Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Due mondi, un’unica soluzione
Inviato da Redazione il 30/9/2009 0:10:00 (12814 letture)

Esistono due mondi. Quello grande, fatto dalla gente che guarda la TV, e quello piccolo, fatto dalla gente che si informa in Internet.

Il primo è clamorosamente falso, il secondo non è forse vero del tutto, ma lo è sicuramente molto di più del primo.

Il problema è che gli abitanti del primo e del secondo mondo convivono sullo stesso pianeta.

E mentre quelli del secondo mondo sanno tutto riguardo al primo – poichè ne sono appena scappati - quelli del primo non sanno nulla del secondo. Sanno solo che esiste una specie di sottobosco urbano, chiamato Internet, dove allignano strane creature convinte di cose ancora piu strane.

Il problema quindi è molto simile ad un paradosso matematico: come spiegare ad un pazzo che è pazzo? Come spiegare ad un altro che gli stanno raccontando delle bugie, se fra le bugie che gli raccontano c’è anche quella che dice che il falso lo racconti tu?

Ecco come funziona il meccanismo di autoprotezione di un qualunque sistema complesso ...

...che cerchi di preservare la propria esistenza: agisce in anticipo, “inoculando” le proprie cellule di anticorpi pronti a reagire non appena il nemico si avvicini:

- Lo sai che le Torri Gemelle non sono cadute da sole?
- Gira al largo, complottista paranoico.

Il sistema ha funzionato alla perfezione.

Che fare quindi? Lavorare sul singolo ormai è diventato improponibile. La lotta ai ferri corti con il collega testardo o con la suocera bigotta andava bene all’inizio, quando si trattava di diffondere concetti con non potevano procedere altrimenti. In quel periodo inoltre la gente era impreparata a fronteggiare un’ipotesi come quella dell’autoattentato, ed era quindi sensato riversare le proprie energie nei miliardi di confronti personali che tutti abbiamo affrontato:

- Come sarebbe, fatto da soli? - chiedeva stupefatto il collega, offrendoti uno spazio ragionevole per presentare le tue motivazioni.

Ora invece c’è stata la TV, ci sono stati i dibattiti nazionali, e c’è stata soprattutto, come dicevamo, la vaccinazione mediatica di massa, intesa a prevenire il contagio nel resto della popolazione.

Teniamoci questi malati - dice infatti Piero Angela – e tirem innanz.

Noi invece, da fuori, sappiamo bene che quell’atteggiamento rappresenta la condanna a morte del primo mondo, e quindi di conseguenza anche del secondo.

Per smuovere il blocco compatto dei vaccinati, prima che sia troppo tardi, diventa quindi necessario attuare una strategia del tutto diversa, concepita su scala collettiva e non più individuale, che apra la strada per la backdoor del sistema, dopo che la frontdoor è diventata impraticabile.

Invece di perdere tempo ad accanirsi sulle salme dei debunkers, quindi, diventa importante che ciascuno di coloro che vivono seriamente il problema 11 settembre inizi a spostare altrove il fuoco della sua attenzione, ragionando in termini collettivi e non più individuali, meditando sulle opzioni già disponibili, e proponendone eventualmente di nuove, se ne ha.

Tutti i movimenti della storia, grandi o piccoli che fossero, sono stati fatti da singoli individui. Non esiste nessuna unità più grande della singola persona.

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
peonia
Inviato: 30/9/2009 0:33  Aggiornato: 30/9/2009 0:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Esistono due mondi. Quello grande, fatto dalla gente che guarda la TV, e quello piccolo, fatto dalla gente che si informa in Internet.

Dolorosamente vero e non c'e verso di dialogare....bisogna attendere molto pazientemente che pian piano le persone provino il web...al primo assaggio magari non ancora capiscono l'enorme potenzialia', poi vedono e sentono cose mai immaginate e allora comincia la sua fascinazione...e comprendono altre cose....credo che effettivamente sia solo questione di tempo...ma ne abbiamo a sufficienza per CAMBIARE???

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
barionu
Inviato: 30/9/2009 0:56  Aggiornato: 30/9/2009 0:59
So tutto
Iscritto: 18/8/2009
Da:
Inviati: 13
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Pillola rossa

o

Pillola blu ?

Nessuno si chiede mai come funziona una cosa, finchè funziona .

Non conoscerai mai bene qulacuno finchè non ci combatti.

Dal ciclo matrix.

Massimo, se il Cicap vuole fare qualcosa sul Cristo Storico,

fammi un fischio.

Non ne lasciamo uno vivo.


zio ot

nosh1t
Inviato: 30/9/2009 1:02  Aggiornato: 30/9/2009 1:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2008
Da:
Inviati: 143
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mazzucco Citazione:
Tutti i movimenti della storia, grandi o piccoli che fossero, sono stati fatti da singoli individui. Non esiste nessuna unità più grande della singola persona


eh beh certo - démos-cràtos o parte dal démos o senno' non funziona.
so che ti fara' male saperlo Mazzucco, ma Grillo e' da mo' che va predicando la democrazia dal basso e anche se sta solo dicendo una cosa ovvia, iniziare almeno a dirlo e' gia' una gran cosa, perche' prima dell'azione viene sempre la parola.

Lezik85
Inviato: 30/9/2009 1:09  Aggiornato: 30/9/2009 1:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
La TV al momento dell'acquisto offre in dotazione anche un mercatino delle pulci, comodo per venderci il cervello al suo interno. Bisognerebbe ripristinare quella facoltà che tanto ha distinto fior di geni nel passato (certo non diventeremmo dei bravi sillogisti come Aristotele, ma cazzo! almeno ridare dignità all'appelativo sapiens che caratterizza la nostra specie). La cosa bizzarra è che i governi non hanno molta fiducia da parte della popolazione, pure da chi segue la TV...ma nonostante le mille nefandezze che fanno e nascondono (delle quali la popolazione è a conoscenza), la gente crede alla versione ufficiale dell'11/9.

Ciò dovrebbe dar da pensare.

La TV ha cancellato tutto lo scetticismo presente al mondo, creando sicurezze...perchè sappiamo benissimo come si sente una persona che affronta l'ignoto (Amleto docet); si è evoluta quella parte timorosa dell'ignoto che non vuole più studiarlo, ma rifuggirlo. Una persona scettica non si affida agli altri ma tenta di far funzionare le proprie rotelle al fine di giungere ad una conclusione propria. La sicurezza ha creato altresì l'arroganza. Quell'arroganza che si erge a guscio, reagendo ad ogni minimo sentore di pericolo con moccoli ed ingiurie. L'umiltà di mettere in gioco le proprie idee si è persa, la discussione stessa delle idee si è persa.

Ogni muro ha la sua crepa, e la miglior crepa per sgretolare il mondo televisivo è "il dubbio". L'unico modo per far ritornare il telezombizzato medio a una critica razionale dei fatti, è instillare dubbi nella sicurezza che quell'aggeggio infernale gli dona ogni dì. Ma soprattutto far capire a questi soggetti assopiti che in nessun modo debbano delegare (dannazione!) il proprio pensiero alle menti altrui.

Ma non faccio che chiedermi se esiste redenzione per tutti...

Redazione
Inviato: 30/9/2009 2:16  Aggiornato: 30/9/2009 2:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
LEZIK: La redenzione avviene quando scopri che il tuo nemico non era che la tua metà negativa.

Red_Knight
Inviato: 30/9/2009 3:09  Aggiornato: 30/9/2009 3:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 31/10/2005
Da:
Inviati: 3121
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A mio modesto parere la questione è diversa. Ci sarà forse una "vaccinazione di massa", ma è anche vero che il movimento (se ne esiste uno) si è dato da fare per scavarsi la fossa da solo.
E' mia impressione, ad esempio, che per quanto riguarda l'11 settembre per ogni individuo informato e ragionevolmente convinto della falsità della versione ufficiale ce ne siano almeno altri 4 che non credono alla V.U. per autentica paranoia, e che credono a qualsiasi altra minchiata purché abbastanza oscura.

Io quindi imposterei la "tassonomia" diversamente rispetto all'articolo.

Ci sono quelli che si informano, fanno 2+2, e ne traggono le conseguenze; costoro sono sicuramente una sparuta minoranza.

Quelli che, una volta scoperto che molte convinzioni possono rivelarsi false, dubitano di tutto, ma purtroppo cominciano a credere a qualsiasi cosa si discosti dall'ufficialità. In altre parole, i paranoici (o gli imbecilli, se vogliamo). Anche questi sono minoranza, ma sono comunque più dei primi e ne determinano la rovina, in buona o cattiva fede, la rovina.

Ci sono quelli che non sono informati perché non possono o non vogliono o perché semplicemente non l'hanno ancora fatto, ovvero l'assoluta maggioranza. Ma non sono particolarmente rilevanti perché tutti gli altri gruppi possono attingere da questo.

Infine ci sono coloro che, non potendo informarsi a 360° perché sprovvisti degli strumenti materiali e intellettuali o semplicemente del tempo per farlo, si informano sommariamente; e dovendo inevitabilmente privilegiare alcune fonti piuttosto che altre le scelgono in base a una credibilità apparente, un po' per la suddetta "vaccinazione" ma soprattutto per via dell'effetto deleterio del secondo gruppo.

Prendo in considerazione soprattutto le persone di quest'ultima categoria, anche molto istruite ma non più giovanissime, che non sanno utilizzare Internet pur potendo accedervi. Gente che magari sa per esperienza storica che le guerre nascono tutte da un pretesto, e che non si stupirebbe nell'apprendere le menzogne che noi denunciamo.
Tuttavia, nei maldestri approcci alla controinformazione, si è vista più gente impaurita dal 2012 che ingegneri pronunciarsi sulle demolizioni controllate. E, magari non sapendo come funziona un forum dove chiunque può scrivere quel che gli pare, non ci si mette molto a pensare "che sito di merda" e passare oltre.

Su LC si è spesso sentito dire che chiunque, purché onesto intellettualmente, può scoprire la verità grazie a Internet. Ebbene non è vero; agli inzi, almeno, è perfettamente scusabile fare di tutta l'erba un fascio, ed è quello che succede. Per questo il "primo mondo" non entrerebbe comunque a far parte del secondo anche se la "vaccinazione" fallisse o cessasse e/o se l'ADSL diventasse gratis per tutti.

oniram
Inviato: 30/9/2009 3:34  Aggiornato: 30/9/2009 3:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/9/2009
Da: Roma
Inviati: 93
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A dire il vero sono un po' pessimista... l'ultima volta che sono stato negli USA a febbraio, ho menzionato ad una mia amica (italiana che vive a L.A.), persona intelligente e ragionevole, la possibilità dell'"inside job" sull'11 settembre, e ne ho ricevuto una reazione spaventosamente ostile. Ci è voluta tutta la pazienza del mondo per convincerla solo a *guardare* Inganno Globale, insieme a me, solo per ricevere obiezioni continue, superficiali e nevrotiche ad ogni frase detta nel film. Questa persona non è un debunker, nessuno la paga per contraddire nessun altro... è solo un caso (tipico, temo) del micidiale miscuglio di disinformazione e paura che i media ci hanno tirato addosso. Come dice Massimo, mentre prima gli amici ti lasciavano quanto meno lo spazio per argomentare, ora la spesso la paura ha il sopravvento, è come se gli dicessi, "guarda, non te lo ho mai detto ma io sono nato su Andromeda". Pensare che tu sia uno squilibrato è l'unico modo che hanno per non farsi tirare fuori dal proprio sistema di certezze.

Forse si potrebbero occupare (non so come) le frequenze di RaiUno e trasmettere Inganno Globale in prima serata, preceduto da una invitante introduzione da parte di un sosia di Bruno Vespa.... (aaarrrggghhh)

Ma scherzi a parte, ho l'impressione che se il rincoglionimento collettivo è arrivato così lontano, nel momento in cui la verità venisse "ufficialmente" a galla, la cosiddetta "gente" semplicemente si alzerebbe e spaccherebbe tutto indiscriminatamente... quando le certezze crollano, nulla ha più valore.

superava
Inviato: 30/9/2009 3:44  Aggiornato: 30/9/2009 3:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/8/2008
Da: Riolo Terme
Inviati: 416
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Bel articolo...perchè queste frasi appena citate me le sono poste spesso...sul lavoro quando discuto con i colleghi non solo sul 11/09 (che stranamente,insospettisce anche loro,ma poi diventano ostili appena dico la mia opinione che non è stata al-qaeda e che da cio' sono nate le guerre che abbiamo ora) ma anche dei temi posti nel film "i padroni del mondo" sugli ufo e delle scie chimiche,mi danno del paranoico..è snervante e a volte penso come far conoscere alla gente tutti quei indizi che dovrebbero far riflettere sugli avvenimenti..

AFrayn
Inviato: 30/9/2009 5:32  Aggiornato: 30/9/2009 5:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/3/2009
Da: Colônia Cecília, Paraná, Brasil
Inviati: 399
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
IMHO.
Mazzucco, io non credo che la spiegazione dell'esistenza del "primo mondo" sia solo una questione di contenuti. Da "mcluhaniano" abbastanza convinto, tento di evitare la confusione tra media e messaggio, e individuo l'origine della cesura tra mondi nelle differenti nature di TV e internet.
Mettiamola così: l'esperienza partecipativa dell'umano televisivo si risolve nel complementare in forma tutto sommato passiva ciò che quell'estensione tattile (so che suona strano, ma era così che McLuhan classificava il mezzo televisivo) passa al suo sistema nervoso. Internet è un mezzo differente, poiché associa alle caratteristiche della TV la parola scritta, ossia un mezzo che per propria natura orienta verso l'individualismo (evito, per indisponibilità di fonti in questo frangente, di addentrarmi in questa sede nella relativa giustificazione teorica basata sulla struttura linerare della stampa, la quale conduce all'affermazione dei "punti di vista" in senso letterale e figurato).
Interpretando a modo mio (e adattando: internet a quell'epoca non esisteva!) quanto letto anni fa in Understanding Media, credo che lo spartiaque tra adepti della TV e adepti di internet non sia tanto frutto di una scelta cosciente, quanto piuttosto il risultato di una combinazione di tendenze inconscie derivanti dall'adattamento precedente a mezzi differenti. In altre parole, chi oggi si prende la briga di cercare l'informazione differente e interattiva peculiare di internet, è una persona già plasmata precedentemente e precocemente secondo il "pregiudizio" della stampa, ossia della superiorità a priori dell'informazione scritta su qualsiasi altra. Possiamo altresì affermare che su chi predilige l'estensione televisiva, la pressione del mezzo scritto o non è stata esercitata, o lo è stata in misura tutto sommato irrilevante.
Come logica conseguenza, non staremmo parlando di "vaccinati" ma di soggetti vincolati a diversi paradigmi sensoriali. Ritengo che per agire efficacemente occorra tradurre i messaggi in forme accettabili ai tribalizzati. Un punto di partenza possibile: immaginare una forma per raggiungerli, tenendo conto del fatto che la natura del mezzo televisivo è tale da sconsigliare i messaggi ad alta intensità caratteristici della stampa. Ecco perché, come peraltro testimoniato da altri lettori, esiste gente che rimane scioccata/spazientita assistendo ai tuoi film: malgrado tutta la buona volontà e l'attenzione riservata ai dettagli, alla documentazione rigorosa, queste persone sono strutturalmente incapaci di mantenere l'attenzione vigile per tempi superiori a pochi minuti, e non sanno conciliare la "violenza" del contenuto con la natura a bassa intensità del mezzo...
My five cents.

Molṑn labé - Quocunque Jeceris Stabit
LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 9:10  Aggiornato: 30/9/2009 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Tutti i movimenti della storia, grandi o piccoli che fossero, sono stati fatti da singoli individui. Non esiste nessuna unità più grande della singola persona.
L'unica cosa che trovo rilevante nell'articolo.
Il resto è banale generalizzazione.

L'individuo è il vero problema.
Non si può dare la colpa sempre e solo alla società... alla famiglia... alla scuola... alla TV... quasi a cercare un alibi per le colpe dell'individuo.
Se a qualcuno non interessa l'11 settembre o se a qualcun'altro non interessa approfondire le balle di P.A. non c'è nulla da fare.
Chi invece pensa con la propria testa non viene fermato ne dalla TV pilotata ne dal WEB.
Non dimentichiamoci che anche attraverso la TV qualche verità viene fuori.
Matrix, Report ed anche la RAI con l'intervista ai piloti Alitalia.
Per contro anche su internet abbiamo siti "antibufala"...
Nessuno lavora per l'individuo se non se stesso...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Freeman
Inviato: 30/9/2009 9:44  Aggiornato: 30/9/2009 9:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
A mio modesto parere la questione è diversa. Ci sarà forse una "vaccinazione di massa", ma è anche vero che il movimento (se ne esiste uno) si è dato da fare per scavarsi la fossa da solo.
E' mia impressione, ad esempio, che per quanto riguarda l'11 settembre per ogni individuo informato e ragionevolmente convinto della falsità della versione ufficiale ce ne siano almeno altri 4 che non credono alla V.U. per autentica paranoia, e che credono a qualsiasi altra minchiata purché abbastanza oscura.

Io quindi imposterei la "tassonomia" diversamente rispetto all'articolo.

Ci sono quelli che si informano, fanno 2+2, e ne traggono le conseguenze; costoro sono sicuramente una sparuta minoranza.

Quelli che, una volta scoperto che molte convinzioni possono rivelarsi false, dubitano di tutto, ma purtroppo cominciano a credere a qualsiasi cosa si discosti dall'ufficialità. In altre parole, i paranoici (o gli imbecilli, se vogliamo). Anche questi sono minoranza, ma sono comunque più dei primi e ne determinano la rovina, in buona o cattiva fede, la rovina.


La eventuale "cattiva fede" introdurrebbe in realtà nella tassonomia un'ulteriore tipologia: i "finti complottisti", ossia gli agenti del sistema che avvelenano il pozzo infilandoci dentro il 95% di verità ed il 5% di bubbole ipergalattiche (Icke anyone?).
Questi agenti in genere si riconoscono per il fatto di essere in possesso di notizie e documenti, veri o molto verosimili, che solo un insider potrebbe avere, notizie di fatti gravissimi che però non vengono approfondite perché sistematicamente disinnescate da comportamenti da "folle" (chi si veste da donna, chi dà la colpa ai rettiliani, ecc.).
E' anche così che si avvelena il "movimento" di quanti, razionalmente e da "agnostici", in perfetta buona fede e spesso con logica tagliente, si pongono domande sul perché nessuno veda il re nudo.

E' anche così che si diffonde il luogo comune del "complottista = paranoico", tirando continuamente in ballo, di fronte a domande scomode, questi giullari finto-truthers per ridurre, induttivamente, il movimento a circo Barnum privo di qualsiasi affidabilità e dignità.
Fanno molti più danni questi che i debunkerini senza argomenti. Danni moltiplicati da quanti, in buona fede ma senza molta lucidità, si accodano a questi "guru", bevendosi acriticamente le "verità rivelate", difendendoli con livore e acredine da ogni sorta di attacco (anche giustificato) e in questo non distinguendosi per nulla dai creduloni dell'altra sponda.

P.S.: so già come verrà letta da "taluni" la mia ultima frase, scommettiamo? Sono così prevedibili...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
theMatrix
Inviato: 30/9/2009 9:44  Aggiornato: 30/9/2009 9:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/4/2007
Da:
Inviati: 86
 Re: Due mondi, un’unica soluzione

franat
Inviato: 30/9/2009 10:01  Aggiornato: 30/9/2009 10:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/3/2009
Da: roma
Inviati: 93
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
c'è una cosa che più di ogni altra mi lascia sgomento.
come può una notizia ormai "ufficiale" come quella che sul 9/11 ci sono state dette un mare di bugie non scuotere la gente e suscitare interesse o voglia di approfondire.
com'è possibile che un'evento così clamoroso e televisivo, vissuto da tutti in diretta tv con dolore e commozione, non interessi le persone ?!
io provo a parlare con tanti ma più incredibile degli scettici sono i non interessati all'argomento.
mi ricordo che appena mi accorsi della debolezza della versione ufficiale mi sentii male, per giorni; iniziai ad approfondire questo e tutti i temi che toccano la nostra vita, salute e libertà scoprendo che tanto di quel che diamo per scontato è falso.
ma alla gente non interessa........

Lezik85
Inviato: 30/9/2009 10:59  Aggiornato: 30/9/2009 10:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/4/2009
Da: Freedonia
Inviati: 1463
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
LEZIK: La redenzione avviene quando scopri che il tuo nemico non era che la tua metà negativa.


Degno del miglior libro di Stevenson. Infatti io dubitavo che il lieto epilogo potesse arrivare per tutti...

La TV ha portato con se anche un altro aspetto. La comodità. Perchè con la TV tutto è comodo poichè da in pasto le notizie e noi seduti sul seggiolone apriamo la bocca alla sbobba. Ci si può emancipare ma resta il problema del dopo. Oltre alla comprensione e lo smascheramento della parte negativa (camuffata da positiva), il tutto deve essere seguito da una riappropriazione attiva dell'informazione. Discernendo e vagliando la falsità delle notizie col proprio intelletto (di contraddizioni nei servizi giornalistici ce ne sono a iosa e sono anche palesi, basta prestare un poco di attenzione).

La lotta con la parte negativa è giornaliera, in cui gli archetipi Eros e Tanatos trovano il loro apogeo. La lotta diventa impari quando un terzo incomodo prende parte alla sfida, ovvero l'influenza esterna (che può essere di qualsiasi genere, in questo caso televisiva); la vittoria di questa su noi stessi dipende dalla nostra assuefazione alla sua propaganda che tende ad ubriacarci di comode speranze, ingigantendo la parte negativa che prende il sopravvento. Rendendoci egoisticamente devoti a noi stessi e le proprie convinzioni. La soluzione sarebbe non più porre se stesso al centro del proprio ego, bensì la verità; che una volta raggiunta dona non la ragione su chicchessia ma la tanto agognata "pace dei sensi".

Ebbene si è pronti a sacrificarsi per la verità?

Calvero
Inviato: 30/9/2009 11:10  Aggiornato: 30/9/2009 11:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Tutti i movimenti della storia, grandi o piccoli che fossero, sono stati fatti da singoli individui. Non esiste nessuna unità più grande della singola persona.


@ Massimo:


Esiste un albero, un altro albero e un albero ancora... la "Foresta" è un invenzione nostra, caro Massimo.
Mi è piaciuta molto la tua riflessione. Anche perché in questa tematica è insita la chiave di Volta dell' "antropologia" umana e della sua psicologia sociale; di tutti quegli inganni che, facendoli viaggiare su questi presupposti, hanno instaurato l'inganno degli inganni. Il presupposto insomma, che lascia terreno fertile all'instaurarsi di ogni Status-quo "invisibile", quindi ..efficace. Si autoalimenta.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
PikeBishop
Inviato: 30/9/2009 11:21  Aggiornato: 30/9/2009 11:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Non dimentichiamoci che anche attraverso la TV qualche verità viene fuori. Matrix, Report ed anche la RAI con l'intervista ai piloti Alitalia. Per contro anche su internet abbiamo siti "antibufala"...

Non solo: andate a farvi un giretto sui siti "alternativi" quali il piu' grande di tutti, quello della Grillotalpa, e vedrete che il livello degli astanti e' identico a quello del pubblico di Emilio Fede o Paolo Guzzanti ed infatti sulle cose che contano vige il silenzio e la censura piu' bieca.

Non esiste contrapposizione tra TV e Web: esiste tra neofobi e neofili.

I neofobi sono ovviamente la maggioranza: a parte l'indottrinamento di anni di merdate passate dalla schiuma dell'umanita' ai pargoli (i bambini hanno bisogno di certezze, mi diceva una brutta troia incartapecorita quando le facevo notare che non poteva insegnare ipotesi come se fossero fatti), fare funzionare esclusivamente il cervello rettile permette un notevole risparmio di energia che puo' essere utilizzata per movimenti ritmici ed inconsulti di una gamba sotto la scrivania o nel sollevamento pesi inutili in palestra, vero scopo della presenza dell'uomo moderno nell'Universo.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
Calvero
Inviato: 30/9/2009 11:29  Aggiornato: 30/9/2009 11:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A lezik85

Molto interessante la tua argomentazione. E approfondirò attentamente questa tematica.
Una questione fondamentale è stata trasportata da Nietzsche sublimandone psicologicamente gli aspetti psicologici legati all'apollineo e al Dionisiaco. Che hanno poi ispirato Jung e dai quali ha copiato quel pezzo di merda di Freud non indicandone la paternità..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
MauroCe
Inviato: 30/9/2009 11:31  Aggiornato: 30/9/2009 11:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Io sempre più spesso utilizzo questa tecnica, con chi non si è mai informato per farsi una propria opinione ( e magari non gliene frega nulla, ancora più grave) non mi metto a discutere per cercare di convincere, dico semplicemente: "11 settembre? oh beh, ORMAI LA SANNO TUTTI che sono stati gli americani stessi a tirare giù le torri".

Funziona, l'ho chiamata tecnica alla "Piero Angela", non solleva nessuna obiezione, se posta come un dato di fatto, fa breccia verso chi è ignorante (nel senso che ignora che ci sia una discussione che infuria sull'argomento).

Calvero
Inviato: 30/9/2009 11:36  Aggiornato: 30/9/2009 11:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
@ Pike

No pike. Hai semplificato troppo le linee generali, a mio vedere. Questa divisione c'è ..eccome. Già la prospettiva per la quale in Internet "devi" comunque impegnarti in una ricerca, ti mette in uno stato psicologico che tende a comprendere o a sforzarsi di "vedere" le cose. La televisione è un illusione che grazie al telecomando, appunto con l'idea che sei tu che cambi canale, ti imbocca con ciò che ha deciso di imboccarti. A prescindere. Il fatto che qualcuno possa discernere cosa di buono o vero venga detto, non è comunque inserito in una prospettiva di ricerca e riflessione. E se vuoi approfondire non vai sulla televisione, ma accendi internet.. I due mondi ci sono, e sono profondamente divisi. Nell'approccio, invece, come giustamente sostieni tu, è vero che troviamo le stesse problematiche.. ma è concettualmente che vengono vissuti questi due mondi, e sulla psiche umana - sulla società - l'influenza è tale e mastodontica al punto che ..ci si muove in prospettive profondamente in antitesi. Come commenta giustamente Mazzucco.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
PikeBishop
Inviato: 30/9/2009 11:41  Aggiornato: 30/9/2009 11:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
E se vuoi approfondire non vai sulla televisione, ma accendi internet..

Ma se accendi internet non e' assolutamente detto che tu voglia approfondire...

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
PikeBishop
Inviato: 30/9/2009 11:43  Aggiornato: 30/9/2009 11:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/11/2005
Da: Tavistock Square, Camden, London WC1H, UK
Inviati: 6263
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
"11 settembre? oh beh, ORMAI LA SANNO TUTTI che sono stati gli americani stessi a tirare giù le torri".


E' VERO!!!!!

Lo faccio sempre anche io e FUNZIONA, FUNZIONA, FUNZIONA. Se non puoi sconfiggerli fai finta di unirti ai neofobi ed inserisciglielo a tradimento nel deretano.

Il Portico Dipinto Network Nanopublishing
E' dall'uso (mancato) del Congiuntivo, che li riconoscerete.
rekit
Inviato: 30/9/2009 12:15  Aggiornato: 30/9/2009 12:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
cit:
c'è una cosa che più di ogni altra mi lascia sgomento.
come può una notizia ormai "ufficiale" come quella che sul 9/11 ci sono state dette un mare di bugie non scuotere la gente e suscitare interesse o voglia di approfondire.
com'è possibile che un'evento così clamoroso e televisivo, vissuto da tutti in diretta tv con dolore e commozione, non interessi le persone ?!
................
FRIGO PIENO , GITARELLA FUORI PORTA E APPENA SI PUO' EVADERE LE TASSE PER POTERSI PERMETTERE IL 48 POLLICI SCHERMO PIATTO.

Cos'altro ti aspetti da un popolo cosi?

Calvero
Inviato: 30/9/2009 12:22  Aggiornato: 30/9/2009 12:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Ma se accendi internet non e' assolutamente detto che tu voglia approfondire...


dai Pike.. sai di cosa sto parlando. Non mi trattare come fossi un debunker

infatti quando ti ho detto - Citazione:
Nell'approccio, invece, come giustamente sostieni tu, è vero che troviamo le stesse problematiche..
cosa significava??

Se i Miei passassero lo stesso tempo sù Internet che passano davanti alla televisione, sarebbero due genitori profondamente diversi

segui bene il nesso su cui ho cercato di riflettere

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
cirocat
Inviato: 30/9/2009 12:24  Aggiornato: 30/9/2009 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/7/2007
Da:
Inviati: 157
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Senza dimenticare che fra i due mondi c'è anche na bella differenza tecnica, compro un tv
1) infilo una spina ad una presa del muro.
2) schiaccio il pulsante di accensione.
3) ora comodamente dal divano , posso, tramite telecomando, guardare 150 canali.

compro un pc

1) la sola presa al muro non basta più , devo comprare anche una ciabatta per attaccarci il modem o
router ,il monitor un eventuale stampante , uno scanner ecc. ecc.
2) schiaccio il pulsante di accensione e …....configurazioni, driver, virus, antivirus,error, crash, defrag, reset, format ecc. ecc.
3) me ne torno comodamente sul divano , devo digerire , ho appena mangiato un mouse.

Questo per dire che è ancora presto, ma sicuramente il primo mondo verrà molto ridimensionato con le nuove generazioni in quanto navigare sul web per loro sarà la prassi specialmente se l'alternativa
è informarsi-addormentarsi davanti alla milionesima puntata di approfondimento sul delitto di tre milioni di anni fa.

Nel mio piccolo cerco di convincere chi conosco ad accedere alla rete , anche se a volte i risultati non sono quelli sperati , dopo aver convinto un collega a spegnere la tv per guardare nel web, se ne esce con un bel “ avevi ragione su internet ci sono moltissime informazioni , sto scoprendo tutte le enoteche d'italia”.

Che dire, cin cin

Paxtibi
Inviato: 30/9/2009 12:50  Aggiornato: 30/9/2009 12:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
APPENA SI PUO' EVADERE LE TASSE PER POTERSI PERMETTERE IL 48 POLLICI SCHERMO PIATTO.

Lo dici come se fosse una brutta cosa.

Mi sa che i due mondi inconciliabili sono quello degli utili idioti e quello dei poveracci che - loro malgrado - subiscono le conseguenze dell'idiozia dei primi.

Ovviamente questa e' solo l'opinione di un qualunquista qualunque, non fateci caso: le tasse, si sa, sono bellissime, l'idiozia e' una virtu' e la democrazia partecipazione.

Sertes
Inviato: 30/9/2009 13:06  Aggiornato: 30/9/2009 13:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
cirocat ha scritto:
Senza dimenticare che fra i due mondi c'è anche na bella differenza tecnica, compro un tv
1) infilo una spina ad una presa del muro.
2) schiaccio il pulsante di accensione.
3) ora comodamente dal divano , posso, tramite telecomando, guardare 150 canali.


Vorrai dire "subire 150 canali"!

La differenza è tutta qui, con la televisione sei un ricettore inerme di informazioni, con il pc te le puoi cercare e puoi fare informazione tu stesso. Poi magari scopri che è più faticoso avere a che fare con la realtà che con l'immaginario televisivo, ALLORA torni sul divano.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Vento
Inviato: 30/9/2009 13:13  Aggiornato: 30/9/2009 13:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2007
Da: Napoli
Inviati: 112
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
In my opinion non esistono due mondi ma infiniti mondi con infinite possibilità.

Ad es. c’è il mondo di chi ha la ferrari, il mondo di chi ha la paraparesi spastica, il mondo di chi ha la ferrari e la paraparesi spastica, il mondo prete, il mondo gay, il mondo militare, il mondo dei bambini, il mondo degli alzheimeriani, il mondo consumista, il mondo comunista e così all’infinito con infinite varianti e variabili.

Ognuno si orienta a suo modo.

La visione duale estremizza il sogno, lo rende più appassionato, più “reale” ma sicuramente meno consapevole…
e soprattutto lo incattivisce, lo deprime, posti tra passato e futuro senza mai cogliere il momento…

chi guarda verso fuori sogna chi guarda verso dentro si risveglia diceva Jung, ad ognuno la sua location multidimensionale

Un’altalena tra il sonno profondo, il sogno ed il risveglio

p.s. nel pomeriggio mi tocca un’ora di sonno pieno tonificante in palestra

have a good dream

http://video.google.com/videoplay?docid=-2189097072417708668#

rekit
Inviato: 30/9/2009 13:14  Aggiornato: 30/9/2009 13:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/9/2006
Da:
Inviati: 1151
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
cit:
APPENA SI PUO' EVADERE LE TASSE PER POTERSI PERMETTERE IL 48 POLLICI SCHERMO PIATTO.

Lo dici come se fosse una brutta cosa.
.................................
noooo, e' una cosa meravigliosa sapere che "tu" hai il televisore nuovo e "io" posso continuare a godere della buca nel marciapiede in fronte alla porta di casa.......

ma lasciamo perdere, non voglio finire OT....

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 13:17  Aggiornato: 30/9/2009 13:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
La televisione è un illusione che grazie al telecomando, appunto con l'idea che sei tu che cambi canale, ti imbocca con ciò che ha deciso di imboccarti.
Internet... idem.
Non vedo differenza tra i due (cosidetti) mondi... la differenza sta nell'individuo.
Se navigo solo su siti porno... non dipende da internet ma da me.

Stiamo, come troppo spesso si fa, ideologizzando uno "strumento" mentre ne demoniziamo un altro.

Dimenticando chi li usa.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 13:20  Aggiornato: 30/9/2009 13:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 30/9/2009 13:06:27
...
La differenza è tutta qui, con la televisione sei un ricettore inerme di informazioni, con il pc te le puoi cercare e puoi fare informazione tu stesso.
Se non erro è la stessa idea con cui sono nate le prime radio "libere".

Radio Aut ed oggi?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
abbidubbi
Inviato: 30/9/2009 13:28  Aggiornato: 30/9/2009 13:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 31/8/2005
Da: roma
Inviati: 671
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
il pioniere della tecnica "ma lo sanno tutti" è stato Cossiga: «Da ambienti vicini a Palazzo Chigi, centro nevralgico di direzione dell'intelligence italiana, si fa notare che la non autenticità del video è testimoniata dal fatto che Osama Bin Laden in esso 'confessa' che Al Qaeda sarebbe stato l'autore dell'attentato dell'11 settembre alle due torri in New York, mentre tutti gli ambienti democratici d'America e d'Europa, con in prima linea quelli del centrosinistra italiano, sanno ormai bene che il disastroso attentato è stato pianificato e realizzato dalla Cia americana e dal Mossad con l'aiuto del mondo sionista per mettere sotto accusa i Paesi arabi e per indurre le potenze occidentali ad intervenire sia in Iraq sia in Afghanistan.

link

Io sto mentendo. (Eubulide, V secolo a.C.)
HanishQalb
Inviato: 30/9/2009 13:29  Aggiornato: 30/9/2009 13:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Dopo che gli è stato bannato l'IP, il debunker fisso di Luogocomune non è più intervenuto, a testimonianza del fatto che era un solo utente che si iscriveva continuamente con decine di nickname falsi, unicamente con lo scopo di attaccare Mazzucco e confondere le acque sul sito.

Praticamente un poveraccio.

Può comunque tornare con un programma del genere Anonymizer o altri programmi di navigazione anonima, oppure collegandosi da un computer diverso.

"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
cnj
Inviato: 30/9/2009 13:34  Aggiornato: 30/9/2009 13:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Condivido e aggiungo.
Le persone ignare rimangono male a sentire certi discorsi e argomentazioni lontani dalle verità ufficiali. Ma se le persone ignare sanno usare la materia grigia si ottiene come risultato l'accensione del motore che è dentro di loro... cominciano a pensare... incredddibbbbiiiilleeee... non è poco ed è certamente una sconfitta per gli ipnotizzatori e i teleimbonitori che si aggirano ovunque... a volte mi fanno scompisciare dal ridere per quanto sono buffi...

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Sertes
Inviato: 30/9/2009 13:35  Aggiornato: 30/9/2009 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
HanishQalb ha scritto:
Può comunque tornare con un programma del genere Anonymizer o altri programmi di navigazione anonima, oppure collegandosi da un computer diverso.


Beh, tanto di anonimi cagacazzo ce ne saranno sempre.

L'importante è che nessuno abbia saputo rispondere a viso aperto alle 12 domande (a parte John Battista che è fermo a 3/12 da 19 giorni), che Angela abbia lanciato la sfida e poi fatto marcia indietro, e che Attivissimo abbia dovuto chiudere i commenti del suo sito.

Queste cose non si cancellano con un Anonymizer.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Spiderman
Inviato: 30/9/2009 13:37  Aggiornato: 30/9/2009 13:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 13:17:14

Citazione:
Internet... idem.
Non vedo differenza tra i due (cosidetti) mondi... la differenza sta nell'individuo.
Se navigo solo su siti porno... non dipende da internet ma da me.



La differenza tra i due strumenti è notevole,in primis in tv non trovo quello che trovo su internet, in tv (come dice giustamente sertes) sono solo un ricettore senza la possibilità di dire la mia opinione. E' vero che la differenza la fa l'individuo, ma per fare la differenza servono anche gli strumenti giusti.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Paxtibi
Inviato: 30/9/2009 14:46  Aggiornato: 30/9/2009 14:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
noooo, e' una cosa meravigliosa sapere che "tu" hai il televisore nuovo e "io" posso continuare a godere della buca nel marciapiede in fronte alla porta di casa.......

La buca nel marciapiede spinge l'economia, quindi non ti lamentare.

MauroCe
Inviato: 30/9/2009 15:05  Aggiornato: 30/9/2009 15:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/9/2009
Da: Roma
Inviati: 51
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
il pioniere della tecnica "ma lo sanno tutti" è stato Cossiga: «Da ambienti vicini a Palazzo Chigi, centro nevralgico di direzione dell'intelligence italiana, si fa notare che la non autenticità del video è testimoniata dal fatto che Osama Bin Laden in esso 'confessa' che Al Qaeda sarebbe stato l'autore dell'attentato dell'11 settembre alle due torri in New York, mentre tutti gli ambienti democratici d'America e d'Europa, con in prima linea quelli del centrosinistra italiano, sanno ormai bene che il disastroso attentato è stato pianificato e realizzato dalla Cia americana e dal Mossad con l'aiuto del mondo sionista per mettere sotto accusa i Paesi arabi e per indurre le potenze occidentali ad intervenire sia in Iraq sia in Afghanistan.


già, bravissimo, ricordo quell'episodio di ormai 2 anni fà in cui rimasi di stucco dopo quella dichiarazione del 'picconatore'. A cui però non mi sembra sia seguito un dibattito o una smentita. Per la serie, facciamo finta di niente così non se ne accorge nessuno...

Ricordo pure una notizia, circa un anno fà, di un ragazzotto di una università americana che aveva analizzato uno dei video di al-qeda con un software da lui realizzato che decodificando l'algoritmo di compressione del filmato digitale, dimostrava come il logo della intelligence americana e quello della organizzazione araba che aveva distribuito il video erano stati inseriti nel video nello stesso identico momento. Presentò il tutto in una conferenza stampa. Chissà come è finita, immagino con il solito silenzio assordante.

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 15:08  Aggiornato: 30/9/2009 15:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Spiderman Inviato: 30/9/2009 13:37:59
...
E' vero che la differenza la fa l'individuo, ma per fare la differenza servono anche gli strumenti giusti.
Non condivido... lo strumento è solo uno "strumento" non ti da nulla... è la tua "voglia" di cercare che ti porta a scoprire, con qualsiasi strumento...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
medicialbe
Inviato: 30/9/2009 15:13  Aggiornato: 30/9/2009 15:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/2/2008
Da:
Inviati: 96
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Massimo condivido. Però vedo un piccolo spiraglio di speranza: quando uno del primo mondo viene toccato "direttamente", il castello di convizioni comincia a vacillare. In montagna questa estate una vecchia zia, che è stata operata e si è salvata per un pelo (tumore), era tutta infervorata, documentata e agguerrita contro la chemioterapia (che infatti non ha fatto).

Documenti alla mano, libri e articoli ("Cancropoli") dimostrava cose che noi sappiamo già, solo che i miei genitori la ascoltavano, se avessi detto io quelle stesse cose mi avrebbero snobbato con un semplice "sì, ma tu trovi le notizie su Internet" come dire dove tutto è falso.

Prima crepa.

Adesso mio padre si è scontrato con una totale disorganizzazione della giustiza, per una causa minore, che, senza alcun motivo, si protrae per continui rimandi da parte del giudice, senza alcun apparente motivo, da anni.

Seconda crepa.

Certo se siete nati e cresciuti con la convinzione che:

- siamo in democrazia;
- che l'opposizione si ppone;
- che la polizia ci difende;
- che gli USA sono una grande democrazia e ci difendono dai comunisti;
- che le banche fanno un servizio ai risparmiatori;
- che le case farmaceutiche lavorano per la nostra salute;
- che i giornali e la TV ci informano;
ecc. ecc.,

non è facile mettere tutto in discussione da un momento all'altro.

Spiderman
Inviato: 30/9/2009 15:38  Aggiornato: 30/9/2009 15:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 15:08:18

Citazione:
Non condivido... lo strumento è solo uno "strumento" non ti da nulla... è la tua "voglia" di cercare che ti porta a scoprire, con qualsiasi strumento...


Nient'affatto, non puoi cercare tartufi con la bussola. In internet se hai voglia cerchi, con la tv ricevi solo quello che loro vogliono tu riceva.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Tollani
Inviato: 30/9/2009 15:45  Aggiornato: 30/9/2009 15:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
medicialbe: non è facile mettere tutto in discussione da un momento all'altro

concordo in pieno e quindi pendo a favore di LoneWolf58, in quanto gli strumenti ci sono e sono a disposizione di tutti, ma chi arriva ad usarli per il motivo "giusto" è perchè come individuo ha già iniziato il suo percorso verso la ricerca della verità, altrimenti anche internet serve per i porno, per le scommesse on-line ed il video poker o per scaricare aggratis l'ultima inutile canzone di vascorossi... (la stragrande maggioranza degli utenti... )
sei tu a fare la differenza, il mezzo è solo un mezzo che hai fra i tanti.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
HanishQalb
Inviato: 30/9/2009 16:16  Aggiornato: 30/9/2009 16:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Da Sertes:

Citazione:
L'importante è che nessuno abbia saputo rispondere a viso aperto alle 12 domande (a parte John Battista che è fermo a 3/12 da 19 giorni), che Angela abbia lanciato la sfida e poi fatto marcia indietro, e che Attivissimo abbia dovuto chiudere i commenti del suo sito.


Questo è chiaro a chiunque non sia in palese malafede ormai.

A parte il povero Attivissimo la cui credibilità s'era già abbondantemente persa per strada negli ultimi anni di continui sbugiardamenti sul web, lo stesso padre del Debunking di matrice scientista-positivista-nichilista, Piero Angela, l'ultimo difensore del meccanicismo materialista newtoniano o vecchio paradigma (gradito alla Elite Globale Massonico-Finanziaria) tra i cosiddetti "divulgatori scientifici" dell'Idiot Box, ha fatto una figura da cioccolataio di dimensioni epocali, lanciando una sfida al "Complottismo" dalla quale è poi scappato a gambe levate.


"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
peonia
Inviato: 30/9/2009 16:34  Aggiornato: 30/9/2009 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Scusate se insisto sul discorso, ma secondo me, come per gli altri, v'e una enorme differenza tra la potenzialita' di usare il web e vederela TV!
Certo se sei scemo sia che navighi o guardi TV non capirai un cavolo, ma se sei sveglio con la TV al massimo cambi canale o orario...con il web puoi girare notte e giorno e scoprire milioni di cose interessanti da non andare a dormire, e SOPRATUTTO, scegli tu cosa andare a cercare!!! NON DITE CHE GLI STUMENTI SONO UGUALI....manco pe niente!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
atomico
Inviato: 30/9/2009 16:35  Aggiornato: 30/9/2009 16:36
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
PER MAZZUCCHO

Il problema che poni è un falso problema, nel senso che l'unica cosa che conta è quella di favorire una capacità critica di pensiero nelle persone, che le metta in grado di ragionare con la propria testa.

Questa è l'unica soluzione al problema che avverti e prescinde dall'avere delle idee piuttosto che altre, ma attiene all'educazione che dovrebbe essere insegnata a scuola o dalla famiglie.

Bisognerebbe far capire alle persone l'importanza imprescindibile di non credere mai a qualcosa solo perché è reputata vera dagli altri.

Bisognerebbe far comprendere quanto sia importante crearsi un'opinione che sia coerente con le sole informazioni che si possono controllare direttamente, e che non si limitino invece a dare appagamento al proprio bisogno di sentirsi al sicuro o di avere un nemico a cui dare le colpe delle proprie insoddisfazioni.

Bisognerebbe insegnare alle persone a sospendere il giudizio in una sorta di scetticismo onnidirezionale fino a quanto non si abbiano sufficienti elementi controllabili per crearsi un'opinione propria su un qualunque argomento.

Purtroppo, da quanto mi è dato di sapere, queste qualità non sono molto presenti né negli abitanti del primo mondo (il mondo dei “raggirati” dalla tv) né in quelli del secondo mondo (il mondo dei “raggirati” da internet, o più precisamente dalle teorie complottiste).

Solo che mentre gli abitanti del primo mondo non sono consapevoli della loro mancanza di senso critico, quelli del secondo credono di averla e biasimano i primi per la loro ingenuità.

E' vero che chi ha la reale capacità di ragionare con la propria testa condivide con gli abitanti del secondo mondo l'esigenza che certe verità ufficiali vengano messe in discussione fino a quando non sappiano risultare logiche, coerenti e possibilmente esaurienti, ma le similitudini finiscono qui.

Finiscono qui perché mentre gli abitanti del secondo mondo reagiscono ai dubbi gettandosi in teorie assurde, che appagano la loro esigenza di vedere un grande nemico ovunque o quella di sentirsi paladini della verità, le persone con una reale capacità critica continuano ad usarla in tutte le direzioni senza cedere alla facile tentazione di appagare la propria emotività.

E così se ci sono delle cose sull'11 settembre inaccettabili nelle versioni ufficiali, è ugualmente inaccettabile credere in altre altrettanto non controllabili, magari solamente perché è comodo credere che tutte le proprie insoddisfazioni siano dovute a un grande nemico che opera nell'ombra.

Per questo io invito ufficialmente il mondo complottista a fare un passo indietro, scegliendo di combattere una battaglia più costruttiva: quella di portare le persone a credere nell'importanza di ragionare con la propria testa piuttosto che a credere acriticamente in eventuali complotti.

Resta il fatto che questa è semplicemente una mia opinione personale, e che rispetto anche chi non la pensa come me.

Tollani
Inviato: 30/9/2009 17:08  Aggiornato: 30/9/2009 17:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
No peonia... gli strumenti non sono assolutamente uguali, io (almeno io, ma non solo) non intendo questo, bensi' che gli strumenti ci sono, dipende da come li usi, per cui anche il web usato per i porno è uno strumento "inutile"... ...
quindi dipende dall'individuo, dipende dal suo grado di consapevolezza e quanto egli sia disposto a "faticare" per cercare delle risposte... ma finchè le domande non se le fà lui (da solo nel proprio intimo) nessuno potrà indicargli una strada giusta o sbagliata, tanto non la seguirà e continuerà a cercare i porno ed agiocare online
credimi ne conosco a bizzeffe di gente smaliziata con le tecnologie che le usa solo per questo o per il fantacalcio o per conoscere gente su faccialibro; non gliene po'ffregà de meno di complotti, 11/9, ustica, gladio... mazzucco e bufalissimo. credimi.
è la persona che deve capire di spegnere la scatola infernale ed accendere la testa... poi forse troverà anche il world wide web... forse.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Stefo
Inviato: 30/9/2009 17:20  Aggiornato: 30/9/2009 17:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
x Atomico:

Se, come scrivi, ritieni che ci siano cose inaccettabili nelle spiegazioni ufficiali, allora, mi dispiace, ma sei dei "nostri". Nel senso che non è necessario elaborare delle teorie altenative per ricercare la verità. A questo punto, è un fatto incontrovertibile per persone che ragionino con spirito critico, che le verità ufficiali (parlo dell'11 settembre) fanno acqua da tutte le parti e che ciò che ci raccontano sia successo, NON E' SUCCESSO VERAMENTE. Tutti coloro che sono convinti di ciò, a parte le teorie personali che ciascuno può elaborare, sta dalla stessa parte e dovrebbe fare pressione per una nuova inchiesta indipendente.

Paulo
Inviato: 30/9/2009 17:21  Aggiornato: 30/9/2009 17:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/12/2005
Da:
Inviati: 507
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Certo se siete nati e cresciuti con la convinzione che:

- siamo in democrazia;
- che l'opposizione si oppone;
- che la polizia ci difende;
- che gli USA sono una grande democrazia e ci difendono dai comunisti e dai terroristi;
- che le banche fanno un servizio ai risparmiatori;
- che le case farmaceutiche lavorano per la nostra salute;
- che i giornali e la TV ci informano;
ecc. ecc.,

quando sentite che l'11/ è stato congegnato ed operato da lobby interne al sistema di potere USA vi sentite traditi come becchi.
Per questo è da credere a Thierry Meyssan che denuncia la "cortina di ferro" che separa a i popoli della NATO dal resto del mondo. Sottoposti a un bombardamento mediatico, non sono a conoscenza dei dibattiti che si sviluppano fuori dall’Occidente .
I popoli della NATO (un ordine di grandezza di 800 milioni dipersone) sono il luogo dei traditi dall'11/9, quelli che, anche davanti all'evidenza, non accetteranno mai l'idea di essere dei puri esemplici becchi.
Preferiranno rifugiarsi nella realtà virtuale della TV.
Ma esiste pure un mondo dove gli uomini, forse un po' più scaltri, non si sentono affatto traditi dall'11/9 e riescono a vedere le cose con maggiore buon senso e realismo.

desbouvet
Inviato: 30/9/2009 17:25  Aggiornato: 30/9/2009 17:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
" Lo sai che le Torri Gemelle non sono cadute da sole? "

E' emblematico che sia una affermazione che usa una negazione. In fondo è per questo che la verità sull'11 settembre sta ancora sotto le macerie del quadrilatero.

Massimo, e voi tutti. Per me l'argomento di oggi è davvero molto importante. La mia proposta è questa:

smettere di dire alle persone che quello che sanno è FALSO - gli anticorpi inoculati nell'encefalo infatti reagiscono al primo tentativo di negare (vedi la domanda sopra) ciò che essi debbono proteggere

anche recentissimamente ho provato a "convencere" delle persone che quello che sapevano era falso - e quelle rimangono assolutamente ottuse, che non significa non intelligenti, ma significa proprio che non hanno intenzione di aprire il cervello ad altre possibilità

invece ho provato con altre persone a raccontare la verità nuda e cruda - chi ha deciso l'atto che va sotto il nome di "11 settembre", quando lo ha deciso, perchè lo ha deciso, con tutte le prove che sono assolutamente schiaccianti (e lo sono perchè chi le ha prodotte HA interesse a mostrarsi) - ti giuro Massimo che persone assolutamente contrarie ad un pensiero di tipo dietrologico, dopo la mia esposizione dei fatti, HANNO COMINCIATO A CEDERE, a capire

ma perchè non ho provato a negare la loro identità, quale che sia (e che da esseri umani, per quanto a volte faccia incazzare, va rispettata e direi quasi amata) - non ho attentato (sic) alla loro raffigurazione consolidata degli eventi, gliene ho semplicemente aggiunta, offerta un'altra

quella vera

e ripeto le persone capiscono, allora

non c'è solo 2+2 che fa 4
ma anche 1+1+1+1

desbouvet
Inviato: 30/9/2009 17:35  Aggiornato: 30/9/2009 17:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/6/2007
Da:
Inviati: 541
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Per cui è assolutamente vero che i debunkers e le scimmie di livello vadano lasciate alle loro gabbie e alle loro poltrone. Sono passati 8 anni da quella storia (che poi non è finita lì, intendo proprio come EVENTO, ha avuto delle appendici non da poco). Otto anni, e queste scimmie prezzolate sono riuscite a metterci nell'angolo. Come ? Facendoci passare il tempo, e facendoci sprecare l'energia, a tentare di ricostruire ciò che c'è di FALSO nell'evento. E successivamente, cosa ancora più estenuante e inutile, ciò che c'è di FALSO nelle loro difese d'ufficio...

Oh no. Il passo che bisogna fare è solo uno. Cercare il VERO, e comunicare quello. Lavorare sulla Verità, qualunque essa sia, e guarda che può essere molto scioccante. Eppure è la verità.

Se te riesci a risalire al vero, ed è vero perchè E' vero (non perchè tu lo credi, ma perchè E' vero...), tutto il lavoro dei falsificatori e inoculatori, va a putt. Non hanno armi contro la verità perchè la verità E' la verità... C'è poco da fare. E tu devi andare dalle persone a dire la verità, solo quella.

Vedi proprio come si attivano nuove sinapsi nei cervelli degli inoculati. Non l'avevano mai sentita una cosa così. Non è attaccabile da nessun punto di vista perchè non cerca di NEGARE niente. E le sinapsi inutili, quelle prodotte dagli anticorpi, cascano da sole.

imike
Inviato: 30/9/2009 17:38  Aggiornato: 30/9/2009 17:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/1/2008
Da: Milano
Inviati: 85
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Concordo in pieno con Massimo, sono proprio due mondi, "guardare" la TV e "informarsi" sul WEB, pillola blu e pillola rossa. Persone diverse, strade diverse. Questione di scelta.

Credo che ognuno di noi, nel mostrare quanto inverosimile e bugiarda sia la versione ufficiale dell'11/9, abbia sperimentato svariate reazioni: silenzio, disinteresse, noia, sufficienza, stizza, ira, urla, offese.

E sono arrivato alla conclusione che non serve accanirsi, inutile insistere (per il momento), serve piuttosto il passo dello sherpa, costante, uno dopo l'altro. Per quante prove si possano mostrare, nessuno potrà fare cambiare idea all'uomo-TV, e nessuno gli potrà trasmettere una ragionevole certezza dell'imbroglio in atto.
Dovrà riuscire ad andare avanti da solo, perchè ha troppe certezze in ballo.

L'uomo-TV ha le idee chiare, non ha alcuna ragione per considerare un punto di vista diverso dal proprio, e non intende mettere in discussione né le proprie idee né se stesso. Soprattutto, l'uomo-TV ha SCELTO quella strada, con certezza granitica, senza dubbi. Perchè ha idee tassative su quanto accade e deve accadere nell'universo intero. Ormai per lui non si tratta più di ascoltare, ma di giudicare, di sentenziare, di decidere. Lui ha scelto ... e ha scelto così.

Non che l'uomo-TV ritenga di essere eccellente, piuttosto proclama e impone il diritto dell'ignoranza (in senso latino), o l'ignoranza come un diritto. Questa gente si sente in DIRITTO di essere com'è, ignorante.

Forse, per cambiare qualcosa, occorre smontargli pezzo per pezzo questo presunto diritto all'ignoranza. E, forse, si può fare con il passo dello sherpa, grazie allo stesso principio sfruttato dalla pubblicità: ripetere sempre la stessa cosa, tornare sullo stesso argomento, in ogni occasione possibile. Poco ma spesso insomma.

Non lo vogliamo convincere che la questione 11/9 è un imbroglio, è inutile, perchè questo non potrà che farlo da solo, se vorrà, magari informandosi sul WEB.
Ma gli ricorderemo di questo imbroglio in ogni occasione possibile.

ELFLACO
Inviato: 30/9/2009 17:50  Aggiornato: 30/9/2009 17:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
La differenza è tutta qui, con la televisione sei un ricettore inerme di informazioni, con il pc te le puoi cercare e puoi fare informazione tu stesso. Poi magari scopri che è più faticoso avere a che fare con la realtà che con l'immaginario televisivo, ALLORA torni sul divano.


Parole sante!!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Kingu
Inviato: 30/9/2009 17:59  Aggiornato: 30/9/2009 18:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2008
Da: Treblinka
Inviati: 302
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Massimo volevo chiederti un parere su L'informazione su Internet e le leggi sulla stampa che il governo vorrebbe equiparare, il titolo di questo tuo articolo suona sinistro AH AH AH

http://web.peacelink.it/censura/

Freeanimal
Inviato: 30/9/2009 18:32  Aggiornato: 30/9/2009 18:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/5/2009
Da: Codroipo (UD)
Inviati: 705
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
DUE MONDI? Sono più d’accordo con VENTO quando dice che ci sono infiniti mondi. Però è innegabile che le modalità di gestione, tra tivù e internet, sono diverse e che quindi qualche diversità a livello qualitativo c’è. Inoltre, la divisione dell’umanità in due mondi è già stata ipotizzata in passato, per esempio da letterati come Thomas Mann o come Nietzsche, laddove quest’ultimo parla del Superuomo, in contrapposizione all’uomo comune. Anni fa ricordo di aver visto un film in cui si parlava dell’Uomo Armonico e in cui c’erano due classi di bambini educati nella stessa scuola, ma con principi diametralmente opposti. Gli uni erano vestiti di bianco, puliti, obbedienti e disciplinati (come piacerebbero a PIKEBISHOP), mentre gli altri erano vestiti come gli pareva, sporchi, disinibiti e indisciplinati. Quando si incontravano nei vialetti del giardino della scuola, scattava il cortocircuito e quelli indisciplinati tiravano manciate di terra addosso agli altri, riempiendo i loro lindi vestitini di fango e polvere. Gli insegnanti lasciavano fare, perché era una scuola sperimentale e forse perché influenzati dalla filosofia di Russeau. Applicando, per analogia, questa scena alla realtà, ecco spiegata la reazione dell’amica di ONIRAM, o di altri che ci considerano paranoici se solo ci permettiamo di andare controcorrente: scatta una reazione isterica di rifiuto. Tuttavia, tornando ai due mondi, prima ancora dell’avvento di internet, c’è stato anche chi ha catalogato queste due opposte tendenze, entrando nei dettagli. Per esempio, il primo mondo gesticola vistosamente, parla a voce alta, non legge mai libri ma giornali sportivi e si preoccupa di cose materiali (mediterranei?). Il secondo mondo gesticola poco o affatto, parla sommessamente, legge solo libri e mai giornali sportivi e si interessa di cose spirituali (nordici?). Non è una mia invenzione, ma lo sentii dire da un professore che faceva anche riferimento a un preciso testo di un sociologo, di cui non ricordo il titolo. Per quel che mi riguarda, da almeno una trentina d’anni, avevo diviso anch’io l’umanità in due mondi: da una parte gli animalisti vegetariani e dall’altra i carnivori, detti affettuosamente “cadaveriani”. Ciò ha portato al risultato pratico di essere preso per uno snob paranoico, in molte occasioni, mentre tutti i miei tentativi di convertire i carnivori al vegetarismo cadevano nel vuoto. La differenza tra il movimento animalista e quello di cui si è fin qui parlato è che nel primo caso c’è un’ininterrotta strage di innocenti, con conseguente angoscia da parte degli interessati, mentre nel secondo a essere massacrata è solo la verità, con altre forme non meno fastidiose di angoscia. Potrebbe darsi che, almeno da quando ho cominciato a frequentare LUOGOCOMUNE, questi due movimenti vengano in parte a coincidere. Tuttavia, è purtroppo vero che siamo tutti sulla stessa terra e la fine di un mondo significherà la fine anche dell’altro

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 18:45  Aggiornato: 30/9/2009 18:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
E' vero... il mondo è diviso in due... me... e tutti gli altri.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
HanishQalb
Inviato: 30/9/2009 18:58  Aggiornato: 30/9/2009 18:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
La differenza è tutta qui, con la televisione sei un ricettore inerme di informazioni, con il pc te le puoi cercare e puoi fare informazione tu stesso. Poi magari scopri che è più faticoso avere a che fare con la realtà che con l'immaginario televisivo, ALLORA torni sul divano.


Sul divano non ci puoi più tornare, è impossibile tornare a credere ad una menzogna una volta smascherata...

"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 19:04  Aggiornato: 30/9/2009 19:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Spiderman Inviato: 30/9/2009 15:38:23

Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 15:08:18

Citazione:
Non condivido... lo strumento è solo uno "strumento" non ti da nulla... è la tua "voglia" di cercare che ti porta a scoprire, con qualsiasi strumento...


Nient'affatto, non puoi cercare tartufi con la bussola. In internet se hai voglia cerchi, con la tv ricevi solo quello che loro vogliono tu riceva.
Intanto devi "volere" cercare i tartufi... dopo, se non hai un cane da tartufi che fai, rinunci?

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
illupodeicieli
Inviato: 30/9/2009 19:19  Aggiornato: 30/9/2009 19:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A volte non si ha il tempo di informarsi e per tanti è sufficiente il tg o anche il giornale radio, assai meglio per altri leggere velocemente i titoli di un quotidiano e credere che quelle sono le notizie,le cose vere. Ma è anche difficile per molti riuscire a raccontare e spiegare i fatti,come risulta in salita farlo anche per le proprie convinzioni e idee.Ecco che forse non è solo questione di verità e bugie ma occorre anche mettere sul piatto della bilancia che ,purtroppo, si può essere come il professore che pur conoscendo la materia non è in grado di spiegarla e ,anzi, spesso porta l'alunno a odiarla (e a odiare anche lui). Concordo che ci siano in giro ottusi ma ci sono anche saccenti che non riescono a trasferire al prossimo le proprie convinzioni e neppure a creare nel prossimo interesse per argomenti assai importanti e vitali. Con questo non voglio sostenere che vadano convinti,ma soltanto stimolati a dovere onde poter poi mostrare loro e avere modo di argomentare le nostre idee o convinzioni, e anche i nostri dubbi:poter dire che "la penso così per questo questo e quest'altro motivo". Diversamente si rischia,come si vede non solo in tv ma anche purtroppo in diverse discussioni, di finire presi in giro, ridicolizzati, e di fare noi altrettanto al prossimo: le cose degenerano in stile talk show dove le persone si insultano e urlano, ma appunto non se ne viene a capo di niente, non c'è un punto di incontro. Da cristiano direi di trovare ciò che unisce piuttosto che ciò che divide, difficile in tempi di egoismo e narcisismo diffusi.

Spiderman
Inviato: 30/9/2009 19:29  Aggiornato: 30/9/2009 19:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 19:04:51

Citazione:
Intanto devi "volere" cercare i tartufi...


Fin qua ci siamo.

Citazione:
dopo, se non hai un cane da tartufi che fai, rinunci?


No, cerco un altro "strumento" adatto.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Pensoso
Inviato: 30/9/2009 19:44  Aggiornato: 30/9/2009 19:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
come alcuni hanno già detto... fondamentalmente alla maggior parte della gente non interessa l'argomento.

a molti interessa, certo, ma dati gli interessi in gioco e le paure di colpire poteri ed interessi molto grandi, chi si occupa di decidere la notiziabilità, o la messa nell'agenda politica, di certi argomenti, facilmente non dà notizie a riguardo, non dà alle notizie il peso che meriterebbero probabilmente, spesso quando la notizie è inevitabile, cerca di falsificarla, appoggiare solo la tesi ufficiale (che corrisponde per semplicità mentale al silenzio-assenso) ed attaccare eventualmente le altre tesi che, oltre a quanto detto sul potere, mettono anche in dubbio la propria professionalità nel non aver dato finora il giusto e corretto peso alle notizie sull'argomento, o non aver indagato al riguardo, o usato il proprio peso politico per far indagare al riguardo. Infine c'è la paura di essere confusi con la pazzia generalmente associata dai mass-media mainstream a chi osa anche solo nominare di sfuggita l'argomento; o anche semplicemente la paura di essere associati a vere leggende metropolitane (a volte artatamente costruite proprio per questo) sull'argomento stesso.

quindi finchè chi ha una visibiità e posizione di potere di un certo livello, mondiale o nazionale nei singoli stati, non si interesserà davvero all'argomento con tutti i suoi mezzi di capitale di posizione sociale e relazionale, l'argomentò rimarrà un tabù, e continuerà a non interessare la maggioranza delle persone.
Insomma un circolo vizioso, un cane che si morde la coda.

e forse nei libri di storia tra un secolo (?) l'argomento auto-attentato sarà considerato ovvio come ora è considerato ovvio l'incendio provocato da Hitler nel Reichstag, dando la colpa ai comunisti della Repubblica di Weimar.

(uso non improprio di firma)
LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 19:52  Aggiornato: 30/9/2009 19:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
No, cerco un altro "strumento" adatto.
Così a forza di cercare lo "strumento" non cerchi più il tartufo?...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
ahmbar
Inviato: 30/9/2009 20:04  Aggiornato: 30/9/2009 20:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Confermo che l'approccio "Lo sanno tutti che.." e' piu' funzionale

Se poi lo corrobori con cosette come "il biberon proibito in aereo perche' ci puoi fare una bomba...se la gente si beve queste cose, si beve anche che l'acciaio fonda a 1000° e che il dna umano sia piu' resistente del titanio"



Ma ultimamente ho scoperto una cosa piu' semplice per aprire le menti "soporizzate" : la finta pandemia e il conseguente pericolo che ci tocca tutti direttamente

Finche' quel gotha composto da finanzieri, banchieri, grande imprenditoria, militari etc etc andava a devastare paesi lontani, valeva il " e a me che mi frega"

ma se gli dimostri, dati alla mano, cosa si trova dentro i vaccini, le leggi che gia' ora obbligano diversi gruppi sociali a inocularsi obbligatoriamente piccolezze come mercurio e squalene, le campagne di terrorismo psicologico in atto, le leggi allo studio per estendere a tutti le vaccinazioni, ho notato che tutti si prendono subito i volantini che distribuisco

Invitandoli a controllare quanto c'e' sopra, soprattutto se hanno bambini, e' il primo passo per tentare di spingerli ad usare il cervello ed a valutare le informazioni

Usando la frase "siamo stati addestrati a non usarlo, ma ora siamo in guerra, e quella ci tocca tutti, volenti o nolenti") adeguo poi il mio comportamento a quello dell'elite: uso il vero terrorismo psicologico

E molti accettano anche i dvd, perche' "tutto ha subito un'accelerazione nel peggio da quel giorno, diritti civili compresi" assume molto piu' senso e credibilita'




Se poi li guarderanno e ne parleranno ovviamente non lo so, ma almeno posso guardarmi io allo specchio senza la voglia di sputacchiarci sopra

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
peonia
Inviato: 30/9/2009 20:08  Aggiornato: 30/9/2009 20:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Per Tollani e altri...

Io al porno non ci pensavo proprio!
Mia sorella maggiore mi diceva che Internet era pornografia e pedofilia! gran cazzata che puo' dire solo chi non naviga e non vuole staccarsi da quel tubo catodico di merda!
Mia sorella minore, che tendeva a dar retta alla maggiore....da quando sta su Internet e le ho fatto vedere un sacco di video importanti comincia a parlare come me (nel senso che la vede in modo diverso..) e mi fa quasi incazzare perche sembra che le cose che prima mi controbattevano siano quasi diventate banalita'! Del tipo " e' ovvio che Bin Laden non c'entra nulla!!!" ma a me hanno fato venire il mal di fegato in 8 anni...
Quindi, ribadisco IL WEB E' FONDAMENTALE PER RISVEGLIARSI!
SE POI SEI SCEMO, MORIRAI SCEMO.....

p.s.: ammettete che non ce la fate a mollare la TV

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 30/9/2009 20:15  Aggiornato: 30/9/2009 20:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
PER ATOMICO

Il problema che poni è un falso problema, nel senso che l'unica cosa che conta è quella di favorire una capacità critica di pensiero nelle persone, che le metta in grado di ragionare con la propria testa.

E COME LO FAI????? ATTRAVERSO QUALE STRUMENTO????

SE TU SEI QUI A PARLARE E' PERCHE' USI QUESTO MEZZO, SENNO' STARESTI A CASA, DAVANTI ALLA TV, MAGARI A SMADONNARE O A PRENDERTELA CON QUALCUNO CHE NON C'ENTRA DEI TUOI....E FARESTI PIPPA!!!

RINGRAZIA IDDIO CHE HAI IL PC E LA CONNESSIONE!!!!
QUELLI DEL "PRIMO MONDO" MANCO SANNO CHE ESITE ALTRO....OK??????????

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 30/9/2009 20:16  Aggiornato: 30/9/2009 20:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Nient'affatto, non puoi cercare tartufi con la bussola. In internet se hai voglia cerchi, con la tv ricevi solo quello che loro vogliono tu riceva.

STRAQUOTO!!!!

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Spiderman
Inviato: 30/9/2009 20:30  Aggiornato: 30/9/2009 20:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 19:52:18

Citazione:
Così a forza di cercare lo "strumento" non cerchi più il tartufo?...


E' scontato che se cerchi tartufo sei a conoscenza di quel che cerchi quindi lo "strumento" già esiste perchè il tartufo è già stato scoperto. Comunque il tartufo e la bussola era (ovviamente) solo un esempio, qua si parla di due strumenti con potenzialità molto differenti. Come già detto prima la tv propina quel che vuole senza possibilità di ribattere o fare ricerche, internet no. Internet permette ricerche personali mirate ( anche su questo sito è possibile leggere o vedere video che in tv non si vedono mai), discutere e chiedere chiarimenti, poi c'è anche il porno per chi vuol farsi delle pippe.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
peppe75
Inviato: 30/9/2009 20:44  Aggiornato: 30/9/2009 20:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/10/2006
Da: London
Inviati: 399
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
@MauroCE
La tecnica alla "Piero Angela" e' fantastica.
L'adottero' sistematicamente

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 20:45  Aggiornato: 30/9/2009 20:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Comunque il tartufo e la bussola era (ovviamente) solo un esempio, qua si parla di due strumenti con potenzialità molto differenti
Si ma sempre strumenti sono...
Un Maestro d'ascia con un'ascia riesce a fare quello che ne tu ne io riusciremmo a fare con una pialla.

Quello che diciamo noi del web oggi... non è diverso da quello che si diceva dell'invenzione della stampa... della radio... della tv... se davvero l'evoluzione degli "strumenti" comportasse anche una evoluzione dell'individuo ne avresti un riscontro nella vita reale... o sbaglio?

Tu la vedi questa evoluzione? io sinceramente no e come disse Quasimodo (non quello di Notredame de Paris ma il poeta )
Citazione:
Sei ancora quello della pietra e della fionda, uomo del mio tempo....

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 30/9/2009 21:13  Aggiornato: 30/9/2009 21:15
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
E' vero che dire LO SANNO TUTTI CHE LE TORRI GEMELLE SONO STATE DEMOLITE può anche funzionare.

Ma in quel caso non hai creato una mente critica, hai creato un nuovo schiavo al contrario.

E' un pò come con la medicina: è inutile dire "prendi il bicarbonato che ti fa bene". O lo sceglie lui, perchè ha capito come funziona, oppure non serve a niente. Potrà anche sopravvivere, ma non sarà davvero "guarito".

---

Grazie a tutti per la bella discussione, ho trovato molte cose stimolanti.

Fabrizio70
Inviato: 30/9/2009 21:16  Aggiornato: 30/9/2009 21:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A proposito di tv ,per chi è interessato ho trovato questo....

http://www.megavideo.com/?d=G2S96FAL

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Spiderman
Inviato: 30/9/2009 21:18  Aggiornato: 30/9/2009 21:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: LoneWolf58 Inviato: 30/9/2009 20:45:13

Citazione:
Si ma sempre strumenti sono...


Strumenti si, mai detto il contrario.

Citazione:
Un Maestro d'ascia con un'ascia riesce a fare quello che ne tu ne io riusciremmo a fare con una pialla.


Ma qua parli di esperienza, non fare il furbo. ;)

Citazione:
Quello che diciamo noi del web oggi... non è diverso da quello che si diceva dell'invenzione della stampa... della radio... della tv... se davvero l'evoluzione degli "strumenti" comportasse anche una evoluzione dell'individuo ne avresti un riscontro nella vita reale... o sbaglio?


Non è diverso è vero, ma sono diversi gli strumenti, non puoi paragonare tv e giornali a internet, il perchè del mio pensiero l'ho detto più volte. Un riscontro nella vita reale lo puoi avere eccome. Qua sopra puoi ad esempio ricercare cure alternative alla medicina ufficiale per dirne una, ci sono più voci, più conoscenza che porta di conseguenza ad una evoluzione dell'individuo. Il pericolo a mio avviso di internet è che c'è "tanta roba", è facile perdersi tra miliardi di pagine e "voci".

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Redazione
Inviato: 30/9/2009 21:18  Aggiornato: 30/9/2009 21:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Secondo me l'approccio giusto, oggi, nel confronto individuale, è dire:

"Io starei certamente dalla parte della versione ufficiale, se solo fossi sicuro che i governi non ci mentono mai".

E poi osservi la reazione chimica nell'individuo.

Sertes
Inviato: 30/9/2009 21:19  Aggiornato: 30/9/2009 21:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
LoneWolf58 ha scritto:
Si ma sempre strumenti sono...


Ok, ma secondo te io posso attivare lo strumento "televisione" per dire a tutti: CAZZO STANNO INIZIANDO I RASTRELLAMENTI DI IMMIGRATI CLANDESTINI ???

Beh, anche se non ce la faccio io la televisione non nasconderà notizie come questa, vero?

Citazione:
Vigili urbani, clandestini e bus blindati come una prigione



Rimango allibito nel vedere pubblicate sul sito di Repubblica le prime fotografie del bus blindato con cui i Vigili Urbani effettueranno i “rastrellamenti” di extracomunitari secondo le regole imposte dalle nuove leggi che rendono la clandestinità un reato.

Dopo le feste sul tram party e le cene su ATMosfera l’idea di incrociare un autobus con le sbarre ai finestrini e carico di “criminali” mi fa realmente venire la pelle d’oca. L’Autobus 4971 (come si legge sulla fiancata) è l’ultima brillante idea di una città che si fregia di essere civile.

Ovvio che ci sarà anche qualcuno che applaudirà iniziativa, ma personalmente non posso non pensare che questa iniziativa sia l’ennesima vergogna per Milano. Voi che ne pensate?


Fonte

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 30/9/2009 21:20  Aggiornato: 30/9/2009 21:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
FABRIZIO: http://www.megavideo.com/?d=G2S96FAL


Ma bisogna iscriversi per vederlo?

peonia
Inviato: 30/9/2009 21:22  Aggiornato: 30/9/2009 21:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Scusa Lonewolf, io ti stimo, ma quanti anni hai?
Possibile che tu non riesca a vedere la rivoluzione che ha introdotto Internet PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELL'UMANITA'???????
Mi continui a fare paragoni che non reggono!
Ma quando mai le persone hanno avuto modo, VOLENDO, di interagire in tempo reale da un capo all'altro del mondo?!
Ma dai! Iio ho 63 anni ma cavolo la differenza e la potenzialita' dello strumento INNOVATIVO la vedo, anzi ti dovessi dire...quando 10 anni fa qualcuno piu giovane mi parlo di internet, posta elettronica...ecc. mi si sono rizzate le orecchie e ho sentito che quella "roba" era il futuro! ed infatti e' dal 1998 che ho il pc e la connessione....e le cose le ho viste e previste molto tempo prima che accadessero, pagandone lo scotto della: cassandra, cacacazzi, negativa, catastrofica, qualunquista....ecc.ecc.
Oggi, li ritrovo a dirmi...beh avevi ragione.....ma lo dicevi malamente....
Grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
peonia
Inviato: 30/9/2009 21:24  Aggiornato: 30/9/2009 21:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 26/3/2008
Da: Roma
Inviati: 6677
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
RIMOSSO:

Peonia, evita gli insulti. Non è sfogandosi sul sito che si aggiustano i mali del mondo.

M.M.

...Non temete nuotare contro il torrente. E' di un'anima sordida pensare come il volgo, solo perche' il volgo e' in maggioranza... (Giordano Bruno)
Doru
Inviato: 30/9/2009 21:27  Aggiornato: 30/9/2009 21:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 133
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Ma bisogna iscriversi per vederlo?


e una copia illegale del film. Non e che mi frega qualcosa che si trova la, ma te lo faccio sapere.

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 21:45  Aggiornato: 30/9/2009 21:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Sertes Inviato: 30/9/2009 21:19:05

Citazione:

LoneWolf58 ha scritto:
Si ma sempre strumenti sono...



Ok, ma secondo te io posso attivare lo strumento "televisione" per dire a tutti: CAZZO STANNO INIZIANDO I RASTRELLAMENTI DI IMMIGRATI CLANDESTINI ???

Già poi però scopri anche che... False notizie sul WEB
Come funzione il WEB... in Cina hanno le stesse possibilità di dire ciò che vogliono? come fanno a far circolare le notizie?
Citazione:
Autore: peonia Inviato: 30/9/2009 21:22:08

Scusa Lonewolf, io ti stimo, ma quanti anni hai?
Possibile che tu non riesca a vedere la rivoluzione che ha introdotto Internet PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELL'UMANITA'???????
Scusa Peonia ma quanti anni hai... non si chiede l'età delle ragazze...
Per risponderti sono del '58 e aggiungo che "TUTTE" le innovazioni apportano una rivoluzione "PER LA PRIMA VOLTA NELLA STORIA DELL'UMANITA'"
La stampa ha concesso la possibilità di avere libri a basso costo e quindi "libri per tutti"...
La radio ha permesso di avere notizie dal resto del mondo e con le radio "libere" ha dato voce a tutti, o quasi, "Radio AUT"...
La TV ha portato la scuola in casa degli italiani... "Non è mai troppo tardi"

Non sottovaluto lo strumento "Internet" ma neanche lo sopravvaluto...
"Malati di INTERNET"

Concludo dicendo che nessuno strumento è capace di rendere un individuo, migliore... e spero di aver chiarito la mia posizione.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Redazione
Inviato: 30/9/2009 21:48  Aggiornato: 30/9/2009 21:52
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
LONEWOLF: della serie "ogni medaglia ha il suo rovescio", insomma.

Io però vedo una differenza fondamentale fra internet e le alte rivoluzioni mediatiche:

Internet è un mezzo attivo, che richiede la tua partecipazione per funzionare (devi scegeliere tu che siti visitare), mentre tutti i precedenti erano mezzi passivi (della serie "quel che passa il convento", cioè ).

Fabrizio70
Inviato: 30/9/2009 21:50  Aggiornato: 30/9/2009 21:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/5/2006
Da: Roma
Inviati: 3721
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Ma bisogna iscriversi per vederlo?


No , l'unico limite è che puoi vederlo fino a 72 minuti di seguito , poi ti mette in pausa , per evitarlo o cambi IP o provi ad istallare illimitux su firefox , anche se a volte non funziona bene , buona visione

Il lusso non può mai essere soddisfatto perché, essendo qualcosa di falso, non esiste per esso un contrario vero e reale in grado di soddisfarlo e assorbirlo.
Wilhelm Richard Wagner-1849
Sertes
Inviato: 30/9/2009 21:50  Aggiornato: 30/9/2009 21:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
LoneWolf58 ha scritto:

Già poi però scopri anche che... False notizie sul WEB


Ho capito il tuo punto:

Citazione:
In Italia e in italiano non esistono siti del genere e in realtà non esiste proprio nessuno che abbia messo in piedi un servizio online per catalogare e indagare sulle leggende online in modo da far conoscere i tentativi di truffa e le bufale che girano via mail o sui social network.
L'unico sito degno di questo nome è un blog piuttosto famoso che si chiama "Il Disinformatico" gestito e scritto da un giornalista che raccoglie le richieste per indagare sulle mail dubbie che arrivano e documenta perchè una notizia è falsa oppure vera.
Essendo un blog non professionale, non è completo e non è impostato per catalogare tutte le leggende che girano ma sicuramente, per quelle più famose, può dare una mano e posso consigliare di guardare queste slides sulle bufale famose scritte dal suo autore, Paolo Attivissimo.


Nell'articolo web che mette in guardia contro le notizie false sul web... il consiglio finale è affidarsi ad Attivissimo.


Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Redazione
Inviato: 30/9/2009 21:54  Aggiornato: 30/9/2009 21:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
"l'unico limite è che puoi vederlo fino a 72 minuti di seguito "

ma che vadano a cagare, allora! O lo fai vedere oppure no, cosa sono questi ricatti da formaggiari?

(Comunque grazie, ovviamente).

LoneWolf58
Inviato: 30/9/2009 22:03  Aggiornato: 30/9/2009 22:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 30/9/2009 21:48:54

LONEWOLF: della serie "ogni medaglia ha il suo rovescio", insomma.
Anche ma non solo...
Internet è un mezzo... che sia attivo o passivo dipende da come lo usi.
Quello che voglio sottolineare a costo di sembrare ( o forse lo sono?) pedante...
Non è un "mezzo" che rende l'individuo quello che è... altrimenti mi domando che mezzi avevano Socrate, Platone, Leonardo Da Vinci, Madre Teresa di Calcutta, Gandhi o un Robert Kennedy? (scusate il fritto misto)...

p.s. per Videocracy... niente che non sai già Massimo.

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
phobos
Inviato: 30/9/2009 22:10  Aggiornato: 30/9/2009 22:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ma ... Paolo Attivissimo mi sta diventando un complottista?

http://undicisettembre.blogspot.com/2009/09/le-zone-grigie-il-viaggio-di-atta-e-al.html

Ad un certo punto mi sembrava di leggere un articolo scritto da Massimo Mazzucco; forse Attivissimo si è documentato leggendo Luogocomune?

Sta di fatto che adesso pure lui abbandona le "certezze" e comincia a parlare di "ipotesi"; alla fine ammette che il viaggio di Atta e Al-Omari a Portland appare inspiegabile.

Piuttosto significativo poi il commento finale di Attivissimo in relazione al nuovo materiale proveniente dal processo Moussaoui:

Citazione:

... tuttavia il materiale disponibile è così copioso che difficilmente potremo esaminarlo e analizzarlo nella sua interezza ...


E bravo Attivissimo; lui esamina solo ciò che gli fa comodo.

jerimum
Inviato: 30/9/2009 22:27  Aggiornato: 30/9/2009 22:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ci penso tutti i giorni a come far scattare il "trigger" nella testa di quelli che credono ciecamente alla VU, e farli iniziare a pensare con la loro testa. A volte ci sono riuscito con alcuni miei amici, poi ho scoperto che dopo un po che non li martellavo piu si stavano di nuovo adagiando alla versione ufficiale.

"Hai letto l'ultimo articolo su LC?"

"No, e' un po che non lo guardo. Si vabbe' l'11 Settembre pero secondo me sparano anche qualche cazzata di troppo."



"Si ma hai provato a vedere te da solo se sono cazzate o magari c'e' qualcosa di vero ?"

"Eh non ho mica tanto tempo in sto periodo ... "

...

E cosi' via.

Insomma hanno tenuto un po la pillola sotto la lingua, ma poi l'hanno sputata quando hanno sentito che era troppo amara da mandar giù. Allora penso davvero che chi si e' stancato di sentire delle balle accende internet e cerca qualcosa. Gli altri tornano a sedersi sul sofà, quando si accorgono che in fondo il mondo gli va bene cosi.

Io poi vado in balcone e mi faccio un bello spliff mentre penso a tutte queste cose. La vita e' bella , per noi che ce l'abbiamo stretta, ma non dimentico mai che siamo direttamente responsabili per le morti dovute a queste bugie colossali.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
slump
Inviato: 30/9/2009 23:00  Aggiornato: 30/9/2009 23:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 8/6/2006
Da:
Inviati: 199
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
E bravo! Finalmente redazzucco ascolta i miei consigli e si butta verso il
maoismo (avrà letto il libretto rosso credo!): "ragionare in termini
collettivi" (ma che vuol dire!?) e "tutti i movimenti della storia sono
stati fatti dai singoli". Manca solo un esercito popolare e sei a cavallo
-- magari dopo aver attraversato a nuoto... Il Mississipi?

Ma non c'è un minimo di contraddizione tra le due cose? Tra singolo e
collettivo? Boh... Magari è una contraddizione NEL popolo che va risolta
con la discussione popolare (senza ban s'intende).

Quanto al resto: ma John B. ha risposto o no alle 12 domande, in tutto o
in parte? E il video l'ha visto? Perché lui dice di no! Vedi qui:
http://space.crono911.net/forum/viewtopic.php?f=20&t=1035

Quanto agli osanna per la Rete: ma che sia nata come progetto militare non
vi dice nulla? Siete abbastanza paranoici o no? Ma non è
blogghete che dice che Facebook è stato manovrato pro
manifestazioni iraniane -- presumibilmente da agenti israeliani?

Se il tutto è marcio perché si salverebbe, anche solo in parte, quel che
fa comodo? Boh...

Un'ultima cosa e perdonate l'OT: cosa si dice delle ultimissime foto
lunari del LRO? Dove sembra si veda non solo la stadio del LM lasciato in
situ ma anche il riflettore laser e pure il sismografo (oltre alle tracce
di Armstrong)? Vedi qui dal nemico:
http://complottilunari.blogspot.com/2009/09/il-sito-dellapollo-11-visto-di-nuovo.html

"In powerful rain, they laid down their heads to die"
(My Dying Bride)
Calvero
Inviato: 30/9/2009 23:25  Aggiornato: 30/9/2009 23:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Non condivido... lo strumento è solo uno "strumento" non ti da nulla... è la tua "voglia" di cercare che ti porta a scoprire, con qualsiasi strumento...


mhh.. aspetta eh ..ho voglia di cercare delle indagini che approfondiscano la questione dell 11 settembre.. ok! accendo la televisione.. e cerco

un momento..

...un momento..

..arrivo eh...

aspettate..

...dunque..

qui no, qui no, qui no, qui no, qui no,

mmhh..

ecco forse... NAAA

aspetta eh..

arrivo..

mmh forse qui!

no..

aspetta eh..

......
....
...
..
.

Mah, mi sà che questo strumento non funziona tanto bene.

E ripeto se i miei genitori stessero davanti a internet (con le medesime passioni che hanno) quanto stanno davanti alla televisione, sarebbero delle persone diverse. Girala come vuoi.

Che poi Internet diventerà un altro tipo di Televisione.. può essere.. chi lo sà? ma è un altro discorso..

e al momento il discorso di Mazzucco non fa una piega

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
SSSavio
Inviato: 30/9/2009 23:35  Aggiornato: 30/9/2009 23:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Senti Mazzucco, e che ne dici invece di questo.
Vai da uno e gli dici: "Ehi lo sai che quando hanno detto che sono andati sulla luna in realtà mentivano". E quello, giustamente: "Scusa forse sarebbe il caso che cambiassi pusher".
Ora che ci sono altre foto, e che tra poco ce ne saranno di altre in cui si vedrà ancor più chiaramente i moduli, e dovrai eliminare la tua sezione e la teoria sui falsi allunaggi, cosa potrai dire a tutti quelli che hai ingannato così lungamente?
Ci hai già pensato? Quanta credibilità credi ancora che potresti avere dopo una cosa del genere?

Tollani
Inviato: 30/9/2009 23:36  Aggiornato: 30/9/2009 23:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Secondo me ci stiamo incrinando su una sorta di circolo vizioso (o cane che si morde la coda)... internet (che come fà notare Slump poco sopra nasce per scopi militari... ) è un mezzo FENOMENALE che permette di cercare (e TROVARE) un mondo di notizie fino a pochi anni fà impensabile... però è certo che pur avendolo a disposizione abbastanza facilmente (e trasversalmente all'interno delle varie società) questo porta un bel po' di persone a cercarle, ma erano e sono persone che ne sentivano intimamente il bisogno anche prima...
Citazione:
Redazione: Internet è un mezzo attivo, che richiede la tua partecipazione per funzionare (devi scegeliere tu che siti visitare), mentre tutti i precedenti erano mezzi passivi (della serie "quel che passa il convento", cioè ).
... qui mi permetto di dissentire, ossia la stampa ha permesso di divulgare libri e giornali ad un prezzo più basso e quindi ad un maggior numero di persone... questo numero di persone presto si é piegata a "quello che passa il convento" così come avvenuto con il web, dove la pornografia è leader indiscusso... dove la gente va a leggere le notizie sui siti dei giornali "ufficiali", compra le partite di calcio... and so on. Devi essere tu ad avere la curiosità, poi il mezzo che anch'io sto usando in questo momento é FANTASTICO... ma insufficiente senza la domanda (o il bisogno) che sta a monte... di verità.

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
HostFat
Inviato: 30/9/2009 23:43  Aggiornato: 30/9/2009 23:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/8/2007
Da:
Inviati: 139
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Il messaggio deve essere vero, veloce da comprendere, divertente ( che trasmetta emozione ) e magari sconcertante.
Per queste cose c'è ad esempio la satira, un esempio ( magari io faccio schifo, ma almeno per dare un idea ):

Una vignetta dove si deve uno della PM che mostra ad Einstein le nuove leggi della fiisca, e quest'ultimo è impegnatissimo a scrivere tutto quello che gli si sta dicendo.

Oppure sempre Einstein simpsonizzato che alla scuola elementare al posto di Bart scrive ripetutamente una delle affermazioni della PM alla lavagna più e più volte ...

Spero di essermi spiegato

Tollani
Inviato: 30/9/2009 23:46  Aggiornato: 30/9/2009 23:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
peonia: Quindi, ribadisco IL WEB E' FONDAMENTALE PER RISVEGLIARSI! SE POI SEI SCEMO, MORIRAI SCEMO.....

certo peonia... il porno é solo un esempio abbastanza forte (in tutti i sensi) ma come dici tu... se sei scemo morirai scemo internet o non internet.
P.s.: come detto in un altro thread, io la tele l'avrei già trasformata in acquario se non fossi "affamato" di films...

Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Calvero
Inviato: 30/9/2009 23:59  Aggiornato: 30/9/2009 23:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Ci hai già pensato? Quanta credibilità credi ancora che potresti avere dopo una cosa del genere?


..tu quando smetti di ingannare te stesso invece?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
martin
Inviato: 1/10/2009 0:21  Aggiornato: 1/10/2009 0:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 5/7/2007
Da: Montpellier
Inviati: 144
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ho appena finito di vedere una trasmissione sulla seconda rete francese (pubblica) dedicata al complottismo sull'11 settembre. Ovviamente, nessun contaddittorio... si passavano gli argomenti dei complottisti prima di confutarli all'unanimità..., gli invitati: opinionisti od esperti, tutti d'accordo sull'assurdità della tesi del complotto...
i complottisti sono risultati idioti, incompetenti, falsi, antiamericani, antisemiti e soprattutto non rispettosi delle famiglie delle vittime...

Su molti degli aspetti tecnici non posso francamente esprimermi, ma assistere a questo tipo di trasmissioni chiaramente orientate (onestamente inusuali per la televisione francese, soprattutto pubblica) mi fa veramente dubitare sulla versione ufficiale...

Dettagli sulla trasmissione qui:
http://www.programme.tv/l-objet-du-scandale-2225585.php

Pensoso
Inviato: 1/10/2009 0:21  Aggiornato: 1/10/2009 0:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/8/2009
Da:
Inviati: 436
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
uhm, hanno fotografato delle frecce e delle scritte?

(uso non improprio di firma)
Redazione
Inviato: 1/10/2009 1:00  Aggiornato: 1/10/2009 1:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SLUMP: L'obiettivo è collettivo, cioè una massa ormai compatta. Lo sforzo per raggiungerlo va fatto individualmente, sforzandosi ciascuno di trovare il modo di arrivarci.

Forse non mi sono espresso chiaramente, ma io in questo senso non vedo contraddizioni.

Prima ciascuno "lavorava" - passami il termine - un individuo alla volta, ora ciascuno deve sforzarsi di trovare il modo di raggiungerli tutti insieme.

Questo intendevo.

Il resto di quello che hai scritto sono solo stupide provocazioni, che mi aspetterei da persone meno intelligenti di te.

Redazione
Inviato: 1/10/2009 1:02  Aggiornato: 1/10/2009 1:02
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
LONEWOLF: "Internet è un mezzo... che sia attivo o passivo dipende da come lo usi."

'Nzomma... Prova ad accendere il computer e non fare niente, e vedi cosa succede.

Redazione
Inviato: 1/10/2009 1:04  Aggiornato: 1/10/2009 1:05
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio: "Ora che ci sono altre foto, e che tra poco ce ne saranno di altre in cui si vedrà ancor più chiaramente i moduli, e dovrai eliminare la tua sezione e la teoria sui falsi allunaggi, cosa potrai dire a tutti quelli che hai ingannato così lungamente? Ci hai già pensato? Quanta credibilità credi ancora che potresti avere dopo una cosa del genere?"

Zero. Mettiti quindi comodo, e rilassati, perchè il tuo momento SSSta per arrivare.

(A proposito di provocazioni intelligenti).

Nirav
Inviato: 1/10/2009 1:05  Aggiornato: 1/10/2009 1:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/4/2009
Da:
Inviati: 91
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Quella che invece ci propone Zelikow è una soluzione che può accontentare tutti quanti.
Può essere che gli attacchi dell’11 settembre non siano avvenuti come ci è stato detto nel rapporto ufficiale, ma questo deve essere avvenuto
in universi paralleli e non ci sono molte evidenze che
gli universi siano in relazione.


http://www.youtube.com/watch?v=4XQWBQKsqBU

Marcellino
Inviato: 1/10/2009 4:42  Aggiornato: 1/10/2009 4:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2006
Da: Milano
Inviati: 62
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:

Autore: slump Inviato: 30/9/2009 23:00:15
[...]
Un'ultima cosa e perdonate l'OT: cosa si dice delle ultimissime foto
lunari del LRO? Dove sembra si veda non solo la stadio del LM lasciato in
situ ma anche il riflettore laser e pure il sismografo (oltre alle tracce
di Armstrong)? Vedi qui dal nemico:
http://complottilunari.blogspot.com/2009/09/il-sito-dellapollo-11-visto-di-nuovo.html


Attenzione però, la "teoria del complotto" è che nessun uomo è mai stato sulla luna.

Personalmente ne sono convinto, ma ho sempre pensato che comunque qualche cianfrusaglia sul nostro satellite naturale ce l'avessero sparata; non sarà poi così difficile.

I maestri aprono la porta, ma devi entrare da solo !
LoneWolf58
Inviato: 1/10/2009 6:27  Aggiornato: 1/10/2009 6:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 1/10/2009 1:02:34

LONEWOLF: "Internet è un mezzo... che sia attivo o passivo dipende da come lo usi."

'Nzomma... Prova ad accendere il computer e non fare niente, e vedi cosa succede.
Dai hai capito bene cosa intendo... non la semplice azione meccanica (anche un libro deve essere sfogliato etc...) ma l'impiego della materia grigia.
Internet ha dalla sua la "possibilità" di far confrontare le idee ma le idee chi ce le mette... anche la radio in alcune trasmissioni contempla la possibilità di intervenire in diretta.
Mi dirai che chiunque può aprire un blog od un sito e dire la sua...
anche quello che ha tinto la fontana di Trevi l'ha trovato

Non è lo strumento... ma la mente. (se non sbaglio l'ha detto MacGyver ma potrei anche sbagliare)

edit

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
Spiderman
Inviato: 1/10/2009 8:19  Aggiornato: 1/10/2009 8:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Però MacGyver è sempre intento a costruire strumenti.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
fedex27
Inviato: 1/10/2009 10:21  Aggiornato: 1/10/2009 10:21
So tutto
Iscritto: 21/8/2009
Da:
Inviati: 27
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mazzucco: Ma bisogna iscriversi per vederlo?

dopo i 72 min stacca la corrente del router (o modem) e riattacca..cosi' cambi l'ip e puoi continuare a vederlo.

SSSavio
Inviato: 1/10/2009 14:13  Aggiornato: 1/10/2009 14:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Se davanti all'evidenza delle foto continuate a sostenere che l'allunaggio fu un falso... poveri voi.

Tollani
Inviato: 1/10/2009 14:52  Aggiornato: 1/10/2009 14:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2009
Da: NowhereLand
Inviati: 212
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
è certo... ci sono le foto...



dettagliate...



precise...



inequivocabili...


Il coraggio intellettuale della verità e la pratica politica sono due cose inconciliabili in Italia. Pier Paolo Pasolini
Calvero
Inviato: 1/10/2009 14:57  Aggiornato: 1/10/2009 14:57
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Se davanti all'evidenza delle foto continuate a sostenere che l'allunaggio fu un falso... poveri voi.


poverino sei tu, che davanti all'evidenza dei tuoi OT e dei tuoi commenti, continui a cagare fuori dal vasino

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
SSSavio
Inviato: 1/10/2009 17:27  Aggiornato: 1/10/2009 17:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Non credo proprio di essere off topic, ma forse non arrivi a capirlo.
Il fatto di essere off topic comunque ti da l'opportunità di non rispondere e la cogli volando. Ho capito come fate: seppellite l'argomento allunaggio così non se ne parlerà più e tutti se lo scorderanno che siete dei cialtroni. Bella tecnica.

javaseth
Inviato: 1/10/2009 18:06  Aggiornato: 1/10/2009 18:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Dal Corriere

Milano: Internet, per 2 italiani su 3 non e' affidabile

MILANO - Internet non e' considerata una fonte affidabile di informazione. Due italiani su tre giudicano le notizie prese da Internet come "dubbie" o "inaffidabili". E' uno dei risultati dell'indagine svolta da Astra Ricerche presentata oggi al convegno "il Futuro del Giornalismo" organizzato all'universita' Statale di Milano. (RCD)


Il futuro del giornalismo....

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
Decalagon
Inviato: 1/10/2009 18:09  Aggiornato: 1/10/2009 18:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Beh, Tollani, se per questo esiste anche Babbo Natale. Ci sono le foto:



Questa deve averla scattata Paolo Attivissimo dopo una delle sue conferenze per discutere dell'esistenza della muffetta e dei leocorni.





Scusate l'OT non ho saputo resistere xD

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
HanishQalb
Inviato: 1/10/2009 18:40  Aggiornato: 1/10/2009 18:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/9/2009
Da: Qaraqorum
Inviati: 64
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Non credo proprio di essere off topic, ma forse non arrivi a capirlo. Il fatto di essere off topic comunque ti da l'opportunità di non rispondere e la cogli volando. Ho capito come fate: seppellite l'argomento allunaggio così non se ne parlerà più e tutti se lo scorderanno che siete dei cialtroni. Bella tecnica.


Mi sa che hanno seppellito te e le tue ormai patetiche provocazioni.

Cerca di capire la gente, dopo lo 0-12 che avete rimediato sull'11 settembre e la conseguente figuraccia online planetaria avete una credibilità che è scesa sotto lo zero (non che fosse molto più alta prima). Chi volete che vi dia retta?

Inoltre provate a cambiare tattica, l'attacco ad homine, per giunta su altri argomenti è davvero la risorsa dei disperati.

Poco sopra ho scritto "provocazioni patetiche", ma a questo punto "ridicole" è l'aggettivo più pertinente.

I miei Dispetti.


"Solo chi è già libero interiormente può agire per la LIBERTA'. Uno SCHIAVO che cerchi di costruire una società libera, non potrà far altro che creare una nuova situazione di schiavitù e costruirà quello di cui uno schiavo ha bisogno: un PADRONE".
phobos
Inviato: 1/10/2009 19:06  Aggiornato: 1/10/2009 19:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A chi continua a sostenere queste minchiate sulle foto lunari, vorrei ricordare che a distanza di 50 anni qualunque prova perde significato; nel frattempo possono aver falsificato tutto.

La ferraglia che attualmente si trova sulla Luna può essere inviata facilmente attraverso missioni guidate da Terra; e ciò era semplice da fare anche negli anni 60.

A giudicare poi dallo stato di rincoglionimento in cui versano tutti gli astronauti rientrati da quelle missioni, non è difficile immaginare che li abbiano sottoposti a chissà quali condizionamenti mentali, magari anche con l'aiutino di un po di LSD (molto in voga all'epoca).

Qualunque essere umano che provasse ad uscire dall'atmosfera terrestre, verrebbe immediatamente devastato dalle radiazioni cosmiche; nessuna tuta spaziale può essere in grado di offrire una adeguata protezione. Figuriamoci poi le tute dell'epoca; come è possibile allora che nessuno di quegli astronauti si sia beccato un sia pur minuscolo tumore?

La vita si è sviluppata sulla Terra proprio per il fatto che qui i vari strati dell'atmosfera ci proteggono dalle radiazioni cosmiche; qualunque altro pianeta del sistema solare, per una delicatissima forma di vita come la nostra, risulterebbe fatale.

Come se non bastassero queste considerazioni, proprio nei giorni scorsi la NASA ha lanciato l'allarme: le prossime missioni umane sulla Luna sono a rischio per l'insufficienza dei fondi!
E' evidente che si tratta dell'ennesima scusa; è vero che negli anni 60 gli stanziamenti per le missioni spaziali erano giganteschi, ma è anche vero che, al giorno d'oggi, l'enorme progresso tecnologico ci permetterebbe (teoricamente) di ripetere quelle missioni spendendo quattro soldi.

La verità è che si sono resi conto di non avere ancora le tecnologie necessarie per mandare esseri umani sulla Luna senza il rischio di farli morire; e così, cercano di guadagnare ulteriormente tempo.

Negli anni 60, missione umana Apollo 11 sulla Luna: tutto perfetto!
Nel Terzo Millennio, ogni tanto esplode in volo uno Shuttle nel tentativo di sollevarsi da terra di appena qualche migliaio di Km!

Ma mi facciano il piacere!

LoneWolf58
Inviato: 1/10/2009 19:10  Aggiornato: 1/10/2009 19:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 12/11/2005
Da: Padova
Inviati: 4861
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ma visto che ci sono fior di thread sulla luna... perchè non postate lì?...

La storia, come un'idiota, meccanicamente si ripete. (Paul Morand)
Il problema, però, è che ci sono degli idioti che continuano a credere che la storia non si ripeta. (LoneWolf58)
giovanni-
Inviato: 1/10/2009 19:46  Aggiornato: 1/10/2009 19:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/6/2009
Da: il vero problema siamo noi esseri umani.
Inviati: 64
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Far confluire tutte le energie in un unico movimento che si prefissa solo l'obiettivo dell'11 settembre.
Il nodo si può sciogliere solo dall'interno, bisogna creare supporto e trovare vie di comunicazioni.

SSSavio
Inviato: 1/10/2009 19:59  Aggiornato: 1/10/2009 19:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
A chi continua a sostenere queste minchiate sulle foto lunari, vorrei ricordare che a distanza di 50 anni qualunque prova perde significato; nel frattempo possono aver falsificato tutto. La ferraglia che attualmente si trova sulla Luna può essere inviata facilmente attraverso missioni guidate da Terra; e ciò era semplice da fare anche negli anni 60. A giudicare poi dallo stato di rincoglionimento in cui versano tutti gli astronauti rientrati da quelle missioni, non è difficile immaginare che li abbiano sottoposti a chissà quali condizionamenti mentali, magari anche con l'aiutino di un po di LSD (molto in voga all'epoca). Qualunque essere umano che provasse ad uscire dall'atmosfera terrestre, verrebbe immediatamente devastato dalle radiazioni cosmiche; nessuna tuta spaziale può essere in grado di offrire una adeguata protezione. Figuriamoci poi le tute dell'epoca; come è possibile allora che nessuno di quegli astronauti si sia beccato un sia pur minuscolo tumore? La vita si è sviluppata sulla Terra proprio per il fatto che qui i vari strati dell'atmosfera ci proteggono dalle radiazioni cosmiche; qualunque altro pianeta del sistema solare, per una delicatissima forma di vita come la nostra, risulterebbe fatale. Come se non bastassero queste considerazioni, proprio nei giorni scorsi la NASA ha lanciato l'allarme: le prossime missioni umane sulla Luna sono a rischio per l'insufficienza dei fondi! E' evidente che si tratta dell'ennesima scusa; è vero che negli anni 60 gli stanziamenti per le missioni spaziali erano giganteschi, ma è anche vero che, al giorno d'oggi, l'enorme progresso tecnologico ci permetterebbe (teoricamente) di ripetere quelle missioni spendendo quattro soldi. La verità è che si sono resi conto di non avere ancora le tecnologie necessarie per mandare esseri umani sulla Luna senza il rischio di farli morire; e così, cercano di guadagnare ulteriormente tempo. Negli anni 60, missione umana Apollo 11 sulla Luna: tutto perfetto! Nel Terzo Millennio, ogni tanto esplode in volo uno Shuttle nel tentativo di sollevarsi da terra di appena qualche migliaio di Km! Ma mi facciano il piacere!


Sei di un'ignoranza imbarazzante. Veramente, frequenta qualche forum di meno e studiati qualche libro, vai in giro ad imparare qualcosa.

Per quanto riguarda quell'altro utente di cui non ricordo il nome mi spieghi cosa c'entra l'11 settembre con il fatto che non siamo andati sulla luna? Continui ad aggirare la questione. Oramai sono convinto che nemmeno se vi spediscono con un calcio sulla luna crederete sia possibile andarci. Quale sarebbe la prova che cercate dello sbarco? Ogni foto, video e spiegazione logica viene matematicamente scartata. Prima volevate le foto, poi le avete, ora non valgono. Mettetevi l'anima in pace.

phobos
Inviato: 1/10/2009 20:35  Aggiornato: 1/10/2009 20:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio, Fungone, Unatantum, NeoChrono ... tutti uguali; solo insulti e provocazioni.

Tutta gente pronta a bere qualunque panzana gli venga propinata.

SSSavio, se ti mostrano una foto di Sbirulino sulla Luna, tu sei pronto a credere che sia vera ...

Anziché, insultare, prova un po ad esporci il tuo punto di vista sull'11/9, sulle missioni Apollo, etc; altrimenti fai la stessa fine di Attivissimo che modifica continuamente le sue opinioni a seconda di come gira il vento.

Decalagon
Inviato: 1/10/2009 21:07  Aggiornato: 1/10/2009 21:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
La particolarità divertente di Attivissimo è che lui cerca di far passare delle opinioni SUE come delle prove inconfutabili.
E' un po penoso..

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 1/10/2009 22:52  Aggiornato: 1/10/2009 22:53
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio: Ultimamente ho offerto ad Attivissimo di rendere note le risposte ufficialiste alle principali questioni poste dai complottisti sui viaggi lunari, per metterle nel film che sto preparando, ma ha rifiutato di farlo.

Poi gli ho chiesto di pubblicare le risposte ufficialiste a 12 questiti sull'11 settembre, ma è scomparso nel nulla.

E' un vero peccato che si sia lasciato sfuggire queste due preziose occasioni per dimostrare che le nostre sono accuse infondate, non trovi?

°°°

Agli altri:

Come infatti diceva l'articolo, sarebbe suggeribile evitare di perdere altro tempo sulle salme dei debunkers. Guardiamo agli altri, e pensiamo a chi ancora dorme fra i due guanciali di Mamma Rai e Canale 5.

SSSavio
Inviato: 2/10/2009 13:07  Aggiornato: 2/10/2009 13:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Primo, non ho insultato proprio nessuno, rileggete i post con calma e attenzione, e semmai sono stato io il primo ad essere stato insultato. Ignorante non è un insulto, se è a questo che alludi, sopratutto quando una scrive fesserie palesando la proprio ignoranza, per l'appunto.
Secondo non sono un debunker. Terzo, non c'è nulla da spiegare, nessuna domanda da porre riguardo lo sbarco sulla luna: ci sono le foto.
Su cosa bisognerebbe mai rispondere, sulla pellicola che vai in pappa? Semplicemente non ci va, visto che ci sono stati (vedi le foto che lo provano).

Sertes
Inviato: 2/10/2009 13:28  Aggiornato: 2/10/2009 13:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
SSSavio ha scritto:
Secondo non sono un debunker. Terzo, non c'è nulla da spiegare, nessuna domanda da porre riguardo lo sbarco sulla luna: ci sono le foto.


Beh, sei l'unico che la pensa così. Infatti pure Rigel, che E' un debunker lunare, ha commentato così il rilascio delle foto della sonda LRO

Citazione:

Black ha scritto:
e bhe a tutti sembra normale che 40anni dopo che siamo andati sulla luna con la tecnologia che ha fatto passi da gigante non riusciamo a vedere neanche dove siamo atterrati


Rigel ha scritto:
Ma guarda che nessuno di noi ha mai detto che non è possibile fotografare meglio i siti degli allunaggi, nemmeno la NASA.

il succo della questione è che se la nasa volesse fotografare quei siti con elevatissima qualità dovrebbe fare una missione ad oc, ma ha priorità diverse.

A te questo sembra sospetto a noi no.

Chiunque abbia avuto false aspettative riguardo alle foto di questa sonda (sia che sia complottista o debunker) deve incolpare solo se stesso:

le specifiche tecniche della sonda ivi compresi i valori di risoluzione massima erano noti da anni ormai.


forum

Quindi SSSavio, te la suoni e te la canti, ma sei l'unico che nelle foto LRO vede una prova risolutiva

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Spiderman
Inviato: 2/10/2009 13:30  Aggiornato: 2/10/2009 13:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: SSSavio Inviato: 2/10/2009 13:07:31

Citazione:
Terzo, non c'è nulla da spiegare, nessuna domanda da porre riguardo lo sbarco sulla luna: ci sono le foto.


Quelle foto non provano nulla, possono averle fatte ovunque, di certo non sulla luna.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
SSSavio
Inviato: 2/10/2009 14:31  Aggiornato: 2/10/2009 14:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Naturalmente le foto che sostengo provare la mia tesi sono quelle della sonda LRO, mi pareva chiaro ma un untente è riuscito a fraintendermi comunque. Detto questo, le foto attuali della sonda LRO dimostrano che sia il suolo lunare che le posizioni delle robe lasciate sulla luna sono esattamente come e dove dovevano essere. Ci sono anche immagini del luogo prima e dopo l'allunaggio. Ci sono i percorsi effettuati dagli astronauti. Ok allora se proprio non vi fidate aspettate le immagini a risoluzione ancora superiore. Ad oggni non c'è nulla che possa fare foto meglio di questa sonda. Ma tanto anche se vedrete sventolare la bandiera direte che non è mai successo.

Decalagon
Inviato: 2/10/2009 15:08  Aggiornato: 2/10/2009 15:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio, mi spieghi come mai il LEM è ridotto in queste condizioni? E come ha fatto a fare 9 allunaggi (se non ricordo male erano 9) senza nessun problema, nonostante fosse legato assieme da nastro adesivo, pannelli di carta, tubi di alluminio e una montatura che sembra comprata e montata nei magazzini dell'Ikea? Con tutti i miliardi che hanno speso per questa missione avrebbero potuto usare una ferrari d'oro e diamanti al posto del ROVER...
E non ti chiedo per quale motivo abbiano messo dei propulsori di plastica..


«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
audisio
Inviato: 2/10/2009 15:10  Aggiornato: 2/10/2009 15:17
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Io posso portare un esempio di un altro "tipo" psicologico di "vaccinato".
C'è un mio collega con cui mi diverto a discutere di tesi "anomale", è il classico tipo che ti dice, sornione, che siamo tutti un pò pazzi, ma poi capisci che parla di queste cose perchè in realtà lo intrigano, deve esserci dentro di lui una vocina che gli dice "vabbè, sentiamo cos'hanno da dire".
Bè, clamorosamente, su uno degli argomenti più controversi anche su LC, il "Moon Hoax", questo mio collega mi ha sorpreso dichiarandosi abbastanza convinto che in effetti ci abbiano preso per i fondelli.
Ma, ancora più clamorosamente, ciò non lo porta automaticamente ad effettuare un doveroso "cambio di paradigma" nel modo in cui si pone di fronte alle cose del mondo.
E' qui, la difficoltà principale.
Lui è strutturato dalla Matrice, dunque ha non una ma tutta una serie di barriere progressive che vanno scalfite una ad una.
Non è come il sottoscritto, il cui "sistema operativo" (evidentemente) non ha consentito ai "firewall" di installarsi, consentendo così al primo virus di conoscenza di far cadere tutta la matrice.
In altri termini, per quanto mi riguarda, il primo "complotto" svelato cui mi sono trovato di fronte ha aperto le cataratte, da quel momento nulla più ha costituito per me qualcosa di impossibile o di inaccettabile.
Ma siamo molto pochi ad essere fatti in questo modo, forse è un fatto che riguarda la nostra stessa struttura genetica?
Siamo, noi "complottisti", il risultato di un errore di programmazione, di un bug che ci consente di rimuovere il "velo di Maya"?
Mentre la maggioranza deve fare i conti con tutta una serie di blocchi di "codice" che richiedono l'intervento esterno di un "deprogrammatore", ossai di un "truther", ma di quelli tosti?

Stefo
Inviato: 2/10/2009 15:33  Aggiornato: 2/10/2009 15:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 11/2/2009
Da: Roma
Inviati: 324
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Se uno ha dei dubbi riguardo il moon hoax, non è che diventi un debunker, spero. Si possono avere opinioni diverse riguardo specifici fatti, se si ha la mente aperta, senza così mettere in discussione le visioni comuni sulla maggioranza delle questioni di cui si tratta.

SSSavio
Inviato: 2/10/2009 16:58  Aggiornato: 2/10/2009 16:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A Decalagon: anche tu sei ignorante in materia.

Leggi un pò qui per farti un'idea.

http://www.siamoandatisullaluna.com/apollo-analisi-anticomplottista-ambiente-lunare-proibitivo.html

Fortunatamente gli ingegneri che hanno progettato il LM non erano dei folli che volevano costruire il modulo e il rover di acciaio inox oro bronzo o altre cose assurde del genere, altrimenti davvero non ci saremmo mai andati sulla luna.

Spiderman
Inviato: 2/10/2009 17:55  Aggiornato: 2/10/2009 17:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Autore: SSSavio Inviato: 2/10/2009 14:31:22

Citazione:
Naturalmente le foto che sostengo provare la mia tesi sono quelle della sonda LRO, mi pareva chiaro ma un untente è riuscito a fraintendermi comunque. Detto questo, le foto attuali della sonda LRO dimostrano che sia il suolo lunare che le posizioni delle robe lasciate sulla luna sono esattamente come e dove dovevano essere. Ci sono anche immagini del luogo prima e dopo l'allunaggio. Ci sono i percorsi effettuati dagli astronauti. Ok allora se proprio non vi fidate aspettate le immagini a risoluzione ancora superiore. Ad oggni non c'è nulla che possa fare foto meglio di questa sonda. Ma tanto anche se vedrete sventolare la bandiera direte che non è mai successo.


Naturalmente quello che ha frainteso sono io e me ne scuso. Tuttavia le foto di cui parli provano ancor meno delle altre visto che non si vede assolutamente nulla. Noi ignoranti come dici tu, ma tu di fantasia spiccata per vedere ciò che vedi in quelle foto.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Decalagon
Inviato: 2/10/2009 18:22  Aggiornato: 2/10/2009 18:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A me non frega nulla dei sitini anticomplottisti, io voglio che rispondi alla mia domanda. Io non ti parlo attraverso dei link, quindi gradirei che tu facessi altrettanto. Ti ho mostrato una foto che mostra il LEM fatto di: carta, tubi di plastica/alluminio, carta metalizzata, nastro isolante arancione e propulsori di plastica.
Dimmi di che materiali sono e perché è in quelle condizioni.
Una volta che avrai risposto ti farò altre domande.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
mimik
Inviato: 2/10/2009 19:44  Aggiornato: 2/10/2009 19:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 298
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
X Decalagon
Io personalmente non sono in grado di riconoscere i materiali dalle foto, o almeno non mi vengono le tue certezze granitiche. cmq anche a me le foto mi hanno sempre lasciato perplesso, per questo mi sono guardato i video!
Senza contare che in internet si trova anche tutta la documentazione tecnica del razzo e del lem; io però ammetto di non capirci un'acca ma visto che finora nessuno ha mai detto che quella cosa li progettata non poteva funzionare credo che sia stata realizzata. a che scopo progettare qualcosa che funziona se poi non lo si realizza?

X Phobos
Per le radiazioni: io starei attento a dire che le tute non potevano proteggere dalle radiazioni per due motivi fondamentali:
1) Non so come sono costruite le tute spaziali e di sicuro non mi verrebbe mai in mente dia fare simili affermazioni senza prove certe... e sono sicuro che neanche tu lo sappia
2) le voci sulle radiazioni si compensano da ambo le parti: c'è chi dice che le radiazioni sono mortali e chi dice che non fanno nulla se affrontate in un certo modo. le voci si equivalgono e non me la sento di dare ragione a l'una o all'altra parte senza nessuna competenza in quel campo.

Tra l'altro trovo piuttosto buffo che dall'articolo di partenza siamo arrivati a discutere della luna... anche se devo ammettere che su quest argomento il dialogo è decisamente più civile.
Pace e bene

Decalagon
Inviato: 2/10/2009 19:55  Aggiornato: 2/10/2009 19:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
X Decalagon
Io personalmente non sono in grado di riconoscere i materiali dalle foto, o almeno non mi vengono le tue certezze granitiche.


La mia non è una certezza granitica.. diciamo che è più ironia in questo caso, perché nemmeno io ho potuto riconoscere all 100% i materiali. Ma non mi si può dire che quello è un veicolo spaziale che ha fatto un viaggio di milioni di chilometri attraverso lo spazio, resistendo agli eventuali meteoriti, radiazioni, venti solari eccetera, contenendo fra le altre cose degli astronauti e decine di chili di attrezzature...
Poi a prima vista i materiali sembrano proprio quelli che ho accennato: in un angolo poi si vede chiaramente il nastro adesivo e dall'altro i pannelli che sembrano tutt'altro che di titanio e alluminio. Si vedono addirittura degli spiragli che lasciano intravedere l'interno del modulo
Cioè.. alla faccia della tecnologia.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
mimik
Inviato: 2/10/2009 20:27  Aggiornato: 2/10/2009 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/9/2009
Da:
Inviati: 298
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mai visto un modulo che ha viaggiato nello spazio, mi mancano termini di paragone. E non ho la più pallida idea di come possa funzionare. inoltre preferisco affidarmi ai video che richiedono competenze ben più elementari per essere interpretati. mentre le foto sono ambigue e più difficili da interpretare.

Decalagon
Inviato: 2/10/2009 21:13  Aggiornato: 2/10/2009 21:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Scusa Mimik, ma anche se non ho le conoscenze di un ingegnere spaziale ho gli occhi che mi funzionano ancora bene: so riconoscere dello scotc quando lo vedo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
phobos
Inviato: 2/10/2009 22:14  Aggiornato: 2/10/2009 22:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/9/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Siamo finiti tutti OT, ma questo non è importante; il discorso vale per le missioni lunari, così come per l'11/9. Quelle persone che credono a tutto e quelle che non credono a nulla sono due facce della stessa medaglia; in entrambi i casi, si tratta di persone incapaci di ragionare con il proprio cervello.

Io ho provato a pormi degli interrogativi sugli effetti delle radiazioni cosmiche sugli astronauti; questi interrogativi sono nati proprio dal fatto che mi sono documentato sui siti ufficiali (compreso quello della NASA), eppure, sono stato definito un ignorante solo perché mi rifiuto di accettare le verità precostituite propagandate da Paolo Attivissimo, il cui ridicolo blog non è altro che una lista di link ai siti della NASA, del NIST della FEMA, della Commissione 11/9, etc.

Ma Attivissimo non è in grado di esprimere una propria opinione senza linkare la NASA e il NIST?

Se ritiene di essere in grado di usare il proprio cervello, perché non prova a rivolgersi a qualche studioso indipendente?

Evidentemente, non lo fa perché non ha alcun interesse a farlo; e il termine "interesse" è proprio quello giusto visto che sta facendo i soldi a palate con i suoi convegni nei quali espone materiale prelevato da vari siti "ufficiali", cosa che potrebbe essere persino illegale in assenza delle necessarie autorizzazioni!

Tornando alle accuse di ignoranza rivoltemi da SSSavio, quello che so io, ragionando con il mio cervello, è che ancora oggi gli scienziati ammettono che le radiazioni cosmiche sono letali per gli astronauti e non esistono tute in grado di fronteggiare la situazione; non solo, ma si arriva a definire attualmente proibitive le missioni su Marte e persino quelle sulla Luna in caso di lunga permanenza. In parole povere, tutto ciò che viene raccontato dalla NASA in relazione alle future missioni su Marte e sulla Luna è una colossale panzana!

Figuriamoci cosa poteva succedere con le tute dell'epoca dell'Apollo 11.

E' vero che si trattava di missioni molto brevi, però, possibile che non abbiano lasciato alcun segno sugli astronauti?

http://www.astronauti.com/ambiente-spaziale/astronauti-nello-spazio/i-raggi-cosmici--protezione-degli-astronauti-nelle-missioni-a-lungo-termine.html

http://archiviostorico.corriere.it/1992/settembre/03/astronauti_state_attenti_Marte_radiazioni_co_0_92090311138.shtml

http://it.wikipedia.org/wiki/Medicina_spaziale

http://www.ricercaitaliana.it/grandi_temi/dettaglio_sezione-215.htm

ahmbar
Inviato: 2/10/2009 22:59  Aggiornato: 2/10/2009 22:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Phobos
Ma Attivissimo non è in grado di esprimere una propria opinione senza linkare la NASA e il NIST?

Meglio di no, dato cio' che ha partorito sul WTC7




Ivan nel thread sulle foto lunari ha appena postato un video su Apollo 14 che mi ha lasciato molto perplesso

http://www.youtube.com/watch?v=mQZn-f7TyXg

Cosa diavolo e' che viene illuminato dal riflesso della luce mentre ruota il modulo??
Al minuto 2,10 si vede distintamente il fermo immagine

Quelli capaci possono postare il fotogramma qui?
E Sssavio puo' dirci cosa pensa di quel particolare decisamente anomalo?

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Decalagon
Inviato: 2/10/2009 23:34  Aggiornato: 2/10/2009 23:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Detto fatto:


«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 3/10/2009 1:10  Aggiornato: 3/10/2009 1:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
La struttura portante del modulo era realizzata in lega d'alluminio. Il resto è tutto isolante, il modulo è avvolto in materiale isolante. Dove sta l'incredibile stortura in questa realizzazione? Credi che se l'avessero fatto d'oro sarebbe stato meglio? Motori di plastica? Dove sono questi motori di plastica? Lo hai evinto dalla foto? E lo scotch? E' lo scotch per i pacchi che compro al supermercato? Sicuramente...

Per quanto riguarda quella cosa che mostrate nel video, sinceramente io non vedo nulla di riconoscibile. Cosa sarebbe secondo voi? E la provenienza del filmato?

ahmbar
Inviato: 3/10/2009 9:39  Aggiornato: 3/10/2009 9:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio io non mi addentro nei particolari tecnici perche' non ne sono capace, cosi' come non posso analizzare le fotografie con competenza

Non sono un moon oaxer (o meglio, non lo ero sinche' non mi sono stati fatti notare tanti particolari "strani", in primis il fatto che la Nasa si sarebbe "persi" i video originali dello sbarco sulla luna)
Ed e' successo proprio quando venivano messi in evidenza i particolari che stanno creando i dubbi anche in quelli come me, negando a chi li aveva scoperti la possibilita' di esaminare la documentazione video ufficiale

Per te , ovviamente, non esiste il problema, per me (e per tanti altri) e' stato l'inizio dei dubbi, perche' ora comincio a pensare che qualcosa di strano ci sia :
la piu' grande impresa nella storia dell'umanita', e l'ente spaziale si sarebbe persa la documentazione???





Ma torniamo al filmatino

Quando ho visto quel video sono rimasto di sale, perche' e' stato illuminato un oggetto che non dovrebbe esistere

Non ti ho chiesto di riconoscerlo, ti ho chiesto come mai appare qualcosa che non dovrebbe proprio esserci, e trovo ...illuminante che tu, sostenitore del "e' tutto vero", giri immediatamente la domanda "ditemi voi cos'e' " a chi te lo ha fatto notare

Spero sia stato preso dagli archivi Nasa, perche' sarebbe divertente scoprire che l'anomalia appare pur essendo il filmato "non originale ma pur sempre ufficiale"

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Tuttle
Inviato: 3/10/2009 9:56  Aggiornato: 3/10/2009 9:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ahmbar ciao...

quello non è altro che l'interno del modulo. Basterebbe fare un minimo (ma proprio minimo eh) di ricerca sugli archivi di Apollo 14.



Ciao

ahmbar
Inviato: 3/10/2009 10:09  Aggiornato: 3/10/2009 10:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Bentornato Tuttle!!

Grazie mille per la spiegazione
per te, che leggi bene l'inglese, e' certo facile fare "Un minimo di ricerca" fra i miliardi di materiale disponibile, ma per chi perdura nell'ignoranza... l'e' dura


Hai visto anche gli altri due filmati del thread foto lunari? link

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Tuttle
Inviato: 3/10/2009 10:40  Aggiornato: 3/10/2009 10:41
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
per te, che leggi bene l'inglese, e' certo facile fare "Un minimo di ricerca" fra i miliardi di materiale disponibile, ma per chi perdura nell'ignoranza... l'e' dura


Ma anche no dai...Non serve una laurea in fisica o in lingue straniere...per comprendere che quello è l'interno del modulo dal quale stanno riprendendo.

Citazione:
Hai visto anche gli altri due filmati del thread foto lunari?


Si. Nel primo vedo un filmato danneggiato, nel secondo il riflesso del modulo interno e nel terzo un riflesso solare sul mare. Il riflesso pare muoversi visto che il modulo è in orbita e NON immobile nello spazio o appeso ad un cavo. Ma poi cristosanto, come si può pensare che quello sia un modello della terra? Ripigliamoci su!

Un consiglio che ti do, per quanto concerne le missioni lunari, è quello di prendere visione del materiale VERO e non di ste porcate di youtube. Per esempio, su apollo 9 ci sono una marea di scansioni originali (1541!!), non ritagliate e non ritoccate in nessun modo, da 4400x4600 pixel. Ci sono immagini stupende di diverse aree geografiche di una qualità davvero sorprendendte, riprese proprio dal modulo durante la missione. Se le persone avessero questo genere di preparazione (che è davvero facile da raggiungere) e non quella derivata da youtube, ti assicuro che si direbbero molte meno sciocchezze.


Ciao.

SSSavio
Inviato: 3/10/2009 11:57  Aggiornato: 3/10/2009 11:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Eccoti accontentato. E' normale che io stesso che so che ci sono andati sulla luna non abbia visto tutto il materiale e che un filmato del genere possa lasciarmi un pò perplesso, ma non per questo mi sbilancio a concludere che sia tutto finto. Bisogna innanzitutto sapere che filmato è, da dove proviene, che cosa sta riprendendo, quando... e come vedi non c'è nulla di assurdo, tranne nella mente di chi deve vedere il complotto a tutti i costi, anche dove non c'è.

ahmbar
Inviato: 3/10/2009 14:01  Aggiornato: 3/10/2009 14:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio, che questo filmato (e magari altri 1000) non siano esplicativi del moon hoax e' relativo, io ho sottolineato il tuo modo di porti : di fronte ad una cosa (apparentemente) inspiegabile, hai subito girato la domanda

E noto anche che, evidentemente, per te il fatto che si siano persi i filmati originali dello sbarco sulla luna non rappresenta il minimo problema

Magari hai davvero ragione tu, sono solo "gente distratta"




Di nuovo un grazie a Tuttle per le spiegazioni ( e per la meritata tiratina alle mie orecchie )

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
SSSavio
Inviato: 3/10/2009 14:25  Aggiornato: 3/10/2009 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Non ho girato la domanda. E' ben diverso. Il mio atteggiamento è stato: guardando quello spezzone di filmato, si nota una struttura. Cosa sia non mi è dato saperlo. Per me non è niente di riconoscibile. Sicuramente quello che c'è scritto sul filmato, del filo che gira il modulo è una baggianata colossale. Per cui sono spinto a pensare che non ci sia nulla di strano, che debba esserci una spiegazione razionale. E ho detto: "io non vedo nulla di riconoscibile, per voi cosa è, siete in grado di dirmi cosa è?". Come poi hai potuto vedere, era l'interno del modulo, quindi la spiegazione c'era, ma sono pronto a scommettere che un sacco di persone abbiano subito concluso che fosse la prova del complotto.

Decalagon
Inviato: 3/10/2009 16:34  Aggiornato: 3/10/2009 16:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio, se tu non riesci a vedere lo scotch arancione nella prima foto che ho pubblicato, non so davvero cosa dirti. Prova a guardare in basso a destra del cerchio più grande, che indica anche le aperture nel pannello del LEM.
Non sono un grande esperto di materiali spaziali, ma il nastro adesivo lo uso da 17 anni e lo riesco ancora a riconoscere.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 3/10/2009 18:10  Aggiornato: 3/10/2009 18:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
SSSavio, se tu non riesci a vedere lo scotch arancione nella prima foto che ho pubblicato, non so davvero cosa dirti. Prova a guardare in basso a destra del cerchio più grande, che indica anche le aperture nel pannello del LEM. Non sono un grande esperto di materiali spaziali, ma il nastro adesivo lo uso da 17 anni e lo riesco ancora a riconoscere.


Il fatto che tu sappia riconoscere il nastro adesivo mi dice poco scusami. I materiali che si usano per schermare ciò che viene mandato nello spazio possono anche non piacerti, ma ciò non proverà mai nulla. Spero tu te ne renda conto.

Tutt'oggi qualsiasi modulo, satellite o telescopio spaziale, conserva le medesime caratteristiche (evolute certamente ma molto simili) di schermatura. Questo è il LRO, tuttora in orbita lunare:



Qui un immagine bella grande:

http://cienciaaldia.files.wordpress.com/2009/06/lro-080513.jpg

Come vedi ritroviamo Mylar a paccate e il tuo "nastro isolante". Vogliamo forse dire che ancora oggi non siamo andati nello spazio portando come prova argomenti come il nastro isolante e il domopak?


Decalagon
Inviato: 3/10/2009 18:16  Aggiornato: 3/10/2009 18:16
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Se non riesci a vedere le ridicole condizioni del LEM nella foto che ho pubblicato non è un mio problema. Non sarò un ingegnere spaziale, ma non sono nemmeno un imbecille. So riconoscere una burla quando la vedo, soprattutto se si tratta di una burla di più di 30 anni fa.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 3/10/2009 18:24  Aggiornato: 3/10/2009 18:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Se non riesci a vedere le ridicole condizioni del LEM nella foto che ho pubblicato non è un mio problema.


Pensavo avessi più argomenti che quello dell'"intuizione visiva".

Citazione:
Non sarò un ingegnere spaziale, ma non sono nemmeno un imbecille.


Anche io credo di non essere un imbecille, lo spero almeno. Ma non vedo niente di "ridicolo" nella struttura del modulo lunare. Come vedi il confronto muore nel momento in cui finiscono gli argomenti di approfondimento.

Citazione:
So riconoscere una burla quando la vedo, soprattutto se si tratta di una burla di più di 30 anni fa.


Si ma non la sai spiegare. Peccato.
Ciao.

Decalagon
Inviato: 3/10/2009 18:45  Aggiornato: 3/10/2009 18:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Io non devo spiegare NIENTE.
Ora tu piuttosto spiegami queste piccole cosine qua:

http://drluka.files.wordpress.com/2008/10/aldrin1.jpg

Perché le ombre vanno dove vogliono loro e l'illuminazione è concentrata attorno all'astroauta? Perché l'orizzonte è così vicino? Perché non si vedono le stelle? Come hanno fatto a scattare foto con una vecchia reflex senza custodie particolari, in assenza di atmosfera e con escursioni termiche notevoli?

http://www.webbisti.it/wp-content/plugins/wp-o-matic/cache/dd16f_AS11-40-5868.jpg

Considerando che l'astronauta è in ombra, perché risulta così bene illuminato?

http://digilander.libero.it/neter_khnum/09%20Lunar%20Module%20Eagle%20composite%20by%20Ed%20Hengeveld.jpg

Considerando che la parte del LEM fotografata avrebbe dovuto essere in ombra, come mai risulta così bene illuminata? Si riesce a leggere perfino la scritta "united states". E quella roba li sarebbe il sole? E le stelle?

http://img14.imageshack.us/img14/3210/as11405875salutelowresj.jpg

Come mai l'ombra del LEM e dell'astronauta vanno in due direzioni differenti?

E queste sono solo alcune delle domande.. mi pare che altri utenti ne abbiano fatte delle altre e più particolareggiate.

Comunque c'è anche questo piccolo video che mette in risalto altre questioni: http://www.youtube.com/watch?v=FNgsGYWp6w8

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 3/10/2009 18:51  Aggiornato: 3/10/2009 18:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Io non devo spiegare NIENTE.


Hai un concetto di discussione veramente originale.

Tu non mi devi nessuna spiegazione e io dovrei perdere ore a spiegarti cose che su questo sito sono state dette qualche milione di volte?

Ma dove vivi in una bolla?


SSSavio
Inviato: 3/10/2009 19:24  Aggiornato: 3/10/2009 19:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Il filmato che hai linkato scredita soltanto la teoria del complotto e da tantissimi punti a favore di chi sostiene che sulla luna ci siamo stati per davvero. E' veramente ridicolo, a tratti esilarante.

Decalagon
Inviato: 3/10/2009 20:04  Aggiornato: 3/10/2009 20:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mi fa piacere sapere che vi sto simpatico e vi faccio ridere, però il fatto che io non vi debba spiegazioni nasce proprio perché siete voi che sostenete che l'uomo sia andato sulla Luna. Il concetto è lo stesso dell'11/09: voi avete una versione ufficiale da sostenere e noi abbiamo tante incongruenze portate in evidenza e tante altre domande da porre.

A proposito di domande: alle mie nessuno di voi due ha risposto.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 4/10/2009 1:53  Aggiornato: 4/10/2009 1:53
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
voi avete una versione ufficiale da sostenere e noi abbiamo tante incongruenze portate in evidenza e tante altre domande da porre.


Voi chi scusa?

Redazione
Inviato: 4/10/2009 4:23  Aggiornato: 4/10/2009 4:24
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
TUTTLE: "Pensavo avessi più argomenti che quello dell'"intuizione visiva"."

Tu stesso non hai saputo spiegare un caso clamoroso di controluce, nei forum, qualche mese fa.

Quella non è "intuizione visiva", ma esperienza professionale (sia la mia che la tua, in quel caso).

Dobbiamo quindi dedurre che almeno quella foto sia stata fatta con l'ausilio di pannelli riflettenti e/o fonti secondarie (e quindi sulla terra)?

Decalagon
Inviato: 4/10/2009 10:11  Aggiornato: 4/10/2009 10:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Voi chi scusa?


In questo caso, te e SSSavio.
Perché ti appendi alle cavolate e non rispondi alle domande?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 4/10/2009 10:25  Aggiornato: 4/10/2009 10:25
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Perché ti appendi alle cavolate e non rispondi alle domande?


Perché la CIA non mi paga abbastanza.




Per Massimo:

Quando capirai che possiamo condividere un aspetto SPECIFICO senza condividere TUTTO il resto, avrai fatto un enorme passo avanti.

Quei controluce sono pazzeschi, ma io non credo al Moan Hoax perché conosco tutto il resto del materiale e quelle 3 foto messe sulla bilancia con le altre tonnellate di roba - rimangono quello che sono. Foto con dei controluce che faccio fatica a comprendere. Di sicuro la spiegazione di Attivissimo fatta coi soldatini e il telefonino ha la stessa valenza di Gage che gioca con le scatole di cartone. Ma agli opposti le idiozie si toccano quasi sempre.

E' lo stesso per tante altre cose...anche per il Pentagono, entrambi non creadiamo alla VU...ma di certo io non credo al missile o al buco di 5 metri.

Lo sanno anche le rane che noi due abbiamo approcci diametralmente opposti alle analisi - e soprattutto alle conclusioni che si producono.

Ognuno sarà libero di credere di seguire la miglior via.

Evviva la differenza.

Salute.

edo
Inviato: 4/10/2009 11:10  Aggiornato: 4/10/2009 11:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Un'ultima cosa e perdonate l'OT: cosa si dice delle ultimissime foto lunari del LRO? Dove sembra si veda non solo la stadio del LM lasciato in situ ma anche il riflettore laser e pure il sismografo (oltre alle tracce di Armstrong)? Vedi qui dal nemico: http://complottilunari.blogspot.com/2009/09/il-sito-dellapollo-11-visto-di-nuovo.html


Sarò poco pratico, ma io non vedo niente, solo frecce segnaletiche.

dr_julius
Inviato: 4/10/2009 11:14  Aggiornato: 4/10/2009 11:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Decalagon ha detto Citazione:
:
Ora tu piuttosto spiegami queste piccole cosine qua: http://drluka.files.wordpress.com/2008/10/aldrin1.jpg
Perché le ombre vanno dove vogliono loro e l'illuminazione è concentrata attorno all'astroauta? Perché l'orizzonte è così vicino? Perché non si vedono le stelle? Come hanno fatto a scattare foto con una vecchia reflex senza custodie particolari, in assenza di atmosfera e con escursioni termiche notevoli?


Non sono un esperto, ma quello che i miei inesperti occhi vedono è:
-le ombre (quelle ai piedi del soggetto) sono dove me le aspetto. Vedo anche che il terreno non è perfettamente liscio, se è a quello che ti vuoi riferire.
-l'orizzonte: ??? come dovrebbe essere?? per me và bene come è, mancano anche i punti di riferimento per rendersi conto delle proporzioni e delle distanze. Lo vuoi più lontano? perchè? sai dirmi quanto è lontano quell'orizzonte in quella foto?
-le stelle non si vedono per via di una esposizione alta (il soggetto è in piena luce)
-la "reflex senza custodie particolari e in assenza di atmosfera": questo dalla foto non lo vedo. Immagino che sia stata usata una custodia; penso che la assenza di atmosfera in fotografia sia completamente indifferente. Ma sono congetture che nella foto non vedo.

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 11:15  Aggiornato: 4/10/2009 11:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Sarò poco pratico, ma io non vedo niente, solo frecce segnaletiche.


No, è che siamo dei complottisti ottusi, come dice giustamente Attivissimo. Noi non riusciamo a vedere quei partcolari perché non ne siamo degni.. solo quando avremo purificato la nostra anima e liberato la nostra mentre potremmo accedere al piano astrale della Verità e della Giustizia.. e solo allora saremo in grado di vedere le orme di Armstrong e i gingilli americani sulla Luna.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 11:26  Aggiornato: 4/10/2009 11:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
-le ombre (quelle ai piedi del soggetto) sono dove me le aspetto. Vedo anche che il terreno non è perfettamente liscio, se è a quello che ti vuoi riferire.


Che il terreno non sia perfettamente liscio mi sembra ovvio, ma che a causa di questo ci siano le ombre convergenti in maniera FISICAMENTE impossibile, è un'altra cosa. Vi sono anche altre foto che mettono in risalto questo difetto.

Citazione:
-l'orizzonte: ??? come dovrebbe essere?? per me và bene come è, mancano anche i punti di riferimento per rendersi conto delle proporzioni e delle distanze. Lo vuoi più lontano? perchè? sai dirmi quanto è lontano quell'orizzonte in quella foto?


In genere quando fai una foto in pianura l'orizzonte risulta MOLTO più lontano. Ok che siamo sulla Luna e questa è più piccola della Terra.. ma un orizzonte a poche decine di metri è una cosa ridicola.
Che poi a te vada bene così com'è è tutta un'altra cosa, ma non significa che avrebbe dovuto essere così.

Citazione:
-le stelle non si vedono per via di una esposizione alta (il soggetto è in piena luce)


Fammi capire.. la "Terra" si vede (anche se infinitamente più piccola rispetto a come avrebbe dovuto vedersi) e le stelle no? Ma anche ammettendo che sia come dici tu va bene.. non è un dettaglio così importante se confrontato con gli altri.

Citazione:
-la "reflex senza custodie particolari e in assenza di atmosfera": questo dalla foto non lo vedo. Immagino che sia stata usata una custodia; penso che la assenza di atmosfera in fotografia sia completamente indifferente. Ma sono congetture che nella foto non vedo.


Nel video che ho pubblicato si vedono chiaramente le macchine fotografiche usate per gli scatti, senza alcun tipo di custodia per proteggerle dalle temperature altissime e dall'assenza di atmosfera.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
doktorenko
Inviato: 4/10/2009 11:28  Aggiornato: 4/10/2009 11:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
come ha fatto ad allunare ... nonostante fosse legato assieme da nastro adesivo, pannelli di carta, tubi di alluminio e una montatura che sembra comprata e montata nei magazzini dell'Ikea?


Le informazioni sui materiali della copertura del LM è pubblico e facilmente accessibile dalla rete, basta una semplice ricerca per togliersi il dubbio, è chiaro però che se hai un pregiudizio negativo questo non potrà bastarti, ancora meno la spiegazione di un qualsiasi utente che riprende i dati della Nasa, mettiamoci pure il fatto che se uno non è un tecnico è difficile dare un senso alle varie sigle delle leghe metalliche e soprattutto capire se sono verosimili allo scopo dichiarato.

A te poi può sembrare ridicolo perché associ fogli d'alluminio con la cucina, le aste con le scope, il nastro adesivo con i pacchi, un tecnico li vedrà invece nel loro contesto.

Alla Nasa davano giustamente più importanza alla funzionalità, del giudizio estetico degli eventuali abitanti della Luna non davano molto peso

Anche il velocipede era un mezzo ridicolo, eppure nessuno può negare che funzioni

Decalagon
Inviato: 4/10/2009 11:34  Aggiornato: 4/10/2009 11:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mi andrebbe anche bene la spiegazione sui materiali, se non fosse che il LEM era in condizioni da discarica abusiva. Nella foto che ho messo all'inizio, se noti l'angolo in basso a sinistra nel cerchio grade, potrai notare un danno notevole se si considera che in quell'abitacolo avrebbero dovuto viaggiare 2 astronauti attraverso lo spazio siderale.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
doktorenko
Inviato: 4/10/2009 11:40  Aggiornato: 4/10/2009 11:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Stai naturalmente valutando la copertura esterna, non credo tu possa valutare la struttura interna da una semplice foto, nonostante la tua abilità a peritare i materiali ad occhio

Tra l'altro una cosa molto importante nella copertura era la vernice, ora dimmi come fai a distinguere il materiale della vernice dal supporto sottostante semplicemente da una foto.

Decalagon
Inviato: 4/10/2009 11:48  Aggiornato: 4/10/2009 11:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
La struttura interna si intravede negli spiragli della fiancata fotografata, ma a parte questo non mi pare di essere l'unico a notare lo stato pietoso del LEM.

In ogni caso, anche ammettendo che tu abbia ragione, mi spieghi questa fotografia?

http://evidencebasedthought.files.wordpress.com/2009/07/apollo-11-buzz.jpg

Difetti:

- luce concentrata attorno all'astronauta

- l'ombra del soggetto va alla sua destra mentre quella del fotografo va verso il soggetto e poi.. poi non ho capito chi è quel terzo astronauta la cui ombra va in un'altra direzione ancora. Boh, non ci capisco niente.. è tutta una contraddizione questa immagine.

- mi vien mal di testa ogni volta che cerco di spiegarmi il contenuto del riflesso del casco di quell'astronauta... se vorrai darmi qualche delucidazione in merito mi farai felice.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
dr_julius
Inviato: 4/10/2009 12:32  Aggiornato: 4/10/2009 12:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
-1-
non voglio fare il pedante ma io di terzi astronauti NON NE VEDO!

-2-
a. Le ombre dell'immagine riflessa sono tutte coerenti tra loro.
b. Le ombre a terra sono coerenti tra loro.
c. La coerenza delle ombre tra l'immagine "riflessa sul casco" e la parte restante dell'immagine non mi è invece chiarissima, ma non son un'esperto e mi mette in difficoltà la disatorsione della sfericità del vetro del casco...

vado a pranzo, che a stomaco pieno si vede meglio

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 12:36  Aggiornato: 4/10/2009 12:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
-1- non voglio fare il pedante ma io di terzi astronauti NON NE VEDO!


Mah.. io nel riflesso del casco dell'astronauta vedo l'ombra del fotografo e un altro omino che si trova vicino al LEM.

Citazione:
. Le ombre dell'immagine riflessa sono tutte coerenti tra loro.
b. Le ombre a terra sono coerenti tra loro.
c. La coerenza delle ombre tra l'immagine "riflessa sul casco" e la parte restante dell'immagine non mi è invece chiarissima, ma non son un'esperto e mi mette in difficoltà la disatorsione della sfericità del vetro del casco...


Io non vedo niente di coerente in questa foto, soprattutto l'illuminazione da spot pubblicitario che è concentrata sul soggetto.

Per quanto riguarda le ombre non serve essere degli esperti per capire che ognuna va dove cazzo gli pare, indipendentemente dalla fonte di luce che non si capisce da che parte arrivi.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 4/10/2009 12:48  Aggiornato: 4/10/2009 12:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
io non so nemmeno che senso ha parlare di ste cose. Orizzonte troppo vicino, una decina di metri: ma come si fa ad affermare una cosa del genere? Ombre FISICAMENTE impossibili! Ma che diavolerie vi inventate? Fili che sorreggono gli astronauti, che fanno ruotare i moduli... Vi rendete almeno conto dell'assurdità di tutto questo? Il LM in condizioni da discarica abusiva??? Hai visto la foto della sonda LRO? Ti pare da discarica eppure hai visto che belle foto che fa?
Non avete nulla di reale tra le mani, ed ogni presunta prova o provicchia vi si sgretola tra le mani.

doktorenko
Inviato: 4/10/2009 12:50  Aggiornato: 4/10/2009 12:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
@Decalagon

Innanzitutto bisogna riferirsi agli scatti originali, quelli trovati in giro per la rete potrebbero essere tagliati, contrastati, ritoccati, ecc, quindi se vuoi fare le cose per bene prendi la foto dall'archivio fotografico della Nasa.

Non capisco poi quando parli dell'ombra del fotografo, che compare solo nel casco, dove la vedi altrimenti? e il terzo astronauta? io nel casco ne vedo solo uno.

Decalagon
Inviato: 4/10/2009 13:25  Aggiornato: 4/10/2009 13:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
io non so nemmeno che senso ha parlare di ste cose. Orizzonte troppo vicino, una decina di metri: ma come si fa ad affermare una cosa del genere?


Per te non ha senso forse perché non sai rispondere. Comunque non ho detto una decina di metri ma POCHE DECINE DI METRI.
Cerchiamo di non stravolgere il significato di quello che dico per cortesia.

Citazione:
Ombre FISICAMENTE impossibili! Ma che diavolerie vi inventate?


Se ti levi le fette di salame dagli occhi riesci a vederle anche tu.

Citazione:
Il LM in condizioni da discarica abusiva??? Hai visto la foto della sonda LRO? Ti pare da discarica eppure hai visto che belle foto che fa?


Hai ragione, fa delle foto meravigliose. Talmente belle che si vede perfettamente che il LEM è un falso.
Se non vedi, o fingi di non vedere, il suo pessimo stato, allora non so cosa farci. Ti riporto alla foto che ho pubblicato più sopra.

Citazione:
Non avete nulla di reale tra le mani, ed ogni presunta prova o provicchia vi si sgretola tra le mani.


Voi però non riuscite a dimostrarci il contrario. Come mai?

Citazione:
Innanzitutto bisogna riferirsi agli scatti originali, quelli trovati in giro per la rete potrebbero essere tagliati, contrastati, ritoccati, ecc, quindi se vuoi fare le cose per bene prendi la foto dall'archivio fotografico della Nasa


Hai ragione da vendere:

NASA

Le altre le trovi cercandole.
Come vedi, nessun ritocco, se non da parte della NASA stessa.

Citazione:
Non capisco poi quando parli dell'ombra del fotografo, che compare solo nel casco, dove la vedi altrimenti? e il terzo astronauta? io nel casco ne vedo solo uno.


Infatti ci ho messo un po' per far quadrare i conti: chiedo scusa ma era difficile da decifrare quell'immagine.
In ogni caso penso sia d'obbligo domandarsi perché nella foto l'ombra dell'astronauta va in direzione della destra del soggetto, mentre nel casco di allunga verso il fotografo.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 13:52  Aggiornato: 4/10/2009 13:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Altra foto dello sbarco presa direttamente dal sito della NASA.

Ridicola non trovi?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 4/10/2009 14:44  Aggiornato: 4/10/2009 14:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Cioè è inutile che vi attaccate a ste storie. Chiedeta a Mazzucco, che di foto ne sa. Le ombre non convergono, sono dislivelli sul terreno che lo fa sembrare. Non c'è un terzo astronauta nel casco. La foto che linki catching some sun cosa avrebbe di ridicolo? Il lens flare? Non so proprio cosa pensare.
Io non ti devo dimostrare proprio niente: tutto il mondo sa che siamo andati sulla luna, e ci sono tonnellate di prove. Se una minoranza pensa che non sia vero, che provi delle evidenze inconfutabili che non è mai successo e allora tutti spalancheremo gli occhi. Fino a quando continuerete a fare assurde congetture sul LM che pare spazzatura e roba di questo genere, non avete chance di convincere nessuno. E postare su internet filmati ingannevoli, fasulli e ritoccati, come quello della struttura che farebbe ruotare il razzo fotografato dal LM, presentandola come la prova definitiva, mentre è stata subito sburgiadata, da la cifra del modo in cui indagano e cercano prove i cosiddetti complottisti.

doktorenko
Inviato: 4/10/2009 14:49  Aggiornato: 4/10/2009 14:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
Altra foto dello sbarco presa direttamente dal sito della NASA.
Ridicola non trovi?


Questa è molto più ridicola, cosa ne dovremmo dedurre?

Skafloc
Inviato: 4/10/2009 14:49  Aggiornato: 4/10/2009 14:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Infatti ci ho messo un po' per far quadrare i conti: chiedo scusa ma era difficile da decifrare quell'immagine. In ogni caso penso sia d'obbligo domandarsi perché nella foto l'ombra dell'astronauta va in direzione della destra del soggetto, mentre nel casco di allunga verso il fotografo.


Ci ho messo un po' anche io, ma ingrandendo la foto si vedono bene i dettagli riflessi nel casco e si capisce che l'ombra è quella dell'astronauta stesso.
Probabilmente la diversa direzione è dovuta alla sfericità del casco, e tutte le ombre nel casco hanno direzioni coerenti trra loro

Le cose urgenti vanno fatte con calma
Skafloc
Inviato: 4/10/2009 14:52  Aggiornato: 4/10/2009 14:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Qualcuno restringa la pagina, per favore

Le cose urgenti vanno fatte con calma
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 18:47  Aggiornato: 4/10/2009 18:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Cioè è inutile che vi attaccate a ste storie. Chiedeta a Mazzucco, che di foto ne sa. Le ombre non convergono, sono dislivelli sul terreno che lo fa sembrare.


I dislivelli qua non c'entrano proprio una mazza: il terreno, in quasi tutte le foto è estremamente LISCIO con qualche sassolino e le ombre convergono come se la fonte di luce fosse troppo vicina. All'inizio ho pensato anche io al problema del terreno, ma mi sono smentito subito guardando un po' meglio le fotografie.


Citazione:
Non c'è un terzo astronauta nel casco. La foto che linki catching some sun cosa avrebbe di ridicolo? Il lens flare? Non so proprio cosa pensare.


Devo dedurre che non capisci una eva di quello che scrivo: poco sopra mi sono corretto, visto che all'inizio non sono riuscito a capire bene l'immagine riflessa dal casco.

Citazione:
Io non ti devo dimostrare proprio niente: tutto il mondo sa che siamo andati sulla luna, e ci sono tonnellate di prove.


Che tipo di prove? prove del tipo che il modulo sia visibile dalla Terra con un telescopio? Ops.. giusto che sono atterrati sul LATO OSCURO della Luna. Chissà come mai.

Citazione:
Se una minoranza pensa che non sia vero, che provi delle evidenze inconfutabili che non è mai successo e allora tutti spalancheremo gli occhi.


Anche se portassi delle prove inconfutabili negheresti comunque... vuoi un esempio? Ti ho mostrato una foto dove luci e ombre sono innaturali e continui imperterrito a dire che è normale.
Ma ti pare?

Citazione:
Fino a quando continuerete a fare assurde congetture sul LM che pare spazzatura e roba di questo genere, non avete chance di convincere nessuno.


Il LEM pare fatto di spazzatura e su questo non c'è niente da ridire: se tu hai il paraocchi non è un mio problema. Poi sai cosa me ne frega a me di convincere gli altri ^__^ io lo so che non siamo andati sulla Luna, e tanto basta.
Poi sai, a me piace dibattere.

Citazione:
E postare su internet filmati ingannevoli, fasulli e ritoccati, come quello della struttura che farebbe ruotare il razzo fotografato dal LM, presentandola come la prova definitiva, mentre è stata subito sburgiadata, da la cifra del modo in cui indagano e cercano prove i cosiddetti complottisti.


Se vuoi vedere qualcosa di fasullo basta che vai sui siti del caro Attivissimo, perché le foto commentate di quel video che ho pubblicato poco sopra vengono direttamente dal sito della NASA. Quindi ammetti che le foto sono ritoccate?

Non ho mai pensato di proporre come prova definitiva il LEM o qualsiasi altra cosa... te lo sei inventato tu adesso. Cerca di non sconvolgere quello che dico, grazie. E' già la seconda o terza volta che lo chiedo.

Io ho solo portato alla tua attenzione dei particolari innaturali che tu hai scelto di ignorare, quindi mi dispiace ma prima di dire che una cosa è falsa dovresti informarti meglio.

In ogni caso io sto sempre aspettando delle risposte da parte tua

Poi..

Citazione:
Questa è molto più ridicola, cosa ne dovremmo dedurre?


Devo dedurre che non hai capito un beneamato accidente di niente ^_^


Citazione:
Probabilmente la diversa direzione è dovuta alla sfericità del casco, e tutte le ombre nel casco hanno direzioni coerenti trra loro


No, non c'entra nulla. Nel casco l'ombra del fotografo segue una linea retta dietro di lui, mentre il soggetto ha l'ombra che va completamente in un'altra direzione.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 4/10/2009 19:14  Aggiornato: 4/10/2009 19:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Posso pure risponderti, è una perdita di tempo ma tant'è. Capisco perchè molta gente chiude i commenti o abbandona la conversazione, perchè dall'altra parte c'è un muro di gomma.

Citazione:
I dislivelli qua non c'entrano proprio una mazza: il terreno, in quasi tutte le foto è estremamente LISCIO con qualche sassolino e le ombre convergono come se la fonte di luce fosse troppo vicina. All'inizio ho pensato anche io al problema del terreno, ma mi sono smentito subito guardando un po' meglio le fotografie.


FALSO. Cosa ne sai tu che il terreno è liscio? Hai un altimetro nel cervello che ti permette di scorgere i dislivelli in una foto? Comunque non hai uno straccio di prova che il terreno sia "liscio", a parte i tuoi occhi.

Citazione:
Devo dedurre che non capisci una eva di quello che scrivo: poco sopra mi sono corretto, visto che all'inizio non sono riuscito a capire bene l'immagine riflessa dal casco.


Bene, ti sei ravveduto da solo. Perch'è l'hai tirata fuori allora? Butti roba nel minestrone?Citazione:
Che tipo di prove? prove del tipo che il modulo sia visibile dalla Terra con un telescopio? Ops.. giusto che sono atterrati sul LATO OSCURO della Luna. Chissà come mai.


Tonnellate di prove. Diverse missioni, un mucchio di foto, un mucchio di video, campioni del suolo e roccia lunare, tonnellate di dati e di analisi delle più diverse. Fattene una ragione. La foto del modulo da un telescopio è l'ultima cosa che ti serve. Ma ti sta arrivando anche quella.
Citazione:
Anche se portassi delle prove inconfutabili negheresti comunque... vuoi un esempio? Ti ho mostrato una foto dove luci e ombre sono innaturali e continui imperterrito a dire che è normale. Ma ti pare?


FALSO. Vedi sopra. (Mazzucco secondo te sono strane le ombre?)

Citazione:
Il LEM pare fatto di spazzatura e su questo non c'è niente da ridire: se tu hai il paraocchi non è un mio problema. Poi sai cosa me ne frega a me di convincere gli altri ^__^ io lo so che non siamo andati sulla Luna, e tanto basta. Poi sai, a me piace dibattere.


Ti sei dimenticato di dire A ME sembra fatto di spazzatura. Sei un tecnico aerospaziale? Sei un astrofisico? Un chimico? Qual'è la tua qualifica per sostenere che quella sia spazzatura?

Citazione:
Se vuoi vedere qualcosa di fasullo basta che vai sui siti del caro Attivissimo, perché le foto commentate di quel video che ho pubblicato poco sopra vengono direttamente dal sito della NASA. Quindi ammetti che le foto sono ritoccate? Non ho mai pensato di proporre come prova definitiva il LEM o qualsiasi altra cosa... te lo sei inventato tu adesso. Cerca di non sconvolgere quello che dico, grazie. E' già la seconda o terza volta che lo chiedo. Io ho solo portato alla tua attenzione dei particolari innaturali che tu hai scelto di ignorare, quindi mi dispiace ma prima di dire che una cosa è falsa dovresti informarti meglio. In ogni caso io sto sempre aspettando delle risposte da parte tua Poi..


Le foto sono state ritoccate dalla NASA. Tutti gli originali sono disponibili. Vatteli a guardare. Io non ho ignorato nessun particolare rilevante, ed è stato postato un video su youtube che dice che mostra la prova che il razzo è un modellino e viene fatto girare con dei fili. Pur sapendo che è tutto falso. Questa è manipolazione. Anzi tentativo, dal momento che non credo qualcuni ci caschi.

Decalagon
Inviato: 4/10/2009 22:04  Aggiornato: 4/10/2009 22:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Posso pure risponderti, è una perdita di tempo ma tant'è. Capisco perchè molta gente chiude i commenti o abbandona la conversazione, perchè dall'altra parte c'è un muro di gomma.


Il muro di gomma viene rappresentato dagli individui che non fanno altro che ripetere a nastro le solite scemenze senza rispondere seriamente alle domande che vengono poste.


Citazione:
FALSO. Cosa ne sai tu che il terreno è liscio? Hai un altimetro nel cervello che ti permette di scorgere i dislivelli in una foto? Comunque non hai uno straccio di prova che il terreno sia "liscio", a parte i tuoi occhi


Tralasciando il tono che sta iniziando ad inasprirsi e non capisco perché, visto che tu hai ragione ed io ho torto.. mi spieghi come fai a non vedere che il terreno è pianeggiante?

Citazione:
Bene, ti sei ravveduto da solo. Perch'è l'hai tirata fuori allora? Butti roba nel minestrone?


Ho ammesso un mio errore: almeno io ho il coraggio e la dignità per farlo, al contrario di altra gente.

Citazione:
Tonnellate di prove. Diverse missioni, un mucchio di foto, un mucchio di video, campioni del suolo e roccia lunare, tonnellate di dati e di analisi delle più diverse. Fattene una ragione. La foto del modulo da un telescopio è l'ultima cosa che ti serve. Ma ti sta arrivando anche quella.


Di rocce ce ne sono a iosa anche qui sulla Terra, ma i tuoi dati, i tuoi video e le tue foto non dimostrano proprio niente, visto che sono TUTTI messi in discussione.
Poi voglio proprio vedere se arriverà una foto del LEM da un qualche satellite, visto che su google moon si vede solo una cagata in digitale ed il suolo lunare è COMPLETAMENTE sfuocato.
Poi basta che non lo abbiano allunato di recente solo per prenderci per i coglioni.

Citazione:
FALSO. Vedi sopra. (Mazzucco secondo te sono strane le ombre?)


Facile dire FALSO senza dimostrarmelo.
Non so se Mazzucco le ha notate, prova a chiederglielo tu no?
Ma cosa pensi che io penso attraverso Mazzucco? Che non sono in grado di formulare una frase senza il suo sostegno?
Mah..

Citazione:
Ti sei dimenticato di dire A ME sembra fatto di spazzatura. Sei un tecnico aerospaziale? Sei un astrofisico? Un chimico? Qual'è la tua qualifica per sostenere che quella sia spazzatura?


Non serve una qualifica per saper usare gli occhi: se tu non ne sei in grado non ti preoccupare: sarai più fortunato nella prossima vita, forse.
E tu che qualifica hai per essere sicuro che l'uomo è andato sulla luna? I dati della NASA? Uau che attendibilità..
Comunque mi rattrista il fatto che si utilizzi ancora la patetica scusa della qualifica..

Citazione:
Le foto sono state ritoccate dalla NASA. Tutti gli originali sono disponibili. Vatteli a guardare. Io non ho ignorato nessun particolare rilevante, ed è stato postato un video su youtube che dice che mostra la prova che il razzo è un modellino e viene fatto girare con dei fili. Pur sapendo che è tutto falso. Questa è manipolazione. Anzi tentativo, dal momento che non credo qualcuni ci caschi.


Io ho semplicemente riportato le foto originali della NASA per dimostrare che quelle che ho fatto vedere fino ad ora non erano state ritoccate da nessun complottista.
Ora cosa significa questa roba qua? Io voglio una spiegazione su tutte le irregolarità che ho elencato.
Ne sei in grado, si o no? Se la risposta è SI, allora spiega, se è NO, allora puoi anche tornare a casa tua.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 4/10/2009 22:55  Aggiornato: 4/10/2009 22:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mi viene da ridere, perchè non capisco più su cosa verte la diatriba.
Io ho risposto alle tue domande, le tue domande hanno tutte una risposta. Non ci sono punti oscuri, non ci sono elementi di dubbio che non siano spiegabili con un minimio di razionalità. Non è come l'11/9, lì sono d'accordo che c'è ancora da chiarire, ma qui le prove non ci sono, e quelle che vengono portate come prove non hanno alcun valore, perchè sono tutte spiegabili razionalmente. Il fatto della qualifica è importante, perchè non posso andare da un filippino qui sotto e mostrargli una foto del LM chiedendogli se secondo lui è meglio una ferrari per andare sulla luna. Bisogna conoscere bene tutte le cose, tutti i dettagli, con competenze che non tutti hanno, per vedere chiaro su tutto. E' solo una constatazione.

Sertes
Inviato: 4/10/2009 23:08  Aggiornato: 4/10/2009 23:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Tuttle ha scritto:
Di sicuro la spiegazione di Attivissimo fatta coi soldatini e il telefonino ha la stessa valenza di Gage che gioca con le scatole di cartone. Ma agli opposti le idiozie si toccano quasi sempre.


Ciao Tuttle,
Recentemente ho scritto un articolo basato sullo stesso modello di caduta libera del NIST, quello che Gage provava a spiegare ai non-fisici con l'esempio delle scatole di cartone. Per ora nessuno lo ha ancora smontato, vuoi provarci tu?
link

Così dopo verifichiamo se è idiota l'esempio di Gage o chi finge di non capirlo.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 4/10/2009 23:20  Aggiornato: 4/10/2009 23:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Mi viene da ridere, perchè non capisco più su cosa verte la diatriba.


Beh, nessuno ti costringe a rimanere serio. Anche a me vien da ridere.

Citazione:
Io ho risposto alle tue domande, le tue domande hanno tutte una risposta.


Dov'è che hai risposto? Io ancora non le ho lette.
Me le puoi indicare, nel caso mi fossi sbagliato?
Grazie.

Citazione:
Non ci sono punti oscuri, non ci sono elementi di dubbio che non siano spiegabili con un minimio di razionalità.


Solo per chi non vuole vederli.

Citazione:
Non è come l'11/9, lì sono d'accordo che c'è ancora da chiarire, ma qui le prove non ci sono, e quelle che vengono portate come prove non hanno alcun valore, perchè sono tutte spiegabili razionalmente.


Se parli tanto di razionalità, mi spieghi le assurde concentrazioni di luce attorno agli astronauti e le ombre assurde che ho più volte indicato?

Citazione:
Il fatto della qualifica è importante, perchè non posso andare da un filippino qui sotto e mostrargli una foto del LM chiedendogli se secondo lui è meglio una ferrari per andare sulla luna.


Se il filippino è intelligente ti risponde che sulla Luna non ci si può andare in Ferrari. Visto? Non serve la qualifica.
Ripeto: tu hai la qualifica per dire che è possibile andare sulla Luna? Se è importante per me, è importante anche per te, giusto? Oppure no?

Citazione:
Bisogna conoscere bene tutte le cose, tutti i dettagli, con competenze che non tutti hanno, per vedere chiaro su tutto. E' solo una constatazione.


Infatti, bisogna conoscere tutti i dettagli, ma poiché i rullini originali del fantasmagorico viaggio nello spazio (che è stato addirittura considerato un BENE PER L'UMANITA') sono stai distrutti e le prove rimaste sono state sicuramente inquinate, non li conosceremo mai.

Il punto ora è: perché non rispondi alle mie domande? Ho chiesto delucidazioni sui dettagli anomali delle foto che ho presentato, le sto ancora aspettando. Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Tuttle
Inviato: 4/10/2009 23:30  Aggiornato: 4/10/2009 23:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Ciao Tuttle,
Recentemente ho scritto un articolo basato sullo stesso modello di caduta libera del NIST,

Si l'ho letto e se devo essere sincero preferivo le scatole di gage. Almeno fa sorridere.
Citazione:
quello che Gage provava a spiegare ai non-fisici con l'esempio delle scatole di cartone.

Appunto. Ci sono argomenti che non si possono esemplificare troppo, perché si dicono o fanno cagate alle quali gli Attivissimi di turno si attaccheranno per screditare tutto e tutti. Una spiegazione scientifica non si può quantizzare per renderla di dominio pubblico...o ti limiti a dare una spiegazione scientifica o fai un altra cosa. Sennò non potrai lamentarti nel vedere gente che gioca con il modellino di 757 a Rai Uno, quell'altro che illumina i soldatini con la lampada da giardino o anche tu che non ti fermi troppo a controllare se si tratta di 9, 12, 15 o 20 secondi. Ci metto dentro anche il Nist con la colonna magica.
Citazione:
Per ora nessuno lo ha ancora smontato, vuoi provarci tu?

E' facile. Non si possono risolvere equazioni complesse con il pallottoliere.
Citazione:
Così dopo verifichiamo se è idiota l'esempio di Gage o chi finge di non capirlo

Non mi dare dell'idiota Sertes. Tu se non era per me, ed altri ricercatori, stavi ancora al missile al Pentagono ed al buco di 5 metri.
Fine della questione.
Salute.

Sertes
Inviato: 4/10/2009 23:54  Aggiornato: 4/10/2009 23:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Tuttle ha scritto:
Non mi dare dell'idiota Sertes. Tu se non era per me, ed altri ricercatori, stavi ancora al missile al Pentagono ed al buco di 5 metri.
Fine della questione.
Salute.


Sintetizzando: dai dell'idiota in giro un po a tutti, ma poi a domanda diretta non spieghi un cazzo, però sei tu che fai crescere gli altri con la tua analisi, sennò restavano tutti ancora al missile e al buco di 5 metri.

Dai valà, scendi ben dal pero.

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
doktorenko
Inviato: 5/10/2009 0:08  Aggiornato: 5/10/2009 0:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
Devo dedurre che non hai capito un beneamato accidente di niente ^_^


Io sicuramente non avrò il dono della 'capienza', ma anche tu in quanto eloquenza non sei messo meglio

Dire che una foto è ridicola non aggiunge niente ad un ragionamento, visto che si basa su una tua impressione personale, potresti cercare almeno di argomentare le tue sensazioni?

Ho notato poi che da quando ti ho consigliato di postare foto originali hai lasciato cadere l'argomento dell'effetto faretto sull'astronauta, che pure ti pareva il particolare più inquietante, non credo sia un caso

Sei ritornato sulla copertura del modulo, ora come ti ho detto è difficile stabilirne la natura da una semplice foto, soprattutto delle parti verniciate, almeno in questo sei d'accordo?

Ad esempio le aste di alluminio potrebbero essere anche bambù cromato, potresti confutare questa affermazione?



Questo è un particolare del sistema isolante del LM, tu di che materiale pensi sia fatto?

Tuttle
Inviato: 5/10/2009 0:13  Aggiornato: 5/10/2009 0:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Sintetizzando: dai dell'idiota in giro un po a tutti.


Vedi? Sentitazzando hai detto un altra cazzata! A un Max Piano non darei mai dell'idiota...nemmeno ad un Ashoka, ad un Tifoso, o a tanti altri - che guarda caso qui dentro non ci scrivono più manco sotto pagamento.

Sto sul pero, c'è una bella vista e si mangia anche della buona frutta.

Bonanot.

PS: da notare come chi si becca dell'idiota venga poi accusato di darlo agli altri.

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 0:17  Aggiornato: 5/10/2009 0:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Dire che una foto è ridicola non aggiunge niente ad un ragionamento, visto che si basa su una tua impressione personale, potresti cercare almeno di argomentare le tue sensazioni?


E affermare il contrario è la stessa identica cosa. Non trovi?

Citazione:
Ho notato poi che da quando ti ho consigliato di postare foto originali hai lasciato cadere l'argomento dell'effetto faretto sull'astronauta, che pure ti pareva il particolare più inquietante, non credo sia un caso


Io le foto originali le ho postate, forse ti sei perso un paio di messaggi.. prova a rileggere bene.

Citazione:
Sei ritornato sulla copertura del modulo, ora come ti ho detto è difficile stabilirne la natura da una semplice foto, soprattutto delle parti verniciate, almeno in questo sei d'accordo?


Se la gente ripete le stesse cose io devo ribadire i concetti che sono già stati scritti.
Comunque ammettiamo che i materiali non siano riconoscibili come dici tu, che tanto non è questo il fulcro del problema.

Citazione:
Ad esempio le aste di alluminio potrebbero essere bambù cromato, potresti confutare questa affermazione?


No, e tu?

Citazione:
Questo è un particolare del sistema isolante del LM, tu di che materiale pensi sia fatto?


Ma sai quanto me ne importa.
Io sto aspettando delle risposte, non mi frega dei materiali: quello che ho detto fino adesso erano considerazioni ironiche che servivano per far notare le condizioni disastrose del LEM, e questo non lo si può negare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Redazione
Inviato: 5/10/2009 1:16  Aggiornato: 5/10/2009 1:42
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
TUTTLE: "Quando capirai che possiamo condividere un aspetto SPECIFICO senza condividere TUTTO il resto, avrai fatto un enorme passo avanti."

Va benissimo. Non sei obbligato a condividere le mie conclusioni.

Riformulo quindi la domanda: nè tu nè io eravamo capaci di spiegare quel controluce con le sole condizioni lunari, giusto? (Assenza di atmosfera, di pannelli riflettenti e di fonti secondarie).

Redazione
Inviato: 5/10/2009 1:29  Aggiornato: 5/10/2009 1:46
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSAVIO: "Mazzucco secondo te sono strane le ombre?"

Se parli della foto di Aldrin no.

Quella foto mostra chiaramente che è stata usata una fonte artificiale, ma le ombre sono corrette. Un altro grave "difetto" di quella foto è che è scattata da un'altezza molto superiore al "petto" di Armstrong. Chi ha un minimo d'occhio per la prospettiva se ne accorge subito.

Ma le foto condannabili "oltre il ragionevole dubbio" sono altre. Parlo ad esempio di quella di cui parlavo prima con Tuttle (se qualcuno volesse ritrovare la pagina mi fa un grande piacere): quando un controluce non è realizzabile nelle condizioni lunari (assenza di aria, di pannelli riflettenti e di fonti secondarie) , ma lo è in condizioni terrestri, vuole dire che quella foto è stata fatta sulla terra.

E questa rimane una conclusione valida, finchè arriva qualcuno che spieghi come possa essere stata fatta ANCHE sulla Luna.

Redazione
Inviato: 5/10/2009 1:48  Aggiornato: 5/10/2009 1:48
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Le discussioni lunari accalorano sempre molto.

Cerchiamo però di evitare gli insulti, perfavore.

Redazione
Inviato: 5/10/2009 1:53  Aggiornato: 5/10/2009 2:00
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
DECALAGON: "SSSavio, mi spieghi come mai il LEM è ridotto in queste condizioni? E come ha fatto a fare 9 allunaggi (se non ricordo male erano 9) senza nessun problema, nonostante fosse legato assieme da nastro adesivo, ..."

Il vero problema degli allunaggi col LEM (6, non 9) non è quello, ma la stabilità (praticamente nulla) di un mezzo con un potente motore centrale e quattro tubetti di dentifricio come stabilizzatori.

Bastava che al suoi interno uno dei due astronauti spostasse un piede di mezzo centimetro, e quell'affare si sarebbe capovolto.

Sertes
Inviato: 5/10/2009 8:06  Aggiornato: 5/10/2009 8:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Tuttle ha scritto:
Di sicuro la spiegazione di Attivissimo fatta coi soldatini e il telefonino ha la stessa valenza di Gage che gioca con le scatole di cartone. Ma agli opposti le idiozie si toccano quasi sempre.


Citazione:
Tuttle ha scritto:
PS: da notare come chi si becca dell'idiota venga poi accusato di darlo agli altri.



Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
Decalagon
Inviato: 5/10/2009 10:13  Aggiornato: 5/10/2009 10:13
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Il vero problema degli allunaggi col LEM (6, non 9) non è quello, ma la stabilità (praticamente nulla) di un mezzo con un potente motore centrale e quattro tubetti di dentifricio come stabilizzatori. Bastava che al suoi interno uno dei due astronauti spostasse un piede di mezzo centimetro, e quell'affare si sarebbe capovolto.


Capito.
In ogni caso che sia un mezzo spaziale fasullo è una cosa evidente.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Teba
Inviato: 5/10/2009 10:19  Aggiornato: 5/10/2009 10:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Tuttle:
Citazione:
E' facile. Non si possono risolvere equazioni complesse con il pallottoliere.


vero, però purtroppo chi acoltava Gage aveva solo un pallottoliere.

La semplificazione è un metodica ampiamente usata in ambito educativo, nelle spiegazioni di fenomeni che implicano più step per essere compresi nella loro complessità.

La spiegazione di un fenomeno deve calibrarsi a seconda delle conoscenze di chi sta ascoltando in quel momento, chissenefrega poi se uno ti prende per il culo se usi scatole di cartone o soldatini.

Tuttle
Inviato: 5/10/2009 11:04  Aggiornato: 5/10/2009 11:04
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Setes, sai leggere? Ho parlato di IODIZIE non di IDIOTI. Se non vedi la differenza non è colpa mia. Ma da notare che tu e il tuo articolo, in tutto questo, non centravate una mazza. Sei arrivato tu con la spada sguainata a darmi dell'idiota e a sfidarmi a singolar tenzone. C'è gente che da dell'assassino, complice, vigliacco e tant'altro ancora...ma li non ti ho visto fare il difensore d'ufficio. Chissà come mai...

Teba, quella frase è riferita all'articolo di Sertes - ma la puoi applicare anche a Gage se vuoi. Io penso che il modo con cui ci si espone sia importante, perché se il cosidetto "movimento" vieve visto ormai come un circo orfei, è anche perché ci si è fatti assassinare dai disinformatori professionisti (AKA Debunkers). Se non fossero esistiti (utopia) il pressapochismo tipicamente internettiano e il relativismo cosmico di teorie Sci-Fi, forse qualcosa di buono si potrebbe ancora fare.

Comunque è pazzesco, sono entrato per rispondere ad Ahmbar che ha fatto una domanda su un immagine lunare...e mi ritrovo a dover bisticciare come un bambino di 5 anni su questioni di cui non mi frega una mazza. Ma siete 24/7 in cerca di nemici?

@Massimo
la logica è una sola ma aimè la gente la applica un po come gli pare. Ti ho già detto che malgrado quegli scatti, non posso credere all'Hoax, perché tutto il resto del materiale non lo ritengo falsificato o falsificabile. La logica mi suggerisce che probabilmente c'è qualche informazione che mi sfugge al fine di comprendere quegli scatti che invece tu usi come prova dell'hoax.

Ci si becca fra altri 3/5 mesi.

Cias.

jerimum
Inviato: 5/10/2009 13:41  Aggiornato: 5/10/2009 15:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
ciao a tutti,
tornando al tema di questo post, leggendo un articolo di Rick Falkvinge del Partito Pirata Svedese ho trovato interessanti spunti per la nostra riflessione. L'articolo parte da un presupposto fondamentale:

"Se un gruppo di persone sa più di un altro gruppo di persone, il gruppo di persone con il vantaggio informativo arriverà gradualmente al potere." (Rick Falkvinge)

Stiamo combattendo la stessa battaglia per un informazione libera, in un mondo dove le idee dei singoli siano stimolate a circolare. Internet e' il mezzo che ci da questa opportunità, perché dobbiamo preoccuparci di passare per gli altri media ? Sappiamo di avere un vantaggio informativo, dobbiamo usarlo per creare un movimento.

Anche in Germania c'è già un partito simile, qualcuno sa esattamente a cosa si ispira il loro programma? Immaginate se poi si riuscisse a creare un movimento europeo per la verità e la libera informazione.

Rick Falkvinge e il Partito Pirata Svedese


"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
doktorenko
Inviato: 5/10/2009 14:07  Aggiornato: 5/10/2009 14:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
Ma sai quanto me ne importa.
Io sto aspettando delle risposte, non mi frega dei materiali: quello che ho detto fino adesso erano considerazioni ironiche che servivano per far notare le condizioni disastrose del LEM, e questo non lo si può negare.


Riassumendo tu non sai di cosa è fatta la copertura del LM, non sai nemmeno a cosa serva e perché abbia quell'aspetto e non ti importa nemmeno saperlo, perciò la trovi ridicola: a questo punto la discussione è più sul senso dell'umorismo, che sulla tecnica dei viaggi spaziali

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 14:20  Aggiornato: 5/10/2009 14:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Riassumendo: ci si attacca alle scemenze per non rispondere alle domande che sono state poste. Perché?

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
doktorenko
Inviato: 5/10/2009 14:28  Aggiornato: 5/10/2009 14:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Riassumendo: ci si attacca alle scemenze per non rispondere alle domande che sono state poste. Perché?


Se la domanda era "Perché lo trovo ridicolo?" penso di averti risposto.

Nap
Inviato: 5/10/2009 15:20  Aggiornato: 5/10/2009 15:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Scusate vorrei solo dei chiarimenti in merito alla questione.

Decalagon:

"mi spieghi come mai il LEM è ridotto in queste condizioni? E come ha fatto a fare 9 allunaggi (se non ricordo male erano 9) senza nessun problema, nonostante fosse legato assieme da nastro adesivo, pannelli di carta, tubi di alluminio e una montatura che sembra comprata e montata nei magazzini dell'Ikea? Con tutti i miliardi che hanno speso per questa missione avrebbero potuto usare una ferrari d'oro e diamanti al posto del ROVER...
E non ti chiedo per quale motivo abbiano messo dei propulsori di plastica.."

"Ti ho mostrato una foto che mostra il LEM fatto di: carta, tubi di plastica/alluminio, carta metalizzata, nastro isolante arancione e propulsori di plastica."

Scusa Decalagon, ma quindi la nasa avrebbe pensato di fottere tutti mettendo insieme un bidone della spazzatura con della carta stagnola? Non era più sicuro e realistico organizzare la cosa semplicemente assemblando un finto modulo che sembrasse una vera e propria corazzata? Non penso che alla nasa manchino i materiali adatti.
Una curiosità: se non fosse stato ridotto “in quelle condizioni” non è che la domanda sarebbe stata: come mai dopo un viaggio del genere il modulo è ancora così ben messo??

Phobos:

"E' evidente che si tratta dell'ennesima scusa; è vero che negli anni 60 gli stanziamenti per le missioni spaziali erano giganteschi, ma è anche vero che, al giorno d'oggi, l'enorme progresso tecnologico ci permetterebbe (teoricamente) di ripetere quelle missioni spendendo quattro soldi."

Scusa sarebbe possibile capire cosa intendi per “quattro soldi”?

"Negli anni 60, missione umana Apollo 11 sulla Luna: tutto perfetto!"

Sei sicurissimo del “tutto perfetto”?

Redazione:

"Il vero problema degli allunaggi col LEM (6, non 9) non è quello, ma la stabilità (praticamente nulla) di un mezzo con un potente motore centrale e quattro tubetti di dentifricio come stabilizzatori.
Bastava che al suoi interno uno dei due astronauti spostasse un piede di mezzo centimetro, e quell'affare si sarebbe capovolto."

Da quello che posso vedere i nuovi moduli con i quali vorrebbero ripetere eventualmente l’impresa, se possibile, hanno stabilizzatori anche più “esili”. Questo significa che ci vogliono prendere per il culo per l’ennesima volta e senza cambiare una virgola? (mi riferisco al modulo altair)

Grazie delle eventuali risposte e buiona continuazione

SSSavio
Inviato: 5/10/2009 15:42  Aggiornato: 5/10/2009 15:55
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Bravo NAP, ma è tutto inutile: le risposte ragionevoli non predono piede qui. Noi "non stiamo rispondendo alle domande". Non importa nè quale esse siano, nè il fatto che sfiorano il ridicolo. Il LM è un bidone della spazzatura. Su uno dei video linkati qui sopra ho visto anche che uno si chiede come si faceva a fare entrare il rover nel LM quando è già stato mostrato come sia pieghevole. Orecchie da mercante.

Nap
Inviato: 5/10/2009 15:51  Aggiornato: 5/10/2009 15:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio, le mie non vogliono essere domande provocatorie in senso assoluto, solo che non mi piace sia dia per scontato tutto e solo a senso unico. Così preferisco capire esattamente il senso di una domanda così come di una risposta, e se non c'è risposta almeno concludo il senso del discorso con deduzioni personali.
Non so se mi spiego

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 16:11  Aggiornato: 5/10/2009 16:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Se la domanda era "Perché lo trovo ridicolo?" penso di averti risposto.


No, le domande erano tante e completamente diverse.

Citazione:
Scusa Decalagon, ma quindi la nasa avrebbe pensato di fottere tutti mettendo insieme un bidone della spazzatura con della carta stagnola?


Erano gli anni '60 ^_^ l'inganno si è manifestato in maniera più chiara con il passare del tempo, nonostante molte persone non abbiano creduto fin da subito a questo sbarco.

Citazione:
Non era più sicuro e realistico organizzare la cosa semplicemente assemblando un finto modulo che sembrasse una vera e propria corazzata?


Non so cosa sia più o meno realistico, io sto solo considerando quello che vedo. Se vuoi puoi mandare una mail alla NASA e proporgli questo particolare.

Citazione:
Non penso che alla nasa manchino i materiali adatti.


Il tuo "penso" equivale ai miei "forse", ma se sei talmente tanto sicuro che io stia dicendo una scemenza, magari puoi darmi delucidazioni in merito ad alcuni particolari innaturali nelle foto sopra elencate.. e magari mi saprai spiegare perché il materiale originale delle riprese è stato distrutto.

Citazione:
Una curiosità: se non fosse stato ridotto “in quelle condizioni” non è che la domanda sarebbe stata: come mai dopo un viaggio del genere il modulo è ancora così ben messo??


Non lo so, rimane il fatto che il LEM è "ridotto in quelle condizioni".

Citazione:
Bravo NAP


Son bravi solo quelli che la pensano come te no? Ma è ovvio che bisogna farsi il tifo come allo stadio.

Citazione:
le risposte ragionevoli non predono piede qui.


Solo le risposte arroganti e presuntuose di chi millanta di detenere la verità non prendono piede.

Citazione:
Non "non stiamo rispondendo alle domande". Non importa nè quale esse siano, nè il fatto che sfiorano il ridicolo.


Non le hai nemmeno lette però stai rispondendo? Caspita ^__^

Citazione:
Il LM è un bidone della spazzatura.


Un bidone vero e proprio no, però ci somiglia moltissimo.

Citazione:
Su uno dei video linkati qui sopra ho visto anche che uno si chiede come si faceva a fare entrare il rover nel LM quando è già stato mostrato come sia pieghevole. Orecchie da mercante.


Oltre al ROVER vi sono altre decine di attrezzature, senza contare l'eventuale ossigeno liquido e il cibo liofilizzato, poi c'è lo spazio necessario agli astronauti (non mi dire che son rimasti accucciati in posizione fetale per piu' di tre settimane) e poi ci sono anche i 380 kg di roccia che avrebbero ridotto ancora di più lo spazio vitale di queste persone.
Orecchie da mercante le ha chi finge di leggere quello che si scrive.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nap
Inviato: 5/10/2009 16:20  Aggiornato: 5/10/2009 16:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ok grazie Decalagon. Per la mail alla nasa ci penso ma non è in cima alle mie priorità, soprattuto perchè sono poco convinto che sia veramente un falso. Magari altri invece e più convinti del fattaccio avrebbero potuto mandarle e anche tempo fa, ma non è mai tardi. Su "penso" e "forse" hai ragione tu, la differenza è poca, come del resto ogni spiegazione, da qualsiasi parte arrivi, è poca cosa, sempre supposizioni e non verità, come dici giustamente tu (fotografie comprese. Non è che io debba spiegare qualcosa a qualcuno, se a me non sembra quello che dici tu mi basta. Lo stesso, da quello che ho capito, vale per te. Tu hai la tua opinione io la mia)
Sul discorso del tifo, Decalagon, non andrei oltre. Io più volte in questo blog per aver tentato una rischiesta di spiegazioni seppur mite (devo sempre stare attento a come scrivo) sono sempre stato additato come il solito trollazzo, debunker ecc. Quindi sul fatto del "Son bravi solo quelli che la pensano come te no?" avrei qualcosa da dire!
Grazie

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 16:27  Aggiornato: 5/10/2009 16:27
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
(fotografie comprese. Non è che io debba spiegare qualcosa a qualcuno, se a me non sembra quello che dici tu mi basta. Lo stesso, da quello che ho capito, vale per te. Tu hai la tua opinione io la mia)


Ok, però ti ho solo chiesto di spiegarmi i dettagli innaturali che ho presentato. Non ci vuole la laurea in fotografia per notare che l'illuminazione è troppo strana per essere naturale.
Poi che ognuno abbia la propria opinione mi va benissimo.

Citazione:
Sul discorso del tifo, Decalagon, non andrei oltre.


Parlavo con SSSavio infatti, non con te ^__^

Citazione:
sempre stato additato come il solito trollazzo, debunker ecc


Non è che all'inizio ti fossi integrato nel migliore dei modi.... anzi, ricordo una caterva di insulti

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nap
Inviato: 5/10/2009 16:34  Aggiornato: 5/10/2009 16:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Decalagon non capisco cosa debba spiegarti. Se io per capire perchè, in base a quanto detto da te sul discorso dei materiali, devo rivolgermi alla nasa tu per le foto rivolgiti pure al fotografo che le ha fatte, anche per email se lo ritieni opportuno.
La domanda l'hai fatta a sssavio ma mi sentivo chiamato in causa, se ti ha dato fastidio chiedo scusa. In ogni caso il primo intervento non è stato dei migliori e lo so bene, come potrei negarlo. Ma leggendo qualcuno che ha chiamato troie le mogli degli occupanti le bare mentre facevano il funerale e fascisti ecc. dei morti mentre i figli piccoli nemmeno capivano cosa stava succedendo mi è andato fumo al cervello! Si chiama compassione, per chiunque, coore religione e razza fa lo stesso, ma forse qui sono tutti troppo colti per provarla. Lo avessero detto di un re o di un pirla qualsiasi, mentre ne facevano i funerali, lo avrei fatto uguale.
Poi, se permetti, lì avresti ragione ma io mi riferivo ad altre situazioni e ben più recenti

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 16:42  Aggiornato: 5/10/2009 16:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Trovo molto improbabile poter contattare gli astronauti per domandargli delucidazioni sulle fotografie, e trovo anche improbanile l'obiettività della loro eventuale risposta.

Il resto è OT ed è discutibile perché ognuno la pensa come vuole su questo argomento.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nap
Inviato: 5/10/2009 16:43  Aggiornato: 5/10/2009 16:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
E' appunto sull'obiettività che puntavo.
Che ognuno la pensa come vuole sono d'accordo, è anche su quello che ho messo un punto.
Grazie della risposta

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 16:52  Aggiornato: 5/10/2009 16:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Se vogliamo essere obiettivi bisogna sottoporre il materiale ad una persona competente in materia e vedere cosa ne pensa. L'unico che conosco è Mazzucco, e dato che è un regista la fotografia dovrebbe rientrare nella sua competenza professionale.
In ogni caso la luce risulta innaturale e questo particolare lo hanno portato alla luce diverse persone con le competenze professionali per poter giudicare il materiale.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Nap
Inviato: 5/10/2009 16:57  Aggiornato: 5/10/2009 16:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2009
Da:
Inviati: 136
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Bè, detto così è ovvio che l'obiezione ha una base. Se in giro non c'è nessuno che sia ritenuto altrettanto competente e dica il contrario allora comincerò a spostarmi da una parte, in caso contrario pari e patta e si ricomincia (per me, a propositio di obiettività). Guarderò in giro meglio sin da ora.
Grazie

doktorenko
Inviato: 5/10/2009 17:01  Aggiornato: 5/10/2009 17:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
No, le domande erano tante e completamente diverse.


Dovresti però essere più chiaro, le domande quali erano?

Perché le coperture non sono perfettamente a filo?
Questo non lo so, bisogna però capire come questo possa pregiudicare la funzionalità dei pannelli, (a dire la verità non so se hai notato che anche i rivetti che li assicurano non sono posizionati simmetricamente )

Perché i sottili fogli di metallo non sono stirati (quelli scuri intendo)?

A parte che sono così sottili che è impossibile posizionarli senza piegarli, se fossero tesi sarebbero meno elastici e quindi resistenti, presumo.

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 17:03  Aggiornato: 5/10/2009 17:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Io le ho scritte poco più su, se leggi bene le trovi ^^

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
doktorenko
Inviato: 5/10/2009 17:16  Aggiornato: 5/10/2009 17:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ah, guarda io non entro nel ginepraio delle luci ed ombre perché non credo se ne possa cavare un ragno da un buco

Del LM invece abbiamo oltre che le foto i disegni, i materiali, i precursori, tutto l'iter dello sviluppo, le modifiche che hanno richiesto gli stessi astronauti, i progetti odierni che sono molto simili a questo, ecc...

Se il progetto è coerente è verosimile anche il fatto che possiamo essere andati sulla Luna, o comunque che nel '69 ci fosse questa possibilità, giudicare questa coerenza da una foto che mostra soprattutto la copertura esterna mi sembra aldilà delle facoltà umane, come valutare la stabilità di un grattacielo osservando le tendine

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 17:22  Aggiornato: 5/10/2009 17:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Se non vuoi entrare nel ginepraio delle luci e ombre non ci posso fare nulla: è una tua decisione. Quelli sono alcuni dei veri problemi, non le mie IRONICHE considerazioni sui materiali del LEM. Inoltre credo che il paragone fra un grattacielo e un modulo grande pochi metri quadrati sia un po' fuori luogo.

Per il resto ognuno può pensarla come vuole, a me non mi cambia la vita. Io son sicuro che lo sbarco sia falso e tu sei convinto che sia vero. Mi dispiace solo che nessuno voglia rispondere alle mie domande sulle luci innaturali e sulle ombre convergenti.. sinceramente io vorrei delle spiegazioni, possibilmente senza martelletti o altre allusioni che possano sminuire cio' che dico.
Grazie.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 5/10/2009 17:31  Aggiornato: 5/10/2009 17:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Allora espertoni di fotografia, perchè continuo a leggere sul forum che è impossibile che non si vedono le stelle? E se non sei un ingengere aerospaziale, perchè continui a sostenere che il LM è un bidone?
Tra l'altro, chi è il grande esperto di fotografia nello spazio siderale qui in questo luogo? Quelli che mandano gli astronauti nello spazio a fare le foto o mazzucco?

doktorenko
Inviato: 5/10/2009 17:46  Aggiornato: 5/10/2009 18:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 7/8/2009
Da:
Inviati: 2332
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Decalagon:
Io son sicuro che lo sbarco sia falso e tu sei convinto che sia vero. Mi dispiace solo che nessuno voglia rispondere alle mie domande sulle luci innaturali e sulle ombre convergenti.. sinceramente io vorrei delle spiegazioni, possibilmente senza martelletti o altre allusioni che possano sminuire cio' che dico.


Io non è che sono convinto che sia vero, diciamo che sono possibilista, anche se dovessi scoprire che non ci siamo mai andati posso pure dirti che non ne sarei deluso.

E comunque quella lunare era una gara a due in cui i partecipanti erano pure arbitri di loro stessi, la Russia non si è opposta alla vittoria dell'avversario, il vincitore è quindi valido a tutti gli effetti.

Quello che so di luci ed ombre e Luna è questo:

1) le ombre, anche se parallele, convergono verso un punto di fuga, niente di strano, questo è dovuto alla rappresentazione bidimensionale della realtà tridimensionale

2) la Luna riflette il 10% della luce solare, anche se ci appare chiara è in realtà scura come l'asfalto (questo è stato dimostrato già da Galileo!)

3) per la scabrosità della sua superfiie la Luna non ci appare come una sfera ma come un disco (ancora Galileo lo ha dimostrato)

4) la Luna però non è un diffusore 'lambertiano' perfetto, questo perché (vedi successivo)

5) la regolite è in parte retroriflettente, questo potrebbe spiegare alcune anomalie, ma mi astengo dal dicuterne visto che non ne ho la competenza tecnica sufficiente

6) i raggi del Sole non ci arrivano tutti paralleli, (anche se ai fini pratici possiamo considerarli tali), questo non c'entra niente ma è una leggenda da sfatare

(Non ho resistito al martellatore, scusami)

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 20:24  Aggiornato: 5/10/2009 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
1) le ombre, anche se parallele, convergono verso un punto di fuga, niente di strano, questo è dovuto alla rappresentazione bidimensionale della realtà tridimensionale


Ho notato però che in alcune convergono in maniera innaturale, come se la fonte di luce fosse troppo vicina. In altre invece la luce è troppo concentrata attorno all'astronauta. Se osservi bene lo puoi notare anche tu: e per quanto riguarda il terreno non mi è parso di notare dislivelli tali da causare queste convergenze.

Per il resto son d'accordo anche io, ma ancora non riesco a spiegarmi le stranezze che ho notato e che mi sono state portate all'attenzione.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Pyter
Inviato: 5/10/2009 21:09  Aggiornato: 5/10/2009 21:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Potete usare tutti i martelletti che volete, ma il povero LM non riuscirete ad aggiustarlo mica.

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
Teba
Inviato: 5/10/2009 21:49  Aggiornato: 5/10/2009 21:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Tuttle:
Citazione:
Teba, quella frase è riferita all'articolo di Sertes - ma la puoi applicare anche a Gage se vuoi. Io penso che il modo con cui ci si espone sia importante, perché se il cosidetto "movimento" vieve visto ormai come un circo orfei, è anche perché ci si è fatti assassinare dai disinformatori professionisti (AKA Debunkers)..


Accetto la tua opinione, io credo che l'articolo di Sertes sia corretto e volutamente abbordabile (nel senso di capibile) da tutti.
Credo anch'io che il modo di esporre sia importante, ma se l'intento è farsi capire dai non esperti in materia è accettabile che il registro dell'articolo non sia perfettamente "scientifico" nella terminologia/dimostrazione.
Infatti basta nominare il Principio di conservazione dell'energia e metà della gente cade dalle nuvole.


Citazione:
Se non fossero esistiti (utopia) il pressapochismo tipicamente internettiano e il relativismo cosmico di teorie Sci-Fi, forse qualcosa di buono si potrebbe ancora fare.


Perfettamente d'accordo.

ciao Tuttle

Mickey
Inviato: 5/10/2009 22:15  Aggiornato: 5/10/2009 22:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/9/2009
Da:
Inviati: 32
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Il problema Teba è che il complottismo vive del pacchetto "all inclusive"; un esempio di ciò sei tu stesso che credi a tutto ciò che esce dalla fucina cospirazionista.

Tuttle invece, per quanto criticabile sia adesso e per quanto lo sia stato molto di più nel passato, almeno non si è bevuto completamente il cervello.

Ha dimostrato capacità di giudizio indipendente in diversi settori e in altri invece si è interessato serenamente, anche se a posteriori e dopo avere sparato diverse idiozie, vedi la questione moon hoax.
Il fatto che Tuttle abbia finalmente affermato pubblicamente di non credere nel moon hoax non può che confermare che egli svolga una ricerca seria e, finalmente, scevra da pregiudizi.

Tuttle è diversi migliaia di anni luce avanti ad un Sertes qualunque per il semplice fatto che capisce ciò che legge, ha un quoziente intellettivo superiore a 100, e ha competenze tecniche.

Sertes invece crede a tutto e al contrario di tutto e dice benissimo Tuttle in merito alla questione Pentagono.
I fatti lo dimostrano.

Saluti.

Decalagon
Inviato: 5/10/2009 22:18  Aggiornato: 5/10/2009 22:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ma chi sei tu per dire che uno è stupido e uno no? Ma chi ti credi di essere? Ah beh, giusto.. i "complottisti" son tutti idioti.

Massimo, chiudi il sito che ormai ci han sgamato. Non serve più!

Mamma mia quanta povertà...

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Teba
Inviato: 5/10/2009 22:59  Aggiornato: 5/10/2009 23:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/9/2007
Da:
Inviati: 1846
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
un esempio di ciò sei tu stesso che credi a tutto ciò che esce dalla fucina cospirazionista


stai sparando a caso vero?

già perchè...non credo di aver mai espresso il mio parere sulla questione moon hoax, forse e dico forse, non sono mai nemmeno intervenuto sull'argomento.


Se vuoi dire qualcosa ad altri utenti rivolgiti a loro, non mi va di parlare di terzi, ne sculacciarti al posto loro.

notte.




edit: tra l'altro avevi dato dello stupido ad un utente qualche giorno fa, questa volta vuoi vedere se ti bannano veramente o cosa?

Mickey
Inviato: 5/10/2009 23:18  Aggiornato: 5/10/2009 23:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/9/2009
Da:
Inviati: 32
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
stai sparando a caso vero? già perchè...non credo di aver mai espresso il mio parere sulla questione moon hoax, forse e dico forse, non sono mai nemmeno intervenuto sull'argomento.


Mi sono riferito a te in merito alla questione moon hoax, forse?

No, Teba.
Certo, avrei potuto nominare il missile, il caccia o la bomba al Pentagono, oppure le scie chimiche, il flyover.


Citazione:
Se vuoi dire qualcosa ad altri utenti rivolgiti a loro, non mi va di parlare di terzi, ne sculacciarti al posto loro. notte.


Una mente lucida.


Citazione:
edit: tra l'altro avevi dato dello stupido ad un utente qualche giorno fa, questa volta vuoi vedere se ti bannano veramente o cosa?


Si, una volta a Sertes, dato che diceva un mucchio di cazzate.

Meglio che vigliacco o infame, dopotutto.

Nel post qui sopra invece non ho dato dello stupido a nessuno, rileggi.
Vai con Decalagon a giocare col LEM del Lego.

Tuttle
Inviato: 6/10/2009 0:01  Aggiornato: 6/10/2009 0:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Certo, avrei potuto nominare il missile, il caccia o la bomba al Pentagono, oppure le scie chimiche, il flyover.


Questo fa sospettare che tu credi alla più grande delle teorie SCI-FI...La Versione Ufficiale.


A fare la gara a chi crede alla minchiata più grossa mi sa che hai vinto.

Tuttle
Inviato: 6/10/2009 0:02  Aggiornato: 6/10/2009 0:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Il fatto che Tuttle abbia finalmente affermato pubblicamente di non credere nel moon hoax non può che confermare che egli svolga una ricerca seria e, finalmente, scevra da pregiudizi.


Si ma se dei personaggi come te la difendono così oscenamente...potrei anche cambiare idea.

EDIT: E sia chiaro, io non ho mai detto che Sertes ha scritto un mucchio di cazzate, ho detto che mi è parso un lavoro troppo "leggero" e sintetizzato. Lo scazzo che ne è derivato è stato perché Sertes ha voluto difendere Gage che ho tirato in ballo per le scatole di cartone. Forse avrei fatto meglio a usare un altro esempio...tipo la simulazione di Wilson spacciata per FEM/FEA o September Clues...o i raggi gamma.

Decalagon
Inviato: 6/10/2009 0:28  Aggiornato: 6/10/2009 0:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Nel post qui sopra invece non ho dato dello stupido a nessuno, rileggi.


Ah no? Mah.. forse ho imparato un italiano diverso dal tuo. Comunque hai scritto:

Citazione:
Tuttle invece, per quanto criticabile sia adesso e per quanto lo sia stato molto di più nel passato, almeno non si è bevuto completamente il cervello.



Citazione:
Tuttle è diversi migliaia di anni luce avanti ad un Sertes qualunque per il semplice fatto che capisce ciò che legge, ha un quoziente intellettivo superiore a 100, e ha competenze tecniche.


Poi il tuo divertentissimo paragone: "se uno è complottista crede a tutte le tesi dei complottisti" è veramente fuori dal mondo. Ma chi ti ha detto questa scemenza? Paolo Bugiardissimo e le sue stronzissime ricerche sociologiche sulla psiche dei complottisti, oppure Piero Angela e la cricca di mongoloidi del CICAP?

Citazione:
Vai con Decalagon a giocare col LEM del Lego.


E tu vai a fare i castelli di sabbia con Attivissimo.

Mamma mia che discorsi..

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
Mickey
Inviato: 6/10/2009 0:34  Aggiornato: 6/10/2009 0:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/9/2009
Da:
Inviati: 32
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Si ma se dei personaggi come te la difendono così oscenamente...potrei anche cambiare idea.


Sarebbe in effetti meglio.
Sai com'è, non vorrei che qualcuno poi ti seguisse in quella tua teoria allucinata, anche se sarebbe divertente godersi la scenetta.




Citazione:
EDIT: E sia chiaro, io non ho mai detto che Sertes ha scritto un mucchio di cazzate, ho detto che mi è parso un lavoro troppo "leggero" e sintetizzato. Lo scazzo che ne è derivato è stato perché Sertes ha voluto difendere Gage che ho tirato in ballo per le scatole di cartone. Forse avrei fatto meglio a usare un altro esempio...tipo la simulazione di Wilson spacciata per FEM/FEA o September Clues...o i raggi gamma.


I raggi gamma e September clues sono esattamente identici alle scatole di cartone.

La simulazione di Wilson no, pur essendo inaccurata e spannometrica, è vero.

Tuttle
Inviato: 6/10/2009 0:49  Aggiornato: 6/10/2009 0:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Sai com'è, non vorrei che qualcuno poi ti seguisse in quella tua teoria allucinata, anche se sarebbe divertente godersi la scenetta.


Vagli a dire a Lagasse che è un allucinato, poi vediamo se ti tocca tornare a scrivere qui con la cannuccia al posto delle dita.

Citazione:
La simulazione di Wilson no, pur essendo inaccurata e spannometrica, è vero.


La simulazione di Wilson è una truffa SCI-FI (Science Fiction) - esattamente come lo è l'intera VU. Roba prodotta da truffatori criminali a difesa di altri truffatori criminali...da dare in pasto al popolo bue, proprio con la logica della esemplificazione (ma spacciandola per scienza).

Questo è il testo di presentazione ufficiale della "simulazione" Wilson, "acquistata" da Integrated Consultant e spacciata per FEM/FEA:

Citazione:
One of our staff design engineer animators prepared the illustration to highlight the resolution of fact that can be brought to a forensic analysis within a SolidWORKS medium. Then utilizing multiple finite element analysis techniques apply Newtonian Physics based forces to virtual solids and record the scientific results in a sequential video format.
Forensic Engineering. Recreating events in the form of Newtonian Physiscs based visual communications that offer forensic dispute resolution.
The following illustration will serve to demonstrate the physics of a dynamic situation to help offer explanations when a particular incident has a counter intuitive outcome.

Segue animazione 3D degna di un cartone animato in cui non esiste un solo elemento che non sia programmato in KeyFrame animation all'interno di un ambiente completamente falso dal punto di vista fisico, alla faccia dell'analisi FEA. Truffa caro mio, truffa.

Sarà il caso che anche tu acquisisca un minimo di indipendenza di giudizio?

Mickey
Inviato: 6/10/2009 0:58  Aggiornato: 6/10/2009 0:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/9/2009
Da:
Inviati: 32
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Vagli a dire a Lagasse che è un allucinato, poi vediamo se ti tocca tornare a scrivere qui con la cannuccia al posto delle dita.


Attenzione alle parole: Lagasse NON è un allucinato, nessuno al mondo lo ha mai affermato.
La teoria costruita sulle sue (edi altri) parole si.
Lagasse schifa i cospirazionisti e sostiene che l'aereo abbia abbattuto i 5 lampioni.

E questo lo dice lui, così come dice di ricordare che l'aereo sia passato a sx.

Citazione:
Roba prodotta da truffatori criminali a difesa di altri truffatori criminali...da dare in pasto al popolo bue, proprio con la logica della esemplificazione (ma spacciandola per scienza).




Citazione:
One of our staff design engineer animators prepared the illustration to highlight the resolution of fact that can be brought to a forensic analysis within a SolidWORKS medium. Then utilizing multiple finite element analysis techniques apply Newtonian Physics based forces to virtual solids and record the scientific results in a sequential video format. Forensic Engineering. Recreating events in the form of Newtonian Physiscs based visual communications that offer forensic dispute resolution. The following illustration will serve to demonstrate the physics of a dynamic situation to help offer explanations when a particular incident has a counter intuitive outcome.


Su questo ti si può concedere una parte di ragione per quanto riguarda gli ultimi 20-30 metri prima della facciata, ma il beneficio del dubbio me lo riservo comunque.
Che sia inaccurata non ci piove.


Citazione:
Sarà il caso che anche tu acquisisca un minimo di indipendenza di giudizio?


Ne ho già, mi pare.

Tuttle
Inviato: 6/10/2009 1:10  Aggiornato: 6/10/2009 1:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Lagasse schifa i cospirazionisti e sostiene che l'aereo abbia abbattuto i 5 lampioni.


A me se Lagasse schifa i cospirazionisti o non gradisce il pistacchio nel gelato non mi fotte una sega. Lagasse ha visto l'aereo passare da un altra parte, come tanti altri testimoni. Lagasse NON HA MAI VISTO L'AEREO ABBATTERE i lampioni. Lo ha dedotto sucessivamente, vedendo i lampioni sulla scena. Come tutti gli altri. Tanto che indica i pali nell'area sbagliata, ove ha visto passare l'aereo.

Anzi visto che ci sei, quotami il passaggio dove dice di aver visto l'aereo abbattere i 5 pali.

Citazione:
E questo lo dice lui


No no. Questo lo dici tu. Gli stai mettendo in bocca parole che non ha mai detto, ragione in più per ritenerti disinfo.

Citazione:
Su questo ti si può concedere una parte di ragione per quanto riguarda gli ultimi 20-30 metri prima della facciata, ma il beneficio del dubbio me lo riservo comunque.


Non ci siamo capiti. E' stata spacciata un animazione 3D per un analisi FEA. E' truffa bella e buona. Se avessi fatto io una roba del genere col mio modello mi avreste sfranto i testicoli per anni. Abbi la decenza di ammettere l'evidenza.

rivers
Inviato: 6/10/2009 1:28  Aggiornato: 6/10/2009 1:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/11/2006
Da:
Inviati: 493
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
CIT: Did you see it hit any lightpoles?

Lagasse: Did not see them hit any light poles, but obviously when I got to the scene the lightpoles were down.

Tuttle
Inviato: 6/10/2009 1:38  Aggiornato: 6/10/2009 1:38
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
CIT: Did you see it hit any lightpoles?

Lagasse: Did not see them hit any light poles, but obviously when I got to the scene the lightpoles were down.


Tradotto:

[CIT] L'hai visto (l'aereo) colpire qualche palo della luce?

[Lagasse] Non l'ho visto colpire nessun palo della luce, ma ovviamente quando sono andato sulla scena i pali erano giù.

Redazione
Inviato: 6/10/2009 10:16  Aggiornato: 6/10/2009 10:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
DOKTORENKO: "Ah, guarda io non entro nel ginepraio delle luci ed ombre perché non credo se ne possa cavare un ragno da un buco".

Si cava, si cava.... Ci vorrà molta pazienza, ma quando il ragno c'è prima o poi si trova anche il modo di farlo uscire.

Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti. Quelle convergenti di solito sono naturali, e sono dovute alla combinazione ottica/prospettiva. Quelle divergenti invece denunciano una fonte troppo vicina per essere il sole.

***

Per il resto, vedo che il mio articolo è stato un successone. Consigliavo a tutti di fare un salto in avanti, e siamo tornati a discutere dei pali della luce.

Quello che non capisco è questo: se uno non ha le risposte alle 12 domande, perchè perde tempo con i pali della luce?

Una volta dimostrato che la VU non sta in piedi, perchè continuare a fingere che ciò non si accaduto?

Boh, misteri della mente umana.

Decalagon
Inviato: 6/10/2009 10:51  Aggiornato: 6/10/2009 10:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti.


Ecco un'altra delle mie ignoranze perdute. Cerchero' di tenermi a mente questo particolare.

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»
SSSavio
Inviato: 6/10/2009 16:45  Aggiornato: 6/10/2009 16:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Perchè se te lo dice mazzucco che le ombre convergenti non sono un problema allora va bene se te lo dicono gli altri sono dei pazzi furiosi (vedi me)? Non eri quello che pensava per i fatti suoi mentre io, o noi, ripetevamo a pappagallo le cose di attivissimo?

Eiffel
Inviato: 6/10/2009 21:01  Aggiornato: 6/10/2009 21:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Redazione:
"Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti. Quelle convergenti di solito sono naturali, e sono dovute alla combinazione ottica/prospettiva. Quelle divergenti invece denunciano una fonte troppo vicina per essere il sole."


Veramente sulla terra,alla luce del sole si trovano ombre di tutti e tre i tipi:

Parallelle



Convergenti


E divergenti



Quindi l'argomento ombre come obiezioni agli allunaggi più che un "ragno nel buco" mi sembra un bel boomerang

SSSavio
Inviato: 7/10/2009 14:15  Aggiornato: 7/10/2009 14:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Apparentemente divergenti. Divergenti rispetto a cosa. Convergono comunque in un punto di fuga, correttamente. Dicesi prospettiva.

Mickey
Inviato: 7/10/2009 14:15  Aggiornato: 7/10/2009 14:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/9/2009
Da:
Inviati: 32
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Redazione:

"Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti. Quelle convergenti di solito sono naturali, e sono dovute alla combinazione ottica/prospettiva. Quelle divergenti invece denunciano una fonte troppo vicina per essere il sole."







Notevole come cazzata, non trovate?

Mazzucco, non ti vergogni nemmeno un po'?


SSSavio
Inviato: 7/10/2009 20:03  Aggiornato: 7/10/2009 20:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Vedrai che, come al solito, la discussione verrà fatta morire piano piano assieme ai commenti, per poi ricominciare all'infinito alla prossima. Metodologia infallibile.

Linucs
Inviato: 7/10/2009 23:12  Aggiornato: 7/10/2009 23:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Non esiste nessuna unità più grande della singola persona.

Vale solo in questo thread: da domani torna in vigore "libertà è partecipazione" con un condimento di coesione sociale e protesta collettiva in piazza (ma solo se regalano le bandiere arcobaleno).

SSSavio
Inviato: 8/10/2009 17:37  Aggiornato: 8/10/2009 17:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/9/2009
Da:
Inviati: 299
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
E insomma che fine hanno fatto tutti i professorini di fotografia?

audisio
Inviato: 8/10/2009 19:15  Aggiornato: 8/10/2009 19:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Visto che la discussione è stata dirottata sul moon hoax, qualcuno mi può spiegare cosa ci sarebbero andati a fare sulla Luna?
Ma come, un tale dispendio di mezzi, un avveniristico (Uah, uah) LEM e poi non si accorgono neanche che sulla Luna c'è l'acqua?
Ma che ce sò annati solo pe' fasse le foto?
Propendo per la soluzione più plausibile.
Nun ce sò annati.

Spiderman
Inviato: 8/10/2009 19:33  Aggiornato: 8/10/2009 19:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 19/9/2009
Da:
Inviati: 2722
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
isto che la discussione è stata dirottata sul moon hoax, qualcuno mi può spiegare cosa ci sarebbero andati a fare sulla Luna?
Ma come, un tale dispendio di mezzi, un avveniristico (Uah, uah) LEM e poi non si accorgono neanche che sulla Luna c'è l'acqua?
Ma che ce sò annati solo pe' fasse le foto?


Sono andati perchè dovevano portare giù delle pietre.

"Ogni giorno racconto la favola mia, la racconto ogni giorno chiunque tu sia, e mi vesto di sogno per darti se vuoi, l'illusione di un bimbo che gioca agli eroi. (Renato Zero)
Redazione
Inviato: 8/10/2009 19:58  Aggiornato: 8/10/2009 20:06
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
MICKEY “Mazzucco, non ti vergogni nemmeno un po'?”

Ciao JB, temo che a vergognarti debba essere tu, sia per la tua presunzione che per la tua ignoranza.

Essendo la CONVERGENZA – come ho scritto – dovuta a motivi prospettici (obiettivo + angolazione di ripresa), è ovvio che questa sia RELATIVA all’osservatore.

Prova a metterti con le spalle al sole (vai alla BASE dei lampioni che vedi nella foto, e guarda IN QUA), e vedrai che le ombre sul terreno CONVERGONO, e non divergono. (Se invece le guardi dall'alto, in posizione NEUTRALE rispetto alla prospettiva, sono infatti PARALLELE, come nelle foto degli alberi che hai postato).

Non è che "sulla terra ci sono ombre diverse", DIPENDE DA DOVE LE GUARDI.

Pirla.

Avevi già fatto una figuraccia simile con le fasce di van Allen, e poi eri scappato indegnosamente per non riconoscerla. Per non parlare naturalmente della CAPPELLA sull'edificio 7.

Pirla.

A furia di cercare di screditarmi ti sei dipinto la figura di un deficiente.

I poliziotti facciano i poliziotti, e i fotografi facciano i fotografi, e vedrai che il mondo va molto meglio per tutti.

Tuttle
Inviato: 8/10/2009 20:10  Aggiornato: 8/10/2009 20:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Mickey...è la seconda figura di merda col botto che collezioni in due giorni. Prima i pali del pentagono, mo te ne esci con le ombre.

Lo sa anche una talpa con la testa nel culo che più è vicina la fonte di luce ai soggetti più le ombre assumeranno divergenza con vertice alla sorgente luminosa.

Che tristess.

Citazione:
Veramente sulla terra,alla luce del sole si trovano ombre di tutti e tre i tipi:


OMG!!!

Decathlon
Inviato: 8/10/2009 20:27  Aggiornato: 8/10/2009 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Il punto è come si fa a riconoscere delle ombre "genuinamente" divergenti, visto che nelle foto appaiono ombre di tutti e tre i tipi. Che ciò sia dovuto alla prospettiva appunto smentise la tesi che le ombre che si vedono sulla Luna si debbano invece ad altre spiegazioni.
Quindi non mi pare che JB abbia detto una cazzata.

ahmbar
Inviato: 8/10/2009 20:30  Aggiornato: 8/10/2009 20:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/3/2007
Da: Milano
Inviati: 1785
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
SSSavio
Vedrai che, come al solito, la discussione verrà fatta morire piano piano assieme ai commenti, per poi ricominciare all'infinito alla prossima. Metodologia infallibile.

Dicesi "ciclo della frutta", gia super utilizzata da ben altri figuri per argomenti di ben altra importanza
in inglese
o in italiano

Per chi desidera informarsi sulla piu' grande menzogna dell'era moderna
FAQ 11 settembre 2001
Redazione
Inviato: 8/10/2009 20:43  Aggiornato: 8/10/2009 20:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
DECATHLON; " visto che nelle foto appaiono ombre di tutti e tre i tipi. "

Le ombre, sulla terra, SONO parallele, visto che il sole è a distanza praticamente infinita.

OK?

Questo è un fatto che nessuno potrà mai cambiare. E' una legge della fisica.

Ora, anche i lati di un grattacielo sono paralleli (se il grattacielo è un parallelepipedo, ovviamente), giusto?

Eppure, se lo fotografi dal basso le linee sembrano convergere verso l’alto. E se lo fotografi dall’alto, le linee sembrano convergere verso il basso.



Come mai?

E’ un effetto della prospettiva. Ma i lati di quel grattacielo SONO e RIMANGONO sempre paralleli, nella realtà

Se invece li inquadri, dall’alto o dal basso, e le linee DIVERGONO allontanandosi, allora sì che hai un problema.

Per le ombre il discorso è identico:
Ombre convergenti (con le spalle al sole): nessun problema.
Ombre divergenti (con le spalle al sole): grosso problema.

Tuttle
Inviato: 8/10/2009 20:46  Aggiornato: 8/10/2009 20:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Il punto è come si fa a riconoscere delle ombre "genuinamente" divergenti, visto che nelle foto appaiono ombre di tutti e tre i tipi. Che ciò sia dovuto alla prospettiva appunto smentise la tesi che le ombre che si vedono sulla Luna si debbano invece ad altre spiegazioni.


La luce solare produce (distanza infinita teorica), in lettura orto (da sopra), ombre parallele. Se guardiamo le ombre con il sole alle spalle avremmo proiezioni in convergenza, dovute appunto alla sfericità degli obiettivi ed alla normale proiezione di fuga prospettica.

Se invece trovassimo, sempre con la luce alle spalle, ombre perfettamente parallele dovremmo insospettirci (con dei distinguo) perché potremmo essere di fronte ad una luce artificiale che ha prodotto ombre divergenti (prossimità della sorgente di luce) e rese apparentemente parallele per compensazione - dalla sfericità dell'ottica e dalla prospettiva.

Se poi ci trovassimo, sempre con la luce alle spalle, proiezioni divergenti - possiamo essere sicuri di essere in presenza di sorgente di luce artificiale, prossima al soggetto.

L'ampiezza degli angoli di divergenza/convergenza è correlata all'altezza/distanza della sorgente luminosa ed alla lunghezza focale dell'obiettivo.

Citazione:
Quindi non mi pare che JB abbia detto una cazzata.


L'ha detta...

Decathlon
Inviato: 8/10/2009 20:57  Aggiornato: 8/10/2009 20:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
È ovvio, non è che non ho capito. Il problema è con l'affermazione originaria di Mazzucco, prima che fosse costretto a precisarne il senso:

"Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti. Quelle convergenti di solito sono naturali, e sono dovute alla combinazione ottica/prospettiva. Quelle divergenti invece denunciano una fonte troppo vicina per essere il sole."

manca la postilla: "con il sole alle spalle". Mi sembra pacifico che JB, da buon segugio, si attacchi a queste lacune. Bisogna stare attenti.

Tuttle
Inviato: 8/10/2009 21:02  Aggiornato: 8/10/2009 21:02
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Citazione:
Mi sembra pacifico che JB, da buon segugio, si attacchi a queste lacune.


Ed infatti, in materia fotografica ed affini, è proprio un cane.

Decathlon
Inviato: 8/10/2009 21:08  Aggiornato: 8/10/2009 21:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Certo che anche farsi beccare subito, così... come l'ultimo dei pivelli...

Redazione
Inviato: 8/10/2009 21:10  Aggiornato: 8/10/2009 21:10
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
DECATHLON: "manca la postilla: "con il sole alle spalle". Mi sembra pacifico che JB, da buon segugio, si attacchi a queste lacune. Bisogna stare attenti."

La postilla è implicita, se uno solo accendesse il cervello prima di aprire la bocca.

JB non "si attacca alle lacune", non ha capito un cazzo e basta. Chi deve stare attento è lui.

Eiffel
Inviato: 8/10/2009 23:31  Aggiornato: 8/10/2009 23:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Scusa Tuttle abbi pazienza,ma cosa c'è che non và in quello che ho detto?


Veramente sulla terra,alla luce del sole si trovano ombre di tutti e tre i tipi:

Siccome sulla terra possiamo trovarne a seconda di dove siamo noi ed il sole di tutti e tre i tipi come si può dimostrare che le foto fatte sulla luna sono artificiali dalle ombre?

E poi scusate ma in questa foto le ombre non sono divergenti(rispetto al punto da cui partono)?


per me che guardo la foto sono divergenti,lo stesso per il discorso che fà Massimo con i grattacieli,certo che sono dei parallelepipedi ma se li guardo dal basso le linee sono tutte storte e convergenti


Non è che sembrano,lo sono,almeno nell'immagine piatta che vedo io.
E' un effetto prospettico ma l'ideale prolungamento delle linee è convergente/divergente.


Siccome dalla luna ci arrivano sempre immagini piatte cioè foto o video non riesco proprio a capire come si possa provare la falsità delle foto lunari dalle ombre...

Ombre convergenti (con le spalle al sole): nessun problema. Ombre divergenti (con le spalle al sole): grosso problema.

questo lo capisco perchè vorrebbe dire una fonte di luce troppo vicina ma fino ad adesso non è stata ancora mostrata da nessuno una foto del genere dalla luna.

Decathlon
Inviato: 8/10/2009 23:43  Aggiornato: 8/10/2009 23:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
È una questione di postille. Non ti conviene insistere. Del resto c'è un motivo se alcuni fanno i poliziotti e altri i fotografi.

Tuttle
Inviato: 9/10/2009 0:36  Aggiornato: 9/10/2009 0:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 1/9/2006
Da:
Inviati: 3790
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ciao Eiffel.

Beh...non so se hai sbagliato la forma o altro. Però hai scritto che la luce solare produce, qui sulla terra, diversi tipi di ombra...fra l'altro postando immagini con lo scopo di rovesciare l'assunto di Massimo - che invece è sostanzialmente corretto. Hai semplicemente postato diversi punti di vista dello stesso identico fenomeno.

Poi da quello che dici vedo che hai capito pure tu...quindi mi sfugge il senso del tuo post precedente, visto che ripeti l'assunto dello stesso Mazzucco.

Per quanto riguarda il discorso lunare, mai detto che vi sono anomalie di proiezione nelle ombre. Ho solo specificato che la questione convergenza/divergenza è corretta dal punto di vista teorico all'interno di questa discussione. Punto.

Non ho capito cosa intendi con immagini "piatte", per cui non posso ragionare su questa cosa.

Ciao.

Decathlon
Inviato: 9/10/2009 0:52  Aggiornato: 9/10/2009 0:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2009
Da:
Inviati: 172
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Vediamo se posso contribuire al dissiparsi dell'equivoco culturale.

Supponiamo che vi sia un certo utente, diciamo l'utente medio di Luogocomune, senza fare nomi, il quale rimane perplesso sulle ombre che vede in certe fotografie. Gli appaiono tutte strane, senza eccezioni: qualcuno cerca di fargli notare che quelle stranezze sono solo apparenti, ma lui non si fida, vuole una voce autorevole. La voce autorevole finalmente arriva, da un vero fotografo, il quale dà il suo responso, questo:

"Occhio però a non confondere ombre convergenti e ombre divergenti. Quelle convergenti di solito sono naturali, e sono dovute alla combinazione ottica/prospettiva. Quelle divergenti invece denunciano una fonte troppo vicina per essere il sole"

Secondo te l'utente di Luogocomune è stato aiutato? Non è che capisce che ovunque veda un'ombra divergente, allora è indizio di falsità? E dov'è l'esempio, tratto dal repertorio lunare, che dovrebbe chiarire il discorso?

Eiffel
Inviato: 9/10/2009 5:03  Aggiornato: 9/10/2009 5:03
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/3/2009
Da:
Inviati: 41
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
Ciao Tuttle e ciao Decathlon,in effetti mi si sono schiarite le idee solo quando ho letto :

Ombre convergenti (con le spalle al sole): nessun problema. Ombre divergenti (con le spalle al sole): grosso problema.

ho capito che Massimo ci visualizzava un riflettore dove io ci visualizzavo il sole (nelle foto lunari) ed ho capito che al contrario di quello che pensavo in effetti le cose cambierebbero.
Il fatto è che io sono ragionevolmente certo dell'avvenuto allunaggio e non ce lo vedo un set cinematografico in quelle foto,mentre Mazzucco che è ragionevolmente certo del contrario pensa sempre "male"

Lo so Tuttle che non hai mai detto che ci sono anomalie di proiezione delle ombre,seguo spesso le discussioni lunari,perchè mi divertono ed interessano,ti ho letto spesso e conosco la tua posizione.

Ora vado a nanna che è l'alba,buonanotte a tutti


Redazione
Inviato: 9/10/2009 10:51  Aggiornato: 9/10/2009 10:54
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
EIFFEL: "Il fatto è che io sono ragionevolmente certo dell'avvenuto allunaggio e non ce lo vedo un set cinematografico in quelle foto, mentre Mazzucco che è ragionevolmente certo del contrario pensa sempre "male".

Capovolgi la sequenza: Mazzucco pensa male DOPO aver ragionato.

Io non parto mai dal presupposto che "tutto sia un complotto": dovunque vi siano sospetti analizzo i dati disponibili, e POI traggo le conclusioni.

Se poi quelle conclusioni molto spesso risultano simili non è colpa mia, ma non esiste complotto in cui io creda (9/11, Luna, JFK, RFK) che non sappia argomentare partendo dai FATTI concreti.

Citazione:
...ma fino ad adesso non è stata ancora mostrata da nessuno una foto del genere dalla luna.
Eh eh eh... Abbi fede, figliolo, abbi fede.

Decalagon
Inviato: 9/10/2009 10:59  Aggiornato: 9/10/2009 10:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 22/8/2009
Da:
Inviati: 6643
 Re: Due mondi, un’unica soluzione
A quando la pubblicazione del film, che sono impaziente? :P

«Goku è Verità. Io sono la Via, la Verità e la Vita. E risorgo quando mi pare.»

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA