Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


media : Quando gli Illuminati spengono la luce
Inviato da Redazione il 5/2/2013 4:40:00 (22442 letture)

Ci risiamo. Questa volta la "conspiracy theory" che sta impazzando in rete riguarda la cantante Beyonce e la sua performance durante il Superbowl di domenica scorsa.

Tutto è iniziato quando qualcuno si è accorto che la cantante ha mostrato "il simbolo degli Illuminati", durante la sua performance (v. foto), dopodichè la corrente è venuta a mancare nello stadio per oltre mezz'ora (34 minuti, per l'esattezza).

Apriti cielo! In pochi minuti Twitter è esploso, e la "conspiracy theory" ha subito preso corpo in rete. Ecco alcuni messaggi, ripresi dal sito IBTimes:

"Beyonce ha appena fatto il simbolo degli Illuminati. Rispondete se lo avete visto". E come facciamo a non vederlo? Era inquadrata in primo piano dalle telecamere, con 50 milioni di spettatori che stavano guardando la partita. E lui si sente furbo perchè se n'è accorto?

"Da brivido: Beyonce ha fatto il simbolo degli Illuminati ...


... e 10 minuti dopo è mancata la corrente in tutto lo stadio". Quindi vuol dire che quelli che tenevano la mano sull'interruttore ci hanno messo 10 minuti a capire cosa volessa dire il suo segnale "segreto"?

"La figlia di Beyonce si chiama Blue Ivy, che sembra essere un messaggio nascosto: "Venuta alla vita sotto il Diavolo, i più giovani degli Illuminati". Da brivido!"(La frase è fatta con le iniziali delle parole in inglese "Born Living Under Evil, Illuminati's Very Youngest". Vedete voi).

"Beyonce canta e le luci vengono a mancare per 34 minuti. 3+4 =7, 7-1= 6, 6=Illuminati." Scusate, ma anche 8-2 fa 6, se è solo per quello. Anche se ti esce l'8 quindi significa "Illuminati"?

"Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11". Allora: 11-9=2, 2+4=6, 6=Illuminati. Zac! Visto che ho imparato anch'io?

"Beyonce ha fatto il simbolo degli illuminati e ha ballato dentro un ANELLO DI FUOCO, poi è mancata la corrente in uno STADIO DIABOLICO CIRCOLARE - Grazie Obama."Chissà poi cosa c'entra Obama in tutto questo? Ormai lo tirano dentro dappertutto. L'ha forse voluto lui, lo stadio circolare?

"Beyonce sarebbe perfetta se non avesse venduto l'anima al diavolo". "Beyonce ha smesso di andare in chiesa nel 2008." Veramente la ragazza ha spiegato che non va più in chiesa perché la gente le rompe i coglioni, le chiede l'autografo e le fanno le fotografie mentre lei sta pregando. Ma vabbè, ci sarà sicuramente sotto qualcosa di più.

"E' stato suggerito che il nome Blue Ivy provenga da Eulb Yvi, che in latino significa la figlia di Lucifero." Questa è vera, posso confermarvelo io che il latino l'ho studiato. "Eulb" è il passato remoto di "ulbere". Viene da "Ulbo, ulbis", che significa "albeggiare", quindi "portare la luce". Mentre "ivi" è il noto avverbio di stato in luogo (ivi si trova), che quindi significa "figlio". La cosa è lampante.

La faccenda più bella è che questo simbolo sembra essere così "segreto" che ormai lo fanno tutti. Cantanti, ballerini, parrucchieri, truccatori, campioni di wrestling, e persino (falsi) corrispondenti televisivi:



Ormai sono tutti "illuminati", a quanto pare.

Ma poi scusate, da noi quel simbolo non voleva dire una cosa diversa, molto più femminile e molto più intima?

Ricordo ancora gli slogan cantati dalle femministe, quando marciavano mostrando con orgoglio quel simbolo, e gridavano all'unisono: "La figa - è mia - e la gestisco io!"

Ricordo anche qualche operaio che, dalla parte opposta della strada, si portava la mani a V davanti alle cosce e canticchiava sottovoce: "L'usel - l'è il mè - tel fu gnanca vedè!"

Ah, che bei tempi erano quelli! Rimpiango davvero il periodo in cui i simboli erano riconoscibili pubblicamente, il loro significato era limpido e chiaro, e nessuno doveva stare lì a fare calcoli astrusi per capire cosa volessero dire.

Massimo Mazzucco

Voto: 7.00 (5 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 6:11  Aggiornato: 5/2/2013 6:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Bisogna proprio essere anti-Illuminescenti per assistere in tv a una fogna di m***a come quella, in primis.

E poi, pienamente d'accordo. Il vero "arcano" non è mai osceno. Ossia, di dominio pubblico. C'è ma non si vede. L'oscenità in se stessa, invece, si vede ma non c'è, cioè non "produce" eventi. Invece, la cosa mostrata al seguente link, tanto per fare un esempio, non è mai passata in tv, non è mai stata "prodotta"... dalla tv! http://chryseplanitia.blogspot.it/2013/02/e-straordinaria-la-coincidenza-tra.html

krom2012
Inviato: 5/2/2013 6:43  Aggiornato: 5/2/2013 6:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Non si può negare che i loro marchi e rituali siano ormai rappresentati in ogni evento mediatico e non. Lo spettacolo, lo sport, la cinematografia, la musica, il mondo del wrestling poi (la stable più famosa di sempre come si chiama? NWO!)
Beyoncè è la moglie del massone 33 Jay Z, un caso? Tutta gli artisti sono legati a loro in qualche modo, sembra che abbiano fatto un patto del tipo, volete il successo? allora divulgate i nostri simboli e sottostate alle nostre regole, altrimenti finirete male!
Poi è ovvio che esistono coincidenze e molti imitano gesti o usano simboli senza sapere il vero significato che possono avere a livello esoterico.
Ad esempio anche il gesto delle corna è considerato un loro simbolo, però se andate a un concerto rock quel segno lo fanno tutti!
Oppure il gesto del wrestler Diamond Dallas Page, lo dice già il suo nome, è legato alla durezza del diamante, però allo stesso tempo può anche rappresentare la gnocca o avere un significato esoterico!
I siti Neovitruvian e Vigilant Citizen sono i migliori nell'analizzare questi eventi sempre marchiati da rituali occulti e simbologia massonica.

http://www.neovitruvian.it/2013/02/04/super-bowl-halftime-show-2013-il-simbolismo-occulto/

http://www.neovitruvian.it/2012/02/07/superbowl-halftime-show-una-celebrazione-per-la-grande-sacerdotessa-dellindustria-musicale/

http://vigilantcitizen.com/latestnews/the-2013-mercedes-super-bowl-commercial/

Gli Illuminati sono ossessionati dai simboli e come alcuni animali devono marchiare ogni territorio e comunicare tra loro attraverso gli eventi più popolari, questo è poco ma sicuro.

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 6:57  Aggiornato: 5/2/2013 6:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ok, Krom 2012

con tutto quello che dici, ma questo è solo il vomito del diavolo. Negli anni ho capito che l'Opera sta dietro.

VIPER
Inviato: 5/2/2013 7:09  Aggiornato: 5/2/2013 7:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Tutta questa storia mi ricorda molto quello che è avvenuto con gli UFO dagli anni 60:

si è cominciato con alcuni casi "imbarazzanti" tipo Roswell o episodi che meritavano attenzione e in breve tempo tutti vedevano ufo dappertutto...

...bastava che un bambino perdesse un palloncino e c'era un nuovo avvistamento ufo... Era partita la disinformazione che relegò il fenomeno Ufo a una sorta di barzelletta. Pochi ricercatori seri, lo zoccolo duro, e una mandria di ciarlatani, esaltati, paranoici etc...

Come Mazzucco sa bene il problema Ufo è serio ma la disinformazione è tutt'ora molto efficace... La gente fa il resto...

Questo caso è analogo... E' molto più serio di quel che si pensa normalmente, ma dato che pochi hanno approfondito davvero, la faciloneria del branco crea un'efficace disinformazione che poi contagia anche ricercatori seri come Mazzucco che notano soltanto il lato ridicolo del problema...

...In effetti una psyop potrebbe proprio essere questa: facciamo fare a beyonce il simbolo delle femministe e poi diciamo a un cogliore di staccare l'interrutore della luce... Vedrete che in meno di 5 minuti il web esploderà con le paranoie sugli illuminati e noi prendiamo 2 piccioni con una fava...

...Indovinate quali?

Sono paranoico eh?

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 7:27  Aggiornato: 5/2/2013 7:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Bisogna capire che questi Signori non sono Buontemponi. Benchè fosse una misera marionetta tra le dita dei Signori, non credo si possa rintracciare una documentazione storico-visiva di Adolf Hitler sorridente. Che sorride, che ci prende gusto. Ed era solo un pupazzo.

Definitivamente No. Penso proprio che i costruttori reali di questa cattedrale rovesciata, non amino queste uscite burlesche. Magari conoscono il "riso", ma non corrisponde alla logica della nostra risata, presa per il culo, che nasce nella pancia, ci connette all'anima, ci differenzia dalle bestie.... ma loro non sono bestie, sono super-umani, o come dico io, più umani degli umani, cioè fuori dalla Natura creata e creante.

Vabbè. Non scherzano. Schizzano.

Qui mi spingo, ma bisogna dirlo. Il loro "scherzo" è lo schizzo della materia umana esplosa sul suolo del piazzale tra gli edifici del world trade center, a new york, dopo che molti uomini si erano gettati di sotto. Quello... è il loro modo di ridere. L'aperitivo del godimento, dell'estasi.

VIPER
Inviato: 5/2/2013 7:50  Aggiornato: 5/2/2013 7:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet, quando hai finito di bere aspirina e cocacola puoi tradurre quello che hai scritto?

Non si capische una minchia...

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 7:57  Aggiornato: 5/2/2013 8:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
non capisci una minchia?

minchia, peccato

se vuoi capire cosa è il Diavolo, devi capire cosa è in grado di fare, non serve altro

la prima cosa che sa fare è usare la bellezza, perchè lui ne ha la chiave

incredibile no?

ASCOLTA BENE IL TESTO DI QUESTA CANZONE dal titolo "LUCE", MA ASCOLTALO BENE BENE....
e guarda gli occhi di lei, e dimmi cosa ne pensi

https://www.youtube.com/watch?v=vFNWDl-zNCI

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 8:15  Aggiornato: 5/2/2013 8:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
è tanto che non venivo su LC ma ritrovo la stessa tipologia dominante di frequentatori, PECORE COTTE

cristo, il mio post precedente, che l'utente successivo non ha compreso, è chiarissimo,. ragionato; puoi semmai non essere d'accordo, ma si capisce

sono io che non capisco.... aspirina e cocacola?!!! penso che tante persone hanno smarrito le miniature dei giochi di ruolo tipo Dungeon's&Dragons, e allora stanno qui a SCHERZARE

quando il Diavolo non scherza affatto

e nemmeno io.

ORA TUTTO QUESTO SEMBRERA' OFFENSIVO MA CI SONO DELLE PERSONE CHE INVECE DI CERCARE DI CAPIRE, O PERLOMENO ASTENERSI NELL'ATTESA DI UN GIUDIZIO, TI DICONO CHE DEVI SMETTERE DI FARTI COME SE TU FOSSI UN DROGATO

mi fa male, io ci ho sempre messo l'anima in tutto quello che ho fatto

e rinnovo l'invito a guardare bene e ad ascoltare ancor meglio, questo:
https://www.youtube.com/watch?v=vFNWDl-zNCI

poi se non capisci un cazzo e mi dai del drogato, cazzi tuoi, ma smettila di offendermi perchè vedo cose che tu non vedrai mai

alinos
Inviato: 5/2/2013 8:24  Aggiornato: 5/2/2013 8:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: Livorno
Inviati: 118
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ma vuoi parlare per bene cavoli!!!
Sembri te un illuminato...
Inviti all'ascolto di che? Della conzone di Elisa? E dovè il mistero?
Vuoi spiegarci per cortesia? Oppure è destinato ai soli eletti?
Porca eva alle volte con questi messaggi per "menti illuminate" mi fate veramente incazzare. E spiegati per bene porco zio.

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 8:31  Aggiornato: 5/2/2013 8:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Il complesso di "essere spiegati"...

ASCOLTA, GUARDA, e poi dimmi cosa ne pensi.

E' chiedere tanto? Sei vivo perchè qualcuno ti ha spiegato come fare? Tutti a raccattare "insegnamenti". E' così che Satana ha prevalso. Che palle !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Fabrizio70
Inviato: 5/2/2013 8:47  Aggiornato: 5/2/2013 8:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Troppo forte sto sito , il webmaster non fà in tempo a pubblicare un articolo sull'eccessiva interpretazione dei simboli che subito alcuni utenti postano consigli su come interpretare i simboli

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 8:50  Aggiornato: 5/2/2013 8:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
No simbols. Brutal reality.

Akane
Inviato: 5/2/2013 8:53  Aggiornato: 5/2/2013 8:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
bell'articolo e bella discussione
quel gesto lo riconosco bene anch'io

peonia
Inviato: 5/2/2013 8:55  Aggiornato: 5/2/2013 9:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Bentornato Desbouvet, ci voleva un articolo così per farti uscire dalla tana...
non fare caso.... per alcuni, se non capiscono una cosa, non esiste
altri invece si svegliano malissimo...

confesso però che non ho notato nulla nella canzone nè in Alice...forse devo prendere un altro caffè...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 9:04  Aggiornato: 5/2/2013 9:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ciao Peonia, come stai? Ti spedisco un sorriso

Non è l'articolo che mi fa uscire dalla tana, io esco quando voglio io.

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 9:06  Aggiornato: 5/2/2013 9:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Cioè....
Io l'altro giorno ho linkato
Ma che sarà di Bennato e in cambio mi fate ascoltare ELISA?!?
Eh ma allora...

(Peonia, ci dai tu qualche suggerimento per interpretare il messaggio? Proprio ci sfugge...)

peonia
Inviato: 5/2/2013 9:07  Aggiornato: 5/2/2013 9:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
vedi Airone i preconcetti?....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 5/2/2013 9:12  Aggiornato: 5/2/2013 9:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Il fatto che ormai tutti facciano i gesti indicanti simboli addebitati agli Illuminati potrebbe avere due funzioni, banalizzarli così da scartarli poi come demenziali...oppure far abituare il gregge che li imita senza rendersi conto della forza intrinseca del rituale...ma io non sono una esperta in cose "sataniche", lascio ad altri l'interpretazione.
Quel che credo è che Desbouvet veda cose "che noi umani"....senza bisogno di droghe!

edit: l'ho risentita e riguardata...ma a me sembra l'opposto di personaggi come Beyoncè...non so se volevi evidenziare la differenza, se mi sbaglio, correggimi, vorrei capire meglio, grazie..

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 9:16  Aggiornato: 5/2/2013 9:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ho ascoltato la canzone, Aironeblu.

Bella intenzione, la canzone di Bennato. Non c'è niente altro. E' onorevole avere belle intenzioni, come gli "Onorevoli", infatti. Ma non agisce.

Come un peto nell'acqua di mare.

Non so, dimmi tu cosa ci hai sentito dentro. Sono assolutamente aperto a parlarne. Siamo qui per questo, no?

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 9:30  Aggiornato: 5/2/2013 9:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Tornando all'articolo di Massimo,
mi unisco a Krom e Viper, forse il giudizio è stato espresso un po' troppo impulsivamente, e c'è ben di più dietro all'evento di quanto frettolosamente ci viene voglia di ridicolizzare.
Mi è capitato di vedere una breve intervista di Bob Dylan, in cui dichiarava che la strada per il suo successo gli era stara sperta da un "patto con il diavolo", ma la serietà e l'espressione dagli occhi (oserei dire più profonda di quella di Elisa...^^) con cui ha pronunciato la frase mi ha veramente inquietato. Idem per M. Jackson. Poi, bene o male, questione di gusti, i due un certo talento ce l'hanno avuto, e il successo se lo sono meritato.
Ma il set delle popstar contemporanee mede in MTV, da Rihanna a Lady Gaga, che cappero di talento hanno per meritare tutto questo successo? Sono delle pure operazioni commerciali, costruite secondo criteri di marketing per esibirsi seminude in scenografie spettacolari che coprono la nullità delle loro canzoni. Non sono sul palco per le proprie qualità, e il loro successo lo devono a qualcuno.... Qualcuno che muove la macchina mediatica, qualcuno che si occupa di cosa farci ascoltare, cosa farci piacere e cosa farci pensare... È così strano pensare che queste pseudo-star possano veicolare i messaggi dei loro creatori, così come faceva quella vacca della Zanicchi con Berlusconi?

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 9:32  Aggiornato: 5/2/2013 9:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Peonia

Citazione:
l'ho risentita e riguardata...ma a me sembra l'opposto di personaggi come Beyoncè...non so se volevi evidenziare la differenza, se mi sbaglio, correggimi, vorrei capire meglio, grazie..


Sì infatti è all'opposto: Beyoncè è una brutta cogliona senza cervello, e infatti si presta a sceneggiate ridicole. Elisa invece è Bella, molto, ma molto bella, dentro. Questo eccita a dismisura il demonio, che ha la chiave di questo mistero, super-mondano, della bellezza. La seduzione è da sempre opera sua. La canzone che hanno fatto cantare a Elisa è un vero e proprio inno a Satana, basta ascoltare le parole. E guardare i suoi occhi. Non gioia. Non solitudine. Bensì terrore.

E' la sua firma. Sempre.

vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 9:37  Aggiornato: 5/2/2013 9:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
La prima cosa che mi ha colpito del simbolismo in questo episodio e' che gli Illuminati siano rimasti al buio.

Sertes
Inviato: 5/2/2013 9:39  Aggiornato: 5/2/2013 9:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11


Direi che di tutto l'articolo questa è l'unica parte interessante, metterci attorno tante cose buffe non cambia il fatto.

Quindi se anche ci fossero degli elementi seri di cui parlare riguardo l'argomento, è impossibile farlo una volta che il tono della discussione è stato impostato sulla derisione (come purtroppo accade sistematicamente a partire dal caso dell'affondamento della Concordia in poi, per non parlare delle olimpiadi)

Però come dice un saggio: siamo tutti vittima di quello che crediamo di sapere.

Rallegriamoci con questo video.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Sertes
Inviato: 5/2/2013 9:40  Aggiornato: 5/2/2013 9:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
vuotorosso ha scritto:
La prima cosa che mi ha colpito del simbolismo in questo episodio e' che gli Illuminati siano rimasti al buio.


La beata innocenza dei bambini! E' l'innocente che dice "il re è nudo".
Grazie vuotorosso, meglio non si poteva dire.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 9:44  Aggiornato: 5/2/2013 9:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet,
La canzone di Bennato l'avevo linkata nelle 2 discussioni precedenti, sul tema del voto e dell'impegno democratico (nel senso reale del termine): "Cinismo e rassegnazione" - "Vedere cammello, pagare moneta", proprio perchè mi sembrava la "colonna sonora" perfetta per lecdue discussioni, con il richiamo al coraggio di voler volare, cambiare le cose, e scoprire che
"visti dall'alto, i draghi del potere,
ti accorgi che son draghi di cartone",
mentre qui,
"appena nati, ci hanno abituato a non pensare,
a darci un'illusione, sempre con la scusa della ragione"
E tanti altri bei passaggi....
E ribadisco la profondità e l'energia di quelle canzoni di fine anni '70 -inizio anni'80, di quando evidentemente circolavano le idee, rispetto alle pure operazioni commerciali a cui mi riferisco nel mio post precedente (Lady Gaga), a cui associerei anche Elisa, ma non lo faccio perchè non la conosco bene, e continuo a non cogliere la ragione per cui l'hai linkata: qualche aiuto?

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 9:44  Aggiornato: 5/2/2013 9:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Aironeblu

Michael Jackson era (ed è) nella stessa situazione della cantante madrelingua italiana che ho citato io. La stessa esatta situazione. Dylan, no. E' consapevole del coinvolgimento, della suia propria arte e immagine, nel satanismo. Ma non ha mai pensato di fare marcia indietro. O meglio, l'avrà anche pensato, ma non l'ha fatto. E' inutile che mi faccia la mostra dei suoi quadri ridicoli. Non è un pittore e neanche un menestrello, è un balbuziente sedotto da Satana, punto.

Per quanto riguarda i set contemporanei, ovviamente orditi da magnati di chiara origine palestinese, semiti nudi e crudi, come il patron di Mtv, beh, che dire,

basterebbe vedere DA DOVE PROVIENE LADY GAGA

non cosa fa OGGI, che sinceramente produce il vomito

basta fare una piccola ricerca e scoprire dove e come è cresciuta.... non si tratta di uno "spettacolo", purtroppo.... non è un "burlesque"

InFlames
Inviato: 5/2/2013 9:49  Aggiornato: 5/2/2013 9:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Non capisco dove voglia andare a parare l'articolo, gli illuminati son cazzate? i simboli delgi illuminati son cazzate? chi crede agli illuminati è un cazzaro? oppure tutti quelli che improvvisamente si sentono esperti di simboli via twitter son cazzari?
nel dubbio un altro simbolo http://www.zoom-comics.com/wp-content/uploads/2011/01/spider-says-fuck-you.jpg

Tutto sarà rivelato
Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 9:51  Aggiornato: 5/2/2013 9:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet,
Ok, credo che ci siamo chiariti meglio e condivido parecchio di quanto scrivi. Non mi sbilancio su Elisa, che conosco veramente poco.
P.S. Da dove cappero proviene Lady Gaga? Data l'antipatia per la persona ho una certa repellenza ad approfondire...

perspicace
Inviato: 5/2/2013 9:51  Aggiornato: 5/2/2013 9:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ogni pubblicità è una buona pubblicità chi fa il produttore questo lo sa bene non per niente scritturano gangster a fare i rapper e mettono nei video delle loro "promesse" simboli che un orda di persone si mettono li a riascoltare non rendendosi conto del perché ce li hanno messi quei simboli, basti vedere un Sertes che ti posta un video di Ke$he per capire tutto.

Se il quel video non ci mettevano le piramidi onestamente tu l'avresti postato? ti piace il pezzo?



"Beata innocenza"

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 9:55  Aggiornato: 5/2/2013 9:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Sertes

Il video di quella troiaccia a tradimento no eh !!!! A parte la ruzzata, fa stare male quella povera cagna!

@ Airone

Capito le tue intenzioni nel proporre Bennato. Non mi sembra penetrante, la sua canzone. E' una tiritera, non un viaggio. Però capisco e apprezzo la suia e la tua intenzione. Riguardo a perchè c***o ho postato un link a Elisa, penso di averlo chiarito nel post precedente.

A proposito, sai nulla dello Sbarco in Normandia? Pare che abbia salvato l'Europa dall'incubo del nazi-fascismo. http://chryseplanitia.blogspot.it/2013/02/e-straordinaria-la-coincidenza-tra.html

Sertes
Inviato: 5/2/2013 9:56  Aggiornato: 5/2/2013 9:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
perspicace ha scritto:
Se il quel video non ci mettevano le piramidi onestamente tu l'avresti postato? ti piace il pezzo?


/facepalm

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 9:58  Aggiornato: 5/2/2013 9:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Visto e considerato che la possibilità di un messaggio simbolico nel gesto di Beyoncè è seriamente presa in considerazione da molti utenti, aggiungo un ingrediente alla discussione: avete presente il famoso blackout di cui si era tanto parlato prima del 21 dicembre?

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 10:05  Aggiornato: 5/2/2013 10:05
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet
"De gustibus non disputandum est"...

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 10:06  Aggiornato: 5/2/2013 10:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Sì, io l'ho presente quel blackout. Si riferiva al nostro cervello.

Perchè c***o la strage nella scuola avviene a Sandy Hook, Newton, Connecticut? C'è una ragione, eccome se c'è. Porca p*

Il problema è che non puoi monitorare continuamente le loro coordinate latitudine e longitudine. Non hai tempo. Prima che tu possa dire "ohi" loro fanno scattare i grilletti. Si divertono !!!!!!!!!!!

La lady che ha scippato il gaga, è un vomito di persona cresciuta in un tempio massonico che di più non si può. Basta fare una ricerca in intenet. La Rete l'hanno implementata loro, quindi vogliono che tu sappia. Questo fa parte del gioco, e se loro vogliono giocare, qualcuno giocherà con loro.

Si divertono come delle merde quando zompano fuori dal buco.

Per quanto riguarda Bennato, non è questione di gusto, ma di sostanza.

Polipol
Inviato: 5/2/2013 10:30  Aggiornato: 5/2/2013 10:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/5/2011
Da:
Inviati: 158
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Caro desbouvet, mi sorge spontanea una domanda nonostante io trovi interessante quanto scrivi: con il non detto, con l'allusione, con l'eccesso di pathos, con il non essere cristallini e trasparenti come vetro attraversato dai raggi del sole, con il parlare in questo modo del demonio (non hai fatto notare che è vanitoso?) e della sua corte di scellerati, mi chiedo, a chi si rende il servizio?

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 10:33  Aggiornato: 5/2/2013 10:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Polipol

Ciò che tu metti in evidenza, è giusto. Ti ringrazio delle tue parole.

Ma io non sono semplicemente allusivo, caustico, serpentifero. Conosco il Male, molto da vicino, molto da vicino, ma non l'ho scelto, ho scelto un'altra cosa. Però il mio linbguaggio resta nel regno del pericolo, non riesco a liberarmene. Ma io non sono le parole che dico, sono ciò che dico con le mie parole. Chi ha le ali lo capisce, altrimenti out.

Comunque veramente grazie !

E il corrispettivo americano di Elisa? Eccolo, qui, simmetrico; poi basta, sto andando a incontrare il mare dove tocca la terra. Musica............ Dio.

https://www.youtube.com/watch?v=6PHOeXIPNZE

branzac
Inviato: 5/2/2013 10:43  Aggiornato: 5/2/2013 10:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/8/2009
Da:
Inviati: 416
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Se volete una interpretazione diversa, provate ad andare qui: super-bowl-blackout-an-alliance-strike-against-the-cabal.

Una volta è caso, due è coincidenza ma tre è voluto.
incredulo
Inviato: 5/2/2013 10:45  Aggiornato: 5/2/2013 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Ciò che tu metti in evidenza, è giusto. Ti ringrazio delle tue parole.


Da incorniciare.

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Calvero
Inviato: 5/2/2013 10:55  Aggiornato: 5/2/2013 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
_________________________
___________________


Mi sembra quando Angela prende un discorso cretino di quelli che "gli ebrei hanno tirato giù le Torri Gemelle" ... così il Sionismo non esiste, l'Inside Job è fantascienza, e la paranoia è la maestra di chi lo sospetta ... non fa una piega.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
peonia
Inviato: 5/2/2013 11:01  Aggiornato: 5/2/2013 11:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
un articolo, non proprio OT visto che parla degli Illuminati, ma senza dubbio interessante:

http://www.altrainformazione.it/wp/2013/02/05/il-sole-24-ore-ignazio-di-loyola-ebbe-intensi-legami-con-gli-alumbrados/

non sapevo che Ignazio di Loyola fosse ritenuto il fondatore.....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 11:14  Aggiornato: 5/2/2013 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
scusa Massimo ma stai facendo un pò di confusione

ci sono 2 simboli fatti con le mani che si assomigliano

il triangolo con l'occhio












Citazione:
http://www.whale.to/b/triang76.jpg





per chi non vuol essere troppo esplicito o vuole semplicemente semplificare le cose c'è anche la variante senza occhio









poi c'è la vescica piscis che effettivamente rappresenta l'organo genitale femminile






per fare la vescica piscis con le mani i pollici devono essere rivolti verso il basso.
il tizio con i pantaloni e la giacca a righe nella seconda foto a sinistra sta facendo proprio questo segno che come hai detto tu veniva utilizzato negli anni 70 dalle femministe





Citazione:
Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11
Direi che di tutto l'articolo questa è l'unica parte interessante, metterci attorno tante cose buffe non cambia il fatto.


effettivamente di interessante ci sono solo i numeri

Citazione:
Quindi se anche ci fossero degli elementi seri di cui parlare riguardo l'argomento, è impossibile farlo una volta che il tono della discussione è stato impostato sulla derisione


purtroppo hai ragione

Citazione:
Rallegriamoci con questo video.


non so se è meglio il video o il live di X Factor

http://www.youtube.com/watch?v=t6GoayO3IAs

sai cosa ha detto kesha? che i simboli presenti nel suo video sono sempre esistiti e si può attribuire loro qualunque significato

agli amanti del genere consiglio di vedere il video ( stile Eyes Wide Shut ) di Self Contol di Laura Branigan

http://www.youtube.com/watch?v=p8-pP4VboBk

trotzkij
Inviato: 5/2/2013 11:22  Aggiornato: 5/2/2013 11:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Beyoncè non è la prima che viene ad essere oggetto di accuse del genere, ve n'è una sfilza che parte dai Beatles (o da Mozart?):
Marina and the Diamonds programmata da Monarch?

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 11:31  Aggiornato: 5/2/2013 11:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Sertes

Citazione:
Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11
Direi che di tutto l'articolo questa è l'unica parte interessante, metterci attorno tante cose buffe non cambia il fatto.

Come dire che facendo luce "sulle 9:11" si intende "verra' fatta luce sui vostri (o segreti in generale) piani" ?

Vmagic
Inviato: 5/2/2013 11:32  Aggiornato: 5/2/2013 11:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2012
Da:
Inviati: 135
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Direi che questa immagine da certezza al rituale/segno con le mani di Beyonce. O casualmente indossava un anello con la testa di Baphomet?


JohnTitor
Inviato: 5/2/2013 11:51  Aggiornato: 5/2/2013 11:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Secondo me gli illuminato controllano queasi tutto il mondo dello spettacolo che serve a diffondere il loro messaggio satanico. Però ci possono essere dei casi di omonimia, di simboli che casualmente assomigliano a quelli degli illuminati.

polaris_40
Inviato: 5/2/2013 11:58  Aggiornato: 5/2/2013 12:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Massimo penso che sia ancora + interpretabile nel suo significato più classico e limpido, quello a cui tu ti riferisci, considerando poi che in mezzo ci finisce il microfono (vedasi le foto da linkate) Sembra un invito/incitazione a fare come dire "attività invasiva di coppia" più spesso
Ritengo però che nelle foto quanto rappresentato con le mani e le dita come figura sia ben differente nelle foto presentate, mentre in una specifica la cantante unisce con cura le punte dei pollici avendo cura di tenerli ben dritti e formare con la loro unione una linea ovvero "l'ipotetica" base della piramide e la forma che viene a generarsi sembra una precisa geometria triangolare in molti degli altri casì risulta nel migliore delle letture più un rombo e come dice Massimo molto + spesso in quelle foto si ravvisa la rappresentazione stilizzata dell'organo genitale femminile.

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 12:04  Aggiornato: 5/2/2013 12:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Peonia,
Molto interessante il link sui gesuiti, anche se ai tempi di Loyola la massoneria era ancora molto bianca ed operava per la liberazione dal "vecchio" ordine mondiale di stampo clericale. Ci sono comunque interessantissimi segni di continuità con gli "illuminati" contemporanei, uno tra tutti, l'arte dell'allusione, la necessità di comunicare per simboli, per non finire nel rogo dell'eresia. Questa necessità di muoversi nell'ombra, di comunicare per codici, è del tutto coerente con il gesto delle popstar di EmpTyVi.

EL_GUERCIO
Inviato: 5/2/2013 12:19  Aggiornato: 5/2/2013 12:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2006
Da:
Inviati: 177
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
non per fare polemica, ma che senso ha ridicolizzare certi simboli in un articolo, e poi proporre in bella vista un blog come quello di franceschetti, che mi pare si spinga molto, ma molto più in là (ai limiti del nichilismo, peraltro)

se è vero che certi poteri agiscono nell'ombra, ma mostrandosi in piena luce tramite messaggi trasversali (del resto, anche la mafia fa qualcosa di simile), non ci vedo niente di ridicolo, anche se capisco il succo dell'articolo (spero), e cioè che il "complottismo serio" dei primi tempi, quello cioè che con indagini serie e rigorose (es. 9/11) ha aperto la strada a successive disamine della realtà e di come ci viene propinata, è scaduto in un "complottismo della domenica" dove il primo che si alza vede e indica piramidi e occhi ovunque.

ma per quanto mi riguarda, mi sembra plausibile l'interpretazione del "finale di partita" indicato da Santaruina nel suo blog.

link a santaruina

edit: ho usato il termine "complottismo", che trovo (quello si) ridicolo e offensivo, solo per comodità di esposizione, mea culpa

"Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia". Otto von Bismarck
polaris_40
Inviato: 5/2/2013 12:48  Aggiornato: 5/2/2013 12:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/10/2006
Da:
Inviati: 242
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Già quello che mostra Vmagic in foto fa pensare realmente che la Beyonce non l'abbia fatto a caso quel gesto o per dire per fare la "cool"

steek
Inviato: 5/2/2013 13:02  Aggiornato: 5/2/2013 13:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet
Queste sono alcune tue frasi:

"...ma questo è solo il vomito del diavolo..."

"...se vuoi capire cosa è il Diavolo, devi capire cosa è in grado di fare, non serve altro..."

"...la prima cosa che sa fare è usare la bellezza, perchè lui ne ha la chiave..."

"...poi se non capisci un cazzo e mi dai del drogato, cazzi tuoi, ma smettila di offendermi perchè vedo cose che tu non vedrai mai..."

"...Sì infatti è all'opposto: Beyoncè è una brutta cogliona senza cervello, e infatti si presta a sceneggiate ridicole. Elisa invece è Bella, molto, ma molto bella, dentro. Questo eccita a dismisura il demonio, che ha la chiave di questo mistero, super-mondano, della bellezza. La seduzione è da sempre opera sua. La canzone che hanno fatto cantare a Elisa è un vero e proprio inno a Satana, basta ascoltare le parole. E guardare i suoi occhi. Non gioia. Non solitudine. Bensì terrore.
E' la sua firma. Sempre."

"...Dylan, no. E' consapevole del coinvolgimento, della suia propria arte e immagine, nel satanismo. Ma non ha mai pensato di fare marcia indietro. O meglio, l'avrà anche pensato, ma non l'ha fatto. E' inutile che mi faccia la mostra dei suoi quadri ridicoli. Non è un pittore e neanche un menestrello, è un balbuziente sedotto da Satana, punto."

"...Il video di quella troiaccia a tradimento no eh !!!! A parte la ruzzata, fa stare male quella povera cagna!"

"...Conosco il Male, molto da vicino, molto da vicino, ma non l'ho scelto, ho scelto un'altra cosa. Però il mio linbguaggio resta nel regno del pericolo, non riesco a liberarmene. Ma io non sono le parole che dico, sono ciò che dico con le mie parole. Chi ha le ali lo capisce, altrimenti out."


Possiamo girarci attorno quanto vuoi, ma preferisco dirtelo (anche se forse lo sai già). La tua sofferenza interna non depositarla in pubblico spacciandola per verità. Nella migliore delle ipotesi risulta infatti semplice vanagloria, condita da spocchia in dosi massicce.
Augh.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 13:04  Aggiornato: 5/2/2013 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
e cioè che il "complottismo serio" dei primi tempi, quello cioè che con indagini serie e rigorose (es. 9/11) ha aperto la strada a successive disamine della realtà e di come ci viene propinata, è scaduto in un "complottismo della domenica"


perchè le indagini serie e rigorose vengono fatte solo sugli attentati false flag? lo studio delle religioni, dell'esoterismo e delle società segrete non è una cosa seria?

Citazione:
Molto interessante il link sui gesuiti, anche se ai tempi di Loyola la massoneria era ancora molto bianca ed operava per la liberazione dal "vecchio" ordine mondiale di stampo clericale.


ai tempi di loyola la massoneria non esisteva
la chiesa e le società segrete non sono due cose separate, entrambe hanno sempre adorato il sole

Citazione:
Non capisco dove voglia andare a parare l'articolo, gli illuminati son cazzate? i simboli delgi illuminati son cazzate? chi crede agli illuminati è un cazzaro?


spero di no e spero anche di non vedere un articolo o un post sul forum contro i preppers

EL_GUERCIO
Inviato: 5/2/2013 13:09  Aggiornato: 5/2/2013 13:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2006
Da:
Inviati: 177
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Nihilant

appunto. del resto, non è il mio punto di vista, ma quello che mi sembra di capire traspaia dall'articolo, imho. Anche se Massimo ha più volte ribadito che su certe cose non si sbilancia troppo perchè mancano fatti oggettivi e un terreno solido su cui discutere (cosa che invece non scarseggia riguardo il 9/11), vado a memoria quindi se sbaglio fatemelo notare.

non a caso ho linkato santaruina, che trovo spesso stimolante, pur non condividendo al 100%

"Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia". Otto von Bismarck
f_z
Inviato: 5/2/2013 13:31  Aggiornato: 5/2/2013 13:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: desbouvet Inviato: 5/2/2013 6:11:20

Invece, la cosa mostrata al seguente link, tanto per fare un esempio, non è mai passata in tv, non è mai stata "prodotta"... dalla tv! http://chryseplanitia.blogspot.it/2013/02/e-straordinaria-la-coincidenza-tra.html


Desbouvet, io condivido in parte certe cose che hai scritto: certi simboli ripetuti dappertutto non sono coincidenze, certi numeri pure, vedi 911 e la strage di Madrid 911 giorni dopo il 9/11 eccetera.

Sono probabilmente parte di precisi rituali (magici? esoterici? satanici? non so).

Sono anche certo che lo sbarco in Normandia e' stato un gigantesco sacrificio umano fatto in modo da massimizzare le perdite, specie da parte degli alleati, perche' c'erano mille altri modi per indebolire le difese tedesche prima di sbarcare.

PERO':

Preferirei che tu piuttosto che fare allusioni ci spiegassi come a dei bambini di 3 anni le cose di cui parli.
Ad esempio, nel link citato non capisco dove vada a parare.

Giusto in modo che tutti capiscano di cosa si sta parlando, anche noi "oscurizzati".

Grazie!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 13:41  Aggiornato: 5/2/2013 13:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Il fatto che ormai tutti facciano i gesti indicanti simboli addebitati agli Illuminati potrebbe avere due funzioni, banalizzarli così da scartarli poi come demenziali...oppure far abituare il gregge che li imita senza rendersi conto della forza intrinseca del rituale


probabilmente entrambe Peonia, però c'è da dire che funzionano

Dar56
Inviato: 5/2/2013 13:59  Aggiornato: 5/2/2013 13:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2009
Da:
Inviati: 123
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Concordo con l'aspetto parossistico della faccenda. E' chiaro che in rete (così come nel mondo reale d'altronde) è pieno di idioti che vedono Satana e complotti ovunque, o per ignoranza, o per mala fede, oppure proprio per screditare chi i complotti li studia per davvero. Ma da qui a dire che il fenomeno non esista ce ne passa. E siccome nulla lo potrebbe spiegare meglio di questo video, lascio spazio alle immagini:

http://www.youtube.com/watch?v=r_T50kbY2aw

Ciao a tutti

If it's got atoms it isn't real.
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 14:03  Aggiornato: 5/2/2013 14:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
vengono dette tante cazzate anche sull'11/9 e sulle scie chimiche ma tutti sappiamo bene che il primo non è stato opera di bin laden e che le seconde sono un problema reale

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 14:10  Aggiornato: 5/2/2013 14:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
NihilHant
Ai tempi di Loyola la massoneria non esisteva

Già, infatti l'articolo linkato da Peonia trattava per l'appunto della fondazione dell'ordine degli illuminati proprio da parte di S. ignacio de Loyola...

La massoneria è molto più antica di Loyola, era presente sicuramente già in età medievale, come si evince tra l'altro dal suo stesso nome, che deriva dai "massoni" muratori, costruttori delle cattedrali, che custodivano molto gelosamente i segreti sulle tecniche costruttive di edifici tanto imponenti da essere a misura divina. Per non parlare dei cavalieri templari, di Dante Alighieri o Leonardo da Vinci. L'esoterismo poi affonda le radici molto più indietro, almeno dalla scuola pitagorica del VI sec a.C. Nel nostro mondo occidentale, e molto più indietro se ci spostiamo in Egitto e Mesopotamia.
Evitare contestationem ad cazzum, please

NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 14:18  Aggiornato: 5/2/2013 14:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
La massoneria è molto più antica di Loyola, era presente sicuramente già in età medievale, come si evince tra l'altro dal suo stesso nome, che deriva dai "massoni" muratori,


esistevano dei gruppi ma non la massoneria come la conosciamo oggi

Citazione:
che custodivano molto gelosamente i segreti sulle tecniche costruttive


e ovviamente la chiesa non sapeva nulla di questi segreti
airone io seguo il Cenacolo Delle Vie della Tradizione ma non è che credo a tutte le c.....e del principe Marconi

scusateci per l'OT

m4x
Inviato: 5/2/2013 14:24  Aggiornato: 5/2/2013 14:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2007
Da:
Inviati: 746
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

manuel
Inviato: 5/2/2013 14:33  Aggiornato: 5/2/2013 14:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Allineamenti galattici:

http://www.goroadachi.com/etemenanki/updates-jan13.html#020413



Non ho le competenze per verificare la bontà di quanto si afferma, quindi ve lo giro a scatola chiusa.

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 14:33  Aggiornato: 5/2/2013 14:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
e ovviamente la chiesa non sapeva nulla di questi segreti

Quando ne veniva a conoscenza li "purificava" con un bel rogo...

La massoneria come (non) la conosciamo oggi è in realtà un insieme di massonerie, con radici storiche molto profonde, che fino al '700 rappresentavano la parte più elevata della società, il cui scopo era il miglioramento dell'uomo, e questo scopo era necessariamente in antagonismo con quello clericale del dominio sull'uomo, da cui la segretezza della società e il simbolismo comunicativo.
Poi c'è stata la scissione in quella che alcuni definiscono massoneria "bianca", che continuava a perseguire lo stesso fine, e massoneria "nera", il cui scopo diventa la presa del potere: quelli che oggi si definiscono gli "illuminati" e che hanno come progetto il NWO.

P.S. Io non seguo nessun cenacolo, giusto per non creare equivoci...

peonia
Inviato: 5/2/2013 14:36  Aggiornato: 5/2/2013 14:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Scusate ma la Massoneria e gli Illuminati sono per forza la stessa cosa o gli Illuminati sono una branca della Massoneria "deviata" e nata dopo?????????

Se Ignazio di Loyola è vissuto a cavallo tra la fine del 1400 e la metà del 1500 e ha fondato la Compagnia di Gesù, mentre Adam Weishaupt nel 1776 ha fondato l'Ordine degli Illuminati di Baviera....che c'entra dire che la massoneria esisteva da prima????? io ho semplicemente riportato un articolo che dice che Loyola era il fondatore degli Illuminati....ancor prima di Weishaupt....
ma che tutto risalga ai Gesuiti, alla nobiltà nera, ecc....non lo dico io
http://www.neovitruvian.it/2012/06/16/il-vaticano-e-i-gesuiti/

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 14:41  Aggiornato: 5/2/2013 14:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Peonia,
Appena scritto mentre stavi postando il tuo commento

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 14:48  Aggiornato: 5/2/2013 14:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Alcuni massoni "buoni":
Dante Alighieri, Fibonacci, Leonardo da Vinci, Michelangelo, Bernini, Borromini, Galileo, Newton, Vivaldi, Mozart.... E molti altri prima di quelli di oggi: Rothschild, Rockfeller, Monti, Draghi....

f_z
Inviato: 5/2/2013 14:52  Aggiornato: 5/2/2013 14:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Vivaldi?
Un prete massone?
Se e' vero non c'e' piu' religione!

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 14:53  Aggiornato: 5/2/2013 14:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
C'e' qualcuno che sostiene che questi rituali esoterici siano funzionanti (piuttosto che funzionali) e

contemporaneamente

pensa che il momento della consacrazione dell'eucarestia sia non funzionante (ossia l'ostia resta ostia e non diventa corpo di Cristo)?

JohnTitor
Inviato: 5/2/2013 14:57  Aggiornato: 5/2/2013 14:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
a figlia di Beyonce si chiama Blue Ivy, che sembra essere un messaggio nascosto: "Venuta alla vita sotto il Diavolo, i più giovani degli Illuminati". Da brivido!"(La frase è fatta con le iniziali delle parole in inglese "Born Living Under Evil, Illuminati's Very Youngest". Vedete voi).

non credo che queste persone diano ai loro figli i nomi dei santi o degli apostoli.

NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 15:02  Aggiornato: 5/2/2013 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Quando ne veniva a conoscenza li "purificava" con un bel rogo...


non mi isulta siano state bruciate delle chiese



non è che magari si incazzavano perchè volevano essere gli unici ad avere l'esclusiva su un certo tipo di conoscenze?

Citazione:
Scusate ma la Massoneria e gli Illuminati sono per forza la stessa cosa o gli Illuminati sono una branca della Massoneria "deviata" e nata dopo?????????


lascia perdere Weishaupt

con illuminato si intende colui che possiede la conoscenza, colui che conosce la verità
quindi gli illuminati sono sempre esistiti

Citazione:
Scusate ma la Massoneria e gli Illuminati sono per forza la stessa cosa


i massoni non sono automaticamente illuminati
infatti come diceva Albert Pike:

"I Gradi Blu non sono che la corte esterna, il portico del Tempio. Parte dei simboli vengono mostrati lì all'iniziato, ma egli è intenzionalmente fuorviato con false interpretazioni. Non è previsto che li comprenda, ma soltanto che creda di averli compresi. Il loro reale significato è riservato agli Adepti, i Principi della Massoneria"

Sertes
Inviato: 5/2/2013 15:24  Aggiornato: 5/2/2013 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Scusate, informazione di servizio: il grande Neuvitruvian, esperto di simbolismo, su facebook si è lamentato che questo articolo è molto brutto e sembra scritto da Attivissimo, io gli ho chiesto di partecipare alla discussione ed eventualmente confutare quanto è scritto, cioè di parlare di fatti e non attaccare le persone.
La sua risposta è stata che "è inutile perchè lì di fatti non ce ne sono, è inutile nascondersi dietro un dito"
Io gli ho detto: "lo dici tu che ti nascondi dietro uno pseudonimo e un simbolino! Scusa, tu puoi anche non essere d'accordo sull'argomento, ma Mazzucco si espone con nome, cognome e foto, e tu gli contesti proprio un articolo sul simbolismo, e questa riflessione non la fai?"
Risutlato: Bannato, e i miei commenti sono stati rimossi

Come lo archivio, "bimbiminkia della controinformazione" o "piccoli fascistelli crescono"?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Pyter
Inviato: 5/2/2013 15:31  Aggiornato: 5/2/2013 15:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Desbouvet è un leone che vede al di là del pavone che apre la coda per farsi bello ma anche per nascondere la realtà.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 15:39  Aggiornato: 5/2/2013 15:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Nihilanth
non è che magari si incazzavano perchè volevano essere gli unici ad avere l'esclusiva su un certo tipo di conoscenze?
Certo, altrimenti per cos'altro avrebbero messo al rogo Giordano Bruno, Savonarola, (non li avevo messo nell'elenco) e fatto rinnegare a Galilei la teoria eliocentrica?

Aironeblu
Inviato: 5/2/2013 15:42  Aggiornato: 5/2/2013 15:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Sertes
Magari ti sei espresso in maniera poco delicata.... Sai, ci sono delle gerarchie da rispettare... Piramidali...

f_z
Inviato: 5/2/2013 15:44  Aggiornato: 5/2/2013 15:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 5/2/2013 15:24:56

Scusate, informazione di servizio: il grande Neuvitruvian, esperto di simbolismo, su facebook si è lamentato che questo articolo è molto brutto e sembra scritto da Attivissimo


A dir la verita' anch'io ho pensato ad una nuova "invasione degli ultracorpi" con un Attivissimo in baccello che sostituiva Mazzucco!

Citazione:

, io gli ho chiesto di partecipare alla discussione ed eventualmente confutare quanto è scritto

Risutlato: Bannato, e i miei commenti sono stati rimossi


Mah, peccato!
Certo che a volte sembra che questi cerchino di farti credere chissa' cosa ma quando e' il momento di spiegarla per bene si defilano?

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
Pyter
Inviato: 5/2/2013 16:08  Aggiornato: 5/2/2013 16:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Redazione:
"Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11". Allora: 11-9=2, 2+4=6, 6=Illuminati. Zac! Visto che ho imparato anch'io?

Si, un cavolo!

Il quattro da dove lo hai tirato fuori?

Da tasca quando è mancata la luce?

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 5/2/2013 16:10  Aggiornato: 5/2/2013 16:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Quello è il simbolo che faceva Pato quando segnava un gol, per questo detto simbolo della Patonza.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
mc
Inviato: 5/2/2013 16:44  Aggiornato: 5/2/2013 16:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Desbouvet,
Premessa: La canzone di Elisa e' bellissima.

Sono riuscito a capire la interpretazione che vorresti attribuire al testo, e' rispettabile come opinione ma e', per la mia opinione personale, molto influenzata dall'avvicinamento e dagli studi che dici di avere subito/intrapreso.
La consapevolezza che millanti e' legata a cio' che richiama (probabilmente solo per chi si e' esposto e solo chi ha esperito come te emotivamente questo viaggio nell'occulto) emozioni vissute personalmente da te, scaturenti dal testo, che, pero' dovresti considerare, si presta almeno ad una altro paio di interpretazioni tutte valide come le tue (individualmente, poi, e' abbastanza ovvio che ognuno ritenga la sua interpretazione piu' valida della tua).

Inoltre, ho dato una occhiata ad altre interpretazioni della performer (molto brava!) e il pathos nei suoi occhi, quello che tu chiami terrore!, e' visibile anche mentre canta "ho messo via", "almeno tu"... ed in pratica in tutte le sue performance dal vivo.

Per carita', magari hai ragione, ma ... magari ti sei fatto un viaggio tutto tuo (con l'immaginazione intendo, non in un trip lisergico ), autosuggestionandoti nel trovare riscontri in parte oggettivi, ma che sono forse frutto di scelte interpretative personali imperniate alla (impantanate nella) stessa chiave di lettura che potrebbe non essere quella usata dagli autori.

Quello che sostieni mi sembra indimostrabile.

mc

peppe75
Inviato: 5/2/2013 17:03  Aggiornato: 5/2/2013 17:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Forse sono in ritardo.. ero in viaggio. Ma.. quello non mi sembra per niente "il simbolo degli Illuminati" (L'occhio che tutto vede...)

Ci si dovrebbe divertire a commentare ste cose solo quando l'artista lo fa inequivocabilmente, come Matt Bellamy ai Grammy's 2011 :) ma in quel caso lui lo ha fatto chiaramente in senso "contro" (il pezzo che canta si chiama Uprising e il gesto viene sulle parole "They will not control us")

http://www.youtube.com/watch?v=THc_fHsDVSo

Ah poi sembra che si sia ravveduto.. addirittura ha cambiato idea sull'11 settembre:
http://metro.co.uk/2012/09/21/muses-matt-bellamy-its-only-now-i-feel-comfortable-singing-about-love-581723/

vergogna!

peppe75
Inviato: 5/2/2013 17:09  Aggiornato: 5/2/2013 17:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Sertes
"Rallegriamoci con questo video"

e questo e' ancora meglio:
https://www.youtube.com/watch?v=PB6PCUmi5Ms

e in realta' quando sono triste e voglio farmi una risata, guardo questo video di Beyonce:
https://www.youtube.com/watch?v=x2LHiKk0vRs
ma e' OT!!

vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 17:33  Aggiornato: 5/2/2013 17:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Che poi il ragionamento di mc e' applicabile a qualunque gestualità, specie se in voga tra le star.

La diffusione per imitazione dell'idolo.


Mmmm ... idolo ...

matteog
Inviato: 5/2/2013 17:40  Aggiornato: 5/2/2013 17:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/9/2009
Da: Roma
Inviati: 966
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
scusate

premesso che Massoni, Illuminati ecc. esistono

non può essere che queste Rockstar tipo Beyonce, Kesha ecc. usino questi simboli solo per farsi ancora più pubblicità?

certo l'anellazzo di Beyonce è un po' inquietante come anche il nome della figlia.

Poi scusate perché avrebbero bisogno di spiattellare questi simboli così frequentemente e dappertutto?

"Cercare il complotto è sano, trovarlo dappertutto è follia." M. Galante
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 17:49  Aggiornato: 5/2/2013 18:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
e questo e' ancora meglio:


a questo pnto mi chiedo

c'è qualcuno che legge i miei post?




Citazione:
non può essere che queste Rockstar tipo Beyonce, Kesha ecc. usino questi simboli solo per farsi ancora più pubblicità?


croci rovesciate, triangoli con l'occhio e pentacoli non mi sembrano un modo efficiente di farsi pubblicità. su youtube è pieno di commenti come questi

"illuminati xDD Very Obvious"

"Fuakk illuminati WORLD FUCK NEW WORLD ORDER !! FUCK HOLLYWOOD FUCKKK ALLL HOLLYWOOD STARs !!"

"illuminati satanic shit for bastards"

"ILLUMINATI EVERYWHERE!!! "

Citazione:
Poi scusate perché avrebbero bisogno di spiattellare questi simboli così frequentemente e dappertutto?


alle 9:12 Peonia ha in parte risposto alla tua domanda

Nuit
Inviato: 5/2/2013 17:50  Aggiornato: 5/2/2013 17:54
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Non capisco questo articolo!! Se ridicolizza gli illuminati o chi crede agli illuminati ed i sui simboli?

Comunque per restare in tema posto il video dell' ultima pubblicità della Mercedes

http://m.youtube.com/#/watch?feature=youtu.be&v=8SP8SWCjlaY&desktop_uri=%2Fwatch%3Fv%3D8SP8SWCjlaY%26feature%3Dyoutu.be&gl=IT

Il video mostra come sia facile fare un patto con diavolo, che apparentemente fa anche parte di una sociatà segreta (vedi il simbolo massonico sull'anello del diavolo) ed avere soldi successo e fama senza nessuna nota negativa...alla fine però il ragazzo sceglie di non farlo.

Ma la cosa sorprendente è che in pochi minuti si riesce a fare uno spot carico di simbolismo.

Il simbolo del Diavolo è la forma inversa dell’antico Chi-Rho, il monogramma adottato dalla Chiesa Cattolica per simboleggiare Cristo, presente nel documento che il diavolo vorrebbe fare firmare. Si noti che la piccola clessidra a sinistra della “P” è simile al segnale luminoso mostrato nella scena con Usher. Il locare era proprietà del diavolo!

..e per finire si mette in evidenza il numero tredici (caro agli illuminati) nella scritta 2013...

http://www.neovitruvian.it/2013/02/01/super-bowl-2013-la-pubblicita-della-mercedes-e-il-suo-messaggio-occulto/

Jurij
Inviato: 5/2/2013 17:52  Aggiornato: 5/2/2013 18:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Ma poi scusate, da noi quel simbolo non voleva dire una cosa diversa, molto più femminile e molto più intima?

Ah ah ah , certo, sono quegli “impotenti” d’illuminati che hanno copiato il simbolo :o)

La migliore risposta ad un eventuale simbolismo degli illuminati è una semplice presa per il c....

p.s. Non c'è una forma geometrica che non sia collegata ai vari illuminati e & ... non se ne può più di questi copyright.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
f_z
Inviato: 5/2/2013 18:00  Aggiornato: 5/2/2013 18:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 5/2/2013 17:49:15

a questo pnto mi chiedo c'è qualcuno che legge i miei post?


Io i post li leggo, ma i video non sempre li guardo.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
f_z
Inviato: 5/2/2013 18:02  Aggiornato: 5/2/2013 18:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: matteog Inviato: 5/2/2013 17:40:40

Poi scusate perché avrebbero bisogno di spiattellare questi simboli così frequentemente e dappertutto?


Per queste info consulta il blog di Franceschetti, li' trovi info da vendere.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 18:03  Aggiornato: 5/2/2013 18:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
...alla fine però il ragazzo sceglie di non farlo.


ma solo perchè la macchina costa 30000 dollari


VIPER
Inviato: 5/2/2013 18:06  Aggiornato: 5/2/2013 18:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/6/2009
Da:
Inviati: 557
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Come lo archivio, "bimbiminkia della controinformazione" o "piccoli fascistelli crescono"?


Entrambi?

C'è una cosa che mi piace di questi commenti o di quelli su Keshe... Si riesce a vedere quanto la gente non abbia la minima idea di che cosa significa "confronto"


peppe75
Inviato: 5/2/2013 18:08  Aggiornato: 5/2/2013 18:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@NiHiLaNtH
Scusami, come dico nel post precedente ero in viaggio per cui non ho seguito la discussione, ho letto l'articolo e alcuni commenti sparsi, non tutti. Dai non te la prendere :)

Jurij
Inviato: 5/2/2013 18:10  Aggiornato: 5/2/2013 18:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
La propria immagine, che fa da collegamento con la realtà esterna, quella si che è una potenza se è quella giusta, un simbolo è solo quel valore che noi gli diamo.

Se gli diamo zero, è zero e basta.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Pyter
Inviato: 5/2/2013 18:12  Aggiornato: 5/2/2013 18:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Poi scusate perché avrebbero bisogno di spiattellare questi simboli così frequentemente e dappertutto?

Boh.
Il Cicap ha detto che non c'è niente di strano: l'anno scorso l'azienda che organizza il Superbowl si era dimenticata di pagare la bolletta e da quelle parti sono molto suscettibili.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Pyter
Inviato: 5/2/2013 18:18  Aggiornato: 5/2/2013 18:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Autore: NiHiLaNtH Inviato: 5/2/2013 17:49:15

a questo pnto mi chiedo c'è qualcuno che legge i miei post?



Scusa, ma io devo fare la battuta e quindi guardo solo i video e leggo solo i post di peonia e pochi altri.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
santjago
Inviato: 5/2/2013 18:25  Aggiornato: 5/2/2013 18:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da: Roma
Inviati: 67
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
parentesi artistica :

mi avevano invitato a partecipare a questo festival nella grande mela a NY :

http://www.kickstarter.com/projects/tomtenney/3rd-annual-re-mixed-media-festival

ho visto il simbolo e ho istintivamente rifiutato, in realtà ho rifiutato anche per altre ragioni artistiche...

il lavoro che dovevo portare lho convertito in questo, che è un prodotto del mio incoscio, The Worm :

http://mashupuntilnogood.blogspot.it/2012/09/the-worm-progetto-incompiuto-bz-akira.html

non so, quel simbolo è ovunque, magari mi sbaglio, ma è un bombardamento mediatico continuo... come se fosse il simbolo di una religione, cosa ci sia dietro non lo so...



bz

La presunzione che ciò che esiste debba
necessariamente esistere,
è l'acido corrosivo
di ogni pensiero immaginativo.

Snowcrash Project
TAD
Inviato: 5/2/2013 18:45  Aggiornato: 5/2/2013 18:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/5/2011
Da: 7th planet
Inviati: 1069
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
santjago:

Citazione:

come se fosse il simbolo di una religione


Non di una religione... ma de la religione.

Se ti va potresti dare un'occhiata a questo:

Jordan Maxwell - Illuminati Exposed

...anche se un'occhiata non è per nulla sufficiente.


E magari chissà, forse questa è l'occasione buona per avere un commento da Mazzucco su Jordan Maxwell...

~WÃSÐ Lifestyle~
Redazione
Inviato: 5/2/2013 18:54  Aggiornato: 5/2/2013 18:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Vorrei rispondere ai vari commenti, ma non saprei da dove cominciare. Quando si finge così palesemente di non capire un articolo, forse non ne vale nemmeno la pena.

***

C'è una sola cosa che vorrei sapere, da SERTES (grazie per esserti speso su altri lidi): quando dici che l'unica parte interessante è "Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11", a cosa ti riferisci esattamente?

Redazione
Inviato: 5/2/2013 18:55  Aggiornato: 5/2/2013 18:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
TAD: "forse questa è l'occasione buona per avere un commento da Mazzucco su Jordan Maxwell..."

Non so chi sia, sorry.

TAD
Inviato: 5/2/2013 19:01  Aggiornato: 5/2/2013 19:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/5/2011
Da: 7th planet
Inviati: 1069
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:

Non so chi sia, sorry.


Non ci credo neanche se mi paghi. Comunque, ringrazio per la risposta, chiedo scusa per il disturbo...

...buona continuazione.

~WÃSÐ Lifestyle~
vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 19:24  Aggiornato: 5/2/2013 19:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: Redazione
Vorrei rispondere ai vari commenti, ma non saprei da dove cominciare. Quando si finge così palesemente di non capire un articolo, forse non ne vale nemmeno la pena.

Non credo proprio che il punto sia il non aver capito l'articolo. Forse ignorato , chissà se inconsciamente o meno, per non negare esplicitamente l'opinione del padrone di casa, contraria alla propria.

Redazione
Inviato: 5/2/2013 19:57  Aggiornato: 5/2/2013 19:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
TAD: "Non ci credo neanche se mi paghi."

Te lo giuro. Non lo so e non mi interessa saperlo. Non vedo perchè dovrei mentire.

Kenshiro
Inviato: 5/2/2013 20:10  Aggiornato: 5/2/2013 20:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Forse ho capito il senso dell'articolo (correggetemi se sbaglio):

I simboli esoterici esistono,e molto spesso sono espressione di un rito o di un attività occulta negativa difficile da comprendere a noi.
La loro diffusione però,può essere sia voluta che semplicemente frutto di una moda che si diffonde nell'ambiente dello spettacolo.

Non è per niente semplice distinguere.

Anche a causa delle inutili SPECULAZIONI su calcoli assurdi e altre cose che evidentemente non stanno in piedi.

Con tutti questi improvvisati esperti di esoterismo,ne sentiamo di tutti i colori,anche cose assurde.

Così si fa solo confusione. Dobbiamo cercare un metro di misura per distinguere quando in realtà si sta solo speculando e quando invece si sta propagandando messaggi occulti.

Riguardo al caso singolo,una mia considerazione.
Sia Beyoncè che suo marito Jay-Z sono implicati fino al collo nell'occulto.
Quindi il simbolo che fa molto probabilmente potrebbe avere un significato.

Per quanto riguarda le luci che si spengono è difficile stabilire se è stato un caso o una cosa voluta.

Invece per i calcoli si tratta a mio avviso di una forzatura senza senso.
La matematica non è un opinione.

Mondo marcio!!!
Sertes
Inviato: 5/2/2013 20:17  Aggiornato: 5/2/2013 20:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Redazione ha scritto:
C'è una sola cosa che vorrei sapere, da SERTES (grazie per esserti speso su altri lidi): quando dici che l'unica parte interessante è "Beyonce fa il simbolo degli Illuminati, le luci se ne vanno, e ritornano alle 9:11", a cosa ti riferisci esattamente?


Quella frase è del tuo articolo, che è composto da 8 affermazioni, 7 "ridicole" e 1 interessante, perchè gli americani non dicono 21:11, dicono proprio 9:11, che come numero è notevole.
Può voler dir tutto come può voler dir niente, in ogni caso ogni fatto andrebbe giudicato a sè stante, in modo serio e rigoroso, e non schernito solo perchè su IBtimes lo portano a pari di altre sette minchiate.
Lo stesso fastidio che prova chi studia le scie chimiche quando sente Beppe Grillo che li sfotte, magari li prova pure chi studia questi temi quando vede questi tuoi articoli; la grossa differenza ovviamente la fa il fatto che tu sei qui con noi a parlarne e inoltre chi è a favore può portare i suoi argomenti liberamente, però così come è successo per la Concordia, e così come è successo per le Olimpiadi, se tu poni il tono della discussione sul ridicolo e qualcuno volesse portare argomenti seri, allora ci vorrebbe il doppio della fatica per presentarli.
A me sembra che ci sia molto di più di quanto ci piacerebbe sperare, e siccome so' per certo che "nel 9/11 il problema non è fattuale, ma psicologico" mi sto chiedendo: non è che anche qui noi abbiamo davanti agli occhi qualcosa di inquietante ma scegliamo di non vederlo?
Poi sta a ciascuno di noi di decidere se dedicarci tempo ed energia ad approfondire determinate tematiche, ma se uno sceglie di non farlo forse dovrebbe essere cauto a tirare le conclusioni. Poi magari sono tutte coincidenze, però con tutte ste tematiche Franceschetti ci ha riempito un blog intero...

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
krom2012
Inviato: 5/2/2013 20:20  Aggiornato: 5/2/2013 20:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Risutlato: Bannato, e i miei commenti sono stati rimossi Come lo archivio, "bimbiminkia della controinformazione" o "piccoli fascistelli crescono"?


Toh succede anche a me sul blog di Beppe Grillo e Massoneria 5 stelle!

...il cielo è sempre più bianco...
vuotorosso
Inviato: 5/2/2013 20:30  Aggiornato: 5/2/2013 20:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Bella spiegazione Sertes.

E' difficile considerare sempre "il punto di vista dell'altro".
Non l'avevo considerata così.


Red_Max
Inviato: 5/2/2013 20:50  Aggiornato: 5/2/2013 20:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Premetto che non ho letto tutti i commenti, ma li leggero' stasera, anche perchè dai primi mi sembra che si parta per la tangente...
Veniamo al dunque, perchè l'argomento è interessante, conosco il sito neovitruvian che fa una bella analisi di un video di Katy Perry...

Il dubbio che resta è quello dell'interpretazione di un simbolo senza sapere qual'è l'intenzione di chi lo fa.

Qui si entra nel campo del vedere quello che si vuol vedere a tutti i costi.
Secondariamente, come nel caso dei messaggi registrati alla rovescia nei dischi, ho letto pure un paio di libri, ma non mi ricordo più:

quale effetto dovrebbero avere?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
negue72
Inviato: 5/2/2013 20:58  Aggiornato: 5/2/2013 20:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 63
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
bhe se si fa tutto sto casino per questo super Bowl che dire di quello dello scorso anno con Madonna?
https://www.youtube.com/watch?v=gu75a9AKY08
tutto un simbolo dall'inizio alla fine....


per non parlare del suo tour finito da poco:
http://decorazionisegrete.blogspot.it/2012/06/madonna-il-simbolismo-esoterico-nel-suo.html

madonna-massoneria:
http://decorazionisegrete.blogspot.it/2012/08/madonna-esce-allo-scoperto-la.html

Redazione
Inviato: 5/2/2013 21:02  Aggiornato: 5/2/2013 21:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
SERTES: Citazione:
"Quella frase è del tuo articolo, che è composto da 8 affermazioni, 7 "ridicole" e 1 interessante, perchè gli americani non dicono 21:11, dicono proprio 9:11, che come numero è notevole."
Continuo a non capire cosa ci sia di interessante in questo. Proprio perchè gli americani dicono 9:11, non c'è niente di strano nel fatto che indichino l'ora in quel modo. (Sarebbe stato interessante il contrario, casomai).

Citazione:
Può voler dir tutto come può voler dir niente, in ogni caso ogni fatto andrebbe giudicato a sè stante, in modo serio e rigoroso, e non schernito solo perchè su IBtimes lo portano a pari di altre sette minchiate.
D'accordissimo, su questo ti do ragione. Giudichiamolo, quindi, come fatto a se stante: la corrente è tornata alle 9:11. Quindi? Cosa vuol dire?

Citazione:
Lo stesso fastidio che prova chi studia le scie chimiche quando sente Beppe Grillo che li sfotte, magari li prova pure chi studia questi temi quando vede questi tuoi articoli;
Se permetti gli argomenti a favore delle scie chimiche sono leggermente più solidi (e dimostrabili) dell'orario in cui è tornata la corrente allo stadio (oppure la derivazione dal latino di Blue Ivy). Quello che infastidisce (in chi deride le scie chimiche) è la intenzionale ignoranza delle prove, non la derisione in se stessa.

Citazione:
la grossa differenza ovviamente la fa il fatto che tu sei qui con noi a parlarne e inoltre chi è a favore può portare i suoi argomenti liberamente, però così come è successo per la Concordia, e così come è successo per le Olimpiadi, se tu poni il tono della discussione sul ridicolo e qualcuno volesse portare argomenti seri, allora ci vorrebbe il doppio della fatica per presentarli.
Io pongo la discussione sul ridicolo quando le motivazioni sono ridicole. Se però qualcuno vuole provare ad argomentare seriamente questi fatti, qui può farlo in ogni caso.

Finora però di argomentazioni serie non ne ho vista mezza.

Pongo la questione in un altro modo: qui c'è qualcuno che crede SERIAMENTE che il black-out dello stadio sia collegato in qualche modo ai simboli fatti da Beyonce?

Chi lo crede alzi la mano perfavore.


Perchè è questo il succo della faccenda. Io non ho mai messo in discussione l'esistenza delle società segrete, nè il loro ricorso continuo alla simbologia. Quello che metto in discussione è il COLLEGAMENTO che è stato fatto fra la performace della cantante e il black-out allo stadio. Non a caso il titolo è "Quando gli Illuminati spengono la luce."

***

EDIT: Poi, volendo, c'è anche un altro modo di vedere la faccenda: quante persone oggi stanno parlando di Beyonce, perchè "ha fatto il simbolo degli illuminati"?

Sveglia, ragazzi!

NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 21:05  Aggiornato: 5/2/2013 21:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
La loro diffusione però,può essere sia voluta che semplicemente frutto di una moda che si diffonde nell'ambiente dello spettacolo


difficile capire quanti personaggi famosi lo fanno solo per emulazione

Citazione:
quale effetto dovrebbero avere?


sinceramente non lo so, spero nessuno
il migliore è quello nella canzone di britney spears
comunque se non sbaglio la cosa nasce da una frase di Aleister Crowley


Citazione:
Pongo la questione in un altro modo: qui c'è qualcuno che crede SERIAMENTE che il black-out dello stadio sia collegato in qualche modo ai simboli fatti da Beyonce?


non credo visto che Beyonce fa sempre sia il triangolo che le corna

Citazione:
Giudichiamolo, quindi, come fatto a se stante: la corrente è tornata alle 9:11. Quindi? Cosa vuol dire?


guarda non lo so proprio
forse il passaggio dall'oscurità all'illuminazione è connesso con il significato numerologico del 9 e dell'11, qualcosa che a a che fare con l'inizio di una nuova era

oppure è solo una coincidenza e stiamo parlando del nulla

Massimo non ti preoccupare qui nessuno ha aperto un topic sulla storia del blackout, noi siamo più avanti di quelli di IBTimes


mmmhhh interessante
il triangolo fatto con le mani potrebbe aver origine nella religione ebraica






desbouvet
Inviato: 5/2/2013 21:33  Aggiornato: 5/2/2013 21:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Io alzo la mano. Credo seriamente che possa essere stata inscenata una dimostrazione. Me lo fa pensare proprio il particolare del 9:11. Ora mi si chiederà due cose, la prima, cosa ha di così particolare e magnetico quel simbolo numerico, e in secondo luogo, a che pro? Perchè fare una pagliacciata con le leve del quadro elettrico?!

Ma siccome per rispondere a entrambe le domande ci vuole almeno un libro, esattamente come Massimo produce lunghi ed esaustivi, e rigorosamente logici, documentari audiovideo, qui adesso non si può rispondere. Lo si potrebbe fare solo riducendo di parecchio la trama reale che sottostà agli avvenimenti, alla Storia, e a un sacco di altri argomenti.

Sono cose che vanno affrontate con calma, e con molto spazio a disposizione. Perchè vedi Massimo, buttare lì sul tuo blog che ti ha fatto ridere la contaminazione paranoide relativa all'incidente della Concordia, o relativa a questa messa nera in mondovisione, è solo come sbottare. C'è molto di più dietro a fatti di cronaca, o di gossip, che tu tendi a gettare sul tavolo come roba di poco conto. Se ne dovrebbe parlare più pacatamente, senza ridurre tutto ai tempi brevi di uno sfottò.

Se pensi che qualcuno possa dimostrarti che quel < 9:11> ha un senso enorme, e che convalida la messa-in-scena, qui, in poche righe di un post, beh non è possibile. Eppure capita molto spesso che alle questioni che tu poni, tutti noi ti deludiamo. Nessuno ha dimostrato, nessuno ha cosato.... Forse è il modo in cui vengono impostati i temi, Massimo, che è sbagliato.

Merio
Inviato: 5/2/2013 21:40  Aggiornato: 5/2/2013 21:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/4/2011
Da:
Inviati: 3677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Peccato ti abbia bannato Sertes... beh io leggo il suo sito spesso volentieri, anche se quando linka questo sito qua:

ONE EVIL

Mi cadono un po' le braccia perché come dice il sito stesso:

Citazione:
...The research on this site therefore refuses to adhere to this false and deficient system when presenting truth--instead truth is presented in the comprehensiveness of arguments, connections between events, people, places and times. The question of whether a statement on One-Evil.Org is true or false should be tested by its consistency with other claims presented, the test of logic and common sense. A deliberate absence of citations does not in itself imply a claim is not true. Therefore, beware those apologists who would claim "nothing" on this site is true because it does not pledge service to ancient forgeries and false systems.


Cioè in pratica fanno moltissime affermazioni, però non dicono "questa cosa è supportata da questi studi qua e da questi autori qua ect".

Capisco che trovare la pappa pronta sarebbe troppo bello, ma almeno darmi qualche indizio... non so almeno un autore... devo compiere un vero e proprio atto di fede... va beh...

La libertà di parola senza la libertà di diffusione è come un pesce rosso in una vasca sferica...
Ezra Pound
Redazione
Inviato: 5/2/2013 21:47  Aggiornato: 5/2/2013 21:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
DESBOUVET: Citazione:
"Forse è il modo in cui vengono impostati i temi, Massimo, che è sbagliato."
Forse. O forse è il modo in cui vengono letti certi articoli. Si tende a generalizzare una critica che è limitata CHIARAMENTE al fatto riportato. (Come dicevo prima, "quando si finge di non capire un articolo").

Citazione:
"Se ne dovrebbe parlare più pacatamente, senza ridurre tutto ai tempi brevi di uno sfottò."
Prego. Lo spazio è a tua disposizione.

Capisco che ci vorrebbe un libro per spiegare bene le cose, ma dacci almeno uno spunto. Facci capire quale sarebbe la logica di un gruppo che stacca la corrente per 34 minuti, solo per riattaccarla alle 9:11 in punto, ad esempio.

Oppure facci capire dove sarebbe la logica di un gruppo che aspetta dieci minuti a staccarla, dopo che Beyonce "ha fatto il segno". Perchè non subito dopo il segno, allora? Non sarebbe stato più efficace?

Perchè non basta nemmeno raccattare pezzettini di indizi qui e là, bisogna anche unirli con una certa coerenza logica, se si vuole ragionare seriamente.

krom2012
Inviato: 5/2/2013 21:56  Aggiornato: 5/2/2013 21:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
"qui c'è qualcuno che crede SERIAMENTE che il black-out dello stadio sia collegato in qualche modo ai simboli fatti da Beyonce?"

Non ha senso quella domanda!

Alle 9:11 (penso sia associato al crollo delle torri gemelle) hanno riacceso ed è continuata la riprogrammazione...mentale! Tutte le false flag chi le ha pianificate? Sono stati loro, come possiamo provarlo? I loro marchi, in realtà certe simbologie cariche di potere appartengono ad antiche civiltà, sono ovunque e già questi sono indizi, solo negli states ci sono milioni di massoni!

Massimo tutti i complotti storici che sostieni giustamente, secondo te chi li ha organizzati, CIA e Governi? Chi c'è dietro realmente? Sono sempre Loro!

Tratto da Neovitruvian:

Quante probabilità c’erano, che in un evento così importante, avvenisse un blackout? Ma soprattutto, quante probabilità c’erano che l’interruzione di corrente colpisse esattamente metà dello stadio?
E’ difficile trovare una spiegazione, tranne se osserviamo questo evento in maniera simbolica. Gli opposti, il bianco e il nero, la luce e il buio, sono aspetti molto importanti nelle dottrine mistiche e degli Illuminati. Tale concetto è palesemente espresso dal pavimento massonico:
“Il pavimento, bianco e nero, simboleggia, il Bene e il Male principi del credo egiziano e persiano. E’ la guerra tra Michele e Satana, tra gli Dei e i Titani, tra Balder e Lok, tra luce e ombra, che è tenebra, tra il giorno e la notte, tra libertà e dispotismo, tra la libertà religiosa e i dogmi arbitrari di una Chiesa che pensa solo a chi la sostiene e il cui Pontefice afferma di essere infallibile, ed utilizza i decreti del suo Concilio per costituire un vangelo. “
Si tratta dunque della contrapposizione degli opposti, declinati, nell’evento, dalle due squadre in lotta per la vittoria.

...il cielo è sempre più bianco...
DinDonDan
Inviato: 5/2/2013 21:56  Aggiornato: 5/2/2013 21:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/3/2010
Da:
Inviati: 80
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Nessun altro ha letto un articolo in rete dove si dava la colpa del black-out a un cyber attacco da parte di hackers cinesi?

Ora lo cerco.

Rickard
Inviato: 5/2/2013 22:05  Aggiornato: 5/2/2013 22:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Mazzucco
Citazione:
Capisco che ci vorrebbe un libro per spiegare bene le cose, ma dacci almeno uno spunto. Facci capire quale sarebbe la logica di un gruppo che stacca la corrente per 34 minuti, solo per riattaccarla alle 9:11 in punto, ad esempio.

Oppure facci capire dove sarebbe la logica di un gruppo che aspetta dieci minuti a staccarla, dopo che Beyonce "ha fatto il segno". Perchè non subito dopo il segno, allora? Non sarebbe stato più efficace?

Perchè non basta nemmeno raccattare pezzettini di indizi qui e là, bisogna anche unirli con una certa coerenza logica, se si vuole ragionare seriamente.

Temo che non riceverai risposta a queste domande Massimo.

Ormai su Internet impazzano i “cacciatori si società segrete” che riducono il tutto a fare somme e sottrazioni con numeri presi arbitrariamente secondo regole decise arbitrariamente. Il “senso” e lo “scopo” di tutte queste “dimostrazioni” non viene neppure preso in considerazione.

L’importante è che la luce è tornata alle 9:11, il che fa venire in mente, per un banale meccanismo mnemonico di associazione, il 9/11, e che quindi, magari, “c’è sotto qualcosa”, non si sa mai “cosa”, ma che “qualcosa” vi sia non è nemmeno posto in dubbio.

E perché poi? Perché il più banale dei meccanismi cerebrali ci ha fatto venire in mente una cosa mentre ne guardavamo un’altra.

Questo sarebbero dunque le società segrete: bande di segaioli che fanno lo “scherzo della luce” con la strappona Beyonce e che danno nomi ai figli che sono acronimi di sigle pubblicitarie delle suddette società.

Roba che sarebbe da ridere non fosse che l’andazzo imperante è proprio quello.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 22:10  Aggiornato: 5/2/2013 22:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ok Massimo, ci sto. Premetto: io non ho pezzettini di indizi qua e là, ho una ricostruzione completa degli avvenimenti e delle motivazioni esoteriche. Ma, ti ripeto, non basta questo spazio, neanche se scrivo tutta la notte (qui è notte), per soddisfare il tuo bisogno (comprensibile) di cosiddetta coerenza logica. Non basta punto e basta, e lo so io perchè. Perchè io ho già fatto il viaggio e tu probabilmente no, e chi comincia un viaggio, deve guardare i propri piedi, e non la meta, che non può fisicamente vedere.

Mi faccio un cocktail di aspirina coca cola basilico pepe rosa e mariuana, poi scriverò qualcosa. Nei limiti che decido io. Va bene? A dopo.

krom2012
Inviato: 5/2/2013 22:13  Aggiornato: 5/2/2013 22:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Si riaccendono i riflettori e cosa cambia? Chi ha in mano tutto è sempre la massoneria, Beyoncè mostra infatti il simbolo per eccellenza degli illuminati!

http://www.granloggia.it/GLDI/default.aspx/1280-simbologia_massonica.htm

...il cielo è sempre più bianco...
Pyter
Inviato: 5/2/2013 22:23  Aggiornato: 5/2/2013 22:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet
Mi faccio un cocktail di aspirina coca cola basilico pepe rosa e mariuana, poi scriverò qualcosa. Nei limiti che decido io. Va bene? A dopo.


Non sarebbe meglio scrivere qualcosa e poi prendere il cocktail?

----------------------------


Io do un indizio:

IBTimes -------> Ivy Blue Times

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Calvero
Inviato: 5/2/2013 22:36  Aggiornato: 5/2/2013 22:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
___________________________
_____________________

Putacaso.

Quindi noi abbiamo compreso l'assurdità della cosa in maniera razionale, e sapendo quanto razionalmente la razionalità c'entri un beato cazzo coi poteri occulti. Sempre più interessante.

Neanche a l'asilo certe logiche.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 22:41  Aggiornato: 5/2/2013 22:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
E iniziamo proprio da qui:

Citazione:
L’importante è che la luce è tornata alle 9:11, il che fa venire in mente, per un banale meccanismo mnemonico di associazione, il 9/11, e che quindi, magari, “c’è sotto qualcosa”, non si sa mai “cosa”, ma che “qualcosa” vi sia non è nemmeno posto in dubbio. E perché poi? Perché il più banale dei meccanismi cerebrali ci ha fatto venire in mente una cosa mentre ne guardavamo un’altra.


E (non cito direttamente) da tutti coloro -a cominciare da Massimo- che, qua sopra, per ridere (mitico Pyter, a proposito!) o seriamente, hanno parlato di riferimenti sessuali.

Dunque. Il vero nome non è "satanisti" o "luciferiani" e tantomeno "illuminati", e non possiamo affatto descriverli come una "setta" o "circolo" e tantomeno come una "lobby", perchè queste IMMAGINI sono proprio ciò che loro vogliono veicolare di sè. Ma non corrispondono affatto a quelle immagini, purtroppo. Ma in ogni caso, esistono, defecano, dormono, pisciano?

Certo. Ma non "sono" la Skull&Bones, o la Trilaterale. Sono, ma da un'altra parte. E non posso dire -qui- dove essi "sono". Così è anche se non vi pare. Fatta questa premessa, andiamo al punto.

Per questi esseri lo scopo del loro agire è uno solo. Capovolgere la natura dello Spazio e del Tempo. La natura dello spazio e del tempo osserva delle direzioni, e loro le vogliono cambiare, totalmente. E' questa la cosiddetta "magia", ma è un termine di comodo inventato per costruire delle immagini mentali ad uso e consumo degli altri esseri umani, inconsapevoli. Non è magia, è la Creazione alla rovescia, l'anti-creazione.

Perchè questi esseri vogliono tutto ciò, e in cosa si concretizza, poi, di fatto, questa mutazione nelle coordinate dello spazio e del tempo?

[continua]

NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 22:42  Aggiornato: 5/2/2013 22:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
le ultime su madonna mi mancavano
grazie negue72

adesso il triangolo con l'occhio fatto con le mani lo stampano pure sulle magliette



http://waxdfashion.indigo-tshirt.co.uk/shop/view_product/_aztec_drops_?n=2801563&o=0&pn_p=2

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 22:54  Aggiornato: 5/2/2013 22:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
[continua]

Perchè dunque costoro hanno la fissa di scardinare le direttrici dello spazio e del tempo? Cosa che, val la pena anticipare, sono effettivamente riusciti a concepire (è stato un concepimento), per la prima volta, l'11 settembre dell'anno domini 2001. Ma che inseguivano da almeno 3000 anni. Tremila anni in QUESTO spazio e questo tempo, che loro profondamente odiano con la massima lucidità indescrivibile. Pensate alla loro prigionia, poveretti.

Bene, vogliono questa cosa, si potrebbe dire, per diventare come Dio, per sostituirsi a lui nell'opera della creazione. Ecco, no. Questa è una polpetta avvelenata, loro sanno bene chi l'ha preparata. Non si parla di Dio, là tra di loro, non esiste Dio, quindi non si va contro Dio, non c'è, non esiste, ok?

Esiste invece il Mistero. Quello esiste....

E loro hanno capito cosa il mistero vuole da te, cosa vuole e cosa decide su OGNI cosa. Cioè?

Decide forse, il Mistero, che tu devi mangiare spaghetti invece degli gnocchi?

No. Il mistero decide, come sia possibile che tu possa avvicinarti alla risposta, se sono spaghetti o gnocchi. E come è per il primo piatto, così per l'ultimo. Il mistero unisce la vita alla morte ma non è possibile comprendere se è vita o morte, ma solo comprendere come il mistero ti conduca a loro. Per capire cosa il mistero dice, in una parola, devi diventare il mistero stesso.

E loro, hanno detto no! Non ci sto!

[continua; ora verremo al punto da cui parte il dibattito, su quella troia di colore]

krom2012
Inviato: 5/2/2013 23:06  Aggiornato: 5/2/2013 23:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Sto rileggendo i commmenti, quanti cocktail avete bevuto?
Come direbbe Bersani, uè ragassi siam mica qui a contare i posti allo stadio durante il blac-out! (Es. se fate un fermo immagine sul martelletto, appare evidente la simbologia massonica!)

http://upload.wikimedia.org/wikipedia/it/5/51/Semino50LireFronte.jpg

Nella Massoneria Inglese la lettera G venne sostituita dal braccio con martello, a sottolineare l’abilità creativa dell’Architetto.



Se stiamo a guardare il pelo nell'uovo non ne usciamo più, a parte gli scherzi tutto il monopolio globale è gestito da Loro!

...il cielo è sempre più bianco...
alarma
Inviato: 5/2/2013 23:08  Aggiornato: 5/2/2013 23:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ho molta stima per te,Massimo ma questo genere di articoli non li comprendo,
ne era stato scritto uno quasi identico parlando del simbolismo durante i giochi olimpici.
Scusa Massimo ma qual'é il senso di articoli come questo?
Io in internet vedo molti ragazzini che scrivono che le due torri sono state disintegrate dagli alieni con dei raggi gamma.
Ci sono persone che dicono che il bimbo di Cogne é stato ucciso dagli gnomi.
Ma non perdo tempo a farci su un articolo per ridicolizzarli.
Che senso ha?
L'esplosione a livello pubblico
della simbologia che fino a pochi anni fa era dominio di società segrete e massonerie... non mi sembra argomento sul quale scherzare.
Al contrario, dovrebbe preoccuparci.
Forse sono articoli scritti così, tanto per riempire, ma non li comprendo comunque.
Il simbolismo in questione é stato utilizzato anche da movimenti femministi in "difesa dell'aborto" e credo sia più che evidente che non se lo sono inventate le casalinghe quel gesto.In massoneria quel gesto é legato all'illuminazione dell'uomo che ha compiuto "il sentiero del pellegrino" verso l'ADAM KADMON, l'androgino.L'ANDROGINO é infatti il "deus absconditus" dell'ideale massonico e il simbolo dell'esagramma lo rappresenta pienamente (unione degli opposti),
non a caso molto spesso l'esagramma é rappresentato con il numero misterico del 666 al centro.
E' il triangolo dell'ESAGRAMMA che può essere rappresentato in "alto" come "in basso" (as above so below).
Invece di RIDICOLIZZARE perchè non ci PREOCCUPIAMO del fatto che ogni singolo giorno veniamo BOMBARDATI da propaganda che vuole per noi un mondo di omosessuali, di androgini e di zoofili? Questo mi sembrerebbe un articolo più interessante, queste cose sono infatti PROPAGANDATE OVUNQUE con ogni mezzo e questo comincia davvero a somigliare ad una DITTATURA DA PENSIERO UNICO...dunque Massimo ti propongo di affrontare questi temi.
Distruzione della morale e propaganda massonica:
http://www.marcovuyet.com/ALARMA%20I%20BAMBINI.htm

NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 23:11  Aggiornato: 5/2/2013 23:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
su quella troia di colore


perchè troia? non sappiamo neanche se si rende conto di quello che fa

non sappiamo se si è trasformata in carnefice o se è tutt'ora una vittima

alarma
Inviato: 5/2/2013 23:12  Aggiornato: 5/2/2013 23:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
AS ABOVE SO BELOW
(in alto come in basso)
http://www.marcovuyet.com/ALARMA-TRIANGLE-SIGN.htm

krom2012
Inviato: 5/2/2013 23:13  Aggiornato: 5/2/2013 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce


Questa bella immagine risale al film "Who's that girl" con Madonna interprete. Sono ovunque! Si salvi chi può!

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 5/2/2013 23:15  Aggiornato: 5/2/2013 23:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
[continuo]

Dunque queste persone cosa ottengono? Uscire dal Mistero. Ti pare nulla? E' Tutto... Possono farlo? Certo. Il MIstero lo permette. Filosoficamente, il mistero è: libertà dell'essere. Al di fuori di questo (non fuori dalla libertà dell'essere, che è ovunque, anche in loro, e questo è magnifico, significa che la loro sconfitta è tale ancora prima della battaglia); al di fuori di questa accettazione del mistero, esiste sola una cosa, e facciamo caso alle parole: la certezza di esistere. Al punto tale, che, non serve più il mistero, la soggezione a questa ruota cosmica, assoluta, che dà la vita e dà la morte. Che ti chiama a sè, in tutti i sensi.

Loro non lo vogliono. Per concretizzare il loro sogno, esiste un solo modo. Agire sullo spazio e sul tempo. Ed è questo che studiano da migliaia di anni. Non sono "satanisti" col cappuccio nero e il gatto morto in mano, non sono "pagani" col braciere e le vestali e le mestruazioni per terra, sono, nel senso più profondo (e assolutamente affascinante, perchè l'aspirazione che in loro è Tutto esiste anche in ognuno di noi, molto molto in basso), sono i guardiani dello spazio e del tempo. Sono gli astronomi per eccellenza. Hanno davvero contato tutti i sassolini sulla spiaggia, per confrontarli al numero delle stelle. Hanno fondato il regno della quantità, secondo la massima, di importanza polare, definitiva, che recita: "la creazione è tutto ciò che non può ripetersi". Loro invece vogliono ripetere, ma allora devi numerare. Il 6 6 6 l'hanno dedotto contando quei sassi, e io so come hanno fatto. Lo so ma non lo dico. Perchè mi sento male solo a pensarci. L'altro numero ovviamente è il 9 11. Che cacchio è il 9 11 ?

Non è un "simbolo", porca puttana. E' molto di più.

SIAMO NOI CHE USIAMO I SIMBOLI, NON LORO. NON NE HANNO BISOGNO, RIPUDIANO PROFONDAMENTE IL MISTERO.

....

(inciso, risposta al volo)
Citazione:
perchè troia? non sappiamo neanche se si rende conto di quello che fa

Io lo so che lei se ne rende conto. Per questo è una troia. Una traditrice. Lo so e quindi l'ho chiamata così. Questo NON significa che sia un "carnefice", infatti più sopra l'ho chiamata se non sbaglio 'senza cervello'; ma neanche una vittima, no. Bensì una vittima conseziente. Che è molto diverso.

[continua]

krom2012
Inviato: 5/2/2013 23:19  Aggiornato: 5/2/2013 23:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Lo so ma non lo dico


Eh no non si fa così, adesso ce lo dici.

...il cielo è sempre più bianco...
alarma
Inviato: 5/2/2013 23:19  Aggiornato: 5/2/2013 23:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
"A questa Trinità, simboleggiata dal triangolo a vertice in alto,
si contrappone la terza Trinità del triangolo
A VERTICE IN BASSO IL CUI VERTICE E' LUCIFERO
il portatore di luce, colui che ha dissolto l'originaria unità, il simbolo della discordia contrapposta all'amore.
I due triangoli, incrociandosi reciprocamente , come già detto, formeranno
LA STELLA A SEI PUNTE"
----------------------------------------------
«Lui, l' Architetto dell'Universo

col Patriarca del Mondo o Direttore del Potere spirituale ,

e con l'Imperatore del Mondo o Direttore del Potere temporale ,

formano la santa trinità

inscritta sul Cubo del tempio di Salomone.

ILTRIANGOLO ROVESCIATO, LUCIFERO,

CON LE DUE TESTE CORONATE DELL'AQUILA

cioè il Grande Patriarca del Mondo e il Grande Imperatore o Sovrano ,

compongono la Santissima e Indivisibile Trinità ...».

(Eckert, “Il Tempio di Salomone”, p. 64)

Manfred
Inviato: 5/2/2013 23:21  Aggiornato: 5/2/2013 23:22
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Sono dei poveri diavoli che non hanno capito che l'immortalità al contrario dell'eternità non è raggiungibile dall'uomo, fanno pena da tanto sono ottenebrati, un giorno e lo sanno, anche se non vogliono saperlo, dovranno morire anche loro come degli uomini comuni, che tanto disprezzano.


Ps

Inutile fargli propaganda è quello che vogliono

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 23:28  Aggiornato: 5/2/2013 23:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Eh no non si fa così, adesso ce lo dici.


Avevo premesso che non dirò tutto, perchè non si può. Mario Monti può fare le lezioncine sulla legge di stabilità, rivelare ogni arcano, ma qui non siamo a scuola, l'istituto pensato pensato da queste menti senza dignità.

Ricorda che l'altra parola chiave è la PERFEZIONE. La completa antitesi del Mistero. Che non è mai perfetto, e mai potrebbe esserlo, perchè non è mai definitivo.... Vive.

In ogni caso uno spunto si può dare. Il 6 6 6 parte dal 5. E cosa è il cinque? Quando mai hai contato "cinque" mettendo una cosa accanto all'altra in una sequenza aritmetica senza spessore, dove 1 è uguale a 1... ? Pensaci. E' facilissimo.

@ Manfred
Citazione:
Sono dei poveri diavoli che non hanno capito che l'immortalità al contrario dell'eternità non è raggiungibile dall'uomo, fanno pena da tanto sono ottenebrati, un giorno e lo sanno, anche se non vogliono saperlo, dovranno morire anche loro come degli uomini comuni, che tanto disprezzano. Ps Inutile fargli propaganda è quello che vogliono


Qua la mano, è tutto qui, volendo poi riassumere. Il problema è che fanno queste pagliacciate del segno della topa, affondano navi da crociera (fanno cadere jet supersonici in Francia..............................) e mille altre sconcezze banali e sanguinolente, e c'è sempre chi ti dirà "o spiegami perchè dovevano farre anche questo", e tu non gli puoi rispondere "perchè hanno una filosofia dis-umana", e basta, perchè in tal caso quello ti risponde: "e con questo cosa avresti spiegato?"

è un cane anzi un serpente che si morde la coda e il gioco loro purtroppo lo facciamo sia gli uni che gli altri, gli scettici e gli emotivi, quelli che vogliono sapere tutto e quelli che sanno già abbastanza per fuggire

è un casino
ma ora continuo la mia breve delucidazione

krom2012
Inviato: 5/2/2013 23:38  Aggiornato: 5/2/2013 23:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Ricorda che l'altra parola chiave è la PERFEZIONE


La dottrina massonico-transumanista cerca disperatamente la perfezione o immortalità, un seguace convinto è Casaleggio, e che dire della setta Scientolgy che porta avanti l'identico percorso?

...il cielo è sempre più bianco...
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 23:39  Aggiornato: 5/2/2013 23:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
non a caso molto spesso l'esagramma é rappresentato con il numero misterico del 666 al centro.


attenzione
dobbiamo specificare che la stella a sei punte e l'esagono non sono simboli negativi, rappresentano la matetematica e la geometria del creatore






il loro significato viene distorto da satanisti e occultistii che utilizzano queste geometrie per creare simboli più complessi d usare nei rituali

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 23:44  Aggiornato: 5/2/2013 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Guarda gli occhi di Hubbard. Il suo sguardo. E dimmi se una persona così non vede forse molto più in là di noi. E quello che vede gli piace assai. A lui.

Hai mai visto Tom L'Attore parlare a una sessione della setta? Parlava proprio di questo, l'OBBLIGO di diventare PERFETTI. Ma non era calmo, l'illuminazione del buddha è inutile per la Perfezione. Era piuttosto una furia, una furia animale, un mostro. Un vero e proprio criminale.

Ma quello che mi ha letteralmente terrorizzato, per la lucidità della sua posizione, per i suoi occhi, per tutto quello che emanava, era un collaboratore del nazismo, un belga, un pastore di una qualche chiesa uimana, tra l'altro. Una follia criminale come in lui penso sia inarrivabile, completamente oscena, disgustosa. Fa paura. Davvero.

.....

Citazione:
dobbiamo specificare che la stella a sei punte e l'esagono non sono simboli negativi, rappresentano la matetematica e la geometria del creatore


Appunto. Veniamo al punto. Non esiste la matematica e la geometria del creatore, la creazione è fuori dal regno della quantità. Ma è un utile semplificazione umana, naturalmente, parlarne in questio termini. E allora ok, ma qual è il punto?

Come rilevi giustamente tu, il "negativo" va a impossessarsi delle chiavi del "positivo". Ora tu l'hai chiamata matematica, ma è semplicemente lo Spazio e il Tempo.

La cospirazione totale contro l'universo la si fa precipitando a terra come l'angelo caduto, diventanto i guardiani dello spazio e del tempo, e poi rompendone i sigilli.

Quello che hanno fatto l'11 settembre. E ora ci arriviamo. Ma dirò solo due cose.

krom2012
Inviato: 5/2/2013 23:49  Aggiornato: 5/2/2013 23:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
rappresentano la matetematica e la geometria del creatore


ma chi è questo creatore/i a cui sono tanto devoti? Massoneria e religioni tutte non sono in fondo legati alle stesse divinità seppur le chiamino con nomi diversi? Con lo scopo di divulgare il loro verbo racchiudendo l'umanità in un'unica mentalità dell'alveare, cioè mentalmente programmati e controllati?

...il cielo è sempre più bianco...
alarma
Inviato: 5/2/2013 23:53  Aggiornato: 5/2/2013 23:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
E' semplicemente EVIDENTE che l'ESAGONO delle api non é "negativo"...
Queste strutture formano la base stessa della NATURA (esagono, pentalfa, spirale aurea...)...
Il punto é proprio L'UTILIZZO MAGICO-ALCHEMICO dei SIGILLI detti "sacri" da parte dell'uomo.Si potrebbe aprire un discorso lunghissimo ma mi limito a riosponderti che il fiocco di neve é appunto NATURALE...
l'ESAGRAMMA tracciato in terra durante un rituale NO...
Credo che anche un bambino comprenda la differenza.
Non a caso queste simbologie si trovano sparse OVUNQUE... mai stati a MEDJUGORJE?
C'é un ESAGRAMMA ai piedi della STATUA venerata da milioni di persone...
ma guarda un po'...
Era un ESAGRAMMA quello usato da Crowley nei suoi rituali...
Dunque tu dici una cosa vera parlando di UN CREATORE...
ma devi separare il CREATORE dalle CARICATURE della cabala e della cosidetta "geometria sacra" legata alle invocazioni.Sono due cose non solo diverse ma in ANTITESI...
Questi SIGILLI sono noti dalle notte dei secoli e servono SEMPRE E SOLO ad un'unica cosa che NON HA NULLA a che fare con le bellissime api o i meravigliosi fiocchi di neve purtroppo.

desbouvet
Inviato: 5/2/2013 23:55  Aggiornato: 5/2/2013 23:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ok certo
ma ci arriviamo subito
devo risolvere un problema al computer......... li mortacci di Satana !

ELFLACO
Inviato: 5/2/2013 23:56  Aggiornato: 5/2/2013 23:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Allora!, non c'era bisogno di fare tutti questi giri di parole ( 133 commenti ).
Lo so che la paura di essere accusati di maschilismo può essere grande ma veramente non c'era bisogno!!

Provo a dirlo io!!

BEYONCE' E' UNA GRAN BELLA FIGA!!!!!

Ecco!...ci voleva tanto!!!???

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
NiHiLaNtH
Inviato: 5/2/2013 23:58  Aggiornato: 6/2/2013 0:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
il creatore è solo uno, divinità/demoni, angeli e alieni fanno parte della creazione esattamente come noi

Citazione:
Massoneria e religioni tutte non sono in fondo legati alle stesse divinità seppur le chiamino con nomi diversi?


queste religioni non hanno nulla a che fare con quello che noi comunemente chiamiamo dio, sono religioni pagane, sono creazioni dell'uomo che le utilizza per controllare e manipolare altri uomini

Manfred
Inviato: 5/2/2013 23:59  Aggiornato: 5/2/2013 23:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Pensa quanto sono illuminati, certi disequilibri sono terminati e loro non se sono accorti.

Il cappio dell'occhio di Venere si è chiuso senza trovare il collo da stringere,
e loro continuano ugualmente, diretti verso la loro fine, la loro non la nostra.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 0:00  Aggiornato: 6/2/2013 0:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
BEYONCE' E' UNA GRAN BELLA FIGA!


Il mondo gira intorno anche a quel triangolo, sarebbe una noia mortale senza!

...il cielo è sempre più bianco...
alarma
Inviato: 6/2/2013 0:01  Aggiornato: 6/2/2013 0:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Per comprendere quale sia il "dio" della MASSONERIA non si deve tirare ad indovinare o fantasticare...
il "dio" massonico é LUCIFERO.Punto.
Questo é quello che dicono gli alti iniziati (come il Pike, la Blavatsky e molti altri...).
Infatti la MASSONERIA non é AFFATTO ATEA come si vuole tanto far credere, non é un movimento laico per l'uomo... é un movimento RELIGIOSO legato al culto (ancora velato) a lucifero, il "caduto" che la Bibbia nomina come SATANA
(questa parola é un aggettivo, significa ACCUSATORE, OPPOSITORe).
Non c'é da ricamarci tanto, basta pensare che l'entrata in loggia RICHIEDE il rinnegamento di qualsiasi fede e in particolare della fede in YESHUA (Gesù Cristo).
La MASSONERIA a quanto pare prende YESHUA molto più seriamente di quanto lo facciano molti "credenti"...
Infatti nel sogno massonico non solo i cristiani sono destinati a sparire... ma anche gli atei.E questo bisognerebbe capirlo... così magari si smette di ridere su questi argomenti.Al momento possiamo ancora scherzare sul fatto che "abbiano tutto in mano" ma non sarà così in eterno.
Il "novus ordo seclorvm" non é un progetto astratto.Ha un inizio, ha un obiettivo e ha un compimento che é la "rivelazione".Queste cose avvengono con tempi precisi e in base ad un'agenda REALE.Cìé ben poco da ridere.

Red_Max
Inviato: 6/2/2013 0:01  Aggiornato: 6/2/2013 0:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ecco invece la prova delle radici massoniche dello stato italiano...

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 0:05  Aggiornato: 6/2/2013 0:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Il cappio dell'occhio di Venere si è chiuso senza trovare il collo da stringere, e loro continuano ugualmente, diretti verso la loro fine, la loro non la nostra.


Una cosa però la devi sapere. Hanno sempre una possibilità. E' questo il Mistero. Quindi ci proveranno fino all'ultimo istante. Non ce ne sbarazziamo noi, questo è sicuro, ma non si sbarazzano neppure con le loro proprie mani, non fino a che avranno la possibilità di farcela. E non è ancora giunto il momento, perchè NON ESISTE, qui, ora, il momento. Il loro scopo infatti è determinarlo. Crearlo. E' follia pura, ma possono essere folli, quanto vogliono. Niente e nessuno può impedirglielo, senza passare dalla loro parte. Purtroppo.

Citazione:
Questo é quello che dicono gli alti iniziati


Sì, bravo. Dagli retta. Ce lo dicono. Gli alti iniziati. Che culo. Forse non ci siamo capiti. Il culto dell'adorazione del Sole, è l'odio totale verso quella fornace... Forse non ci siamo capiti.

NiHiLaNtH
Inviato: 6/2/2013 0:09  Aggiornato: 6/2/2013 0:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
il "dio" massonico é LUCIFERO.Punto


l'occhio di ra, il dio sole, colui che illumina e porta la conoscenza

ma non è il solo, ci sono anche altre divinità molto importanti

krom2012
Inviato: 6/2/2013 0:13  Aggiornato: 6/2/2013 0:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Massoneria tv (Mtv) sembrerebbe il canale preferito della massoneria.
Albert Pike sosteneva che l'agenda nwo era quella di condurre a una 3° guerra mondiale che mettesse contro cristiani e musulmani (coinvolgendo anche gli atei) per creare infine un unico ordine che venerasse il loro dio: lucifero.

...il cielo è sempre più bianco...
Manfred
Inviato: 6/2/2013 0:14  Aggiornato: 6/2/2013 0:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Pensano di averla, non hanno nessuna possibilità.

Non è affatto vero, rimani fluido e li vedrai scappare come
conigli.

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 0:19  Aggiornato: 6/2/2013 0:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Pensano di averla, non hanno nessuna possibilità.


Non hai capito. Se non avessero la possibilità, non saremmo qua io e te. Io non ho detto che vinceranno, che otterranno quello che vogliono, anzi ho subito detto che è escluso. Non si può ricreare l'universo. La creatura creata è creante ma non al punto da creare la possibilità della creazione. Per fare un esempio. Ho studiato a lungo l'intelligenza artificiale. La stanno veramente "creando". Ma non illudetevi, cari signori. Non fermerà lo Spazio e il Tempo, non abolirà il Mistero.

Hanno ancora molte finestre, credimi. Ne faranno di guai, eccome, stanne certo.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 0:20  Aggiornato: 6/2/2013 0:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Il culto dell'adorazione del Sole, è l'odio totale verso quella fornace... Forse non ci siamo capiti.


Vogliono un mondo all'incontrario, vogliono gestire lo spazio e il tempo, insomma vogliono tutto e non si accontenteranno mai.

...il cielo è sempre più bianco...
Manfred
Inviato: 6/2/2013 0:23  Aggiornato: 6/2/2013 0:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Il contratto è già scaduto ma non vogliono ammetterlo, stiamo uscendo dall'era dove comanda la sola ragione.

manneron
Inviato: 6/2/2013 0:27  Aggiornato: 6/2/2013 0:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
è un poco come ascoltare malanga. mi piace, come racconta le cose, e sono affascinato quando parla... però finisce lì e poi passo a natalino balasso tanto per tornare alla realtà.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 0:33  Aggiornato: 6/2/2013 0:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
stiamo uscendo dall'era dove comanda la sola ragione.


Stiamo entrando nell'era dei pazzi!
Occhi aperti, non si sa mai!

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 0:44  Aggiornato: 6/2/2013 0:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
[continuo con la mia esposizione principale di cui sopra]

Ho detto, il 9 11 non è un mero simbolo, questo è un linguaggio che non appartiene a costoro. Così come il 6 6 6 è un MARCHIO, prima di essere una "rappresentazione"; ovvero, agisce, realmente, permette o non permette di fare o di non fare delle cose... Così è il 9 11. Volendo usare un termine artigianale, ma ben visualizzabile, questo 9 11 è un GRIMALDELLO.

Sì, ok, e cosa "fa"?

Modifica il tempo e lo spazio. Assolutamente lo fa. Bisogna capire qua un paio di cose, per accettare questa sentenza. La prima, riguarda l'azione esterna, del numero; la seconda, l'azione più interna, che aiuta e produce.

Quella esterna, è di natura astronomica. Astronomia PURA, anni-luce [sic] dalle nostre comuni conoscenze. Ora bisogna sapere che il 9 e l'11, che poi sono le tue dita senza un dito e le tue dita più un dito [questo interessa solo a chi ragiona come scimmie, no?], il 9 e l'11 sono la proiezione sulla Terra di quanto i nostri signori "illuminati" hanno davvero visto nel cielo. E come ognuno sa [spero], osservare il cielo significa entrare nel corso del tempo.

Sì. Lassù, non sta scritto, qui andava scritto. Come in cielo così in terra. Se io scrivo qua quello che non è scritto là, io faccio essere qua quello che è già là. Solo che qui comando io. E' il precipizio della materia, che mi dà questo potere. Sono il Principe di questo Inferno. Nell'Inverno attendo la Primavera. E' gente così, potremmo dire completamente fulminata.

Sì, capaci però di uccidere tremila persone tutte di un botto, come quel giorno. Dopo non "anni" di preparazione, bensì SECOLI. E badate se per noi può aver costituito un orribile fatto di cronaca globale, ed aver scatenato guerre e soprassalti culturali, etc etc, per loro è MOLTO di più. Molto di più di quello....

Qui veniamo al secondo punto, che è il significato del "male", che poi loro concretizzano in quello che potremmo definire, in modo non esaustivo completamente, col termine di "tortura".

Se l'universo E' la libertà dell'essere, l'universo di quella materia così fine, di questa energia così delicata e sublime, ti coinvolge. Se tu ti lasci andare ad essa, se accetti il Mistero, è la libertà dell'essere che scopri, non è più un'Idea da amare, perchè sei tu stesso fatto della stessa materia dell'amore. Non c'è più l'idea...

E' la meraviglia delle meraviglie, l'assenza la scomparsa totale dell'odio... non importa cosa sei e cosa fai, puoi essere un monaco tibetano o un impiegato delle poste, sei la vita prima ancora di incarnare le forme di questa libertà....

Ma se la forza antitetica si esprime nella certezza dell'esistere, è questo trauma che ti insegneranno. La certezza dell'esistere e il suo capovolgimento, la certezza di non esistere più.

Mentre il Mistero com-prende, la dualità nascosta; l'Anticreazione le separa... Ecco il significato veramente esoterico che sta alle fondamenta delle Due Torri. E non è un caso che i Demolitori abbiano ricostruito il Due con un Uno, un Nuovo Edificio che si chiama, non a caso, FREEDOM. La cosiddetta parodia satanica, l'affermare ciò che si vuole negare. Di fatto queste persone hanno due tratti caratteriali che li distinguono dagli umani come noi: una rabbia, una invidia colossale, la cui tristezza, angoscia perenne superano con un sarcasmo allucinato e allucinante, affogato letteralmente nel sangue degli innocenti.

[continua]

Giacula
Inviato: 6/2/2013 0:56  Aggiornato: 6/2/2013 0:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Un modo come un altro per dire "Possiamo far cadere l'oscurità sul mondo quando vogliamo"?

Oppure un modo come un altro per lanciare chissà quali messaggi subliminali ai milioni di pecoroni davanti la tv?

Oppure più semplicemente, un modo come un altro per farsi pubblicità.


Comunque per onor di cronaca, se vogliamo essere precisi e fidarci dei dati a nostra disposizione il blackout è iniziato alle 8.37 (8+3+7 = 18 = 3 volte 6) e terminato alle 9.11 (no comment). In ogni caso, un tempismo perfetto.

Redazione
Inviato: 6/2/2013 0:57  Aggiornato: 6/2/2013 0:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
DESBOUVET: fermati, ti prego, non intendevo spremerti in questo modo. (Ora mi spiego meglio)

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 1:03  Aggiornato: 6/2/2013 1:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
[continua]

Allora la TORTURA, che senso ha? Ha un senso e uno scopo eccellente, secondo questi signori. Essi, da millenni e millenni, hanno capito che come la creazione ha bisogno di tutte le sue stelle, per rinnovare il suo ciclo, così l'anti-creazione, ha bisogno di tutta la materia umana disponibile, tutti le 108 miliardi di fiammelle, quelle che loro considerano i mattoni di un'anima universale a loro immagine e somiglianza, e che invece sono nient'altro che tutti gli esseri umani nati vissuti e morti su questo pianeta fino ad "oggi".

Allora se la creazione coinvolge ogni essere dell'universo, nella sua propria libertà; allora l'anticreazione deve coinvolgere ogni materia umana di questo inferno terreno, nella sua propria certezza dell'esistere; il suo dogma va insegnato, va fatto sperimentare, perchè DA SOLI NON POSSONO FARCELA.

Il miglior modo allora è il sacrificio umano. Quando io sacrifico un essere umano non gli sparo alle spalle, mentre cammina sul marciapiede, come farebbe la camorra. No. Io addestro a morire. Voglio che un essere umano sappia, che sta per finire, terminare, scomparire. Voglio che lo sappiano quelli nelle torri. Non mi basta incenerirli come in Giappone, voglio che lo sappiano. E' questo il salto di qualità. Devono capirlo, che stanno per morire. Voglio che si gettino dal centesimo piano, per correre incontro alla morte e abolire la pesantezza di questa CERTEZZA.

Non hanno fatto lo stesso in mille guerre e battaglie? Potevano essere mai all'oscuro, i marines americani e gli altri alleati, nell'imminenza dello Sbarco in Normandia, che stavano per morire? Che era come passare dal buco di culo di un cammello per uscire dalla cruna di un ago, andarsi a fare tirare addosso dalle mitragliatrici tedesche che non aspettavano altro?

Certo che lo sapevano. E quelli che ce l'hanno mandati, si masturbavano in un delirio di
gioia. Questo è sicuro. Così come l'11 settembre.

Solo che....

... l'11 settembre è stato fatto ancora di più, come ho detto sopra. E' stata in-scritta, sul pianeta terra, la chiave astronomica per accedere alle direttrici dello spazio e del tempo.

Su quale base affermo questo?

[continua]

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 1:03  Aggiornato: 6/2/2013 1:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Col cavolo che mi fermo. DEVO ANCORA SPIEGARTI IL RUOLO DI BEYONCE'.

Dai, spiegami.

Che tempo da lupi che fa qui.... Dai Massimo, spiegami. Spero poi di poter finire la mia spiegazione di quello che sarebbe successo lassù in america a proposito di football.

Sai, ne so di cose. E non ho più nulla da perdere. Forza.

Redazione
Inviato: 6/2/2013 1:14  Aggiornato: 6/2/2013 1:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
DESBOUVET: Tutta questa tua analisi sul mistero, sul negativo e positivo, luce e ombra, bene e male, e sui significati reconditi dell'11 settembre mi sta benissimo, ma non è questo che chiedevo.

Io chiedevo semplicemente di capire dove stia il collegamento fra il gesto della cantante e il blackout dello stadio. Da una parte abbiamo una professionista dello spettacolo che approfitta chiaramente del "rumore" che può creare un gesto del genere fra il pubblico - un gesto che infatti ormai fanno tutti - e un blackout che può capitare in qualunque situazione, per 1000 motivi diversi, e che fra l'altro è iniziato 10 minuti dopo il gesto.

Non c'è nessuna logica nell'ipotizzare una correlazione del genere, come non c'è nessuna logica nell'ipotizzare che questo fantomatico "gruppo di satanisti" abbia aspettato le 9 e 11 per ridare la corrente.

Forse non sa i il casino che è successo nel frattempo. Quei 34 minuti hanno fatto sballare tutti i palinsesti nazionali, venendo a costare milioni di dollari in danni per le pubblicità che sono state spostate in una fase non attiva della partita. Altrettanto dicasi per tutti i programmi che sono "slittati" a seguito del ritardo.

C'era talmente tanta fretta di tornare a giocare, che non è stato permesso nemmeno ai giocatori di riscaldarsi, una volta rientrati in campo (con grave rischio di lesioni), perché c'erano i direttori di tutte le reti che urlavano al telefono di rimettersi a giocare immediatamente. E tu mi viene a supporre che ci fosse qualcuno con la mano sull'interruttore che diceva "aspettate, mancano ancora otto minuti per arrivare alle 9:11"???

Va benissimo ipotizzare significati nascosti dappertutto, e va altrettanto bene elaborare tutte le connessioni a cui possono portare questi significati. Ma ci deve essere sempre una logica di fondo dietro questi eventi, che nel caso specifico mi sembra proprio mancare.

Lo ripeto, se si voleva dare un segnale preciso, perché hanno aspettato 10 minuti a staccare la corrente, dopo il segnale di Beyonce? Perché non lo hanno fatto subito? Quello sì che sarebbe stato un bel colpo, nel subcosciente della popolazione.

Lo dico ancora in un altro modo, per essere tranquillo di aver fatto il massimo sforzo per chiarirmi: nessuno ha niente da dire sui significati reconditi, numerologici, della cifra 9/11 o di altri simboli importanti. Ma non puoi pensare che ci sia per forza qualcosa di strano sotto, ogni volta che l'orologio segna le 9:11.

***

Ho visto adesso il tuo ultimo post. Prosegui pure, ovviamente, se lo ritieni. Volevo solo chiarirti bene quale fosse il mio problema.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 1:20  Aggiornato: 6/2/2013 1:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Il miglior modo allora è il sacrificio umano.


Se i Maya avevano così grandi conoscenze scientifiche e astronomiche è legato al fatto che eseguivano sacrifici umani (erano consapevoli della loro fine e addirittura erano orgogliosi di essere i prescelti, a differenza di quelli intrappolati nelle torri...) in onore alle loro divinità?

Il risultato è lo stesso, cambiando i fattori il prodotto non cambia materialmente, ma determinano sconvolgimenti spazio-temporali...?

...il cielo è sempre più bianco...
Redazione
Inviato: 6/2/2013 1:22  Aggiornato: 6/2/2013 1:29
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ALARMA: "Scusa Massimo ma qual'é il senso di articoli come questo?"

La mia risposta sta in parte in quello che ho scritto sopra a DESBOUVET.

Il senso è - o meglio, "era", prima di vedere questa serie di commenti sorprendenti - di prendere in giro una costruzione logica assolutamente insensata, e chiaramente forzata. Ovviamente partivo da un presupposto che non è affatto condiviso da tutti.

La prossima volta starò più attento a non ferire la sensibilità di chi non la pensa come me.

alarma
Inviato: 6/2/2013 1:28  Aggiornato: 6/2/2013 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/2/2010
Da:
Inviati: 50
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

krom2012
Inviato: 6/2/2013 1:35  Aggiornato: 6/2/2013 1:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
C'era talmente tanta fretta di tornare a giocare, che non è stato permesso nemmeno ai giocatori di riscaldarsi


Difatti anche il risultato della partita è stato stravolto, i 49ers sembrava che avessero la vittoria in pugno, poi Beyoncè ha aperto le mani, e menomale che ha aperto solo quelle! Delirio!

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 1:37  Aggiornato: 6/2/2013 1:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Vado avanti.

Con quello che noi chiamiamo 'simbolo' del 9 11, è stata costruita la geografia degli insediamenti umani, fin da tempi antichissimi. Dall'attuale Iraq. Tutto questo è dimostrabile con squadra e compasso, solo che qui ovviamente, non c'è lo spazio, non è il posto giusto. Col simbolo cosiddetto del 9 11, che è una Scrittura, non una Rappresentazione, è stata costruita, fin da tempi antichissimi, la distribuzione della popolazione umana. Le prove sono reperibili in Messico. E non si possono "linkare" su luogocomune, è impossibile, mi dispiace. Ma è così. Col simbolo, ancora, del 9 11 è stata costruita la storia dell'uomo, e i suoi libri. Le sue religioni, la sua morale. Nella bandiera degli Stati Uniti d'America, è scritto il 9 11. E ci sta scritto anche con quale Presidente sarebbe successo. Basterebbe solo guardarla bene, questa bandiera che ti spiattellano sul muso dappertutto. Quindi, qualcuno sapeva molto prima, cosa sarebbe avvenuto l'11 settembre. Bin Laden non era nato. Questa è la prova che il saudita -in ogni caso- non è l'IDEATORE. Del resto quello che è successo possiamo venirlo a sapere già alla fine dell'Alto Medioevo, perchè qualcuno, lasciò delle tracce visibili del percorso che questi signori stavano compiendo. E.... ovviamente Bin Laden non era nato, chiaro.

Cosa ha di così importante New York City?

Come un'infinità di altri luoghi, proprio per quello che ho detto qua sopra, questo luogo non è nato per caso. Henry Hudson è stato torturato e ucciso proprio per questo. Perchè sapeva la verità.

[continua, vado a cacare]

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 1:43  Aggiornato: 6/2/2013 1:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ krom2012

Citazione:
in onore alle loro divinità


Altro punto importante. Non si sacrifica niente a una divinità. Non esiste alcuna divinità. Lo so cosa vuoi dire, che te la fanno vedere, ne parlano, gli danno un nome, un cognome, ci scrivono libri, ci ammazzano gente. Ma no. Le cose non vanno così.

Il sacrificio è a nessuno. E' nel vuoto, nell'assenza nella rimozione del mistero, che getto l'anima sacrificata. Questa è la anti-creazione. Altro che divinità. Siamo proprio fuori.

Pispax
Inviato: 6/2/2013 1:56  Aggiornato: 6/2/2013 1:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet

Citazione:
Col cavolo che mi fermo. DEVO ANCORA SPIEGARTI IL RUOLO DI BEYONCE'.

Qualcuno ha un sovrapposto a pallettoni?




(Scherzo, eh. Non ucciderei mai qualcosa che non può essere trasformata in bistecche)

krom2012
Inviato: 6/2/2013 1:57  Aggiornato: 6/2/2013 1:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Quindi i Maya facevano sacrifici umani in onore dell'anti-creazione?
Di solito un uomo non fa niente per niente...Per nessuno?

Il patto segreto - nwo vs il risveglio dell'anima
di Memphis75
http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=98gYQJzeofo
forse questo video può essere correlato ai tuoi discorsi...

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 2:15  Aggiornato: 6/2/2013 2:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
[continua]

Cos'ha di particolare New York City.

La stessa cosa che ha New Orleans.

Dove hanno spento la luce l'altro giorno, poco dopo che la cantante aveva fatto non "un segnale" (non si tratta di questo!) ma piuttosto UN SEGNO.

Le due città sono state edificate sopra la linea dell'equatore esoterico terrestre. E' la trascrizione, l'incisione sulla Terra, di ciò che gli iniziati hano visto nel Cielo. E' lungo questa linea, che viene in-scritto il 9 11, è qui il grimaldello per cambiare le leggi dello spazio e del tempo, è proprio qui che si compiono i sacrifici umani.

L'11 settembre, il disastro di quelle barriere sul lago Pont...come cavolo si chiama, costruite così male che quando passa l'uragano Katrina, succede il disastro. Tutti a scappare nel Dome, questo utero materno che ci protegge. Eh, una favola. E' evidente, nel luogo prescelto per fondare NO, ma in modo spettacolare ancor di più a NYC, la volontà di agire, di scrivere la sovversione della materia, a cominciare proprio dall'energia sessuale. Per quanto riguarda New York, potrei scriverci un intero libro, solo su questo.

Quindi ben venga il segno della topa, confondibile con una piramide, allo stesso modo che il simbolo del cazzo si può prendere come un obelisco.

A Washington, magari. Che si trova esattamente al centro della Linea Esoterica.....

Questa è la coerenza prodotta all'interno di questo discorso. Non ti devi chiedere se non sia ridicolo quello che fanno. E' ovviamente ridicolo e, a volte, tragico. Ma questa è la loro logica, anzi la loro missione.

Lungo questo Equatore, che per gli iniziati all'anticreazione è TUTTO, qualunque cosa può succedere. Per esempio, la strage nella scuola di Newton. Altro sacrificio umano perfettamente eseguito.

Al Superbowl, non è un caso, hanno fatto cantare dei bambini, qualcosa del genere, in "memoria" delle povere vittime di Sandy Hook. Così ti hanno detto

ALLA TV. In celebrazione di un sacrificio umano perfettamente eseguito, altro che.

La luce si stacca dieci minuti dopo. Ricompare dopo trentaquattro minuti. C'era un coglione che pigiava i tasti sul quadro, la tizia cantante che ammiccava dietro le quinte e un esercito di dirigenti televisivi furiosi col telefono in mano. Ricostruzione che fa ridere. Ok.

Questa è la dimensione umana degli eventi. Come fai a non riderci su. Ma la dimensione reale degli eventi non è quella che vedi tu. Tu sei umano, mosso da sentimenti e considerazioni umane. Non è così per loro.

Oppure hai visto ASTOR ai piedi delle Torri, presenziare al più grande sacrificio umano della storia? No, non te l'hanno fatto vedere. E anche se tu lo avessi visto, lo avresti scambiato per un passante qualsiasi. Magari faceva anche il segno della topa, passando sotto le torri e te ti ci veniva da ridere, magari. Ma comunque non l'hai visto, non te l'hanno fatto vedere. I dirigenti delle tv infuriati col telefono in mano!

Dunque al Dome hanno riacceso le luci a 9:11. Che poi magari erano le 9:12 ma a te hanno detto NOVE UNDICI. Per me questo è sufficiente.

Fa parte di quello che stanno scrivendo lungo la linea esoterica, il vero equatore terrestre.

E' questa, la "logica" che tiene tutto insieme. Non c'è nulla da ridere.

Non sai il casino che è successo. E, pensa il casino che è successo a New York, un macello guarda. Poi non ci si è capito nulla. Possibile che un edificio colpito DOPO crolli PRIMA di quell'altro, colpito per prima, e poi perchè tutto quel tempo tra un aereo e l'altro? Bisognava aspettare che si collegassero tutte le televisioni del pianeta, d'accordo, ma perchè non cinque minuti prima o cinque minuti dopo.

Ma cosa vuoi che ne fosse consapevole, la moglie di quello lì, che ha scritto una bellissima canzone su New York? New York, il pene e New Orleans, l'utero.

Ma cosa vuoi che ne sappia, lei? O non sarà manovrata come Mario o come Silvio? Ma cosa ne sanno loro dei gestacci con le corna e cianfrusaglie simili?

Ma niente! La sua religione era fare il segnaccio. Ha obbedito al suo pastore. Ma per lei era solo un segnaccio. Ha fatto la comunione col segnaccio, sono solo le parti di un rito molto più grande...... New Orleans significa New World Order, nella sua religione. E facciamo esplodere pure una trivella della British Petroleum, e che cazzo! Deep Horizon, come si chiamava? O mio Dio. E cosa vuoi che ne sapesse quel tecnico Pinco Pallino quando magari ha pigiato una leva sbagliata e poi si è prodotta la fuoriuscita della MATERIA NERA dalle OSCURITA' del mare?

krom2012
Inviato: 6/2/2013 2:32  Aggiornato: 6/2/2013 2:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Le due città sono state edificate sopra la linea dell'equatore esoterico terrestre.


NO e NY sono in qualche modo segnate allora? Noi italiani come stiamo messi rispetto alla linea esoterica terrestre, lontano a quanto pare?
In quanti al mondo sono a conoscenza del progetto di distruzione che hai esposto? E chi sono i fautori diretti responsabili?
Soluzioni e progetti per il futuro?

...il cielo è sempre più bianco...
Youkai
Inviato: 6/2/2013 2:33  Aggiornato: 6/2/2013 2:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Il vero "arcano" non è mai osceno. Ossia, di dominio pubblico.


Dipende da che cosa si intende per arcano. Le strette di mano massoniche le fanno vedere bellamente in tv ma certo non gli daranno un'inquadratura da primo piano, ma la si nota, come in un tg di un paio di settimane fa dove si vedeva poco prima del primo titolo, al tg3, verso il 13° secondo la stretta di riconoscimento fra monti e napolitano, se vuoi ho ancora lo screen shot. Eppure non dici che non è osceno? Le cose le si vedono se le conosci. E molte pratiche pagane vengono adottate dagli imbecilli della massa come niente fosse, non sanno che vuol dire.

Prendi i giapponesi con il simbolo della V. Sanno che vuol dire realmente? No, sennò non lo farebbero, simbolo fotografico della loro ignoranza, sebbene sia un popolo che mi piaccia molto.

Dici che non è osceno l'arcano? E i simboli partitici con il loro simbolismo non sono di dominio pubblico? Rose, margherite, ulivi, croci rosse... e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente intesi questi simboli alle loro obbedienze.

Per non parlare, cambiamo paese, del IRS(Internal Revenue Service):
http://i1.wp.com/vigilantcitizen.com/wp-content/uploads/2012/11/leadirs.jpg?resize=568%2C320

Nono, non è di dominio pubblico. Del resto, chi vuoi che conosca la sede dell'IRS. Ma là sono più sfacciati.


Il potere è sfacciato. Non perché viene adottato da molte persone sminuisce il suo significato. Quanti idioti si travestono da vampiri, da streghe, e chi sa quante altre cose, senza rendersi conto di quel che sono in realtà.

Quanti vanno in chiesa a fare riti senza neanche saperlo?

Nono, l'arcano non è di dominio pubblico. Diende appunto che cosa intendi per arcano.

Gli obelischi quelli non sono di dominio pubblico? Nono.

maurixio
Inviato: 6/2/2013 2:34  Aggiornato: 6/2/2013 2:34
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Caspita!!!

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 2:37  Aggiornato: 6/2/2013 2:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
krom

no, la linea passa anche da qui, eccome....

ma non passa da Los Angeles

chi ne è a conoscenza? tutti i diretti responsabili, se vogliamo chiamarli così, e poi non so chi altri, credo molte molte poche persone

e non è un piano di distruzione, se fosse solo per questo....

chi sono i responsabili, sono qualche centinaio di uomini che non hanno mai dormito, dalla notte dei tempi (vogliamo dire così)

piani per il futuro?

non fare della vita una idea

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 2:39  Aggiornato: 6/2/2013 2:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Youkai

Ho scritto il VERO arcano. D'accordissimo con te su tutto il resto.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 2:44  Aggiornato: 6/2/2013 2:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
no, la linea passa anche da qui, eccome....


passami una cartina!

La mappa esoterica per curiosità dove la trovo?
Scommetto che la linea passerà per Torino...

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 2:50  Aggiornato: 6/2/2013 2:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
no non passa per Torino

la mappa non esiste nè in cartaceo nè in digitale

ovviamente

maurixio
Inviato: 6/2/2013 2:51  Aggiornato: 6/2/2013 2:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
io devo aver fumato troppo...vado a letto.

però ho visto una fontana, sormontata da una piramide, con una luce inserita in un spazio vicino alla sommità ...me la sognerò stanotte!!

krom2012
Inviato: 6/2/2013 2:52  Aggiornato: 6/2/2013 2:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Strano che Torino non ci sia...
Disegnala tu oppure prova a dirci quali sono le città/zone interessate...

...il cielo è sempre più bianco...
maurixio
Inviato: 6/2/2013 2:55  Aggiornato: 6/2/2013 2:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet! stai pedalando quest'anno?

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 3:00  Aggiornato: 6/2/2013 3:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
krom

ho detto anche troppo, scherzi? e poi ognuno il viaggio lo deve fare da solo, sennò si rientra sempre nel LORO schema, che arriva Dio e ti molla le Dieci Tavole o le Dieci Leggi o Berlusconi che ti molla le Dieci Barzellette, che è uguale

ti ho detto abbastanza perchè tu possa cominciare a disegnarla da solo, la mappa; adesso tocca a te, se vuoi

ma fatti dire una cosa... non è bello, io a volte ci penso e vorrei dimenticare tutto



maurixio

anzitutto, ciao!

e poi, a cosa ti riferisci? se è in senso letterale, no, anzi, mi sono sentito male a metà dicembre, mi è esplosa la colonna vertebrale, ho pensato di rimanere senza l'uso delle gambe, ma invece no, sto bene, mi sto riprendendo ma sono chiuso in una stanza da allora

krom2012
Inviato: 6/2/2013 3:11  Aggiornato: 6/2/2013 3:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ma che ti è successo desbouvet?

Milano - Bologna - Bari - Atene + o -

E meglio non sapere a volte, senza dubbio...

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 3:35  Aggiornato: 6/2/2013 3:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Un incidente dove avevo il lavoro. Che tra l'altro non ho più.

Milano, Atene

quasi
in realtà, una voita che ti passa tutta davanti agli occhi, ci rimani male, perchè era chiaro che dovesse essere lì....

se ho detto che hanno edificato la storia lungo questa linea, significa proprio quello

krom2012
Inviato: 6/2/2013 3:42  Aggiornato: 6/2/2013 3:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Mi spiace doppiamente...

Capisco, ci sono più linee comunque se andiamo a scrutare tutti gli episodi no? Forse quelli più cruenti passano anche da li...che alveare!

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 3:48  Aggiornato: 6/2/2013 3:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
no, ce n'è una sola di linea, è l'equatore

grazie anche a me dispiace, e ora non so a che santo votarmi; probabilmente, a nessuno, devo farcela da solo

krom2012
Inviato: 6/2/2013 4:07  Aggiornato: 6/2/2013 4:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
linea esoterica + linea equatoriale viene fuori un triangolo, il segno di Beyoncè!

Puoi sempre chiedere a Berlusconi, lui fa i miracoli, è l'unto del signore! In alternativa c'è il M5S che dovrebbe sistemare tutti quanti, sembra che siano tutti santi a parte il fondatore che è indagato per triplice omicidio colposo!

Ma questa è un'altra storia e siamo OT!

Dai che ce la fai!

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 4:28  Aggiornato: 6/2/2013 4:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Mamma mia, sto vedendo Monti, Bersani, nelle ultime interviste...

Che furfanti, che maledetti.... CHIUSO l'OT.

(Però mi ricordano la beyoncè... sono sempre pedine di un gioco molto più grande di loro; quello che vorrei suggerire è che alla cantante va benissimo limitarsi a fare quel gesto, senza sapere altro di tutto il significato che si genera dall'insieme di atti di cui quel gesto fa parte; a lei sembra di fare la cosa giusta e non vede altro; esattamente come un Monti, che pensa DAVVERO di essere nel giusto, di fare la cosa migliore, e non gli importa affatto se lui è solo una pedina di una strategia molto più grande).

Sulla nostra vita hanno messo un bel macigno. Dio disse ad Adamo "mo' so cazzi tuoi ora dovrai guadagnarti il pane col sudore della fronte".

ATTENZIONE ! = il pane.

Magari fosse così. Poi Adamo ha inventato il Denaro, e adesso i suoi eredi devono sudare dalla fronte per guadagnarsi sto denaro. Col quale non è detto che poi ci mangi il pane. E' una bella truffa.

CHiuso definitivamente di parlare di cose Off Topic, sorry.

superava
Inviato: 6/2/2013 4:31  Aggiornato: 6/2/2013 4:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Io direi che chi usa questi simboli e fa queste azioni (se veramente questi fatti sono collegabili e hanno un fondo di verita) magari non usa la nostra logica comune...ha un'altra logica..che noi non capiamo (o conosciamo). Un po' come per uno zulu' che non ha mai visto la nostra civilta' e gli mostri magari un qualunque segno o anche un banale cartello stradale (che non è nella sua cultura) per lui non ha alcun significato. Pero' magari a forza di ripetersi sempre certi elementi lo zulu' puo' farsi venire dei dubbi e provare a conoscere il significato.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 4:51  Aggiornato: 6/2/2013 4:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Però mi ricordano la beyoncè...


Uguali!

A proposito di pedine ecco la foto sul mondo attuale.


Siamo quasi tutti pedine, dall'altra parte c'è un pedone da smascherare con davanti un esercito sempre pronto a difenderlo e pubblicizzarlo!
Ho visto un filmato riferito ai numeri 9/11 in cui compaiono, in tanti film o fiction hollywoodiani prodotti prima dell'11 settembre, appena lo trovo lo posto. Forse c'è un nesso anche questa volta?

...il cielo è sempre più bianco...
krom2012
Inviato: 6/2/2013 5:06  Aggiornato: 6/2/2013 5:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Eccolo:
http://www.youtube.com/watch?v=T4F3dBSbWj0

Se poco tempo fa passavano come messaggi subliminali, oggi sono diventati sfacciati...

...il cielo è sempre più bianco...
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 5:10  Aggiornato: 6/2/2013 5:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Forse c'è un nesso anche questa volta?


Vanno visti uno per uno, ma che ci siano nessi del genere è fuori di dubbio. C'è una famosa serie tv, Heroes, la prima serie. A un certo punto c'è una foto, in una scena, inquadrata per uina frazione di secondo. E' molto importante, quello.... E nella medesima serie, in lungo e in largo, c'è un simbolo che cerca di descrivere il meccanismo matematico del numero 911. E' di difficilissima comprensione, però.

Questi personaggi poi usano quella che noi potremmo chiamare "magia", proprio perchè sanno come manipolare le porte dello spazio e del tempo, sanno entrare nelle intercapedini tra una dimensione e l'altra. Quello che non sanno ancora come fare, è la modificazione della struttura di questo universo, ma che sappiano entrare e uscire dalle pieghe del tempo e dello spazio, quando vogliono, questo è indubbio.

E ti fanno visita, se vogliono. Ieri notte mi ha fatto compagnia la figlia di un noto politico italiano. Abbiamo mangiato una insalata di verdure, insieme. Tutta roba biologica, buonissima, che aveva portato lei. Persona squisita, elegantissima, cordiale. Io non ho voluto sapere niente di quello che combinano quelli come suo padre, ma una cosa l'ho notata.

Quanto era flebile e triste la luce in fondo ai suoi occhi...

-----

Ho visto il video, Krom.

Beh, Matrix è un film diabolico. Dice moltissime cose. Sotto il ponte di Adam Street, Neo incontra per la prima volta Trinity. Lì inizia la storia dell'uomo, che poi diventa la storia dei sacrifici umani, descritti benissimo in questa saga, sotto mentite spoglie. E si parla anche di Obama, lì, con chiari riferimenti.

Ma solo 3 o 4 cose, per capire quanti messaggi sono in grado di scrivere. Nel nome della NATO c'è anagrammato il Dio Aton, nel logo della NASA, se lo guardi bene, c'è scritto SATAN, e nel nome degli Oscar, il cavaliere senza volto, l'anonimo soldato con la spada a riposo, è anagrammato il Cavaliere ROSACROCE.

Sono poche cose tra le migliaia che ci sono, ma bastano a rendere l'idea.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 5:30  Aggiornato: 6/2/2013 5:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ci sono persone che hanno poteri inimmaginabili e riescono a oltrepassare la materia, vedi i prodigi di Gustavo Roll ad esempio.

Era la figlia dello psiconano? Raccontala bene però!

Quante vittime del controllo mentale, specialmente nel mondo musicale, Beyoncè è nella lista e magari pensa di essere invulnerabile a fianco di un 33. Ma come professano da sempre nel loro mondo contorto, nessuno è indispensabile.

Ne ho viste parecchie di patch con le simbologie più assurde e inspiegabili:
http://freeondarevolution.blogspot.it/2011/07/le-assurde-pach-delle-psyops-usa.html

...il cielo è sempre più bianco...
Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 5:35  Aggiornato: 6/2/2013 5:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
(Riunione Improvvisata al tavolo di un ristorante, parla Saverio, il leader spirituale delle "Belve di Abbadon"):
- Chi è il vostro padre carismatico? - Tu! - Dissero in coro le Belve.
- Chi ha scritto le Tavole del Male? - Tu!
- Chi vi ha insegnato la liturgia delle tenebre? -Tu!

- Chi ha ordinato le pappardelle alla lepre? - fece il cameriere con una sfilza di piatti fumanti sulle braccia.
- Io! - Saverio allungò una mano.
- Non toccare che scottano!


(N.Ammaniti, Che la festa cominci, 2009)

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 5:42  Aggiornato: 6/2/2013 5:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
AIRONE

vabbè, si può scherzare una volta, due, poi basta

niente coca e niente aspirina... e anche se dici che hai trovato interessante la digressione, non ho capito cosa vuoi suggerire col pezzo tratto da quello scrittore da quattro soldi

Edit: ah, vedo che hai editato. Beh io invece lascio quello che ho scritto.

---
KROM, ho detto 'politico', lo psiconano ti sembra un politico?!

krom2012
Inviato: 6/2/2013 6:03  Aggiornato: 6/2/2013 6:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Certo che è un'impresa trovare qualcuno che sembri un politico nel nostro bel panorama italiano!
Fai nomi e cognomi, hai qualcosa da temere, così evitiamo di andare OT!

...il cielo è sempre più bianco...
Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 6:26  Aggiornato: 6/2/2013 6:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Desbouvet,
Ho editato mentre scrivevi, il mio messaggio precedente era un po' aggressivo e non mi piaceva...
Resta comunque che stai mischiando informazioni interessanti con suggestioni personali, unendo il tutto in un tono rivelatore che lascia se non altro un po' perplessi... Condivido e comprendo moltissime delle immagini che hai citato, ma data la piega molto personale che gli stai dando, dovresti mettere dei paletti per segnare il limite tra l'immaginario e il verosimile, usando ad esempio qua e là qualche locuzione tipo "a mio avviso", "per quello che ne so", "io credo che"....
Altrimenti viene fuori un minestrone new age che si scredita da solo!

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 6:39  Aggiornato: 6/2/2013 6:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Capisco cosa dici Airone. Ma o riusciamo a riportare le nostre esperienze senza lasciar fuori la piega personale, come dici tu, il fatto che noi, tu stesso, sei al centro di ciò che vivi... o riusciamo a far questo, oppure vincerà sempre il sistema e il controllo. Non è aggiungendo un "a mio parere" o "io credo che" [che poi perchè? non sono mie opinioni, le cose che ho raccontato, sono FATTI], che allora la sostanza cambia. E il tutto risulta più digeribile. Per digerire questa roba non bastano due formule piuttosto false e trite, che a questo punto ometto volentieri.

Uno che ha capito, finalmente, splendidamente, quanto la nostra "piega personale" sia fondamentale per raccontare il mondo, è Barnard Paolo, che ammiro tantissimo da qualche tempo.

E' solo quando una persona si espone personalmente, anche con le sue emozioni, che puoi tirare il tratto della matita:

PUOI FIDARTI DI QUELLA PERSONA. POTRA' DIRE COSE CHE NON TI TROVANO D'ACCORDO, MA NON TE LO METTERA' MAI NEL CULO.

Di tutti gli altri, i Montiani Fra Noi, io non mi fido assolutamente, anche se dicessero le STESSE cose che dico io.

ok?

Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 7:21  Aggiornato: 6/2/2013 7:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Se intendi dire che preferisci Barnard da quando ha smesso di martellare con la MMT dei suoi amici 'mericani, allora appoggio.

krom2012
Inviato: 6/2/2013 7:35  Aggiornato: 6/2/2013 7:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/3/2010
Da: ll'oltretomba
Inviati: 576
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

...il cielo è sempre più bianco...
part_time
Inviato: 6/2/2013 8:54  Aggiornato: 6/2/2013 8:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/9/2008
Da:
Inviati: 227
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce





Mammona dormiva. E la Bestia risorta si diffuse sulla terra e i suoi seguaci divennero legione. E annunciarono i tempi e sacrificarono il raccolto nel fuoco, con l’astuzia delle volpi. Ed edificarono un nuovo mondo a propria immagine come promesso dall...
incredulo
Inviato: 6/2/2013 8:58  Aggiornato: 6/2/2013 8:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet

Citazione:
grazie anche a me dispiace, e ora non so a che santo votarmi; probabilmente, a nessuno, devo farcela da solo


Interessante questo aspetto Desbouvet.

Cosa mi dici di Gesù il Cristo?

Come lo collochi nella tua ricostruzione?

Ciao

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 9:22  Aggiornato: 6/2/2013 9:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Part-Time:
La Merkel è un caso a parte, costretta a fare la piramide rovesciata per la paralisi alle spalle causata dalle sue giacche...
A parte gli scherzi, la piramide rovesciata indica il rovesciamento dell'ordine, e non si può dire che la culona non si stia dando da fare per il suo compito. La più esplicita è quella del Louvre, chiaramemte descritta dal "divulgatore" (per dirla alla Piero Angela) Dan Brown.
(quell'altro scrittore da 4 soldi, anzi, da una banconota da 1 dollaro... )

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 9:33  Aggiornato: 6/2/2013 9:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Aironeblu

Barnard fa un grande errore. Non va abbastanza indietro nella sua ricostruzione degli eventi. Fa partire tutto dall'Illuminismo, più o meno. Quelli che espone lui sono fatti oppure opinioni? In parte sono fatti, incontrovertibili, alcuni dei quali messi nero su bianco, scritti nella pietra; ma in parte sono solo opinioni, proprio perchè Barnard non ha voluto raggiungere una visione del quadro d'insieme davvero completa. E questo fa sì che io possa non condividere la teoria che sta al fondo della sua ricostruzione del problema-potere. Secondo lui tutto parte con l'erosione di questo potere, per opera delle classi meno abbienti, a partire da una certa epoca. Ma non sono stati a dormire, assicura Barnard... Il vero potere ha aspettato decenni, secoli, ma ora si sta riprendendo tutto quello che aveva perso. Per quanto mi riguarda, non torna proprio questo discorso. Ma proprio per niente. E' troppo ingenuo Barnard, e questo inficia tutto il resto delle sue ricostruzioni e quindi, anche delle possibili soluzioni che offre.

Ma detto questo, per quanto ho detto sopra, io so, io sento, che Paolo Barnard non te lo metterà mai in quel posto. Su questo ci metto le mani sul fuoco.

@ part_time

Impressionante !

@ incredulo

Gesù si colloca da solo, non voglio essere blasfemo e dico seriamente. E' una parte fondamentale nello sviluppo di questa vicenda, come si può ben immaginare.

Un altro personaggio è Albert Einstein. Proprio il padre della relatività, che più di ogni altro, nei tempi moderni, ha voluto ficcare il naso nei misteri dello spazio e del tempo, o dove si sarà mai recato, per poter cogliere questi misteri?

Sull'equatore esoterico, si è recato, non poteva fare altrimenti. Una volta lì, ha avuto la sua illuminazione. Anche perchè era molto intelligente, senza dubbio. Ma mai come nel suo caso mi verrebbe da dire "al posto giusto nel momento giusto".

Kino
Inviato: 6/2/2013 9:44  Aggiornato: 6/2/2013 9:45
So tutto
Iscritto: 2/1/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Che dire, seguo quotidianamento questo sito ma raramente mi sono appassionato così tanto ad una discussione.
Complimenti a desbouvet che ha una conoscienza di certi argomenti fuori dal comune. Mi piacerebbe ampliare le mie conoscenze in questo campo, che seguo da qualche tempo. Sono d'accordo che ognuno debba intraprendere il proprio cammino, ed è quello che sto cercando di fare, ma non sarebbe male avere un punto di partenza o comunque un indizio su dove reperire informazioni che poi mi consentano di continuare il percorso.

Per quanto riguarda l'equatore esoterico, magari dico una cavolata ma, dato che New York e New Orleans ne fanno parte, non basterebbe tracciare una linea che passi per questi due punti continui attorno al globo e vedere dove passa?

incredulo
Inviato: 6/2/2013 9:45  Aggiornato: 6/2/2013 9:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet

Citazione:
Gesù si colloca da solo, non voglio essere blasfemo e dico seriamente. E' una parte fondamentale nello sviluppo di questa vicenda, come si può ben immaginare.


Non hai risposto.

Sei molto sciolto quando si parla del ruolo del "male", del ruolo di coloro che ODIANO il genere umano, quando parli di coloro che godono nel farli soffrire ma diventi riluttante quando si tratta di parlare di coloro che AMANO il genere umano.

Chi và al mulino si infarina?

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 10:01  Aggiornato: 6/2/2013 10:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
no, INCREDULO, non è così....

come ho scritto parecchie righe più su, il rischio più grande non è quello di finire tra le fauci di un vampiro rettiliano, tanto per dire, quanto quello

di considerare la libertà dell'essere come un'idea da amare, quando invece tu sei fatto della stessa materia dell'amore....

voglio dire, non ho bisogno di parlare di Gesù, è già dentro di me, il suo amore; no, non ne parlo affatto, è come un sorriso che ti dissuade, credimi, non c'è bisogno

non fare della tua vita un'idea, la creazione non si fa un'altra volta, tutto l'amore è già dentro di noi, Gesù staccherebbe quei crocifissi dalle navate delle chiese, il mistero della passione è stato trasformato in un'idea, da ripetere, da vendere e comprare - è invece è vita

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 10:12  Aggiornato: 6/2/2013 10:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Kino

Infatti.... Quando più sopra ho detto che avevo scritto "abbastanza", intendevo questo. Comunque non sono NYC e NO i due luoghi cardinali dell'equatore e non è possibile tracciare con sufficiente esattezza il vero equatore esoterico senza conoscere questi ultimi due. Che sono all'interno di altre due città, molto distanti e in continenti diversi.

Però la linea passa comunque da NYC e NO? Sì, ma attenzione. NYC non è un punto, e NO nemmeno. Ci sono dei luoghi, in questi posti, e ci sono dei luoghi attorno, nelle vicinanze, che contano più degli altri. Da dove passa esattamente la linea? In luoghi molto precisi. Comunque sia, anche senza avere questi riferimenti così precisi, un'idea te la puoi fare lo stesso, almeno credo (non ho mai provato a fare quello che dici tu). Penso che avrai delle sorprese, in ogni caso, se lo fai.

alsecret7
Inviato: 6/2/2013 10:25  Aggiornato: 6/2/2013 10:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
questa volta non sono daccordo con te massimo! non posso ancora credere che tu non abbia ancora capito perche certi personaggi facciano certi gesti o simboli! jai z e un massone dichiarato e lo fa vedere sfacciatamente e cosi anche la moglie e come quasi tutte le star americane. questi gesti non li fanno cosi a cazzo lo fanno per ostentare un potere che ci domina e che tutti noi dobbiamo stare attenti!sono tutte pedine degli illuminati che ormai non si nascondono piu! perche non coviene di piu! e piu facile abiture la gente a certe gesta ma senza spiegargli il perche!purtroppo il popolo e bue e pecora che accetta qualsiasi cosa senza farsi domande e de qui la pericolosita di tutto questo molti cantanti sono ricattati se non fanno quello che gli dicono di fare. un esempio e rianna che sootto lala protettrice di jz e stata minaccita molte volte dallo stesso se non faceva certi video con simbologie sataniste vedere i video su youtube non e tutto un caso massimo! gli illuminati esistono i massoni esistono i rosa croce e chi ne fa parte non e gentucola ce uno scopo. documentarsi un pochino di piu su questi gruppi forse si capisce di piu senza offesa massimo!ciao

Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 10:25  Aggiornato: 6/2/2013 10:25
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Avrei scommesso l'anima di Beyonce' che l'equatore esoterico passava dall'obelisco di Washington....

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 10:28  Aggiornato: 6/2/2013 10:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
non passa dall'obelisco, per l'esattezza

Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 10:29  Aggiornato: 6/2/2013 10:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ma da Washington si?

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 10:33  Aggiornato: 6/2/2013 10:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

Kino
Inviato: 6/2/2013 10:38  Aggiornato: 6/2/2013 10:38
So tutto
Iscritto: 2/1/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ma l'equatore esoterico è stato tracciato secondo delle forze particolari presenti in alcuni luoghi o secondo formule matematiche (o entrambe le cose)?

invisibile
Inviato: 6/2/2013 10:41  Aggiornato: 6/2/2013 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet

Citazione:

Esiste invece il Mistero. Quello esiste....

Mistero significa non sapere.
Sapere significa possedere.
Possedere significa fermare.
Fermare significa morte.
Ecco perché falliranno. Cercano di possedere qualcosa che non può essere posseduto.
Perché niente può essere posseduto.
Ecco perché cercano al di là dal tempo e dello spazio.
Ma fuori dalla creazione c'è solo il nulla.


Citazione:

No. Il mistero decide, come sia possibile che tu possa avvicinarti alla risposta, se sono spaghetti o gnocchi. E come è per il primo piatto, così per l'ultimo. Il mistero unisce la vita alla morte ma non è possibile comprendere se è vita o morte, ma solo comprendere come il mistero ti conduca a loro. Per capire cosa il mistero dice, in una parola, devi diventare il mistero stesso.

E loro, hanno detto no! Non ci sto!

Vorrei aggiungere: anche noi siamo parte del mistero, alla nascita. Lasciando "in pace" il mistero che anche noi siamo, tutto sto casino non ci sarebbe.
Ma come giustamente hai scritto "hanno detto no! non ci sto!"
Volontà di possesso.
Per cui direi "devi ritornare a essere il mistero che eri"

Citazione:

Ricorda che l'altra parola chiave è la PERFEZIONE. La completa antitesi del Mistero. Che non è mai perfetto, e mai potrebbe esserlo, perchè non è mai definitivo.... Vive.

Capisco cosa intendi ma io lo dico all'opposto: il mistero, la vita, la creazione é perfetta. Il divenire del tutto non significa imperfezione. Significa divenire.
E' chi "non ci sta" che vede in questo l'imperfezione e sai perché?
Perché il divenire non si può possedere. Non può essere "mio".
Perché é già NOSTRO. E non nostro umani, "nostro"di tutto. Perché tutto é. Nienta ha, può avere.
Il giudizio che il divenire sia imperfetto é tutto umano, nel senso dell'ego. Non ha nessun riscontro con la realtà. Nessuno.
Siamo al vecchio "essere o possedere" che secondo me é la chiave della questione e del perché tentano e ritentano da millenni.
Chi dice che cerca la perfezione fuori dal mistero, dal divenire, dice una bugia. Anche a se stesso.
Vuole solo sapere. Possedere con la mente, con l'ego. E l'unico modo di illudersi di farlo é illudersi di fermare il divenire.
Insomma, é una illusione.
Ma i danni sono reali.

**********************************
Per la schiena, se posso, in che situazione sei? Ti muovi? (caghi si, l'hai detto )

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 10:45  Aggiornato: 6/2/2013 10:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ok, abbiamo 3 punti. Ma se Washington e' piuttosto evidente per mille ragioni, dal piano urbanistico agli edifici amministrtivi, su New York e New Orleans puoi essere altrettanto sicuro?

Kino
Inviato: 6/2/2013 10:46  Aggiornato: 6/2/2013 10:46
So tutto
Iscritto: 2/1/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
A quanto ho capito NY e NO non fanno parte direttamente della linea ma sono luoghi che si trovano attorno ad essa ed hanno una certa importanza per qualche motivo.
E' corretto?

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 10:51  Aggiornato: 6/2/2013 11:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ kino

Entrambe le cose. Come in cielo così in terra. Pensa che le terre emerse si sono disposte in un certo modo, pensa che la distribuzione delle acque, sia aperte che chiuse, non è a casaccio. Alcuni luoghi sulla terraferma sono uniti, anche a grandissima distanza, da una energia comune. Lo stesso vale per le acque. Molte volte si può pensare al rapporto terra-acque, e alla loro distribuzione e collocazione rispettiva, sulla superficie dl globo, come se il tutto fosse un quadro astratto, meraviglioso. Sì è meraviglioso ma non è astratto. Tutto questo è un meccanismo che proviene dal pianeta, a sè inerente? Tutto qui? NO. Il pianeta Terra è il risultato finale (in prima approssimazione) di un ciclo astronomico che lo ha generato, di un ciclo a cui la Terra partecipa. E' lo specchio di quanto c'è nel Cielo, quello che c'è qui.

L''Equatore esoterico ripercorre tutto questo, ma va compreso che non è una linea retta semplice, è un meccanismo, una spirale elettrica, che attrae a sè luoghi anche relativamente distanti. Non è importante cosa c'è " SOPRA " l'Equatore, o " all' " equatore, quanto ciò che viene attratto nella sua spirale di energia.

Quello che è sicuro è che la contro-scrittura, i sacrifici umani, e tutto il resto, per essere efficace, deve essere operata lungo una direttrice che unisce il cielo alla terra, e che è tanto più efficace se questa direttrice possiede (e non potrebbe essere altrimenti!) energia intrinsecamente positiva, universale. La città di new york riposa su un sito dalla straordinaria forza creatrice. In quella città, non so se l'avete mai notato, la luce del Sole è diversa. E non dipende dal riflesso sui vetri dei grattacieli! (Quelli ormai ci sono anche a Londra....).

@ kino & @ Airone

Come ho spiegato qua sopra (ma comunque l'avevate già capito, mi sembra)... Allora, i luoghi interessati dall'attrazione della Linea, all'altezza di New Orleans, sono tre. Dapprima è stato scritto il lago, al nostro nord. Poi la foce del fiume, al nostro sud. Infine il centro, il Dome. Quello che è successo qui, sul lago, al largo della foce, e in piena città, è tutta energia sessuale, unita al sangue, all'energia mentale negativa (ansia, disperazione, terrore), che è stata fatta fuoriuscire in uno dei punti di più stupenda energia positiva della terra (e del cielo). La Linea passa esattamente nel punto preciso in cui le acque del Grande Fiume sfociano nel golfo. Quello non è un luogo qualsiasi.... è ebbro di energia insolitamente forte, benefica. Le acque di mezzo continente nordamericano si congiungono tutte lì.

Invece a New York e a Washington passa proprio dentro le due città.

incredulo
Inviato: 6/2/2013 10:54  Aggiornato: 6/2/2013 10:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet

Citazione:
voglio dire, non ho bisogno di parlare di Gesù, è già dentro di me, il suo amore; no, non ne parlo affatto, è come un sorriso che ti dissuade, credimi, non c'è bisogno


Ottimo. Veramente.

SO che sei sincero.

Un abbraccio

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Davide71
Inviato: 6/2/2013 10:56  Aggiornato: 6/2/2013 10:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ciao a tutti:
so che ora mai non ci crede più nessuno all'esistenza di entità VERAMENTE superiori che alle volte "perdono il loro tempo" ad avvertire gli uomini che si stano cacciando in grossi guai, ma in qualche caso bisognerebbe tenere in conto anche questa possibilità.
Temo che alle volte si rischia di attribuire agli Illuminati cose che hanno solo lo scopo di far riflettere gli uomini sulla follia delle loro scelte!
Per esempio il naufragio del Concordia (come peraltro quello del Titanic, molto più drammatico!) potrebbe benissimo rispondere ad una logica del genere.
Ovviamente l'obiezione sarà: "Meno male che "loro" sono buoni! E tutti quei morti?" "Tutti quei morti" sono infinitamente meno di tutti quelli che gli uomini si sono regolarmente auto-inflitti con le loro decisioni pazzesche e la loro crassa ignoranza!
E sicuramente tali entità parlano attraverso i simboli, visto che è il "loro" linguaggio, ed è l'unico mediante il quale si possano esprimere correttamente certi concetti.
Non vorrei che anche questo, nel suo piccolo, fosse uno di questi casi!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Maksi
Inviato: 6/2/2013 10:56  Aggiornato: 6/2/2013 11:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Tutto questo ambaradan mediatico-simbolico mi ha fatto venire in mente un libricino sulle avventure di Sherlock Holmes, La valle del Pavone blu:

X. Colui che Sussurra dalla Torre Bianca

-Secondo lei, Holmes, è possibile l’entrare in contatto con il Re del Mondo?
Forse ne ha sentito parlare in Tibet?- gli chiesi. –Certo- rispose -ne ho sentito parlare in Tibet e son venuto a sapere che ci si può ricollegare alla dottrina del “Kalachakra” della quale le ho detto tempo fa: “Kalachakra” vuol dire la Ruota del Tempo, alla lettera: si tratta di un sistema che unisce Buddhismo tantrico ed astrologia indù. Tuttavia, non ho mai incontrato il Re del Mondo stesso. Sentii parlare di contatti con la Russia zarista per mezzo di “certi” Buriati, contatti operati all’interno del sistema “Kalachakra”, sistema, fra l’altro, che origina in Birmania intorno all’anno Mille, non in Tibet. Contatti che hanno come scopo quello di avvicinare lo Zarismo con il Lamaismo, cosa che non trova tutti d’accordo all’interno del vertice tibetano, come ho avuto modo di farle notare tempo fa. Il lama che conosco è fra questi ultimi. Probabilmente, però, è su questa via che se ne potrà sapere qualcosa in più, vale a dire approfondendo la dottrina che le ho accennato qui sopra. Il “Re-del-Mondo” all’inverso, il “Princeps huius mundi” è colui che siede nella Torre del diavolo del Kurdistàn: è precisamente “Mèlek Taùs”[, vale a dire l’angelo caduto. Fra gli Yezidì è, come sappiamo, assolutamente tabù dire “Shaitàn”, l’altro nome, noto all’intero mondo, dell’angelo caduto, che potremmo chiamare anche Belzebù, il Signore, “Baal”, delle mosche, “zebùb”. Talvolta taluni di questi che hanno usato il “Kalachakra” e cercato “Shamballah”, poi hanno trovato qualcos’altro! Proprio di “Shamballah” parla l’angelo caduto stesso, o “angelo caprone” dei Celti, o anche “Aiwas” o “Seth” nell’Antico Egitto. Di “Shamballah” si parla nel “Qir’et al-Yezìd” o “Rivelazione di Mèlek Taùs”, un breve scritto degli Yezidì erroneamente detti “adoratori del diavolo”, come sappiamo, quando invece ne sono solo propiziatori. Il “Qir’et” non è né il “Mish’àf-i Resh” né il “Jilwe” dei quali ci ha parlato Ismaìl Baba. Che gli Yezidi siano una sorta di “propiziatori” del diavolo non toglie che, fra di loro, come abbiamo visto, si possa essere nascosto dell’“altro”, e ben più pericoloso, vale a dire dei veri “adoratori” del diavolo. Il diavolo, lo “Sheitàn”, “Iblìs” afferma, nel “Qir’et”, che dalla “Torre” influenza i destini del mondo. E sussurra nelle menti degli uomini, l’ “Ingannatore antico”-.
-Ma, Holmes, ha poi letto quella lettera di McKenna che ha trovato sulla cima
del Jebel Sinjàr?-. –Sì, Watson-. –E’ possibile sapere di che cosa tratta?-. –Gliela leggerò, l’ho conservata-.

Si alzò ed andò nel raccoglitore, dal qual estrasse una lettera, scritta di recente, come si evinceva dalla carta, che però era stata sottoposta a molti spostamenti, aveva dei margini rotti ed era tutta spiegazzata. L’averla messa nel raccoglitore aveva consentito alla lettera di ritrovare in parte l’originaria piattezza, ma solo parzialmente.

Cima del Jebel Sinjàr, Tempio “Chermera”, dicembre 1902 e.v.
Caro Sherlock, mi dispiace deluderti ancora una volta, ma davvero non posso fare a meno di sorridere di te: sei un segugio destinato a non acciuffare mai la sua volpe! Forse puoi sentire, dovunque tu sia, il suono della mia risata. Sì, ho, finalmente!, la Sacra Effigie. Ho visto il Sacro Volto, il Santo Volto di Melek Taùs! E’ splendido e terribile, ma va “maneggiato con cura”. Credo che qualche incauto spirito troppo sensibile possa forse averne visto un frammento. Penso al cosiddetto ‘Horla’ di Guy de Maupassant, che divenne pazzo. Quanto a me, non ho di questi problemi: mi sono preparato un’intera vita! Inoltre, tutti costoro, questi ‘esploratori’ piuttosto incauti, non sono ricollegati ad una catena, un’antica catena, come lo sono io. A me non ha fatto quell’effetto. Certo, è un Volto di potere. Ma proprio questo fatto, che genera dei complessi psichici nell’uomo comune, ha fatto sorgere in me l’idea grande, l’idea geniale, l’idea ultima. Sì, ultima, perché tale idea reca in sé la fine della storia umana. L’idea è molto semplice, come tutte le idee davvero grandi: Voglio far vedere il Volto a tutta l’umanità. ‘E tutti lo vedranno’, recita il Vangelo. Ma quest’idea può avere un'applicazione alla quale non credo proprio che i redattori del Vangelo pensassero…! Bene, mio caro Sherlock, ordini superiori per ora ci fanno concentrare sulla Germania, ma ciò non significa per niente che il resto del mondo debba essere dimenticato. Che peccato sarebbe! La nostra è l’epoca dell’emergenza delle cosiddette ‘comunicazioni di massa’: i giornali, la radio, soprattutto il cinema. Quando le attuali lotte saranno risolte, ‘Noi’ faremo sì che tali invenzioni si concentrino e sviluppino la possibilità di trasmettere l’ immagine. L’Immagine, questo a ‘Noi’ molto interessa. Prima il sonoro al cinema, poi la possibilità di trasmettere sia l’immagine che il suono a distanza, recepiti ed amplificati dentro scatole che dovranno essere in ogni casa. Pensa ai cambiamenti enormi che dovrà subire la società perché questo avvenga, Holmes, mio caro Holmes, inchiodato all’epoca delle carrozze! Né va dimenticato il telefono, da tempo inventato e che si va diffondendo a Londra, e che tu non sembri amare particolarmente. Pensa, però, alla sua diffusione nel mondo! Pensa, poi, alla possibilità di trasmettere non solo il suono ma pure le immagini su piccoli telefoni portatili, da dove si possa ricevere e mandare immagini e suoni in tutto il globo! Ebbene, quando tutto ciò sarà davvero compiuto, la misteriosa ‘M’ si dichiarerà in tutto il mondo. E il Suo Volto sarò visibile su tutta la Terra! ‘Ed ogni occhio lo vedrà’. Ogni occhio lo vedrà! Ecco il ‘Nostro’ vero scopo. E quando Lo vedranno, vedranno ‘M’, il mondo non potrà mai più, quand’anche lo volesse, essere lo stesso. Addio, Sherlock Holmes. La tua epoca volge al termine. Rimani pure rinchiuso fra i tuoi telegrammi e le tue carrozze! ‘Noi’ pensiamo al futuro, ‘Noi’ siamo il futuro. ‘Fuoco, cammina con “Noi”. Fuoco! Ardi con “Noi”! Fuoco! Incendia il mondo intero!’. ‘Noi’ attizzeremo un Fuoco capace d’incendiare il mondo intero. Non con ‘guerre’, ma con l’ ‘Immagine’…”.

Qui terminava la Lettera, l’ “Epistola” di McKenna. –E’ il “contagio” mondiale, su tutto il globo, ecco ciò che vogliono: grazie a tecnologie inimmaginabili oggi, l’immagine della Bestia sarà diffusa dovunque e genererà un “complesso psicologico” nel mondo intero. Diffonderà il “contagio”!- disse Holmes.

Si diffuse un cupo silenzio. Holmes accese il camino. La legna crepitava e quel crepitio interruppe la nostra concentrazione sull’ “Epistola” di McKenna.

Seduti di fronte al camino, Holmes mi offrì del Porto. –Lei rimane qui staseraprese a dire. Annuii. Continuò così: -Cominciai a venire a conoscenza di tali correnti nascoste della storia quando indagai, come sa, sull’assassinio dello shah di Persia nel 1880, nel quale fu implicato Jalàl ad-Dìn al-Afghâni. Non le ho mai narrato quella storia, che ha senso solo come inizio del cammino e null’altro. La via è come fu per quelle due avventure da lei chiamate Uno Studio in rosso e Il Segno dei quattro: si deve risalire dagli effetti alle cause. E’ una via difficoltosa, ma l’unica praticabile. Ciò che conta è comprendere l’insieme, cosa non facile; ma forse un giorno riuscirò a vederne il quadro completo. Deve darmi tempo. Deve darmi tempo! -. Non proferì più verbo, né sono mai venuto a sapere del risultato delle sue ricerche. Per qualche minuto restammo in silenzio, seduti. Ricordo bene il suo sguardo che, tagliente, tentava di lacerare il velo.

Era notte, ormai. Com’era scesa rapidamente, scuro mantello, immagine di cose future che già proiettavano le loro informi ombre. Eravamo ancora lì. Holmes, allora, prese a suonare. Io presi un taccuino, e scrissi, di quest’avventura e delle cose dette, dei momenti passati.

E, talvolta, mi risuonano ancor oggi nell’animo quelle parole dette da Holmes
quando attraversammo la Manica all’incontrario, sulla “nave nera”: “Il diavolo è meno cattivo di quel che si dice. Ed è precisamente questa la sua trappola”.

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 11:10  Aggiornato: 6/2/2013 11:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ invisibile

GRAZIE, veramente, di tutto quello che hai scritto. E' bellissimo, incontra quello che c'è nel mio cuore.

Citazione:
devi ritornare a essere il mistero che eri


Sono parole che scrissi tantissimo tempo fa.... E' come se tu oggi me le restituissi, dopo un lungo viaggio. TI ringrazio.

NiHiLaNtH
Inviato: 6/2/2013 11:13  Aggiornato: 6/2/2013 11:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Se i Maya avevano così grandi conoscenze scientifiche e astronomiche è legato al fatto che eseguivano sacrifici umani in onore alle loro divinità?


è legato al fatto che qualcuno ha trasmesso loro quelle conoscenze, il sacrificio arriva dopo

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 11:26  Aggiornato: 6/2/2013 11:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Davide71

Citazione:
so che ora mai non ci crede più nessuno all'esistenza di entità VERAMENTE superiori che alle volte "perdono il loro tempo" ad avvertire gli uomini che si stano cacciando in grossi guai, ma in qualche caso bisognerebbe tenere in conto anche questa possibilità. Temo che alle volte si rischia di attribuire agli Illuminati cose che hanno solo lo scopo di far riflettere gli uomini sulla follia delle loro scelte! Per esempio il naufragio del Concordia (come peraltro quello del Titanic, molto più drammatico!) potrebbe benissimo rispondere ad una logica del genere. Ovviamente l'obiezione sarà: "Meno male che "loro" sono buoni! E tutti quei morti?" "Tutti quei morti" sono infinitamente meno di tutti quelli che gli uomini si sono regolarmente auto-inflitti con le loro decisioni pazzesche e la loro crassa ignoranza! E sicuramente tali entità parlano attraverso i simboli, visto che è il "loro" linguaggio, ed è l'unico mediante il quale si possano esprimere correttamente certi concetti. Non vorrei che anche questo, nel suo piccolo, fosse uno di questi casi!


Voglio proporti una visione radicalmente diversa di come vanno le cose. Poi puoi non accettarla, intanto te la dico.

Non esistono sette degli Illuminati, che fanno delle cose brutte, e che però vogliono passare per buoni, e che poi sono di fatto superati dalle nefandezze dell'uomo comune.

Si parla delle stesse persone ! Quelli là sono esattamente come me e come te, solo che hanno scelto il male, l'hanno davvero scelto. Questo li ha trasformati, e se ti apparissero davanti, se tu ci vai a cena, non ti sembrerebbero di certo persone "comuni". Ma il fatto è che la schifezza e l'omicidio e la strage che fanno loro, come la nefandezza e la carneficina che puoi fare tu, od io, o noi due insieme, sono sullo stesso piano, non sono di natura diversa.

Diverso è lo scopo, l'intenzione. Loro l'hanno ben precisa, e la praticano, tu no. Avere un'intenzione che sbarazza il campo da ogni tentennamento, fare lo stramaledetto patto con il demonio, di sicuro non ti fa entrare in una " setta " e neanche in una " elite ", anche se noi possiamo e a volte vogliamo vedercela.

No, ti fa entrare in contatto con il male ovunque esso sia, quindi ti fa entrare nel cuore degli uomini, dove appunto il male ha la sua possibilità. Che vogliono sfruttare, che devono accendere come un fuoco. Perchè la loro anti-creazione, è complessa, passa dal cuore degli uomini. Devono insegnare il tradimento agli uomini, devono fare in modo che l'umanità sia con loro, che tradisca se stessa, che dimentichi da dove viene e dove va. Hanno assolutamente bisogno che l'umanità perda la libertà dell'essere. E sai come credono di riuscirci? Promettendo all'uomo la certezza dell'esistere.

Questi qua sono mossi da un sentimento più tragicamente umano di qualunque nostro sentimento. Sono asfissiati in questa prigione, non ne possono più. Si sentono ricattati dal Sole, che un giorno cesserà, come OGNI fuoco, di splendere... Questi non sono super-umani, non sono un'oligarchia autoreferenziale, e nemmeno una cricca che ci gode a farsi fotografare sul piedistallo. Si confondono tra di noi, ci stanno alle spalle. Non te ne accorgi ma ci sono. Ti seducono, sanno come farlo. Ti portano alla rovina, fanno crescere il male dentro il tuo cuore. Hanno bisogno che tu sia dalla loro parte....

Sono uomini che diventano serpente. Altro che Illuminati.

invisibile
Inviato: 6/2/2013 11:39  Aggiornato: 6/2/2013 11:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Sono parole che scrissi tantissimo tempo fa.... E' come se tu oggi me le restituissi, dopo un lungo viaggio. TI ringrazio.

Oggi tempo da lupi.
Leggendo questo un raggio di sole, il primo che si fa vedere.
Grazie a te.
Ciao

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
Red_Max
Inviato: 6/2/2013 11:40  Aggiornato: 6/2/2013 11:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
E quindi?
Soluzioni?
Non si potrebbe, tanto per cominciare, fare un bel referendum per equiparare la massoneria alla mafia, o dichiararla ufficialmente come associazione a delinquere, con il risultato di espellere i massoni dai ruoli chiave dello stato?

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 11:41  Aggiornato: 6/2/2013 11:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ricordiamoci di noi!

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Maksi
Inviato: 6/2/2013 11:47  Aggiornato: 6/2/2013 11:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ebbene, rrisaliamo un po' alle cause.
Tutti questi "spettacolini" sono prodotti dall'industria dello spettacolo (tv, cinema, musica, internet... e pure la pornografia), capeggiata da corporazioni mediatiche che sono il vero promulgatore culturale della societa' di massa odierna. Chio ci sono dietro queste corporaZIONi?





C'e' un articolo esplicito di Joel Stein (ebreo), sul Los Angeles Times, che riguarda direttamente il potere ebraico nei media, Who runs Hollywood? C'mon. E' "divertente" notare come l'articolista parla di tale potere, come segno di vanto e di auspicio verso un'influenza ancora maggiore. Onore alla sua sincerita'. Ma se un goym parlasse cosi', come minimo verrebbe etichettato antisemita e nazi-razzistone...
Anche i cd Illuminati sono una trovata mediatica. Nel senso che gli Illuminati (originali) erano una setta nazi-cabalista (nazi nel senso di ashkenazi), instaurata dall'ebreo Waishaupt (figlio di un rabbino). Stanno mostrando sempre di piu' la loro Immagine, come un programma per esteriorizzare la loro visione messianica dell'era prossima ventura. Anche la New Age si accomuna a tale programma distorto.

Per quanto riguarda i simboli invece, sono molto piu' antichi degli illuminati stessi e parlano per archetipi. Nel senso che manipolandoli alchemicamente si puo' contagiare psicologicamente gli uomini. Bernays (nipote dell'ebreo Freud) infondo espone metodologicamente proprio questi concetti, solo strutturati in un contesto scientifico, per automatizzare e massificare ancora di piu' il processo. Aggiungiamo le tecnologie di oggi - come Facebook dell'ebreo Zuckerberg - ed avremo il dominio completo. Si stanno presentando...

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 11:50  Aggiornato: 6/2/2013 11:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Non si potrebbe, tanto per cominciare, fare un bel referendum per equiparare la massoneria alla mafia, o dichiararla ufficialmente come associazione a delinquere, con il risultato di espellere i massoni dai ruoli chiave dello stato?


Sì, si può fare.

E poi dopo? Pensi che il male dentro di te abbia smesso di cercare il serpente?

Tutto questo mondo, società, sistema, come vogliamo chiamarla, è stato edificato come un sistema di scatole una dentro l'altra. Non arrivi mai a quello che mette una scatola dentro l'altra... e lo fa incessantemente, affinchè tu possa rimanere intrappolato in questo gioco e crederci.

Elimini tutti i massoni, ok. Niente, peggio di prima. Elimini tutti i mafiosi, idem. Elimini i sionisti. Nulla di nuovo. Elimini i terroristi. Siamo punto e a capo. Elimini i pedofili. Come se non fosse successo nulla.

E intanto, mentre fai nel tuo piccolo, magari senza spargimento di sangue, ciò che quel genio di Pol Pot ha fatto in grande, e con molto sangue.... intanto che passi da una scatola all'altra, l'Anticreazione va avanti. Non c'è scampo.

Quello che ho appena scritto vale anche per

MAKSI

qua sopra. Ma non lo vedi che sono tutte scatole una dentro l'altra? Guarda come sorridono contenti questi qua.... Sorridono perchè sono "ricchi"? No, sorridono perchè sanno che tu ci stai cascando.

Loro sono lì apposta perchè tu spenda la tua vita, le tue emozioni, la tua possibilità di partecipare alla Creazione....

....dietro a una effige, un simulacro, una merda. ____________capisci?!

Se non superiamo questo gioco, e non impariamo a vedere questi individui per quello che REALMENTE sono, siamo fritti.

Come dice

VITRIOLUM, qua sopra (penso che il senso sia questo):

ricordiamoci di noi!

Kino
Inviato: 6/2/2013 12:01  Aggiornato: 6/2/2013 12:01
So tutto
Iscritto: 2/1/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet
quindi l'unica soluzione è quella di ignorarli e concentrarsi su chi siamo veramente e su cosa potenzialmente potremmo fare?

Sertes
Inviato: 6/2/2013 12:01  Aggiornato: 6/2/2013 12:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Dunque, come avrete visto il mio talento non è l'analisi ma la contro-analisi, cioè trovare le eventuali "sbavature" nelle analisi altrui.
Quindi, molto serenamente, dico: cercate di prendere quello che c'è di buono in questa critica propositiva:

Citazione:
krom2012 ha scritto:
Eccolo:
http://www.youtube.com/watch?v=T4F3dBSbWj0

Se poco tempo fa passavano come messaggi subliminali, oggi sono diventati sfacciati...


Questo video contiene sia elementi interessanti che baggianate, un primo passo per migliorarlo sarebbe quindi togliere le baggianate:
1) I riferimenti massonici e tutta la simbologia massonica di Homer Simpson sono tratti dalla puntata in cui lui effettivamente prova a legarsi alla massoneria, quindi è perfettamente normale e legittimo che ci sia quella iconografia in quella puntata. Se ci fossero altrove, ci sarebbe da suonare il campanellino d'allarme, dato che sono in quella particolare puntata in più di quattordici stagioni da N puntate ciascuna, non è un elemento probante.
2) Anche il film "National Treasure" che mostra la piramide con l'occhio onniveggente è una baggianata, perchè tutto il film ruota appunto attorno alla storia americana e al denaro, quindi il problema semmai è che tale simbolo appare nelle banconote dei dollari, e non nel film.

La linea tra informazione e disinformazione è sottile

---

Su quello che ha scritto desbouvet potrei scrivere un libro, provo ad affrontare un punto per volta, partendo dal più facile:

Citazione:
desbouvet ha scritto:
C'è una famosa serie tv, Heroes, la prima serie. A un certo punto c'è una foto, in una scena, inquadrata per uina frazione di secondo. E' molto importante, quello.... E nella medesima serie, in lungo e in largo, c'è un simbolo che cerca di descrivere il meccanismo matematico del numero 911. E' di difficilissima comprensione, però.


Ok, siamo su un forum di discussione, tu introduci questa informazione, poniamo che io voglia approfondire: cosa dovrei fare secondo te, riguardarmi l'intera prima serie di Heroes sperando che in una scena, per una frazione di secondo, mi balzi all'occhio una inquadratura con qualcosa che non so nemmeno che cosa sia?
E le connessioni con il simbolo e il 911, di difficilissima comprensione?
Così, onestamente, sembra un ostentazione di presunta superiorità, non un tentativo di dipanare una matassa.
Ho cercato di dirlo nel modo più chiaro e delicato possibile, auspico di avere un riscontro altrettanto chiaro e delicato.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
invisibile
Inviato: 6/2/2013 12:03  Aggiornato: 6/2/2013 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Se non superiamo questo gioco, e non impariamo a vedere questi individui per quello che REALMENTE sono, siamo fritti.

Se non impariamo a vedere noi stessi, quello che siamo veramente, oltre l'ego, oltre la contaminazione, siamo fritti uguale.
Vedere solo quello che questi individui sono non basta, può essere anche scoraggiante se ci si ferma li, far cadere in depressione e uccidere la speranza se non si va oltre, alla cosa più importante.
Noi.
Come ha detto Vitriolum.
Le due cose sono essenziali.
La prima per capire come siamo stati messi in trappola.
La seconda per imparare come se ne esce.
Scoprendo chi siamo impariamo come liberarci.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
peonia
Inviato: 6/2/2013 12:04  Aggiornato: 6/2/2013 12:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
molto interessante Maksi! non capisco come potesse sapere delle cose "future"...o forse o capito male? il libro è del 1902? non riesco a trovarne traccia tranne che su Lulu ma è un casino.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
AlexPayne
Inviato: 6/2/2013 12:06  Aggiornato: 6/2/2013 12:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/8/2012
Da:
Inviati: 88
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ALZO LA MANO!
Bravo Mazzucco. MANCA IL COLLEGAMENTO. Manca il nesso causale. Mancano i dati SCIENTIFICI. MANCA LA LOGICA che spiega il gesto.
Come per lo sterminio degli ebrei. Qual è la logica seguita da Hitler e dai suoi amici massoni? Non c’è? Pazzia? Sì ecco, nessuna logica. Erano pazzi.
Come per Sandy Hook vero?
Primo compito dei demistificatori è ridicolizzare.
Quoto krom2012 e neovitruvian.
Quoto NiHiLaNtH.
Mazzuco in fondo tu vuoi solo fare chiarezza. Non c’è nulla sotto vero? La verità è solo ciò che appare, ciò che si vede in superficie, ciò che è logico, scientifico, evidente. Bravo.
Sei cortese a non voler ferire la nostra sensibilità. Grazie davvero. Oltre a essere preciso, logico, sei anche sensibile.
Ai tuoi lavori manca l’Anima.

Per i lettori del blog.
La parabola di Mazzucco, ci fa capire che la Verità richiede un impegno costante.
Prima acquistano credibilità e nuovi adepti, spacciando brandelli di Verità. Usano la Verità come il pescatore l’esca.
Poi usano il credito acquisito per allontanare gradualmente gli adepti dalla Verità.

peonia
Inviato: 6/2/2013 12:13  Aggiornato: 6/2/2013 12:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Il contratto è già scaduto ma non vogliono ammetterlo, stiamo uscendo dall'era dove comanda la sola ragione.

AMEN

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
massimo73
Inviato: 6/2/2013 12:13  Aggiornato: 6/2/2013 12:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Non potrebbe essere che questo sempre maggiore venire alla luce di gesti massonici e cabalistici da parte di personaggi dello spettacolo, sia voluto proprio per banalizzarli agli occhi della massa che imparerà progressivamente ad accettarli come parte della scenografia dello spettacolo; abituati a vedere continuamente gesti che richiamano triangoli dietro ad un occhio, il grosso del pubblico li considererà normali e non si domanderà neppure se nascondano o meno un significato occulto.
La minoranza che invece sottolineerà il fatto, verrà vista come i soliti complottisti, paranoici che si ostinano a vedere complotti dappertutto; mi sono ricordato della massima che dice se vuoi nascondere al meglio un segreto il modo migliore per farlo è esporlo davanti a tutti.
Penso che si adatti perfettamente al fatto del proliferare sempre più alla luce del sole di gesti di questo tipo; inoltre la forza simbolica ed esoterica che per questi soggetti hanno tali simboli trova una forza ancora maggiore nell'essere esposti tranquillamente in spettacoli con decine di milioni di spettatori, anche se inconsapevoli per la maggior parte.

Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 12:16  Aggiornato: 6/2/2013 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
si massimo,

si chiama controiniziazione, se ne parla più o meno diffusamente da oltre un secolo

niente di nuovo sul fronte occidentale

...e davvero, ricordiamoci di noi.

qui e ora.

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 12:23  Aggiornato: 6/2/2013 12:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ kino & @ invisibile

ci siamo risposti tra di noi.... ignorarli, kino, no, puoi ignorare un serpente? non accettare la sua seduzione, semmai..... non si tratta di rimettere a posto le cose, non so, come dentro una stanza dove regna la confusione e l'abbrutimento.... si tratta di proseguire, "moving on", di scegliere la Vita, la bellezza, il mistero che è dentro di noi; con una parola che può generare qualche scetticismo, se intesa male, ma che è necessario usare, inq uesto contesto, perchè non c'è n'è un'altra: tutto questo significa avere FEDE e non abbiamo bisogno di altro

@ sertes, ci provo:

Citazione:
tu introduci questa informazione, poniamo che io voglia approfondire: cosa dovrei fare secondo te, riguardarmi


non devo dirti io cosa devi fare, secondo me, se vuoi approfondire una cosa che io ho messo lì come una semplice informazione; così come non ho detto a nessuno, qua sopra, cosa dovevano farci con informazioni molto più "spiegate" riguardo ad altre cose di cui ho parlato; io non mi aspetto che tu faccia nulla, cioè voglio dire, decidi tu, vuoi rivederti l'intera serie? perchè no? idem per quell'altro simbolo connesso direttamente al 9 11; te lo dico meglio, allora

ho tirato via, in quei due casi, poerchè davvero stavo parlando di qualcosa di più grosso, importante, per me, in quel momento, sono anni che aspettavo di trovare il coraggio di dire certe cose, e non volevo perdermi in mille rivoli, per questo l'ho buttata lì

sì magari ho sbagliato e c'è la possibilità che io sia un umano comune, incline alla superficiale ostentazione, a volte; forse voglio dire mille cose tutte insieme, metto troppa roba sul fuoco, mi innamoro un po' delle cose di cui parlo.... faccio un casino a volte, sono il primo a saperlo

del resto sono venti ore che non dormo, quindi il mio cervello schizza un po di qua e di là; certo, è stata una mia scelta, non me l'hai imposto tu di passare la notte alla tastiera

però ripeto, se vuoi approfondire un'informazione, fallo, non è che se io do un'informazione sono responsabile delle tue scelte, quelle alla fine le fai solo tu

Maksi
Inviato: 6/2/2013 12:30  Aggiornato: 6/2/2013 12:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Loro sono lì apposta perchè tu spenda la tua vita, le tue emozioni, la tua possibilità di partecipare alla Creazione....

....dietro a una effige, un simulacro, una merda. ____________capisci?!

Se non superiamo questo gioco, e non impariamo a vedere questi individui per quello che REALMENTE sono, siamo fritti.

Capisco, quelo che vuoi dire. Ma quello che cerco di fare e' usare la deduzione per comprendere il disegno piu' grande. Non a caso ho citato Holmes nel mio primo commento...
Quegli individui non mi interessano come entita' a se', ma solo come tasselli per individuare la fonte piu' prossima della distorsione della natura dell'uomo. Concentrarsi su di noi non significa abbandonare tutto il resto, restando passivi, ma ripristinare il nostro naturale stato dell'essere, che significa anche scontrarsi con forze strutturate in diversi modi. Anche quegli individui sono una struttura di esse. Il riconoscimento di tale struttura e' fondamentale per poter interagire con essa in modo adeguato. "Conosci il tuo nemico" e' la prima regola della guerra... e che ci piaccia o no, siamo proprio in guerra.
Le emozioni, poi, le dispongo come base ispiratrice della mia mente e del mio spirito. Vivere per un'idea, nell'era distorta del materialismo, ti da' un senso di liberta' incomparabile.

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 12:37  Aggiornato: 6/2/2013 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ AlexPayne

Citazione:
Ai tuoi lavori manca l’Anima. Per i lettori del blog. La parabola di Mazzucco, ci fa capire che la Verità richiede un impegno costante. Prima acquistano credibilità e nuovi adepti, spacciando brandelli di Verità. Usano la Verità come il pescatore l’esca. Poi usano il credito acquisito per allontanare gradualmente gli adepti dalla Verità.


Non esagerare. E' brutto sentire queste parole. Ognuno di noi è in viaggio, ci sono persone che hanno una visione della realtà ampia, altri amplissima, altri meno ampia, e allora? E' questo il bello, non esistono nell'umanità due vite identiche. Ci sono gemelli che non sono mai stati separati alla nascita, condividono lo stesso corpo, ma anche loro hanno due diverse visioni del mondo. Puoi visitare tutte le gallerie del mondo ma nessun quadro è mai venuto identico all'altro, nei colori, nelle forme.

Non è vero che nei lavori di Massimo manca l'Anima. C'è ma bisogna un po' andarla ad amare. In qualche modo. Sapendo che solo Massimo può decidere su di essa, alla fine.

Non ti preoccupare. Ci sono persone che l'Anima non ce l'hanno. E io sono il primo a dirglielo in faccia. L'ho fatto anche di recente. Ma non è questo il caso. Tu volevi dire che i lavori di Massimo mancano dell'ampiezza di vedute. Forse, a volte, quasi certamente, sono anche d'accordo. Ma cazzo

l'anima
ma che cazzo dici ?

Kino
Inviato: 6/2/2013 12:37  Aggiornato: 6/2/2013 12:44
So tutto
Iscritto: 2/1/2010
Da:
Inviati: 15
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Secondo voi c'è qualche sito/articolo/libro interessante in merito a quanto è stato detto?
Mi interessa soprattutto il tema: 'ricordati di te stesso, qui ed ora'.
Avete qualcosa da proporre?

Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 12:49  Aggiornato: 6/2/2013 12:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
frammenti di un insegnamento sconosciuto e vai sul sicuro

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 12:50  Aggiornato: 6/2/2013 12:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Kino

lo so che può risultare banale, pseudo-neo-proto-romantico, ma

io le parole più belle che ho ascoltato, sul qui ed ora, su cosa sono io, cosa siamo noi, e su qual è la differenza tra amare e odiare, e sul perchè la creazione non ripete mai un suo gesto, mentre i Massoni sì! (e anche i preti), bene io tutte queste parole le ho ascoltate sulla riva del mare

Sertes
Inviato: 6/2/2013 12:51  Aggiornato: 6/2/2013 12:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
desbouvet ha scritto:
però ripeto, se vuoi approfondire un'informazione, fallo, non è che se io do un'informazione sono responsabile delle tue scelte, quelle alla fine le fai solo tu


Bene, lo sto facendo: infatti sto chiedendo a te, che l'informazione ce l'hai, di indicarmi qual'è quella inquadratura di cui parli.

Partendo da questo dato diretto, esplicito e verificabile io cerco di capire se tutta la tua esposizione merita un approfondimento o se è più utile spendere il mio tempo leggendo quello che altri hanno da insegnarmi.

Perchè guarda, per fare un esempio che capiamo tutti, ci sono fior fiore di brave persone che ti dicono che il 9/11 è un complotto perchè gli aerei a NY non c'erano... e magari qualcuno di loro ne è anche onestamente convinto, mentre di base questo assunto è una menzogna creata dai disinformatori e le vere prove sono circa 40 e sono tutt'altre.

Come ti dicevo io sono bravo a scardinare le argomentazioni, non ad assemblarle. Se tu mi sai indicare qual'è l'inquadratura di cui parli, io avrei scelto quella cosa lì quale cartina di tornasole per capire se il resto merita oppure no, perchè magari tu sei in buonafede ma riporti disinformazione altrui...

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
steek
Inviato: 6/2/2013 12:53  Aggiornato: 6/2/2013 12:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/1/2010
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Mah sarà come dice desbouvet, anche se a me sembra un invasato da post crisi mistica.

Alle frasi che citavo in un post precedente se ne sono aggiunte altre, non meno inquietanti, per uno che crede di sapere e capire ciò che noi umani ignoriamo.

Ma fatti una bella e vivi tranquillo.

07.01.2015 - Adieu, Georges. Buona continuazione a tutti.
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 12:56  Aggiornato: 6/2/2013 12:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ steek

Citazione:
Ma fatti una bella [bevuta] e vivi tranquillo.


Grazie. Ci proverò.

Maksi
Inviato: 6/2/2013 12:57  Aggiornato: 6/2/2013 12:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/10/2011
Da:
Inviati: 1219
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Peonia quel testo non fa parte di un libro di Conan Doyle, ma e' stato pubblicato da una rivista e l'autore e' Enrico Fortunia: http://www.thrillermagazine.it/libri/8341/?print=1

Mi e' venuto in mente, perche' parla del Potere come di un entita' psichica, dove tutto (o quasi) apparato mediatico-tecnoligico diventa un'estensione materiale di esso. Questa cosa del Superbowl ne e' una dimostrazione lampante.

invisibile
Inviato: 6/2/2013 12:58  Aggiornato: 6/2/2013 13:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/12/2012
Da: Sabina
Inviati: 7912
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Kino

-I libri taoisti: Tao Te Ching / Tchuang Tzu

-Gli scritti buddisti.

-Gli scritti induisti.

-Carlos Castañeda

-E altri.

Sistemato per i prossimi 20 anni

Scherzo eh?
Quello che ti ho suggerito ha di più del qui ed ora. Che é fondamentale ma non é tutto.

Frammenti di un insegnamento sconosciuto! Che ricordi...
Ho iniziato da li.
Ma secondo me può essere fuorviante per certe cose. Ma siamo OT. Sorry.

L'utile delle cose é in quello che non c'é
Chuang Tzu
totonno
Inviato: 6/2/2013 13:00  Aggiornato: 6/2/2013 13:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2007
Da:
Inviati: 93
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Caro Massimo , se pudaria anca di che quand la merda la munta a scan , o la spusa o la fa dan !!!!
Quanto mi divertivo con le femministe ....

Sertes
Inviato: 6/2/2013 13:15  Aggiornato: 6/2/2013 13:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Guarda desbouvet ti vengo incontro:

pressappoco

(anche se, se ho capito bene dalla tua immagine, la linea "vera" passa per la normandia)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
desbouvet
Inviato: 6/2/2013 13:16  Aggiornato: 6/2/2013 13:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Sertes

Io non ho nulla da insegnare a nessuno, intanto. La matassa di cui tu hai parlato nel post precedente, quella io ho provato a dipanare, in post belli concreti.... Quando ho scritto della foto nell'inquadratura in una scena di Hiro, mi sembra si chiamasse così il personaggio, stavo giusto collazionando delle cose a caso, nella mia memoria, per partecipare con un utente allo stupore di tutti i Simboli nascosti nel mondo dei media... Non ho più le puntate del serial sotto mano, non so neanche come si postano le foto, qua, e anche se lo sapessi non mi metto certo ora a scaricare una puntata che non ricordo quale fosse per fare uno shot di quel fotogramma.

Ho sbagliato, lo riconosco. La regola non scritta (o forse sì, non lo so) in questo forum (ma probabilmente anche nella vita) è "portare sempre l'onere della prova", e io ho sparato una cosa la cui prova ora non sono in grado di portare. Non dovevo farlo.

Quello che ti chiedo di capire, però, è che, dicendo "è importante quella foto", l'ho detto nell'ambito di un argomento che non era centrale nella mia lunga esposizione, e non lo è nemmeno ora, centrale. Pensa quello che vuoi. Io ti invito piuttosto a vedere quest'altra immagine, attorno alla quale mi sono dilungato tutta la notte, e a giudicare da quella se io posso essere credibile o un coglione esaltato. Non so se l'hai già vista.

Guarda qua. Su questo voglio essere giudicato, se proprio devo. Allargala questa immagine, è tutto frutto della mia ricerca, nessun internauta mi ha dato il minimo spunto, questa cosa mi è costata anni di solitudine:

http://2.bp.blogspot.com/-2a6HWSpDZ3M/UQyQbQqB2DI/AAAAAAAAABY/HQx6Q4T1VVM/s1600/raffronto.jpg

Ti chiedo questa cosa, poi amici come prima, spero.

=====================


EDIT =

bravo sertes
grazie, sertes

Qui potrebbe iniziare finalmente una discussione su qualcosa di condiviso. Sei un grande.

Red_Max
Inviato: 6/2/2013 13:20  Aggiornato: 6/2/2013 13:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
E poi si potrebbe fare una campagna del tipo: "adotta un massone-illuminato-rosacroce..."
Li si porta fuori a mangiare una pizza o al cinema, per tenerli lontani dalle cattive compagnie... nel giro di una generazione la società potrebbe ripulirsi, perchè nessuno più porterebbe avanti i loro progetti...

E' ovvio che il male non sparirebbe dalla faccia della terra, ma almeno non sarebbe così organizzato, quindi un netto passo avanti.

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 13:50  Aggiornato: 6/2/2013 13:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
riva del mare?! ma fammi il piacere va'...

il vento tra le foglie è er mejo

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
vuotorosso
Inviato: 6/2/2013 13:55  Aggiornato: 6/2/2013 14:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/5/2011
Da:
Inviati: 2464
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Dio o non dio, sempre di una religione si tratta. Dio non c'entra nulla con la religione.
E come tutte le religioni ha i suoi tempi e modi.
Penso agli albori della cristianità, agli incontri segreti, al simbolo dei pesci, a quello della croce, a come si sono diffusi e come possano essere stati visti e vissuti da quelli della religione della prima; e del dio ancora prima, poi morto, come tutti i suoi predecessori. Personaggi di carta ricamati su concetti realizzati, anzi no, inventati dai pochi forti per dominare i molti deboli.
Chissà quante religioni c'erano una volta. Guardando velocemente all'Europa penso a Giove, Zeus , Odino, praticamente contemporanei, ora spazzati via da un Nuovo Ordine Religioso, uguale per tutti, che accomunasse tutti i popoli del Vecchio Mondo.
E chissà prima ancora.

Giusto l'esempio delle scatole di Desbouvet: scatole sempre più grandi, ma sempre scatole, e sempre le stesse, cambia solo il volume.
Chi ha messo l'ultima non vuole finire nella prossima, anche se sa che gli toccherà, le generazioni si susseguono. E quel che ha funzionato non si cambia.
Non vedo nulla di "nuovo" in quanto descritto da desbouvet.
Gente che vuole dominare altra gente
Proseliti
Crociati
Ci saranno pure i martiri fra un po'; e gli infedeli ovviamente.
Ogni religione ha sempre cercato affermazione e il potere che ne consegue. Non vedo perché dovrebbe andare diversamente. Roghi cristiani o terroristi massoni cambia veramente poco, le dinamiche si ripetono. Aggiornate alla tecnologia disponibile. Ahi noi.

Anche se non conclusa, direi che l'era della sola ragione ha preso una bella mazzata.
Con buona pace del barbiere.

Questa non e' una ridicolizzazione, e' un punto di vista; non ho alcuna intenzione di offendere nessuno ma condividere, per quel che può valere, la mia idea.

EDIT:correzioni

maurixio
Inviato: 6/2/2013 14:24  Aggiornato: 6/2/2013 14:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/4/2007
Da:
Inviati: 333
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
desbouvet.cit: anzitutto, ciao.

certo, scusa. Ciao.
Non intervengo nel topic, (che ho letto con gran fatica e interesse), ma ti voglio fare i miei auguri per una ripresa rapida e per ritornare(come hai detto tu una volta)
a "spaccare in due le salite"
in bocca al lupo!!

Giacula
Inviato: 6/2/2013 14:54  Aggiornato: 6/2/2013 14:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/11/2005
Da:
Inviati: 215
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Autore: Red_Max Inviato: 6/2/2013 11:40:30
E quindi? Soluzioni? Non si potrebbe, tanto per cominciare, fare un bel referendum per equiparare la massoneria alla mafia, o dichiararla ufficialmente come associazione a delinquere, con il risultato di espellere i massoni dai ruoli chiave dello stato?


No, non si potrebbe. Dovresti chiedere di fare il referendum contro la massoneria a dei massoni. Mi sembra un'impresa abbastanza ardua.

ohmygod
Inviato: 6/2/2013 15:19  Aggiornato: 6/2/2013 15:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet

Per scrivere bisogna leggere...saper leggere.
Da quali letture hai ricavato ciò che scrivi?
Tempo fa eri immerso nella stesura di un libro...ciò che oggi riporti sono pensieri atti all'uopo o sono parti del tuo spaginato grembo?
ASTOR:ROTAS:SATOR:

kaniz
Inviato: 6/2/2013 15:22  Aggiornato: 6/2/2013 15:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2010
Da:
Inviati: 181
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Un giorno il Venerabile Reggitore di questo Sistema Solare (leggi Dio, Creatore, Tutto, Unità, Coscienza Universale, o quello che ti pare) volle creare uno spazio virtuale a scopo didattico, un vero e proprio pianeta-scuola all'interno del quale alle anime fosse consentito di evolvere sviluppando più consapevolezza. Un ambiente dove un'anima potesse gradualmente accorgersi di esistere e costruirsi gli strumenti per incrementare la sua conoscenza del mondo. Allora Egli mise in azione dei Ministri, cioè delle forze coscienti che predisponessero questo particolare pianeta. Tali forze costruttive portano in manifestazione la Sua idea, sono i messaggeri della Sua volontà: gli angeli (dal gr. angelos = messaggero).

Il pianeta che gli angeli-messaggeri concepiscono per ordine del Creatore, allo scopo di permettere l'evoluzione della coscienza nelle anime, è un ambiente dove vige il principio della DUALITà, che si manifesta nelle coppie di opposti (io/gli altri, giusto/sbagliato, bene/male, bello/brutto, caldo/freddo, giorno/notte...). Il pianeta nel quale le creature sono soggette alla dualità è chiamato Terra. Questo ambiente duale è una matrice energetica costituita da tre piani (fisico, emotivo, mentale) dove gli esseri viventi possono cogliere una dualità illusoria e divenire progressivamente più consapevoli di esistere. SE INFATTI UN UOMO NON SI SENTE SEPARATO DAL RESTO DEL MONDO NON PUò INDIVIDUALIZZARSI E PRENDERE COSCIENZA DI Sé.

Essendo tali angeli essi stessi dualità, traggono dalla propria sostanza la sostanza degli atomi che costituiscono i piani del pianeta.
La matrice (dal lat. matrix = utero) non è altro che il campo energetico di una "realtà virtuale immersiva" all'interno della quale ogni anima può edificare la propria personale realtà duale; essa è il campo formato dai tre piani della personalità del pianeta (fisico, emotivo, mentale) (si tratta dei tre piani in cui è strutturato questo universo: piano fisico, piano astrale, piano mentale, solitamente le persone sono convinte che esista solo il piano fisico e ignorano l'esistenza degli altri due), i quali sono infatti costruiti con una sostanza che è in sé stessa duale, cioè composta di atomi duali. Per tale motivo è impossibile all'uomo cogliere l'Amore assoluto, che è sintesi - Unità - fino a quando rimane identificato con una personalità duale che appartiene al pianeta.
L'ambiente duale è detto illusorio in quanto nessuna contrapposizione può mai esistere di per sé; stiamo infatti parlando di coscienze che nascono nell'Uno per volontà dell'Uno, e non c'è mai stata, né potrebbe esserci, alcuna reale scissione.
Vivere all'interno della matrice formata dai tre piani procura però un'allucinazione consensuale che fa temporaneamente credere alle anime di essere separate le une dalle altre e ognuna dall'Universo; ma, ribadisco, questo non è realmente possibile, perché l'esistenza è sempre solo Una.
Gli angeli relativamente alla nostra manifestazione svolgono dunque la funzione di diavoli, creano cioè la falsa divisione (dal gr. diabolos = colui che divide, colui che getta [ballein] differenza [dia]). L'angelo svolge il mestiere di diavolo (=creatore di SEPARATIVITà), ma rimane sempre un angelo, un messaggero che manifesta delle forze cosmiche restando costantemente al servizio del Venerabile Superiore. Fino a qui quello del diavolo è quindi un compito previsto e indispensabile.

Lucifero è, si dice, il migliore fra essi, il Suo preferito, egli è il lucis -ferum = il portatore di luce, cioè colui che permette la luce della consapevolezza grazie alla dualità; eppure proprio lui guida la ribellione. La ribellione deve accadere in quanto il Venerabile Reggitore per poter divenire consapevole di sé deve fare in modo che una parte di sé, una parte che Gli è massimamente cara - Lucifero, appunto - si illuda di potere separarsi, allo scopo di creare il necessario attrito nella manifestazione. (insomma, le anime - cioé frammenti di Dio - che si incarnano in questo universo-scuola fanno esperienza grazie alla dualità, ma Dio stesso come fa a fare esperienza, essendo lui al di fuori della dualità? La soluzione: i creatori di questo universo si ribellano - cioé una parte di Dio si illude di ribellarsi a egli stesso. In questo modo anche Lui può sperimentare la dualità). Il Male non può essere altro che una parte del Bene che si illude di separarsi da esso, di poterlo combattere esprimendo così il suo libero arbitrio e provocando una salutare "frizione". Dobbiamo rendere omaggio al Male se oggi possiamo essere consapevoli.
Il termine diavolo deve essere una volta per tutte spogliato di ogni fuorviante significato ecclesiastico-morale. La nera figura con la coda e con le corna (simbolo di dualità e quindi falsità) simboleggia unicamente un'entità capace di manifestare la dualità dell'esistenza, un processo scientifico indispensabile al fenomeno della coscienza. Il diavolo non è cattivo, nel senso in cui lo intendiamo noi, è semplicemente duale. Fa il suo dovere.
La Terra è un'anima, un essere consapevole - a un livello evolutivo superiore a quello umano, e per noi inimmaginabile - che evolve, ed è costituito da tre piani (fisico, astrale, mentale). I frammenti dell'Uno - le anime - precipitando in questo ambiente duale vestono tre gusci - il corpo fisico, il corpo emotivo e il corpo mentale - utilizzando il materiale duale che trovano nei tre piani del pianeta. Tali involucri duali consentono alle anime di cogliere una realtà separata da sé e di divenire così sempre più consapevoli di esistere e sempre più capaci di conoscere la Bellezza insita nell'Universo. La percezione di un "esterno a sé", di un "altro da sé" consente di prendere di riflesso sempre più coscienza di sé. E' un conoscersi in negativo.


La ribellione

Il gioco funziona alla perfezione - è divinamente geniale - senonchè a un certo punto i diavoli, o angeli, si rendono conto che, essendo stati loro a edificare la matrice energetica duale che permette la manifestazione (la Terra), essi ne hanno anche il completo controllo. Sono i signori incontrastati della dualità, per cui possono manipolare i tre corpi duali (fisico, emotivo, mentale) di un qualunque organismo terrestre. Possono esercitare la loro influenza sui tre piani della Terra e di conseguenza possono farlo sui tre corpi duali dell'uomo.
Accade quindi che alcuni di tali angeli guidati da Lucifero « cadono »: essi restano abbagliati dal potere che è stato loro concesso, affascinati dalla possibilità di assoggettare totalmente un ambiente e ricavare da questo l'energia necessaria alla sopravvivenza, rendendosi così indipendenti dal loro Creatore.
"...perché è stata messa nelle mie mani ed io la do a chi voglio."
Il Venerabile Altissimo è colui che concede la Vita, ma è anche colui che può toglierla. Tutti gli esseri viventi vanno soggetti a tale legge. Nessun uomo, così come nessun angelo, può sapere quanta vita gli verrà ancora concessa. Gli esseri viventi non hanno il controllo sulla loro vita; ne possono godere e possono evolvere all'interno di essa, ma solo il Venerabile ne dispone a suo piacimento.
Gli angeli « cadono » nel momento in cui intravedono la possibilità di rendersi indipendenti dalla volontà del Creatore tagliando ogni collegamento con Lui - che è la fonte primordiale di Vita - per iniziare a ricavare l'energia necessaria alla loro sopravvivenza dall'ambiente terrestre. Detto con un'espressione comune: vogliono "mettersi in proprio". Essi vogliono poter decidere autonomamente quanto e come vivere.
Il loro progetto è molto più ambizioso di quanto non sembri, perché per riuscire nel loro intento devono sovvertire il Piano evolutivo creando un'interferenza nella corrente della Vita; una regione dell'universo - la Terra - dove la corrente evolutiva non possa transitare; un luogo di stasi dove le creature non tendono più spontaneamente verso l'Unità; un ambiente vibratoriamente in opposizione alla Sua Volontà nel quale la dualità può regnare sovrana e l'evoluzione collassa. IN QUESTO ANTI-UNIVERSO LORO POSSONO NUTRIRSI DELL'ENERGIA RICICLATA DAGLI ESSERI UMANI TENUTI IN UNO STATO DI SCHIAVITù INCONSAPEVOLE, SENZA DOVERLA RICEVERE DIRATTAMENTE DAL VENERABILE REGGITORE. Vivono così nell'illusione di essere divenuti indipendenti da Lui e capaci di poter decidere autonomamente della propria vita.

Il Venerabile Reggitore di questo Sistema Solare ha voluto l'uomo perchè producesse cibo, cioè energia, che è utile per la Sua evoluzione, cioè per portare a compimento il Suo piano evolutivo. Tale cibo è costituito dalle « emozioni SUPERIORI», le quali vengono provate dall'essere umano in base all'apertura del suo Cuore. MA L'UOMO NELLA SUA CONDIZIONE DI ADDORMENTAMENTO NON PRODUCE LA QUALITà DI ENERGIA UTILE AGLI IMPERSCRUTABILI SCOPI DEL VENERABILE, NE PRODUCE INVECE UNA DI QUALITà DECISAMENTE PIù BASSA - CON UNA FREQUENZA VIBRATORIA PIù LENTA - CHE VIENE UTILIZZATA COME CIBO DALLE ENTITà DIABOLICHE.

Ora un paio di dati particolari: i diavoli ribelli hanno generato una popolazione di entità maligne nel piano astrale (solitamente denotate con il nome di rettiliani) che hanno come scopo mantenere la schiavitù della razza umana. Tali entità non sono visibili, se non a qualche chiaroveggente che riesce a percepire distintamente anche il piano astrale. Tali entità manipolano i corpi astrali di alcuni individui e li tengono sotto il loro controllo (diremmo oggi che li "possiedono"). Gli umani sotto il loro controllo sono esattamente quelle personalità-ombra che manipolano la politica, l'economia, la società, la scienza mondiali. Non li vedete mai in televisione, loro operano da dietro le quinte. Ma una persona avveduta e sensibile li può riconoscere abbastanza distintamente, per la fortissima energia negativa che emanano, e soprattutto per i loro occhi.

Un ultimo appunto: non esiste una distinzione netta posseduto/non posseduto, ma una inclinazione più o meno forte verso l'ombra (paura terrore odio egoismo) o verso la luce (amore gioia). Più si tende verso l'ombra e più il nostro corpo astrale subisce delle modifiche che permette a questi esseri un sempre maggiore controllo delle nostre emozioni (cioé del corpo astrale) e quindi della nostra vita.

mc
Inviato: 6/2/2013 15:23  Aggiornato: 6/2/2013 15:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Tutto molto suggestivo.
Un'ottima sceneggiatura...

Rimango della mia idea:
piu' ci si espone a queste cose, piu' se ne viene tirati dentro.

La "consapevolezza" sembra piu' una giustificazione interiore all'impossibilita' di tirarsene fuori.
Lo trovo molto umano e fragile... ma non riesco a condividerne le scelte conseguenti.

Come per la religione/fede mi si dira' che se non si approfondisce/cede non si potra' mai capire...
Ma no, passo, grazie!

Ciao a tutti.

Marco

kaniz
Inviato: 6/2/2013 15:57  Aggiornato: 6/2/2013 15:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2010
Da:
Inviati: 181
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@mc

Una cosa può essere illuminante per qualcuno, dannosa per altri. Oppure può essere dannosa in un dato momento, illuminante del tempo dopo. E ci si può anche sbagliare. Si cambia, ci si trasforma.

massimo73
Inviato: 6/2/2013 16:19  Aggiornato: 6/2/2013 16:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/7/2011
Da:
Inviati: 364
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
In effetti anche a me spingersi molto in là arrivando a dire che la luce è mancata in quel momento e poi è tornata dopo tot minuti attribuendo ai numeri stessi un significato ben preciso mi sembra roba da intrippati, ma forse questi illuminati che guidano il mondo sono più intrippati di quanto pensi....a pensarci bene sembra plausibile a giudicare da come va il mondo

Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 16:22  Aggiornato: 6/2/2013 16:26
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Kaniz,
Trovo interessantissima la tua esposizione, che si accorda benissimo con i racconti cosmogonici di moltissime culture, tra tutte, quella greca, con i poemi orfici a cui si rifaranno Pitagora e Platone che parlano di un uovo primordiale, deposto nel cuore della notte da Nyx, la Notte, un grande uccello dalle lunghe ali nere; da quell'uovo nacquero la Terra, sotto, e il Cielo Stellato, sopra, come espressione della dualità, che Pitagora identificherà nella sua filosofia come passaggio dall'Unità originaria alla Molteplicità, l'Uno che si sdoppia nel Due dando origine a tutti gli altri numeri con cui è strutturato il Cosmos.
E l'Unità originaria si divide nella molteplicità proprio per evere esperienza di sè stessa, per vedersi da un altro punto di vista, potremmo dire. Da cui la nostra tendenza innata verso il ritorno all'Unità, figurato nel più bello dei modi nel simposio di Platone.
Il passaggio Luciferino però viene fuori più tardi, in altre epoche.
Mi diresti da dove hai attinto per il tuo "racconto", grazie!

Aironeblu
Inviato: 6/2/2013 16:54  Aggiornato: 6/2/2013 16:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Desbouvet,
Mi chiarisci meglio per favore il riferimento al 9/11 sulla bandiera americana, e soprattutto il riferimento al presidente del 9/11? Io un 9 e un 11 li ho trovati, ma mi sembra una forzatura...
Se vuoi dirmelo dopo una sana dormita no problem, controllerò più tardi, grazie.

Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 17:09  Aggiornato: 6/2/2013 17:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
a proposito, carissimo Desbouvet

hai mai visto la serie animata giapponese "Fullmetal Alchemist: Brotherhood" ?

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Anguana
Inviato: 6/2/2013 17:49  Aggiornato: 6/2/2013 17:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Buona sera a tutti.
Sono parecchi anni che vi leggo, ma no ero mai intervenuto prima.
Ho trovato interessanti i commenti, anche se non in linea con il tema postato da Mazzucco.
A causa di dolorose vicende personali ho ricominciato a ricercare un senso alla mia vita, che non sia legato alla semplice immanenza.
All'interno di questo 3d ho trovato molti spunti di riflessione.
In merito agli ultimi commenti ed alle ipotesi formulate sulla cosmogonia, vorrei riportare l'attenzione (anche se OT) sulle esperienze ai confini della morte (Near Death Experience), riportate all'attualità dal programma Voyager di -Giacobbo, che non ho visto, del professor Eben Alexander Eben Alexander, da vedere, perché coinvolgente, anche il video su you tube di un muratore rumeno

desbouvet
Inviato: 6/2/2013 17:52  Aggiornato: 6/2/2013 17:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Vitriolum

No, non l'ho mai vista. Dal titolo promette bene !

Per gli altri, rispondo stanotte, ora non posso.

P.S. Grazie Maurixxio !

Wu_Ming
Inviato: 6/2/2013 17:57  Aggiornato: 6/2/2013 17:57
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 6
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Kaniz, un Dio onnipotente che dal nulla trae la creazione, non abbisogna di nulla.
E' un controsenso.
L'infinito ed eterno nulla trae dal finito e mutevole.

Quello che accade nel divenire e' per il divenire e per il divenire e basta.

Non c'e' scambievolezza, dal meno non si trae il piu'. Mai.
Stiamo parlando di una incommensurabilta' relazionale che non puo' essere espressa, ne' colmata in alcun modo, se non per Grazia(volere Divino per metterla in modo meno "cristiano").

E' una assurdita' pensare che Colui che sostiene l'esistenza ed E' abbia un qualche bisogno di cio' che sostiene e permette e crea.

Vabbe'.

In topico, ho letto sparsamente i post di desbouvet, molto interessanti devo dire, ma li mi fermo nel senso che non ho davvero i mezzi per giudicare la bonta' delle sue affermazioni.

Comunque sia sta gente c'e', vogliono che noi sappiamo e la paura di loro fa il loro gioco, e devo dire che riescono nel loro intento piuttosto bene, sempre meglio, fino alla fine.

Ma voi,noi, sebbene meno stuzzicante delle cospirazione planetarie, millenarie, di antichi saperi perduti, ammicanti esoterismi, e mappe da decifrare, cercate il Bene e il bene.

Fatelo prima a voi stessi e lasciate che vi muti in Uomini e Donne, lasciate che come onde concentriche il bene da voi stessi si espanda verso il vostro prossimo, non c'e' altro.

Leggevo di suggerimenti a letture esotiche ed affascinanti sul Tao, sui Veda e sul Buddismo, va bene.
Io propongo una piu' casareccia lettura dei Vangeli e delle Lettere e come esoticita' qualche cosa di Patristica.

Ci sono strade e segnali dappertutto, non lasciatevi bendare gli occhi e le coscienze.

FedeV
Inviato: 6/2/2013 18:00  Aggiornato: 6/2/2013 18:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 18/10/2006
Da:
Inviati: 445
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ma si è capito alla fine chi ha vinto il superbowl?

PS @anguana per caso conosci l'utente kabase?

Anguana
Inviato: 6/2/2013 18:09  Aggiornato: 6/2/2013 18:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/2/2013
Da:
Inviati: 60
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
No, perché lo chiedi?

Blade1960
Inviato: 6/2/2013 18:10  Aggiornato: 6/2/2013 18:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/11/2006
Da:
Inviati: 264
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
ciao a tutti!
Ho letto questo oggi ,credo sia attinente alla discussione in corso.
http://www.tzetze.it/2013/02/chi-governa-il-mondo.html

Nuit
Inviato: 6/2/2013 22:01  Aggiornato: 6/2/2013 22:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ desbouvet

Devo dire che mi stai sconvolgendo!!

Ho visto la tua mappa dell'equatore esoterico, è uguale a quella di Sertes?

Se così fosse molti punti toccati da quella mappa sono, o saranno (vedi Tehran) , testimoni di altri "bagni di sangue"!

Alle volte credo che sia meglio non sapere, perché quello che frega è essere consapevoli della propria impotenza. Come possiamo fermare questo scempio? Come possiamo ribellarci? Domande che rimarranno senza risposte!

Come sei arrivato a tutto questo?

Red_Max
Inviato: 6/2/2013 22:08  Aggiornato: 6/2/2013 22:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/7/2012
Da: in volo
Inviati: 975
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Allora questi non erano abbastanza illuminati...
gli hanno demolito la piramide!!!

L'anoressia è un "orientamento" alimentare?

Non ti piacciono i crauti? allora sei crautofobo...
E' un reato gravissimo...

Aspirare gli embrioni è indice di civiltà!!!

Io non sono un complottista...
mi interesso di leggende metropolitane...
Manfred
Inviato: 6/2/2013 22:27  Aggiornato: 6/2/2013 22:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Lo scempio si può fermare smettendo di andare a cercare le notizie che gli "illuminati" stessi fanno filtrare da secoli per la loro propaganda esoterica e divulgarle come vengono trovate. Esse sono costruite in maniera di auto replicarsi spandendo i germi della paura che sono le basi dove andranno a poggiare le azioni future che vengono declamate nella notizia stessa (vedi accuso a tre sette o meglio dichiarazione a bridge) una volta che l'operazione ha trasformato con il contributo energetico, di tutti quelli che si sono avvicinati senza ponderazione, il terreno virtuale in terreno reale.
Tenere il profilo basso o meglio buon senso.

kaniz
Inviato: 6/2/2013 22:54  Aggiornato: 6/2/2013 23:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2010
Da:
Inviati: 181
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ WuMing

Scusami non sono riuscito a capire quello che vuoi dire nel post. Ho intuito qualcosa, ma non vorrei avere inteso male. Potresti ripeterlo con altre parole? Grazie

@ aironeblu

Il meccanismo della creazione l'ho preso da officina alkemica, nella sezione "Trappola planetaria e alieni", "Parte I, il diavolo". Non me la sono sentita di spiegare a parole mie, non avrei mai avuto tale chiarezza

Un testo scientifico estremamente valido per la comprensione di cosa sono e come funzionano i corpi fisico, astrale e mentale è sicuramente l'opera di Arthur Edward Powell, che consiste di 5 libricini che puoi scaricare liberamente qui (scorri la schermata, li trovi poco più in basso). Ti consiglio col cuore la lettura, per me sono stati davvero illuminanti. Viene presentata in poche pagine una mole impressionante di conoscienze occulte.(Ah dimenticavo, si devono leggere in questo ordine: Il Doppio Eterico, Il Corpo Astrale, Il Corpo Mentale, Il Corpo Causale, Il Sistema Solare)

Invece per saperne di più sulle entità astrali che vogliono mantenere la razza umana in schiavitù ti consiglio i libri di David Icke. Ci trovi anche una quantità impressionante di informazioni. Se vuoi un titolo direi "David Icke: Guida alla cospirazione globale".

Poi naturalmente di informazioni se ne trovano a iosa dappertutto, basta saper cercare e soprattutto capire se le informazioni trovate ci portano sulla strada giusta, ma questo è un giudizio che ciascuno deve dare da sé

Docnight
Inviato: 6/2/2013 23:13  Aggiornato: 6/2/2013 23:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/6/2012
Da:
Inviati: 293
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Allora oggi volevo portare il mio contributo alla discussione mentre mi trovavo collegata alla rete wireless delle delle ferrovie della regina e dopo aver navigato comodamente su altri siti sono passata su luogo comune , ma al momento dell'invio del mio commento si è impiantato tutto è nonostante vari tentativi non c'è' stato niente fa fare e non sono più' riuscita a collegarmi apparentemente lo ero ma il server non rispondeva dopo un attimo di frustrazione da tecnologia della pietra ho avuto un ILLUMINAZIONE, il mio commento includeva la parola magica xxxxxxxxxx .

Ecco, ma se questo non è un segno io non saprei come altro chiamarlo .

Comunque volevo scrivere che ho provato a chiamare l'autobus stamattina con quel gesto ma non si è fermato....c'è' da stare attenti con ste cose, non tutti possono permettersele....

Vitriolum
Inviato: 6/2/2013 23:20  Aggiornato: 6/2/2013 23:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
promette moolto bene

dacci un'occhio, attendo risposta

pace a te

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
Elius
Inviato: 6/2/2013 23:38  Aggiornato: 6/2/2013 23:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/5/2011
Da:
Inviati: 136
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Era da molto che non leggevo così volentieri i commenti a un articolo di luogocomune !!

Ci ho trovato tanta passione, grazie soprattutto a desbouvet appunto per la passione che ci metti nella ricerca della Verità, spero il meglio per te, e ovviamente a tutti gli altri che contribuiscono sempre con riflessioni e dibattiti.

ELFLACO
Inviato: 6/2/2013 23:44  Aggiornato: 6/2/2013 23:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Miiiii!! Ancora quà 270 commenti!!

Vabbè mi ci butto anch'io .

X WU_MING

Citazione:
Kaniz, un Dio onnipotente che dal nulla trae la creazione, non abbisogna di nulla .

L'infinito ed eterno nulla trae dal finito e mutevole.
.


Magari vuole imparare l'unica cosa che non conosce perchè è eterno. IL FINIRE!

Si serve del universo per capire cos'è finire . Potrebbe essere?

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
entronauta
Inviato: 7/2/2013 0:59  Aggiornato: 7/2/2013 0:59
So tutto
Iscritto: 3/12/2008
Da: 11 09 2013
Inviati: 18
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
?

desbouvet
Inviato: 7/2/2013 5:39  Aggiornato: 7/2/2013 5:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Nuit

L'equatore esoterico è qualcosa di più di una linea geomantica, di un tracciato energetico. E' proprio LO STRUMENTO per disegnare il destino terreno dell'umanità. Come fare un esempio? Se tu vuoi fare una torta, la puoi preparare anche in camera da letto, volendo, ma poi dovrai spostarti in cucina. E una violta lì, per ottenere quella torta, devi per forza avvicinarti al forno. Non ottieni la torta stando davanti al frigorifero, devi andare nel punto della stanza dove c'è il forno.

Non deve attrarti tanto il fatto che i punti geografici "interessati" dalla Linea, possano vedere verificarsi dei bagni di sangue.

Ti deve stimolare la considerazione che in funzione di questa Linea, gli adepti del serpente, i nemici dell'umanità, hanno costruito, letteralmente costruito, nei millenni, la nostra stessa CASA.

Ci sono arrivato usando il mio intuito, il mio desiderio di rispondere a una serie di domande che mi spiazzavano interiormente.

Per esempio, diversi anni fa, cominciai a chiedermi: "com'è possibile che le tre grandi religioni monoteiste siano tutte e tre sorte, e poi divenute determinanti, e dominanti in tutto il globo, a partire da quel cacchio di mezza penisola dalla forma tozza, sgraziata, quella strana terra di mezzo con poca acqua, poca vita, pochissime foreste, pochissimo fascino?"

Ciò che ha davvero cambiato il mio modo di approcciarmi all'evoluzione della prigionia umana su questo pianeta, sono stati gli avvenimenti dell'11 settembre. Lì ho cominciato a mettere insieme i tasselli del puzzle.

Non esiste un vero e proprio metodo di indagine, di ricerca. Non esiste la biblioteca ideale o la raccolta di link web ideale, per abbeverarsi alle fonti giuste. Io mi faccio guidare da piccole cose, seguo piccole idee, poi però vedo che i conti tornano. Quello che ho scritto in questa pagina web è solo un minuscolo frammento di quello che ho da dire sulla intera vicenda.

Non puoi fermare lo scempio nè ribellarti ad esso perchè loro hanno già preparato tutte le loro mosse. Hanno già calcolato tutti i luoghi e tutti i tempi per fare ogni cosa che devono fare. Per ogni tua risposta A, loro hanno da B a Z per aggirare la tua opera di disturbo.

Ci si salva solo con l'Anima. Quella è l'unica cosa che ti fa "essere" tutto quello che loro non riusciranno mai ad "avere".


Quoto in toto WU_MING:

Citazione:
Ma voi,noi, sebbene meno stuzzicante delle cospirazione planetarie, millenarie, di antichi saperi perduti, ammicanti esoterismi, e mappe da decifrare, cercate il Bene e il bene.

Fatelo prima a voi stessi e lasciate che vi muti in Uomini e Donne, lasciate che come onde concentriche il bene da voi stessi si espanda verso il vostro prossimo, non c'e' altro.

Leggevo di suggerimenti a letture esotiche ed affascinanti sul Tao, sui Veda e sul Buddismo, va bene.
Io propongo una piu' casareccia lettura dei Vangeli e delle Lettere e come esoticita' qualche cosa di Patristica.

Ci sono strade e segnali dappertutto, non lasciatevi bendare gli occhi e le coscienze.

desbouvet
Inviato: 7/2/2013 5:55  Aggiornato: 7/2/2013 5:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Vitriolum

Ho visto questo: https://www.youtube.com/watch?v=hyjePG3_FnA

(Parto sempre dalla fine io; prima ho letto l'Apocalisse e poi la Genesi, così ho capito molte cose). La prima impressione è che ho sentito Satana risvegliarsi in me, quindi bad bad bad. La seconda cosa è che mi sembra tutto ruoti attorno al regno della QUANTITA', si parla di percentuali di vita, d'anima, da barattare. Mi pare eh. In qual caso: ... ci siamo capiti. Ultima cosa, la conclusione della clip: l'obiettivo finale è ottenere un "cuore di acciaio". In quel contesto, mentre si inquadrano altissime montagne perenni, ha un significato che sento oscuro... Io invece penso che gli uomini dovrebbero cercare un "cuore", punto. Quello è più che sufficiente.

afabbri73
Inviato: 7/2/2013 6:07  Aggiornato: 7/2/2013 6:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/5/2011
Da:
Inviati: 302
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
A rimini quello che vedo nelle foto non è il simbolo degli illuminati, ma delle buie...

desbouvet
Inviato: 7/2/2013 6:13  Aggiornato: 7/2/2013 6:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ ohmygod

Citazione:
[Per scrivere bisogna leggere...saper leggere.]


Per scopare bisogna guardare i film porno...ma non con l'uccello in mano.

Non ho " ricavato " nulla di ciò che scrivo da alcuna " lettura ". Tu lo sai ma mi hai voluto deliziare lo stesso con questa pedante e noiosa osservazione.

====

@ Aironeblu

Guarda, anni fa scrissi un pezzo ben concepito, esaustivo, sulla bandiera. Si chiamava "Not A False Flag". Siccome ora le mie proprietà di scrittura sono debilitate, perchè sono sotto regime di ricovero forzato, e anche per il fatto che non ho più tutti i miei scritti fisicamente con me, mi piacerebbe postarti o spedirti quel testo, il giorno che lo ritrovo. Forse leggendo quello potresti vedere una cosa diversa da una forzatura. Ora non è il momento.

incredulo
Inviato: 7/2/2013 7:09  Aggiornato: 7/2/2013 7:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet

Citazione:
Ultima cosa, la conclusione della clip: l'obiettivo finale è ottenere un "cuore di acciaio". In quel contesto, mentre si inquadrano altissime montagne perenni, ha un significato che sento oscuro... Io invece penso che gli uomini dovrebbero cercare un "cuore", punto. Quello è più che sufficiente.


Suggestive le parole divine proclamate dal profeta Ezechiele: «Io darò loro un altro cuore ... : toglierò dal loro petto il cuore di pietra e darò loro un cuore di carne» (11, 19).

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
Vitriolum
Inviato: 7/2/2013 8:46  Aggiornato: 7/2/2013 8:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
full metal alchemist viene dal giappone...e i giapponesi in questi ultimi decenni stanno dimostrando un ruolo piuttosto curioso nel diffondere particolari informazioni

è una terra strana...dove i gesuiti hanno sempre fatto fatica ad attecchire, e sono ancora oggi visti piuttosto maluccio

visto che sei in ricovero forzato ti consiglio di guardarlo tutto. rimarrai esterrefatto. promesso

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
peonia
Inviato: 7/2/2013 9:11  Aggiornato: 7/2/2013 9:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
desbouvet
Inviato: 7/2/2013 9:19  Aggiornato: 7/2/2013 9:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ ENTRONAUTA

Ehi... guarda nella buca delle lettere nei prossimi giorni.

Vitriolum
Inviato: 7/2/2013 9:24  Aggiornato: 7/2/2013 9:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 202
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

REMEMBER YOURSELF, ALWAYS AND EVERYWHERE
cheddyved
Inviato: 7/2/2013 9:58  Aggiornato: 7/2/2013 9:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2007
Da:
Inviati: 109
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
" The Bluprint" del cantante Jay Z esce.. l'11 settembre 2001...altra curiosa coincidenza...o no?

Wu_Ming
Inviato: 7/2/2013 11:01  Aggiornato: 7/2/2013 11:01
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 6
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Scusami non sono riuscito a capire quello che vuoi dire nel post. Ho intuito qualcosa, ma non vorrei avere inteso male. Potresti ripeterlo con altre parole? Grazie


Non e' per sfilarmi dalla discussione, ma io non sono nessuno: e profeti, filosofi, poeti, teologi,santi, nei millenni hanno scritto di Dio, dedicandogli vite intere, nel cercare di capire e trasmettere il suo Mistero.

Quello che ti ho scritto e' perche' mi sembrava che quello che riportavi potesse essere fuorviante per chi e' alla cerca del Vero e del Bene e cercavo nel mio piccolo di raddrizzare la via.

Aggiungo un'altra cosa e poi chiudo, siamo tutti diversi, il mito del siamo tutti uguali e' secondo me molto pericoloso, e dal fatto che siamo tutti diversi ne viene che per intuire il Divino ognuno viene messo e viene dato quello, che nella sua unicita' e diversita', abbisogna per trovare il Divino stesso.

Mi sembra che tu sei alla cerca e avrai una tua unica via, fatta di esperienze materiali, di vicende personali e di studi e congetture tue, anche quell'idea che hai postato prima sebbene, io la veda mancante, e' un tuo percorso, approfondiscilo, leggi,studia e poi prova a VIVERE, quello che comprendi ad applicarlo alla tua quotidianita', il "tocco" divino lo percepisci immediamente, non puoi sbagliare, i frutti sono certi e percepibili lungo il sentiero che porta a Dio, altrimenti semplicemente non ci sono.

Ciao.


Citazione:
Magari vuole imparare l'unica cosa che non conosce perchè è eterno. IL FINIRE! Si serve del universo per capire cos'è finire . Potrebbe essere?



Se non conoscesse, mettiamolo per assurdo, quella cosa semplicemente non sarebbe.
Una qualsiasi cosa esiste per il semplice fatto che Dio la comprende, conosce e la vuole.
Non c'e' nulla fuori dalla comprensione Divina, se, per assurdo ci fosse allora non sarebbe Dio.
E' quello che e', sapendo, che e' quello che e'.
E' una identita' sapere/conoscere/comprendere ed essere per il Divino.
Dio e' unita' semplice.

Parlarne e farsi capire e' veramente difficile, altrimenti non saremmo qui ancora a discuterne dopo migliaia di anni.

Prima veniva definito Mistero, mistero Divino.
E' la giusta definizione.

Ciao.

entronauta
Inviato: 7/2/2013 12:47  Aggiornato: 7/2/2013 12:47
So tutto
Iscritto: 3/12/2008
Da: 11 09 2013
Inviati: 18
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
x desbouvet

ciao... non mancherò.... fammi "SAPERE"......

ranxerox

ELFLACO
Inviato: 7/2/2013 13:02  Aggiornato: 7/2/2013 13:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Non c'e' nulla fuori dalla comprensione Divina, se, per assurdo ci fosse allora non sarebbe Dio.


Cio'è Dio e quello che tutto sa .

Perchè questa definizione di "Dio"??

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
ohmygod
Inviato: 7/2/2013 15:16  Aggiornato: 7/2/2013 15:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ ohmygod
Citazione:
[Per scrivere bisogna leggere...saper leggere.]

@Desbouvet
Per scopare bisogna guardare i film porno...ma non con l'uccello in mano.
Non ho " ricavato " nulla di ciò che scrivo da alcuna " lettura ". Tu lo sai ma mi hai voluto deliziare lo stesso con questa pedante e noiosa osservazione.

Come volevasi dimostrare.
Per scrivere bisogna leggere...saper leggere.

Una risposta come la tua scaturisce dalla vanagloria di chi sente attaccato.
So che eri in procinto di scrivere un libro...chiedevo solo se quello che hai postato scaturisce da ciò che hai scritto.Tutto quì.

Se proprio desideri una pedante e noiosa osservazione:
Inseguendo il passato sarai travolto dal futuro.
Solo allora ti renderai conto di essere vissuto in un presente che raramente hai diviso e che ancor più raramente hai unito.
Sarai benedetto ma non perdonato.
L'epitaffio di solito è sempre un pò altruista.

Ps salutami ASTOR.

Salva81
Inviato: 7/2/2013 15:17  Aggiornato: 7/2/2013 15:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/9/2011
Da: Torino
Inviati: 344
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Le Stelle sono velate. Qualcosa si scuote ad Est... Un insonne malanimo. L'Occhio del Nemico si muove. Lui è qui...


Nuit
Inviato: 7/2/2013 15:40  Aggiornato: 7/2/2013 15:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/9/2010
Da: Messina
Inviati: 346
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ desbouvet

Grazie per la tua spiegazione!! Anche se faccio un po' fatica a seguirti vorrei tanto saperne di più!

Ti auguro una pronta guarigione!

desbouvet
Inviato: 7/2/2013 19:51  Aggiornato: 7/2/2013 19:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ ohmygod

Citazione:
Ps salutami ASTOR.


Astor è MORTO, non te lo posso più salutare.

Aironeblu
Inviato: 8/2/2013 4:14  Aggiornato: 8/2/2013 4:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@Kaniz,
Grazie per il link, ero già passato dalle parti dell'Officina Alkemica, ma non ci ero mai entrato: devo dire che è molto interessante!
P.S. Quando si posta un estratto, sempre meglio citare le fonti, così non ci si appropria delle riflessioni altrui, echi legge può approfondire e valutare meglio.

Santaruina
Inviato: 8/2/2013 4:34  Aggiornato: 8/2/2013 4:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ho scritto un articolo a tema, dal momento che la "moda" della Nuova Religione ha fatto la sua comparsa anche in Italia.

Fabri Fibra, l' illuminato de noantri

Per chi fosse ancora interessato all'argomento.

A presto

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
mangog
Inviato: 8/2/2013 8:51  Aggiornato: 8/2/2013 8:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Mi ricordo che quel gesto lo facevano le femministe durante i cortei degli anni 70 con tanto di slogans: - L'utero è mio e lo gestisco io.. o... tremate tremate le streghe sono tornate - .

Aironeblu
Inviato: 8/2/2013 9:08  Aggiornato: 8/2/2013 9:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/1/2012
Da: Ha Noi
Inviati: 1947
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ottimo Santaruina, complimenti per l'articolo!
'sto sfigatello di Fabri non lo conoscevo assolutamente, lo vedrei bene a raccogliere pomodori, ma a quanto dici lo hanno già lanciato per bene, e nonostante la totale nullità della sua espressione musicale vende parecchio. È incredibile come basti uno stupidotto come questo per convogliare il sentimento diffuso di ribellione verso "il sistema" in dei canali che riconducono al sistema stesso, sul modello "se vuoi liberarti dalle tue catene mettitene di nuove"...

Credo che tu abbia pienamente ragione a sostenere che "l’esibizione dei simboli sia di per sé un modo efficace di trasmissione del messaggio che si vuole veicolare": ho il presentimento che tra molto poco il crocefisso nelle aule sarà sostituito da una bella piramide occhiuta.

Paxtibi
Inviato: 8/2/2013 10:41  Aggiornato: 8/2/2013 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Demonocrazia:

Bambino di Satana candidato con la Hack

La Donna Nuova:


Soul77
Inviato: 8/2/2013 11:59  Aggiornato: 8/2/2013 11:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/11/2011
Da:
Inviati: 41
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Ciao a tutti

Ciao desbouvet, prima di tutto mi associo et mi accodo alla piccola ma sincera Onda di auguri rivolti ad una tua pronta quanto completa guarigione ;)

Concordo in toto con il tuo pensiero, e con il messaggio che ne viene fuori.
Un messaggio a mio parere, POSITIVO. Per la prima volta da quando ho cominciato ad occuparmi, approfndire, studiare, leggere, commentare su questa tipologia di argomenti, per la prima volta ho letto delle parole chiare, pulite.., SEMPLICI.

La " salvezza " è il Bene.., Bene verso noi stessi, come il guardarsi dentro..conoscersi..apprendersi..e crescere come Uomini/Donne...e Bene verso il prossimo, disinteressato, sincero, empatico,contagioso.. come il sorriso di un Bambino.

Ho letto da tanti studiosi illustri et meno illustri che : Non puo' esistere il Bene senza il male, non ci puo' essere il bianco senza il nero...
Si forse questa affermazione è vera..possibile.., ma non basta, non ci deve bastare, perchè una volta presa coscienza di questa " dualità omnipresente "
entra e deve entrare in gioco l'Uomo e la sua capacità di DECIDERE E DECIDERSI.. DI SCEGLIERE E SOPRATTUTTO SCEGLIERSI.

Ultime parole poi saluto.., L'Anima, la nostra anima è l'Amore che abbiamo dentro.., loro hanno cercato cercano e cercherranno di farci allontanare sempre di piu da questo concetto da questa parola AMORE.

La nostra vera arma contro di loro è questa, una NON ARMA.

ps : Massimo un'Anima la possiede.., lo penso e lo sento anch'io :)

Ma Franceschetti invece?..che ne pensi?..

Un saluto sincero a Te desbouvet ( Francesco ) e a tutti

ciao

Nessuno mai potra' privarmi della Coscienza della mia Anima
desbouvet
Inviato: 9/2/2013 7:37  Aggiornato: 9/2/2013 8:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@ Soul 77

Ciao ANIMA,

amore è consapevolezza, coscienza, qualcosa che accompagna l'esperienza prima che si verifichi l'esperienza, è uno sguardo prima che si accenda la vista, mentre la vista vede, dopo che l'occhio si è spento

quello che colpisce in Gesù non è che sapeva cosa fare e cosa dire nel mentre faceva e diceva; ciò che conquista di lui è che sapeva chi era e perchè era lì; nessuno di noi, davvero, vorrebbe essere Gesù, sarebbe diabolico; vorremmo semplicemente scoprire Gesù che cammina dentro di noi....

Questo bambino che mi viene a visitare di notte, e mi sorride, e io non riesco a restituirgli il sorriso.... E lui che mi accarezza e mi dice 'non importa, verrò a visitarti di giorno, e tu mi sorriderai'. E io lo incontro nel giorno, e gli sorrido, ma è un sorriso amaro... Vivo nella colpa di non dargli ciò che vuole, quando invece

lui da me non vuole niente. Mi starà per sempre vicino. E' lui che mi manca, è lui che è dentro di me.

Mi ha colpito Franceschetti in una recente conferenza. Diceva che molte persone sono semplicemente inadatte a questo mondo, lo soffrono e lo soffriranno sempre. Non ci trovano nulla da ridere, la loro è sofferenza vera.

E' proprio così.

====

(It's) too late to change your mind

https://www.youtube.com/watch?v=K0SnOpT6R8g

incredulo
Inviato: 9/2/2013 9:02  Aggiornato: 9/2/2013 9:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
@desbouvet

Citazione:
quello che colpisce in Gesù non è che sapeva cosa fare e cosa dire nel mentre faceva e diceva; ciò che conquista di lui è che sapeva chi era e perchè era lì; nessuno di noi, davvero, vorrebbe essere Gesù, sarebbe diabolico


Più che diabolico sarebbe INSOPPORTABILE.

Il Cuore di Gesù è talmente GRANDE che SOPPORTA tutto il DOLORE del mondo, rimane aperto a sostenere il DOLORE del mondo.

Nessuno di noi è in grado di farlo, il nostro Cuore si spezzerebbe nello sforzo invano di sostenere il DOLORE di tutto il mondo.

Riusciamo a malapena a sostenere il NOSTRO di dolore, figuriamoci quello del mondo.

Quanti di noi andrebbero VOLONTARIAMENTE al supplizio che ha subito Gesù?

Quanti di noi AMANO con quella passione?

Quanti di noi AMANO talmente tanto gli uomini, gli ALTRI, quel mondo ALTRO da noi, quel mondo composto da tutto ciò che NON SIAMO noi, quanti di noi AMANO fino al punto di RINUNCIARE A SE'?

Seguire la sua strada composta di PACE e AMORE è una vera rivoluzione, ma è una rivoluzione VERA, è un cambiamento VERO.

La strada è in salita e, come il testo della canzone che hai postato dice:
"Perché loro sanno, ed anche io
Che la strada maestra è difficile da trovare
Una deviazione nella tua nuova vita
Di’ addio a tutti i tuoi amici"

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
gieief
Inviato: 10/2/2013 18:39  Aggiornato: 10/2/2013 18:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/11/2011
Da: Torino
Inviati: 174
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
Citazione:
Desbouvet,
Premessa: La canzone di Elisa e' bellissima.

Sono riuscito a capire la interpretazione che vorresti attribuire al testo, e' rispettabile come opinione ma e', per la mia opinione personale, molto influenzata dall'avvicinamento e dagli studi che dici di avere subito/intrapreso.
La consapevolezza che millanti e' legata a cio' che richiama (probabilmente solo per chi si e' esposto e solo chi ha esperito come te emotivamente questo viaggio nell'occulto) emozioni vissute personalmente da te, scaturenti dal testo, che, pero' dovresti considerare, si presta almeno ad una altro paio di interpretazioni tutte valide come le tue (individualmente, poi, e' abbastanza ovvio che ognuno ritenga la sua interpretazione piu' valida della tua).

Inoltre, ho dato una occhiata ad altre interpretazioni della performer (molto brava!) e il pathos nei suoi occhi, quello che tu chiami terrore!, e' visibile anche mentre canta "ho messo via", "almeno tu"... ed in pratica in tutte le sue performance dal vivo.

Per carita', magari hai ragione, ma ... magari ti sei fatto un viaggio tutto tuo (con l'immaginazione intendo, non in un trip lisergico ), autosuggestionandoti nel trovare riscontri in parte oggettivi, ma che sono forse frutto di scelte interpretative personali imperniate alla (impantanate nella) stessa chiave di lettura che potrebbe non essere quella usata dagli autori.

Quello che sostieni mi sembra indimostrabile.

mc


qualsiasi cosa al di fuori dell'ambito scientifico è indimostrabile. pretendi di mettere sullo stesso piano cose che non lo sono affatto.
persino se stessimo parlando in questo caso di psicologia (cosa che non sussiste: al massimo si potrebbe parlare di influenze psichiche) non saremmo comunque in grado di proporre una dimostrazione scientifica.

Fai inoltre l'errore, spesso molto comune, di confondere (o perlomeno far coincidere) la "funzione" con l'"intenzione".
Ogni essere umano è un potenziale veicolo per determinate funzioni, ma non è detto che ne sia cosciente.
utilizzare e ripetere un linguaggio è inerente a ciò che l'uomo occidentale chiama "comunicazione" e poiché in occidente non vi è più coscienza dell'aspetto "creativo" del linguaggio (che è di origine divina, come tutte le cose), se ne considera il volgare aspetto estetico. pare un ossimoro ma non lo è.
(Ecco perché in occidente si dà tanta importanza per il linguaggio forbito, accademico, mentre in oriente, secondo la dottrina tradizionale, esso svolge una funzione simbolica, seguendo paradigmi analogici, e non ha nulla a che vedere con il nostro concetto di estetica. ciò sta alla base di tutte le lingue sacre: cinese, sanscrito, ecc).
In quest'ottica ognuno di noi è un risuonatore, che incoscientemente ripete un linguaggio, ignorandone spesso e volentieri l'autentico significato.
Con questo voglio dire che il testo della canzone di Elisa è decisamente carico di simbologia, che prima di tutto non pone riferimenti a Dio (e già per questo, essendo i musicisti i sacerdoti di oggi, assolutamente contro-iniziatica e anti-tradizionale), e in secondo luogo mostra elementi effettivamente sospetti e su cui preferisco non addentrarmi troppo.
Tendenzialmente però farei attenzione a puntare troppo il ditino contro l'uno o l'altro artista (a meno di non trovarsi in situazioni estremamente palesi come quelle ben commentate da Santaruina nel suo blog): tutta la musica occidentale rappresenta una degenerazione e più o meno tutti ripetono schemi linguistici che restano sempre in ambito o ateo o satanico, avendo perso l'unico aspetto autentico che persisteva in occidente almeno nella musica classica e sacra: il trascendente.

Cerco quindi di sintetizzare: è giusto quello che dici, Elisa potrebbe aver avuto anche intenzioni diverse con quel testo, ma non è importante ai fini della funzione che svolge.

JohnTitor
Inviato: 10/2/2013 23:52  Aggiornato: 10/2/2013 23:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2010
Da: Tampa
Inviati: 602
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce

Kenshiro
Inviato: 11/2/2013 0:43  Aggiornato: 11/2/2013 0:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 21/5/2010
Da: Croce del Sud
Inviati: 318
 Re: Quando gli Illuminati spengono la luce
In questo momento Mistero Speciale Complotti su Italia 1...

Vediamo...

Mondo marcio!!!

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA