Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


Scie chimiche : Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Inviato da Redazione il 29/12/2006 1:33:45 (20451 letture)

(L'Unione Sarda) Il convegno oristanese smonta le risposte rassicuranti del ministero dell'Ambiente e avanza l'ipotesi Bario - Fenomeno meteorologico o inquinamento chimico? Crescono gli interrogativi sui "reticoli bianchi"

il 13 maggio scorso il cielo sopra Oristano era fasciato da decine di scie aeree. Nord, est, est-nord-est. Da qualunque parte si guardasse, un reticolo di bianche e persistenti tracce filiformi incombeva sulle teste. Dopo un po' quelle che tutti chiamano scie chimiche si trasformavano in una patina candida, un velo che copriva completamente l'azzurro. Le foto esplicite che testimoniano l'evento si trovano su Internet con facilità.

Possibile che da un giorno all'altro le rotte su Cabras, il Sinis e dintorni diventino più trafficate di Fiumicino? E poi, diversamente dalle normali scie di condensazione dei motori a reazione, perché quelle oltre i tetti di Oristano si allargano e stazionano nel cielo per ore? Perché gli aerei che rilasciano queste code non sono identificabili? Anche in questo caso fanno testo le immagini digitali: inquietanti cargo completamente bianchi e senza alcuna insegna disseminano l'atmosfera di strascichi nuvolosi.

Questi sono solo alcuni degli interrogativi che Franco Caddeo, oristanese di 46 anni con il bernoccolo per le scie chimiche, …

… pone da anni attraverso il sito Luogocomune.net e da poco anche nel nuovo Sciesardegna. it: «Il primo comitato italiano di sensibilizzazione su questo fenomeno è nato a Nuoro», dice Caddeo intervenendo a un recente dibattito pubblico organizzato a Cagliari dalla Rete del nuovo Municipio con l'associazione Don Chisciotte, il meetup locale di Beppe Grillo e "Gettiamo le Basi".

Non a caso il gruppo antiscie ha sede nella città barbaricina, dove gli avvistamenti di reticoli bianchi si sprecano, come in buona parte dell'isola, e dove qualche giorno fa il dibattito è stato proposto anche dal gruppo "A manca pro s'indipendentzia".

Ma tornando a quel 13 maggio, Caddeo cerca di capire e di spiegare con dati alla mano. Mostra diapositive con la definizione di "scia di condensa", contrail, distinta da chemtrail, scia chimica. La fonte è l'aviazione americana, Federal aviation administration: «È vapore acqueo immesso nell'atmosfera dagli scarichi caldi di un motore che a contatto con l'aria fredda in quota si condensa in cristalli di ghiaccio. Di norma le scie si formano dagli 8mila metri in su con temperature inferiori ai meno 40 gradi e umidità relativa non inferiore al 70 per cento. Quindi si dissipano al massimo dopo qualche minuto», e non dopo diverse ore.

Appurando la temperatura e l'umidità relativa a Oristano in quel fatidico 13 maggio si scopre invece che a 8-9mila metri i gradi non sono mai scesi sotto i meno 36 e l'umidità relativa non ha mai superato il 33 per cento. Caddeo continua il suo scavo e mostra una mappa delle aerovie commerciali. La carta rivela che la città si trova ai margini di una zona aerea sottoposta a vincolo militare, la R54.

Insomma, che cosa succede da circa un anno e mezzo o forse più nei cieli sardi? La parola ad Alfonso Pecoraro Scanio. Il 15 novembre scorso, rispondendo ad una interrogazione del senatore Gianni Nieddu, il ministro dell'Ambiente scrive: «Dall'esame della letteratura scientifica internazionale e del contenuto dei siti web specialistici, non è possibile confermare l'esistenza delle scie chimiche». Si tratterebbe in realtà di «comuni scie di condensazione che sono durate più a lungo ed hanno assunto forma peculiare per effetto delle condizioni meteo». Il ministro esclude poi che esista in proposito un "caso Sardegna".

Decisamente insoddisfatto dalle risposte ufficiali, Caddeo rivela, sempre documenti alla mano, che negli Stati Uniti sono stati brevettati dei metodi per alterare il clima artificialmente «inseminando le nuvole » con sostanze chimiche. Ad Española, una città del Canada, nel 1998, dopo l'avvistamento delle misteriose scie si sarebbe appurata la presenza nella zona di bario, ossido di alluminio, cristalli di quarzo.

«Il bario», aggiunge Caddeo, «è un ottimo conduttore che potrebbe essere diffuso nell'atmosfera sino a creare una sorta di percorso aereo elettromagnetico ». Sembrano ipotesi fantascientifiche ma sempre nel '98 la Relazione sull'ambiente e la sicurezza dell'europarlamento considerava «il sistema militare Usa di manipolazione ionosferica, Haarp, con base in Alaska, un esempio della più grave minaccia militare emergente per l'ambiente e la salute umana, dato che esso cerca di manipolare a scopi militari la sezione della biosfera altamente sensibile ed energetica».

WALTER FALGIO - l'Unione Sarda - 28 dicembre 2006

EDIT: Abbiamo corretto l'errore di stampa, il giornale erroneamente riportava il valore del 40% invece che del 70% per l'umidità relativa minima necessaria alla formazione delle contrail -- la redazione

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
Marco M
Inviato: 29/12/2006 1:46  Aggiornato: 29/12/2006 1:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Questi sono solo alcuni degli interrogativi che Franco Caddeo, oristanese di 46 anni con il bernoccolo per le scie chimiche, …

… pone da anni attraverso il sito Luogocomune.net


Ah sì lo conosco, quel sito che non parla delle scie perchè si è piegato alle pressioni di qualcuno

Manthrax
Inviato: 29/12/2006 1:50  Aggiornato: 29/12/2006 1:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 14/9/2005
Da: Somewhere Far Beyond..
Inviati: 556
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:

Di norma le scie si formano dagli 8mila metri in su con temperature inferiori ai meno 40 gradi e umidità relativa non inferiore al 40 per cento.


Mi risulta, sempre da FAA, 70% di umidità relativa necessaria..

Vado a verificare, ma credo di ricordare piuttosto bene..

Turn to the light, don't be frightened of the shadows it creates..
beat
Inviato: 29/12/2006 1:56  Aggiornato: 29/12/2006 1:56
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 288
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
ne vogliamo parlare?..allora parliamone...domanda? perchè da almeno un mese, non vedo più tante striscie anomale nei cieli?
E' una domanda che mi sono posto, e riflettevo sul fatto che ciò è avvenuto proprio quando se ne parlava parecchio!!Perlomeno lo trovo strano, non credete?!!
salute

Bimbodeoro
Inviato: 29/12/2006 8:18  Aggiornato: 29/12/2006 8:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Non conosco bene l'argomento, ma ricordo di un'iniziativa fatta da questo sito e da un altro (di cui non ricordo il nome) in cui si doveva fare un esperimento ........come è andata a finire?

Ciao.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
Pellico
Inviato: 29/12/2006 9:21  Aggiornato: 29/12/2006 9:26
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da: zena
Inviati: 19
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Si ho notato anche io: e' un po' che il fenomeno e' diminuito (almeno qua a genova e dintorni). il suo apice lo vidi a milano (scattai anche alcune foto) stavo al mercatino di san donato in mezzo ad una folla ... ho fatto notare ad un amico (ingegnere) il fenomeno. La prima risposta che mi ha dato e' stata: "c'e' l'aereoporto abbastanza vicino!". Dopo mezz'ora non ha potuto "spiegarsi" piu' niente perche' da sereno era diventato tutto completamente bianco... ma la folla nonostante vedesse una persona alta due metri che scrutava e fotografava il cielo non ha smesso di rovistare fra le cianfrusaglie.

in particolare nei giorni di natale... credo di aver distinto per la prima volta delle contrail vere! :D... mentre si vede che le chemtrail stavano in ferie :D.

la cosa che mi sconvolge e' che il fenomeno e' cosi' evidente...cosi' impossibile da considerarsi naturale... eppure se non sai che esistono non le noti. Se le fai notare pero' NESSUNO puo' accampare spiegazioni ... neanche il piu' scettico ( a meno che non sia un organo ufficiale ovviamente ).


auguri di buon anno.

kalpoterni
Inviato: 29/12/2006 9:35  Aggiornato: 29/12/2006 9:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
ne vogliamo parlare?..allora parliamone...domanda? perchè da almeno un mese, non vedo più tante striscie anomale nei cieli?
..............................................

Forse perchè nel periodo delle "festività" molta gente è in ferie,quindi un pò + tranquilla e attenta,e si corre il rischio che alzino il naso verso il cielo......?cmq io qualche giorno fa ho fatto una foto "curiosa" vorrei farla vedere a qualche esperto....ma non so a chi.

tommasso
Inviato: 29/12/2006 10:02  Aggiornato: 29/12/2006 10:02
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
postala qua se vuoi

salud!

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
cocis
Inviato: 29/12/2006 10:06  Aggiornato: 29/12/2006 10:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
non ho mai visto dei cieli limpidi come in questi giorni..
.

avrano finito i soldi...
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=2862

edo
Inviato: 29/12/2006 10:12  Aggiornato: 29/12/2006 10:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
chi, come me, ha avuto la possibilità di seguire la conferenza che Franco propone in alcune città della sardegna, non può che provare ammirazione per la competenza, la precisione e l'accuratezza con cui ha svolto il suo lavoro.
Ogni sua affermazione è documentata e la spiegazione del fenomeno arriva "da sola", portandosi ovviamente dietro i dubbi che un umano normalmente dotato di buon senso può ragionevolmente sviluppare.

sono certo che se Franco dovesse decidere di pubblicare in forma sintetica, su questo sito gli elementi a sua disposizione, nello stesso ordine con cui li ha proposti al pubblico di cagliari, sarebbe un a gran bella cosa (non sarebbe male anche un montaggio video)

kalpoterni
Inviato: 29/12/2006 10:17  Aggiornato: 29/12/2006 10:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/10/2006
Da:
Inviati: 217
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Tommaso:postala qua se vuoi

salud!
................................................
Come si fa?

edo
Inviato: 29/12/2006 10:21  Aggiornato: 29/12/2006 10:24
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
per quanto riguarda il fatto che da qualche tempo (ancora poco per stappare lo spumante ma tant'è), non si vedono più le scie, la mia osservazione è che : fino a circa sei mesi fa le scie duravano parecchio tempo, dopo una giornata di sciate abbondanti il cielo rimaneva velato anche per una settimana; ora non più, al massimo il giorno dopo il cielo torna blu.

personalmente spero si tratti del fatto che secondo alcuni il nostro pianeta è sempre più "colpito" da una energia cosmica, chiamata "orgonica" che ha la capacità di "cambiare le frequenze vibrazionali dell'energia e quindi della materia" (compreso il nostro DNA).
questo potrebbe (spero) spiegare il fatto che le sciate sono state interrotte perchè inutili per lo scopo che i militari si erano prefissati (la realtà fisica cambia e loro rimangono idioti? no).
credo che questa energia "cosmica" stia agendo anche sulla coscienza collettiva, se oggi parlo dell'11 sett. o delle scie o del signoraggio, non percepisco più la paura dell'interlocutore ma la sua curiosità.
pura illusione percettiva? non credo!

luka262
Inviato: 29/12/2006 10:22  Aggiornato: 29/12/2006 10:22
So tutto
Iscritto: 11/10/2006
Da:
Inviati: 24
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Saluti a tutti,

le scie chimiche sono un "fenomeno" che attira moltissimo la mia attenzione e posso dire che nella mia zona (costa adriatica, 20 Km a Nord di Pescara) il fenomeno è ben visibile tanto da giungere a picchi di manifestazione inquietanti.

Posso dire, in effetti, che nell'ultimo periodo festivo sono stati meno visibili tanto che pensavo fossero andati in ferie .

La notizia riportata da comedonchisciotte forse potrebbe darci qualche elemento di verità, chissà.

Il problema è, però, di giungere ad una sensibilizzazione delle persone e dei nostri politicanti al problema anche se questo non si manifesta in maniera evidente.

Si potrebbe pensare a qualche sospensione temporanea, ad una qualche fase conclusa ed al passaggio ad altra meno visibile, insomma il non vedere più le scie non risolverebbe certo il problema.

Conferenze come quella organizzata sono da riproporre per poter ampliare la platea di persone interessate ed informate.

Un iniziativa che ritengo sia da organizzare dalle mie parti e chissà che non la si faccia a breve .

Qualcuno si propone come consulente? (non scherzo)

La caratteristica che ci contraddistingue nel creato è la possibilità di scegliere.
"Come la stai usando?" E' questa la domanda che vi invito a farmi quando sono distratto!

http://www.lightworker.it/matthew_september_11.html
adanos
Inviato: 29/12/2006 10:50  Aggiornato: 29/12/2006 10:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da: Camin (zona tipica delle chemtrails)
Inviati: 51
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao a tutti, confermo che la tregua delle scie chimiche vige da più di un mese anche a Padova. O meglio, non ci sono più masifestazioni eclatanti tipo 20 o più scie persistenti in conteporanea. Noto però che passano più spesso aerei che rilasciano schie chimiche non persistenti, quelli, per intenderci, che lasciano oltre alle scie di condensa ,altre due lunghe stiscioline che spariscono in qualche minuto.
Staranno usando elementi chimici che danno meno nell'occhio?
Qualcuno sa dove posso trovare un lanciarazzi contraereo 'stinger' a modico prezzo?
Vorrei fare un esperimento

Citazione:
...La differenza fondamentale tra la Terra e Pandora è che l'atmosfera terrestre non è tossica per gli elohim nostrani.

p.s. http://it.wikipedia.org/wiki/Elohim


hi-speed
Inviato: 29/12/2006 10:56  Aggiornato: 29/12/2006 10:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Avranno ridotto l'attività per questo?

Hi-speed
PS: Lumi sulla tempesta magnetica più potente degli ultimi 30 anni

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Maggiolino
Inviato: 29/12/2006 11:12  Aggiornato: 29/12/2006 11:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 384
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Qualcuno sa dove posso trovare un lanciarazzi contraereo 'stinger' a modico prezzo?


Se li trovi ordinane un paio anche per me, sul terrazzo ho parecchio posto

Chemtrails! Il futuro è già iniziato
Ciao
Maggiolino
NeurOmar
Inviato: 29/12/2006 11:23  Aggiornato: 29/12/2006 11:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2006
Da: Milano
Inviati: 101
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
In effetti qui a Milano sarà un mese che il fenomeno non è di grandi proporzioni, passano anche 3 o 4 giorni senza vedere una scia...Ieri però fumavo una sigarettina alla finestra, il sole verso le 4 e mezza era oscurato da un gruppo di nuvole cicciose che si sono sciolte in pochi minuti dopo essere state trafitte da 4 o 5 scie.

Secondo zret hanno affinato le loro tattiche, pare che spesso usino scie corte di brevissima durata che potrebbero essere chimiche. http://sciechimiche-zret.blogspot.com/ vedi "le nuove frontiere dell'avvelenamento.

adanos
Inviato: 29/12/2006 11:40  Aggiornato: 29/12/2006 11:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da: Camin (zona tipica delle chemtrails)
Inviati: 51
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
citazione

Avranno ridotto l'attività per questo?

Hi-speed
PS: Lumi sulla tempesta magnetica più potente degli ultimi 30 anni


Sono felice di non essere l'unico 'stravagante' che legge gli articoli su www.ecplanet.com

Effettivamente, se continuavano a farcire di bario l'atmosfera in presenza delle potenti emissioni elettomagnetiche del sole, ci avrebbero fritto il cervello prima del tempo.

citazione

Se li trovi ordinane un paio anche per me, sul terrazzo ho parecchio posto


Puoi contarci fratello!

Citazione:
...La differenza fondamentale tra la Terra e Pandora è che l'atmosfera terrestre non è tossica per gli elohim nostrani.

p.s. http://it.wikipedia.org/wiki/Elohim


egate
Inviato: 29/12/2006 11:58  Aggiornato: 29/12/2006 11:58
So tutto
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:

Decisamente insoddisfatto dalle risposte ufficiali, Caddeo rivela, sempre documenti alla mano, che negli Stati Uniti sono stati brevettati dei metodi per alterare il clima artificialmente «inseminando le nuvole » con sostanze chimiche. Ad Española, una città del Canada, nel 1998, dopo l'avvistamento delle misteriose scie si sarebbe appurata la presenza nella zona di bario, ossido di alluminio, cristalli di quarzo.

«Il bario», aggiunge Caddeo, «è un ottimo conduttore che potrebbe essere diffuso nell'atmosfera sino a creare una sorta di percorso aereo elettromagnetico ». Sembrano ipotesi fantascientifiche ma sempre nel '98 la Relazione sull'ambiente e la sicurezza dell'europarlamento considerava «il sistema militare Usa di manipolazione ionosferica, Haarp, con base in Alaska, un esempio della più grave minaccia militare emergente per l'ambiente e la salute umana, dato che esso cerca di manipolare a scopi militari la sezione della biosfera altamente sensibile ed energetica».


ma davvero? minchia che rivelazione!
questa si che è fantascienza...
controllo climatico , nuvole artificiali , seee tra un pò mi parlate pure di alieni.....figo però

Zret
Inviato: 29/12/2006 12:19  Aggiornato: 29/12/2006 12:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming

1. A method of reducing atmospheric warming due to the greenhouse effect resulting from a layer of gases in the atmosphere which absorb strongly near infrared wavelength radiation, comprising the step of dispersing tiny particles of a material within the gases' layer, the particle material characterized by wavelength-dependent emissivity or reflectivity, in that said material has high emissivities with respect to radiation in the visible and far infrared wavelength spectra, and low emissivity in the near infrared wavelength spectrum, whereby said tiny particles provide a means for converting infrared heat energy into far infrared radiation which is radiated into space.

2. The method of claim wherein said material comprises one or more of the oxides of metals.

3. The method of claim 1 wherein said material comprises aluminum oxide.

4. The method of claim 1 wherein said material comprises thorium oxide.

5. The method of claim 1 wherein said particles are dispersed by seeding the stratosphere with a quantity of said particles at altitudes in the range of seven to thirteen kilometers above the earth's surface.

6. The method of claim 1 wherein the size of said particles is in the range of ten to one hundred microns.

7. The method of claim wherein said material comprises a refractory material.

8. The method of claim 1 wherein said material is a Welsbach material.

9. The method of claim 1 wherein the number of said dispersed particles per unit area in the particle layer is greater than or equal to 1/.sigma..sub.abs 1, where 1 is the thickness of the particle layer and .sigma..sub.abs is the absorption coefficient of the particles at the far infrared wavelengths.


One proposed solution to the problem of global warming involves the seeding of the atmosphere with metallic particles. One technique proposed to seed the metallic particles was to add the tiny particles to the fuel of jet airliners, so that the particles would be emitted from the jet engine exhaust while the airliner was at its cruising altitude. While this method would increase the reflection of visible light incident from space, the metallic particles would trap the long wavelength blackbody radiation released from the earth. This could result in net increase in global warming.

Leggi tutto...

http://sciechimiche-zret.blogspot.com/2006/11/pecoraro-scanio-e-le-menzogne-del.html

Zret
Inviato: 29/12/2006 12:24  Aggiornato: 29/12/2006 12:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie

adanos
Inviato: 29/12/2006 12:34  Aggiornato: 29/12/2006 12:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da: Camin (zona tipica delle chemtrails)
Inviati: 51
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
-citazione-
ma davvero? minchia che rivelazione!
questa si che è fantascienza...
controllo climatico , nuvole artificiali , seee tra un pò mi parlate pure di alieni.....figo però



Non è fantascienza...
Non credere che perchè queste cose non vengono discusse a 'porta a porta' non debbano esistere realmente.

per quanto riguarda gli alieni..
beh, devi solo portare pazienza ancora un po', pùi avanti ne vedremo delle belle.

Citazione:
...La differenza fondamentale tra la Terra e Pandora è che l'atmosfera terrestre non è tossica per gli elohim nostrani.

p.s. http://it.wikipedia.org/wiki/Elohim


Pausania
Inviato: 29/12/2006 12:45  Aggiornato: 29/12/2006 12:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Qualcuno sa dove posso trovare un lanciarazzi contraereo 'stinger' a modico prezzo?

Convertiti all'Islam, vai in Afghanistan (al confine col Pakistan, però), fatti addestrare dai Servizi pakistani, e vedrai che magicamente ti troverai a maneggiare missilli antiaerei di produzione americana, che potrai allegramente usare contro l'aviazione di paesi occidentali

puck
Inviato: 29/12/2006 13:01  Aggiornato: 29/12/2006 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2006
Da:
Inviati: 71
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Confermo la sparizione delle scie anche su Roma, da circa un mese.
Mi ero organizzato con un teleobiettivo per fare qualche foto ... e hanno smesso.

Adanos, come sarebbe a dire che non sai dove comperare uno stinger ? Lo devi comperare da loro, quelli delle scie.
La vendita delle armi a chiunque se ne possa permettere l'acquisto è l'unica forma di democrazia che praticano !
Tanto quelli che muoiono non sono mica quelli che le armi le vendono.
Forse il problema è il "modico prezzo", ma possiamo sempre fare una colletta.

A proposito di colletta: non dovevamo farne una per finanziare dei campionamenti delle scie. Mi era sembrata un'ottima idea.
E' stata abbandonata o me la sono persa ?

NeurOmar
Inviato: 29/12/2006 13:34  Aggiornato: 29/12/2006 13:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2006
Da: Milano
Inviati: 101
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
"per quanto riguarda gli alieni..
beh, devi solo portare pazienza ancora un po', pùi avanti ne vedremo delle belle."

Ma possibile che ogni volta che si parla di scie chimiche c'è sempre qualcuno che deve tirare fuori gli extraterrestri?? Proprio per dare l'idea degli alienati...

Si tratta di informare su un argomento di difficile comprensione, che ha poca credibilità agli occhi dell'opinione pubblica e giusto per sempliicare le cose eco che arrivano gli alieni....

Freeman
Inviato: 29/12/2006 13:41  Aggiornato: 29/12/2006 13:41
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ignorando l'ennesimo patetico tentativo di trollaggio, confermo che anche da me (Campania) è un mesetto abbondante che non se ne vedono praticamente più.
Mi chiedo cosa ci sia davvero sotto...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
Tortuga
Inviato: 29/12/2006 13:46  Aggiornato: 29/12/2006 13:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Lassù
Inviati: 151
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Avevo notato anch'io la tregua natalizia... invece come per magia stamattina ore 6:30 erano già all'opera gli aereocisterna a Torino . Tornato tutto nella "norma" O_o .

Paxtibi
Inviato: 29/12/2006 13:47  Aggiornato: 29/12/2006 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
ma davvero? minchia che rivelazione!
questa si che è fantascienza...
controllo climatico , nuvole artificiali , seee tra un pò mi parlate pure di alieni.....figo però


Ma ti sei registrato per postare questo messaggio?

Complimenti, troppo figo porkozzio!

hi-speed
Inviato: 29/12/2006 14:00  Aggiornato: 29/12/2006 14:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Un riferimento qui

1

2

cliccare prev

hi-speed

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
egate
Inviato: 29/12/2006 14:06  Aggiornato: 29/12/2006 14:22
So tutto
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Interessanti i link , ma da quello che capisco si tratta solo di studi , non vuol dire che vengono applicati , studiano anche come ricreare i dinosauri , ma non mi sembra che possiamo osservare qualche dinosauro nei parchi ....
Le foto dal satellite poi sono belle , certamente , ma non ho capito cosa dovrebbero dimostrare.

Dunque vediamo un pò se ho capito bene :
haarp per modificare la ionosfera o per il controllo mentale ,mah, mi sembrano 2 cose diverse, quale delle 2?
le scie chimiche per modificare il clima o per farci ammalare, quale delle 2?
ma ci sono sempre 2 alternative per ogni mistero?
tra un pò mi dite pure che sulla luna non ci siamo andati......

Citazione:
Qualcuno sa dove posso trovare un lanciarazzi contraereo 'stinger' a modico prezzo?

Attenti a scrivere queste cose , il grande occhio vi osserva!

Tubo
Inviato: 29/12/2006 14:23  Aggiornato: 29/12/2006 14:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 16/6/2006
Da:
Inviati: 1663
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
egate ha detto:
Citazione:
tra un pò mi dite pure che sulla luna non ci siamo andati...


No, sulla Luna ci sono andati davvero, lo ha confermato ieri sera Aldrin su LA7.


NeurOmar
Inviato: 29/12/2006 14:25  Aggiornato: 29/12/2006 14:25
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/9/2006
Da: Milano
Inviati: 101
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
egate, se sei cosi' sicuro delle tue certezze, cosa che ti invidio sinceramente, cosa ti ha spinto a iscriveri al sito? Se è stata la voglia di romprere le palle ti invito calorosamente, penso anche a nome di altri, di irtene fuera dai maroni...

Che vuol dire poi il sarcasmo sul grande occhio? Credi davvero che sia cosi' difficile per vari enti e organizzazione risalire alla tua collezione di pornazzi ni rete?
Con rispetto

adanos
Inviato: 29/12/2006 14:36  Aggiornato: 29/12/2006 14:36
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da: Camin (zona tipica delle chemtrails)
Inviati: 51
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Caro 'egate',
se tu avessi partecipato alla piccola conferenza sulle scie avvenuta qualche tempo fa a Limena(PD), avresti sentito le impressioni di un medico e di un pediartra sugli effetti di bario e alluminio sulle persone e in particolar modo sui bambini in eta evolutiva, c'era pure un ex-pilota di voli commerciali (Tom Bosco, quello di nexus per i meno informati) che oltre ad escludere categoricamente la soluzione 'sono semplici scie di condensa', collegava il fenomeno scie chimiche al progetto HAARP in modo diretto.
Cmq controllo del clima e controllo mentale non sono mutalmente esclusivi.
Visto che cervello e clima sono sensibili alle onde elettromagnetiche.



io mi bevo una guinnes

Citazione:
...La differenza fondamentale tra la Terra e Pandora è che l'atmosfera terrestre non è tossica per gli elohim nostrani.

p.s. http://it.wikipedia.org/wiki/Elohim


spettatore
Inviato: 29/12/2006 15:03  Aggiornato: 29/12/2006 15:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ egate:

fai presente al grande occhio che se si avvicina ancora un pò si becca uno sputo memorabile, lui ed i suoi leccaculo.


Lo spettatore

P.S. Ogni riferimento a persone e fatti è puramente voluto

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
TARO
Inviato: 29/12/2006 15:05  Aggiornato: 29/12/2006 15:05
So tutto
Iscritto: 6/6/2006
Da: Firenze
Inviati: 14
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Confermo per Firenze.

Quale sia il motivo, gli aerei scia sono diminuiti ma ancora attivi.

nichilista
Inviato: 29/12/2006 15:08  Aggiornato: 29/12/2006 15:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
sono tornato da una breve vacanza all'elba e posso testimoniare che il fenomeno sui cieli di piombino e zone limitrofe è invece piuttosto intenso( o notato un picco nei giorni precedenti al natale).
c'è qualcuno della zona che può confermare?


p.s. cavoli oggi pare abbia il dono dell'ubiquità

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
Zret
Inviato: 29/12/2006 16:17  Aggiornato: 29/12/2006 16:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
La cronostoria dei brevetti USA riguardanti le tecnologie di modifica del tempo atmosferico:

http://www.seektress.com/PATLIST.HTM

erchedem
Inviato: 29/12/2006 16:39  Aggiornato: 29/12/2006 16:39
So tutto
Iscritto: 12/12/2006
Da:
Inviati: 18
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Qualcuno sa dirmi che fine ha fatto quell'iniziativa di qualche tempo fa (da questo sito) dove si cercavano fondi per inviare un aereo a prelevare “campioni” dell’aria dietro ste’ benedette scie?
grazie

reaven
Inviato: 29/12/2006 16:48  Aggiornato: 29/12/2006 16:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
confermo anche io Pisa si vedono raramente ultimamente, l apice è stato raggiunto verso meta' 2006 nei mesi primaverili sopratutto, poi da li è andato calando...

frankad
Inviato: 29/12/2006 17:11  Aggiornato: 29/12/2006 17:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Credo che per "cortesia" nei confronti di Massimo, che ha pubblicato questo articolo, e nei confronti di Edo che l'ha segnalato, oltre che per puntualizzare ed evitare di dare anche il minimo spazio, se ancora ce ne fosse, a chi oramai solo arrampicandosi sugli specchi tenta di negare questa situazione, sia necessario precisare che:

come rilevato da Manthrax (Miguèl), il giornale ha proposto un errore di battitura, che peraltro ho subito segnalato all'autore dell'articolo. L'umidità relativa minima necessaria per la formazione delle scie di condensa (CONTRAILS), secondo manuali US Air Force, EPA e FAA, è pari al 70%.

Il dato 40% è stato erroneamente inserito.

All'utente che si sorprendeva delle "ipotesi" e che affermava che adesso si proporranno anche gli UFO, o qualcosa del genere, consiglierei di leggere l'articolo fino in fondo. Chi afferma tali cose, elettromagnetismo e manipolazione climatica, è addirittura una commissione della Unione Europea del 1999. Non sono ne io ne "noi". Non fare come Pecoraro Scanio, che parla senza sapere.

Esiste stampa....e stampa.

Questa televisione sarda ha proposto l'argomento in una maniera coraggiosa e netta.

Questo è il servizio:

http://video.google.it/videoplay?docid=-5025535322399047099

Ciao

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Wintermute
Inviato: 29/12/2006 17:32  Aggiornato: 29/12/2006 17:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
La cronostoria dei brevetti USA riguardanti le tecnologie di modifica del tempo atmosferico:


lista estremamente interessante!
da controllare con Google Brevetti...

edit:
esempio del disponibile

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
Marco M
Inviato: 29/12/2006 18:13  Aggiornato: 29/12/2006 18:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/8/2006
Da:
Inviati: 826
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
TurbonegroCitazione:
Ignorando l'ennesimo patetico tentativo di trollaggio, confermo che anche da me (Campania) è un mesetto abbondante che non se ne vedono praticamente più.


Io ne ho viste fino a circa la prima decade del mese, poi non ne ho più viste da quando è arrivato il freddo.

Freeman
Inviato: 29/12/2006 18:20  Aggiornato: 29/12/2006 18:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Io ne ho viste fino a circa la prima decade del mese, poi non ne ho più viste da quando è arrivato il freddo.

uhm, beh, ma io non sono a Napoli, parlavo delle mie montagne all'interno, davvero saranno 5-6 settimane che non ne vedo manco l'ombra... boh...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
noreprez
Inviato: 29/12/2006 18:21  Aggiornato: 29/12/2006 18:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
scusate ma ste scie non sono la condensa degli aerei?

skully
Inviato: 29/12/2006 18:27  Aggiornato: 29/12/2006 18:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao a tutti, sono nuovo, vi leggo spesso ma questo e' il mio primo post. Volevo intervenire sull'argomento delle scie chimiche che mi incuriosisce da parecchio.
Premesso il fatto che sono pienamente convinto che quelle che si vedono in cielo non sono semplici scie di aeroplani mi rimangono numerosi dubbi sulle spiegazioni che vanno per la maggiore.
Sul fatto che siano dannose alla salute non mi sono mai preoccupato piu' di tanto per un semplice motivo: ma vi pare che se fossero veramente cosi dannose tutti i potenti se le spruzzerebbero sopra la testa o andrebbero a fare esperimenti ben lontano dalle loro casette. Mi e sempre venuto da sorridere quando leggo frasi del tipo "ci stanno avvelenando" ma se cosi fosse ci staremmo avvelenando tutti compresi coloro che hanno progettato la cosa e questo non mi sembra molto credibile.
L'altra ipotesi, cioe' la modificazione artificiale del clima mi sembra piu' sensata come spiegazione, ma anche qui mi sorge una domanda: ma non potevano fare i loro esperimenti durante la notte cosi nessuno li avrebbe visti e la gente non avrebbe cominciato a mormorare. Rimane la possibilita che per gli esperimenti sia necessaria la luce del sole ma non mi sembra(e qui potrei sbagliare) che sia influente secondo quanto mi ricordo dalle letture sul progetto di modificazione climatica.
Magari dei miei dubbi si e' gia parlato abbondantemente ma non mi ricordo di aver mai leto queste obiezioni che invece a me hanno sempre frullato per la testa.
Un saluto a tutti

noreprez
Inviato: 29/12/2006 18:28  Aggiornato: 29/12/2006 18:28
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
fidati skully..sono scie di condensa...

goldstein
Inviato: 29/12/2006 18:35  Aggiornato: 29/12/2006 18:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Noreprez, qui si è soliti argomentare le affermazioni, e te l'avevo già fatto notare in un altro topic proprio pochi giorni fa.
Se nell'articolo e nel servizio televisivo segnalato da Franco vengono esposti dei fatti, se alcuni di essi non ti vedono d'accordo puoi dirlo ma spiegando perchè, altrimenti le tue suonano solo come provocazioni, quelle stesse che Franco ha citato da poco nel suo commento, e che invito perciò tutti ad ignorare, altrimenti questa discussione fa una fine che già abbiamo visto troppe volte.

noreprez
Inviato: 29/12/2006 18:39  Aggiornato: 29/12/2006 18:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
beh, l'aereo lascia un scia dovuta al combustibile? questa, ad una certa altitudine (dove la temperatura è bassa) condenserà...o no???

goldstein
Inviato: 29/12/2006 18:43  Aggiornato: 29/12/2006 18:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
beh, l'aereo lascia un scia dovuta al combustibile? questa, ad una certa altitudine (dove la temperatura è bassa) condenserà...o no???


Noreprez, se questo è tutto quello che hai da chiedere relativamente all'articolo ed al video segnalato, è palese che non li hai letti/visti nè hai letto i commenti qui, perciò per rispetto dei partecipanti alla discussione dovresti esimerti dal postare ulteriormente finchè non ti degnerai di provare almeno prima a capire quello di cui si sta parlando.
Qualunque ulteriore provocazione verrà quindi rimossa.

skully
Inviato: 29/12/2006 18:44  Aggiornato: 29/12/2006 18:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
chi osserva il fenomeno da parecchio ti direbbe che vi e una differenza sostanziale fra la scie di condensazione e quelle chimiche, le prime svaniscono in pochi minuti mentre le seconde rimangono per ore a volte. inoltre ci sono determinate condizioni di altitudine e temperatura per creare le scie di condensa che non vengono rispettate nel caso di quelle chimiche. Quindi o hanno inventato un nuovo tipo di carburante senza dirlo a nessuno oppure sono qualcos'altro e rimangono aperti gli interrogativi per capire cos'e'

noreprez
Inviato: 29/12/2006 18:46  Aggiornato: 29/12/2006 18:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
RIMOSSO

Goldstein

PS: se vuoi delucidazioni chiedimele in privato.

Paxtibi
Inviato: 29/12/2006 18:49  Aggiornato: 29/12/2006 18:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Il bello – anzi, il brutto – è che, anche se fossero solo scie di condensa, il problema sarebbe comunque grave, e soprattutto, mantenuto segreto:


Goodbye sunshine

In 1985, a geography researcher called Atsumu Ohmura at the Swiss Federal Institute of Technology got the shock of his life. As part of his studies into climate and atmospheric radiation, Ohmura was checking levels of sunlight recorded around Europe when he made an astonishing discovery. It was too dark. Compared to similar measurements recorded by his predecessors in the 1960s, Ohmura's results suggested that levels of solar radiation striking the Earth's surface had declined by more than 10% in three decades. Sunshine, it seemed, was on the way out.

The finding went against all scientific thinking. By the mid-80s there was undeniable evidence that our planet was getting hotter, so the idea of reduced solar radiation - the Earth's only external source of heat - just didn't fit. And a massive 10% shift in only 30 years? Ohmura himself had a hard time accepting it. "I was shocked. The difference was so big that I just could not believe it," he says. Neither could anyone else. When Ohmura eventually published his discovery in 1989 the science world was distinctly unimpressed. "It was ignored," he says.



Ne avete mai sentito parlare?


noreprez
Inviato: 29/12/2006 18:54  Aggiornato: 29/12/2006 18:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
RIMOSSO

Goldstein

PS: Non sono stato chiaro?
Ti avevo detto di informarti prima e poi di postare, ora te ne esci con un "dipenderà dall'altitudine".
Dipende dall'altitudine, e da dati precisi, studiateli poi posta che siamo un sito di informazione e non un asilo, e questo è l'ultimo avvertimento che siamo già a 3.

noreprez
Inviato: 29/12/2006 19:01  Aggiornato: 29/12/2006 19:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
RIMOSSO

Goldstein

PS: Le delucidazioni, ho già detto, chiedimele in privato se non ti è chiaro qualcosa. La prossima volta che posterai, contravvenendo ai numerosi e ripetuti avvisi da parte di un moderatore, ti verrà temporaneamente sospeso l'account.

PS2: Editando il messaggio di un moderatore non hai fatto un grande affare.
Calmati, poi contattami per email e forse potrai tornare a scrivere.

Paxtibi
Inviato: 29/12/2006 19:05  Aggiornato: 29/12/2006 19:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
non ho MANCATO DI RISPETTO A NESSUNO.

Veramente tu ti sei presentato in questo sito millantando false generalità, e lo hai confessato tu stesso una volta scoperto. Mi pare una bella mancanza di rispetto, ed una ragione già di per sé sufficiente per bannarti.

Per conto mio ignorerò d'ora in poi qualsiasi tuo messaggio, invito tutti a fare lo stesso: non vi perdete niente, state tranquilli.

noreprez
Inviato: 29/12/2006 19:08  Aggiornato: 29/12/2006 19:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
quali generalità false?? ah già...mamma mia ho millantato credito dicendo che ero italiano...mamma mia...

Enrico
Inviato: 29/12/2006 19:09  Aggiornato: 29/12/2006 19:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/1/2006
Da:
Inviati: 873
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Veramente tu ti sei presentato in questo sito millantando false generalità, e lo hai confessato tu stesso una volta scoperto.


Quindi noreprez non è quel "poverello di rumeno" che aveva fatto la rivoluzione contro Ceacescu per poi beccarsi le mazzate dai minatori? Non è quindi l'intenditore di colpi di Stato?

A questo punto mi sembra un parente di Scaramella

noreprez
Inviato: 29/12/2006 19:12  Aggiornato: 29/12/2006 19:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2006
Da:
Inviati: 418
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
bravi tutti..siete proprio bravi...complimenti anche a te Enrico...

Teknomaker
Inviato: 29/12/2006 19:16  Aggiornato: 29/12/2006 19:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Confermo anche per la Puglia: scie permanenti e attività eclatanti non se ne vedono più da un bel po'.
Che sia la quiete prima della tempesta?
Se così fosse, nell'attesa prepariamoci tutti, tecnicamente e spiritualmente.

frankad
Inviato: 29/12/2006 19:34  Aggiornato: 29/12/2006 19:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Nulla di nuovo, nei vari strati. Si viaggia da un non meglio identificato & anonimo utente dietro ad un nick, che lungi dall'apportare una microscopica prova a supporto della versione no-scie pretende portare avanti una discussione con un "fidati-di-me" che è tutto un programma, ad un più..identificato "ministro" di questa repubblica che nell'argomentazione più "convincente" (!!!!) afferma, a supporto della sua versione la quale "ritiene" baggianate le scie chimiche ", ...che "nel web ci sono i complottisti".... Penoso.

Io da anni attendo ancora uno, DICO UNO, di questi personaggi che mi si presenti ad un confronto. Anche in un faccia a faccia, come avevo proposto all'amministratore di MD80 il quale, dopo un post ammiccante, è sparito dietro agli insulti privi di alcuna prova del sito tristemente noto.

Ma allora, è così difficile uscire dalla banalità e smentire ciò che affermiamo? Avete un grande problema e la vostra posizione è quantomeno ambigua.

Io metto la mia testa nelle vostre mani.

Facilmente.

Potrei apportare GB di altre situazioni che vi farebbero contorcere, ma ne fornisco una semplice:

Voi mi dite quali aerei passavano nello spazio aereo di ORISTANO, SARDEGNA, il giorno e l'ora indicati nella fotografia e tutto il nostro discorso svanisce in un attimo. L'originale è a disposizione di chiunque.

Le scie sono 13. Facile, no?



F.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
egate
Inviato: 29/12/2006 19:57  Aggiornato: 29/12/2006 19:57
So tutto
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 7
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
1) l'altezza degli aerei è difficilmente deducibile da terra se non con strumentazione apposita

2) Le condense degli aerei possono durare anche per ore se sussistono le opportune condizioni da voi specificate.
Potrebbe essere l'atmosfera a reagire diversamente ai normali scarichi

3)Per stabilire se tali condizioni sussistano o meno è necessaria un'apposita strumentazione.

4) Le fotografie degli aerei a terra senza insegne non prova nulla di certo , potrebbe essere normnale manutenzione e da terra difficilmente di riescono a leggere le sigle di quelli in volo.

5) Sembra impossiile risalire a delle analisi certe su un campione non "contaminato" del presunto materiale chimico.

Con tutti questi dubbi perchè non dovrebbe essere altrettanto possibile , se non probabile , che si tratti invece di altro?

Esiste una sola prova inconfutabile che le scie chimiche nella forma e nei modi in cui vengono descritte da voi esistano davvero?

puck
Inviato: 29/12/2006 20:00  Aggiornato: 29/12/2006 20:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/11/2006
Da:
Inviati: 71
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ skully
le lasciano anche di notte, anzi ti dirò che è stato proprio questo a farmi in...re e a farmi decidere di scattare qualche foto: mi sono svegliato verso le 4 del mattino, sono andato sul terrazzo e alla luce della luna ho visto un aereo che lasciava la sua bella scia. L'aereo procedeva da sud verso nord, con rotta parallela alla costa. La mattina verso le 7 la scia era ancora li. Mai vista una scia di condensa che dura più di qualche minuto.

Teknomaker
Inviato: 29/12/2006 20:19  Aggiornato: 29/12/2006 20:23
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
egate: Esiste una sola prova inconfutabile che le scie chimiche nella forma e nei modi in cui vengono descritte da voi esistano davvero?

Provo a rispondere:
tanto per dirne una, se dal radiosondaggio emerge che non vi sono le condizioni adatte per la formazione di scie di condensazione, quelle che si vedono in cielo che saranno mai?

skully
Inviato: 29/12/2006 20:24  Aggiornato: 29/12/2006 20:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2006
Da:
Inviati: 148
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Le condense degli aerei possono durare anche per ore se sussistono le opportune condizioni da voi specificate.


Questo mi convince poco, osservo spesso il cielo e le scie di condensazione sono diverse come dimensione e consistenza, quindi o alcuni aerei viaggiano con un carburante di nuova generazione oppure la spiegazione e da un'altra parte

frankad
Inviato: 29/12/2006 20:52  Aggiornato: 29/12/2006 20:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Contro la mancanza di dati e fatti, appunto dati e fatti.

Un'altro aiutino. Foto di prima, 13 scie da direzioni nettamente differenti etc. indi 13 aerei, tutto in uno spazio di tempo ben definibile, visto che se ci si muove troppo....si inciampa.

Ma tutto crolla, perchè....

Queste sono le mappe ufficiali delle aerovie superiori, relative alle quote di volo consuete. Sono le STRADE nele quali passanto gli aerei.

PUNTO E BASTA.



Dettaglio sulla Sardegna, freccia su ORISTANO. Letto l'articolo?



Piccolo particolare:



Si aspettano dati concreti.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
clausneghe
Inviato: 29/12/2006 21:24  Aggiornato: 29/12/2006 21:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/4/2006
Da: nordcentro
Inviati: 1679
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Buona sera... Invito tutti a guardare per intero il filmato tv postato da Frankad...

E' esaustivo e convincente

Forza Franco non mollare

I Troll conclamati ignoriamoli...

Da che parte stà il verde Visir?

E' vero,anche dalle mie parti (basso lago)
l'attività di "semina" aerea sembra essersi interrotta....Motivi di cautela o quiete che precede la tempesta? mah,lo vedremo...

Redazione
Inviato: 29/12/2006 23:13  Aggiornato: 30/12/2006 0:45
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
CLAUSNEGHE: Ho visto il filmato, che deduco sia un programma/Tg regionale sardo, e fra tante cose positive mi ha colpito questa frase, nel segmento intitolato "Europa".

Citazione:
"L'unione europea ha avviato, da piu di due anni, una interpellanza parlamentare in cui chiede agli Stati Uniti di far luce sulla vera natura e finalità delle chemtrails. La risposta si fa ancora attendere."
Ma chi credono di prendere per il culo? E poi, che cosa vuol dire "interpellanza parlamentare"? Gli Stati Uniti fanno parte del parlamento europeo, per caso?

Ma se anche avesse voluto dire che il parlamento europeo ha interpellato gli Stati Uniti, che cosa significa? Ci stanno forse raccontando che non siamo nemmeno padroni di sapere cosa vola nei nostri cieli?

Sulla Sardegna passa un aereo che scarica roba strana, e noi dobbiamo chiedere spiegazioni agli Stati Uniti?

Quando un aereo decolla da un qualunque aeroporto ITALIANO, civile o militare, chi lo autorizza, quel decollo? E su chi ricade, quindi, la responsabilità di ciò che trasporta sulle nostre teste?

Trovo inoltre che se si fossero risparmiati la frase seguente …

Citazione:
"Il risultato di questa operazione… sta provocando mutamenti climatici estremi, con l'innalzamento della temperatura media della terra di un grado nei soli ultimi 10 anni, la mutazione della Corrente del Golfo, la diminuzione delle piogge, uragani, tifoni e alluvioni."
… avrebbero fatto un gran regalo a chi combatte le scie chimiche. Così invece lo hanno fatto ai negazionisti, per motivi che trovo superfluo illustrare. Mancava che dicessero "piove, governo ladro", e poi c'erano tutte.

Se poi avessero anche la decenza di citare i materiali che prendono impunemente dalla rete, come le animazioni di Federico Povoleri (musicband), non sarebbe male. Nessuno chiede di pagare, ma il rispetto per il lavoro altrui è sacrosanto.

vulcan
Inviato: 30/12/2006 0:09  Aggiornato: 30/12/2006 0:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
A volte è più interesante leggere che scrivere, e a stare in silenzio si imparaNO un sacco di cose...

In ogni caso una cosa non riesco a capire .. anche ad esser "aperti di mente"...

... il come si fà ancora a pensare ( qualcuno lo pensa ) che quelle scie che si vedono in cielo siano una cosa non "degna di interesse" ... e che invece non rappresentino un fenomeno almeno anomalo da capire..

O Lè Frank
--------------
(forza paris)

Io preparo il vino ..

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
dr_julius
Inviato: 30/12/2006 0:18  Aggiornato: 30/12/2006 0:18
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/8/2006
Da:
Inviati: 1637
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Confermo che anche in altre zone della Sardegna si notano queste "scie anomale". Non so dire se siano "chimiche". Ricordo comunque che, da sempre, le scie si dissolvevano con tempi più rapidi e, specialmente quando si allargavano, erano quasi dissolte.


Noto come altri, una diminuzione del fenomeno dai primi di dicembre.

Per rifornire di elettricità un terzo dell’Italia, un’area equivalente a 15 centrali nucleari da un gigawatt, basterebbe un anello solare grande come il raccordo di Roma. (Carlo Rubbia)
Linucs
Inviato: 30/12/2006 1:43  Aggiornato: 30/12/2006 1:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Io ritengo che si tratti di una grande quantità di balle, perché lo Stato (che siamo noi) ha il monopolio dei cieli e lo utilizza per tutelare il cittadino (che siamo sempre noi.) Certe cose casomai le facevano i nazisti, ma con la democrazia e la trasparenza possiamo dormire sonni tranquilli, sapendo che qualcuno vigila su obesi e fumatori, e gestire utili numeri verdi contro l'intolleranza. Basta quindi fantasticare sugli aerei e le scie, preoccupatevi piuttosto di denunciare il vostro vicino di casa (l'evasore, non quello che incassa contributi solidali a sbafo.)

Spino> A meno che tutte queste operazioni non vengano finanziate con i famigerati soldi del signoraggio dei banchieri centrali che praticano l'usurocrazia globale e la daneistocrazia mondiale!

Coro> Porcozzio! Ecco a cosa servivano!


frankad
Inviato: 30/12/2006 9:45  Aggiornato: 30/12/2006 9:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao Massimo.

Prendo spunto dalle tue osservazioni per precisare alcune cose.

Citazione:
Ma chi credono di prendere per il culo? E poi, che cosa vuol dire "interpellanza parlamentare"? Gli Stati Uniti fanno parte del parlamento europeo, per caso?


I termini che hanno usato sono confusi. Si riferivano a questo:



Citazione:
Ma se anche avesse voluto dire che il parlamento europeo ha interpellato gli Stati Uniti, che cosa significa? Ci stanno forse raccontando che non siamo nemmeno padroni di sapere cosa vola nei nostri cieli?


Beh, questo lo dice più o meno candidamente un ministro di questa repubblica, Di Pietro, nel filmato di Federico. Per quanto contenga errori, il filmato della televisione locale qui non canna.

Citazione:
Trovo inoltre che se si fossero risparmiati la frase seguente …


Se accetti un consiglio, non sarà saggio, in merito a questo argomento, propendere da una parte, ma neppure troppo dall'altra.

Citazione:
Se poi avessero anche la decenza di citare i materiali che prendono impunemente dalla rete, come le animazioni di Federico Povoleri (musicband), non sarebbe male. Nessuno chiede di pagare, ma il rispetto per il lavoro altrui è sacrosanto.


Quando l'ho ricevuto per e mail ho pensato alla stessa cosa, poi mi sono detto che nel vergognoso panorama informativo nazionale mai nessuno aveva attaccato così a muso duro questo argomento, allora ho pensato che tutto sommato andava bene così.

Non credo che chi opera sopra le nostre teste sia così accorto ai dettagli formali, forse dovremo accontentarci di qualcosa di meno "pulito" ma certamente diretto e concreto.

Questo è quello che passa il convento.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Teknomaker
Inviato: 30/12/2006 11:34  Aggiornato: 30/12/2006 12:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ Frankad: in effetti è chiaro che devono aver fatto un po' di confusione, e che alludevano a quel passaggio inserito da te come screenshot.

Colgo l'occasione per precisare ulteriormente che quanto postato da Frankad è estratto dalla Relazione sull’ambiente, la sicurezza e la politica estera del 14 gennaio 1999 effettuata dall'europarlamento; in particolare l'estratto in questione è il punto 11 delle conclusioni, sito a pagina 34, conclusioni cui giunge la Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori...; non è, quindi, un cittadino "qualunque" che
... "considera il sistema militare USA di manipolazione ionosferica, HAARP [...] un esempio della più grave minaccia militare emergente per l'ambiente globale e la salute umana [...], ma proprio la Commissione per la protezione dell'ambiente, la sanità pubblica e la tutela dei consumatori....

Frankad, tu però puoi star tranquillo, <<fidati>> sono tutte fesserie...

EDIT: E poi tutte queste paranoie sul controllo del clima, ma diciamocelo Frank, da dove le andiamo a pescare?
I militari non saranno mica così stupidi da dirlo chiaramente in faccia... o siamo noi così stupidi che più ci mettono qualcosa sotto il naso e più non riusciamo a vederlo?
Vedere QUI prego (tanto per fare un esempio; non vi preoccupate, leggere il titolo dovrebbe essere più che sufficiente)

Teknomaker
Inviato: 30/12/2006 12:13  Aggiornato: 30/12/2006 12:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ Mazzucco:

Citazione:
Ma se anche avesse voluto dire che il parlamento europeo ha interpellato gli Stati Uniti, che cosa significa? Ci stanno forse raccontando che non siamo nemmeno padroni di sapere cosa vola nei nostri cieli?


Di Pietro, in effetti, ha dato a intendere in una intervista sull'argomento, che le cose stanno proprio così... o meglio, più che non essere padroni di sapere cosa vola, non saremmo padroni di decidere cosa far volare e cosa no...

Freeman
Inviato: 30/12/2006 12:18  Aggiornato: 30/12/2006 12:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Mamma mia, Tekno,
ma sti cazzo di militari davvero non vedono 1 metro aldilà del loro naso...
Aldilà dell'ipotesi iniziale platealmente ridicola e priva di immaginazione del cartello sudamericano della droga da combattere (come se non sapessimo che dietro i traffici latino americani c'è la CIA...), il paper che hai linkato è semplicemente terrificante, non per ciò che si propone, ma per il cinismo assoluto con cui parla della necessità di modificare il clima per utilizzarlo come arma. Una naturalezza agghiaccainte (e poi i pazzi saremmo noi poveri complottisti, vero?).
Senza considerare le conseguenze, ovviamente, l'unica cosa che conta è la supremazia militare.
A costo di sacrificare il pianeta stesso.
Ma questi sono davvero così miopi?...

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
erchedem
Inviato: 30/12/2006 14:13  Aggiornato: 30/12/2006 14:13
So tutto
Iscritto: 12/12/2006
Da:
Inviati: 18
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Capisco che sono nuovo e che magari non ho ancora capito ne lo spirito e ne le modalità di intervento o forse non dico cose interessanti però, ripetendomi: Qualcuno sa dirmi che fine ha fatto quell'iniziativa di qualche tempo fa (da questo sito) dove si cercavano fondi per inviare un aereo a prelevare “campioni” dell’aria dietro ste’ benedette scie?
grazie

Ps: abbiate pazienza piano piano imparerò…l’età!

Teknomaker
Inviato: 30/12/2006 14:58  Aggiornato: 30/12/2006 14:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao erchedem

quella iniziativa dovrebbe esser stata sospesa per fraintendimenti fra il proponente (o proponenti) dell'iniziativa stessa, il sito sciechimiche .org e luogocomune .net

elpueblo
Inviato: 30/12/2006 16:33  Aggiornato: 30/12/2006 16:40
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Proprio adesso ne ho vista una che passava sopra casa mia, del tipo scia corta.
ma che differenza c'è tra scie lunghe e corte?

Comunque confermo , adesso corte o lunghe che siano ne passano molte di meno.
Anche dalle mie parti c'è stato un apice tra maggio e giugno, ricordo di averne contato in un solo pomeriggio dell'ultima domenica di maggio 40-50. Dopo due giorni il clima ha avuto un improvvisa tendenza a raffeddarsi c'erano anche meno di 10 gradi e si era a inizio giugno!

erchedem
Inviato: 30/12/2006 17:20  Aggiornato: 30/12/2006 17:20
So tutto
Iscritto: 12/12/2006
Da:
Inviati: 18
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Grazie Tecnomaker,
però mi pare così strano che non ci sia nessuno che sia disposto a verificare tutto quanto….così almeno si farebbe un po’ di chiarezza. Ma se trovassi lo “sponsor” (che è già una difficoltà, ma superabile) quali altri “intoppi” potrebbero esserci: divieti di volo? Pressioni per non farlo? Non è possibile avvicinarsi (anche se a centinaia di metri )ad un aereo? Se ci provi ti abbattono? Oppure non c’è convenienza ! o magari facciamo come sempre…. gli struzzi. (esclusi quelli di questo sito).

Teknomaker
Inviato: 30/12/2006 17:53  Aggiornato: 30/12/2006 18:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ erchedem:
credo che in effetti, come giustamente hai fatto notare tu, tutto sommato il problema non sia tanto quello di trovare lo "sponsor", quanto quello di eventuali divieti di volo per problemi di... traffico magari?

Avvicinarsi a qualche centinaio di metri da un tankers o un qualsiasi aereo militare non mi sembra proprio il caso per una serie di ragioni; credo sarebbe più che sufficiente transitare nella scia, mentre arrivare a tallonare gli aerei è forse eccessivo...

Domanda:
se si costruissero dei palloni sonda non sarebbe più comodo, economico e sicuro?

La butto lì.

Invito poi chiunque sia incuriosito dal fenomeno e ne abbia la possibilità, ad effettuare scatti degli aerei con la macchina fotografica collegata ad un telescopio.
Non è detto che si debba avere la macchina fotografica ed anche il telescopio, si sà... magari basta chiedere a qualche amico, chi metta una cosa, chi l'altra...
Magari potremmo avere in questo modo dati più interessanti...
Mi è venuto in mente osservando una foto trovata in rete...
Guardate un po' qua:


Non male come risoluzione e ingrandimento.
Dovrebbe anche esser più semplice che fittare l'aereo, nonchè rapido ed economico.
Idea carina, non trovate? :)

edo
Inviato: 30/12/2006 17:55  Aggiornato: 30/12/2006 17:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
qui sud sardegna, vi parla uno che il cielo lo guarda spesso; segnalo attività moderata degli sciatori questo pomeriggio, è come se avessero chiuso per metà il rubinetto dei loro aeroplanini.
chissà forse hanno paura che la gente s'incazzi...ma perchè dovrebbero aver paura? loro ciò che fanno lo fanno per il nostro bene...vero?

Cassandra
Inviato: 30/12/2006 19:23  Aggiornato: 30/12/2006 19:24
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Ne avete mai sentito parlare?

Paxtibi,
io ne avevo sentito parlare tempo fa come del fenomeno "global dimming".
Gli scienziati davano la solita spiegazione dell'inquinamento.

Confermo a Roma netta diminuzione, in compenso risaltano le belle scie di condensazione, che nel loro splendore durano si e no 30 secondi! ;)

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
frankad
Inviato: 30/12/2006 21:08  Aggiornato: 30/12/2006 21:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Allo scopo di fornire qualche elemento in più, vorrei farvi notare alcuni "parametri" di qualche ora fa, senza andare tanto lontano.

Questa foto è stata scattata alle 14,19 alla periferia di Oristano (Sardegna).



Scie persistenti, discreto movimento di aerei. Routine, insomma.

Ricordo l'assenza di aerovie sopra questo spazio aereo, ma in questo caso ricordo in particolare che per la formazione di scie di condensa sono necessari almeno una temperatura minimo di -40°, ed una umidità relativa minimo del 70%. Parametri che si riscontrano a partire dagli 8000 metri di quota, all'incirca.

Appunto....

Questi sono i parametri in quota rilevati dalla stazione di Cagliari Elmas, ad un'ora e condizioni che ci consentono di trarre nette conclusioni. Osservate i valori in viola. Nell'ordine: altezza - temperatura - umidità relativa.



Il valore più alto di umidità relativa (abbiamo esaminato un ampio ventaglio di quote) è del 27%!!! Lontano anni luce dal valore necessario per la formazione di scie di condensa.

Le condizioni meteo in Sardegna, visto che la stazione di rilevamento di Cagliari - Elmas dista circa 85 Km. in linea d'aria dal luogo dove è stata scattata la foto, sono piuttosto omogenee (vedasi foto sotto alla stessa ora), pertanto i dati non subiscono variazioni significative ad 85 Km. di distanza e più, in eccesso o in difetto.



Ancora arrampicate sugli specchi?

Bah, io bevo il vino fresco e sardo con Vulcan

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
frankad
Inviato: 30/12/2006 21:22  Aggiornato: 31/12/2006 9:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Leggendo quello che scrive Cassandra, cosa che hanno riferito in tanti, in merito alla "diminuzione delle scie" degli ultimi tempi, mi permetto di suggerirvi questo:



Se non sono da voi, state certi che stanno sciando da altre parti, come nella foto sopra di oggi, di primo mattino.
Siamo di fronte al Portogallo centro-sud ed al sud della Spagna.

Che siano o no sopra le nostre teste, se sciano ed aggrediscono fronti nuvolosi che si dirigono verso di noi, tutti siamo sempre bersagli e vittime, fermo restando che non concederi a nessuno di arrogarsi il diritto di gestire il tempo.

Questo fenomeno va valutato su scala estesa. Troppo spesso ci capita di sentirci sollevati se non li vediamo sopra di noi. Ma non è detto che sia un fattore "positivo", considerato cosa stanno facendo da altre parti e che questo, in tutti i casi, ha ripercussioni su vasta scala.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
alessandor
Inviato: 30/12/2006 21:28  Aggiornato: 30/12/2006 21:28
So tutto
Iscritto: 7/8/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao, io sono a SALISBURGO.
Nei giorni scorsi e ancora oggi il movimento aereo e´ stato a dir poco intenso pure qui.

Vivo a Milano (e ho notato anche io nelle scorse settimane una diminuzione delle scie), ma una velatura del cielo cosi´fitta e in cosi´ poco tempo (le previsioni davano sole, sole e solamente sole) non l´ho mai vista neanche a Milano. un centinaio di aerei in poco piu´ di un´ora, e alle 11 di mattina il cielo era coperto.
Ho scattato diverse foto e fatto alcuni video che spero di riuscire a postare non appena torno a casa, perche´ora ho qualche problema.

Confermo che anche qui le persone comuni sono assolutamente con gli occhi per terra.
Ciao!

Freeman
Inviato: 30/12/2006 23:49  Aggiornato: 30/12/2006 23:49
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Franco,
non so chi ti dia tutta questa pazienza e perseveranza, grazie di cuore per quello che fai.
Un abbraccio virtuale.

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
nichilista
Inviato: 31/12/2006 3:20  Aggiornato: 31/12/2006 3:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
frankard, forse dico una cazzata, ma nella foto che hai postato tu, credo di origine satellitare e forse rielaborata elottronicamente per l'analisi, quelle che tu chiami scie, sopra i cieli del portogallo hanno delle dimensioni incredibili : centinaia di kilometri.
una, che parte dalla beira baxa, vicino fundao, fino a raggiungere le coste del sud e perdersi nell'atlantico avrebbe un'estensione di 400 kilometri !
le più piccole di 100.
ora mi chiedo 2 cose:
è possibile ciò?
e
è possibile che possano essere viste, tali scie ,da queste altitudini?

te lo chiedo perchè del fenomeno sono un po' ignorante

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
frankad
Inviato: 31/12/2006 8:46  Aggiornato: 31/12/2006 9:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
ma nella foto che hai postato tu, credo di origine satellitare e forse rielaborata elottronicamente per l'analisi, quelle che tu chiami scie, sopra i cieli del portogallo hanno delle dimensioni incredibili : centinaia di kilometri.


Ciao Nichilista.

senza andare troppo a ritroso nel tempo, osserva questa situazione del 30 novembre scorso:



La scia chimica indicata attraversava in diagonale tutta la Sardegna, la sua durata è stata di ore ed ore. Infatti nelle presentazioni power point esponiamo, assieme all'amico ingegniere aeronautico col quale tengo le conferenze, l'evolversi della situazione in quel giorno, il tutto condito da varie immgini sat che certificano lo spostamente verso est dell'enorme scia, il suo "evolversi" etc., il tutto per ore ed ore.

Se ci limitiamo alla sua lunghezza, in linea di massima, siamo intorno ai 250/300 km. Questo è un calcoletto con google earth:



F.

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
frankad
Inviato: 31/12/2006 9:37  Aggiornato: 31/12/2006 9:45
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Ciao, io sono a SALISBURGO. Nei giorni scorsi e ancora oggi il movimento aereo e´ stato a dir poco intenso pure qui.
Vivo a Milano (e ho notato anche io nelle scorse settimane una diminuzione delle scie), ma una velatura del cielo cosi´fitta e in cosi´ poco tempo (le previsioni davano sole, sole e solamente sole) non l´ho mai vista neanche a Milano.


Prendo spunto da quanto segnalato da Alessandor, per rimarcare alcuni parametri che aiutano a capire.

Ho i miei dubbi sule previsioni relative al sole, perchè generalmente l'attività massiccia, priva di scrupoli tesi anche a non farsi vedere coincide solitamente con la LORO esigenza di massacrare fronti nuvolosi in arrivo.

Infatti un fronte era in arrivo da quelle parti, quindi hanno scatenato un vero e proprio inferno.

Per capire meglio, vi ricordo che queste immagini vengono elaborate con un software particolare. Mai nessuno ha scritto un manuale in tal senso, ci mancherebbe, ma il bello è che questa elaborazione porta ad evidenziare in color "oro" le scie chimiche!!

Osservate l'immagine postata precedentemente e relativa alla Spagna e Portogallo, opure questa di giugno 2006, relativa al sud dell'Inghilterra, Irlanda e nord della Francia:



E' chiaro che le scie risultano nette se riprese prima della loro dissoluzione.

Ma, come nel caso dell'Austria in questione, se la ripresa viene effettuata sia in un determinato momento delle "operazioni", sia a fronte di una strategia che prevede (ipotizzo) un'irrorazione differente, si vede qualcosa di molto poco rassicurante come nella foto di seguito. Da giorni quella zona ha un tetro color "oro" diffuso.

La freccia indica la zona di Salisburgo:


La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
davlak
Inviato: 31/12/2006 11:39  Aggiornato: 31/12/2006 11:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 678
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@frankad
grazie per il lavoro che ci proponi e complimenti per la competenza e la chiarezza.

«Proclamare il diritto all'uguaglianza in una società che ha bisogno di una massa di schiavi salariati vuol dire aver perso la testa» (F. Nietzsche)
nichilista
Inviato: 31/12/2006 13:15  Aggiornato: 31/12/2006 13:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2006
Da:
Inviati: 955
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
ok.
grazie frankard.

te lho chiesto perchè non pensavo le scie potessero avere tali estensioni, viste da dal mondo dei pigmei sembravano più modeste.
evidenbtemente non è così.

quella della sardegna è veramente lunghissima.


ciao

"Questa istanza può tuttavia dar luogo ad un’altra
convinzione ERRONEA, la seconda e più rilevante
opinione di cui occorre sbarazzarsi. Essa può
denominarsi TEORIA SOCIALE DELLA COSPIRAZIONE." K.POPPER
reaven
Inviato: 31/12/2006 13:42  Aggiornato: 31/12/2006 13:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Dal Documento postato da Teknomaker

Weather as a Force Multiplier:
Owning the Weather in 2025

alcuni punti salienti:

Numerous dispersal techniques
have already been studied,but the most convenient, safe, and cost-effective method discussed is the use of afterburner-type jet engines to generate carbon particles while flying through the targeted air. This method is
based on injection of liquid hydrocarbon fuel into the afterburner’s combustion gases.

parlano di "carbon dust", ma il documento è di 10 anni fa e infatti piu' avanti si legge:

If clouds were seeded (using chemical nuclei similar to those used today or perhaps a
more effective agent discovered through continued research)
il " more effective agent" di oggi potrebbe essere appunto l' alluminio o il bario, i quali furono sperimentati nei primi brevetti degli anni 90.

qua invece si parla di un valido metodo con cui dirigere le operazioni, UAV ,ovvero unmanned aerial vehicle, tanti si chiedevano come mai i piloti non parlassero o non avessero nessun rimorso, bhe questo potrebbe essere il motivo:

One method we propose would further maximize the technology’s safety and reliability, by virtually
eliminating the human element. To date, much work has been done on UAVs which can closely (if not
completely) match the capabilities of piloted aircraft. If this UAV technology were combined with stealth and
carbon dust technologies, the result could be a UAV aircraft invisible to radar while en route to the targeted
area, which could spontaneously create carbon dust in any location


Ah dimenticavo , Buon Anno

jollo
Inviato: 31/12/2006 15:35  Aggiornato: 31/12/2006 15:35
So tutto
Iscritto: 26/9/2006
Da: Bologna
Inviati: 7
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Salve a tutti Luogocomunensi, volevo dire la mia su questo "fenomeno" che ho avuto la possibilità di osservare.Il mio attuale lavoro è ubicato in una zona industriale della perif. bolognes; non molto distante c' è l' aeroporto. In determinati giorni ho visto decine di aerei in fase d' atterraggio (volavano a bassa quota) e ne continuo a vedere molti in tutti quei frangenti che staziono fuori dallo stabilimento( arrivo al mattino , pausa pranzo etc. ). Bene vi garantisco che il cielo rimaneva solcato da decine di scie bianche, visibili fin tanto che c' era luce. Sempre scie ancora scie.

Teknomaker
Inviato: 31/12/2006 16:19  Aggiornato: 31/12/2006 16:25
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Smoking Gun? Uhm, sembra più un arsenale che una singola pistola...
Ciao Raven,
mi fa sempre piacere quando le segnalazioni risultano interessanti e si rivelano utili per le ricerche altrui.

Sempre dello stesso documento, vorrei far notare quanto segue:



Il grafico 1 mostra che l'importanza e quindi l'interesse che danno alle operazioni di modifica climatica;
notare che fra l'altro si parla esplicitamente di:
-MODIFICAZIONE DELLE PRECIPITAZIONI (PM)
-MODIFICAZIONE DELLE PERTURBAZIONI (SM)
-MODIFICAZIONE DI NEBBIA E NUVOLE (F&C)
-(CREAZIONI DI) TEMPO ARTIFICIALE (AW)



Il grafico 2 dice esplicitamente che per ottenere gli EFFETTI (5) di modificazione meteo, occorre utilizzare degli STRUMENTI di modificazione meteo, ossia AEREI (4).
Più chiari di così...



Il grafico 3 ci dice invece quali applicazioni dovrebbero usate per la modificazione meteo;
alla voce 3 troviamo:
CHEM - Chemicals




Per concludere, il grafico 4 illustra quali altri fantastici compiti può assolvere l'utilizzo di questa tecnologia. Nella colonna di sinistra, quella delle FORZE NEMICHE, si può leggere alla terza voce:
DIMINUIRE IL LIVELLO DI COMFORT/MORALE (DELLE PERSONE)

Interessante, non trovate?

P.S. Buon anno a tutti :)

reaven
Inviato: 31/12/2006 16:44  Aggiornato: 31/12/2006 16:44
Mi sento vacillare
Iscritto: 8/11/2005
Da:
Inviati: 341
 Re: Smoking Gun? Uhm, sembra più un arsenale che una sing...
ciao Teknomaker:

Citazione:
Interessante, non trovate?


piu' che interessante

frankad
Inviato: 31/12/2006 18:13  Aggiornato: 31/12/2006 18:19
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Giusto per gettare altra benzina su questo incendio che divampa, seguendo le ottime precisazioni di Reaven e Teknomaker, incendio che i pompieri del nulla oramai non riescono più neppure ad impensierire, segnalo questo elenco apparso sul sito di Zret(http://sciechimiche-zret.blogspot.com/) . E' una lista infinita di brevetti, un elenco che tutti i debunker ed aspiranti tali dovrebbero essere costretti ad imparare a memoria, ministri che aprono la bocca invece di stare zitti in primis.

Questi sono brevetti che parlano di controllo (manipolazione n.d.r.) del clima. Figuriamoci tutte le altre situazioni che riguardano armi & affini collegate a tutto ciò (Air Force 2025 insegna).

Scie chimiche non può essere?

No, non può essere che ci siano tante vittime che rivestono il ruolo di difensori dei loro carnefici, o tanti personaggetti venduti e collaborazionisti.

Questo è veramente incredibile.

FONTE: http://www.seektress.com/PATLIST.HTM


1338343 - April 27, 1920 - Process And Apparatus For The Production of Intense Artificial
Clouds, Fogs, or Mists
1619183 - March 1, 1927 - Process of Producing Smoke Clouds From Moving Aircraft
1631753 - June 7, 1927 - Electric Heater - Referenced in 3990987
1665267 - April 10, 1928 - Process of Producing Artificial Fogs
1892132 - December 27, 1932 - Atomizing Attachment For Airplane Engine Exhausts
1928963 - October 3, 1933 - Electrical System And Method
1957075 - May 1, 1934 - Airplane Spray Equipment
2097581 - November 2, 1937 - Electric Stream Generator - Referenced in 3990987
2409201 - October 15, 1946 - Smoke Producing Mixture
2476171 - July 18, 1945 - Smoke Screen Generator
2550324 - April 24, 1951 - Process For Controlling Weather
2510867 - October 9, 1951 - Method of Crystal Formation and Precipitation
2582678 - June 15, 1952 - Material Disseminating Apparatus For Airplanes
2591988 - April 8, 1952 - Production of TiO2 Pigments - Referenced in 3899144
2614083 - October 14, 1952 - Metal Chloride Screening Smoke Mixture
2633455 - March 31, 1953 - Smoke Generator
2688069 - August 31, 1954 - Steam Generator - Referenced in 3990987
2721495 - October 25, 1955 - Method And Apparatus For Detecting Minute Crystal Forming
Particles Suspended in a Gaseous Atmosphere
2730402 - January 10, 1956 - Controllable Dispersal Device
2801322 - July 30, 1957 - Decomposition Chamber for Monopropellant Fuel - Referenced in
3990987
2881335 - April 7, 1959 - Generation of Electrical Fields
2908442 - October 13, 1959 - Method For Dispersing Natural Atmospheric Fogs And Clouds
2986360 - May 30, 1962 - Aerial Insecticide Dusting Device
2963975 - December 13, 1960 - Cloud Seeding Carbon Dioxide Bullet
3126155 - March 24, 1964 - Silver Iodide Cloud Seeding Generator - Referenced in 3990987
3127107 - March 31, 1964 - Generation of Ice-Nucleating Crystals
3131131 - April 28, 1964 - Electrostatic Mixing in Microbial Conversions
3174150 - March 16, 1965 - Self-Focusing Antenna System
3234357 - February 8, 1966 - Electrically Heated Smoke Producing Device
3274035 - September 20, 1966 - Metallic Composition For Production of Hydroscopic Smoke
3300721 - January 24, 1967 - Means For Communication Through a Layer of Ionized Gases
3313487 - April 11, 1967 - Cloud Seeding Apparatus
3338476 - August 29, 1967 - Heating Device For Use With Aerosol Containers - Referenced in
3990987
3410489 - November 12, 1968 - Automatically Adjustable Airfoil Spray System With Pump
3429507 - February 25, 1969 - Rainmaker
3432208 - November 7, 1967 - Fluidized Particle Dispenser
3441214 - April 29, 1969 - Method And Apparatus For Seeding Clouds
3445844 - May 20, 1969 - Trapped Electromagnetic Radiation Communications System
3456880 - July 22, 1969 - Method Of Producing Precipitation From The Atmosphere
3518670 June 30, 1970 - Artificial Ion Cloud
3534906 - October 20, 1970 - Control of Atmospheric Particles
3545677 - December 8, 1970 - Method of Cloud Seeding
3564253 - February 16, 1971 - System And Method For Irradiation Of Planet Surface Areas
3587966 - June 28, 1971 - Freezing Nucleation
3601312 - August 24, 1971 - Methods of Increasing The Likelihood oF Precipatation By The Artificial Introduction Of Sea Water Vapor Into The Atmosphere Winward Of An Air Lift Region
3608810 - September 28, 1971 - Methods of Treating Atmospheric Conditions
3608820 - September 20, 1971 - Treatment of Atmospheric Conditions by Intermittent Dispensing of Materials Therein
3613992 - October 19, 1971 - Weather Modification Method
3630950 - December 28, 1971 - Combustible Compositions For Generating Aerosols, Particularly Suitable For Cloud Modification And Weather Control And Aerosolization Process
USRE29142 - This patent is a reissue of patent US3630950 - Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process
3659785 - December 8, 1971 - Weather Modification Utilizing Microencapsulated Material
3666176 - March 3, 1972 - Solar Temperature Inversion Device
3677840 - July 18, 1972 - Pyrotechnics Comprising Oxide of Silver For Weather Modification Use
3722183 - March 27, 1973 - Device For Clearing Impurities From The Atmosphere
3769107 - October 30, 1973 - Pyrotechnic Composition For Generating Lead Based Smoke
3784099 - January 8, 1974 - Air Pollution Control Method
3785557 - January 15, 1974 - Cloud Seeding System
3795626 - March 5, 1974 - Weather Modification Process
3808595 - April 30, 1974 - Chaff Dispensing System
3813875 - June 4, 1974 - Rocket Having Barium Release System to Create Ion Clouds In The Upper Atmopsphere
3835059 - September 10, 1974 - Methods of Generating Ice Nuclei Smoke Particles For Weather Modification And Apparatus Therefore
3835293 - September 10, 1974 - Electrical Heating Aparatus For Generating Super Heated Vapors - Referenced in 3990987
3877642 - April 15, 1975 - Freezing Nucleant
3882393 - May 6, 1975 - Communications System Utilizing Modulation of The Characteristic Polarization of The Ionosphere
3896993 - July 29, 1975 - Process For Local Modification of Fog And Clouds For Triggering Their Precipitation And For Hindering The Development of Hail Producing Clouds
3899129 - August 12, 1975 - Apparatus for generating ice nuclei smoke particles for weather modification
3899144 - August 12, 1975 - Powder contrail generation
3940059 - February 24, 1976 - Method For Fog Dispersion
3940060 - February 24, 1976 - Vortex Ring Generator
3990987 - November 9, 1976 - Smoke generator
3992628 - November 16, 1976 - Countermeasure system for laser radiation
3994437 - November 30, 1976 - Broadcast dissemination of trace quantities of biologically active chemicals
4042196 - August 16, 1977 - Method and apparatus for triggering a substantial change in earth characteristics and measuring earth changes
RE29,142 - February 22, 1977 - Reissue of: 03630950 - Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification and weather control and aerosolization process
4035726 - July 12, 1977 - Method of controlling and/or improving high-latitude and other communications or radio wave surveillance systems by partial control of radio wave et al
4096005 - June 20, 1978 - Pyrotechnic Cloud Seeding Composition
4129252 - December 12, 1978 - Method and apparatus for production of seeding materials
4141274 - February 27, 1979 - Weather modification automatic cartridge dispenser
4167008 - September 4, 1979 - Fluid bed chaff dispenser
4347284 - August 31, 1982 - White cover sheet material capable of reflecting ultraviolet rays
4362271 - December 7, 1982 - Procedure for the artificial modification of atmospheric precipitation as well as compounds with a dimethyl sulfoxide base for use in carrying out said procedure
4402480 - September 6, 1983 - Atmosphere modification satellite
4412654 - November 1, 1983 - Laminar microjet atomizer and method of aerial spraying of liquids
4415265 - November 15, 1983 - Method and apparatus for aerosol particle absorption spectroscopy
4470544 - September 11, 1984 - Method of and Means for weather modification
4475927 - October 9, 1984 - Bipolar Fog Abatement System
4600147 - July 15, 1986 - Liquid propane generator for cloud seeding apparatus
4633714 - January 6, 1987 - Aerosol particle charge and size analyzer
4643355 - February 17, 1987 - Method and apparatus for modification of climatic conditions
4653690 - March 31, 1987 - Method of producing cumulus clouds
4684063 - August 4, 1987 - Particulates generation and removal
4686605 - August 11, 1987 - Method and apparatus for altering a region in the earth’s atmosphere, ionosphere, and/or magnetosphere
4704942 - November 10, 1987 - Charged Aerosol
4712155 - December 8, 1987 - Method and apparatus for creating an artificial electron cyclotron heating region of plasma
4744919 - May 17, 1988 - Method of dispersing particulate aerosol tracer
4766725 - August 30, 1988 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
4829838 - May 16, 1989 - Method and apparatus for the measurement of the size of particles entrained in a gas
4836086 - June 6, 1989 - Apparatus and method for the mixing and diffusion of warm and cold air for dissolving fog
4873928 - October 17, 1989 - Nuclear-sized explosions without radiation
4948257 - August 14, 1990 - Laser optical measuring device and method for stabilizing fringe pattern spacing
4948050 - August 14, 1990 - Liquid atomizing apparatus for aerial spraying
4999637 - March 12, 1991 - Creation of artificial ionization clouds above the earth
5003186 - March 26, 1991 - Stratospheric Welsbach seeding for reduction of global warming
5005355 - April 9, 1991 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
5038664 - August 13, 1991 - Method for producing a shell of relativistic particles at an altitude above the earths surface
5041760 - August 20, 1991 - Method and apparatus for generating and utilizing a compound plasma configuration
5041834 - August 20, 1991 - Artificial ionospheric mirror composed of a plasma layer which can be tilted
5056357 - October 15, 1991- Acoustic method for measuring properties of a mobile medium
5059909 - October 22, 1991 - Determination of particle size and electrical charge
5104069 - April 14, 1992 - Apparatus and method for ejecting matter from an aircraft
5110502 - May 5, 1992 - Method of suppressing formation of contrails and solution therefor
5156802 - October 20, 1992 - Inspection of fuel particles with acoustics
5174498 - December 29, 1992 - Cloud Seeding
5148173 - September 15, 1992 - Millimeter wave screening cloud and method
5245290 - September 14, 1993 - Device for determining the size and charge of colloidal particles by measuring electroacoustic effect
5286979 - February 15, 1994 - Process for absorbing ultraviolet radiation using dispersed melanin
5296910 - March 22, 1994 - Method and apparatus for particle analysis
5327222 - July 5, 1994 - Displacement information detecting apparatus
5357865 - October 25, 1994 - Method of cloud seeding
5360162 - November 1, 1994 - Method and composition for precipitation of atmospheric water
5383024 - January 17, 1995 - Optical wet steam monitor
5425413 - June 20, 1995 - Method to hinder the formation and to break-up overhead atmospheric inversions, enhance ground level air circulation and improve urban air quality
5434667 - July 18, 1995 - Characterization of particles by modulated dynamic light scattering
5441200 - August 15, 1995 - Tropical cyclone disruption
5486900 - January 23, 1996 - Measuring device for amount of charge of toner and image forming apparatus having the measuring device
5556029 - September 17, 1996 - Method of hydrometeor dissipation (clouds)
5628455 - May 13, 1997 - Method and apparatus for modification of supercooled fog
5631414 - May 20, 1997 - Method and device for remote diagnostics of ocean-atmosphere system state
5639441 - June 17, 1997 - Methods for fine particle formation
5762298 - June 9, 1998 - Use of artificial satellites in earth orbits adaptively to modify the effect that solar radiation would otherwise have on earth’s weather
5912396 - June 15, 1999 - System and method for remediation of selected atmospheric conditions
5922976 - July 13, 1999 - Method of measuring aerosol particles using automated mobility-classified aerosol detector
5949001 - September 7, 1999 - Method for aerodynamic particle size analysis
5984239 - November 16, 1999 - Weather modification by artificial satellite
6025402 - February 15, 2000 - Chemical composition for effectuating a reduction of visibility obscuration, and a detoxifixation of fumes and chemical fogs in spaces of fire origin
6030506 - February 29, 2000 - Preparation of independently generated highly reactive chemical species
6034073 - March 7, 2000 - Solvent detergent emulsions having antiviral activity
6045089 - April 4, 2000 - Solar-powered airplane
6056203 - May 2, 2000 - Method and apparatus for modifying supercooled clouds
6110590 - August 29, 2000 - Synthetically spun silk nanofibers and a process for making the same
6263744 - July 24, 2001 - Automated mobility-classified-aerosol detector
6281972 - August 28, 2001 - Method and apparatus for measuring particle-size distribution
6315213 - November 13, 2001 - Method of modifying weather
6382526 - May 7, 2002 - Process and apparatus for the production of nanofibers
6408704 - June 25, 2002 - Aerodynamic particle size analysis method and apparatus
6412416 - July 2, 2002 - Propellant-based aerosol generation devices and method
6520425 - February 18, 2003 - Process and apparatus for the production of nanofibers
6539812 - April 1, 2003 - System for measuring the flow-rate of a gas by means of ultrasound
6553849 - April 29, 2003 - Electrodynamic particle size analyzer
6569393 - May 27, 2003 - Method and device for cleaning the atmosphere

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Zret
Inviato: 31/12/2006 20:49  Aggiornato: 31/12/2006 20:49
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Un modo nuovo ed inconsueto di diffondere il verbo...

http://www.youtube.com/watch?v=9sjwXwipwGM


Chemtrails are dangerous and toxic thin "clouds" created by tankers and other kinds of airplanes to control the weather, to strenghten electromagnetic waves for military purposes, to blot the sunlight, to spread harmful elements in the atmosphere which cause many diseases. With chemtrails, containing barium, aluminium, thorium, viruses, bacteria..., the secret government wants to subdue mankind, to stop any evolution and make the Earth a wasteland.

Teknomaker
Inviato: 1/1/2007 0:43  Aggiornato: 1/1/2007 0:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Per quanto mi riguarda avevo già visionato quell'interminabile elenco, passando prima dal blog di Zret e poi visitando la fonte linkata.

Ho pensato di ordinare meglio la lista, in modo tale da poter facilitarne la lettura ed effettuare quindi una più rapida consultazione; mi auguro possa tornarvi utile
Brevetti sulla manipolazione Climatica

@Zret: che dire, se dovesse funzionare, che ben venga.

fmelone
Inviato: 1/1/2007 11:48  Aggiornato: 1/1/2007 11:48
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/7/2005
Da:
Inviati: 61
 Re: SALISBURGO:Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:

Hola Todos,
Torno da un mese a Cuba in visita alla famiglia di mia moglie.
Dopo essere stato "illuminato" sulle scie un giorno particolarmente "rigato" qui a Milano questa estate ho cominciato ad alzare gli occhi al cielo e a rendermi conto di quante schifezze ci stiano scaricando sulla testa.
Devo dire (anche se la cosa possa essere abbastanza ovvia) che sui cieli di Cuba non ho visto nessuna scia chimica.
Ho viaggiato per oltre 3000 KM dall'Avana fino a Santiago e ritorno e nonostante i numerosi aerei , sia civili sia militari, non ho visto in nessun moento nulla che potesse anche lontanamente somigliare alle scie che qui siamo armai abituati a vedere.
Giusto per precisazione, vi ricordo che i cieli di Cuba sono strettamente sorvegliati e che nessun aereo americano può sorvolare lo spazio aereo cubano.

Giusto per riflettere.

Saludos

Mel


P.S. Scusate se mi autoquoto dall'altro articolo, ma nel rileggere gli articoli dell'ultimo mese non mi ero reso conto che questo era più pertinente

edo
Inviato: 1/1/2007 17:57  Aggiornato: 1/1/2007 18:00
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
qui nel sud sardegna hanno ripreso due giorni fa con voli apparentemente normali (forse davano la mano di "fondo"?), poi via via hanno intensificato l'azione rilasciando frammenti di scie sui quali i voli successivi inserivano nuovi pezzi di "nuvola".
ora che il cielo è completamente velato, si vedono in trasparenza passaggli massicci e scie anche scure, senza più interruzioni.

sono rattristato dalla capacità dell'uomo di autoinfliggersi le peggiori conseguenze solo per il suo asservimento al potere; nessuno meglio degli scarafaggi eletti "democraticamente" rapprenta più di così il ruolo che deve interpretare. il risultato è un vero schifo.

Teknomaker
Inviato: 1/1/2007 18:27  Aggiornato: 1/1/2007 18:47
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Hanno ricominciato anche in Puglia, ieri e oggi.
Cielo artificiale facilmente riconoscibile.
In risposta:

U.S. patent number 6315213, filed on November 13, is described as a method of modifying weather and should concern the public. A scientist from Wright Patterson Air Force Base acknowledges that planes are spraying barium salt, polymer fibers, aluminum oxide and other chemicals in the atmosphere to both modify the weather and for military communications purposes. The patent abstract specifically states: "The polymer is dispersed into the cloud and the wind of the storm agitates the mixture causing the polymer to absorb the rain. This reaction forms a gelatinous substance which precipitate to the surface below. Thus, diminishing the cloud’s ability to rain."

FONTE
Il brevetto citato: QUI

EDIT: i BREVETTI sono 150 (CENTOCINQUANTA), ma basta una breve ricerca solo sul primo della lista proposta qui da Frankad per accorgersi che ne spuntano altri che mancano all'appello...

edo
Inviato: 2/1/2007 9:07  Aggiornato: 2/1/2007 9:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
lo schifo di ieri stamane è dissolto dalla potenza salvifica del MAESTRALEEEEEE!!!!!!!!

questo mentre i beatles digeriscono in silenzio i bagordi del loro democratico lavoro di rappresentanza e la maggior parte dei giornalisti si crogiola nella propria innata ignavia

edo
Inviato: 2/1/2007 18:48  Aggiornato: 2/1/2007 19:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
non aggiunge granchè ma almeno sappiamo che Soru ogni tanto guarda il cielo e si accorge che qualcosa di strano sta succedendo...se consideriamo che il suo assessore alla sanità ha fatto "spallucce"! è già qualcosa, poco, ma qualcosa...

Guglielmo Nardocci (Famiglia Cristiana):
"Presidente, c'è una flotta che in certi giorni raggiunge anche i 170 velivoli, che gira sopra Oristano, lasciando delle scie luminose. Io lo dico perché quest'estate ero lì e ho visto questi aerei completamente bianchi che lasciano queste scie che non scompaiono prima di un certo numero di ore. Io non so se la documentazione che hanno raccolto alcuni, tra cui uno scienziato abbastanza stimato, sia veritiera o no: forse varrebbe la pena di vedere perché le assicuro che, testimone oculare il sottoscritto, che è una cosa abbastanza inquietante, al punto che alcune nazioni hanno ammesso che questo tipo di sorvoli strani sono tentativi di condizionare il clima. La Cina, per esempio, che ha detto ufficialmente che adopererà questo tipo di sistema per allontanare, quando ci saranno le olimpiadi i temporali o le nuvole e pioggie dalle zone dove si svolgeranno le gare. Lei che sa di questo fenomeno, mi interesserebbe?".

Presidente Soru:
"So che se ne occupano molti siti Internet, che c'è una grande discussione in proposito. Io non so se sia un tentativo di condizionare il clima o se siano comunque esercitazioni militari. Sono in gran parte esercitazioni militari...".
http://www.regione.sardegna.it/j/v/30?&s=30204&v=2&c=1396&t=1

Teknomaker
Inviato: 3/1/2007 11:09  Aggiornato: 3/1/2007 11:11
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Brevetti: vorrei notificare, per chi eventualmente non lo sapesse, che i brevetti sulla manipolazione climatica sono consultabili al seguente link:

http://www.google.it/patents

Basta inserire il numero di brevetto, ed eccolo là pronto ad esser spulciato.
E' un ottimo strumento, molto efficace per effettuare ricerche rapide, sebbene sia ancora in versione BETA.

Qualcuno ha già provato a cercare fra i brevetti le parole "alluminio" e "bario" ?
Ah, ce n'è uno in cui se non ho capito male, viene spiegato come irrorare sostanze attraverso i motori o da apparati siti vicino ad essi... dite che è interessante?

Giuseppino
Inviato: 3/1/2007 11:27  Aggiornato: 3/1/2007 11:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2006
Da: Lancenigo o Padova
Inviati: 36
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Lo strano è che nessuno si sia fatto il conto della quantità di tali sostanze che dovrebbe trasportare ogni singolo aereo per avere una minima azione aerosol sulla popolazione.. ma soprattutto sui costi di una tale operazione.

Appena trovo il documento su cui mi ero fatto qualche conto riporto qulache dato piuttosto significativo..

"Physics is like sex. Sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."(Feynman)
Freeman
Inviato: 3/1/2007 11:48  Aggiornato: 3/1/2007 12:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 31/7/2006
Da: NiggahCity
Inviati: 2092
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Tekno,
grazie del link http://www.google.it/patents

Ho fatto delle ricerche con i termini "cloud seeding", oppure "weather modification", prova anche tu, è interessante, anche se la maggior parte dei brevetti riguardano l'incremento delle precipitazioni, piuttosto che il loro "blocco".

In particolare, mi sembrano degni di approfondimento:
1. METHOD FOR DISPERSING NATURAL ATMOSPHERIC FOGS AND CLOUDS
2. AERIAL DISCHARGE DEVICE
3. i brevetti citati in questo, a piè di pagina.
4. Combustible compositions for generating aerosols, particularly suitable for cloud modification... [brevetto italiano CNR].

"Non siamo noi a trovare la Verità. È la Verità a trovare noi. Dobbiamo solo prepararci. Si può invitare un ospite che non si conosce? No. Ma si può mettere la casa in ordine, così che, quando l'ospite arriva, si è pronti a riceverlo e a conoscerlo".
semplice
Inviato: 3/1/2007 15:41  Aggiornato: 3/1/2007 15:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: dentro la mia testa
Inviati: 77
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
buongiorno a tutti,
vivo a lissone (mi) e confermo che negli ultimi tempi (diciamo da inizio/metà novembre) l'attività di irrorazione dei cieli sopra di me è decisamente diminuita.
da qualche giorno però è ripresa (meno intensa, forse a causa dei forti venti?).

segnalo inoltre un fenomeno (per me) molto strano: in questi ultimi giorni mi è capitato più volte di veder scendere la nebbia verso le 17-18, intensissima e persistente almeno fino verso mezzanotte (ultima passeggiata col cane), e, alla mattina (7-7,30)... puff... svanita completamente... ma una volta la nebbia (ma sarà nebbia "normale"?) non si alzava pian pianino con l'arrivo del sole?
magari non c'entra niente, ma visto che è una questione "metereologica" mi sembrava degna di nota.
qualcuno ha notato fenomeni simili?

per quanto riguarda l'energia orgonica (citata mi pare da Edo qualche commento "sopra"), premettendo che dell'argomento conosco ben poco, vorrei segnalare questi video di esperimenti eseguiti da persone che conosco personalmente (garantisco per loro... certo non c'è nessuno che garantisca per me... va beh, fate un pò voi):
in pratica, attraverso un "chem buster", in pochi minuti le nuvole mirate si dissolvono, guardare per credere...
non chiedetemi come perchè sinceramente non lo so, siamo nel campo della più pura sperimentazione (ed esistono diverse teorie ed idee a proposito dell'energia orgonica).

di certo, appurando l'effettivo "funzionamento" (ed il conseguente utilizzo) di questa energia, si avrebbe un'arma contro le scie disponibile a tutti (o quasi: per la costruzione di un chem buster sono sufficienti 100-150 euro).

video assemblato e velocizzato: http://xoomer.alice.it/10planet/_media/acchiappanuvolefast.htm

video originali: http://xoomer.alice.it/10planet/_media/acchiappanuvole.htm

PS: un particolare grazie a Frankad per tutto il lavoro svolto ed il materiale raccolto.

PS 2: il servizio xoomer di alice ha una banda di accesso mensile limitata, quindi dopo un certo numero di visitatori che visualizzano per intero tutti i video, i successivi visitatori non possono più visualizzarli fino all'inizio del mese successivo, per cui chiedo agli amministratori (se lo ritengono necessario ed utile) di scaricare questo materiale sui server di LC.

Giuseppino
Inviato: 3/1/2007 18:39  Aggiornato: 3/1/2007 18:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2006
Da: Lancenigo o Padova
Inviati: 36
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Posto un po' in velocità i risultati di un'oretta di ricerca su internet e calcoli piuttosto semplici sulle possibilità di contaminazione tramite diffusione di elementi quali il Bario o l'alluminio in aere:
premetto che il calcolo è volutamente ed esageratamente sovrastimato, così da dare un'idea ancor più chiara.

dati fondamentali:
-pesi di alluminio e bario (2700 e 3150 kg/mcubo)
-carico utile massimo per i KC-10, KC-135 o md-80 : ca. 80.000 kg
-quota di volo supposta da sciechimiche.org: 5000 metri
-velocità di crociera ca. 800 km/h
-apertura alare media (larghezza minima delle scie): 50 metri
-massima velocità di espulsione per i rifornimenti in volo a sonda rigida (metodo più veloce): 4000 litri/minuto

fonti varie:

http://www.lenntech.com/italiano/tavola-periodica-elementi/Ba-it.htm
http://www.webelements.com/webelements/elements/text/Ba/index.html
http://www.lenntech.com/italiano/tavola-periodica-elementi/Al-it.htm
http://www.webelements.com/webelements/elements/text/Al/key.html
http://en.wikipedia.org/wiki/Cloud_seeding
http://www.girovaghi.it/AEREI/dati-tecnici.htm
http://forum.djbox.it/showthread.php?tid=8&pid=9#pid9
http://it.wikipedia.org/wiki/Boeing_KC-135_Stratotanker
http://web.tiscali.it/ivancorso/files_support/KC-10EXTENDER.htm
http://www.lenntech.com/italiano/elementi-e-acqua/alluminio-e-acqua.htm

Il calcolo è così strutturato:

Ho considerato l'aereo a carico massimo, quota minima e velocità più che ragionevole; per massimizzare il risultato ho fatto finta che l 'aereo potesse trasportare alluminio/bario solido(massimizare il carico) e disperderlo però come un fluido(massimizzare la concentrazione in atmosfera).
Calcolando la quanità massima emessa al minuto e considerando il volume su cui essa può disperdersi (anche questo minimo avendo trascurato correnti di quota,venti e altri fenomeni dispersivi) ho raggiunto una sovrastima dell'alluminio (il bario essendo più pesante è ancora meno) presente dopo un passaggio di aerocisterna:

Risultato: 3 ppb (parti per miliardo) da confrontare con l'indice di potabilità dell'acqua, che per l'alluminio è di 200 ppb...

E questa è una pesantissima sovrastima...

Considerate poi che dato il carico massimo a questa velocità di espulsione l'alluminio si esaurirebbe in meno di dieci minuti..

Se qualcuno ha dati diversi ho trova errori palesime lo faccia sapere.

"Physics is like sex. Sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."(Feynman)
NiHiLaNtH
Inviato: 3/1/2007 19:22  Aggiornato: 3/1/2007 19:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Lo strano è che nessuno si sia fatto il conto della quantità di tali sostanze che dovrebbe trasportare ogni singolo aereo per avere una minima azione aerosol sulla popolazione


Questa non l'ho capita. Che c'entra la popolazione? I filamenti polimerici carichi di bario e alluminio devono spandersi il più possibile e rimangono in cielo per molte ore. Probabilmente quando sono nei serbatoi bario alluminio e altre sostanze sono mescolati con un particolare liquido che una volta espulso si trasforma in filamenti bianchi.

Tortuga
Inviato: 3/1/2007 21:10  Aggiornato: 3/1/2007 21:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: Lassù
Inviati: 151
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
Questa non l'ho capita. Che c'entra la popolazione? I filamenti polimerici carichi di bario e alluminio devono spandersi il più possibile e rimangono in cielo per molte ore. Probabilmente quando sono nei serbatoi bario alluminio e altre sostanze sono mescolati con un particolare liquido che una volta espulso si trasforma in filamenti bianchi.

La popolazione c'entra sempre... siamo noi che respiriamo quell'intruglio .

Nonostante il vento di questi giorni ,il cielo terso ce lo vogliono far scordare.


NiHiLaNtH
Inviato: 3/1/2007 22:13  Aggiornato: 3/1/2007 23:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Si ma lui lo ha detto come se lo scopo delle scie chimiche sia quello di avvelenarci. E' chiaro che poi alla fine quella roba ricade a terra.

Teknomaker
Inviato: 4/1/2007 10:48  Aggiornato: 4/1/2007 10:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
I calcoli proposti si riferiscono ad un SINGOLO tanker, mentre è ben noto che al giorno ne passano a DECINE, e non tiene conto dell'effetto cumulativo che si dovrebbe avere a terra, dato che gli aerei incriminati non passano in un giorno isolato, ma per GIORNI consecutivi.
Il paragone con l’acqua, quindi, è del tutto fuorviante e tendenzioso.
Già queste semplici osservazioni dovrebbero essere più che sufficienti a sottolineare che il modello proposto non rispecchia minimanente la realtà dei fatti.

padma
Inviato: 4/1/2007 11:03  Aggiornato: 4/1/2007 11:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
I calcoli proposti si riferiscono ad un SINGOLO tanker, mentre è ben noto che al giorno ne passano a DECINE, e non tiene conto dell'effetto cumulativo che si dovrebbe avere a terra, dato che gli aerei incriminati non passano in un giorno isolato, ma per GIORNI consecutivi.

Invece un senso ce l'ha, dato che non sempre (almeno qui) le scie si sovrappongono, e ad un'altezza di 3000-5000 m l'atmosfera non è certo un bacino che si riempie e si svuota, ma i forti venti creano diffusione e rimescolamento.

Il problema principale non credo personalmente che sia l'inquinamento, per quanto non sia da sottovalutare..

A proposito, ieri ottimo esempio di operazione qui a torino..

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
Teknomaker
Inviato: 4/1/2007 11:34  Aggiornato: 4/1/2007 11:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao Padma, non sempre (almeno qui) le scie si sovrappongono

non sempre, appunto: vale a dire che spesso o alle volte si sovrappongono.

In ogni caso
forti venti creano diffusione e rimescolamento

E' una giusta osservazione, però quando i venti non ci sono o sono "deboli", spesso (sempre) si vede calare come una foschia...
Ovviamente, in ogni caso, un rimescolamento c'è ugualmente; proprio per questo è possibile che "chi stia qua" non respiri alcun chè di dannoso, mentre "chi stia là" ne respiri anche troppo.

padma
Inviato: 4/1/2007 11:42  Aggiornato: 4/1/2007 11:42
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Tekno,
intendevo che le piccole porzioni in cui si sovrappongono coprono un'area trascurabile, almeno prima che si diffondano. Il non sovrapporle potrebbe (e dico potrebbe) essere voluto, a quello ci pensa la diffusione turbolenta in atmosfera.

Questo però non invalida il conto di giuseppino, conto che non ho rivisto in termini numerici per mancanza di tempo, quindi prendo per buono, ma ti dirò che se è esatto mi consola.

E rimango dell'idea che la trama sia un'altra..

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
Giuseppino
Inviato: 4/1/2007 12:19  Aggiornato: 4/1/2007 12:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/12/2006
Da: Lancenigo o Padova
Inviati: 36
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
I calcoli proposti si riferiscono ad un SINGOLO tanker, mentre è ben noto che al giorno ne passano a DECINE, e non tiene conto dell'effetto cumulativo che si dovrebbe avere a terra, dato che gli aerei incriminati non passano in un giorno isolato, ma per GIORNI consecutivi.


Ho premesso che la mia era una sovrastima di alcuni ordini di grandezza, dato che a quella velocità di espulsione il carico si esaurirebbe in qualche minuto, e invece le presunte scie sono mooooooooooolto più lunghe, circa 6000 volte.. quindi, con venti aerei al giorno, quella che ho calcolato io è la deposizione totale di un anno...

"Physics is like sex. Sure, it may give some practical results, but that's not why we do it."(Feynman)
Teknomaker
Inviato: 4/1/2007 12:41  Aggiornato: 4/1/2007 12:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 675
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Citazione:
quindi, con venti aerei al giorno, quella che ho calcolato io è la deposizione totale di un anno...

Ora si che sono molto più tranquillo, me lo dicono i calcoli. Anche le analisi però parlano chiaro: un esempio (Torino)
A quali numeri si deve credere?

roxib
Inviato: 4/1/2007 17:23  Aggiornato: 4/1/2007 17:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 91
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ semplice
Perchè chiedere a Lc di caricare un video sui propri server quando basterebbe citare il link di youtube dello stesso?

Quei video e il tuo post contengono non poche inesattezze, a mio parere. Se ne vuoi sapere di più, ti consiglio di visitare questo sito: http://twilightscience.forumfree.net

Redazione
Inviato: 4/1/2007 18:55  Aggiornato: 4/1/2007 18:55
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Sono aperti i nuovi forum sulle scie chimiche.

Potete proseguire là le discussioni.

semplice
Inviato: 5/1/2007 10:02  Aggiornato: 5/1/2007 10:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/10/2005
Da: dentro la mia testa
Inviati: 77
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
@ roxib
Citazione:
Perchè chiedere a Lc di caricare un video sui propri server quando basterebbe citare il link di youtube dello stesso?
mentre scrivevo il mio commento credo non fossero ancora su youtube, il nuovo link (video velocizzato):http://www.youtube.com/watch?v=g0ThvqSSgq0

Citazione:
Quei video e il tuo post contengono non poche inesattezze, a mio parere

può essere sicuramente, mi spiegheresti gentilmente perchè?

Citazione:
Se ne vuoi sapere di più, ti consiglio di visitare questo sito: http://twilightscience.forumfree.net

ti ringrazio, approfondirò


PS scusate se continuo a postare qui ma non ho capito bene dove avrei dovuto farlo (sono un pò gnucco... sorry)

10planet
Inviato: 5/1/2007 12:42  Aggiornato: 5/1/2007 12:49
So tutto
Iscritto: 31/1/2006
Da: COMO
Inviati: 16
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Ciao Semplice, grazie per aver linkato i video da me ralizzati..

Ho seguito il consiglio del WebMaster e mi sono permesso di aprire una nuova discussione sui nuovi forum dedicati alle scie chimiche!

Per chi volesse continuare il discorso ORGONE senza intrecciarsi con l'attuale può farlo quindi al seguente link:

http://luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=2935&start=0#forumpost70007

Saluti a tutti
ed un ringraziamento particolare a Frankad che personalmente stimo moltissimo per tutto quello che sta facendo!

Ovviamente senza nulla togliere a tutti gli altri partecipanti al forum

10Planet

"La scienza non è nient'altro che una perversione
se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell' umanità". Nikola Tesla
10planet
Inviato: 5/1/2007 18:04  Aggiornato: 5/1/2007 18:05
So tutto
Iscritto: 31/1/2006
Da: COMO
Inviati: 16
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Aggiungo anche questo link al forum della rai

Sul Forum di REPORT chè un sondaggio, i primi post sono di quest'estate, ma ultime risposte sono arrivate anche ieri

Ecco il titolo del Sondaggio:

Pensi che la redazione di report debba fare un servizio sull'argomento scie chimiche / H.A.A.R.P. ??

e questo è il link:

http://www.forum.rai.it/index.php?showtopic=99029&pid=2920278&f=141&st=40&#entry2920278

10Planet

10Planet

"La scienza non è nient'altro che una perversione
se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell' umanità". Nikola Tesla
10planet
Inviato: 9/1/2007 13:17  Aggiornato: 9/1/2007 13:24
So tutto
Iscritto: 31/1/2006
Da: COMO
Inviati: 16
 Re: Un mistero sospeso in cielo: lo strano caso delle scie
Visto che la discussione non è stata ancora spostata altrove rispondo qui di seguito..

Confermo che le operazione di spruzzamento in svizzera non sono mai terminate ma solo un po diminuite sotto le feste!

Aggiungo qui sotto due foto fatte stamattina sopra como mentre venivo in svizzera zona mendrisio - Lugano






Dopo meno di 5 minuti




Vedi foto originale:
Immagine Grande

Tral'altro sembra esserci un qualcosa di più scuro nell'incrocio delle striscie.

Bye bye

10Planet

"La scienza non è nient'altro che una perversione
se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell' umanità". Nikola Tesla
CBS
Inviato: 19/3/2007 13:46  Aggiornato: 19/3/2007 13:46
So tutto
Iscritto: 19/3/2007
Da:
Inviati: 2
 adesso mi spiegate
ciao
ho letto molto riguardo a queste fantomatiche scie chimiche.
dove le fanno..
come le fanno..
cosa si vede,, cosa nn si vede

ma io NON HO CAPITO:

a quale scopo? cioè
perchè? per quale scopo fanno queste scie chimiche?

aspetto una risposta
grazie....


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA