Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


politica italiana : Hanno ragione i generali
Inviato da Redazione il 29/1/2013 0:10:00 (10259 letture)

In occasione della sentenza della Corte di Cassazione di ieri, che ha stabilito che "fu un missile" ad abbattere il DC-9 dell'Itavia, ripubblichiamo questo articolo del 14/1/2007. Non c'è infatti molto da aggiungere, a quello che già scrivemmo sei anni fa.

***

Io questa volta sto con i generali di Ustica, e li difendo dai giornali che li vorrebbero coprire di vergogna da ogni parte d'Italia.

"I generali dell'aeronautica si rallegrano della sentenza della Cassazione che li assolve .." ci racconta indignata La Stampa dopo la sentenza definitiva sulla tragedia di Ustica, che si conclude con un nulla di fatto, mentre l'articolo riporta nel titolo la dichiarazione dei parenti delle vittime: "Ora tocca alla politica scoprire la verità".

Nulla di più sbagliato, nulla di più perversamente capovolto, in questa ennesima mistificazione della storia perpetrata ai danni del cittadino dai nostri giornalisti: è stata la politica, in realtà, a stabilire l'ordine delle cose. Ma difficilmente questo noi lo capiremo, perchè ogni volta che si parla di Ustica veniamo regolarmente travolti da una valanga di retorica dozzinale, fatta di finta indignazione e di luoghi comuni da voltastomaco: "Ustica, Ustica, Ustica… - si legge su un blog della stessa Stampa - un nome che si legge appena sulla cartina geografica della nostra bell’Italia. Un punto in mezzo al mare. Sei lettere, otto chilometri quadrati ed un cratere spento ...

... che dormono sotto il cielo. Ed è proprio da quell’azzurro chiaro che, per uno gioco che solo la natura riesce a regalarci, si unisce al blu di quelle acque, che nasce un mistero." Sembra un Carducci andato a male.

Non c'è nessun mistero, signori miei. La realtà è molto semplice: l'aereo è stato abbattutto per sbaglio dagli americani, e i nostri militari hanno dovuto sottostare agli ordini politici, facendo scomparire le tracce radar e tutto quanto sarebbe servito a far uscire la verità, perchè i nostri alleati semplicemente non sono disposti ad ammettere errori del genere. Non lo sono stati con Ustica, non lo sono stati con TWA-800 (una situazione molto simile alla nostra), e non lo sono stati in chissà quanti altri casi nel mondo in cui sono riusciti a dare la colpa a qualcun altro, senza che nessuno se ne accorgesse.

A sua volta, la nostra giustizia ha dovuto contorcersi fino alle budella per negare l'innegabile, ed è uscita la solita "sentenza scandalosa" contro la quale ora tutti si affrettano a puntare il dito.

Affinchè tutti guardiamo il dito, appunto, e non la Luna.

Ma la Luna è lì, davanti agli occhi di tutti, che ci guarda fin dal giorno in cui un papa machiavellico e un re di cartone vendettero l'Italia al miglior offerente, lasciando che a pagare il debito fossero intere generazioni dopo le loro. Cioè le nostre.

Quello che paghiamo noi oggi, da Ustica a Piazza Fontana, da Moro all'undici settembre, è una schiavitù de facto alla superpotenza che ci ha liberato dal nazifascismo, dopo che quel nazifascismo aveva contribuito a crearlo essa stessa.

La paghiamo con una autonomia politica vicina allo zero, la paghiamo con una dipendenza economica assoluta, la paghiamo con una sub-cultura da ghetto che ci invade le case e le menti, e la paghiamo anche con una classe di giornalisti assolutamente indegna di quel nome, che si accontenta ogni volta di sfogliare i Baci Perugina per ricattare di basse emozioni gli italiani, mentre compie quotidianamente il crimine imperdonabile di alterare ai nostri occhi il vero corso della storia.

Hanno perfettamente ragione i nostri generali, quando si dicono sollevati "perché le nubi che si erano ingiustamente addensate sull'Aeronautica militare si sono finalmente dissolte". Non hanno potuto nascondere di aver distrutto le tracce radar - e per quello andranno comunque all'inferno - ma ci hanno fatto chiaramente capire che sono stati obbligati a farlo.

Il problema è che nessuno ha avuto voglia di sapere chi li abbia obbligati a farlo, e di chi quindi fosse la vera colpa, e questo ha potuto avvenire grazie alla completa "copertura" data dai nostri giornalisti (non sono solo i miltari a insabbiare), che si sono regolarmente buttati sulla retorica da due lire, facendoci dimenticare di porci la più semplice delle domande.

Massimo Mazzucco

I commenti alla nuova pubblicazione iniziano qui.

Voto: 9.00 (13 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
edo
Inviato: 14/1/2007 9:10  Aggiornato: 14/1/2007 9:10
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Hanno ragione i generali
niente paura,
Masimo Teodori è in fase di grande carriera all'interno di radio3, abbiate fede, dopo rainews24 castreranno anche radio3 e finalmente la stampa canterà con una sola incantevole voce; un coro di voci bianche.

Redazione
Inviato: 14/1/2007 9:47  Aggiornato: 14/1/2007 9:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
Perchè, RAInews24 è stata castrata? Non sapevo.

SWE
Inviato: 14/1/2007 10:53  Aggiornato: 14/1/2007 10:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Il problema è che nessuno ha avuto voglia di sapere chi li abbia obbligati a farlo, e di chi quindi fosse la vera colpa, e questo ha potuto avvenire grazie alla completa "copertura" data dai nostri giornalisti (non sono solo i miltari a insabbiare), che si sono regolarmente buttati sulla retorica da due lire, facendoci dimenticare di porci la più semplice delle domande.


Non credo che –in questo caso – sarebbero bastati i Bob Woodward e i Karl Bernstein della situazione….

Qualcosa è stato fatto, detto e scritto in questi ventisette anni….anche dai media ufficiali
Non tutto quello che sarebbe stato necessario e giusto,d’accordo, ma non avremmo avuto gli elementi per scrivere quello che riporta l’articolo

I giudici ci hanno consegnato una verità incompleta

Solo attraverso la rimozione del segreto di stato sarà possibile giungere alla Verità storica

Credo quindi che la responsabilità di questo silenzio sia da attribuire esclusivamente alla “volontà” politica

spettatore
Inviato: 14/1/2007 11:05  Aggiornato: 14/1/2007 11:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Hanno ragione i generali
Gli americani è vero, gli italiani pure ma cosa ci faceva un sommergibile francese intorno al relitto dell'aereo all'alba del giorno dopo? Se è vero che l'aereo è esploso in volo, come mai fù ripescato il cadavere di un giovane a cui mancava un piede ed aveva applicato sulla gamba senza piede un rozzo laccio emostatico? Come si compie una simile operazione mentre si precipita?


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
fritz
Inviato: 14/1/2007 11:37  Aggiornato: 14/1/2007 11:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/11/2005
Da:
Inviati: 64
 Re: Hanno ragione i generali
O per dir meglio, alla mancanza di volontà politica.

Megamind
Inviato: 14/1/2007 12:07  Aggiornato: 14/1/2007 12:11
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: Hanno ragione i generali
X quanto io sia antiamericano e d'accordissimo con tutti voi sui fatti dell'11 settembre...
stavolta devo dire che non è così!
In seguito all'accordo su Malta che non è andato come sperato dai Libici e dai Russi x avere le loro basi nel mediterraneo, è stato Gheddafi a buttarlo giù e in realtà quei 2 Tomcat americani erano andati lì a difendere il DC 9 dopo che dai satelliti hanno visto decollare il Mig dalla Libia, difatti dopo che l'aereo libico ha buttato giù il DC9, i Tomcat hanno abbattuto il Mig28 x poi ritrovarlo sui monti della Sila.

Cercate notizie di Antonino Arconte che ha militato nella Gladio, servizi segreti militari armati che hanno militato all'estero.
Anche su Disinformazione c'è un'ottima testimonianza. Date anche un'occhiata qui:
http://www.stragi80.it/rassegna/servizivari/lora.html
Le due cose si sposano perfettamente in quello che ho detto.

Sertes
Inviato: 14/1/2007 12:37  Aggiornato: 14/1/2007 12:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/6/2006
Da: Bologna
Inviati: 9236
 Re: Hanno ragione i generali
Megamind scrive:

Citazione:
X quanto io sia antiamericano e d'accordissimo con tutti voi sui fatti dell'11 settembre...


Beh da quel che leggo qui sei uno dei pochi, la maggior parte ha a cuore la sorte della popolazione americana, anzi sono coloro che vorrebbero screditare il movimento che di solito bollano i "complottisti" di "antiamericanismo"!

Citazione:
è stato Gheddafi a buttarlo giù e in realtà quei 2 Tomcat americani erano andati lì a difendere il DC 9 dopo che dai satelliti hanno visto decollare il Mig dalla Libia, difatti dopo che l'aereo libico ha buttato giù il DC9, i Tomcat hanno abbattuto il Mig28 x poi ritrovarlo sui monti della Sila.


Se fosse stato così saremmo entrati in guerra con la Libria il 28 giugno 1980, e le traccie radar non sarebbero sparite nel nulla.

Poi c'è sempre quella testimonianza dello stesso Gheddafi che diceva: "hanno abbattuto l'ITAVIA cercando di abbattere un aereo su cui pensavano ci fossi io"... ma che dire, Gheddafi è un arabo, o un africano, come puoi fidarti di uno così? Molto più attendibile la testimonianza di una gola profonda non identificabile!?

Quando dici le cose come stanno, stai sulle palle a tanta gente
massonkill
Inviato: 14/1/2007 12:41  Aggiornato: 14/1/2007 12:41
So tutto
Iscritto: 27/5/2006
Da:
Inviati: 11
 Re: Hanno ragione i generali
La tua analisi della situazione politica italiana è tragica e spietata, ma purtroppo perfettamente aderente alla realtà. Io aggiungerei a questo quell'enorme rete di corruzione che si chiama massoneria, con la quale gli americani ci controllano attraverso il ricatto (vedi caso telecom). Vorrei aggiungere però che la colpa è anche la nostra, perchè ci facciamo corrompere e non abbiamo il coraggio di dire la verità (vedi generali di Ustica)

santommaso
Inviato: 14/1/2007 12:50  Aggiornato: 14/1/2007 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 66
 Re: Hanno ragione i generali
Megamind, il link da te postato parla di una battaglia senza un motivo conosciuto e non che gli aerei americani siano andati a difendere l'aereo italiano.
Strano che gli americani non abbiano approfittato dell'occasione per dichiarare guerra a gheddafi.....ma forse non lo faranno mai visto che credo sia un altro burattino nelle loro mani messo li solo per destabilizzare l'area (del petrolio).

Megamind
Inviato: 14/1/2007 13:11  Aggiornato: 14/1/2007 13:11
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: Hanno ragione i generali
Hai ragione, ma diciamo che è quello che ho pensato io. In realtà (sto cercano ancora ora e sto stampando fior di roba) il Mig 28 trovato sulla Sila fu buttato giù solo in seguito dai gladiatori delle frecce tricolori. Fate attenzione, xè in realtà gli americani pensavano che Gheddafi si trovava proprio su quel mig 28 partito dalla libia, non sul DC9.

Non l'ho ancora finito a leggere ma c'è roba interessantissima qui:

http://www.geocities.com/Pentagon/4031/affarema.htm

Thibault
Inviato: 14/1/2007 13:12  Aggiornato: 14/1/2007 13:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Hanno ragione i generali
Su Ustica invito a scaricarvi e vedervi uno spettacolo di Marco Paolini "Itigi"
P.S. Ma possibile che si debba rimpiangere un ladro come Craxi?

E' una tranquilla notte di regime
florizel
Inviato: 14/1/2007 13:34  Aggiornato: 14/1/2007 16:11
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Hanno ragione i generali
RedazzuccoCitazione:
Quello che paghiamo noi oggi, da Ustica a Piazza Fontana, da Moro all'undici settembre, è una schiavitù de facto alla superpotenza che ci ha liberato dal nazifascismo, dopo che quel nazifascismo aveva contribuito a crearlo essa stessa.

Massimo, anche circoscrivere le responsabilità delle istituzioni italiane alla "schiavitù alla superpotenza", rischia, nei fatti, di diventare facile retorica.

Alla "nostra" politica conviene, eccome, che si giustifichino omissioni e colpe con il pretesto dell'
assoggettamento alla superpotenza. E questa è la retorica prediletta e "salvaculo" della sinistra istituzionale, soprattutto. E la gratitudine "dovuta" ai "liberatori", per il resto del mondo politico italiano, e non solo italiano.

Mi torna in mente "Portella delle ginestre", ed i coivolgimenti diretti della classe dirigente democristiana, e non solo quella.

Finchè Ustica, come Portella delle ginestre, Piazza Fontana, le stragi durante la politica della "strategia della tensione" a cura della Gladio, la strage di Bologna ed il Cermis (e l'11 settembre) non saranno riconosciute e DENUNCIATE dall'opinione pubblica come stragi di stato, vedo difficile che si giunga ad individuare e punire i veri colpevoli, e a fare giustizia per tutte quelle vittime innocenti.

Non funziona allo stesso modo per la guerra permanente al "nemico islamico"?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
edo
Inviato: 14/1/2007 13:35  Aggiornato: 14/1/2007 13:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Hanno ragione i generali
citaz:Perchè, RAInews24 è stata castrata? Non sapevo

per quanto ne so è diretta da Corradino Mineo...basta la parola?

riguardo ad "Ustica", visto che ormai non si può che parlare di questo fatto per impressioni, umori e credenze:

1) l'aereo l'hanno colpito i francesi con un missile lanciato da una loro nave nell'ambito di un'azione segreta gestita dagli americani (che miravano alla eliminazione di Gheddafi) dalla loro portarei che: c'era o non c'era nel "golfo di napoli"...certo che c'era!
2) l'aereo è riuscito a tentare un ammarraggio ed è stato successivamente colpito ed affondato.

ovviamernte ciò che dico è solo il frutto di fantasie malate, dovute al fatto che leggo troppi fumetti ed a furia di leggerli il fumo mi ha invaso la scatola cranica, oppure sono dovute ad altre cause; ma l'importante è che sono tutte vere le cazz scusate le sacrosante verità riferite da Megamind

spettatore
Inviato: 14/1/2007 13:55  Aggiornato: 14/1/2007 13:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Hanno ragione i generali
@ edo:

da quanto affermi sembra che anche tu abbia letto il rapporto su Ustica di Umberto Telarico, con all'interno la terribile testimonianza dell'ufficiale di marina Bonifacio.
Qualcuno ne sa di più?


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
SWE
Inviato: 14/1/2007 13:55  Aggiornato: 14/1/2007 14:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 744
 Re: Hanno ragione i generali
Consiglio di rivolgersi a
Paolo Guzzanti : lui. sì ! che sa TUTTA LA VERITA’

****
PS suggerisco anche di non tralasciare i commenti lasciati nel suo blog.
alcuni sono "illuminanti"...

Linucs
Inviato: 14/1/2007 15:21  Aggiornato: 14/1/2007 15:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Hanno ragione i generali
La paghiamo con una autonomia politica vicina allo zero, la paghiamo con una dipendenza economica assoluta, la paghiamo con una sub-cultura da ghetto che ci invade le case e le menti...

Eh no, qui proprio non ci siamo: le culture sono tutte uguali, cos'è questa storia del ghetto? Orrore...

clausneghe
Inviato: 14/1/2007 15:41  Aggiornato: 29/1/2013 11:31
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Hanno ragione i generali
Ritengo tuttora abbastanza credibile quanto da me scritto su questo Forum

SirPaint
Inviato: 14/1/2007 15:48  Aggiornato: 14/1/2007 15:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2005
Da: Laputa
Inviati: 355
 Re: Hanno ragione i generali
E' ovvio che i generali sono serviti come schermo protettore di una realtà più grande.

Hanno usato l'Aeronautica come linea di barriera per deviare in corner ogni soluzione logica.

I politici sapevano, lo hanno ammesso senza problemi e nessuno a chiesto loro alcuna giustificazione.

Se siete interessati alla psico-storia, controllate i nomi degli psichiatri che controllavano le menti dei politici di allora.

Buona ricerca

No Plane!
florizel
Inviato: 14/1/2007 16:10  Aggiornato: 14/1/2007 16:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Hanno ragione i generali
Dei link abbastanza dettagliati sulla strage di Ustica.

Giorno per giorno tra indagini e depistaggi


Dossier Ustica.

Le stragi dell'estate 1980.

La strage di Ustica.

USTICA E BOLOGNA, IL GRANDE IMBROGLIO

SirPaintCitazione:
controllate i nomi degli psichiatri che controllavano le menti dei politici di allora.

Ciao, SirPaint.
Ci daresti qualche altra informazione?

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
SirPaint
Inviato: 14/1/2007 16:29  Aggiornato: 14/1/2007 16:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2005
Da: Laputa
Inviati: 355
 Re: Hanno ragione i generali
1) Usa - google "pyscohistory carter"

2) Vaticano -uno psichiatra al servizio del Papa

3) I presidenti italiani- abbastanza semplice

4) Gli psichiatri al servizio dei servizi

5) Leggetevi "Massima Vigilanza" di quell'autore che gestiva il caso Moro e scriveva assieme a Tom Clancy

No Plane!
Enki
Inviato: 14/1/2007 16:48  Aggiornato: 14/1/2007 16:48
So tutto
Iscritto: 2/1/2006
Da:
Inviati: 30
 Re: Hanno ragione i generali

Thibault
Inviato: 14/1/2007 18:04  Aggiornato: 14/1/2007 18:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Un mondo folle
Inviati: 343
 Re: Hanno ragione i generali
@ SWE
Ma Guzzanti mi può spiegare cosa ci faceva un awacs nella zona? Perchè il trasponder di Itavia ha cominciato a far casino già molto prima della tragedia?
Cosa ci faceva una portaerei americana non dichiarata con un intenso traffico aereo?
Ah già la portaerei non c'era, gli aerei che si vedevano apparire e scomparire in un punto del mare erano modelli uforobot che si trasformano in sottomarini.

E' una tranquilla notte di regime
argon
Inviato: 14/1/2007 18:20  Aggiornato: 14/1/2007 18:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/8/2006
Da: Pordenone
Inviati: 287
 Re: Hanno ragione i generali
mmm.. è rigurgitevole quel blog.. digerisco quasi tutto ma non forzaitalioti

« La sovranità sovrannazionale di banchieri mondiali ed un’èlite intellettuale è preferibile all’autodeterminazione praticata nei secoli passati»
( David Rockefeller)
ivanvox
Inviato: 14/1/2007 18:40  Aggiornato: 14/1/2007 18:42
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Hanno ragione i generali
Megamind:
Citazione:

L'articolo di NINO TILOTTA che segnali in cui il maresciallo intervistato dice di essere quello che ha telefonato a Augias e che quella sera era in servizio al centro NATO di Bruxelles e un pò (eufemismo) in contrasto con la registrazione di telefono giallo dove chi telefona dice di essere AVIERE e che quella sera stava nella sala radar di MARSALA
occhio che su Ustica scrivono (in malafede per depistare) tutto e il suo contrario.
qui video telefono giallo
ciao.

Megamind
Inviato: 14/1/2007 19:06  Aggiornato: 14/1/2007 19:06
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: Hanno ragione i generali
Sicuro?
Dal video sembra sia un anonimo di servizio a Marsala quella notte!

ivanvox
Inviato: 14/1/2007 19:24  Aggiornato: 14/1/2007 19:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Hanno ragione i generali
Da Augias l'anonimo dice di essere un AVIERE (grado di truppa semplice) in servizio la sera del 27 giugno 80 a MARSALA.
Nell'articolo da te linkato si intervista un MARESCIALLO (grado di sottufficiale) che dice di essere quello che ha telefonato ad Augias e che alle ore 24 del 28 giugno 80 (3 ore dopo l'abbattimento) prese servizio a BRUXELLES al centro Nato SHAPE ecc ecc.
Visto che di trasmissioni di Telefono giallo ce n'è stata una direi che la discrepanza è abbastanza chiara, o no?

Megamind
Inviato: 14/1/2007 19:57  Aggiornato: 14/1/2007 19:57
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: Hanno ragione i generali
A meno che non passo a grado di maresciallo + tardi? Boh onestamente ho letto di tutto su questo caso ed è difficile credere a qualcuno.

edo
Inviato: 14/1/2007 22:18  Aggiornato: 14/1/2007 22:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Hanno ragione i generali
se è per quello è difficile anche credere che Priore fosse solo un giudice

winston
Inviato: 14/1/2007 22:21  Aggiornato: 14/1/2007 22:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Hanno ragione i generali
Due sentenze si accavallano con tempismo sorprendente, quasi a rivelare l’indole più schietta dell’Italia “liberata”:

se per di Ustica si mastica amaro all’apparente omertà dei pezzi da 90, con i novantenni di MARZABOTTO si riscatta ogni perduto orgoglio. Vecchia idea quella che “giustizia non è se non sollecita”... Oggi più che mai, sulla bilancia la pesatura si fa anche con l’opportunità.

E l’attesa può esser premiante... La natura insegna che i vermi sono grandi strateghi, come da proverbio napolitano: “dicette o pappolo ‘nfaccia à noce, damme tiempo ca te spertoso”.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
lamefarmer
Inviato: 15/1/2007 0:09  Aggiornato: 15/1/2007 0:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Hanno ragione i generali
A proposito di responsabilità militari...

Oggi mi sono svegliato folgorato da un improvvisa rivelazione...
...e se in realtà Haarp é tutto il resto fosse un marchingegno capace solo di fare poco più che un po' di vento nel deserto, se ci siamo raccontati tante belle balle, fantasticherie da marinaio che pesca il pesce più grosso e in realtà le ricerche americane sono in penoso affanno, più o meno come se si cercasse di tappare il buco del culo di un elefante con il migliolo di un bebè?

Provate un attimo, un solo attimo a pensare che fenomeni come Katrina, o lo tsunami che ha colpito le coste dei Paesi del Mar delle Andaman e dell'Oceano Indiano fossero esclusivamente fenomeni di tipo naturale...

Non sarebbe una prospettiva leggermente più catastrofica?
Perfortuna non é così...
...VERO?!

P.S.
Questa eventuale cavolata cosmica, mi é balzata in testa osservando come nel tempo l'amerca ha sempre abilmente costruito di se immagini montate, fasulle, ma di grande fascino mediatico, anche con il semplice silenzio o le mezze ammissioni...

Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
Megamind
Inviato: 15/1/2007 0:35  Aggiornato: 15/1/2007 0:35
So tutto
Iscritto: 21/8/2006
Da:
Inviati: 26
 Re: Hanno ragione i generali
A proposito della mia frasetta accanto...
l'unica cosa che so di sicuro e che non so un cazzo! Forse davvero siamo tutti burattini in un mondo matrix!

manneron
Inviato: 15/1/2007 6:30  Aggiornato: 15/1/2007 6:30
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 951
 Re: Hanno ragione i generali
chi è che ha visto toni negri a nulla di personale sulla 7? straordinario.

edo
Inviato: 15/1/2007 8:54  Aggiornato: 15/1/2007 8:54
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Hanno ragione i generali
se riesci potresti postare il link al servizio? (ammesso che sia disponibile)

iperio
Inviato: 15/1/2007 11:29  Aggiornato: 15/1/2007 11:29
So tutto
Iscritto: 30/11/2005
Da: ROMA
Inviati: 1
 Re: Hanno ragione i generali
sono perfettamente d'accordo con te, il problema è che da sempre il diritto internazionale non funziona.
gli americani hanno dimostrato che l'unico diritto che funziona è quello della forza, come sempre è stato d'altronde, e finchè l'Europa di cui ormai siamo parte, non si dimostrarà essere un soggetto politico all'altezza di USA, Cina e Russia, e nemmeno di IRAN e Corea del Nord, questi orribili INCIDENTI continueranno ad accadere e noi dovremo fare finta di non vedere e non sapere.
eppure ormai persino la povera Bolivia comincia a pretendere da tutti e dagli Yankees in particolare quello che è il principio base internazionale: LA RECIPROCITà!
se per entrare nel tuo paese mi serve il visto, lo stesso visto servirà per i tuoi cittadini.
se un tuo militare per sbaglio abbatte un mio aereo civile e ammazza centinaia di persone, lo voglio poter giudicare, altrimenti te e le tue basi militari potete anche chiudere e andarvene...
RECIPROCITA'...

Ramingo
Inviato: 15/1/2007 18:32  Aggiornato: 15/1/2007 18:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/10/2005
Da: Puglia
Inviati: 657
 Re: Hanno ragione i generali
Sir Paint scrive:
Citazione:
Leggetevi "Massima Vigilanza" di quell'autore che gestiva il caso Moro e scriveva assieme a Tom Clancy

Da un vecchio articolo di Carmilla:
http://www.carmillaonline.com/archives/2003/07/000354.html
Citazione:
La prossima volta che aprite un libro di Tom Clancy, considerate l'ipotesi che non state leggendo fiction: state leggendo la verità. Quella del dr Steve Pieczenik, l'uomo delle cospirazioni.


Da lettore appassionato di Clancy & Co. non fatico a crederci

La storia insegna che quando si diventa indifferenti e si perde la volontà di combattere, qualcuno che ha la volontà di combattere prenderà il sopravvento. Colonel Arthur "Bull" Simons
trotzkij
Inviato: 15/1/2007 19:28  Aggiornato: 15/1/2007 19:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Hanno ragione i generali
Nella vicenda, qualcosa potrebbe dire il MiG-23 Libico caduto sulla Sila. Era di sicuro parte di un piano golpista, o qualcosa del genere. Il velivolo non poteva provenire dalla Libia, troppo lontano e poi fu inesplicabile il comportamento del pilota. Probabilmente proveniva dalla base di Decimomannu in Sardegna; difatti il pilota calzava anfibi italiani, dell’Aeronautica Militare italiana.
Probabilmente il velivolo prese parte ad uno scontro aereo, nei cieli italiani, dagli schieramenti inusuali, per noi.
Da una parte francesi, statunitensi e egiziani; dall’altra italiani, israeliani e libici. Sì gli israeliani credo che fossero dalla parte della Libia. Una volta il giornalista francese Eric Laurent intervistò un ex capo del Mossad. Questi, alla domanda su Gheddafi, rispose: ‘Quello lì ci deve la vita due volte!’ Immagino che una possa riguardare proprio Ustica.
Il Mig-23 era una sorte di copertura, un cavallo di troia. Come si siano svolti i fatti, credo che non lo sapremo mai. Una scia di morti parte dal 1980 e arriva fino a oggi. Si tratta di militari presenti sulla scena del delitto o che hanno condotto indagini inerenti l''incidente'.
Tra questi, due generali: Giorgieri, fu ucciso nel 1986 da un commando delle BR, e l’altro, Boemio, venne assassinato nel 1993 a Bruxelles, da ‘rapinatori’. L’auto dei killer aveva la stessa targa di quella del suddetto commando BR.
Tali regolamenti di conti sono frutto, credo, della lotta sotterranea tra servizi e frazioni di servizi. Quelli italiani sono divisi tra due/tre tendenze. Filoisraeliana, Atlantista e Filoaraba. Perciò la confusione è alta e sarà estremamente difficile che si sappia la verità integrale.

alessandro

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
cocis
Inviato: 16/1/2007 11:34  Aggiornato: 16/1/2007 11:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Hanno ragione i generali
Data la lista dei seguenti decessi, trovare le coincidenze.

3 agosto '80 - Pierangelo Teoldi, Comandante aeroporto Grosseto: incidente stradale.

9 maggio '81 - Maurizio Gari, capo controllore Difesa Aerea radar
Poggio Ballone: infarto, a 37 anni.

20 marzo '87 - Licio Giorgieri, comandante Registro Aeronautico
Italiano:ucciso da Unità Comuniste Combattenti.

31 Marzo '87 -Mario Alberto Dettori, controllore Difesa Aerea radar Poggio
Ballone: suicidio per impiccagione.

12 agosto '88 - Ugo Zammarelli, SIOS Cagliari: investito da motocicletta.

28 agosto '88 - Mario Naldini e Ivo Nutarelli, piloti: collisione tra
velivoli. (INCIDENTE DI RAMMSTEIN DURANTE ESIBIZIONE DELLE FRECCE TRICOLORI)

1° febbraio '91 - Antonio Muzio, Maresciallo torre di controllo Lamezia
Terme: omicidio.

2 febbraio '92 -Sandro Marcucci, pilota 46a Aerobrigata
Pisa:incidente aereo durante servizio antincendio.

2 febbraio '92 - Antonio Pagliara, controllore Difesa Aerea radar Otranto:
incidente stradale.

12 gennaio '93 - Roberto Boemio, Capo di Stato Maggiore 3a Regione Aerea:accoltellato durante rapina.

2 novembre '94 - Gian Paolo Totaro, Maggiore medico: suicidio per
impiccagione.

21 dicembre '95 - Franco Parisi,controllore Difesa Aerea radar Otranto:
suicidio per impiccagione.

Soluzione: tutti erano in servizio la notte della strage di Ustica.


Al2012
Inviato: 5/3/2007 22:34  Aggiornato: 5/3/2007 22:34
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2158
 Re: Hanno ragione i generali
Scusate il ritardo, spero che questo servizio sia ancora visibile:
Solo oggi ho letto un articolo riguardante i fatti di Ustica, ha dell’incredibile, ma come sappiamo a volte la realtà supera qualsiasi fantasia:

Da uno studio di Telarico ricavato dal seguente articolo

omega segreto

ecco un riassunto in formato PDF

PDF

Probabilmente qualcuno lo può trovare ridicolo, io personalmente lo trovo verosimile, forse qualche abitante della zona denominata “Triangolo del tirreno” po’ guardare più attentamente il cielo….

Secondo me meriterebbe una riflessione più attenta …..

A voi il giudizio.

ps. spero che qualcuno legga.

“Capire … significa trasformare quello che è"
fiammifero
Inviato: 28/1/2008 12:12  Aggiornato: 28/1/2008 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Hanno ragione i generali

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
audisio
Inviato: 28/6/2010 12:07  Aggiornato: 28/6/2010 12:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Hanno ragione i generali
Rilancio questo thread visto l'anniversario.
A proposito dell'ultimo post qui esposto, guardate un pò come si è
sviluppata l'attività di Angelo Demarcus...
http://www.strano.net/stragi/stragi/crono/crono00.htm

audisio
Inviato: 28/6/2010 12:09  Aggiornato: 28/6/2010 12:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Hanno ragione i generali
Dunque, non è un pazzo perchè i pazzi non continuano a lavorare per i
Servizi.
Ma allora, essendo dei Servizi, non è attendibile perchè il suo può essere
un depistaggio?
Oppure è credibile proprio per questo?
Quaal è il modo migliore per nascondere la verità?
Spiattellarla ai quattro venti, però in un modo bizzarro in modo che
nessuno possa crederci...

audisio
Inviato: 28/6/2010 12:19  Aggiornato: 28/6/2010 12:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 29/4/2008
Da:
Inviati: 3471
 Re: Hanno ragione i generali
Personalmente, in questa vicenda credo più ad un coinvolgimento dei
Servizi francesi che non degli USA.
Per tre motivi:
1) l'ammiraglio Flatley ammise in un'intervista alla giornalista Cadringher
che i radar della Saratoga registrarono un intenso traffico aereo nell'area
2) il capo centro CIA in Italia Claridge disse a Purgatori che alcuni giorni
prima del presunto crash del mig libico sulla Sila, suoi uomini erano andati
a visionare la carcassa dell'aereo; a provarlo c'è anche un appunto
sull'agenda del generale Zeno Tascio con data 14 luglio che recita di un
appuntamento fissato tra il generale e Claridge con argomento proprio il
mig libico che in quella data non era ancora ufficialmente crashato!!!
Queste due circostanze contrastano con l 'ipotesi che fossero coinvolti gli
americani che, invece, sono sempre ben contenti di sputtanare i colleghi
francesi
3) La Francia ha sempre sostenuto che la sua base aerea in Corsica abbia
interrotto le attività alle 5 di pomeriggio di quel giorno infausto; c'è
invece la testimonianza del generale Bozzo, braccio destro del generale
Dalla Chiesa, il quale era in vacanza (guarda caso) col fratello proprio
dove c'è la base francese e che non potè cenare quella sera nella
pizzeria di fronte alla base perchè completamente prenotata da piloti
della base che era in super attività. Il generale afferma poi che
tornarono in albergo ma non poterono chiudere occhio per le continue
partenze e decolli che si protrassero fino alle 3 del mattino.

Redazione
Inviato: 29/1/2013 1:39  Aggiornato: 29/1/2013 1:39
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
I commenti alla nuova pubblicazione iniziano qui.

panagio
Inviato: 29/1/2013 5:17  Aggiornato: 29/1/2013 5:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/6/2011
Da:
Inviati: 232
 Re: Hanno ragione i generali
È sconcertante notare come grande enfasi sia stata data alla notizia
della cifra del risarcimento ai familiari delle vittime e non su chi abbia abbattuto l'aereo.
O meglio, da quale mezzo: altro aereo (e di quale stato?), nave, sommergibile (o devo pensare anche
Da possibili postazioni antiaeree da suolo italiano ?) sia PARTITO il
Missile che lo ha colpito in volo.

Non credo sia un momento di giustizia.
Condoglianze ai familiari delle vittime, di quel giorno, e di tutte quelle successive!

A leggere i commenti scritti 6 anni fa, qualche informazione in più la si apprende...

Jurij
Inviato: 29/1/2013 8:09  Aggiornato: 29/1/2013 8:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 8/11/2009
Da: Galvatron
Inviati: 2359
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Quello che paghiamo noi oggi, da Ustica a Piazza Fontana, da Moro all'undici settembre, è una schiavitù de facto alla superpotenza che ci ha liberato dal nazifascismo, dopo che quel nazifascismo aveva contribuito a crearlo essa stessa.

La paghiamo con una autonomia politica vicina allo zero, la paghiamo con una dipendenza economica assoluta, la paghiamo con una sub-cultura da ghetto che ci invade le case e le menti, e la paghiamo anche con una classe di giornalisti assolutamente indegna di quel nome, che si accontenta ogni volta di sfogliare i Baci Perugina per ricattare di basse emozioni gli italiani, mentre compie quotidianamente il crimine imperdonabile di alterare ai nostri occhi il vero corso della storia.


La pagate anche con le atomiche usa che dovete tenervi nelle basi (usa anche queste, ma su suolo italiano).

p.s. Io avevo sentito che l'aereo che lanciò il missile era francese, confermato alla rsi (radio svizzera italiana) da Cossiga durante un'intervista.
È possibile che la colpa sui francesi sia meglio che sugli americani e poi gli usa di stragi con gli aerei in italia ne hanno già svolte ....

Dove ci sono attentati ci sono servizi segreti.

Non scarto mai nessuna ipotesi perché un domani potrebbe andare a sostegno di un'altra rendendola così più possibile.

Chi ha le competenze (potere di decidere) ha le responsabilità.
Maxwell38
Inviato: 29/1/2013 8:58  Aggiornato: 29/1/2013 8:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: Hanno ragione i generali
................un papa machiavellico e un re di cartone vendettero l'Italia al miglior offerente, lasciando che a pagare il debito fossero intere generazioni dopo le loro. Cioè le nostre..................

Massimo.....
a me risulta che dopo la 2° guerra mondiale c'è stato un referendum ( molto probabilmente falsato) che ha cacciato via un re e delle elezioni con la quale la DC vinse e ci portò nell'area di influenza USA e nella NATO nel 1949.
Non riesco a capire cosa possa aver fatto il re di cartone.
Sul Papa "machiavellico".... ho imparato qua dentro che la storia è un film, non un singolo fotogramma.... forse finire per 40 anni come la Bulgaria era peggio ......
Sempre con umiltà e non con presunzione attendo qualche delucidazione.

fefochip
Inviato: 29/1/2013 9:37  Aggiornato: 29/1/2013 9:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Hanno ragione i generali
ripropongo qui per intero il mio commento da "commenti liberi"

USTICA STABILITO CHE è STATO UN MISSILE

Citazione:

Oggi la Corte di Cassazione ha stabilito che il DC-9 di Ustica non esplose per una bomba a bordo ma fu abbattuto da un missile. E per questo lo Stato italiano deve risarcire i familiari delle vittime perché non seppe garantire la sicurezza del volo. Punto.



scusami ma punto una beata fava.

qui stanno cercando una exit strategy a mio avviso .
che fosse stato un missile era ormai cosa risaputa dalle perizie tecniche ,anzi si è saputo da quasi subito proprio perche ai centri radar sapevano cosa era successo .
LO SCANDALO ANCORA IN CORSO E CHE IN PRATICA CON QUESTA SENTENZA VIENE RATIFICATO che lo stato italiano "non seppe garantire la sicurezza",questa è una balla bella e buona perche in pratica si sta facendo passare la tesi dei gruppi radar TUTTI in manutenzione il che è una cazzata pazzesca.

i tracciati radar registrati su diversi nastri OGNI gruppo radar (e io lo so bene perche ho lavorato in un gruppo radar) sono stati imboscati altro che cazzi.

ORMAI QUEI NASTRI PROBABILMENTE SONO SPARITI PER SEMPRE quindi non si potrà mai accertare la verità ma si può risalire al fatto se effettivamente erano in manutenzione e indagare in quel senso e chi era coinvolto nell'eventuale insabbiamento e sparizione dei nastri che sarebbero dovuti essere confiscati dalla magistratura appena dopo il disastro .

stati stranieri non ammetteranno mai una sega e quindi a mio avviso questa sentenza sarà l'unica .
è stato un missile ,tutti i gruppi in manutenzione e si quindi grave mancanza della difesa aerea e lo stato paga.....
ecco come sarà scritto sui libri ustica 1980 .
mentre invece o apposta (per una finta soffiata) o per sbaglio l'aereo è stato tirato giu da caccia non italiani e tutta la vicenda insabbiata da dirigenti militari italiani

l'unica cosa che si può fare oggi è indagare su quei vertici militari e/o politici che hanno insabbiato e nascosto i nastri null'altro si può piu fare senza quelle cassette

edit

questa sentenza non fa luce è un sentenza vergogna :
basta solo pensare a quanti testimoni sono morti in frangenti sospetti e al particolare che dopo ustica gli avieri di leva non sono stati piu ammessi nelle sale radar

non c'entra un cazzo dire che non "seppero garantire la sicurezza" con tutta probabilità l'operazione che ha portato a quella tragedia era per ammazzare un noto leader arabo a cui probabilmente gli italiani hanno collaborato se non altro con l'omertà perche i gruppi radar funzionavano benissimo .
ma che fa la francia o gli americani ? rischiano un incidente diplomatico per abbattere un aereo nello spazio aereo italiano? no di certo chiedono collaborazione.
quindi ustica è stato come minimo un insabbiamento italiano di manovre non italiane se non un pasticcio che hanno combinato e poi insabbiato italiani stessi guidando la guerra aerea dai gruppi radar.
vorrei far notare che senza gruppi radar i piloti di caccia sono praticamente ciechi quindi programmare una missione di quel tipo (chi sia stato sia stato) per essere efficace non poteva svolgersi senza l'appoggio radar
VERGOGNAAAAAAAA

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Porcozio
Inviato: 29/1/2013 9:58  Aggiornato: 29/1/2013 10:01
So tutto
Iscritto: 6/9/2010
Da:
Inviati: 27
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Non c'è nessun mistero, signori miei. La realtà è molto semplice: l'aereo è stato abbattutto per sbaglio dagli americani, e i nostri militari hanno dovuto sottostare agli ordini politici


Questa mi sembra una delle frasi che usa attivissimo: è tutto molto semplice signori, nessun mistero...

A prescindere dal discorso dell'articolo che può essere condivisibile, ciò che sta dietro gli eventi di ustica è tutt'altro che semplice.

Come per l'11 settembre in cui è importante capire lo scenario politico, la filosofia ideologica che sta dietro ai politici coinvolti e le stesse connessioni di quei personaggi con tutte le vicende che ci ruotano attorno, anche nel caso di Ustica dove per insabbiare e ammazzare testimoni non ci si preoccupa di organizzare stragi come quella di Ramstein in germania, tanto per fare un esempio, le vicende che ruotano attorno al caso vanno comprese per capire poi anche cosa è successo.

Uno degli scenari che ha preso più forza perchè colmerebbe molte lacune è quello che vuole l'italia obbligata dagli alleati americani a "chiudere un occhio" sulla penetrazione del proprio spazio aereo da parte di due o più caccia israeliani camuffati da caccia libici che dovevano abbattere un volo cargo Francese che stava portando l'uranio arricchito di cui aveva necessità l'iraq per la sua centrale nucleare.

La Francia infatti, aveva sollevato un vespaio di polemiche mostrando apertamente di infischiarsene delle intimidazioni degli americani e di israele che pretendevano di imporre a tutti i paesi europei di isolare l'iraq per impedirgli di ultimare la sua centrale.

A questo punto però l'italia, in una posizione molto delicata perchè in ottimi rapporti di affari sia con l'iraq che con la Francia avrebbe fatto il doppio gioco.

Avrebbe cioè ufficialmente abbassato la testa agli ordini americani ma avrebbe poi contribuito a fornire un falso bersaglio sacrificando l'innocente itavia e permettendo al volo Francese di passare indenne esattamente 15 minuti dopo sulla stessa rotta.

Il volo Francese arrivò così a consegnare L'uranio arricchito all'iraq e infatti esattamente un mese dopo gli israeliani con un'azione a sorpresa bombardarono la centrale irachena.

C'è anche da dire che un perito della commissione ha concluso che fossero due i missili che hanno colpito il dc9 e non uno. Dopo la fine del processo in cui era coinvolto il perito ha potuto rendere pubblici i risultati del suo lavoro e lo ha fatto nel libro: Il Buco

Per ricostruire la vicenda, esaminare i vari scenari proposti e arrivare a ricostruire gli eventi con un senso logico, si possono leggere i seguenti libri:

Ustica verità svelata (pro-militari)

Il volo spezzato

Punto Condor

Il buco

La minaccia e la vendetta, ustica/bologna

A un passo dalla guerra

Il quinto scenario

Ustica: la tragedia e l'imbroglio

La guerra di Ponza

Ce ne sono molti altri ma già questi aiutano a chiarisi le idee e presentano una vasta documentazione.

clausneghe
Inviato: 29/1/2013 10:13  Aggiornato: 29/1/2013 10:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Hanno ragione i generali
Ho letto l'articolo ma non i commenti (se si usa questa regola il commento è più genuino e non influenzato) .Mi ricordo, a memoria, che una delle attendibili ricostruzioni non ufficiali, dava la colpa ad un missile francese,sparato contro il volo soprannominato dai killer Nato, ZOMBIE 56, l'aereo del ora defunto Colonnello, andato malamente a colpire il DC 9, usato dal furbo pilota di Gheddafi come ombra. Poi sembra, ma è solo sussurrato, che il "guaio" maggiore, quello innominabile, fù che i superstiti che ancora galleggiavano intrappolati nel rottame, furono deliberatamente uccisi, per non lasciare testimoni. Cambio ora argomento per segnalarvi che non esistono solo giornalisti infingardi e servi, esistono anche quelli con la schiena dritta.. ma che in genere se la passano male, quando insistono come è capitato all'amico Gianni Lannes al quale va tutta la mia ammirazione e solidarietà (per quello che vale)

Attentato contro il giornalista libero Gianni Lannes

Gianni Lannes oggi doveva partecipare ad una trasmissione di Radio Roma Capitale con David Gramiccioli, ma ha avuto un incidente stradale.
Per fortuna è illeso.
I freni della sua auto sono stati sabotati ed è questa la causa dell’incidente.
Questo blog vuole esprimere tutta la solidarietà a Gianni per l’informazione che ogni giorno fornisce e per il suo impegno nel denunciare al mondo i criminali che stanno nelle stanze dei bottoni.
Spero che la rete faccia girare il più possibile la notizia in modo da creare uno scudo di protezione per Gianni.
Grazie a tutti coloro che avranno voglia di informare gli altri dell’accaduto.

Fonte:http://blog.antiilluminati.org/2013/01/28/attentato-contro-il-giornalista-libero-gianni-lannes/

Calvero
Inviato: 29/1/2013 10:20  Aggiornato: 29/1/2013 10:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
____________________________
_______________________
_________________

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro ad un Sistema che non può renderli differenti.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
trotzkij
Inviato: 29/1/2013 10:35  Aggiornato: 29/1/2013 10:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 18/9/2006
Da:
Inviati: 3704
 Re: Hanno ragione i generali

I complotti non esistono, ... tranne quando ci sono
Aigor
Inviato: 29/1/2013 10:49  Aggiornato: 29/1/2013 10:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/7/2011
Da: GE
Inviati: 211
 Re: Hanno ragione i generali
@ Redazione

Corradino Mineo non è più direttore di Rainews 24 ahimé... non più dal 11/01/2013.

La violenza è l'ultimo rifugio degli incapaci
(I. Asimov - Il crollo della galassia centrale)
Lollo954
Inviato: 29/1/2013 11:11  Aggiornato: 29/1/2013 11:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/4/2012
Da: Carboland
Inviati: 136
 Re: Hanno ragione i generali
Ho letto l'articolo ma non i commenti (se si usa questa regola il commento è più genuino e non influenzato) .Mi ricordo, a memoria, che una delle attendibili ricostruzioni non ufficiali, dava la colpa ad un missile francese,sparato contro il volo soprannominato dai killer Nato, ZOMBIE 56, l'aereo del ora defunto Colonnello, andato malamente a colpire il DC 9, usato dal furbo pilota di Gheddafi come ombra. Poi sembra, ma è solo sussurrato, che il "guaio" maggiore, quello innominabile, fù che i superstiti che ancora galleggiavano intrappolati nel rottame, furono deliberatamente uccisi, per non lasciare testimoni.

Si anche io avevo sentito questa storia non ostante ci fossero gli americani in giro in forze qui in quel periodo e una delle loro portaerei fosse ormeggiata nel golfo di napoli se non erro...

Direi che è piu verosimile inoltre c'erano testimonianze che quel pomeriggio molti aerei francesi fossero in giro per il mediterraneo.. li hanno visti dalla corsica dalla sardegna dall arcipelago toscano..

...per chi volesse un riassunto dei fatti formato video c'è anche la puntata di blu notte con lucarelli QUI

"I piccoli segreti sono i più difficili da mantenere. Per quelli grandi basterà sempre l'incredulità della gente".(McLuhan)
clausneghe
Inviato: 29/1/2013 11:24  Aggiornato: 29/1/2013 11:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Hanno ragione i generali
EDIT_Falso allarme Non mi ero accorto subito, leggendo i commenti delle date (2007 in poi) Troppa foga, e Fretta non porta figli maschi

Mi scuso con Gli Utenti e con megamind

DrHouse
Inviato: 29/1/2013 14:25  Aggiornato: 29/1/2013 14:27
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
scusami ma punto una beata fava.

qui stanno cercando una exit strategy a mio avviso .
che fosse stato un missile era ormai cosa risaputa dalle perizie tecniche ,anzi si è saputo da quasi subito proprio perche ai centri radar sapevano cosa era successo .
LO SCANDALO ANCORA IN CORSO E CHE IN PRATICA CON QUESTA SENTENZA VIENE RATIFICATO che lo stato italiano "non seppe garantire la sicurezza",questa è una balla bella e buona perche in pratica si sta facendo passare la tesi dei gruppi radar TUTTI in manutenzione il che è una cazzata pazzesca.

fefo,
permettimi di essere in disaccordo. Io penso invece che questa sentenza sia una grande vittoria. E sinceramente non vedo nessun tentativo di depistaggio. Cerchiamo una volta tanto di essere realistici: nei limiti entro i quali la magistratura aveva facoltà di muoversi, si è ottenuto il massimo che si poteva ottenere, ossia la certificazione giudiziaria che l'abbattimento fu provocato da uno o più missili e che lo Stato italiano dovrà comunque risarcire le vittime.

Certo, lo so, non è esattamente la verità storica, ma ormai dovresti aver capito che la verità storica difficilmente trionfa nelle aule di giustizia quando ci si mettono di mezzo segreti di stato e la NATO. Più umilmente dobbiamo imparare ad accontentarci di quella storica (prendi sempre il caso Kennedy come esempio). In secondo luogo, tieni presente che è difficile per la magistratura accusare genericamente "gli americani" o "i francesi", o "la NATO". In una sentenza devi mettere nome e cognome e se non esistono responsabili precisi e facilmente identificabili, poi diventa difficile costruire un'accusa del genere.

Diciamo che si è scelto una soluzione diplomatica, che, però, io ritengo anche fosse l'unica realisticamente possibile a questo punto. Non potendo puntare il dito sui veri responsabili, sia perché non facilmente identificabili con nome e cognome sia per evitare tensioni diplomatiche e internazionali, si è preferito scaricare il barile sullo stato italiano ritenendolo responsabile per non aver fornito adeguata protezione ai propri cittadini (i passeggeri del volo) mentre volavano sui cieli italiani. In pratica, si è voluto "punire" l'aeronautica italiana per il suo servilismo e per aver tentato di occultare per decenni prove decisive per difendere l'alleato, senza però dirlo esplicitamente.

Questa almeno è la mia interpretazione.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Calvero
Inviato: 29/1/2013 15:18  Aggiornato: 29/1/2013 15:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
__________________________
___________________

Interessante il tuo discorso DrHouse

Citazione:
... ma ormai dovresti aver capito che la verità storica difficilmente trionfa nelle aule di giustizia quando ci si mettono di mezzo segreti di stato e la NATO.



Bisogna esprimerla meglio però: - la verità non trionfa nelle aule di Giustizia quando si mettono di mezzo elementi che svelerebbero realmente cosa è uno Stato. Una facciata.

Se poi si potrebbe obiettare che la verità ogni tanto viene rivelata, allora ricordiamoci che è una contraddizione in termini che si riveli una verità quando la sua influenza e il suo raggio d'azione ha consumato tutta la sua forza.*

Poiché se la storia si ripete, è perché all'interno di questo sistema globale fascista il Ferro non lo si può battere quando è caldo. Questa la forza del Potere e dei media asserviti alle élite. Cosa per altro ben spiegata dall'articolo originale di Mazzucco. Quindi tutte le cazzate per cui: - "una strage in Piazza fontana o una a Bologna o quella delle Frecce tricolori che si schiantano, dell'11 Settembre" ... sarebbero indagabili attraverso meccanismi fini a sé stessi, cioè come dire ---> "di quel periodo" e "per quella politica" ..invece altro non sono che le falle, le valvole di sfogo e i re-indirizzamenti dovuti all'inesistenza dello Stato in quanto tale e della Politica in quanto tale.

E siamo noi a crearlo tutto questo schifo, essendo il nostro modello di Vita insostenibile e lo Status Quo non può che essere garantito attraverso una Farsa politica accentrante, una civiltà omologata e naturalmente il sangue, il tutto garantito e catalizzato dallo specchietto per le allodole più grande mai costruito ----> la Democrazia.

E per questo la si vuole esportare .. per questo è divenuto IL mantra; non soltanto per usare un linguaggio rovescio teso ad ingannare l'opinione pubblica mettendo un manto d'agnello al lupo, ma proprio per suggestionare la coscienza collettiva sulla necessità intoccabile della farsa democratica.

* (senza contare che certe verità vengono a galla e troppo tardi solo perché non è più possibile trattenerle, altrimenti vedresti altre brutte fini di altri elementi scomodi)

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
DrHouse
Inviato: 29/1/2013 15:48  Aggiornato: 29/1/2013 15:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero, io penso che questa sentenza, per quanto palesemente incompleta e, comunque, tardiva, sia anche la dimostrazione che il lavoro di ricerca e di sfinimento ai fianchi, sia pure molto in ritardo, alla fine qualche risultato lo produce. Io ripeto sempre, soprattutto parlando di 11 settembre, che in queste battaglie di David contro Golia o ci si arma di santa pazienza e si attacca in modo scientifico e perseverante o è meglio lasciar perdere. Se uno sogna il trionfo della verità rivelata e manifesta in poche settimane, è meglio che rinunci subito. Non è di questo mondo, o almeno non del mondo che ho conosciuto io finora.

Se invece ci accontentiamo e proviamo anche a leggere intelligentemente tra le righe, magari capiamo che questa sentenza è, di fatto, una vittoria. I morti ormai sono morti e non torneranno indietro (e parlo non solo dei passeggeri, ma anche dei testimoni scomodi messi a tacere negli anni successivi), ma almeno c'è il riconoscimento ufficiale che quel giorno fu compiuta una tremenda ingiustizia ai danni di innocenti.

Per il resto, forse è meglio chiedere conto alla storia, più che alla giustizia.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Pyter
Inviato: 29/1/2013 16:03  Aggiornato: 29/1/2013 16:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 15/9/2006
Da: Sidonia Novordo
Inviati: 6250
 Re: Hanno ragione i generali
Finalmente giustizia, dopo 33 anni...

... e io pago. [citaz.]

"Nessuno ha il diritto di fare quel che desidera, ma tutto è organizzato per il meglio." (Antico decreto reale tolemaico)
wendellgee
Inviato: 29/1/2013 16:37  Aggiornato: 29/1/2013 16:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 17/1/2013
Da:
Inviati: 700
 Re: Hanno ragione i generali
Mi viene in mente quella scena del film "Il muro di gomma" di Marco Risi (1991) quando, dopo un'udienza, il generale urla al protagonista del film, un giornalista che ricerca la verità sul caso di Ustica, che il missile (allora solo ipotetico) se lo poteva mettere nel culo. La risposta del giornalista fu che, nel culo, ce l'aveva il tutto il generale, quel missile.

Il mio blog:
lumiebarlumi.blogspot.com
complo
Inviato: 29/1/2013 16:43  Aggiornato: 29/1/2013 16:43
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Io ripeto sempre, soprattutto parlando di 11 settembre, che in queste battaglie di David contro Golia o ci si arma di santa pazienza e si attacca in modo scientifico e perseverante o è meglio lasciar perdere.


Assolutamente si.
Per continuare nel parallelo con l '11 Settembre sarebbe come se ci fosse una sentenza della corte suprema che dice che le TT sono state demolite.
Una cosa ENORME che solo il pressapochismo di chi è costretto dal suo mantra "tutti uguali" può banalizzare in quella maniera.......

InFlames
Inviato: 29/1/2013 17:09  Aggiornato: 29/1/2013 17:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Hanno ragione i generali
Trovo ironico che nel giorno in cui i media urlano che è stato un missile a tirar giù l'aereo di ustica sia scomparso in mare, più o meno alla stessa ora in cui cadde il DC-9, un F-16 americano

Tutto sarà rivelato
Redazione
Inviato: 29/1/2013 17:56  Aggiornato: 29/1/2013 17:56
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
maxwell38: le tue obiezioni sono più che legittime, ma non so bene cosa dovrei "delucidare". E' una questione di opinioni.

Definisco Vittorio Emanuele un "re di cartone" perchè nel momento più importante è scappato.

Sul perchè io definisca Pacelli un papa "machiavellico" potresti leggere la mia ricerca sulla "Auschwitz del Vaticano".

Non sono cose che si possono riassumere in tre righe.

Redazione
Inviato: 29/1/2013 18:01  Aggiornato: 29/1/2013 18:01
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
Riguardo alla sentenza della Cassazione vorrei aggiungere una cosa che ha già fatto notare Pyter: quando si dice "lo Stato paga" in realtà a pagare siamo noi. "Lo Stato" infatti risarcisce i familiari delle vittime con i soldi dei contribuenti.

Quindi: ci ammazzano, non ci dicono che è stato, e alla fine dobbiamo pure risarcirci fra di noi.

InFlames
Inviato: 29/1/2013 18:04  Aggiornato: 29/1/2013 18:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Hanno ragione i generali
OT OT: domando scusa in anticipo ma lo posto solo perchè si veda, poi levatelo pure.
Esercitazioni militari in piena miami, Mazzucco hai sentito qualcosa del genere? a quanto leggo in giro si stanno svolgendo in molte città degli states

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=rGNjmUpKXoE

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ri9ioCbqJCU#!

Tutto sarà rivelato
fefochip
Inviato: 29/1/2013 18:12  Aggiornato: 29/1/2013 18:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Hanno ragione i generali
@ porcozio

aaa porcozì ....
Citazione:
Non c'è nessun mistero, signori miei. La realtà è molto semplice: l'aereo è stato abbattutto per sbaglio dagli americani, e i nostri militari hanno dovuto sottostare agli ordini politici Questa mi sembra una delle frasi che usa attivissimo: è tutto molto semplice signori, nessun mistero...


tanto per cominciare attivissimo lo dici a tua sorella .

in secundis che siano stati israeliani camuffati da libici, sottomarini francesi camuffati da balene megattere , ufo camuffati da piccioni viaggiatori non cambia una minchia nel contesto che ho usato io

c'è stata una guerra aerea in quello spazio aereo , iL NOSTRO SPAZIO AEREO.

quello spazio aereo era sotto controllo di gruppi radar militari ITALIANI che hanno il dovere di divendere la nostra vita altrimenti non servono a un cazzo.

CON CHI CAZZO ME LA DEVO PRENDERE PER PRIMO ? con qualcuno che ha fatto pressioni e ottenuto quei nastri o chi di ITALIANO li ha presi è imboscati?

@ drhouse


Citazione:
fefo, permettimi di essere in disaccordo. Io penso invece che questa sentenza sia una grande vittoria. E sinceramente non vedo nessun tentativo di depistaggio. Cerchiamo una volta tanto di essere realistici: nei limiti entro i quali la magistratura aveva facoltà di muoversi, si è ottenuto il massimo che si poteva ottenere, ossia la certificazione giudiziaria che l'abbattimento fu provocato da uno o più missili e che lo Stato italiano dovrà comunque risarcire le vittime. Certo, lo so, non è esattamente la verità storica, ma ormai dovresti aver capito che la verità storica difficilmente trionfa nelle aule di giustizia quando ci si mettono di mezzo segreti di stato e la NATO. Più umilmente dobbiamo imparare ad accontentarci di quella storica (prendi sempre il caso Kennedy come esempio). In secondo luogo, tieni presente che è difficile per la magistratura accusare genericamente "gli americani" o "i francesi", o "la NATO". In una sentenza devi mettere nome e cognome e se non esistono responsabili precisi e facilmente identificabili, poi diventa difficile costruire un'accusa del genere. Diciamo che si è scelto una soluzione diplomatica, che, però, io ritengo anche fosse l'unica realisticamente possibile a questo punto. Non potendo puntare il dito sui veri responsabili, sia perché non facilmente identificabili con nome e cognome sia per evitare tensioni diplomatiche e internazionali, si è preferito scaricare il barile sullo stato italiano ritenendolo responsabile per non aver fornito adeguata protezione ai propri cittadini (i passeggeri del volo) mentre volavano sui cieli italiani. In pratica, si è voluto "punire" l'aeronautica italiana per il suo servilismo e per aver tentato di occultare per decenni prove decisive per difendere l'alleato, senza però dirlo esplicitamente. Questa almeno è la mia interpretazione.


certo che permetto ma non la penso come te.
i limiti entro cui la magistratura si può muovere è assai ampio
se non hai nomi e cognomi mica è detto che devi dare il contentino.
certo ammettere la responsabilità dello stato è meglio di un calcio nel culo però permettimi che non si fa giustizia cosi .
la giustizia si può solo fare dicendo la verità.
è come dire che l'11 settembre se lo sono lasciato fare ma in realtà è implicitamente una cazzata .
si prende e si dice:
i tracciati radar dovevano essere presenti .
perche non ci sono?
chi li ha imboscati?
chi ne è responsabile?
e fai partire una serie di denunce mandi A CASA LE PERSONE.
se queste gli rode il culo perche sono state obbligate allora parlassero e ci dicessero chi gli ha detto di farlo.
drhouse ragionando come fai tu (permettimi di dirlo) non solo agisci "sottocappella" ma pensi pure "sottocappella" come se nemmeno è concepibile pretendere giustizia e verità.

se poi la "realtà" per te è differente dalla "verità" scusa ma è un equilibrismo che non mi si confà al mio modo di ragionare


più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Redazione
Inviato: 29/1/2013 18:18  Aggiornato: 29/1/2013 18:18
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
INFLAMES: "a quanto leggo in giro si stanno svolgendo in molte città degli states".

Dove lo leggi? Mettimi i link please.

DrHouse
Inviato: 29/1/2013 18:39  Aggiornato: 29/1/2013 18:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 30/11/2007
Da:
Inviati: 2394
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
la giustizia si può solo fare dicendo la verità.

Te lo ha già detto complo prendendo ad esempio l'11 settembre. Pretendere che lo stato accusi lo stato è un tantino ingenuo, se mi permetti. Ci sono verità troppo grosse perché le si possa ammettere pubblicamente in una sentenza. Temo ti dovrai accontentare di quello che hai. E, detto tra noi, magari per tutte le stragi e tutti i misteri che ancora attendono una risposta da parte dello stato finisse così.

Citazione:
si prende e si dice:
i tracciati radar dovevano essere presenti .
perche non ci sono?
chi li ha imboscati?
chi ne è responsabile?

Quali tracciati radar se sono stati distrutti? Quali prove se, a parte l'aereo stesso su cui sono state fatte mille ricostruzioni e perizie, tutte le altre sono state eliminate, secretate, insabbiate o rimangono comunque nascoste nei cassetti con serratura a tripla mandata? Quali testimoni se quelli che sapevano sono stati tutti uccisi o nel frattempo sono morti?

Citazione:
e fai partire una serie di denunce mandi A CASA LE PERSONE.

Chi vuoi mandare a casa oggi se da allora sono passati 33 anni? Il Presidente del consiglio di allora, Cossiga, che è morto? Il ministro dei Trasporti Rino Formica, che ha 87 anni? I generali dell'aeronautica militare dell'epoca che nel frattempo saranno morti e sepolti o magari avranno novanta anni?

Citazione:
drhouse ragionando come fai tu (permettimi di dirlo) non solo agisci "sottocappella" ma pensi pure "sottocappella" come se nemmeno è concepibile pretendere giustizia e verità.

Tu non ti rendi conto di una cosa: la verità e la giustizia che chiedi tu sono le stesse che vorremmo tutti qui dentro, ma per quelle bisognava agire prima. Dopo 5-10 anni sei ancora nelle condizioni di averle, i responsabili sono ancora vivi e vegeti, almeno una parte delle prove e dei testimoni sono ancora rintracciabili. Dopo 33 anni no.

Sarà pure un ragionamento sottocappella, come lo definisci tu, ma dopo 33 anni in cui si è fatto di tutto per occultare la verità, anziché per portarla alla luce, resto convinto che questa sentenza fosse il massimo cui si potesse realisticamente aspirare.

E dopo 10 anni, siamo a discutere se il Volo 77 è arrivato proprio lungo questa linea, o piuttosto è arrivato due metri più a sinistra, o due metri più a destra? (Perle complottiste)
Calvero
Inviato: 29/1/2013 18:48  Aggiornato: 29/1/2013 18:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Se invece ci accontentiamo e proviamo anche a leggere intelligentemente tra le righe, magari capiamo che questa sentenza è, di fatto, una vittoria


Prendo spunto da questo passaggio premettendo che riconosco il valore di quanto stai dicendo. Ma per me non è questione di pessimismo, né, figurati, una questione tra Te e me (ma questo già lo sai) ...

... la questione è che non abbiamo più tempo e, secondo le debite proporzioni, mettendo nel calderone le evidenze e le conseguenze inanellatesi, e il tipo di coinvolgimento ... diciamo che sull'11 Settembre si avrebbe una simile presa di posizione diciamo circa tra 70/140 anni.

E, cosa ancora veramente più grave, è che nulla di tutto ciò sta mettendo in discussione cosa sia veramente il Potere che permette queste cicliche (e ineluttabili) stragi, guerre, genocidi e "terrorismi" vari .. e siccome il Potere non è come la massa dei popoli ma bensì si aggiorna ed è lungimirante, stai pur certo che i prossimi avvenimenti avranno spostato il tiro ... in modo che sarà ancora più difficile non essere presi per scemi se metti in discussione il terrorismo di Stato...

.. e qui apro una parentesi, il Terrorismo di Stato non esiste in realtà, perché non esiste lo Stato e non esiste la politica. Il terrorismo è quello del potere che deve garantirsi il a livello piramidale la sua sopravvivenza.

Il problema è che noi continuiamo a dare per scontato che lo Stato in qualche modo comunque ci rappresenti, ma non fa nulla che già non ci garantiamo noi stessi, da soli, come codici fiscali con le gambe e consumatori.

Ma secondo Te, Cristo di un Dio, perché possono continuare a fare quel cazzo che vogliono? forse perché sono delle Primule Rosse?? perché sanno nascondere le "impronte digitali"?? perché sono dei cospiratori con le palle ?? perché ci sono ancora pochi Sherlock Holmes in giro ?? ma neanche per il cazzo ...

.. tutto questo accade perché la gente crede il Sistema funzioni in ragione di essere in qualche modo rappresentante dei popoli. Ne è solo il naturale sfruttatore. Ma se non abbiamo ancora capito chi è il nemico, chi cazzo combatteremo mai? ... a voglia ad avere verità in mano. Le generazioni si riciclano e la consapevolezza che Te ti conquisti viene ruminata e omologata da un modello esistenziale contro-natura. Noi siamo già stati metabolizzati (così come le vittime di Ustica) ...e il lavoro in corso e per le generazioni a venire, mica per Te. Ecco perché la Storia si ripete.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 29/1/2013 18:53  Aggiornato: 29/1/2013 19:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Una cosa ENORME che solo il pressapochismo di chi è costretto dal suo mantra "tutti uguali" può banalizzare in quella maniera.......



Complo ... il sistema è accentratore e prevaricatore e ... quanto sopra a riprova

... Not in my name - non ha a che vedere col pressapochismo intanto, casomai il pressapochismo è quello dei Venduti al Governo. Dato di fatto


... e sempre per precisare, perché la frase precisa, visto che mistifichi, è: -

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro ad un sistema che non può renderli differenti




modificato le parole incriminate

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Redazione
Inviato: 29/1/2013 19:08  Aggiornato: 29/1/2013 19:08
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
Evitate i commenti personali perfavore.

cgueye
Inviato: 29/1/2013 19:32  Aggiornato: 29/1/2013 19:32
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Hanno ragione i generali
Non mi rallegro affatto e trovo molto fumo negli occhi in questa sentenza. Ma tu, Massimo, vivi negli USA. Non c'è contraddizione tra i tuoi strali, sempre saldamente motivati, e questa circostanza? Chiedo scusa, ma me lo domando da parecchio.

InFlames
Inviato: 29/1/2013 19:58  Aggiornato: 29/1/2013 19:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/3/2008
Da:
Inviati: 300
 Re: Hanno ragione i generali

Tutto sarà rivelato
crunch
Inviato: 29/1/2013 19:58  Aggiornato: 29/1/2013 19:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/5/2012
Da:
Inviati: 560
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
OT OT: domando scusa in anticipo ma lo posto solo perchè si veda, poi levatelo pure. Esercitazioni militari in piena miami, Mazzucco hai sentito qualcosa del genere? a quanto leggo in giro si stanno svolgendo in molte città degli states

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=rGNjmUpKXoE

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=ri9ioCbqJCU#!


Mi e' venuto subito in mente un film di 30 anni fa......

http://www.youtube.com/watch?v=UQsvYV6Ro5I

Temo che per gli USA non si prospetti un futuro granche' diverso.....

cheddyved
Inviato: 29/1/2013 20:39  Aggiornato: 29/1/2013 20:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 16/2/2007
Da:
Inviati: 109
 Re: Hanno ragione i generali
Cit.

Le generazioni si riciclano e la consapevolezza che Te ti conquisti viene ruminata e omologata da un modello esistenziale contro-natura. Noi siamo già stati metabolizzati (così come le vittime di Ustica) ...e il lavoro in corso e per le generazioni a venire, mica per Te. Ecco perché la Storia si ripete.


Fantastica.... Vent'anni fa iniziai un lavoro come rappresentante e quando, allergico anche allora ai dogmi, criticavo certi meccanismi della vendita perchè non li capivo, il mio capogruppo mi disse" tu fidati che questi ( una multinazionale) tutti i giorni da decenni non fanno altro che questo"... "questo", ho scoperto negli anni in tutte le sue sfumature, stava per "fottere"...

Redazione
Inviato: 29/1/2013 20:45  Aggiornato: 29/1/2013 20:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Hanno ragione i generali
CGUEYE: "Ma tu, Massimo, vivi negli USA. Non c'è contraddizione tra i tuoi strali, sempre saldamente motivati, e questa circostanza?"

Anche il mio trasferimento a Los Angeles era saldamente motivato. Volevo fare cinema qui, quando venni a viverci. Poi è arrivato il 9/11, e ho cambiato direzione. Ma nel frattempo i miei figli erano cresciuti qui, e a me andava bene così.

Oggi non fa più nessuna differenza dove vivi, il termine "villaggio globale" non è solo una espressione vuota.

***

INFLAMES: Quelle sono notizie dell'anno scorso. Le avevo seguite, al tempo, ma non mi sembra che ci sia niente di nuovo che sta succedendo. (E se ci fosse, non lo saprei comunque di sicuro).

f_z
Inviato: 29/1/2013 21:29  Aggiornato: 29/1/2013 21:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 16/1/2012
Da: Un mondo popolato da (troppi)pezzi di merda
Inviati: 958
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Autore: Redazione Inviato: 29/1/2013 20:45:02

Oggi non fa più nessuna differenza dove vivi, il termine "villaggio globale" non è solo una espressione vuota.


La differenza c'e': per fortuna ne' da te ne' da me abbiamo equitalia...

Sulla sentenza...niente di (veramente)nuovo sotto il sole: noi ve lo abbiamo abbattuto e voi arrangiatevi disse la voce del padrone.

Codardo e' il soldato che "esegue gli ordini".

Eroe e' il soldato che ha il coraggio di sparare in faccia ai suoi "superiori".

Peccato che i soldati siano tutti scelti minuziosamente tra gli appartenenti alla prima categoria.
cgueye
Inviato: 30/1/2013 7:35  Aggiornato: 30/1/2013 7:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/1/2010
Da:
Inviati: 306
 Re: Hanno ragione i generali
Grazie Massimo.

mangog
Inviato: 30/1/2013 8:10  Aggiornato: 30/1/2013 8:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 5/1/2007
Da:
Inviati: 2857
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:

ggi non fa più nessuna differenza dove vivi, il termine "villaggio globale" non è solo una espressione vuota.


Mica tanto globale. Solo i soldi possono rendere uguali le differenze ( scusate il gioco di parole ) e non sempre. Fare il contadino in Cina o India non è la stessa cosa che farlo in Italia o negli Stati Uniti. La differenza non si ferma al livello di vita. Credo non sia nemmeno immaginabile poter andare in Cina o Iran e fare critica contro il sistema paese-governo, visto che non lo permettono nemmeno ai loro cittadini di nascita ( non è un' invenzione della propaganda occidentale ) Difatti gli intellettuali cinesi un pò troppo fuori dal coro o non omologati in Cina non ci sono proprio o se la passano mica tanto bene. Nessuno mette in dubbio che la Cina non sia meritevole di critiche.
Mentre risulta evidente che in USA la critica ( giusta o sbagliata che possa essere e senza nessuna considerazione se i panni sporchi sono lavati in casa propria o altrui.. ) all'operato del governo-sistema-paese non è perseguitata con il furore cinese o iraniano.

complo
Inviato: 30/1/2013 10:35  Aggiornato: 30/1/2013 10:35
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Complo ... il sistema è accentratore e prevaricatore e ... quanto sopra a riprova

... Not in my name - non ha a che vedere col pressapochismo intanto, casomai il pressapochismo è quello dei Venduti al Governo. Dato di fatto


... e sempre per precisare, perché la frase precisa, visto che mistifichi, è: -

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro ad un sistema che non può renderli differenti




Il dato di fatto è che hai fatto il solito mischione del "tutti uguali" confondendo la situazione dell' 11 Settembre con quella di Ustica.
Vallo a dire ai parenti che hanno esultato alla sentenza dell' altro giorno, DILLO A LORO CHE SONO VENDUTI AL GOVERNO.
Dillo anche a chi veramente ha buttato sangue per far andare avanti le indagini sull' 11 Settembre se sarebbe "venduto al governo" ad esultare per una sentenza della corte suprema americana che dicesse che le TT sono state demolite.
La verità è che sono proprio quelli come te che non fanno fare MAI un centimetro avanti mettendo in premessa che tanto è tutto inutile salvo immaginifici ed IRREALI cambiamenti di "sistema" che sono IL MIGLIOR SCUDO POSSIBILE PROPRIO PER CHI SI VORREBBE BUTTAR GIU'.
Io non mistifico nulla, la tua frase da bacio perugina non significa nulla presa così da sola. Hai l'esempio (l'ENNESIMO ESEMPIO A CUI TI INCHIODO) di Ustica e dell' 11 Settembre. Armati di pazienza e dimostra che è UGUALE il sistema. COMINCIA, RIPETO, dando dei venduti ai PARENTI che hanno esultato alla sentenza della cassazione.

Calvero
Inviato: 30/1/2013 11:37  Aggiornato: 30/1/2013 11:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Il dato di fatto è che hai fatto il solito mischione del "tutti uguali" confondendo la situazione dell' 11 Settembre con quella di Ustica.


Non so di cosa tu stia parlando, poiché non asserisco quanto riporti. Mi sono stancato a spiegarlo.

Citazione:
Vallo a dire ai parenti che hanno esultato alla sentenza dell' altro giorno, DILLO A LORO CHE SONO VENDUTI AL GOVERNO.


Non è comprensibile a cosa tu stia controbattendo qui.

Citazione:
Dillo anche a chi veramente ha buttato sangue per far andare avanti le indagini sull' 11 Settembre se sarebbe "venduto al governo" ad esultare per una sentenza della corte suprema americana che dicesse che le TT sono state demolite.


Idem come sopra

Citazione:
La verità è che sono proprio quelli come te che non fanno fare MAI un centimetro avanti mettendo in premessa che tanto è tutto inutile salvo immaginifici ed IRREALI cambiamenti di "sistema" che sono IL MIGLIOR SCUDO POSSIBILE PROPRIO PER CHI SI VORREBBE BUTTAR GIU'.


Detto da uno che non comprende neanche cosa uno stia sostenendo, potrebbe essere anche un complimento.

Che è tutto inutile lo stai dicendo tu.

Che poi io non vada d'accordo con le Puttane, non ho minimamente bisogno di mettere in moto una riflessione articolata. E' semplice. Non sono un mafioso, non sono una puttana, non sono un bugiardo, non sono un fascista, non sono disonesto ... indi non mi metto in linea con chi se ne fotte altamente, scientemente, ipocritamente di esserne partecipe.

Citazione:
Io non mistifico nulla, la tua frase da bacio perugina non significa nulla presa così da sola


Tu mistifichi e anche con malafede. A questo punto penso tu abbia problemi di comprendonio o stai trollando. LA cosa è matematica. E non c'è offesa personale. Perché visto che persisti a sostenere platealmente il contrario di quel che sostengo io, non è che puoi rompere i coglioni al prossimo e poi non aspettarti di essere trattato a pesci in faccia.

Presa così da sola non significa nulla per Te, perché dimostra che hai dedicato la tua ragione ad una BUGIA e non ti va giù, ti frustra evidentemente e neghi l'evidenza. Tu sostieni un sistema fascista dove la Politica è solo una facciata, la democrazia è una farsa e non c'è forza politica che non potrà che assoggettarsi alle élite finanziarie, quelle che devono accomodarsi nelle stragi e anche gestirle. Indi è inutile che giochi col giochetto dei compartimenti stagni, perché il paragone tra Ustica e 11 Settembre non è sulla vicenda in sé, ci sono arrivati tutti (d'accordo o meno) tranne Te. E siccome non ti va di ammetterlo arrivi addirittura a sostenere che altri dicono cose che mai hanno detto. Io stesso che non la penso come Te, mi baso su quello che Te dici e non su quello che non dici


Citazione:
Armati di pazienza e dimostra che è UGUALE il sistema. COMINCIA, RIPETO, dando dei venduti ai PARENTI che hanno esultato alla sentenza della cassazione.


Il Sistema di cosa?
Io non ho mai detto che è uguale,
indi non so di cosa tu stia parlando ...

.. io do dei venduti a chi in un dibattito mi dà la possibilità di farmi sapere chi è (come con te), organizzami un incontro con loro, e gli dirò quello che penso di loro ..

..se invece generalizzo, allora posso farlo in termini di psicologia di massa e di principi o metafore, dicendo ad esempio che gli italiani sono degli Italioti e che si meritano il fascismo che chiedono ..

Quindi se ora vuoi tentare con le forche logiche, trovati qualche democratico o qualche comunista che in questi tranelli ci cascano con tutte le scarpe, è evidente che frequenti gente poco sveglia ..

"Sul perché non è giusto mangiare carne", nevvero

"il famoso criterio di falsificabilità"

Avete perso, le vostre bugie (visto che le difendi) hanno perso.

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro un sistema che non può renderli differenti



11/9 Docet
Ustica docet

.. solo di passaggio eh ..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Maxwell38
Inviato: 30/1/2013 12:08  Aggiornato: 30/1/2013 12:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/8/2012
Da:
Inviati: 70
 Re: Hanno ragione i generali
@ Massimo

avevo preso la frase ".... vendettero l'Italia al miglior offerente...." e non riuscivo a capire storicamente cosa c'entravano, tutto qui.

Poi sui Savoia sfondi una porta aperta, e sul Vaticano ci sono centinaia di testimonianze contrarie all'articolo sul tuo sito...l'importante è informarsi,discutere e imparare... la libertà è data dalla conoscenza, non dall'ignoranza.

complo
Inviato: 30/1/2013 12:24  Aggiornato: 30/1/2013 12:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
.....perché il paragone tra Ustica e 11 Settembre non è sulla vicenda in sé, ci sono arrivati tutti (d'accordo o meno) tranne Te.



Si certo, adesso prendi la pillola e rilassati.....

Io ho solo detto che la sentenza è STORICA, quello che hanno detto i PARENTI.
Tu pensala pure come vuoi ma finiscila di insultare come un deficiente in crisi isterica....

complo
Inviato: 30/1/2013 12:47  Aggiornato: 30/1/2013 12:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Inutile aggiungere che è la MAGISTRATURA ad aver prodotto la CLAMOROSA SENTENZA di Ustica accolta con ESULTANZA dalle vittime dei parenti.
Mentre cialtroni e amici del giaguaro insultavano anche i magistrati facendo il solito mischione* (e AIUTANDO chi veramente TEME la magistratura, ossia i DELINQUENTI), loro hanno continuato a lavorare per decenni.
Eh si, LAVORARE, non fare chiacchiera inutile quando non dannosa.
Spero che i parenti delle vittime dell' 11 Settembre trovino procuratori americani altrettanto coscienziosi e preparati.


*per i non capenti: solito mischione significa attaccare la magistratura come se TUTTI i magistrati fossero uguali. Certo che c'è anche il magistrato che ha accusato Tortora, ma non c'è SOLO quello.

Calvero
Inviato: 30/1/2013 12:59  Aggiornato: 30/1/2013 12:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Si certo, adesso prendi la pillola e rilassati.....

Io ho solo detto che la sentenza è STORICA, quello che hanno detto i PARENTI.
Tu pensala pure come vuoi ma finiscila di insultare come un deficiente in crisi isterica....


No, tu hai detto che io sostengo una cosa che non sostengo. Quindi sei un bugiardo.

Prendo tutte le pillole che vuoi, a proposito di chi offende

... la figura di merda l'hai fatta tu. Tanto per cambiare.

La sentenza storica non è entrate e non era nel merito delle mie obiezioni.

Quindi? quindi stai parlando da solo.

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro un sistema che non può renderli differenti



11/9 Docet
Ustica docet

.. solo di passaggio eh ..

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 30/1/2013 13:08  Aggiornato: 30/1/2013 13:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
No, tu hai detto che io sostengo una cosa che non sostengo. Quindi sei un bugiardo.


Calvero ma quanti anni hai? Cinque?
Ci sono gli scambi con Dr House, E' TUTTO SCRITTO.
Tu, COME SEMPRE, hai tentato di sminuire la sentenza per ricondurre tutto al solitissimo TUTTI UGUALI e NULLA PUO' CAMBIARE senza il mitologico cambio di paradigma. Ecco il primo tentativo di diminuzione:

Se poi si potrebbe obiettare che la verità ogni tanto viene rivelata, allora ricordiamoci che è una contraddizione in termini che si riveli una verità quando la sua influenza e il suo raggio d'azione ha consumato tutta la sua forza.*

E allora ti ripeto: Ustica avrà consumato la sua forza per TE e altri "annoiati" come te. Non certo l'ha consumata per i parenti delle vittime e per chi cerca la verità.
In OGNI post metti 11/9 e Ustica docet.
Ebbene sei SOLO TU che non hai capito che sono due situazioni attualmente OPPOSTE.
Per Ustica c'è una sentenza di una ISTITUZIONE DELLO STATO (la corte di Cassazione) che dice che ci fu DOLO.
Magari fosse così per l'11/9......[

Calvero
Inviato: 30/1/2013 13:35  Aggiornato: 30/1/2013 13:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Calvero ma quanti anni hai? Cinque?


Esattamente CINQUE: - vedi che se la smetti di essere bugiardo dici la verità?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 30/1/2013 13:42  Aggiornato: 30/1/2013 13:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Esattamente CINQUE: - vedi che se la smetti di essere bugiardo dici la verità?


Calvero chi è il bugiardo e chi svicola come un' anguilla è veramente facile da LEGGERE nel 3d.
Ciao eh.........

Calvero
Inviato: 30/1/2013 14:05  Aggiornato: 30/1/2013 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Calvero chi è il bugiardo e chi svicola come un' anguilla è veramente facile da LEGGERE nel 3d.
Ciao eh.........


Tu sostieni che io sostengo che i politici sono tutti uguali. Punto.

E all'occorrenza (la tua) generalizzi con un "tutti uguali" denigrante e ambiguo e non circostanziato. Sapendo che lo indirizzi a me e infatti poi lo confermi con la storia dei "baci perugina".


Io no. E persisti. Quindi o la smetti di sostenerlo o continui ad essere un bugiardo. Punto. Inutile che c'appioppi la favola dei baci perugina, perché vero o non vero, non è quel che sostengo io.

Le mie obiezioni non sono in ordine alla sentenza storica. Ma in merito al significato enunciato nell'articolo di Massimo Mazzucco, che scrive:

Citazione:
Ma la Luna è lì, davanti agli occhi di tutti, che ci guarda fin dal giorno in cui un papa machiavellico e un re di cartone vendettero l'Italia al miglior offerente, lasciando che a pagare il debito fossero intere generazioni dopo le loro. Cioè le nostre.

Quello che paghiamo noi oggi, da Ustica a Piazza Fontana, da Moro all'undici settembre, è una schiavitù de facto alla superpotenza che ci ha liberato dal nazifascismo, dopo che quel nazifascismo aveva contribuito a crearlo essa stessa.

La paghiamo con una autonomia politica vicina allo zero, la paghiamo con una dipendenza economica assoluta, la paghiamo con una sub-cultura da ghetto che ci invade le case e le menti,



.. e adesso dì a Mazzucco che Piazza Fontana e Ustica non sono la stessa cosa, così come l'11 Settembre e Ustica .. o magari controbatti a queste affermazioni, ma non venirmi a cagare il cazzo su cose che io non sostengo...

... ora continua pure con questa figura di merda e vediamo. Io la presa non la mollo, vedi tu.

Che intervenga Mazzucco a questo punto, perché tu non è che puoi venire a rompermi i coglioni per tutto il forum dicendo che io sostengo cose che non sostengo, perché prima o poi il vaffanculo o chiamarti col tuo nome è d'obbligo.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 30/1/2013 14:19  Aggiornato: 30/1/2013 14:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Si, hai veramente 5 anni.
NON TIRARE IN MEZZO LE PAROLE DI ALTRI. Se volevo rispondere a quelle parole di MASSIMO*, rispondevo a MASSIMO, NON A TE.

Le TUE parole sono queste e a queste ho risposto:


Se poi si potrebbe obiettare che la verità ogni tanto viene rivelata, allora ricordiamoci che è una contraddizione in termini che si riveli una verità quando la sua influenza e il suo raggio d'azione ha consumato tutta la sua forza.

P.S lascia perdere l' ossessione delle figure di merda e del "romperSi i denti" che ogni volta citi perchè tu temi di essere in quella situazione. Qui nessuno ti giudica, puoi tranquillamente dire una cazzata e ammettere di averla detta senza rompersi denti o fare figure di merda.
Però una cosa te la devi dire : sei bugiardo proprio come i bambini...

*quelle parole di Massimo le sottoscrivo (con la doverosa aggiunta che quando PERDI una guerra OVVIAMENTE la paghi) . Spero ti renda conto che sono un' altra cosa rispetto a quello che hai scritto tu.

ayarbor
Inviato: 30/1/2013 19:22  Aggiornato: 30/1/2013 19:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/1/2010
Da:
Inviati: 227
 Re: Hanno ragione i generali
Scusate ma che significa quando leggo di aereo abbattuto per sbaglio......., nel senso che uno dei piloti americani in volo quella sera ha creduto di premere il tasto per l'aria condizionata e invece gli è partito un missile di soppiatto senza che avesse il tempo di rendersene conto?

In quella circostanza sono intervenuti ben sapendo di quello che c'era di mezzo e lo hanno fatto lo stesso, andando a cimentarsi ad eseguire ciò che doveva essere portato a termine con o senza l'impiccio del terzo incomodo che si ritrovava a ronzare li attorno come un insetto inopportuno.

Calvero
Inviato: 31/1/2013 10:05  Aggiornato: 31/1/2013 10:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
______________________________________

I bambini non sono bugiardi, Complo

Citazione:
Le TUE parole sono queste e a queste ho risposto:


No, tu hai voluto tentare ridicolizzare il "tutti uguali"; tu stesso ti sei riferito al mio aforisma, altrimenti non avresti parlato di "baci perugina" e non avresti parlato della questione "non sono uguali"

Sei lanciato, a quanto sei arrivato con le figure di merda?

Citazione:
Qui nessuno ti giudica, puoi tranquillamente dire una cazzata e ammettere di averla detta senza rompersi denti o fare figure di merda.


No, ragazzo, qui la cosa è seria. Perché sei un rompicoglioni e un provocatore disonesto. Mi corri dietro cercando di confutare quello che io ho precisamente sintetizzato nella mia massima e ti rode, mamma mia quanto ti rode. Tu credevi probabilmente al massimo di controbattere a livello politico, qui dentro, lì ti sta bene e ti piace, ma cercare di controbattere a chi ti dimostra che la politica non vale nulla, ti fa venire il mal di stomaco. Il fatto che ti sei trovato ad essere sostenitore di un gioco fascista, non ti va giù ... lo capisco, è dura ..

... quindi è la cosa più terribile trovarsi ad applaudire, ad un certo punto dello spettacolo, coloro che ti sei accorto te la stavano mettendo in culo col tuo consenso ... che fare? ..e già, che fare? ammettere di essersi ingoiati anche l'amo, o prendersi le palle in mano e combattere le Bugie? .. la scelta la sappiamo, basta vedere che menti e provochi con lo stesso sistema di Berlusconi, quindi è chiaro quale scelta hai fatto ..

.. di passaggio, qui tutti giudicano le idee altrui; te l'ho già detto, non spostare le premesse che non è che "nessuno mi giudica" .. ovvio, infatti neanche io ti giudico, io ti critico. E tu sei un bugiardo. Se ti giudicassi, fossi un Giudice, ti farei Presidente della Repubblica, ti metterei coi tuoi simili.

Citazione:
quelle parole di Massimo le sottoscrivo (con la doverosa aggiunta che quando PERDI una guerra OVVIAMENTE la paghi) . Spero ti renda conto che sono un' altra cosa rispetto a quello che hai scritto tu.


Che razza di contorsionista, sembri Papa & Giovanni

Le parole di Massimo le ho dovute citare per causa tua e dimostrare che il mio parametro di valutazione era nella sua stessa prospettiva. E cioè che:

Non è che i politici sono tutti ugulali, è che sono dentro ad un Sistema che non può renderli differenti

11/9 docet
Ustica docet
"Terrorismo" docet

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Oidualc
Inviato: 31/1/2013 13:28  Aggiornato: 31/1/2013 13:28
So tutto
Iscritto: 24/5/2011
Da:
Inviati: 21
 Re: Hanno ragione i generali

Ti accorgi che stai crescendo quando batti tuo padre a braccio di ferro. Ti accorgi che sei maturo quando lo lasci dinuovo vincere
complo
Inviato: 31/1/2013 13:48  Aggiornato: 31/1/2013 13:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
I bambini non sono bugiardi, Complo


A voglia se lo sono. Bugiardissimi.....

Citazione:
Che razza di contorsionista, sembri Papa & Giovanni
Le parole di Massimo le ho dovute citare per causa tua e dimostrare che il mio parametro di valutazione era nella sua stessa prospettiva. E cioè che: Non è che i politici sono tutti ugulali, è che sono dentro ad un Sistema che non può renderli differenti


No Calvero. Le parole di Massimo hanno tutt'altro significato e portano a tutt'altro atteggiamento del tuo.
Massimo dice, COME E' ASSOLUTAMENTE VERO, che dopo la seconda guerra mondiale siamo stati un paese "a sovranità limitata" sotto la supervisione USA.
In questa ottica SICURAMENTE tutti gli episodi della strategia della tensione hanno una matrice comune.Fino a qui concordiamo tutti.
Poi però ci dividiamo.
Tu dici che questo "sistema" uniforma tutti i politici, e tutte le istituzioni in generale, ad essere "schiave". Ne consegue direttamente la totale sfiducia nella politica, nello stato in generale e il NON VOTO.
Massimo invece VOTA. Lui ritiene importanti le istituzioni e sceglie le persone che le facciano funzionare come lui vorrebbe.
NON esiste per lui "tutti uguali".
E non solo vota la candidata alle presidenziali che ha presentato un programma compatibile col suo pensiero, ma STENDEREBBE UN TAPPETO DI ORO E PORPORA al procuratore che riaprisse l'indagine sull' 11/9. Non parliamo poi di quello che farebbe ad un giudice che dopo 35 anni avesse continuato ad occuparsi della cosa fino ad emettere una sentenza come quella di Ustica.

ohmygod
Inviato: 31/1/2013 15:18  Aggiornato: 31/1/2013 15:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 16/10/2007
Da:
Inviati: 3652
 Re: Hanno ragione i generali
Massimo invece VOTA. Lui ritiene importanti le istituzioni e sceglie le persone che le facciano funzionare come lui vorrebbe.

A precindere da Mazzucco e dal suo voto ma oggi quali sono queste importanti istituzioni?
Tornando in Italia chi sarebbero queste persone che potrebbero far funzionare
le cose come noi le vorremmo?
Queste persone che finora hanno fatto funzionare le cose in modo indecente chi le vota?...e mi riferisco ai vari Papa-Giovanni et similia.


Non vi è frase più vera che fotografa l'odierna realtà
Non è che i politici sono tutti ugulali, è che sono dentro ad un Sistema che non può renderli differenti

E qualcuno sta ancora a chiedere di fornire un esempio di cosa sia il Sistema!
E Complo fa opinabili esempi fra Ustica e 9.11.

complo
Inviato: 31/1/2013 16:29  Aggiornato: 31/1/2013 16:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
A precindere da Mazzucco e dal suo voto ma oggi quali sono queste importanti istituzioni?


Appena pochi giorni fa indicai 2 istituzioni "diverse".


Le istituzioni italiane sono considerate "barzellette" dalla gente. Questo è purtroppo grandemente giustificato da esempi penosi, ma anche qui...non TUTTE le istituzioni sono "barzellette". Facciamo degli esempi. Le autority, quasi tutte, sono TOTALMENTE SOTTOMESSE alla politica e totalmente prive di reali poteri. Altre NO. BDI e magistratura sono due istituzioni, ad esempio, TOTALMENTE impermeabili alla politica e con poteri che SORPASSANO la politica stessa. COL CAZZO un ad di una banca comanderà mai in BDI, te lo posso garantire col sangue. Prime deve venire un golpe in Italia.

QUI

Una delle due ha appena fatto la sentenza di cui tratta il 3d.
NULLA è MAI "tutto uguale".
Questa è una frase "perugina" di scrivere.......

Pispax
Inviato: 31/1/2013 17:38  Aggiornato: 31/1/2013 17:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
complo

Citazione:
Massimo dice, COME E' ASSOLUTAMENTE VERO, che dopo la seconda guerra mondiale siamo stati un paese "a sovranità limitata" sotto la supervisione USA.


C'è una differenza NON marginale fra "sovranità limitata" e "nessuna sovranità".

La Germania del dopo guerra era un paese dalla sovranità ancora più limitata della nostra. Il motivo per cui in Italia c'era il Partito comunista più forte d'Europa è che in Germania il Partito comunista, anzi, qualunque cosa avesse sfumatirure comuniste, è stato messo fuorilegge subito dopo la guerra.
Insieme al nazismo.
I movimenti neonazisti e i movimenti marxisti erano considerati dalle autorità locali un fenomeno di enormi potenzialità di massa, ancora più che in Italia, quindi i "padroni ammericani" hanno badato bene di far incarcerare gli esponenti di entrambi i partiti.

La "sovranità" tedesca era MOLTO più "limitata" di quella italiana. Anche le truppe americane di stanza in Germania erano davvero molte di più di quelle che c'erano in Italia.
Eppure oggi stanno girando teorie che dicono che l'Italia è a "sovranità limitata" anche rispetto alla Merkel.
E la Germania sta di fatto "guidando" una Comunità Europea che è un contraltare molto pesante alla supremazia economica americana, e lo è sempre di più.
Nei fatti anche la NATO è diventata più un apparato burocratico di cartone che una roba che quando schioccava le dita tutti quanti schieravano le proprie armate, come a Risiko. Guarda l'evoluzione delle truppe presenti in Afghanistan, per dire.

Questo dovrebbe far riflettere sul fatto che la "sovranità limitata", che pure c'era, ed era grande, non è stata un elemento determinante rispetto alle possibilità di sviluppo.
Non è stata determinante neppure rispetto all'adottare politiche non filo-americane.


Qui si parla di "sovranità limitata" come se invece dell'Italia stessimo ragionando dell'Ungheria.
Ma questa è una plateale cazzata.
Basta riflettere su una cosa: se l'Italia fosse stata realmente una nazione dalla "sovranità" così TANTO l"limitata" come si cerca di far credere, non sarebbe stata necessaria proprio nessuna strategia della tensione.
Bastava fare come in Germania: i comunisti in galera.
Pensa a quanti supposti "padroni" si facevano contenti.
I padroni americani? Si, certo.
I padroni del Vaticano? Come no. Loro i comunisti li hanno anche scomunicati.
I padroni dei padroni delle banche? Loro più di tutti.



Solo che è inutile, credimi, dire queste cose ai preti del culto dei Poteri Forti.
Quelli che i "Poteri Forti" sono all'origine di tutto e del contrario di tutto perché vogliono Dominare il Mondo, anzi, lo stanno già dominando, anzi, lo stanno già dominando da tempo, anzi, non esiste epoca storica dove; e di conseguenza occorre mettere in moto un priocesso che si concluderà fra mille genrazioni dove si raggiungerà l'anarchia, anzi no, l'anarchia è solo una fase di passaggio prima che possa spuntare quel Radioso mattino di Primavera.

La risposta che ottieni SEMPRE (e non può essere diversamente, visto che si parla di preti), è una cosa tipo questa: basta sostituire a "Mario Monti" il termine "Poteri Forti" e il gioco è fatto.





Proprio così.
Letteralmente.
Come fosse antani.

Calvero
Inviato: 31/1/2013 17:40  Aggiornato: 31/1/2013 18:33
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
__________________
_____________

Della serie, prendere per il culo sé stessi prima di tutto, riferito a Te, Complo.

Intanto noto con piacere che ti sei visto costretto a spostare il tiro e a ridimensionare che avevi mentito sulle mie affermazioni. Che comunque, in accordo o meno, non sono quelle a cui ha alluso mistificandone il senso tu. Disonesto. E non lo hai fatto soltanto qui. Tanto per capirsi che poi uno non dovrebbe mandarti a quel paese.


Comunque.

Qui non stiamo giocando con la matematica, che 5+1=6 e 1+5 = 6 lo stesso. Ma siccome tu sei un parcellizzatore e ragioni solo a compartimenti stagni, non può che essere l'unica scappatoia dalla realtà, perché altrimenti come zittire la coscienza?

La realtà, certo. Quella che parla di sangue e innocenti uccisi, macellati e di cui tutto il mondo internazionale (compreso quello che andrai a Votare tra qualche giorno) è colpevole, in quanto scientemente omertoso. Scientemente "distratto" e scientemente colluso con la propaganda. Tu, of course, perfettamente in linea con tanto degrado e assassinii. E non lo dico io, lo dici tu. Ti sei quello che si allinea alla propaganda e tacci gli altri di esserne imbevuti, Tu.

Tu che tacci gli altri di essere stranieri in casa loro (e come cazzo ti permetti? tra l'altro) se osano mettersi contro l'ideologia fascista e bugiarda dell'olocausto e la propaganda dell'ebreo che solo lui l'ha presa nel culo, quando obiettivamente si mettono contro chi vuole che la Storia sia messa liberamente in discussione.

Tu che tacci gli altri di "Baci Perugina" e vai a a Votare chi parla di "Papa & Giovanni" per leccare il culo ai sinistroidi ancora col sangue al culo da quando si sono svegliati dalla farsa comunista. Ma guardati quanto sei ridicolo, sarebbe solo che ora.

Ma andando nello specifico.
Ti dico io cosa.

Tu non l'avevi neanche letto l'articolo in Homepage e quando hai letto la verità che tanto ti dà acidità di stomaco sei partito in quarta a seguito del mio scambio, inanellando una figura di merda dietro l'altra e cambiando di volta in volta le premesse. Tu dovresti essere solo che cacciato dal Forum visto che menti sulle affermazioni altrui, se non fosse che sei utile a spiegare l'ottusità degli schiavi della morale di Stato. E te lo spiego, non ti preoccupare.

Massimo Mazzucco può anche Candidarsi che cambia un cazzo nel discorso; che non cambiano una virgola e non perdono di alcuna efficacia le obiezioni sollevate. L'articolo è del 2007 .. e già 5 anni fa si poteva sostenere che la Politica è vicina allo ZERO, ma pensa tu. Rileggi se ce la fai senza parcellizzare.

Citazione:
La paghiamo con una autonomia politica vicina allo zero, la paghiamo con una dipendenza economica assoluta, la paghiamo con una sub-cultura da ghetto che ci invade le case e le menti, e la paghiamo anche con una classe di giornalisti assolutamente indegna di quel nome, che si accontenta ogni volta di sfogliare i Baci Perugina per ricattare di basse emozioni gli italiani, mentre compie quotidianamente il crimine imperdonabile di alterare ai nostri occhi il vero corso della storia.


In cinque anni, confermati di passaggio anche dagli articoli di Cedolin (quelli che ti stanno sul culo se ti toccavano il figlio delle Banche - Monti, e che ora fa un culo così a Papa & Giovanni), e di come la situazione e le vicende intercorse hanno dimostrato quanto questa cosa non solo fosse vera ma anche tremendamente più profonda, quindi, Complo - dopo lo ZERO cosa c'è ? eh .. sentiamo, parcellizzatore mascherato dei mie stivali

Senza contare .. che i "baci perugina" dell'articolo in Homepage sono proprio indirizzati a quelle suggestioni usate dalla TUA politica, non te ne eri accorto? e visto che sei d'accordo con l'articolo, leggi bene anche questa qui sotto e cerca ogni tanto di cogliere il senso di una riflessione nel suo insieme, se mai ce la farai:

Citazione:
Quello che paghiamo noi oggi, da Ustica a Piazza Fontana, da Moro all'undici settembre, è una schiavitù de facto alla superpotenza che ci ha liberato dal nazifascismo, dopo che quel nazifascismo aveva contribuito a crearlo essa stessa


Ricordi quando dicevo che "tuo" nonno era un coglione? bene questa è un ulteriore conferma, quindi siamo d'accordo, finalmente l'hai capita

Se non sei neanche riuscito a cogliere la profondità dell'articolo sarebbe ora che impegnassi meglio la tua testolina. Perché qui viene sostenuto che le guerre non esistono così come te lo dice la tua consapevolezza. Cioè quella di BALLARO' e di PORTA A PORTA .. oltre non vai. Allora sei d'accordo che i nazifascisti erano anche gli Americani .... vero? vero. E che la politica allora come adesso, era il medesimo teatrino che fa giocare i FESSI come Te e grazie ai fessi come Te che quel coglione di "tuo" Nonno è morto. Così allora, così adesso ancora a giocare con Camillo e Don Peppone. I figli della calcolatrice, Ssiore e Ssiori.

Sei Te quello a cui ogni tanto si potrebbe dire che "offende i morti" e questa volta avrebbe anche un senso, per la Madonna .. così come ad Attivissimo interessa mettere una pietra sulla 11/9, interessa a Te, perché questa è la sostanza del tuo politichese; sei tu che hai asserito (è scritto nel forum) che l'11 settembre - è una cosa che capita ogni 50 anni, ma non ti vergogni? .. poco conta, anzi conta nulla, che a differenza di Attivissimo tu non fai il debunker di stocazzo, perché l'importante è che ci sia gente come Te che indirettamente spinga a guardare oltre alle radici del male, perché i signorini devono vedere del loro orticello e sia mai che il BAU BAU Berlusconi scenda dal trono del Dividi et Impera. Chi cazzo se ne frega no? l'11/9 ogni 50 anni (terrorismo e armi di distruzioni di massa comprese nel prezzo, avallate dalla Politica Tutta) e una Bomba Atomica, ogni quanto, Complo? ogni 100?

Le sentenze non c'entrano un beato cazzo, visto che sono la dimostrazione che: -

Non è che i politici sono tutti uguali, è che sono dentro ad un sistema che non può renderli differenti

11/9 Docet
"terrorismo" Docet
Piazza fontana Docet
Ustica Docet



Se non ci arrivi (perché non vuoi) a comprendere che riconoscere che lo Stato e la democrazia abbisognano sempre di buttare ulteriore sangue e i nostri soldi per mantenere il potere dietro le quinte, e prendersi la medaglia di STOCAZZO che oggi si può iniziare ad avere giustizia .. la giustizia di cosa? ma di STOCAZZO ovviamente, quella di Complo.

Non ultimo, sei un crogiolo di contraddizioni vivente. Avendo sotto il naso, tutti ce l'hanno, che la Politica è semplicemente un manicomio a cielo a aperto di papponi, puttane, frustrati, prevaricatori, mafiosi, sostenitori della propaganda, omertosi, corrotti, corruttori e profittatori ...

...ecco che una volta che una forza politica nuova timidamente si presenta, per quanto possa essere debole, almeno è una forza perché si sgancia da questo scempio, rompi anche i coglioni ai Grillini e a Sertes ...

.. ma vedi di darti una re-settata .. che hai perso il senso della realtà anche all'interno del gioco politico stesso, se gli si volesse dare una speranza.

MA dimmi tu da che cazzo di pulpito vieni a fare le prediche. Vai, vai a votare Bersani, vai, che se andassi a fanculo sarebbe farti una gentilezza

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Calvero
Inviato: 31/1/2013 17:42  Aggiornato: 31/1/2013 17:42
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
C'è una differenza NON marginale fra "sovranità limitata" e "nessuna sovranità".


Certo, la dimostrazione che in una ti tosano e nell'altra ti macellano.

Il resto te l'hanno già spiegato nell'altro Topic

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 31/1/2013 17:46  Aggiornato: 31/1/2013 17:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero

Citazione:
Il resto te l'hanno già spiegato nell'altro Topic


Quello dove hai dichiarato al mondo di essere un guardone?
Io fossi in te non me ne vanterei mica tanto.

Calvero
Inviato: 31/1/2013 17:50  Aggiornato: 31/1/2013 17:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
__________________



... bada che che mi sono messo in linea con l'ironia delle tue svicolate quando mi chiami Don Calvero

.. quindi da buon "DON" ti ho messo in parabola. Prenditela con te stesso, checazzo

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 31/1/2013 17:56  Aggiornato: 31/1/2013 17:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero, io per fortuna non ho bisogno di insultare qualcuno su un forum per "vendicare" la mia vita di FALLITO.
Tranquillo che non ti disturbo più. Adieu.....

Pispax
Inviato: 31/1/2013 17:59  Aggiornato: 31/1/2013 18:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero

Citazione:
. quindi da buon "DON" ti ho messo in parabola. Prenditela con te stesso, checazzo


Sei il primo prete della storia che inizai una "parabola "con le parole, scritte anche belle grandi, "QUESTA E' UNA STORIA VERA".

E in effetti robe di quel tipo mi sono anche capitate spesso. E la mia ex-moglie era n effetti una discresta bella donna, anche se, piccina,era cieca come una talpa. E in effetti a volte capitava di far sesso in macchina, anche se poi dovemmo smettere proprio per via dei guardoni.
Guarda quante "strane" coincidenze.

Fa strano ritrovarne uno qui.
Ma perché non ti curi e non trovi una donnina per bene anche tu, invece di andare a eccitarti spiando gli altri?

Calvero
Inviato: 31/1/2013 18:09  Aggiornato: 31/1/2013 18:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Calvero, io per fortuna non ho bisogno di insultare qualcuno su un forum per "vendicare" la mia vita di FALLITO.
Tranquillo che non ti disturbo più. Adieu.....


Non ti ho insultato. Hai mentito sulle affermazioni altrui. Datti un nome da solo se non ti piacciono i termini che identificano questi comportamenti.

Ti basta così poco per dire FALLITO a chi non conosci? se riesci ad argomentarlo ti fai un favore, altrimenti vai a mettere la tua crocetta a "Papa & Giovanni" così ti rifai un pochettino.

Ma poi, Massimo, la sa questa cosa di "Papa & Giovanni" ?

Comunque, per l'ennesima volta, sei uscito senza denti ti dò anche un consiglio, comincia a frequentare gente più sveglia, così ti alleni.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
complo
Inviato: 31/1/2013 18:13  Aggiornato: 31/1/2013 18:13
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 2555
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Comunque, per l'ennesima volta, sei uscito senza denti


Ma ti metti anche davanti allo specchio per vedere quanto ce l'hai grosso?

Calvero
Inviato: 31/1/2013 18:28  Aggiornato: 31/1/2013 18:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Sei il primo prete della storia che inizai una "parabola "con le parole, scritte anche belle grandi, "QUESTA E' UNA STORIA VERA".


... azzo, c'avevi creduto

Citazione:
E in effetti robe di quel tipo mi sono anche capitate spesso. E la mia ex-moglie era n effetti una discresta bella donna, anche se, piccina,era cieca come una talpa. E in effetti a volte capitava di far sesso in macchina, anche se poi dovemmo smettere proprio per via dei guardoni.
Guarda quante "strane" coincidenze.


... e io che credevo avessi capito il senso; me l'ha comunicata Dio la storia, a che tu ti ravvedessi.. l'ho scritta sotto ispirazione divina e ti giuro non mi sono toccato, parola di lupetto. Che poi Dio sia un guardone, questo lo si sapeva, sta dappertutto quello lì, non si fa mai i cazzi suoi.

Citazione:
Ma perché non ti curi e non trovi una donnina per bene anche tu, invece di andare a eccitarti spiando gli altri?


Pispax, ma stai cercando di offendermi ??

COMPLO

Citazione:
Ma ti metti anche davanti allo specchio per vedere quanto ce l'hai grosso?


La sconfitta di un mondo storto a suon di battute. Due piccioni con una fava. E' bastato così poco.

Non è che i Complo e i Pispax sono tutti uguali, è che sono dentro ad un sistema che non può renderli differenti.


Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 31/1/2013 18:37  Aggiornato: 31/1/2013 18:37
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero

Citazione:
... e io che credevo avessi capito il senso; me l'ha comunicata Dio la storia, a che tu ti ravvedessi.. l'ho scritta sotto ispirazione divina e ti giuro non mi sono toccato, parola di lupetto. Che poi Dio sia un guardone, questo lo si sapeva, sta dappertutto quello lì, non si fa mai i cazzi suoi.


Chiaro che ora cerchi di buttarla sullo scherzo.
Ma chi credi di far fesso?

Curati, depravato.

Calvero
Inviato: 31/1/2013 18:47  Aggiornato: 31/1/2013 18:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Chiaro che ora cerchi di buttarla sullo scherzo.
Ma chi credi di far fesso?

Curati, depravato.


Ma l'hai finita?

Colgo l'occasione che ai - nonni - "di" Complo, ho messo il "tuo" tra virgolette a intendere che sono anche i miei , e che per "coglione" intendo dire - noi macellati da un mondo a cui da coglioni abbiamo ceduto la nostra forza - compreso il sottoscritto.

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
Pispax
Inviato: 1/2/2013 2:07  Aggiornato: 1/2/2013 2:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero

Citazione:
Ma l'hai finita?

Che fai, sudicione, ancora neghi di essere uno dei guardoni?

E come lo spieghi allora QUESTO?
Un video di pura inutilità, tranne che per dei ..............?

Calvero
Inviato: 1/2/2013 3:28  Aggiornato: 1/2/2013 11:31
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Che fai, sudicione, ancora neghi di essere uno dei guardoni?


.... oddio, non so, mi stupisci, mmh vediamo: - se dovessi risponderti seriamente, dovrei dirti che ti sei rincoglionito evidentemente o ti hanno fregato la password, visto che mi ero messo in linea al tuo "DON Calvero" e ho giocato di ironia inventandomi una storiella per prenderti per il culo, come fai tu, Buffo no? [direbbe Pispax] lo conosci?

Se dovessi risponderti meno seriamente, allora dovrei dirti che non ho voglia di cercare battute per controbattere a una simile idiozia, quindi non so che dirti, UFF ... se ti prude ti prude: grattati, cazzo vuoi

Citazione:
E come lo spieghi allora QUESTO?
Un video di pura inutilità, tranne che per dei ..............?


Se lo spiego, lo spiego lì. Se poi ti interessava veramente, conoscendoti perfettamente in questo senso, so che mi saresti venuto a chiedere lumi nel suddetto Topic e anche a cazzuolarmi, ma non l'hai fatto, indi stai giocando solo di sponda. Ma a biliardo gioco solo al Bar, non sono mica Bersani.

Per il discorso della "pura inutilità" ... ma ci mancherebbe. Una tua sacrosanta opinione.


Ripeto, Pispax ..., comunque non hai pulpiti di autorevolezza se giochi queste carte infantili, visto che l'inutilità a cui hai venduto le tue energie facendoti le seghe sulla Tribuna Politica in TV, sono cosa su cui riflettere dolorosamente ... e lo so è dura da mandare giù, essere presi per il culo da chi si applaude, io sono stato un po più sveglio. Ma sei in tempo eh ...

.. poi, se ti va, mi fai ufficiale richiesta, e se non è scaduto il tempo dei tecnicismi del Sito, vado a editare il Post incriminato e ci aggiungo un bel PS ... e scrivo: QUESTA E' UNA PARABOLA GIOCOSA IN RISPOSTA DA DON CALVERO ALL'ONOREVOLE PISPAX -

.. stai bene, e buona crocetta

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
MauroC
Inviato: 1/2/2013 11:59  Aggiornato: 1/2/2013 11:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/12/2012
Da:
Inviati: 78
 Re: Hanno ragione i generali
Leggo quasi ogni giorno l'argomento trattato da Massimo e relativi commenti di tutti gli amici che partecipano a LC e chiaramente non poteva sfuggirci una sentenza storica come quella della Cassazione.

Tutte i commenti sin dal 2007 incalzavano tutti i possibili scenari e rileggendomi tutto (e avendo letto anche qualche libro a tal proposito) una cosa mi colpisce... nel 2007 ci si insultava gratuitamente sulle opinioni altrui molto, ma molto meno... Cosa ci è successo ? Mi perdonerete, ma alcune volte letto l'articolo, quando incomincia il solito dover prevaricare una teoria esposta da qualcuno su un altra, senza rispettare l'opinione altrui, come alcuni ostentano, scadendo in epiteti poco felici e anzi volgari... sinceramente mi passa la voglia di scrivere... !!!

Detto ciò : Anche per me è una sentenza storica ... che però rende la giustizia giudiziale non aderente a quella storica... Perchè finalmente si afferma senza più timore che è stato un missile ad abbattere il DC-9 ma si glissa sulla provenienza di questo missile e sul reale scenario di quella sera del 27 giugno del 1980 sui cieli di Ustica. Ma in questi 33 anni solo una piccola associazione, dei parenti delle vittime ed un coraggioso e storico Giudice ,Rosario Priore (per circa 14 anni ininterrotamente) hanno come una goccia d'acqua costante, incrinato il muro del segreto di stato... Forse la Magistratura in questi 33 anni se fosse stata sostenuta da una movimento popolare maggiore per la ricerca della verità storica, forse avrebbe avuto più sostegno politico nel corso degli anni... richiedendo politicamente spiegazioni alle nazioni che emergevano interessate dagli eventi (U.S.A., Francia, Libia, Israele). Magari la Commissione parlamentare di monitoraggio sui servizi sarebbe stata costretta da interrogazioni parlamentari stringenti, ad aprire gli archivi di queste agenzie "di sicurezza" o dell'aeronautica e verificare cosa riportavano questi rapporti. Nel caso invece questi rapporti o registrazioni radar, fossero risultate mancanti o altre anomalie ricercare i diretti responsabili di quei giorni. Ma sempre di volonta politica trattasi, di persone che abbiano delegato alla nostra rappresentatività. Per cui come è giusto è anche colpa di ogni italiano se non è stata fatta giustizia, fino al nero più profondo, perchè significa che non abbiamo la consapevolezza che non è un dramma soltanto delle vittime innocenti morte o dei parenti vissuti in maniera straziante in questi 33 anni, significa che ognuno di noi rischia ingiustizie giudiziali in nome della ragion di Stato ... quello stesso Stato da noi composto e che dovremmo vigilare nel suo esercizio.
Quando ho letto la sentenza mi sembrava incredibile che la Cassazione avesse avuto quel coraggio, condannare lo stato per non aver difeso lo spazio aereo da un missile che ha abbattuto un aereo di linea... Ma mi sarei aspettato anche di capire che la giustizia si era dovuta arrendere di fronte alle dinamiche esenti dallo stato di diritto, non riuscendo a spiegare ma solo ipotizzare altrui responsabilità e non che si "glissasse" completamente sulla provenienza del missile...

Come dire che se una persona viene uccisa con un colpo di pistola... i parenti della vittima ottengono giustizia dopo 33 anni dalla Cassazione che condanna lo Stato, per non aver difeso adeguatamente il nostro spazio terrestre. E che di proiettile trattasi...

Non siamo abituati ed è per questo storico ed un importante precedente, vedere apparati dello stato che condannano altri apparati dello stato...

Mi perdonerete il parallelo, anche poco calzante... ma è storico il coraggio sia del Giudice Todivo, sia dalla Procura di Taranto, inizialmente contro i proprietari dell'ILVA, ma adesso sfociata in 17 violazioni COSTITUZIONALI che il decreto legge Monti-Clini salva Ilva configura e su cui deve pronunciarsi la nostra suprema, Corte Costituzionale il 13 Febbraio 2013 (e sorvoliamo sul num. 17 e sul 13).

E spero con tutto il cuore che diventi storico e coraggioso il magistrato e la Procura che avendo l'attuale Predidente della Repubblica, uscente e l'attuale Presidente Tecnico del Consiglio, uscente e tutti i ministri pro-tempore uscent,i trascini tutti di fronte alla Giustizia come da denuncia dell'Avvocato Paola Musu e di altre decine di persone in tutt'Italia per incostituzionalità del Governo Tecnico e altri simpatiche violazioni come attentato contro la Costituzione, Associazioni Sovversive ecc...

Ho una visione positiva, mi spiace e un grande uomo soleva dire : Non si faranno mai 1000 miglia se mai si faranno i primi passi. Saranno anche timidi questi primi passi, ma ciò non toglie che metabolizzata la timidezza potrebbero un giorno diventare corsa ...

Pispax
Inviato: 2/2/2013 0:08  Aggiornato: 2/2/2013 0:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/3/2009
Da:
Inviati: 4685
 Re: Hanno ragione i generali
Calvero

Citazione:
.. poi, se ti va, mi fai ufficiale richiesta, e se non è scaduto il tempo dei tecnicismi del Sito, vado a editare il Post incriminato e ci aggiungo un bel PS ... e scrivo: QUESTA E' UNA PARABOLA GIOCOSA IN RISPOSTA DA DON CALVERO ALL'ONOREVOLE PISPAX -


Perché mai dovrei?
Non mi interessa. Mica sono io a dire che vado a spiare gli altri che fanno sesso.
Quello sei tu.
A me va bene così.

Anzi no: a me NON va bene così. Vorrei che la smettessi.
Guarda, proprio per evitare ogni più remota possibilità domani mi viene a pranzo un amico elettricista per improvvisare un minimo di bonifica ambientale in casa.
Col sesso in macchina ho chiuso, ma meglio cautelarsii.

So che anche la mia ex-moglie, che ho avvertito subito, ha provveduto a una cosa simile.


Per il resto degli argomenti ci sarebbero davvero tante cose da dire, ma non credo ne valga la pena.

Calvero
Inviato: 2/2/2013 1:23  Aggiornato: 2/2/2013 1:23
Sono certo di non sapere
Iscritto: 4/6/2007
Da: Fleed / Umon
Inviati: 13165
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Perché mai dovrei?


Non dovresti. Né dovevi. Era una libera proposta, vista l'insistenza a voler esser presa sul serio una cosa affatto seria. Mi sta bene anche a me, figurati. A me piace così la parabola la trovo dolcissima.

Citazione:

Non mi interessa. Mica sono io a dire che vado a spiare gli altri che fanno sesso.


Nemmeno io. Era un gioco. Se per te non lo era, cazzi tuoi. Di cotanta serietà me ne sbatto le palle, per un semplice fatto: non c'è nulla di serio in questa tua insistenza, ma solo qualcosa di banalmente ridicolo.

Citazione:
Vorrei che la smettessi.


A fare cosa?

Citazione:
Per il resto degli argomenti ci sarebbero davvero tante cose da dire, ma non credo ne valga la pena.


Tutte quelle che vuoi. Ma non ne vale la pena, appunto. Il fascismo ha mostrato la sua vera faccia, e i partecipanti al gioco la loro inutilità. Da dove cominciare?

Misti mi morr Z - 283 - Una volta creato il manicomio, la ragione l'ha sempre il direttore; che l'abbia o meno
A380
Inviato: 4/3/2013 21:37  Aggiornato: 4/3/2013 21:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/2/2013
Da:
Inviati: 177
 Re: Hanno ragione i generali
Citazione:
Non c'è nessun mistero, signori miei. La realtà è molto semplice: l'aereo è stato abbattutto per sbaglio dagli americani, e i nostri militari hanno dovuto sottostare agli ordini politici, facendo scomparire le tracce radar e tutto quanto sarebbe servito a far uscire la verità, perchè i nostri alleati semplicemente non sono disposti ad ammettere errori del genere. Non lo sono stati con Ustica, non lo sono stati con TWA-800 (una situazione molto simile alla nostra), e non lo sono stati in chissà quanti altri casi nel mondo in cui sono riusciti a dare la colpa a qualcun altro, senza che nessuno se ne accorgesse.


Non la farei così semplice, Massimo.
Le teorie su chi sia stato si sprecano, vanno dai Francesi, all'AMI stessa, agli (merda su di loro) israeliani, agli americani per finire persino ai sovietici o agli UFO!
Il problema nasce perchè è scattato subito un cover up degno di trama di miglior film 007, e tutto ciò non è spiegabile attraverso un semplice errore.
Un errore trasforma il fatto in omicidio plurimo colposo, disastro colposo, per il quale addirittura se fosse stato un aereo dell'usaf (volutamente minuscolo) questi si sarebbero portati il pilotino a Washington, lo avrebbero degradato, messo 6 mesi a terra e sarebbe finita lì. L'esempio del più recente Cermis ne è la controprova.

Il problema del Dc 9 si deve inquadrare in un contesto più generale, molto più generale di quanto possiamo immaginare.
E' un fatto provato (è agli atti processuali) che quella sera nel Mediterraneo c'erano vere e proprie azioni di guerra, c'era una guerra nel Mediterraneo e noi non lo sapevamo.
Coinvolti sicuramente gli u$a (dove c'è tranquillità, come si può vedere, non mancano mai...) la Francia (nella fattispecie con la portaerei Clememcau) e l'AMI. Questi sicuri.
Sicuramente è stato ritrovato un MiG 23 sull'altopiano della Sila, ufficialmente due settimane dopo il fatto (ma riscontri delle indagini sono controversi, potrebbe anche darsi che il fatto risalisse a prima, alla sera del disastro del Dc 9).
Sicuramente molti radar, incluso quello di Poggio Ballone, si sono persi le tracce radar.
Sicuramente gli incidenti nei quali sono stati coinvolti, con esiti fatali, tutti coloro che avevano qualcosa di importante da dire nei processi vari, hanno un che di molto sospetto.

L'abbattimento di I-TIGI fu una cosa grossa, non semplicemente un errore da parte di uno sprovveduto pilotino improvvisatosi "top gun" dei poveri.

Da molte parti sembrerebbe che ad abbattere il Dc 9 fu proprio l'Aereonautica Militare Italiana, ci sono due tracce decise, una consiste in uno stralcio della registrazione in Torre di Controllo, mi pare, di Roma: - Mio dio, siamo stati noi -.
L'altra è la testimonianza dell'ex Cap. Ciancarella che sostiene ai quattro venti che fu l'AMI. http://www.youtube.com/watch?v=pJViN_JYRok

Anche una frase, riportata, di un tizio dei Servizi Segreti Francesi, al colloquio con un omonimo del Bel Paese, che riporta: - Complimenti, voi siete sempre molto solerti a riportare le informazioni agli americani - potrebbe sembrare scagionare l'usaf.

Ora, tenuto conto di tutti i casini che sono successi e si sono ripetuti nel corso del tempo e, tenuto conto di come è stata gestita la vicenda (morti sospette, pestaggi, minacce più o meno velate agli addetti radar, perpetrarsi di questi comportamenti nel tempo, ecc. ecc.) non si può certo liquidare Ustica con "è stato un errore".

A osservare la faccenda, si sente subito puzza di mossad (e quando si sente puzza di mossad, la puzza asfissia di brutto). Solo il mossad è abituato ad agire in quella maniera lì: truce, spietata, irrispettosa del Diritto nel più semplice ed elementare significato del termine, irriverente e molto molto arrogante.

Una teoria che coinvolgerebbe israele c'è: è però di un giornalista.

Peraltro vi è da aggiungere che qualche fonte afferma che il MiG 23 non fosse affatto libico, ma italianissimo, decollato dalla Base militare di Pratica di Mare.

C'è una vagonata di roba da dire su Ustica e la recente riapertura del caso della strana morte del pilota Sandro Marcucci (amico di Ciancarella) potrebbe portare a nuovi e interessanti sviluppi del caso.

Semprechè il mossad non ci metta una ... bomba.

Elezioni 2013:
- Chi ha votato Bersani ha votato di testa
- Chi ha votato Grillo ha votato di pancia
- Chi ha votato berlusconi ha votato di culo

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA