Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Inviato da Redazione il 25/5/2006 9:21:24 (17298 letture)

Con un appello finale a Paolo Attivissimo / Risposta di Attivissimo, in coda all'articolo, con replica.

E' antipatico dire "io l'avevo detto", ma a noi "complottisti" piace tanto stare sulle scatole a tutti - è questo il vero motivo per cui siamo al mondo, ammettiamolo, e non certo per reclamare un pò più di pulizia nel letame in cui ci tocca galleggiare - e quindi lo ripetiamo a voce alta. "Noi l'avevamo detto, mesi fa, e lo abbiamo ripetuto proprio tre giorni fa: l'accelerazione mediatica è sempre più evidente, e ci stiamo chiaramente avvicinando a un punto di non ritorno. L'argomento undici settembre rimbalza sempre più spesso sulle prime pagine di mezzo mondo, ed è sempre più probabile che il meccanismo faccia corto-circuito, scatenando la classica battaglia a tutto campo in cui vale tutto e il contrario di tutto."

Certo, non potevamo prevedere che il corto-circuito lo avremmo provocato proprio noi, ma quando abbiamo visto il "nuovo filmato del Pentagono", in cui l'aereo continua a non vedersi, mentre a un certo punto sulla destra compare per sbaglio il ditino di un neonato, abbiamo capito che il destino ci stava chiedendo a voce alta di fare qualcosa. Una tale offesa all'intelligenza umana non poteva restare impunita (non nel senso che hanno offeso la nostra, nel presentarlo, ma direttamente la propria, pensando di poterla sfangare con quella porcheria), e cosi ci siamo messi a rivoltare quel filmato, ...

...finchè ci siamo accorti che da qualche parte mancavano dei fotogrammi.

* Quello che è successo dopo, "è storia nota": La7 manda il nostro filmato, Mentana lo vede e rilancia subito su Matrix, e da adesso in avanti resta solo da fare il pieno di birrette e sedersi ad aspettare il prossimo. Succeda quel che succeda, indietro non si torna di certo. Tempo fa scrivemmo anche - tanto per completare il pieno di antipatia che andiamo raccogliendo - che il mondo del giornalismo è molto simile alle grosse mandrie di bufali in migrazione, viste dall'alto: viaggiano per giorni interi tutti nella stessa direzione, poi uno dei primi magari inciampa, e casualmente cambia direzione, e tutti gli vanno dietro senza quasi accorgersi di aver cambiato rotta.

Stiamo però attenti, a questo punto, a non farci coinvolgere in polveroni artificiali, intesi solo a distrarre l'attenzione dal cuore vero della faccenda: che i fotogrammi mancanti fossero due, quattro, nessuno o quarantasette, a questo punto non ha più molta importanza - alla peggio torneremo a "squola" a imparare a contare fino a 20 - ma nel frattempo quel filmato ha denunciato con chiarezza assoluta che la versione ufficiale era una bugia, e QUESTO è quello che conta davvero. Nessun pilota al mondo, infatti, è in grado di portare cento tonnellate di Boeing, che viaggiano a 850 chilometri all'ora, a volare raso-erba in QUEL punto del Pentagono - dove compare il fatidico ditino - per poi mettersi a giocare a cavallina con gli enormi rulli di cavo elettrico che si trova davanti, solo per scomparire nel nulla perchè "gli aerei oggi sono fatti di leghe leggerissime", mentre le pareti del Pentagono sarebbero "resistentissime". (Tanto leggere, in realtà, quelle 'leghe', che i resti dei passeggeri li hanno identificati tutti - ci dicono - mentre dell'aereo non si trova più nemmeno il "cuore" dei motori, cioè la parte interna delle turbine, che è abituata a lavorare a 2500 °C. senza fare una piega, oppure il troncone di coda, che in qualunque incidente aereo si salva sempre almeno in parte. Roba che a questo punto quasi conviene, invece di sedersi in coda, sedersi direttamentre dietro al passeggero più largo che si trova).

Ma in ogni caso, signori debunker, potete fingere di credere finchè volete alla favoletta delle pareti fatte di kevlar, titanio o kryptonite, ma a meno che mi diciate che anche quei rulli di cavo elettrico erano stati rinforzati per prevenire un eventuale attacco terroristico, mi dovete spiegare come abbiano potuto resistere a cento tonnellate di Boeing lanciate alla massima velocità a pochi centimetri dal suolo, senza nemmeno cadere. (In realtà, il solo effetto vortice causato da un velivolo di quel genere avrebbe dovuto spedirli, come minimo, sul balconcino di Rumsfeld, che si trova casualmente proprio dalla parte opposta dell'edificio.

L'errore piu grossolano infatti, nel volerci rifilare quella vergogna di secondo spezzone, è stato il non tenere conto che nel primo, mostratoci tre anni fa, si vedeva la coda del presunto Boeing scomparire raso-erba a SINISTRA dell'inquadratura (altri vi vedono piuttosto la scia di vapore di un missile, lanciato dal velivolo un attimo prima dell'impatto, ma diciamo pure che fosse la "condensa" di un Boeing particolarmente freddoloso), mentre in quello nuovo il "ditino" entra in scena già alla stessa quota, ma sulla DESTRA del fotogramma, indicando così che deve per forza avere attraversato raso-erba l'intero tratto di prato inquadrato dalla telecamera del parcheggio.

Poco importa, quindi, se la "sfortuna" ci ha impedito di vederlo bene in faccia, perchè ora sappiamo che quello COMUNQUE NON POTEVA ESSERE UN BOEING 757.

Paradossalmente, come vedete, quella che sembrava essere una prova "inconfutabile" - il numero di fotogrammi mancanti nel video - diventa ora argomento di sterile dibattito, mentre la verità dei fatti, quella che tutti andiamo cercando, e che fino a ieri sembrava "dibattibile" all'infinito dai debunkers più incalliti, ci ha fornito ora la prova inconfutabile che nessuno sperava più di trovare: NON PUÒ ESSERE STATO UN BOEING 757 A COLPIRE IL PENTAGONO. (Non è buona educazione urlare, lo sappiamo, ma in certi casi i timpani altrui diventano particolarmente difficili da far vibrare a certe particolari frequenze).

Si faccia gentilmente avanti, con tanto di nome cognome e credenziali della compagnia per cui lavora, un pilota professionista che sostenga il contrario. Ma dev'essere un professionista, sia chiaro, perchè a questo punto ci siamo stufati di perdere tempo con i frequentatori di vidoegame, e adottiamo anche noi la vigliacca tecnica del debunker, che appena sente dire qualcosa che non gli piace, risponde subito "ma quello non è un esperto del settore, quindi non è qualificato a dare opinioni in merito".

Benissimo signori, d'accordo, giochiamo pure con le vostre armi: da oggi tutti zitti, e parli soltanto un professionista, cioè qualcuno che rischia apertamente la carriera, la reputazione e il portafoglio, per dichiarare davanti al mondo che quella manovra è anche solo lontanamente possibile.

Cosi impara l'astuto Attivissimo a dire che David Ray Griffin non è qualificato a parlare dei crolli delle Torri, solo perchè è laureato in teologia e non in ingegneria. Come se a) ci volessero quattro lauree con otto specializzazioni per ricordarsi la legge sulla caduta dei gravi di Galileo che ti insegnano alle medie, b) anche Steven Jones fosse un "teologo" qualunque, e non invece un Professore Emerito che detiene da oltre vent'anni la Cattedra Universtaria di Fisica in una delle più rispettabili università americane.

O tutti, o nessuno, "ciccio".

Anzi, anzi anzi, ….. guarda un pò che brutti scherzi ti fa a volte il destino: non era proprio il nostro Attivissimo ad avere, a sua detta, un parente che fa il pilota all'Alitalia, e che lui spesso amava citare come fonte autorevole, a supporto delle proprie tesi?

Quale occasione migliore quindi, caro Paolo, per rendere un grande servigio all'umanità, in questo cruciale momento storico? Perchè non lo interpelli una volta di più (la cosa non dovrebbe dargli troppo fastidio, dopotutto, visto la disponibiltà che ha sempre mostrato nei tuoi confronti), e gli chiedi di dichiarare pubblicamente che è possibile mettere QUEL Boeing in QUELLA posizione, a pochi centimetri su QUEL punto di prato, sulla destra dell'inquadratura (al posto del ditino, tanto per capirci), arrivando da sopra il quadrifoglio a QUELLA velocità?

Non scordare naturalmente, nel caso, di chiedergli anche come si fa, dopo esserci riusciti, a colpire la facciata davanti a te senza far cadere i rulli di cavo elettrico che tutti abbiamo visto restare perfettamente in piedi, nelle fotografie ufficiali dello stesso Pentagono.

Noi siamo qui, in fiduciosa attesa.

Massimo Mazzucco

VEDI ANCHE: OPERAZIONE "AQUILA NOBILE" - L'AEREO E' SCOMPARSO, MA I PASSEGGERI CI SONO TUTTI

°°°°°°°°°°°°

Mi permetto in questo caso, caro Paolo, di firmare anche per buona parte dei nostri iscritti, senza per questo voler rappresentare il pensiero di tutti noi. Ma chi non è d'accordo con la maggioranza - e che per quel motivo su luogocomume è doppiamente il benvenuto - ha tutto il diritto a non esserlo, o a ritrovarsi comunque confuso, perchè sei proprio tu, troppo spesso, la persona che appare confonderli con ragionamenti spesso al limite del regolamento. Anzi, decisamente scorretti da un punto di vista logico, diciamocelo chiaro. (Sono pronto a dimostrarlo in qualunque momento, se lo ritieni).

Tu invece a questo punto hai il dovere, secondo me, di ragionare correttamente, applicando il cervello che troppo spesso hai dimostrato di avere, in altre occasioni, agli elementi che sono emersi nel frattempo, anche se la conclusione che intravvedi potesse non piacerti troppo.

Non piace nemmeno a noi, se è solo per quello, e stavamo tutti meglio in un mondo in cui ti puoi ciecamente fidare di chi tu stesso avresti scelto per governarti. Ma pare che non sia così, e che ci si debba quindi adeguare.

Inoltre, cambiare opinione, alla luce di fatti nuovi, è sempre stato segno di grande saggezza e maturità, mentre se davvero siamo stati presi in giro in questo modo, continuare a sostenere che non sia vero non può che peggiorare le condizioni di tutti noi, a vantaggio proprio di chi ha voluto prenderci in giro.

O per caso a te la benzina la danno gratis, caro Paolo?

Massimo


******************

Risponde Paolo Attivissimo

Ciao Massimo,

ho letto della tua richiesta di trovare un pilota professionista. Mi sembra un po' polemico che tu la rivolga specificamente a me, visto che non credo di essere l'unica persona al mondo con un parente pilota; potresti chiedere anche ai tuoi lettori. Ma non importa.

Giro appena posso la tua richiesta al mio parente e colgo l'occasione per darne, col suo permesso, le generalità: si chiama Luca Carcano- Casali, pilota di 777 per l'Alitalia.

Per metterlo in grado di rispondere documentatamente, ho bisogno una mappa altimetrica affidabile della zona del Pentagono lungo la traiettoria d'impatto dell'oggetto. Ho visto che ne hai pubblicate alcune qui:

http://luogocomune.dyndns.org/site/modules/news/article.php?storyid=1182

ma non ne ho visto la fonte.

Se puoi fornire queste info (io ho qualcosa di analogo, ma le tue sembrano molto più dettagliate), ho tutto il necessario per girare la domanda che proponi.

Pubblica pure questo messaggio, non lo faccio io direttamente perché sono in partenza.

Ciao da Paolo.


***********************

Ciao Paolo, e grazie per la pronta risposta. Confesso che speravo di averti messi in crisi, questa volta, invece ti ritrovo più battagliero che mai. Meglio così, comunque.

La richiesta del pilota non è rivolta solo a te, ovviamente. Anzi, all'inizio l'ho fatta in forma retorica, poi mi venuto in mente che tu spesso citi questo tuo parente pilota, e mi è sembrato logico estenderla anche a te, visto che lui sembra essere sempre molto disponibile.

L'altimetrica a cui ti riferisci è una mappa pubblicata da un utente nei commenti, e anch'io non so da dove arrivi, mentre nelle nostre pagine "ufficiali" sul 9/11 (quelle in cui io chiamo "gasolio" il kerosene, tanto per capirci), non ne trovi putroppo nessuna. E' una delle cose che ho cercato più disperatamente, per ovvii motivi, ma sono solo riuscito a rimediare quel filmato degli anni 60, che compare nel nuovo film, e di cui inserisco qui due fotogrammi .



Il dislivello ovviamente non è misurabile, ma un'idea a occhio te la puoi anche fare.

Immaginati un Boeing che spunta da dietro quella collina a 850 Km all'ora (la velocità non l'ho decisa io, risulta nello stesso rapporto della Commissione Indipendente 9/11), e calcola che sta GIÀ volando in orizzontale, visto che ha divelto parecchi pali della luce prima di arrivare lì.

Ora buttamelo giù con un colpetto di cloche, leggero leggero, fino a fargli sfiorare il terreno, ma mettimelo subito in perfetta orizzontale, perchè se gli rovini il prato quelli si arrabbiano davvero. Ce l'hai fatta? Complimenti, sei un manico! Pensa che invece HANJOUR NON AVEVA MAI GUIDATO UN JET NELLA SUA VITA!

In ogni caso, adesso che ci sei riuscito, senza toccare il prato nè con il muso, nè con la coda, ne con la punta di un'ala, devi solo più passare sopra il camion generatore che hai sulla destra, e i rulli di cavo elettrico che hai sulla sinistra, e poi Allah ti aspetta con 72 vergini che fremono solo per te. Mi raccomando però, devi riuscire a fare tutto in poco più di un secondo, perchè quello è il tempo che concede l'aritmetica.

Lo capisci, Paolo, perchè ti chiedo un pò di onestà intellettuale a questo punto?

Massimo

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
razor
Inviato: 25/5/2006 11:20  Aggiornato: 25/5/2006 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 9/7/2005
Da:
Inviati: 287
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Già che ci siamo vediamo di aggiungere anche gli effetti che causa un volo leggermente troppo basso ( la notizia è vecchia ma credo renda bene l'idea) e moltiplichiamola esponenzialmente per un volo rasoterra come quello nel filmato.

In quel prato non dovrebbe esserci più nemmeno l'erba, oltre che i cavi....


http://ilgiorno.quotidiano.net/chan/2/7:1697174:/2001/01/10

Kolza
Inviato: 25/5/2006 11:28  Aggiornato: 25/5/2006 11:31
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Una breve premessa:
Citazione:
O per caso a te la benzina la danno gratis, caro Paolo?

Vive in Svizzera! Paga di meno rispetto all'italico Paese dei complottisti.

Un saluto a tutti,
Ieri sera (sarebbe meglio dire stanotte) sono stato uno dei valororsi nottambuli che si è sorbito Matrix. Per certi versi mi è sembrata una riedizione dello Speciale TG1 del bravo Roberto Olla (bravo non per la puntata sull'11/09, ma per la sua carriera). Di diverso qui c'era Giulietto Chiesa, aperto critico della Versione Ufficiale sui fatti del 2001. La controparte, quel Marco Taradash di pannelliana memoria, è sempre rimasta alle corde. Persino quando Chiesa ha citato le finestre del Pentagono, Taradash è rimasto imperturbabile (anche se dallo sguardo non si sarebbe detto ). Quando poi è arrivata la citazione di Tocqueville come confutazione contro le "verità alternative" di Giulietto Chiesa, MT ha raggiunto l'apice del suo contorto ragionamento.
Difatti, se visitate quel sito, uno dei soggetti più citati è proprio... Paolo Attivissimo! A questo punto, dovrebbe essere evidente il circolo vizioso delle e nelle menti dei debunkers.
A questo punto, caro Massimo, dovremmo fare come con gli aficionados della Versione Warren (si, ci sono ancora personaggi che sostengono la tesi di Lee Harvey Oswald come unico assassino di JFK! ). Anche se gli metti la verità sotto gli occhi, loro (i debunkers) troveranno sempre una scappatoia. Come disse Benjamin Franklin Chi è bravo a scusarsi, raramente è buono a qualcos'altro. Loro (i debunkers), a trovare giustificazioni sono mooooooooooooolto bravi

Saludos a todos
Kolza

PS E le certificazioni "stile CEPU" dei piloti? Quelle non le hanno neppure nominate...

Cassandra
Inviato: 25/5/2006 11:29  Aggiornato: 25/5/2006 11:29
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Massimo, mi spiace deludere tutti, ma da "professionista" del settore a questo punto credo che il polverone alzato dopo 5 anni sui fatti dell'11/9 sia dovuto all'imminente uscita europea dei due film, "Volo 93" e "World Trade Center". Non so se qualificarli come psy-ops (come tante altre volte è successo, sono noti i legami tra Hollywood e il governo USA), o operazioni commerciali, in ogni caso si tratta di due film-piagnisteo in cui si celebra l'eroismo degli inesistenti passeggeri dell'inesistente volo 93, e si raccontano storie personali delle vittime. Una specie di Titanic dell'11/9, per intenderci.
Vengono presentati a Cannes, e probabilmente al Festival di Roma e a quello di Venezia.

Risvegliare l'interesse della gente verso un evento che, per i più, è ormai roba vecchia è d'obbligo. Altrimenti non andranno al cinema. Io credo che gli europei non ci andranno lo stesso, ma comunque vanno scaldati i motori prima dell'uscita. Dopo il cancan sulle "ipotesi alternative", si lascerà anche intendere che i due film offrono nuovi spunti e chissà quali rivelazioni, mentre invece sarà sicuramente la solita pappa trita.

Penso che ci stiamo facendo usare da chi deve guadagnare bei soldoni (come minimo). Penso che tanti nuovi utenti qui siano comunque buona cosa, ma penso anche che tanta gente che ora si sta facendo venire "leggeri dubbi" li vedrà fugati andando al cinema.

(Lo so, sono pessimista: non sarei qui, d'altronde, nevvero?)

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
fefochip
Inviato: 25/5/2006 11:29  Aggiornato: 25/5/2006 11:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
visto che siamo in argomento vorrei ricordare all'eventuale pilota con NOME E COGNOME
(sicche noi possiamo verificare le sue credenziali in modo da non farci perdere tempo con i soliti bambini )che due suoi colleghi alla rai su uno speciale tg1 si sono gia parzialmente pronunciati in merito alla manovra.

dico "parzialmente" perchè purtroppo la trasmissione aveva fatto una attenta ricostruzione in scala del pentagono e dell'aereo quando per descrivere in scala la fattibilità della manovra bisognava riprodurre il terreno circostante e gli ostacoli(pali , i famosi rulli di cavo , il dislivello del terreno causato da quadrifoglio stradale).

quindi mi raccomando (spero inutilmente) al nostro eventuale pilota che si mostrerà di studiare (magari anche con il nostro aiuto) quali sono esattamente le condizioni del terreno antistante il pentagono oltre che i dati di volo (800km/ora volo, raso erba,ecc)

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
fefochip
Inviato: 25/5/2006 11:36  Aggiornato: 25/5/2006 11:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
ritengo massimo ,da una parte il tuo appello all'eventuale pilota interessante ma il tuo tentativo di far "ragionare" attivisissimo ....direi disperato.

Attivissimo oramai si schiererà sempre di piu a favore della tesi ufficiale proprio perchè la cosa si sta facendo dirompente. sa che da quella posizione anche se scorretta puo avere appoggi e può fare la parte del capopolo ...di persone che ragionano con il lucchetto al cervello ....ma meglio di niente per lui .
nella lontana ipotesi di una sua ritrattazione rimarrebbe solo .

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
Kolza
Inviato: 25/5/2006 11:41  Aggiornato: 25/5/2006 11:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/6/2004
Da: MMMMMMonza
Inviati: 916
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Cara Cassandra,
Sulle Psyops ti dò parzialmente ragione. Basti pensare a cosa è successo in Italia con il Caso Moro: dopo che Piazza delle Cinque Lune era stato annunciato, la macchina di regime si mise in moto per produrre Buongiorno Notte, un insulso film dedicato a "capire la banale ordinarietà del Male" (sic), anzichè ad argomentare di fatti (Via Fani, la scuola Hyperion e tante altre cosucce).
Stone ha comunque dalla sua un film mattone (in senso positivo) come JFK: vedremo se la sua opera sarà conforme al diktat ufficialista o, al contrario, instillerà qualche dubbio amletico nelle menti di tutti noi... Certo che Olla, con il suo speciale, arrivò in tempi non sospetti! Arridatece Galavotti e il suo mitico "Eya!".
Ripeto... la cura al conformismo sono i nostri dubbi e Luogocomune è la farmacia!
MM for pharmacist!

Kolza

Ivy
Inviato: 25/5/2006 11:46  Aggiornato: 25/5/2006 11:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Attivissimo...
Chissà se risponderà. Non credo...
Lui mica perde tempo coi complottisti!
Lui è uno serio...

Comunque, anche io mi sono guardata Matrix ieri sera, e che dire...
Chiesa avrebbe anche detto tutto, ma come noi sappiamo, parlare in quel modo di 11 settembre è difficile (quando mentre parli la gente ride - Taradash ci sono dei morti per l'amor di Dio -, o ti accusano - per distogliere l'attenzione dai fatti, di essere nazista, comunista, antiamericano, e filo-islamico), ha fatto quello che poteva...

Per non parlare poi della figura costante da ignorante che ha fatto Taradash, patetica la scenetta in cui fingeva di non capire i nomi di personalità autorevoli citate da Chiesa...

Tornando ad Attivissimo...
Quelli come lui si affidano alla banalità, al dire, come Taradash, "Chiesa, ma gli aerei li hai visti o no?"... Santa pazienza, io lo avrei malmenato ripetutamente...
Non hanno argomentazioni, sentiremo l'immaginazione di Attivissimo cosa riuscirà a creare, per rispondere ad un articolo di Massimo che è da standing ovation.

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
Lestaat
Inviato: 25/5/2006 11:48  Aggiornato: 25/5/2006 11:48
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Signori c'è un FATTO che non dobbiamo trascurare.


In alto a destra del vostro monitor.....

TREMILACINQUECENTO PIU' DUECENTOTRE iscritti.

DUECENTOUNDICI utenti online in questo momento ....

Sta andando tutto bene....le argomentazioni giuste, la verità è DALLA NOSTRA e tutta la gente che arriva qui è gente che al 99% ora SA che c'è qualcosa che non va nel mondo e che ci prendono per i fondelli.

Va tutto bene signori, non allarmiamoci troppo

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
padma
Inviato: 25/5/2006 11:48  Aggiornato: 25/5/2006 11:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
..anche Steven Jones fosse un "teologo" qualunque, e non invece un Professore Emerito che detiene da oltre vent'anni la Cattedra Universitaria di Fisica in una delle più rispettabili università americane

Eh già, ma sostiene che Gesù Cristo è andato in America tra i Maya..

Alice> Ah è vero, ma aveva la cittadinanza universale. A questo punto le leggi della fisica non valgono più.

O per caso a te la benzina la danno gratis, caro Paolo?

No, gliela paga Zucconi con Paypal.

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
padma
Inviato: 25/5/2006 11:51  Aggiornato: 25/5/2006 11:51
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Penso che ci stiamo facendo usare da chi deve guadagnare bei soldoni (come minimo).

Non vedo l'ora di piangere davanti agli schermi cinematografici, poi uscire e perdere un po' della mia libertà in nome loro.
Aaargh..

The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
V4V
Inviato: 25/5/2006 11:54  Aggiornato: 25/5/2006 11:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 10/4/2006
Da:
Inviati: 34
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Visto che si parla di esperti di aviazione, c'è qualche link che parla in specifico delle scatole nere degli aereoplani?

Sul report ufficiale si dice:

"76. In accordance with FAA regulations, United 93's cockpit voice recorder recorded the last 31 minutes of sound from the cockpit via microphones in the pilots' headsets, as well as in the overhead panel of the flight deck. This is the only recorder from the four hijacked airplanes to survive the impact and ensuing fire. The CVRs and FDRs from American 11 and United 175 were not found, and the CVR from American Flight 77 was badly burned and not recoverable."

Ricordo di aver visto dei documentari che dicevano che le scatole nere sono progettate per resistere agli schianti più violenti, posizionate nel retro dell'aereo, e che alcuni aerei hanno anche un meccanismo di eject della scatola nera quando avviene un impatto.
Possibile che di 8 scatole nere, se ne sia salvata solamente una? Ci sono esempi recenti di scatole nere non recuperate?

_gaia_
Inviato: 25/5/2006 12:02  Aggiornato: 25/5/2006 14:17
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Ciao V4V
...non solo se ne sia salvata solo una, ma proprio una del volo 93, quello su cui ci sono forti dubbi che sia mai realmente eistito/partito/caduto per rivolta dei passeggeri (ci sono varie discussioni sul forum, a riguardo delle ambiguissime liste passeggeri).

Anch'io auspico l'intervento di un pilota professionista (ehm.. di boeing 757 e 767 o simili, perché di deltaplani c'è mio papà se volete ma non credo sia utile a qualcosa ).

Intanto a questa pagina (in inglese) c'è un'analisi del volo schiantato sul Pentagono in base ai vecchi fotogrammi.

Interessanti queste due elaborazioni (inserite anche da Ege nel forum "Filmati Speciale TG1"):

1) Realisticamente:



2) Secondo i filmati rilasciato dal Dod:



saluti

tccom
Inviato: 25/5/2006 12:03  Aggiornato: 25/5/2006 12:03
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
ragazzi!!!
regalo un momento di ilarità a tutti citando un tizio sul blog "The Right Nation"!!!

tutta per voi dal vostro antonio!yeah!

Citazione:
Ho visto la puntata di ieri sera e mi è sembrata scandalosa. Mentana avrebbe dovuto massacrare una volta per tutte la tesi di Chiesa, anche utilizzando collegamenti esterni, Taradash è stato bravo ma Chiesa non ne è uscito disintegrato. Ce lo ritroveremo presto da Santoro in un contesto ancora più favorevole. Il problema è che in Italia, da sempre, per motivi storici e culturali, l'antiamericanismo è un sentimento diffusissimo e le tesi bislacche di Chiesa, se prendono la via televisiva, rischiano davvero di diventare per molti la realtà, in tanti non vedono l'ora di accusare Bush e gli ebrei di un complotto imperialista per dominare il mondo. Le frasi di Linus non vi devono meravigliare. Che poi non esista una logica alla base delle teorie complottiste di questi comunisti vecchio stampo, anti capitalisti, anti modernisti che trovano sponda fertile nella destra radicale e nel mondo islamico, a loro non importa nulla, per loro è sufficiente creare un dubbio anti sistema che metta in discussione i valori dell'Occidente.


ehh!!!
allora!!!!
qualcuno sa fare di meglio??!?


...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
LaoTzu
Inviato: 25/5/2006 12:08  Aggiornato: 25/5/2006 12:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/2/2006
Da: Prefettura di Ku stato di Chu provincia di Henan o forse Gouyang in Anhui o forse ...
Inviati: 672
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Citazione:

Cassandra scrive...
Massimo, mi spiace deludere tutti, ma da "professionista" del settore a questo punto credo che il polverone alzato dopo 5 anni sui fatti dell'11/9 sia dovuto all'imminente uscita europea dei due film, "Volo 93" e "World Trade Center". Non so se qualificarli come psy-ops (come tante altre volte è successo, sono noti i legami tra Hollywood e il governo USA), o operazioni commerciali...


Già penso anche io che il reale motivo sia questo, non fatevi troppe illusioni, quelli sono ancora un potere stratosferico, non hanno troppa paura di chi grida che il Re è nudo, il pallino dell'informazione è saldamente in mano loro, fanno il bello e il cattivo tempo (anche quello reale sigh!) quando e come vogliono.

Rimanendo nel cortile italiano diciamo che il servizio de... La7 rientra nel calendario di citazioni pro-telefonia-adsl, della serie guardate che meraviglie si possono trovare in internet, a patto naturalmente che si abbia un bel collegamento Adsl a larga banda (che poi dite alla nonna che è per l'informazione, invece vi potrete guardare i pornazzi in alta definizione) (NdR: La7 è del Tronchetto della felicità).
Poi il Matrix ha colto la palla al balzo nell'eterno gioco dei rimandi e degli specchi giacchè i films li distribuisce il padro(i)ne.

What a desolation!

Sto quieto a non far nulla, arriva la primavera e l'erba cresce rigogliosa.
FOTO
F.Capretta
Inviato: 25/5/2006 12:09  Aggiornato: 25/5/2006 12:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
quando il vaso è pieno, basta una goccia per farlo traboccare.
ha appena iniziato. è solo l'inizio.

intanto manteniamo i polsi fermi e restiamo dritti sulla nave.
e aspettiamo il pilota in grado di fare il miracolo, se esiste!
anche la cia avrà difficoltà a trovarne uno a pagamento.


poi un saluto e un ringraziamento a tutti i nuovi. benvenuti.


un ringraziamento speciale a massimo, dusty e refosco
per essere riusciti a tener su il sito. un piccolo miracolo.
Luogocomune è anche questo.



saluti felici felici felici

Felice Capretta

Ivy
Inviato: 25/5/2006 12:12  Aggiornato: 25/5/2006 12:12
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Luogo Comune sta rendendo un servizio sociale di assoluta importanza in questo periodo...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
Redazione
Inviato: 25/5/2006 12:16  Aggiornato: 25/5/2006 12:16
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
CASSANDRA: "Massimo, mi spiace deludere tutti, ma da "professionista" del settore a questo punto credo che il polverone alzato dopo 5 anni sui fatti dell'11/9 sia dovuto all'imminente uscita europea dei due film, "Volo 93" e "World Trade Center"."

Premesso che è una discussione puramente accademica, nel senso che a noi interessa che se ne parli e basta, io penso che sia invece l'esatto contrario: i film vengono fatti "quando è ora" che vengano fatti, non un istante prima nè di certo un istante dopo.

Non avrei lasciato a cuor leggero quel mestiere, dopo averlo amato come una religione, se fossi convinto che è davvero possibile influire in qualunque maniera sul corso degli eventi con un qualunque film. Ho lasciato invece proprio perchè, una volta arrivato qui, ho visto da vicino che era l'esatto contrario.

SENTIERO
Inviato: 25/5/2006 12:16  Aggiornato: 25/5/2006 12:16
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 24/4/2006
Da: ROMA
Inviati: 1110
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Avevo suggerito questa notte ,dopo la trasmissione, un confronto aperto sulla questione, aperto alla partecipazione di esperti di vario tipo che possano rappresentare le varie correnti di pensiero. Potrebbe essere una riunione da filmare e da proporre in rete come documento.
Sono d'accordissimo con Massimo nel voler affrontare la cosa senza la paura di poter essere smentiti o incartati da chissa' quale teoria.
Ritengo che tra noi, io per primo , la verita' in tasca non ce l'ha nessuno , percui l'atteggiamento giusto di chi fa questo tipo di ricerche dovrebbe essere quello di accettare eventuali differenze nei fatti da cio' che oggi abbiamo potuto ritenere piu' che probabile. Stiamo diventando matti ad analizzare ogni fotogramma dei video cercando di capire se il puntino nero che si vede e' un frammento di aereo o di muro o un moschino nutritosi di ogm (e' una mia ipotesi) , quando e' gia' gravissimo il solo fatto che tirano fuori un filmatino dopo 5 anni di misteri e occultamenti con guerre ,morti e bugie varie sulla coscienza. Come si puo' non essere indignati gia' solo per questo , a prescindere dalla propria convinzione.
ciao.

La mente intuitiva è un dono sacro e la mente razionale è un fedele
servo. Noi abbiamo creato una società che onora il servo e ha
dimenticato il dono

A.Einstein
XSD
Inviato: 25/5/2006 12:18  Aggiornato: 25/5/2006 12:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2006
Da: Roma
Inviati: 279
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Scusate l'OT

http://www.star-sailor.net/2006/05/25/243/

Qui sto tentando di far ragionare qualcuno in merito all'11 settembre.

Lo soc he non otterrò niente.

Ma almeno ci provo.

E io metto nome e cognome quando parlo... a differenza loro.

Redazione
Inviato: 25/5/2006 12:19  Aggiornato: 25/5/2006 12:19
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
GAIA: se non ti spiace, riduci un pò la larghezza delle immagini che hai pubblicato, perchè buttano tutta la pagina fuori misura,

Grazie

F.Capretta
Inviato: 25/5/2006 12:19  Aggiornato: 25/5/2006 12:19
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Citazione:
Cassandra scrive...
Massimo, mi spiace deludere tutti, ma da "professionista" del settore a questo punto credo che il polverone alzato dopo 5 anni sui fatti dell'11/9 sia dovuto all'imminente uscita europea dei due film, "Volo 93" e "World Trade Center".



ciao, si è probabile.
eppure quello che gli manca è la capacità strategica.
questi sono una banda di speculatori, gente che cerca di arraffare più possibile prima possibile.

sono incapaci di pianificare nel lungo periodo le azioni di marketing. non è nei loro interessi.

allora si, certamente i cinema saranno pieni dopo tutto questo can-can.
hollywood macienrà altri quattrini per fare altre produzioni volte a spegnere lo spirito critico.

ma..sai, pensa che ridere: pena a quanti usciranno dal cinema con la certezza di aver pagato 7 euro per farsi prendere per il culo.
il morbo di aschroft non da' scampo.
cercheranno informazioni su internet.
e noi saremo lì ad accoglierli.

dunque a questo punto non mi resta che dire:

Grazie Hollywood!

saluti felici

Felice

Redazione
Inviato: 25/5/2006 12:20  Aggiornato: 25/5/2006 12:20
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Ora vado a scrivere l'altro articolo, quello "vero", sulla puntata di Matrix

_gaia_
Inviato: 25/5/2006 12:30  Aggiornato: 25/5/2006 12:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Citazione:
GAIA: se non ti spiace, riduci un pò la larghezza delle immagini che hai pubblicato, perchè buttano tutta la pagina fuori misura


vorrei.... ma non son capace!
(le immagini son prese direttamente dal sito citato)

se qualcuno sa farlo, editate pure il mio prec. messaggio

284
Inviato: 25/5/2006 12:31  Aggiornato: 25/5/2006 12:38
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 45
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
...Nessun pilota al mondo, infatti, è in grado di portare cento tonnellate di Boeing, che viaggiano a 850 chilometri all'ora, a volare raso-erba...

Non voglio fare il rompi palle della situazione,ma perche si continua a sostenere che l' aereo viaggiava a 850kh?poteva andare anche piu' piano,diciamo sui 400kh,senza togliere che comunque la manovra presunta dell' aereo resta molto difficile,ma piu' facile che a 850.

Girando su intenet ho trovato questo filmato,ok che in questo caso ce' piu' spazio rispetto al prato antistante il pentagono, e che il pilota dell' aereo del filmato qui sotto sia 100 volte piu' praparato del presunto terrorista,comunque notate che virata stretta compie,e a quanto poco da terra.

EDIT by moderazione: il link sballava l'impaginazione, si trova qui.

ELFLACO
Inviato: 25/5/2006 12:51  Aggiornato: 25/5/2006 12:51
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Citazione:
Non voglio fare il rompi palle della situazione,ma perche si continua a sostenere che l' aereo viaggiava a 850kh


Perchè sono loro a dire che l'aereo viaggiava a 850 kmh!!
Sono loro che dicono che quello è un boeing 757.
Sono loro che dicono che uno come HANJOUR poteva fare una manovra del genere.

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
Lestaat
Inviato: 25/5/2006 12:53  Aggiornato: 25/5/2006 12:53
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Anche se non credo sia davvero utile discutere così dettagliatamente il filmato diffuso dal pentagono ripropongo una domanda alla quale ancora nessuno ha saputo dare una risposta:
cos'è quel fumo bianco che si vede dietro al presunto aereo?
la scia?
rasoterra un jet produce una SCIA?????

a parte questo:
noi viviamo in Italia e facciamo parte della UE, qualcuno in Italia o in Europa ha indagato per avvalorare la versione ufficiale?
ci fidiamo degli USA ad occhi chiusi?
anche dopo le prove false della armi in Irak?
anche dopo tutti i documenti dell'archivio nazionale americano che raccontano una storia di dominio imperiale?
anche dopo le dimostrate frequentazioni "bizzarre" della famiglia Bush e del suo entourage?
anche dopo che sappiamo che Bush ha vinto le elezioni in quel modo?
siamo davvero così stupidi noi "compottisti" a pensare che l'apparato di potere americano sia capace di fare questo?

insisto: è questo il contesto in cui parlare dell'11 settembre...
è davvero così assurdo quello che pensiamo ?
non credo, anzi penso che gran parte delle persone non lo ritengano così assurdo e lo vedremo in futuro.
La gente non è più quella degli anni '50, '60 e '70.
Non allarmiamoci troppo di quello che succederà, i numeri di contatti di oggi dimostrano la voglia di sapere, e se c'è questa siamo a cavallo.

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
gurilla
Inviato: 25/5/2006 13:06  Aggiornato: 25/5/2006 13:06
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2005
Da: milano
Inviati: 61
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
ragazzi.. che fatica aver guardato tutto il programma ieri sera

faccio molta piu fatica a controllare la rabbia e la frustrazione quando mi devo confrontare con idee e affermazioni di gente spazzatura come taradash, rispetto al momento in cui ho dovuto confrontarmi con i fatti e le controspiegazioni alla teoria ufficiale dell 9 11..

saludos!

hi-speed
Inviato: 25/5/2006 13:07  Aggiornato: 25/5/2006 13:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Oltre ad un pilota esperto chiamerei anche un Comandante dei Vigili del Fuoco mooolto esperto.

Mettiamo che il Boeing avesse 10.000 litri di kerosene(per stare bassi ma vanno bene anche la metà)

Mi deve spiegare il Comandante dei Vigili come ha fatto a rimanere in piedi e appena bruciacchiata la pianta a destra nella foto (che non è piccola)



Il volume di fuoco (se è vero)




Hi-speed
PS: il buco ha inghiottito pure tutto l'incendio?

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
music-band
Inviato: 25/5/2006 13:10  Aggiornato: 25/5/2006 14:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
RIMOSSO PER... AVVENUTA PROMOZIONE IN HOMEPAGE

Grazie Music-band, hai detto forse la cosa più importante di tutte in questo momento.

Massimo

284
Inviato: 25/5/2006 13:11  Aggiornato: 25/5/2006 13:11
Ho qualche dubbio
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 45
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
-citazione-[... Non voglio fare il rompi palle della situazione,ma perche si continua a sostenere che l' aereo viaggiava a 850kh ...]

Perchè sono loro a dire che l'aereo viaggiava a 850 kmh!!...

Era quello che volevo sentire.Perche avevo paura che fosse stata una supposizione di qualcuno che cerca la verita.



...noi viviamo in Italia e facciamo parte della UE, qualcuno in Italia o in Europa ha indagato per avvalorare la versione ufficiale?
ci fidiamo degli USA ad occhi chiusi?
anche dopo le prove false della armi in Irak?
anche dopo tutti i documenti dell'archivio nazionale americano che raccontano una storia di dominio imperiale?
anche dopo le dimostrate frequentazioni "bizzarre" della famiglia Bush e del suo entourage?
anche dopo che sappiamo che Bush ha vinto le elezioni in quel modo?
siamo davvero così stupidi noi "compottisti" a pensare che l'apparato di potere americano sia capace di fare questo?

Il difficile non e' trovare chi non crede alla versione ufficiale,o chi non creda a tutte le balle dette dagli usa,il difficile e' trovare gente pronta a metterci la faccia per smascherare le bugie dette,e il difficile e' soprattutto trovare gente"importante" che sia pronta a metterci la faccia per smascherare le bugie.

Per me tutti sanno,o almeno dubitano,ma tutti hanno paura di mettersi contro il "gigante americano"

L' europa e' serva degli usa si sa da tempo ormai.

E poi va ricordato che appena uno dice qualcosa "contro" l' america viene etichettato come ANTIAMERICANO COMPLOTTISTA.

XSD
Inviato: 25/5/2006 13:14  Aggiornato: 25/5/2006 13:14
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/2/2006
Da: Roma
Inviati: 279
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Music sono daccordo con te, ma ti faccio notare hce proprio perchè ci sta a cuore questa storia, proprio perchè abbiamo anche noi (con noi mi riferisco a coloro che citi riguardo il tifo da stadio nell'altro intervento) abbiamo in mente le vittime dell'11 settembre, ci siamo lasciati andare ad una certa emozione quando abbiamo visto che le nostre tesi sono andate in onda su una televisione nazionale.

Penso sia una cosa comprensibile no?

;)

soulsaver
Inviato: 25/5/2006 13:20  Aggiornato: 25/5/2006 13:20
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
kolza cit: Stone ha comunque dalla sua un film mattone (in senso positivo) come JFK: vedremo se la sua opera sarà conforme al diktat ufficialista o, al contrario, instillerà qualche dubbio amletico nelle menti di tutti noi...

Non credo che il film possa fornire un ragionevole dubbio sulla versione ufficiale... Non è un documentario fatto da un'indipendente casa di produzione, quella è hollywood e li comandano le corporations...
Poi all'inizio del trailer si vede Nicolas Cage (un sergente di polizia) che rispondendo ad un collega che affermava che loro erano pronti a tutto, dirigendosi verso le torri dice... Non siamo preparati a qualcosa di queste dimensioni, "This is not Planned"... riferendosi al fatto che non fossero pronti a quello che gli aspettava????

Poi Hollywood deve produrre incassi non verità... Scordateveli i bei tempi de I tre giorni del condor o Tutti gli uomini del presidente...

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
music-band
Inviato: 25/5/2006 13:21  Aggiornato: 25/5/2006 13:21
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Certo XSD, è comprensibilissimo, quando ho saputo della trasmissione mi sono sentito emozionato anch'io. Mi riferivo a chi trova sia molto divertente spedire insulti a destra o sinistra... E spero, che il "Tifo", non ci faccia mai dimenticare la natura del problema. Solo questo.

Pausania
Inviato: 25/5/2006 13:34  Aggiornato: 25/5/2006 13:34
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
284 Citazione:
notate che virata stretta compie,e a quanto poco da terra.


Scusa, ma la situazione non è la stessa, e non solo per lo spazio a disposizione: l'aero sta atterrando (quindi l'assetto aereodinamico è completamente diverso), va "pianissimo" (in senso relativo), e fortissimamente vuole toccare terra, non volare con i motori a mezzometro dal suolo e con i carrelli retratti per infilarsi al primo piano di un edificio.

Riguardo al film di Stone, lui stesso ha affermato che è solo la storia di due uomini, gli ultimi superstiti del crollo. Non c'è né versione ufficiale né versione complottista. Bene o male che sia, bello o brutto che sia, non sarà un specie di JFK parte 2.

Kirbmarc
Inviato: 25/5/2006 13:47  Aggiornato: 25/5/2006 13:47
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 17/5/2006
Da: Arkadia-spazio profondo
Inviati: 1665
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Salve a tutti. Scusate se posto qui una mia "presentazione" ma non sapevo come introdurmi nelle discussioni del forum, e avendo visto la trasmissione di ieri sera (o di stamattina, ad essere pignoli) ho pensato di "infiltrarmi" (passatemi il termine) nella discussione.
"Matrix" di ieri sera l`ho visto, e direi che la prima cosa che ho notato e' stata che mentre Chiesa esponeva dati e intavolava una discussione, Taradash (almeno a mio giudizio) era costantemente impegnato a screditare l`avversario, definendolo "antiamericano" .Parola ignobile: come se chiunque sostenesse che Israele sta violando i diritti dell` uomo fosse "antisemita" ( il bello e' che Moni Ovadia sarebbe anisemita anche lui,Pero'!!).
Vorrei poi aggiungere qualcosina sulmio conto: sono un iscritto al primo anno di Fisica , e ho uno zio che ha lavorato per diversi anni come pompiere dell`esercito (percio' ho qualche nozone di incidenti aerei e incendi). Sono "scettico" sulla versione ufficiale da diversi anni (avevo i miei dubbi gia' nel 2001), ma ho scoperto il forum solo di recente. Ammiro la precisione (sono anche un po' pignolo) e mi piace discutere con calma e ragionevolezza. Ho parecchi amici che credono alla "versione ufficiale", e sono contento di essere riuscito a discutere con loro del 9/11 senza mai litigare. Un consiglio a tutti(permettemi di farlo) sul film:
Cechiamo di vederlo,giusto per curiosita', ma scarichiamolo dal "vecchio mulo!!"

Sciamano77
Inviato: 25/5/2006 13:51  Aggiornato: 25/5/2006 13:52
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/9/2005
Da:
Inviati: 168
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Dunque, Internet è avanti anni rispetto alla televisione....non solo per quanto riguarda l'11 Settembre...ma tutti i cosidetti temi scomodi, passano prima da Internet...poi se Dio vuole arrivano anche in TV... Oggi occorre una rivoluzione, più che una rivoluzione "muscolare" una rivoluzione dell'informazione, la protesta pacifica, la democrazia diretta dal basso...grandi cambiamenti sono previsti. Siamo alla fine del ciclo, il modello e i sistemi di questa civiltà stanno iniziando a cambiare...
Per quanto riguarda l'11 settembre, sembra sia iniziato un processo informitivo che si sta espandendo a macchia d'olio.

Crisi ambientale, crisi economica, crisi sociale = crisi di civiltà
crisi di civiltà = autodistruzione o evoluzione
Io credo nella seconda, questa crisi è un' opportunità per evolvere...siamo ad un bivio.

Un nuovo mondo è già qui, non potranno più far finta di non vedere...
F.Capretta
Inviato: 25/5/2006 13:57  Aggiornato: 25/5/2006 13:57
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/1/2005
Da: Le Felici Fattorie
Inviati: 855
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Sciamano77:

> Siamo alla fine del ciclo, il modello e i sistemi di questa civiltà
> stanno iniziando a cambiare...

con buona pace di chi non vede di buon occhio queste affermazioni: il tempo è giunto, e il tempo è ora.

proprio il 9/11 ha dato una accelerazione fortissima agli eventi.
forse loro pensavano di rallentarli, o meglio, di controllare gli eventi.
invece pare che gli stia andando parecchio male.


> questa crisi è un' opportunità per evolvere...siamo ad un bivio.

già. a noi la scelta, ognuno per sè e tutti per tutti.

saluti felici

Felice Capretta

bunter24
Inviato: 25/5/2006 14:04  Aggiornato: 25/5/2006 14:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/9/2005
Da: Nebbiosa pianura padana
Inviati: 150
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Solo per inserirmi nei firmatari della lettera aperta di Massimo.


"Prima o poi arriva l'ora in cui bisogna prendere una posizione che non è né sicura, né conveniente, né popolare: ma bisogna prenderla, perchè è giusta."
Martin Luther King
frencis
Inviato: 25/5/2006 14:53  Aggiornato: 25/5/2006 14:53
So tutto
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Un saluto a tutti, casualmente oggi ho visto

questo filmato

che documenta cosa possano fare "solo" 2 dei 4 motori di un 747.

Immagino che un 757 faccia più o meno la stessa cosa.

Saluti

Frencisauro

Marcus
Inviato: 25/5/2006 14:58  Aggiornato: 25/5/2006 14:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/9/2004
Da:
Inviati: 75
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Vediamo cosa risponde Attivissimo.

@ XSD: Sono andato pure io su starsailor.

Ivy
Inviato: 25/5/2006 15:26  Aggiornato: 25/5/2006 15:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Ci sono XSD, ho postato qualcosa pure io...
Ho notato l'assenza di nomi e cognomi, chissà perchè non li scrivono

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
shevek
Inviato: 25/5/2006 15:30  Aggiornato: 25/5/2006 15:30
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/4/2005
Da: Napoli
Inviati: 1249
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Salut y Libertad a todos...

anch'io sto inteloquendo su Starsailor... passiamoci tutti che la cosa si fa interessante...


Shevek

"Il potere è l'immondizia nella storia degli umani" - F. Guccini
www.portadimassa.net - WEB-TV e non solo di Filosofia
Ivy
Inviato: 25/5/2006 15:43  Aggiornato: 25/5/2006 15:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/7/2005
Da: Cantù [VAAAAAAAAAAAAAAA BENE!]
Inviati: 335
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Su Starsailor ragazzi c'è roba folle
Per questo è ancora più importante esserci

Citazione:
Lo capisci, Paolo, perchè ti chiedo un pò di onestà intellettuale a questo punto?


Lo capisce? Questa risposta la voglio sentire...

We live in the age of the overworked, and the under-educated; the age in which people are so industrious that they become absolutely stupid. Oscar Wilde
vulcan
Inviato: 25/5/2006 16:03  Aggiornato: 25/5/2006 21:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Oggi c'è solo da starsene allegri e spensierati .. dopo le faticaccie passate ...

.. ma com'è che attvisssimo ogni volta che deve interagire con Massimo è in partenza oppure ha la posta intasata??

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
PathFinder
Inviato: 25/5/2006 16:15  Aggiornato: 25/5/2006 16:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
Ho provato ad andare su star sailor moon ed anche su un altro paio di siti simili seguendo i suoi link.
Ma il voltastomaco è troppo per poterci rimanere a lungo.

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
Redazione
Inviato: 25/5/2006 16:32  Aggiornato: 25/5/2006 16:32
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo.
Grazie Francis, utilissimo quel filmato, lo rivedrai "prossimamente su questi schermi".

La cosa che mi ha stupito di più, è che ambedue le videocamere hanno continuato a funzionare anche dopo la fine (sperando che non fosse sempre la stessa, a questo punto).

Skafloc
Inviato: 25/5/2006 16:48  Aggiornato: 25/5/2006 22:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Ciao a tutti, è il mio primo intervento su questo sito, che seguo da un bel po’.
Sono controllore del traffico aereo, e sia mio fratello che quasi tutti i miei amici sono piloti di linea. Tutti mi hanno confermato che una simile manovra rasoterra è pressoché impossibile, anche se non possono provarlo perché non ci hanno mai provato e sperano di non doverlo fare mai…
Come contributo personale, volevo dirvi che la settimana scorsa ho frequentato a Roma un corso di sicurezza sul lavoro, legge 626, e fra i relatori c’era un ingegnere, di cui non dico il nome perché non gli ho chiesto l’autorizzazione a farlo, che è stato; capo dei vigili del fuoco di Milano e poi della Lombardia, direttore della Protezione civile italiana e prefetto, perito nei principali roghi italiani (teatri di Bari e Venezia, Mole di Torino, eccetera).
Praticamente la persona più competente in Italia in fatto di incendi.
Gli ho subito posto la questione 11 settembre, lui non aveva seguito la vicenda, e riguardo al crollo delle torri pensava che fosse dovuto principalmente all’impatto degli aerei. Quando gli ho detto che la versione ufficiale pretende che sia stato il calore degli incendi ha scosso il capo affermando: “L’acciaio, portato ad una temperatura di 8-900° subisce una deformazione irreversibile del 3%, ma ci vuole tempo. Le fiammate delle esplosioni sono durate poco, è improbabile che abbiano scaldato così tanto le strutture portanti di due grattacieli così alti.”
Mi ha mostrato le foto di un pilone di acciaio di un ponte autostradale effettivamente incurvato, ma dopo che una cisterna di alcune migliaia di litri di benzina aveva bruciato per tre ore.
L’ho invitato a visitare il sito e a portare il suo contributo, si è dimostrato interessato (nonché, secondo me, molto aperto di mentalità soprattutto per uno che ha un certo ruolo) e mi ha promesso che lo avrebbe fatto, tempo permettendo.
Per ora vi saluto, i miei complimenti e ringraziamenti alla redazione per la qualità del sito, e i miei complimenti a voi tutti per la serietà dei commenti.

Le cose urgenti vanno fatte con calma
tccom
Inviato: 25/5/2006 17:05  Aggiornato: 25/5/2006 17:05
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
ah!!!
che spettacolo!!!

grande Skafloc!!!!!

più apporto abbiamo alle discussioni e meglio è!
se l'ingegnere di cui parli ti autorizzasse ad utilizzare il suo nome avremmo una testimonianza autorevolissima in più!
oltre ovviamente alla tua

a questo punto anche tu ci devi dare una mano: i controllori di volo che lavoravano la mattina dell'11/9 sostengono che solo un'aereo militare possa aver fatto la manovra vista al pentagono...lo puoi confermare?
che puoi aggiungere?

penso tu lo sappia ma ci sono i forum su LC che aspettano il contributo di persone come te
benvenuto!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
PathFinder
Inviato: 25/5/2006 17:10  Aggiornato: 25/5/2006 17:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/2/2005
Da: Napoli
Inviati: 248
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Non ce la faccio è più forte di me. Vomitoooooo.
Su star sailor moon sono proprio di coccio.

Non è la via che è difficile, è il difficile che è la via.
frencis
Inviato: 25/5/2006 17:10  Aggiornato: 25/5/2006 17:10
So tutto
Iscritto: 25/5/2006
Da:
Inviati: 2
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo.
@ Redazione Figurati guarda l'ho visto questa mattina, ma solo questo pomeriggio rivedendomi il filmato ho realizzato che la situazione del pentagono poteva essere simile.

Un saluto

Frencisauro

ivanvox
Inviato: 25/5/2006 17:21  Aggiornato: 25/5/2006 17:24
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/4/2006
Da:
Inviati: 269
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
guardando il fotogramma che dovrebbe rappresentare l'aereo a me pare che l'assetto del "muso" sia talmente A PICCHIARE che la naturale conclusione di quella traiettoria sia un bel buco sul prato un metro dopo..

P:S: Ho avuto per qualche anno il brevetto (aerei molto più piccoli e lenti) e trovo pressocchè impossibile che un b757 possa essere stato condotto con una simile manovra d'impatto da un poco più che dilettante (ma anche i piloti alitalia sullo speciale
tg1 ricordo lo davano quasi per impossibile)
sono curioso di vedere cosa risponde il parente di Attivissimo....

..se dice che lui ci riuscirebbe io smetto di volare Alitalia..

Emanuela
Inviato: 25/5/2006 17:27  Aggiornato: 25/5/2006 17:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/1/2006
Da:
Inviati: 97
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Attenzione: il filmato di Frencis non può essere utilizzato alla lettera..!

Riguardo alla turbolenza dei motori vorrei ricordarvi un post di Henry72 sul forum speciale filmati TG1.

Se l'aereo è fermo, la turbolenza dei motori può produrre grandi devastazioni, ma se invece l'aereo è in movimento, la potenza distruttiva della turbolenza è mitigata dalla velocità dell'areomobile.

gurilla
Inviato: 25/5/2006 17:37  Aggiornato: 25/5/2006 17:37
Ho qualche dubbio
Iscritto: 29/12/2005
Da: milano
Inviati: 61
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
ben arrivato skafloc, di sicuro la tua posizione, se vorrai, sarà molto utile per chiarire meglio certe questioni tenniche, da parte di persone che se ne intendono (cosi saranno piu soddisfatti i debunker nostrani, che c'hanno i piloti migliori del mondo!!)

sono stato su sailor moon, ho letto una ventina di post e linkato un paio di pagine..
sono sbalordito di come il gestore del sito (mi sembra si chiami lamù) che apre una sezione sul 911 la butti unicamente sul ridere, che tutti i suoi seguaci ridano e che alla fine non facciano altro che ridersela, senza obiettare nulla in concreto, senza porre accenti significativi sulla sosatnza delle affermazioni della versione ufficiale per confutare i loro ragionamenti, nulla se non insulti ai nazisti agli antisemiti etc etc..
ma che c.z.. aprite una sezione cosi a fare?

tante vacche sorridenti che vanno verso il macello..

saludos!!

cocis
Inviato: 25/5/2006 18:03  Aggiornato: 25/5/2006 18:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/1/2006
Da: V
Inviati: 1430
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Skafloc grazie..

le testimoniaze così servono ..

purtroppo per quelli che hanno la testa + dura dell'acciao .. è dificile scalfirla...

jerimum
Inviato: 25/5/2006 18:26  Aggiornato: 25/5/2006 18:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/1/2006
Da: Modena
Inviati: 249
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Vedo che la rete sta fiorendo di siti e blog di debunker piu o meno improvvisati, tipo star-sailor.net e sulterrorismo.splinder.com . La cosa più triste è che il 99% dei post sono solo insulti e rigurgiti di rabbia, che desisamente non costituiscono una discussione costruttiva. Ci osno molti utenti di questo sito che mentre difendono a spada tratta le proprie affermazioni, sono sistematicamente offesi. Beh, questo sicuramente non fa che gettare luce sul nostro operato agli occhi dei piu critici .

Mi è capitato un mese fa di avere una discussione sull 11/9 con una persona molto intelligente ed erudita (ricercatore per una azienda e professore universitario), il tipo che sa tutto di tutto e conosce a menadito tutte le leggi della fisica: quando ho iniziato a snocciolargli i fatti dell 11/9 però niente da fare: ho notato che fin dall'inizio ha assunto un atteggiamento di difesa rendendo impenetrabile ogni mia affermazione. Ha voluto finire bollandomi come antiamericano: sono infatti tali tutti quelli da cui vengono queste tesi che lui aveva ascoltato.

Io ho finito invece dicendogli che la verità è difficile da digerire, soprattutto quando si mettono in discussione il governo e le istituzioni. E' facile accettare che ci rubino continuamente dei soldi, ma che arrivino ad ammazzarci evidentemente non lo è: e ci sono persone che decisamente RIFUITANO a priori questa tesi. Se avete esperienza di persone simili che però siete riusciti a far ragionare ditemelo vi prego !

Purtroppo ci sono dei soggetti immuni al morbo di Ashcroft per cui non c'è nulla da fare: non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire !

Comunque AVANTI TUTTA si sta parlando di noi ovunque adesso: in rete, in TV e presto anche su qualche quotidiano ... teniamo gli occhi aperti.

"Accominzamo, con nova promissa, sta gran sulenni pigliata pi fissa!"
La paura di Montalbano, Camilleri
Tifoso
Inviato: 25/5/2006 19:40  Aggiornato: 25/5/2006 19:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
ivanvox Citazione:
guardando il fotogramma che dovrebbe rappresentare l'aereo a me pare che l'assetto del "muso" sia talmente A PICCHIARE che la naturale conclusione di quella traiettoria sia un bel buco sul prato un metro dopo..

bravo - finalmente qualcun altro si accorge della farloccata. Vedi anche che oltre ad essere inclinato ha un musetto nero ?


Sul video - OK, avevo già visto qualcosa di simile nel video della macchina buttata in mare da un B747. Questo però è un fenomeno che presuppone la sola forza di spostamento d'aria all'indietro dei motori non ci indica la turbolenza del passaggio di un Boeing.
- Distanza circa dai motori - poco più della metà della lunghezza del B747 ( 4 motori ).
- Tempo di applicazione della forza : a quanto pare qualche decimo di secondo ( penso al max 1 - 1.5 s ) fino al ribaltamento delle autovetture.
- Direzione di applicazione della forza: all'indietro rispetto al Boeing, non in avanti.
- Altezza dei motori del Boeing ( diciamo che il centro del motore starà a 3 metri di altezza).
- Macchina che si sposta in direzione ortogonale al Boeing fino al ribaltamento e quindi velocità relativa rispetto alla direzione di lunghezza del Boeing = 0

Non è applicabile alle bobine di certo il caso. Non penserete che si dovevano trovare le bobine più lontane rispetto al Pentagono. La sagoma del Boeing spinge le bobine verso la facciata mentre i motori le spingono indietro: chi vince ?
Non è applicabile nemmeno alle macchine sull'autostrada: Il tempo di applicazione della forza anche considerando una velocità di 500 Km/ h e 300m di distanza è 2.1 secondi.
Però questa forza ( di 2 soli motori e non di 4 come nel B747 ) non è costante, ma decresce secondo qualche relazione che non conosco con la distanza tra motori e macchine. L'aereo sarebbe con il fondo dei motori a circa 8 metri sopra l'autostrada perdendo 1 metro di quota ogni 20 metri percorsi in orizzontale. Quindi non c'eravamo neanche come intensità del flusso in quanto dal video si vede che il centro del motore sarà a 3 metri da terra e quindi era come se il Boeing fosse passato a 2 metri dalla strada.

Se dobbiamo provare qualche cosa è attraverso lo spostamento d'aria del Boeing verso la facciata del Pentagono, non dei motori che invece ti spingono all'indietro.
Dovremmo trovare dei filmati relativi a turbolenze che tengono in conto entrambe gli effetti. Poi non applicherei solo alle macchine o alle bobine quei filmati ( se li troveremo ) ma anche ai cartelli stradali.

Skafloc:
Ciao - Ottimo intervento.
Ogni nuovo iscritto porta come te qualcosa di più, un'esperienza, intelligenza, conoscenza e sapere. Luogocomune non può che trarre beneficio dall'arrivo di nuovi iscritti. Paragonare il movimento di verità sul 9-11, con migliaia di persone che contribuiscono in tutto il mondo, alla teoria ufficiale è come paragonare un browser come Firefox ad Internet explorer ( come proporzioni ci siamo Explorer non lo uso da agosto 2005 tanto è inferiore ).

PS: piacevole sorpresa: Mi sembra che il sito non cacci fuori l'utente sprovveduto che non posta entro 30 minuti dal log-in. E' vero ?
Ulteriore piacevole sorpresa: il numero di interventi recenti linkati dall'home page è aumentato passando a 15 - mi sembra giusto con il moltiplicarsi delle discuissioni.

? ?
brain
Inviato: 25/5/2006 20:13  Aggiornato: 25/5/2006 20:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/1/2006
Da:
Inviati: 135
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Skafloc? Ciao collega!

Skafloc
Inviato: 25/5/2006 21:16  Aggiornato: 25/5/2006 22:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/3/2006
Da: ROMA
Inviati: 188
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Grazie a tutti per i benvenuti. Io lavoro in torre di controllo (per Brain: a Malpensa, magari ci conosciamo) e quindi non sono prettamente un controllore radar. Abbiamo comunque un radar e per quello che posso dirvi effettivamente un caccia militare si riconosce per la manovrabilità e le alte velocità a quote basse. Però detto adesso da me sà un po' di senno del poi.
Una cosa che mi ero dimenticato, e che mi ha spiegato l'ingegnere, a proposito del fumo nero che esce dalle torri e che nel filmato viene descritto come "fine dell'incendio". In realtà è il contrario, si ha fumo nero negli incendi dei palazzi all'inizio, quando i materiali infiammabili hanno iniziato la combustione ma c'è poco ossigeno per alimentare le fiamme vive, e il calore solleva con sé una gran quantità di incombusti, che originano appunto il fumo nero. E' la fase durante la quale i pompieri riescono ancora ad intervenire, non appena si apre un varco per l'aria (rottura di porte e finestre, crollo di pareti...) si ha l'incendio vero e proprio e allora chi è dentro è dentro e chi è fuori è fuori. Da quel momento il fumo esce sempre più bianco, perché ci sono sempre meno incombusti.
Io credo di essere un bruttissimo caso di morbo di Ashcroft (a proposito, ma perché si chiama così?), ho fatto non so quante copie del filmato di LC e l'ho fatto vedere a tutti quelli che conosco, oltre a proporgli il sito. E' interessante osservare la reazione che ognuno ha quando sente parlare per la prima volta della'ipotesi del complotto, dall'estremamente "inquietato" a quello che non ne vuole neanche sentir parlare. Credo quest'ultima sia spesso una reazione di difesa, scardinare in un colpo gran parte delle convinzioni su cui si è costruito la propria vita non è una cosa facile, e qualcuno si rifiuta. Come dice Morpheus a Neo: "...ti sveglierai nel tuo letto e crederai a quello che vorrai"
Saluti a tutti

Le cose urgenti vanno fatte con calma
vulcan
Inviato: 25/5/2006 22:09  Aggiornato: 25/5/2006 22:09
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Citazione:
Skafloc-Grazie a tutti per i benvenuti.


Grazie a te skafloc per il contributo... ogni tanto un pò di O2 non guasta affatto ...

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
cnj
Inviato: 25/5/2006 22:48  Aggiornato: 25/5/2006 22:48
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
@PathFinder

ho fatto una toccata su www.star-sailor.net... non so se serve

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
JiZmO
Inviato: 25/5/2006 23:59  Aggiornato: 25/5/2006 23:59
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Oggi ho avuto il piacere di vedere un 737 all'aeroporto, che è ben diverso da un 757 e mi è sembrato così grande che già quello avrebbe fatto un macello...accanto vi era un aero cargo un bel pò più grosso e comunque meno grosso del 757...basta VEDERLI da vicino per CAPIRE come un 757 che si schiantasse anche contro una parete di cemento armato di 1 metro di diametro la sbriciolerebbe....e soprattutto la velocità! se anche l'aereo andasse a 600 km orari vorrebbe dire che farebbe circa 160 m al secondo!!!! Quindi sarebbe impossibile per chiunque, anche per un computer apportare correzioni alla rotta che permettano di cambiare repentinamene direzione in meno di 160 m....ergo non sarebbe riuscito a volare rasoerba anche se non ci fosse stata la collinetta perchè per posizionarsi in quel modo avrebbe dovuto iniziare a scendere molti km prima e volare rasoerba almeno per 160 m (se supponiamo che non ci fosse la collinetta e che si fosse raddrizzato un secondo prima di schiantarsi), quindi avrebbe attraversatto l'autostrada con i motori che "sfioravano" i guardrail e si sarebbe sicuramente scontrato con i pali che, a quella velocità avrebbero comportato l'immediata destabilizzazione dell'aereo che sarebbe stata amplificata dalle MOSTRUOSE turbolenze sotto di esso...e badate che sto stupponendo che volasse a "soli" 600 km/h.
Il caro Attivissimo, se provasse a dare questi dati a suo cugino pilota, non potrebbe che essere preso a pernacchie dal medesimo, soprattutto in virtù del fatto che queste sono "semplici" deduzioni logiche e penso che la logica sia ancora la stessa per tutti, o no?

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
javaseth
Inviato: 26/5/2006 0:04  Aggiornato: 26/5/2006 0:04
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Citazione:
Il caro Attivissimo, se provasse a dare questi dati a suo cugino pilota, non potrebbe che essere preso a pernacchie dal medesimo


A meno che non sia, in verità, un suo CUGGINO!!!

Ciao
-javaseth

Per approfondire, QUI

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
goldstein
Inviato: 26/5/2006 0:46  Aggiornato: 26/5/2006 0:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Sulla scia del recente sondaggio di Zogby (secondo cui il 42% degli americani vuole una investigazione indipendente sull'11 settembre) il candidato dei Verdi per il Senato Usa, Howdie Hawkins, anche cofondatore del partito nel 1984, si e' aggiunto alla lista di nomi noti che contestano i risultati della Commissione 11-9.
Hawkins si chiede: "Perchè non è stato trovato nessun colpevole? Perchè non si è indagato su chi ha aiutato e finanziato gli attacchi, cosa che la Commissione ha dismesso come non importante? Perchè l'Amministrazione Bush non si curò dei numerosi avvertimenti dalla nostra intelligence e di quella degli altri paesi? Ci serve una vera investigazione per rispondere alle domande basilari."
E' solo il primo della nuova ondata, vedrete. Il sondaggio di Zogby è stato riportato solamente da 6 fonti secondo google news, ma chi doveva leggerlo l'ha sicuramente fatto..

Tifoso
Inviato: 26/5/2006 9:15  Aggiornato: 26/5/2006 10:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Ciao JIZmo - con una pendenza di 4° il B757 sarebbe riuscito a fare tutto senza errori. Ho detto il B757, non il pilota .

A tutti: ovviamente la simulazione della università della Purdue è una buffonata. Io non li avrei neanche pagati per quel lavoro.

Danni presunto B757:
http://www.hybrideb.com/images/washington/hq_facade_1.jpg [ spero che vi accorgiate che la parete del piano terra manca e che il buco fatto dalla fusoliera sembra più alto solo perchè le due finestre sono finite all'interno - infatti il margine superiore del buco è orizzontale e si vedono due angoli retti ]
http://www.hybrideb.com/images/washington/hq_facade_2.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/arrows_1.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/arrows_2.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/arrows_3.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/collapse_1.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/collapsedsection_1.jpg
http://www.hybrideb.com/images/washington/diagram_1.jpg [ danni al piano terra faccio notare che il motore destro avrebbe colpito il camion generatore in pieno ( peso 20 tons secondo Pentagonresearch.com ]

Per i danni alle ali rimando al video di Edna Cintron per cui per ora non sono stato smentito da nessuno.
Questo è molto interessante e fa pensare molto male - cioè che sia stato un autoattentato ovviamente: http://www.hybrideb.com/images/washington/diagram_2.jpg

Danni B767 torre N:
http://www.hybrideb.com/images/newyork/columns_2.jpg
http://www.hybrideb.com/content/evidence/woman-waving-close.avi


Io non so se in realtà si sia trattato o meno di un B757, in caso negativo non dite che non abbiano simulato bene o che non si siano impegnati a fondo.

? ?
JiZmO
Inviato: 26/5/2006 14:21  Aggiornato: 26/5/2006 14:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Con una pendenza certamente si, ma i risultati dell'impatto sarebbero ben diversi da quelli "ufficiali"....e cmq quello che intendevo dire è che la "versione ufficiale" è impossibile e non perchè lo dico io, tu o qualche altro folle, ma perchè lo dicono dei CALCOLI da scuola elementare sulla velocità e il tempo senza tirare in ballo fisici, astrofisici, piloti, pippo e paperino

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Tifoso
Inviato: 26/5/2006 14:49  Aggiornato: 26/5/2006 14:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
1 ) Il primo video Dod era stato ritenuto un falso palese fino allo spuntare del secondo video.
2 ) Nel secondo video la punta del ditino va verso il basso e quindi un oggetto volante di quel tipo finiva a scavare sotto il Pentagono. E' probabilmente un altro falso.
Tra l'altro lo ammettete anche voi implicitamente che sia un falso perchè comunque non poteva arrivare lì perchè non riusciva a superare l'autostrada a meno di perforarla.
3 ) Sui danni nonostante tu non possa dirlo con certezza, affermi che non può essere stato un B757 o un aereo di simile peso, geometria ed apertura alare. http://luogocomune.dyndns.org/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=948&forum=3&start=0

Vorrei che almeno mi facessi i calcoli da scuola elementare sullla velocità e il tempo senza tirare in ballo fisici, astrofisici, piloti, pippo e paperino, sapendo però che il video DoD è falso e che il palo 1 è stato tagliato a 8 metri di altezza da un motore del Boeing presunto e il palo 2 a 10 metri di altezza dall'ala sinistra. L'aereo stava a circa 300 metri dal punto di impatto.
I calcoli da scuola elementare li ho già fatti per velocità comprese tra i 400 e gli 850 Km/h.
Se la versione ufficiale dice 850 Km/h non per forza deve essere stato un missile cruise ( il GH non poteva esserlo perchè al massimo va a 630 Km/h ), potrebbero anche avere preso una cantonata come quelli della Purdue.

? ?
JiZmO
Inviato: 26/5/2006 16:03  Aggiornato: 26/5/2006 16:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Io non dico cosa può essere stato ma cosa SICURAMENTE non può essere stato ....poi che sia stato un missile o un pallone da calcio tirato da Holly e Benji non lo so davvero
La velocità forse non è nemmeno 850 km/h...tutto ciò tuttavia SMONTA senza timore di smentita la versione ufficiale!
Vai a vedere che fra un pò per far quadrare i conti diranno che l'aereo "planava" a 10 km/h!
I pali "tranciati" come già detto in precedenza da qualcuno, potevano essere stati tranciati in maniera dolosa per avvalorare la tesi dell'aereo.....
altrimenti l'unico velivolo in grado di abbattere i pali e continuare la sua corsa senza schiantarsi dovrebbe essere un velivolo militare....ma resta il fatto che se avesse avuto un apertura alare tale da colpire i due pali (o due grossi motori), il danno contro la facciata del pentagono sarebbe stato diverso da un buco di 4 m e ci dovrebbe essere una bella strisciata o un bel fosso vicino al punto dell'impatto.
A parte tutto io ancora non mi spiego il "foro di uscita"....se l'oggetto è esploso nell'impatto con il primo anello cosa ha perforato gli altri due? Doveva essere costituito da qualcosa di tremendamente compatto e resistente dato che qualche sua parte, nonostante l'esplosione, è riuscita a perforare 3 anelli di pentagono prima di fermarsi...

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
javaseth
Inviato: 26/5/2006 16:14  Aggiornato: 26/5/2006 16:20
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 11/3/2006
Da:
Inviati: 1182
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Tifoso:
Citazione:
sapendo però che il video DoD è falso


Ma perchè, se è stato, come dici tu, il volo 77 a colpire il pentagono, quelli del DoD avrebbero falsificato il video?

Ciao
javaseth

"..io vi mando come pecore in mezzo ai lupi; siate dunque prudenti come serpenti e semplici come colombe"
JiZmO
Inviato: 26/5/2006 16:49  Aggiornato: 26/5/2006 18:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Non può essere stato un b757 perchè i danni non sono compatibili, questo si che posso dirlo con certezza!
I casi sono 2:
1) l'aereo è arrivato rasoerba -> sorvolando (scusate il gioco di parole) sull'esiguità dei danni alla facciata, ciò è impossibile poichè data la velocità i tempi di manovra non avrebbero permesso di raddrizzarsi in quella posizione e le turbolenze non avrebbero permesso stabilità, quindi come minimo si doveva schiantare prima del pentagono al primo impatto con un qualsiasi ostacolo (rulli, pali, ecc)
2) l'aereo è arrivato inclinato con una qualsivoglia pendenza -> non ci si spiega ancora come non si sia schiantato colpendo i pali, ma soprattutto dovremmo trovare un ENORME cratere vicino il punto d'impatto con i motori in bella mostra da qualche parte e il prato "segnato" dalla tremenda turbolenza dei motori

P.S: non abbiamo mai considerato che QUALUNQUE oggetto che avesse una certa apertura alare deve aver lasciato danni lungo la direzione delle ali

Si può prendere una qualsiasi velocità ragionevole per un aereo di quelle dimensioni e rapportandola allo spazio percorso nell'unità di tempo si ha sempre che le manovre non avrebbero mai permesso di mantenere quella traiettoria "perfetta" che ci si vuol far credere...sommando i tempi di reazione di un eventuale pilota, i tempi di correzione degli strumenti e il tempo di risposta di un velivolo di tale massa ad una modifica se pur minima all'assetto possiamo dedurre che il tutto è assolutamente impossibile. Se ragioniamo per assurdo, arriviamo alla conclusione che la manovrabilità di un b757 debba essere simile a quella di un caccia se non migliore con tempi di risposta dell'ordine dei centesimi di secondo. Assurdo, quindi.

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Tifoso
Inviato: 26/5/2006 22:23  Aggiornato: 26/5/2006 22:35
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Purtroppo stasera non sto molto bene ed andrò a dormire presto. Vi risponderò meglio domani pomeriggio in questo stesso post. Vi avevo già risposto ma ho cliccato su chiudi scheda e ho perso il post .
Per ora: il video rilasciato di recente ha solo una possibilità di essere verosimile: che sbagliamo a stimare l'altezza del Boeing e quindi l'angolo tra traiettoria e suolo che non sarà di 0° ma di 4 °. Altrimenti, che sia un B757 unmanned, un F-16 un A-3 ,un GH o un Cruise se fosse stato parallelo al suolo ad 80 metri proiettati dal punto di impatto e quindi quando in linea retta stava a 125 metri circa , sarebbe stato parallelo al suolo anche nei metri precedenti e quindi non sarebbe ruscito ad evitare l'autostrada e fin qui ci siamo - sarebbe falso. Perchè se fosse stato un F-16 o un cruise avrebbero dovuto abbassarlo di colpo con il rischio di perderlo ?
Oppure, come dice ivanvox, il ditino è inclinato e scava sotto il Pentagono, cosa non avvenuta e quindi è falso.
Il primo video DoD invece è stato preso in giro per mesi e ritenuto non attendibile, mi sembra ipocrita ritenerlo di colpo realistico. Se proprio lo volgiamo considerare si deve tenere conto solo dell'esplosione, che probabilmente è l'unica cosa vera.
Per me i fotogrammi buoni in cui si vede qualcosa se li tengono, così come i video che hanno. Non mi fido dell'intelligence. Quei due fotogrammi che abbiamo visto in cui si vedrebbe l'aereo per me sono contraffatti.

JiZmO: guarda bene le foto che ho linkato prima. Dove sarebbe il buco ? E invece dove sarebbe finita la parte del piano terra, con finestre e muratura per almeno 25 metri, in cui si vedono i moncherini di quelle che erano le colonne, appesi al soffitto ? Le torri avevano le colonne esterne cave con spessore di 5 cm. Il Pentagono aveva muratura di 61 cm con cemento rinforzato, rete di kevlar, mattoni e pietra. Avete visto dal video di Edna Cintron come le ali non siano riuscite a tagliare le colonne verso gli ultimi 8-9 metri di ala. Il test Sandia versione LC - sez. 11 settembre ha un interpretazione completamente sbagliata e le ali del presunto B757 sarebbero state danneggiate seriamente dai pali e dallo scontro contro il container per ala destra (a 40 metri dal punto di impatto).
Il danno maggiore è al piano terra, colpito da motori, carrelli e parte bassa della fusoliera. Le ali hanno colpito tra i due piani e quindi immagina che lo spessore non sarà più di 61 cm ma molto di più. La fusoliera tra primo piano e piano terra ( il buco ).

Non c'era nessun pilota sul B757: per me ma era radiopilotato come per le torri, almeno togliamo le obiezioni sulle capacità del pilota, e ci leviamo dalle scatole i terroristi.

PS: qualunque oggetto privo di ali che abbia tagliato i pali a 10 metri di altezza e a 300 metri dal punto di impatto, a 600 Km/ h avrebbe raggiunto il Pentagono al piano terra. Anche e soprattutto un B757 con un forza di spinta dei motori impressionante. I pali avrebbero daneggiato le ali seriamente ma non ne avrebbero compromesso la traiettoria. I pali consecutivi erano distanti 50 metri, l'angolazione asse stradale traiettoria dell'oggetto che ha colpito il Pentagono era 30°. Ci volevano almeno 25 metri di apertura alare per il velivolo militare. Un caccia ? no. Un GH ? troppo corto e leggero , con ali troppo fragili. Si rischiavano squarci con pezzi visibili di ali e si rischiavano deviazioni di rotta compromettenti.

? ?
JiZmO
Inviato: 27/5/2006 3:32  Aggiornato: 27/5/2006 3:32
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Tifoso ho visto bene le foto che hai postato, e anche se il pentagono fosse così resistente come dici tu, allora le ali sarebbero dovute rimanere all'esterno magari spaccate e frammentate, e di tali frammenti non ce n'è la minima traccia....
inoltre, non so se hai mai visto un 757 dal vivo...io si proprio ieri e sono rimasto esterrefatto dalle dimensioni mastodontiche del mezzo! L'ampiezza della fusoliera non sarebbe mai passata da quell'apertura fatta sulla facciata e soprattutto i motori avrebbero dovuto causare altri due fori ben distinguibili ai lati del foro centrale....
ho letto anche la tua affermazione che il foro di uscita sarebbe stato causato dall'azione meccanica di un oggetto che ha colpito il muro....tuttavia devi riconoscere che in una dinamica caotica del tipo di quella che si è generata all'impatto è piuttosto inverosimile che un qualsiasi pezzo dell'aereo abbia proseguito perfettamente in linea retta fra il foro di entrata e il foro del terzo anello...e di sicuro non può essere stato un motore data la posizione decentrata....inoltre il foro di uscita è abbastanza "tondo" il che non fa pensare all'impatto di un oggetto casuale secondo una traiettoria casuale...
Quello che è assolutamente sospetto è la totale assenza di detriti compatibili con un impatto di un aereo di quelle dimensioni...
61 cm di cemento, kevlar e altre amenità se è vero che hanno resistito all'impatto tanto "strenuamente" allora a maggior ragione dovremmo trovare molti detriti all'esterno del pentagono...e invece...NULLA
inoltre se i pali avessero impattato le ali dovremmo trovare sul prato frammenti dei flap o di parti di ala più "fragili"....
non dimentichiamo che la turbolenza dei motori poi avrebbe dovuto spostare i rulli....
e infine...dove sono i motori? (domanda da 1 miliardo di dollari)

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Tifoso
Inviato: 27/5/2006 14:30  Aggiornato: 27/5/2006 14:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Un B757 può essere mastodontico quanto vuoi però anche il Penatgono è un edificio mastodontico - è alto 23 metri.
E' ovvio che il buco che vedi tra piano terra e primo piano ti sembra piccolo rispetto all'aereo. Essendo più debole la struttura dell'aereo, evidentemente è la fusoliera ad essersi rimpicciolita leggermente dentro, ma non sottovalutare la grandezza del Pentagono.
I motori non hanno lasciato i fori perchè non si è capito ancora bene che tipo di impatto possano avere avuto contro il container bianco che stava al di fuori del Pentagono a circa 10 metri dal punto e che è stato trovato così:
http://noplane.0catch.com/
Per me potrebbero anche essersi staccati e assieme ai carrelli avrebbero dovuto distruggere la parete e perdersi dentro. Ma no nsi deve pensare che dei motori sparati ad almeno 500 Km/h contro un muro solido e un bel po' di colonne restino intetti e riconoscibili.

Il foro d'uscita e i resti per me sono i soli elementi veramente dubbi.
foro d'uscita: http://pentagon.0catch.com//hole.html
questa è la foto scattata prima che scrivessero punch out in rosa a destra del buco.
non so sinceramente cosa possa avere causato un foro di 2.5 metri di altezza distruggendo i mattoni e creando un buco nel muro di 3 m.
Per distruggere così un muro ci vuole molta ferraglia sparata a buona velocità.
www.pentagonresearch.com ha un'altra soluzione: http://www.pentagonresearch.com/091.html


Se ti interessa l'argomento Pentagono questo è una pagine che avevo postato tempo fa: http://luogocomune.dyndns.org/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=681&forum=7
C'è un po' di roba.

Questo è molto interessante: http://www.pentagonresearch.com/094.html
In effetti io penso che sia stato un B757 nonostante non si trovi nulla, proprio perchè vedo estremamente complicato causare esplosioni che mettano le colone in uno stato compatibile a quelle che avrebbero avuto in caso di grosse masse metalliche che si spostavano, foro di uscita, e tutta quella serie di oggetti esterni, tipo pali-generatore-40 metri di rete-container-albero mozzato + resti da spargere alla bene e meglio fuori e dentro + cherosene. Il manipolare tutte queste cose significava avere una squadra numerosa di tecnici/operai. Ma se a poco a poco mi accorgo che era possibilissimo, anzi è stato fatto, allora ritorno all'ipotesi canonica del no-plane al Pentagono.

? ?
_gaia_
Inviato: 27/5/2006 14:40  Aggiornato: 27/5/2006 14:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 23/2/2006
Da:
Inviati: 1460
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Solo per dire che sta per essere messa on-line la traduzione di questa analisi dei vecchi fotogrammi, fatta da me e tccom.
E' un interessante studio della traiettoria che avrebbe dovuto seguire l'aereo stando a quanto si vede nei fotogrammi.
Il succo è che avrebbe dovuto passare attraverso la collinetta dello snodo autostradale.

Appena abbiamo la revisione di qualche "anglofono" migliore di noi (Goldstein e Gandalf si sono già offerti, grazie! ) mettiamo la traduzione on-line.

ciao a tutti

Demon84
Inviato: 28/5/2006 0:41  Aggiornato: 28/5/2006 0:41
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/2/2006
Da:
Inviati: 224
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
XDS Mi sono unito anch'io al sito di Starsailor..tanto il risultato non lo ottengo, ma almeno scrivo eheh!

Io non mi firmo non c'è bisogno di far sapere chi sei per dire quello che pensi, specie quando si va in causa persi.
Cmq entro fine giugno avremmo passato i 4000 Iscritti..GRANDE LC :D

Citazione:
"Il mio viaggio di scoperte non è ancora finito, sebbene io ormai sia un uomo...più cose conosco meno cose capisco e meno cose capisco più mi sembra di tornare bambino" (Demon's summons 2006)
JiZmO
Inviato: 29/5/2006 0:45  Aggiornato: 29/5/2006 0:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Il discorso mi sembra abbastanza semplice:
se il muro è questo mostro di solidita i detriti si devono trovare all'esterno del pentagono e i motori, a parte tutto, hanno una struttura talmente compatta che dovevano, se non altro, lasciare la classica "formina" (tipo cartoni animati) sul muro.
se il muro non è questo mostro di solidità l'aereo è penetrato all'interno e vi si sarà pure disintegrato ma a questo punto non si capisce come possa esserci solo un foro di 5 metri e nessun danno lasciato da ali, coda e motori.
Entrambe le ipotesi non sono assolutamente soddisfacenti e tra l'altro, se proprio vogliamo credere che si sia assolutamente disintegrato tutto l'aereo, allora tenendo conto del calore e dell'energia necessarie per questo scenario non tornano più i conti dei "lievi", in proporzione danni, al pentagono e all'interno degli uffici.

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Paxtibi
Inviato: 29/5/2006 1:03  Aggiornato: 29/5/2006 1:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Pilota professionista cercasi. Escluso perditempo.
entro fine giugno avremmo passato i 4000 Iscritti

Veramente siamo già a quota 4100 in questo momento...

Ciao.

nottrz
Inviato: 30/5/2006 16:58  Aggiornato: 30/5/2006 16:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 74
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Ciao,
utilizzando il programma World Wind della NASA e attivando il layer USGS Topo Map si possono ottenere un po' di informazioni.
Le stesse mappa sono disponibili anche qui

http://terraserver-usa.com/image.aspx?T=2&S=11&Z=18&X=803&Y=10761&W=2

Non so se siano sufficientemente chiare e precise per valutare la possibile traiettoria dell'aereo.


Posizionandosi sul pentagono (38.871000°N, 77.055969°W) accanto alla scritta WASHINGTON si trova una linea altimetrica piu' marcata quotata 50 (piedi?).
Seguendo la riga immediatamente a destra di questa si vede che scende verso il basso e costeggia il quadrifoglio, mentre quella piu' marcata resta alla sua sinistra.
Non so quanto siano distanziate in altezza tra loro le diverse linee.

Sempre con World Wind posizionando il mirino sul centro del quadrifoglio si puo' leggere un'altitudine di 12 metri. Seguendo la strada verso nord sale per un attimo fino a 15 metri.
In corrispondenza della scritta heliport si legge 11 metri e poi scende fino a 9 metri alla scritta BM.

Posizionandosi sullo spigolo piu' vicino del pentagono si legge 11 metri. L'altitudine del pentagono si sposta tra i 9 e gli 11 metri (?).

Posizionandosi sul numero 244 a sinistra si sale un po', e ancora di piu' scendendo verso il basso, fino al fascio di linee viola (27 metri).
La collina del filmato degli anni 60 potrebbe forse essere quella accanto alle lettere BM, non saprei (altezza 15 metri).

Spostandosi verso sinistra il numero 244 e' alto 17 metri ed esattamente "sotto" il fascio di linee viola arriva fino a 32 metri. Spostandosi verso destra il fascio di strade raggiunge i 22 metri quando passa "sotto" il quadrifoglio per poi scendere fino a 11 metri alla "fine" del pentagono.


Ciao

virgilio
Inviato: 30/5/2006 21:06  Aggiornato: 30/5/2006 21:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/9/2005
Da:
Inviati: 210
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
interessante nottrz!

questa ( http://www.pentagonresearch.com/images/023.jpg ) è un'immagine riportante la presunta traiettoria seguita dal Boeing:


tra il "ponte" dell'autostrada e la facciata sembrerebbe quindi esserci un dislivello al massimo sui 3m (14-11)

il programma (59MB) è scaricabile da qui http://worldwind.arc.nasa.gov/download.html

Virgilio

"chi getta semi al vento farà fiorire il mondo" (Anonimo)
nottrz
Inviato: 31/5/2006 11:04  Aggiornato: 31/5/2006 11:21
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 74
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Ciao,
ho proseguito un po' con le ricerche questa volta usando Google Earth.

Google Earth mi indica a 9 metri l'altezza del pentagono e a 15 quella massima del quadrifoglio (all'estremo piu' distante lungo la traiettoria).
Ho prolungato pero' la traiettoria indicata nel link postato da virgilio
in pratica da

38.867138, -77.067731

fino a

38.871209, -77.057411

in pratica per una distanza di circa 1 km dalla facciata.
Se mi suggerite un posto dove uploadare l'immagine posso allegare uno screenshot.
Quello che ottengo e' che proprio prima del quadrifoglio l'altitudine sale rapidamente, fino ad arrivare fino a 38 metri di fronte al grosso edificio bianco "a righe".

Prolungando ulteriormente la traiettoria si raggiunge l'altezza massima di 62 in

38.856832, -77.093237

a circa 3.5 km di distanza dal luogo dell'impatto, mentre a 2.2 km di distanza, in corrispondenza dei due palazzi a X in

38.861987, -77.080211

si legge 55 metri.


Quindi sembra che negli ultimi 2.2 km ci siano 45 metri di dislivello, di 31 metri nell'ultimo chilometro e di 6 metri negli ultimi 500 metri.

Per dare un'idea delle proporzioni, il tratto evidenziato nell'immagine con indicata la traiettoria e' lungo 450 metri circa.

Aggiunta:
850 km/h significa 236 m/s, quindi 2.2 km vengono fatti in 9 secondi circa, 1 km in 4 secondi e 500 in 2 secondi.


Ciao

virgilio
Inviato: 31/5/2006 12:43  Aggiornato: 31/5/2006 12:43
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/9/2005
Da:
Inviati: 210
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Citazione:
Se mi suggerite un posto dove uploadare l'immagine posso allegare uno screenshot.

qui ( http://luogocomune.dyndns.org/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1368&forum=33 ) suggeriscono http://www.hostfiles.org/

io non lo ho provato; mesi fa' col tuo stesso problema (dei disegnini che avevo fatto in paint!) gli avevo messi su http://blog.3000.it/ (ma non mi ricordo come avevo fatto...).

ti informo che analisi simili sono già state fatte su LC e altrove; non è per dirti di non farla: un'altra voce non può di certo fare male, anzi! Te lo dico perché magari fai un gran lavoro e poi scopri che qualcuno aveva già fatto un'analisi simile.

Visto che però mi sembra che un grafico siffatto manchi nellla sezione dei forum dedicata al pentagono fossi in te aprirei lì un topic dove metterla.

Saluti,

Virgilio

"chi getta semi al vento farà fiorire il mondo" (Anonimo)
nottrz
Inviato: 31/5/2006 17:18  Aggiornato: 31/5/2006 17:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/5/2006
Da:
Inviati: 74
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
Ciao virgilio, grazie per le indicazioni.

Ho aperto questo thread

http://luogocomune.net/site/modules/newbb/viewtopic.php?topic_id=1470&forum=3

con gli ultimi dati che ho raccolto.

A questo punto ritengo ci siano informazioni sufficienti perche' un pilota possa fare una valutazione di massima sulla manovra.
Altrimenti sarebbe utile sapere quali sono le informarmazioni mancanti in modo da poterle recuperare.


Ciao

cherubino
Inviato: 3/6/2006 16:38  Aggiornato: 3/6/2006 16:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 1/6/2006
Da: Haute-Normandie
Inviati: 430
 Re: Pilota professionista cercasi. Astenersi perditempo
non mi sembra un Boeing 757

ciao a tutti



Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA