Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Enigma di Augias sull'11 settembre
Inviato da Redazione il 14/7/2006 0:43:41 (9316 letture)

Partenza al rallentatore per Augias, che rischia di aver perso nei primi minuti una buona parte dei potenziali benintenzionati, ammorbandoli con una serie ridondante di spezzoni di news originali, e con un lungo riferimento al film United 93 che di certo non ha aiutato il pubblico a focalizzarsi sul tema della serata, la mancanza dei rottami del Boeing del Pentagono

Poi fortunatamente la trasmissione ha preso il volo, ed è stata sostanzialmente corretta fino alla fine, con un Augias persino troppo "complottista" in certe sfumature, ma sempre attento a "far parlare le immagini", e a non infilare mai tutto il piede nella tagliola.

Si è visto comunque un Panella finalmente tenuto a freno da un presentatore che - a differenza di Enrico Vaime su La7 - conosce bene il suo mestiere, e che con rapidi tocchi ha saputo riportare subito il discorso sui binari prestabiliti, nonostante il classico tentativo, ...

... da parte di Panella, di "sforare" appena possibile su Israele e sull'antisemitismo.

Ottimo Blondet, calmo, preciso e soprattutto puntuale ai vari crocevia della discussione, dove ha saputo infilare al momento giusto riferimenti all'Operazione Northwoods piuttosto che al PNAC.

L'ossatura della trasmissione era costituita da un filmato, montato da Tommaso di Berti, che nonostante presentasse molte immagini nuove, aveva uno strano sapore di deja-vu.

Persino un nostro antico errore - quello che i carrelli di un 757 debbano scendere automaticamente, a una distanza minima dal suolo (errore da tempo corretto) - ha trovato spazio nel documento visivo presentato da Augias.

Altri errori (non nostri, fortunatamente) hanno denunciato una preparazione sommaria sull'argomento, come ad esempio la velocità di 500 Km/h (per l'aereo del Pentagono) dichiarata da Augias, che era in diretto contrasto con la velocità (corretta) di 850 km/h riportata dal filmato, o l'errore veniale di chiamare la base aerea di Washington "St. Andrews" (invece di Andrews), e quello invece molto più grave di aver detto che la Olson telefonò al marito "dal suo cellulare", quando il Procuratore stesso si è ben guardato dal pronunciare mai una tale stupidaggine, e ha sempre parlato di chiamate fatte "con la carta di credito" dal telefono alloggiato nello schienale del sedile anteriore.

Interessante la precisazione del Prof. Lecce, esperto aeronautico, che ha detto testualmente "a bassa quota non è possibile avere velocita cosi elevate", riferendosi all'approccio al bersaglio di AA77, notoriamente contestato anche proprio per quel motivo.

Ma la cosa più intrigante di tutte è la curiosa posizione che Panella ha deciso di prendere proprio sull'aereo del Pentagono. Tutt'altro che stupido, deve aver capito che la tesi del Boeing così com'è non è difendibile, e quindi ha optato per ammettere sì la presenza di un missile, ma non AL POSTO del Boeing, ma CHE COLPISCE il Boeing.

Senza accorgersene si è così ritrovato, tra una certa ilarità a malapena contenuta dai presenti, a dover ora presentare alla cassa i resti non di uno, ma di due velivoli!

Ha deciso allora di rifugiarsi in un "finchè non mi dicono dove sono finiti i corpi del passeggeri, non potete sostenere che l'aereo non ci fosse", senza accorgersi che a quel punto Blondet avrebbe potuto affondarlo con una singola cannonata: purtroppo non gli è venuto in mente, ma se solo Blondet avesse ricordato che il piano Northwoods prevedeva anche la fabbricazione di una lista di passeggeri "accuratamente falsa", Panella se ne sarebbe tornato a casa molto meno allegro di quanto possa averlo fatto questa sera.

In ogni caso, è interessante seguire la crescita del discorso mediatico, e di sicuro Augias ha saputo aggiungere un importante tassello a quello che appare ormai sempre più chiaramente come un quadro accusatorio ben difficile da ignorare, per chiunque voglia oggi essere preso seriamente nel trattare un argomento così delicato e importante .

Massimo Mazzucco

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 0:52  Aggiornato: 14/7/2006 0:52
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Allora ?? Forza chi vuole vomitare insieme e a me??

Scherzo, credo che 5 minuti siano stati interessanti

Che ne dite??

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
untale
Inviato: 14/7/2006 0:53  Aggiornato: 14/7/2006 0:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/6/2006
Da:
Inviati: 61
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Io sono rimasto impressionato, ci sono andati giù pesante.

Ottimo!

ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 0:54  Aggiornato: 14/7/2006 0:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Cmq,Massimoo!! Bisogna che incominci a chiedere i diritti ,cavolo,ti copiano tutti!!


Edit: Però si è capito come la pensa il conduttore

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Cassandra
Inviato: 14/7/2006 0:54  Aggiornato: 14/7/2006 0:55
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Grande Augias, la differenza con Mentana è abissale. Ottimo Blondet, che in tre minuti è riuscito a mettere moltissima carne al fuoco, e calmo Panella, che ha delirato molto meno del previsto (a parte la storia del missile che colpisce l'aereo che colpisce il pentagono!!! Argh!)

Nell'insieme, ce ne fossero...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 0:57  Aggiornato: 14/7/2006 0:57
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Però l'aeroplanino era messo alla rovescia!!!!ehehehe

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
boboattack
Inviato: 14/7/2006 0:57  Aggiornato: 14/7/2006 0:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Augias o come si chiama lui affetto dal morbo palesemente,Panella osceno...lo sapevate che un missile ha colpito l'aereo appena prima che questo si infilasse nel pentagono!

Grazie Massimo x la pagina sulle fallacie...almeno ho colto tutte quelle di Panella!

dice:Ditemi dov'e' finito l'aereo vero o non ci credo...Questo si ke è essere un giornalista!

Voglio i suoi genitali su un piatto,non quelli di materazzi!

yannikh
Inviato: 14/7/2006 0:57  Aggiornato: 14/7/2006 0:57
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao a tutti, beh mi pare rilevante sottolineare l'atteggiamento "non ostile" di Augias e soprattutto il fatto che un noto "debunker" sia costretto ad inventarsi l'errore della difesa del Pentagono che all'ultimo momento distrugge l'aereo ma aumenta la distruzione: veramente da scompisciarsi dal ridere!

migiu2
Inviato: 14/7/2006 0:59  Aggiornato: 14/7/2006 0:59
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 358
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Mi è piaciuto! Augias è stato molto preciso e ha realizzato una prima parte della trasmissione senza contradditorio..finalmente! almeno si è potuto seguire un concetto senza noiose interruzioni dei soliti due pro o contro... I ragionamenti e i filmati erano più che sufficiente per mettere molte pulci nell'orecchio. Il dibattito tra i due? come sempre: tante chiacchere e pochi minuti per discutere!
Mi è piaciuto Augias alla fine: ha chiuso lui confermando i pesanti dubbi che ha voluto sollevare con questa sua trasmissione.
Unico neo: è l'una di notte...andava in prima serata x me

Un bovino ha un'efficienza di conversione delle proteine animali di solo il 6%: consumando cioè 790 kg di proteine vegetali, produce meno di 50 kg di proteine.
shevek
Inviato: 14/7/2006 0:59  Aggiornato: 14/7/2006 0:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad. untale!


Concordo: Augias non era per niente neutrale - e la cosa gli è stata rimproverata da Panella - occorrerebbe mandargli la medaglia al merito di Luogocomune (specie per la battuta finale al fulmicotone contro la sparata ultima di Panella)...
Sembra che il nostro lavoro abbia finalmente permesso di esporsi pubblicamente anche a persone dotate di notevole visibilità mediatica: ottimo! Meglio di tutte e tre le puntate di Matrix messe insieme!


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
marcobrd
Inviato: 14/7/2006 0:59  Aggiornato: 14/7/2006 0:59
So tutto
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 24
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
le convinzioni su cui basano certe idee persone come panella sono a dir poco sconvolgenti... ma in che mondo vivono? assurdo..
e' proprio vero.. hanno talmente paura di prendere coscienza della realta', al punto di essere totalmente al di fuori dalla logica..

Viciofumi
Inviato: 14/7/2006 0:59  Aggiornato: 14/7/2006 0:59
So tutto
Iscritto: 13/7/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Diciamo pure che Enigma, solitamente in prima serata, spostato in seconda serata giusto per la puntata dedicata al mega imbroglio 9/11 mi puzza alquanto...

ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 0:59  Aggiornato: 14/7/2006 0:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
soprattutto il fatto che un noto "debunker" sia costretto ad inventarsi l'errore della difesa del Pentagono che all'ultimo momento distrugge l'aereo ma aumenta la distruzione: veramente da scompisciarsi dal ridere!


Si Panella è un grande non si smentisce mai!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
drew
Inviato: 14/7/2006 1:00  Aggiornato: 14/7/2006 1:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/8/2004
Da:
Inviati: 166
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ottimo, ottimo!

Dalla prima trasmissione P come Pentagono, M come Mistero, passando per Mentana e ora Augias mi sembra di notare un'escalation in senso positivo nel fornire (finalmente) uno straccio di informazione un pò più seria sui fatti del 911.

Era ora!

Adesso però ci vorrebbe una prima serata, non il solito orario da nottambuli!

Solo qualche mese fa sarebbe stata impensabile una simile trasmissione!

Ciao a tutti.

Drew

boboattack
Inviato: 14/7/2006 1:00  Aggiornato: 14/7/2006 1:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
è vero...la trasmissione non è attendibile l'aereo era al contrario!

direbbe qualcuno

Silver
Inviato: 14/7/2006 1:00  Aggiornato: 14/7/2006 1:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Bella puntata davvero. Mi ha sorpreso positivamente la conclusione: è finita con Augias che ribadiva i dubbi, e levava l'attenzione dalle ultime parole che volevano "dirottare" i pensieri sul solito "nulla di fatto".

Si son dette tante cose, precise, se pur il tempo a disposizione è stato davvero risicato.

Non ho capito cosa è centrata l'introduzione con il filme United93...

In oogni caso credo che chiunque abbia ascoltato il programma, e fosse stato a digiuno sull'argomento, non possa che essere colto dai dubbi più atroci... non dormirà stanotte!

Spero che non siamo stati a guardare la trasmissione sempre noi che la storia la conosciamo!

Il caso 11 settmebre sta per esplodere, questo lo sappiamo, e mi sa che proprio attorno all'11 qualcosa di più grosso salterà fuori. (prime serate, esperti veri che denunciano le falsità dei prrecedenti, dichiarazioni di gente famosa italiana, etc)

Comunque, onore al merito ad Augias.

Peccato solo non vedere a fine trasmissione "tratto da luogocomune.net"


Silver

gandalf
Inviato: 14/7/2006 1:00  Aggiornato: 14/7/2006 1:04
Mi sento vacillare
Iscritto: 4/2/2006
Da: TERRA DI MEZZO
Inviati: 498
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
27 iscritti on-line all'una di notte... IL morbo impazza più che mai.....

A me è sembrata una buona trasmissione, bravo Augias (a parte un paio di sbavature) belli i servizi (mancava Inganno Globale.......) e bravo pure Blondet.
Panella è riuscito di nuovo a dire quell'assurdità del missile che colpisce l'aereo che colpisce il Pentagono senza che nessuno battesse ciglio....Mah

Peccato l'orario.......

PS: ma il modellino del Pentagono era quello di P come Pentagono M come mistero??

Gandalf

"Meglio essere folle per proprio conto che saggio con le opinioni altrui."
F.W.Nietzsche
brooklyn
Inviato: 14/7/2006 1:01  Aggiornato: 14/7/2006 1:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/6/2006
Da:
Inviati: 42
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
sono abbastanza soddisfatto della puntata, oltre le mie aspettative.
devo dire che quando panella parlava si sentiva distintamente rumore di unghie sullo specchio....patetico.

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:01  Aggiornato: 14/7/2006 1:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad a todos...


Appello: chi ha potuto registrare la trasmissione ne può fare una versione da far circolare in rete?


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 1:03  Aggiornato: 14/7/2006 1:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
è vero...la trasmissione non è attendibile l'aereo era al contrario!


Anche gli alberi non erano in scala,ragazzi!! imperdonabile.

Secondo me c'è stato un taglio ne programma.Dopo che fa vedere il "Taglio" del Pentagono ed incomincia a fare un commento si sente che manca un pezzo.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Paquero
Inviato: 14/7/2006 1:03  Aggiornato: 14/7/2006 1:03
So tutto
Iscritto: 7/12/2005
Da:
Inviati: 13
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Purtroppo sono arrivato a casa a trasmissione cominciata. Devo dire però che Augias mi ha impressionato positivamente, ha esposto tutti i dubbi riguardo il Pentagono in modo chiaro con supporto di immagini e filmati, bene anche Blondet che ha chiuso nell'angolo Panella. Quest'ultimo ormai ogni trasmissione cambia parere, stasera addirittura ha detto che un missile c'era ma ha colpito l'aereo nello stesso momento che questo si è schiantato contro il Pentagono per non parlare di quando afferma che il governo americano non aveva interessi ad andare in medio oriente, infatti i motivi che l'hanno portato in Iraq si sono mostrati nel tempo più che giustificati
Quello che non capisco è come possa un giornalista andare così palesemnte contro l'evidenza! cioè voglio dire, se sei diventato giornalista sarà perchè ti piace cercare e racontare la verità!? o no? (forse sono ingenuo...)

yannikh
Inviato: 14/7/2006 1:04  Aggiornato: 14/7/2006 1:04
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Secondo voi, la messa in onda di questa trasmissione significa che in qualche modo l'atteggiamento dei media italiani sta cambiando? Credo che Corrado Augias conti qualcosa nell'establishment.

F.Capretta
Inviato: 14/7/2006 1:05  Aggiornato: 14/7/2006 1:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
A me è piaciuta.

Blondet è riuscito a portare in video il PNAC con il Rebuilding America's Defense ed ha parlato apertamente di colpo di stato...!

Mitico il Panella che vince per acclamazione il premio "9/11 Mirror Climber"

Saluti felici

Felice Capretta

Viciofumi
Inviato: 14/7/2006 1:06  Aggiornato: 14/7/2006 1:06
So tutto
Iscritto: 13/7/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ripeto...Enigma è stato fino a pochissimo tempo fa un programma di prima serata...giusto stasera trasferito in seconda....

vittmax
Inviato: 14/7/2006 1:07  Aggiornato: 14/7/2006 1:07
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da: perugia
Inviati: 48
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
effettivamente la storia del missile che colpisce l'aereo nel medesimo istante della collisione è veramente l'ultima coincidenza mooolto strana di questa storia.
se non fosse tragica sarebbe da crepare dal ridere.
comunque augias e veramente un giornalista vero altro che mentana,peccato che l'argomento vada sempre in orari da nottambuli .

"Il potere te lo danno le bugie.Grandi bugie per convincere il mondo a parteggiare per te.
Se riesci a far accettare a tutti, quello che in cuor loro sanno essere falso,
li tieni per le palle."

DAL FILM "SIN CITY"
roxib
Inviato: 14/7/2006 1:08  Aggiornato: 14/7/2006 1:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 91
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Dopo le varie trasmissioni e dibattiti sull' 11 settembre (Matrix su Canale5, Omnibus su La7, e la trasmissione di Mineo su Raitre), questa è stata senza dubbio la migliore.

Ottima conduzione e ottime argomentazioni.
Bravo Blondet e grande Augias.

E' la prima volta che rimango soddisfatta.

PS: luogocomune non è stato citato ma nei titoli di coda si ringraziava Nexus per le immagini.

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:08  Aggiornato: 14/7/2006 1:08
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad yannikh!


Augias fa capo, ovviamente, all'Unione che è filo Euroland - quindi è decisamente dalla parte dei governi (quello francese e quello tedesco in particolare) che sono nettamente contrarie alla politica U.S.A. Fatto fuori il vecchio governo filo U.S.A. è ora libero di dire la verità senza rischiare il posto.
Il che è comunque cosa buona e giusta, magari non proprio fonte di salvezza, però...


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
boboattack
Inviato: 14/7/2006 1:08  Aggiornato: 14/7/2006 1:08
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
No ma sarà che forse io sono influezato dalle mie convinzioni,e trovo ridicoli alcuni debunker in partenza,ma quel panella li mi ha impressionato!

Come direbbe altafini: MANUALI DU DEBUNKER

F.Capretta
Inviato: 14/7/2006 1:09  Aggiornato: 14/7/2006 1:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ma avete notato il modellino in studio?

* il plastico e l'aereo non erano in scala

* la direzione e il punto di impatto dell'aereo erano completamente sballati

va beh

risaluti felici

Felice Capretta



ps: incollo da swissinfo.org

Mo: Gaza, Usa pongono veto a risoluzione arabi

NEW YORK - Gli Stati Uniti hanno posto il veto su una risoluzione presentata dal Qatar che chiedeva la fine dell'offensiva israeliana a Gaza e la liberazione del primo soldato israeliano rapito il 25 giugno.

"Questa risoluzione non aiuta a risolvere la crisi di questi giorni", ha detto l'ambasciatore John Bolton spiegando la ragione del veto americano.

seguesù

ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 1:09  Aggiornato: 14/7/2006 1:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Secondo voi, la messa in onda di questa trasmissione significa che in qualche modo l'atteggiamento dei media italiani sta cambiando? Credo che Corrado Augias conti qualcosa nell'establishment.


Mah!! credo che qualcuno stia approfitando della"distrazione" dovuta ai mondiali di calcio per far passare qualche documentario e qualche programma informativo.

Hanno fatto vedere "The Take" qualche giorno fa(La Presa).poi ieri hanno fatto vedere "The corporation" e adesso questo su 9/11.

CErto ,sempre a mezzanotte

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
javaseth
Inviato: 14/7/2006 1:10  Aggiornato: 14/7/2006 1:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Blondet è riuscito a portare in video il PNAC con il Rebuilding America's Defense


Senza cadere nella trappola che aveva imbastito all'inizio Panella, che forse sperava che Blondet dicesse che la maggior parte dei membri del PNAC sono double loyal

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
Orwell
Inviato: 14/7/2006 1:10  Aggiornato: 14/7/2006 1:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 6/12/2005
Da: Someone Somewhere (In Summertime)
Inviati: 135
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Secondo me significa che il giornalismo in TV e sui gironali è morto da un pezzo.

Per cartità meglio Augias all'una di notte che un calcio nelle palle...

Ma sono passati 4 anni e 10 mesi!

Sono incompetenti, ignoranti, indegni.

Non ce lo dimentichiamo mai

Orwell

"La cosa peggiore non è la violenza degli uomini malvagi, ma il silenzio degli uomini onesti”. Martin Luther King
ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 1:11  Aggiornato: 14/7/2006 1:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Benvenuta Roxib!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
yannikh
Inviato: 14/7/2006 1:11  Aggiornato: 14/7/2006 1:11
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Gracias Shevek!

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:12  Aggiornato: 14/7/2006 1:12
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad Roxib!

Insomma, benvenuta anche da me...

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Refosco
Inviato: 14/7/2006 1:12  Aggiornato: 14/7/2006 1:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
comunque ormai è ufficiale:

Panella è cerebroleso

la "cosa" del missile che colpisce l'areo nello stesso momento che questi impatta sul Pentagono l'aveva detta anche l'altra volta a Omninus (La7).

inoltre il libro "il libro nero dell'Islam" sicuramente gliel'hanno scritto... lui dell'Islam non sa assolutamente nulla.

inoltre non sa assolutamente nulla neanche degli USA.

anzi, mi sembra che non sappia assolutamente nulla.

p.s. adesso comunque glielo trovo (l'AA77) e glielo porto, così magari si convince.
(ci penso io... evitiamo di portarne troppi)

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
F.Capretta
Inviato: 14/7/2006 1:13  Aggiornato: 14/7/2006 1:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:

Senza cadere nella trappola che aveva imbastito all'inizio Panella, che forse sperava che Blodet dicesse che la maggior parte dei membri del PNAC sono doble loyal


già, panella ha teso la trappola ma il topolino blondet è riuscito a mangiare il formaggio senza farla scattare

saluti felici

Felice Capretta

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:15  Aggiornato: 14/7/2006 1:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad yannikh!


Un benvenuto anche a te (prima non avevo fatto caso che sei nuovo anche tu)...
Spero di ingarrare i sessi di voi due dal nickname, ma forse non è molto importante.
Benvenuti a bordo, ma mi sa che anche Augias è dei nostri; il morbo impazza!

Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Cassandra
Inviato: 14/7/2006 1:16  Aggiornato: 14/7/2006 1:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ho notato che per la prima volta si è parlato di "motivazioni politiche" all'autoattentato invece di perdersi nelle solite estenuanti discussioni di balistica, esplosivi, crolli, misure di pareti eccetera.
Io lo trovo un cambiamento epocale nell'approccio all'argomento 911: quasi non si è discusso più del "se" ma del "perché", seppure brevemente e non approfonditamente (anche se riuscire a stivarci Northwood e PNAC è stato sopraffino da parte di Blondet).

Insomma, comincia a saltar fuori la ciccia, si bypassa la balistica e ci si pongono domande molto più salienti.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Merimange
Inviato: 14/7/2006 1:17  Aggiornato: 14/7/2006 1:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/6/2006
Da: Roma
Inviati: 117
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Si è vero,la trasmissione nel complesso era molto buona(pur se troppo breve,ovviamente)anche se c'era qualche sbavatura,e Augias è stato competente e pronto a richiamare Panella,quando questi come al solito cercava di buttarla in rissa con le sue affermazioni strampalate.

Però questo Panella è una cosa assurda.Mi provoca una sensazione di disgusto e riesce sempre a farmi stare male per due ore.
Panella è un inquinante dell'etere!

yannikh
Inviato: 14/7/2006 1:18  Aggiornato: 14/7/2006 1:18
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 5
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Sono nuovo di iscrizione Shevek, ma vi seguo dai primordi. A me il morbo e' venuto il 12/09/01, non so se mi spiego

F.Capretta
Inviato: 14/7/2006 1:19  Aggiornato: 14/7/2006 1:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Mi provoca una sensazione di disgusto e riesce sempre a farmi stare male per due ore.


non prenderla così dai, guarda il lato tragicomico..

..io son scoppiato a ridere davanti alla tv!


ELFLACO
Inviato: 14/7/2006 1:20  Aggiornato: 14/7/2006 1:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Hai ragione Refosco,ma panella è simpatico dai!!

Almeno ti fai due risate prima di addormentarti

Comunque anche se non ha fatto tutto schifo la poca preparazione dei giornalisti che si cimentano in questi programmi sull 9/11 fa veramente ca....Paura!

Buonas noches a todos!!

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
boboattack
Inviato: 14/7/2006 1:20  Aggiornato: 14/7/2006 1:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
il top è stato quando...

PANELLA(58,debunker,italia,male):"non ci sono nomi,non c'è alcuno che l'abbia potuto volere".
BLONDET(60,jiournalist,italia,male):"come non ci sono eccoteli"...e cita il PNAC e i vari neo-con vicini all'amministrazione

hi-speed
Inviato: 14/7/2006 1:21  Aggiornato: 14/7/2006 1:21
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
NON L'HO VISTO !!!

Mannaggia è la prima volta che mi perdo qualcosa in TV sull'11 settembre.

Please domani qualche link.

bonnuit

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Mafalda
Inviato: 14/7/2006 1:21  Aggiornato: 14/7/2006 1:21
So tutto
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 8
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao a tutti!


La cosa che accomuna tutti i sostenitori della versione ufficiale da Taradash a Panella è quella di non rispondere a nessuna delle obiezioni sollevate e limitarsi a spostare l'attenzione sul loro atto di fede privo d'argomentazione: "non è possibile che sia andata diversamente, il governo U.S.A. non può mentire" - questo spiega acrobazie mentali come il missile che colpisce l'aereo contemporaneamente all'impatto. Complimenti per la fantasia...


Mafalda

vittmax
Inviato: 14/7/2006 1:23  Aggiornato: 14/7/2006 1:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/5/2006
Da: perugia
Inviati: 48
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
durante la trasmissione non ho compreso bene l'esperto che asseriva che l'aereo avrebbe potuto anche evaporare alla temperatura di 3000 gradi ,ma viene smentito subito dopo dalle immagini e dal commento dove era evidente la mancanza di un incendio . e allora posso capire la mancanza di parti in carbonio ma l'acciaio non può evaporare . che razza di esperto è una che non dice niente di concreto.
sto seguendo la trasmissione GAP di rai tre e anche qui si parla di irak e della mancanza di prove per la sua invasione .
si sta veramente aprendo una breccia di speranza di ricerca della verità per questa tv.

"Il potere te lo danno le bugie.Grandi bugie per convincere il mondo a parteggiare per te.
Se riesci a far accettare a tutti, quello che in cuor loro sanno essere falso,
li tieni per le palle."

DAL FILM "SIN CITY"
Vortex
Inviato: 14/7/2006 1:27  Aggiornato: 14/7/2006 1:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/6/2006
Da:
Inviati: 44
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Vi siete accorti che manca un pezzo della trasmissione?
Cosa hanno tagliato secondo voi?

Comunque per i commenti sul fatto che sia andato in seconda serata, per me e per molti amici è stato un bene, con questo caldo si esce per pizza, gelato nelle piazze e si rientra con il fresco, accendi la TV e cavoli un'altra botta su RAI 3!!!

Attendo con ansia che finisca l'estate, a settembre cosa succederà?

Refosco
Inviato: 14/7/2006 1:27  Aggiornato: 14/7/2006 1:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 26/5/2004
Da: Bologna
Inviati: 785
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Tratto direttamente dal suo sito (Carlo Panella)...

Citazione:
Sono nato il 24 luglio 1948 a Genova; per giorni mia madre aveva temuto che le doglie arrivassero mentre le strade per l’ospedale erano ingombre di barricate a seguito dell’attentato a Togliatti. Quando nacqui, scoprii che invece che di rivoluzione, come mi aspettavo, si parlava solo di Bartali al Tour de France. Un qui pro quo che avrebbe segnato la mia vita sino alla maturità.


ohhh ragazzi, l'ha scritto lui eh!

invece che dell'attentato a Togliatti, quando nacque lui, si parlava di Bartali.
così, per lui, quando si parla di 11 settembre, è normale parlare d'altro.

un'unica domanda... ma che ce va a fà, a ste trasmissioni sull'11 settembre??

la libertà è un bene incommensurabile solo per chi brama essere eretico

(non ricordo di chi)
Cassandra
Inviato: 14/7/2006 1:28  Aggiornato: 14/7/2006 1:28
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
vittmak,
però ste brecce di speranza si aprono sempre non prima di mezzanotte...

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
boboattack
Inviato: 14/7/2006 1:28  Aggiornato: 14/7/2006 1:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/6/2006
Da:
Inviati: 88
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
effettivamente l'esperto!
ma scusa...dì na cosa sui motori...
CMQ:
aderite alla campagna adotta un panella...se non puoi permettertelo dona l'8 per 1000 servira a comprargli 2 neuroni nuovi!

il triplo impatto missile-aereo-pentagono è da ritiro della patente di giornmndbvkv
scusate non riesco a dirlo!

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:29  Aggiornato: 14/7/2006 1:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad yannikh!


Facciamo a chi mette sopra (come si dice dalle mie parti)? Io ho detto la frase "è una strage di Stato in grande stile" - ed ho decine di testimoni - durante gli eventi stessi! Pensavi di fregarmi il posto nel Guinnes dei primati?


Comunque hai fatto benissimo a rompere il ghiaccio e cominciare a scrivere anche tu. Saluti anche a Mafalda (che anche lei ha scritto per la prima volta e sta qui di fianco a me...). Augias ha fatto anche questo di bene!


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Silver
Inviato: 14/7/2006 1:30  Aggiornato: 14/7/2006 1:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/9/2005
Da: Torino
Inviati: 615
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Possibile che nessuno, quando ricostruisce il pentagono, non ricostruisca anche il quadrifoglio , così da far vedere che è impossibile allineare un aereo del genere in così poco tempo?

Possibiile che quando si parla di voli dirotati, non si dice che sono partiti da due stati di distanza e volando solo con la bussola e il culo, sono riusciti a centrare bersagli molto piccoli?

Eppure sono due macroevidenze non particolarmente tecniche che lriuscirebbero a far cambiare idea anche il più restio (tranne P.A. ovviamente)

In ogni caso, per chi ancora crede nella versione ufficiale, non si stupisce di quello che dice Panella:

Dopo che tu, semplice arabo neo patentato, ma sicuramente super esperto di simulatori di volo, prendi possesso di un Boing, stacchi con tranquillità un transponder, scorrazzi indisturbato nei cieli americani, i caccia che dovevano intercettarti sono in mare, usi una bussola che indica il pentagono invece del nord, fai una manovra che nemmeno i piloti esperti saprebbero fare, sorvoli il quadrifoglio come un ottovolante, ti infili in un buco piccolissimo per non rompere troppe finestre... proprio tu mi vuoi dire che hai avuto la SFIGA di essere stato preso da un missile un millesimo di secondo prima che ti disintegrassi contro la facciata del Pentagono? E no, ragazzo mio, non era il tuo giorno fortunato...

roxib
Inviato: 14/7/2006 1:31  Aggiornato: 14/7/2006 1:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/5/2006
Da:
Inviati: 91
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Grazie del benvenuto.
Sono "nuova" in termini di post ma sono stata contagiata dal morbo già da un anno.

Ritornando al commento sulla trasissione... persnalmente Panella questa volta non mi ha fatto innervosire come la scorsa volta, anche se, già dalla prima frase sembrava volesse tirare in ballo ebrei e olocausto. E' sata solo una mia impressione? Blondet l'ha praticaente ignorata andando subto al punto principale dela questione.

Tra tutti i "complottisti" andati in tv è quell oche se l'è cavata meglio.

Augias invece è stato il conduttore meno imparziae di tutti. Già prima delle interviste racconava i fatti usado il condzionale "l'aereo si sarebbe schiantato qui.... il pilota avrebbe..ecc"

Inoltre non ha sempre preferito tilizzare il termine "scettici" piuttosto che "complottista".

Ottima anche la conclusione ribadendo che lo scopo della trasmissione non era dare risposte ma fornre dubbi (a chi già non sapesse).

Santaruina
Inviato: 14/7/2006 1:32  Aggiornato: 14/7/2006 1:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
mumble mumble...

1- il modellino dell’aereo era posizionato in modo totalmente sballato
2- Blondet ha avuto modo di buttare là due o tre “bombe” che a Matrix si sognavano, senza far scattare cori di indignazione, come avveniva ogni volta a matrix quando si lasciava “intuire” una possibile “volontà” del governo USA
3- Augias ha appoggiato nettamente i dubbi degli scettici, senza nemmeno preoccuparsi di mostrarsi “equidistante”

quindi

Augias pur conoscendo solamente a grandi linee le argomentazioni degli scettici pare le abbia sposate.

Ci si aspetterebbe che un giornalista della Rai della sua fama prima di lasciar intravedere che simpatizzi per una teoria così sconvolgente se la studi alla perfezione, per decidere se rischiare o meno.

Invece Augias pone “ammiccando” dei quesiti pesanti come macigni senza nemmeno aver approfondito la questione (l’aeroplanino storto era un pugno nell’occhio per chi ha anche solo di sfuggita investigato la dinamica).

quindi

Augias ha avuto un nullaosta da qualcuno “in alto” : nella prima puntata sull’11/9 Mentana sudava e bloccava gli interlocutori che sconfinavano lasciando intendere un coinvolgimento del governo USA, Augias discute amabilmente con Blondet che spiega come gli USA si facciano gli autoattentati per iniziare le varie guerre.
Per noi è pane quotidiano, ma per gli spettatori della RAI è la scoperta che babbo natale non esiste.

E Augias ne parla come se commentasse la vittoria di Nilla Pizzi nel primo San Remo.

Augias filo europeo che cita in continuazione Meyssan, vicino ai servizi segreti francesi tramite la rete di Larouche, imbastendo una trasmissione proprio sul tema trattato da Meyssan, l’aereo del pentagono, che per alcuni di coloro che si occupano delle incongruenze dell’11/9 rappresenta il punto più debole.

Meyssan che nel tempo libero fa il muratore, mentre il capomastro dei muratori italiani invita Augias a parlare del suo libro che parla dei misteri esoterici di Roma.

Augias che tutta sera tiene un sorriso pacato di chi sente le spalle coperte.

mumble mumble...

Blessed be

p.s.: un saluto ai nuovi iscritti
non fate molto caso a questo post...

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
shevek
Inviato: 14/7/2006 1:33  Aggiornato: 14/7/2006 1:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad a todos...


In effetti il vero sostenitore della versione ufficiale era l'ingegnere Lecce che ne ha fatte di acrobazie mentali anche peggio di Panella. Visto che siamo paesani quasi quasi gli vado a chiedere di persona quale evento fisico fa evaporare l'acciaio e non denatura il DNA!


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
elpueblo
Inviato: 14/7/2006 1:38  Aggiornato: 14/7/2006 1:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ho visto solo l'ultimo quarto d'ora, mi è sembrata la migliore trasmissione fatta sull'11/9 in Italia fino ad ora.
Panella in quanto giornalista del "Foglio" di Ferrara era il debunker della situazione, si vedeva che ne sapeva poco o niente, molto più presentabile di un Taradash e anche un pò possibilista sull'ipotesi complottista almeno a parole!
Riguardo a Blondet era un vero e proprio archivio vivente sull'11/9 e corrado Augias sicuramente dalla nostra parte.
Vi prego di mettere al più presto il programma intero!

Santaurina, per muratori intendi Illuminati, massoni, bilderberg..?

goldstein
Inviato: 14/7/2006 1:42  Aggiornato: 14/7/2006 1:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ho visto solo l'ultimo quarto d'ora, mi è sembrata la migliore trasmissione fatta sull'11/9 in Italia fino ad ora.

L'ultimo quarto d'ora si, merito di un ottimo Blondet che ha portato il dibattito sul quadro piu' generale, dove Panella non aveva molte argomentazioni da esporre così ha provato subito a portarla in rissa citando gli ebrei.
Ma Blondet conosce il trucco come conosce la Bibbia...

ps: Attenzione, apocalisse in vista

shevek
Inviato: 14/7/2006 1:42  Aggiornato: 14/7/2006 1:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Salut y Libertad a todos!


Quoto in pieno elpueblo: "Vi prego di mettere al più presto il programma intero!"
Chi può lo faccia al più presto...


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
beat
Inviato: 14/7/2006 1:43  Aggiornato: 14/7/2006 1:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 288
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
telefono giallo è sempre bravo ad introdurre quel clima di thriller e di tensione...pur timidamente schierandosi a favore di blondet (il mite)
cmq un po troppo approssimativo, non trovate?
sbaglio o molti dei pezzi erano tratti da filmati a noi noti!?
tanta salute

Santaruina
Inviato: 14/7/2006 1:46  Aggiornato: 14/7/2006 1:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Santaurina, per muratori intendi Illuminati, massoni, bilderberg..?

La seconda che hai detto.

google:

raffi augias

Meyssan ....

libere associazioni... l'ora è tarda...

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Redazione
Inviato: 14/7/2006 1:47  Aggiornato: 14/7/2006 1:50
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
SHEVEK: "Meglio di tutte e tre le puntate di Matrix messe insieme!"

Ehm... ehm....

(E' vero, sono permaloso come una scimmia, ma la verità è che senza Matrix non so se questa sera avremmo sentito nè Augias nè nessun altro parlare di 9/11. E così per "tutti" quelli che verranno in settembre, vedrete che assalto al treno in corsa....)

beat
Inviato: 14/7/2006 1:53  Aggiornato: 14/7/2006 1:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 288
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
brick to brik insomma...

come porta a porta...

ottimo santa!!!

edo
Inviato: 14/7/2006 1:56  Aggiornato: 14/7/2006 1:56
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
concordo con chi sostiene che manchi un pezzo di trasmissione; oppure si tratta di una trasmissione di enigma totalmente anomala: lo studio non è quello usato per le precedenti trasmissioni, ne la scenografia e l'impostazione, oltre naturalmente all'orario ed al giorno diversi.
chissà, magari non apparirà tra le puntate di enigma visibili in rete.

in ogni caso è un buon segno

goldstein
Inviato: 14/7/2006 1:57  Aggiornato: 14/7/2006 1:58
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ma la verità è che senza Matrix non so se questa sera avremmo sentito

Senza internet non avremmo sentito entrambi

elpueblo
Inviato: 14/7/2006 2:00  Aggiornato: 14/7/2006 2:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/11/2004
Da: Abruzzo meridionale
Inviati: 349
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Carlo Panella è proprio un tipo di quelli raccomandabili! Guardate cosa scrive sul suo sito:

Non capisco nulla di calcio. Ma capisco che non è possibile mandare in serie C i 5 giocatori della Juventus che sono stati la spina dorsale della squadra azzurra che ha vinto il mondiale.
Questa è dunque una formidabile occasione per ripensare la giustizia e le sue regole.
E' esattamente la replica di Mani Pulite. Dodici anni fa, la squadra che aveva portato l'Italia a vincere non uno, ma una decina di campionati mondiali sul terreno dell'economia, della autorevolezza, della concordia nazionale, i cui capocannonieri erano Craxi, Forlani, Amdreotti, Altissimo e altri, venne mandata non in serie C, ma al diavolo, addirittura alla morte politica e umana.
La sporporzione tra la colpa e la pena allora fu bestiale e andò a finire che a pagare le spese di quella follia furono non solo i ''retrocessi'', ma l'intero paese (il governicchio attuale ne è una delle ultime prove).
Oggi, sul prato verde, la contraddizione è evidente a tutti (allora la cogliemmo in pochi) ed è più che saggia l'amnistia per la Juventis & c.
A patto però, che si faccia contemporaneamente l'amnistia per Tangentopoli.

debunker, filo sion-neocon e....favorevole all'amnistia per calciopoli e per Tangentopoli!!! Solo Ferrara poteva avere un giornalista così!

javaseth
Inviato: 14/7/2006 2:00  Aggiornato: 14/7/2006 2:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Senza internet non avremmo sentito entrambi


ma, senza internet, anche loro non saprebbero che li abbiamo sentiti entrambi..



Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
goldstein
Inviato: 14/7/2006 2:04  Aggiornato: 14/7/2006 2:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Nella trasmissione è stato citato Dov Zakheim. Non tutti sanno chi sia, nonostante rappresenti probabilmente il firmatario piu' interessante del PNAC.
A questo link verso metà pagina trovate qualcosa da leggere, se non capite l'inglese ma volete ugualmente informarvi vi consiglio l'ultimo libro appunto di Blondet, "Israele, Usa, il terrorismo islamico" che dedica al vulcanico personaggio un intero capitolo.

javaseth
Inviato: 14/7/2006 2:21  Aggiornato: 14/7/2006 2:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
A questo link verso metà pagina trovate qualcosa da leggere


Già, e se superate Zakheim, vedrete che nell'allegra cricca figura, tra gli altri, anche John Bolton, attualmente ambasciatore USA all'Onu, quello che oggi ha posto il veto sulla risoluzione per indurre Israele a cessare le azioni di guerra a Gaza ed in Libano.

Ciao
-javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
cavaliere
Inviato: 14/7/2006 4:01  Aggiornato: 14/7/2006 4:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/3/2006
Da: Napoli
Inviati: 95
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Concordo pienamente con quelli che pensano che vi siano stati dei tagli nella trasmissione: ricordate quando Augias ad un certo punto fa ascoltare i suoni di missili subsonici, supersonici, e quello di un aereo? A quel punto ti aspetti di vedere qualche testimone che parla di ciò che ha sentito all'arrivo dell'"aereo" sul pentagono... invece niente... si cambia argomento!

Alla fine è stato un buon passo in avanti. Il conduttore sarà stato anche di parte, ma almeno ha ragionato e posto domande vere.

Comunque penso che per avere un forte impatto mediatico dovremmo aspettare settembre...

Avanti così!

PS: se vogliamo porre le nostre domande direttamente al prof. Lecce, questa è la sua email: leonardo.lecce@unina.it ...

Nel tempo dell'inganno universale (e globale), dire la verità (di cristallo) è un atto rivoluzionario. G. Orwell
spettatore
Inviato: 14/7/2006 7:56  Aggiornato: 14/7/2006 7:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da:
Inviati: 883
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Piuttosto che niente....meglio piuttosto.

L'ora tarda, la seconda serata, qualche spezzone mancante, il modellino dell'aereo mal posizionato, gli alberi non in scala ecc..ecc..

Guardate che coi tempi che corrono ( e che correranno) la puntata di ieri a conduzione Augias è ORO.


Lo spettatore

Citazione:
Non metterti a discutere con un idiota. La gente potrebbe non accorgersi della differenza.
pessimista
Inviato: 14/7/2006 8:15  Aggiornato: 14/7/2006 8:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 3/12/2005
Da: catania
Inviati: 48
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ero andato al mare e ed alle 24.05 mi sono addormentato

per quanto riguarda se Augias sia o no affetto dal morbo comincio a pensare che le persone con un po di raziocinio e quelle ai piani alti conoscano tutte la verità,

la differenza sta fra chi non la può e chi non la vuole dire

nn si spiega come un argomento così "interessante" dal punto di vista giornalistico venga sempre relegato ad orari del genere (sabato mattina - la gente si riposa o fa il weekend oppure a mezzanotte inoltrata - parliamoci chiaro 7 ore a notte è il minimo per riposare, se mi addormento all'una a che ora ci vado al lavoro?)

basta, nn sentiamoci più svegli di qualcun altro

siamo solo stati più fortunati a trovare su internet qualcuno che spolverasse gli ingranaggi del nostro cervellino

come ho già detto l'11 settembre mi ero chiesto come cavolo facessero le torri a crollare su se stesse (che c... pensai) ma dopo è andato tutto sotto polvere e così anche io ho pensato a Bin Laden etc

Wintermute
Inviato: 14/7/2006 9:01  Aggiornato: 14/7/2006 9:01
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: aree riservate e protette
Inviati: 1096
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
non è possibile...
mi sono perso pure questo...
...dannazione...

il bello è che
1) sapevo che c'era il programma
2) avevo il videoregistratore pronto
3) ero a casa in attesa e mi son detto "bhe, vado a fere un giretto...tra 1 ora son qui"
4) sono arrivato a casa...6 ore fa (adesso sono le 9:00) e da 1 ora sono al lavoro!
...no, non sono esattamente fresco e riposato stamattina...
(se non altro non è stato invano )

comunque sia, nessuno l'ha registrato? c'è qualcuno che lo flusserà in rete?
(sempre queste domande all'indomani di qlc di interessante... che c volete fare, se ci sono i coglioni come me che se lo perdono! abbiate pietà )

Salvo il mondo...
ma con quale estensione?
frankad
Inviato: 14/7/2006 9:10  Aggiornato: 14/7/2006 9:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
IO e la TV italiana non ci conosciamo, ieri ce l'ho messa tutta...che sforzo...

ma..quando ho sentito:

la curiosa posizione che Panella ha deciso di prendere proprio sull'aereo del Pentagono. Tutt'altro che stupido, deve aver capito che la tesi del Boeing così com'è non è difendibile, e quindi ha optato per ammettere sì la presenza di un missile, ma non AL POSTO del Boeing, ma CHE COLPISCE il Boeing.

è stato automatico, l'unico potere in mano dello spettatore si è manifestato automaticamente....tasto rosso....schermo nero, buonanotte.

Non ce la faccio, per quanto mi sforzi.....

frankad

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
Tifoso
Inviato: 14/7/2006 9:13  Aggiornato: 14/7/2006 9:15
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Anche a me piacerebbe scaricarlo.
Per ora si dovrà aspettare, ma se hanno messo il link per il video di Wanna Marchi metteranno anche quello sulla trasmissione di ieri sera: http://www.enigma.rai.it/R2_paginaSpalla/0,11017,1067002--413,00.html ( questo link non è un link a nulla però fa da url excuse me )

Qualcuno può mettere un linkino su megaupload per piacere se se l'è registrata ? Grazie !

Massimo:
Citazione:
E così per "tutti" quelli che verranno in settembre, vedrete che assalto al treno in corsa....

Cosa succederà a settembre ?

? ?
solenero
Inviato: 14/7/2006 9:35  Aggiornato: 14/7/2006 9:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 19/7/2004
Da: Valle Seriana Superiore
Inviati: 846
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ho avuto parecchie impressioni in comune con Santaruina.

Augias non era per niente preparato. E' sicuramente un giornalista informato e soprattutto disilluso (basti pensare che tra i vari esempi di autoattentati USA citati da Blondet, egli stesso ha aggiunto, annuemndo, il Tonchino), ma per quanto riguarda l'11/9 non mi ha per niente convinto di essersi informato. Tutt'al più ho pensato ha un'infarinatura, una lettura generica e molto poco approfondita, a partire dal modellino messo male, fino alla facciata del Pentagono "caduta in gran parte" (?).

In quanto ai tagli, non voglio fare il debunker, ma credo che fosse questione di tempo: Primo Piano, parlando (molto bene) dell'attuale conflitto Israelo-Libano-Palestinese, ha sforato di 7 o 8 minuti.

P.S. Se Panella, dopo gli strafalcioni di ieri sere, venisse licenziato da Ferrara, povrebbe lavorare tranquillamente a Zelig!

Lentamente, inesorabilmente, la sabbia del tempo ricopre la mente.
- Frankie hi-nrg MC -
titano75
Inviato: 14/7/2006 9:51  Aggiornato: 14/7/2006 9:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 22/4/2005
Da: Roma
Inviati: 704
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Buongiorno a Tutti,

personalmente sono rimasto soddisfatto del programma e dei contenuti, soprattutto per il fatto che , a parer mio, sono stati molto più ficcanti i DUBBI che i ridicoli tentativi di Panella di sviare e spostare l'attenzione su dei fatti, a prescindere dal complotto internazionale ecc ecc.. ( tutte cose che forse sono troppo in là per essere già discusse in TV ) , che incontrovertibilmente esistono....

DOV'E' L'aereo ???? ecc ecc ecc..

Quindi VA BENE COSI', a piccoli passi...

Emiliano

a faccià in giù su di uno specchio d'acqua....
ascolto il mondo e vedo il fondo...
Peo
Inviato: 14/7/2006 9:55  Aggiornato: 14/7/2006 9:55
So tutto
Iscritto: 13/6/2006
Da: Napoli
Inviati: 17
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ho visto anche io la trasmissione ieri sera e devo dire che i due ospiti erano molto preparati. li ho seguiti con attenzione.

In realtà credo che quando Panella abbia proposto questa tesi assurda del missile che colpisce l'aereo il grande Augias gli abbia letteralmente tolto la parola e ha fatto parlare subito blondet

cmq sia, tranne alcune lievi imperfezioni, la trasmissione è riuscita sicuramente a "disseminare dubbi" chiaro intento di Augias.

ciao a tutti

Impossibile non è un fatto, è solo un'opinione
Ramingo
Inviato: 14/7/2006 10:05  Aggiornato: 14/7/2006 10:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/10/2005
Da: Puglia
Inviati: 657
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ieri sera,dopo tante discussioni finite con scrollate di testa di sufficenza, anche mio padre ha subito il colpo...
E almeno di questo ringrazio Augias...
Dopo l'entusiasmo iniziale,mi è venuto lo sconforto,per le stesse cose che ci ha ricordato Santa.Non è che non mi accontento mai...
Appena uscì,comprai il libro di Meyssan.All'epoca tendevo a credere che,tuttalpiù, "se lo erano lasciato accadere",e che IL nemico fosse ben chiaro.Di Introvigne prendevo tuttto tout court:quindi Meyssan massone,non deponeva a favore delle tesi "cospirazioniste".Ma qualcosa non mi quadrava...altrimenti non sarei arrivato quì
Augias è stato troppo dalla "nostra" parte.Senza saperne troppo.Ha il grande merito di aver portato più consapevolezza sul caso Ustica ma,ricordate,lì era decisamente più informato...
Il via alla seconda parte del piano è stato dato
Questa sarà più difficile da far digerire al babbo

La storia insegna che quando si diventa indifferenti e si perde la volontà di combattere, qualcuno che ha la volontà di combattere prenderà il sopravvento. Colonel Arthur "Bull" Simons
Polidoro
Inviato: 14/7/2006 10:19  Aggiornato: 14/7/2006 10:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: Dio di Panella
Io ho un sogno.

Hei Polidoro, sognatore, che vai dicendo, che sogno hai?

Io ho un sogno, un sogno….

Va bene, non ripeterti, dimmi che sogno è….su…dimmi..

Vedo, vedo…

Si ? Che vedi ? dimmi, fai vedere anche a me, su…

Vedo un grande, grandissimo campo, tutto bianco…

Bianco ? c’è la neve ?

Nooo, quale neve, è cotone, morbido, bianco cotone, un campo sterminato…e .e... un uomo nel campo..

Un uomo è sceso in campo, un altro ?

No, Dio ha messo quest’uomo nel campo, egli non può uscire se prima non ha raccolto TUTTO il cotone: ma il campo è sterminato…, infinito, il sole è spietato, l’uomo ha un sombrero per ripararsi, il sudore gli rivola giù, deve raccogliere TUTTO il cotone; ha un fisico asciutto, è bruno, forte, ma la bocca è riarsa…non ha nulla da bere….aaahh…che condanna, poveretto…..

Mah !..... Polidoro, sembra una pubblicità della Coca-Cola….sei sicuro di star bene? Mi sembra più un incubo che un sogno.. Perché lo chiami sogno ?

E’ un sogno, un grande sogno, si …. Vedi..quell’uomo, nel campo..

Si, chi è ?

Quell’uomo nel campo, vedi, è Panella, poveretto, Iddio lo ha condannato
a raccogliere un fiocco di cotone per ogni sciocchezza che ha detto…non finirà mai,
poveretto… poveretto



Io ho un sogno.
Io ho un sogno.


"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
hi-speed
Inviato: 14/7/2006 10:29  Aggiornato: 14/7/2006 10:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
cocis
Inviato: 14/7/2006 10:30  Aggiornato: 14/7/2006 10:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ho registrato la puntata..
la stavo guardando .. ma dopo i primi minuti mi ero un pò rotto le balle a sentire di un aereo che vola sul pentagono e ho spento .. guarderò la parte finale registrata questa sera..

Bimbodeoro
Inviato: 14/7/2006 10:39  Aggiornato: 14/7/2006 10:39
Mi sento vacillare
Iscritto: 6/6/2006
Da: Amicoland
Inviati: 388
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Il muro di gomma va via via sgretolandosi, insieme ai sui sostenitori.
E' già qualcosa.

"Non è il popolo che deve aver paura del proprio governo, ma è il governo che deve avere paura del proprio POPOLO."

"Sotto questa maschera non c'è solo carne, sotto questa maschera c'è un idea e le idee sono a prova di proiettile."
cocis
Inviato: 14/7/2006 10:42  Aggiornato: 14/7/2006 10:42
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
aspetto con impazienza il MODELLINO di AEREO di ATTIVISSIMO che evita i rulli e entra nel buco

Satirus
Inviato: 14/7/2006 11:28  Aggiornato: 14/7/2006 11:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Riassumendo:

Mentana - Origini €
Augias - Origini €
Lecce - Origini €
Panella - Origini €

Il prossimo a fare un servizio sarà Gad Lerner


francesco7
Inviato: 14/7/2006 11:31  Aggiornato: 14/7/2006 11:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: Tarentum
Inviati: 886
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Attendiamo con impazienza dal sign. Panella la spiegazione sul foro d'uscita trovato sul muro interno del Pentagono, se come lui sostiene un missile ha colpito l'aereo prima che questi si abbattesse sul Pentagono. Parlando seriamente ho notato in tutte le trasmissioni sull'11 settembre una generale mancanza di informazione da parte dei sostenitori della teoria uffìciale. E' evidente che a loro non interessa perseguire la verità, tutto quello che fa Bush ed in generale l'amministrazione americana è cosa buona e giusta, tutto il resto è solo uno sterile onanismo mentale....E pensare che da bambino volevo fare il giornalista....Ammiro Blondet che ha pagato per le sue idee con il licenziamento.

La mente non è un vaso da riempire ma un legno da far ardere perché s'infuochi il gusto della ricerca e l'amore della verità. (Plutarco)
Cassandra
Inviato: 14/7/2006 11:47  Aggiornato: 14/7/2006 11:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
A proposito dei giornalisti e del fatto che "in alto si sa".
I programmi di approfondimento sono in genere preparati da una redazione: il conduttore/giornalista quasi sempre (a meno che non si tratti di un suo personale cavallo di battaglia) si fa preparare dalla redazione qualche ora prima, con un'infarinata generale che gli consente di seguire la scaletta ed intervistare gli ospiti. A questo ovviamente, aggiunge la sua cultura personale (che nel caso di Augias è bella grossa).
ieri sera mi sembrava proprio uno di questi casi: Augias era stato preparato dalla redazione.
Ma a questo punto mi chiedo: com'è possibile che un caso così SCOTTANTE venga gestito come la puntata su Madre Teresa o Vanna Marchi? Con la redazione che fa le ricerche e il celebre conduttore che prende tutto per buono?
C'è una sola risposta a questo: il conduttore GIA' SA COME SONO ANDATE LE COSE. E lascia alla redazione il compito di imbastire la trasmissione coi dettagli.

Un'altro episodio me lo fa pensare: ho un parente vicedirettore giornalistico RAI di un'importante testata. Ha sempre trattato con sufficienza e derisione le mie teorie complottiste. Il giorno dopo la trasmissione di Mentana, aveva cambiato completamente idea e propugnava la tesi dell'autoattentato. Non essendo un imbecille, non ha certo cambiato idea per via di Mentana... semplicemente, da quel momento in poi si è sentito autorizzato ad esprimersi liberamente.

Sanno, o hanno saputo recentemente. Per quale motivo siano finalmente stati informati, e autorizzati a diffondere, non è dato sapere.

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
illupodeicieli
Inviato: 14/7/2006 11:53  Aggiornato: 14/7/2006 11:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
la trasmissione è durata troppo poco,anche se rispetto a Vaime , Augias ha lasciato più spazio per parlare a entrambi i giornalisti.forse ci voleva più parlato che video.

Satirus
Inviato: 14/7/2006 12:00  Aggiornato: 14/7/2006 12:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/4/2006
Da: Luogocomune
Inviati: 511
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ah! già dimenticavo ..

Enrico Vaime - Orgini €

Riassumendo:

Mentana - Origini €
Augias - Origini €
Lecce - Origini €
Panella - Origini €

Il prossimo a fare un servizio sarà Gad Lerner!?

Si accettano scommesse.

leonzio
Inviato: 14/7/2006 12:34  Aggiornato: 14/7/2006 12:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/5/2006
Da:
Inviati: 127
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Non ho guardato la trasmissione causa sonno arretrato. L' ha guardata mia moglie e da ci che mi ha detto e che leggo non ha detto nulla di nuovo per quanto mi riguarda, si leggo di inesattezze ma penso che per la massa siano irrilevanti.
Il fatto positivo è che finalente qualcuno abbia avuto modo di trattare certi argomenti inmodo decente.
Quello neativo è l' orario.
Non credo che oggi molta gente si sia risvegliata in un mondo diverso da ciò che credeva, forse qualcuno, ma la maggior parte di quelli che l' hanno seguita penso che sapesse tutto per filo e per segno.
Il problema è il dare spazio VERO al dibattito...e questo non viene ancora fatto.

Zret
Inviato: 14/7/2006 13:02  Aggiornato: 14/7/2006 13:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
"Il metallo evapora": la "scienza" anche in questo campo, come in quello delle... è scritta dai vincitori. Il calore crea il vapore: questa è recente. L'ha detta un giornalista imbeccato da qualche meteorologo. Merito di Mazzucco e di tutti coloro che, come lui, perseguono la verità, se Augias almeno non ha disinformato.

panella è rimasto impaniato.

fratasso
Inviato: 14/7/2006 13:04  Aggiornato: 14/7/2006 13:04
So tutto
Iscritto: 3/6/2006
Da:
Inviati: 23
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ogni volta che si parla della questione 11 settembre c'è il rischio delle inesattezze,della superficialità ,della mancanza di protagonisti preparati ma in ogni caso è un piccolo passo avanti.
Quello che vorrei venisse approfondito quando intervengono personaggi come Panella (l'aveva già fatto Buongiorno in un'altra occasione ) è la questione posta anche ieri sera da Blondet e cioè "il colpo di Stato".
Infatti l'argomentare di Panella rafforza la tesi del "colpo di Stato" poichè dice : Bush si è fatto eleggere da un gruppo di potere che aveva piu' una posizione isolazionista ecc...
Ebbene dopo i fatti dell'11 Settembre il presidente ha dovuto modificare radicalmente la propria posizione ed all'interno dell'amministrazione hanno prevalso tutti i rappresentanti neocon a scapito da qualche sparuto liberale.
In una "grande democrazia" il colpo di stato non è piu' individuabile con il cambio della faccia ma con il cambiamento della politica così come infatti è avvenuto negli Stati Uniti.
Provo a sintetizzare :
una parte dell'amministrazione era per rinchiudersi su se stessa e per una politica estera di basso profilo e di poche interferenze mentre una parte era per una politica economica-militare-strategica completamente diversa e ben sintetizzata nei vari documenti elaborati dal PNAC e cc..
Dopo l'11 settembre è chiaro chi ha avuto il sopravvento .
La faccia da beota del Comendante in capo dentro la scuola fà pensare che non fosse molto preparato sull'argomento e solo dopo un pò di tempo è riapparso con lo stile ed il piglio del cowboy.

Mnz86
Inviato: 14/7/2006 13:09  Aggiornato: 14/7/2006 13:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2005
Da: BS
Inviati: 246
 Spunti di Panella da approfondire
E' stato interessante quando Panella sfuggendo dalle discussioni tecniche ha spostato la discussione sul piano politico, molto complicato oscuro e contorto, proprio per confondere lo spettatore. Purtroppo la trasmissione era alla fine ed è subentrata la fretta..

Una domanda: Panella ha detto che Bush senior si è detto contrario all'invasione dell'Iraq. E' vero, che voi sappiate? Nei vostri mega archivi c'è magari qualcosa a riguardo?

Un conto è se la CIA, sentitasi scavalcata dal governo, si lamenta per l'invasione dell'Iraq per la quale l'esercito stesso era impreparato (la stessa cosa può valere in parte per gli alti gradi dell'esercito, mi fa venire in mente un pò le campagne in Africa o l'ingresso stesso in guerra promosso da Mussolini) - e da lì nascono i successivi screzi tra CIA e NSA con la sostituzione del vertice CIA- e un conto è se Bush padre, considerato membro autorevole dei possibili complottatori, si oppone. Quantomeno ci sarebbe da studiare un pò la cosa per darci un'interpretazione, perchè al di là dei possibili bluff, la cosa così non torna.

Altra questione sollevata da Panella la politica isolazionista preannunciata da Bush. Ne sapete qualcosa?

Le incongruenze tecniche non mancano e oramai hanno presa su un pubblico ampio, resta da ricostruire per bene lo scenario politico

se c'è qualcosa a riguardo nel forum speditemici pure (nel forum )

oli33
Inviato: 14/7/2006 13:32  Aggiornato: 14/7/2006 13:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/5/2006
Da: La terra dei mandrogni
Inviati: 113
 Re: Spunti di Panella da approfondire
Quelli che mi sconvolgono di più sono i giornalisti alla Panella,Taradash e compagnia bella. Ma vogliamo davvero credere che queste persone che sanno "leggere" il mainstream informativo meglio di tutti noi, che hanno accesso a fonti certamente non pubbliche, credano davvero alla panzana dell'aereo sul pentagono, agli americani vittime del terrosrismo, a Saddam con le armi di distruzioni di massa, all'iran che vuole farsi la bomba per distruggere il mondo, ad Israele vittima dei paesi arabi che per vendicare un prigioniero vaporizza una cinquantina di palestinesi/libanesi al giorno. Vorrei entrare nella loro testa. L'unica spiegazione è che, sapendo le cose come stanno realmente, siano a libro paga di qualcuno (Sismi/Farina non ricorda nulla?) e che la loro preoccupazione principale sia di come fare in modo che il popolo bue resti bue, di come convincere l'uomo della strada che il bianco è nero ed il nero è bianco. Panella avrà pensato cose del tipo "In effetti la storiella dell'aereo sul pentagono è troppo grossa, vediamo un pò cosa mi posso inventare, ma sì , il missile che c'entra il boeing un metro prima che questo entri nel pentagono, si in effetti è grossa pure quella ma visto il livello medio dell'italiano può bastare ed avanzare". Vi rendete conto ? Questi sono assimilabili agli "uomini in nero" di cui leggevo le gesta su Martin Mystere. Oppure no, l'italiano medio capisce benissimo che lo stanno prendendo per il c..o ma semplicemente se ne frega. E' troppo impegnato con lo shopping ed a curare la propria immagine. Ma l'avete letto il fondo (e non solo) su Repubblica di Valli su Israele ? Sembra che siano loro le vittime e che tutto il mondo ce l'abbia con loro. Da oggi farò anch'io come loro, al primo che mi manda a c....re, risponderò sparandogli in testa.

".. e per tutti il dolore degli altri è dolore a metà "
hi-speed
Inviato: 14/7/2006 13:55  Aggiornato: 14/7/2006 13:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Spunti di Panella da approfondire

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
Lestaat
Inviato: 14/7/2006 14:14  Aggiornato: 14/7/2006 14:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Spunti di Panella da approfondire
Mnz86
è una balla clamorosa.
La piattaforma elettorale di Bush alle prime elezioni era PROTEZIONISTA, non isolazionista. Se mi permetti sono due cose molto diverse.
Sul fatto che non volesse la guerra invece è non solo sbagliato ma PUR MALAFEDE. A dimostrarlo credo sia sufficiente ricordare che i piani di invasione dell'Afghanistan sono stati commissionati dall'amministrazione Bush ben prime dell'11 settembre.
Panella non è uno stupido sprovveduto, è proprio in malafede.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Kirbmarc
Inviato: 14/7/2006 14:17  Aggiornato: 14/7/2006 14:56
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Spunti di Panella da approfondire
Ma l'idea di Panella sul missile che colpisce l'aereo (LOL ) è sua o la ripete da qualche altro? Perchè se è sua...poveretto!!
(E poi dicono che sono nostre le teorie assurde e inverosimili)
Augias sembra un giornalista che "sa come va il mondo", ovviamente dal punto di vista tecnico gli errrori si sprecano,ma siamo in Italia, dove l'esattezza è un optional. Comunque, un bravo ad Augias per aver tenuto tutto in tema.
PS: A me era piaciuto anche Matrix, anche se lì era tutto molto più "politico".

rdnzl
Inviato: 14/7/2006 14:45  Aggiornato: 14/7/2006 14:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/5/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
..registrato in replica
su RaisatExtra,..
in giornata dovrei riuscire
a mettere in share in file .vob,
vi aggiorno..,

..quella del missile dopo l'aereo
incorona Panella giullare
del giornalismo d'intrattenimento..,

..il fatto è che una trasmissione
del genere non può durare 50minuti
di cui 20 scarsi di dibattito dove un Blondet
non riesce nemmeno a nominare
"Operazione Northwood",..
..certo,
la citazione di un documento
ufficiale che sta agli atti
è parecchio
ma resta incompleta,..

..il provincialismo di Panella
poi,...

.."..datemi l'American 93,
ditemi dove sono quei morti
o quei vivi, ditemi dov'è quell'aereo,
ditemi cos'è successo a quella bella signora,
moglie dell'aiutante [...] a Barbara Olson,
ditemeli, trovatemeli, nessuno me li trova,
allora posso ammettere che la versione ufficiale
come quasi è SEMPRE successo sia una versione fatta male [...],
sia fatta malissimo...posso ammettere ci siano dei buchi
enormi, posso ammettere anche che ci sia stato un missile che
ha colpito l'aereo in un momento sbagliato,
però:
chiunque sostiene che quello non è stato un aereo
mi deve dare, perfavore:
1) quell'aereo
2) quei morti
3) quelle vite, da qualche parte..."

..io a tutto non posso rispondere
ma puoi scrivere in forma cartacea
a dei miei "amici":
Federal Bureau of Investigation
J. Edgar Hoover Building
935 Pennsylvania Avenue, NW
Washington, D.C. 20535-0001

"Bureau" è il cognome
"Investigation" è il paese di provenienza,
rispondono sempre.

Un saluto,
rdnzl

Buran
Inviato: 14/7/2006 15:43  Aggiornato: 14/7/2006 15:44
So tutto
Iscritto: 1/4/2006
Da: VR
Inviati: 21
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Un'altro tassello si aggiunge alla "normale" informazione, sempre a orari notturni.
Aspettiamo a settembre, e credo che qualcos'altro si muovera' sulle varie TV.

Saluto tutti i luogocomensi ....avanti il tempo ci dara' ragione.

Buran

Max_Piano
Inviato: 14/7/2006 15:47  Aggiornato: 14/7/2006 15:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 10/12/2005
Da:
Inviati: 3666
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
.registrato in replica
su RaisatExtra,..
in giornata dovrei riuscire
a mettere in share in file .vob,
vi aggiorno..,


bravo

Citazione:

..quella del missile dopo l'aereo
incorona Panella giullare
del giornalismo d'intrattenimento..,


o campione del cover-up : più assurdità si mettono in giro e meglio è !

Citazione:

"Operazione Northwood"


se tutti sapessero un decimo di quello che sta scritto nei documenti UFFICIALI non ci sarebbe neppure bisogno di avere dubbi anche sul 9/11 !!!

Pausania
Inviato: 14/7/2006 16:48  Aggiornato: 14/7/2006 16:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Vedo della luce. Il signor Panella (con rispetto parlando) dice ovunque, anche a La7 che è evidente che la versione ufficiale non chiarisce tutto (come Galli della Loggia). Poi dice che un missile è caduto sul pentagono, insieme all'aereo.

La verità sta parlando anche per bocca dei mentitori oramai

Mi è sembrato che Augias abbia detto però una sciocchezza, ma chiedo conferma.
Riguardo agli anelli del pentagono, l'aereo ne avrebbe attraversati 3, per un totale di 6 muri. Solo che Augias ha detto che i muri in realtà sono 6 solo sui piani superiori al primo, mentre il primo è "vuoto" all'interno per tutti i tre anelli attraversati, quindi il Boeing non avrebbe avuto difficoltà ad attraversare i tre anelli.

Io non sono ingegnere, però stavo pensando che i 6 muri dei piani superiori sarebbero muri portanti, e quindi trovo difficile che rimangano sospesi a mezz'aria sopra il primo piano

everton
Inviato: 14/7/2006 17:59  Aggiornato: 14/7/2006 17:59
So tutto
Iscritto: 14/6/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ritengo Augias un giornalista eccezionale.perchè non ha sfruttato il documento per un contenzioso "Pro-Contro" una cosa che ormai, purtroppo (o per fortuna visto che si ipotizzerebbe finti morti) sembra certa. Lui dove c'è un dubbio, lo avvalora, si insinua, chi lo segue da 20 anni come me, sa che certe inchieste sono state riaperte per merito suo. Continuare, si, alla ricerca della verità, anche perchè se si smonta il pentagono, allora di coda niente delle torri e dello U93 sarà credibile...ma una domanda, che continua a frullarmi in testa, se si scoprisse tutto questo, sarebbe un reato come punibile? come si può immaginare un processo per un reato così incredibile? pensate che ci sarebbe una rivoluzione in USA?

Pausania
Inviato: 14/7/2006 18:01  Aggiornato: 14/7/2006 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Spunti di Panella da approfondire
Mnz86 Citazione:
Una domanda: Panella ha detto che Bush senior si è detto contrario all'invasione dell'Iraq. E' vero, che voi sappiate? Nei vostri mega archivi c'è magari qualcosa a riguardo?


Anche se fosse? Chi ci crede? Anche Mussolini diceva di essere il più importante sostenitore della pace.... anche Lenin diceva di combattere per il popolo russo.... Napoleone era addirittura chiamato il liberatore dei popoli che sottometteva.

Panella ha anche detto che i militari non erano favorevoli alla guerra. Ha omesso di dire che erano contrari alla guerra secondo la Rumsfield version, cioè con una forza di attacco leggera (150.000 uomini). Per i militari ne servivano almeno 500.000 non tanto per l'attacco, quanto per gestire la fase post bellica. E in questo avevano ragione, parlano in termini strettamente tecnici, visti i risultati ottenuti in questi anni.

Ramingo
Inviato: 14/7/2006 18:01  Aggiornato: 14/7/2006 18:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/10/2005
Da: Puglia
Inviati: 657
 Re: Spunti di Panella da approfondire
Citazione:
Una domanda: Panella ha detto che Bush senior si è detto contrario all'invasione dell'Iraq. E' vero, che voi sappiate? Nei vostri mega archivi c'è magari qualcosa a riguardo?

All'inizio,non sò...ma pare che strada facendo...
http://www.effedieffe.com/interventizeta.php?id=1227¶metro=esteri

La storia insegna che quando si diventa indifferenti e si perde la volontà di combattere, qualcuno che ha la volontà di combattere prenderà il sopravvento. Colonel Arthur "Bull" Simons
Mnz86
Inviato: 14/7/2006 18:12  Aggiornato: 14/7/2006 18:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/7/2005
Da: BS
Inviati: 246
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Io non sono ingegnere, però stavo pensando che i 6 muri dei piani superiori sarebbero muri portanti, e quindi trovo difficile che rimangano sospesi a mezz'aria sopra il primo piano


è vero, non c'avevo mica pensato

neanche io sono ingegnere, però credo possiamo dire (nell'attesa di un Ing. vero) che quantomeno le colonne (lui lasciava intendere che sotto ci fossero solo colonne, non muri, come nelle ricostruzioni della commissione) che reggevano questi muri dovevano averne la stessa resistenza (o al massimo maggiore, visto che essendo più in basso hanno una più roba da sostenere).

Everton (intanto benvenuto) Blondet stesso diceva che non crede che si saprà mai la verità, e se anche un giorno per caso si processasse qualcuno per questa cospirazione sarebbero solo figure marginali e non certo chi sta dietro ai Bush & Co.

Ma in fondo credo che non lo ammetteranno mai, nemmeno contro l'evidenza.. e non riesco a immaginare un processo simile.. al massimo si prenderà qualche manichino, si dirà che faceva parte di una piccola cellula deviata dei servizi che si è presa gioco di tutti, si fingerà di isolarla e di punire i responsabili e si ripartirà come se nulla fosse successo.. questa però, per come la vedo io, è solamente fantascienza.

TheJackal
Inviato: 14/7/2006 18:32  Aggiornato: 14/7/2006 18:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/6/2006
Da: Catania
Inviati: 89
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Bella trasmissione secondo me.
Sicuramente sono state dette inesattezze e fatti errori veniali ma lo spirito della trasmissione era nettamente a favore delle ns tesi. Si continua a fare un passo dopo l'altro. I tempi televisivi sono lunghi quando si tratta un argomento come questo. La gente comune che non ha idea di cosa sia successo l'11 settembre. La maggior parte degli italiani è ancora convinta che Bin Laden sia il malvagio terrorista che odia l'occidente.
Non so a voi, ma quando espongo la mia tesi all'uomo della strada a me capita di osservare lo sguardo sconvolto di chi ho di fronte seguito immediatamente dalle domande, usate anche dal povero Panella,: " Ma allora chi è stato? Ma allora quante persone dovrebbero essere coinvolte? E perché lo hanno fatto?".
Noi abbiamo studiato i fatti, li abbiamo analizzati e ricercato fonti e documenti. Ci perdiamo le notti e i week-end, ma l'uomo della strada? Lui prende la botta e la deve metabolizzare.
Gli orari delle trasmissioni sono sempre i peggiori ma gli ascolti premiano sempre i giornalisti che trattano il tema.
Un passo dopo l'altro verso la verità.
Io pensavo di preparare una raccolta di firme o un appello da inviare a Santoro.
LA sua trasmissione inizierà a settembre e sarà seguita da milioni di persone in prima serata. Che dite? Vale la pena provare o ...

Citazione:
Noi Facciamo solo domande - Esigiamo delle Risposte
Piero79
Inviato: 14/7/2006 19:33  Aggiornato: 14/7/2006 19:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 20/5/2006
Da:
Inviati: 781
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ciao a tutti, purtroppo ieri non ho potuto vedere la trasmissione. sul sito di enigma il video della puntata non è attivo... qualcuno riesce a metterla in rete?

grazie,
piero

Redazione
Inviato: 14/7/2006 19:47  Aggiornato: 14/7/2006 19:47
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Non sbagliava Augias, nel dire che Bush padre non voleva la seconda guerra del Golfo. Almeno, poco prima dell'invasione, lui ufficialmente si dichiarò contrario, ma chissà perchè lo fece? Era contrario perchè sapeva che il piano di guerra era inadeguato? O faceva finta di esserlo, tanto per far vedere che il figlio non è un burattino, ma uno che "agisce" di sua spontanea volontà? (Mentre le fila della guerra di nascosto le tirava proprio lui?)

Non dimentichiamo che la famiglia non è proprio di quelle dove a tavola si parla soltanto dell'albero di Natale.

http://luogocomune.net/site/modules/sections/index.php?op=viewarticle&artid=32

pierone
Inviato: 14/7/2006 20:25  Aggiornato: 14/7/2006 20:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/10/2005
Da:
Inviati: 299
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Blondet ha pubblicato questo

in merito alla sua partecipazione ad ENIGMA

Pausania
Inviato: 14/7/2006 20:59  Aggiornato: 14/7/2006 20:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Citazione:
Io pensavo di preparare una raccolta di firme o un appello da inviare a Santoro.


Secondo me sarebbe utile, oltre a Santoro, cercare di coinvolgere anche un giornalista, anche se so che è difficile

leonzio
Inviato: 14/7/2006 22:13  Aggiornato: 14/7/2006 22:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/5/2006
Da:
Inviati: 127
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Intanto Hollywood ha fatto uscire un bel film che (pur guardandomi bene dal vederlo) tocca nel cuore i volenterosi cittadini ben più di una trasmissione andata in onda a mezzanotte.... La gente vedrà il film come la prova della generosità di un paese che si sacrifica per il Bene Supremo e le coscienze saranno ancora più convinte di vivere in un mondo fatto di Cavalieri Buoni E Giusti, a dispetto di ogni dato oggettivo che verrà rifiutato come la mela della strega di Biancaneve.
E il bianconiglio??

mrn
Inviato: 14/7/2006 22:47  Aggiornato: 14/7/2006 22:47
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/12/2004
Da: Roma
Inviati: 92
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Complimenti a Corrado Augias, lo avevo sottovalutato:
Citazione:
Inviato: 10/7/2006 17:39
Re: L'11 Settembre è stato un autoattentato?
Comunque, serza farsi illusioni, giovedì (1) 13 alle 23:55 (2) su Rai 3
Enigma: L'aereo sul Pentagono.
Serza illusioni, perchè Augias è capace di rendere noiosi anche gli argomenti più interessanti

La prima parte, per stringata che sia, è stata ottimale, perchè, mettendomi nei panni di chi non ne aveva mai sentito parlare, è stata "stuzzicante", mentre, mettendomi nei panni di chi ne aveva sentito parlare (male) è stata "esaudiente".
La seconda parte mi ha confermato quanto sia difficile comunicare in direzione contraria ai massmedia (Blondet) e quanto sia facile comunicare ciò che si crede di sapere già (Panella): "sanno di sapere" per cui non hanno nessuna necessità di comunicare/dialogare!!


Le notizie sono come i formaggini. Le informazioni no!
rdnzl
Inviato: 14/7/2006 22:57  Aggiornato: 14/7/2006 22:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/5/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
..se utenti emule
potete trovare la puntata
in 4 file .vob,..
Enigma - Corrado Augias_Maurizio Blondet_Carlo Panella (13.07.2006) 1.VOB
..questo il criterio di ricerca,..

..sto su server Quakenet
e Kad,..

..mi spiace per le enormi dimensioni
dei file ma non ho i requisiti
hardware per comprimerli,
o meglio,
iniziare ora vorrebbe
dire finire nel 2010/2011,..

rdnzl

nonno
Inviato: 14/7/2006 23:02  Aggiornato: 14/7/2006 23:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 14/7/2006
Da:
Inviati: 183
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Pannella idolo!

rdnzl
Inviato: 14/7/2006 23:09  Aggiornato: 14/7/2006 23:09
Ho qualche dubbio
Iscritto: 18/5/2006
Da:
Inviati: 58
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
..anche su server Winmx:
vulcano.hopto.org

rdnzl

fefochip
Inviato: 15/7/2006 14:01  Aggiornato: 15/7/2006 14:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
panella giornalista per "il foglio".... le sue parole cominciano ad avere un senso ... ovviamente solo per lui ma si comincia a capire come mai ha certe "prese di posizione"

comunque buon lavoro di blondet che ha avuto il merito di dire senza troppi giri di parlo che è stato un colpo di stato ...altro che terrorismo di alqaida

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Beattle
Inviato: 15/7/2006 14:57  Aggiornato: 15/7/2006 14:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/1/2006
Da: Milano
Inviati: 57
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
La parte iniziale l'ho persa ma non mi è sembrata molto male. Tesi interessante quella del missile che centra l'aereo e tutto il resto che ne consegue .

Zret
Inviato: 15/7/2006 15:58  Aggiornato: 15/7/2006 16:02
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
A margine della trasmissione di Augias.

ll mistero Blondet

Maurizio Blondet è il coraggioso giornalista noto per i suoi reportages sul 9 11, sul terrorismo reale, non quello inventato dai media ufficiali, sul ruolo della finanza mondiale nell’asservimento dei popoli e su altri temi di scottante attualità. Tuttavia, pur essendo una persona brillante ed un intellettuale libero, non ha mai trattato il problema..., nonostante abbia scritto centinaia di articoli sugli argomenti più svariati.(1) Eppure l’operazione ... già di per sé grave, è la chiave di volta di quel Nuovo ordine mondiale contro cui, a ragione, Blondet non si stanca di tuonare.

Vorrei far notare che le inchieste giornalistiche di Blondet, documentate ed acute, sono un po’ come i salmi che finiscono tutti “in gloria”: infatti moltissimi articoli terminano con il riferimento al complotto massonico-sionista. Ora, è evidente che alcune logge ed i vertici del governo israeliano sono implicati in attività poco limpide, ma fermarsi a questa constatazione significa avere la vista corta: dovremmo forse credere che un paio di logge e la gilda sionista da sole siano in grado di controllare tutto il mondo o quasi, tenendo in scacco le varie chiese (in primis quella cattolica), i governi e le varie istituzioni?

In realtà, Blondet da intellettuale cattolico, (è quasi un ossimoro), si rifiuta di capire che la sua amata chiesa cattolica massonica romana è una delle tante teste della mostruosa Idra ed anche una testa molto grossa e terrifica. Non è credibile, come disse colui, che il fumo di Satana si sia infiltrato nella Chiesa di Roma, poiché la Chiesa di Roma, intesa come istituzione, è una creazione degli Oscurati e da circa duemila anni agisce con notevole successo per manipolare ed indottrinare le masse, emula degli scaltri trucchi del prestigiatore Shaul-Paolo, il cui nome non a caso significa “inferno”.


Che cosa pensare di Blondet allora? La sua adesione acritica alla fede pagana babilonese, denominata impropriamente Cristianesimo, gli impedisce di squarciare il velo opaco delle fallaci apparenze? Egli ha capito, ma stenta a gettare alle ortiche quel ciarpame di dogmi infantili, a causa di un condizionamento mentale? Egli ha compreso, ma si è autoconvinto, ingannandosi, che la chiesa cattolica è la vittima degli assalti massonico-sionisti?

Tutte le ipotesi sono possibili e poco importa quale sia quella più credibile, perché, sebbene Blondet sembri proprio in buona fede, è una persona che si ferma là dove bisogna procedere, un po’ come Virgilio per Dante. Con Blondet si può anche salire il monte del Purgatorio, ma per inoltrarsi nel “Paradiso” occorre una guida dalla percezione a 360 gradi.

Infine, il giorno in cui Blondet scriverà un articolo serio sulle..., significa che avrà compreso chi veramente muove i pezzi della scacchiera; ma quel giorno, se mai verrà, Blondet giocoforza non sarà più cattolico.

(1) Si veda il suo sito: http:// www.effedieffe.com/ Provate a compiere una ricerca, con la parola Israele, poi digitate ... Vedrete la differenza.

Det.Conan
Inviato: 15/7/2006 20:50  Aggiornato: 15/7/2006 20:50
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/6/2006
Da:
Inviati: 1754
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Zret chi ha scritto questo articolo e dove?

Provo a concludere i puntini.

non ha mai trattato il problema ufologico

Eppure l’operazione di insabbiamento della verita' già di per sé grave

un articolo serio sulle visite aliene, significa che avrà compreso chi veramente muove i pezzi della scacchiera;

Credo che sia questo il punto che Blondet e anche molti di questo sito sottovalutano.

Ciao

tommasso
Inviato: 16/7/2006 4:12  Aggiornato: 16/7/2006 4:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 12/5/2006
Da: ZENA
Inviati: 722
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ma che c'entrava il libro di panella? sarà la decima volta che lo fa vedere in giro nelle trasmissioni televisive, non è pubblicità sleale?


salud!

"I nostri nemici sono creativi e pieni di risorse, e lo siamo anche noi. Loro non smettono mai di pensare a nuovi modi per danneggiare il nostro paese e la nostra gente, e nemmeno noi." 5 agosto 2004 G.W.Bush
Zret
Inviato: 16/7/2006 12:51  Aggiornato: 16/7/2006 12:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao Anticristo, non mi riferivo agli UFO: infatti Blondet ha scritto un libro sul tema insieme con un ufologo che, si dice, sia vicino ai ser vi zi se gre ti. Mi riferivo ad un argomento tabù, le scie chimiche. Prova a fare la ricerca: avrai conferma.
Ciao

niteshadow
Inviato: 17/7/2006 14:04  Aggiornato: 17/7/2006 14:04
So tutto
Iscritto: 17/7/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Da dove iniziare, cominciamo con qualche informazione:

http://www.attivissimo.net/11settembre/11-9-indice.htm

(leggere tutto fa bene, anche quello in cui non si crede, altrimenti le idee si autoalimentano e diventano sterili)

il giudizio complessivo sulla trasmissine di Augias è negativo: assolutamente di parte, (di conseguenza) disinformativo spesso contraddittorio, assolutamente incompleto!

Esempi. Le foto di pezzi di aereo: Augias ne presenta una sola, perché? ce ne sono moltissime altre (v. sito di Attivissimo);
l'intervista all'esperto dell'aureonautica conferma la rottura dell'aereo in piccoli pezzi e sembrerebbe appoggiare l'ipotesi ufficiale contraddicendo Augias (aereo vaporizzato)

un pò di domande ad Augias le vorrei fare io: perché non ha parlato dei danni riportati dall'edificio, che sono incompatibili con un esplosione, (ma con un crollo si, come se qualcosa avesse tagliato tutte le colonne portanti in un preciso punto)

perché ha spacciato un incendio per un esplosione, dove sono i materiali scagliati dallo spostamento d'aria? (pessimo il commento sul colore delle fiamme, il colore dipende anche dal mezzo usato per le riprese, potrei farle diventarle verdi)

perché non ha tentato di dare corpo all'ipotesi complottista (autoattentato): da dove è partito il missile? che tipo di missile? chi l'ha lanciato? perché così tanti pezzi di aereo, e nessuno di missile (che in parte è corazzato)? e i pali della luce abbattuti? allora qualcuno ha messo pezzi di aereo e tagliato i pali della luce: quanta gente è implicata in questo complotto? nessuno parla? nessuno li ha visti? dov'è finito l'ereo con i suoi passeggeri? perché molti parenti delle vittime hanno fatto causa allo Stato Americano? allora vittime vere ci sono?

questa trasmissione, inoltre, apre un contenzioso fratricida tra RAI 3 e RAI 1 che pochi mesi fa aveva sostenuto l'ipotesi ufficiale (hanno cambiato idea in rai 1, perché?)

per finire, veramente pessimo Blondet che si è limitato a riportare le già deboli tesi del film LOOSE CHANGES di Avery e pure nello stesso ordine(non ci vedete nessun complotto dietro?); quasi come se l'avesse visto giusto prima di entrare in studio; facendosi riprendere persino dal fazioso Augias (battuta sulla barba di Castro)

breakdown
Inviato: 17/7/2006 14:18  Aggiornato: 17/7/2006 14:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 426
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao niteshadow e benvenuto.
Citazione:
Da dove iniziare, cominciamo con qualche informazione:

http : // w w w .a t t i v i s s i m o . n e t /1 1 s e t t e m b r e / 1 1 - 9 - i n d i c e . h t m

(leggere tutto fa bene, anche quello in cui non si crede, altrimenti le idee si autoalimentano e diventano sterili)


Appunto, leggere tutto fa bene, non fermandosi a quello che piacerebbe credere:
http://luogocomune.net/site/search.php?query=attivissimo&mid=6&action=showall&andor=AND

Ti consiglio anche la Sezione 11 Settembre, non so se l'hai già fatto (la mia non è certo un'imposizione, ma un consiglio)

Le questioni che sollevi sono state battute e ribattute decine e decine di volte, poi starà a te farti una tua opinione sui fatti che successero quel giorno, ma ripeto, non fermandosi a quello che fa comodo credere, ma basandosi sui fatti e non fidandosi ciecamente di nessuno.

"Listen to everyone, read everything believe nothing, unless you can prove it in your own research."
Milton William Cooper
niteshadow
Inviato: 17/7/2006 16:26  Aggiornato: 17/7/2006 16:26
So tutto
Iscritto: 17/7/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao Mi sento vacillare

ho dato un occhiata rapida al tuo link, il materiale è molto, ma intendo leggerlo tutto; il mio parteggiare per la tesi "ufficiale" non è definitivo ne privo di dubbi

tutti sappiamo dei disastri causati da CIA e cugini in giro per il mondo negli anni passati, guerre che hanno portato a ben più di 4000 vittime; tutti conosciomo il comportamento degli Stati Uniti in occasioni di episodi che li hanno visti protagonisti: Ustica, Cernis ecc

ritengo però insufficiente partire da questo per pensare ad un complotto interno

ho citato il sito di Attivissimo (personalmente lo ritengo valido) perché ci sono foto e ragionamenti sempre degni di considerazioni ma anche dubbi e domande (i siti opposti, come luogocomune, dubbi non ne hanno mi sembra)

in assenza di ulteriri prove definitive, io ritengo l'ipotesi uffciale dell'attentato di matrice islamica solamente più probabile o più logica (sarebbe bastato qualcosa di molto meno colossale per giustificare la guerra in Afganistan; sarebbero bastati gli attentati al WTC, ma anche quì ci sarebbe da discuterne per ore)

permettimi un ragionamento di tipo filosofico (o mi piace difinirlo così): io non posso credere che uno stato sovrano abbia sacrificato qualche migliaia dei suoi (migliori: le WTC erano il centro del "business") cittadini, con danni derivati a miglioni di famiglie, in nome di un cd Bene Nazionale; perché se fosse vero, tutto mondo dovrebbe armarsi e farlo fuori, perché nessuno sarebbe più al sicuro.

andry
Inviato: 17/7/2006 16:41  Aggiornato: 17/7/2006 16:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/5/2006
Da: put de zana
Inviati: 438
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
ciao niteshadow...
ti consiglio anche la sezione "smentito attivissimo, il grande cacciabufale" su questo sito http://www.11settembre.sito.tv/.
se il titolo ti sembra un pò forte, leggendo vedrai che è del tutto appropriato.. buona lettura...

ciao dal baglio

the shock must go on...
breakdown
Inviato: 17/7/2006 16:44  Aggiornato: 17/7/2006 16:52
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 426
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao So tutto

Citazione:
(i siti opposti, come luogocomune, dubbi non ne hanno mi sembra)


Citazione:
ho citato il sito di Attivissimo (personalmente lo ritengo valido) perché ci sono foto e ragionamenti sempre degni di considerazioni ma anche dubbi e domande (i siti opposti, come luogocomune, dubbi non ne hanno mi sembra)


Già, ti sembra, perchè se guardi bene nel forum e negli articoli ti accorgeresti dell'esatto contrario

Citazione:
permettimi un ragionamento di tipo filosofico (o mi piace difinirlo così): io non posso credere che uno stato sovrano abbia sacrificato qualche migliaia dei suoi (migliori: le WTC erano il centro del "business") cittadini, con danni derivati a miglioni di famiglie, in nome di un cd Bene Nazionale; perché se fosse vero, tutto mondo dovrebbe armarsi e farlo fuori, perché nessuno sarebbe più al sicuro.


Il vero problema è psicologico

"Listen to everyone, read everything believe nothing, unless you can prove it in your own research."
Milton William Cooper
Kolza
Inviato: 17/7/2006 16:46  Aggiornato: 17/7/2006 17:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao Niteshadow,
Benvenuto in questa valle di dubbi, spero che qui troverai, se non delle certezze, almeno qualcosa su cui riflettere...
Ho letto i tuoi post e mi ha colpito questa affermazione, che riporto per inciso

Citazione:
permettimi un ragionamento di tipo filosofico (o mi piace difinirlo così): io non posso credere che uno stato sovrano abbia sacrificato qualche migliaia dei suoi (migliori: le WTC erano il centro del "business") cittadini, con danni derivati a miglioni di famiglie, in nome di un cd Bene Nazionale; perché se fosse vero, tutto mondo dovrebbe armarsi e farlo fuori, perché nessuno sarebbe più al sicuro


Per "diletto" ho studiato la Storia americana e quando ho scorto le tue parole, mi è venuto in mente un famoso detto, "il tempo è un galantuomo": ergo, tutte le azioni, per quanto compiute sotto falso nome o per falsi motivi, alla fine emergono nella loro interezza, esponendosi al giudizio popolare.
Così difatti è stato per gli USA. Dagli albori della Dichiarazione d'Indipendenza gli USA (o meglio, l'establishment che li domina da oltre 200 anni) hanno preso la Dottrina del Destino Manifesto (inizio XIX secolo) e l'hanno applicata a tutta l'America, prima, poi al resto del Mondo.
Vi sono stati fini analisti come Noam Chomsky, William Blum e John Kleeves che hanno smascherato l'inganno, delineando questo genere di politica, che non si riduce a qualche colpo di stato in Paesi da operetta. Si traduce in massacri, genocidi, eliminazioni di migliaia di persone. Poi i mass media si curano di traviare l'opinione pubblica con falsi colpevoli.
Persino sul loro stesso suolo, gli USA hanno messo in atto questo genere di operazioni: come dimenticare il massacro sistematico delle popolazioni native, gli esperimenti condotti contro i propri cittadini (in nome dell'eugenetica), o l'inquinamento (con relative leggi permissive) a favore di poche corporation?
Potrei andare avanti, citandoti ciò che disse il gen. Smedley Butler o piuttosto esponendoti ciò che penso sull'American Way of Life, ma preferisco attenermi ai fatti.
I fatti mi dicono, charta cantat, che l'autoattentato (cioè l'inganno) è nel DNA degli USA: la USS Maine all'Avana (1898), il Lusitania per la 1a Guerra Mondiale (1916), Pearl Harbor (Roosevelt sapeva eppure lasciò migliaia di soldati al loro destino) nella Seconda (1941), l'Incidente nel Golfo del Tonchino nel 1964 (Guerra del Vietnam). Bello Stato canaglia, vero?
Nel mentre Attivissimo potrebbe dire "atteniamoci ai fatti": noi qui a Luogocomune l'abbiamo sempre fatto, nel rispetto di una sana ed onesta dialettica del contraddittorio. Lui no. Difatti lo considero pari a Beppe Grillo, egualmente saccente e double face. Difatti entrambi sono andati ad abitare a Lugano . Ma tant'è, perdonami questo piccolo sfogo.
Discutendo dei dettagli, scopriamo che la loro somma equivale ad un macigno: prima di criticare Blondet, leggiti qualche chilo di carta, informati, fai domande (esiste un forum qui a LC) e usa il cervello, non come fa Attivissimo, ma come farebbe qualsiasi persona dotata di senso critico. Io ci conto.

Cordialità
Simone Colzani

PS Come in tutte le guerre, chi muore è la fanteria, non certo i Generali o i Ministri. Quindi non farti traviare dal luogo del delitto. In realtà molte corporation avevano nelle Torri sedi di rappresentanza e non di amministrazione...

Kolza
Inviato: 17/7/2006 18:39  Aggiornato: 17/7/2006 18:43
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Per la solita sincronicità junghiana (l'altroieri hanno trasmesso The Corporation, documentario a livello di Bowling a Columbine di Michael Moore)

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=2316

GLI ECCEZIONALI AMERICANI MANIFESTANO IL LORO DESTINO
DI JASON MILLER
Global Research

...e al diavolo le conseguenze

Contrariamente alla “propaganda catapultata”, Enron, Haditha e Abu Ghraib non sono stati incidenti isolati o l’opera di “poche mele marce”. La barbarie Americana e il comportamento oppressivo pervade la nostra società e precede la nascita della nostra nazione. Avendo costruito la sua patriarcale ricchezza sulle schiene degli schiavi Neri e sul lavoro a poco prezzo mentre conquistava territorio attraverso il genocidio dei Nativi Americani, lo sfruttamento predatorio dei non-anglosassoni, dei poveri, delle donne e della classe operaia è emerso come un pilastro del “successo” socio-economico dell’ America persino prima che dichiarassimo la nostra indipendenza.

Con l’avvento dell’ Età Industriale, delle ferrovie transcontinentali e la rapida proliferazione del Capitalismo, una giovane nazione sempre più potente, con un’ insaziabile sete di maggiori terre, risorse e profitti ha iniziato a cercare prede fuori dai suoi confini. Alla fine del Diciannovesimo Secolo, l’ Aquila Americana ha aperto le ali e ha iniziato ad imitare il comportamento rapace dei suoi antenati dell’ Europa Occidentale.

Con il sole che alla fine si preparava a tramontare sull’ Impero Britannico, i giorni della conquista e dell’ espansione sorsero per il nascente Impero Americano. Concetti patologicamente arroganti come Destino Manifesto[1] e Eccezionalismo Americano[2] servirono a deumanizzare i popoli indigeni per giustificare l’invasione, il furto e l’omicidio come atti di necessità per portare la civilizzazione ai “primitivi”.

Nel suo ultimo libro, “Overthorow” [Sovvertimento n.d.t.] l’ex capo-redattore del New York Times Stephen Kinzer narra gli sfruttamenti operati dall’ America come impero e nazione imperialista.
(continua al link sopra postato)

Merimange
Inviato: 17/7/2006 23:14  Aggiornato: 17/7/2006 23:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 4/6/2006
Da: Roma
Inviati: 117
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao niteshadow,
è difficile fare meglio di Kolza,per cui ti parlerò delle mie impressioni personali.Premetto che sono manifestamente antiamericano,il che ti potrebbe far pensare che io sia partito prevenuto,e probabilmente in parte è anche così.Non nego infatti che la mia prima sensazione,all’indomani dell’11/9,fosse stata quella di aver assistito ad un qualcosa di “plasticoso”,di hollywoodiano.Ma erano solo impressioni appunto,nulla più.In seguito,e in tempi recenti soprattutto,ho trovato montagne di materiale su internet(solo su internet!)e in particolare su questo sito,sia sulla dinamica degli incidenti,che sulle numerose falle della versione ufficiale,che su quello che un po’brutalmente si potrebbe definire “corollario”,ma tale da schiarire le idee sulle possibili motivazioni(ti cito ad esempio il manifesto del NWO,presente su questo sito).Ti invito a leggere tutto questo materiale,che definire stupefacente è poco,perché sono convinto che possa far presa non solo su chi come me era comunque partito “prevenuto”,se vuoi,ma anche sui sostenitori più strenui della V.U.Ne è un esempio concreto l’atteggiamento di Panella(per non dire di Zucconi o altrii)il quale,conscio del fatto che la maggior parte della gente rifiuta a priori un’ipotesi alternativa a quella ufficiale,non si preoccupa nemmeno di dar sostegno alle proprie argomentazioni,ma solo di perdere tempo e deviare il discorso su cose che non c’entrano nulla.Questo comportamento rissoso è tipico di chi sa di avere torto ma non lo vuole ammettere.Panella probabilmente sa che non è come dice lui,ma preferisce mettersi due belle fette di prosciutto sugli occhi e due tappi nelle orecchie.
Per quanto riguarda Attivissimo,e ti invito a leggere i thread nei quali è intervenuto,la mia impressione personale è che,soprattutto alla luce della fama di cacciatore che si è costruito, questa volta non possa e/o non voglia ammettere che,semplicemente,non ce la fa.

Ciao.

luke14477
Inviato: 24/7/2006 17:01  Aggiornato: 24/7/2006 17:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/3/2006
Da: Imola
Inviati: 120
 Re: Enigma di Augias sull'11 settembre
Ciao a tutti!!!
Sono tornato dalle ferie, ed ammetto che un pò mi siete mancati.
Nulla, che vi sia piaciuto o no, volevo dirvi che quello che è andato in onda su rai2 è stato fatto grazie ad alcuni deputati e giornalisti che ringrazio (senza fare cognomi, solo nomi: Raffaello, Corradino (non mineo!!!), Bruno, Giuseppe), persone stremate e con le palle gonfie gonfie di un pirla che telefonava quasi tutti i giorni per dire che le puntate di corradino mineo facevano schifo e che il servizio pubblico non poteva così impunemente perdere contro mediaset (a volte metterla sull'orgoglio serve).
Mi sembrava giusto dargliene atto, anche perchè si sa che senza muovere certi personaggi non si ottiene mai nulla!
Un salutone.

...the matrix è già qui....

Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA