Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Lettera aperta a Luca Barbareschi
Inviato da Redazione il 25/3/2010 7:50:00 (12513 letture)

MESSAGGIO DI LUCA BARBARESCHI



LETTERA APERTA A LUCA BARBARESCHI

Salve Luca.

Sono rimasto stupito nel sentire, nell’ambito della tua intervista a Marisa Berenson, che esistono “degli imbecilli, un gruppo di idioti in rete, che sostiene che le Twin Towers non sono mai cadute”. (Immagino tu intendessi dire che non sono cadute “da sole”, visto che sul fatto che siano crollate sembra esserci ormai un consenso abbastanza unanime. E’ casomai sulla causa del crollo che nasce la discordia).

Non si comprende peraltro che cosa dovrebbe dimostrare la morte della sorella della Berenson, in un senso come nell’altro. “Siccome è morta – ci stai dicendo - vuol dire le Torri sono cadute da sole”?

Ma forse il fatto citato da Marisa Berenson è stato per te solo uno spunto per dire pubblicamente quello che pensi sui “conspiracy theorists” – come tu li hai definiti - e non la conclusione di un reale ragionamento, che infatti non esiste.

In questo caso vorrei segnalarti che queste persone nel mondo …

… ammontano ormai a svariate centinaia di migliaia, ed il loro numero continua incessantemente a crescere. Fra di loro trovi oltre 1.000 architetti, fisici, chimici, ingegneri e progettisti americani di primissimo livello, che hanno messo in gioco la loro carriera solo per voler denunciare la falsità della versione ufficiale.

Di mestiere loro costruiscono grattacieli.

Queste persone, insieme a tutti gli altri, combattono proprio nel nome delle vittime del 9/11, i cui reali assassini ritengono essere attualmente in libertà, mentre altri innocenti hanno pagato e stanno pagando al loro posto. Alcuni la chiamano giustizia.

Fra tutti quegli idioti ed imbecilli ci sono anch’io, e nel mio piccolo ne rappresento informalmente svariate migliaia, in Italia, avendo fondato un sito nato proprio sui fatti del 9/11, ed avendo fatto due film che denunciano la falsità della versione ufficiale.

Ricordo in proposito di averti mandato una copia di “Inganno Globale”, e non mi pare che tu, nel commentarlo, abbia avanzato una sola obiezione alle dozzine e dozzine di elementi, presentati dal film, che smentiscono platealmente la versione ufficiale.

Che ne è successo di tutti quei capi d’accusa? Sono improvvisamente svaniti nel nulla? O forse la necessità di stare dalla parte dei vincitori ti ha fatto perdere di colpo la memoria?

Certo è molto facile dare degli idioti a gente che non ti può nemmeno rispondere. Non è però molto “onorevole”, e questo immagino che tu lo sappia.

Ti invito quindi ad un confronto diretto sulla materia, anche a nome di tutti quelli che la pensano come me, qui sul sito, in modo che tu possa dimostrare davanti a tutti che gli idioti siamo noi, e non chi ci accusa di esserlo.

Non è certo necessario farlo in TV, mi va benissimo la formula che sceglierai tu: per telefono, alla radio, per e-mail, oppure sulle pagine di Internet che tu vorrai suggerire. Per me non fa differenza.

Se per caso non ti andasse il confronto diretto, puoi sempre farci avere le risposte ad una serie di domande da me formulate di recente, che sintetizzano al meglio le più importanti questioni sul 9/11 rimaste irrisolte.

Qui infatti non si tratta di decidere chi sia l’idiota di turno, ma di assumersi in pieno le proprie responsabilità, in un caso come nell’altro: se è vero che sono stati i “terroristi islamici” a uccidere la sorella della Berenson (e insieme a lei altri tremila innocenti) il complottista diventa loro complice – volontario o involontario non importa - poichè con le sue teorie tende ad allontanare da loro i sospetti. Se invece risultasse che non sono stati gli islamici, ma qualcuno di molto più vicino a noi, è chi sostiene la versione ufficiale a diventare suo complice – volontario o involontario non importa - poichè nel farlo allontana la possibilità che venga fatta chiarezza sulle reali responsabilità di quegli attentati.

Ecco perchè ritengo importante dimostrare di parlare sempre a ragion veduta, in casi del genere, soprattutto per chi come te intende rivolgersi ad un vasto pubblico.

Massimo Mazzucco

PS: L’unica cosa che mi auguro che non accada è che tu eviti del tutto di rispondere, andando così a fare compagnia a gente come Vittorio Zucconi, Piero Angela o Gianni Riotta, che dopo aver attaccato il ”complottismo” a testa bassa sono scomparsi nel nulla, da me chiamati al confronto, finendo per fare la figura del cialtrone.

Forse loro hanno pensato che “tanto l’Internet non lo guarda nessuno”, e così, vigliaccamente, hanno scelto il silenzio. Ma tu sai bene che è la TV ad essere effimera, mentre ciò che accade in Internet vi rimane per sempre.

Nel caso, eccoti il link al video “12 domande a chi sostiene la versione ufficiale”. Come vedrai sono molto semplici, e non presumono una approfondita conoscenza della materia da parte di chi difende la versione ufficiale. In molti casi la Logica è più che sufficiente.

***

ALTRI LINK:

ARCHITECTS AND ENGINEERS FOR 9/11 TRUTH

LETTERA APERTA A GIANNI RIOTTA

GIANNI RIOTTA, COMPLOTTISTA SUO MALGRADO

PIERO ANGELA NON DICE LA VERITA’

Voto: 7.00 (8 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Redazione
Inviato: 25/3/2010 7:55  Aggiornato: 25/3/2010 8:44
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Chiarisco prima che ne parli qualcun altro: ho girato tre film con Luca Barbareschi, fra il 1983 e il 1992, e siamo stati molto amici, fin dall’infanzia. Da una decina di anni abbiamo smesso di frequentarci. Tutto questo non ha nulla a che fare con questa lettera, che avrei scritto nello stesso identico modo a chiunque altro (vedansi lettere a Gianni Riotta e Piero Angela, molto simili). Gradirei quindi che si evitasse di parlare di argomenti che non interessano a nessuno, e che non hanno nulla a che vedere con il 9/11.

Se poi si riuscisse anche a vedere una serie di commenti completamente priva di insulti sarebbe il modo più bello per festeggiare il nostro - ormai prossimo - 10.000° iscritto. (Mi rendo conto che l'occasione non sia la più propizia, ma è proprio in questi casi che si vede la maturità raggiunta ).

Grazie

M.M.

PikeBishop
Inviato: 25/3/2010 9:17  Aggiornato: 25/3/2010 16:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Se poi si riuscisse anche a vedere una serie di commenti completamente priva di insulti

Massimo, che altro motivo ci sarebbe per intervenire e cosa altro si potrebbe scrivere su questo spezzone che non sia una sequela piu' o meno elaborata di insulti?

Cosa si dovrebbe commentare, le rughe della tardona del Jet-Set? La solita faccia ed i soliti modi da ruffiano furbetto del Barbareschi?

Io Barbareschi non lo conosco e mi pregio di non aver mai visto nessun oscuro film interpretato da lui ma non c'e' bisogno della boccia di vetro per capire al primo sguardo lo spessore del personaggio, dell'uomo e dell'attore di remota categoria prestatosi (a pagamento) alla politica fascista e alla TV imbonitrice.
A quanto mi dicono e' un tale molto abile a sfruttare ogni data occasione per guadagnarsi pane, furmaggio e pucchiacchia evitando accuratamente il lavoro onesto e non per necessita' (giusto l'essere senza arte ne parte a volte non aiuta) ma per naturale inclinazione di spirito. Ma io non lo conosco. Non ho neanche mai avuto amici con quella faccia, e per scelta, perche' la gente con quella faccia sta tutta dalla stessa parte, che riescano o no a montare la scala fetida con cui aspirano a scendere verso il successo in questa societa' fetida. Ma capisco che si possa essere attaccati sentimentalmente alle persone con cui si sia trascorsa l'infanzia: mica tutti possono essere stati condannati a prendere parti distinte fin da piccoli.

Da gente cosi' non mi aspetto certo cose diverse da quelle che abbiamo visto nello spezzone.

Come vedi sono persino riuscito a non insultare, ma non mi sembra neanche giusto: l'ho fatto solo per te e mi e' costata fatica.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
drone
Inviato: 25/3/2010 9:19  Aggiornato: 25/3/2010 9:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/5/2006
Da: SBT
Inviati: 56
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Massimo e' un'epidemia , guarda cosa dice la giornalista del GIORNALE
Laura Cesaretti ad un certo punto della tribuna elettorale del candidato Favia della lista Grillo....


http://www.youtube.com/watch?v=J5CnbV43Y0I&feature=related

non ricodate l'immagine del secondo aereo appena prima dell'impatto, nella quale si vede come una luce rossastra che anticipa l'impatto ?? non centra niente col sistema di atterraggio automatico citato?? .
sul primo aero magari e' stato ...
brio
Inviato: 25/3/2010 9:47  Aggiornato: 25/3/2010 9:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2009
Da:
Inviati: 189
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Drone: Massimo e' un'epidemia , guarda cosa dice la giornalista del GIORNALE
Laura Cesaretti ad un certo punto della tribuna elettorale del candidato Favia della lista Grillo....

Più che un'epidemia è un mantra......forse si stanno accorgendo della presenza di internet

marsentry
Inviato: 25/3/2010 9:48  Aggiornato: 25/3/2010 9:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Purtroppo una tecnica classica della dialettica è questa:

Se si hanno argomenti si risponde sul merito, altrimenti si prendono altre strade.
Le altre strade possono essere per esempo parlare per frasi fatte, essere populista, oppure (come in questo caso) far sfociare le proprie ragioni su altre cose.
E' chiaro che una persona, non potendo rispondere sul merito sui fatti dell'11 settembre, sposti il discorso su questioni tipo "sono morte 3000 persone", "un po' di rispetto per i morti" etc etc.

E' una cosa che non sopporto, ma che viene attuata continuamente.

Mi da fastidio molto perché per esempio io sostengo quello che sostengo ANCHE per una sorta di giustizia verso le persone che sono morte, e invece sembra che venga sostenuto qualcosa di irrispettoso verso di loro.

Tra l'altro ho visto molte interviste (per esempio quelle alle vedove del New Jersey) dove sono proprio i parenti dei morti del 9/11 a volere giustizia e a criticare (o meglio condannare) la versione ufficiale.

funky1
Inviato: 25/3/2010 10:05  Aggiornato: 25/3/2010 10:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/10/2008
Da:
Inviati: 708
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Ovviamente si è espresso male e goffamente, ma non vedo così difficile cogliere il riferimento alla teoria "no plane".

It's better to regret something you did than something you didn't do.
METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 10:14  Aggiornato: 25/3/2010 10:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Massimo....da quello che vedo ...credo che il tuo amico sia diventato un muro....quindi penso che il tentativo si dimosttrerà vano....piùttosto chiedigli se è moralmente accettabile
il fatto che un politico lavori in televisione....voglio dire almeno santoro si è dimesso dalla carica che ha avuto....ma barbareschi se ne stà li beatamente a fare il cavolo che vuole ...alla faccia di tutti noi...

l'unica cosa che mi dispiace è che aveva lavorato a cannibal holocaust...e ogni volta che lo rivedo... ho un pruritino fastidioso...

METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 10:16  Aggiornato: 25/3/2010 10:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
la teoria si chiama no plane...mica " twin towers no fall"

AlbaKan
Inviato: 25/3/2010 10:34  Aggiornato: 25/3/2010 10:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 117
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Un' ottimo articolo-lettera...
Ma non credo che barbareschi avrà il tempo di leggere, perchè come è noto a molti l'On. Barbareschi, non vive un bel periodo, in quanto lo stipendio di parlamentare che anmmonta a diverse migliaia di euro non gli permette una vita "decorosa"...proprio non ce la fa a tirare avanti, ed è costretto a lavorare in TV...però magari dopo tanto sudore giornaliero troverà il tempo di fare un salto qui...
Teniamo le dita incrociate...
Magari potremmo fare anche una colletta...

"Ai liberali che non sono tutti usurai, chiedo: come mai gli usurai sono tutti liberali"? Ezra Pound
illupodeicieli
Inviato: 25/3/2010 11:13  Aggiornato: 25/3/2010 11:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Spero che raccolga il tuo invito. Sempre in quella trasmissione utilizzò delle battute del sito Spinoza.it ma omettendo che appartenevano al sito. Mi pare che richiamato sul fatto abbia affermato che ,siccome erano in rete erano di tutti o qualcosa del genere. Il punto chiave lo hai ben messo in evidenza ed è il timore della rete e dell'impossibilità di mantenere il controllo delle idee e sulle idee delle persone. Se ci pensiamo bene la maggior parte delle radio, delle tv e dei media tradizionali in genere ,sono ormai presenti in internet:ritengo che sia per non perdere colpi, per restare indietro ma,sopratutto, per cercare di mantenere ancora un po' del controllo su notizie e altro che,di fatto stanno perdendo. Evitare il confronto non ha aiutato l'immagine, e la sostanza, dei vari Zucconi o Angela, anzi se prima erano stimabili ora hanno perso gran parte dello smalto che avevano,anche se ricordando proprio parole tue,Massimo, mi baso su ciò che dicono,sulle loro affermazioni e idee,cosa che loro però, evitando appunto confronti e dialogo, non fanno. Con stima,Sebastiano.

Decalagon
Inviato: 25/3/2010 11:35  Aggiornato: 25/3/2010 11:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Addirittura una lettera.. sarebbe stata meglio una frase più sbrigativa, tipo: "Studia va là, gnurant."

Comunque speriamo che ALMENO LUI si degni di rispondere.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Teba
Inviato: 25/3/2010 11:37  Aggiornato: 25/3/2010 11:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
[ironic mode on]

La nota teoria alla quale si riferisce Barbareschi è sicuramente la "no - 9/11", ben più generale ed estremista della "no-plane" e della "no-towers fall".

E' di nuova concenzione ma vedrete che ne sentiremo parlare sempre più...

[ironic mode off]

Dr-Jackal
Inviato: 25/3/2010 11:52  Aggiornato: 25/3/2010 11:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2006
Da:
Inviati: 1028
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi dice: siccome la sorella della Berenson è morta, allora la versione ufficiale sul 9/11 è vera.

Questo è un esempio da manuale della fallacia ignoratio elenchi.
Nell'ignoratio elenchi, la conclusione non ha nulla a che fare con le premesse. Qui un argomento che dovrebbe servire a dimostrare una particolare conclusione è usato invece per dimostrare una conclusione del tutto diversa. Esempio: “L’Italia non ha mai avuto una donna a capo del governo. Nessun capo di governo è stato mai immune da critiche per disonestà. Solo una donna premier può riportare l’onestà in questo paese”. Non è detto: anche una donna premier potrebbe farsi corrompere.
Quello che si può inferire dalle premesse, qui, è soltanto che “nessuna donna ha ricevuto critiche per disonestà nel suo ruolo di capo del governo"; l’altra conclusione, quella enunciata, non segue, sebbene il contenuto delle premesse possa predisporre ad accettarla come vera. Il ragionamento è solo apparentemente logico. Il problema naturalmente è che la maggior parte delle persone si ferma all'apparenza, alla superficie, e non analizza con attenzione ciò che sente, quindi non distingue la logica dalle fallacie...

(Vorrei far notare comunque che la lista di fallacie di luogocomune nella pagina "La logica non è un'opinione" non è completa, ce ne sono molte altre. L'elenco completo si può trovare nel libro "Pensare dritto, pensare storto, introduzione alle illusioni sociali", di G. Jervis)

Rickard
Inviato: 25/3/2010 11:59  Aggiornato: 25/3/2010 12:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Comunque speriamo che ALMENO LUI si degni di rispondere.

La speranza è sempre l'ultima a morire, questo non vuol dire che non crepi anch'essa, dopo un pò.

Non credo che il personaggio Barbareschi risponderà nel senso di accettare un confronto nel merito della questione 9/11. La sua mi è sembrata solo una sparata gratuita, il classico spot che il servo fa ai padroni per sottolineare il suo servilismo e il suo completo allineamento alle logiche del potere, come non si mettono in discussione le versioni ufficiali.

P.S. Quoto in toto PikeBishop.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Davide71
Inviato: 25/3/2010 12:09  Aggiornato: 25/3/2010 12:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Ciao Massimo,

devi fartene una ragione. Luca Barbareschi è veramente convinto che qualcuno pensi che le Twin Towers non siano mai cadute.
Purtroppo uno che la pensa così vive semplicemente avulso dal contesto storico in cui vive e oltre tutto ha un opinione della gente (soprattutto dei giovani, perché sono loro che frequentano la rete) assolutamente ridicola.
Io ho una teoria: nel mondo dello spettacolo devvi essere un perfetto idiota per fare carriera. Dimostrazione: se non lo fossi prima o poi ti scapperebbe di dire una cosa intelligente, scateneresti delle polemiche e ti caccerebbero...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
alsecret7
Inviato: 25/3/2010 12:40  Aggiornato: 25/3/2010 12:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/6/2007
Da:
Inviati: 561
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
se non ricordo male e stato propio barbareschi, uno dei primi a voler censurare la rete con alcune leggi doc. visto che e anche un parlamentare del pdl insieme adaltri sui amici dello steso partito e censori della rete.in piu a dichiarato che lo stipendio che percepisce da parlamentare che e di svariate migliaia di euro non gli bastavano per campare e quindi costretto a fare spettacolo appunto spettacolo e niente piu.

Sertes
Inviato: 25/3/2010 12:54  Aggiornato: 25/3/2010 12:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Redazione ha scritto:
PS: L’unica cosa che mi auguro che non accada è che tu eviti del tutto di rispondere, andando così a fare compagnia a gente come Vittorio Zucconi, Piero Angela o Gianni Riotta, che dopo aver attaccato il ”complottismo” a testa bassa sono scomparsi nel nulla, da me chiamati al confronto, finendo per fare la figura del cialtrone.


Hai dimenticato Paolo Barnard

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
fefochip
Inviato: 25/3/2010 13:02  Aggiornato: 25/3/2010 13:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
scusate ma qui il discorso è il seguente.

è ovvio che barbareschi si è spiegato male facendo capire che ci sia qualcuno in internet che sostiene che le twin towers non sono cadute ...chissà probabilmente si riferiva proprio o al discorso no plane o invece si riferiva al fatto che avendo di fronte la parente si una vittima del 911 che in particolare si trovava dentro uno degli aerei voleva dire che era impossibile che quegli aerei fossero droni ....(ovviaemente noi la risposta gliela possiamo dare) o forse piu semplicemente è un lapsus dettato dall'ignoranza sull'argomento.

è altrettanto ovvio purtroppo però che quando afferma che ci sono degli imbecilli e idioti in rete che stanno appresso alle teorie della cospirazione (il senso era quello) mettendoci pure in mezzo una breve risatina è tristemente evidente quanto profondamento glielo hanno ficcato al culo con la propaganda.

oltre che conoscere superificialmente gli argomenti (altrimenti non direbbe cazzate cosi grosse) e fare di tutta l'erba un fascio mostra il classico atteggiamento di scherno di chi ce lo ha proprio dentro tutto.

e comunque sai quanti ce ne sono

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Cassandra
Inviato: 25/3/2010 13:11  Aggiornato: 25/3/2010 13:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Anch'io quoto in toto PikeBishop (il vescovo di Pike, come tutti sanno ) per rispetto alle nostalgie d'infanzia di Massimo.
Avviso il Dr.Jackal che se vuole l'attenzione di Barbareschi non deve usare frasi tipo "inferire dalle premesse": non si mette così in difficoltà l'avversario! E' sleale!


"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Teba
Inviato: 25/3/2010 13:11  Aggiornato: 25/3/2010 13:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Hai dimenticato Paolo Barnard


Paolo Barnard purtroppo non conosce la materia 11/9 e purtroppo non mi pare abbia intenzione di addentrarcisi.
Ma non lo infilerei di sicuro nel mazzo con i Riotta, Angela etc etc...
...denuncia e ha denunciato molte delle cose che vengono trattate anche qui.
Basta fare un salto sul suo canale UTube e ascoltare ad esempio i video sul "potere".

METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 13:16  Aggiornato: 25/3/2010 13:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
no!...con paolo c'è stato il confronto...semmai purtroppo non è stato più ripreso,sicuramente anche per colpa sua...
e cmq lui non sostiene che non possano esserci stati movimenti loschi dietro all'attentato del 9/11,anzi lo dice lui stesso che la vicenda è poco chiara.Quello che sostiene con forza è che a rigor di logica non può essere stato pianificato il tutto perchè i rischi sarebbero stati enormi per i cospiratori...che è diverso.
E accusa i complottisti di usare argomentazioni troppo generiche alle volte...e fonti non verificate...e di aver creato un calderone dove non è più distinguibile il falso dal vero...
il fatto è che su internet trovi di tutto...da quello che sostiene che sono stati usati degli esplosivi a quello che sostiene che sono stati usati degli ideogrammi,a quello che sostiene che la versione ufficiale sia sacrosanta....
noi in tutto questo,non essendo stati là in quei momenti, e magari non avendo le conoscenze necessarie per capire cosa è realmente successo....ci ritroviamo a nuotare in questo mare di roba...quindi abbiamo sia la libertà di schierarci con chi ci sembra più convincente..oppure anche la libertà di sospendere il giudizio assoluto cercando di farci pian piano una nostra idea. io personalmente ho optato per la seconda...poichè conosco i miei limiti...e spero che voi teniate bene a mente i vostri...

fefochip
Inviato: 25/3/2010 13:19  Aggiornato: 25/3/2010 13:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Questo è un esempio da manuale della fallacia ignoratio elenchi.


a mio avviso è un esempio della fallacia della "cazzata dell'ignorante"

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
disinvolta
Inviato: 25/3/2010 13:23  Aggiornato: 25/3/2010 13:23
So tutto
Iscritto: 5/3/2010
Da:
Inviati: 1
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Per quanto ci riguarda con mio marito abbiamo già scritto una e-mail al Sig. Barbareschi.

Sertes
Inviato: 25/3/2010 13:26  Aggiornato: 25/3/2010 13:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
No Teba, Paolo Barnard è un gatekeeper sul 9/11, infatti afferma che chi ne parla è un visionario che nuoce alla causa della lotta all'imperialismo Anglo-americano. Quindi dice che non bisogna parlare di 9/11.

No, così non va caro Barnard (Luogocomune)

Una risposta all'"appello" di Paolo Barnard (Luogocomune)

Citazione:
Due parole sul complotto dell'11 Settembre

Il danno che i teorici del complotto stanno arrecando è enorme

Paolo Barnard - 6 ottobre 2006


(scusate, se questo è Off-Topic)

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 13:31  Aggiornato: 25/3/2010 13:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Autore: Teba Inviato: 25/3/2010 13:11:37

Paolo Barnard purtroppo non conosce la materia 11/9 e purtroppo non mi pare abbia intenzione di addentrarcisi.
Ma non lo infilerei di sicuro nel mazzo con i Riotta, Angela etc etc...
...denuncia e ha denunciato molte delle cose che vengono trattate anche qui.
Basta fare un salto sul suo canale UTube e ascoltare ad esempio i video sul "potere".


paolo barnard conosce bene gli effetti di quel tragico giorno...visto che ha pure intervistato dei membri di al qaeda...sul fatto in particolare si esprime sospendendo il suo giudizio sui fatti oggettivi...per questo nel suo pezzo si limitava alla sola logica...proprio perchè lui ama rendere le sue tesi,inconfutabili ...e mi pare che per il 9/11 ..questo sia quasi impossibile...la materia è grossa,enorme e difficile da trattare con un metodo come quello di barnard...e allora lui,come dicevo prima, preferisce non parlare di ciò che è successo ma di quello che ne è venuto fuori...

METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 13:42  Aggiornato: 25/3/2010 13:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Autore: Sertes Inviato: 25/3/2010 13:26:37

No Teba, Paolo Barnard è un gatekeeper sul 9/11, infatti afferma che chi ne parla è un visionario che nuoce alla causa della lotta all'imperialismo Anglo-americano. Quindi dice che non bisogna parlare di 9/11.


hahhahahahaa barnard gatekeeper....no guarda credo che la spiegazione sia moolto più semplice...
credo che lui intendesse dire con quel suo post provocatorio(e chi conosce barnard se ne stupisce fino a un certo punto)...che i teorici del complotto rimangono fermi sui loro siti a parlare per giorni di dettagli che non porteranno a nulla...visto che la materia 9/11 è complessa, difficile da analizzare senza arrivare a facili conclusioni se non si ha un minimo di conoscenza delle cose che si vanno a trattare. sostiene che questa paralisi sia dannosa perchè non ci permette di indagare a fondo su quello che sta avvenendo ora adesso...e su come si potrebbe fare a uscire dalla situazione in cui ci troviamo...
tutto qui...è una riflessione condvisibile o meno...

edit:in parole povere il danno sta nell'immobilizare le persone nei siti su un avvenimento già accaduto...piuttosto che ativarle per contrastare i piccoli 9/11 che accadono ogni giorno...
Riedit: che poi barnard non sia riuscito nel suo intento...cioè che il risultato è stato il suo sito abbandonato...questo è un'altro discorso....

trotzkij
Inviato: 25/3/2010 13:47  Aggiornato: 25/3/2010 13:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Berry Berenson Perkins .
Vittima del Volo AA 11 e, casualmente, attrice...

Barabbareschi è uno dei fondatori di Farefuturo:

...ci riconosciamo in un Euroatlantismo dei diritti
Il nostro paese non deve rinunciare a portare il proprio contributo nella battaglia che il mondo occidentale ha fatto propria a cavallo fra il XX ed il XXI secolo: essere promotore della cultura dei diritti umani e della dignità della persona come simbolo e obiettivo dell’impegno nelle relazioni internazionali. I problemi nazionali non si risolvono esportandoli (ad esempio dalle nostre coste ai campi di detenzione in Libia). Affermiamo il peso e la forza di 20 secoli di diritto e di oltre 50 anni di integrazione europea facendoci promotori di una condivisa politica dei diritti umani come cifra delle aspirazioni euro-atlantiche.

Da altrove:
Adolfo deve essere stato uno splendido bambino se ancora oggi, a 50 anni, è biondo, ceruleo e rosa come un morbido infante. «Alcuni promotori di Farefuturo - dice con orgoglio - sono candidati alle elezioni» e ne fa l’elenco: l’attore Luca Barbareschi, Anna Maria Bernini, legale della vedova Pavarotti, Catia Polidori, imprenditrice e Sergio Vetrella, scienziato. Aggiunge la giornalista Fiamma Nirenstein, ospite fissa dei convegni del think tank, «anche lei nelle liste in quota An».
Fonte

Inoltre, non va ignorata la sionistofilia acuta dei fini e dei barabbareschi. Si, Redazzucco, non solo sei un i'mbecille', ma sei anche un nemico dell'umanità da 'guantanomizzare' o da 'gazizzare'.
Ovviamente, non ti risponderà.

Ps. Non escluderei che la stessa intervista, in una trasmissione punta di lancia della più che dubbia La7, sia essa stessa una Psy-Op.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Sertes
Inviato: 25/3/2010 13:51  Aggiornato: 25/3/2010 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
tutto qui...è una riflessione condvisibile o meno...


Questa è la tua interpretazione ottimistica e bonaria delle parole di Barnard, che però ti invito a rileggere nuovamente con spirito neutro, nei due link di LC che ho riportato

---

E anche Barbareschi secondo me non voleva dire che le torri non sono cadute "da sole", scondo me voleva proprio sminuire e attaccare le tesi complottiste. Cioè ribadire che i conspiracy theorists sono "degli imbecilli, un gruppo di idioti in rete, che sostiene che le Twin Towers non sono mai cadute". Altro che re-interpretazioni.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 13:57  Aggiornato: 25/3/2010 13:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Autore: Sertes Inviato: 25/3/2010 13:51:00

Citazione:

Questa è la tua interpretazione ottimistica e bonaria delle parole di Barnard, che però ti invito a rileggere nuovamente con spirito neutro, nei due link di LC che ho riportato

no...la mia è un interpretazione neutra....perchè non ho detto che ha ragione barnard...ho solo detto quello che lui sostiene non solo negli scritti che ha pubblicato ma anche dall'intervista assieme a mazzucco che aveva fatto in radio...

step
Inviato: 25/3/2010 14:00  Aggiornato: 25/3/2010 14:00
So tutto
Iscritto: 2/3/2010
Da:
Inviati: 17
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
questo rappresenta la superficialità delle persone comuni. un'accozzaglia di informazioni sentite dire che alla fine diventa qualcosa di grottesco. la cosa incredibile è che un argomento enorme e determinante come questo dell'11/9 possa subire lo stesso frullamento confuso di argomenti del tutto frivoli.

DrManhatta
Inviato: 25/3/2010 14:49  Aggiornato: 25/3/2010 14:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2010
Da:
Inviati: 31
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
ehm....

Dopo anni passati da lettore ho un po' di timore a scrivere il mio primo post

Un saluto a tutta la community...

venendo al dunque, caro Massimo, secondo me è inutile lanciare questi appelli al confronto su una questione come il 9/11.
Chi vive dentro al sistema non può contraddire (o non vuole, o peggio ci crede) la verità ufficiale
Voglio dire, a parte che barbareschi probabilmente avrà pronunciato quella frase (quella dove da dell'imbecille a chiunque osi porsi domande, tanto per rimanere in linea con tutto il resto del circo) per dare enfasi all'intervista aggiungendoci un qualcosa che desse solennità al proprio operato, senza manco crederci troppo, ma chi glielo fa fare di andarsi ad invischiare in una querelle così articolata, spinosa e delicata come il retroscena dell'11 settembre?

Ma dai, cosa vuoi che gliene importi a lui che lavora in tv di rispondere a te...poi con le giacche che indossi (perdona l'ironia puerile)...........................
...............ma dico poi su questo sito pieno di fomentati paranoici suvvia non scherziamo, la posizione è questa: ignora chi contraddice in rete, pontifica le verità ufficiali dal tuo pulpito televisivo e sfonderai sempre porte aperte...

e meno male che c'è Carla Bruni (chissà quanti avranno capito l'acume di questa canzonetta)

Pyter
Inviato: 25/3/2010 15:22  Aggiornato: 25/3/2010 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi quando dice che le torri non sono crollate si riferisce probabilmente al fatto che in rete c'è gente che pensa siano state demolite, intendendo cioè con il verbo "crollare" che siano cadute da sole a causa degli aerei.

Quindi il ragionamento giusto dovrebbe essere, secondo la logica barbaresca, così:

La TV è piena di idioti.
Pensa che ci sono degli idioti in tv che dicono che in rete ci siano degli idioti che dicono che le torri non sono mai crollate per gli aerei, ma sono state demolite.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
franat
Inviato: 25/3/2010 15:35  Aggiornato: 25/3/2010 15:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da: roma
Inviati: 93
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
caro sertes mi trovo in accordo con metal4ever su barnard
trovo comunque sbagliato inserire insieme a personaggi di così basso spessore morale uno come barnard.
barnard va un pò interpretato perchè i suoi commenti sono spesso molto duri e sull'argomento 9/11 lui vede solo il pericolo di un esame approssimativo e di conclusioni affrettate.
ha anche attaccato mazzucco sul suo sito, ma lui conferma che la tesi ufficiale non regge e che l'inchiesta vada riaperta ma non tollera la minima inesattezza e picchia duro.
io stimo molto barnard ma anche lui ha i suoi limiti, in questo caso non vede, o non ha approfondito abbastanza, che luogocomune è molto obiettivo e se anche avrà fatto qualche errore è un sito di persone che ragionano, non di esaltati; ci ha confusi (quì sta il suo errore) con i falsi paladini (grillo, travaglio ecc) che lui combatte, giustamente, con molto fervore.
magari ad averne tanti di barnard
ciao

Ghilgamesh
Inviato: 25/3/2010 15:54  Aggiornato: 25/3/2010 15:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
[qote]
Autore: fefochip Inviato: 25/3/2010 13:02:05

è ovvio che barbareschi si è spiegato male facendo capire che ci sia qualcuno in internet che sostiene che le twin towers non sono cadute ...chissà probabilmente si riferiva proprio o al discorso no plane o invece si riferiva al fatto che avendo di fronte la parente si una vittima del 911 che in particolare si trovava dentro uno degli aerei voleva dire che era impossibile che quegli aerei fossero droni ....(ovviaemente noi la risposta gliela possiamo dare) o forse piu semplicemente è un lapsus dettato dall'ignoranza sull'argomento.


Scusa ma non la vedo tanto ovvia come cosa.

Conoscendo il personaggio Barbareschi, direi che il suo programma non era in diretta ( gente come lui non può permettersi eventuali cani sciolti che dicono cose contro corrente) ... e se, rivedendo la puntata ti accorgi di aver detto una simile puttanata, correggi.

Come se avesse detto "la muraglia giapponese" ... tagli e sostituisci ^__^

Citazione:
è altrettanto ovvio purtroppo però che quando afferma che ci sono degli imbecilli e idioti in rete che stanno appresso alle teorie della cospirazione (il senso era quello) mettendoci pure in mezzo una breve risatina è tristemente evidente quanto profondamento glielo hanno ficcato al culo con la propaganda.


Anche qui non son d'accordo ... Massimo dice di avergli mandato i suoi film sull'argomento.
Era/è un suo amico ... quindi almeno li avrà visti.
Se li hai visti, SAI che la versione ufficiale è una balla.

Quindi se deridi chi cerca la verità, sei solo feccia in malafede.
(idea personalissima di Fabio De Rossi)
Davide71
Inviato: 25/3/2010 16:04  Aggiornato: 25/3/2010 16:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Mi spiace ripetermi, ma Barbareschi pensa veramente quello che ha detto, e ciò è coerente con il riferimento successivo alla sorella di Berenson. Lo so che non riuscite a capacitarvi come un uomo possa arrivare ad un tale livello di nullità intellettuale, ma è così. Oppure è affetto da personalità multiple che si alternano ogni 30 secondi...

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Calvero
Inviato: 25/3/2010 16:33  Aggiornato: 25/3/2010 16:39
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
trovo comunque sbagliato inserire insieme a personaggi di così basso spessore morale uno come barnard.
barnard va un pò interpretato perchè i suoi commenti sono spesso molto duri e sull'argomento 9/11 lui vede solo il pericolo di un esame approssimativo e di conclusioni affrettate.
ha anche attaccato mazzucco sul suo sito, ma lui conferma che la tesi ufficiale non regge e che l'inchiesta vada riaperta ma non tollera la minima inesattezza e picchia duro.
io stimo molto barnard ma anche lui ha i suoi limiti, in questo caso non vede, o non ha approfondito abbastanza, che luogocomune è molto obiettivo e se anche avrà fatto qualche errore è un sito di persone che ragionano, non di esaltati; ci ha confusi (quì sta il suo errore) con i falsi paladini (grillo, travaglio ecc) che lui combatte, giustamente, con molto fervore.
magari ad averne tanti di barnard é


Barnard non è scusabile, e ora ..dopo tanti e documentati approfondimenti - sarebbe ora che prendesse posizione e mostrasse le stesse palle che ha mostrato per la questione Israelo/Palestinese e non solo..

...il tuo discorso è comunque fondatamente sensato, e certo Un Barnard non è da confondere con la cricca dei falsi Paladini alla Grillo e alla travaglio..

..e questo non è un OT, poiché il caso Barbareschi è l'ennesimo sintomo delle subdole mistificazioni che prendono piede grazie al fatto che qualcuno è sempre in moto per distrarre dai problemi prioritari. Come il gioco Sionista e il 9/11 strettamente correlati.

Ora, io non ho visto il Video, ma bastano e avanzano le parole di Mazzucco, per me.

E mi viene un sospetto :

Vuoi vedere che..... a Luchino Barbapapà gli è arrivata una tiratina di orecchie, della serie: <<bada pesciolino dei nostri stivali; se dopo il ruolo che hai avuto in INTERNATIONAL vuoi guadagnarti ancora un po' di lavoro in TV ... vedi di ridimensionare in qualche modo il dubbio che quel film insinuava. Sarebbe utile a noi "ebreucci/Sionisti" che proprio colui che partecipi in un film "scomodo" poi sia il medesimo che mette in ridicolo il Gomblottismo. Ci tornerà utile e noi ti saremo grati. Sai è un giochetto psicologico non da poco, allora che dici?>> ....

...e la risposta arrivò

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 16:48  Aggiornato: 25/3/2010 16:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
E mi viene un sospetto :

Vuoi vedere che..... a Luchino Barbapapà gli è arrivata una tiratina di orecchie, della serie: <<bada pesciolino dei nostri stivali; se dopo il ruolo che hai avuto in INTERNATIONAL vuoi guadagnarti ancora un po' di lavoro in TV ... vedi di ridimensionare in qualche modo il dubbio che quel film insinuava. Sarebbe utile a noi "ebreucci/Sionisti" che proprio colui che partecipi in un film "scomodo" poi sia il medesimo che mette in ridicolo il Gomblottismo. Ci tornerà utile e noi ti saremo grati. Sai è un giochetto psicologico non da poco, allora che dici?>> ....


.....se vabbè stamo a casa vianello...suvvia ma che gli frega hai sionisti di uno come barbareschi???ma che c'hanno tempo da perdere con una cacchetta simile?....ma nooo...lui il ruolo di INTERNATIONAL l'ha scelto(tra l'altro mi fai tutti qui discorsi su scent of woman...e poi ti vedi quelle schifezze?) perchè gli dava visibilità,poi gli è capitata l'occasione di dire le sue cazzate moraliste da 4 soldi e l'ha fatto...anche se cadeva in contraddizione col ruolo scelto...perchè lui non fa le cose seguendo un'etica o che so io...lui le fa per soldi e per notorietà...

Calvero
Inviato: 25/3/2010 17:08  Aggiornato: 25/3/2010 17:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
....se vabbè stamo a casa vianello...suvvia ma che gli frega hai sionisti di uno come barbareschi???ma che c'hanno tempo da perdere con una cacchetta simile?....ma nooo...lui il ruolo di INTERNATIONAL l'ha scelto(tra l'altro mi fai tutti qui discorsi su scent of woman...e poi ti vedi quelle schifezze?) perchè gli dava visibilità,poi gli è capitata l'occasione di dire le sue cazzate moraliste da 4 soldi e l'ha fatto...anche se cadeva in contraddizione col ruolo scelto...perchè lui non fa le cose seguendo un'etica o che so io...lui le fa per soldi e per notorietà...


e invece no , certo barbareschi nun conta niente come singolo ...ma i tasselli di un puzzle infinito che regolamenta il modus-operandi della televisione, ragiona proprio in questi termini. La mistificazione non è un opera d'alto lignaggio ..ma si insinua sottilmente in ogni passaggio possibile.

Così come in Internet un passa-parola su Mazzucco ..piano piano mette in moto le coscienze, allo stesso modo attraverso i canali mediatici televisivi, sfruttano ogni pesciolino. Se una farfalla sbatte le ali in giappone, .... ....... ..... ....

Si tratta di gente bastarda che cerca senza troppa fatica i leccaculi e le Troie di regime (come li chiama De André). Un Barbareschi oggi, un Riotta domani: ...un "giro" probabilmente gestito indirettamente da portaborse e lecchini che hanno un gradino più alto, del suo. Tutto qui.

Se secondo te, io intendevo che Rockfeller avesse telefonato a Barbareschi ...bon allora lasciamo perdere, se dovessi spiegare che era una sintesi veloce di un concetto, apposto siamo.

Metal, scusa eh, te la cerchi però con Scent Of Woman ..cerchi rivalsa?? mi pare che ci avevamo scherzato sopra

mi spiace per te ma INTERNATIONAL, primo è un altro genere ...cioè il paragone è veramente fuori misura ..e secondo, nel suo genere, è un film fatto decentemente ..a differenza di quello con Pacino. Dai cazzo, adesso ti stai veramente puntando

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Floh
Inviato: 25/3/2010 17:16  Aggiornato: 25/3/2010 17:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Mi spiace ripetermi, ma Barbareschi pensa veramente quello che ha detto

Ma dai...è palese che l'ha fatto per gettare discredito sulle teorie non ufficiali, ha detto una cagata che non sta ne in celo ne in terra, però una buona parte della gente avrà abboccato e lo scopo di disinformare è stato raggiunto.

Chissà com'è ma ho i miei seri dubbi che accetterà l'invito al confronto, a meno che non sia un autolesionista...

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
Zenit
Inviato: 25/3/2010 17:17  Aggiornato: 25/3/2010 17:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/8/2009
Da:
Inviati: 263
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
checchè ne pensi certa sinistra radical chic, i finiani sono la peggiore feccia!

METAL4EVER
Inviato: 25/3/2010 17:18  Aggiornato: 25/3/2010 17:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
mi spiace per te ma INTERNETIONAL, primo è un altro genere ...cioè il paragone è veramente fuori misura ..e secondo, nel suo genere, è un film fatto decentemente ..a differenza di quello con Pacino. Dai cazzo, adesso ti stai veramente puntando


vabè ma è ovvio che è un'altro genere...però io quei film così patinati sui complotti...paradossalmente li odio...perchè molti sono realizzati in maniera oscena(uno fra tutti...LA PROFEZZIA...ragazzi ma è orrendo!!!)...cmq vabè scusate l'ot
(che poi come potrebbe non sapermi ridicolo un film sui complotti con luca barbareschi??...al massimo ci vedrei bene marco columbro)

infosauro
Inviato: 25/3/2010 17:27  Aggiornato: 25/3/2010 17:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/5/2008
Da: questo mondo (credo)
Inviati: 2376
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Secondo me ha trovato quella battuta su spinoza.it

"It's just a ride"
William Melvin "Bill" Hicks, l'ultimo degli hippy, il primo dei complottisti (a comparire in TV).
schottolo
Inviato: 25/3/2010 17:39  Aggiornato: 25/3/2010 17:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
@Pyter
Il ragionamento potrebbe essere il medesimo:
In TV sono tutti degli idioti. Pensa che li c'è gente talmente idiota che pur di screditare le teorie non governative è disposta a dire che esiste gente sul web che crede che le Torri Gemelle l'11/9 non sono mai crollate.

Davide71
Inviato: 25/3/2010 18:17  Aggiornato: 25/3/2010 18:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/7/2006
Da:
Inviati: 2108
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Ciao Floh,

posso anche pensare che Barbareschi non pensi quello che ha detto, e che quella affermazione l'abbia fatta cosciente della sua falsità per dei secondi fini (anche se ne dubito). Tuttavia non penso proprio che egli volesse dire qualcosa di diverso da quello che ha detto!

Non date le perle ai cani e ai porci perchè non le mangeranno e vi si rivolteranno contro.
Floh
Inviato: 25/3/2010 19:49  Aggiornato: 25/3/2010 19:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Tuttavia non penso proprio che egli volesse dire qualcosa di diverso da quello che ha detto!

Pure io

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
wireless
Inviato: 25/3/2010 19:50  Aggiornato: 25/3/2010 19:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Non ho ben capito l'associazione di idioti con rete?Come se nel "mondo reale" come lo intende lui fossero tutti intelligenti.
Può essere che quando parla di Twin Towers mai cadute si riferisca alla teoria "no plane"(lo spero per lui altrimenti dovrebbe farsi una bella ripassata della cronaca)

imike
Inviato: 25/3/2010 20:14  Aggiornato: 25/3/2010 20:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
no comment, come richiesto.

solo un imbecille in piu', il sottoscritto.

Redazione
Inviato: 25/3/2010 20:53  Aggiornato: 25/3/2010 20:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Grazie a tutti per aver rispettato la mia richiesta. Non era facile trattenersi, in questa situazione.

°°°

Diverse persone mi hanno scritto per avere l'email di Barbareschi (forse vogliono "complimentarsi" direttamente con lui).

Non so se quella che ho io sia privata o meno, per cui vi segnalo il suo sito ufficiale:

http://www.lucabarbareschi.it/

Razzolando lì in giro un contatto lo trovate di sicuro. (Casomai chi lo trova lo posti qui perfavore).

Oppure scrivete a LA7, chiedendo a loro di girargli la vostra mail.

Redazione
Inviato: 25/3/2010 21:01  Aggiornato: 25/3/2010 21:33
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Sono d'accordo con chi dice che quello di Paolo Barnard è un caso diverso.

Lui almeno il confronto lo ha accettato. Questo significa che è in buona fede, ovvero che non crede davvero alla tesi dell' inside job. (Che poi non sappia minimamente difendere la sua posizione è un'altra cosa, ma questo non significa che non ci creda).

Per questo lo rispetto, e per questo non l'ho elencato insieme ai "cialtroni" come Angela o Riotta.

Ultimamente gli ho anche lanciato l'idea di fare insieme un mini-documentario sul Trattato di Lisbona. Stiamo cercando il tempo per riuscire a farlo.

Redazione
Inviato: 25/3/2010 21:10  Aggiornato: 25/3/2010 21:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
WIRELESS: "Non ho ben capito l'associazione di idioti con rete?

E' la stessa associazione che c'è fra Lady Diana, l'omicidio Kennedy e gli UFO, no? (Piero Angela docet).

"Può essere che quando parla di Twin Towers mai cadute si riferisca alla teoria "no plane"(lo spero per lui altrimenti dovrebbe farsi una bella ripassata della cronaca)."

Non illuderti. Barbareschi sa a malapena che le torri sono cadute. Questa è la tragedia.

LoneWolf58
Inviato: 25/3/2010 21:11  Aggiornato: 25/3/2010 21:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Il problema è sempre il solito... effetti speciali più che vera informazione.
Devo dire che la mia opinione su Barbareschi non ne ha risentito affatto... la sua eleganza appare in tutto il suo splendore quando offende persone che non possono replicare.
Preferisco essere un imbecille onesto piuttosto che un... barbareschi assenteista

Caro Massimo, auguri per la tua crociata contro l'ennesimo mulino...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 25/3/2010 21:17  Aggiornato: 25/3/2010 21:31
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
LONEWOLF: "Caro Massimo, auguri per la tua crociata contro l'ennesimo mulino... "

Come tu sai, le crociate non sono mai contro il mulino, ma contro il vento che soffia a loro favore.

Basta spegnere quello.... e il mulino muore da solo. I mulini sono solo strutture vuote.

***

Ecco il link per felicitarsi con Barbareschi:

http://www.lucabarbareschi.it/contatti.asp

Bisogna inserire il codice prima di inviare il messaggio.

METAL4EVER
Inviato: 26/3/2010 0:08  Aggiornato: 26/3/2010 0:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/1/2009
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Autore: Redazione
Ultimamente gli ho anche lanciato l'idea di fare insieme un mini-documentario sul Trattato di Lisbona. Stiamo cercando il tempo per riuscire a farlo.

..questa si chè è una bella notizia....vi auguro di trovare tutto il tempo necessario...e non solo...spero proprio che la controinformazione tenti di ritrovare un filo comune...e se il progetto si concretizzerà spero che diventi un esempio di come dovrebbero collaborare le persone che ci tengono a raccontare le verità non raccontate...

Paulo
Inviato: 26/3/2010 0:23  Aggiornato: 26/3/2010 0:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Massimo, sono molto sorpreso delle tue frequentazioni personali.
Dallo sprazzo postato, non mi sembra proprio di potergli attribuire un'intelligenza acuta, anzi.
Può aver avuto un regresso successivo al periodo della vostra frequentazione?
Prima non dava adito?
Penso di poter gestire la vicinanza con una persona del genere (per es. sul lavoro) con correttezza e persino cortesia, ma evitando assolutamente qualsiasi contatto che non sia strettamente funzionale alla situazione ed ai ruoli.
Nell'infanzia non lo avrei sopportato proprio.

LoneWolf58
Inviato: 26/3/2010 0:24  Aggiornato: 26/3/2010 0:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 25/3/2010 21:17:42
..
Come tu sai, le crociate non sono mai contro il mulino, ma contro il vento che soffia a loro favore.

Basta spegnere quello.... e il mulino muore da solo. I mulini sono solo strutture vuote.
Fai attenzione che 'sti mulini non sfruttano il vento... ma il "mulo" di turno (l'elenco lo hai fatto tu).

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
furion2012
Inviato: 26/3/2010 1:48  Aggiornato: 26/3/2010 1:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 174
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

Marcellino
Inviato: 26/3/2010 3:39  Aggiornato: 26/3/2010 3:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2006
Da: Milano
Inviati: 62
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
esistono “degli imbecilli, un gruppo di idioti in rete, che sostiene che le Twin Towers non sono mai cadute”


Esistono degli imbecilli, un gruppo di idioti, che paga la pensione di parlamentare a Luca Barbareschi per non andare mai in parlamento e fare un secondo lavoro. Ma sono davvero imbecilli, sono davvero idioti, perché molti di loro fanno fatica ad arrivare a fine mese, se hanno bisogno - per esempio - dei mezzi pubblici, o di un esame medico i servizi a disposizione fanno schifo; ma le tasse per i 23 mila euro al mese più benefit del deputato-attore le devono pagare lo stesso.

I maestri aprono la porta, ma devi entrare da solo !
baciccio
Inviato: 26/3/2010 7:17  Aggiornato: 26/3/2010 7:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/1/2006
Da: Genova
Inviati: 536
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Calvero scrive: "mi viene un sospetto :

Vuoi vedere che..... a Luchino Barbapapà gli è arrivata una tiratina di orecchie, della serie: <<bada pesciolino dei nostri stivali; se dopo il ruolo che hai avuto in INTERNATIONAL vuoi guadagnarti ancora un po' di lavoro in TV ... vedi di ridimensionare in qualche modo il dubbio che quel film insinuava. Sarebbe utile a noi "ebreucci/Sionisti" che proprio colui che partecipi in un film "scomodo" poi sia il medesimo che mette in ridicolo il Gomblottismo. Ci tornerà utile e noi ti saremo grati. Sai è un giochetto psicologico non da poco, allora che dici?>> ....

...e la risposta arrivò".

Secondo me, hai fatto centro pieno!

absinth
Inviato: 26/3/2010 7:34  Aggiornato: 26/3/2010 7:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2005
Da: FRIULI VENEZIA GIULIA
Inviati: 249
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
lapsus o meno del Barbareschi, resta il fatto che è chiaramente schierato a destra e quindi lui e tutti quelli come lui, sono lungi dal dire la verità... una vergogna però, sentir sparare frasi contro le teorie "complottistiche" senza diritto di replica. L'11 settembre è un argomento serio, non di facile acquisizione magari... ma in tv non si dovrebbero fare frecciatine gratuite a migliaia di ricercatori! Un cambio di classe politica forse servirebbe a limitare simili scempi?
Ciao e buona giornata a tutti!

edo
Inviato: 26/3/2010 8:04  Aggiornato: 26/3/2010 8:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi è lo show di se stesso e per se stesso non può fare niente di meglio che il suo show. Quando la spendida Marisa ha parlato in termini sensibili, Barbareschi ha risposto "ti devo lasciare".
Ciao Barbareschi, anch'io ti devo lasciare.


p.s. straordinaria idea, quella di realizzare un documento sul trattato di lisbona... anche sul nome e numero e base rappresentativa delle istituzioni europee, mi raccomando!

Redazione
Inviato: 26/3/2010 8:40  Aggiornato: 26/3/2010 8:40
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
EDO: "anche sul nome e numero e base rappresentativa delle istituzioni europee, mi raccomando!"

Ciao Edo. Scusa, ma non ho capito cosa intendi.

Sinder
Inviato: 26/3/2010 9:18  Aggiornato: 26/3/2010 9:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
ma tutti questi confronti a che servono?
visibilità popolarità pubblicità ...
ah dimenticavo verità ...

ma dai

Witt83
Inviato: 26/3/2010 9:58  Aggiornato: 26/3/2010 9:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/1/2010
Da:
Inviati: 419
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Grazie Luca!
Sono un idiota, orgogliosamente idiota!


Non voglio essere offensivo però non posso non citare questo aforisma:

"Passare per idiota agli occhi dell'imbecille è voluttà da finissimo bongustaio"

La terra possiede risorse sufficienti per provvedere ai bisogni di tutti, ma non all'avidità di alcuni. Gandhi
Decalagon
Inviato: 26/3/2010 10:42  Aggiornato: 26/3/2010 10:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Anche io sono un idiota. Però non sono niente male come idiota... tutti i debunkerini complottisti telebattiviani con cui ho discusso su facebook (una decina abbondante) sono spariti nel nulla e due/tre hanno addirittura disabilitato l'account.

Se sono idiota com'è possibile che questa gente non sappia smentirmi spudoratamente?? Non capisco

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
edo
Inviato: 26/3/2010 13:20  Aggiornato: 26/3/2010 13:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
"anche sul nome e numero e base rappresentativa delle istituzioni europee, mi raccomando!" Ciao Edo. Scusa, ma non ho capito cosa intendi.

Al momento del post mi riferivo al fatto che esista un "consiglio europeo" ma anche un "consiglio dell'unione europea". Mi sembra un rafforzativo dell'idea già ridondante di burocrazia utile a confondere piuttosto che a chiarire.

stg44
Inviato: 26/3/2010 14:02  Aggiornato: 26/3/2010 14:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2008
Da:
Inviati: 79
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Cosa pretendere dall' "uomo" che conduceva "Tra moglie e marito"....
per i più giovani che non sanno di cosa sto parlando:
spulciate gli archivi!

manuel
Inviato: 26/3/2010 16:19  Aggiornato: 26/3/2010 16:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 103
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Ma quello era Columbro!

schottolo
Inviato: 26/3/2010 16:28  Aggiornato: 26/3/2010 16:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

peonia
Inviato: 26/3/2010 19:07  Aggiornato: 26/3/2010 19:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Senza essere offensiva, caro Max, mi stupisco di come potevi essere tanto amico con quella persona senza spessore e per lo piu' ignorante, come si evince dal fatto che sbaglia, convinto di dire una cosa giusta, dicendo "che non sono mai cadute le Torri"!
Secondo me, non intendeva la "teoria no plane", manco sa che e', ha solo sentito e "acchiappato" qualche frase dai suoi amici debunkers, senza capirci veramente nulla.....e ha fatto il suo meschino dovere di disinformazione...che patetico!
Comunque dubito ti risponda, penso solo che se insistono tanto sulla questione e' perche' la Menzogna sta per essere svelata...

Edit: dimenticavo sono un'idiota anche io!!!




Approfitto per dire una cosuccia molto OT, ma interessante:
giorni fa ho visto su FB un video pubblicitario del Trattato di Lisbona, mi dicono ritirato, in cui una famigliola tipo Mulino Bianco, con sottofondo musicale tipo favoletta, voce fuori campo suadente che diceva una serie di falsita' sul nostro futuro dopo il Trattato, finisce con l'arrivo da lontano di una stellina che forma un circolo che poi diventa il famoso simbolo delle stelle dell'Unione Europea....ma....ma ....le stelle hanno le due punte in alto.
Essendo le stelle a 5 punte = pentacolo, con la testa rovesciata sono un simbolo SATANICO! Alla faccia della rassicurazione!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Redazione
Inviato: 26/3/2010 19:17  Aggiornato: 26/3/2010 22:39
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
PEONIA / PAULO:

Come ho già detto, SONO STATO amico di questa persona. Da oltre dieci anni ho smesso di esserlo. Fu precisamente da quando vidi una sua foto a braccetto con Fini, se proprio volete saperlo.

vi prego di non replicare sull'argomento, che non interessa comunque a nessuno, e non riguarda questo articolo.

Grazie.

ELFLACO
Inviato: 26/3/2010 21:50  Aggiornato: 26/3/2010 21:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
a mio avviso è un esempio della fallacia della "cazzata dell'ignorante"


E Bravo FEFO!!

Costattiamo che anche Barbareschi fa parte del mucchio . Che sorpresa!!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
wireless
Inviato: 26/3/2010 22:06  Aggiornato: 26/3/2010 22:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Noto con "piacere??" che qualcuno pensa che la “teoria della cospirazione” ignora la scienza e il buon senso http://www.rinascita.eu/index.php?action=news&id=1265

Redazione
Inviato: 26/3/2010 22:24  Aggiornato: 26/3/2010 22:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
WIRELESS: Non riesco a leggere l'articolo completo. Come cacchio di fa?

wireless
Inviato: 26/3/2010 22:38  Aggiornato: 26/3/2010 22:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
WIRELESS: Non riesco a leggere l'articolo completo. Come cacchio di fa?

Massimo purtroppo devi riprovare domani mezzogiorno come riportato nella scritta rossa.
Appena l'ho letto(ricevo le news tramite google alert) mi ha ricordato le parole di Berbareschi e mi sembrava azzeccato l'inserimento come commento.

Redazione
Inviato: 26/3/2010 22:39  Aggiornato: 26/3/2010 22:39
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Capito, grazie (almeno non sono scemo del tutto).-

wireless
Inviato: 26/3/2010 22:42  Aggiornato: 26/3/2010 22:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
non l'ho mai pensato ..ad essere sincero in primo momento ho pensato che l'articolo fosse tutto lì

LoneWolf58
Inviato: 26/3/2010 22:51  Aggiornato: 26/3/2010 22:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 26/3/2010 22:39:31

Capito, grazie (almeno non sono scemo del tutto).-
Sicuro?...
http://www.countercurrents.org/woodworth250210.htm
Non pensavo ti servisse l'interprete...

edit:
p.s. speriamo non lo venga a sapere il madrelingua... che so' guai

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
giovanni-
Inviato: 26/3/2010 23:05  Aggiornato: 26/3/2010 23:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/6/2009
Da: il vero problema siamo noi esseri umani.
Inviati: 64
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
...queste persone nel mondo … … ammontano ormai a svariate centinaia di migliaia, ed il loro numero continua incessantemente a crescere.






Forse oggi l’obiettivo principale non è di scoprire che cosa siamo, ma piuttosto di rifiutare quello che siamo. Dobbiamo immaginare e costruire ciò che potremmo diventare. (Michel Foucault)

cirocat
Inviato: 27/3/2010 0:20  Aggiornato: 27/3/2010 0:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Massimo,

Barbareschi sono convinto che vorrebbe risponderti, anzi ce lo vedo proprio ad argomentare di
strutture architettoniche, cedimenti da carburante, colonne stanche e sfiduciate che si lasciano andare giù, di pentagoni facilmente perforabili, naturalmente il tutto condito dal fanatismo arabo ma
con tutti i lavori che deve svolgere per il bene del paese ci manca solo che ti risponde, ma se trovasse anche il tempo, con tutte le sue competenze ti esporrebbe ad una figuraccia che in nome di una vecchia amicizia non vuole certamente fare.

Non mi è piaciuta la risposta spiritual-diplomatica della Berenson, se avessi un fratello vittima dell'11 settembre , mi sbatterei per cercare di capire quello che è successo e come sia potuto accadere e una volta documentato davanti ad un barbareschi che butta lì una frase tesa a colpire la rete in generale, non a caso nomina anche quelli che credono che non siamo mai stati sulla luna,
insomma stare lontani dal web che son tutti pazzi, alla sua affermazione gli si potrebbe rispondere con delle domande, apriamolo pure questo dibattito,ma a quel punto.....pubblicità.

ayarbor
Inviato: 27/3/2010 2:58  Aggiornato: 27/3/2010 3:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 25/3/2010 21:01
....
Ultimamente gli ho anche lanciato l'idea di fare insieme un mini-documentario sul Trattato di Lisbona. Stiamo cercando il tempo per riuscire a farlo.

Non sò se è il caso ma a riguardo potrebbe anche risultare utile, come valido contributo (oltre che per una eventuale collaborazione), un confronto con le capacità analitiche dell'autrice di questi articoli:

-il meno noto Trattato di Velsen che ha originato Eurogendfor
-sull'impossibilità giuridica di poter recedere dal Trattato o dall'applicazione delle relative norme

ed altri articoli in cui per esempio ha messo in luce l'intercessione del segreto di stato per il processo di ratifica del Trattato da parte dell'Italia.

P.s.
Anche perchè l'autrice in questione sembra essere abbastanza ferrata in materia giuridico-amministrativa

Good luck

ub401917
Inviato: 27/3/2010 13:03  Aggiornato: 27/3/2010 13:03
So tutto
Iscritto: 12/5/2009
Da:
Inviati: 19
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi è un bravo e furbo conduttore, ma parecchio viscido. ci tiene ad apparire un liberale tout court ma io lo ricordo bene ad una puntata di annozero. si comportò come il peggiore dei peggiori, tutto interno al gioco politico e poco diverso dal metodo dei lecchini italiani.
ci tiene all'immagine, ma resta un codardo, un vile. è giusto incalzarlo, ma ricordando che persone del genere non cambiano e, sopratutto, non si smentiscono. un don abbondio televisivo.

EL_GUERCIO
Inviato: 27/3/2010 14:48  Aggiornato: 27/3/2010 14:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2006
Da:
Inviati: 177
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Per me tutta l'intervista è un cavallo di troia per veicolare il messaggio "teorie cospirazione (anzi, conspiracy theories, così barbareschi è più contento) = cazzate".


a massimo:
dagli amici mi guardi iddio, che dai nemici mi guardo io!

"Non si dicono mai tante bugie quante se ne dicono prima delle elezioni, durante una guerra e dopo la caccia". Otto von Bismarck
Nores
Inviato: 27/3/2010 15:17  Aggiornato: 27/3/2010 15:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

Bravo massimo, ora cerchi altra visibilità tramite Luca Barbareschi, sostenendo che non aver criticato il "film" inganno globale è come averlo condiviso nei temi. E sostieni anche di aver battuto Piero Angela ed altri, semplicemente perché non rispondono a queste farneticazioni.
Che si fa per qualche spicciolo in più, eh?
Bravo di nuovo.

stg44
Inviato: 27/3/2010 15:27  Aggiornato: 27/3/2010 15:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/3/2008
Da:
Inviati: 79
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Manuel:
hai ragione,ho confuso i titoli,era "C'eravamo tanto amati" !

Decalagon
Inviato: 27/3/2010 15:47  Aggiornato: 27/3/2010 15:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Nores, dimostra che tutto il materiale uscito fino ad oggi sono farneticazioni, altrimenti fai più bella figura se non ti pronunci.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nores
Inviato: 27/3/2010 15:49  Aggiornato: 27/3/2010 15:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
L'hanno fatto in molti, ben più autorevoli e capaci di me. Io mi limito a divertirmi nel vedere le assurdità che vengono dette di fronte alle dimostrazioni.

Decalagon
Inviato: 27/3/2010 15:52  Aggiornato: 27/3/2010 15:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Chiaro.. quindi è già "tutto debunkato": niente di nuovo sul fronte.
Dovresti cambiare scusa però, questa inizia a cigolare.

Citazione:
Io mi limito a divertirmi nel vedere le assurdità che vengono dette di fronte alle dimostrazioni.


Di quali dimostrazioni parli? E poi secondo te non è un'assurdità dire che "esistono i cospirazionisti che affermano che le torri non sono mai crollare"? Significa che condividi il parere di Barbareschi?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nores
Inviato: 27/3/2010 15:57  Aggiornato: 27/3/2010 15:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
In realtà lo condivide Massimo, che vede in quello un punto su cui sono QUASI tutti d'accordo. La paranoia fa persino dubitare che le torri siano crollate...
Potrei dirti che inizia a cigolare anche la risposta che la risposta "già debunkato" inizi a cigolare, ma onestamente dubito che lo prenderesti in considerazione, visto che non prendi in considerazione prove e fatti, relegandoli a bugie di governi cattivi...

Decalagon
Inviato: 27/3/2010 16:01  Aggiornato: 27/3/2010 16:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
La paranoia fa persino dubitare che le torri siano crollate...


Quale paranoia? Illuminami.
E visto che condividi il parere di Barbareschi, mi citi uno qualsiasi dei presenti che è fermamente convinto di ciò? Aspetto impazientemente.

Citazione:
Potrei dirti che inizia a cigolare anche la risposta che la risposta "già debunkato" inizi a cigolare, ma onestamente dubito che lo prenderesti in considerazione, visto che non prendi in considerazione prove e fatti, relegandoli a bugie di governi cattivi...


Benissimo, allora non dovrai fare altro che elencarmi tutti questi fatti e prove di cui parli in modo tale da dimostrare al mondo che l'11 settembre è stato causato da 19 terroristi islamici comandati da Bin Laden, come ti ho gentilmente chiesto poco sopra. Ci sono inoltre 12 domande che ancora non hanno trovato risposta.
Accomodati.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
fefochip
Inviato: 27/3/2010 17:32  Aggiornato: 27/3/2010 17:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Accomodati.


non l'ho letto tutto ma ti assicuro che prima di continuare a rispondere forse potresti ripassare in questo caso wikipedia

d'altronde anche attivissimo (il riferimento è a wiki) può avere funzioni relativamente utili (come sbufalare le bufale informatiche con cui ha iniziato il suo "successo") oltre quello di offire la sua immagine da apporre al centro di un bersaglio per freccette.

e adesso un bel quiz ....
trova le differenze tra ...
questo "genio" del male e quest'altro

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Decalagon
Inviato: 27/3/2010 17:34  Aggiornato: 27/3/2010 17:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
non l'ho letto tutto ma ti assicuro che prima di continuare a rispondere forse potresti ripassare in questo caso wikipedia


Non l'ho letto tutto nemmeno io, ma è balsamo per i miei occhi vedere un discepolo del CICAP fuggire di fronte ad una domanda. Troll o meno non fa alcuna differenza

Comunque mi hai ricordato di rivolgere "un'ave wikipedia", in memoria delle sagge parole di Riotta. Grazie!

Citazione:
trova le differenze tra ...
questo "genio" del male e quest'altro


Devi farmi una domanda più semplice..

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
trotzkij
Inviato: 27/3/2010 18:43  Aggiornato: 27/3/2010 18:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Che si fa per qualche spicciolo in più, eh?


Quote di partecipazione
Le quote comprendono la partecipazione agli incontri scelti, le sperimentazioni, la possibilità di scambiarsi idee e commenti su una mailing list che tiene in contatto docenti e partecipanti, le dispense e altro materiale illustrativo che potrà essere distribuito agli incontri. E' possibile scegliere di partecipare a tutto il corso (6 incontri a prezzo ridotto), oppure a un minimo di tre incontri, mantenendo obbligatoria la frequenza del primo incontro. Il pagamento può essere regolato in un'unica soluzione al momento dell'iscrizione; oppure metà all'iscrizione e metà durante il primo incontro. Ecco le possibilità tra cui scegliere:

3 incontri: Euro 360
4 incontri: Euro 460
5 incontri: Euro 540
Corso completo: Euro 600


E ora nores, visto che hai sganciato la tua puzzetta nell'ascensore, vai pure a scodinzolare da chi fa 'vera' informazione: angela, vespa, minzolini, polidoro, morTocutti, riotta e barbareschissimo.

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Nores
Inviato: 27/3/2010 18:56  Aggiornato: 27/3/2010 18:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
C'è una bella differenza tra quote di partecipazione per degli incontri (anche se non so a cosa, ma immagino qualcosa del CICAP, visto che per voi uno che non condivide le teorie complottiste ne è per forza adepto) e scrivere lettere a tutti nella speranza di farsi invitare a trasmissioni paganti.


Quale paranoia? Illuminami.

Chiedilo a Massimo. E' lui che ha detto che qualcuno sostenga che le torri non sono crollate, visto che sono QUASI tutti d'accordo in merito. E chi lo sostiene, e per quanto ne so può non frequentare questo forum, cosa che io non ho mai sostenuto, è certamente paranoico nel senso che vede l'America come fatta di brutti cattivoni che si bombardano da soli.

Benissimo, allora non dovrai fare altro che elencarmi tutti questi fatti e prove di cui parli in modo tale da dimostrare al mondo che l'11 settembre è stato causato da 19 terroristi islamici comandati da Bin Laden, come ti ho gentilmente chiesto poco sopra. Ci sono inoltre 12 domande che ancora non hanno trovato risposta.

Come detto, le risposte quelle domande le hanno avute eccome. Da altri. Gli stessi che hanno mostrato fatti e prove. Che sai esattamente dove siano e come recuperare. Io sono qui per farmi due risate, ed è esattamente quello che sto facendo.

Redazione
Inviato: 27/3/2010 19:49  Aggiornato: 27/3/2010 20:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
NORES. Se le risposte esistono, passa il link a Barbareschi. Così almeno lui non ci fa la figura di merda di tutti gli altri.

PS: Quando quoti gli altri usa le virgolette perfavore. Altrimenti sembra che le frasi intelligenti siano le tue.

Redazione
Inviato: 27/3/2010 19:56  Aggiornato: 27/3/2010 19:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
FEFOCHIP: "trova le differenze tra ... questo "genio" del male e quest'altro"

Il secondo è una persona seria.

Redazione
Inviato: 27/3/2010 19:57  Aggiornato: 27/3/2010 19:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
AYARBOR: Grazie dei link.

Nores
Inviato: 27/3/2010 20:02  Aggiornato: 27/3/2010 20:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Non ho il contatto di Barbareschi: non ho avuto la fortuna di dirigere un capolavoro della cinematografia che lo avesse come star principale. E poi direi che non è lui quello che ha bisogno di leggere con spirito critico.
O almeno di usarlo onestamente.

Calvero
Inviato: 27/3/2010 20:32  Aggiornato: 27/3/2010 20:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Che si fa per qualche spicciolo in più, eh?


...e cosa si dice, per molto fosforo in meno

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Manfred
Inviato: 27/3/2010 21:41  Aggiornato: 27/3/2010 21:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Calvero
Quando Franco Franchi insieme a Ciccio Ingrassia in una delle tante parodie degli spaghetti western, in una scena ambientata in Messico, rispose alla domanda "CHI SIETE?" di un bandolero con la risposta : "SIAMO SICULOPEONES" meritava sicuramente l' OSCAR

ciao

peonia
Inviato: 27/3/2010 22:40  Aggiornato: 27/3/2010 22:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
COM'E' DIFFICILE ESSERE TOLLERANTI! IO NON CI RIESCO QUASI PIU'...
LA NAUSEA IMPEDISCE LA FUNZIONE...

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
medicialbe
Inviato: 27/3/2010 23:55  Aggiornato: 27/3/2010 23:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/2/2008
Da:
Inviati: 96
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Massimo, la differenza (una delle tante) fra te e Luca è che lui ha venduto l'anima per i soldi, tu no.

Teba
Inviato: 28/3/2010 12:49  Aggiornato: 28/3/2010 12:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Fefochip:
Citazione:
e adesso un bel quiz .... trova le differenze tra ... questo "genio" del male e quest'altro


hmmm, beh uno ha il pelo l'altro no.

DjGiostra
Inviato: 28/3/2010 13:17  Aggiornato: 28/3/2010 13:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
i'm confuso !!!!!

Nores dice:
Citazione:
Chiedilo a Massimo. E' lui che ha detto che qualcuno sostenga che le torri non sono crollate, visto che sono QUASI tutti d'accordo in merito.




Ma se una parte del film "inganno globale" e' fatta da una serie di immagini
e di dimostrazioni su COME SONO CROLLATE LE TORRI e che il film e' stato fatto da MASSIMO MAZZUCCO, Come e' possibile che massimo
crede che le torri NON SIANO CROLLATE ?!?!?!?!?!?!?!
Massimooooooo... ILLUMINACI !!!!!!!!!

Anche io ho pensato al film INTERNATIONAL e al ruolo di Barbareschi !!
E' un po' in contraddizione col filmato postato in questo articolo.
Va bene fare tutto per i soldi ma questo francamente per me e' troppo !!
Ciao a tutti.
Damiano..
PS:
Ottimo articolo/lettera Massimo !!!!
Condivido che e' sicuro che Barbareschi non rispondera' alle questioni !!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
DjGiostra
Inviato: 28/3/2010 13:34  Aggiornato: 28/3/2010 13:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
fefochip dice:
Citazione:
e adesso un bel quiz .... trova le differenze tra ... questo "genio" del male e quest'altro


il primo ha in braccio un bel gatto, il secondo no !!!!
Il primo e' un grande "Debunker" !!!
Il secondo,come dice Massimo, e' una persona seria !!!!
Il primo spara Cazzate ma no e' un comico !!!!!

Bastano ?????????

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
schottolo
Inviato: 28/3/2010 13:56  Aggiornato: 28/3/2010 13:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/7/2007
Da:
Inviati: 772
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Chiedilo a Massimo. E' lui che ha detto che qualcuno sostenga che le torri non sono crollate, visto che sono QUASI tutti d'accordo in merito.


Che significa che sono "quasi tutti daccordo"!? io l'unico commento che ho letto è quello nella quale scrive che il consenso è "abbastanza unanime" = tutti, ti va bene o non è "abbastanza unanime"?.

Pensoso
Inviato: 28/3/2010 15:20  Aggiornato: 28/3/2010 15:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Attenzione... finchè si tenta un dibattito pubblico con i "gatekeepers" (esempio Angela, Riotta, Attivissimo, Eco ecc..) la cosa può avere un senso, per i motivi già detti nelle discussioni precedenti, ma credo che innescarne uno, di dibattito, con personaggi vagamente popolari e trash, non in senso offensivo ovviamente, sia addirittura controproducente (per i facili punti di discredito "emotivo" che si lasciano a chi vuole screditare), per quanto in buna fede siano gli uni e gli altri.

(uso non improprio di firma)
Calvero
Inviato: 28/3/2010 16:15  Aggiornato: 28/3/2010 16:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Attenzione... finchè si tenta un dibattito pubblico con i "gatekeepers" (esempio Angela, Riotta, Attivissimo, Eco ecc..) la cosa può avere un senso, per i motivi già detti nelle discussioni precedenti, ma credo che innescarne uno, di dibattito, con personaggi vagamente popolari e trash, non in senso offensivo ovviamente, sia addirittura controproducente (per i facili punti di discredito "emotivo" che si lasciano a chi vuole screditare), per quanto in buna fede siano gli uni e gli altri.


Quello che dici è veramente importante. Anzi, ritengo che sia il nocciolo della questione, cioè del senso di come va osservata; da quale prospettiva criticarla.

Io credo tu abbia ragione a prescindere, nel senso che spesso non siamo nemmeno capaci di scegliere i nostri nemici (argomento a me caro) ma, per fortuna, qui almeno c'è un - ma -

..ti riporto quello che avevo, qui sopra, postato a Metal4ever:

Citazione:

e invece no , certo barbareschi nun conta niente come singolo ...ma i tasselli di un puzzle infinito che regolamenta il modus-operandi della televisione, ragiona proprio in questi termini. La mistificazione non è un opera d'alto lignaggio ..ma si insinua sottilmente in ogni passaggio possibile.

Così come in Internet un passa-parola su Mazzucco ..piano piano mette in moto le coscienze, allo stesso modo attraverso i canali mediatici televisivi, sfruttano ogni pesciolino. Se una farfalla sbatte le ali in giappone, .... ....... ..... ....


Si tratta di gente bastarda che cerca senza troppa fatica i leccaculi e le Troie di regime (come li chiama De André). Un Barbareschi oggi, un Riotta domani: ...un "giro" probabilmente gestito indirettamente da portaborse e lecchini che hanno un gradino più alto, del suo. Tutto qui.

Se secondo te, io intendevo che Rockfeller avesse telefonato a Barbareschi ...bon allora lasciamo perdere


Ho messo in grassetto la parte più importante.

Secondo me è sensato anche dare valore a certa pattumiera ogni tanto. Poichè quello che va sempre più instaurandosi nel gioco mediatico, è quello di assoggettare la massa attraverso la comicità demenziale e attraverso la serietà demenziale.

Continuiamo sempre a sottovalutare gli Imprinting psicologici in queste tematiche televisive.

Quel che conta per l'utente medio - che deve essere ingannato - non è il fatto di associare la credibilità o la competenza attraverso "figure" professionali, di intrattenimento, professionali, cretine ...non conta. Quel che conta è l'approccio e il contesto in cui, e come, vengono discussi e associati i fatti più nevralgici.

I meccanismi, i feedbak del popolo Boe, rispondono al contesto e non al concetto. Quel modo di operare - di un Barbareschi di turno - fa sentire la gente a proprio agio, poiché determinate riflessioni (professionali o meno che siano) vengono comunque discusse e trattate attraverso i canoni del sentimento; dello stupore; della rappresentazione; ecc. ecc.

finché lo spettatore quando accende la televisione si sente al Bar sotto casa sua, non pensa; reagisce ..e come reagisce? secondo stimoli standardizzati e moralistici (cioè non profondi) ..e che significa? significa che non sarà profondo nelle riflessioni ..ecc. ecc.

Per questo bisogna anche confutare e attaccare dei personaggi vigliacchi come Barbareschi

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Decalagon
Inviato: 28/3/2010 17:32  Aggiornato: 28/3/2010 18:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Nores ha scritto:

Chiedilo a Massimo.


Ok, ho capito: faccio una domanda A TE e devo invece aspettarmi la risposta da Massimo, anche se lui non c'entra nulla. Va bene.

Citazione:
E' lui che ha detto che qualcuno sostenga che le torri non sono crollate, visto che sono QUASI tutti d'accordo in merito.


No sono stato io, lo ammetto.

Citazione:
E chi lo sostiene, e per quanto ne so può non frequentare questo forum


Chi sostiene cosa? E perché non dovrebbe poter frequentare il forum? Mi pare che tu stia scrivendo una bella mitragliata di cagate: questa è indiscutibilmente una bella prova che dimostra candidamente il fatto che perfino gli abitanti della jungla di Lollolandia possono iscriversi e partecipare. O vuoi che venga redatta una versione ufficiale e firmata da qualche agenzia governativa per fartelo presente? Dimmi tu.

Citazione:
Come detto, le risposte quelle domande le hanno avute eccome. Da altri. Gli stessi che hanno mostrato fatti e prove. Che sai esattamente dove siano e come recuperare. Io sono qui per farmi due risate, ed è esattamente quello che sto facendo.


Chiaramente le risposte esistono, da qualche parte, e io so dove sono e come recuperarle. Ovviamente devo tenermi questo segreto gelosamente per me, altrimenti dopo tutti gli altri "complottisti" si turbano e devono venire ad inchinarsi di fronte alla tua infinita sapienza. Anzi... lo tengo per me perché sono stronzo e non voglio che gli altri leggano le risposte.

Comunque devo farti i complimenti, perché se io fossi ingenuo, inesperto e stupido avrei fatto molta fatica a notare il modo patetico con cui hai accuratamente evitato di rispondere alle mie domande.
Bravo.

Citazione:
E poi direi che non è lui quello che ha bisogno di leggere con spirito critico. O almeno di usarlo onestamente.


Se tu avessi una vaga idea di cosa fosse lo "spirito critico" e se sapessi come utilizzarlo, probabilmente non trolleresti come un cicappino in crisi premestruale.

Citazione:
C'è una bella differenza tra quote di partecipazione per degli incontri e scrivere lettere a tutti nella speranza di farsi invitare a trasmissioni paganti.


Sono pronto a sentire la tua mirabolante spiegazione per sottolineare questa grandissima e indiscutibile differenza magari condita con qualche giustificazione per rendermi più chiaro il fatto che se il CICAP si fa pagare 1000 euro per spiegare alla gente che il complottismo è da "gay" allora è giusto, mentre se un Massimo Mazzucco di turno scrive una lettera per farsi spiegare un'affermazione ridicola (che tu tra l'altro condividi in pieno) allora è sbagliatissimo e deve essere condannato.
Aspetto impaziente una spiegazione.

Citazione:
(anche se non so a cosa, ma immagino qualcosa del CICAP, visto che per voi uno che non condivide le teorie complottiste ne è per forza adepto)


Scusa, ma se per te uno non condivide una qualsiasi versione ufficiale deve essere un "complottista", perché tu per me non puoi essere un cicappino? D'altronde ti stai comportando esattamente come loro.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
astro7
Inviato: 28/3/2010 18:38  Aggiornato: 28/3/2010 18:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/11/2007
Da: questa sconosciuta terra di mezzo
Inviati: 472
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Per un attimo, dopo aver visto il video, ho pensato che il Barbreschi fosse un "dupe"

dormiente.... poi ho capito che è solo l'ennesimo sborone che, cercando di prendere la balla al balzo ,ha fatto la figura del rincretinito.
saluti.

Redazione
Inviato: 29/3/2010 7:48  Aggiornato: 29/3/2010 7:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
PENSOSO + CALVERO: "finchè si tenta un dibattito pubblico con i "gatekeepers" (esempio Angela, Riotta, Attivissimo, Eco ecc..) la cosa può avere un senso, per i motivi già detti nelle discussioni precedenti, ma credo che innescarne uno, di dibattito, con personaggi vagamente popolari e trash, non in senso offensivo ovviamente, sia addirittura controproducente (per i facili punti di discredito "emotivo" che si lasciano a chi vuole screditare), per quanto in buna fede siano gli uni e gli altri."

Prima di tutto, sappiamo benissimo che non ci sarà mai nessun "dibattito pubblico", perchè nessuno di loro è preparato per farlo. La sfida infatti serve solo a dimostrare che non sanno sostentare quello che dicono.

In secondo luogo, io ritengo che sia necessario ribattere colpo su colpo, a tutti quelli che cercano di screditare Internet insieme al "complottismo", senza stare troppo a sottilizzare sulla portata mediatica del singolo personaggio.

Volendo, Barbareschi fa meno audience con LA7 di quante letture facciamo noi con un articolo, per cui in realtà è come se non lo ascoltasse nessuno - ma è il principio che conta: deve essere una abitudine mentale, da parte di tutti coloro che hanno a cuore la libertà di informazione.

Freeman
Inviato: 29/3/2010 9:12  Aggiornato: 29/3/2010 9:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Il tipo si è semplicemente curato di far apparire che lui è saldamente sul carro degli "ufficialisti", la parte importante della sua affermazione è quella contro gli "imbecilli che credono che NON...". Ossia contro i "negazionisti" in generale.
Il messaggio propagandistico dell'establishment è questo: chiunque NON creda a qualunque panzana ufficiale, è un cretino, un paranoico, un cospirazionista, un nemico dello "stato di diritto", ecc. ecc.
Insomma, un paria: ogni critico dell'ufficialità DEVE essere condannato ed espulso dal regno del bengodi.

Ovviamente, Massimo sa benissimo che non risponderà, questa "lettera aperta" servirà solo ad aumentare il novero di quelli che, interrogati sul merito delle loro affermazioni, non hanno risposto. E' legna in cascina ;)

Evito ovviamente di ribattere al solito cretino easily-amused (risus abundat in ore stultorum), ormai fa parte del folklore locale: LC senza il troll imbecille di turno non sarebbe LC :D

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Nores
Inviato: 29/3/2010 11:42  Aggiornato: 29/3/2010 11:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/2/2009
Da:
Inviati: 55
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Bravo Decalagon, un bell'esempio del modo di discutere della media dei frequentatori di questo luogo (passando da falsità e generalizzazioni per arrivare a bugie fatte e finite, che puoi permetterti, solo perché qui "giochi in casa" e sono tutti pronti a darti pacche sulle spalle) e di posti simili. Riesci persino a dire di non sapere dove siano le risposte di cui parlo. Starai mica tentando di fare le scarpe a Massimo? Certe affermazioni inutilmente false in genere sono sue. Forza dell'abitudine, capisco, ma fossi in Massimo ti terrei d'occhio: sei un possibile usurpatore.
Freeman, un consiglio spassionato: non atteggiarti a persona colta. Davvero non ti si addice...

Decalagon
Inviato: 29/3/2010 12:32  Aggiornato: 29/3/2010 12:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
un bell'esempio del modo di discutere della media dei frequentatori di questo luogo


Classico: il bue che dice cornuto all'asino.

Citazione:
sono tutti pronti a darti pacche sulle spalle


Eh si.

Citazione:
Riesci persino a dire di non sapere dove siano le risposte di cui parlo.


Si sono troppo stronzo. Me le indichi le risposte di cui parli? Così mi puoi sputtanare a vita.
Grazie.

Citazione:
ma fossi in Massimo


Ti piacerebbe..

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
DjGiostra
Inviato: 29/3/2010 19:13  Aggiornato: 29/3/2010 19:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Sto botta e risposta e' troppo bello !!!


Citazione:
Riesci persino a dire di non sapere dove siano le risposte di cui parlo.


Mi piacerebbe sapere pure a me dove sono le risposte !!!!

Citazione:
Si sono troppo stronzo. Me le indichi le risposte di cui parli? Così mi puoi sputtanare a vita. Grazie.


Eddai Decalogon !!! un fa u strunz !!!!
Eddicci 'ndo stanno ste risposte te che lo sai !!!!

Ovviamente scherzo Decalogon !!! ti do la pacca sulla spalla !!!!


Effinalmente e' sparito quello stramaledetto SO TUTTO sotto il mio nik !!!!!!

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Tuareg69
Inviato: 30/3/2010 0:10  Aggiornato: 30/3/2010 0:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/12/2008
Da: Roma
Inviati: 62
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Saluti a tutti...

Sono uno dei tanti lettori di lunga data che pigramente (e pigramente colpevoli) non postano.

In questo caso non posso che quotare in toto il ragionamento e quanto scritto da Ghilgamesh.

Massimiliano Cicchinelli.

Aloha!

- Perché indossi quello stupido costume da coniglio?
- Perché indossi quello stupido costume da uomo?

(Donnie Darko - Richard Kelly)
Calvero
Inviato: 30/3/2010 2:23  Aggiornato: 30/3/2010 2:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:

In secondo luogo, io ritengo che sia necessario ribattere colpo su colpo, a tutti quelli che cercano di screditare Internet insieme al "complottismo", senza stare troppo a sottilizzare sulla portata mediatica del singolo personaggio.


Non so se hai letto tutto il mio intervento. Ma credo di no. Anche perché in questo caso la penso come te. Io ho detto che a prescindere il discorso di Pensoso è sensato e ho aggiunto che però c'è un MA :

Nel senso che la sua osservazione non è applicabile in questo caso, appunto perché non rientra nel cosiddetto <<Dibattito>>, ma rimane a prescindere importante poiché è innegabile che la sua riflessione in certi casi è applicabile.

Credo che sia una cosa importante da mettere a fuoco come "sottigliezza"...

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 30/3/2010 5:19  Aggiornato: 30/3/2010 5:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Ciao Massimiliano, e benvenuto. Sarai pigro, ma almeno sei uno che si presenta con nome e cognome.

Mi sembra di capire che tu quoti Giglamesh sulla frase-gaffe di Barbareschi, giusto?

In quel caso, sono praticamente certo che intendesse dire "non sono crollate da sole". Anzi, se proprio vogliamo, semanticamente non ha nemmeno sbagliato, perchè è vero che noi sosteniamo che le Torri "non sono crollate" (dove crollare rappresenta una azione passiva, ovvero un crollo spontaneo), ma sono state fatte crollare, ovvero sono state demolite (azione attiva).

In ogni caso, vi posso garantire che Barbareschi non ha la minima idea di cosa sia la teoria no planes (non sa nemmeno pronunciare "conspiracy theories"), ma vi posso anche garantire che sa benissimo che le Torri Gemelle sono .... andate distrutte .

Il problema non sta in quella frase. Evitate di depistarvi da soli.

Freeman
Inviato: 30/3/2010 12:11  Aggiornato: 30/3/2010 12:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Freeman, un consiglio spassionato: non atteggiarti a persona colta. Davvero non ti si addice...

Il fatto che tu consideri il mio un "atteggiamento da persona colta" solo perché cito un detto latino che ai miei tempi si imparava alle elementari la dice lunga sulla TUA, di cultura.
Pertanto, i consigli dispensali altrove, dove possono essere apprezzati, specie se di "spassionato" non hanno un bel nulla.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Ghilgamesh
Inviato: 30/3/2010 16:32  Aggiornato: 30/3/2010 16:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 30/3/2010 5:19:19

Il problema non sta in quella frase. Evitate di depistarvi da soli.


Scusa Massimo, ma il problema è che Barbareschi ha mentito sapendo di mentire.
Secondo alcuni quella frase era una gaffe accidentale, io ho fatto notare come, secondo me, non si possono fare simili gaffe in programmi registrati.
Quindi evidentemente era una cosa voluta!

Redazione
Inviato: 31/3/2010 21:13  Aggiornato: 31/3/2010 21:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".

Decalagon
Inviato: 31/3/2010 21:17  Aggiornato: 31/3/2010 21:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Già, me lo immagino.
Ho ricevuto quasi la stessa risposta dal pompiere Lenny quando gli ho chiesto di spiegarmi alcune delle sue stupide affermazioni nell'intervista rilasciata allo staff di undicisettembre.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
DjGiostra
Inviato: 31/3/2010 21:18  Aggiornato: 31/3/2010 21:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/1/2009
Da: Brignano G.D'Adda
Inviati: 5481
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Ciao Massimiliano, e benvenuto. Sarai pigro, ma almeno sei uno che si presenta con nome e cognome.



Sinceramente io mi presento dietro Nick solo perche' mi piace il nick!!
Comunque il mio nome e cognome appare sempre nella mia firma.

Per carita' dico questo solo per precisione !!
Massimo non volermene che io non volevo ne criticare nepolemizzare
ne niente di tutto questo !!!!

Ciao a tutti..
Dj..

Meglio un dubbio certo che una falsa certezza !!(Nisoli Damiano)
Da oggi chiamatemi Top Gun Su A320 !!

Il rispetto nasce dal rispetto
Silver
Inviato: 31/3/2010 21:51  Aggiornato: 31/3/2010 21:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".


Questi dettagli ti danno il valore di una persona.

Non sarebbe stato più regolare, per una persona che abbia realmente problemi di tempo, dire: " Ne riparliamo il giorno tale, che ora sono un po' preso?"

Per quanto mi riguarda, mi son fatto il pensiero che semplicemente abbia mentito di proposito e che non ne possa parlare.
Soprattutto sapendo che conosce Massimo da molto tempo...

edo
Inviato: 31/3/2010 22:00  Aggiornato: 31/3/2010 22:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".


Non mando a cagare Barbareschi perchè ho cose più importanti da fare.

wireless
Inviato: 31/3/2010 22:59  Aggiornato: 31/3/2010 22:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/8/2007
Da:
Inviati: 228
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".


Per farcelo sapere ha trovato il tempo però;cose più importanti tipo sparare cazzate?!?!
Un momento sento dei rumori strani .....ah sì sembra rumore di unghie che si attaccano agli specchi......

utrevolver
Inviato: 1/4/2010 0:17  Aggiornato: 1/4/2010 0:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da: Sandalia
Inviati: 411
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Hahaha, è troppo impegnato a travestirsi in modo ridicolo per le reti mediaset. Ma và a ciapà i ratt!

and_zen
Inviato: 1/4/2010 0:25  Aggiornato: 1/4/2010 0:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2006
Da: Venezia
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Meglio così.
Se no avrei pensato che il furbone avesse detto quelle cose in trasmissione per provocare gli interessati e far alzare gli ascolti del suo mediocre programma, magari con una puntata sul tema.

IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA.
shm
Inviato: 1/4/2010 1:00  Aggiornato: 1/4/2010 1:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/8/2007
Da: perugia
Inviati: 1802
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
redazione:

Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".

shm:

...che ridicolo!

“Se un ebreo ortodosso mi considera "immondo" o mi saluta per primo per non dover essere costretto a rispondere al mio saluto, la cosa non preoccupa più di tanto.” (John)
9/11 anomalies
Paxtibi
Inviato: 1/4/2010 1:29  Aggiornato: 1/4/2010 1:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".

Resta di stucco, è un barbatrucco!

minkiaprof
Inviato: 1/4/2010 7:10  Aggiornato: 1/4/2010 7:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
bambini, oggi la maestra vi spiega le proporzioni.

barbareschi : uomo = flaviavento : donna

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
minkiaprof
Inviato: 1/4/2010 7:30  Aggiornato: 1/4/2010 7:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/12/2006
Da:
Inviati: 129
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
(dalla biografia di lucabarbareschi - sito ufficiale - sezione cinema)

[...]

Summertime
Regista: M. Mazzucco
Co-sceneggiatore e Protagonista
Festival di Venezia, Londra, Nizza e
Sydney.
Premio De Sica per miglior regista debuttante.
1983

[...]

Romance
Regista: M. Mazzucco
Co-sceneggiatore e Protagonista
Premio Migliore Attore - Globo d'Oro Stampa Estera
1986

da cui si deduce che le cose migliori di lucabarbareschi le ha fatte Massimo Mazzucco... (scusate ma mi scappava)

E quando ci domanderanno che cosa stiamo facendo, tu potrai rispondere loro: Ricordiamo. (Ray Bradbury, Fahrenheit 451)
marsentry
Inviato: 1/4/2010 9:48  Aggiornato: 1/4/2010 9:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/9/2007
Da:
Inviati: 53
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Non avendo argomenti, poteva rispondere solo così....

hendrix
Inviato: 1/4/2010 10:03  Aggiornato: 1/4/2010 10:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 12/9/2006
Da:
Inviati: 1048
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Barbareschi mi ha fatto sapere che non intende rispondere, "perchè ha cose più importanti da fare".



Qui...

Freeman
Inviato: 1/4/2010 10:26  Aggiornato: 1/4/2010 10:36
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
L'articolo di Hendrix si commenta da sé.
Questo essere indegno guadagna in un mese più di quello che un operaio guadagna in un anno, e ci scherza sopra "non sono mica nato da una famiglia ricca" (eh, lo sappiamo, i "vizi" a cui indulgono i nostri parlamentari sono costosetti). E poi pretendono anche di fare i "moralisti" si sta minchia.
Lui è un furbetto opportunista, ma la colpa vera è dell'idiota che lo vota.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
LoneWolf58
Inviato: 1/4/2010 10:49  Aggiornato: 1/4/2010 10:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Sempre pronti a criticare.
Come Hendrix ha dimostrato e come potete leggere anche qui... Il deputato-attore ha bucato il 52,3% di sedute in Parlamento. Troppi impegni extra-politici è evidente che non può trovare un attimo di tempo per rispondere.
Anzi, mi meraviglio sia riuscito (forse mentre era in bagno) a telegrafare due righe a Massimo

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Sinder
Inviato: 1/4/2010 12:46  Aggiornato: 1/4/2010 12:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2009
Da:
Inviati: 256
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
.....
.
.
.
cosa ci sarà mai di più importante che diffondere in rete teorie più o meno condivise?
.
.
forse perché ci sono altri modi per sentirsi più intelligenti degli altri?
.
.
dimentico sempre che bisogna inchinarsi alla Verità
.
.
.....

PikeBishop
Inviato: 1/4/2010 12:46  Aggiornato: 1/4/2010 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Soppresso perche' non valeva la pena di avvisare.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Pyter
Inviato: 1/4/2010 13:58  Aggiornato: 1/4/2010 14:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Suvvia,
si vede beinissimo che l'on. Barbareschi nell'intervista è ironico e sarcastico.
Se non fosse così allore, beh... allora sarebbe un id....*!


Ps:
* id = intelligente diversamente (o diversivo).

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Floh
Inviato: 1/4/2010 14:02  Aggiornato: 1/4/2010 14:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 13/12/2009
Da: Milano
Inviati: 1056
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Guadagna 23 mila euro al mese per neanche il 50% delle ore che dovrebbe lavorare (che già sono poche) e si lamenta che gli mancano i soldi, fa bene massimo a dire che chi vota queste sanguisughe è un idiota!
Altro che idioti secondo me...ma finisco qua perchè diventerei più che volgare.

Ci sono più cose in cielo e in terra, Orazio, di quante ne sogni la tua filosofia (William Shakespeare, da Amleto)
ayarbor
Inviato: 1/4/2010 18:59  Aggiornato: 1/4/2010 18:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Un atteggiamento del genere da parte del soggetto era quasi del tutto scontato....
E per la Gabanelli, come siamo messi? Niente buone nuove?

Redazione
Inviato: 1/4/2010 22:20  Aggiornato: 1/4/2010 22:22
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
AYARBOR: "E per la Gabanelli, come siamo messi?"

Mi ha risposto subito e non in modo evasivo, ma avendole io scritto in forma privata non posso divulgare quello che mi ha detto.

Diciamo che, a mio parere, rimane una persona in buona fede che probabilmente non ha mai avuto il tempo di approfondire che cosa sia davvero il CICAP.

Ognuno fa quello che può, e finchè lavora in buona fede bisogna rispettarlo (anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo).

Manfred
Inviato: 1/4/2010 22:35  Aggiornato: 1/4/2010 22:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Novella 2000 insegna.

Rickard
Inviato: 1/4/2010 22:47  Aggiornato: 1/4/2010 22:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 1609
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Mi ha risposto subito e non in modo evasivo, ma avendole io scritto in forma privata non posso divulgare quello che mi ha detto.

Diciamo che, a mio parere, rimane una persona in buona fede che probabilmente non ha mai avuto il tempo di approfondire che cosa sia davvero il CICAP.

Se ti sente Barnard sò cazzi

Citazione:

Ognuno fa quello che può, e finchè lavora in buona fede bisogna rispettarlo (anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo).

Giusto, anzi ora vado a cercare in agenda il numero di telefono del cicappissimo che glielo ricordo (tanto ho la tariffa che parlo gratis ).

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla
Decalagon
Inviato: 1/4/2010 23:01  Aggiornato: 1/4/2010 23:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo


Che c'entra avere la verità in tasca.. si tratta di onestà intellettuale.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Manfred
Inviato: 1/4/2010 23:40  Aggiornato: 1/4/2010 23:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/11/2009
Da: Osnabrück
Inviati: 2094
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
lo immaginavo ma volevo la prova che come nei migliori western al momento giusto arriva sempre la cavalleria!

Mi sento vacillare


Iscritto: 9/9/2007
Da: Un mondo pervaso di follia
Inviati: 542
Online!
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
Mi ha risposto subito e non in modo evasivo, ma avendole io scritto in forma privata non posso divulgare quello che mi ha detto.

Diciamo che, a mio parere, rimane una persona in buona fede che probabilmente non ha mai avuto il tempo di approfondire che cosa sia davvero il CICAP.

Se ti sente Barnard sò cazzi

Citazione:

Ognuno fa quello che può, e finchè lavora in buona fede bisogna rispettarlo (anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo).

Giusto, anzi ora vado a cercare in agenda il numero di telefono del cicappissimo che glielo ricordo (tanto ho la tariffa che parlo gratis ).

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. - Nikola Tesla


Decalagon
Inviato: 1/4/2010 23:01  Aggiornato: 1/4/2010 23:01
Dubito ormai di tutto


Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 1275
Online!
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo


Che c'entra avere la verità in tasca.. si tratta di onestà intellettuale.

Guardate gli orari, ma non quelli del treno.

tino
Inviato: 2/4/2010 9:05  Aggiornato: 2/4/2010 9:05
So tutto
Iscritto: 6/9/2006
Da:
Inviati: 21
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
massimo
quando aggiungerai alla sezione 11 settembre il capitolo
" L' 11 settembre è opera del mossad ?

lo dimostra il giornalista investigativo christopher bollyn

e questa tesi sta iniziando a circolare anche presso la difesa usa grazie all' esperto militare alan sabrosky

Stefo
Inviato: 2/4/2010 9:15  Aggiornato: 2/4/2010 9:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi non può rispondere perché è a New York a visitare le Torri Gemelle...scommetto che non sapevate che non sono crollate! Certo che su Luogocomune vi fanno il lavaggio del cervello..

Redazione
Inviato: 2/4/2010 9:36  Aggiornato: 2/4/2010 9:36
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
TINO: Ti ho già risposto nell'altro thread. Evita perfavore di pubblicare post doppi.

Grazie.

Decalagon
Inviato: 2/4/2010 11:17  Aggiornato: 2/4/2010 11:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Scusa Manfred, ma non ho capito cosa vuoi dire con il tuo post. Mi spiegheresti per cortesia?
Grazie^^

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
ayarbor
Inviato: 2/4/2010 13:53  Aggiornato: 2/4/2010 13:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Citazione:
“Ognuno fa quello che può, e finchè lavora in buona fede bisogna rispettarlo (anche perchè nessuno può giurare di avere la verità in tasca, non dimentichiamolo).”

Si, capisco quello che vuoi intendere e che è una cosa che bisogna tener presente, pur tuttavia è anche vero che, poiche anche ci sono dettagli a me poco chiari e che mi lasciano tutt'ora perplesso, in un senso ma come pure nell'altro non ho sufficenti appoggi per formulare un parere univoco o su cui deporre e passarci sopra con un tabula rasa, per cui mi riservo di accantonarci un punto interrogativo in sospensione

ciao.


Marco

and_zen
Inviato: 2/4/2010 18:21  Aggiornato: 2/4/2010 18:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2006
Da: Venezia
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Da Cineforum 270 - dicembre 1987

http://i41.tinypic.com/aceetk.jpg

IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA.
and_zen
Inviato: 2/4/2010 18:26  Aggiornato: 2/4/2010 18:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2006
Da: Venezia
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA.
Decalagon
Inviato: 2/4/2010 18:29  Aggiornato: 2/4/2010 18:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Togli le immagini che sformattano il layout della pagina? Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
and_zen
Inviato: 2/4/2010 18:30  Aggiornato: 2/4/2010 18:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2006
Da: Venezia
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA.
and_zen
Inviato: 2/4/2010 18:34  Aggiornato: 2/4/2010 18:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2006
Da: Venezia
Inviati: 45
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi

IL MATTINO HA L'ORO IN BOCCA.
Redazione
Inviato: 2/4/2010 20:23  Aggiornato: 2/4/2010 20:23
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
AND_ZEN: Grazie, non me lo ricordavo più. Mi ha fatto piacere rileggerlo.

Tuareg69
Inviato: 4/4/2010 1:26  Aggiornato: 4/4/2010 1:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/12/2008
Da: Roma
Inviati: 62
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Grazie Massimo per il benvenuto...

La questione è anche (o forse fondamentalmente) di etica: questi personaggi parlano nella totale ma "innocente" ignoranza, o sono consapevoli di quel che dicono davanti le telecamere ed allora più colpevolmente collusi?

Personalmente, la risposta di Barbareschi mi suona come quella di chi non sappia minimamente affrontare con dovizia di nozioni l'argomento (la qual cosa fà scopa con le sue affermazioni nella trasmissione in oggetto), ma nello stesso tempo si renda conto di quanto la sua boutade faccia felice il padrone...

Insomma, propendo per la prima ipotesi...

Che poi sarebbe moralmente lecito e dovuto evitare in toto il medium TV e proprio cotanti personaggi è un altro e condivisibilissimo discorso!

- Perché indossi quello stupido costume da coniglio?
- Perché indossi quello stupido costume da uomo?

(Donnie Darko - Richard Kelly)
Redazione
Inviato: 4/4/2010 1:47  Aggiornato: 4/4/2010 1:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
TUAREG69:

Confermo in pieno la tua ipotesi. In questo caso posso dire di esserne certo.

Dusty
Inviato: 4/4/2010 9:50  Aggiornato: 4/4/2010 9:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Barbareschi: "La paga da deputato? non basta, mi tocca lavorare".

Se non altro almeno lui lo ammette che fare il politico e lavorare sono due cose ben diverse...

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
Atlantotec
Inviato: 4/4/2010 13:27  Aggiornato: 4/4/2010 13:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/3/2010
Da: Zurigo
Inviati: 32
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Siete al corrente della notizia che Francesco Cossiga nel Novembre 2007 ha dichiarato ufficilmente al corriere della sera che l'attentato alle torri gemelle è stato eseguito con l'aiuto della CIA e Mossad per rendere possibile e giustificare l'intervento in Irak e Afghanistan?

La notizia si trova anch ein Wikipedia, ho trovato solo la versione tedesca:
http://de.wikipedia.org/wiki/Cossiga

La vertebra Atlante: la causa nascosta di molto dolori!
Forumsano: per una salute ottimale.
Forumgesund: forum salute in tedesco.
Calvero
Inviato: 4/4/2010 15:03  Aggiornato: 4/4/2010 15:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
io lo sapevo, la questione venne riportata, ad esempio, in un articolo di NEXUS ITALIA anni addietro...


alla modica cifra di 5 euro quel mensile riportò quello che per anni (almeno mi pare) nessun Media trattò...

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Teba
Inviato: 4/4/2010 16:55  Aggiornato: 4/4/2010 16:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Atlantotec ha detto:
Citazione:
Siete al corrente della notizia che Francesco Cossiga nel Novembre 2007 ha dichiarato ufficilmente al corriere della sera che l'attentato alle torri gemelle è stato eseguito con l'aiuto della CIA e Mossad per rendere possibile e giustificare l'intervento in Irak e Afghanistan?


Si.
All'epoca si aprì un topic apposito: QUI.

Redazione
Inviato: 4/4/2010 21:53  Aggiornato: 4/4/2010 21:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
TEBA: Rimpicciolisci l'immagine del CICAP please. Se deve comparire ogni volta che posti qualcosa...

cgueye
Inviato: 8/4/2010 19:45  Aggiornato: 8/4/2010 19:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
Il modo in cui Barbareschi ha manipolato l'attonita Berenson è vomitevole. Ma poi, chi lo autorizza a insultare tutti? Gli piace il politically scorrect, dice sempre. E allora, che si tenga questa: curati le turbe e non rompere le scatole a chi soffre, balordo.

francesco7
Inviato: 22/7/2010 11:51  Aggiornato: 22/7/2010 11:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Lettera aperta a Luca Barbareschi
SSSSSSSSS.....silenzio. Barbareschi inizia a svegliarsi...
Il PDL è suddito di Berlusconi e di Mediaset....
Porca miseria ed io che avevo tanto sottovalutato la sua intelligenza

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA