conviene finire il film su JFK visto che sarebbe il piu' veloce
e ha una scadenza come il 50simo anniversario.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
invisibile
Inviato: 16/6/2013 10:23  Aggiornato: 16/6/2013 10:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Economia.

Se non l'hai visto ti consiglio questo video:

Nando Ioppolo di Elia Menta Economia Criminale

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
polaris
Inviato: 16/6/2013 10:28  Aggiornato: 16/6/2013 10:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2012
Da: Tlön
Inviati: 1640
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Suggerisco di finire prima il film su JFK e di concentrarti poi sui falsi allunaggi. Diamine, visto che sei fotografo dovrebbe essere il tuo cavallo di battaglia, o mi sbaglio?

Che epoca terribile quella in cui degli idioti governano dei ciechi.. - Shakespeare
InFlames
Inviato: 16/6/2013 10:29  Aggiornato: 16/6/2013 10:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
proporrei il film sull'economia, al momento bisogna informare su argomenti in cui la gente possa sollevare un pò di casino. con le scie a meno che non ci muniamo tutti di stinger si può fare ben poco e sulla luna ancora meno, col rischio che con quest'ultimo potresti perdere credibilità e che l'argomento, onestamente, alla gente frega poco.
Col film sull'economia troveresti più feedback positivo secondo me e poi almeno qui la gente potrebbe scendere in piazza a chiedere spiegazioni.

Tutto sarà rivelato
trotzkij
Inviato: 16/6/2013 10:31  Aggiornato: 16/6/2013 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ma fai quello che ti aggrada meglio. Attenzione, che il filmato sull'economia potrebbe attirarti strali e seccature dalle varie sette fringe di signoraggisti, tipo gli estimatori del capitalismo 'puro' basato sul valore esclusivo dell'oro. Insomma, una sorta di adoratori di unicorni imbalsamati, nemici invasati di quel rompiscatole 'comunista' di Franklin Delano.
Eppoi, se parli di JFK, non dovrai anche parlare di emissione di banconote?

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Santaruina
Inviato: 16/6/2013 10:43  Aggiornato: 16/6/2013 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Se i tuoi film sono estremamente validi ed apprezzati è proprio perchè affronti con competenza argomenti che conosci benissimo e i quali ti appassionano.

Quindi, penso che affinchè anche il prossimo film sia altrettanto valido è da questi due elementi che si debba partire.

Quindi Luna, senza troppe esitazioni

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Decalagon
Inviato: 16/6/2013 10:46  Aggiornato: 16/6/2013 10:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io volevo il film su JFK

Riccardo sei un cagacazzi

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
incredulo
Inviato: 16/6/2013 10:55  Aggiornato: 16/6/2013 11:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Mah.

Personalmente ti consiglio di fare quello che ti dice il tuo sentire personale, non sbaglieresti nulla.

Fare un film sull'economia, è una sfida persa in partenza.

Troppo vasta la materia e troppo oscura a per tutti, anche fra gli addetti ai lavori.

L'economia è specialistica, con termini tecnici, che i più non capiscono.

Ci sono contestazioni sulla buca di Shanksville, dove non c'è nessun aereo, oppure sul crollo delle torri che è un crollo fisicamente impossibile, figurati su termini come inflazione, derivati, banche centrali, sovranità monetaria, proprietà privata, austriaci e kennesiani.

Sarebbe un massacro.

Il film sull'economia lo potresti fare su questa semplice domanda:

"Siamo in crisi, il mondo sta subendo un crollo di sistema, perchè non c'è il lavoro o non c'è il lavoro perchè non ci sono più i soldi?"

Se debbo fare riparare il mio tetto, mi servono i soldi, se non li ho non lo posso fare per cui il lavoro da fare c'è, non manca il lavoro mancano i soldi per pagarlo il lavoro.

Se coloro che, per istituzione, danno soldi in giro, prestano soldi, smettono di farlo improvvisamente, il Sistema crolla.

Il Sistema crolla perchè è fondato sul denaro e sul debito.

Chi sono i padroni delle banche al mondo?

Chi sono i proprietari della FED e i banchieri dell'Euro?

Perchè stanno facendo collassare il Sistema con le loro politiche?

Il film è già finito...

Sulle scie chimiche il discorso è più complesso.

Se per il 9/11 si potevano ipotizzare diverse motivazioni, motivi economici, motivi di predominio, motivazioni esoteriche, il vero motivo dello spray è un mistero anche nelle motivazioni.

Il rischio è che, senza un movente credibile, l'interesse per il film sia prossimo allo zero.

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
AG
Inviato: 16/6/2013 11:07  Aggiornato: 16/6/2013 11:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/7/2005
Da: Torino
Inviati: 194
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io punterei sulla Luna.


DaemonZC
Inviato: 16/6/2013 11:28  Aggiornato: 16/6/2013 11:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2012
Da:
Inviati: 428
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Devo ammettere che neppure a me fanno impazzire le scie chimiche....quando c'è la possibilità di parlare con amici dell'argomento di solito evito...preferendo a questo fatti ben più solidi, come la questione 9/11 o gli omicidi Kennedy....la questione scie chimiche è grande, e a riguardo a mio avviso non basterebbe un semplice documentario a raccolta di informazioni per confutare la teoria, ma una attività di ricerca internazionale concentrata al fine di fornire prove sperimentali sulla vicenda (prelievi di campioni ad alta quota, campagna di analisi delle terre, ricevitori di onde elf sparsi in tutto il mondo per capire e soprattutto dimostrare se c'è davvero un nesso tra HAARP e irrorazioni)....insomma tutte cose che non solo non possono essere fatte da una sola persona, ma che richiederebbero almeno tra i 12 e i 24 mesi tra l'organizzazione, la campagna di raccolta dati, l'analisi dei dati, l'elaborazione dei dati, e la loro costipazione in un documentario. Ovviamente parliamo di campagne sperimentali che dovrebbero essere fatte da più organismi indipendenti, e quindi università accreditate.

Tutto ciò costerebbe molto, e ci sarà quindi la necessità prima di tutto di una raccolta fondi in tutto il mondo. A mio avviso Mazzucco potrebbe pensare di iniziare ad organizzarsi in questa direzione, iniziando a costruire la rete di collaboratori mentre lavora sugli altri progetti....

quindi, secondo me..:

Prima JFK, poi Luna, Economia e poi....potrebbe essere opportuno buttarsi sulle scie chimiche una volta che ormai la macchina organizzativa è stata già avviata...

winston73
Inviato: 16/6/2013 11:29  Aggiornato: 16/6/2013 11:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
io dico che dovresti pensare al sito anche. è un pò macchinoso e nn immediato. nn ne so niente tecnicamente ma senza stravolgerlo ancdrebbe un pò rrinnovato nella funzionalità senza perdere l'archivio di tutte le discussioni.

sui film:

op ti direi jfk c'è una montagna di prove da riproporre e ci farei un bel capitolo sui moventi.

Luna: dopo questa discussione
http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=4069
direi che una collaborazione con tuttle è il minimo e restringerei il campo al primo "allunaggio"

2+2=5
Ste_79
Inviato: 16/6/2013 11:32  Aggiornato: 16/6/2013 11:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2011
Da: Reggio Emilia
Inviati: 766
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io prima ancora di leggere questo articolo, avevo intenzione di suggerirti di fare un documentario sull'economia, e in particolare sul signoraggio. Sarebbe veramente un apporto importante il tuo.
Tenendo presente che l'argomento è abbastanza complesso ed è anche per sua natura soggetto a interpretazioni diverse, il tuo contributo, per la tua capacità di rendere chiari anche argomenti complessi, sarebbe molto importante. Se come dici anche tu lo ritieni un argomento urgente, vada sé che la scelta dovrebbe ricadere proprio su questo argomento.

Comunque se in tre mesi riesci a fare quello su jfk, potresti fare quello e poi dedicarti a quello sull'economia.
In ogni caso buon lavoro, e qualsiasi documentario farai lo guarderò più che volentieri.
saluti

winston73
Inviato: 16/6/2013 11:33  Aggiornato: 16/6/2013 11:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/5/2010
Da:
Inviati: 135
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
ah.. e perchè u film su Simoncini? come siamo messi?sull'argomento? spesso mi metto a pensarci e arrivo alla conclusione che qui nn stiamo facendo molto per supportarlo. perchè non organizziamo raccolta fondi per una seria ricerca che porti ad una pubblicazione?

2+2=5
alroc
Inviato: 16/6/2013 11:35  Aggiornato: 16/6/2013 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/12/2011
Da:
Inviati: 664
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Se posso dire la mia, mi piacerebbe l'argomento LUNA.

Bisogna sempre seguire le proprie passioni, perché è da quelle che traiamo le energie migliori per realizzare dei progetti felici.

un abbraccio
Alessandra

giusavvo
Inviato: 16/6/2013 11:35  Aggiornato: 16/6/2013 11:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
A mio parere l'argomento più importante è l'economia, in particolare, l'aspetto del del debito pubblico.
L'attuale guerra mondiale è da qui che parte, e su tale aspetto, l'ignoranza è sovrana.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
alsecret7
Inviato: 16/6/2013 11:39  Aggiornato: 16/6/2013 11:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
io massimo punterei sulle sciechimiche! perche prima viene la salute e poi il resto! se non ce la salute non si può fare il resto! ci stanno avvelenando tutti i giorni non e piu possibile sopportare questa cosa! bisogna portarla alla luce di tutti! non si puo andare avanti cosi!

Nucleo18
Inviato: 16/6/2013 11:45  Aggiornato: 16/6/2013 11:45
So tutto
Iscritto: 14/10/2011
Da:
Inviati: 12
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Nanotermite e rotta nord sono argomenti molto concreti, per certi aspetti clamorosi, e mi dispiace che non siano stati menzionati. Ma capisco che lo scopo del film sia esclusivamente di concentrarsi sulla versione ufficiale e limitarsi a contestare quella, senza aggiungere alcuna ipotesi. Lasciare l'onere della provola tutta sul groppone dei debunker, senza prestare in fianco con ipotesi alternative, e lasciare che siano loro ad arrampicarsi sugli specchi nel tentativo di spiegare ciò che non può essere spiegato.
Invece temo che l'argomento del debito sia parecchio scivoloso. Non c'è una versione ufficiale da contestare, almeno non così definita come nel caso di 911 o JFK, c'è piuttosto una lotta politica da portare avanti per modificare l'attuale assetto dell'economia. Ci è stato chiesto un parere sulla scaletta futura, ma non sono in grado di esprimere pareri. Io ho delle mie idee in merito, e temo che non siano molto compatibili con visioni semplicistiche. L'espressione "schiavitù del debito" non mi dice nulla. Che significa debito? E' debito pubblico o privato? Perché, soprattutto in regime di sovranità monetaria (quindi NON l'eurozona per capirci), il debito pubblico e quello privato sono cose totalmente differenti. E, per quanto mi riguarda, il debito pubblico è un servizio, non un onere, tanto meno una schiavitù. L'economia è materia complessa e, per certi aspetti, opinabile. Comunque, se Massimo sente il desiderio di fare una denuncia su argomenti economici, chi sono io per dirgli di non farla? Ben venga, poi valuteremo.
PS: personalmente, se proprio devo esprimenre una preferenza, trovo l'argomento JFK molto intrigante... :)

Non cercare di piegare il cucchiaio, è impossibile. Cerca invece di fare l'unica cosa saggia, giungere alla verità: il cucchiaio non esiste.
AleSR
Inviato: 16/6/2013 12:03  Aggiornato: 16/6/2013 12:04
So tutto
Iscritto: 23/7/2012
Da:
Inviati: 9
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Se posso permettermi di darti un consiglio, mi interesserebbe molto vedere un tuo lavoro su un tema leggermente meno "tecnico", qualcosa di più introspettivo, sulla propaganda del mondo moderno, sui media, di come i media si insinuano nella nostra vita convincendoci (parlo in generale, ovviamente, noi di noi luogocomuners ) che esiste un mondo fatto di buoni e cattivi, e di come la gente, immancabilmente, ci caschi, di come la forza della paura e della propaganda è più forte di quanto si possa pensare di primo acchito, di quanto nel mondo di oggi (ma forse anche in quello di ieri, ma oggi è più evidente) sia tutto falso, di quanto il concetto di dividi et impera sia radicato, dei soldi smossi da queste cose... sarebbe un lavoro molto interessante e il tuo approccio (e la tua voce ) saprebbero aprire gli occhi a molte persone...

AleSR
Inviato: 16/6/2013 12:03  Aggiornato: 16/6/2013 12:03
So tutto
Iscritto: 23/7/2012
Da:
Inviati: 9
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Lascerei perdere l'economia, dividerebbe troppo il pubblico tra tifoserie

etrnlchild
Inviato: 16/6/2013 12:51  Aggiornato: 16/6/2013 12:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/10/2007
Da:
Inviati: 1200
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, va scelto quello che ti dice il tuo istinto.

Se e' l'economia che senti "urgente", e lo e', che sia. Io personlemente condivido e apprezzerei, proprio perche' ora e' materia per "esperti" e tecnici.

Sarebbe il momento di riportare "l'inconoscibile mostro" al livello degli uomini come e' giusto che sia, visto che riguarda tutti.

Per tutti coloro che credono che e' dagli esperti "accademici" che vengono le soluzioni creative: nella storia non e' quasi mai stato cosi'.

Se l'economia del mondo e' ammalata, di un male nuovo, e lo e', non e' sui libri che si troveranno le soluzioni perche' le malattie NON leggono i libri.

C'e' bisogno di un confronto aperto e anche del contributo di persone non coinvolte direttamente nella materia ma provenienti dai vari campi del sapere, della cultura, dell'arte, della filosofia. C'e' bisogno di visionari.

"Lo spirito del guerriero non conosce né il lasciarsi andare né il lagnarsi, né conosce il vincere o il perdere."
Narwain
Inviato: 16/6/2013 13:02  Aggiornato: 16/6/2013 13:02
So tutto
Iscritto: 8/11/2011
Da: Asti
Inviati: 16
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Mi piace l'idea di chiedere " l'aiuto del pubblico ", un parere esterno può essere sempre utile per vedere le cose da un'altra prospettiva... alla fine, però, per il miglior risultato conta l'interesse che tu hai adesso per un certo argomento...

Quindi, ciancio alle bande!
La mia personale lista della spesa è ...come la tua

1 - finire il docu su JFK, in tempo per l'anniversario

2 - a quel punto LUNA, visto che hai già tutto in mente

3 - solo in terza posizione, e quando avrai raccolto tutto il materiale necessario, il docu sull'Economia... il tuo apporto in questo campo così confuso potrebbe essere molto utile, ma in effetti ci vuole parecchio lavoro e la situazione potrebbe evolversi nei prossimi mesi. Tra l'altro, si potrà ricollegare al docu su JFK.

Per quanto riguarda le scie chimiche, sarei molto curioso (di recente ho cominciato a fotografarle anche sopra casa mia) ma lo trovo argomento ostico e un po' "fumoso", almeno per il momento... in generale è inutile fare programmi a lunghissimo termine, ma inizierei dai due lavori che puoi affrontare meglio e finire prima.

In ogni caso, buon lavoro!

Nicolò

TheNecrons
Inviato: 16/6/2013 13:04  Aggiornato: 16/6/2013 13:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/10/2012
Da:
Inviati: 409
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, fai una volta per tutte il tuo amato film sulla Luna. Basta rimandarlo, divertiti, toglieti una volta per tutte questo "peso" (in realtà è un piacere), e così magari ti sentirai più "libero". Poi dopo tuffati in JFK e nel sistema bancario se vuoi. Secondo ME devi fare:
1) Luna
2) Sistema bancario
3) JFK
4) Scie Chimiche

Il 3 lo puoi scambiare col 2 se vuoi.

Davide71
Inviato: 16/6/2013 13:20  Aggiornato: 16/6/2013 13:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo,

se sei ferrato sull'argomento "Luna" la cosa migliore è proprio fare un film su quello.

Se l'argomento "scie chimiche" ti sminchia l'argomento "economia" ti sminchierà ancora di più. Fidati.

Peraltro i problemi dell'economia sono sempre un riflesso dei problemi che si generano nel piano intellettuale. Qualche esempio:

1) se gli uomini amano il calcio, il gioco d'azzardo, la droga e il sesso a pagamento, è ovvio che il denaro finirà nelle mani di certe persone. Se gli uomini amassero l'arte, la cultura, il benessere sociale e i film di Massimo Mazzucco i soldi finirebbero in altre mani. Questo genererebbe economie molto diverse...

2) un sistema economico come il nostro che permetta di diventare proprietari di un virus (nel senso che chi volesse farne un vaccino, ancorché nel suo Paese vi sia un'epidemia e morisse un mucchio di gente, deve chiedere il permesso al proprietario) dimostra che vi è un'evidente dicotomia tra etica ed economia. Dividere l'etica dall'economia significa distruggerla, ma incredibilmente nessuno riesce a capirlo;

3) la moneta non è un bene economico, almeno non lo è oggi. Un bene che possa essere riprodotto all'infinito non è un bene economico. Un bene economico, per sua natura, è "scarso" e ha una sua utilità diretta (foss'anche per fare gioielli, come l'oro). Il problema, in questo caso, è logico. Ma oggi nessuno ritiene la logica un argomento che abbia la minima importanza...

4) in generale gli Stati effettuano le loro scelte di investimento sulla base di concezioni ideologiche. Su queste concezioni si creano delle entità private che intascano i soldi spesi dallo Stato per fornire i beni coerenti con tale impostazione. Perciò gli Stati che spendono in armi, scie chimiche, sistemi di controllo della popolazione, propaganda, Servizi Segreti etc. genereranno un'economia di un certo tipo...

5) l'economia non è una vera scienza, ma è il ritratto di Dorian Gray della solidità intellettuale e morale della civiltà che la genera. I principi dell'economia sono principi etici (non rubare è uno di questi) e non fisici

Perciò lascia perdere un film sull'economia che, oltre tutto, ti metterebbe in mezzo a discussioni senza fine.

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Fang
Inviato: 16/6/2013 13:22  Aggiornato: 16/6/2013 13:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/11/2007
Da:
Inviati: 80
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Credo che il criterio per la scelta sia quale di questi argomenti influisca di più sulla vita concreta e quotidiana delle persone.

JFK e Luna possono avere una importanza diciamo così storica, di archivio. Per informare il popolo che i nostri "libberatori" è da un pezzo che ci prendono per i fondelli. Tuttavia chi oggi versa in gravi condizioni economiche credo abbia altre priorità.

Sarei tentato sulle scie chimiche : effettivamente gli effetti devastanti della geoingegneria (scie chimiche, haarp e diavolerie simili) devono essere denunciati e stoppati al più presto.

Ma la denuncia VERA deve essere fatta senza ombra di dubbio sull'ECONOMIA.

Sia perchè se ne parla molto poco (anche perchè parlarne è rischioso), sia soprattutto perchè gli altri temi (geoingegneria, JFK, e forse anche la Luna) sono una conseguenza del primo.

astars
Inviato: 16/6/2013 13:43  Aggiornato: 16/6/2013 13:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/5/2011
Da:
Inviati: 51
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, la tua scaletta secondo me dovrebbe essere:

JFK
Luna
Economia
Scie Chimiche

Non vedo altre strade.

JFK è solo da completare nei tempi che hai detto, con la Luna ti fai una "pausa" e ti diverti, con l'economia dovrai rifarti un mazzo a trovare tutta la documentazione necessaria e infine Scie Chimiche, con cui ti puoi rilassare ancora dato che ormai la maggior parte del materiale è già stato fatto da Marcianò e gli alti che si occupano del tema.

Kenshiro
Inviato: 16/6/2013 14:17  Aggiornato: 16/6/2013 14:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Vorrei segnalare la mancanza di un film che collega quasi tutte queste questioni.

Un film sul Nuovo Ordine Mondiale,con tutte le sue implicazioni.
Magari non sviscerate fino all'osso,ma comunque collegando fatti e dichiarazioni reali ed evitando inutili esagerazioni fantasiose che purtroppo si trovano nei (pochi) film sul genere.

Hai molta scelta!

Comunque,qualsiasi film farai sarà sicuramente un opera unica!

Mondo marcio!!!
ingfiglia
Inviato: 16/6/2013 14:21  Aggiornato: 16/6/2013 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2005
Da: Ballarò
Inviati: 96
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ad un'artista vivace non si può dire nulla: quindi Mazzucco fai quello che vuoi perchè così i film ti vengono meglio ed è più facile e veloce per te realizzarli!!

Secondo me l'ordine delle cose è già definito ed è:

JFK
Luna
Economia
Scie Chimiche

ciao

fefochip
Inviato: 16/6/2013 15:59  Aggiornato: 16/6/2013 16:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
caro max,
indubbiamente sertes ha messo il dito su una piaga ovvero su aspetti sicuramente urgenti e immensi in cui il mondo ultimamente annaspa dentro di essi.

io però mi sento di ricordardi una cosa max : sei un uomo e non atlante.

non provare nemmeno per un momento a prenderti quel ruolo, non tanto perche non hai le spalle grandi ma perche nessuno ce le può avere : nessuno di noi singolarmente può cambiare il mondo ma solo (forse) insieme e con parecchia fatica e tempo.

fai quello che ti senti di fare max perche cosi facendo potrai veramente contribuire a rendere il mondo un posto migliore.

la luna ? che sia la luna.
JFK ? che sia quello

meglio un tema "vecchiotto" ma trattato con l'efficacia che hai dimostrato in questo film che uno attuale nel quale però non hai le idee chiare.

nulla ti impedirà di continuare ad approfondire nel frattempo con nuovi articoli , nuovi dibattiti che facciamo qui tutti insieme.

sei partito da solo e con tanta passione max, stanco di quelli che dicevano come doveva essere la vita degli altri , non fare l'errore di iniziare a fare quello che dicono gli altri.

io starò qui comunque a seguirti e a contribuire come posso (e come mi sento) perche solo insieme si arriva da qualche parte.

per rubare una battuta di un film parafrasandola:

FAI QUELLO CHE TI SENTI PERCHE SE FAI ALTRO TI POTRESTI DIMENTICARE PERCHE LO FAI.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ikael
Inviato: 16/6/2013 16:51  Aggiornato: 16/6/2013 16:51
So tutto
Iscritto: 21/9/2010
Da:
Inviati: 16
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Fai quello che senti di fare. Tanto se continui con la stessa MAESTRIA dei precedenti è un godimento totale. GRAZIE GRAZIE GRAZIE. Massimo sei uno (dei pochi) eroi del nostro tempo!!!

Personalmente avendo già visto spezzoni su JFK e considerando che il 50esimo può aiutare a veicolare maggiormente il film procederei prioritariamente con quello. Poi tutti gli altri temi vanno bene. Forse in effetti l'economia/signoraggio è la base di tutto......

Ultima cosa, suggerisco un tema che ha trovato molto spazio nel tuo sito in passato e che per l'Italia è sempre attualissimo: è il CASO MORO, sono convinto che qui c'è tantissimo materiale che ti appassiona e noi possiamo aiutarti. Per molti versi IL CASO MORO ha cambiato la storia d'Italia come l'assassnio di JFK ha cambiato la storia americana. Io ci trovo moltissime analogie..... e troppa poca conoscenza / presa di coscienza da parte della gente.

Un ringraziamento ed un forte abbraccio. IKAEL

vuotorosso
Inviato: 16/6/2013 17:24  Aggiornato: 16/6/2013 17:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
JFK, il 50esimo non tornerà e potrebbe essere un'occasione in visibilità.

Inoltre non va a cozzare con la tua ispirazione.

Gli altri titoli non hanno scadenze immediate, pur essendo alcuni più pressanti, in particolare quello sull'economia, ma - non ho seguito molto i thread nominati da Musicband, tuttavia il suo parere va sempre considerato - considera le osservazioni che ti sono state fatte.


Homero
Inviato: 16/6/2013 17:40  Aggiornato: 16/6/2013 17:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/4/2007
Da:
Inviati: 466
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io direi (in ordine temporale):

1_ JFK (che capita a fagiuolo con l'anniversario)

2_ Luna (l'hai già in testa, hai voglia di realizzarlo, quindi fallo appena puoi)

_ Film su scie chimiche sarebbe interessante, ma mi sembra di capire che non ne hai molta voglia e, tra l'altro, c'è un documentarista svizzero, mi pare, che sta per realizzare un documentario sul tema che dovrebbe rappresentare il "definitivo" sull'argomento...forse...

_ Film su economia lascerei perdere, per due motivi: è argomento molto complesso e specialistico, roba che ci puoi perdere anni senza capirci nulla...e il risultato rischia di essere estremamente "noioso", col rischio che sbagli una virgola e ti ritrovi Barnard attaccato alle chiappe

Spiderman
Inviato: 16/6/2013 18:11  Aggiornato: 16/6/2013 18:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
JFK, il 50esimo non tornerà e potrebbe essere un'occasione in visibilità.


Potrebbe tenerlo buono per il centenario!

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
amatillo
Inviato: 16/6/2013 18:15  Aggiornato: 16/6/2013 18:15
So tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Mi piacerebbe davvero veder realizzato quanto prima il film sulle missioni lunari! L'argomento lo trovo irresistibile. In seconda battuta vorrei veder realizzato quello su JFK. Aggiungo che ho appena acquistato l'ultimo film sul 9/11, tre dvd che "mi berrò tutto d'un fiato" e colgo l'occasione per rinnovare a Massimo i miei complimenti per il suo metodo di approccio ai temi via via trattati.

abbidubbi
Inviato: 16/6/2013 18:15  Aggiornato: 16/6/2013 18:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
imho

1) JFK

2) LUNA

3) FUSIONE FREDDA!!!

dal "Rapporto 41": "da un grammo di palladio e un litro di acqua pesante si otterrebbero decine di kilowatt per secoli".

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
greensoldi
Inviato: 16/6/2013 18:53  Aggiornato: 16/6/2013 18:53
So tutto
Iscritto: 18/9/2012
Da:
Inviati: 11
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Vivo in Piemonte vicino al confine svizzero e da alcuni giorni i fenomeni di aerosol sembrano essersi moltiplicati a dismisura, qui si parla di 5 o 6 aerei per volta che non seguono una rotta lineare ma eseguono parabole formando reticolati di nubi assolutamente innaturali per poi ritornare presumo a Malpensa visto che si trova a pochi chilometri da qui. Ora io mi chiedo come si possa ritenere più importanti gli altri argomenti alla luce del fatto che, se di veleni si tratta, non c'è economia o finto allunaggio che possano tenere di fronte ad un massiccio attacco all'ambiente in cui viviamo e dal quale dipendiamo noi e i nostri figli. Credo che la situazione stia di giorno in giorno peggiorando (l'ultima "spruzzata" risale a venerdì mattina) considero quindi il problema sollevato da Riccardo prioritario e assolutamente URGENTE!!

Citazione:
"Un uomo sulla luna non sarà mai interessante come una donna sotto il sole"
Marzo
Inviato: 16/6/2013 19:17  Aggiornato: 16/6/2013 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/4/2008
Da:
Inviati: 242
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
1) Economia ( con l'aiuto di Bagnai e Borghi sarebbe il TOP)

Poi Luna, Scie chimiche, Fusione Fredda.

In un mondo in cui le guerre sono chiamate missioni di pace, i mercenari sono diventati contractors, i partigiani diventano terroristi, gli onnivori mangiatori di carogne, io sono fiera di essere una"complottista".

Fiammifero
munchmadon
Inviato: 16/6/2013 19:43  Aggiornato: 16/6/2013 19:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2009
Da: Isernia
Inviati: 77
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Per un film serio sull'economia devo dedicare almeno 6 mesi a studiare tutto quello che non so, e poi altri 6 mesi per farlo


Un anno per costruire un film "dei tuoi" sulla questione della moneta lo aspetto volentieri.

Te ne prego. Precedenza all' economia.

Redazione
Inviato: 16/6/2013 19:54  Aggiornato: 16/6/2013 19:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Allora, ho deciso. Questa è la trama del nuovo film:

Un gruppo misterioso di banchieri ruba le spoglie di JFK e cerca di portarle sulla Luna utilizzando un vecchio razzo Saturno rimesso in sesto. Durante il lancio il razzo lascia una lunga scia biancastra che dura per tre giorni consecutivi, invece di dissolversi subito. La gente si insospettisce. Qualcuno preleva un campione della scia e lo fa analizzare, scoprendo che contiene residui di Zyklon-B.

Tramite internet viene costituito un team popolare di ingegneri che in poco tempo mette insieme una astronave capace di creare uno scudo anti-gravitazionale e di viaggiare alla velocità del pensiero.

Una squadra di eroi viene lanciata all'inseguimento dei banchieri, che nel frattempo sono atterrati sulla parte nascosta della Luna. Quando gli eroi li raggiungono scoprono che sulla Luna c'è una vera e propria città, larga parecchi chilometri, fatta a forma di svastica. Gli eroi vengono circondati da una flottiglia di astronavi, che li obbligano ad atterrare.

Gli eroi vengono portati al cospetto del capo della base lunare, il Dott. Mengele, che gli racconta di non essere mai morto, perchè lui conosce il segreto dell'immortalità. Mengele fa fare ai nostri eroi un giro nella base lunare, e gli mostra una enorme macchina dalla quale escono soldi in continuazione. E' la Grande Stampante del Sistema Solare, che produce tutte le monete necessarie a tenere sotto controllo tutti i pianeti a noi conosciuti.

Andate avanti voi, che io devo ancora bere il caffè.

(Dopo rispondo seriamente).

DjGiostra
Inviato: 16/6/2013 20:09  Aggiornato: 16/6/2013 20:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Mmancano solo i transormer e superman e pooi sei da oscar !!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Calvero
Inviato: 16/6/2013 20:18  Aggiornato: 16/6/2013 20:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Un gruppo misterioso di banchieri ruba le spoglie di JFK e cerca di portarle sulla Luna utilizzando un vecchio razzo Saturno rimesso in sesto. Durante il lancio il razzo lascia una lunga scia biancastra che dura per tre giorni consecutivi, invece di dissolversi subito. La gente si insospettisce. Qualcuno preleva un campione della scia e lo fa analizzare, scoprendo che contiene residui di Zyklon-B.

Tramite internet viene costituito un team popolare di ingegneri che in poco tempo mette insieme una astronave capace di creare uno scudo anti-gravitazionale e di viaggiare alla velocità del pensiero.

Una squadra di eroi viene lanciata all'inseguimento dei banchieri, che nel frattempo sono atterrati sulla parte nascosta della Luna. Quando gli eroi li raggiungono scoprono che sulla Luna c'è una vera e propria città, larga parecchi chilometri, fatta a forma di svastica. Gli eroi vengono circondati da una flottiglia di astronavi, che li obbligano ad atterrare.

Gli eroi vengono portati al cospetto del capo della base lunare, il Dott. Mengele, che gli racconta di non essere mai morto, perchè lui conosce il segreto dell'immortalità. Mengele fa fare ai nostri eroi un giro nella base lunare, e gli mostra una enorme macchina dalla quale escono soldi in continuazione. E' la Grande Stampante del Sistema Solare, che produce tutte le monete necessarie a tenere sotto controllo tutti i pianeti a noi conosciuti.


Era meglio non la scrivevi questa storia visto che la realtà supera la fantasia. Ne vedremo delle belle allora.

Comunque il film da fare se proprio si dovesse sceglierne uno è quello su JFK ... senza riserve. Indubbia la cosa.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 16/6/2013 20:26  Aggiornato: 16/6/2013 20:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Un gruppo misterioso di banchieri ruba le spoglie di JFK e cerca di portarle sulla Luna utilizzando un vecchio razzo Saturno rimesso in sesto. Durante il lancio il razzo lascia una lunga scia biancastra che dura per tre giorni consecutivi, invece di dissolversi subito. La gente si insospettisce. Qualcuno preleva un campione della scia e lo fa analizzare, scoprendo che contiene residui di Zyklon-B.


Hai tralasciato di aggiungere: "e con enorme sorpresa è stato scoperto un giornalista svizzero, il quale, ritrovato 15 metri sotto terra in un campo vicino a Shaknsville, si è nutrito per decenni di solo pane e astronomia. Gli esperti non sanno come abbia fatto a sopravvivere fino ad oggi."

Ora è più completo, no?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Escape2013
Inviato: 16/6/2013 20:29  Aggiornato: 16/6/2013 20:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/5/2013
Da:
Inviati: 358
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
La pancia invocherebbe un film sull'economia ma sono certo che la situazione sta degenerando esponenzialmente e forse è già sfuggita di mano ai "creatori" dello sfacelo.
Il rischio è quindi che tra due mesi vi siano già tali e tanti sviluppi da rendere fuori tempo la fatica di Massimo...
Personalmente darei la precedenza a JFK, non fosse altro che per rinsavire quelle troppe persone che credono ciecamente al governo americano, alle sue ineffabili "commissioni d'inchiesta" e per rinnovare l'onta di un popolo che si arroga il vanto di aver conquistato la Luna e s'è fatto ammazzare il presidente più amato in modo più boccaccesco che drammatico...

LoneWolf58
Inviato: 16/6/2013 20:36  Aggiornato: 16/6/2013 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 16/6/2013 19:54:56

Allora, ho deciso. Questa è la trama del nuovo film:
...
Andate avanti voi, che io devo ancora bere il caffè.
Adesso che li ha sgamati le possibilità sono due... o lo neutralizzano o lo clonano. Siamo fregati comunque...

Raga'... attenzione a quegli strani tipi vestiti di nero che vi chiedono di guardare la penna...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
edo
Inviato: 16/6/2013 20:36  Aggiornato: 16/6/2013 20:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Personale classifica:
1)economia
2)economia
3)economia
4)luna
5)scie
6)jfk

music-band
Inviato: 16/6/2013 20:47  Aggiornato: 16/6/2013 20:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Preferenze espresse fino a questo momento

Ho tenuto conto delle prime e delle seconde scelte soltanto

JFK: 26 Voti

Luna: 25 Voti

Economia: 16 Voti

Altro: 6 Voti

Scie Chimiche: 2 Voti

Merio
Inviato: 16/6/2013 20:54  Aggiornato: 16/6/2013 20:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io direi prima JFK e Luna... poi Economia e Scie Chimiche...

Per i primi due Redazzucco ha già le carte in regola per fare due lavori memorabili...

Per Economia e Scie chimiche è un casino...

Sulla prima tenderai a far vedere come alla fine ci si ritrovi con una specie di mega monopolio dove nella stanza dei bottoni ci sono poche persone di cui nessuno sa una cippa di niente...

Sulle scie chimiche è davvero dura... io direi di fare un quadro storico della cosa... spiegare cos'è la geoingegneria, i suoi scopi ect... poi però non saprei come andare avanti... forse fare una cosa del tipo "Cosa può accadere e cosa no nel cielo terrestre"... però è davvero un argomento vasto... il problema è non diventare troppo dispersivi... e separare i fatti reali dalle leggende...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
peonia
Inviato: 16/6/2013 21:04  Aggiornato: 16/6/2013 21:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Max ma un bel film comico? la stoffa ce l'hai!!!!
hahahahahahahah

titolo COMPLOTTARDI SULLA LUNA

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
gio911
Inviato: 16/6/2013 21:22  Aggiornato: 16/6/2013 21:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/5/2006
Da: Gela
Inviati: 131
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao massimo, sono forse uno dei pochi che aspetta invece il film sulla luna, e dato che ce lai tutto in testa e penso avrai tanto materiale a disposizione dovresti finirlo in poco tempo. Cmq credo che devi rispettare la scaletta che ti eri programmato.

trotzkij
Inviato: 16/6/2013 21:29  Aggiornato: 16/6/2013 21:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Un gruppo misterioso di banchieri ruba le spoglie di JFK e cerca di portarle sulla Luna utilizzando un vecchio razzo Saturno rimesso in sesto. Durante il lancio il razzo lascia una lunga scia biancastra che dura per tre giorni consecutivi, invece di dissolversi subito. La gente si insospettisce. Qualcuno preleva un campione della scia e lo fa analizzare, scoprendo che contiene residui di Zyklon-B.


Vedendo la scarsezza degli script di Hollywood, un testo come questo l'elaborerei e gli metterei copyright e prezzo, per venderlo a qualche boss del cinema americano.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
VIMS
Inviato: 16/6/2013 22:00  Aggiornato: 16/6/2013 22:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo

So che non è facile ciò che sto per proporre ma...
Io opterei per un film che stia sopra tutti i livelli dell'inganno e ne sveli i meccanismi: JFK, Luna, Scie Chimiche, Economia, Big Pharma, Energia, Giornalismo, Propaganda, Vaccini, Alimentazione ...

C'è una sorta di comune denominatore dietro tutto: l'inganno verso le masse. Perchè?

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
yagoo40
Inviato: 16/6/2013 22:13  Aggiornato: 16/6/2013 22:13
So tutto
Iscritto: 11/7/2010
Da:
Inviati: 3
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Anche io direi l'economia... troppo più importante in questo momento.
Subito dopo quello sulle scie chimiche, un vero scandalo, e poi quello sulla luna e su JFK.
Complimenti Massimo. Ottimo lavoro!

Tato_p2p
Inviato: 16/6/2013 22:18  Aggiornato: 16/6/2013 22:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/10/2006
Da: da qui a là.
Inviati: 211
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Butto lì la mia:
"Fa quello che ti pare, sei grande abbastanza!"

Ma visto che lo chiedi, il film di Massimo Mazzucco che un giorno mi piacerebbe vedere, è il "collante" di tutti i film precedenti, un po' quello che è "Il nuovo secolo americano" relativamente al 9/11.
Dico "un giorno", perchè sarebbe necessario prima finire i film mancanti (JFK, luna, moneta, scie chimiche) ed anche altri a cui magari non si è ancora pensato o che non saranno mai fatti: mk-ultra, attentati false-flag, cibo (ok, lì c'è già l'ottimo "Food inc."), Palestina/medio-oriente, archeologia "proibita", energie alternative, etc...
Poi sarebbe necessario "trovare i collegamenti", che potrebbero anche non esserci o essere troppo ramificati o spezzare il tutto in "più tronconi" o arrivare a piani "diversi", intendo più discorsi alla "Franceschetti", mentre quello che apprezzo sempre dei tuoi lavori è la totale inattaccabilità, proprio perchè "terra-terra", basato su fatti incontrovertibili e "ridondanti" (documenti, testimonianze, video, etc...) adatti tanto a chi vuole approfondire/ricapitolare anni di dibatti, articoli, discussioni etc... tanto a chi non se ne è mai occupato.

PS: e se un giorno rimani a corto di idee, c'è sempre il film con "Aldo, Giovanni e Giacomo"!

Edit: e mi accorgo pure che inconsciamente t'ho messo pure "l'ordine che vorrei".

"...oggi la malattia fa passi da gigante!"
"Quella è la medicina!"
"Vabbè, diciamo che camminano di pari passo, dottore..." -dal film "La matassa" -
Redazione
Inviato: 16/6/2013 23:21  Aggiornato: 17/6/2013 0:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
MUSICBAND: Citazione:
Un film sull'economia onestamente (e non ti offendere) da parte tua lo lascerei perdere viste le reazioni che hai qui sul forum quando se ne parla. Intendo dire che richiederebbe da parte tua uno studio molto approfondito con l'abbandono di tutta una serie di idee preconcette che spesso dimostri di avere in merito per evitare di dire castronerie come Grillo che è convinto di aver capito tutto di economia perchè fa parlare esperti che in realtà parlano del nulla. E dato che chi ci capisce qualcosa qui dentro sono personaggi come Dusty, Ashoka, Paxtibi e pochi altri; gente verso la quale tu sei estremamente critico senza però saper opporre argomenti altrettanto validi, la vedo dura.


A parte che, a giudicare dal tuo post, l'unico qui ad avere idee preconcette sei tu. Ma temo che tu, pur conoscendomi da anni, non abbia ancora capito con quale criterio io faccio i miei film.

Io non farei MAI un film pro o contro la scuola austriaca, pro o contro il signoraggio, pro o contro la sovranità monetaria, pro o contro una qualunque teoria economica rispetto ad un altra.

Non sono così presuntuoso da credere di sapere dove stiano "giusto" e "sbagliato" su questioni così complesse ed intricate. Sono altri quelli che credono di aver capito tutto, non io (alcuni nomi li hai fatti tu stesso).

Se mai lo facessi, il mio film analizzerebbe soprattutto i fatti storici che ci hanno portato nelle condizioni in cui siamo oggi: nel corso degli ultimi 2 secoli, per ben sei volte (se non sbaglio), fra USA e Regno Unito, i banchieri sono riusciti a far affidare alle proprie banche la stampa della moneta nazionale. Per 5 volte questo privilegio gli è stato tolto, ma la sesta sono riusciti a mantenerlo. Se la gente non comprende l'importanza che ha il controllo dell'erogazione di denaro rispetto ai destini del mondo, non potrà mai capire la situazione in cui ci troviamo oggi.

Dopodichè mi limiterei ad ILLUSTRARE le varie scuole di pensiero esistenti - compreso quella austriaca - guardandomi bene dal prendere posizione su una qualunque di esse.

Non l'ho fatto con le varie "competing theories" del 9/11, e vuoi che caschi in una trappola del genere su una materia così labile e vasta come l'economia mondiale?

Tu confondi le "discussioni sul sito" con il contenuto dei miei film. Nelle discussioni sul sito mi hai sentito mille volte discutere di Rotta Nord, di Teoria No Planes o di Nanothermite, ma nei miei film non ne trovi traccia. Come mai?

Perchè io cerco di fare film con un approccio storico e oggettivo, non con un approccio soggettivo e personalistico. Per questo i miei film, come giustamente ha fatto notare Riccardo con l'esempio degli UFO, rimangono inattaccabili da chiunque, e da qualunque lato degli schieramenti.

E se permetti, una ricostruzione storica e oggettiva delle varie questioni economiche, una volta completati i miei studi, mi sento perfettamente in grado di farla.

toussaint
Inviato: 16/6/2013 23:23  Aggiornato: 16/6/2013 23:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
massimo, per me l'economia.
è la madre di tutte le cospirazioni, l'architrave su cui si regge tutto il castello di menzogne.
per quale scopo riempiono i nostri cieli di monnezza, per quale fine conducono guerre e inventano "rivoluzioni", se non per mantenere sempre colma la cornucopia del profitto a rischio zero?


p.s.: sertes, il morbo di morgellons però non mi pare una cazzata anche perchè la spiegazione ufficiale della scienza medica è che si tratti di "parassitosi allucinatoria", ossia i pazienti si inventano il fatto di essere parassitati, in preda a psicosi varie.
Compresi i bambini, ovviamente.
e quando io incontro spiegazioni "scientifiche" di tal fatta, ne deduco che dietro ci sia qualcosa di ciccioso.

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
Redazione
Inviato: 16/6/2013 23:31  Aggiornato: 16/6/2013 23:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Rispondo agli altri commenti.

Mentre leggevo i commenti, ho capito perchè l'argomento scie chimiche - nonostante la sua importanza - non mi attragga minimamente: perchè manca il fattore umano. Mancano le persone.

Un film sulle scie chimiche sarebbe una specie di trattato asettico su un argomento perfettamente "dimostrabile" dal punto di vista tecnico, ma assolutamente non coinvolgente dal punto di vista umano.

Per riuscire a fare un lavoro interessante dovrei riuscire ad intervistare alcune delle persone coinvolte in questo tipo di operazioni. Ma naturalmente non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di mettermi a cercarle.

Credo che a questo punto seguirò la scaletta iniziale (JFK + Luna), studiando nel frattempo tutto quello che ancora devo imparare sulla storia dell'economia.

Mi hanno molto incoraggiato, in questo senso, i numerosi commenti che mi dicono "segui il tuo istinto", "fai quello che ti senti".

Grazie a tutti, davvero.

***

PS: Diverse persone hanno suggerito un "meta-film", che abbracci e metta insieme tutte le tematiche più importanti.

L'idea piace molto anche a me, ma mi sento ancora molto lontano dall'essere in grado di farlo.

Decalagon
Inviato: 16/6/2013 23:42  Aggiornato: 16/6/2013 23:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Credo che a questo punto seguirò la scaletta iniziale (JFK + Luna)


Ottimo! Speravo tanto che avresti optato per questa scelta mi ha sempre affascinato la storia di JFK ma non ho mai avuto voglia di approfondire. Il 9/11 mi prendeva già un sacco, data la mole immensa di informazioni.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
yarebon
Inviato: 16/6/2013 23:44  Aggiornato: 16/6/2013 23:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
E' stato già citato e lo faccio anche io, magari lo prendi in considerazione per il futuro:
lo studio sulle energie alternative, in primis FUSIONE FREDDA, visto che sembra la nuova frontiera delle risorse energetiche, ci sono dati, studi ed anche una storia dietro.
La nostra schiavitù dal sistema, dal punto di vista "tecnico" non deriva tanto dall'avere soldi o meno, ma dall'avere o meno energia. Se hai energia free ed autoprodotta, i soldi perdono gran parte della loro importanza e svolgerebbero il ruolo che davvero gli compete, che non è quello di mezzo per rubare e sottomettere la gente

tommasso
Inviato: 17/6/2013 0:33  Aggiornato: 17/6/2013 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Se posso dare un mio personalissimo parere, oltre a cambiare argomento non potresti cambiare colonna sonora? Non ho visto l'ultimo che hai fatto ma ormai la musica la conosco a memoria, diventa un pò parodistica alla lunga. Lo so che non c'entra ma sentivo il bisogno di dirlo.

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
rafterry
Inviato: 17/6/2013 1:25  Aggiornato: 17/6/2013 1:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2009
Da:
Inviati: 199
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
ma infatti.. fai un po come te pare..

certo, a decidere secondo coscienza, quello sull'economia sarebbe quello che secondo me ti appagherebbe di più, ma chi siamo noi per dirti cosa fare del tuo tempo??

piuttosto, cosa possiamo fare noi per te?

krom2012
Inviato: 17/6/2013 1:34  Aggiornato: 17/6/2013 1:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Diverse persone hanno suggerito un "meta-film", che abbracci e metta insieme tutte le tematiche più importanti. L'idea piace molto anche a me, ma mi sento ancora molto lontano dall'essere in grado di farlo.


Anch'io sarei propenso nel consigliare un film che affronti insieme quelle tematiche, del resto se ci pensate, in qualche modo sono tutte collegate! Ovviamente ci sarebbe il rischio di tralasciare dei dettagli vista già la vastità di ogni singolo argomento, ammetto che sarebbe una bella impresa riassumerli contemporaneamente.
Comprendo quanto detto sul tema delle scie chimiche, però vorrei sottolineare che è uno dei problemi più importanti secondo me, perchè in fondo riguarda la nostra salute, quelli restanti li metterei a pari merito un gradino sotto, ciò non significa che vadano comunque tralasciati..
Mi sembra di capire che Massimo sia più ferrato e tenga a cuore la storia di JFK e a seguire i complotti lunari, quindi gli suggerisco di portare avanti quei temi e di fare quello che si sente e che possa essere la scelta migliore per la buona uscita del lavoro. Resto del parere che mi piacerebbe un film documentario sulle scie seguendo lo stile chiaro, oggettivo e obbiettivo dei precedenti. Qualunque strada sceglierai, buon lavoro!

...il cielo è sempre più bianco...
Nick_85
Inviato: 17/6/2013 2:09  Aggiornato: 17/6/2013 2:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo sono iscritto da un pezzo sul sito, anche se non posto quasi mai, ti leggo sempre, e ho visto quasi tutti i tuoi documentari. Ti ringrazio molto per quello che fai e ti stimo tantissimo. Se dovessi decidere di fare un documentario sull'economia, ti consiglio vivamente se non l'hai già fatto, di consultare il blog di Alberto Bagnai che si chiama "Goofynomics". Spiega perfettamente la crisi dell'eurozona, e lo stesso autore che è un professore di economia, potrebbe facilitarti nella comprensione di molti meccanismi che la regolano.

Redazione
Inviato: 17/6/2013 4:21  Aggiornato: 17/6/2013 4:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
TOMASSO: "Oltre a cambiare argomento non potresti cambiare colonna sonora? Non ho visto l'ultimo che hai fatto ma ormai la musica la conosco a memoria."

Mi dispiace per la musica ripetitiva, ma non è un problema semplice da risolvere. I compositori professionisti costano una cifra, e io non posso permettermi di pagarli. Musicband è un amico, e mi offre la sua musica "per la causa", ma non posso obbligarlo a farmi cinque pezzi nuovi per ogni documentario che faccio.

In ogni caso, io lo considero un problema secondario: se uno compra i miei DVD e "si accorge" della musica, vuole dire che ha sbagliato acquisto.

***

RAFTERRY: "piuttosto, cosa possiamo fare noi per te?"

Fate dozzine di copie dei miei film, e rompete i coglioni a tutti quelli che conoscete.

***

NICK85: "Se dovessi decidere di fare un documentario sull'economia, ti consiglio vivamente se non l'hai già fatto, di consultare il blog di Alberto Bagnai."

Se volessi fare un doc sull'economia consulterei TUTTI I BLOG più importanti e vedrei TUTTI I DOCUMENTARI che riesco a racimolare sull'argomento.

Soltanto dopo aver fatto questo valuterei se ho davvero capito qualcosa di interessante, che valga la pena di raccontare agli altri, oppure no.

***

Grazie nuovamente a tutti. Questo thread mi è stato molto utile.

music-band
Inviato: 17/6/2013 7:31  Aggiornato: 17/6/2013 7:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
A parte che, a giudicare dal tuo post, l'unico qui ad avere idee preconcette sei tu. Ma temo che tu, pur conoscendomi da anni, non abbia ancora capito con quale criterio io faccio i miei film.

Ciao Massimo,
lo sapevo che te la prendevi. Quando mi hai citato però hai lasciato fuori un pezzo importante:

Citazione:
Non perchè tu non abbia la capacità di informarti e anche di cambiare idea se necessario, ma perchè il processo per conto mio richiederebbe ben più di un anno e molte discussioni prima di venirne a capo

Quindi dove le vedi le idee preconcette? Conosco bene la tua capacità di fare film assolutamente imparziali e davvero informativi; lo hai dimostrato molte volte del resto.

Citazione:
Sono altri quelli che credono di aver capito tutto, non io (alcuni nomi li hai fatti tu stesso)

Ovviamente non è questo il luogo adatto nè sono io certo la persona più adatta, però una cosa te la posso dire: ho litigato spesso con Dusty su queste tematiche e le mie argomentazioni erano uguali alle tue e alla maggioranza degli utenti di questo forum che, solo per fare un esempio, sono convinti che senza tasse non ci sarebbe nessuno che fa una strada o un ospedale (è solo un esempio come ripeto).

Mi sono reso conto però, e ci sono voluti numerosi litigi, che le mie posizioni non avevano delle basi solide ma erano frutto di tutta una serie di sovrastrutture che ti vengono costruite addosso nella vita e che a un certo punto inizi a dare per scontate ritenendole assolutamente sensate.

Le argomentazioni di Dusty sono più complesse ma richiedono anche la capacità di decostruire ciò che si crede di sapere per vederlo sotto altri aspetti. Quando sono riuscito a fare questo passaggio, pur non capendo ancora nulla di economia sono riuscito a vedere però quali erano i miei limiti precedenti di comprensione.

Se dovessi fare un parallelo ti direi che è come quello che viene a chiederti: dimmi allora come sono andate le cose l'11 di settembre, visto che sostieni la teoria del complotto.

E tu rispondi: Io non so come sono andate le cose e non sta a me dirlo; io ti posso dire come non sono andate, posso cioè dimostrarti che quello che ci hanno fatto ingoiare non è la verità.

Il problema è che l'altra persona non è disposta a fare questo passo, non vuole capire questo fondamentale passaggio perchè non vuole perdere la convinzione che le cose non possono essere andate in altro modo da quello che gli è stato raccontato.

Io credo quindi, secondo la mia esperienza e le mie discussioni, che le persone citate abbiano fatto questo passaggio. Non hanno la verità in tasca come non ce l'abbiamo noi sull'11 settembre. Ma sanno esattamente perchè l'attuale sistema non può funzionare così come noi sappiamo come e perchè ci hanno mentito. Per riuscire a capirlo però, da parte mia è servito uno sforzo notevole e capisco che sarebbe necessario uno sforzo ancora più grande per comprendere più a fondo questa problematica per me molto ostica.

La mia stima nei tuoi confronti e nella tua capacità di fare film non è mai venuta meno, dovresti saperlo; se mi permetto di muovere delle critiche lo faccio sempre in buona fede, mai per essere "contro". E se mi viene fatto capire che sto sbagliando non ho mai avuto nessun problema nel fare un passo indietro e chiedere scusa.

Ma queste cose le sai

giusavvo
Inviato: 17/6/2013 8:33  Aggiornato: 17/6/2013 8:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
citazione:

"Se volessi fare un doc sull'economia consulterei TUTTI I BLOG più importanti e vedrei TUTTI I DOCUMENTARI che riesco a racimolare sull'argomento."

Beh, allora le suggerisco anche la lettura di: "Confessioni di un sicario dell'economia" di John Perkins e, se è in vita, perchè no, magari una bella intervista?
Sono sicuro che troverebbe connessioni con l'argomento Luna e Kennedy (specialmente con quest'ultimo).
Sul punto, mi sento di appoggiare le argomentazioni di Touissant.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
ohmygod
Inviato: 17/6/2013 9:03  Aggiornato: 17/6/2013 12:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Toussaint
massimo, per me l'economia.

Sono d'accordo con Toussaint così come lo sono sul "suggerimento di Giussavo.
Se "Confessioni di un sicario dell'economia" di John Perkins è ciò che intende Giussavo sarebbe come prendere 2...bla,bla,bla...non ricordo il proverbio.

Economia:tralasciando dell'economia il modo "labirintistico".
LoL. Topico è già quì!?

edit
comunque la cosa giusta resta: fà quel che senti di fare.
L'anticipo di un grazie.

Sertes
Inviato: 17/6/2013 9:43  Aggiornato: 17/6/2013 9:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
toussaint ha scritto:
p.s.: sertes, il morbo di morgellons però non mi pare una cazzata anche perchè la spiegazione ufficiale della scienza medica è che si tratti di "parassitosi allucinatoria", ossia i pazienti si inventano il fatto di essere parassitati, in preda a psicosi varie.
Compresi i bambini, ovviamente.
e quando io incontro spiegazioni "scientifiche" di tal fatta, ne deduco che dietro ci sia qualcosa di ciccioso.


Ebbene sì, le trappole le preparano così, non ci mettono sopra un cartello con scritto "attenzione trappola".
Ti mettono due verità in fila, omettono tutte le altre, e tu "deduci" una terza cosa in fila con le prime due, però falsa.
A questo punto il gioco è fatto: tu ci credi perchè il ragionamento è nato nella tua testa e nessuno te lo ha imposto esplicitamente, ed inoltre adesso sei tu a veicolare il falso ad altre persone.

Comunque vai pure: investiga, ricerca, documenta, poi quando hai fatto questo ci racconti le tue conclusioni, magari salta fuori che hai ragione tu, ma in quel caso servono fatti certi, non "deduzioni". E' ciccioso? Bene, vediamo i fatti.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Maksi
Inviato: 17/6/2013 9:51  Aggiornato: 17/6/2013 9:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Un documentario revisionista sull'Olo-ca$h?


Riguardo invece alla questione monetaria e' solo in minima parte economica - riguardante gli aspetti tecnici dell'argomento. Principalmente e' una questione politica e sopratutto storica. Sono i monetaristi e fighettoni economicisti che tentano di trasportarla come una scienza da espertoni del menga.

La moneta e' un punto fondamentale dei rapporti di forza nella storia (millenaria). Quindi una sua esposizione documentaristica non sarebbe solo utile, ma interessantissima. Vero e' che un paio di documentari ci sono gia' - persino cartoni animati - e pertanto sarebbe interessante proporre anche qualche altro punto di vista sull'argomento, magari partendo da un punto centrale, come la creazione della Banca d'Inghilterra - le cause che hanno portato ad essa e le sue conseguenze. Penso che sia un lavoro abbastanza imponente (da un migliaio di pagine di un libro) e non saprei quanto comporterebbe per la realizzazione di un documentario.

Sertes
Inviato: 17/6/2013 10:03  Aggiornato: 17/6/2013 10:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ottima discussione, mi fa piacere che sia andata così.

L'argometo economia è doppiamente problematico, perchè è l'unico caso in cui le teorie in competizione potrebbero essere anche tutte vere e giuste, e arrivare al risultato che si prefiggono attraverso strade diverse.
Chi ha fatto di una particolare teoria la sua religione purtroppo tende a sottovalutare questo aspetto.

In tutti gli altri casi invece c'è "versione ufficiale" vs "i fatti" e presentare una smentita della versione ufficiale è ... fattibile :)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Davide71
Inviato: 17/6/2013 10:17  Aggiornato: 17/6/2013 10:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao a tutti:

uffa! Preferivo la Luna. Lo sanno anche i muri come è andata a Dallas. Adesso neanche Hollywood ha il coraggio di dire che Oswald ha ucciso JFK.

Piuttosto ho visto uno spot dove facevano una battutina sul "girare l'atterraggio sulla Luna in Studio"...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
panagio
Inviato: 17/6/2013 10:28  Aggiornato: 17/6/2013 10:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2011
Da:
Inviati: 232
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Un po' in ritardo, ma facendo tesoro dei precedenti contributi, compreso l'autore dei lavori,
Sono per le conclusioni raggiunte:in primis luna e jfk ( anche robert immagino, no?) utili, anzi,
Utilissimi ad evidenziare il falso propagandato, l'ufficialitá della versione ufficiale fatta menzogna.

Un bel pugno nello stomaco, uno specchio da cui non si può più fuggire,occorre confrontarsi,
Con tutto quello che comporta, in meglio, da divenire per chiunque avrà la (s)fortuna di vedere un
Tuo documentario.

Le scie le ritengo argomento importantissimo, proprio per l'aspetto salutistico...
Molte e sempre più persone con attacchi d'asma, curate per cause imputate a loro
Disfunzioni, con indicazioni...ah ma vivi in città? Sarà lo smog! Vai un paio
Di mesi in alta montagna.... E grazie al beep... Dovremmo tutti poter vivere in mezzo ai boschi!!

Tema economico altro tassello, forse il padre di tutti i tasselli... L'ultimo che verrà scardinato!

Buon lavoro Massimo, comunque vada, sarà un successo... Sulle coscienze che visualizzeranno i tuoi lavori...di questo puoi esserne certo! ( al minimo a livello inconscio...)

giusavvo
Inviato: 17/6/2013 10:29  Aggiornato: 17/6/2013 10:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Tutte le "deduzioni" si traggono da fatti (o premesse).
Questi ultimi vanno accertati, finchè ciò non avviene, tutte le "deduzioni" possono essere più o meno credibili e tutte, bene o male, si equivalgono. Per ciò stesso si chiamano "teorie".
Ergo, anche l'asserzione:" morgellons! Praticamente quello che la no-plane theory è per il 9/11, il morgellons è per le scie chimiche.", è da "dedurre" da fatti certi.

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
f_z
Inviato: 17/6/2013 10:46  Aggiornato: 17/6/2013 10:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io la vedo cosi': sia JFK che lo "sbarco sulla luna" sono argomenti importanti per capire che razza di criminali sono al potere e l'inganno che ci propinano da secoli, pero' fanno parte del passato, e credo siano poco urgenti.

Poi abbiamo l'inganno della cosiddetta "economia": questo nell'immediato e' sicuramente molto importante per risvegliare le coscienze addormentate, specie nei paesi tipo l'Italia che a causa di questo inganno corrono a velocita' supersonica verso la terzomondizzazione.
Questo e' sicuramente un ottimo argomento che riguarda l'immediato futuro di tutti.

Le scie chimiche sono l'argomento di cui si sa meno: anche tra i cosiddetti "esperti" abbiamo molte teorie ma ancora poche certezze. E' l'argomento piu' segreto di tutti, e credo il piu' sinistro e importante per il futuro non nostro, ma di ogni forma di vita sul pianeta.
Una cosa praticamente certa e' che le scie sono tossiche, una cosa probabile e' che siano usate in progetti di controllo del clima, una cosa possibile e' che siano armi climatiche.
L'unica cosa certa secondo me e' che i progetti legati a scie & c potrebbero spazzare via la vita su questo pianeta nel giro di pochi anni se dovessero andare fuori controllo.

Per questi motivi io voterei scie come prima scelta, e economia come seconda.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
AlexPayne
Inviato: 17/6/2013 11:05  Aggiornato: 17/6/2013 11:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2012
Da:
Inviati: 88
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Se un giorno deciderai per l'Economia, ti suggerisco il titolo:

Economia, moneta, schiavitù del debito e controllo dei popoli.


La moneta è il motore del mondo, comprendendone fino in fondo l'importanza, si possono spiegare molti dei fatti storici che avvengono.

Sicuramente non si può prescindere da “IL SEGRETO DI OZ” ( http://www.youtube.com/watch?v=Tz4SdQRLbmQ ) documentario che spiega benissimo la rilevanza cruciale della moneta a partire dall'antica Roma:

CONTROLLARE LA MONETA PER CONTROLLARE I POPOLI.

Non sono d'accordo con quanti dicono che è una materia ostica o complicata. Sono convinto che sia stata resa tale per evidenti motivi di occultamento, gli economisti si sono reinventati un vocabolario proprio, per esempio, il processo di stampa virtuale della moneta per immettere liquidità è detto in italiano alleggerimento quantitativo (quantitative easing), concetto incomprensibile per i molti, pensate anche a tutta la retorica italiana sulla spending review, e tutte le sigle FMI, BCE, UE, Troika o l'EMS, che non dice nulla ma che nasconde dietro una casta di burocrati auto insediatisi al potere, immuni da qualsiasi controllo di legalità, alla fine il risultato è una serie di formule incomprensibili, i discorsi degli economisti sono tutta una serie di concatenazioni impenetrabili per le masse, lo scopo è chiaro: chi ha il potere non vuole che gli altri ne comprendano le dinamiche, non ha interesse a suscitare ambizioni nemiche ne tanto meno l'indignazione dei popoli che se venissero a sapere della truffa quotidiana, secolare, a cui sono sottoposti si solleverebbero in massa, la truffa è una cosa comprensibilissima e proprio questa dovresti spiegare.

La moneta è uno strumento come la spada, il problema della moneta si riduce al controllo del potere, e al tema quindi della Sovranità monetaria, ovvero di chi ha il potere di emettere moneta, riflettete; tutta la crisi europea è una crisi di liquidità, non ci sono soldi come ci raccontano, di fatto i controllori della moneta privata hanno smesso di stampare denaro, lo vietano i trattati (cambiare il trattati?) la sovranità è di fatto privata ma tutti, per effetto di una enorme macchinazione disinformativa, la pensano pubblica, da noi si chiama Banca D'Italia, ma è un istituto privato, e poi tutte le Banche private si uniscono per formare la BCE, mega centro di potere, privato.

La gestione privata, come è sotto gli occhi di tutti, genera disuguaglianze marcate.

Questo è il tema cruciale, spesso chi lo affronta muore, prima di tutto ci vuole il coraggio di un Eroe.

Grazie.

Notturno
Inviato: 17/6/2013 11:16  Aggiornato: 17/6/2013 11:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:

Mi sono reso conto però, e ci sono voluti numerosi litigi, che le mie posizioni non avevano delle basi solide ma erano frutto di tutta una serie di sovrastrutture che ti vengono costruite addosso nella vita e che a un certo punto inizi a dare per scontate ritenendole assolutamente sensate.

Le argomentazioni di Dusty sono più complesse ma richiedono anche la capacità di decostruire ciò che si crede di sapere per vederlo sotto altri aspetti. Quando sono riuscito a fare questo passaggio, pur non capendo ancora nulla di economia sono riuscito a vedere però quali erano i miei limiti precedenti di comprensione.



Sembra di leggere uno che si è convertito a una nuova religione.

"Io prima odiavo Sai Baba perché ero sciocco bambino!!! E adesso lui mio Maestro! Lui fatto me piccolo servizietto e io perso mie sovrastrutture!!!"



Massimo... fatti togliere le sovrastrutture da Dusty e Music-Band!

Farà male solo la prima volta, vedrai...

Poi piano piano ti ci abituerai e quasi non te ne accorgerai più.


Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
Vitriolum
Inviato: 17/6/2013 11:33  Aggiornato: 17/6/2013 11:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
il tuo lavoro va ben al di la di quello che ognuno di noi vorrebbe vedere...

sciegli il tema che più ti appassiona! e il risultato sarà sorprendente

a livello "sottile" non ha importanza il "cosa" vuoi trattare

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Aigor
Inviato: 17/6/2013 11:41  Aggiornato: 17/6/2013 11:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
I due piccoli centesimini sono:

JFK
Luna
Economia
Scie chimiche

come già evidenziato da molti e, come già da molti evidenziato: segui il tuo istinto creativo che è la cosa migliore.

OT:
Personalmente, ma appunto essendo personale magari non interessa ad altri tranne il sottoscritto, mi piacerebbe veder affrontare la tematica dei reperti archeologici "fuori dal tempo", mi riferisco al libro/trattato "Archeologia proibita" di J. Cremo (in particolare) e a tutte quelle zone "grigie" dell'ortodossia accademica in materia di storia (in generale)...
Vedi anche, restringendo un pochino il campo, "Omero nel Baltico" di F. Vinci.

Ma anche la fusione fredda è argomento stimolate, penso.

Aigor

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Calvero
Inviato: 17/6/2013 12:03  Aggiornato: 17/6/2013 12:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Poi piano piano ti ci abituerai e quasi non te ne accorgerai più.


Soprattutto che non si rompa il giocattolo ai bambini. Perché qui andiamo oltre la religione, siamo al fanatismo puro del "se lo faceva mio nonno, io chi sarei mai per metterlo in discussione"


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
ohmygod
Inviato: 17/6/2013 12:54  Aggiornato: 17/6/2013 13:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Sertes
L'argometo economia è doppiamente problematico, perchè è l'unico caso in cui le teorie in competizione potrebbero essere anche tutte vere e giuste, e arrivare al risultato che si prefiggono attraverso strade diverse.
Chi ha fatto di una particolare teoria la sua religione purtroppo tende a sottovalutare questo aspetto.

Toussaint
massimo, per me l'economia.
è la madre di tutte le cospirazioni, l'architrave su cui si regge tutto il castello di menzogne.

Religione e Economia
Grazie Sertes per il suggerimento.
Per Economia non intendo la sua declinazione alla Keynes o alla von Mises bensì il "cul de sac" pianificato ai piani alti della finanza: vedi Maksi e geopolitici dintorni.
Di certo resta un argomento problematico in ogni caso.

Red_Max
Inviato: 17/6/2013 13:02  Aggiornato: 17/6/2013 13:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io suggerirei un bel film su Edgar Cayce
non necessariamente un documentario...
della serie: "tratto da una storia vera"

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
music-band
Inviato: 17/6/2013 13:28  Aggiornato: 17/6/2013 13:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Sembra di leggere uno che si è convertito a una nuova religione. "Io prima odiavo Sai Baba perché ero sciocco bambino!!! E adesso lui mio Maestro! Lui fatto me piccolo servizietto e io perso mie sovrastrutture!!!" Massimo... fatti togliere le sovrastrutture da Dusty e Music-Band! Farà male solo la prima volta, vedrai... Poi piano piano ti ci abituerai e quasi non te ne accorgerai più.


Un post così stupidamente aggressivo e completamente slegato da ciò che ho comunicato a Massimo da dove arriva?

No, tanto per capire... Hai per caso qualcosa contro di me?

Paolo69
Inviato: 17/6/2013 13:28  Aggiornato: 17/6/2013 13:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Arrivo tardi , comunque...
Credo tu debba fare semplicemente quello che ti senti di fare , quello che più ti appassiona , per 2 semplici motivi , il primo che se fai quello che vuoi fare ti senti meglio , il secondo è che se fai quello che ti appassiona si vede nel risultato prodotto , che sarà sicuramente migliore.
ciao

Maxwell38
Inviato: 17/6/2013 13:47  Aggiornato: 17/6/2013 13:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io finirei JFK, e nel frattempo mi informerei anche sull'ordine 11110.......poi ECONOMIA !!!!!

Notturno
Inviato: 17/6/2013 13:48  Aggiornato: 17/6/2013 14:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
No, Music, non ho nulla contro di te, non ti conosco e francamente non mi interessi molto.

Ce l'ho, invece, con quel tono semi-mistico, da "illuminato" con cui affermi che tutti quelli che la pensano diversamente da te siano prede di sovrastrutture.

Ce l'ho con quel modo di affrontare un confronto di idee che parte gia' dal presupposto che gli altri debbano studiare anni per essere all'altezza di esprimere le proprie idee.

Ce l'ho con chi sconsiglia di parlare di economia perche' non hanno seguiTo lo stesso tuo percorso di liberazione dalle sovratrutture.

Insomma, ce l'ho con questo tuo atteggiamento che considero saccente.

E' stato necessario che Massimo ti ricordasse il suo modo di fare film.

E poi, scusa, se dalle numerose litigate con il Maestro alla fine t'e' giunta la liberazione dalle tue sovrastrutture, beh... Che problema c'e' se ti prendo un po' in giro bonariamente?

Magari il tuo percorso di illuminazioni potrebbe proseguire e arriccchirsi, ma chi lo sa!?

Comunque ti consiglio di rileggere il tuo msg a Massimo, cosi' magari capisci perche' risulti offenSivo per qualcuno e magari smetti di stupirti.

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
Dusty
Inviato: 17/6/2013 14:33  Aggiornato: 17/6/2013 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@Notturno (e magari altri)

Per propria liberazione e rimozione di sovrastrutture offro litigi personalizzati e di alto livello a prezzi modici.

No perditempo.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
ohmygod
Inviato: 17/6/2013 14:47  Aggiornato: 17/6/2013 15:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Music.band
Mi sono reso conto però, e ci sono voluti numerosi litigi, che le mie posizioni non avevano delle basi solide ma erano frutto di tutta una serie di sovrastrutture che ti vengono costruite addosso nella vita e che a un certo punto inizi a dare per scontate ritenendole assolutamente sensate.


Le argomentazioni di Dusty sono più complesse ma richiedono anche la capacità di decostruire ciò che si crede di sapere per vederlo sotto altri aspetti. Quando sono riuscito a fare questo passaggio, pur non capendo ancora nulla di economia sono riuscito a vedere però quali erano i miei limiti precedenti di comprensione.


Parola . Frase
Interpretazioni notturne e diurne.

Quando la parola è "fatta" non rimane altro che comprendere la "fattezza" della parola.
Quanfo la frase è "rifatta" sulla "fattezza" della parola allora non vi è null'altro da comprendere in ciò che si è compreso.Anche se rileggendola si può sempre trovare altro.

music-band
Inviato: 17/6/2013 14:56  Aggiornato: 17/6/2013 14:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
No, Music, non ho nulla contro di te, non ti conosco e francamente non mi interessi molto.

Meno male, chissà che mi dicevi se ti interessavo

Citazione:
Ce l'ho, invece, con quel tono semi-mistico, da "illuminato" con cui affermi che tutti quelli che la pensano diversamente da te siano prede di sovrastrutture

Onestamente, e sono sincero, non capisco in quale modo tu possa vedere un "Tono" semi-mistico e da illuminato in quanto ho scritto. Fermo restando che leggendo una frase scritta il "Tono" è una libera interpretazione di chi legge, non mi pare di aver affermato nessuna verità piombata dall'alto nel raccontare una mia personale esperienza.

Citazione:
Ce l'ho con quel modo di affrontare un confronto di idee che parte gia' dal presupposto che gli altri debbano studiare anni per essere all'altezza di esprimere le proprie idee

Ritengo che per capire una materia complessa come l'economia ci sia bisogno di studiare molto, non vedo cosa c'è di sbagliato o di male in questo. Inoltre non si tratta "degli altri". Io stesso ho ammesso di non conoscere la tematica.

Citazione:
Ce l'ho con chi sconsiglia di parlare di economia perche' non hanno seguiTo lo stesso tuo percorso di liberazione dalle sovratrutture

Massimo ha chiesto di esprimere il proprio pensiero ed io ho espresso il mio. In base alle discussioni viste qui su luogocomune e a una mia esperienza. Conosco inoltre Massimo da molti anni e ci siamo sempre parlati liberamente nonostante in diverse occasioni le nostre idee fossero divergenti. Nuovamente non capisco perchè questa cosa debba romperti tanto il cazzo.

Citazione:
Insomma, ce l'ho con questo tuo atteggiamento che considero saccente. E' stato necessario che Massimo ti ricordasse il suo modo di fare film.

Se mi reputi "saccente" e la cosa ti da fastidio me ne dispiace ma non c'è nulla di quanto vedi tu nel mio intervento che ho fatto con la massima tranquillità sapendo di rivolgermi a un amico. Massimo mi ha ricordato come fa i film dimenticandosi il passaggio in cui gli ho detto che lo so benissimo, come ho fatto notare nel post successivo. Ma non c'è nessun problema nel nostro dirci le cose.

Citazione:
E poi, scusa, se dalle numerose litigate con il Maestro alla fine t'e' giunta la liberazione dalle tue sovrastrutture, beh... Che problema c'e' se ti prendo un po' in giro bonariamente?

Il tuo post non ha nulla di bonario, è sarcastico e aggressivo; d'altra parte lo hai confermato con i tuoi: "Ce l'ho con chi..."
Non stiamo qui a prenderci in giro.

Citazione:
Magari il tuo percorso di illuminazioni potrebbe proseguire e arriccchirsi, ma chi lo sa!? Comunque ti consiglio di rileggere il tuo msg a Massimo, cosi' magari capisci perche' risulti offenSivo per qualcuno e magari smetti di stupirti

Dusty non è un maestro e non c'è nessuna illuminazione da nessuna parte anche se è superfluo ricordarlo. Dusty è semplicemente un amico come lo è Massimo; siamo due persone molto diverse e spesso litighiamo anche in modo molto acceso. Però ci rispettiamo e alla fine ciò che entrambi cerchiamo di far valere è il buon senso e il confronto sui fatti oggettivi, unica prerogativa perchè ci sia una crescita comune. Dusty di economia ne sa molto più di me, io di altre cose ne so più di lui etc. Ci si confronta, a volte duramente, e si cerca di capire e di imparare qualcosa.

Se poi ti sto sul cazzo per un fatto istintivo, non posso farci nulla, a parte fornirti le spiegazioni qui sopra riportate nella speranza siano sufficienti a farti capire che hai completamente equivocato il mio post a Massimo.

gelu
Inviato: 17/6/2013 15:01  Aggiornato: 17/6/2013 15:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/10/2008
Da:
Inviati: 191
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io ritengo che qualsiasi film Massimo decida di fare, sarà interessantissimo. Perfino sul 9/11, pur avendo già visto gli spezzoni del doc., c'era ancora qualcosa che non sapevo. Bellissimo, scorrevole, incalzante.
A Massimo non interessa per via dell'assenza di persone, ma bisognerebbe fare uno studio sulla meteorologia perchè mio marito, appassionato ed esperto di meteo, sostiene che Marcianò dica qualche sciocchezza sulle scie... altezza, venti, umidità dell'aria, temperatura, cosa sta per succedere (aria fredda/calda in quota) ecc.
Aggiungo che rompere le storie agli altri è moolto difficile: mi è stato risposto che "sapere" non cambia il giorno e la notte, oppure sono stata accusata (da che non ha alcun dubbio sulla V.O.) di cercare info che seguono la stessa strada preordinata alle idee che ho. GRAZIE. E' un no, non voglio sapere, non voglio vedere.
Sul sicario dell'economia c'è anche questo.

stacchio
Inviato: 17/6/2013 15:15  Aggiornato: 17/6/2013 15:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
un team popolare di ingegneri che in poco tempo mette insieme


Raggiunto questo punto poi non ti crede più nessuno!

Sertes
Inviato: 17/6/2013 15:16  Aggiornato: 17/6/2013 15:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Musicband ha scritto:
Dusty non è un maestro


Però da come ha risposto, può dare lezioni di stile.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
incredulo
Inviato: 17/6/2013 15:19  Aggiornato: 17/6/2013 17:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Se poi ti sto sul cazzo per un fatto istintivo, non posso farci nulla, a parte fornirti le spiegazioni qui sopra riportate nella speranza siano sufficienti a farti capire che hai completamente equivocato il mio post a Massimo.


E' l'avatar, music-band.

La colpa è del tuo avatar.

Inconsciamente ti identifica con lui e lui è uno molto incazzato e respingente, sembra un po' saccente.

Emotivamente gioca un ruolo importante nell'immaginario di chi ti legge.

Ecco quindi che la tua prudenza nell'esposizione, la profondità della tua analisi che vuoi trasferire agli altri nella maniera meno aggressiva possibile, diventa una voce che parla dal pulpito se messa in bocca ad uno con la faccia del tuo avatar.

Notturno deve ancora imparare a separare le sue scelte dall'emotività, quello che consiglia di fare agli altri e che lui non segue.

Un classico...

Edit: Se questo mio msg, risultasse saccente, sappiate che lo è.

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
stacchio
Inviato: 17/6/2013 15:24  Aggiornato: 17/6/2013 15:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Potrebbe anche nascere una serie omicidio di JFK, JFK che aveva promesso la nuova frontiera => capitolo 2 sull'allunaggio (*), ordine 11110 di JFK => capitolo 3 sull'economia, ecc. ecc.

(*) anche se ad essere onesto questo argomento non mi convince molto.

Keevan
Inviato: 17/6/2013 15:57  Aggiornato: 17/6/2013 15:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/10/2005
Da:
Inviati: 126
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Arrivo tardi...
Parlando da utilizzatore finale (ehm...) dei tuoi documentari, sarei molto interessato a JFK e Luna, molto meno alle scie chimiche. Non ne discuto l'importanza, ma è un argomento che non mi sfagiola.
Riguardo invece l'economia, sarei molto interessato, però solo se venisse trattato da un punto di vista storico/sociale/etico, senza tecnicismi che non sono in grado di comprendere.
Vedo comunque che sei già arrivato ad una tua soluzione, quindi questo post è inutile

music-band
Inviato: 17/6/2013 15:58  Aggiornato: 17/6/2013 15:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
E' l'avatar, music-band. La colpa è del tuo avatar. Inconsciamente ti identifica con lui e lui è uno molto incazzato e respingente, sembra un po' saccente.


Hai ragione incredulo, peccato non ci siano più le black panter perchè un pò incazzato lo sono Spero mai "saccente" comunque, sono davvero l'ultimo che può permettersi di fare il "Saccente".

Alla prossima illuminazione cambio avatar, chissà che mi dica meglio

Giano
Inviato: 17/6/2013 16:03  Aggiornato: 17/6/2013 16:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 18/3/2011
Da:
Inviati: 1424
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Al posto tuo mi farei due domande in base alle quali decidere:
-quale argomento mi offre la possibilità di fornire un quadro generale più completo possibile?
-su quale argomento posso fornire il maggior numero di novità?

Detto questo, il mio desiderio è quello di vedere, un giorno, la tua versione di "Chariot of the Gods"
Ciao.

twinge
Inviato: 17/6/2013 16:20  Aggiornato: 17/6/2013 16:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/3/2009
Da:
Inviati: 62
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, con tutta la buona volontà anche uno studio approfondito e minuzioso di molti mesi, temo non sia paragonabile alla esperienza che hai accumulato negli anni su certi temi.

Io perciò non deciderei in base alle priorità (anniversari, commemorazioni ecc.) ma in base alle conoscenze/competenze. Ci sono argomenti sui cui lavori da anni e su questi hai dimestichezza e familiarità enormi. Mi concentrerei su quelli.

In ogni caso buon lavoro!

eBay: ai confini dell'eticamente scorretto.
Quello che non tutti sanno su eBay Italia
Eleo
Inviato: 17/6/2013 16:46  Aggiornato: 17/6/2013 16:46
So tutto
Iscritto: 5/10/2012
Da:
Inviati: 2
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Buongiorno Massimo,
anche se un po’ in ritardo e se gradito il parere posso dirti che
Luna e JFK sono argomenti affascinanti ma non tangibili.
Economia è il collante di ogni cosa che si muova su questa terra e anche fuori se dipende dalla razza umana.
Le scie chimiche sono l’argomento più importante che possa essere preso in considerazione. E’ vitale che venga trattato diffuso e soprattutto approfondito in modo serio e documentato, non sono sufficienti i pochissimi esperti che ci sono, non può rimanere un argomento di pochi.
Non riesco a comprendere le riflessioni sulle scie per poi liquidarle così.
“Un film sulle scie chimiche sarebbe una specie di trattato asettico su un argomento perfettamente "dimostrabile" dal punto di vista tecnico, ma assolutamente non coinvolgente dal punto di vista umano”
Per riuscire a fare un lavoro interessante dovrei riuscire ad intervistare alcune delle persone coinvolte in questo tipo di operazioni. Ma naturalmente non mi passa nemmeno per l'anticamera del cervello di mettermi a cercarle."

Perché non c’è coinvolgimento umano nel sapere che stiamo morendo di nuove malattie? Alzhaimer parkinson aumentati i casi negli ultimi anni. Che la nostra agricoltura è spazzata via da eventi climatici non naturali? Che stanno giocando alla guerra sulla nostra pelle.
"Dovrei riuscire ad intervistare persone coinvolte ma non mi passa nemmeno per l’anticamera del cervello di mettermi a cercarle." Perché? Pericoloso faticoso non stimolante?
Non è sufficiente che gli effetti delle scie li mangiamo li beviamo li respiriamo? Cosa c’è di più umano ? Cosa c'è di più coinvolgente?
Scusami per lo sfogo ma non ne posso più di vedere il cielo bianco rivoglio quello azzurro di prima, voglio respirare aria non poltiglia voglio bere acqua non metalli e veleni voglio poter lasciare un mondo per vivere e non per morire, altrimenti cosa serve mettere al mondo creature che non possono neppure difendersi!
Pensaci bene è la tua scelta ovviamente ma l'argomento Scie è di vitale importanza. Buon lavoro in ogni caso
Eleonora

Calvero
Inviato: 17/6/2013 18:20  Aggiornato: 17/6/2013 18:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Dusty non è un maestro e non c'è nessuna illuminazione da nessuna parte anche se è superfluo ricordarlo.


Vai tranquillo, benvenuto nel Club degli etichettati da Notturno. Sempre secondo lui: - chi sceglie di essere vegano o vegetariano sarebbe uno che vuole vedersi santo, che persegue fanaticamente una religione, è migliore degli altri eccetera eccetera ...

... è un suo ciclico gioco di prestigio giocato in punta di regolamento.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
ELFLACO
Inviato: 17/6/2013 19:07  Aggiornato: 17/6/2013 19:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ma almeno fai durare 3 o 4 giorni questo sondaggio

Cmq secondo me ci vorrebbe un bel doc sulla crisi economica per spiegare come funziona il giochino .

Ma prima JFK .Anche perchè magari ti chiamano dalla tv per dare un tuo contributo .

Mi piacerebbe rivederti in tv con un tema così interessante .E farsi vedere ognitanto in tv non guasta mai!!!!

1)JFK
2)ECONOMIA
3)LUNA

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Redazione
Inviato: 17/6/2013 19:16  Aggiornato: 17/6/2013 19:31
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
MUSICBAND: Citazione:
Ciao Massimo, lo sapevo che te la prendevi.
Sbagli di nuovo. Non me la posso "prendere", quando uno fa una critica partendo da un preconcetto decisamente "instabile" (è un eufemismo) come il tuo: non sta scritto da nessuna parte che i "guru" che tu hai citato (eccetto Dusty, che non si è mai atteggiato a guru) abbiano ragione. E' questo il tuo problema. Io te l'ho semplicemente fatto notare.

Citazione:
Quando mi hai citato però hai lasciato fuori un pezzo importante: "Non perchè tu non abbia la capacità di informarti e anche di cambiare idea se necessario, ma perchè il processo per conto mio richiederebbe ben più di un anno e molte discussioni prima di venirne a capo."
Bontà sua, mio signore! Mi sembri uno di quei predicatori evangelici, che si battono come dannati per convertire gli ebrei al cristianesimo: "Poverini, magari ci metteranno un pò a capirlo - dicono questi predicatori - ma vedrai che prima o poi vedranno la luce della verità."

Abbi fede, Federico, vedrai che prima o poi "capirò" anch'io il Verbo austroungarico. Con pazienza e dedizione ci arriverò anch'io. (Sempre che nel frattempo il libero mercato non mi abbia portato via anche le mutande).

***

Eleo: Citazione:
"Dovrei riuscire ad intervistare persone coinvolte ma non mi passa nemmeno per l’anticamera del cervello di mettermi a cercarle." Perché? Pericoloso faticoso non stimolante?
Eleonora: anche ammettendo di riuscire a trovarle, secondo te queste persone accettano di parlare con me? Vengono a raccontare ad un emerito sconosciuto cose che finora nessuno è mai riuscito a fargli dire?

Citazione:
Scusami per lo sfogo ma non ne posso più di vedere il cielo bianco rivoglio quello azzurro di prima.
Anch'io non ne posso più, se è solo per quello. Ma non è con un film di Mazzucco che cambiano le cose. Non dimentichiamoci che il mio ruolo, in questi casi, è al massimo quello di informare qualche migliaio di persone.

***

KEEVAN: Citazione:
Arrivo tardi...
Nessuno qui arriva tardi. Leggo tutti i commenti, e mi sono tutti utili.

Quale regista può permettersi un sondaggio del genere, fatto con il cuore in mano, per decidere in che direzione andare?

Trimegisto
Inviato: 17/6/2013 19:46  Aggiornato: 17/6/2013 19:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/11/2004
Da: San Francisco
Inviati: 119
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Credo che per un autore (soprattutto non commerciale) valgano ancora i principi di Necessita' ed Urgenza.

Qual'e' l'argomento che senti di dover raccontare perche' ti preme - spinge dal di dentro - e perche' il momento e' quello giusto per poterlo fare?

Senza Necessita' manca la pulsione a finire un lavoro che rischia di arenarsi per assenza di passione.

Senza Urgenza manca la spinta a completare un'opera al tempo coi tempi, in grado di impattare la realta' che vuol descrivere o criticare.

Naturalmente, N ed U vanno soddisfatte sia nell'autore che nel pubblico: alla data - nel momento storico - in cui verra' finito e distribuito, quale film e' necessario ed urgente che la gente veda?

Le motivazioni che spingono l'autore a produrre l'opera sono compatibili o antitetiche a quelle dell'audience che vuole raggiungere?

Un film finito che non rispecchi questi principi, difficilmente sara' ricordato come riuscito.

Visti i tempi di produzione che hai evidenziato, mi sembra che JFK per il cinquantenario sia la scelta piu' azzeccata, con la maggiore e piu' immediata possibilita' di diffusione.

La Luna e' personalmente la mia favorita, ma rischi di infilarti nel calderone di inconcludenti polemiche.

L'economia e' senz'altro la piu' attuale, anche se inizia ad esserci una certa abbondanza di informazione, ma i tempi di ricerca e produzione nascondono incognite rispetto all'attualita' del documentario al suo completamento (e la post-produzione, lo sai, rischia di mangiarti tempo ulteriore).

Riguardo alle scie chimiche, argomento per me importante ed intrigante, hai gia' risposto: don't do it! non farti del male.

"Everything has Beauty, but not everyone sees it."
Confucius
music-band
Inviato: 17/6/2013 19:51  Aggiornato: 17/6/2013 19:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Bontà sua, mio signore! Mi sembri uno di quei predicatori evangelici, che si battono come dannati per convertire gli ebrei al cristianesimo: "Poverini, magari ci metteranno un pò a capirlo - dicono questi predicatori - ma vedrai che prima o poi vedranno la luce della verità." Abbi fede, Federico, vedrai che prima o poi "capirò" anch'io il Verbo.

Se per caso hai inteso dai miei post che ti stessi dando della testa di cazzo ti chiedo scusa perchè non è mai stata mia intenzione insultarti in alcun modo; potevi comunque risparmiarti questa lista di stupidaggini che mi hai vomitato addosso dato che ci conosciamo da un sacco di tempo e sai benissmo che gli epiteti che mi hai affibiato anche tu con sarcasmo gratuito con me non c'entrano proprio niente.

Vabbè, almeno notturno starà godendo come un riccio, almeno uno è contento.

Solo per la cronaca: io non ho guru ne ho mai citato guru

Redazione
Inviato: 17/6/2013 20:20  Aggiornato: 17/6/2013 20:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Musicband: Non ho detto che tu abbia dei guru. Ho detto che loro - eccetto Dusty - si atteggiano a guru.

Relax.

***

TRISMEGISTO: Da come scrivi, mi viene il sospetto che tu sia nel business del cinema. Sbaglio?

Citazione:
La Luna e' personalmente la mia favorita, ma rischi di infilarti nel calderone di inconcludenti polemiche.
O forse di risolverle una volta per tutte?

ohmygod
Inviato: 17/6/2013 21:17  Aggiornato: 17/6/2013 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Azz sono ca...
Azz sono guru vostru

Notturno
Inviato: 17/6/2013 21:17  Aggiornato: 17/6/2013 21:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 21/8/2008
Da:
Inviati: 1920
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:

musicband:
Vabbè, almeno notturno starà godendo come un riccio, almeno uno è contento.


No, non contento, ma "convinto".

Rende Encomiabili Dire No A
Religiosi Orpelli. Mentire Provoca Eccidii.
(Stefano Bartezzaghi)
fefochip
Inviato: 18/6/2013 0:23  Aggiornato: 18/6/2013 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@ massimo
fermo restando e confermando tutto il mio pensiero che si riassume in "continua a fidarti di te stesso" credo che la scelta di JFK ora sia azzeccata.

sfrutti il 50enario
vai un po "in discesa" perche mi dicevi che un bel po di materiale già ce l'hai
e questa non è una cosa da sottovalutare perche credo ti sei spremuto parecchio per questo ultimo film
riesci a produrre in relativo poco tempo il film e magari ci esce pure qualche soldo
e tutto sommato ti diverti pure perche (sedia che se move a parte) è un argomento che ti appassiona.
ultima ma non l'ultima cosa se ci metti passione e ti diverti sicuramente farai un bel film ....e scusa se è poco

poi dai, se ti riesci a destrutturare come si deve potrai anche fare il film sull'economia

io avrei un idea che ti voglio passare .
mi rendo conto che è una cosa particolarmente complessa ma potrebbe essere molto interessante sia realizzarla sia vederne gli effetti.

se siamo in una democrazia allora uno dei problemi piu grossi a mio avviso è che le persone spesso danno per scontato di ragionare ma molto piu spesso prendono posizioni in maniera del tutto avulsa dalla logica.
non che con un film gli "impari" a fargli usare la logica ma vedi mai che riesci a fare un film in cui spieghi come affrontare un argomento? un po come la guida che c'è su luogocomune "la logica non è un opinione".

insomma una sorta di lezione/film di scienza del ragionamento non sarebbe una cosa malvagia, potrebbe dare gli strumenti alla persona che poi se ne serve per affrontare ogni cosa.

a pensarci bene una sorta di santo graal di ogni argomento, perche come sappiamo alla verità ci si arriva solo attraverso un percorso personale e insegnare gli strumenti a qualcuno per arrivarci sarebbe come dargli un jolly buono per ogni occasione.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Piramis
Inviato: 18/6/2013 0:24  Aggiornato: 18/6/2013 0:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
In ritardo, ma voglio dire la mia :)

I film di Massimo sono ottimi lavori, basati su fatti il più possibile incontrovertibili e quindi difficilmente attaccabili, per due motivi: il primo è appunto la serietà del lavoro ed il secondo è che comunque hanno diffusione limitata nel numero e solo in certi ambiti, anche se condivisi su Youtube.
C'è chi chiede di fare un documentario sull'economia, per far aprire gli occhi alla gente su come vanno realmente le cose e su chi ha il potere in questo nuovo o vecchio ordine mondiale.
C'è chi chiede di fare luce sulle scie chimiche che avvelenano l'aria e la gente.
Ma io mi chiedo: e poi? una volta fatti, cosa credete che avvenga? che la gente diventi consapevole, che si alzi in piedi, imbracci i fucili ed i forconi e cacci via i cattivoni?
Ma con quanta gente parlate di queste cose? in quanti vi ascoltano? e di quelli che vi ascoltano, quanti capiscono e fanno qualcosa, fosse solo cambiare voto alle elezioni? e quale voto, poi? finora, in Italia, senza il Movimento non c'era neanche un'alternativa e l'hanno dimostrato, ora c'è ma la gente se ne sbatte, mette la testa sotto la sabbia e continua a votare la stessa gente o non votare del tutto.
E in quanti sono disposti a cambiare qualcosa nelle proprie abitudini? nella propria vita o anche solo a sostenere delle idee che la maggior parte della gente non accetta, non capisce, non gliene frega niente?
Pochi, molto pochi e molti di quei pochi sono qui dentro.
Luogocomune conta oltre 12.000 iscritti e molti più lettori, tutti che ruotano attorno all'idea comune di voler cambiare qualcosa. Ma cosa? come?
La risposta è: informando, informando il più possibile chi ti sta intorno.

Youtube è pubblicamente accessibile, chiunque può accedervi, i documentari di Massimo sono online integralmente, "la vera storia della marijuana" conta ad oggi 173.000 visualizzazioni, solo io l'avrò visto almeno una decina volte, da solo e con amici per farglielo vedere.
Ho un cliente che fa musica popolare, un suo video di una polka ha fatto più di 250.000 visualizzazioni in due anni. Una polka.
Di cosa stiamo parlando? cosa ci vogliamo raccontare? che raddrizzeremo il mondo? che si risveglieranno le menti e le coscienze?

Quanti di quelli che leggono LC, anzi, che sono iscritti, hanno visto il film sul cancro? e quanti di questi, nel malaugurato caso che si ammalino, rinuncerebbero alle cure della medicina ufficiale? pochi, molto pochi, secondo me le dita di una mano basterebbe a contarli.
Quindi, di cosa parliamo? di quali urgenze parliamo? se circola un altro filmato, in rete, sui poteri forti: economia, energìa, religione, club/clubbini/clubbetti, cambierebbe qualcosa?
Le scie chimiche: una volta appurato che sono dannose, poi? andiamo con gli spruzzatori al DDT sotto Montecitorio a disinfestare i deputati?
Scendiamo dal pero, senza una rivolta armata non cambierà mai niente, né in Italia né nel resto del mondo.
E una rivolta armata non è possibile.
Perciò masturbiamoci pure i neuroni accarezzando le tesi "anti" "pro" a seconda dei casi, continuiamo a cercare di diffondere "il verbo" ma non prendiamoci troppo sul serio, non cambierà niente. Però potremo sempre dire di averci provato :)

Per tornare all'argomento la mia scaletta è la seguente:

1) JFK (non frega un cazzo più a nessuno, è successo 50 anni fa, la maggior parte della gente neanche lo conosceva, quelli cui è rimasto l'interesse è solo la curiosità che li pungola a sapere ma, anche sapendo qualcosa in più, niente cambia, neanche ad un americano. Però l'appuntamento con il cinquantennale è da non perdere e almeno è una cosa fatta, chiusa, un argomento da non tornarci su)
2) Luna (per gli stessi motivi, ormai se ci siamo stati o no non frega più a nessuno e anche sapendo l'uno o l'altro, comunque non cambia niente, nessuno andrà a protestare perché ci hanno sparato delle cazzate mostruose ma, anche in questo caso, perlomeno si chiude un altro capitolo)
3) Economia (l'argomento è complesso e dinamico, ben lungi dall'essere finito e quindi richiede quanto meno uno spezzettamento in tronconi, la cosa non è urgente ma sicuramente interessante, ci si può lavorare con calma dopo e più a lungo e l'economia, qualunque sia, sarà qui anche tra due anni e ci sarà sempre qualcosa da dirne)

Scie chimiche? no, tempo perso, ce ne sono altri che se ne stanno occupando e comunque non servirebbe a niente, oltretutto domani potrebbero cessare o cambiare forma, se cambiano i piani di qualcuno, magari ti ritrovi a lavorare su un fenomeno che dall'oggi al domani non esiste più perché è obsoleto.

Per argomenti successivi hai solo l'imbarazzo della scelta tra energìe alternative, chip sottopelle, sistema bancario, debitocrazia, condizionamento mediatico, imbecillità umana congenita e chi più ne ha più ne filmi :)

In ogni caso, qualsiasi percorso intraprenderai, sono sicuro che sarà un lavoro serio e da tenere come documento.
Grazie, Massimo, per tutto il contributo che dai.

Hakuna Matata
Piramis
Inviato: 18/6/2013 0:36  Aggiornato: 18/6/2013 0:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
No, un'idea per i prossimi argomenti, te la voglio dare :)
Conosci Zecharia Sitchin e il suo lavoro?
Sarebbe una gran cosa ripercorrerne le opere in maniera divulgativa, certo impegnativo, ma stimolante, a mio avviso.
My 2 eurocents ;)

Hakuna Matata
funky1
Inviato: 18/6/2013 0:40  Aggiornato: 18/6/2013 0:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Esprimo, come tutti, un parere del tutto personale. Vado in ordine di preferenza.

JFK: di gran lunga l'argomento che conosco meno, della cui 'versione ufficiale' sono meno convinto e che approfondirei più volentieri.

LUNA: la questione mi appassiona e ne parlo sempre volentieri, ma sono così convinto degli avvenuti allunaggi che penso che il tutto si ridurrebbe ad un mero esercizio di dibattito, per quanto interessante.

ECONOMIA: l'ho studiata per anni e mi informo continuamente a riguardo per lavoro ed interesse personale. Difficile spostare le opinioni che si crea chi conosce bene la materia.

SCIE CHIMICHE: al di là delle mie opinioni personali, il dibattito tra sostenitori e debunker ha raggiunto livelli di demenza così vicini alla patologia da mettermi l'orticaria a sentirne parlare.

Concludendo... JFK, definitely!

It's better to regret something you did than something you didn't do.
fefochip
Inviato: 18/6/2013 0:47  Aggiornato: 18/6/2013 0:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Ma io mi chiedo: e poi? una volta fatti, cosa credete che avvenga? che la gente diventi consapevole, che si alzi in piedi, imbracci i fucili ed i forconi e cacci via i cattivoni?

Citazione:
Ho un cliente che fa musica popolare, un suo video di una polka ha fatto più di 250.000 visualizzazioni in due anni. Una polka. Di cosa stiamo parlando? cosa ci vogliamo raccontare? che raddrizzeremo il mondo? che si risveglieranno le menti e le coscienze?


hai perfettamente ragione però su un punto vorrei farti riflettere

Citazione:
Scendiamo dal pero, senza una rivolta armata non cambierà mai niente, né in Italia né nel resto del mondo. E una rivolta armata non è possibile.


nel corso della storia ci sono state . cosa è cambiato?

ti rendi o non ti rendi conto che il vero punto della questione è che bisogna che ognuno faccia le scelte giuste spontaneamente?
non credi che obbligando qualcuno a capire ,questo non capisca un cazzo?

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
senoniochi
Inviato: 18/6/2013 1:14  Aggiornato: 18/6/2013 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2006
Da: roma
Inviati: 58
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Come molti, anch'io penso che tu debba seguire, di volta in volta, la tua "passione del momento": si fatica molto meno e si ottengono risultati migliori in minor tempo se si è trascinati dall'entusiasmo.

Certo, non è detto che l'appetito non venga mangiando, ma visto che già in cuor tuo una preferenza ce l'avevi, segui quella (JFK).

Finito quel doc, sarà tempo di nuove valutazioni. A me per esempio capita che certe piste si raffreddino o si riscaldino inaspettatamente col passare del tempo.

Intanto, perciò, chiudi JFK (che poi, detto per inciso, è quello che a me come singolo utente in partenza interessa meno; ma chissà che non debba ricredermi!)



Detto ciò, penso che un film interessante potrebbe essere ricavato sulle tecniche di propaganda, sul framing e sul debunking. Una sorta di "come imparare a pensare con la propria testa" con casi concreti (dopo un'introduzione storica, tanto per far capire come siamo *immersi* nella propaganda senza neanche rendercene conto).

Nick_85
Inviato: 18/6/2013 1:23  Aggiornato: 18/6/2013 1:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/6/2011
Da:
Inviati: 40
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
NICK85: "Se dovessi decidere di fare un documentario sull'economia, ti consiglio vivamente se non l'hai già fatto, di consultare il blog di Alberto Bagnai."

Se volessi fare un doc sull'economia consulterei TUTTI I BLOG più importanti e vedrei TUTTI I DOCUMENTARI che riesco a racimolare sull'argomento.

Soltanto dopo aver fatto questo valuterei se ho davvero capito qualcosa di interessante, che valga la pena di raccontare agli altri, oppure no.





Si scusami, il mio non voleva essere un'invito a saltare tutti i passaggi fondamentali per potersi formare un'opinione seria e imparziale. Io questo percorso l'ho già fatto, e quindi mi è venuto d'istinto passarti quello che ritengo sia il miglior blog sull'argomento che ci sia in circolazione in Italia e forse non solo. Non mi ritengo un'esperto di economia, però so un'attimino districarmi. Se vuoi confrontarti su qualcosa io sarei molto disponibile.

sfruc
Inviato: 18/6/2013 1:40  Aggiornato: 18/6/2013 1:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/8/2012
Da:
Inviati: 96
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
LA SCHIAVITU' DEL DEBITO: la madre di tutti i problemi, la chiave della sopraffazione e del potere che ci schiavizza. Il resto, tutto il resto, è un insieme di COROLLARI
Segui il denaro...
Come dubitarne ancora?

Redazione
Inviato: 18/6/2013 3:25  Aggiornato: 18/6/2013 3:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
FEFOCHIP: Citazione:
insomma una sorta di lezione/film di scienza del ragionamento non sarebbe una cosa malvagia, potrebbe dare gli strumenti alla persona che poi se ne serve per affrontare ogni cosa.
Un film intero probabilmente è troppo, per un argomento del genere. Dopo un pò ti scassa i maroni. Ma un "manualetto" di mezz'ora, con qualche esempio sui meccanismi fondamentali del ragionamento ci può stare.

***

senoniochi: Citazione:
Penso che un film interessante potrebbe essere ricavato sulle tecniche di propaganda, sul framing e sul debunking. Una sorta di "come imparare a pensare con la propria testa" con casi concreti (dopo un'introduzione storica, tanto per far capire come siamo *immersi* nella propaganda senza neanche rendercene conto).
Sulle tecniche di propaganda esiste già il meraviglioso documentario di Alan Curtis, quello incentrato sulla vita di Bernais (non ricordo il titolo). Credo che sia impossibile fare di meglio.

***

PIRAMIS: Citazione:
Conosci Zecharia Sitchin e il suo lavoro?
Ormai tutti questi argomenti sono stati inquinati da Voyager e consimili. Ci vorrebbe un lavoro triplo per fare una cosa seria, ma è comunque una questione che non mi attrae più di tanto: che veniamo da Nibiru, da Venere o dalla fialetta puzzolente di un alieno non cambia molto. Qui siamo, e qui i nostri problemi ci dobbiamo smazzare. Poi, una volta risolti quelli, potremo anche alzare gli occhi al cielo e bussare alle porte del nostro futuro.

Citazione:
Ma io mi chiedo: e poi? una volta fatti, cosa credete che avvenga? che la gente diventi consapevole, che si alzi in piedi, imbracci i fucili ed i forconi e cacci via i cattivoni?
Come ho scritto in precedenza, "non è con un film di Mazzucco che cambiano le cose. Non dimentichiamoci che il mio ruolo, in questi casi, è al massimo quello di informare qualche migliaio di persone."

Però - sarò scemo - quando io so di aver informato qualche migliaio di persone mi sento bene. So che di più non potrei fare, perchè ho scelto di non scendere a compromessi, e quindi mi taglio automaticamente fuori dal circuito mainstream. Io faccio un prodotto radicale, che può essere accettato solo da una parte minima della popolazione.

Però mi sta bene così. Non ho nessuna fretta di vedere i "forconi" in piazza, anzi spero proprio che non si debba più tornare a passare da una fase del genere, per andare avanti.

I cambiamenti nella società sono lenti. Ognuno di noi fa del suo meglio, e chi vivrà vedrà. L'importante è andare a dormire con la coscienza a posto.

lucred
Inviato: 18/6/2013 6:51  Aggiornato: 18/6/2013 6:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Luna.Un bel film sul finto sbarco ci vuole,in questi tempi tristi.Mi tirerà su il morale.E sarà debunkato in tre minuti,o in tre righe.AUGURI.

Fabrizio70
Inviato: 18/6/2013 6:57  Aggiornato: 18/6/2013 6:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Sulle tecniche di propaganda esiste già il meraviglioso documentario di Alan Curtis, quello incentrato sulla vita di Bernais (non ricordo il titolo). Credo che sia impossibile fare di meglio.


The century of the self , il secolo del sè , la versione completa in italiano non si trova , per il momento ho trovato i primi due episodi a spezzoni su youtube , grazie dell'info.

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
noalgregge
Inviato: 18/6/2013 8:56  Aggiornato: 18/6/2013 8:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/10/2010
Da:
Inviati: 307
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Per me Massimo se ti prendi 15 mesi riesci a farne uno che racchiuda tutti e 3 gli argomenti. In fondo sono tutti 3 tre collegati... :D
Ma qualsiasi cosa farai, anche se non farai nulla, a te va un grandissimo ringraziamento.

Grazie! ;)

P.S.
@ Peonia, brava continua ad informare, grazie anche a te. ;)

"Non troverai mai la verità se non sei disposto ad accettare anche ciò che non ti aspetti." Eraclito
Davide71
Inviato: 18/6/2013 9:44  Aggiornato: 18/6/2013 9:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao a tutti:

per REDAZIONE:

se proprio vuoi fare un film sull'economia, parti da "Confessioni di un sicario dell'economia" di Perkins. Un libro che consiglio a tutti coloro che vogliono capire come gli USA controllino le economie delle "colonie". L'autore è un insider. Ha lavorato a Panama e in altri posti, non in Italia, ma non c'è da dubitare che le cose qui siano le stesse.
Link da Wikipedia

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
damiano78
Inviato: 18/6/2013 10:48  Aggiornato: 18/6/2013 10:48
So tutto
Iscritto: 24/2/2013
Da:
Inviati: 16
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Arrivo tardi , comunque... Credo tu debba fare semplicemente quello che ti senti di fare , quello che più ti appassiona , per 2 semplici motivi , il primo che se fai quello che vuoi fare ti senti meglio , il secondo è che se fai quello che ti appassiona si vede nel risultato prodotto , che sarà sicuramente migliore. ciao



Il mio pensiero rispecchia perfettamente il post di Paolo69...
Avrei scritto esattamente cosi....

OGNI POPOLO HA IL GOVERNO CHE SI MERITA
fefochip
Inviato: 18/6/2013 11:36  Aggiornato: 18/6/2013 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
The century of the self , il secolo del sè , la versione completa in italiano non si trova , per il momento ho trovato i primi due episodi a spezzoni su youtube , grazie dell'info.


si potrebbe fare un gruppo di lavoro per sottotitolarlo o si riesce comunque a trovarlo?

non è che l'amerecano lo digerisco bene ...anzi
edit.
in effetti sul tubo si trovano solo 2 spezzoni ,il 1 e il 3 ...
ma cavolo ci dovranno pure essere i restatanti in rete no?
edit2
ho provato a contattare chi l'aveva pubblicato per intero ...se ho novità positive vi faccio sapere

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
kaniz
Inviato: 18/6/2013 11:55  Aggiornato: 18/6/2013 11:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2010
Da:
Inviati: 181
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Massimo, io direi che devi fare il film che ti appassiona di più, non che trovi più utile. Perché dove ci metti la passione riesci a produrre cose di qualità immensa. Arriverà il momento giusto per tutti gli argomenti elencati, ma comincia sempre da quello che ti stimola di più.

Detto questo, personalmente ritengo che un film sull'economia sarebbe estremamente utile e attuale. Per fortuna è un argomento di cui si parla già, a volte è un labirinto, ma alcuni punti fissi come il signoraggio bancario e la svendita delle sovranità politiche, economiche e monetarie dello stato ai poteri forti andrebbero chiariti come si deve.

Invece un argomento di cui si parla pochissimo è quello delle missione spaziali. Ma non solo dei falsi allunaggi, parlo proprio di tutte tutte le missioni spaziali. Sarebbe una grande cosa realizzare un film in cui si parli di:
- gli storici falsi allunaggi degli USA
- le dubbie missioni su marte
- le foto che sono puntualmente sempre a bassissima risoluzione, sia della luna, sia di marte, ma anche quelle rivolte verso la terra (e io rimarcherei molto questo, perché è veramente una presa per il culo)
- la quantità incredibile di foto ritoccate (o del tutto false), sia della luna, sia di marte, sia della terra, sia rivolte verso lo spazio profondo
- tutte le stranezze delle missioni, compresa la scelta di utilizzare dei macchinari più fragili di un tostapane che fatalità si rompono per qualsiasi sciocchezza (vedi l'esempio del Curiosity)
- poi ci sarebbero tutte quelle foto in cui si vedono edifici e stranezze varie sulla luna e su marte, o presunti ascensori spaziali sulla terra, ma naturalmente su questi argomenti bisognerebbe valutare attentamente di cosa parlare, in modo da attenersi rigorosamente ai fatti oggettivi (in verità l'unico ostacolo sono le bassissme risoluzioni delle foto, e per questo consiglio di rimarcare su questo punto, perché è una presa per il culo)
- altre stranezze come l'immagine del "vettore" che compare in tutti gli stemmi di tutte le agenzie spaziali del mondo
- altre stranezze assortite riguardo le agenzie spaziali

Un bel documentario su alcuni di questi temi è "Moon Rising", ti consiglio di guardarlo, c'è della roba veramente interessante.

medicialbe
Inviato: 18/6/2013 12:07  Aggiornato: 18/6/2013 12:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/2/2008
Da:
Inviati: 96
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
ul valore di MM nessun dubbio.
Sull'urgenza di affrontare il tema scie chimiche anche.

Però esistono due bei documentari:

"What in the world are they spraying?"

e "Why in the world are they spraying?"


entrambi anche sottotitolati in italiano.

Sertes
Inviato: 18/6/2013 12:18  Aggiornato: 18/6/2013 12:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
lucred ha scritto:
Luna.Un bel film sul finto sbarco ci vuole,in questi tempi tristi.Mi tirerà su il morale.E sarà debunkato in tre minuti,o in tre righe.AUGURI.


A proposito, hai un link dov'è stato debunkato La Nuova Pearl Harbor?

GRAZIE.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
hi-speed
Inviato: 18/6/2013 13:25  Aggiornato: 18/6/2013 13:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
LUNA

per smerdare la falsa ricerca scientifica in tutti i campi del finto sapere

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
pippovinci
Inviato: 18/6/2013 14:46  Aggiornato: 18/6/2013 14:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/9/2006
Da: palermo
Inviati: 102
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io sono un grande appassionato della truffa dei viaggi "Apollo sulla Luna"

Credo che le conseguenze di una "prova " che porti a smascherare l'imbroglio, siano veramente esplosive. Forse più esplosive di quelle relative al più vicino 11 settembre.
Smascherare gli americani sui fatti della Luna significherebbe far loro perdere credibilità su tutta la loro storia ufficiale.

Quindi voto decisamente per il film sulla Luna. Peraltro pare sia quello su cui Massimo abbia già disponibile la maggiore quantità di materiale.

E poi credo che sarebbe il primo film "organico" sui quei fatti. E considerando che ora anche i cinesi si stanno lanciando verso imprese simili, credo che il film avrebbe un grande successo ed una grande risonanza a livello planetario.

buon lavoro a Massimo

lucred
Inviato: 18/6/2013 14:50  Aggiornato: 18/6/2013 14:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
La grande maggioranza dei debunkers non ce la fa più a seguirvi,a stare dietro alle vostre balle ripetute fino allo sfinimento.Ho sentito una affermazione incredibile da qualche parte e mi è bastato.(UN AEREO NON PUO' SUPERARE LA VELOCITA' VMO PERCHE' SI DISINTEGREREBBE)Basta vedere qualche episodio di Indagini ad Alta Quota per scoprire che non è vero.Mica i rapporti del NIST.

incredulo
Inviato: 18/6/2013 14:56  Aggiornato: 18/6/2013 14:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@lucred

Citazione:
La grande maggioranza dei debunkers non ce la fa più a seguirvi,a stare dietro alle vostre balle ripetute fino allo sfinimento.Ho sentito una affermazione incredibile da qualche parte e mi è bastato.(UN AEREO NON PUO' SUPERARE LA VELOCITA' VMO PERCHE' SI DISINTEGREREBBE)Basta vedere qualche episodio di Indagini ad Alta Quota per scoprire che non è vero.Mica i rapporti del NIST.



Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Sertes
Inviato: 18/6/2013 15:16  Aggiornato: 18/6/2013 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
lucred ha scritto:
La grande maggioranza dei debunkers non ce la fa più a seguirvi,a stare dietro alle vostre balle ripetute fino allo sfinimento.Ho sentito una affermazione incredibile da qualche parte e mi è bastato.(UN AEREO NON PUO' SUPERARE LA VELOCITA' VMO PERCHE' SI DISINTEGREREBBE)Basta vedere qualche episodio di Indagini ad Alta Quota per scoprire che non è vero.Mica i rapporti del NIST.


Cazzo, allora c'è da buttar via 5 ore di documentario!

Bon, speriamo che per il prossimo attacco terroristico il Congresso affidi le indagini ad una serie TV, così ci raccontano meno cazzate del NIST

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
lucred
Inviato: 18/6/2013 15:26  Aggiornato: 18/6/2013 15:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Un aereo di linea non può volare a 900 km/h a 200 m da terra: perché la versione ufficiale dice invece che è successo?

Finora nessuno ha presentato documenti tecnici che confermino questa presunta impossibilità.

In realtà i piloti di linea interpellati in proposito confermano che un aereo di linea lo può fare benissimo, ma di norma non lo fa perché il volo veloce a bassa quota consuma una quantità spropositata di carburante e danneggia la struttura se dura a lungo.

Gli aerei di linea possono fare cose che molti non immaginano, compresi voli radenti a pochi metri da terra, decolli in arrampicata quasi verticale e persino voli rovesciati (Tex Johnston, Boeing 707, 1955; video). Ovviamente di norma queste manovre non vengono fatte quando ci sono a bordo passeggeri per evitare nausee da movimento e danni. Nel caso dell'11 settembre, i dirottatori non ebbero questo scrupolo. Il volo a 900 km/h durò pochi secondi.

lucred
Inviato: 18/6/2013 15:28  Aggiornato: 18/6/2013 15:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2010
Da: Milano
Inviati: 260
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
"Cazzo, allora c'è da buttar via 5 ore di documentario!"

SI

Decalagon
Inviato: 18/6/2013 16:01  Aggiornato: 18/6/2013 16:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
In realtà i piloti di linea interpellati in proposito confermano che un aereo di linea lo può fare benissimo


AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!!!

Citazione:
Gli aerei di linea possono fare cose che molti non immaginano


È vero, possono perfino seppellirsi quasi interamente sotto terra durante uno schianto e lasciare solo un buchetto dove nessuno riesce a vederci il luogo di uno schianto aereo.
Minchia, incredibile quello che possono fare gli aerei

Citazione:
"Cazzo, allora c'è da buttar via 5 ore di documentario!"

SI


Sei sempre un gran simpaticone.
Grazie

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
invisibile
Inviato: 18/6/2013 16:22  Aggiornato: 18/6/2013 16:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
lucred

"Cazzo, allora c'è da buttar via 5 ore di documentario!"

SI

Bene. Adesso come minimo devi aprire un forum dove "butti via" 5 ore di documentario.
Buon lavoro.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Paolo69
Inviato: 18/6/2013 16:35  Aggiornato: 18/6/2013 16:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 1/7/2004
Da:
Inviati: 1173
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
io la butto lì , perchè non fai un documentario su/con malanga?

BRASA
Inviato: 18/6/2013 16:49  Aggiornato: 18/6/2013 16:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2005
Da: 1600 Pennsylvania Avenue NW Washington, DC 20500
Inviati: 442
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
scie chimiche

ispirazione e visione sono in se stesse il fine ed il risultato
Piramis
Inviato: 18/6/2013 17:30  Aggiornato: 18/6/2013 17:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
PIRAMIS: Citazione:
Conosci Zecharia Sitchin e il suo lavoro?
Citazione:
Ormai tutti questi argomenti sono stati inquinati da Voyager e consimili. Ci vorrebbe un lavoro triplo per fare una cosa seria, ma è comunque una questione che non mi attrae più di tanto: che veniamo da Nibiru, da Venere o dalla fialetta puzzolente di un alieno non cambia molto. Qui siamo, e qui i nostri problemi ci dobbiamo smazzare. Poi, una volta risolti quelli, potremo anche alzare gli occhi al cielo e bussare alle porte del nostro futuro.

Riguardo all'inquinamento dell'argomento da parte di programmi spettacolaristici di bassa lega, concordo e capisco la difficoltà della cosa, ma sul "non cambi molto" sapere da dove e come veniamo, no.
La provenienza della specie umana è la base di tutte le religioni, che sono uno dei massimi poteri del pianeta, se fosse vero che veniamo da civiltà extraterrestri, manipolati geneticamente, la maggior parte delle religioni ed i loro rappresentanti, potrebbero tranquillamente fare le valigie e tornare a zappare la terra.
Sarebbe un bel giorno da vedere
Era solo una divagazione, comunque

mentre

"Ma io mi chiedo: e poi? una volta fatti, cosa credete che avvenga? che la gente diventi consapevole, che si alzi in piedi, imbracci i fucili ed i forconi e cacci via i cattivoni?"
Citazione:
Come ho scritto in precedenza, "non è con un film di Mazzucco che cambiano le cose. Non dimentichiamoci che il mio ruolo, in questi casi, è al massimo quello di informare qualche migliaio di persone."


Quello che ho scritto non era certo diretto a te ma a quelli che definiscono "urgente" o "vitale" l'uscita di un documentario sull'argomento, come se questo, di punto in bianco, facesse aprire gli occhi al grande pubblico e magicamente cambiasse lo status quo.

Certo è, sono e saranno contributi importanti, appunto perché seri e documentati, ma la purtroppo ristretta diffusione, della quale tu sei perfettamente consapevole, ne limita gli effetti.
Oltretutto, parlamoci chiaro, se tu o Micheal Moore (spero che il paragone non ti disturbi) foste un serio pericolo, sareste già al camposanto.
Per cui, meglio che ti leggiamo in pochi, ma che ti possiamo leggere

Riguardo a questo

Citazione:

Però - sarò scemo - quando io so di aver informato qualche migliaio di persone mi sento bene. So che di più non potrei fare, perchè ho scelto di non scendere a compromessi, e quindi mi taglio automaticamente fuori dal circuito mainstream. Io faccio un prodotto radicale, che può essere accettato solo da una parte minima della popolazione.

Però mi sta bene così. Non ho nessuna fretta di vedere i "forconi" in piazza, anzi spero proprio che non si debba più tornare a passare da una fase del genere, per andare avanti.

I cambiamenti nella società sono lenti. Ognuno di noi fa del suo meglio, e chi vivrà vedrà. L'importante è andare a dormire con la coscienza a posto.

Questi sono appunto i motivi per cui sono qui a leggere quello che scrivi
spero non sia considerata una sviolinata

Hakuna Matata
Piramis
Inviato: 18/6/2013 17:39  Aggiornato: 18/6/2013 17:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
nel corso della storia ci sono state . cosa è cambiato?

ti rendi o non ti rendi conto che il vero punto della questione è che bisogna che ognuno faccia le scelte giuste spontaneamente?
non credi che obbligando qualcuno a capire ,questo non capisca un cazzo?

Guarda Fefo, con una sollevazione popolare armata, non si vuol far capire niente a nessuno, si sostituisce un potere ad un altro, senza discussioni, appunto perché con le discussioni e la ragionevolezza non si è ottenuto niente prima.

Quanto poi a fare le scelte giuste consapevolmente, perdonami ma non ho la stessa tua fiducia nel genere umano, millenni di storia mi insegnano che non è mai migliorato niente, sono solo cambiate le situazioni ma non l'animo (non l'Anima) umano né il suo modus operandi, semplicemente siamo fatti così.
Per conto mio, l'unica soluzione che vedo ai mali di questo pianeta, è smettere di generare figli: in meno di 50 anni la Terra non avrebbe più problemi di sorta

Hakuna Matata
Piramis
Inviato: 18/6/2013 19:39  Aggiornato: 18/6/2013 21:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2013
Da: abito questo involucro
Inviati: 223
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Scusate, a tutti coloro (me compreso) che hanno curiosità di sapere come sono andate effettivamente le cose per quanto riguarda la Luna e per risparmiare un inutile lavoro a Massimo, consiglio di leggere questo articolo che mi è capitato tra gli schermi poco fa dalle pagine de Il Messaggero .
L'incontrovertibilità delle tesi esposte, l'irrefutabilità delle prove presentate e l'integerrimità nonché la "veteranità" delle autorevoli fonti citate, ne fanno un documento inoppugnabile che rende qualsiasi ulteriore tentativo di approfondimento della materia, semplicemente tempo perso.
Per cui, l'affair Luna è già da considerarsi un capitolo chiuso. Amen



Edit: mi sono appena accorto che ho cominciato ad avere qualche dubbio. Peccato, ormai mi ero convinto di sapere tutto

Hakuna Matata
fefochip
Inviato: 19/6/2013 0:48  Aggiornato: 19/6/2013 2:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
The century of the self , il secolo del sè , la versione completa in italiano non si trova , per il momento ho trovato i primi due episodi a spezzoni su youtube , grazie dell'info.


ho trovato sulla baya i 4 episodi che compongono tutta l'opera.

poi qui in streaming l'intero film quasi 4 ore

e qui i sottotitoli in inglese purtroppo non sincronizzati però è già qualcosa

successivamente ho tradotto i sottotitoli con google traslate (non sarà il massimo ma è ancora un po meglio) e riincollato dentro un file .srt (ho dovuto fare una piccola correzione con la sintassi del sottotitolo) pronto per essere dato in pasto da vlc mediaplayer

si da la sincronizzazzione direttamente con vlc e il gioco è fatto
tutta l'opera con sottotitoli in ita
altrimenti per la sincronizzazione si può usare questo programma qui con cui sincronizzare i sottotitoli modificando il file srt

per maggiori info basta che mi scriviate in privato e vi posso anche mandare i sottotitoli già fatti via email e vi indico il file torrent da cui scaricare i 4 pezzi

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
DjGiostra
Inviato: 19/6/2013 12:10  Aggiornato: 19/6/2013 19:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@Lucred:
Citazione:
Basta vedere qualche episodio di Indagini ad Alta Quota per scoprire che non è vero.

Io gli episodi di "indagini ad alta quota" li ho visti praticamente tutti.
Di aerei che precipitano superando la VMO ce ne sono un gran pochi e quelliùche l'hanno superata non ne sono usciti proprio indenni.
Se puoi linkare qualche puntata dove dimostri il contrario ritiro l'affermazione.

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Max5LB
Inviato: 19/6/2013 12:12  Aggiornato: 19/6/2013 12:14
So tutto
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 2
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo
ho notato che nessuno ha proposto un film sulla salute. Dopo "Cancro Le cure proibite" ho cominciato ad approfondire un pò di argomenti trattati nel film e nell'ultimo anno ho studiato la Nuova Medicina del dottor Hamer seguendo Claudio Trupiano, con corsi ed incontri di condivisione. Un film fatto da te su questo argomento potrebbe stravolgere la vita a molte persone, in bene ovviamente.
Premetto che non esiste un "metodo Hamer", una cura specifica. Hamer ti spiega perchè ti è venuta quella "cosa" in quel determinato punto ed in quel preciso momento. E' un sistema diagnostico pazzesco, trova sempre il conflitto che ha fatto partire il programma biologico sensato, poi sta a te cercare di destrutturare il conflitto con qualsiasi metodo a disposizione, il tutto per evitare pericolose recidive.
Usando le parole di Trupiano ti posso dire che se facessimo una convention con tutte le tipologie di terapeuti esistenti, da quelli ufficiali ai più esoterici, tutti potrebbero vantare delle guarigioni e sarebbero vere. Com'è possibile che metodi totalmente opposti portino comunque alla guarigione? Le 5 leggi biologiche scoperte da Hamer rispondono anche a questo quesito. E' tutto verificabile; la forza di Hamer è quella di togliere la paura della malattia. Il corpo non va mai contro se stesso!!!

E fare un biopic, troppo impegnativo?

giusavvo
Inviato: 19/6/2013 16:09  Aggiornato: 19/6/2013 16:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/2/2011
Da:
Inviati: 449
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
La riflessione di Max5LB mi sembra molto, molto, interessante e, forse, il tema più importante di quelli finora proposti...

"L'uomo è misura di tutte le cose"
(Protagora)
Redazione
Inviato: 19/6/2013 20:59  Aggiornato: 19/6/2013 20:59
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Max5BL: Non è che io stia "cercando" un film da fare. Si tratta di fare delle priorità, e un film su Hamer per me non lo è di certo.

Inoltre, ho già avuto a che fare con il dott. Trupiano, ed è di una tale presunzione che mi fa passare ogni voglia di lavorare con gente come lui.

Se qualcuno è interessato ad un film su Hamer scriva un abbozzo di sceneggiatura, accluda la documentazione adeguata, e allora ci entro volentieri.

Silver
Inviato: 19/6/2013 21:47  Aggiornato: 19/6/2013 21:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Ciao Massimo,

nel mio piccolo vorrei anche io dire la mia in merito.

Scrivo pochissimo ultimamente e forse ricorderai che la colpa è dei miei lavori e dei miei impegni ma non per questo ho mai smesso di essere parte in causa di azioni legate alla diffusione, come fu per esempio con Border Nights.

Grazie al mio super attivismo e l'impossibilità di gestire tutto da solo ho imparato un sistema di lavoro semplice che prima non conoscevo e che si chiama "lavoro di squadra".

Credo che tu possa quindi lavorare contemporaneamente su tutti i film creando un tuo sistema di lavoro che preveda la collaborazione con qualcuno: tu sei la "regia" centrale i i collaboratori seguono le tue indicazioni.

Il tuo impegno si incentrerebbe così nel documentarti e organizzare la storia da raccontare ma ti alleggerirebbe il carico dal punto di vista produttivo che non è poco.

Ogni film è un progetto coi suoi operatori e... il resto non c'è bisogno di spiegarlo...


Lo so... è difficile trovare chi sa lavorare bene, qualcuno vuole essere pagato, non ti piace lavorare in team, etc, ma... tentar non nuoce, penso io, e se non ti avessi scritto questo messaggio mi sarebbe parso di non fare la cosa giusta.

Giusto per dire anche la mia sui film:
mi rendo conto che il padre di tutti i problemi è il sistema economico ma umanamente ho una dannata voglia di rivedere il cielo blu intenso e ogni volta che penso che mio figlio sta respirando metalli pesanti e microrganismi tossici mi prende un profondo sconforto.
Sarà anche noioso l'argomento, sarà che pochi sentono il problema delle scie chimiche come me (e come anche Sertes presumo), ma presenta alcuni aspetti simili all'11/9: la versione (scusa) ufficiale è talmente idiota e le dimostrazioni oggettive della presenza delle SC sono talmente tante e da moltissime fonti che si potrebbe fare un film inoppugnabile sotto tutti i punti di vista (come tutti i tuoi film del resto) ma che qualsiasi persona potrebbe verificare giornalmente (a differenza degli alieni, dell'11/9. etc) e che potrebbe generare, quindi, una presa di consapevolezza maggiore anche in chi fin ora è stato superficiale su certe tematiche.

In ogni caso, qualsiasi cosa sceglierai di fare, sarà la cosa giusta. (pensiero Zen della sera)

ivan
Inviato: 19/6/2013 22:36  Aggiornato: 19/6/2013 22:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Tutti argomenti interessanti quelli proposti.

Si nota pero' che c'è un film che non e' stato ancora "girato" su pellicola ma che da cento anni inqua e' presente in tantissima letteratura, letteratura che non sale mai agli onori della conaca ma che e' molto vasta, segno di un disagio che va avanti da oltre un secolo.
Il film che andrebbe girato e' quello sul misterioso mando che gira intorno alla teoria della relatività con tutto quello che esso ha implicato in questi ultimi cento anni.

Va da se' che non e' un film facile da affrontare anche se in fondo il "quadro" e' molto semplcie nelle sue line generali.

Non e' un film facile da girare eprche' richiede quel mimino di approfondimenti tecnici che solo chi e' "dentro" puo' fornire ma con questi chiari di luna nessuno che e' "dentro" vuole rischiare di finire fuori. Chaplin ebbe sia l'ardire sia le risorse per fare il film sul Grande Dittatore ma erano altri tempi e comunque pago' un prezzo molto caro perche' nonostante fosse stato colui che ha contribuito piu' di tutti alla diffusione del cinema e della cultura nord america fu esiliato fuori dall'america sic et simpliter .

Su youtube e sul web si trovano molti spunti cosi' come nell'immensa letteratura "anti relativita'" disponibile e lo spunto potrebbe partire dal libro "la scienza alle crociate" .

Questa e' l'idea, non so se troverà terreno fertile vista la "non facilità" dell'argomento, ripeto, non perche' siano cose alla fine difficili, ma perche' questa faccenda e' un ginepraio di concetti, ginepraio forse costruito ad hoc non ho capito poi per quale fine.

Max5LB
Inviato: 19/6/2013 23:02  Aggiornato: 19/6/2013 23:10
So tutto
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 2
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
@redazione:
Citazione:

Max5BL: Non è che io stia "cercando" un film da fare. Si tratta di fare delle priorità, e un film su Hamer per me non lo è di certo.
Inoltre, ho già avuto a che fare con il dott. Trupiano, ed è di una tale presunzione che mi fa passare ogni voglia di lavorare con gente come lui.
Se qualcuno è interessato ad un film su Hamer scriva un abbozzo di sceneggiatura, accluda la documentazione adeguata, e allora ci entro volentieri.


Ok Massimo, messaggio ricevuto. Peccato che tu l'abbia trovato presuntuoso perché mi precludi l'unico contatto che avevo con Hamer... Ma non demordo . L'idea del biopic mi è venuta mentre ti stavo scrivendo; ho pensato che forse potrebbe essere un modo migliore per raggiungere più persone e spiegare meglio le sue scoperte. M'informerò su come si scrive una sceneggiatura e ci lavorerò.
Una volta studiato a fondo l'argomento è impossibile non cercare di divulgarlo, è troppo importante per l'umanità.

Grazie Massimo per l'attenzione che dedichi a tutti.

A presto

fefochip
Inviato: 20/6/2013 9:51  Aggiornato: 20/6/2013 10:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Citazione:
Inoltre, ho già avuto a che fare con il dott. Trupiano, ed è di una tale presunzione che mi fa passare ogni voglia di lavorare con gente come lui.


Citazione:
(a massimo)Peccato che tu l'abbia trovato presuntuoso perché mi precludi l'unico contatto che avevo con Hamer

che te frega dell'opinione di massimo scusa? se tu lo trovi piacevole (o comunque importante l'argomento che tratta)frequentalo/seguilo

se vuoi avere contatti diretti con hameristi "importanti" c'è tal dr. Samorindo Peci che pare sia stato lui a "portare" hamer in italia.
in occasione di un incontro, in cui c'era pure simoncini(che seguivo per un intervista) ,mi è sembrato di un arroganza senza pari (che è una degenerazione della presunzione) ma questa invece è la mia di opinione che non conta.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
stper001
Inviato: 21/6/2013 15:13  Aggiornato: 21/6/2013 15:15
So tutto
Iscritto: 12/12/2012
Da:
Inviati: 9
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Scie chimiche, JFK, Luna, Economia 4 argomenti così diversi , difficile a dirsi.

Più che darti un consiglio sulla scelta io opterei per il "metodo" di scelta :
1) alfabetico : Econ, JFK, Luna, Scie
2) Per tempistiche di lavorazione e quindi : JFK, Luna, Scie, Econom (ma forse sbaglio nei tempi letti sul post di MAssimo)
3) Per piacere personale : Luna, JFK o JFK Luna e a seguie gli altri 2
4) fai un istant poll tra gli utenti e segui ordine che ne verrà fuori
5) a sorte tirando la monetina
6) chiedi consiglio a Paolo Attivissimo su quale farebbe lui e tu fai il contrario

(si scherza .....su siamo in estate concediamoci un pò di sane caxxate, il caldo tira brutti scherzi)

blofeld
Inviato: 25/6/2013 14:20  Aggiornato: 25/6/2013 14:20
So tutto
Iscritto: 23/5/2005
Da:
Inviati: 12
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
Io sceglierei la Luna, anche perche' ci sono affezionato: fu il mio primo grande dubbio! Comunque, grazie Massimo

blofeld
Andrea17
Inviato: 28/6/2013 22:16  Aggiornato: 28/6/2013 22:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/4/2011
Da:
Inviati: 250
 Re: Lettera aperta a Massimo Mazzucco (quale sarà il pros...
A me piacerebbe un film di spiegazione sul Sionismo

Non dubitate mai che un piccolo gruppo di persone possa cambiare il mondo.
In fondo è così che è sempre stato! (Victoria Grant)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA