Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


news internazionali : Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per una colossale truffa internazionale
Inviato da Redazione il 20/12/2011 20:00:00 (21123 letture)

(Aggiunto video in coda)

La Repubblica Italiana, l’ex-premier Silvio Berlusconi, la nostra Guardia di Finanza, le Nazioni Unite ed il suo segretario Ban-Ki-Moon, l’ambasciatore italiano all’ONU Ragaglini, l’ambasciatrice italiana a Ginevra Laura Mirachian, il World Economic Forum (Davos), l’Office of International Treasury Control, ed altri personaggi più o meno conosciuti, collegati a “società segrete” di vario tipo, sono stati citati in giudizio da un cittadino americano per aver partecipato ad un complotto internazionale allo scopo di impossessarsi illegalmente di un pacchetto di Buoni del Tesoro, quasi tutti americani, per il valore nominale di 145,5 miliardi di dollari, con un valore attuale di mercato stimato intorno a 1 bilione (1000 miliardi) di dollari. Lira più lira meno.

La citazione in giudizio è stata depositata il 23 novembre scorso presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti dallo studio legale Bleakley Platt & Schmidt, che ha sede nello stato di New York, a nome di Neal F. Keenan, un cittadino americano residente in Bulgaria, che compare sia a titolo personale che in rappresentanza di un “gruppo di famiglie asiatiche” non meglio identificate, definite con il nome fittizio di “Dragon Family”.

La querela compare negli elenchi ufficiali di PACER (Public Access to Court Electronic Records), l’archivio elettronico dove è possibile consultare tutte le cause depositate presso le Corti Distrettuali e le Corti d’Appello degli Stati Uniti, ...


... che si possono anche scaricare al costo di 8 centesimi a pagina. Diverse persone hanno già scaricato il documento integrale, che potete trovare qui, oppure qui, in formato PDF.

Il sito Courthouse News, che si occupa di questioni di tipo legale, ha commentato il fatto con un articolo del 5 dicembre intitolato “Bizzarra querela da un bilione di dollari”, nel quale ne riassume sommariamente il contenuto, decisamente complesso e intricato, anche perchè riguarda eventi storici che risalgono a quasi un secolo fa.

Secondo Keenan [da qui in poi raccontiamo ciò che viene sostenuto nella querela, per cui evitiamo ogni volta di usare il condizionale o di dire “Keenan sostiene”], nel 2009 la Dragon Family gli affidò la gestione di un pacchetto di “strumenti finanziari” che comprendevano a) 249 titoli da 500 milioni di dollari ciascuno, emessi nel 1934 dalla Federal Reserve, per un valore nominale complessivo di 124,5 miliardi di dollari; b) due serie di titoli del governo giapponese, emesse nel 1983, per un valore di circa 10 miliardi di dollari ciascuna, e c) un titolo unico da 1 miliardo di dollari, chiamato “Kennedy Bond”, emesso dal governo americano nel 1998. Da cui il totale, appunto, di 145,5 miliardi di dollari.

Questi strumenti finanziari erano stati affidati a Keenan dalla Dragon Family perchè facesse investimenti internazionali di vario tipo, finalizzati ad interventi di tipo umanitario su grande scala.

Naturalmente è il pacchetto di titoli della Fed del 1934 che richiama subito l’attenzione, non solo perchè rivela una storia veramente complessa alle sue spalle, ma perchè è sulla base del valore originale (125 miliardi di dollari) che vengono calcolati gli interessi accumulati fino ad oggi, che sono stimati in 968.000.000.000 (novecentosessantotto miliardi) di dollari. Quasi un bilione, appunto.

Questi titoli furono emessi dalla Fed come ricevuta per le ingenti quantità di oro ed altri metalli preziosi che la Dragon Family aveva trasferito negli USA come misura precauzionale, temendo una invasione militare della Cina da parte del Giappone (cosa che poi è avvenuta, nel 1937).

Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale la Dragon Family chiese la restituzione dell’oro consegnato alla Fed, ma si trovarono di fronte ad una lunga serie di “intoppi legali” che di fatto gli impedirono di rientrare in possesso del prezioso metallo.

Cominciano così le peripezie di questo pacchetto di titoli, che ci avrebbero portato fino ad oggi.

Dal 1946 in poi, infatti, la storia si complica enormemente, introducendo una vera e propria ragnatela di collegamenti, fra dozzine di personaggi e di organizzazioni di livello mondiale, che è molto difficile da riassumere, e ancora più difficile da verificare.

Notiamo solo che fra queste organizzazioni compare anche il misterioso OITC (Office of International Treasury Control), che è considerato una delle più grandi organizzazioni finanziarie nel mondo, e che sostiene di esser affiliato all’ONU e alla Fed, ma con cui sia l’ONU che la Fed negano ufficialmente di aver mai avuto a che fare.

Teniamo presente che non stiamo parlando della scomparsa di qualche dozzina di euro dal conto corrente di nostra cugina, ma di un sistema mondiale di finanza occulta che parte dal presunto trafugamento di tutte le riserve auree costodite ufficialmente a Fort Knox (c’era forse anche l’oro della Dragon Family?), e che coinvolge oggi bene o male tutte le più importanti organizzazioni finanziarie mondiali, all’interno di un “universo parallelo” in cui il traffico e il riciclaggio di titoli di stato “duplicati” – cioè sostanzialmente falsi – sarebbe all’ordine del giorno.

In ogni caso, riprendiamo la vicenda dal 2009, perchè è in quell’anno che i famosi titoli della Fed ricompaiono nella mani di Keenan per essere investiti in “operazioni su grande scala di tipo umanitario”.

Per svolgere questo compito Keenan era affiancato da un emissario di fiducia della Dragon Family, Akihiro Yamaguchi, che era già fisicamente in possesso dei titoli a partire dal 2006. Era stato lui a presentare Keenan alla Dragon Family.

Yamaguchi e Keenan passarono alcuni mesi in Svizzera, valutando le diverse possibilità di investimento che gli venivano proposte dalle banche locali per conto dei loro clienti in tutto il mondo.

Verso la fine di maggio sembrava che finalmente si stesse per concludere un accordo con un gruppo finanziario che viene definito nella querela come “il gruppo dei turchi”. Ma il 3 di giugno accadde un fatto imprevisto: due cittadini giapponesi furono arrestati al confine di Chiasso dalla Guardia di Finanza, mentre cercavano di trasferire in Svizzera un pacchetto di titoli di stato americani nascosti nel doppiofondo della valigia.

Curiosamente, il pacchetto conteneva 249 titoli della Federal Reserve del 1934 da mezzo miliardo di dollari ciascuno, e 10 “Kennedy Bonds” da 1 miliardo ciascuno, per un valore nominale complessivo di 134,5 miliardi di dollari.

La notizia clamorosa stava per rimbalzare sulle testate di tutto il mondo, ma gli americani si affrettarono a far sapere che quei titoli erano falsi, e la cosa si spense sul nascere. I due giapponesi furono rilasciati, e i loro nomi non furono mai comunicati ufficialmente (Keenan sostiene che uno dei due fosse proprio Yamaguchi).

Diversi tentativi fatti da giornalisti americani per saperne qualcosa di più finirono nel nulla [vedi video in coda]: l’ambasciata giapponese non dava nessuna conferma del fatto, la Guardia di Finanza non aveva informazioni da offrire, e il tesoro americano minimizzava la cosa, confermando che i titoli fossero “sicuramente falsi”.

Naturalmente, ci credettero soltanto Topolino e i Sette Nani, ma questo fu sufficiente a tranquillizzare il pubblico americano, mentre la vera storia riprendeva a dipanarsi dietro le quinte.

Lo stato italiano, “tramite Berlusconi”, contattò il governo cinese, offrendo la restituzione dei titoli in cambio del 40% del loro valore nominale, cioè la cifra corrispondente alla penale da pagare in caso di esportazione clandestina di denaro. Ma la trattativa si arenò quando i cinesi pretesero in cambio che l’Italia saldasse il suo debito complessivo contratto fino a quel giorno con la nazione cinese, che naturalmente ammontava ad una cifra ben superiore a quella che stavano trattando.

Nel frattempo Keenan veniva avvicinato da Leo Zagami, un soi-disant massone italiano che si presentò come membro dei “Vatican Illuminati” e come leader di una “fazione secessionista” dei Massoni con sede a Montecarlo, il quale gli disse di avere informazioni utili per rientrare in possesso dei titoli rubati. Zagami presentò a Keenan un certo Daniele Dal Bosco, che diceva di agire a nome dell’OITC. Dal Bosco disse a Keenan che i titoli sarebbero stati investiti in un modo decisamente più efficace attraverso certe organizzazioni umanitarie dell’ONU a cui erano collegati, e suggerì che la loro tutela venisse trasferita temporaneamente al “suo gruppo”, per maggiore sicurezza (fino a quel momento il titolare unico era Keenan).

Dal Bosco informò anche Keenan che la Guardia di Finanza Italiana era disposta a restituire i titoli per il 10% del valore nominale, ma Keenan rispose che la Dragon Family non era interessata a pagare un solo centesimo per qualcosa che già possedeva legalmente da oltre 70 anni.

Nelle settimane seguenti il “gruppo” di Dal Bosco cominciò a materializzarsi intorno a Keenan, e qui la faccenda si complica ulteriormente, con l’entrata in scena di diversi personaggi, che vanno da agenti dei servizi segreti bulgari ad un certo Giancarlo Bruno, direttore delle operazione finanziarie del World Economic Forum di Davos, che diceva di essere anche un “consigliere finanziario del Vaticano” e “tesoriere dei Massoni”. Bruno sosteneva che il buon fine dell’operazione fosse garantito fin dall’inizio, in quanto avevano già stipulato gli accordi preliminari con i loro contatti alle Nazioni Unite. Le ultime perplessità di Keenan scomparvero dopo una telefonata da parte di Laura Mirachian, la rappresentante permanente per l’Italia alle Organizzazioni Internazionali di Ginevra, che confermava che ”siamo tutti protetti dall’alto”, che “nessuno, compreso Keenan, ha motivo di temere ripercussioni di alcun tipo”, e che “la nostra gente a New York ha già avuto l’approvazione da parte di Ban-Ki-Moon, anche se ovviamente negheranno tutto se interpellati al riguardo”.

Insomma, per farla breve, Keenan si convinse di essere in ottime mani, e firmò la cessione temporanea dei titoli a Dal Bosco, il quale si impegnava alla restituzione incondizionata dei medesimi in qualunque momento. Inutile dire che da quel giorno in poi dei titoli non si è mai più saputo nulla.

Dopo aver cercato inutilmente di rientrarne in possesso, Keenan avrebbe quindi deciso di presentare la sua querela contro tutte le entità coinvolte, “per aver cospirato nella sottrazione illegale dei titoli di proprietà della Dragon Family di cui era il responsabile”.

Qui ovviamente si apre un tale ventaglio di ipotesi e di possibilità, per spiegare cosa possa essere realmente accaduto, a cui solo la fantasia può mettere un limite. Oltretutto, non possiamo nemmeno stabilire fino a che punto le accuse da parte di Keenan siano sostanziate e fino a che punto possano essere il frutto di una sua invenzione.

Di fatto, sappiamo solo che la querela esiste, e che i suoi contenuti sono sostanzialmente quelli che abbiamo descritto. A ben altri l’onere eventuale di accertare cosa ci sia di vero e cosa no in tutta questa faccenda.

Noi possiamo solo concludere notando un fatto curioso: mentre centinaia di miliardi di dollari sembrano muoversi disinvoltamente nell’oscurità, a nostra totale insaputa, gli italiani sono impegnati a litigare fra loro come galline impazzite per decidere se sia meglio ridurre le pensioni di un altro milione di euro all’anno, oppure tagliare lo stesso milione di euro dai salari della classe operaia.

Se la sensazione di venire perennemente fregati non arrivasse direttamente dal “giallo di Chiasso”, arriva certamente da questo genere di considerazioni.

Massimo Mazzucco

Nota: La querela che sta al centro di questo articolo è di pubblico dominio, e come tale Luogocomune si riserva il diritto di citarne i contenuti, senza necessariamente implicare che i fatti descritti siano avvenuti veramente, nè che i personaggi e le organizzazioni citate siano stati effettivamente coinvolti nella vicenda descritta.

**********

La notizia dell’arresto di Chiasso commentata da Fow News nel giugno 2009:

Voto: 9.00 (9 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
cnj
Inviato: 20/12/2011 20:53  Aggiornato: 20/12/2011 20:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
La storia di Chiasso mi era rimasta indigesta, con molti interrogativi e per nulla conclusa. Ora capisco tante cose....... quelle che i debunker non capiranno mai.

Citazione:
Naturalmente, ci credettero soltanto Topolino e i Sette Nani, ma questo fu sufficiente a tranquillizzare il pubblico americano,

Un'altra prova che il popolo è capra!

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
DjGiostra
Inviato: 20/12/2011 21:35  Aggiornato: 20/12/2011 21:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
e aleeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.. questa ci mancava !!!!
Eccheccazz !!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
fefochip
Inviato: 20/12/2011 21:37  Aggiornato: 20/12/2011 21:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
non credo ci possano essere persone discretamente "smaliziate" che hanno creduto per un solo istante che dei titoli per un valore di 135 miliardi di dollari possano essere falsi.non ha alcun senso.

sinceramente faccio anche fatica a trovare un senso per il furto di titoli del genere.
è un po come se ti dicessero : " ehi lo sai che si sono rubati il colosseo?"
titoli di questo tipo o si "onorano" oppure no ed è anche patetico il tentativo di "chiedere un riscatto"(il pizzo) perche ne sei venuto piu o meno per caso in possesso.

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
tommasso
Inviato: 20/12/2011 21:39  Aggiornato: 20/12/2011 21:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
E poi, chi ha fatto la soffiata alla guardia di finanza dei miliardi sul treno?

salud!

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
yarebon
Inviato: 20/12/2011 21:46  Aggiornato: 20/12/2011 21:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Sul forum avevo segnalato questa notizia.
Sul sito di wilcock divinecosmos c'è l'intervista a Fulford che fa una bella panoramica sulla storia dell'oro e sui suoi fortini segreti e insomma questa persona non dice cose totalmente campate in aria, mai bollare qualcuno come semplice raccontaballe solo perchè non ci piace il contesto in cui appare l'articolo, la terminologia o i modi in cui se ne parla, fatto sta che i due hanno anche ricevuto minacce di morte, fosse vero anche meno della metà di ciò che viene detto,sarebbe comunque una rivelazione da far crollare in un giorno l'intero sistema.

NiHiLaNtH
Inviato: 20/12/2011 22:21  Aggiornato: 20/12/2011 22:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
ehm Yamaguchi ? spero sia solo un caso

ivan
Inviato: 20/12/2011 22:29  Aggiornato: 20/12/2011 22:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/7/2004
Da: Bronx
Inviati: 11520
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Su Nexus c'è ancora l'articolo sui fatti misteriosi di Chiasso, fatti di cui poi non si è saputo piu' nulla:

link nexus

maryam
Inviato: 20/12/2011 22:31  Aggiornato: 20/12/2011 22:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Accidenti!

Seguo da quei tempi di Chiasso quel poco che c'era da seguire....ora mi mancano le parole.

Volevo lasciare un OT

La difficoltà di crederci, alle tante storie grosse che ci troviamo di fronte.....insomma c'è un crescendo.... moooo. La metto lo stesso...
Cavolo però, mi ha lasciato di stucco....se mi ci infilate anche Leo Wanda ...

Psychologists Explain 911 Denial

https://www.youtube.com/watch?v=pGbEJ3pXwWM&feature=player_embedded#!

maryam
Inviato: 20/12/2011 22:34  Aggiornato: 20/12/2011 22:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/3/2010
Da:
Inviati: 137
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...

luke123
Inviato: 20/12/2011 23:12  Aggiornato: 20/12/2011 23:12
So tutto
Iscritto: 19/9/2011
Da:
Inviati: 12
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Scusami ma non capisco:

Citazione:
Lo stato italiano, “tramite Berlusconi”, contattò il governo cinese, offrendo la restituzione dei titoli in cambio del 40% del loro valore nominale, cioè la cifra corrispondente alla penale da pagare in caso di esportazione clandestina di denaro. Ma la trattativa si arenò quando i cinesi pretesero in cambio che l’Italia saldasse il suo debito complessivo contratto fino a quel giorno con la nazione cinese, che naturalmente ammontava ad una cifra ben superiore a quella che stavano trattando


E perché il governo italiano voleva dare soldi della Dragon Family al goveno cinese ?

alsecret7
Inviato: 20/12/2011 23:13  Aggiornato: 20/12/2011 23:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
su una cosa ai ragione massimo che credo che agli italiani non frega niente di tutto questo e non solo agli italiani. la prendo solo come come una notizia basta. questo quello che rimarra per sempre una notizia.(purtroppo)

Ghilgamesh
Inviato: 20/12/2011 23:16  Aggiornato: 20/12/2011 23:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Anche io provo a seguire da tempo la notizia ... provo perchè è difficile sapere qualcosa.
Alcune considerazioni sparse.

Falsificare dei titoli per 135 miliardi di dollari ha poco senso, a meno che tu non voglia fare come Totò che vende la fontana di Trevi.

Hai 135 miliardi di dolari e vai in svizzera in treno???

Ma cosa più importante:

Perchè i due in questione non sono finiti in galera?

I titoli sono falsi? Mi sembra che la contraffazione di valuta sia un reato in ITalia (non lo è la tortura, ma la contraffazione si!)
I titoli sono veri? Se io porto in Svizzera 10001 euro vado in galera e mi fanno pagare non so quanto di multa, quelli portano 135 miliardi e se ne vanno a casa tranquilli?

Secondo me ci sarebbero gli estremi per fare noi Italiani una class action contro governo e quei due ... se ci avessero pagato la giusta multa, oggi e per i prossimo 10 anni non avremmo bisogno di finanziarie.

NeWorld
Inviato: 20/12/2011 23:19  Aggiornato: 20/12/2011 23:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Non ne sapevo molto...pazzesco!
Articolo interessante Massimo! Forse l'unico in italiano che tratta la questione!

Se la sensazione di venire perennemente fregati non arrivasse direttamente dal “giallo di Chiasso”, arriva certamente da questo genere di considerazioni.

Sensazione?

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
peonia
Inviato: 21/12/2011 0:08  Aggiornato: 21/12/2011 0:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
esatto YAREBON stavo per scriverlo anche io......quanto dichiarato da Fulford sta pian piano venendo fuori e lui ha detto che entro la fine dell'anno qualcosa di importante sarebbe accaduto....vedremo...


un estratto:

BF: Hanno dunque cambiato di strategia. Hanno cercato di risucchiare la Cina e offrirle una dittatura mondiale ... come partner di questo gruppo. È per questo che si è visto in pubblico Obama, in visita in Cina nel 2009, offrire un "G2" (G2: «Gruppo di 2»), gruppo informale di discussione e di partenariato economico tra gli Stati Uniti e la Cina. (Questa espressione mediatica risale dagli anni 2000, Wiki).
Ecco come si può spiegare questo.

BF: Comunque sia, questo gruppo che ha diretto gli attacchi dell'11 settembre (2001) è stato sotto una pressione crescente ed è stato isolato ai massimi livelli. Sono a corto di denaro, hanno tagliato loro i viveri.

DW: Ben, poco prima dell'11 settembre (2001), molte persone l'hanno dimenticato: Donald Rumsfeld (segretario alla Difesa) si presenta alla TV nazionale per dichiarare che il Pentagono negli ultimi dieci anni aveva perso 2,3 trilioni di dollari. (ndr: A più riprese, il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld aveva annunciato gli avvenimenti dell'11 settembre 2001).
Questo ha a che fare con la storia dell'oro di cui lei ha parlato?
BF: Certo, si.

BF: Questo denaro servì a finanziare Blackwater - un esercito privato non controllato dal Pentagono. Il Pentagono non si sarebbe lasciato controllare da questa Cabala.
Così hanno cercato di fare quello che hanno fatto i nazisti durante la seconda guerra mondiale: creare un corpo d'élite SS che potesse intimidire l'esercito regolare.
È lì che è andato il denaro, per quanto ne sanno le mie fonti.
DW: Ah.
BF: In ogni caso, noi siamo stati contattati da alcuni contrabbandieri, dei contrabbandieri di droga ...
DW: Può solo dirmi chi sono questi "noi", in un minuto?
…………………………………………………………………………………………………………………………
LA SOCIETA' DEL DRAGONE BIANCO - COLLABORAZIONE DI PIU' GRUPPI
BF: "Noi" è un gruppo implicato in una battaglia per rovesciare questa Cabala che comprende dei membri della CIA, del Pentagono, delle agenzie d'informazione, e altri gruppi diversi, incluse le società segrete asiatiche.
Noi utilizziamo il nome di Dragone Bianco. C'è un altro gruppo che si chiama White Hats (n.d.t.: "cappelli bianchi" sono hacker etici, cioè hacker che si oppongono all'abuso dei sistemi informatici -Wikipedia). Abbiamo tutti lo stesso scopo, che è di togliere il potere a questo gruppo di malati.

DW: Alcune critiche che ho visto da parte di persone su internet dicono: "Se questo gruppo è così vasto e così potente da combattere questa Cabala, perché Benjamin Fulford è l'unico a parlare di tutto questo?"
BF: Queste persone amano la riservatezza - e io sono il loro portavoce. Quando qualcuno va alla Casa Bianca, non c'è che una sola voce che parla al pubblico. Loro preferiscono lavorare dietro le quinte. Lei ha compreso che siamo di fronte ad un mondo dove la Cabala usa gli omicidi come noi utilizziamo i fazzoletti di carta.
DW : Certo.
.....................

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Alex13
Inviato: 21/12/2011 0:10  Aggiornato: 21/12/2011 0:10
So tutto
Iscritto: 28/11/2010
Da:
Inviati: 6
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Scusate la banalità della mia domanda, ma quante probabilità avevano i 2 giapponesi di farsi beccare alla dogana con i titoli nascosti nel doppio fondo della valigia?

Quanta gente passa dalla dogana tutti i giorni?

Non sono esperto di dogane e frontiere ma mi sembra una vicenda assurda!

Cassandra
Inviato: 21/12/2011 0:18  Aggiornato: 21/12/2011 0:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Se in una storia è coinvolto Leo Zagami, per me è automaticamente una bufala.
Leo Zagami! Il DJ! Sempre di mezzo i dj, eh Massimo?


Per tacere della "Dragon Family"... un nome che è tutto un programma! Ma dove le leggi ste storie Massimo, su Prisonplanet?



(Lo so, sembro un debunker, ma quanno ce vò ce vò... )

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Redazione
Inviato: 21/12/2011 0:33  Aggiornato: 21/12/2011 2:11
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
CASSANDRA: "Se in una storia è coinvolto Leo Zagami, per me è automaticamente una bufala. --- Ma dove le leggi ste storie Massimo, su Prisonplanet?"

Sul pubblico archivio delle cause depositate presso le Corti Distrettuali e le Corti d’Appello degli Stati Uniti. Come spiegato all'inizio dell'articolo, che evidentemente non hai letto per intero.

In ogni caso, non capisco come si possa confondere la credibilità di una persona (che rimane comunque un'opinione personale) con la credibilità oggettiva di una vicenda che lo vedrebbe coinvolto. Da quando in qua le persone "poco credibili" non parteciperebbero mai a nulla nella vita?

***

PS: Se esiste un sito che ho "debunkato" più di una volta, è proprio Prisonplanet.

NeWorld
Inviato: 21/12/2011 1:06  Aggiornato: 21/12/2011 1:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2011
Da: Around the World
Inviati: 629
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Ora che ho visto il video,e il modo i cui le autorità competenti abbiano fatto tutto il possibile per togliersi da ogni responsabilità (ma difatti ne hanno di responsabilità) evitando di rispondere alle domande poste...ho un ulteriore conferma che è una vicenda che scotta.

D'altronde la storia di due giapponesi che sperano di raggirare le banche con miliardi in titoli falsi è proprio una gran barzelletta che quelle sui carabinieri,in confronto impallidiscono.

"perché abbiamo un combattimento non contro sangue e carne, ma contro i governi, contro le autorità, contro i governanti mondiali di queste tenebre, contro le malvage forze spirituali che sono nei luoghi celesti"
Santaruina
Inviato: 21/12/2011 1:26  Aggiornato: 21/12/2011 1:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Questa storia è davvero al limite dell'assurdo, eppure la comparsa di quei titoli di stato è accaduta realmente, e giustamente è ridicolo pensare che si tratti di falsi.

L'intera faccenda ha dell'assurdo, ad iniziare dall'idea che due giapponesi se ne vadano in giro con quel capitale nascosto in una valigia a bordo di un treno di pendolari tra la svizzera e l'italia.

Cosa che se la vedessimo in un film di spionaggio al cinema ci farebbe subito alzare dalla nostra poltrona ed abbandonare la sala, per quanto la scena risulterebbe grottesca.
Invece è accaduto.

Con questa denuncia, la storia diventa ancora più incredibilmente grottesca.
Se davvero esiste questa dragon family, ci si chiede con quale criterio abbiano deciso di affidare tale somma ad un fessacchiotto quale keenan, che si fa abbindolare da un gruppetto di raccontaballe uscito direttamente da un film di totò.
Leo Zagami, poi, è una persona a cui non presterei nemmeno un euro: basta avere accesso ad internet per vedere le storie che millanta.
E keenan gli affida tranquillamente una somma capace di sconvolgere qualsiasi equilibrio mondiale.
Così, sulla fiducia..
A Leo Zagami, che a confronto il Mago Otelma è un monumento di serietà e autorevolezza.

Troppo nonsense, insomma.

I casi quindi sono due: o esistono dei retroscena clamorosi di cui non siamo al corrente, oppure davvero nei piani alti si muovono personaggi che apparirebbero ridicoli personi in un film di Alvaro Vitali degli anni 70.

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
divert
Inviato: 21/12/2011 2:07  Aggiornato: 21/12/2011 2:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2009
Da:
Inviati: 78
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Quest'anno dalle mie parti hanno sequestrato "una cartella contenente 40 titoli di stato emessi dalla Federal Reserve statunitense riportanti il valore di 500 milioni di dollari ciascuno, per un valore complessivo di 20 miliardi di dollari."
Link: il Sole 24 Ore
in questo tempo di crisi chi niente e chi troppo ;)

Non discutere mai con un idiota, la gente potrebbe non notare la differenza.
(Arthur Bloch)
sniperwolf
Inviato: 21/12/2011 2:27  Aggiornato: 21/12/2011 2:27
So tutto
Iscritto: 28/3/2011
Da:
Inviati: 29
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
probabilmente di tutta la storia, l'unica parte vera è che quei titoli sono stati sottratti ad un legittimo proprietario.

come hanno già commentato sopra molti altri, non è credibile che una somma del genere sia trasportata illegalmente sperando di farla franca... c'era abbastanza denaro per corrompere tutta la guardia di finanza e tutto il governo italiano.

tralaltro c'è una considerazione da fare:
come faceva la fox ad essere già a conoscenza della somma precisa requisita e della dinamica dell'arresto se la guardia di finanza non rilasciava notizie?

perchè la storia quadri l'unica possbilità è che qualcuno (magari giusto gli italiani) abbia fatto il doppio gioco e invece di facilitare il trasferimento del denaro come promesso abbia poi cambiato idea.

tralaltro il governo italiano e le società segrete che si mettono a ricattare i cinesi dicendo che si, i soldi glieli ridanno, ma si tengono il 40 per cento e loro gli rispondono che se facciamo i cattivi allora vengono a prendersi tutti i soldi che gli dobbiamo
mi sa tanto di storiella inventata tanto per dire qualcosa che stia in piedi nell'eterna bugia dei media, nel caso siano costretti a dire qualcosa, ma nel mondo reale non sta in piedi.

Rickard
Inviato: 21/12/2011 2:45  Aggiornato: 21/12/2011 2:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Mi associo a Santaruina... questa storia è oltre l'assurdo per molti aspetti, ma d'altra parte quei titoli ritrovati erano reali ed etichettarli come falsi per chiudere velocemente la questione sarebbe altrettanto assurdo.

Però mi sembra una faccenda sicuramente intricata in cui è stata gettata volontariamente una vagonata di merda per rendere il tutto ancor meno chiaro (e chiarificabile).

Tutta la presunta sequenza di fatti che sembrano provenire da film di spionaggio di serie Z, l'apparente dabbenaggine di keenan, questa misteriosa "dragon family" (che non so perché mi ha fatto rivenire in mente Fu Manchu)... stranamente la cosa che non sorprende è che salti fuori Leo Zagami in questo gran guazzabuglio.

Redazione

Citazione:
In ogni caso, non capisco come si possa confondere la credibilità di una persona (che rimane comunque un'opinione personale) con la credibilità oggettiva di una vicenda che lo vedrebbe coinvolto. Da quando in qua le persone "poco credibili" non parteciperebbero mai a nulla nella vita?

Massimo... quando uno va in giro a sparare minchiate a migliaia, millantando le cose più assurde (e venendo puntualmente sputtanato) non può pretendere che l'altrui memoria si azzeri ogni volta e lo si consideri come il giglio di campo che non è (né mai è stato).

Va bene che si discutono le idee e non le persone, ma non venitemi a dire che la sua presenza in questa (assurda) storia non "puzza" di bruciato lontano un miglio.

Per adesso non abbiamo abbastanza elementi da farci un'idea chiara su cosa possa essere o non essere accaduto. L'unica cosa che mi sembra chiara è la volontà di insabbiare, inquinando il tutto con una serie di elementi assurdi e coloriti (leggasi "cazzate pazzesche") allo scopo di creare quanta più confusione possibile.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Redazione
Inviato: 21/12/2011 3:25  Aggiornato: 21/12/2011 3:28
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
RICKARD: "Massimo... quando uno va in giro a sparare minchiate a migliaia, millantando le cose più assurde (e venendo puntualmente sputtanato) non può pretendere che l'altrui memoria si azzeri ogni volta e lo si consideri come il giglio di campo che non è (né mai è stato)."

Anche tu mi stupisci. La storia NON L'HA raccontata Leo Zagami. Non sono cose che ha detto lui, quindi CHE COSA C'ENTRA LA SUA CREDIBILITA'???

Minchia, ma lo avete almeno letto l'articolo, o leggete solo i commenti più imbecilli, per poi attaccarci dietro i vostri?

Se volete trasformare per forza la discussione in un dibattito su Zagami fate pure, però la prossima volta due giorni di culo per scrivere un articolo del genere ve li smazzate voi!

Redazione
Inviato: 21/12/2011 3:33  Aggiornato: 21/12/2011 3:58
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
SNIPERWOLF: "Come faceva la fox ad essere già a conoscenza della somma precisa requisita e della dinamica dell'arresto se la guardia di finanza non rilasciava notizie?"

La cifra è stata dichiarata ufficialmente, quando è uscita la notizia iniziale. Ne trovi una conferma su Asia News, oppure su Bloomberg. Credo che anche La Padania abbia dato la notizia, ma non ho sottomano il link.

Il balletto di Carnevale è iniziato dopo, con le smentite.

incredulo
Inviato: 21/12/2011 5:17  Aggiornato: 21/12/2011 5:44
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
La citazione in giudizio è stata depositata il 23 novembre scorso presso la Corte Distrettuale degli Stati Uniti dallo studio legale Bleakley Platt & Schmidt, che ha sede nello stato di New York, a nome di Neal F. Keenan, un cittadino americano residente in Bulgaria, che compare sia a titolo personale che in rappresentanza di un “gruppo di famiglie asiatiche” non meglio identificate, definite con il nome fittizio di “Dragon Family”.


Questa secondo me è la VERA notizia sulla quale ragionare.

Che ci sia un MONDO occulto in cui girano affari miliardari, nel quale sono coinvolti governi, mafie mondiali, istituzioni finanziare internazionali e sovranazionali, penso che sia scontato per i meno ingenui.

Quello che sorprende in tutta questa storia è il FATTO che, per rientrare in possesso dei titoli "sequestrati", il rappresentante della fantomatica "Dragon Family" si sia rivolto ad un tribunale federale.

E' proprio questo punto CHE NON C'AZZECCA NULLA CON LA REALTA'.

A questi livelli, i conflitti eventuali, NON si risolvono certamente in tribunale

La sensazione è quella dell'ennesimo B-movie dato in pasto al popolino.

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
sniperwolf
Inviato: 21/12/2011 6:06  Aggiornato: 21/12/2011 6:11
So tutto
Iscritto: 28/3/2011
Da:
Inviati: 29
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
si ma continua a non tornarmi.
allora pongo la domanda diversamente
perchè la finanza ha fatto una dichiarazione ufficiale con le cifre precise?
mettendomi nei panni della finanza, ci penserei due volte prima di sbandierare ai giornalisti somme del genere, non è il solito sequestro di qualche tonnellata di hashish dal valore di qualche migliaia di euro...

quando la notizia è data alla stampa, vuol dire che è già stata ritoccata a dovere per non far sapere qualcosa di peggiore del fatto che centinaia di miliardi di euro in titoli di stato se ne vadano a zonzo in treno...

minimo minimo i soldi servivano per comprare le vergini elvetiche da sacrificare al dio della morte

Akane
Inviato: 21/12/2011 6:33  Aggiornato: 21/12/2011 6:33
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2011
Da: Austria
Inviati: 135
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Dalla serie al peggio non c'è mai fine...

alsecret7
Inviato: 21/12/2011 9:22  Aggiornato: 21/12/2011 9:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
una curiosita massimo come mai ai debunkato prison planet? credi che alex jones non sia serio e che lavori per qualcuno?

stacchio
Inviato: 21/12/2011 9:33  Aggiornato: 21/12/2011 19:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Scusate la banalità della mia domanda, ma quante probabilità avevano i 2 giapponesi di farsi beccare alla dogana con i titoli nascosti nel doppio fondo della valigia?
Nulla. Se storicamente i finanzieri italiani erano severi (ingresso in Italia di caffè e sigarette fino agli anni 60, di valuta fino all'avvento dell'euro e di "specialità locali" fino alla chiusura dei canapai), oggi la frontiera fra Lombardia e Canton Ticino è ormai praticamente incustodita. Letteralmente incustodita, spesso non ci trovi nessuno a guardare chi passa.

L'unico controllo avviene se entri in Svizzera dall'autostrada, dove un solerte Grenzpolizist ti chiede 30 euro e ti restituisce la vignetta del pedaggio e 3 franchi e mezzo di resto. Ma una volta pagati puoi portarti tutti i buoni del tesoro che vuoi...

stacchio
Inviato: 21/12/2011 9:36  Aggiornato: 21/12/2011 9:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
A questo punto sarebbe anche interessante chiedere ad un certo giornalista di madrelingua inglese come mai ha deciso di trasferirsi proprio da quelle parti...


orkid
Inviato: 21/12/2011 9:43  Aggiornato: 21/12/2011 9:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Leggendo i commenti a questa notizia, mi confermano le motivazioni per cui mi sono allontanato dalla partecipazione attiva al forum e alla vita di un sito che per qualche anno sentivo come mio.

E' mai possibile che in un paio d'ore e senza sapere bene di cosa si stia parlando, si etichetti tutto come una bufala o mezza bufala, applicando fallacie ad personam, (peraltro giustificate!!!), per difendere le proprie convinzioni granitiche.

Come dice massimo "smazzatevi" le centinaia di pagine pubblicate da wilcock qui e qui, oppure leggetevi il "Compliant" depositato presso la corte distrettuale di New York qui PDF, così magari avrete delle basi per farvi la vostra opinione, che potrebbe rimanere comunque scettica, oppure no.

Alcuni commenti sono veramente degni del DJ svizzero

Comunque la mia opinione sulla faccenda e il mio giudizio rimane comunque sospeso in attesa di sviluppi della querela presentata da Keenan, che non andrà (FORSE) mai in porto, a meno che ci sia una grandissima diffusione della notizia nell'opinione pubblica soprattutto americana e mondiale, per far si che si apra un processo in cui si potranno valutare le prove.

(Fulford sostiene che ci siano registrazioni audio e video che incastrerebbero tutti gli attori citati in giudizio, sostiene che la genuinità dei titoli di stato sia provata in alcuni documenti detenuti in banche svizzere).

Approfondiamo anche il background storico che c'è dietro a questi movimenti di quantità incredibili d'oro. qui

P.s.: Grazie massimo, sapevo che questa non ti sarebbe sfuggita!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
artemis
Inviato: 21/12/2011 10:11  Aggiornato: 21/12/2011 10:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/10/2007
Da:
Inviati: 60
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
cit. Redazione:

Da cui il totale, appunto, di 145,5 miliardi di dollari. Questi strumenti finanziari erano stati affidati a Keenan dalla Dragon Family perchè facesse investimenti internazionali di vario tipo, finalizzati ad interventi di tipo umanitario su grande scala.


l'articolo parla di tantissime cose,ma io non riesco a comprendere il punto iniziale(per mancanze mie e pochissime informazioni che ho sull'argomento),
ma questo Keenan chi è , cosa fa e infine, e come mai è stato contattato dalla Dragon Family.Insomma 145 miliardi di dollari affidati a una singola persona per investimenti di tipo umanitario..cosa mi sono persa?

"Se c'è un qualche cosa che vogliamo cambiare nel bambino, prima dovremmo esaminarlo bene e vedere se non è un qualche cosa che faremmo meglio a cambiare in noi stessi" C G Jung
Youkai
Inviato: 21/12/2011 10:15  Aggiornato: 21/12/2011 10:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/8/2011
Da:
Inviati: 124
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Cassandra. Con le famiglie cinesi non ti conviene scherzare, e se ti informassi, almeno una volta nella vita, troveresti che i gruppi, o famiglie, cinesi del Dragone ci sono. [Lóng zi] Group [龙子]字頭 - Gruppo [Dragone], che poi chi volesse potrebbe intendere anche come familgia, se si allargasse.

La mafia cinese in italia sappiamo benissimo che c'è, è solo che non sono ristretti come quelli italiani, e al contrario hanno molto più potere economico, e di stato. I traffici cinesi in italia sono inimmaginabili - fino a che si resta con il culo in casa, anche perchè l'italia, per vie ufficiali, ha da saldare un enorme debito e, quindi, non può mettere un embargo, senno la Cina ci sega le gambe.

Io non so voi, ma se c'è anche solo il rischio di essere dominati dalla mafia cinese, a me "tremano le gambe". Anche se preferisco loro che i militari...

Ghilgamesh
Inviato: 21/12/2011 10:22  Aggiornato: 21/12/2011 10:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Rispondo a un pò di domande a caso:

Io lessi di questa notizia su "ticino on line", mio fratello vive in Svizzera e ogni tanto mi informo.
E già dal primo trafiletto parlavano di 134 miliardi, cifra dichiarata dalla GDF.

Come ha detto qualcuno, non sono du etti de fumo, se fai un sequestro del genere credo sia come per un portiere parare 5 rigori in una finale mondiale... magari te ne bulli con un giornalista.

E dato che vado ogni tanto a trovare mio fratello, posso confermare che i controlli alla dogana fanno ridere, le ultime 5 volte in treno (A/R, quindi 10 in tutto) non solo non mi hanno controllato, non ho proprio visto i doganieri.

elle2
Inviato: 21/12/2011 11:57  Aggiornato: 21/12/2011 19:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/4/2006
Da:
Inviati: 55
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
è vero che i controlli in dogana fra italia e svizzera sono obsoleti, ma è anche vero che noi italiani possiamo andare al di là del confine muniti di sola carta di identità, mentre i giapponesi probabilmente devo essere forniti di regolare passaporto, pertanto al controllo del passaporto dei due giapponesi è probabile che i finanzieri avessero controllato anche la valigia, magari passandola sotto un metal detector o simili, tanto è vero che nel documento della finanza c'è scritto che i due sono scesi dal treno per i controlli:
. Certo che sti due beduini potevano benissimo pagare un italiano dicendogli di far passare i titoli da una parte all'altra...

seguo anche io la vicenda con particolare interesse, adesso si parla di cina, ma che cosa centra la cina se l'affare era fra usa e giappone passando per le banche svizzere e le ferrovie italiane?
qualcuno sa dirmi quanto pesava l'oro che questa presunta dragon family ha lasciato negli stati uniti?

°°°° FSTRIBE °°°°
yarebon
Inviato: 21/12/2011 12:07  Aggiornato: 21/12/2011 12:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
da quel poco che ho capito io leggendo la fonte ufficiale, alcuni di quei titoli si riferivano ad oro cinese prelevato dagli americani prima della seconda guerra mondiale (in accordo con la Cina) e nell'accordo veniva prestabilito che gli americani dovevano tornare indietro quell'oro entro una certa data che sarebbe oramai scaduta da parecchio tempo!

utrevolver
Inviato: 21/12/2011 12:33  Aggiornato: 21/12/2011 12:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
@ Massimo

Purtroppo non mastico abbastanza inglese da poter leggere un atto di citazione. Tuttavia, da una scorsa panoramica, mi pare che gli elementi ci siano tutti, cifre comprese.

Per quando è fissata la prima udienza? Ritengo che sia inutile parlare del sesso degli angeli a proposito della Dragon Family e di Keenan; adesso sarà il giudice e tutto il contesto a stabilire come sono andate le cose e se la citazione sia o meno fondata. Bisogna vedere se tutti i convenuti si costituiranno in giudizio e così via.

Trovo la cosa interessante, grazie!

Witt83
Inviato: 21/12/2011 12:43  Aggiornato: 21/12/2011 12:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Grazie Massimo, molto interessate la faccenda in questione, vedremo come andrà a finire.

Chissà come ci si sente a girare con una valigetta con all'interno l'equivalente del PIL di una decina di stati africani...

Intanto in Afghanistan attaccano la Kabul Bank.

http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2011/12/21/visualizza_new.html_16581612.html

Tira proprio una brutta aria...

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
stacchio
Inviato: 21/12/2011 12:52  Aggiornato: 21/12/2011 13:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/8/2011
Da:
Inviati: 178
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
è vero che i controlli in dogana fra italia e svizzera sono obsoleti, ma è anche vero che noi italiani possiamo andare al di là del confine muniti di sola carta di identità, mentre i giapponesi probabilmente devo essere forniti di regolare passaporto, pertanto al controllo del passaporto dei due giapponesi è probabile che i finanzieri avessero controllato anche la valigia, magari passandola sotto un metal detector o simili


In teoria no, visto che anche la Svizzera fa parte dell'area Schengen e quindi i controlli doganali non ci dovrebbero essere.


Citazione:
Certo che sti due beduini potevano benissimo pagare un italiano dicendogli di far passare i titoli da una parte all'altra..


C'era pure quello: http://www.ilgiorno.it/como/cronaca/2010/10/13/398832-bond_nella_valigia.shtml

EDIT: Va usato il tag "quote" e non il "code" per quotare correttamente. Dusty

Rickard
Inviato: 21/12/2011 13:07  Aggiornato: 21/12/2011 13:07
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Redazione

Citazione:
Anche tu mi stupisci. La storia NON L'HA raccontata Leo Zagami. Non sono cose che ha detto lui, quindi CHE COSA C'ENTRA LA SUA CREDIBILITA'???

Non ho detto che la storia l'ha "raccontata lui" né voglio assolutamente fare un dibattito su Zagami (sai che palle).

Dico solo che la storia per come ora la conosciamo presenta molti elementi definibili come assurdi, al contempo non si può bollare tutto come cazzate perché i titoli sono stati ritrovati in quella valigetta e perché la causa è stata depositata.

Era solo per dire che in una storia kafkiana già di suo veder spuntar fuori un noto pallonaro era una cosa quantomeno "curiosa".

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
perspicace
Inviato: 21/12/2011 13:19  Aggiornato: 21/12/2011 13:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
E' un ricatto a persone potenti. Qualcuno ha fatto capire a chi di dovere che sa dei giri di denaro e sa come intercettarli,
lo hanno sputtanato alla corte internazionale invece di far sparire i titoli per questo motivo.

Qualcuno vuole una fetta di quell'oceano di denaro che circola nel mondo sotto forma di vecchi titoli.

135miliardi di euro sono spicci! Sembra assurdo ma è cosi ce chi smuove cifre 100volte maggiori in un solo giorno.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Santaruina
Inviato: 21/12/2011 14:10  Aggiornato: 21/12/2011 14:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Dico solo che la storia per come ora la conosciamo presenta molti elementi definibili come assurdi, al contempo non si può bollare tutto come cazzate perché i titoli sono stati ritrovati in quella valigetta e perché la causa è stata depositata.

Era solo per dire che in una storia kafkiana già di suo veder spuntar fuori un noto pallonaro era una cosa quantomeno "curiosa".


Infatti.

Nessuno nega il fatto che si tratti di una storia "grossa".
Anzi, a mio parere ci troviamo di fronte ad una delle questioni più esplosive degli ultimi 5 anni.

Tuttavia, non è possibile non notare le circostanze grottesche in cui il tutto è avvolto.
Questo rende il tutto ancora più complesso da interpretare.

A presto

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
XSD
Inviato: 21/12/2011 18:13  Aggiornato: 21/12/2011 18:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2006
Da: Roma
Inviati: 279
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Il problema è che, sì, non è una storia inventata da Leo Zagami, sta scritto nella querela nel Public Access to Court Electronic Records ed è ok, però Massimo pensa se tu leggendo la querela avessi letto al posto di Leo Zagami, un nome tipo "il Mago Otelma"...saresti rimasto un attimo, come dire...stupito? Non è questione che siccome Zagami è un pallonaro allora ovunque appaia il suo nome ci debba essere la cazzata però diciamo che risulta quantomeno strano, tutto qua.

Redazione
Inviato: 21/12/2011 19:14  Aggiornato: 21/12/2011 19:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Grazie Orkid.

Mi dispiace che tu non frequenti più, ma io sul livello dei commenti non posso farci niente.

E come vedi, il problema non finisce mai. (Bastasse almeno dire le cose una volta...)

°°°

Agli altri rispondo dopo, adesso non ho voglia.

Redazione
Inviato: 21/12/2011 20:02  Aggiornato: 21/12/2011 20:11
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Ho bevuto il caffè, "mi è passata".

***

ALSECRET: “na curiosita massimo come mai ai debunkato prison planet? credi che alex jones non sia serio e che lavori per qualcuno?”

Non è necessario “lavorare per qualcuno”, per fare uno scivolone ogni tanto. Basta essere impulsivi e irruenti come Alex Jones, e ogni tanto pubblichi qualcosa senza fare le verifiche necessarie. (E’ successo anche a me in passato).

Nel caso di Alex Jones ricordo questo articolo: Alex Jones nella trappola dei debunkers?

Poi ci fu il caso clamoroso delle foto “false” dei terroristi pachistani di Londra. In quel caso lo avvisai (proprio perchè non è un debunker, ma uno come noi), e ritirò subito l’articolo.

***

XSD: “se tu leggendo la querela avessi letto al posto di Leo Zagami, un nome tipo "il Mago Otelma"...saresti rimasto un attimo, come dire...stupito?“

In quel caso avrei pensato che Keenan è un cretino che si è fatto inchiappettare dal Mago Otelma. Non avrei pensato che la notizia è farlocca solo “perchè c’è dentro” il Mago Otelma.

Evidentemente questa distinzione è più difficile da afferrare di quello che sembra.

La storia la racconta comunque Keenan, NON il Mago Otelma. (E quattordici).

***

In ogni caso, per tornare al livello REALE della faccenda, qui c’è un interessate articolo uscito su Rense che offre alcune possibili intrepretazioni. Occhio che l’articolo è di Fulford, che è coinvolto nella vicenda, per cui è necessariamente un articolo di parte, e potrebbe anche introdurre disinformazione fra le info valide. Trovo però molto interessante questa differenza fra “dollaro degli Stati Uniti” e “dollaro degli USA”, che non conoscevo:

To understand the IPRA, one must understand that the United States Dollar is not a United States of America Dollar. The US$ is a Federal Reserve Note and that Federal Reserve Note is the Global currency and is therefore beyond the capacity of the United States of America taxpayer to sustain. All Governments contribute their overbalance accounts into the International Collateral Combined and this in turn underpins the US$. The International Collateral Combined forms the IPRA. The United States of America domestic taxpayer is not the sole underwriter of the currency, the primary underwriter being the IPRA.

Se qualcuno potesse aiutarmi a capirla, lo ringrazio.

Mande
Inviato: 21/12/2011 20:36  Aggiornato: 21/12/2011 20:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/1/2008
Da: Cologna veneta
Inviati: 1301
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Redazione
Citazione:

In ogni caso, per tornare al livello REALE della faccenda, qui c’è un interessate articolo uscito su Rense che offre alcune possibili intrepretazioni. Occhio che l’articolo è di Fulford, che è coinvolto nella vicenda, per cui è necessariamente un articolo di parte, e potrebbe anche introdurre disinformazione fra le info valide. Trovo però molto interessante questa differenza fra “dollaro degli Stati Uniti” e “dollaro degli USA”, che non conoscevo:

Se qualcuno potesse aiutarmi a capirla, lo ringrazio.

Se non ho capito male la materia del contendere è il malinteso su chi avesse effettivamente emesso quei bond.

E' diventato comune dire che la Federal reserve è "federal" quanto la federal express (servizio postale privato americano).

Nel caso specifico affermano che quei bond non siano dei Tbond (Treasury Bond) ma debiti dell'IPRA.

IPRA che non conosco e non posso approfondire la questione.

I risparmiatori italiani non hanno solo perso per investimenti in bond Argentini ma anche per i bond Parmalat.

Bond classici italiani sono BOT ma esistono anche BTP, CCT, ect. I bond tedeschi sono i BUND.

Pare che questi bond non fossero dunque Treasury Bond degli stati uniti ma debiti di questa IPRA "denominati" in dollari.

Redazione
Inviato: 21/12/2011 21:25  Aggiornato: 21/12/2011 21:37
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Da quel che si capisce dall'articolo di Fulford questa IPRA sarebbe solamente una sub-entità dell'OITC, e nemmeno lei (ho verificato adesso) esiste ufficialmente. Fa quindi parte del gioco di scatole cinesi di questa truffa, ma non credo che abbia a che fare con la differenza originale (storica) fra i due tipi di "dollaro".

In ogni caso grazie, ovviamente.

Jurij
Inviato: 21/12/2011 21:57  Aggiornato: 21/12/2011 21:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
tommasso
Citazione:
E poi, chi ha fatto la soffiata alla guardia di finanza dei miliardi sul treno?

Ma cavoli, come minimo il primo sdoganamento lo faccio “a vuoto”, così verifico se il mio “passaggio” è blindato.

Se sono stati presi è perché chi aveva l’onere della borsa VOLEVA farsi prendere.

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Pyter
Inviato: 21/12/2011 22:01  Aggiornato: 21/12/2011 22:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Ecco perchè è stata violata la tomba di Mike Bongiorno.

Non era per il cadavere.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Redazione
Inviato: 21/12/2011 22:10  Aggiornato: 21/12/2011 22:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
MANDE

Correzione: IPRA (Institutional Parent Registration Accounts) è un organismo creato dalla FED.

Sorry, avevi ragione tu, c'entra direttamente.

franzkafka
Inviato: 22/12/2011 5:50  Aggiornato: 22/12/2011 5:51
So tutto
Iscritto: 21/12/2011
Da:
Inviati: 9
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
ho fatto una breve sintesi dell'articolo di Wilcock basato sull'intervista a Benjamin Fulford, che spiega tutti i retroscena della storia e della causa giudiziaria. piuttosto avvincente...
saluti
http://www.nuvolenelcielo.net/36/post/2011/12/causa-di-1000-miliardi-di-dollari-contro-la-repubblica-italiana-e-silvio-berlusconi.html

VIMS
Inviato: 22/12/2011 8:55  Aggiornato: 22/12/2011 8:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2011
Da: Ai piedi del monte
Inviati: 334
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
La vicenda è alquanto complessa, pertanto complimenti a Redazione per il grosso lavoro svolto.

E' evidente che molti punti non sono ancora chiari ed è mia opinione che probabilmente non verranno mai chiariti definitivamente, dato il livello di complessità ed il numero di personaggi coinvolti.

Mi chiedo però: quali conseguenze potrebbe avere la denuncia avviata? Mi viene difficile da credere che questo genere di vicende possa essere risolto con i mezzi convenzionali.

VIMS

La Virtù sta nel mezzo
orkid
Inviato: 22/12/2011 11:22  Aggiornato: 22/12/2011 11:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Mi chiedo però: quali conseguenze potrebbe avere la denuncia avviata? Mi viene difficile da credere che questo genere di vicende possa essere risolto con i mezzi convenzionali.


Come ho già detto, penso che l'unica speranza di vedere iniziare un procedimento, è quella di vedere una grande diffusione della notizia nell'opinione pubblica americana, e magari avere qualche sponsor politico (Ron Paul???), talmente vasta da non poter insabbiare o lasciare nell'oblio questa citazione.


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
XSD
Inviato: 22/12/2011 12:01  Aggiornato: 22/12/2011 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2006
Da: Roma
Inviati: 279
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Guarda che non ho mai detto che la notizia è falsa perchè c'è dentro il Mago Otelma. Ho detto che, appunto, mi fa venire dei dubbi e mi riferivo esattamente a quanto hai detto tu cioè mi viene il dubbio che Keenan sia un cretino e che si è fatto inchiappetare dal Mago Otelma.

utrevolver
Inviato: 22/12/2011 13:35  Aggiornato: 22/12/2011 13:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
@orkid

Questa non è una denuncia penale, è una citazione civile. In questo caso il processo di deve svolgere perché l'attore, cioé chi cita in giudizio, promuove una causa contro altre persone; Il giudice civile deciderà poi, dopo lunghe udienze disciplinate dal codice di procedura civile americano, chi ha ragione e chi torto.

@ Massimo

Correggimi se ho sbagliato : ) E poi ti rigiro la domanda che ti ho fatto qualche post fa: A quando è stata fissata la prima udienza? Immagino che questo processo si preannunci come lunghissimo!

Grazie.

peonia
Inviato: 22/12/2011 14:40  Aggiornato: 22/12/2011 14:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
FRANZKAFKA infatti, secondo me, saranno le "bufale" e le "caxxate" a cambiare il Sistema attuale....credo e spero che quel che dice Fulford sia la realtà di ciò che è avvenuto e sta avvenendo....NULLA INFATTI E' COME SEMBRA.....basta avere mente aperta!
tra poco vedremo tutti cosa è vero e cosa è fuffa....

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
chester
Inviato: 22/12/2011 18:35  Aggiornato: 22/12/2011 18:35
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Redazione:
Citazione:
Secondo Keenan [da qui in poi raccontiamo ciò che viene sostenuto nella querela, per cui evitiamo ogni volta di usare il condizionale o di dire “Keenan sostiene”], nel 2009 la Dragon Family gli affidò la gestione di un pacchetto di “strumenti finanziari” che comprendevano a) 249 titoli da 500 milioni di dollari ciascuno, emessi nel 1934 dalla Federal Reserve, per un valore nominale complessivo di 124,5 miliardi di dollari; b) due serie di titoli del governo giapponese, emesse nel 1983, per un valore di oltre 9,5 miliardi di dollari ciascuna, e c) un titolo unico da 1 miliardo di dollari, chiamato “Kennedy Bond”, emesso dal governo americano nel 1998.

Prendiamo in esame la parte più consistente dei titoli, per un totale di 124 milioni e ½ di $. Vediamo, secondo Keenan, da dove provengono:
Citazione:
Naturalmente è il pacchetto di titoli della Fed del 1934 che richiama subito l’attenzione, non solo perchè rivela una storia veramente complessa alle sue spalle, ma perchè è sulla base del valore originale (125 miliardi di dollari) che vengono calcolati gli interessi accumulati fino ad oggi, che sono stimati in 968.000.000.000 (novecentosessantottomila) miliardi di dollari. Quasi un bilione, appunto.
Questi titoli furono emessi dalla Fed come ricevuta per le ingenti quantità di oro ed altri metalli preziosi che la Dragon Family aveva trasferito negli USA come misura precauzionale, temendo una invasione militare della Cina da parte del Giappone (cosa che poi è avvenuta, nel 1937).

125 miliardi di $, quindi, a fronte di ricevuta per le ingenti quantità di oro ed altri metalli preziosi che la Dragon Family aveva trasferito negli USA come misura precauzionale.
Nel 1934 un’oncia (31,1035 g.) d’oro – poniamo, per semplicità, che sia stato tutto oro, metallo più costoso degli altri preziosi come l’argento. Non penso che ci siano state molte quantità di palladio, platino o iridio – era quotata in rapporto al dollaro (cambio fisso) 35. Più o meno 1 $ 13 c. al grammo. 124 miliardi e mezzo di $ equivalevano, quindi, a circa 110.200 tonnellate d’oro.
Mi pare difficile che chiunque possa chiedere come garanzia per una tale enorme quantità d’oro (averla, all’epoca o adesso, poi…) un‘altrettanta esorbitante quantità di denaro.
Teniamo presenti altri fattori:
1) la quantità, all’ottobre scorso, di riserva aurea USA, era pari a circa 8.130 t., circa 13,5 volte meno quella “garantita” nel 1934 dai bond di cui parla Keenan
2) la produzione mediante estrazione di oro è troppo bassa per ricavare una tale enorme quantità (ricordiamo sempre che si parla del 1934 e precedenti)
3) il debito pubblico USA nel 1934 ammontava a circa 35 miliardi di $ - fonte http://tinyurl.com/7rdfpkt Appare difficile che fossero emessi bond da 124,5 miliardi di $ “solo” per garantire la “Dragon Family”.
Citazione:
Dopo la fine della Seconda Guerra Mondiale la Dragon Family chiese la restituzione dell’oro consegnato alla Fed, ma si trovarono di fronte ad una lunga serie di “intoppi legali” che di fatto gli impedirono di rientrare in possesso del prezioso metallo.

Beh, se in effetti fossero state 110mila t., altro che ”intoppi legali”.
Volevo pure far notare che, dal 1934 al 2009, non pare sia stata staccata una sola cedola, dai famosi “bond”.
Citazione:
Notiamo solo che fra queste organizzazioni compare anche il misterioso OITC (Office of International Treasury Control), che è considerato una delle più grandi organizzazioni finanziarie nel mondo, e che sostiene di esser affiliato all’ONU e alla Fed, ma con cui sia l’ONU che la Fed negano ufficialmente di aver mai avuto a che fare.

Vediamo che cosa dice wikipedia inglese dell’OITC http://tinyurl.com/28dw6vc
Non mi pare che ne esca benissimo. Altro che una delle più grandi organizzazioni finanziarie nel mondo.
La sua storia, tratta dal sito: http://www.unoitc.org/History.html
Citazione:
Naturalmente, ci credettero soltanto Topolino e i Sette Nani, ma questo fu sufficiente a tranquillizzare il pubblico americano, mentre la vera storia riprendeva a dipanarsi dietro le quinte.
[…]
Di fatto, sappiamo solo che la querela esiste, e che i suoi contenuti sono sostanzialmente quelli che abbiamo descritto. A ben altri l’onere eventuale di accertare cosa ci sia di vero e cosa no in tutta questa faccenda.
Noi possiamo solo concludere notando un fatto curioso: mentre centinaia di miliardi di dollari sembrano muoversi disinvoltamente nell’oscurità, a nostra totale insaputa, gli italiani sono impegnati a litigare fra loro come galline impazzite per decidere se sia meglio ridurre le pensioni di un altro milione di euro all’anno, oppure tagliare lo stesso milione di euro dai salari della classe operaia.
Se la sensazione di venire perennemente fregati non arrivasse direttamente dal “giallo di Chiasso”, arriva certamente da questo genere di considerazioni.

A parte i citati articoli (nei commenti) di Asianews, Bloomberg ecc. si sono occupati della vicenda – parliamo dell’Italia – il Messaggero e “notizie radicali”, quest’ultima ha riferito http://tinyurl.com/6guxa6o di un’interrogazione parlamentare http://tinyurl.com/7swu5u4 dell’ottobre 2009 alla quale è stata data risposta nel luglio 2010 (stesso link di cui sopra). La risposta riguarda anche un fatto simile, con sequestro di titoli a Malpensa.
(Lasciamo perdere la scemenza Citazione:
la prima scoperta degna di attenzione è relativa ai cosiddetti «Kennedy Notes»: essi non sarebbero buoni del Tesoro ma vera e propria carta moneta, biglietti da un miliardo di dollari ciascuno;
quando qualcuno mi farà toccare con mano banconote da 1 miliardo di $ crederò alla cosa.)
Fefochip
Citazione:
non credo ci possano essere persone discretamente "smaliziate" che hanno creduto per un solo istante che dei titoli per un valore di 135 miliardi di dollari possano essere falsi.non ha alcun senso.

Un senso potrebbe averlo, visto quel che ho scritto sopra.
Orkid
Citazione:
Come dice massimo "smazzatevi" le centinaia di pagine pubblicate da wilcock qui e qui, oppure leggetevi il "Compliant" depositato presso la corte distrettuale di New York qui PDF, così magari avrete delle basi per farvi la vostra opinione, che potrebbe rimanere comunque scettica, oppure no.

Letto tutto, il “Compliant”. Non mi torna, ad esempio, la citazione riguardante Ragaglini - il sequestro a Chiasso è dei primi di giugno 2009, R. è rappresentante permanente all’ONU dal mese successivo http://tinyurl.com/7p4t35v
Vediamo altre truffe del genere: qui http://tinyurl.com/cfc6rez ne è spiegata un’altra, sempre riguardante bond del 1934.
Tale truffa coinvolge DC10 (che nel 1934 non esistevano) la CIA (stesso discorso) ecc.
Per non parlare del taglio dei bond. Inverosimile.
Interessanti, infine, queste pagine, a cura del Tesoro USA:
1) link http://www.treasuryscams.gov/ (una “raccolta” di truffe e di metodi per riconoscerle)
2) link http://www.treasuryscams.gov/instit/statreg/fraud/fraud_bogussightdraft.htm (dei particolari).

utrevolver
Inviato: 22/12/2011 19:11  Aggiornato: 22/12/2011 19:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Chester, bastava anche un "ciao, sono Chester, vorrei dire la mia su quanto postato dalla redazione".

chester
Inviato: 22/12/2011 19:14  Aggiornato: 22/12/2011 19:14
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
utrevolver

Citazione:
Chester, bastava anche un "ciao, sono Chester, vorrei dire la mia su quanto postato dalla redazione".


Ok, mi scuso.

Fa' (fate) conto che l'abbia detto.

Saluti.

perspicace
Inviato: 22/12/2011 19:22  Aggiornato: 22/12/2011 19:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Saluti chester


vieni in pace?


Citazione:
Nota: La querela che sta al centro di questo articolo è di pubblico dominio, e come tale Luogocomune si riserva il diritto di citarne i contenuti, senza necessariamente implicare che i fatti descritti siano avvenuti veramente, nè che i personaggi e le organizzazioni citate siano stati effettivamente coinvolti nella vicenda descritta.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
chester
Inviato: 22/12/2011 19:31  Aggiornato: 22/12/2011 19:31
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Autore: perspicace Inviato: 22/12/2011 19:22:39

Saluti chester


Ricambio.

Citazione:
vieni in pace?


Spiegati meglio.

Citazione:
Citazione: Nota: La querela che sta al centro di questo articolo è di pubblico dominio, e come tale Luogocomune si riserva il diritto di citarne i contenuti, senza necessariamente implicare che i fatti descritti siano avvenuti veramente, nè che i personaggi e le organizzazioni citate siano stati effettivamente coinvolti nella vicenda descritta.


Non è una citazione mia, non capisco.

perspicace
Inviato: 22/12/2011 20:34  Aggiornato: 22/12/2011 20:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Infatti è una citazione dell'articolo di Massimo la trovi sull' fondo dell'articolo in Grassetto

Dato che non avevo capito il senso del tuo intervento mi sono premurosamente riportato la citazione dell'autore che diceva che nulla è ancora stato confermato tranne la denuncia.

Non ho capito se tu credi che questi "titoli" sono veri o falsi?

E non ho capito se consideri questa fantomatica associazione Dragon esistente o meno?

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
Redazione
Inviato: 22/12/2011 20:47  Aggiornato: 22/12/2011 20:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
UTREVOLVER: “A quando è stata fissata la prima udienza? Immagino che questo processo si preannunci come lunghissimo!”

Se mai ci sarà. Cosa di cui dubito fortemente. (Su eventuali udienze non ho la minima idea). Ho parlato con l’avvocato che ha presentato la citazione, ma solo per avere un’ulteriore conferma della sua reale esistenza e legittimità. Di altro non abbiamo parlato.

***

CHESTER: “Letto tutto, il “Compliant”. Non mi torna, ad esempio, la citazione riguardante Ragaglini - il sequestro a Chiasso è dei primi di giugno 2009, R. è rappresentante permanente all’ONU dal mese successivo”

Evidentemente lo hai letto molto di fretta. Tutta la vicenda del “coinvolgimento” di Keenan nella presunta operazione internazionale inizia DOPO il sequestro, non prima. Non c’è nulla quindi che “non torni”, in questo caso.

chester
Inviato: 22/12/2011 21:19  Aggiornato: 22/12/2011 21:21
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Autore: perspicace Inviato: 22/12/2011 20:34:49

Infatti è una citazione dell'articolo di Massimo la trovi sull' fondo dell'articolo in Grassetto


Continuo a non capire. Mi fai domande citando un'altra persona.

Citazione:
Dato che non avevo capito il senso del tuo intervento mi sono premurosamente riportato la citazione dell'autore che diceva che nulla è ancora stato confermato tranne la denuncia.


Grazie, già letto.

Citazione:
Non ho capito se tu credi che questi "titoli" sono veri o falsi? E non ho capito se consideri questa fantomatica associazione Dragon esistente o meno?


Leggi con attenzione: ho detto e mi pare di aver documentato che è "difficile" che esistano titoli risalenti al 1934 che corrispondano a oro (e di una quantità enorme, e dei quali non sia stata staccata in 70 anni circa nessuna cedola) e che esistano banconote da 1 miliardo di dollari, della Dragon Family non m'interessa nulla, ai fini del discorso.

Che è fantomatica, lo hai detto tu.

Redazione

Citazione:
CHESTER: “Letto tutto, il “Compliant”. Non mi torna, ad esempio, la citazione riguardante Ragaglini - il sequestro a Chiasso è dei primi di giugno 2009, R. è rappresentante permanente all’ONU dal mese successivo”

Evidentemente lo hai letto molto di fretta. Tutta la vicenda del “coinvolgimento” di Keenan nella presunta operazione internazionale inizia DOPO il sequestro, non prima. Non c’è nulla quindi che “non torni”, in questo caso.


Ho letto, senza fretta. Non mi torna comunque il fatto che si parli di banconote da 1 miliardo di dollari e di bond da 124,5 milioni della stessa moneta che appaiono come ridere ogni tot.

Secondo me, il coinvolgimento di Ragaglini e Ban ki Moon è - quantomeno - pretestuoso, in ogni caso.

Redazione
Inviato: 22/12/2011 22:54  Aggiornato: 22/12/2011 22:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
CHESTER: Io ti ho dato una spiegazione per la nomina di Ragaglini posteriore al sequestro di Chiasso.

Per il resto, che vuoi che ti dica? Anche a me ci sono molte cose che non tornano, se è solo per quello.

Anzi, di fronte ad un caso del genere mi stupirei che fosse il contrario.

fiodenamig
Inviato: 23/12/2011 1:47  Aggiornato: 23/12/2011 4:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Massimo Mazzucco ha scritto:
In ogni caso, per tornare al livello REALE della faccenda, qui c’è un interessate articolo uscito su Rense che offre alcune possibili intrepretazioni. Occhio che l’articolo è di Fulford, che è coinvolto nella vicenda, per cui è necessariamente un articolo di parte, e potrebbe anche introdurre disinformazione fra le info valide. Trovo però molto interessante questa differenza fra “dollaro degli Stati Uniti” e “dollaro degli USA”, che non conoscevo:

To understand the IPRA, one must understand that the United States Dollar is not a United States of America Dollar. The US$ is a Federal Reserve Note and that Federal Reserve Note is the Global currency and is therefore beyond the capacity of the United States of America taxpayer to sustain. All Governments contribute their overbalance accounts into the International Collateral Combined and this in turn underpins the US$. The International Collateral Combined forms the IPRA. The United States of America domestic taxpayer is not the sole underwriter of the currency, the primary underwriter being the IPRA.

Se qualcuno potesse aiutarmi a capirla, lo ringrazio.






NOTA: non contesto né sostengo la veridicità di ciò che illustro qui di seguito, mi limito a riportarlo e basta.





@Massimo,

sì, allora è da un po' di anni che sento parlare di questa storia. Io te la riporto per come l'ho sentita, perché secondo me ciò che hai chiesto riguarda proprio questa storia qui.



La prima volta ne sentii parlare da Jordan Maxwell:

www.youtube.com/watch?v=OuDzaRX-_sc Jordan Maxwell: "Gli Stati USA Non Sono 50 Bensì 100"


il quale sostiene che in USA vi sono non 50 entità definite come "Stato" bensì 100 entità definite in questo modo.

Per cui vi è "California State" e "State of California" come due distinte entità statali. Idem per gli altri 49 Stati ("Hawaii State" e "State of Hawaii", "Iowa State" e "State of Iowa", "Ohio State" e "State of Ohio", etc). La differenza secondo Maxwell è che tutto ciò che è sotto la giurisdizione (per esempio) dello "State of California" è una estensione del governo federale, per cui le corti federali presenti in California fanno parte dello "State of California" parimenti a tutti gli altri uffici ed enti che in California sono afferenti al governo federale. Viceversa, per proseguire con l'esempio in questione, le corti non federali (così come tutto ciò che è "non federale") fanno parte del "California State".

Per questo motivo giuridicamente in USA non vi sono 50 Stati bensì 100, e 50 di questi sono delle filiali del governo federale.



E vabbé, fino a qui chissenefrega, cioè come si organizzano è affare loro.



Ma qui viene il bello. Sempre secondo Maxwell, esistono due entità sovrastatali: "the united states of America" e "UNITED STATES".

La prima è una repubblica regolata dalla "Constitution for the united states of America" entrata in vigore nel 1789, cioè la Costituzione di cui tutti siamo a conoscenza.

La seconda, sempre secondo Maxwell, è una entitità di diritto marittimo (="Admiralty law") creata con il cosiddetto "Act of 1871" il quale diede nuovo assetto legale a Washington D.C. (quel lembo di terra che funge da capitale USA). In altre parole con tale provvedimento legislativo Maxwell afferma che si è creato un nuovo governo che per via del suo status legale è nei fatti una compagnia (ovverosia una entità privatistica) di diritto marittimo che nasce e si sviluppa al di fuori della Costituzione.

RICAPITOLANDO, ci sarebbero quindi due entità sovrastatali distinte: una è una repubblica costituita con una Costituzione, l'altra è una compagnia di diritto marittimo.

La cosa interessante è che si tratta di due entità legalmente distinte che però, per fare un esempio, hanno lo stesso Presidente, attualmente Obama. Perciò Obama è sia presidente di una repubblica sia presidente di una compagnia. Ciò ovviamente vale anche per il resto del cda/gabinetto, per cui per esempio il segretario del tesoro è il segretario del tesoro della repubblica e contemporaneamente della compagnia. E idem per gli altri membri del cda/gabinetto. Ma essendo due entità legalmente distinte hanno (per fare un esempio) bandiere diverse.

Difatti la bandiera della compagnia marittima è "girata". Quindi tutti i militari fanno parte della compagnia marittima, infatti sulla loro uniforme se si guarda con attenzione la bandiera è "girata". Inoltre la bandiera della compagnia, onde evitare il rischio di non capire quale sia il verso giusto, si identifica specificatamente grazie alla dorazione ai bordi o alle frange dorate applicate ai bordi.

Sicché una bandiera a stelle e strisce con le frange dorate ai bordi rappresenta la compagnia.

Da tutta questa "organizzazione" derivano alcune cose particolari.

Per esempio: per la repubblica tu sei cittadino e hai i diritti e i doveri di cittadino della repubblica.
Per la compagnia marittima invece, siccome la "Admiralty law" a cui essa soggiace dà diritto alla proprietà di tutte le acque, e siccome tu sei fatto al 90% di acqua, allora tu sei proprietà della compagnia marittima.

In altre parole il tuo corpo è di proprietà della compagnia.




Adesso, a leggere così tutta questa faccenda uno di primo acchito potrebbe pensare che sia un tavanata intergalattica.

Invece, riflettendoci con attenzione, la differenza tra le due entità, ovverosia la repubblica e la compagnia marittima, permettono di spiegare tutta una serie di fenomeni altrimenti incomprensibili.

Ora è pertanto possibile inquadrare, quantomeno, il tema portato all'attenzione:

"To understand the IPRA, one must understand that the United States Dollar is not a United States of America Dollar. The US$ is a Federal Reserve Note and that Federal Reserve Note is the Global currency and is therefore beyond the capacity of the United States of America taxpayer to sustain. All Governments contribute their overbalance accounts into the International Collateral Combined and this in turn underpins the US$. The International Collateral Combined forms the IPRA. The United States of America domestic taxpayer is not the sole underwriter of the currency, the primary underwriter being the IPRA."


E certo che non sono la stessa cosa: uno è sotto la giurisdizione della repubblica, l'altro è sotto la giurisdizione della compagnia!

(NOTA: "United States of America Dollar" dovrebbe essere quello della repubblica, mentre "United States Dollar" dovrebbe essere quello della compagnia)




A questo punto ci si potrebbe chiedere: "ma se le due entità condividono lo stesso presidente, condividono lo stesso cda/gabinetto, allora dove sta la differenza in termini proprio fattuali?"

La differenza è che una repubblica ha come "azionisti" i cittadini, una compagnia ha come "azionisti" i suoi azionisti.

Conseguentemente un'altra differenza è che la repubblica rappresenta i cittadini, la compagnia possiede i cittadini (nel senso che il tuo corpo è di sua proprietà, in base alla "Admiralty law" come più sopra illustrato).

Ed allora ecco che pertanto si spiega la nascita della Federal Reserve. Ed ecco allora che si spega come mai tra il 2008 e il 2009 la Federal Reserve ha dato dollari a fondo perduto a destra e a manca a tutte quelle entità bancarie e assicurative che non sono nemmeno americane: in realtà quei soggetti hanno il diritto di ricevere quei soldi, basta essere correlati in qualità di creditori/proprietari/azionisti etc con la compagnia!







Per ulteriori info:

http://www.serendipity.li/jsmill/us_corporation.htm

+ cercare su internet "united states corporation" oppure "act of 1871"

superanima
Inviato: 23/12/2011 8:18  Aggiornato: 23/12/2011 8:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/8/2007
Da:
Inviati: 300
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Autore: fiodenamig Inviato: 23/12/2011 1:47:24


Qualche anno fa girava un documentario basato proprio su quello che hai descritto tu, in cui si spiegava addirittura come "divorziare" da questa compagnia di diritto marittimo per non essere più legalmente obbligati a sottostare addirittura alle leggi ed ai suoi tribunali (parlo sempre degli USA ovviamente).

Non riuscii a capire quanto ci potesse essere di vero, ma di certo era interessante.

utrevolver
Inviato: 23/12/2011 9:01  Aggiornato: 23/12/2011 9:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
@ Massimo

Scusa se sono seccante, ma leggi questo estratto:

Fonte

Citazione:
La Struttura del Processo: Lo svolgimento del processo civile statunitense prevede, in linea generale, le seguenti fasi: - Notifica dell'atto di citazione (Service of process); - Scambio di note difensive (Pleadings); - Fase predibattimentale (Pre-trial); - Dibattimento (Trial); - Sentenza (Judment). In linea di principio, il fulcro del sistema processuale risiede nella fase dibattimentale, dominata dall'iniziativa probatoria delle parti (adversary system) e concentrato in un'unica udienza davanti ad un giudice che ha la sola funzione di garantire la correttezza del contraddittorio e il rispetto delle norme di procedura, ma privo di poteri istruttori. Da un punto di vista prettamente pratico, tuttavia, solo una minima parte delle cause portate davanti ad un tribunale si protraggono sino al dibattimento: la maggior parte viene risolta nella fase predibattimentale, in via transattiva. È proprio in questa fase che gli avvocati di parte si preparano e preparano i testimoni al dibattimento, entrando in possesso, attraverso una serie di attività istruttorie, delle informazioni e dei documenti probatori intorno ai quali si svolgerà il trial. Oltre a questa funzione preparatoria, la fase pre-trial svolge l'ulteriore funzione di offrire importanti sbocchi per la soluzione extradibattimentale della controversia. La fase predibattimentale si svolge sotto la direzione del giudice, che è di regola diverso da quello che interverrà in fase di dibattimento. Il suo ruolo è principalmente quello di garantire che le parti rispettino le norme. A questo scopo, i giudici sono dotati di poteri sanzionatori particolarmente efficaci che possono prevedere anche la comminazione di multe e addirittura l'incarcerazione per chi tiene un comportamente oltraggioso alla corte. Aspetto decisamente interessante di questa fase del processo statunitense è la possibilità per gli avvocati di intrattenere intensi rapporti con i testimoni in assoluta assenza delgiudice. Gli avvocati sono i veri protagonisti del Processo. È questa la ragione principale della estrema onerosità delle cause negli Stati Uniti: il coinvolgimento di più avvocati nella delicata fase pre-trial e la conseguente necessità per costoro di svolgere una serie di attività finalizzate alla raccolta del maggior numero di testimonianze possibili, fa sì che i costi aumentino vertiginosamente. Il dibattimento è informato al principio della oralità: ciascuna parte, tramite il proprio avvocato, introduce alla corte la propria tesi processuale formulando un discorso introduttivo. Segue, quindi,la fase dell’assunzione delle prove, le cui regole sono stabilite in maniera molto precisa e dettagliata dalla law of evidence, che disciplina sia il processo penale che quello civile. Il potere di ammettere o escludere una prova è di esclusiva competenza del giudice. La fase più delicata ed importante dell'intero dibattimento è l'escussione dei testimoni. Ciascuna parte fornisce al giudice un elenco dei testimoni che intende chiamare a deporre. Al termine dell'interrogatorio, la controparte ha diritto a controinterrogare il testimone. Lo scopo è, evidentemente, quello di dimostrarne la inattendibilità. Esaurito il controinterrogatorio, la parte che aveva introdotto il testimone ha la facoltà di procedere ad un nuovo ed ultimo interrogatorio volto a ristabilire la credibilità del proprio teste. Terminata la fase dell'assunzione probatoria, le parti pronunciano le rispettive perorazioni finali in attesa di ricevere il verdetto della giuria.


Massimo ha detto:

Citazione:
Se mai ci sarà. Cosa di cui dubito fortemente. (Su eventuali udienze non ho la minima idea). Ho parlato con l’avvocato che ha presentato la citazione, ma solo per avere un’ulteriore conferma della sua reale esistenza e legittimità. Di altro non abbiamo parlato.


Insisto perché molti considerano questo processo civile "probabile", "possibile" o "impossibile". Io continuo a dire che il processo civile si farà per forza, poiché non è concesso al giudice civile di impedire che le parti stiano in lite. Non so se mi sono ben spiegato, ma questo NON è un processo penale!

L'unico modo per evitare il dibattimento "lungo" è che le parti si mettano d'accordo.

Ora, se ben ricordo, ogni tribunale ha un suo calendario udienze; basta consultare il calendario in questione, corte di New York, e dovrebbe esserci la data di prima udienza e comparizione delle parti in lite. L'avvocato che hai interpellato dovrebbe saperlo bene.

Scusate se vi ho seccato con questioni tecniche.

PS. Il primo che mi dà del "debunker" gli rompo il muso!

incredulo
Inviato: 23/12/2011 10:02  Aggiornato: 23/12/2011 10:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Autore: fiodenamig

Citazione:
A questo punto ci si potrebbe chiedere: "ma se le due entità condividono lo stesso presidente, condividono lo stesso cda/gabinetto, allora dove sta la differenza in termini proprio fattuali?"

La differenza è che una repubblica ha come "azionisti" i cittadini, una compagnia ha come "azionisti" i suoi azionisti.

Conseguentemente un'altra differenza è che la repubblica rappresenta i cittadini, la compagnia possiede i cittadini (nel senso che il tuo corpo è di sua proprietà, in base alla "Admiralty law" come più sopra illustrato).

Ed allora ecco che pertanto si spiega la nascita della Federal Reserve.

Ed ecco allora che si spega come mai tra il 2008 e il 2009 la Federal Reserve ha dato dollari a fondo perduto a destra e a manca a tutte quelle entità bancarie e assicurative che non sono nemmeno americane: in realtà quei soggetti hanno il diritto di ricevere quei soldi, basta essere correlati in qualità di creditori/proprietari/azionisti etc con la compagnia!




Direi che la spiegazione è convincente........

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
orkid
Inviato: 23/12/2011 10:42  Aggiornato: 23/12/2011 10:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
1) la quantità, all’ottobre scorso, di riserva aurea USA, era pari a circa 8.130 t., circa 13,5 volte meno quella “garantita” nel 1934 dai bond di cui parla Keenan 2) la produzione mediante estrazione di oro è troppo bassa per ricavare una tale enorme quantità (ricordiamo sempre che si parla del 1934 e precedenti) 3) il debito pubblico USA nel 1934 ammontava a circa 35 miliardi di $ - fonte http://tinyurl.com/7rdfpkt Appare difficile che fossero emessi bond da 124,5 miliardi di $ “solo” per garantire la “Dragon Family”.


Se avessi letto cio che sostiene Fulford, e ripeto SE, capiresti che stiamo parlando di qualcosa che va un filo al di là dei dati ufficiali... o no???

Ci mancava solo qualcuno che citasse WIKIPEDIA... ahahahh!!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
fiodenamig
Inviato: 23/12/2011 11:22  Aggiornato: 23/12/2011 11:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Incredulo ha scritto:
Direi che la spiegazione è convincente........

Saluti



++++++++++++++++++++++++++++++++++++

NOTA: non contesto né sostengo la veridicità di ciò che illustro qui di seguito, mi limito a riportarlo e basta.

E beh, all'inizio ho messo questo avviso in rosso proprio perché sembra una cosa talmente stupefacente che come minimo qualche perplessità te la fa sorgere.

Il fatto è che la prima causa del sospetto mio, e non penso solo mio, deriva della trasparenza NULLA della Federal Riserve, cosa riconosciuta da TUTTI incluso Alan Greenspan (presidente della FED per decenni):

http://www.youtube.com/watch?v=JBiw8Dh0dkI

CNN journalist: "What should the proper relationship be between a Chairman of the FED and a President of the United States?"

Alan Greenspan: "First of all the Federal Reserve is an independent agency and that means basically that there is no other agency of government which can overrule actions that we take. So long as that is in place and there is no evidence that the administration or the Congress or anybody else is requesting things other than what WE think is the appropriate thing, then what the relationships are don't frankly matter".


Aggiungici il fatto che la Federal Reserve non ha mai rivelato la composizione della sua compagine azionaria ed ecco che ti rendi conto che tutto è possibile. Detto in altri termini a mio avviso è possibile che gli azionisti della FED siano gli stessi azionisti di questa cosiddetta "compagnia di diritto marittimo".

In altre parole, non vi è dubbio che primariamente sono le azioni e gli atteggiamenti di tutti gli enti coinvolti a dare adito.

Ricordo, a beneficio di chi si fosse fatto sfuggire la notizia, che la Federal Reserve solo nel 2008-2009 ha girato A FONDO PERDUTO a enti privati quali banche e assicurazioni una cifra superiore al debito pubblico statunitense il quale è di circa 15 trilioni di dollari ed è per consistenza il primo debito pubblico tra tutti le nazioni del mondo. E una parte assai consistenti di questi soldi sono andati a enti non americani (siamo a conoscenza di ciò perché tra le altre cose il comitato congressuale presieduto da Ron Paul ha anche tenuto audizioni pubbliche proprio su questo specifico punto).

incredulo
Inviato: 23/12/2011 11:40  Aggiornato: 23/12/2011 11:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/8/2006
Da: Asia
Inviati: 4061
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
@fiodenamig

Non era infatti riferito a te, che anzi ringrazio per la quantità di notizie che posti, ma al perchè circolino queste belle REALTA'.

Sulle cifre a fondo perduto ci aveva fatto un articolo anche Massimo non poco tempo fa e c'era qualche dubbio sulla reale entità delle stesse, Massimo stesso si era riservato di aggiornarle pur lasciando la notizia comunque "curiosa".

Così come la storia che gli States appartengano in realtà all'Inghilterra, in base a questi accordi stipulati alla nascita degli USA, e siano in realtà di PROPRIETA' di questi fantomatici signori mondiali.

La mia riflessione è rivolta al giochino in atto di mettere CONFUSIONE con improbabili "pentiti" ex-massoni, improbabili "complotti" internazionali, denunciati da "improbabili" personaggi ai quali si aggiungono altrettanto improbabili "spiegazioni" come quella da te postata.

E mi sembrava ch la definizione di BISPENSIERO, fosse alquanto utile per unire i puntini del giochino in essere, (ricade in questa ottica anche il ruolo di Wikipedia, ruolo che si sta discutendo in un altro articolo), ricordando sempre le parole di Cass Sunstein, un tipo di persone che non parlano mai PER CASO o per FINTA.

Saluti

Gesù Cristo è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita.
fiodenamig
Inviato: 23/12/2011 12:16  Aggiornato: 23/12/2011 12:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/5/2011
Da:
Inviati: 332
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Ciò che tu scrivi è verissimo.

Il fatto è che pensare che una "compagnia di diritto marittimo" detenga la proprietà sugli gli Stati Uniti sembra una cosa allucinante.

E allora io sono lì che dico tra me e me: "urca, questa come cazzata merita di gareggiare alle Olimpiadi".

Poi sento le parole di Alan Grenspan, così incomincio a ponderare che ritenere che una "compagnia di diritto marittimo" governi gli Stati Uniti sembra sì una cosa allucinante ma è meno allucinante della risposta di Alan Greenspan, quantomeno perché ne giustifica la risposta ovverosia fornisce una giustificazione/spiegazione per essa.

Di conseguenza io mi limito a prendere atto di essere di fronte a una realtà che, per quanto mi riguarda, appare superare la fantasia.

Recentemente ascoltavo Paolo Franceschetti dire:

"la Fornero si è messa a piangere mentre annunciava che si sarebbero dovuti fare sacrifici. Allora tutti hanno pensato che si riferiva a sacrifici di tipo economico. Invece lei intendeva LETTERALMENTE sacrifici ed è per questo che ha pianto in quanto sanno perfettamente che dei sacrifici UMANI saranno compiuti".

Ci puoi fare una risata su, se vuoi, perché sembra una battuta.

Personalmente, se un giorno dovessi scoprire che questi soggetti governanti banchieri etc qui s'incontrano ogni settimana nella notte tra il mercoledì e il giovedì alle ore tre in qualche tempio massonico per fare dei sacrifici umani... ebbene, io probabilmente non mi stupirei della notizia più di tanto!

chester
Inviato: 23/12/2011 12:49  Aggiornato: 23/12/2011 12:49
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
orkid

Citazione:
Se avessi letto cio che sostiene Fulford, e ripeto SE, capiresti che stiamo parlando di qualcosa che va un filo al di là dei dati ufficiali... o no???

Ci mancava solo qualcuno che citasse WIKIPEDIA... ahahahh!!!


A me fa ridere credere che siano stati emessi bond a garanzia di 110mila tonnellate d'oro, diverse volte il totale delle riserve mondiali.

Se non ti sta bene wikipedia come fonte, eccone un'altra http://www.homolaicus.com/storia/oro/riserve-auree.htm

perspicace
Inviato: 23/12/2011 13:37  Aggiornato: 23/12/2011 13:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Autore: chester

Citazione:
A me fa ridere credere che siano stati emessi bond a garanzia di 110mila tonnellate d'oro, diverse volte il totale delle riserve mondiali.


Hai mai visto il film "blood diamond"?

Praticamente dice che per tenere alto il prezzo dei diamanti li fanno entrare illegalmente e li mettono in cassette di sicurezza o altri luoghi cioè li nascondono. In pratica ufficialmente ci sono meno diamanti in circolazione di quanti ce ne siano realmente. (il film si rifà alla vera storia della guerra civile in Sierra Leone)

Ebbene nonostante TU pensi che 110mila tonnellate d'oro siano diverse volte il totale delle riserve mondiali, in realtà però la quantità d'oro al mondo è molto molto di più di 110mila tonnellate d'oro, fidati

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
chester
Inviato: 23/12/2011 14:05  Aggiornato: 23/12/2011 14:05
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
perspicace

Citazione:
Hai mai visto il film "blood diamond"?


No.

Citazione:
Praticamente dice che per tenere alto il prezzo dei diamanti li fanno entrare illegalmente e li mettono in cassette di sicurezza o altri luoghi cioè li nascondono. In pratica ufficialmente ci sono meno diamanti in circolazione di quanti ce ne siano realmente. (il film si rifà alla vera storia della guerra civile in Sierra Leone)


Interessante. E da dove "li fanno entrare"?

Citazione:
Ebbene nonostante TU pensi che 110mila tonnellate d'oro siano diverse volte il totale delle riserve mondiali, in realtà però la quantità d'oro al mondo è molto molto di più di 110mila tonnellate d'oro, fidati


Non sono io che lo penso, ci sono i dati http://www.dani2989.com/gold/goldprod0509gb.htm e mi fido di loro, non di un film o di te.
Secondo te nel 1934 un gruppo di famiglie avrebbe "consegnato" agli USA un quantitativo d'oro pari a una quarantina di volte la produzione annuale mondiale (attuale) in un colpo solo?

Non ho visto neanche questo film. Forse tu sì.

orkid
Inviato: 23/12/2011 14:17  Aggiornato: 23/12/2011 14:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
@ chester:

Come dice perspicace, non si sta parlando di una cosa qualsiasi in cui basta trovare una pagina web che dice che il tonnellaggio mondiale di oro è X per dire che Fulford e Keenan sono dei pallonari.

SE leggi Fulford, e ripeto SE... (auto citazione) capirai che quello che sostiene è proprio che l'ipotetica Elite/FED/Illuminati etc. abbia sistematicamente razziato l'oro nel mondo emettendo titoli a garanzia, occultandolo dal mercato (chissa dove) per spostare il potere (rappresentato dall'oro) da oriente a occidente.

Ora qualcuno reclama questi titoli di garanzia con tanto di interessi e guarda caso la FED, li dichiara falsi.

Ora io non dico che sia tutto vero, ma non puoi contestarmi il fatto che ufficialmente non esiste così tanto oro, scusa...

E' come se sull'undici settembre mi dicessi che non può essere un'inside job perchè la versione ufficiale dice che non è così...

Adesso citami qualche documento della Fed che dice che non c'è tutto questo oro nel mondo... mi raccomando!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
orkid
Inviato: 23/12/2011 14:22  Aggiornato: 23/12/2011 14:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Non sono io che lo penso, ci sono i dati http://www.dani2989.com/gold/goldprod0509gb.htm e mi fido di loro, non di un film o di te.


Si vabbè CIAO!!!
non spreco altro tempo

edit: chi vivrà vedrà!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
perspicace
Inviato: 23/12/2011 14:33  Aggiornato: 23/12/2011 14:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Autore: chester Inviato: 23/12/2011 14:05:24

perspicace Citazione:

Hai mai visto il film "blood diamond"?

No.


peccato, ti consiglio di vederlo.

- - -
Da dove li fanno entrare?

I modi sono una miriade. Primo fra tutti tramite i militari (aerei,navi,carichi militari, persino tra le salme dei morti.)

Sui trasporti militari i controlli sono quasi nulli se paragonati ai trasporti civili-privati.

Comunque non voglio essere io a spiegarti come entrano quanto il fatto che esiste un interesse (lobby,governi, Intelligence) nel nascondere e trafficare illegalmente materiali preziosi .

Ora che tu ci creda o meno non importa tanto so già essere vero.



Autore: chester

Citazione:
Secondo te nel 1934 un gruppo di famiglie avrebbe "consegnato" agli USA un quantitativo d'oro pari a una quarantina di volte la produzione annuale mondiale (attuale) in un colpo solo?


Reputo questa ipotesi molto probabile si, ma non "consegnato agli USA" io direi "dati ad una banca privata in cambio di titoli di egual valore" cosa che la Federal Reserve è.

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
chester
Inviato: 23/12/2011 15:13  Aggiornato: 23/12/2011 15:13
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
orkid

Citazione:
Come dice perspicace, non si sta parlando di una cosa qualsiasi in cui basta trovare una pagina web che dice che il tonnellaggio mondiale di oro è X per dire che Fulford e Keenan sono dei pallonari.


A me pare che perspicace stesse parlando d'altro. Che Fulford e Keenan siano dei pallonari non l'ho mai detto.

Citazione:
SE leggi Fulford, e ripeto SE... (auto citazione) capirai che quello che sostiene è proprio che l'ipotetica Elite/FED/Illuminati etc. abbia sistematicamente razziato l'oro nel mondo emettendo titoli a garanzia, occultandolo dal mercato (chissa dove) per spostare il potere (rappresentato dall'oro) da oriente a occidente.


Non m'interessa nulla di un'"ipotetica Elite/FED/Illuminati etc.". Ho commentato un articolo fornendo documentazione a supporto. E ho fatto qualche calcolo, dimostrando che sarebbe stato impossibile che un gruppo di famiglie nel 1934 possedesse 40 volte la produzione (attuale) di oro e in un colpo solo la trasferisse negli USA ottenendone in cambio dei bond per una cifra astronomica, non curandosi per 65 anni di staccare una sola cedola.

chissa dove Appunto. Hai presente che cosa sono 110mila t. d'oro? Circa 5.700 metri cubi, ovvero un cubo di circa 18 m. di spigolo. A proposito di film, "Goldfinger" è uno dei miei preferiti.

Citazione:
Ora qualcuno reclama questi titoli di garanzia con tanto di interessi e guarda caso la FED, li dichiara falsi.


Guarda caso.

Citazione:
Ora io non dico che sia tutto vero, ma non puoi contestarmi il fatto che ufficialmente non esiste così tanto oro, scusa...


Scusato.

Forse non mi sono spiegato bene nei miei commenti precedenti, perciò preciso: è impossibile che chiunque, nel 1934 (ma anche oggi) possedesse 110mila tonnellate d'oro in un colpo solo, dato che la produzione (attuale) annuale mondiale è circa 40 volte inferiore. Sarebbe come dire che per 40 anni qualcuno avesse accumulato tutta la produzione aurea mondiale.

Citazione:
E' come se sull'undici settembre mi dicessi che non può essere un'inside job perchè la versione ufficiale dice che non è così...


Non capisco che cosa c'entra l'11 settembre. Mi pare d'aver spiegato, comunque, un po' di cose.

Citazione:
Adesso citami qualche documento della Fed che dice che non c'è tutto questo oro nel mondo... mi raccomando!


Non ho bisogno di citare altro.

perspicace

Citazione:
Da dove li fanno entrare? I modi sono una miriade. Primo fra tutti tramite i militari (aerei,navi,carichi militari, persino tra le salme dei morti.) Sui trasporti militari i controlli sono quasi nulli se paragonati ai trasporti civili-privati. Comunque non voglio essere io a spiegarti come entrano quanto il fatto che esiste un interesse (lobby,governi, Intelligence) nel nascondere e trafficare illegalmente materiali preziosi . Ora che tu ci creda o meno non importa tanto so già essere vero.


Vero, coi diamanti è più semplice, rispetto all'oro.

Ritengo comunque complicato, nel 1934 (ma anche adesso) far entrare 110mila tonnellate d'oro negli USA in un colpo solo e seduta stante ottenere come contropartita 124,5 miliardi di $ in bond.

Se poi, hai la sicurezza che "è vero", pace.

Quando qualcuno ne avrà il tempo, mi sia spiegato come mai wikipedia come fonte va bene se citata da qualcuno (es. perspicace) e non va bene se citata da qualcun altro (es. me).

Infine, anticipo gli auguri di buon Natale a tutti.

orkid
Inviato: 23/12/2011 15:22  Aggiornato: 23/12/2011 15:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
E ho fatto qualche calcolo, dimostrando che sarebbe stato impossibile che un gruppo di famiglie nel 1934 possedesse 40 volte la produzione (attuale) di oro e in un colpo solo la trasferisse negli USA ottenendone in cambio dei bond per una cifra astronomica, non curandosi per 65 anni di staccare una sola cedola.


Perchè impossibile? vorrei capire... e poi chi te l'ha detto che l'ipotetica famiglia drago non abbia chiesto delle cedole? anzi sembrerebbe che i Kennedy bond serie Z del 1968 siano stati emessi proprio come cedole d'interesse per i titoli originari del 1934.


Citazione:
Sarebbe come dire che per 40 anni qualcuno avesse accumulato tutta la produzione aurea mondiale.


infatti è solo dal 1900 che si estrae l'oro... già che stupido, Colombo e i suoi sono andati alla ricerca delle patate ...

Ripeto leggiti l'intervista a Fulford sul sito di David Wilcock....


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
chester
Inviato: 23/12/2011 15:32  Aggiornato: 23/12/2011 15:33
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
orkid

Citazione:
infatti è solo dal 1900 che si estrae l'oro... già che stupido, Colombo e i suoi sono andati alla ricerca delle patate ...


Ho parlato di produzione attuale, infatti. E ho fatto un paragone. Invece di leggere Fulford et al, leggi quel che scrivono i tuoi interlocutori prima di discutere con loro.

perspicace
Inviato: 23/12/2011 15:33  Aggiornato: 23/12/2011 15:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
18 metri cubi d'oro non sono poi cosi ingombranti, bastano qualche camion comunque il punto chiave della questione a mio avviso è che non è possibile stabilire ora quanto oro ci sia al mondo già estratto (e dove sia) poiché il grosso dell'oro in circolazione non viene spostato alla luce del sole ma in segreto questo perché ce forte interesse di tutti quelli che trafficano in oro (sia legalmente che non) che questo sia sovrastimato e che quindi si dichiari sempre che è meno di quello che realmente c'è in circolazione.

Ma non potendo io dirti dove è l'oro visto che non faccio parte di quel élite di persone che lavora nel ambito non posso continuare a discutere e ti lascio credere in ciò che vuoi.

Buone feste anche a te ed a tutti gli altri Utenti di Luogocomune.

P.s. dipende cosa citi di wiki ..tipo io lo usata per dimostrarti che esistono traffici di materiale prezioso illeciti e che quindi non è stimabile la quantita di questi materiali.. poi che tu non creda ai traffici ok

Ma chiudo con un osservazione: Cosa rispondeva Toto Rina quando gli chiedevano se esisteva la Mafia?

la stessa cosa che ha risposto la FED buone feste

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
orkid
Inviato: 23/12/2011 15:37  Aggiornato: 23/12/2011 15:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
dimostrando che sarebbe stato impossibile che un gruppo di famiglie nel 1934 possedesse 40 volte la produzione (attuale) di oro


Dimostralo...

quanto oro è stato trafugato dalle americhe dai conquistadores? quanto oro è finito in asia sulla "via della seta"?

Dimostralo...


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
chester
Inviato: 23/12/2011 15:49  Aggiornato: 23/12/2011 15:50
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
perspicace

Citazione:
18 metri cubi d'oro non sono poi cosi ingombranti, bastano qualche camion comunque il punto chiave della questione a mio avviso è che non è possibile stabilire ora quanto oro ci sia al mondo già estratto (e dove sia) poiché il grosso dell'oro in circolazione non viene spostato alla luce del sole ma in segreto questo perché ce forte interesse di tutti quelli che trafficano in oro (sia legalmente che non) che questo sia sovrastimato e che quindi si dichiari sempre che è meno di quello che realmente c'è in circolazione.


Già, 18 mc. d'oro non sono così ingombranti, "bastano qualche camion", dici tu.

Guarda che non sono 18 mc. di acqua, o metano. Quanti "qualche camion" ci vogliono, per trasportare 18 mc. di materiale che pesa 110mila t.?

dags1972
Inviato: 23/12/2011 17:43  Aggiornato: 23/12/2011 17:43
So tutto
Iscritto: 7/11/2011
Da:
Inviati: 6
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
ehmm si parlava di un cubo con 18 mt di lato.... aka 5832 mc d'oro

per trasportarlo 5500 container da 20 piedi e sta largo...volendo si possono ridurre a 4400

chester
Inviato: 23/12/2011 17:50  Aggiornato: 23/12/2011 17:50
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
ehmm si parlava di un cubo con 18 mt di lato.... aka 5832 mc d'oro per trasportarlo 5500 container da 20 piedi e sta largo...volendo si possono ridurre a 4400


Sì. Scusa, dags1972. 18 m. di spigolo, non 18 mc.

namaste10
Inviato: 23/12/2011 17:53  Aggiornato: 23/12/2011 17:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2011
Da:
Inviati: 100
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
La Tigre Diviene Manifesta

ohmygod
Inviato: 23/12/2011 18:15  Aggiornato: 23/12/2011 18:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
la notizia è aurea.-_-in taluni ambienti questa diventa aura.
alchimia è altro da questo.

Redazione
Inviato: 24/12/2011 5:03  Aggiornato: 24/12/2011 5:04
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
FIODENAMIG + ALTRI: Grazie per le info.

Io nel frattempo sto seguendo un'altra strada. C'è una frase, in quella citazione, che mi ha aperto una specie di "voragine collaterale" di ricerca mai nemmeno sospettata prima. (Certo mi fa sorridere chiunque sostenga di SAPERE quante siano le riserve globali effettive di oro, solo perchè sta scritto da qualche parte).

In generale, più ci ragiono sopra più mi convinco che lo scopo di quella citazione non sia soltanto quello di portare certe persone in tribunale.

in ogni caso (non ricordo chi me l'ha chiesto) quando dicevo che dubito che si arrivi al processo intendevo proprio che ci sarà un "settlement" fra le parti.

Del quale ovviamente non verremo mai a sapere nulla.

***

Che voi sappiate, è uscito qualcosa di questa faccenda sui nostri quotidiani?

orkid
Inviato: 24/12/2011 8:34  Aggiornato: 24/12/2011 8:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Che voi sappiate, è uscito qualcosa di questa faccenda sui nostri quotidiani?


Nonostante nella citazione vengano tirati in ballo il governo italiano, la guardia di finanza, Berlusconi e altri, i media mainstream tacciono...

Semi OT:Qui


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
chester
Inviato: 25/12/2011 0:23  Aggiornato: 25/12/2011 0:23
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 24/12/2011 5:03:53

FIODENAMIG + ALTRI: Grazie per le info. Io nel frattempo sto seguendo un'altra strada. C'è una frase, in quella citazione, che mi ha aperto una specie di "voragine collaterale" di ricerca mai nemmeno sospettata prima. (Certo mi fa sorridere chiunque sostenga di SAPERE quante siano le riserve globali effettive di oro, solo perchè sta scritto da qualche parte). In generale, più ci ragiono sopra più mi convinco che lo scopo di quella citazione non sia soltanto quello di portare certe persone in tribunale. in ogni caso (non ricordo chi me l'ha chiesto) quando dicevo che dubito che si arrivi al processo intendevo proprio che ci sarà un "settlement" fra le parti. Del quale ovviamente non verremo mai a sapere nulla .


Ecco. Ragiona, invece di sorridere.

Incredibile, poi: un causa contro - non solo - ONU (Ban Ki Moon) e via a seguire in ordine discendente pensi che non arrivi a nulla, anche "solo" a portar notizie sul tuo sito?

chester
Inviato: 25/12/2011 0:36  Aggiornato: 25/12/2011 0:36
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Mi espello volontariamente, prima che lo faccia tu, sig. Mazzucco.

Ti evito anche la pagliacciata di cancellare i miei messaggi, tutto salvato.

Saluti, sig. Mazzucco, e buon Natale.

perspicace
Inviato: 26/12/2011 11:32  Aggiornato: 26/12/2011 11:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/9/2011
Da: località sconosciuta
Inviati: 3281
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
per correttezza @ Chester

Autore: dags1972

Citazione:
ehmm si parlava di un cubo con 18 mt di lato.... aka 5832 mc d'oro

per trasportarlo 5500 container da 20 piedi e sta largo...volendo si possono ridurre a 4400


Una nave porta container trasposta in media tra i 6000 (una di piccole dimensioni) e gli 11000 TEU (una di grandi dimensioni)

i TEU sono il numero di container caricabili. Con un peso medio di 14 tonn cadauno sarebbero necessari 7858 container per spostare 110'000 ton d'oro.

----------------

Una nave è sufficiente a contenerli tutti poi servono diversi camion ma non mancano di certo.

@Fiodenamig

Interessantissimi tutti i tuoi interventi.





Buon santo Stefano

Io non parlo come scrivo, io non scrivo come penso, io non penso come dovrei pensare, e così ogni cosa procede nella più profonda oscurità. Kepler
chester
Inviato: 28/12/2011 18:13  Aggiornato: 28/12/2011 18:13
So tutto
Iscritto: 22/12/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
perspicace, dimentichi che si parla di oro e del 1934, "consegnato" agli USA dalla "dragon Family" in un colpo solo in cambio di titoli per 124,5 miliardi di $.

I primi container sono degli anni '50.

orkid
Inviato: 29/12/2011 8:53  Aggiornato: 29/12/2011 8:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
ahhaha!!!....

Navi da guerra....

Quante tonnellate sarà pesato l'intero sbarco in normandia? ....

Rasentiamo l'assurdo cicappino!!!


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
weboy
Inviato: 3/1/2012 17:45  Aggiornato: 3/1/2012 17:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...

weboy
Inviato: 12/1/2012 11:20  Aggiornato: 12/1/2012 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
http://news.exopoliticsinstitute.org/index.php/181011/
Despite the official government cover-up of UFO files, stories of UFOs are routinely found in the mainstream news media. Even modest sightings create a flood of media coverage. The Wall Street Journal even printed front-page story on the Denver campaign to create and Extraterrestrial Affairs Commission, October 29, 2010. But a Google news search on this trillion dollar lawsuit against the Federal Reserve shows no news coverage at all! It is not even mentioned in the Wall Street Journal.

There is also no evidence of comments on the lawsuit from any of the presidential candidates. All this raises even more suspicion. Fortunately, it has been posted on thousands of blogs and web sites that are not controlled by the corporate media...

weboy
Inviato: 12/1/2012 12:01  Aggiornato: 12/1/2012 12:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
documento interessante?
http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2012/01/my-recent-find.html

The attached documents were sent by a source linked to Ferdinand Marcos and have been confirmed as genuine secret government documents.

Dusty
Inviato: 15/1/2012 20:06  Aggiornato: 15/1/2012 20:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Un lettore segnala questa notizia che da alcuni particolari:

http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Cronaca/458178/

Akihiko Yamaguchi e Mistuyoshi Watanabe sono stati condannati a tre anni e mezzo di reclusione, peccato non siano più in Italia da un pezzo.

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
weboy
Inviato: 17/1/2012 16:26  Aggiornato: 17/1/2012 16:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
The case briefly entered the public arena in June, 2009 when two Japanese citizens carrying diplomatic passports were illegally detained by Italian Treasury police who seized $134.5 billion worth of financial instruments they were carrying. Following that theft, the Italian Freemason P2 Lodge contacted this writer promising they would cash these bonds for the owners so they could be used for humanitarian purposes. This writer introduced them to a member of the British Royal Family who in turn introduced them to a Mr. Neil Keenan. The P2 Lodge then introduced him to what they described as a Vatican banker by the name of Daniel Dal Bosco. Keenan then asked Dal Bosco to cash an additional $1 trillion in financial instruments. However, instead of cashing the bonds or “putting them into a program,” on behalf of the owners, Dal Bosco stole the bonds. Surveillance of Dal Bosco in turn led to David Sale and Giancarlo Bruno of the Davos World Forum...
01/10/2011
http://benjaminfulford.typepad.com/benjaminfulford/2011/01/over-750-prominent-european-and-us-citizens-to-be-arrested-within-weeks-as-a-result-of-a-multinational-investigation-into-fin.html

weboy
Inviato: 19/1/2012 11:29  Aggiornato: 19/1/2012 11:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Da analizzare con attenzione..
http://exopolitics.org/Study-Paper-13.htm
The U.S. District Court lawsuit supports claims by David Guyatt, author of The Secret Gold Treaty, that missing World War II era national gold reserves have been intentionally kept out of public circulation (“black gold”). Furthermore, the lawsuit reveals a coordinated international effort to launder, trade and defraud owners or investors of bonds and other financial instruments issued against the “black gold”. At the heart of this internationally coordinated effort, according to Guyatt, is the Bilderberg Group – which in 1954 played a key role in the passage of a Secret Gold Treaty. What this paper will show is that what lies behind the Bilderberg Group’s involvement with “black gold” is to provide long-term funding for a globally coordinated ‘second’ Manhattan Project. The ultimate goal of this globally coordinated project is to comprehensively deal with a subject so vast and complex as to dwarf the resources of any one nation - extraterrestrial life and technology. ..

Dusty
Inviato: 20/1/2012 9:10  Aggiornato: 20/1/2012 9:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Una notizia scollegata ma relativamente simile:

No One Knows Truth About $300 Billion Bonds From Alleged ’34 Plane Crash

Chris Estrella, a Filipino social worker, says he led a troop of five porters out of a Mindanao jungle in January 2000 with a weather-beaten iron and leather box crammed with $25 billion of U.S. government bearer bonds.

“The elders of the Umayamnon tribe told me an American plane crashed in their river in the 1930s,” Estrella, 47, says by mobile phone from a footpath between the tribal village and Davao, the largest city on the Philippine island. “The river dried up in the 1990s, and the natives went into the plane and found 12 boxes that contained $300 billion in bonds.”

Each box, emblazoned with the Great Seal of the United States and the words “Federal Reserved Bond,” held five gold coins struck with a portrait of George Washington on one side, Estrella says. They rested atop stacks of certificates purporting to have been issued by the Federal Reserve Bank of Atlanta in 1934 and redeemable in gold bullion. The notes bore the signature of then Treasury Secretary Henry Morgenthau Jr.

[...]

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
weboy
Inviato: 24/1/2012 14:17  Aggiornato: 24/1/2012 14:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...

weboy
Inviato: 31/1/2012 20:58  Aggiornato: 31/1/2012 20:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...

weboy
Inviato: 2/2/2012 12:25  Aggiornato: 2/2/2012 12:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Treasure hunter claims $3bn WWII-era find off US coast
Greg Brooks, on board the salvage ship Sea Hunter in Boston 1 February 2012 Greg Brooks says he delayed announcement of the find until he could secure salvage rights
http://www.bbc.co.uk/news/world-us-canada-16847737

A Maine treasure hunter says he has discovered a WWII-era shipwreck filled with platinum, now worth $3bn (£1.9bn).

Greg Brooks of Sub Sea Research says a wreck sitting 50 miles (80km) off the US Atlantic coast is the SS Port Nicholson, sunk in 1942.

ennedieffe
Inviato: 16/2/2012 13:27  Aggiornato: 16/2/2012 13:27
So tutto
Iscritto: 15/2/2012
Da:
Inviati: 2
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
La mia sensazione è che il citare in giudizio quei personaggi, di cui Berlusconi, faccia parte del complotto anti italia in quanto è possibile che quei titoli appartenessero alla DC e/o al governo italiano per l'oro che fisicamente e giuridicamente è stato trasportato nei caveaux di Ginevra Londra e NY.
All'epoca la storia fu soffocata dalla stampa per ordini derivanti dai vertici FED, che adottò la linea che erano falsi mentre erano verissimi. Due piccioni con una fava, il mancato riconoscimento della rincompensa allo Stato italiano e il soffocamento tout court di tutta la storia dei titoli, che ripeto hanno a che fare con l'oro e la proprietà del governo italiano, l'eredità degli 'aiuti' USA del dopo guerra, e la cessione in pegno o in concessione del nostro oro. Naturalmente è un'ipotesi di una che era già sicura all'epoca che erano veri. N. Forcheri

Dusty
Inviato: 17/2/2012 17:45  Aggiornato: 17/2/2012 17:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Il mistero misterioso si infittisce:

Italy police seize $6 trillion of fake U.S. T-bonds

POTENZA, Italy (Reuters) - Italian police said on Friday they had seized about $6 trillion of fake U.S. Treasury bonds in Switzerland, and issued arrest warrants for eight people accused of international fraud and other financial crimes.

The operation, co-ordinated by prosecutors from the southern Italian city of Potenza, was carried out by Italian and Swiss authorities after a year-long investigation, an Italian police source said.

The fake securities, more than a third of U.S. national debt, were seized in January from a Swiss trust company where they were held in three large trunks.

The eight alleged fraudsters are accused of counterfeiting bonds, credit card forgery, and usury in the Italian regions of Lombardy, Piedmont, Lazio and Basilicata, police said.

The Swiss Federal Prosecutor's office said Zurich state prosecutors had worked on the investigation at the request of the Italian prosecutor. The Swiss handed over their findings in July of last year.

In 2009, Italian financial police seized $742 billion of fake U.S. bearer bonds in the northern Italian town of Chiasso, near the Swiss border.

(Reporting by Elisa Forte; Writing by Gavin Jones; Editing by Louise Ireland)

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
orkid
Inviato: 21/2/2012 16:16  Aggiornato: 21/2/2012 16:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
weboy
Inviato: 22/2/2012 20:40  Aggiornato: 22/2/2012 20:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/10/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Fulford ha informato riguardo diversi eventi http://kauilapele.wordpress.com/2012/02/20/benjamin-fulford-2-20-12-a-march-31st-deadline-has-been-delivered-to-the-committee-of-300-by-the-gnostic-illuminati-faction/ http://www.beyond2012zeitgeist.com/the-most-exciting-breakthroughs-in-the-fraudulent-banking-worlds-past-a-week/


ad esempio
ci sono segni, come dimissioni di oltre 12 banchieri importanti e l'annuncio di una frode per 15 trilioni di dollari in Inghilterra e 6 trilioni in Italia
Irlanda, Portogallo, Grecia e Spagna hanno detto alle banche che non pagheranno i prestiti, perchè sono illegali, andranno in "default" e saranno i banchieri a pagare
Le dimissioni del campo della Banca del Mondo, del Credito Svizzero, della Banca d'India e le "dimisioni pianificate" del capo di Goldman Sachs sono solo l'inizio dello smantellamento del monopolio bancario Khazariano
La frode dei 6 trilioni http://www.youtube.com/watch?v=cXA_cKgVbWE&feature=player_embedded in Italia è notevole, perchè è uno dei primi casi riportati pubblicamente
Questo significa che quelli che si sentivano sopra la legge e le istituzioni come Vaticano e NU non sono piu immuni all'arresto
L'annuncio di Lord Blackheath dei 15 trilioni di dollari rubati http://www.youtube.com/watch?v=bLrHOgy0tRo ad un membro della famiglia reale "Indiana-Cinese" da Bernanke...Geithner e "Yusuke Horiguchi" è altro segno
"Lord Sassoon", di una delle famiglie che hanno approfittato sia delle guerre dell'Oppio che della colonizzazione del Giappone, sarà arrestato
PArticolare attenzione sarà diretta alle compagnie farmaceutiche e chimiche e alle corporazioni sataniche come Microsoft e Monsanto, secondo fonti del Pentagono
Rahm Emmanuel, Karl Rove, Paul Wolfowitz, Donald Rumsfield, J.Rockefeller, i Bush e i vari "Neocons" saranno arrestati, secondo diverse fonti
I principali brokers in Giappone hanno deciso per una rivoluzione, questo non sarà permesso


-------
da altro sito, ricerca di conferme http://kauilapele.wordpress.com/2012/02/18/is-any-of-that-stuff-thats-supposed-to-happen-really-happening-out-there-look-at-these-bank-resignations/

http://business.time.com/2012/02/15/world-bank-president-zoellick-resigns/
Il Presidente della Banca del Mondo Zoellick si dimette

http://www.proformative.com/news/1470243/cfo-anz-bank-resigns-amid-turmoil
Il capo del gruppo bancario di Australia e Nuova Zelanda Australia & New Zealand Banking Group Ltd. annuncia le dimissioni

http://www.bloomberg.com/news/2012-02-14/nicaragua-central-bank-head-quits-amid-row.html
Il Presidente della banca centrale del Nicaragua si dimette

http://www.businessweek.com/news/2012-02-20/credit-suisse-s-private-bank-chief-asian-economist-tan-resigns.html
Joseph Tan del Credito Svizzero Credit Suisse Group AG si dimette

http://www.dailymail.co.uk/news/article-2102524/German-President-Christian-Wulff-forced-resign.html#ixzz1mn8SsKbW
Il Presidente Christian Wulff si dimette http://it.wikipedia.org/wiki/Christian_Wulff

http://www.theaustralian.com.au/business/wall-street-journal/andrew-chick-to-lead-royal-bank-of-scotlands-australian-arm/story-fnay3vxj-1226272513981
Stephen Williams della Royal Bank of Scotland Austrailan si dimette

http://www.washingtonpost.com/business/industries/kuwait-central-bank-chief-resigns-amid-political-tensions/2012/02/13/gIQAcxrOAR_story.html
Il capo della banca centrale del Kuwait si dimette

http://www.bloomberg.com/news/2012-02-15/slovenia-s-nova-kreditna-banka-maribor-ceo-plos-resigns.html
Due dirigenti delle maggiori banche in slovenia si dimettono

http://www.livemint.com/2012/02/06160111/Dhanlaxmi-Bank-CEO-Amitabh-Cha.html
Il dirigente CEO della Amitabh Chaturvedi si dimette Dhanlaxmi Bank Ltd

http://www.business-standard.com/india/news/tamilnad-mercantile-bank-md-resigns/464259/
Il dirigente della Dhanlaxmi Bank si dimette

http://finance.fortune.cnn.com/2012/02/17/gary-cohn-goldman-sachs/
Blankfein della Goldman Sachs si dimette

http://www.nytimes.com/2012/02/17/business/global/7-arrested-in-olympus-accounting-cover-up.html?_r=2
Sette arrestati per coinvolgimento nello scandalo di 1.7 miliardi di dollari all'Olympus, http://www.ilpost.it/2011/10/26/il-presidente-della-olympus-si-e-dimesso/

Verità
Inviato: 10/1/2014 15:51  Aggiornato: 10/1/2014 15:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/6/2013
Da: Genova
Inviati: 57
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
Non esiste che ci siano ancora dei "complottisti" che credano che Zagami sia un ciarlatano o un pazzo,dopo la grande mole di documentazione che porta sulla sua storia e famiglia,i documenti ufficiali che potrete trovare su Intenet che provano il suo arreto in Norvegia e la sua accusa in Spionaggio.Qui non si tratta di un nuovo Leo Taxil (per chi non lo conosce vada almeno su Wikipedia),un ciarlatano non può sapere tutte ste cose leggendole su qualche libro o Internet,Per qunto anch'io ho visto quel link in cui si sosteneva che un suo documento era falso e che lui appunto sarebbe un ciarlatano,vorrei sapere dove ha preso queste in formazioni il tizio che ha creato quella pagina,che probalbilemente se non se le è inventato le ha prese a sua volta da un disinforamtore o un altro scemo come lui.Poi io stesso ho verificato le sue stesse interviste presenti sulla sua triologia,come lui stesso inivitò di fare agli scettici.Affermare che Zagami sia pazzo o un furbacchione è come affermare che Hanjour è riuscito a colpire il Pentagono (dopo tutti i limiti suoi che conosciamo)perché ha avuto fortuna.Prima di parlare a vanvera invito a informarsi seriamenre su Zagami,perchè anche io ho avuto i miei dubbi al'inizio,ma davanti a prove inconfutabili non si può negare l'evidenza.per quanto riguarda la questione riguardante questa denuncia non mi esprimo

toussaint
Inviato: 10/1/2014 16:30  Aggiornato: 10/1/2014 16:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
La storia dei doppi USA, pubblico e privato, può sembrare una cazzata ma potrebbe non esserlo affatto, anzi essere una delle più geniali trovate dell'elite, ossia del governo occulto che si identifica con quella compagnia privata denominata United States, allo stesso modo in cui la Compagnia delle Indie era allo stesso tempo una società privata e uno Stato associato al Commonwealth.
non mi stupirei, poi, se dai libri nascosti chissà dove, di costituzione di siffatta compagnia privata risultasse che questa sia a sua volta associata alla Corona Inglese, con ciò stabilendo un incredibile contrappasso rispetto alla Rivoluzione Americana.
La genialata starebbe in questo e mostrerebbe ancora una volta quali menti sopraffine si celano dietro il governo occulto del mondo.
Infatti, se un domani questa (eventuale) verità venisse fuori, ossia che per 250 anni gli americani sono stati governati da una società privata che possiede letteralmente i loro corpi, nessuno potrebbe fare nulla secondo i principi dell'Ordinamento Marittimo che non dimentichiamolo
E' LA BASE DEL DIRITTO INTERNAZIONALE!!!
TUTTO SAREBBE STATO COMPIUTO IN PERFETTA LEGALITA'!!!

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921
toussaint
Inviato: 10/1/2014 16:36  Aggiornato: 10/1/2014 16:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 23/3/2012
Da:
Inviati: 5220
 Re: Lo stato italiano, Berlusconi e l’ONU denunciati per ...
per dirne una, se anche si potesse provare che il 911 è stato organizzato dal Governo occulto USA, nessuno ne risponderebbe perchè i corpi dei cittadini americani apparterrebbero alla compagnia privata che può quindi farne ciò che vuole.
è ovvio che questa verità scatenerebbe una rivoluzione ma "loro" paradossalmente sarebbero sempre nel recinto del diritto internazionale e potrebbero, ad esempio in esilio presso una nazione "amica", chiedere il ripristino del "diritto internazionale" marittimo.
anche con una guerra, perfettamente legittima secondo il diritto internazionale.
per spiegarmi meglio, il diritto marittimo prevale sugli ordinamenti nazionali, dunque anche se negli USA di diritto pubblico la schiavitù è stata eliminata, ciò vale finchè non confligge con gli interessi degli USA compagnia privata, che prevalgono in quanto rifacentesi al diritto marittimo.
lo so che sembra folle...

"Siam del popolo le invitte schiere c'hanno sul bavero le fiamme nere ci muove un impeto che è sacro e forte morte alla morte morte al dolor. Non vogliamo più assassini non vogliamo più briganti come un dì gridiamo: avanti!" Arditi del Popolo 1921

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA