Informazioni sul sito
Se vuoi aiutare LUOGOCOMUNE

HOMEPAGE
INFORMAZIONI
SUL SITO
MAPPA DEL SITO

SITE INFO

SEZIONE
11 Settembre
Questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego.
 American Moon

Il nuovo documentario
di Massimo Mazzucco
 Login
Nome utente:

Password:


Hai perso la password?

Registrati ora!
 Menu principale
 Cerca nel sito

Ricerca avanzata

TUTTI I DVD DI LUOGOCOMUNE IN OFFERTA SPECIALE


11 settembre : Guru Beppe, salvaci tu
Inviato da Redazione il 11/5/2006 8:14:41 (19271 letture)


[Nei commenti (12/5/2006 2:50), una replica alle diverse critiche che è una specie di proseguimento dell'articolo].

Il bagno di folla ormai per lui è un'abitudine. Soltanto Pio XII, all'apice della sua trentennale carriera di Papa, riusciva a scatenare nella gente questa sorta di "trance lucido", nel quale sai benissimo di avere davanti un semplice umano, ma vedi in lui il Salvatore della Patria, il Giustiziere della Notte e il Redentore di Cielo e Terra, tutti in una volta sola.

A lui la cosa piace, e non ne fa certo mistero. Una volta a contatto col pubblico - a teatro come in piazza - lotta per un pò con la timidezza innata, poi si lascia andare, ed è tutto un abbraccio, un sorriso, una battuta salace, mentre sale da ogni angolo del paese un caloroso "Beppe, Beppe, Beppe for President!"

Ma chi è davvero Beppe Grillo, e perchè fa ciò che fa? I più maligni, in questo momento, hanno gioco facile, visto che Grillo fa regolarmente spettacoli in tutta Italia, mentre con un blog sempre più popolare …

… li promuove anche, e quindi vede la sua popolarità in rete tradursi direttamente in incassi al botteghino. E viceversa.

Ma è evidente che le cose non possano stare così: nessuno è così cinico (e comunque abile abbastanza) da poter programmare in anticipo - stiamo parlando di trent'anni di carriera, non di tre settimane - di fare un giorno leva sulle frustrazioni popolari, al punto di poterci guadagnare sopra delle grosse somme di denaro. E' molto più probabile che questo aspetto populista, ribelle e critico insieme, facesse parte del suo carattere sin dall'inizio, e che strada facendo Grillo si sia trovato "anche" a guadagnarci dei bei soldi sopra. Nel qual caso non c'è assolutamente niente di male, anzi, tanto meglio per lui.

Se in città c'è un comico che mi piace, e io decido di spendere un cifra x per andarlo a sentire, la cosa sta bene per primo a me, e quindi il problema non si dovrebbe nemmeno porre.

Ma forse il problema è un altro, e i suoi contorni sono leggermente più sfumati: per che cosa paga esattamente, la gente, e che cosa riceve da lui, in cambio? Se vai a sentire Shakespeare, e ti trovi Amleto sul palco, va benissimo così. Ma se vai a vedere Gesù, e sul palco ti ritrovi Barabba, già le cose stanno un pò diversamente.

Quando Grillo "scese in campo", con il suo blog, gli scrissi una lettera di felicitazioni (come responsabile di Luogocomune), il cui senso era più o meno questo: "Belìn, era ora! Dài, che qui c'è un sacco di lavoro da fare".

Non mi rispose, ma ne aveva tutto il diritto, visto che io non sono nessuno.

Qualche mese dopo, quando il suo blog cominciava a diventare una cosa seria (e notai che lui stesso ci si dedicava più seriamente), gli scrissi di nuovo, esprimendo più chiaramente l'invito ad una collaborazione. Dove per collaborazione non intendevo certo un banale "scambio di link", ma uno scambio periodico di vedute, fra i responsabili dei vari siti, che ti permetta di restare sintonizzati sugli argomenti di maggiore importanza, mandando così un messaggio complessivo più compatto ed efficace. Gli chiedevo anche che posizione avesse sull'undici settembre, e quanto ne sapesse nello specifico, mettendomi ovviamente a sua disposizione per eventuali sue lacune.

Anche in quel caso non mi rispose. Gli scrissi per la terza volta, all'inizio di quest'anno. Il suo blog a quel punto riceveva almeno venti volte le visite del nostro sito, ma anche Luogocomune, fatte le debite proporzioni, aveva raggiunto una posizione più che dignitosa, e mi ero illuso che - se non altro per questo motivo - avrei ricevuto da Grillo almeno un cenno di risposta.

Invece, nulla. Mi domandai allora il perchè di tale silenzio, e volendo escludere in lui una presunzione di fondo (mi sembra sinceramente una persona umile, e tutt'altro che arrogante), mi ritrovai con due sole possibilità: o è circondato da collaboratori poco attenti (immagino che non apra certo lui tutta la posta che arriva al blog), e quindi magari non sa nemmeno che gli ho scritto, oppure ha un qualunque motivo personale per evitare l'argomento. Ma tre volte su tre, sinceramente, mi sembrava un pò troppo per pensare a dei collaboratori distratti.

Fra l'altro - gli avevo anche scritto ripetutamente - con il materiale che ci offre quotidianamente "Al-Queda", si può solo immaginare la comicità che lui ne riuscirebbe a trarre, senza fare nemmeno troppa fatica. Gente come Jarrad, il terrorista che scrive alla fidanzata in Germania, la sera prima di immolarsi contro le Torri, e si premura di mettere sulla busta il suo indirizzo di ritorno, nel caso la lettera vada persa (in realtà, solo così l'FBI potrà ritrovarla e poi farcela vedere), è roba con cui Grillo potrebbe far ridere l'intera nazione per tre giorni consecutivi.

Invece, pare che per lui l'argomento non esista del tutto. Sembra che Grillo sia passato direttamente dal 10 al 12 Settembre 2001, dormendo per 36 ore filate.

Approfittando del collegamento in diretta con Bologna, durante l'ultimo degli incontri sull'11 Settembre, provai a chiedere a Maurizio Blondet perchè, secondo lui, Grillo si comportasse come se gli attentati a Torri e Pentagono non fossero mai avvenuti. Il suggerimento, nemmeno tanto implicito, era che se invece uno come lui si buttasse nella mischia, i benefici per noi tutti sarebbero indubbiamente enormi. La risposta di Blondet fu generica ed evasiva (disse qualcosa come "Beh, certo… Però bisogna dire che Grillo fa già anche molto così com'è…"), ma non riuscì nemmeno lui a nascondere un certo disagio di fronte a questo strano mistero.

E' qui infatti che scatta la "questione sottile" a cui accennavo sopra. Se sei il "guru della gente", e se il tuo successo è basato sul tuo ruolo - riconosciuto da tutti, e che tu stesso coltivi - di "giustiziere sociale", di "uomo della verità", di "quello che in RAI non lo vogliono perchè è scomodo", come puoi permetterti il lusso di ignorare un fatto come quello dell'undici settembre, dove palesemente la bugia su cui è costruito sta anche alla radice di almeno metà dei nostri malesseri quotidiani?

Può Grillo davvero non essersi mai incuriosito ai fatti di quel giorno? E se lo ha fatto, da persona acuta e smaliziata qual'è, può davvero non essersi accorto che la versione ufficiale è la più grossa bufala mai raccontata nella storia dell'umanità? Potrai anche farti incantare da tutti gli Attivissimo di questo mondo, ma quando un emerito professore di fisica - che rischia letteralmente la pelle per farlo - ti mostra chiaro e tondo, formule alla mano, come le Torri semplicemente non possano essere crollate in dieci secondi l'una, puoi davvero ignorarlo? E se invece lo hai capito, puoi non vedere come noi, ad esempio, la benzina la paghiamo dieci volte più del necessario anche a causa di questa benedetta "Al-Queda"?

Ecco, questo è quello che io definisco, dal mio punto di vista, il "mistero Beppe Grillo". Si potrà infatti capire, a questo punto, la frustrazione di chi cerca di svuotare una spiaggia immensa dalla sabbia, armato di sola paletta e secchiello, mentre accanto a lui sonnecchia distratto il possessore di un gigantesco bulldozer, che usa solo per spostare di qualche metro un mucchietto di sabbia ogni tanto. (Onore al mucchietto, non si discute, ma l'hai vista la spiaggia quant'è grande?)

C'è anche un altro aspetto, ancora più inquietante, in tutta questa faccenda: nel momento in cui attrai così tanta gente ovunque tu vada, e la mandi "in estasi" perchè magari hai fatto bloccare la costruzione dell'inceneritore locale (anche se questo significa che lo faranno comunque, ma nel paese accanto), ma eviti nel frattempo i veri argomenti di fondo - undici settembre, questioni monetarie, scie chimiche, tanto per dirne alcuni - non svolgi in realtà la funzione di "parafulmine", diventando quindi, paradossalmente, utilissimo al sistema stesso che vorresti combattere?

In fondo, diceva Moravia, il ruolo sociale dell'artista è quello di essere antisociale. Sarà caduto anche Grillo - di certo inconsapevolmente, se è accaduto - in questo perfido trabocchetto?

Non conoscendolo di persona, sono obbligato a fermare qui i miei ragionamenti, e la mia domanda rimane in sospeso. C'è però qualcun altro che di recente lo ha incontrato - un nostro iscritto, fra l'altro - e che ha cercato di porgli proprio queste domande, come ci racconta nella lettera qui allegata.

Massimo Mazzucco

[Nei commenti (12/5/2006 2:50), una replica alle diverse critiche che è una specie di proseguimento dell'articolo].

***************************

Dalla lettera di un nostro iscritto:

[…]

Un anno fa, andai a vedere lo spettacolo di un noto comico che fa "controinformazione", o così crede la maggior parte della gente…….

Mi rimasero in mente in particolare due frasi di costui: 1) L'ovvio non lo controlla mai nessuno; per questo deve essere verificato. 2) Moriamo perchè siamo ignoranti (nel senso che ignoriamo la vera natura del problema per cui moriamo).

Forte di quei saggi consigli, tornando a casa decisi di attivare una linea ADSL per avere accesso alle informazioni in modo attivo, e non permettere che la "blaterante" (cosi' chiamo la TV) mi raccontasse le sue verità di regime. Dopo 4 mesi di attesa riesco a connetterni col mondo, e sono finalmente libero di cercare le "verità segrete" che i normali organi di informazione cercano di occultare.

E' così che vengo rapidamenete a conoscenza di problemi come il signoraggio bancario, le scie chimiche, l'11 settembre, ecc.

Decisi quindi di prendere in mano i saggi insegnamenti di quel comico predicatore che già in passato (in un vecchio spettacolo) parlò alle folle vestito da "messia dell'informazione", e di chiedere spiegazioni a chi governa questo paese.

Alla prima occasione vado a vedere il suo nuovo spettacolo, nel quale si parla di libertà di informazione, di diritti d'autore, di libero accesso alle informazioni da parte di tutti, di multinazionali, case farmaceutiche, malattie degenerative, economia senza capitali, scoperte clamorose su metalli nocivi nei cibi e nell'aria che respiriamo, ecc. Sta persino facendo una raccolta di fondi (non e' nuovo a questo genere di iniziative) per rifornire i zelanti ricercatori autori della scoperta, di un supermicroscopio, in quanto quello vecchio pare sia stato destinato ad altre ricerche dopo le "rivelazioni scomode".

Lodevole, penso, ed intanto aspetto il momento in cui dirà la causa, il perchè, o gli artefici di questo globale suicidio. In fondo, se lo so io che ho imparato il metodo di verificare l'ovvio da lui!

MA LUI NON DICE NIENTE! e il pubblico applaude entusiasta inebriato dalle parole del predicatore….

La sera dopo decido di chiedergli spiegazioni, magari dargli qualche spunto di partenza per sbrogliare la matassa, e così grazie ad un coordinatore del suo staff riesco ad avere un appuntamento, per vederlo per 3 minuti nel suo camerino, prima dello spettacolo. Mi presento con un cd dove ci sono video, foto, documenti ufficiali, e interrogazioni parlamentari che parlano di scie chimiche. Lui promette di darci un occhiata,(…?....)ma solo dopo aver pronunciato il verbo:

<>

Provo a insistere, ma il pubblico lo chiama a gran voce, e lui deve andare. Uscendo dal camerino, il coordinatore si rivolge a me dicendo: <> Non rispondo, accenno un sorriso compassionevole, e penso che era l'unica occasione che mi restava per far sapere a Grillo certe cose, visto che il mio indirizzo IP nel suo blog e' stato democraticamente bloccato, e quindi non posso esprimere i miei ragionevoli dubbi sul suo operato.

Nel frattempo Grillo compare in sala, e il pubblico esplode in un applauso. Comincia lo show. Io lo intravvedo da dietro le quinte, mentre cammina in sala, avanti e indietro, dicendo <>

Un boato, e la gente drogata dalle belle parole non si rende nemmeno conto delle contraddizioni palesi di quello spettacolo.

Uno spettacolo contro il copyright informatico, dove il protagonista usa il sistema operativo più instabile e diffuso al mondo, nonostante da mesi il comico populista abbia consigliato ai discepoli di imitarlo nel passaggio ad un sistema open-source. Ma anche in un video sul suo blog si vede il suo pc di casa, con le classiche barre degli strumenti blu, che contraddistinguono il software di Bill Gates.

Insomma il mio pensiero é che anche tra i controinformatori, ci sia qualche burattino inviato e, probabilmente stipendiato dai poteri che contano, per rastrellare e reindirizzare le pecorelle smarrite, dal gregge diretto al mattatoio…. o quantomeno distrarle fino al momento della mattanza.

Questi personaggi, secondo me, sono i più pericolosi, perchè approfittano della delusione e del malumore della gente, per vendere un elisir terapeutico assuefacente senza elencarne i veri ingredienti, e intossicano di mezze verità 4000 persone a sera, mentre io in due giorni sono riuscito a mie spese a fare 800 volantini informativi, dove oltre alle domande fornivo gli indirizzi internet dove cercare le risposte, e forse neanche il 10% di essi aprirà gli occhi, o avrà i mezzi per informarsi (internet) e dire che per crederci basterebbe alzare gli occhi al cielo e chiedersi semplicemente: cosa sono?? e perchè lo fanno??

A.T. (Spyder)

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - OK Notizie


Altre news
28/11/2015 10:00:00 - Il nuovo sito è pronto
26/11/2015 19:40:00 - Fulvio Grimaldi a Matrix
24/11/2015 11:00:00 - Caccia russo abbattuto dai turchi
22/11/2015 20:20:00 - Ken O'Keefe: "ISIS = Israeli Secret Intelligence Service"
21/11/2015 21:00:00 - L'uomo che uccise Kennedy
19/11/2015 19:00:00 - La solitudine
18/11/2015 21:21:31 - Vladimir Putin - conferenza stampa al summit del G20
17/11/2015 13:50:00 - Dopo Parigi
15/11/2015 22:30:00 - Commenti liberi
14/11/2015 9:40:00 - À la guerre comme à la guerre
13/11/2015 23:00:00 - Nuovi attentati a Parigi
11/11/2015 19:50:00 - Atleti russi dopati, brutti e cattivi
10/11/2015 19:30:00 - Fini, Grillo, Travaglio - e il giornalismo che non fa i conti con sé stesso
9/11/2015 18:30:00 - "Bag it!" Documentario (Ita)
8/11/2015 9:09:03 - Commenti liberi

I commenti sono proprietà dei rispettivi autori. Non siamo in alcun modo responsabili del loro contenuto.
Autore Albero
ulfton
Inviato: 11/5/2006 9:01  Aggiornato: 11/5/2006 9:01
So tutto
Iscritto: 13/5/2005
Da: Inglewood
Inviati: 24
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Caro Massimo,

scusami le parole piuttosto trivialucce;
a Beppe Grillo (ci scommetto i santi pendagli) non gliene può fregare di meno di toccare questi argomenti.
Lui da sempre si è fatto scrivere i testi da Antonio Ricci.
Ricci: il profeta della "TV di informazione-fumo negli occhi", l'autore che dichiara che Striscia la Notizia (la sua creatua più proficua) è un programma "di sinistra ma senza essere stronzo, finalmente" (i veri comici "di sinistra" picconano con la satira, lui nient'altro fa che praticare lo sfottò, finalizzato all'umanizzazione di demoni fascisti come Berlusconi o La Russa), insomma uno che si fa seguire da milioni di persone, le quali si sentono soddisfatti di essere "informati".
Ecco, detto questo, Beppe Grillo secondo te non ha imparato come imbonire le folle e fottersele a suo piacere?


E te lo dice uno che lo ha seguito anche nei suoi gruppi di incontro cittadini, ma che poi ha mollato, illusosi che il "Beppe nazionale" voleese far breccia nel muro di bugie sull'11 Settembre.
Gli ho segnalato link, inviato mail e materiale, e come me lo hanno fatto decine e decine di persone, ma, come si dice dalle mie parti: "manc' p'o' cazz....."
E così pure per Luttazzi, altro paladino sopravvalutato.

Scusate la volgarità, ma era necesaria per dare l'idea dell'impegno di facciata di tali personaggi.

"...and you will know that my name is the Lord, when I lay my vengeance upon thee." (Ezechiele, 25 17)
il mio blog
music-band
Inviato: 11/5/2006 9:37  Aggiornato: 11/5/2006 9:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Grillo l'ho sempre seguito, fin da quando ero ragazzo; lo confesso, era un mito anche per me. Quando aprì il blog pensai fosse una gran cosa... Ora non riesco più a vederlo, a leggerlo... E provo una gran delusione.

in uno dei suoi spettacoli recenti disse che internet era fenomenale perchè se uno dice una stronzata c'è un'altro pronto a sputtanarlo... Beh credo che il blog sia la zappa che Grillo si è tirato sui piedi. All'inizio vedevo molta gente che si avvicinava con educazione e argomenti seri, ma via via sono stati sostituiti dai beceri che urlano offese a destra e a sinistra. A nulla sono serviti gli appelli allo staff di Grillo... Credo che faccia parte di una strategia... "Il silenzio" che racconta Massimo, e che ho provato anch'io non può essere casuale. Sembra di essere tornati ai tempi di "radio parolaccia", un calderone di barbari incazzati che sfogano le proprie frustrazioni sul blog.

Molta gente si è vista l'IP bannato... Tanti silenzi... Non lo so... Io ho provato un grande sconforto...

tccom
Inviato: 11/5/2006 9:41  Aggiornato: 11/5/2006 9:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
beh....dalle risposte che ha dato a Spyder, sembra di parlare con uno di quegli amici con cui ogni tanto si prova ad affrontare l'argomento; all'inizio gli appelli cadono nel vuoto....poi magari si intravede l'inizio delle famose tre fasi che la verità deve passare per arrivare all'accettazione...
mi sa mi sa che lo abbiamo sopravvalutato, cadendo in un gioco mentale perverso che porta a considerare chi ha visibiltà, qualcuno da cui aspettarsi più del dovuto

anche se per noi compotto-luogocomunisti, parlare di certe cose e farsene una ragione è basilare...
...d'altro canto prendiamo inconsiderazione l'ipotesi che lui sappia, ma che, come l'amico di non-mi-ricordo-chi (il tred precedente), non pensa che il problema sia fondamentale,,,magari non quanto un microscopio portato via indignitosamente o i maledetti inceneritori

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
Freddie975
Inviato: 11/5/2006 9:41  Aggiornato: 12/5/2006 3:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2005
Da:
Inviati: 33
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
salve,
ho letto l'articolo di Massimo e mi sono attivato, inscrivendomi sul blog del guru e mandandogli una mail con una richiesta di parlare dell'11 settembre, staremo a vedere..

a tal proposito vorrei immaginare una situazione fantasiosa in cui il nostro Massimo parla dell'11 settembre e delle idee cospirazionaliste al tg1 della sera davanti a milioni di famiglie...

Giornalista: "prego signor Mazzucco spieghi le sue teorie
M: "Buonasera a tutti" <da qui Massimo parla di tutto quello che c'è qui nel sito>

.....risultato alla fine del dibattito.....

il giornalista rimane a bocca aperta senza parlare mentre nello stesso tempo a casa ogni famiglia smette di mangiare per scendere in piazza direzione montecitorio.quirinale. arcore e via discorrendo.le immagini e il discorso di Massimo fanno il giro del mondo in pochi secondi ed in america come in molte parti del mondo la gente marcia verso i palazzi del potere per prendere a calci nel culo il presidente di turno.

....torniamo alla relata....

Giornalista: "prego sig Mazzucco esponga le sue idee"
M: " Buonasera a tutti"
G: "OK dalla regia mi dicono che non abbiamo piu tempo deve iniziare la Fattoria,

Comento parzialmente rimosso. Volgarità inutile e personalmente offensiva.

LA REDAZIONE





...sigla...

tccom
Inviato: 11/5/2006 10:00  Aggiornato: 11/5/2006 10:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/11/2005
Da: civitavecchia
Inviati: 903
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
G: "OK dalla regia mi dicono che non abbiamo piu tempo deve iniziare la Fattoria, stasera protagonista Katia ricciarelli che verra sodomizzata da un mulo con la faccia di pippo baudo arrivederci a domani""



benvenuto freddy e grazie: una risata di prima mattina ci vuole proprio!!

Citazione:
ho letto l'articolo di Massimo e mi sono attivato, inscrivendomi sul blog del guru e mandandogli una mail con una richiesta di parlare dell'11 settembre, staremo a vedere.


non vorrei uccidere le tue speranze di cambiare qualcosa...ma penso che a occhio e croce tu sia il millesimo che tenta...oh, non si sa mai!

bella fred!

...gli Stati Uniti non ci hanno guadagnato nulla dall'11 settembre (c'è bisogno di dirlo?)...[].... Ragioniamo: chi ci guadagna quando piove? i produttori di ombrelli. Da questo si deduce che i produttori di ombrelli controllano la pioggia.
fiammifero
Inviato: 11/5/2006 10:01  Aggiornato: 11/5/2006 10:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Quante aspettative da un comico!
Vi aspettate forse che venga cancellato anche dal circuito dei teatri,oltre che dalla televisione?
Dice solo quello che legge sui giornali,sapendo che moltissimi neanche lo comprano e campa sull'ignoranza della gente.
E' una goccia nell'oceano,solo quello.
Personalmente ogni tanto intervengo sul blog,non sono mai bannata,e pubblicizzo LC prendendola alla larga,molto alla larga,proprio perchè il blog è diventato un circolo bocciofilo per anziani con l'eschimo e bombolette puzzolenti.
Fà ridere,questo sì,prende spunto dalla politica,dalla religione,dall'economia per le sue battute,ma se ci fate caso non sono anteprime,noi di LC siamo avanti di mesi,per non dire che siamo delle cassandre.
Ege ha conosciuto così il ns.sito

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Polidoro
Inviato: 11/5/2006 10:06  Aggiornato: 11/5/2006 10:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ahi me, ahi noi: è quello che pensavo, in modo sotterraneo, perché la speranza etc.

Sono stato recentemente al suo spettacolo a Firenze e ha fatto qualche battuta sulle votazioni: lo scrutatore informatico che con la sua chiavetta USB prende il motorino e vrrrooom va portare i dati.... ma tutto lì, ha solo sfiorato la cosa: forse le cose pesanti le può solo sfiorare, quelle MOLTO pesanti (11 Settembre), neppure toccare. O è molto furbo, oppure sa che per campare......

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
alcenero
Inviato: 11/5/2006 10:08  Aggiornato: 11/5/2006 10:10
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Il motivo per cui grillo non ne parla è molto semplice. E' lo stesso motivo per cui nessun giornalista ha il coraggio di parlare dell' 11 settembre su un grande giornale. Si rischia troppo.
Badate bene: non rischia certo la vita. Rischia, lui come qualunque giornalista, di fare un passo falso. Loro pensano che sia un argomento troppo grosso. Cosa succede se lui se ne esce con un argomento del genere?
Succede che se non viene fuori a breve che ha pienamente ragione ci perde in CREDIBILITA'. Che è una cosa a cui nessun "eroe" è disposto a rinunciare .

Considerate la credibilità come una grandezza fisica, tipo la temperatura. Con una scala che va da 0 a 10. E, attenzione, la credibilità non è legata tanto alle verità (al massimo alle verità appurate che sono molto poche e sempre in ritardo) ma a convenzioni sociali (tipo il concetto di 'politically correct')

Poniamo che il New York Times se ne esca con un articolo serio in prima pagina sull' 11 Settembre, anche solo sul mancato intervento della difesa aerea, senza nemmeno toccare cose come i crolli o il pentagono ma accusando esplicitamente bush di complicità.
Sappiamo che la verità rischia di non venire fuori per 40 anni o forse più. E allora cosa succede al NYT? che la sua credibilità da 10 passa, poniamo, a 7. Mentre, è vero, la credibilità delle accuse sull 11-9 da 1 passa 4. Un bel passo verso la verità, ma nessuno, ripeto, NESSUN personaggio pubblico, artista o giornalista, è disposto a fare qualcosa che metta a rischio la sua credibilità. E grillo non è diverso dagli altri

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
Freddie975
Inviato: 11/5/2006 10:10  Aggiornato: 11/5/2006 10:10
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2005
Da:
Inviati: 33
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
non credo mi risponda ma tentar non nuoce...

io pero noto una certa fatica a far credere ad alcuni miei amici, conoscenti, colleghi, la storia dell 911....la prima reazione è:

"ma stai scherzando non credo che siano capci di uccidersi da soli"

gia dalla prima risposta capisco la voglia di non perdere tempo nel ricercare la verità, è piu comodo sentirsi dire sono stati gli islamici...

ho scaricato e fatto vedere i vari film a molte persone, alcune ci credono altre lo guardano per farmi un favore...il problema siamo noi e la nostra gnuranza!! come dice mio padre:

"finche hai la carne nel piatto non alzerai un dito per cambiare le cose""

Freddie975
Inviato: 11/5/2006 10:22  Aggiornato: 11/5/2006 10:23
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2005
Da:
Inviati: 33
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
quoto tutto quello che dici Alcenero, ma è proprio questo il problema, finche non ci sara qualcuno che sbrocca e dice la verità senza pensare alle conseguenze personali, allora forse ci sara qualche cosa su cui contare....

a me piace fare esempi strampalti ma non siamo tanto lontani dalla realtà...
immaginate una situazione dove Totti sbrocca e dice :"stasera dopo inter-roma, andremo tutti ad arcore a spaccare tutto!!""
non dico che i 4milioni di tifosi al seguito(ai romanisti piace sempre esagerare sui numeri), andranno tutti, ma una buona parte penso di si!!

pensate se accadesse una cosa del genere!! sarebbe bellissimo

con questo voglio dire che secondo me in coscienza sappiamo tutti che i politici sono corrotti, che la socità è corrotta che le cose funzionano in maniera superficiale... ci manca solamente la persona che ci dia la spinta per ribellarci, e secondo me nessuno intelletuale ha il potere di muovere le masse, solo (con tutto il rispetto parlando) calciatori, grandifratellastri e fattori, avranno questo potere. peccato che gli stessi siano asserviti al potere stesso

emi
Inviato: 11/5/2006 10:29  Aggiornato: 11/5/2006 10:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/12/2005
Da: la mia nuova casa
Inviati: 112
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Ege ha conosciuto così il ns.sito


non solo lui...

"Lascia accesa la luce, altrimenti non ci vedo mentre dormo!"
Pausania
Inviato: 11/5/2006 10:36  Aggiornato: 11/5/2006 10:36
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Beppe Grillo… stiamo parlando di quello che fino a pochi anni fa considerava internet niente piú che un archivio di foto pornografiche?
In Italia ormai siamo ad un tale livello di informazione che gli unici a parlare di certe cose al grande pubblico sono i comici. E B.G. é un comico, bravo fin che si vuole, ma un comico che fa spettacoli.
Fateci caso: metá degli spettacoli sono contro Telecom Italia e a favore di Skype. Perché? Perché Grillo sa benissimo che cosí facendo tocca il ventre molle dell’italiano medio: il telefono. Me lo immagino il pubblico che schiuma rabbia contro Tronchetti Provera perché fa pagare le bollette, e sbava per Skype, l’italico archetipo della telefonata gratuita. Intendiamoci, penso che tutti abbiano avuto problemi con Telecom, e io stesso grazie al blog di Grillo telefono in Italia gratis con Voipstunt.
Il fatto é che l’intento di Grillo non é informare, ma smuovere gli istinti piú bassi. Fa lo stesso con la medicina. Non fa nessun tipo di informazione, semplicmente sfrutta l’atavica ripulsa contro il dottore. Non spiega problemi… é come se venisse da me fumatore e dicesse: guarda che la storia che il fumo fa male é tutta una balla delle multinazionali farmaceutiche: vero o no che sia, io gli crederó, perché mi toglie ogni responsabilitá sulla mia azione del fumare.
Esempio: problema AIDS. Se n’é parlato anche in un forum qui in LC. Problema grave e delicato, che Grillo ha risolto cosí: "I’AIDS é la truffa del secolo, perché l’epidemia é cominciata dopo che é stata scoperta". Insomma, l’AIDS non esiste. Sciocchezza piú grande non esiste, e la frase in sé é sbagliata. Ma intanto chissá quanti maschietti si sono sentiti sollevati pensando alle loro scappatelle extraconiugali…
Abbiamo l’idea che il comico sia sovversivo. Aristofane prendeva per il c##o i capi di allora, ma non scoppiava nessuna rivolta popolare contro di loro. Il comico non é sovversivo, per lo piú serve a esorcizzare le tensioni per mezzo del capro espiatorio, deriso e sbeffeggiato. Grillo non potrá mai parlare di questioni tipo 11/9, perché o ne parla a dovere, ma allora non puó piú essere comico (non te la cavi con una battuta tipo quella sull’AIDS), oppure fai una battuta qui e lí, e allora via al debunking selvaggio (e meritato).
C’era un altro blog meraviglioso e mille volte piú "informativo" di quello di Grillo, quello di Daniele Luttazzi. Anche lui aveva cominciato a diventare il guru, il salvatore della patria eccetera eccetera. Ma Luttazzi lo ha chiuso:

La logica del potere è il numero. "Più di centomila contatti al giorno!" E il blog relativo diventa potente.
E temuto. E rispettato. E strumentalizzato ( specie da chi lo fa ).Ho notato che un blog tende ad assecondare le derive populistiche ( di chiunque ).Per bloccarle sul nascere, questo blog torna a essere slow e one-to-one.Io torno a studiare. Appuntamento qui fra dieci anni.Grazie a tutti. Ciao.Daniele

Cassandra
Inviato: 11/5/2006 10:39  Aggiornato: 11/5/2006 10:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/5/2006
Da:
Inviati: 1551
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Nuova, e contentissima di aver trovato questo sito dove ci sono altri "paranoici" come me (parola di amici e parenti, ovviamente).
Se posso intervenire, secondo me ha ragione Alcenero. Per me non è una questione di paura delle conseguenze: io ricordo Grillo che strillava i nomi di amministratori delegati di Telecom e altre multinazionali dandogli dei ladri e papponi, cosa comunque rischiosa. Il fatto è proprio la credibilità: esiste un "sistema" secondo cui certi argomenti sono tabu, vengono proprio pianificati come tali, e quindi le scie chimiche (che abbiamo sulla testa ogni giorno) sono considerate come le sedute spiritiche, l'11 Settembre sciocchezze da pazzi paranoici, e così via.
Tutto questo è collegato anche, in un modo che non saprei definire, allo "scientismo" imperante... specialmente, ahinoi, nella sinistra. Tutto ciò che non è "scientificamente dimostrato" (leggi: pubblicato su certi giornali) è una cavolata e basta. Conosco giornalisti di sinistra pronti a tutto che ancora credono ai taglierini... perché? Perché a mettere in dubbio si sentirebbero ridicoli, hanno paura di passare da matti, o peggio: hanno paura di sentirsi matti.
Beppe Grillo credo faccia parte di questa categoria. Quando lo "scienziato" gli dice che c'è il veleno nell'aria è pronto a battersi; quando invece deve esporsi sul terreno dell'11 settembre, dove nessun "autorevole scienziato" ha ancora messo becco, teme di perdere credibilità. In fondo è anche comprensibile: se vuole continuare ad informare la gente, seppure su piccole cose, non può permettersi di venir preso per i fondelli dai giornali.
Ultima cosa: anche Michael Moore ha scelto questa strada. Il complotto saudita con la "complicità" silenziosa del governo USA. Dire "se lo sono fatto da soli" è ancora troppo grossa anche per lui.

Grazie dell'ospitalità!

"Il buon senso c'era; ma se ne stava nascosto,
per paura del senso comune" (Alessandro Manzoni)
Tor
Inviato: 11/5/2006 10:46  Aggiornato: 11/5/2006 10:46
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2005
Da: Gran burrone
Inviati: 129
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
...giusto ieri se ne ho discusso con Santaruina in uno dei forum..., forse quello che diceva dei costi della benzina...

Anch'io come Massimo ho mandato 3 o 4 e-mail con un argomento che mi interessa particolarmente, ma non ho mai ricevuto risposta,nelle e-mail che ho mandato a Grillo si parlava del Dott. Hamer.

...a proposito...., qualcuno di voi ne ha sentito parlare del dott. Hamer???

Scusate l' O.T. ...

Come si diceva con Santa, il sito di grillo può essere un modo per svegliarsi su alcuni argomenti, l' importante è non rimanere fermarsi lì ma andare alla "radice" del problema .



"Non puoi chiuderti in una stanza buia e affermare che il sole non esiste solo perchè non vuoi aprire la porta e guardare fuori..."
orkid
Inviato: 11/5/2006 10:50  Aggiornato: 11/5/2006 10:50
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/2/2006
Da: La Beverly Hills italiana
Inviati: 786
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
inquietante...
vado sul blog di Beppe Grillo, invio un post contenente parte della lettera del nostro amico bannato, precisamente quella in cui grillo sbugiarda i "complottisti"....

per 10 minuti non riesco ad accedere ai commenti... il link mi rimanda all home page,

dopo 10 minuti accedo ai commenti e ...... pufff il commento non c'è più...

l'unica ipotesi che mi venga in mente è che qualcuno legga i post prima di pubblicarli,
magari ricercate per parole chiave come 9/11, scie chimiche...

ma...


Autodidatta Bonsai


"Quando l'uomo comune capisce diventa saggio, quando il saggio capisce diventa un uomo comune."
Freddie975
Inviato: 11/5/2006 10:54  Aggiornato: 11/5/2006 10:54
Ho qualche dubbio
Iscritto: 30/6/2005
Da:
Inviati: 33
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Tor,
io ho letto qualcosa sul dott. hamer e mi smbra che sia ancora in carcere oppure no?

la medicina ufficiale è il cancro della nostra salute! medici che in buona fede cercano di aiutare ma in nome delle case farmaceutiche e non del giuramento di ippocrate!!

fiammifero
Inviato: 11/5/2006 10:55  Aggiornato: 11/5/2006 10:55
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Tor di Hammer ne abbiamo parlato sui forum, QUI ed altri,fai la ricerca sul sito.

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Tor
Inviato: 11/5/2006 11:13  Aggiornato: 11/5/2006 11:13
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2005
Da: Gran burrone
Inviati: 129
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
grazie mille!!

Dopo darò un occhiata, ma comunque il Dott. Hamer sembra che lo abbiano scarcerato, speriamo in bene


"Non puoi chiuderti in una stanza buia e affermare che il sole non esiste solo perchè non vuoi aprire la porta e guardare fuori..."
sandro
Inviato: 11/5/2006 11:20  Aggiornato: 11/5/2006 11:20
Ho qualche dubbio
Iscritto: 31/3/2005
Da:
Inviati: 54
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Il facile lavoro di Beppe Grillo
http://www.mclink.it/personal/MC0823/ilfacilelavorodibeppegrillo.html


Beppe Grillo & Daniele Luttazzi: due facce della stessa.. moneta
http://www.mclink.it/personal/MC0823/signoraggio_grilloluttazzi.html


Le censure del beppe
http://lecensuredelbeppe.blogspot.com



L'11 SETTEMBRE di Beppe Grillo
http://lecensuredelbeppe.blogspot.com/2005/09/codice-della-censura-alla-parola-tab.html



I coglioni di Beppe Grillo
http://lecensuredelbeppe.blogspot.com/2005/09/i-cojoni-di-beppe-grillo.html



Beppe Grillo e Antonio Di Pietro: due cuori e un blog
http://lecensuredelbeppe.blogspot.com/2006/02/di-pietro-e-grillo-2-cuori-e-un-blog.html



Il prof. Antonio Borghesi (Componente Ufficio di Presidenza e Responsabile Nazionale Area Economica) risponde a nome del' on. Di Pietro sul *signoraggio*.

Sandro Pascucci, a nome delle on.li vittime del signoraggio, risponde al prof. Borghesi.

Il lavoro nobilita la moneta e Il Grasso Bankiere© se l'arraffa.
Alla pseudo-risposta del mondo accademico e politico al
problema del signoraggio ecco la contro-risposta di uno del popolino.
http://www.mclink.it/personal/MC0823/signoraggio_risposta_borghesi_dipietro.html



Il prof. Antonio Borghesi (Componente Ufficio di Presidenza e Responsabile Nazionale Area Economica)
risponde a nome del' on. Di Pietro sul *signoraggio*.

Ma le sue parole non sono a noi nuove. Infatti.. PARTE II

http://www.mclink.it/personal/MC0823/signoraggio_risposta_borghesi_dipietro_PARTEII.html

rumenta
Inviato: 11/5/2006 11:38  Aggiornato: 11/5/2006 11:38
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2006
Da: Repubblica di Genova
Inviati: 801
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Pausania:
Citazione:
é come se venisse da me fumatore e dicesse: guarda che la storia che il fumo fa male é tutta una balla delle multinazionali farmaceutiche: vero o no che sia, io gli crederó, perché mi toglie ogni responsabilitá sulla mia azione del fumare.


come sempre zio lunucs è fonte di stupore:

http://xiaodongpeople.blogspot.com/2004/12/smoking-helps-protect-against-lung.html

un pò OT ma da ex fumatore non ho saputo resistere



"La verità dev'essere brutale, violenta, armata ed arrabbiata. Altrimenti soccombe."
alexg
Inviato: 11/5/2006 11:39  Aggiornato: 11/5/2006 11:39
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/5/2006
Da: Sybar
Inviati: 179
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
..intanto evitiamo di visitare ancora il blog di Beppe Grillo. Per quanto mi riguarda non c'e' niente di interessante li...

Ci sono due errori che si possono fare lungo la via verso la verità...non andare fino in fondo, e non iniziare.

"Democrazia" è due lupi e una pecora che decidono ai voti cosa mangiare.
"Libertà" è la pecora ben armata che contesta il voto.
rumenta
Inviato: 11/5/2006 11:41  Aggiornato: 11/5/2006 11:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/1/2006
Da: Repubblica di Genova
Inviati: 801
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
E se invece lo hai capito, puoi non vedere come noi, ad esempio, la benzina la paghiamo dieci volte più del necessario anche a causa di questa benedetta "Al-Queda"?


al caro beppe questo non può che far piacere:

http://xiaodongpeople.blogspot.com/2005/05/lenergia-deve-costare-tanto.html

considreando che è stato cooptato dai nostri amici di sempre non c'è da stupirsi che eviti scrupolosamente argomenti di un certo spessore....



"La verità dev'essere brutale, violenta, armata ed arrabbiata. Altrimenti soccombe."
alcenero
Inviato: 11/5/2006 12:06  Aggiornato: 11/5/2006 12:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
freddie975:

quello che dici purtroppo non accadrà mai.

Un piccolo esperimento che ho fatto: mi è capitato qualche volta di scrivere ai giornali infilandoci in mezzo qualche riferimento alle controversie sull' 11 settembre. Cioè lettere che parlavano di temi generali e toccati da alcuni giornali (libertà di stampa, giornalismo d'inchiesta ecc) mettendo come esempio o come riferimento l' 11 settembre. Nulla di troppo esotico, niente crolli delle torri o cose del genere. Riferimenti ad esempio a opinioni di personaggi "autorevoli" (= presi in considerazione dalla stampa) :Vidal o l'ex ministro di Blair M. Meacher. A volte le lettere non sono state pubblicate, e magari posso benissimo credere per motivi indipendenti dalle mie citazioni (ma mi è capitato di ricevere vaghe risposte evasive dai responsabili della rubrica). Ma è capitato di lettere pubblicate...censurate! cioè avendo eliminato i riferimenti scomodi.
I giornalisti, così come grillo, hanno una fifa blu di mettersi nei guai con argomenti troppo scottanti. E il motivo è quello che citavo nel commento precedente: non intaccare il loro patrimonio di CREDIBILITA'

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
nike
Inviato: 11/5/2006 12:07  Aggiornato: 11/5/2006 12:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Se ne è parlato in un thread qui su LC di Beppe Grillo.

Ci sono argomenti e argomenti: come dice Fiammifero Quante aspettative da un comico!
Vi aspettate forse che venga cancellato anche dal circuito dei teatri,oltre che dalla televisione?
.

Probabilmente alcuni argomenti non farebbero ridere nessuno, è uno spettacolo il suo nella vecchia tradizione comica divertente velato da tristezza.

Pausania ha colto nel segno: Il fatto é che l’intento di Grillo non é informare, ma smuovere gli istinti piú bassi. Fa lo stesso con la medicina. Non fa nessun tipo di informazione, semplicmente sfrutta l’atavica ripulsa contro il dottore. Non spiega problemi… é come se venisse da me fumatore e dicesse: guarda che la storia che il fumo fa male é tutta una balla delle multinazionali farmaceutiche .

Ma c’è un’altra cosa , Beppe Grillo fa un tipo di informazione che aiuta la gente dal lato pratico: “aprite gli occhi su la bolletta” e “non fatevi prendere in giro”.
E’ un’ ecologista convinto e porta avanti quello che a lui sta più a cuore.

Per quanto riguarda la collaborazione con altri per fare informazione via Internet non credo sia nei suoi obbiettivi, ma non per cattiveria, semplicemente nella buona vecchia legge dello spettacolo viene prima il suo gigionesco rapporto con il suo pubblico.

Un pubblico che come avevamo già discusso in quel thread di Emi lascia il tempo che trova. E’ un pubblico probabilmente di mezza età e che più di risparmiare qualche euro e farsi qualche risata non chiede a un attore come Grillo.

Secondo me il suo pubblico nemmeno si rende conto della gravità di quello che Grillo denuncia. E’ un modo come un altro per sbeffeggiare il governo, non lo paragonerei al programma TV del bagaglino, ma la matrice è la stessa:

in una parola innocuo. Penso che tra non molto lo rivedremo alla TV, ma mi sembra che sia lui almeno lo diceva ad uno spettacolo, che non ci voglia tornare.

Gli articoli nel suo blog sono notevoli e coraggiosi, ma non sta preparando certo un pubblico alla rivoluzione! Altrimenti lui gli spettacoli , su che cosa li scriverebbe?


Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
ziomao
Inviato: 11/5/2006 12:22  Aggiornato: 11/5/2006 12:22
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sinceramente trovo il topic poco corretto e inutile.

Grillo lo fa' per i soldi ....

Beh, e' il suo lavoro
Mi sembra un moralismo piccolo cattolico ritenere che tutti debbano fare tutto per nulla; inoltre non capisco cosa centra questo con il contenuto delle sue affermazioni ? le affermazioni a-gratis sono piu' vere delle altre ? boh...

Comunque i moralisti si possono consolare ; l'ingordo ha messo sul web ( su google video ) i filmati di alcuni spettacoli e un sacco di materiale interessante.

Grillo non ci degna di uno sguardo ....

Uno che ha 200.000 visite al giorno sara' assalito da tutti i postulanti del pianeta, alcuni con buone proposte altri con le peggiori cose...

Ma sopratutto il lagnarsi delle poche attenzioni ricevute dal Grillo e un discorso ipocrita.

Grillo non e' un santo o un super uomo infallibile, e' liberissimo di sbagliare e persino di fregarsene dell'11/09 (!) la pretesa che debba ascoltarci significa solo riconocere la sua santificazione, invece bisognerebbe accettare che persino Grillo non sia un ultra-uomo ma un essere umano capace di sbagliare.

Grillo non si occupa dei problemi veri ....

Penso che Grillo si occupa di quello che gli pare.
Comunque mi pare che anche gli argomenti di Grillo abbiano un minimo spessore : economia, politica, sanita', parlamento pulito, ricerca, multinazionali ecc ecc

Se poi non si occupa dell'11/09 e delle scie chimiche e di tantissime altre cose ... che dire ? pazienza ! ce ne occuperemo noi, il mondo andra' avanti anche senza Grillo.

Perche' Grillo cambia le cose e noi no ?

Grillo e' un personaggio di spettacolo, fa' il lavoro del comico, dimenticare questo punto significa perdere la bussola. Grillo non e' un messia, non ha le risposte a tutto, non e' un santo o un'essere ultra umano.

Ma ha una grandissima capacita', riesce a comunicare un concetto fondamentale : che bisogna dubitare delle apparenze e le informazioni vanno cercate.

Persino il deluso Spyder ha ammesso che senza Grillo non sarebbe mai andato a cercare attivamente le informazioni sul web !
In questo senso hanno poca importanza i contenuti come l'11/09 o il signoraggio ( tra l'altro argomento comparso in alcuni spettacoli del Grillo ), ma e' piu' importante il metodo : dubbio e ricerca delle informazioni ! proprio quello che Grillo va' ripetendo sino alla noia.

In questo senso il lavoro del Grillo non mi sembra un contributo da poco e se molta gente in futuro aprira' gli occhi sull'11/09 sara' anche grazie a questa "semina" indiretta.


Mao

Ste
Inviato: 11/5/2006 12:24  Aggiornato: 11/5/2006 12:24
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao a tutti.

Ora forse dico una caz..ta:
capito il fatto che anche questi "guru" non la dicono tutta (o non la dicono proprio..), e che pure i giornalisti non dicono nulla e chi vorrebbe diro viene censurato o lasciato da parte non può essere dato dal fatto che queste verità sono così grosse e così lontane dal "luogocomune" non solo dell'italiano medio, ma della maggior parte della gente da sembrare bugie di una finta contro-informazione fatta solo per screditare?
E' possibile che l'Alto Comando Del Mondo sia stato così bravo da riuscire in questo? Cioè far si che certe cose ora siamo così assurde da non poter essere spiegate alle masse in nessun modo?

Ditemi che questo mio tarlo non è assurdo!

Ciao
Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
Pausania
Inviato: 11/5/2006 12:38  Aggiornato: 11/5/2006 12:49
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Quoto in pieno Ziomao. Francamente il problema non é Grillo in sé, ma tutti quelli che lo esaltano o che si aspettano chissá cosa. É un comico, fa ridere (o meno) e ci guadagna. Siamo noi che aspettiamo sempre il salvatore che scende dal cielo, salvo poi sputargli addosso quando ci accorgiamo che é un uomo come gli altri.
Se Grillo dicesse, se Grillo mostrasse... eh, se mia nonna avesse le ruote....

EDIT: una volta parlavo con una ragazza che aveva visto lo spettacolo beppegrillo.it: indignatissima... ma in che mondo viviamo... che schifo... Perché? Perché nel cartone Bianca e Bernie, in un fotogramma, c'é una piccola foto di tette al vento. Banche, medicina imprese fraudolente... tutto dimenticato,tranne le tette, quelle non si dimenticano mai!

alcenero
Inviato: 11/5/2006 12:43  Aggiornato: 11/5/2006 12:46
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
nike13
è vero, non possiamo chiedere a un comico di guidare una rivoluzione...
ma mi dà un po fastidio che lui faccia la verginella o l'eroe quando poi fa pure lui i suoi calcoli. Io in fondo lo apprezzo, sono stato al suo spettacolo e ho letto il suo libro, dice cose interessanti. Ma anzichè censurarsi dovrebbe dire sinceramente qualcosa tipo "molti mi chiedono di parlare dell' 11 settembre ma non lo faccio perchè non ci credo" oppure, meglio, dire "ci sono argomenti di cui non voglio parlare perchè ritengo troppo delicati, ma se volete cercatevi su internet notizie su ecc ecc"

Perchè non lo fa? perchè se la gente che lo segue come fosse un guru o un profeta poi si documentasse, capirebbe che lui evita degli argomenti in maniera censoria e arbitraria. E anche in quel caso perderebbe credibilità.

E poi, cavolo, che l' aviazione USA non sia intervenuta o che non si veda un aereo nelle prime foto del pentagono non sono opinioni. sono fatti

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
ninni
Inviato: 11/5/2006 12:55  Aggiornato: 11/5/2006 12:55
So tutto
Iscritto: 10/4/2006
Da:
Inviati: 15
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Assurdo
ho appena provato a scrivere tra i commenti della prima notizia del blog di Grillo

11 settembre
signoraggio

Grillo sveglia

Bhè, vi dico, mi hanno censurato. Non ho più accesso scrivere o leggere commenti.

Che vergogna

Pausania
Inviato: 11/5/2006 12:58  Aggiornato: 11/5/2006 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
A me da fastidio il suo populismo becero, il suo fare allusioni senza senso sulla medicina dopo aver piú o meno letto le polemiche a riguardo, perché semplifica gravi problemi scherzando sulla pelle degli altri.
Quello che cerco di dire é che il problema piú grosso non é che ci sia un cazzaro in giro, ma mille altri che lo scambiano per un messia. Il valore del suo blog non é tanto intrinseco, quanto frutto di una convenzione che ha piú o meno stabilito che Lui é arrviato a portare il verbo.
Avete visto l'ultimo video che ha messo in homepage? Dieci minuti di applausi per lui e nient'altro. Nemmeno Benito é arrivato a tanto, almeno a piazza Venezia applaudivano dopo che aveva parlato

music-band
Inviato: 11/5/2006 13:00  Aggiornato: 11/5/2006 13:00
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
X Pausania,

secondo me con il primo post hai centrato brillantemente il problema, però non condivido in toto il tuo secondo post in cui quoti ziomao.

Per quanto nelle linee generali le affermazioni siano condivisibili (è la gente che si aspetta troppo... Lui fa quello che gli pare... Etc.) Non dobbiamo dimenticare che nel momento in cui sei un personaggio pubblico ed hai un'enorme presa sulla gente, hai addosso una responsabilità, così come quando decidi di lanciare precise accuse contro enti o politici... Quindi non puoi permetterti di fare finta di nulla su certe cose, altrimenti fa solo il comico e non fare la morale a nessuno.

Scusami, se vedi una pubblicità potenzialmente dannosa e subdola che trasmette un concetto sbagliato che fai? Dici: beh! chi vuole non la guarda, oppure ti incazzi perchè non dovrebbe essere trasmessa?

Allora dovevano assolvere anche Vanna Marchi perchè è la gente che si è fatta infinocchiare.

Liocorno
Inviato: 11/5/2006 13:01  Aggiornato: 11/5/2006 13:01
Ho qualche dubbio
Iscritto: 2/1/2006
Da: Puglia
Inviati: 49
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
lo confesso.
Sono stato anch'io affascinato dal parlar "libero" di Grillo, dal suo blog che vedo quotidianamente: quasi quanto luogo comune.
Mi piace che si parli dei problemi concreti della gente, del rigassificatoche di Brindisi (che stanno già facendo), della discarica di Pietrasecca etc etc
Lo trovo molto democratico.

Poi ho riflettuto un attimo.

Ogni post di Grillo riceve in media 2000 commenti. Io ho provato, a volte, a mettere un commento che mi pareva avere qualche senso (almeno si distingueva dalla marea montante di flames che armava gli uni contro gli altri i commentatori: viva la democrazia). Ho scritto qualche lettera alla redazione del sito, con poche illusioni a dir la verità.

Vuoto pneumatico invece delle risposte che sarebbe stato corretto aspettarsi.

Ho pensato quindi al modello che sottostà al sito. E' un tipico modello broadcast in cui c'è un divo vivente che pontifica e una marea di personaggi trasparenti che applaude e, magari commenta per il puro gusto di commentare.

Esattamente l'opposto di quanto ci si aspetterebbe da Internet, che propone un modello di comunicazione molto più orizzontale. Concordo sul fatto che forse occorra troppo tempo per rispondere a tutti, ma...
Ogni tanto qualche risposta arriva persino dai critici più impegnati (nel senso del tempo).
Ecco quello che il blog di grillo è per me: un nuovo modello di emittente televisiva con su la pelliccia radical chic e falsamente democratica di Internet. Molto a la paige, lo ammetto, ma qualcosa di profondamente diverso da quello che è (grazie a Massimo) luogocomune.net. Ovvero uno spazio di discussione in cui confrontarsi e in cui un povero Cristo (dalle molte abilità) si affanna per trovare il tempo per tenerci in considerazione, in quanto ci reputa un valore.

Continua così, Massimo!!!

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Volevo poi occupare indegnamente questo spazio per dire che ho messo online il primo capitolo del mio scritto su
milesgloriosus.splinder.com
e anche su
liocorno.googlepages.com

Fatemi sapere: mi scuso per l'occupazione indebita di spazio di questo post. Non è pubblicità ma semplice voglia di condivisione di un pezzo della mia vita.

http://liocorno.googlepages.com

<<Una persona stupida e’ una persona che causa un danno ad un'altra persona o ad un gruppo di persone senza nel contempo realizzare alcun vantaggio per se’ od addirittura subendo una perdita.>>
<<Partire verso una m...
fry86
Inviato: 11/5/2006 13:09  Aggiornato: 11/5/2006 13:09
So tutto
Iscritto: 11/4/2006
Da:
Inviati: 5
 Del SIGNORAGGIO ha palato
Mi ricordo di aver visto 1 video in cui accennava proprio a questo "prestito" e lo descriveva in modo ridicolo, dicendo PLIN un miliardo in argentina...e l'argentina va in bancarotta...

nike
Inviato: 11/5/2006 13:14  Aggiornato: 11/5/2006 13:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Non so cosa dirti AlceNero è probabile che sia spaventato pure lui, qualche annetto ce l’ ha, non voglio certo giustificarlo.

Io ho visto uno dei suoi primissimi spettacoli anni fa, era ancora il periodo delle bottiglie di plastica dei rifiuti e dei pezzi di computer sul tavolaccio di legno unica scenografia sul palco . Di ecologia ne parlava quasi solo lui.

Credo che ci siano argomenti che non facciano audience, e che B.G. non utilizzi argomenti nei suoi spettacoli che non verrebbero presi sul serio.

Io conosco persone che sono culturalmente sopra la media e degli spettacoli di Grillo ricordano solo qualche battuta. Forse è lui che sbaglia a sottovalutare il suo pubblico, ci tratta come dei bambinoni e si erge a guru dell’ informazione, forse potrebbe fare molto di più, forse aspetta che i tempi siano più maturi.

Già metà di quello che B.G. dice ad es. non viene recepito, il problema degli scarichi delle auto che sono altezza passeggino, quando le mamme portano a spasso i bambini:

questo irrita le mamme, ma poi sono quelle stesse mamme , non tutte, sono proprio quelle che vogliono comprarsi il SUV , argomentone degli spettacoli di Grillo.

Forse i dubbi di Massimo sono reali:

Se sei il "guru della gente", e se il tuo successo è basato sul tuo ruolo - riconosciuto da tutti, e che tu stesso coltivi - di "giustiziere sociale", di "uomo della verità", di "quello che in RAI non lo vogliono perchè è scomodo", come puoi permetterti il lusso di ignorare un fatto come quello dell'undici settembre, dove palesemente la bugia su cui è costruito sta anche alla radice di almeno metà dei nostri malesseri quotidiani?

Può Grillo davvero non essersi mai incuriosito ai fatti di quel giorno? E se lo ha fatto, da persona acuta e E se lo ha fatto, da persona acuta e smaliziata qual'è, può davvero non essersi accorto che la versione ufficiale è la più grossa bufala mai raccontata nella storia dell'umanità?


O, B.G. non ci arriva o se ne frega.


Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
kraken71
Inviato: 11/5/2006 13:18  Aggiornato: 11/5/2006 13:18
Ho qualche dubbio
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 36
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Salve,
dico la mia.
Premetto che assiduamente fra gli altri siti di informazione alternativa "frequento" luogocomune.net e beppegrillo.it per cui sono un ammiratore di entrambe le realtà.....
Ho scritto un post nel suo blog invitandolo a leggere quanto c'è scritto qui e spero di vedere una sua reazione all'argomento. Sono d'accordo con Massimo che con lui al "nostro" fianco "le" verità sull'11 settembre (perchè io penso ce ne sia più d'una: per mese siamo qui a parlarne è perchè molte cose gli sono andate storte.... i tempi d'impatto dei vari aerei -ad esempio- li hanno sgarrati.... così come il crollo del WTC7 -la prova lampante della mess'in scena- che se fosse avvenuto al momento del crollo delle due torri ora di che staremmo a parlare? avremmo molti meno argomenti....)...
...dicevo, le verità sull'11 settembre si diffonderebbero molto più rapidamente...
Veramente potrebbe tirarci su uno spettacolo coi fiocchi e solo su quest'argomento....
Io lo ammiro -Grillo- già per quello che dice, però gradirei avere delle risposte a questo post di Massimo che reputo coerente e sensato.
Gli voglio dare -sempre a Grillo- il beneficio del dubbio:
lui non conosce il sito LuogoComune e non ha mai visto (per questioni di tempo voglio immaginare io) i filmati (inequivocabili) confondendone forse il contenuto con uno di quei siti lato/esoterici/avantisti che "si buttano" in rete (per farmi capire meglio: provate a cercare una "verità" sul santo graal, su stonehenge o anche sui cerchi nel grano... viene su una sfilza di link incredibile... ognuno -proprio OGNUNO- dice la sua e la vede a modo suo... cosicchè è difficile farsi un'opinione "realistica" rimanendo nel razionale...
Io il beneficio del dubbio glielo voglio dare. Mi seccherebbe però essere smentito....
Forza Beppe, fatti sentire e sali pure sull'aereo dei "complottisti" (noi luogocomunisti!?!).. un aereo senza finestrini, con dei logo fasulli, un POD da guerra elettronica in pancia e dei motori fatti gomma e carta colorata, un aereo coi passaporti in lega speciale di titanio e un equipaggio di ex-agenti CIA dal DNA indistrubbile, un aereo grande ma piccolo, un drone ma anche un 757, capace di 200 come di nessun passaggero, dalle prestazioni pesanti ma cnhe agile in acrobazia... una aereo speciale sul quel non c'è nessuno di noi,nonostante ci siamo imbarcati in tanti....
Caro Beppe,
allaccia le cinture pure tu.....

Pausania
Inviato: 11/5/2006 13:18  Aggiornato: 11/5/2006 13:18
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Per music-band.
Il problema é complesso. Diciamo che distinguerei il giudizio di merito su Grillo da quello sulla apoteosi di San Grillo, anche se sono strettamente legati.
Come dici tu, Grillo non solo deve fare solo il comico, ma é "solo" un comico. Sul fatto che sia un personaggio pubblico e che quindi abbia delle responsabilitá, diciamo che é stato un po' paraculo (detto con affetto), nel senso che lui rimane sempre in equilibrio tra il comico e l'informativo, solo che viene seguito come fosse un tg.
Non credo sia facile dirimere la questione: é colpa di chi si lascia andare al populismo o é colpa di chi lo segue? O non sono forse entrambe le parti interessate a questo giochetto che in fondo soddisfa tutti (tranne quelli che ricercano un po' di veritá)?
Riguardo alla pubblicitá: perché, ne esiste una che trasmette concetti giusti?
Vanna Marchi: se non fosse per l'umana comprensione che provo per le persone coinvolte e che comprendo essere state toccate su un punto debole, ti risponderei che la situazione é semplicemente ridicola e che allora dovrebbero arrestare tutti i maghi e i lettori di carte in Italia, nonché tutti i venditori di prodotti dimagranti ricostituenti eccetera

music-band
Inviato: 11/5/2006 13:33  Aggiornato: 11/5/2006 13:33
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/10/2005
Da: Shangri-la
Inviati: 1680
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Si Pausania, Vanna Marchi e la pubblicità erano solo esempi che ho tirato fuori frettolosamente, lo ammetto per chiarire meglio ciò che intendevo.

In effetti il problema è complesso, però mi sembra evidente che il ruolo di Grillo non è certo quello del semplice comico (come tenta a volte di apparire senza troppa convinzione) e nemmeno quello del gasato egocentrico. Credo che ciò a cui assistiamo, vedi blog, silenzi, censure etc. Faccia parte di una strategia intesa appunto a smuovere i bassi istinti.

Ricordo alcuni suoi post piuttosto enigmatici...

Citazione:
é colpa di chi si lascia andare al populismo o é colpa di chi lo segue? O non sono forse entrambe le parti interessate a questo giochetto che in fondo soddisfa tutti (tranne quelli che ricercano un po' di veritá)?


Quoto questa tua affermazione...

fiammifero
Inviato: 11/5/2006 13:46  Aggiornato: 11/5/2006 13:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Riguardo alla pubblicitá: perché, ne esiste una che trasmette concetti giusti?


si l' 8xmille alla Chiesa Cattolica

Citazione:
Vanna Marchi: se non fosse per l'umana comprensione che provo per le persone coinvolte e che comprendo essere state toccate su un punto debole, ti risponderei che la situazione é semplicemente ridicola e che allora dovrebbero arrestare tutti i maghi e i lettori di carte in Italia, nonché tutti i venditori di prodotti dimagranti ricostituenti eccetera


io ci aggiungerei anche i santini,i viaggi a lourdes,da padre Pio e Madonne piangenti varie

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Pausania
Inviato: 11/5/2006 13:51  Aggiornato: 11/5/2006 13:51
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
io ci aggiungerei anche i santini,i viaggi a lourdes,da padre Pio e Madonne piangenti varie

...e le campagne elettorali
...e il tg1
...e Attivissimo



nike
Inviato: 11/5/2006 13:56  Aggiornato: 11/5/2006 14:01
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Liocorno

Ecco quello che il blog di grillo è per me: un nuovo modello di emittente televisiva con su la pelliccia radical chic e falsamente democratica di Internet. Molto a la paige, lo ammetto,

Ti ho letto solo adesso, credo che tu abbia ragione, forse è una televisione trasversale non ha niente a che fare con Internet.


Riporto qui un articolo vecchio, ma corretto:

Beppe Grillo, un eroe del nostro "Time" Martedì, 04 ottobre 2005

"È una cosa che fa piacere...": il comico Beppe Grillo, oggi mattatore del web, dice poche parole per esprimere soddisfazione dopo aver visto il suo nome, l'unico di un italiano, nella classifica degli eroi europei 2005 stilata dal Time, 37 personaggi che hanno condotto battaglie difficili e spesso in assoluta solitudine, riuscendo, secondo il giornale, a migliorare il mondo e a diventare un esempio per la collettività.

Un titolo conquistato a colpi di gag che gli sono costati una carriera televisiva: nel mirino del comico genovese argomenti scottanti come scandali finanziari e corruzione politica ma, scrive il Time, si può bandire Grillo dalle televisioni, ma non si può soffocare il suo umorismo politico davvero unico.

L'articolo ricorda il modo diretto e sferzante con cui Grillo affrontò, o meglio previde, il crack della Parlamat ("potrebbe tranquillamente fare il revisore dei conti invece del comico"), o indirizzò battute affilate e pesanti contro Craxi e i socialisti in tempi non sospetti, nel lontano 1987, proprio dagli schermi della tv pubblica.

Una scelta che lo mise fuori dal sistema Rai-Mediaset. Grillo é attualmente il 're del blog': ha scelto infatti di comunicare con il pubblico senza alcuna forma di mediazione. "Del resto - sostiene - non mi sembra che di questi tempi il mondo dell'informazione goda di ottima salute, soprattutto in Italia.

[...]

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
ziomao
Inviato: 11/5/2006 13:58  Aggiornato: 11/5/2006 13:58
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Concordo con habermans quando parla delle riminescenze infantili che portano al desiderio del personaggio di culto nel popolo italico.

Che siano Papi, re o mussolini di turno ( perche' no' tutti in una volta ), gli italiani per la sottostante cultura cattolica devono avere sempre uno o piu' esseri da adorare e santificare, da desiderare e da frignare quando non si receve da loro le carezze.

Grillo non ci "caga" ?
Siamo persone abbastanza adulte ( spero ) per non piagnucolare e andare avanti per la nostra strada, senza questi frignamenti persino poco decorosi.

Oppure si potrebbe insistere nel masochismo, magari cercando la compassione di altri personaggi di culto ; Perche' non provare allora con il papa ? Oppure i calciatori ( nuovi vitelli d'oro ) o magari con qualche velina ....

Che tristezza.
Mao

Ghilgamesh
Inviato: 11/5/2006 14:05  Aggiornato: 11/5/2006 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/10/2005
Da:
Inviati: 3001
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Anche io a suo tempo mandai un paio di mail a Beppe, ma da quell'orecchio non sembra sentirci...

Comprensibile intendiamoci, è un comico e a dire certe cose si rischia, credo vada apprezzato il fatto che almeno qualcosa fa.

Benvenuti ai nuovi ^__^

ELFLACO
Inviato: 11/5/2006 14:11  Aggiornato: 11/5/2006 14:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Salve muchachos..... y muchachas

Anch'io visito il blog di Grillo(non cosi tanto come qualche mese fa).Più che altro perchè il mio interesse si è concentrato sull '9/11.
Sono d'accordo che lui è un comico ma mi rendo conto che non è SOLO un comico un pò di informazione la fa.
Diciamo che a me ha svegliato la voglia di essere curioso,la voglia di essere spietato nella mia curiosità.
E come se al liceo il tuo isegnante di fisica ,che ti sembra un genio , dopo aver preso la laurea in meccanica quantistica con magna cum laude(si scrive cosi??)non ne sei sicuro come prima,anche se continui a stimarlo ed a rispettarlo.

Ora il perchè non voglia parlarne,a naso!!,direi che lo fa per non perdere quel poco di credibilità che ha,più che altro per colpa del pubblico.Penso che se ne sia accorto che il pubblico non è pronto ad ascoltarlo parlare sul 9/11 senza farglielo pagare con un po di cdedibilità.

el flaco

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
spyder
Inviato: 11/5/2006 14:19  Aggiornato: 11/5/2006 14:19
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
qualcun'altro ha controllato l'ovvio meglio di me, leggete qua:




http://www.mclink.it/personal/MC0823/signoraggio_lacantatadeigrillini.html




saluti a tutti.

spyder
Inviato: 11/5/2006 14:27  Aggiornato: 11/5/2006 14:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
x sandro
Inviato: 11/5/2006 11:20 Aggiornato: 11/5/2006 11:20

per altro appena qualche giorno prima di pietro per farsi propaganda condannava il signoraggio.nel video ho ripulito la propaganda....

http://www.youtube.com/watch?v=zIG3BpdJSwU

soulsaver
Inviato: 11/5/2006 14:29  Aggiornato: 11/5/2006 14:29
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Anche io sono un visitatore del sito del Grillo nazionale...Anche se rispetto ad un'anno fa il blob è sfuggito da qualsiasi controllo.
Ho apprezzato il fatto che Luttazzi abbia chiuso il suo, segno della consapevolezza che la deriva populista dei contenuti dei post del sito, quando hai 200.000 visite quotidiane, è inevitabile.
Ribadisco il primo post di Ziomao.
Grillo è una pulce nell'orecchio, non credo che si possa dubitare della sua buona fede, lui ha deciso di trattare argomenti che possono stimolare alla critica e alle piccole battaglie pratiche riguardanti i problemi quotidiani. Insomma se sei un padre di famiglia che non arriva a fine mese la tua priorità è pagare meno il telefono (visto che tuo figlio di 13 anni si mangia 60 euro a settimana di videofonino) spendere qualche soldo in meno per riscaldare la tua abitazione.
l'9/11 è un'argomento di proporzioni enormi per le sue implicazioni tale da renderlo ance difficile da gestire in uno spettacolo comico destinato a chi vuole soluzioni pratiche a problemi quotidiani... ricordiamo il suo ruolo di giullare, un moderno pulcinella.
Diciamo che Grillo per me ha comunque risvegliato lo spirito critico nei confronti dell'informazione, è il primo passo per poi iniziare una battaglia che è tutta personale, insomma se lui la battaglia sulla verità riguardo l'9/11 non la vuole fare, bene la faremo noi.
Rimbocchiamoci le maniche

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
ELFLACO
Inviato: 11/5/2006 14:37  Aggiornato: 11/5/2006 14:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Ho apprezzato il fatto che Luttazzi abbia chiuso il suo, segno della consapevolezza che la deriva populista dei contenuti dei post del sito, quando hai 200.000 visite quotidiane, è inevitabile.



MASSIMOO vuol dire che quando LC avrà 200000 iscritti non ci cagherai più!!!
EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
yarebon
Inviato: 11/5/2006 14:38  Aggiornato: 11/5/2006 14:38
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Prima dell'avvento di internet e anche nei primi anni in cui questa invenzione è entrata nelle case di tutti noi, Grillo era uno dei migliori controinformatori d'Italia. E' stato uno tra i primi personaggi pubblici a rompere il tabù "politici inattaccabili".
Durante il periodo democristiano era inammissibile anche ironizzare sui politici italiani, lui è stato tra i primi e ha svelato molte magagne su tangentopoli.
Attualmente è molto utile nel prevenire le truffe ai danni dei "consumatori" ed in effetti attualmente Grillo è diventato una specie di striscia la notizia solo con più palle.
Anche per me come per molti era un mito. Ho visto due suoi spettacoli e con l'amministrazione americana non ci andava sul leggero, anzi ricordo che ironizzava sul fatto che o'neill che investigava su al qaeda prima dell'11 settembre, sia poi stato mandato come "premio" (detto in maniera ironica) a comandare la sicurezza nelle torri gemelle, quindi questa sua affermazione fa intendere che lui sappia ma non dica!
In effetti ora la sua opera è molto funzionale al potere e mi ha deluso moltissimo il suo blog, assolutamente innocuo e dove spesso si fa campagna elettorale. In molte cose è avanti, ma alla fine Grillo è stato superato e ciò che dice lui non è tanto sconvolgente e soprattutto come ha detto qualcuno, luogocomune (ma non solo) sono avanti a lui anni luce.
Se davvero a spyder ha dato quella risposta, non c'è da fidarsi più. secondo me non bisogna disperare, internet ha aperto gli occhi a molti, mostrandoci i lupi nascosti sotto vesti di agnellini, per usare un detto del vangelo e chiarendoci molto cose.
Insomma siamo maggiormente vaccinati contro le schifezze e le illusioni che ci vengono dall'esterno. Grillo diceva che non ci servono leader e io dico che non ci servono nemmeno messia e punti di riferimento, ma solo cooperazione!

Piuma
Inviato: 11/5/2006 14:42  Aggiornato: 11/5/2006 14:42
So tutto
Iscritto: 11/7/2005
Da: Napoli
Inviati: 9
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Salve,
conosco luogocomune quasi dalla sua nascita, (ciao massimo), come conosco il sito di Grillo dalla prima ora, sono membro del meetup di Napoli e spesso posto le notizie di luogocomune, non aggiungo niente di quanto già detto nei commenti precedenti se non che l'argomento è delicato e lo stesso Beppe lo sa. I tempi stanno maturando. Sulle censure nel blog di Grillo verificherò non so, più che altro quest mia ignoranza e dovuta alla mancanza di tempo personale, intanto ho postato sul meetup di Napoli l'articolo di Massimo http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=1514120&pager.offset=630&lastpage=yes#3821481 .
Un saluto a tutti gli amici di luogocomune e a presto per una proficua collaborazione.
Antonello da Napoli

fefochip
Inviato: 11/5/2006 14:48  Aggiornato: 11/5/2006 14:48
Sono certo di non sapere
Iscritto: 27/11/2005
Da: roma
Inviati: 7005
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
vorrei farti notare ziomao che non mi pare qui ci siano tanti piagnucolamenti riguardo al fatto che beppe grillo non ci caga.
l'articolo di massimo è una riflessione leggittima a mio parere.

non ci interessa il fatto di non essere cagati.
qui sul sito credo che ognuno di noi abbia provato quel senso di impotenza quando ti trovi l'avventore di turno a cui esponi la faccenda dell'11 settebre e lui ti guarda con gli occhi con cui si guarda lo scemo del villaggio...

non credo che massimo si indispettisca perchè cura un sito che sta diventando pian piano molto seguito e non ha nemmeno una risposta da beppe grillo.
non è questo il punto.

il problema è la figura del guru che si distacca inevitabilmente sempre piu da quella del "capo".
il capo checchè se ne pensi è uno di noi ...da sempre c'è una o piu persone che piu o meno ci rappresenta .dall'inizio della storia dell'uomo è cosi .anche in demcrazia è così .
ma quando il capo diventa guru succedono i casini.

ma quando accade?

semplice
accade quando si pensa che la tua popolarità è dovuta alla tua intelligenza ,alla tua sagacia ,alla tua furbizia...
cosi non è .
la popolarità è la capacità di rappresentare con le tue idee quello che pensano le persone che nulla ha a che vedere con le tue capacità personali .
grillo....forse si sta dimenticando grillo che è il suo pubblico a farlo grande e non viceversa. beppe grillo non esisterebbe come nessun capo senza il suo seguito.
è normale è cosi...

pensate che un massimo mazzucco sarebbe riuscito a fare un dvd sull'11 settembre senza la spinta di noi tutti ....il sostegno morale ,il fatto che noi ci siamo a sostenerlo ,magari criticandolo .....ma siamo qui a fare piu di 3300 persone che si interessano della sua stessa cosa.
cosi gli uomini vanni avanti nella storia ....fanno una piramide dove si si arrampica qualcuno per arrivare piu in alto perchè da soli non riusciremmo ad arrivare cosi in alto.

tutti abbiamo bisogno di sostegno, morale e non.
perchè c'è il famoso morbo di ashcrof ? cosa è in definitiva se non il desiderio irrefrenabile di non sentirci soli in mezzo un mare di imbecilli o di addormentati zombi?

ora fin qui è tutto ok tutto normale.
il problema come dicevo a un certo punto succede quando il capo di turno pernsa per un momento che le sue decisioni sono legate in qualche modo alla sua singolarità invece di essere l'espressione di una pluralità.
essere capi non è per niente un privilegio se fatto con coscienza ma è solo una grossa seccatura e una responsabilità enorme.

la tendenza invece che ha l'uomo è invece di approfittare della propria popolarità pensando che come capo puoi "guidare" la massa ...è un enorme frinteso perchè come detto appunto è l'esatto contrario.
quando si arrivano agli estremi ecco nascere i tiranni che sono sempre nati appunto da un consenso popolare.

ma chi ha investito i re del loro potere se non il popolo?

vi ricordo una celebre frase il cui senso riassume quanto detto fin ora :
il potere corrompe ,il potere assoluto corrompe in maniera assoluta.

ecco quindi il tentativo di beppe grillo (o del suo staff) attraverso la censura informatica o il silenzio forzato (nonstante abbia ricevuto chissà quante richieste di interessarsi del 911) di pilotare il suo pubblico....
da capo a guru ....

ci sono i primi sintomi
tutto qui

più che "scoprirla" la verità si "capisce", inutile quindi insistere piu di tanto
ingfiglia
Inviato: 11/5/2006 15:05  Aggiornato: 11/5/2006 15:05
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/10/2005
Da: Ballarò
Inviati: 96
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sono convinto che i consulenti di Beppe non sono concordi nell'esprimere qualche concetto sull'11/9 causando un gran danno alla gente che li segue, secondo me. Infatti non molti sanno che, a causa dell'11/9 e delle scelte in tema di politiche economiche e finanziarie condotte dal "ponte di comando" USA, il dollaro sarà, come minimo, portato alla svalutazione,con un effetto domino sull'economia mondiale pazzesco . Ed ecco il motivo per cui oggi l'oro vale il triplo di due anni fa (685$ contro i 200$/oncia di due anni fa), perchè la Cina per togliersi di dosso parte delle riserve valutarie ha acquistato 30 Boeing per 16mld di dollari, perchè la Russia si farà pagare il gas in rubli, perchè l'Iran si farà pagare il petrolio in euro o yen. etc, etc, etc. Cose per noi trite e ritrite...

Però tra le conseguenze più immediate ci sarà un crollo dei titoli di borsa che ovviamente danneggerà il solito parco buoi di risparmiatori, ci sarà uno stop temporaneo del turbocapitalismo: e di questo Beppe Grillo non ne parla ed ha, secondo me, una grande responsabilità.
Mentre delle altre tragiche conseguenze di questi avvenimenti come il cambio di stili di vita, dell'energia e della mobilità futura, delle nano particelle e dell'inquinamento, etc. ne parla e finanzia anche campagne con iniziative sul suo Blog.

Io continuo a fare campagna di informazione per mio conto, pazienza.

Mah, che dire .....teniamoci stretti ed andiamo avanti.

Salute a tutti

lamefarmer
Inviato: 11/5/2006 15:35  Aggiornato: 11/5/2006 15:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 23/9/2005
Da: vacu°u(m)
Inviati: 334
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Io ho un altra ipotesi.

Grillo é innondato (e lui stesso ammette che non si sente
di affrontare un peso così, che é solo un comico e vuol far ridere
la gente) da informazioni.

Il suo blog non conterà l'11/9 ma conta ormai
tanti e tali argomenti da perdersi.

Ora, come dice il mio Maestro, se cerchi di imparare un arte
può darsi che un maestro non ti vada bene, quindi finirai
per cercarne un altro, ma non puoi andare avanti a cercare
all'infinito, prima o poi ti dovrai fermare.

Per Mazzucco l'11/9 é il centro della storia moderna.
Ha fatto una scelta e come ogni persona l'ha fatta empiricamente
suddividendo le forze che ha.

Credo che Beppe sia semplicemente verso l'11/9 nella posizione
in cui era prima di conoscere internet: rompeva in pubblico il computer
per indicare che era una indecenza.
Lo dice lui stesso nei suoi spettacoli.

Non credo che ci si debba indignare perché Beppe non si occupa
dell'11/9, o se risponde tagliando corto sull'argomento
semplicemente questo é l'esatto personaggio di cui stiamo parlando
che non avendo modo (e tempo)
per approfondire l'argomento, non vuole dedicare altre energie
per farlo, perché crede che sia una perdita di tempo.
Come fu per il computer a suo tempo ha fatto delle scelte

E' nel classico giro del "cane che si morde la coda" e fint'anto che
non ne esce non credo si occuperà dell'11/9.


Ognuno parla di se stesso, sempre e comunque
vulcan
Inviato: 11/5/2006 15:40  Aggiornato: 11/5/2006 15:40
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ho letto solo l’articolo di testata fatto da Massimo e la coda di spider..il quale in un certo senso mi ha “rubato “ la risposta all’articolo di Massimo.

L’unica risposta infatti non poteva essere altro il fatto che Grillo non crede affatto al 11 settembre come un evento frutto di una cospirazione… da qui il suo Glissare …e il dileguarsi di fronte a questo argomento e alle mail di massimo.

Tutto ciò fa anche riflettere su due questioni;

la prima è il fatto che il sistema “logico“ della controinformazione e dei suoi riferimenti … in alcuni casi si spinge più o meno in avanti, per giungere in alcuni casi fino agli estremi limiti della conoscenza, e quest’ultimo caso evidentemente non è il caso di Grillo.
Alla fine non ci sarebbe neanche da meravigliarsi poiché anche tra tutti noi vi sono ampie sfumature di riferimento in questo campo, anche se apparentemente sembriamo omogenei nelle convinzioni.

L’altra questione ,molto più sottile , è che lui faccia semplicemente finta di non crederci.. per semplice economia e sopravvivenza della sua stessa controinformazione.

Personalmente non credo affatto che poiché a sostenere la teoria cospirazionista fosse Grillo, la gente gli andrebbe dietro come un branco di pecore … la questione mi sembra molto più complessa ed il suo stesso operato ( mettendomi dentro la sua testa) potrebbe scadere nel ridicolo o simili… o potrebbe essere posto inutilmente in pericolo a seconda dei temi toccati.

Del tipo…probabilmente è vero ma è più opportuno lasciar correre !!
Quest’ultima ipotesi, (.. esercitare la controinformazione che conviene!), pur essendo una questione “triste “ mi sembra la più plausibile!

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
vulcan
Inviato: 11/5/2006 15:46  Aggiornato: 11/5/2006 15:46
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 29/1/2005
Da: Sardigna
Inviati: 2092
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
fiammifero- Fà ridere,questo sì,


Probabilmente fiammifero coglie l'essenza della questione...

ma alla fine cosa è Grillo?

.. nell'immagginario della gente probabilmente è tante cose ... ma forse dimentichiamo la cosa più importante:

è solo un comico che fà ridere ... solo di questo probabilmente ci dobbiamo accontentare!

"Indaga le parole a partire dalle cose e non le cose a partire dalle parole." Misone
spyder
Inviato: 11/5/2006 15:49  Aggiornato: 11/5/2006 19:27
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
NON VOGLIO BUTTARE BENZINA SUL FUOCO....MA,....

cerchero' di essere breve,perche' e' la seconda volta che mi si cancella il msg:

beppe grillo condanna i kiwi della nuova zelanda perche' per arrivare sulla nostra tavola prendono 1 aereo che inquina .....E TUTTI QUELLI CHE RILASCIANO DELIBERATAMENTE SCHIFEZZE IN ARIA???LI VOGLIAMO IGNORARE???

beppegrillo raccoglie moneta per fare una pagina su repubblica del costo di 45.000 euro (credo) contro FAZIO.......ma non vuole mettere pay pal e quindi io devo pagare un bonifico bancario per denunciare delle irregolarita' bancarie......NON E' CONTRADDITTORIO???

beppegrillo raccoglie i fondi per la seconda pagina INTERNAZIONALE dove VUOLE pubblicare i nomi degli onorevoli italiani condannati in via definitiva.....MA NON SUCCEDE PROPRIAMENTE QUESTO,PERCHE'...SENZA CHIEDERE PARERI A NESSUNO,...FA PUBBLICARE LA PAGINA CON LA PUBBLICITA' AL SUO BLOG (NESSUN GIORNALE VOLEVA SCRIVERE I NOMI)...DAL QUALE SI SAREBBE POI DOVUTO SCOPRIRE CHI SONO QUESTI LOSCHI FIGURI......

ora beppe,visto che internet ci puo' aiutare (parole tue) ....UN BEL SONDAGGINO DI UNA SETTIMANA DOVE SPIEGHI COSA VORRESTI FARE DEI SOLDI DEI BLOGGERS,VISTO CHE NESSUNO DEI GIORNALI CONTATTATI VUOLE STAMPARE LA LISTA???

CHE SO' ,..VOLANTINI DA FAR DISTRIBUIRE AI RAGAZZI DEL MEET-UP,MANIFESTI,ECC....

COME MAI POI IL C.C. E' INTESTATO A TE E NON A QUALCHE ASSOCIAZIONE ???

CHI RECUPERERA' I SOLDI DELL'IVA?

POTREI ANDARE AVANTI PER ORE....ma per finire...sei libero di usare il sistema operativo che preferisci,MA SMETTILA DI DIRE UNA COSA E FARNE UN'ALTRA,sei ridicolo!!

volete sapere perche'ho il dente avvelenato con lui:

andate a spiegare a quelli che incontrate e ai quali vorreste spiegare 9/11 ecc,i vostri perche' dopo che la prima affermazione e':

ma se tutto cio' fosse vero,credi che gente come beppe grillo non ne parlerebbe??...
ALZI LA MANO CHI NON HA MAI SENTITO RISPONDERSI COSI....
...e questo succede perche' una volta demolita la credibilita' degli organi d'informazione la gente cerca rifugio e consiglio dai cosiddeti controinformatori...ora ,i piu' fortunati trovano gente del calibro di Massimo,gli altri .....quelli come beppe.

e per finire,per tutti coloro che giustificano l'atteggiamento con <<MA E' SOLO UN COMICO!>>

vi riporto la prima battuta della serata di grande comicita':

in prima fila ci sono tutti i portatori di handicap......

beppe:
<< bene,anche stasera voi in prima fila senza pagare un ca22o!ma io vi frego perche' passeggio in sala....(facendo il gesto dell'ombrello)...>>

....

ALLORA,QUANTI HANNO LA PANCIA IN MANO DAL RIDERE??

detto cio',poi tratta anche un sacco di argomenti interessanti,ma se avete pareri contrari ai suoi,....teneteveli per voi perche' nella grillocrazia del blog non c'e' spazio,nonostante al fondo della pagina ci sia scritto:

Il Blog di Beppe Grillo è uno spazio aperto a vostra disposizione, è creato per confrontarsi direttamente. L'immediatezza della pubblicazione dei vostri commenti non permette filtri preventivi. L'utilità del Blog dipende dalla vostra collaborazione per questo motivo voi siete i reali ed unici responsabili del contenuto e delle sue sorti.

[ndr(vuol dire che non mi censuri se parlo di scie chimiche,9/11,signoraggio,ecc?)]

Avvertenze da leggere prima di intervenire sul blog di Beppe Grillo

Non sono consentiti:
- messaggi non inerenti al post LO FANNO TUTTI
- messaggi privi di indirizzo email LO FANNO TUTTI
- messaggi anonimi (cioè senza nome e cognome) LO FANNO TUTTI
- messaggi pubblicitari LO FANNO TUTTI
- messaggi con linguaggio offensivo LO FANNO TUTTI
- messaggi che contengono turpiloquio LO FANNO TUTTI
- messaggi con contenuto razzista o sessista LO FANNO TUTTI
- messaggi il cui contenuto costituisce una violazione delle leggi italiane (istigazione a delinquere o alla violenza, diffamazione, ecc.) LO FA QUALCUNO
Comunque il proprietario del blog potrà in qualsiasi momento, a suo insindacabile giudizio, cancellare i messaggi. QUESTO LO FA QUANDO GLI TOCCHI IL PORTAFOGLIO O RISVEGLI GLI UTENTI DEL SUO BLOG DAL TORPORE....




ziomao
Inviato: 11/5/2006 16:26  Aggiornato: 11/5/2006 16:26
Mi sento vacillare
Iscritto: 10/10/2005
Da:
Inviati: 339
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Luogocomune o non troppo ?!?! ...

Per prima cosa devo amaramente far notare una deriva intellectual chich del sito; noto sempre piu' spesso una certa tendenza che hanno alcuni scriventi di ergere il blog a luogo di ritrovo di non meglio specificati "esseri intellettivi superiori".

Io penso di essere una persona normale ( almeno spero ) e il pensiero di essere in mezzo a persone che si ritengono portatori sani di chissa' quali ultra-capacita' intellettive mi intimorisce.

Cerchiamo di essere un po' meno autoreferenziali... facile parlare.

Detto questo, passo ad un'esempio sul campo

Se fossimo Beppe Grillo ...

Certamente ci metteremo a sblaterare tutto l'11 davanti ad un pubblico eterogeneo di migliaia di persone che pensano ancora che esistano democrazie e libere informazioni.

Dopo poche ore saremmo attaccati da tutta la stampa nazionale e messi alla gogna mediatica come dei pazzi furiosi, ma noi avanti, anche soli che ce ne frega !!!! piu' loro ci attaccheranno piu' noi futuri Beppi Grilli rincareremo la dose, e cosi', urlando come pazzi con la bava alla bocca sotto il tiro di ogni giornale e ogni associazione esistente convinceremo milioni di video dipendenti e casalinghe, che sino al giono prima non dubitavano manco di bruno vespa, dell'esistenza del complotto globale !!!!!

complimenti, avremmo buttato nel cesso 30 anni di credibilita' e di lavoro.

Oppure....

Potremmo parlare di casi che toccano la vita di tutti, instillare il dubbio nelle persone e spronarle a cercarsi DA SOLI le informazioni sul web.
Allora avremmo creato tante persone pensanti, capaci di scegliere e pertanto libere come direbbe Fromm e molto pericolose per le sole che racconta il sistema.

e mi sembra che tutto questo Grillo lo stia facendo piu' che bene, ha persino fatto "nascere" uno come Spider ( secondo quanto detto da Spider ) che ha persino superato il suo maestro !

Dovremmo essere grati ad uno come Grillo che ci fa' trovare il terreno gia' preparato, a noi tocca solo seminarlo.

In caso contrario cosa vogliamo ?
Qualcuno che ci regga il moccolo, magari distruggendo tutto quello che di buono puo' ancora fare ?


MAO



PS:

Spider...


Citazione:

vi riporto la prima battuta della serata di grande comicita':

in prima fila ci sono tutti i portatori di handicap......

beppe:
<< bene,anche stasera voi in prima fila senza pagare un ca22o!ma io vi frego perche' passeggio in sala....(facendo il gesto dell'ombrello)...>>


A me' fa' ridere, anche se fossi un portatore di handicap !
D'altronde non e' obbligatorio che tu capisca le batutte ( e' una battuta ).

Tifoso
Inviato: 11/5/2006 18:08  Aggiornato: 11/5/2006 18:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
<<DOVETE SMETTERLA DI CREDERE A QUESTE STUPIDAGGINI DEI MISSILI SUL PENTAGONO,DEL SIGNORAGGIO E DELLE SCIE CHIMICHE. PERCHE' LA CHIMICA DELL'ARIA A 50 KM E' UNA COSA TROPPO COMPLICATA DA CAPIRE X NOI. QUELLE SCIE SONO LE PERDITE DI CARBURANTE CHE SI CRISTALLIZZA E RIMANE SOSPESO IN ARIA…. IL MISSILE SUL PENTAGONO E' UNA BALLA, e IL SIGNORAGGIO NON ESISTE . SE CI PERDIAMO DIETRO QUESTE STORIE NON ARRIVIAMO DA NESSUNA PARTE…..>>


Beppe Grillo è il limite imposto oltre cui la controinformazione può andare ma deve rinunciare alla visibilità e purtroppo alla credibilità generale.
Leggete sopra nel quote ? Considera signoraggio-sciechimiche-11settembre delle baggianate, non perchè siano prive di importanza ma perchè per lui sono balle.
Ammetto di non sapere se le consideri tali o se sia la scusa per non parlarne. Meno male che non lo scrive sul suo blog screditando le "generiche notizie da internet" come fa Attivissimo ! ( l'auto-autorizzato debunker ufficiale di tutte quelle notizie della rete che sente di essere in grado di smentire )

Beppe Grillo agisce informando a suo modo ma non sprona direttamente ad agire oltre la consapevolezza - inoltre informa per denunciare le malefatte, ma alla fine non vengono mai ritenute tanto gravi da scomporsi, indignarsi e comportarsi attivamente: le sdrammatizza.
A me sembra un punto di riferimento morto lì : i suoi fans vanno allo spettacolo, si fan due risate sul tragico e accettano meglio le fregature che tirano loro di continuo, sulle bollette e i canoni illegittimi, sulla mancanza di competitività del paese, sul precariato, sul fatto che ci sono politici indagati-sottoprocesso-pregiudicati, sulle grandi opere inutili, sugli imprenditori senza capitali, gli inceneritori e le fonti alternative di energia.
Poi chi si aspettano che porti avanti il discorso e l'azione ? Beppe Grillo perchè ne sa di più ? Non farà nulla perchè non può. I suoi fans sono xx-mila ma non sono un movimento.

ziomao:
Citazione:
Potremmo parlare di casi che toccano la vita di tutti, instillare il dubbio nelle persone e spronarle a cercarsi DA SOLI le informazioni sul web.

Non credo che lo stia facendo di proposito. Anzi direi che il suo blog abbia l'ambizione di diventare il punto di riferimento della controinformazione, l'avamposto pur arrivando alla notizia mesi dopo spesso. Lui scrive ogni giorno come l'oracolo e in 2000 commentano scrivendo delle appendici spesso inutili alla sua notizia e poi si leggono tutti i commenti.

? ?
jewelz
Inviato: 11/5/2006 18:09  Aggiornato: 11/5/2006 18:09
So tutto
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 21
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
sono d'accordo con te, ma se uno vuole veramente far crescere la gente con iniziative tipo questo sito, tipo etleboro e roba del genere, perchè fa uno spettacolo davanti a migliaia e migliaia di persone improvvisandosi savonarola, sparando un mucchio di minchiate che non attaccano i veri colpevoli? Mi sembra una cosa da vero ipocrita, e a me gli ipocriti non piacciono affatto

cino
Inviato: 11/5/2006 18:11  Aggiornato: 11/5/2006 18:11
So tutto
Iscritto: 11/5/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

vi riporto la prima battuta della serata di grande comicita':

in prima fila ci sono tutti i portatori di handicap......

beppe:
<< bene,anche stasera voi in prima fila senza pagare un ca22o!ma io vi frego perche' passeggio in sala....(facendo il gesto dell'ombrello)...>>

....

ALLORA,QUANTI HANNO LA PANCIA IN MANO DAL RIDERE??


IO IO IO !!!

C'ero pure io quella sera!! Io e tutti quelli che avevo seduti vicino ci siamo scompisciati dal ridere per quella battuta!

io non so se sia o meno il portatore della verità, so solo che è grazie a lui che ho iniziato a navigare su internet e ad informarmi anche al di fuori della scatola colorata.

Quindi per quanto mi riguarda devo ringraziarlo.

Cino

P.S. Dimenticavo, quella sera a quello spettacolo, come per fortuna spesso anche ad altri spettacoli, grazie alle mie "condizioni" ho assistito proprio in prima fila :)

lupotana
Inviato: 11/5/2006 18:33  Aggiornato: 11/5/2006 18:33
So tutto
Iscritto: 31/10/2005
Da: Cadorago (CO)
Inviati: 2
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Circa un mese fa anch'io avevo avuto la stessa idea e avevo scritto una lettera al blog di beppegrillo per far saltare fuori la storia dell'11 settembre...

Nessuna risposta...

...
spyder
Inviato: 11/5/2006 19:09  Aggiornato: 11/5/2006 19:17
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
x cino:

ciao,...vediamo.....iscritto oggi,.....primo post......tiro ad indovinare??

non e' che per caso stai scrivendo dalla casaleggio&co.????

sei dello staff di beppe vero??

o sei uno a cui hanno toccato il mito???......lo so!e stata dura da accettare pure per me.......dimmi,anche tu hai dato il tuo contributo per la pagina coi nomi degli onorevoli indagati che non e' mai uscita???

e per il bonifico in banca??nelle tue condizioni forse paypal era piu' comodo ,non trovi??(anche piu' economico)...

ps:dalla prima fila o dietro le quinte?

ps2:anche io devo ringraziarlo...il link a LC l'ho trovato da lui.......anzi,...ora che ci penso.....in effetti....E SE FOSSE SOLO UN BLOG PUBBLICITARIO?

...leggiti il post di sandro e segui i link

illupodeicieli
Inviato: 11/5/2006 19:21  Aggiornato: 11/5/2006 19:21
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
premetto che prima mi era anche simpatico anche se un uso del turpiloquio secondo me eccessivo non lo condividevo allora e ancora meno adesso.
sarà che quando si avanza negli anni si vedono le cose con un ottica diversa: finiti i tempi del "cioè" o "nella misura in cui" o del "tutto è relativo", ci vuole sostanza: e lui la offrì quando propose una twingo che consumava poco (ricordate a striscia la notizia il filmato con gli operai della fiat?): però quando anch'io, come altri , ho scritto non ho ricevuto nessuna risposta.
la risposta in automatico dove mi si diceva che "ci sono tante email e non si può rispondere a tutti ma tutte vengono lette".
ora se così fosse il nostro amico Pascucci avrebbe ,prima o poi, trovato come argomento il signoraggio; altri le scie chimiche e altri ancora l'11 settembre.
invece no.
allora devo concordare con chi mette in evidenza che dietro c'è qualcosa che non quadra: tra l'altro a lui costerebbe poco affrontare l'argomento.
faccia come fa un vero genitore che spiega ai figli come sono nati e senza andare a cercare le api o i fiori.
è preferibile.
comunque da quando lui non ha affrontato l'argomento del signoraggio (glielo chiesi a dicembre) ho evitato di visitare il suo blog.
il giornale di sardegna pubblica ,ogni tanto, qualche suo post e quindi posso risparmiarmi la visita.
rimane l'amaro e la delusione in chi pensa di avere a che fare con una persona e invece,dietro, c'è un computer che è insensibile e irascibile e si crede superiore.

grazia
Inviato: 11/5/2006 19:56  Aggiornato: 11/5/2006 19:56
Mi sento vacillare
Iscritto: 5/1/2005
Da:
Inviati: 337
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao a tutti. Premetto che difficilmente entro nel sito di grillo anche se lo reputo un comico molto qualificato. Non ho molto tempo.

Ma ho imparato proprio dal "nostro" sito però che non ci si puo' soffermare sulle apparenze per poter esprimere un giudizio. (11.9 insegna) e d'altronde su questo concetto pare concordi anche grillo. Perchè quindi non cominciare ad avere qualche riserva anche nei suoi confronti? Sarà anche un guru come lo definisce massimo o come appare, ma probabilmente anche i "guru" hanno i loro limiti.

Prendiamolo per quello che è.

Mi ha fatto piacere leggere l'intervento di Piuma poco più su, forse un “collaboratore” di Grillo che dice:

""
Salve,
conosco luogocomune quasi dalla sua nascita, (ciao massimo), come conosco il sito di Grillo dalla prima ora, sono membro del meetup di Napoli e spesso posto le notizie di luogocomune, non aggiungo niente di quanto già detto nei commenti precedenti se non che l'argomento è delicato e lo stesso Beppe lo sa. I tempi stanno maturando. Sulle censure nel blog di Grillo verificherò non so, più che altro quest mia ignoranza e dovuta alla mancanza di tempo personale, intanto ho postato sul meetup di Napoli l'articolo di Massimo http://beppegrillo.meetup.com/10/boards/view/viewthread?thread=1514120&pager.offset=630&lastpage=yes#3821481 .
Un saluto a tutti gli amici di luogocomune e a presto per una proficua collaborazione.
Antonello da Napoli""

Sicuramente si capisce, entrando in quel link che si vuole capire perché mai si stiano verificando certe situazioni. Tutto può contribuire a chiarire, non credete?

Grazie ciao ad Antonello.

"Solo la verità può rendere liberi quanti oggi non vogliono essere servi..."

Paolo Sylos Labini
da "Intoccabili" di Lodato-Travaglio
Zret
Inviato: 11/5/2006 19:58  Aggiornato: 11/5/2006 19:58
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sarà banale, ma Grillo è come il grillo parlante di Pinocchio. E' una carota data da rosicchiare ai sudditi-conigli, mentre sono percossi col bastone del signoraggio, delle scie chimiche, degli attentati autoctoni D.O.C...

Saluto il grandissimo Mazzucco e l'inossidabile Spyder.

Ashoka
Inviato: 11/5/2006 20:09  Aggiornato: 11/5/2006 20:09
Sono certo di non sapere
Iscritto: 11/7/2005
Da:
Inviati: 3660
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sulla questione signoraggio poi sarebbe bello fare chiarezza...

molta chiarezza..

Linucs sto megapost? :)

Ashoka

xandertori
Inviato: 11/5/2006 20:36  Aggiornato: 11/5/2006 20:36
So tutto
Iscritto: 11/4/2006
Da: Torino
Inviati: 7
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E' da un paio di mesi che frequento tutti i giorni il blog di grillo. Personalmente non gli ho mai scritto pregandolo di trattare l'argomento perchè sapevo che la mia richiesta non sarebbe stata presa in considerazione né dal suo staff, che cura il blog, né da lui. Devo dire però che grazie al suo blog, e allo spazio che il suo staff mi ha lasciato (senza bannare i miei messaggi), il mio sito ha ricevuto quasi 30.000 visite negli ultimi 40 giorni e gran parte di questi visitatori è andata a guardare proprio la sezione che ho dedicato all'11/9. Se continueranno a permettermi di postare sul suo blog a questo ritmo potrei ricevere circa 300.000 visite, o forse più, in un anno: a modo suo Grillo contribuisce a diffondere l'informazione. O sbaglio?
Ci sono tante persone come me che attraverso il blog di Grillo cercano di sensibilizzare la gente ad altre questioni quali le scie chimiche, il signoraggio, ecc. Inizialmente alcuni sono stati bannati, ora, dalla quantità di messagg OT, sembrerebbe che tutti tramite il blog di Grillo siano in grado di trasmettere il messaggio che vogliono.
Inoltre, da quanto mi è stato detto da un altro frequentatore del Blog, Grillo aveva affrontato la questione 11 settembre in un suo spettacolo a teatro citando il libro che era uscito e che aveva fatto tanto scalpore (il grande inganno o qualcosa del genere). Che poi non abbia ancora avuto le palle per pubblicare un post in cui denuncia tutto.. beh... in fondo un po' lo capisco. Se scrivesse una cosa del genere verrebbe fuori un casino bestiale! Aspetto quel giorno con ansia...

Polidoro
Inviato: 11/5/2006 21:17  Aggiornato: 11/5/2006 21:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 9/4/2005
Da:
Inviati: 488
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Potremmo mandargli questo link sull'uranio impoverito, è un pò forte

(finché non lo cancellano)

URANIO IMPOVERITO

"Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuovi orizzonti ma nell'avere nuovi occhi." Marcel Proust
Pasquino
Inviato: 11/5/2006 21:43  Aggiornato: 11/5/2006 21:45
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/7/2005
Da:
Inviati: 234
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Buona sera a tutti LuogoComunicanti e semplici visitatori.

Io credo che lo sbaglio che facciamo tutti, chi più chi meno siano due.

Il primo è credere che Grillo sia un comico, il secondo è che Grillo sia uno stanatore di verità occulte.

Grillo è un genovese che ha capito avendo in mano un martello, su quale incudine battere, prova ne sia, che compiaciuto del ruolo che lo vede ormai da anni come l'esiliato della TV, rifiuta persino inviti autorevoli (quello di Celentano per esempio) per starsene ben appartato nei suoi fortini dei teatri o piazze, conscio che il suo pubblico lo ha sempre, il blog gli serve solo per aumentare i tagliandi dei suoi spettacoli, facendo si che può garantirsi un ricambio generazionale che altro modo non avrebbe, essendo perlappunto non visibile nel piccolo schermo che fa grandi i suoi protagonisti.

Perchè non si interessa dell'11/9?

Probabilmente perchè ha già i suoi cavalli di battaglia, con i quali sa come arrivare a risquotere successo, senza per questo dover affrontare tematiche per le quali rischierebbe che qualcuno stoppi definitivamente il suo fare bravo... fin qui ci arrivi e non ti rompiamo, se vai oltre ti seghiamo.

Perchè ho questa convinzione? provate voi ad aprire un blog come il suo, fate entrarci 200.000 visitatori e prendetevela come fa lui ora con questo ora con quel politico.

Non dimentichiamoci che uscì dal piccolo schermo a suo tempo, dopo aver attaccato Craxi e se non sbaglio anche il papa.

Come anche in altri post su scritti, ci si potrebbe attaccare eventualmente alla sua onestà, infatti mise dopo aver pubblicato la pagina del giornale una fattura dove tutto cera scritto tranne che pagato, ma putroppo il sito non è più frequentato dalla Sig.ra Carlizzi che svegliando i blogger fece loro osservare questa pecca... i post si susseguirono, e si sa la gente dimentica presto, sgomenta semmai che dimentica i suoi interessi, infatti essendo lui fiscalmente rintracciabile, se ha pagato la fattura a suo nome, sarà poi lui a defiscalizzarla dal reddito non non certo i frequentatori del blog.

Sveglia ragazzi che la guerra è finita ed i tedeschi che girano nelle vostre città sono turisti mica SS.

Lo Stato al cittadino pignora, all'industriale elargisce, al banchiere regala.
ege
Inviato: 11/5/2006 21:53  Aggiornato: 11/5/2006 21:53
Ho qualche dubbio
Iscritto: 24/12/2005
Da: Como
Inviati: 286
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
fiamma Citazione:
Ege ha conosciuto così il ns.sito
(vero!)

emi Citazione:
non solo lui...


spyder Citazione:
ps2:anche io devo ringraziarlo...il link a LC l'ho trovato da lui...



a conti fatti, non posso che essere d'accordo con ziomao quando afferma che:

Citazione:
Potremmo parlare di casi che toccano la vita di tutti, instillare il dubbio nelle persone e spronarle a cercarsi DA SOLI le informazioni sul web.

Allora avremmo creato tante persone pensanti, capaci di scegliere e pertanto libere come direbbe Fromm e molto pericolose per le sole che racconta il sistema.

e mi sembra che tutto questo Grillo lo stia facendo piu' che bene


A me è andata così.

Con Beppe si inizia a sospettare che "c'è qualcosa che non va" (modalità passiva).

Con LC si attiva il cervello e si va alla ricerca delle notizie (e le si discute) in prima persona (modalità attiva).



ege

"non si vede bene che col cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi" ~ Il Piccolo Principe.
kriptor
Inviato: 11/5/2006 22:51  Aggiornato: 11/5/2006 22:51
So tutto
Iscritto: 21/4/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
avevo qualche perplessità riguardo il personaggio anche se riesce a catturare l'attenzione con gli argomenti che tratta.Però sapere che non sono l'unico ad essere perplesso ma anzi c'è gente che è riuscita a sviscerare il lato oscuro di questo personaggio mi rende felice perchè forse non sono proprio tonto. ciao a tutti

beanut
Inviato: 11/5/2006 23:24  Aggiornato: 11/5/2006 23:24
So tutto
Iscritto: 30/3/2006
Da: Bologna
Inviati: 22
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ho avuto un'esperienzaa analoga a quella di Massimo e di tanti altri di questo forum. Più o meno due mesi fa, quando cominciai ad avere internet in casa (suona come un evento...), nella ricerca di notizie "diverse" passai più e più volte per il sito di Beppe Grillo. Pensai fosse una bellissima cosa il riunire, seppure in modo del tutto etereo, persone, idee ed ideali.
Continuando a cercare sulla rete passai per Serendipity, stupito e divertito dell'esserci approdato in un modo del tutto serendipitiano. Credo sia una fonte preziosa di link, e quindi un importante nodo nella rete della cosiddetta contronformazione. Decisi di tradurlo proprio per renderlo disponibile ad un numero maggiore di persone.

Mandai poi una mail al sito di Grillo, con una serie di link che ritenevo importanti per potersi fare un'idea più chiara su ciò che non si vede in superficie nei vari governi, negli uffici delle multinazionali, nelle dichiarazioni dei potenti ecc.. e una sorta di proposta a fare una pagina dedicata proprio a questo.
Non ricevetti risposta alcuna e la presi un po' amaramente, chiedendomi se non avesse avuto tempo o se non gliene importasse un granché di divulgare fonti alternative alla raccolta di notizie. Però mi rimase il tarlo, perderebbe forse degli spettatori se rivelasse i suoi "trucchi"?

Quando Beppe Grillo fa uno spettacolo, me lo guardo e rido e mi incazzo di cuore. E' un bravo comico. Ha un'aria socratica quando parla, è enfatico e pungente.
Mi fa pensare il fatto che sia un'amico di Ricci,mi domando se in qualche modo non sia "complice" di quella maniera traboccante di falsa informazione fatta di clamore e invettive, gossip e tette (che sì sono belle...).
Il blog si chiama Beppe Grillo, lui pure, ci sarà un motivo, no? Fa da portabandiera di alcuni suoi ideali, ma è caduto nella trappola del presenzialismo, dell'egocentrismo.
Catalizza l'attenzione su di sé ,fa ridere e ha un effetto catartico sulle masse. Cosa volere di più?
E' ciò che ci serve. Qualcuno che ci faccia salire la rabbia mentre ridiamo. Così alla fine rimane lo sdegno, ma questo è ricoperto di edulcorante. Si va a casa e il giorno dopo si ricomincia comunque.

winston
Inviato: 11/5/2006 23:33  Aggiornato: 12/5/2006 11:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/10/2005
Da: Eurasia
Inviati: 392
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Non bisogna trascurare il contesto e le attenuanti:

per capire il primo può essere d’aiuto Chomsky,: Citazione:
Il modo intelligente per mantenere la gente passiva ed obbediente è di limitare rigidamente lo spettro di opinione, ma di consentire un dibattito molto acceso entro quello spettro persino – incoraggiando le opinioni più ciritche e dissidenti .Questo dà alla gente l’impressione che c’è del libero pensiero al lavoro, mentre sempre ipresupposti del sistema vengono rinforzati dai limiti posti a circoscrivere il dibattito.
... Arruffarsi sì, ma dentro il recinto!

Come attenuanti:

1) anch'egli "tiene famiglia",
2) la soglia del pudore è soggettiva.

Un Grillo pavido e pudico e tanto biasimevole quanto di chi glissa o arrossisce di fronte ad altre foglie di fico della stessa vigna (Srebrenica, Kosovo, Golfo, Resistenza, Olocausto, Brigantaggio) i meccanismi di mistificazione sono sempre gli stessi ed è solo mettendone a nudo gli ingranaggi che si riuscirà prima ad inceppare il marchingegno... VA bene cimentarsi con le equazioni, ma non bisogna dimenticare le tabelline.

"Chi controlla il presente controlla il passato, chi controlla il passato controlla il futuro" Orwell, 1984
edo
Inviato: 11/5/2006 23:52  Aggiornato: 11/5/2006 23:52
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
nei vostri post c'è tanto, tanti aspetti molto interessanti; il fatto (tra gli altri) è che riteniamo Beppe una persona intelligente e vedere che sull'argomento 9/11 tace, ci dispiace.
anch'io come molti di voi ho mandato mail al beppe.
ho cercato qualunque termine riferibile all'undici sett. sul suo motore di ricerca senza trovare nulla
eppure ricordo che ha pubblicizzato il libro di Messyan

non ci rimane che continuare il lavoro artigianale del passaparola (oggi ho interessato una persona che non aveva mai sentito parlare dei dubbi sulla versione ufficiale), ha ricevuto in omaggio due dvd.

p.s. il dott. Hamer è libero!! (in spagna), se volete leggere il suo messaggio andate su www.nuovamedicina.com

negvo
Inviato: 12/5/2006 0:29  Aggiornato: 12/5/2006 0:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2004
Da: Vicenza
Inviati: 97
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao a tutti, dopo essermi letto tutti i precedenti commenti vorrei provare ad abbozzarne uno mio...

Anche io, come molti di voi, un annetto e mezzo fa ho assistito ad uno spettacolo di Grillo tenutosi a Verona e devo dire che ne uscii più che soddisfatto.
A mio avviso la grande capacità di Grillo è quella di "unire". Almeno fu questa la sensazione che io provai quella sera: sotto il tetto di quel palazzetto dello sport era come se tutti noi spettatori e lui fossimo "uniti" da un qualcosa, da una "rivelazione" oserei dire... c'è qualcosa di esoterico negli spettacoli del comico genovese, è innegabile ed è quanto mai affascinante.
Eppure una inquietante domanda, nel trascorrere di quello spettacolo, percorreva già i miei pensieri: quanti di quegli spettatori con cui in quel momento mi sentivo in comuntià, una volta rincasati, avrebbero fatto "tesoro" dell' "insegnamento" e quanti, invece, se ne sarebbero bellamente dimenticati?

C'è qualcosa di "gnostico" in tutto ciò, questo è chiaro. E francamente non so se la cosa sia positiva o meno. Lascio quindi questo primo spunto in sospeso, lanciatovi più che altro per rendervi conto di un'impressione personale...

... e passo ad un secondo punto, forse più adatto alla discussione in corso.
È vero, Grillo non parla dei "grandi temi" a cui il nostro Massimo e gli altri siti di "contro informazione" seri ci hanno abituato. Ma non credo che questo debba essere preso come una sorta di "peccato" di Grillo. Direi che è piuttosto un suo "peccato originale", nel senco che, piaccia o no, Grillo è nato così.
Io non sono certo un teorico ma oso - per spiegarmi - abbozzare una sorta di modello dell'informazione/comunicazione (d'altra parte è quello che studio).

Direi che potremmo identificare un Piano Terra dell'Informazione (giusto per restare in tema di torri), quella che fanno i mezzi di comunicazione di più larghi accesso e passività, quelli che contano come fonti le cosiddette "ufficiali": uffici stampa delle istituzioni, agenzie, bla bla bla: quotidiani, periodici, reti televisive e radiofoniche nazionali.

Vi è poi il Secondo Piano dell'informazione, quella che facciamo qui "noi". Quella che osa andare alle "radici" dei problemi, quella che, in sostanza, parla dei Massimi Sistemi del Mondo. Questo tipo di informazione non è per tutti, anzi, direi che per sua tendenza è estremamente élitaria. Richiede capacità di mettersi in gioco, tempo da perdere e la convinzione che la "conoscenza" sia più importante della stima della società (il discorso sarebbe molto lungo qui e forse non saprei nemmeno cosa dire di preciso... per il momento, comunque, non rientra nell'argomento della discussione).

Nel mezzo, ed è il punto a cui voglio arrivare, c'è il Primo Piano e io credo che nel sistema della comunicazione italiano (il SIC, come direbbe Gasparri...) esso sia rappresentato da Grillo e dagli altri come lui, quali Luttazzi per restare in ambito comico, ma anche i pochi giornalisti "salvabili", i docenti universitari, i saggisti saggi ma non troppo, gli intellettuali di varia origine e specie, eccetera eccetera...
Sono quelle persone che si staccano dall'informazione "ufficiale" ma non abbastanza per staccarsi dalla larga parte della popolazione. Battagliano dall'interno del "sistema", il quale, in fondo, è da loro accettato. Sono quelle persone che, in buona sostanza, consapevoli o meno di ciò, possono far da ponte verso il Secondo Piano.

Non c'è via di scampo, secondo me: per giungere al Secondo occorre passare dal Primo. È avvenuto così per me, da quel che ho letto è avvenuto per molti altri e probabilmente avverrà per altri ancora... certo, c'è chi si ferma al Piano Terra e chi si ferma al Primo. Non tutti hanno la "forza", il "tempo", "voglia" e la "prontezza di spirito" di continuare a salire per le scale, molti si stancano, molti si sentono soddisfatti allo status in cui sono, molti sono semplicemente idioti

Ma quel che voglio dire è che in fondo lamentarsi di Grillo è un po' lamentarsi di una parte di noi stessi, una parte passata o tutt'ora presente in misura magari minore.
Grillo, è vero, potrebbe fare di più... ma forse, se lo facesse, spaccherebbe quella rampa di scale che dal Primo Piano porta al Secondo... non lo so... mi sembra una buona metafora...

E in ultimo occorre pur sempre tener presente che nessuno è infallibile e anche a Grillo, ogni tanto, qualcosa potrebbe sfuggire.

...

Rileggendo tutto credo che qualcuno potrebbe rinvenire in tutto questo discorso nient'altro che il passaggio da una forma gnostica ad un'altra (dai Governi, a Grillo, a "Dio")... forse sbaglio a porre i "piani" dell'informazione in verticale, la qual cosa potrebbe alludere ad una "nostra" presunta superiorità... ma anche questo "non lo so" e anticipo questa eventuale critica giusto per dire che non ne sono estraneo, che, insomma, me la farei anche io. Spero qualcuno possa contribuire alla "chiarificazione", in fin dei conti siamo qui anche per questo

Buonanotte e arrisentirci!

Un giorno in più che se ne va, un orologio fermo da un'eternità...
Spectral84
Inviato: 12/5/2006 0:47  Aggiornato: 13/5/2006 9:30
Ho qualche dubbio
Iscritto: 17/10/2004
Da: Monfalcone
Inviati: 265
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ricordo che quando avevo scritto qualcosa al riguardo tutti mi insultarono.

Quando a distanza di mesi riproposi la questione, tutti mi insultarono.

Ora, visto l'ambiente favorevole, colgo l'occasione [Offesa personale, rimossa]

LA REDAZIONE

All the Best and Fuck the Rest
Bonus
Inviato: 12/5/2006 0:52  Aggiornato: 12/5/2006 0:52
So tutto
Iscritto: 24/4/2006
Da:
Inviati: 14
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Purtroppo inizio anch'io ad avere il sospetto che i vari Beppe Grillo e Daniele Luttazzi, sebbene si presentino come paladini della giustizia, in realtà abbiano altri fini. Questo perché l'affronare temi come il signoraggio o l'11 Settembre significherebbe esporsi molto, e quindi il gioco potrebbe diventare pericoloso per gente così popolare come loro.
Dato che probabilmente il loro fine non è quello di diffondere la verità, ma forse solamente guadagnare, non è difficile pensare come argomenti del genere non saranno mai affronatati da loro.
Il primo sentore lo avevo già avuto a settembre andando sul seguente sito Signoraggio , in cui si parla di signoraggio ed in cui, cercando nel sito, c'è la testimonianza di Sandro Pascucci sul fatto che sia stato bloccato il suo accesso nel blog di Beppe Grillo e sul fatto che, sempre in tale blog, la parola signoraggio sia stata censurata.
Ora questa testimonianza insieme a quella di Massimo Mazzucco mi lascia pensare che purtroppo Beppe Grillo non è quello che vuol far credere di essere. Sicuramente ci può portare a conoscenza di cose interessanti ma, alla luce dei fatti, non credo che affronterà mai argomenti troppo delicati e di tipo internazionale.

PS: ultimamante mi sono iscritto al sito ww.meetup.com dove Beppe Grillo ha creato un suo gruppo con il suo stesso nome e dove periodiacamente vengono fissati degli incontri. L'unico a cui ho assistito riguardava un incontro in presenza di Marco Travaglio. Credo che proverò a proporre un incontro sull' 11settembre e vediamo che reazioni avrò, sempre che ce ne siano.
Una saluto a tutti.

Pausania
Inviato: 12/5/2006 1:06  Aggiornato: 12/5/2006 1:06
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Bonus: Citazione:
Purtroppo inizio anch'io ad avere il sospetto che i vari Beppe Grillo e Daniele Luttazzi, sebbene si presentino come paladini della giustizia, in realtà abbiano altri fini

Non paragonerei Grillo a Luttazzi: Luttazzi si è sempre proclamato comico satirico, ha sempre pubblicamente rifiutato l'etichetta di capopopolo. Certo ha sempre dichiarato la satira una forma inalienabile di libertà di espressione e di carica libertaria, ma mai ha pensato di creare movimenti di opposizione politica, né tantomeno di esserne il capo. Ha sempre e solo sostenuto di voler rompere i coglioni, punto e basta

edo
Inviato: 12/5/2006 1:46  Aggiornato: 12/5/2006 1:46
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
in ogni caso, su un argomento fondamentale per la libertà futura di tutti (satirocomici compresi) mi permetto di aggiungere alla nobile lista dei due fuoriclasse Grillo e Luttazzi, il nobel Fo.
anche lui taque...perqè?

miradio
Inviato: 12/5/2006 1:55  Aggiornato: 12/5/2006 1:55
Mi sento vacillare
Iscritto: 27/8/2004
Da:
Inviati: 513
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Forse il fatto che sia "massone" membro (forse ex) dei Rotary potrebbe far cadere qualsiasi illusione?
Dico forse, perchè quali che siano le istanze dei rotariani non lo so esattamente, ma non credo che coincidano con le istanze di luogocomune.
Sinteticamente penso che non ci si possa aspettare molto da Grillo in termini di controinformazione pesante visto questo background pseudo-massonico.

(ho scoperto che frequenta i Rotary proprio sul suo blog)

"...che il gregge si trasformi in branco... È questo l’incubo dei potenti"
(Ernst Junger)
Redazione
Inviato: 12/5/2006 2:50  Aggiornato: 12/5/2006 3:57
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
.

Questa risposta è indirizzata sia a chi ha espressamente criticato la necessità di questo articolo, sia, più in generale, a tutti coloro che in qualche modo hanno sostenuto che Grillo fa il comico, e quindi ha tutto il diritto di scegliere lui i materiali che vuole trattare.

Il discorso sarebbe giustissimo (e quindi, fra le altre cose, la critica al mio articolo sarebbe sacrosanta), se appunto Grillo facesse "il comico" e basta.

Ma i comici, da che mondo è mondo, non fanno collette a livello nazionale per pubblicare articoli di denuncia contro i politici. I comici non organizzano "meet-up" in tutte le città d'Itala - in cui non si discute certo della gioventù di Gino Bramieri - nel loro nome. E soprattutto i comici non proclamano, davanti al proprio pubblico, di avere successo "perchè gli racconti la verità", contribuendo così loro stessi a costruire quell'immagine di "cavaliere di giustizia" che fa poi nascere in loro certe aspettative precise. I comici, da che mondo è mondo, ti fanno ridere, e quando hanno finito tornano a casa. (Dove fra l'altro, a quel che mi risulta, diventano gli individui più tristi e inconsolabili di questo mondo).

E infatti io non mi sogno nemmeno lontanamente di andare a "rompere le scatole" ai vari Albanese, Benigni, Luttazzi o Guzzanti della situazione. (Che fine ha fatto Paolo Rossi, fra l'altro? C'è ancora?)

Grillo invece, per quanto ti faccia spesso sbellicare dalle risate, non è affatto un "comico" in senso stretto. Grillo fa, da sempre, una critica sociale impegnata, e usa la comicità come semplice linguaggio comunicativo, perchè evidentemente gli viene meglio di altri. Ma Grillo non ti racconta la barzelletta dei carabinieri che vanno sempre in giro in due perchè uno scrive e l'altro legge, e basta. Quello è il mestiere dei comici. (Mi scusino i professionisti del settore, ho volutamente scelto una banalità, ma con questa intendo dire che il loro messaggio non sempre è sociale. A volte lo è, a volte no, e per loro va benissimo così.)

Grillo invece imposta PRIMA, sempre e comunque, il suo discorso sociale, e POI lo canalizza nel linguaggio che gli è più adatto per arrivare al pubblico che intende raggiungere. Ma state tranquilli che se Grillo scoprisse di mandare un messaggio ancora più forte facendo, ad esempio, il cantante, di sicuro farebbe quello e noi le nostre belle risate ce le scorderemmo tutte d'un colpo.

"Fare ridere", e "fare il comico", sono due cose ben diverse. Persino io, a volte, riesco a far ridere raccontando di AlQueda, ma non credo che nessuno, nemmeno in quei momenti, mi voglia considerare "un comico".

Questa può sembrare una sterile disquisizione accademica, ma è invece fondamentale, in questo caso, distinguere la forma dal contenuto, o il mezzo dal messaggio (con buona pace di nonno McLuhan).

Grillo non esce di casa per far ridere. Esce di casa per dire delle cose molto serie, e ha la fortuna di saperlo fare facendoti ridere. Ma siccome appunto, le cose che dice parlano dei problemi più importanti che riguardano tutti noi, e il suo successo è dovuto proprio a quello, volente o nolente oggi Grillo ha una responsabilità che non può assolutamente ignorare, nascondendosi dietro al facile alibi di "essere solanto un comico". Scusate, ma è troppo comodo.

E' quello di cui parli, che ti definisce, e non certo il modo in cui lo fai.

Perdonate se cito me stesso, ma non trovo un modo migliore per esprimere di nuovo quanto segue: […] Se sei il "guru della gente", e se il tuo successo è basato sul tuo ruolo - riconosciuto da tutti, e che tu stesso coltivi - di "giustiziere sociale", di "uomo della verità", di "quello che in RAI non lo vogliono perchè è scomodo", come puoi permetterti il lusso di ignorare un fatto come quello dell'undici settembre, dove palesemente la bugia su cui è costruito sta anche alla radice di almeno metà dei nostri malesseri quotidiani? […]

Questo è, secondo me, il punto focale della discussione. Non perdiamo quindi tempo a guardare a chi Grillo risponde, a chi non risponde, chi è bannato e chi no, e perchè. E se io nell'articolo ho raccontato delle mie lettere senza risposta, non l'ho fatto certo per mettermi a piagnucolare in pubblico. Ne ho parlato per sottolineare come io ritenga un dovere (morale, intendo) da parte di Grillo, prendere posizione su certi avvenimenti, e come le sue mancate risposte indichino invece, a mio parere, che lui questo dovere non lo senta a sufficienza.

Non si discute qui di etichetta, è la sostanza che ci interessa.

Cerchiamo quindi di riportare la discussione sul cuore dell'argomento - è, o non è, un dovere morale da parte sua affrontare certi argomenti? - evitando di perderci invece nel solito portinariato dei confronti fra un sito e l'altro, del "noi" e del "voi", e di tutte quelle imbecilità che fanno solo il gioco di chi in questo momento ha tutto l'interesse che certe verità fondamentali non vengano mai a galla.

Siamo sempre più vicini, ormai è evidente, ad uno scontro mediatico a tutto campo sulla questione di fondo di questo nuovo millennio (non l'ho certo detto io che l'11 settembre ha cambiato il corso della storia). Può davvero uno come Beppe Grillo permettersi il lusso di fingere che questi eventi non siano mai accaduti?

Massimo Mazzucco

daste
Inviato: 12/5/2006 3:12  Aggiornato: 12/5/2006 3:12
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Scusate l'OT esagerato (o forse no), cercando in lungo e in largo su internet da vari mesi sento sempre parlare di questioni come l'11 settembre, le scie chimiche, ecc. che per l'amor del cielo sono sicuramente le cose che ci riguardano tutti da vicino sui cui maggiormente la gente non solo è poco informata, ma delle quali sembra anche essere poco interessata finché "va tutto bene così", però vorrei sottoporvi all'attenzione una questione che marginale, almeno per me, non è, e della quale non si sente parlare mai.
Io sono uno studente universitario originario di un piccolo paesino del Cilento interno (a Sud di Salerno... vicino Paestum per intenderci), e ora mi trovo a Torino.
La mia terra ne sta vedendo da secoli di cotte e di crude, ma in questi ultimi anni si sta passando alla vera e propria tragedia: l'emigrazione tra i giovani è fortissima, quasi totale, la nostra cultura è distrutta e sta venendo abbandonata del tutto, le nostre tradizioni sono oramai vive solo nel ricordo dei vecchi dei paesini, gli stessi paesini che da qui a venti anni scompariranno del tutto se le cose continuano di questo passo.
A voi potrà sembrare una grossa stronzata e ve ne potrà fregare poco o niente, ma sospetto che sotto tutto questo ci siano i "soliti" poteri forti che manovrano: da oltre 10 anni il Cilento è Parco Nazionale, il secondo per estensione d'Italia, patrimonio dell'umanità nella lista UNESCO, viene spesso definito come "il parco del Mediterraneo"... ma questa è la facciata!
Basta andare sul Monte della Stella, da dove io vengo, e noterete una chiesa del 1000 sotterrata da ripetitori televisivi, una stranissima base ENAV (guardate il loro sito, ci sono le foto) che risale al dopo-Ustica, per la cui costruzione sono state distrutte probabilmente le rovine di un'antica città abbandonata nel 1200, e i cui proprietari hanno di fatto comprato tutta la zona del monte che va dai 600 ai 1100 m, dove si può arrivare solo grazie a una strada privata da loro costruita. Inoltre l'ENAV dovrebbe essere un'istituzione civile, ma vi posso assicurare di aver visto mezzi simili a quelli militari lassù, ma probabilmente questo non fa testo. (Tra l'altro sarebbe curioso vedere anche vicino Milano, sul Monte Lesima cos'hanno fatto, visto che l'installazione è simile, e anche lì hanno comprato mezza montagna e forse avranno scavato gli stessi sotterranei del Monte della Stella).
Inoltre l'amministrazione dell'Ente Parco viene nominata dal governo e non tramite elezioni democratiche, e l'attività che esso svolge sul territorio è attenta solo ad alcune zone a discapito di altre.
Ve ne potrei raccontare ancora tante, come il mosaico greco trovato e reinterrato per "mancanza di fondi" a Valle Cilento (comune di Sessa Cilento) o anche le città fantasma di San Severino di Centola e Roscigno Vecchia... se volete date un'occhiata a www.cilentocultura.it .
Mi sto dilungando troppo... volevo solo dire che ci sono anche altre questioni importanti quali la distruzione della memoria della vera e propria colonizzazione del Sud Italia (alias unificazione) e delle identità locali... insomma non bisogna neanche guardare troppo lontano per notare gli effetti di quello che succede a livello mondiale.
Mi scuso per l'intervento "anomalo".

Redazione
Inviato: 12/5/2006 3:24  Aggiornato: 12/5/2006 3:27
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Questa invece, lo riconosco, è una disquisizone del tutto accademica, ed è rivolta a quei pochi - se esistono - che si sono interessati, insieme a me, alla famosa dicotomia dei percorsi mentali, induttivo e deduttivo.

Curiosamente, emerge proprio da questa discussione che la "posizione A" (Grillo fa il comico, quindi non è obbligato a parlare di quello che non vuole) deriva a un percorso deduttivo, dove la premessa "fissa e intoccabile" (Grillo fa il comico) impone necessariamente la conclusione (non è obbligato a parlare di quello che non vuole), garantendone nel frattempo anche la validità. E' ovvio infatti, e io stesso l'ho riconosciuto, che dai "comici" non si può pretendere che parlino di ciò che non vogliono.

La "posizione B" invece non parte da nessuna premessa fissa, ma raccoglie inizialmente i dati disponibili, in modo empirico (serendipity?). Vede così che Beppe Grillo (a suo giudizio, almeno) non ricade affatto nella categoria di "comico", e non si sente quindi legata alla necessaria conseguenza che ne deriverebbe.

Prova del nove: la posizione A è certa (sempre a patto la premessa sia valida), ma non "scopre" niente di nuovo. Conferma semplicemente una "piccola verità" (Grillo non è obbligato a parlare di cose che non vuole), che è già contenuta in partenza da quella più grande (i comici non sono obbligati a parlare di cose che non vogliono).

La posizione B invece è incerta (mancando i riscontri, non possiamo essere sicuri che Grillo non ricada davvero nella definizione di "comico"), ma in compenso ci offre una conclusione "più grande" della premessa stessa (ma allora Grillo dovrebbe anche parlare di 11 settembre).

Come dicevo, in ogni caso, disquisizione puramente accademica.

soulsaver
Inviato: 12/5/2006 4:05  Aggiornato: 12/5/2006 4:16
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
-Bonus: Purtroppo inizio anch'io ad avere il sospetto che i vari Beppe Grillo e Daniele Luttazzi, sebbene si presentino come paladini della giustizia, in realtà abbiano altri fini.

Grillo non credo che si sia mai presentato come tale, semmai sono le persone che lo hanno costretto in questo ruolo. Vista la qualità della politica in Italia non c'è da biasimare se le risposte che uno cerca e che non trova nella politica, poi le va a cercare nei teatri... Chi può mettere in dubbio le qualità intellettuali di Luttazzi, Grillo in confronto con un Borghezio, un Gasparri...
Grillo non perde mai occasione per ricordare a tutti quelli che vanno ai suoi spettacoli che lui è prima di tutto un comico e che a lui sembra assurdo che alcune battaglie civiche da lui denunciate debbano esser portate avanti da comici ed attori, e non da politici e giornalistii...
Ricordo uno spettacolo quello del 2005 in cui denunciava un farmaco per l'infanzia (il Ritalin) insomma una attacco importante, su una violenza che viene perpetrata ai bambini con l'inganno ed il placet dei genitori; nello stesso spettacolo aveva invitato una rappresentanza di mamme (con le carrozzine vuote) parte di un'associazione che combatteva per una migliore qualità della vita per i loro bambini in città.
Insomma Grillo ha deciso di denunciare e raccontare storie che possiamo nella nostra vita affrontare e risolvere, perchè se sei un padre di famiglia che arriva a stento a fine mese il cui figlio 12enne si mangia 100 euro di videofonino al mese, allora quello del risparmio sulla telefonia diventa una priorità rispetto all'inganno globale della politica internazionale.
E' chiaro che gli eventi della politica e dell'economia hanno un'immediata ricaduta sul particolare e sulla vita di tutti i giorni (facciamo un esempio guerre>prezzo del greggio), ma credo che in buona fede Grillo voglia spostare il campo delle sue battaglie sul particolare.
Credo che abbia un paura di affrontare questi temi e vista l'enorme capacità galvanizzante e comunicativa che ha il nostrano Moore, qualche colpa ce l'ha anche lui...insomma una pillola "rosa" se non rossa potrebbe anche proporla.
Sono poi convinto che il "pubblico" sia una bella bestia (ho dovuto dedicare tempo e a fatica sono riuscito a canvincere i miei sulla possibilità di una tesi alternativa a quello che hanno visto in TV); ero anche sicuro che dopo l'uscita di Fahrenheit 9/11 di Moore Bush avrebbe perso le elezioni, invece eccoci qui, con i cattivi che fanno ancora più i cattivi e che vogliono fare un'altra guerra....

Edo: non mi sembra il caso di scomodare anche Dario Fo

Non esageriamo... Diciamo che ognuno fa delle scelte, decide di fare alcune battaglie, non possiamo incolpare di esser collusi tutti i personaggi pubblici che non denunciano pubblicamente la bugia dell'9/11.
Grillo fa dell'informazione, ricordo che esorta il pubblico a cercare da soli le informazioni, lui propone un metodo per acquisire consapevolezza ti fa vedere le incongruenze del sistema attraverso paradossi del mercato e dell'economia di tutti i giorni.

Quoto anche Negvo quando ripone il problema in termini di "conoscenza" racconta di Grillo come una sorta di via di mezzo tra l'ignoranza e la consapevolezza una sorta di controinformazione "MILD" dopo la quale c'è l'avanguardia...
Buona Notte che inizio ad avere sonno

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
edo
Inviato: 12/5/2006 7:30  Aggiornato: 12/5/2006 7:30
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
soulsaver: scomoderei Dario Fo molto volentieri, se potessi.
come nel caso di Beppe Grillo e di altri, parliamo di persone che hanno dedicato e caratterizzato la loro proposta pubblica portando avanti battaglie che hanno determinato, in alcuni periodi della loro vita, censure ed emarginazione.
Eppure nonostante i tentativi di "soppressione" che hanno subìto, queste persone sono riuscite comunque a lasciare (e lasciano) un segno significativo del loro "fare".

Il fatto che non accennino in nessun modo al fatto più drammatico con cui si è aperto il nuovo millennio e che condiziona e condizionerà la nostra vita e quella dei nostri (e loro) figli e nipoti, mi delude profondamente sopratutto perchè la quantità e la qualità delle incongruenze e bugie che ci sono state offerte dall'"autorità" come verità indiscutibili, litigano con la logica di cui è dotato un modesto cervellino come il mio.

Se queste persone (Grillo, Fo, Luttazzi, Rossi, etc.) agiscono solo in funzione della percepita capacità d'ascolto del proprio uditorio e più in la non vogliono andare...beh, credo che in questa direzione non si vada da nessuna parte.

edo
Inviato: 12/5/2006 8:14  Aggiornato: 12/5/2006 8:14
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
<<Voglio un po’ di felicità, dice la gente. Ebbene, non l’hanno forse?
Non li teniamo in continuo divertimento, non diamo loro
ininterrottamente svago? Non è per questo che in fondo viviamo? Per
il
piacere e per i più svariati titillamenti? E tu non potrai negare che
la nostra forma di civiltà non ne abbia in abbondanza, di
titillamenti
… Se non vuoi un uomo infelice per motivi politici, non presentargli
mai due aspetti dello stesso problema, o lo tormenterai; dagliene uno
solo; meglio ancora, non proporgliene nessuno. Fa’ che dimentichi che
esiste una cosa come la guerra. Se il governo è inefficiente,
appesantito dalla burocrazia ed in preda a delirio fiscale, meglio
tutto questo che non il fatto che il popolo abbia da lamentarsi.
Pace,
Montag.
Offri al popolo gare che si possano vincere ricordando le parole di
canzoni molto popolari, o il nome delle capitali dei vari Stati dell’
Unione o la quantità di grano che lo Iowa ha prodotto l’anno passato.
Riempi loro il cranio di dati non combustibili, imbottiscili di fatti
al punto che non si potranno neanche più muovere tanto sono pieni, ma
sicuri di essere veramente ben informati. Dopo di che avranno la
certezza di pensare, la sensazione del movimento, quando in realtà
sono
fermi come un macigno. E saranno felici perché fatti di questo genere
sono sempre gli stessi. Non dar loro niente di scivoloso e ambiguo
come
la filosofia o la sociologia affinché possano pescare con questi ami
fatti ch’è meglio restino dove si trovano. Con ami simili pescheranno
la malinconia e la tristezza. >>
..........
FAHRENHEIT 451 - Ray Bradbury - 1953.

miuro
Inviato: 12/5/2006 10:16  Aggiornato: 12/5/2006 10:16
Ho qualche dubbio
Iscritto: 11/2/2006
Da:
Inviati: 66
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Avete distrutto le mie "certezze" sugli avvenimenti dell 11 settembre, e mi sta bene.

Però adesso fermatevi:non sono ancora pronto per sentire attacchi su Beppe Grillo. Seriamente:sono più disposto a ricredermi sugli attentati, il terrorismo etc. che sull'etica e i fini di Grillo.

Una verità alla volta, una all'anno non di più. grazie

Paxtibi
Inviato: 12/5/2006 11:26  Aggiornato: 12/5/2006 11:26
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Siccome di Grillo me ne frega il giusto, preferisco rispondere all'OT di Daste.

da oltre 10 anni il Cilento è Parco Nazionale, il secondo per estensione d'Italia, patrimonio dell'umanità nella lista UNESCO, viene spesso definito come "il parco del Mediterraneo"... ma questa è la facciata!
Basta andare sul Monte della Stella, da dove io vengo, e noterete una chiesa del 1000 sotterrata da ripetitori televisivi, una stranissima base ENAV (guardate il loro sito, ci sono le foto) che risale al dopo-Ustica, per la cui costruzione sono state distrutte probabilmente le rovine di un'antica città abbandonata nel 1200, e i cui proprietari hanno di fatto comprato tutta la zona del monte che va dai 600 ai 1100 m, dove si può arrivare solo grazie a una strada privata da loro costruita.


Sull'UNESCO ti consiglio, tra i tanti, questo post di Linucs, da cui si evince cosa intendano per "patrimonio dell'umanità".
Sul sito dell'ENAV, invece, sono stato attratto da queste due foto della base sul Monte Stella:





...ci ho visto qualcosa di familiare...

Zret
Inviato: 12/5/2006 11:28  Aggiornato: 12/5/2006 11:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 7/11/2005
Da: Inferno
Inviati: 184
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
La differenza è semplice: Mazzucco e Spider sono persone indomite ed integerrime; Grillo, Luttazzi etc sono burattini ventriloqui. I primi sono grano; i secondi loglio.

hi-speed
Inviato: 12/5/2006 11:35  Aggiornato: 12/5/2006 11:35
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/12/2004
Da: preda lunga
Inviati: 3211
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Grillo era un comico trent’anni fa. Alla fine degli anni ottanta è diventato un opinionista e giornalista.
Viene definito (o si definisce) ancora comico per far passare i suoi messaggi in maniera giullaresca e per pararsi il fondoschiena. Purtroppo anche lui ci mette del suo, alcune volte, per ammorbidire i suoi interventi.
I giullari esistevano alle corti dei re, e venivano tollerati (fino ad un certo punto) ma il popolino identificandosi in essi, faceva il gioco dei potenti. Si allontanavano, si esorcizzavano i problemi e tutti diventavano buffoni e ciarlatani ma la farsa rimaneva in piedi perché ridicolizzata.
Adesso con gli strumenti alternativi che abbiamo a disposizione, se i suoi commenti facessero solo ridere potremmo allora iscriverci ai forum di sorrisi e canzoni tivù.
Dario Fo è di un epoca precedente e le sue esibizioni teatrali fanno parte della tradizione giullaresca, ma anche per lui vale lo stesso discorso di Grillo con la scusante che Fo trenta o quaranta anni fa non aveva gli stessi mezzi.
Allora posso ridere su quello che mi raccontano Grillo o Fo?
Posso ridere se vedo uno spettacolo di Aldo Giovanni e Giacomo o il film di Totò con l’onorevole Trombetta in cui, con messaggi “subliminali” mi fanno capire alcune cose ma, se uno mi parla e mi scrive su problemi seri ed importanti, il sottoscritto lo ritiene (non vedo alternative) un commentatore politico.
Grazie a lui ascolterò, annoterò e farò di tutto per informarmi meglio.
Una volta appresa ed appurata la notizia (che i media non daranno mai) cercherò di farla passare con i mezzi a mia disposizione: la parola e la scrittura.

Quindi tornando al punto di partenza , Grillo, Fo, Luttazzi etc fanno gli opinionisti e ben vengano i loro importanti interventi ma devono innanzitutto smetterla di considerarsi giullari (di corte) e cominciare a sfruttare meglio il loro ruolo.
Non bastano spettacoli e blog con commenti di mezza paginetta, ma occorrono approfondimenti, risposte e contatti, anche personali, con le persone che vogliono sapere di più.

In questo senso il sito di Massimo è la dimostrazione che si può fare molto con internet e senza spettacoli (in alternativa incontri). Con la collaborazione e lo scambio di idee da parte di tutti si raccolgono informazioni e alla fine si arriva sempre a scoprire una bella dose di verità nascoste.
Quindi se fai informazione alternativa ai media, sai bene da dove nascono i problemi di cui parli.

Hi-speed
PS: Luogocomune in proporzione a Grillo, per l’informazione che da, dovrebbe avere due milioni di contatti al giorno.

Cosa Sta Succedendo? Madre, madre Ci sono troppi di voi che piangono Fratello, fratello, fratello Ci sono troppi di voi che stanno morendo Sai che dobbiamo trovare una maniera Per portare un pò di amore qui oggi
daste
Inviato: 12/5/2006 11:44  Aggiornato: 12/5/2006 11:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E io che mi sentivo un pazzo o un assassino a pensare che l'UNESCO ci prende per il culo...
Dai miei ricordi da bambino riemerge spesso il fatto che verso l'inizio degli anni 90, cioè poco prima del Parco e dell'UNESCO, c'era una rinascita culturale enorme, accompagnata dal ritorno delle antiche tradizioni.
E prima ancora negli anni 70 addirittura il mio paesino aveva una radio che mandava musica cilentana e parlava dei problemi di queste terre...
Ora ognuno guarda al suo orto, e chi se ne frega se poi tutt'intorno frana a valle! In questo avevo sempre sospettato ci fosse lo zampino di questa gente. Ora che vedo cosa stanno combinando alle Eolie mi pare tutto più chiaro...
Termino con delle foto raccapriccianti









Questo è lo stato in cui si trova il nostro "patrimonio dell'umanità"

alcenero
Inviato: 12/5/2006 11:45  Aggiornato: 12/5/2006 11:45
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/12/2005
Da: Grassy Knoll
Inviati: 318
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Voglio portare una ventata di ottimismo: penso che sebbene preoccupati di non esporsi o di non perdere credibilità anche i comici, sia quelli come grillo che altri, i giornalisti e altre persone famose possano avere sussulti di coscienza e di fronte all'evidenza che l' 11 settembre è un imbroglio potrebbero dare una grossa mano in termini di visibilità al 'movimento'. Credo che i tempi siano maturi.
Ed è per questo che, come sa chi frequenta il forum operativo, romperemo le scatole a tutti quanti...

L'unico tiranno che accetto in questo mondo è la voce silenziosa dentro di me. M.K.Gandhi
padma
Inviato: 12/5/2006 11:50  Aggiornato: 12/5/2006 11:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 30/3/2005
Da: torino
Inviati: 416
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Trovo interessanti le riflessioni di Massimo su Grillo, ma a mio avviso la loro utilità può solamente stare nell'invitare la gente a lasciare la dipendenza dal guru ed a muoversi con le proprie gambe.

Il fatto è questo: Grillo, comico o no, ha diritto a dire checa**o vuole, o non è libero di questo? Come gli si può rimproverare di avere scelto qualche argomento, e tralasciati altri? Forse solo perché ha audience è obbligato a trattare certi argomenti?

Il problema è di molte persone, nell'ottica del gregge è sempre pronte a ricercare una guida, un leader, e ad abbandonarne uno per l'altro. Nell'informazione, nella cultura è ancor più essenziale trasformarci noi stessi in leader, in infiniti leader di noi stessi, guadagnare la nostra indipendenza, scremare noi la verità dalla menzogna, noi personalmente!

Altrimenti saremo sempre attaccabili dal sistema, in quanto sarà possibile attaccare il leader per distruggere ogni movimento di dissenso.

Personalmente, ringrazio Grillo per avermi messo a conoscenza di alcune problematiche, quali gli inceneritori e le problematiche ambientali ad essi collegate, e ringrazio ancor più Massimo per il lavoro sull'11 settembre.

@Paxtibi: a me sembrano foto di un normale radar meteorologico

ciao


The assumption that what currently exists must necessarily exist is the acid that corrodes all visionary thinking.
M.Bookchin
daste
Inviato: 12/5/2006 11:57  Aggiornato: 12/5/2006 11:57
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
padma, si, però le foto sono prese dal loro sito.
Chissà perché non si vedono le (due o tre) caserme che ci stanno tutt'intorno (all'epoca della costruzione l'ENAV non era ancora civile... non che ora poi lo sia ), oppure non dicono dei tunnel scavati anche oltre 7 metri di profondità... forse sono paranoico io!

Paxtibi
Inviato: 12/5/2006 11:59  Aggiornato: 12/5/2006 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E io che mi sentivo un pazzo o un assassino a pensare che l'UNESCO ci prende per il culo...

Se vuoi sentirti ancora meglio da' un'occhiata a questi due forum:

Verso il Governo Mondiale, il volto oscuro delle Nazioni Unite.

Nuovo Umanesimo ovvero Culto di Lucifero. La Religione del Nuovo Ordine Mondiale.

E, tanto per sembrare meno OT: chissà che ne pensa Grillo dell'UNESCO...


Paxtibi
Inviato: 12/5/2006 12:01  Aggiornato: 12/5/2006 12:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
@Paxtibi: a me sembrano foto di un normale radar meteorologico

Io però ho il morbo di Ashcroft in fase più avanzata e vedo anche qualcos'altro, ma faccio come Grillo e non lo dico.


negvo
Inviato: 12/5/2006 12:04  Aggiornato: 12/5/2006 12:04
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2004
Da: Vicenza
Inviati: 97
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ma voi credete davvero che se Luogocomune arrivasse ad avere 200.000 contatti giornalieri (o quelli che sano, ora non mi ricordo i numeri) resterebbe il Luogocomune che conosciamo?

Già ora, con 3000 e rotti iscritti per me è praticamente impossibile leggere tutti i commenti degli articoli, tutti i forum, eccetera... figuararsi con numeri ancora maggiori, i quali implicherebbero anche problemi tecnici abbastanza seri suppongo...

Massimo lotta per ampliare la visibilità del sito, in un certo senso è la sua mission... ma credo che non riuscirà mai a raggiungere l'obiettivo senza rinunciare a qualcosa di sé... in particolare alla collaborazione tra gli utenti, ai commenti intelligenti e a tutto quanto c'è a rendere "bello" Luogocomune ora...

In un certo senso è la stessa deriva seguita dal blog di Grillo.

A volte ci convinciamo che sia una buona cosa cercare di "salvare" le persone ma spesso, purtroppo, le persone non vogliono essere "salvate"...

Detto questo mi sembra abbastanza assurdo pensare che Grillo possa avere secondi fini "occulti". Credo faccia quello che gli va di fare compatibilmente con quello che può fare. Noi lo guardiamo dal nostro punto di vista e vediamo che potrebbe dire molte più cose... ma forse dimentichiamo che ne potrebbe benissimo dire molte meno...

E poi chissà, come nel corso degli anni ha cambiato opinione sui computer, con il tempo potrebbe perfino arrivare alla questione 11 settembre... in questo senso cercare di "forzarlo" non credo servirà più di tanto, anzi... è innegabile che quell'utente che continuava a insistere sul suo blog con la questione del signoraggio, per quanto importante e interessante, aveva ampiamente scassato i marroni...

Un giorno in più che se ne va, un orologio fermo da un'eternità...
cino
Inviato: 12/5/2006 12:23  Aggiornato: 12/5/2006 12:37
So tutto
Iscritto: 11/5/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

x cino:

ciao,...vediamo.....iscritto oggi,.....primo post......tiro ad indovinare??

non e' che per caso stai scrivendo dalla casaleggio&co.????

sei dello staff di beppe vero??

o sei uno a cui hanno toccato il mito???......lo so!e stata dura da accettare pure per me.......dimmi,anche tu hai dato il tuo contributo per la pagina coi nomi degli onorevoli indagati che non e' mai uscita???

e per il bonifico in banca??nelle tue condizioni forse paypal era piu' comodo ,non trovi??(anche piu' economico)...

ps:dalla prima fila o dietro le quinte?

ps2:anche io devo ringraziarlo...il link a LC l'ho trovato da lui.......anzi,...ora che ci penso.....in effetti....E SE FOSSE SOLO UN BLOG PUBBLICITARIO?



Primo post perchè fino all'altro ieri non conoscevo qusto sito. Ho trovato il link sul sito del Beppe

Rispondo tranquillamente alle tue domande:

- Non scrivo dalla casaleggio&co. (a dire il vero manco so che sia, mi informerò)

- Non sono dello staff di Beppe: ho solo assistito ad un paio di suoi spettacoli

- Il Beppe, pur essendo una persona che stimo, non è assolutamente un mio mito. Non ho mai dato contributi di nessun tipo, anche perchè ne ricevo io dallo stato vista la mia invalidità ;)

- Non ho fatto mai nessun bonifico a Grillo, e poi per i bonifici uso l'internet banking

- Ero nella prima fila, il 3° o 4° dalla sinistra

Inoltre mi preme aggiungere una cosa: io ho parecchio tempo libero e lo passo o a leggere libri o ad informarmi su internet. Sono abituato a non dare nulla per oro colato. A non dare nulla per scontato. Da quando mi hanno detto che il mio trauma alla spina dorsale era tranquillamente reversibile e assolutamente non grave dubito di tutto e di tutti. Quindi anche per le cose che stanno scritte sul sito di Beppe prima di crederci voglio informarmi. Ne ha dette di cagate pure lui, cose che se non altro ha avuto il coraggio di smentire quano i fatti gli hanno dimostrato ciò (una per tutte: l'emergenza per l'influenza aviaria: aveva scritto di una imminente pandemia e poi ha scritto di come siano state montate le cose ... )

Anche su questo sito ho trovato diverse incongruenze. Per dire sull'11 settembre: c'è scritto che è impossibile che col solo kerosene la struttura di acciaio si sia in qualche modo indebolita. Io invece non lo do per impossibile. Credo che non si sia tenuto conto dell'effetto altoforno. Il calore prodotto dal combustibile viene disperso solo in parte mentre buona parte resta ad accumularsi tra i muri di calcestruzzo esattamente come succede nei forni. Le temperature diventano ben più alte degli 800° dichiarati. Alla fine se non erro pure l'acciaio viene fuso nelle acciaierie ... e proprio negli altoforni ...

E per quanto riguarda i detriti scagliati verso l'alto. Mi son fatto un'ipotesi pure io: l'acciaio indebolito dal calore sotto il peso della struttura sovrastante viene a flettersi fino al punto di rottura. Nel momento in cui si rompe la trave si trova ad essere svincolata e libera l'energia cinetica accumulata nel piegamento. Questo spiegherebbe il lancio di detriti verso l'alto. Un "effetto fionda" insomma, non una esplosione ...

Però io sono solo un cretino qualsiasi che non ha mai studiato di queste cose e le mie informazioni sono solo frutto di letture su siti che possono benissimo essere "di parte". Quindi magari ho solo sparato una serie di cag°te.

daste
Inviato: 12/5/2006 12:28  Aggiornato: 12/5/2006 12:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Paxtibi, ancora non ho letto il secondo articolo, ma già il titolo è "rievocatore"...
Non so se l'anno scorso o due anni fa andai in gita con la scuola al CERN e poi a Ginevra, e lì andammo a visitare anche il palazzo dell'ONU.
Mi ricordo che avevamo una guida che ci portava a vedere le varie aule, i corridoi, i famosi pavoni che gironzolano nei giardini del palazzo, ecc.
Noi "terroni cilentani", si sa, siamo molto contadinotti e alla buona, crediamo a tante favolette, ma non siamo affatto idioti.
Appena la tipa iniziò a spiegarci il diritto di veto di USA, Russia, Cina, Giappone e non ricordo chi altro (lo so sono ignorante), iniziarono a piovere domande riguardo al fatto che gli USA potessero, in tal modo, fare quello che in pratica volevano senza dover rendere conto a nessuno. E vai con l'imbarazzo totale da parte della poveretta...
Qualcun'altro, forse meno smaliziato o più intelligente, chiese "Ma perché allora l'ONU non diventa il governo del mondo e finiscono qui tutte le guerre del pianeta?"
La risposta fu più o meno questa: "Se ne è parlato molto in questi anni e negli anni scorsi. Ci sono state delle proposte affinché l'ONU potesse diventare un organo di governo, ma si è deciso di mantenere la neutralità"
La neutralità......... l'ONU.......... mah!
Comunque ancora vorrei sapere di chi sono state poi queste proposte.........

lixuxis
Inviato: 12/5/2006 13:17  Aggiornato: 12/5/2006 13:18
Mi sento vacillare
Iscritto: 24/9/2005
Da:
Inviati: 715
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao Massimo,

Comeee vaaaa? Tutto bene? Salute-famiglia-lavoro? e Bush?  e gli amici? E gli amici degli amici?
Bene!? Bene così!

E Beppe Grillo come sta? Ehhh… non lo sai. È vero! Tu non lo sai... io non lo so… noi non lo sappiamo

Eh? ‘sto Beppe.
“Ma cosa vuole ‘sto Beppe?”

Giusto!
Hai ragione tu, Massimo!
Chi sono io a pormi una domanda del genere? Bella domanda!
Chi sono io? Tu ti ricordi chi sono io? No, eh?
… mi fermo qui!
Con i migliori saluti,
lixuxis

ps. Quando sarà più serio, invierò un commento serio a questo tuo articolo.

mc
Inviato: 12/5/2006 13:20  Aggiornato: 12/5/2006 13:20
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Quante cose non si discutono su questo sito?

Quante cose sono state proposte ma spesso non vengono prese in considerazione?

Per esempio, questa e' una cosa di cui si discute poco, a mio avviso... appunto.

La scelta redazionale, in questo caso, e' l'ultima parola, con buona pace dei proponenti.
Grillo non puo' fare lo stesso sul suo blog?

Questo dovrebbe vanificare tutto il resto di quello che dice?
(tra l'altro non credo abbia esplicitato una opinione ufficialmente argomentandola, se non per troncare le discussioni sul nascere... forse mi sbaglio... non sono cosi' assiduo frequentatore...)

Le campagne sull'energia, per dirne una, tutte cazzate o strategie con secondi fini?
... eppure alcuni commenti sembrano metterlo in dubbio in toto, boh...
... mi sembra un tantino squallido ...

...forse anch'io ho dei secondi fini e lavoro per il nemico... ... quasi quasi mi mando una email di reclamo... !

mc

florizel
Inviato: 12/5/2006 13:43  Aggiornato: 12/5/2006 13:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
PadmaCitazione:
Grillo, comico o no, ha diritto a dire checa**o vuole, o non è libero di questo? Come gli si può rimproverare di avere scelto qualche argomento, e tralasciati altri? Forse solo perché ha audience è obbligato a trattare certi argomenti?


Credo che il termine "diritto",il "buon" Grillo se lo sia fumato da un pezzo:uno che ha a sua disposizione un blog enorme,e la possibilità di usarlo per lanciare i suoi spettacoli,sa bene che approfondire argomenti come l'11 settembre o le scie chimiche implicherebbe un rallentamento dei suoi incassi,proprio perchè essi sono consentiti dall'affrontare questioni più -come dire?- "spicciole",nel contenuto e nel metodo.
A quanti toglierebbe il gusto di ridere,se dalle pagine del suo sito o dal palco esordisse con un argomento suscettibile di "dividere" lo stuolo dei suoi "fans"?!
Col rischio poi di vedersi ridimensionare presenze ed interventi sul suo blog,che a quel punto assumerebbe un carattere "a sè",decontestualizzato dal reale uso che ne fa.
Perchè un fatto è partire da un blog dove chiunque può dire la sua,altro fatto è servirsene per lanciare uno spettacolo il cui unico interlocutore è un pubblico a cui viene richiesto solo di applaudire e ridere.

Molto più facile fare leva sull'abitudine alle disgrazie "sociali",fornire l'occasione di liberarsi del loro peso con una bella risata,e rimandare tutti a casa con l'illusione che qualcosa sia stato messo in discussione solo perchè finalmente qualcuno "ne ha parlato" abbastanza disinibitamente.
Qui,mi sento di affermare che la sua funzione è davvero deleteria alla diffusione dell'informazione,ed il "bulldozer " di cui parla Redazzucco nell'articolo mi pare che lo usi solo per ricoprire di sabbia i veri nervi scoperti del sistema.

Questo qui,io non lo chiamerei "diritto",ma opportunismo.

Non si può liquidare la cosa dicendo che ha il diritto di dire quello che gli pare,perchè dall'altra parte del monitor e del proscenio c'è gente che avrebbe il diritto di essere informata sui grandi temi che assillano l'umanità.
Allora,o la dici TUTTA,oppure finisci per piegarti al ruolo di "arginatore" dell'informazione.

ziomaoCitazione:
ha una grandissima capacita', riesce a comunicare un concetto fondamentale : che bisogna dubitare delle apparenze e le informazioni vanno cercate.

Eh,però nemmeno alla terza lettera di Redazzucco ha risposto...eppure non avrebbe nemmeno dovuto prendersi la briga di andarle a cercare,quelle informazioni.

Credo che per lui sarebbe molto più facile liquidare le sue contraddizioni affermando che il complotto "11 settembre" e le scie chimiche siano delle emerite cazzate,piuttosto che mettere a repentaglio incassi e popolarità.

E se fino ad ora non ha ancora screditato questi argomenti,è perchè in futuro possono venirgli "utili".
Non si sporca le mani,il buon Grillo lascia fare.

Domanda:una risata ci seppellirà?!

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
NiHiLaNtH
Inviato: 12/5/2006 13:47  Aggiornato: 12/5/2006 13:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Paxtibi ti riferisci percaso alle nuvole ? Credo che in quella base si effettuino esperimenti per il controllo climatico.

Pausania
Inviato: 12/5/2006 14:05  Aggiornato: 12/5/2006 14:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 6/4/2006
Da:
Inviati: 3872
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ho avuto un terribile rigurgito di memoria:
Negvo scrisse: Citazione:
Anche io, come molti di voi, un annetto e mezzo fa ho assistito ad uno spettacolo di Grillo tenutosi a Verona e devo dire che ne uscii più che soddisfatto.
A mio avviso la grande capacità di Grillo è quella di "unire". Almeno fu questa la sensazione che io provai quella sera: sotto il tetto di quel palazzetto dello sport era come se tutti noi spettatori e lui fossimo "uniti" da un qualcosa, da una "rivelazione" oserei dire... c'è qualcosa di esoterico negli spettacoli del comico genovese, è innegabile ed è quanto mai affascinante.
Eppure una inquietante domanda, nel trascorrere di quello spettacolo, percorreva già i miei pensieri: quanti di quegli spettatori con cui in quel momento mi sentivo in comuntià, una volta rincasati, avrebbero fatto "tesoro" dell' "insegnamento" e quanti, invece, se ne sarebbero bellamente dimenticati?
C'è qualcosa di "gnostico" in tutto ciò, questo è chiaro. E francamente non so se la cosa sia positiva o meno. Lascio quindi questo primo spunto in sospeso, lanciatovi più che altro per rendervi conto di un'impressione personale...


Proviamo a sostituire al nome Grillo il nome Hitler, sapete cosa ne esce: un testimonianza assoutamente letterale di quello che provavano i tedeschi di fronte alle adunate di Norimberga. L'unione in corpo mistico, la rivelazione di un qualcosa. C'era vermanente qualcosa di esoterico e ineffabile in Hitler.
NON DICO CHE GRILLO E' COME HITLER, ma mi fanno paura queste derive populiste in cui ci si aggrega in una massa, si perde la propria individualità critica e ci si lascia andare al flusso dell'emozione.
Paura e sgomento

Dusty
Inviato: 12/5/2006 14:06  Aggiornato: 12/5/2006 14:06
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 3/10/2005
Da: Mondo
Inviati: 2248
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Anche su questo sito ho trovato diverse incongruenze. Per dire sull'11 settembre: c'è scritto che è impossibile che col solo kerosene la struttura di acciaio si sia in qualche modo indebolita. Io invece non lo do per impossibile. Credo che non si sia tenuto conto dell'effetto altoforno. Il calore prodotto dal combustibile viene disperso solo in parte mentre buona parte resta ad accumularsi tra i muri di calcestruzzo esattamente come succede nei forni. Le temperature diventano ben più alte degli 800° dichiarati. Alla fine se non erro pure l'acciaio viene fuso nelle acciaierie ... e proprio negli altoforni ...


Aspetta il DVD "Inganno globale" ormai super-imminente e dai un'occhiata al capitolo che parla delle torri, avrai una interessante sorpresa in proposito che ti toglierà molti dubbi

"Tu non ruberai, se non avendo la maggioranza dei voti"
-- Dal Vangelo Secondo Keynes, Capitolo 1, verso 1.
Il portico dipinto
soulsaver
Inviato: 12/5/2006 14:27  Aggiornato: 12/5/2006 14:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Pausania... hai un pò esagerato dai...
Che il "popolo" abbia bisogno di leader, anche nell'informazione, di qualcuno che gli riveli la verità è risaputo, la necessità di riconoscersi in un personaggio credo sia una necessità di molti. Lui sulla censura TV e criticando incessantemente i media ha costruito la sua credibilità, (cosa assolutamente criticabile, figurati, non basta essere bandito dai mezzi di comunicazione di massa per essere credibile).
Se poi in Grillo molti riconoscano un Guru, una sorta di santone della contro-informazione, questo credo sia dovuto anche all'immaturità delle persone.
Grillo come avevo già postato, può essere la scintilla per poi iniziare un percorso personale, insomma sono daccordo sulle sue responsabilità riguardo al tacere sull'11/9, (il mio giudizio nel leggere anche i vostri post mi ha fatto aumentare il peso delle sue colpe), ma Grillo non incita le folle all'odio e alla guerra, incita le folle ad essere critica e ad informarsi, insomma se non fa contro-informazione, fa comunque infrmazione...
Un suo sketch mi è rimasto in mente... Parlava di modernità dei trasporti, prima slide una supercar sportiva: 400 e più cavalli per trasportare 2 persone, seconda slide: un solo cavallo con un carretto con 14 persone sopra... Commentava poi su quale dei 2 mezzi fosse più moderno. Questa secondo me è informazione critica ed intelligente.

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
daste
Inviato: 12/5/2006 14:34  Aggiornato: 12/5/2006 14:34
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Paxtibi ti riferisci percaso alle nuvole ? Credo che in quella base si effettuino esperimenti per il controllo climatico.


Ferma ferma ferma... quella base sta lì da poco dopo Ustica, quindi poco dopo l'80.
Il posto è perfetto ufficialmente per un motivo: da lassù nelle giornate con meno foschia si vede dalle Eolie fino a Napoli.
Ma è perfetto anche per un altro motivo: la casa più vicina è a 500 m di distanza in altezza e a circa 7 km di strada (privata tralatro).
Inoltre i paesini che si trovano al di sotto della base sono: Stella, San Giovanni, Guarrazzano e Amalafede nel comune di Stella Cilento, Omignano nell'omonimo comune, Sessa, Castagneta e San Mango nel comune di Sessa Cilento. Le popolazioni sono, in ordine, di circa 800, 100, 50, 30, 300, 400, 120, 600 persone. (quindi calcolatrice alla mano saranno intorno alle 2400 in totale).
Dall'altro versante (quello che nella foto dell'ENAV si sotto "pallone" in lontananza), il radar non è nemmeno visibile e non ci sono strade per arrivare su (la montagna è troppo scoscesa in quel tratto).
Ma anche da quello più accessibile non è che si abbia una gran visibilità.
La popolazione di cui accennavo prima è composta in maggior parte da persone anziane (credo oltre il 70%) e persone di mezza età, che principalmente non lavorano neanche in paese.
Sarà un caso che proprio questa zona, la più antica del Cilento e anche quella più inesplorata, è la meno assistita dall'Ente Parco?
Dicevo comunque di aver notato diverse volte, quando ero più piccolo, strani mezzi, simili a quelli militari passare per il mio paese (Sessa) diretti lassù. C'è anche chi giura di essere entrato nei sotterranei del radar e di aver visto cose che non può raccontare, ma saranno leggende "metropolitane" (e comunque trattasi di confessioni a pochi intimi).
Il radar inoltre è circondato da una rete di ferro elettrificata con tanto di filo spinato.
I miei ricordi testimoniano due eventi molto particolari ai quali ho assistito: uno era un matrimonio celebrato nella chiesetta posta di fianco al radar (la quale è ormai abbandonata a se stessa) in cui un addetto ai lavori della base uscì intimando al fotografo di non scattare foto per "via delle apparecchiature", e stava per sequestrargli la macchina fotografica (non so come andò a finire).
Un'altro ricordo risale alla notte del capodanno del 2000, che passai proprio davanti alla chiesetta con mia madre e mio fratello. Ci vedemmo arrivare dall'altra parte della recinzione un mezzo sicuramente non civile che ci puntò addosso un faro abbagliandoci, per poi andarsene.
Inoltre da mio fratello so che una volta quel "pallone" si è "aperto" e ne è uscito una specie di antenna parabolica, talmente grande da poter essere vista dal mio paesino.
Per concludere se andate sul portale cartografico nazionale del ministero dell'ambiente e andate a vedere cosa si trova sul monte (potete partire da Omignano e seguire la strada privata di cui dicevo prima), troverete soltanto il radar e una costruzione affianco, il tutto circondato da foresta. Invece lassù la foresta non ci arriva e ci sono delle costruzioni che sicuramente almeno in passato erano delle caserme, come testimoniano le persone del posto che poterono vedere la costruzione di questo scempio.

Mi sembra comunque che questa discussione non sia compatibile con l'argomento trattato dall'articolo di Mazzucco, magari dovremmo spostarci da qualche altra parte nel forum.

mc
Inviato: 12/5/2006 14:59  Aggiornato: 12/5/2006 14:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Molto più facile fare leva sull'abitudine alle disgrazie "sociali",fornire l'occasione di liberarsi del loro peso con una bella risata,e rimandare tutti a casa con l'illusione che qualcosa sia stato messo in discussione solo perchè finalmente qualcuno "ne ha parlato" abbastanza disinibitamente.

Questo qui,io non lo chiamerei "diritto",ma opportunismo.





...non ci credo...

mc

nike
Inviato: 12/5/2006 15:09  Aggiornato: 12/5/2006 15:09
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Cerchiamo quindi di riportare la discussione sul cuore dell'argomento - è, o non è, un dovere morale da parte sua affrontare certi argomenti? - evitando di perderci invece nel solito portinariato dei confronti fra un sito e l'altro, del "noi" e del "voi", e di tutte quelle imbecilità che fanno solo il gioco di chi in questo momento ha tutto l'interesse che certe verità fondamentali non vengano mai a galla.


E’ un dovere morale! Quoto totalmente Massimo.

Una domanda però, se io infervorato dal mio dovere morale di portare alla luce alcuni argomenti non venissi accolto di buon grado da nessuno?
Basta il mio fervore ideologico a trascinare la folla?
Grazie alla mia personalità si, potrei trascinare la folla!
Ma sarebbe moralmente giusto?
Non dovrei invece io per primo temere il mio potere?

Ci sono un paio di cose che non avevo considerato:

a) il potere di Grillo in qualità di opinionista
b) la sua moralità

Potrebbe essere più saggio di quello che sembrerebbe a prima vista.
Oppure lo stiamo forse sopravalutando?
O stiamo sopravalutando la folla?
O stiamo sottovalutando la folla?
Questo ultimo quesito mi inquieterebbe di più se fossi B. Grillo.


P.S. Non sbranatemi .


Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
Lestaat
Inviato: 12/5/2006 15:10  Aggiornato: 12/5/2006 15:15
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
...cmq la si pensi su Grillo, resta il fatto che un sacco di gente è arrivata qui su LC proprio dal suo blog.
Puo piacerci, farci ridere, arrabbiare o possiamo anche credere che sia uno strumento per incanalare il dissenso....
Se è in buona fede sta facendo, con tutti i limiti del caso, un buon lavoro di spinta verso la ricerca della verità, se al contrario sta solo approfittando per fare soldi o addirittura è in malafede sta fallendo perchè è evidente che molti smuovono il culo proprio partendo da lui...
Non so quale sia la verità ma francamente è una di quelle cose di cui mi frega meno di zero, ogni tanto lo leggo e mi fa ridere...stop...


PS
Luttazzi è tutta un altra storia invece.
Faccio notare come, resosi conto del potere che stava naturalmente crescendo del suo blog, lo ha chiuso.
Luttazzi ha tutta l'aria di essere uno che vuole fare il suo mestiere e basta, ovviamente non dimenticando il proprio punto di vista e i propri ideali di vita...
Almeno così mi è sembrato

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
NiHiLaNtH
Inviato: 12/5/2006 15:22  Aggiornato: 12/5/2006 15:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 5/12/2005
Da:
Inviati: 3225
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Interessante daste. Probabilmente c'è una base sotterranea.

Santaruina
Inviato: 12/5/2006 15:29  Aggiornato: 12/5/2006 15:29
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Grillo, consapevole o meno, sta lavorando per la cricca mondialista.

Questo il mio parere, ma per chi conosce l'argomento ONU, cricca globale, ambientalismo "illuminato", troverà tutto il trend nei discorsi del nostro.

Non a caso gli argomenti veramente scomodi non li tratta.
E come dice Massimo Grillo non è un "comico", è uno che fa controinformazione con il metodo dell'ironia.

Inoltre con il suo fare "scarica" gli impulsi negativi dei "cittadini" incazzati, che così possono riprendere le loro normali attività meno "incazzati".

Come giustramente si faceva notare la satira anche perfida nei confronti del potere sin dai tempi di Aristofane è sempre stata funzionale al potere stesso.

L'importante è che si fermi "ad un certo punto", proprio come fa Grillo.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Tor
Inviato: 12/5/2006 15:31  Aggiornato: 12/5/2006 15:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 26/10/2005
Da: Gran burrone
Inviati: 129
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
cino:Citazione:
E per quanto riguarda i detriti scagliati verso l'alto. Mi son fatto un'ipotesi pure io: l'acciaio indebolito dal calore sotto il peso della struttura sovrastante viene a flettersi fino al punto di rottura. Nel momento in cui si rompe la trave si trova ad essere svincolata e libera l'energia cinetica accumulata nel piegamento. Questo spiegherebbe il lancio di detriti verso l'alto. Un "effetto fionda" insomma, non una esplosione ...


Caro Cino,
benvenuto nel sito.

Anch'io quando sono capitato per caso su L.C. non riuscivo a credere a certe cose...., ma questo succedeva perchè mai nessuno mi aveva messo il "dubbio" sù un pò di particolari:

....mettiamo il caso che i piani dove c' erano delle fiamme abbiano subito un indebolimento.....(io non ci credo, ma mettiamo questa ipotesi...)
Come può una simile struttura accartocciarsi sù se stessa praticamente in caduta libera????

Hai mai visto qualche filmato in cui si abbattono degli edifici?

Se nessuno mi avesse messo il dubbio sù questa ipotesi non avrei mai e poi mai fatto il collegamento tra le 2 cose...

Io non voglio convincerti di niente, ma solo invitarti a mettere vicino le 2 teorie e confrontarle per rifletterci sopra, poi se tu mi convinci delle tue argomentazioni io sono disposto anche a cambiare idea e tornare a credere alla famigerata "tesi ufficiale"


"Non puoi chiuderti in una stanza buia e affermare che il sole non esiste solo perchè non vuoi aprire la porta e guardare fuori..."
franco8
Inviato: 12/5/2006 15:59  Aggiornato: 12/5/2006 16:02
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

Non si può liquidare la cosa dicendo che ha il diritto di dire quello che gli pare,perchè dall'altra parte del monitor e del proscenio c'è gente che avrebbe il diritto di essere informata sui grandi temi che assillano l'umanità.
Allora,o la dici TUTTA, oppure finisci per piegarti al ruolo di "arginatore" dell'informazione.


Francamente mi pare che state un po'...esagerando. (Anche Massimo)
Cioè... Il discorso di Massimo "logicamente" non è contestabile...E' vero: Grillo NON è un "comico" ecc ecc.
Ma il tutto, e anche quella "meraviglia" sull'atteggiamento di Grillo, mi pare un po' viziato dal presupposto di giudicare col _proprio_ metro i giudizi, le opinioni degli altri.
Come dire.. una mancanza di "empatia". Per esempio:
Santurina:Citazione:
Non a caso gli argomenti veramente scomodi non li tratta.
Ma... Potrebbe anche credere che "veramente scomodi" siano altri argomenti o comunque non necessariamente"scomodi", ma comunque importanti...

Ammesso che Grillo abbia avuto tutto la tranquillità e l'apertura mentale sufficiente e necessaria per giudicare le informazioni sull' 9/11 e le conseguenze... perché mai dovrebbe esserci necessariamente della malafede o un secondo fine nel caso in cui lui giudicasse prioritario o più opportuno parlare di altre cose?!

"Arginatore"?.. Tutti quelli nella sua posizione sono, volenti o nolenti degli "arginatori"... nel senso che "selezionano" l'informazione....
Forse non si ha il diritto di sbagliare?

Contrariamente a quello che ha detto qualcuno, io credo che Grillo si concentri (generalemte parlando, con qualche eccezione, naturlmente) proprio sui comportameenti dei singoli... Ecco quindi: i temi energetici/ambientali, consumo "intelligente", piccolo risparmio ecc. Sbagliate o giuste che siano, immagino che abbia delle priorità, delle preferenze.... Mi pare che ha il diritto di averle..
Grillo non è infallibile, non è un guru (e il fatto che così tanta gente lo segue è .. dovuto forse più ai difetti e alla degenerazione del sistema "mediatico" e che ai suoi meriti e bravura - che pure ci sono - ); ma sono propenso a credere, fino a prove più convincenti, alla sua buona fede...
Anche se (... non è neanche un'eroe)... non mi sento neanche di escludere che qualche "calcolo" - magari inconsiamente - se lo sia pure fatto..e mettersi contro il sistema di dis-informazione dei "complottisti" (capite a chi mi riferisco) può essere... "sconveniente"...
Nessun guru, nessun eroe... Ma nemmeno sparare a zero...

( sempre con la stessa solfa del NWO, poi...! - per Pax e Santa -)

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
gio-gio
Inviato: 12/5/2006 16:03  Aggiornato: 12/5/2006 16:03
So tutto
Iscritto: 1/11/2005
Da:
Inviati: 8
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
distinguiamo luttazzi da grillo..luttazzi fa satira e vuole fare solo quella senza alcun altra pretesa..al massimo aderisce a iniziative km perunaltratv ma si ferma a quello e mi sembra consapevole dl "potere" k assumerebbe seguendo le orme d grillo e lo ha rifiutato..giustamente..cmq è innegabile ke grillo nonostante tt le critike(giuste in gran parte secondo me) ha contribuito in maniera fondamentale a diffondere l idea d un informazione alternativa a ql dei mass media e a far comprendere il valore dl rete...

Lestaat
Inviato: 12/5/2006 16:10  Aggiornato: 12/5/2006 16:10
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sono daccordissimo con te franco8
Mi pare tutto un po' assurdo....al soldo dei mondialisti....
Mah.....
A me pare un qualsiasi italiano medio che fa l'alternativo ma non troppo come la maggior parte degli italiani....
E' uno che ha un modo originale di parlare, dice la verità su cose che tutti sanno anche se non appaiono nel mainstream e che ha conquistato un discreto seguito.
Anche io come tanti ho provato a mandare una mail mesi fa e come tutti non ho ricevuto risposte, così come è accaduto con le mail mandate a Repubblica o ad altri quotidiani...
Buona fede, cattiva fede...che diamine...non esageriamo davvero.
Permettetemi una critica su quanto ultimamente sta accadendo a LC:
ci stiamo parlando un po' troppo addosso e mi pare che stiamo prendendo una piega diversa, forse troppo diversa, da quella che era prima.
Blondet, MD80, Attivissimo, ora Grillo.....perchè sprechiamo tempo a volerci differenziare dagli altri?
Io farei un passo indietro...

Tutto ovviamente IMHO

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
Santaruina
Inviato: 12/5/2006 16:17  Aggiornato: 12/5/2006 16:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
sempre con la stessa solfa del NWO, poi...!

Purtroppo le prove a suo carico sono - schiaccianti.

Permettetemi una critica su quanto ultimamente sta accadendo a LC:
ci stiamo parlando un po' troppo addosso e mi pare che stiamo prendendo una piega diversa, forse troppo diversa, da quella che era prima.
Blondet, MD80, Attivissimo, ora Grillo.....perchè sprechiamo tempo a volerci differenziare dagli altri?
Io farei un passo indietro...


Il bello di LC Lestaat è che non esiste un "pensiero di LC", ma ognuno esprime il suo, e per quanto mi riguarda farò di tutto per differenziarmi e per prendere le distanze da tutti i mondialisti mondiali e globalisti globali e i loro seguaci, consapevoli o meno.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
Ste
Inviato: 12/5/2006 16:20  Aggiornato: 12/5/2006 16:20
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E' da ieri che ci penso, anche dopo aver scritto già un primo post sull'argomento ed averne parlato con mia moglie.
Non mi sento di criticare così il BG. O almeno non così duramente come state facendo voi.
Se qualcuno leggerà il post, forse non sarà della mia opinione, ma penso che tutti noi che seguiamo questi siti di approfondimento/controinformazione abbiamo ora pretese troppo grandi. Mi spiego:
quante persone secondo voi approfondiscono o cercano di capire più a fondo i casini che ci sono in giro? poche, pochissime, forse meno delle già poche che penso io! Il 95% degli italiani, si beve la tv in sorso solo e quella è la loro realtà e verità. E' già tanto che ascoltino il BG. se non ci fosse il personaggio, questi neppure le notizie date dal Bg si ascoltano. E badate che dico -ascoltano- perchè a pochi restano in testa queste notizie!
Pensate se questo va e dice che le torri le ha buttate giù la cia... cosa succederebbe? non dico a lui, ma nella testa della gente; lo prendono per pazzo e lo bruciano sul rogo in piazza.

Quindi è bene che faccia almeno quello che fa, almeno forse qualcuno apre gli occhi e poi magari a forza di volersi informare capita qui ( o su altri siti sui generis ) e piano piano si fa un'idea anche sul resto.

Sto dicendo scemenze? Non so, ma io la penso così.

Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
Santaruina
Inviato: 12/5/2006 16:28  Aggiornato: 12/5/2006 16:28
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Comunque, per chi è stanco di sentir parlare di NWO e mondialismo vario e assortito, un simpatico racconto terra – terra sulle avventure di Bebbe Grillo – Immobiliarista :

SUL suo blog e qua e là in più di uno spettacolo girovagante per le piazze di Italia e perfino oltre confine, è stato un cavallo di battaglia. Che lo facessero società come la Parmalat sotto il profilo fiscale o altri sotto l’aspetto ambientale, per Beppe Grillo il condono è sempre stato un vero tabù. Per il Beppe Grillo comico e tribuno di piazza, naturalmente.
Non per i Grillo imprenditore e immobiliarista.

Perché in quel caso passava in secondo piano l’opinione dei suoi blogger o qualche testo di piazza pronunciato con parole troppo avventate.
E Giuseppe Grillo detto Beppe insieme al fratello Andrea quel condono, anzi l’articolo 9 della legge sul condono fiscale di Silvio Berlusconi e Giulio Tremonti, proprio la norma sul condono tombale, l’hanno utilizzata con grande sapienza.
Non una, ma due volte, perché mentre in parlamento impazzavano le polemiche sulla riapertura dei termini per prorogare a tutto il 2002 la grazia fiscale già concessa per il periodo 1997-2001, i Grillo risfruttavano la possibilità.
Come?
Nei bilanci 2002 e 2003 della propria immobiliare, la Gestimar srl con sede a Genova e casette in giro per l’Italia.
Così scrive Andrea Grillo nel bilancio 2002, mettendo avanti le mani anche per conto del fratello Beppe (che ha il 99 per cento delle azioni): «In considerazione della possibilità concessa dalla legge finanziaria 2003 di definire la propria posizione fiscale con riferimento ai periodi di imposta dal 1997 al 2001, fermo restando il convincimento circa la correttezza e la liceità dell’operato sinora eseguito, si è rietnuto opportuno di avvalersi della fattispecie definitoria di cui all’articolo 9 della predetta legge (condono Tombale)».


Wappenmunzen!

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
spyder
Inviato: 12/5/2006 16:28  Aggiornato: 12/5/2006 16:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
comunque io gli ho consegnato personalmente ,in mano, un cd con tutte le informazioni,tutti i link,e svariati documenti ufficiali.....

quindi,salvo che non l'abbia buttato,ora la porta e' aperta!

ora sta a lui decidere se attraversarla o richiuderla.....

ciao a tutti.

a lunedi'.....

Lestaat
Inviato: 12/5/2006 16:32  Aggiornato: 12/5/2006 16:32
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 27/7/2005
Da: Perugia
Inviati: 1774
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Santaruina:
Credo di aver espresso molto bene quello che penso e sono sicuro che hai capito benissimo cosa intendevo e ha molto poco a che vedere con la sottilineatura che hai voluto fare...
cmq....blessed be

In nomine libertatis vincula edificamus.
In nomine veritatis mendacia efferimus.
fry86
Inviato: 12/5/2006 17:07  Aggiornato: 12/5/2006 17:07
So tutto
Iscritto: 11/4/2006
Da:
Inviati: 5
 HO CAPITO IL PERCHè!!
MI è VENUTA L'ILLUMINAZIONE...Gli argomenti di cui parla di solito beppe sono ACCESSIBILI E AGIBILI a persone di vario livello:precariato, telecom, banche, microscopio, parlamentari...nel senso, le persone che leggono questo, nel loro piccolo possono cambiare qualcosa....di più reale, TANGIBILE...

POSSO NON FAR GUARDARE I CARTONI SATANICI AI MIEI FIGLI

se portasse fuori i fatti dell'11 settembre...L'ATTENZIONE SI SPOSTEREBBE...e tutti questi problemi, dove possiamo REALMENTE AGIRE...finirebbero nell'INCONSCIO della nostra società

è un bravo stratega, se pensate...siamo una popolazione per la maggior parte ADDORMENTATA.

E beppe, ha capito, che come bambini, bisogna riportare la gente a interessarsi della POLITICA, VICINA A LORO.

Lui vuole MUOVERE tutta la popolazione.Pensate a una scuola moderna, INTERNET, dove alcuni leggono le cose delle classi più avanti, perchè hanno avuto dei maestri prima...ma altri devono cominciare dall'inizio, dai costi di ricarica, fino ad interessarsi di cose più grandi di loro.

Grillo non fa notizia, fa NOTIZIA-AZIONE.

Pensate, alla migliore delle ipotesi.Via dall'iraq, bush via, berlusca con un piccolo partito...

MA DOPO QUESTA SVEGLIA, DOPO CHE tutti avranno la Coscienza a posto...

TORNERANNO A DORMIRE sta ALLENANDO LE COSCIENZE...AFFINCHè NON
CI SI FACCIA INC**ARE dal prossimo tordo al potere...

Noi, ci saremo sempre per gli studenti + bravi
MA: OGNI COSA A SUO TEMPO

che ne pensate??

cnj
Inviato: 12/5/2006 17:14  Aggiornato: 12/5/2006 17:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E' la terza volta che mi metto a scrivere una replica al post su Grillo.... ci perdo troppo tempo e LuogoComune mi caccia fuori prima che usi il copia/incolla!!!! Mannaggia Massimo!!!! Quindi ora cercherò di essere breve e conciso. Non ho letto tutti i 150 post arrivati fino ad ora ma si evince cosa la gente pensa di Beppe. Io, nel mio piccolo, mi schiero con la minoranza e non me la sento di criticare + di tanto il COMICO Beppe Grillo. Lui lo ripete sempre e in ogni luogo che è un comico e che non starebbe a lui denunciare certe cose. Penso che per essere arrivato dov'è arrivato ha usato astuzia ed equilibrio barcamendandosi tra le schiefezze della nostra società e l'immoralità dirigenziale del paese. I conti li ha fatti e sa benissimo che la maggior parte della gente è ipnotizzata dalla tv e dai media corrotti quindi parla dei Bond argentini, dei nani e dei tronchetti xchè sa benissimo che la gente su quelle cose lo ascolta. Ma secondo voi ha ragione a tirar fuori certe indecenze? A mio avviso si e quindi non mi dispiace starlo a sentire e spesso ridere della maniera comica con cui presenta gli eventi.
Il fatto che certi argomenti non li tratti è xchè è astuto e calcolatore e immergersi in un'apocalisse come l'11 settembre sarebbe un suicidio.
A me spiace tanto quanto a voi xchè anch'io come voi gli ho inviato alcune e-mail su queste cose al Beppe. Lui da comico ha scelto di non parlarne. Punto e basta, anzi un punto in meno a Beppe che già di cose ne dice parecchie (come ricorda il buon Blondet).
a questo punto però mi sentirei di criticare in maniera seria quelli che dovrebbero fare il loro lavoro e parlare del complotto 11/9 e che non fanno e che sono i giornalisti. Loro sono i veri colpevoli del silenzio ed è a loro che ci dobbiamo rivolgere con maggiore pressione perchè almeno ci dicano che siamo tutti dei pazzi a pensare che al Pentagono non si è infilato nessun Boeing!
E' per questo che, facendoci forza del nuovo prodotto di Mazzucco 11/9 Inganno Globale, dobbiamo rivolgerci in massa a tutti i livelli dell'informazione italiana compreso quel gran bel programma che si chiama REPORT e da cui dobbiamo ottenere almeno una risposta.... NON IL SILENZIO MA UNA RISPOSTA.... PERCHE' E' DA LORO CHE MI ASPETTO CHE MI DICANO CHE CI SONO FONDATI MOTIVI SU CUI DISCUTERE DELL'11 SETTEMBRE 2001 O CHE SIAMO TUTTI DEI COGLIONI A PERDERE DEL TEMPO SU QUESTO FUNESTO EVENTO.... se ci riusciamo ad avere una risposta come ha fatto Zucconi (mi sembra l'unico!) possiamo cominciare a mettere da una parte alcune testate giornalistiche e dall'altra le altre.... Fatto questo anche il buon Beppe ci dirà come la pensa perchè in cuor mio lo so che di nascosto, nel buio della notte, lontano da occhi indiscreti, qualcosina sbircia e osserva e si pone quesiti inquietanti.... vero Grillo????!!!

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Ste
Inviato: 12/5/2006 17:22  Aggiornato: 12/5/2006 17:22
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
@fry86
Non so, non vedo BG come un grande stratega in questo senso.

@cnj
Come puoi vedere nel mio post poco prima del tuo, concordo pienamente con te.
Almeno BG così facendo può coninciare a scuotere qualcuno.
Come te spero in trasmissioni like "report", per quelle mi inca**erei se non avessi risposte di alcun tipo.

Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
franco8
Inviato: 12/5/2006 17:23  Aggiornato: 12/5/2006 17:23
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

Purtroppo le prove a suo carico sono - schiaccianti



Santurina! Un'altro po' ei sei circondato!

Tutti lavorano.... per i mondialisti e per NWO:


- chi è favorevole al protocollo di Kyoto lavora per il NWO

- chi è favorevole al controllo delle nascite lavora per il NWO

- chi vuole il risparmio energetico lavora per il NWO

- chi parla di "fame nel mondo" lavora per il NWO

- chi parla di problemi "globali" (globale warming o global qualsiasi cosa) ... lavora per il NWO

- chi parla di "risorse finite" lavora per il NWO

- chi parla di salvaguardia ambientalee lavora per il NWO

- chi dice la "pace nel mondo" lavora per il NWO

- io che ho fatto una volta una donazione all'UNICEF... lavoro per il NWO

A parte gli scherzi... Mi associo alla risposta di Leestat

E... naturalmente è giusto e sacrosanto "differenziarsi" e dire la propria...

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
cino
Inviato: 12/5/2006 17:25  Aggiornato: 12/5/2006 17:25
So tutto
Iscritto: 11/5/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:


Caro Cino,
benvenuto nel sito.

Anch'io quando sono capitato per caso su L.C. non riuscivo a credere a certe cose....

...

Se nessuno mi avesse messo il dubbio sù questa ipotesi non avrei mai e poi mai fatto il collegamento tra le 2 cose...

Io non voglio convincerti di niente, ma solo invitarti a mettere vicino le 2 teorie e confrontarle per rifletterci sopra, poi se tu mi convinci delle tue argomentazioni io sono disposto anche a cambiare idea e tornare a credere alla famigerata "tesi ufficiale"



Grazie per il benvenuto.

Tranquillo che sono conscio che non mi vuoi convincere. Preciso una sola cosa: la versione ufficiale che ci è stata raccontata non mi ha mai convito. Sarà che quando mi si dice qualsiasi cosa per defaul parto prevenuto e ipotizzo che sia falsa fino a prova contraria ma tutta la storia non mi ha mai convinto.

Però stiamo andando decisamente OT rispetto al topic

cino
Inviato: 12/5/2006 17:28  Aggiornato: 12/5/2006 17:28
So tutto
Iscritto: 11/5/2006
Da:
Inviati: 4
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

Aspetta il DVD "Inganno globale" ormai super-imminente e dai un'occhiata al capitolo che parla delle torri, avrai una interessante sorpresa in proposito che ti toglierà molti dubbi


Non vedo l'ora

yarebon
Inviato: 12/5/2006 17:52  Aggiornato: 12/5/2006 17:54
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 25/10/2005
Da:
Inviati: 2366
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Secondo me quando Santaruina parla dell'nwo non esagera. Non sono d'accordo ad inquadrare Grillo nell'nwo e se lui possa avvantaggiarlo in alcuni casi non vuol dire che ne faccia parte.
Franco8, non è esagerato l'elenco che tu hai fatto e ti spiego bene le mie ragioni:
se facciamo caso tu crei un'associazione in un paesino di 500 abitanti con lo scopo dichiarato di far conoscere il tuo paese ed attirare turisti e riesci ad attirare tutti e 500 gli abitanti nella tua associazione senza che loro lo sappiano (tranne alcuni di loro), tu senza che loro lo sappiano, tenterai di far convergere le loro azioni verso lo stesso obiettivo, ossia far conoscere il paese nei dintorni e quindi creerai diverse situazioni che per i cittadini ignoranti saranno casuali e assolutamente slegate tra di loro, mentre invece convergono verso lo stesso scopo.
In sintesi non c'è bisogno di sapere dell'esistenza dell'nwo, anzi il 90% delle persone che ne avvantaggia i piani nemmeno ne sa l'esistenza, Grillo da questo punto di vista secondo me è in buona fede e l'articolo del condono non dimostra nulla, è tipico di molti italiani quell'atteggiamento.
Quello che giustamente fa rabbia e che oramai il livello di informazione su internet è molto in alto e Grillo e parecchio indietro, non mi sento di criticarlo in toto perchè alle parole accompagna spesso fatti pratici ed è ancora presto per giudicare.

nike
Inviato: 12/5/2006 18:00  Aggiornato: 12/5/2006 18:00
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
(Un po’ di comicità. )

Per fare una rivoluzione ci vogliono due cose:
qualcuno o qualcosa contro cui rivoltarsi e qualcuno che si presenti e faccia la rivoluzione.

Allen, Woody . Citarsi addosso: Breve ma utile guida alla disubbidienza

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
mc
Inviato: 12/5/2006 18:01  Aggiornato: 12/5/2006 18:01
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Francootto,
...non dimentichiamoci :

- chi e' relativista;
- chi e' ateo, antireligioso e agnostico;
- chi e' seguace di satana (che non e' un coglione: e' un mondialista...!!!);
- chi e' razionalista;
- chi e' socialista;
- chi e' statalista;
- chi e' andato a scuola;
- chi e' dice la propria... eheheh...


For a NEW WORL ORDER>>>>

mc

Santaruina
Inviato: 12/5/2006 18:04  Aggiornato: 12/5/2006 18:08
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Franco8,

tu sottovaluti la mia intelligenza... e dovresti sapere che sono molto permaloso

comunque...

- chi è favorevole al protocollo di Kyoto lavora per il NWO

- chi è favorevole al controllo delle nascite lavora per il NWO

- chi vuole il risparmio energetico lavora per il NWO

- chi parla di "fame nel mondo" lavora per il NWO

- chi parla di problemi "globali" (globale warming o global qualsiasi cosa) ... lavora per il NWO

- chi parla di "risorse finite" lavora per il NWO

- chi parla di salvaguardia ambientalee lavora per il NWO

- chi dice la "pace nel mondo" lavora per il NWO

- io che ho fatto una volta una donazione all'UNICEF... lavoro per il NWO


io direi semplicemente che chi fa tutte queste cose insieme lavora sicuramente per i globalisti globali del mondo mondiali.

Dal mio punto di vista cento indizi fanno una prova.
Semplicemente.

Blessed be

p.s.: Mc, vale anche per te

Vi mando a tutti e due la Ira de la Sancta Ruina che rendera instabile il vostro sistema operativo tutte le sere di Luna Piena.

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
mc
Inviato: 12/5/2006 18:19  Aggiornato: 12/5/2006 18:19
Sono certo di non sapere
Iscritto: 19/5/2004
Da:
Inviati: 7222
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Vi mando a tutti e due la Ira de la Sancta Ruina che rendera instabile il vostro sistema operativo tutte le sere di Luna Piena.



Uso macosx...
Mi dispiace.

mc

soulsaver
Inviato: 12/5/2006 18:33  Aggiornato: 12/5/2006 18:33
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/11/2005
Da: Roma
Inviati: 613
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Grande mc...
ancora rido...:)

soulsaver -un'altro utente osx-

Free from the need to be free "Mommy what's a Funkadelic, George Clinton 1970"
Spanna
Inviato: 12/5/2006 18:44  Aggiornato: 12/5/2006 18:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 35
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao a tutti,volevo fare i complimenti a tutti per l'alto livello di qualità che mantenete nelle discussioni.
Da quando l'ho scoperto questo sito è diventato un mio punto di riferimento
per informarmi.
Per quanto riguarda Grillo(guruHuru) condivido pienamente le opinioni di quelli che ne parlano ricordandone la degenerazione,sia come etica(frivola) che come gestione del blog(un luna park per i Troll e i disadattati incapaci di relazioni sociali).
Ho appoggiato Grillo in alcune sue proposte ma ultimamente mi è impossibile entrare nel blog senza ARRABBIARMI DA SBAVO,preferisco passare da qui e godere dello scambio di opinioni "intelligenti" e "ragionate".
Grazie a tutti e continuate così!!!

Pandora
Inviato: 12/5/2006 18:49  Aggiornato: 12/5/2006 18:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 25/11/2005
Da: fra 45°15'N, 9°00'E e 45°10'N, 9°15'E
Inviati: 338
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Spanna: Citazione:
Grazie a tutti e continuate così!!!


Continuiamo così... ormai ci sei anche tu no?

La pura e semplice verita' è raramente pura e non è mai semplice.
Santaruina
Inviato: 12/5/2006 18:50  Aggiornato: 12/5/2006 18:50
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu

soulsaver -un'altro utente osx-


Sto addestrando la Ira affinché scalfisca anche i sistemi operativi alternativi di voi miscredenti, che vi siete messi d’accordo per ridurre in miseria il povero Bill

Fatto, domani quando accenderete il computer vi troverete installata una versione di Windows 98.

Ira, tremenda Ira...

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
ELFLACO
Inviato: 12/5/2006 19:00  Aggiornato: 12/5/2006 19:03
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 28/10/2005
Da:
Inviati: 1839
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Salves ragas!!

Più di 100 commenti,ammazzzzza!!

Cmq per non ripetere quello che avete già detto voi sono molto d'accordo con i commenti di franco8 e cnj,tanto per intenderci.
Certo che si porrebbe anche lo stesso problema che ci sarebbe con i giornalisti.

SE LO SA E SA QUANTO E' IMPORTANTE PERCHE NON LO DICE.

E se capisce quanto sarebbe importante che la gente sapesse queste cose sarebbe un suo dovere morale fare di tutto perchè la gente sapesse,dato che lui non è solo un comico,ma un persona che usa la comicità per dare INFORMAZIONI.
(HO ESAGERATO???)

O forse ha capito che parlando del 9/11 perderebbe "forza" per portare avanti discorsi sullìambiente e cose cosi che a lui stavano molto a cuore prima di venir a sapere del 9/11.

Non lo so.Sto ancora pensando

EL FLACO

“Le persone non dovrebbero avere paura dei propri governi, sono i governi a dover aver paura delle persone.”
negvo
Inviato: 12/5/2006 19:51  Aggiornato: 12/5/2006 19:51
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2004
Da: Vicenza
Inviati: 97
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Proviamo a sostituire al nome Grillo il nome Hitler, sapete cosa ne esce: un testimonianza assoutamente letterale di quello che provavano i tedeschi di fronte alle adunate di Norimberga. L'unione in corpo mistico, la rivelazione di un qualcosa. C'era vermanente qualcosa di esoterico e ineffabile in Hitler.


In effetti il parallelismo non è così casuale...ci sono studiosi che considerano anche il nazismo (e il comunismo, e tanti altri movimenti) un cosiddetto "movimento gnostico"...

Potresti leggerti "La nuova scienza politica" di Eric Voegelin, sul tema.

Ciao

Un giorno in più che se ne va, un orologio fermo da un'eternità...
fiammifero
Inviato: 12/5/2006 20:03  Aggiornato: 12/5/2006 20:03
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Il bagno di folla ormai per lui è un'abitudine. Soltanto Pio XII, all'apice della sua trentennale carriera di Papa, riusciva a scatenare nella gente questa sorta di "trance lucido", nel quale sai benissimo di avere davanti un semplice umano, ma vedi in lui il Salvatore della Patria, il Giustiziere della Notte e il Redentore di Cielo e Terra, tutti in una volta sola.


Il ns.Guru lo abbiamo tutti i mercoledì in Vaticano e la domenica in P.zza San Pietro,eppure mai ho sentito parlare il Papa dell'11/9 delle scie chimiche,del signoraggio,eppure non c'è persona più informata di lui,oltretutto parla con lo Spirito Santo ed a Suo nome
E ne incassa di soldi,si è inventato pure il copy rigth,ed è super partes
Ne vogliamo parlare o continuiamo a prenderci in giro?
La realtà,e la storia insegna,che l'uomo ha due orecchie perchè con una entra il suono e dal l'altra esce,altrimenti saremmo tutti in adorazione,senza guerre,fame,e disgrazie varie,se non altro per paura del divino.
Cominciamo a dare valore alle parole,Grillo nasce comico,è un comico intelligente
che sfrutta le opportunità che gli vengono date dalla mancanza di informazione dei media,dall'ignoranza della gente e ne trae profitto,così come l'altro guru di cui sopra,ringraziamo intanto che non sia Wanda Marchi ed il mago Thelma!

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
nike
Inviato: 12/5/2006 20:06  Aggiornato: 12/5/2006 20:06
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Io uso macosx e windows ma leggo i Tarocchi quindi sono in contatto con Lucifero: Sancta Ruina se non c’è conflitto di interessi con Chi sai tu , ti do una mano al lancio d’ Ira della Sancta Ruina , basta un “segnale di fumo”.


Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
Refrattario
Inviato: 12/5/2006 20:26  Aggiornato: 12/5/2006 20:26
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Partendo dal presupposto che Beppe Grillo sia un comico, un artista, ho cercato di indossare i suoi panni e di dover imbastire uno spettacolo su temi del 11-9, del signoraggio, delle scie chimiche ed altri temi piuttosto impegnativi.

Si lo so che non sono un artista ma ci provo lo stesso.

Più che altre considerazione di tipo etico, politico, economico... è quello tecnico che mi pone più problemi (da adesso sono Beppe).

Su questi temi ho la capacità o gli spunti per trarne motivi comici?

Mah? Inserire questi temi qua e la all'interno dello spettacolo non avrebbe senso, avrebbero bisogno di una più ampia introduzione per essere compresi dalla maggior parte della gente e affrontarli in unica tornata necessiterebbero svariati mesi solo per raccogliere il maggior numero di informazioni e.. poi c'è la rappresentazione vera e propia da scrivere con la mia solita verve comica. Un lavoraccio con più punti interrogativi, non ultimo avra successo? (terra terra porterò a casa la pagnotta)

Il mio targhet di pubblico è vasto, a differenza dei mie colleghi più satirici che comici, è l'italiano medio, che legge i titoli dei giornali quando va a bere il caffè, che guarda svogliatamente i tg tra un boccone e l'altro e se quella volta ha voglia di far girare un paio di rotelline nel cevello si guarda pure qualcosa di più impegnato tipo striscia o le iene, e che oltre a sghignazzare se gli butti qualche pagliuzza negli occhi, ma che tocca le sue tasche, la salute, lo stile di vita, cose pratiche che prima o poi ne avrà a che fare, tanto meglio.

Drovrei rinunciare al mio publico, il mio datore di lavoro, che sono riuscito ha conquistare in 30 anni di carriera, nonostante censure e querele, per raccatare quei pochi, tralaltro ipercritici, col morbo di ashcroft, ma siamo pazzi!

P.S. (sempre di Beppe) è inutile che mi mandiate messaggi e mail, in questo sito mi avete sbattuto pesci in faccia è tanto che non via abbia ancora mandato a ca**re!

A parte gli scherzi credo che il ruolo di Grillo sia stato sopravvalutato e le critiche a questo artista vadano fatte in questo ambito, sarebbe scorreto "giudicarlo" al di fuori, se non lo si conosce personalmente.

p.s. (mio) Non sono un fan di Beppe, non sono mai andato a uno dei suoi spettacoli, il suo blog non mi entusiasma ma quando passano le repliche delle suo cose in tv mi fa sempre scompisciare (scusate le sgrammaticolature??).

donciccio
Inviato: 12/5/2006 20:45  Aggiornato: 12/5/2006 20:45
So tutto
Iscritto: 12/5/2006
Da:
Inviati: 3
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Se 1 italiano su 4 ha votato FI significa che la vera informazione non li ha colpiti quanto ha colpito me.
Secondo me il problema è, come per chi fa satira in teatro, un pubblico troppo esiguo per permettere che la vera informazione possa, galoppando, travolgere il sistema e le marionette che lo comandano.
Grillo raggiunge tanta gente, sarebbe molto utile per tutti.
Sarebbe anche molto utile un personaggio come Benigni, potrebbe dire qualcosa dopo aver fatto una mezza ora di spettacolo pro berlusconi (lo sfottò asservito...)

Io credo si debba anche cercare di uscire da internet per raggiungere molta più gente, come ?
Saluti a tutti,
Roberto

JiZmO
Inviato: 12/5/2006 21:00  Aggiornato: 12/5/2006 21:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 12/5/2006
Da: Turenum (BA)
Inviati: 72
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ragazzi, scusatemi se mi permetto, ma non si può sempre dubitare aprioristicamente degli altri solo perchè non danno lo stesso peso alle stesse cose nella misura in cui lo facciamo noi....Beppe Grillo è secondo me un grande comico e da un pò di tempo a questa parte un grande "in generale" perchè dice delle cose che l'informazione normale tace...tuttavia avrà anche lui i suoi limiti....
Non bisogna accanirsi su di lui solo se non è convinto delle nostre stesse convinzioni....probabilmente avrà anche lui dei dubbi sull'11 settembre ma evidentemente per lui un dubbio non basta per poter parlare di qualcosa....se ci fate caso infatti, nei suoi spettacoli parla sempre di fatti reali, accertati ed appurati oltre ogni ragionevole dubbio e molto vicini alla vita quotidiana. Questi fatti sono sempre stati sotto gli occhi di tutti ma nessuno se n'è accorto essendone stato distratto dai nostri mezzi di "distrazione" di massa....la questione dell'11 settembre mi sembra un pò più spinosa, anche per Grillo....è ovvio ormai (almeno per qualcuno) che la versione ufficiale è una balla e chi ancora ci crede mente subdolamente a se stesso ma quanti capirebbero se Grillo un giorno ne parlasse in uno spettacolo??? La maggior parte del pubblico come minimo rimarrebbe attonita per il solo fatto che sta "scherzando" su una cosa "così seria"....purtroppo la forza della versione ufficiale sta proprio nel fatto di aver trasformato la questione in uno pseudo-tabù...
secondo me non bisogna accusare nessuno se non chi mente, e non mi sembra che il Beppe l'abbia mai fatto, fin'ora

A volte e meglio stare zitti e dare l'impressione di essere stupidi, che parlare e togliere ogni dubbio
Santaruina
Inviato: 12/5/2006 21:32  Aggiornato: 12/5/2006 21:32
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Nike:

Sancta Ruina se non c’è conflitto di interessi con Chi sai tu , ti do una mano al lancio d’ Ira della Sancta Ruina , basta un “segnale di fumo”.

Uniamo le forze e lanciamo la Ira nel computer di Beppe Grillo, così ogni volta che lo accende gli compare come sfondo del desktop la copertina del DVD di Massimo.

Tremenda Ira...

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
wuorf40
Inviato: 12/5/2006 22:07  Aggiornato: 12/5/2006 22:07
Mi sento vacillare
Iscritto: 3/4/2005
Da:
Inviati: 335
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
(Che fine ha fatto Paolo Rossi, fra l'altro? C'è ancora?)


E' vivo e lotta insieme a noi!

nike
Inviato: 12/5/2006 22:13  Aggiornato: 12/5/2006 22:13
Mi sento vacillare
Iscritto: 7/3/2006
Da:
Inviati: 845
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Uniamo le forze e lanciamo la Ira nel computer di Beppe Grillo, così ogni volta che lo accende gli compare come sfondo del desktop la copertina del DVD di Massimo
Tremenda Ira... .



Quoto Sancta Ruina: distruggiamolo quel Beppe, a forza di desktops!

-------

Ci voleva aria nuova per parlare dei limiti di Grillo!
Qui siamo tutti troppo educati per farlo: dopo 100 e rotti post ne ho avuto il dubbio. Se c’ è un motivo per parlare di lui, il Beppe Grillo sarebbe proprio il suo limite. .

E’ un attore: avrà deciso di ergersi a contro-informatore ma non lo é. Possibile che non sia ovvio a tutti? Lo è solo a chi es. me continua a postare su questo topic?

Per quanto B.G. abbia indirizzato diversi nuovi utenti qui ad es. , per quanto sia una voce fuori dal coro, per quanto sia stato estromesso dalla tv, per quanto anche altri attori lo siano stati, perché da due, tre anni (da quanti sono?) che ha capito che si può sfruttare internet, ha ottenuto così tanti adepti alla sua mente illuminata?

Lo abbiamo già ribadito: Beppe Grillo non informa utilizza il web per [i]vomitare le sue dimostranze. Che poi sia popolare, ma a chi frega? Anche Tom Cruise è popolare, ma non fa propaganda, a parte Scientology ovvio, eppure potrebbe usare la sua popolarità per trascinare le folle.

Se B.G. fosse così popolare e importante come si vuole credere non farebbe certi errori: tipo parlare a vanvera di qualsiasi cosa. (Lascio a chiunque le proprie deduzioni, soprattutto in campi specifici di lavoro dove il Beppe Grillo dice delle emerite idiozie).

Il B.G. non fa di più di quello che fa perché non ne è capace, non perché non vuole o lavora consciamente o inconsciamente per qualcun altro: io ho il sospetto che non sia nemmeno tutta farina del suo sacco quantomeno non nella lungimiranza, non nella coerenza:

“Ho visto cose che voi umani…”. Pauura!

Ma vaff…o.

Citazione:
Quelli che creano sono duri di cuore. Nietzsche, Friedrich. Così parlò Zarathustra: II, Dei compassionevoli
Yossarian
Inviato: 12/5/2006 22:28  Aggiornato: 12/5/2006 22:28
Ho qualche dubbio
Iscritto: 1/12/2005
Da: La bocca del lupo
Inviati: 42
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ho controllato il video del blog di Grillo e per la vertà mi sembra che la striscia azzurra sul fondo dello schermo sia lo sfondo visibile anche in alto.
Peraltro io uso una versione di SUSE che ti permette di avere barre degli strumenti di foggia varia, anche un clone di xp. Comunque questo è un dettaglio, nella sostanza vorrei gettare acqua sul fuoco di una querelle che ricorda la storia dei polli di Renzo.
Grillo non puo' essere il guru dei "complottisti", non mi piacerebbe affatto!
Non e' possibile ironizzare trattando argomenti come quello dell' 11/9, le strie chimiche, il progetto HAARP, i fatti del G8 di Genova, poiche' l'orrore non si puo' accostare al ridicolo.
Pasquino non puo' vestire gli abiti di Spartaco

" Questa coda non è di questa mucca !"
- Il bisnonno; Complottista dei primi del 1800-
Refrattario
Inviato: 12/5/2006 22:44  Aggiornato: 12/5/2006 22:44
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/7/2004
Da: Limbo
Inviati: 115
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
non vorrei dire ma le opinioni stanno convergendo..... come due rette parallele

(antico politichese)

Linucs
Inviato: 13/5/2006 0:22  Aggiornato: 13/5/2006 0:22
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Questo è lo stato in cui si trova il nostro "patrimonio dell'umanità"

L'umanità deve scomparire, altro che patrimonio. Se non tutta, almeno la parte che non produce unicamente capanne di fango. Le capanne di fango sono biocompatibili ed ecosolidali quindi ci possono anche stare, però solo insieme alla malaria.

(chi non ha capito la dotta citazione paga pegno)


cnj
Inviato: 13/5/2006 0:36  Aggiornato: 13/5/2006 0:36
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
OT
Stavo cercando un cosa in rete e sono cascato in questo link http://www.letecniche.it/catalogo_04.htm e visto che ho aperto il collegamento con LC mi premeva informarvi di sta notizia bizzarra.... centinaia ogni anno! che roba!!!

AMERICAN EUNUCHS di Gian Claudio Guiducci e Franco Sacchi
USA/Italia, 2003, colore, 80', Betacam - [email protected]
Film
Il documentario ci rivela il surreale, bizzarro e allo stesso tempo tragico mondo degli eunuchi nell’America contemporanea. Ogni anno negli Stati Uniti centinaia di uomini decidono di farsi castrare, reinventando la propria sessualità per ragioni diverse dal cambio di sesso. Chi sono? Quali sono le loro motivazioni? È legale? È giusto concedere loro il diritto di scegliere liberamente un’operazione così drastica e irreversibile? Per rispondere a queste domande American Eunuchs presenta vari personaggi chiave.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
daste
Inviato: 13/5/2006 3:31  Aggiornato: 13/5/2006 3:31
Ho qualche dubbio
Iscritto: 22/4/2006
Da: Sessa Cilento (SA) / Torino / Helsinki
Inviati: 123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Linucs, sono troppo ignorante :°(

Redazione
Inviato: 13/5/2006 8:49  Aggiornato: 13/5/2006 9:03
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Per dovere di chiarezza, ripeto:

Non avrei mai fatto una articolo del genere, se non fosse Grillo stesso a proporsi - sia esplicitamente che implicitamente - come portatore di verità. A quel punto mi sembra più che legittimo chiedergli come possa ignorare un fatto come l'undici settembre, la cui palese bugia contiene proprio le mille bugie minori che lui combatte giornalmente.

Questo il succo dell'articolo, che mi sembrava abbastanza trasparente, ma che vedo invece continuamente travisato da chi o non lo ha letto con sufficiente attenzione, oppure preferisce leggerci quello che vuole lui.

Se porre un questito del genere, motivandolo come ho fatto, significa "attaccare" qualcuno, vorrà dire che mi dovrò comprare un vocabolario nuovo per Natale.

fiammifero
Inviato: 13/5/2006 9:15  Aggiornato: 13/5/2006 9:15
Sono certo di non sapere
Iscritto: 28/2/2005
Da: ROMA
Inviati: 5691
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Vincendo il premio del non-cacatur,ripropongo la domanda in base a questa
affermazione:
Citazione:
Non avrei mai fatto una articolo del genere, se non fosse Grillo stesso a proporsi - sia esplicitamente che implicitamente - come portatore di verità.


Il Papa,portatore sano di verità,ed ispirato dallo Spirito Santo e Suo portavoce,perchè non parla dell'11/9,delle scie chimiche,del signoraggio?
Ambedue guru,ambedue pagati per le loro performance,questo per rimanere
in Italia,poi ci sarebbe il DayLama,gli imam ,i pope etc.

Citazione:
le cose di cui ci sentiamo assolutamente certi non sono mai vere (Oscar Wilde)
Redazione
Inviato: 13/5/2006 9:25  Aggiornato: 13/5/2006 9:25
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Infatti, FIAMMIFERO, dovrebbero farlo assolutamente tutti coloro che sanno e che tacciono.

Se scopri un furto di pomodori, la legge ti impone di denunciarlo. E così dovrebbe essere anche per crimini mille volte più grandi di quello.

Chiunque sia consapevole che il 9/11 è una bugia, e tace, se ne rende automaticamente complice. L'ho sempre detto e non posso che ripeterlo.

cnj
Inviato: 13/5/2006 10:17  Aggiornato: 13/5/2006 10:17
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
Se porre un questito del genere, motivandolo come ho fatto, significa "attaccare" qualcuno, vorrà dire che mi dovrò comprare un vocabolario nuovo per Natale


A mio avviso non hai attaccato nessuno anzi hai usato uno dei pochi canali che sembrano ancora aperti nell'attuale panorama informativo e che molti di noi (compreso me) hanno usato. Visto che i politici se ne fottono e i media fanno peggio provo a coinvolgere il guru della comicità mediatica che riempie sempre piazze e palasport per vedere se almeno lui porta all'attenzione del grande pubblico la vicenda 911 e tutti i suoi oscuri contorni. Nulla di male anzi direi tutto nella norma.
Però ripeto, Grillo è sempre stato un comico e se per caso qualcuno lo ha voluto in Parlamento o addirittura For President a mio avviso ha esagerato. Il suo scopo, per riuscire a continuare a riempire piazze, è quello di far ridere delle miserie della nostra società. Se cambia i toni o non segue + le regole che lo hanno portato ad un grande successo forse per lui sarebbe un suicidio. Bepe Grillo non è un santo. Ha 4 mogli e 6 figli anche lui deve tirare avanti, belin....
A questo punto però mi metti in difficoltà quando dici
Citazione:
Chiunque sia consapevole che il 9/11 è una bugia, e tace, se ne rende automaticamente complice

Il tuo punto di vista non fa una piega e mi trova d'accordo. Non me la sento però di mettere tutti sullo stesso piano. Se chi tace NON dovrebbe farlo perchè il suo mestiere è quello di analizzare i fatti e riportarli al pubblico gli do l'ergastolo. Se chi tace è un comico che si è sempre distinto per essere andato contro corrente ma che alla fine fa un mestiere per cui non è tenuto a parlare di tutto ma solo delle cose che ritiene + opportune per ottenere un risultato positivo allora gli tolgo un punto, me lo ricordo per il futuro e quando posso glielo ricordo pure a lui e infine gli do 2 anni con la condizionale.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
cnj
Inviato: 13/5/2006 10:22  Aggiornato: 13/5/2006 10:24
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Scholars for 9/11 Truth
http://en.wikipedia.org/wiki/Scholars_for_9/11_Truth
non credo che esista un'altra enciclopedia che tratti sti argomenti.

ps
Wikipedia l'ho conosciuto grazie al blog di Grillo.

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
edo
Inviato: 13/5/2006 10:43  Aggiornato: 13/5/2006 10:43
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
grazie spyder, molto interessanti i tuoi link

edo
Inviato: 13/5/2006 10:45  Aggiornato: 13/5/2006 10:45
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
santaruina sei mi-ti-co !!!

edo
Inviato: 13/5/2006 10:58  Aggiornato: 13/5/2006 10:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
((((((((((((((( Blog di Beppe Grillo : Piange il telefono )))))))))))))))

2006.05.12 19:10:10


------------------------------------------------------------------------

Bush protegge i cittadini americani e anche quelli non
americani presenti negli Stati Uniti. E questo tralasciando
iracheni, afgani, e vari altri popoli. Come fare per farsi
proteggere? E' sufficiente telefonare con una delle tre grandi
società che hanno...

------------------------------------------------------------------------

Clicca sul link seguente per visualizzare il post:
http://www.beppegrillo.it/2006/05/post_18.html

su queste basi Beppe propone un argomento di politica estera, potrebbe essere un caso (benvenuto!).
leggo (voglio leggere) in questo, il tentativo di Beppe di capire quanti suoi aficionados siano interessati agli argomenti esteri-americani-11 sett.
spero che la mia ipotizzata sequenza sia realistica e che molti dei suoi estimatori (me compreso) siano disposti a mandargli un messaggio " d'incoraggiamento ", in questo senso.

Ste
Inviato: 13/5/2006 11:41  Aggiornato: 13/5/2006 11:41
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Prima di leggere sappiate che mi ritengo uno che sul mondo la pensa come voi.

Sicuramente non sarò letto ne ascoltato neppure stavolta, ma mi dispiace dirvi ( Massimo correggini se sbaglio) che ho l'impressione che l'argomento è scaduto in ca**ate! E' vero non ho letto tutti tutti i post, ma guarda caso i post scritti affrontando seriamente l'argomento non sono stati cagati. Badate che non sono molti 5-6 al massimo! Dire abbasso Grillo non serve a nulla. Lodi a lui che almeno qualcosa dice. Sfido chiunque di voi a dire tutto quello che dite qui, in pubblico davanti a 10.000 persone non preparate. Non siate ipocriti, se voi (è un es.) sapeste che al vostro posto di lavoro sareste licenziati a dire certe cose, stareste zitti. Ecco BG fa lo stesso col suo pubblico; come a già detto qualcuno anche lui ha famiglia e bella numerosa! Ripeto: almeno lui qualcosa dice e lo dice forte.
A qualcuno che legge (non credo), risulterò antipatico -diciamo così- ma sono convinto che il problema (Massimo correggimi ancora) non è BG, ma è più alto e cioè, ripeto l'ultimo mio post, è il come la gente prenderebbe la cosa, dove per gente intendo la massa che beve tv e basta.

Avrei altre cosa da aggiungere ma mi fermo qui. Ho già detto cose a voi scomode e come dite di BG, so che non sarò cagato.

Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
Santaruina
Inviato: 13/5/2006 12:12  Aggiornato: 13/5/2006 12:12
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Non siate ipocriti, se voi (è un es.) sapeste che al vostro posto di lavoro sareste licenziati a dire certe cose, stareste zitti. Ecco BG fa lo stesso col suo pubblico; come a già detto qualcuno anche lui ha famiglia e bella numerosa! Ripeto: almeno lui qualcosa dice e lo dice forte.

Ciao Ste

il fatto è che se una persona fa del tengo famiglia il motto della sua vita non dovrebbe poi presentarsi come detentore e divulgatore della verità “scomoda”, come fa Grillo, per poi fermarsi dinnanzi al “troppo scomodo”.

E’ una questione di coerenza, nessuno esige l’impossibile da Grillo, ma è lui che si presenta in un certo modo.

Non è coerente, tutto qui.
Il suo compito è far sfogare la gente, senza dare troppo fastidio.

E comunque sarebbe bello anche un commento sul Grillo immobiliarista, già che siamo.
Tanto per parlare di coerenza
Perché uno può anche fare il furbetto, e il mondo è pieno di furbetti, ma se nello stesso tempo si erge anche a castigatore degli altri furbetti c’è qualcosa che non quadra.

Questione di coerenza.

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
negvo
Inviato: 13/5/2006 12:15  Aggiornato: 13/5/2006 12:15
Ho qualche dubbio
Iscritto: 21/7/2004
Da: Vicenza
Inviati: 97
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Mi permetto di incollare un articolo di opinione pubblicato oggi su un quotidiano veronese:

Buon meetup ai grilli scaligeri
di Manuel Trevisani *

Adesso si chiama meetup, tanto per sottolineare la nostra identità forte.
Il fatto è che a Verona gli amici di Grillo sono scatenati, si cercano, si incontrano, si chiamano simpaticamente grilli scaligeri. Per carità, in un mondo dove son cresciute generazioni di sorcini di Renato Zero vanno bene anche i grilli scaligeri che hanno un vantaggio: non si riuniscono per adorare il vate e basta, ma per fare delle iniziative a loro modo di vedere benefiche attraverso il riflesso mediatico della popolarità di Beppe Grillo, il nuovo guru dei blog e del messaggio che viaggia su internet. I membri di questa particolare associazione che io mi ostino a non capire fino in fondo, anche per un risentimento culturale legato agli eccessi di presenza anglofona nella vita, sono 293. Mi dicono che ieri si siano dati appuntamento alla Chiesa della Santissima Trinità attendendo l'apparizione della divinità grillesca per organizzare gli eventi successivi. Che sarebbero: un volantinaggio in piazza Bra domenica dopo pranzo alle 15 per avvertire la popolazione che il 19 ci sarà un incontro per un microscopio sottratto al professor Montanari e che serviva per scoprire le nanoparticelle nocive nel cibo. Un tema che suscita allarme e crea allarmismo, verrebbe da dire. Ma che raccoglie gente, suscita dibattiti pubblici, crea movimento. Ecco: oggi per fare movimento impegnato intellettualmente bisogna fare meetup e discutere delle nanoparticelle. Oppure fare la campagna sulla benzina che non porterà mai a nulla, mentre un tempo ci si batteva per cambiare il mondo, per il diritto allo studio, per recuperare aree ambientalmente devastate. Per carità, ogni impegno è un impegno. Ma fare una riunione per decidere di fare un volantinaggio e poi fare un incontro con un professore che ci racconta che nei cibi qualcosa fa male, mi pare un po' poco. Ma forse mi infastidisce il sistema mediatico legato a un personaggio famoso, uno specchietto per allodole alla ricerca di impegno. Un tempo si faceva volontariato e basta, tra amici del quartiere, nella chiesa, nelle sezioni, senza tagliare i problemi in due con l'accetta. Ora vale solo se l'impegno è griffato. Mi sbaglierò... Ma non credo. Comunque buon meetup a tutti i grillini scaligeri, da uno che non è mai stato mai sorcino ma postino.
*Conduttore radiofonico

Un giorno in più che se ne va, un orologio fermo da un'eternità...
Ste
Inviato: 13/5/2006 12:54  Aggiornato: 13/5/2006 12:54
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
@santaruina
Non voglio difendere nessuno, BG in particolare. Come dicevo sono dalla vostra parte non dalla sua! Anzi mi permetto di dire nostra parte. Sono uno che il 12 settembre, non sto scherzando, disse "sarà stato Bush per giustificare una qualche cazzata da fare", prendendosi cazziatoni da tutti. Che sia stato lui o la cia, non avevo sbagliato. Dico ciò non per il "io l'avevo già detto", ma per farvi capire che anche per me il sospetto di un grande-occhio che controlla tutto è ormai radicato nel dna.

Però non mi sento di mettere alla forca BG. Mi vanno bene le critiche, ma non voglio giustiziarlo.
Non vorrei passare per uno dei "almeno lui dice qualcosa". E' vero l'ho detto, ma lui deve essere comunque dalla parte del pubblico per far si che questo continui a seguirlo. Come dicevo in un post precedente, non dice tutto, forse dice poco, ma magari -spero- qualcuno poi continuerà la ricerca. Ecco il mio "almeno lui dice qualcosa".
Lo stesso discorso vale per il "tengo famiglia".
Queste cose le dico sperando, malgrado tutto, che qualcosa di buono ci sia.

Sul BG immobiliarista si ci sta la critica e come dici tu a lui più che ad altri forse.

@ nrgvo
I tempi sono cambiati per tutti. Perfino la chiesa (il primo es. che mi viene a freddo) non vive più solo di carità fatta dalla nonna in chiesa e basta o di volontariato "come era una volta". Non vedo perchè il BG non possa prendere i giovani che in inglese parlano sempre e sempre di più. Quindi ben venga il meetup! Così detto e così fatto. Che per altro potrebbe essere di BG come di LC. Sbaglio?

ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
Paxtibi
Inviato: 13/5/2006 12:57  Aggiornato: 13/5/2006 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Non siate ipocriti, se voi (è un es.) sapeste che al vostro posto di lavoro sareste licenziati a dire certe cose, stareste zitti

Non per farmi bello, ma quando io ho avuto "certe cose" da dire sul mio posto di lavoro, l'ho fatto e me ne sono andato da solo, sbattendo la porta.
E nonostante ciò, non pretendo di essere un portatore sano di verità come l'immobiliarista genovese.

Chiusa la parentesi, ribadisco: macchissenefrega di Beppe Grillo!

florizel
Inviato: 13/5/2006 13:58  Aggiornato: 13/5/2006 13:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 7/7/2005
Da: dove potrei stare meglio.
Inviati: 8195
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
SteCitazione:
Sfido chiunque di voi a dire tutto quello che dite qui, in pubblico davanti a 10.000 persone non preparate.


Beh...per dirlo davanti a 10.000 persone bisognerebbe avere i mezzi di Grillo,è solo una questione di volontà e di coerenza.
Ma credo che ognuno di noi faccia qualcosa,nella sua quotidianità,anche a costo di essere preso per un alieno,o un'alienato.
L'unica differenza tra noi e Grillo,è che lui avrebbe dalla sua la credibilità guadagnatasi con la popolarità,ed è appunto questo il canale che potrebbe sfruttare:se uno qualsiasi di noi dice che l'11 settembre se lo son fatti da soli,su 100 persone saranno disposte a pensarci su circa una decina,però se lo affermasse lui dal palco o dal suo portale,la cosa cambierebbe,ovviamente.

Citazione:
se voi (è un es.) sapeste che al vostro posto di lavoro sareste licenziati a dire certe cose, stareste zitti.

Ste,però vorrei puntualizzare su un fatto,perchè non capisco:chi mai potrebbe licenziare BG,se dicesse certe cose? Ha un datore di lavoro?
Un contratto a tempo? Non capisco...

"Continueremo a fare delle nostre vite poesie, fino a quando Libertà non verrà declamata sopra le catene spezzate di tutti i popoli oppressi". Vittorio Arrigoni
Ste
Inviato: 13/5/2006 15:07  Aggiornato: 13/5/2006 15:07
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
@florizel
Per il BG il datore di lavoro è il pubblico. Un dipendente è licenziato, lui non è più ascoltato.
Lui per poter continuare a fare il suo lavoro ha bisogno della gente che lo scolta, quello che voglio dire io è che, quella che io chiamo massa, non è pronta (?) per sentire cose del genere neppure dal BG.
Vero è -ci rifletto ora leggendo il tuo post- che lui si anche guadagnato una certa credibilità e forse potrebbe fare di più. Ma queste notizie continuano ad essere troppo grosse!

Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
echoes
Inviato: 13/5/2006 15:29  Aggiornato: 13/5/2006 15:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 20/11/2005
Da: genova
Inviati: 127
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
...quello che voglio dire io è che, quella che io chiamo massa, non è pronta (?) per sentire cose del genere neppure dal GB.

...se non è pronta per sapere la verita'......è quindi sacrificabile!
amen!

....ehi man...slow down
illupodeicieli
Inviato: 13/5/2006 19:37  Aggiornato: 13/5/2006 19:37
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
è possibile che Grillo abbia peccato di presunzione. a volte il successo fa credere alle persone di essere onnipotenti (abbiamo visto di recente anche altri esempi...e non solo in politica).
quanto al fatto se è un comico o meno, si può osservare che ,in ogni caso fa politica ed è opinion leader.

carlizzi
Inviato: 13/5/2006 21:24  Aggiornato: 13/5/2006 21:24
So tutto
Iscritto: 13/5/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Carissimi, ho notato con piacere che si sta affrontando il "problema Beppe Grillo", il quale, in nome della democrazia che va millantando, sappiate che mi vieta l'accesso al suo blog non facendo passare i miei commenti, peraltro corretti e documentati. Grillo non mi ha perdonato il fatto che quando il suo popolo inneggiava alla sua candidatura, e metteva all'indice chiunque avesse una condanna, pretendendo che nessun "condannato o inquisito" fosse ammesso ad una candidatura, io ho tirato fuori la fedina penale del grande comico, il quale ha una marea di carichi pendendti e condanne definitive, anche per omicidio colposo triplice. Mi chiedo chi vi sia dietro tante contraddizioni, come quella di demnizzare la stampa e poi chiedere denari per comprare una pagina di giornale e scrivere quanto bastava dire in mille modi. In più, sostenne che i denari giunti sul suo conto personale di Banca Etica avevano superato il costo della pagina a suo dire già pagata, nonostante da quel conto non si fosse mosso un euro....
Probabilmente poichè la testata è la stessa che fa la pubblicità ai suoi spettacoli, potrebbe essere avvenuta una compensazione d'IVA, e quindi a costo zero.
E poi perchè non fare un foglio giornale di proprietà di una Associazione da lui fondata con specifica ragione sociale? E' etico secondo voi chiedere i versamenti su un conto personale? E mi chiedo: Che farebbe Grillo, se per mracolo finissero i problemi degli Italiani? Perchè è questa la materia prima dei suoi spettacoli, e noi, "fessi" paghiamo il bglietto per sentirci ricordare i nostri guai veri, in chiave comica da uno che campa di questo. Scusate, non sono superstiziosa, ma tra pagare Grillo che mi legge il giornale e piange ridendo sulle nostre disgrazie, preferisco risparmiare, e pagare correttamente le tasse. E sarebbe molto interessante chiedere a Grillo della sua partecipazione in Skay- PayPal-eBay.....
Perchè la vertà va detta tutta, ma questo al democratico Grillo fa paura...
Grazie, per avermi dato modo di dire la mia.
Gabriella Carlizzi

edo
Inviato: 13/5/2006 23:07  Aggiornato: 13/5/2006 23:07
Sono certo di non sapere
Iscritto: 9/2/2006
Da: casa
Inviati: 4529
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
sono curioso,
ma che ha fatto Grillo?

cnj
Inviato: 14/5/2006 0:38  Aggiornato: 14/5/2006 0:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Un benvenuto a Gabrilla Carlizzi! Magari non tutti sanno chi è ed è forse il caso di indicare un sito cosicché il popolo di LC possa sapere qualcosa di alternativo su un evento che molti oramai hanno dimenticato: il mostro di Firenze.
Ora il sito è raggiungibile mentre giorni fa sono rimasto un po' male leggendo la scritta "Sotto sequestro"!!!
http://www.lagiustainformazione.it/

Per quanto riguarda il suo post su Grillo mi limito però, come ho fatto in precendenza, ad evidenziare il fatto che Beppe Grillo prima di tutto è un comico e non un santo e lo è sempre stato. Ha sicuramente avuto una vita travagliata ma l'omicidio colposo è per un incidente d'auto. Non voglio dire che sia una cosa che capita tutti i giorni. Voglio solo far notare che ogni anno in italia ci sono migliaia di incidenti d'auto con morti e centinaia di omicidi colposi.... pure al mio collega gliene pende uno sulla testa quando nella bassa ferrarese fu centrato in un frontale da un tipo che aveva perso il controllo dell'auto invadendo la corsia opposta e che poi è morto....
Aggiungo che il blog di Grillo di stasera mi sembra piuttosto interessante e che ci porta a conoscere un sito niente male: www.disonorevoli.it
Comunque sia ancora benvenuta e una domandina a bruciapelo. Cosa ne pensa dell'11 settembre 2001 e dei fatti che ancora aspettano una risposta e che sono ben documentati proprio in questo sito?

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
Redazione
Inviato: 14/5/2006 1:12  Aggiornato: 14/5/2006 1:13
Webmaster
Iscritto: 8/3/2004
Da:
Inviati: 19594
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Un benvenuto a Gabriella Carlizzi, che ha dalla sua una lunga storia di malvessazioni subite, per aver voluto semplicememte raccontare cose che sapeva, e che ad altri non faceva piacere che venissero dette.

Vorrei però ricordare a Gabriella che su questo sito abbiamo come regola di evitare tutto quello che ha il sapore di un attacco personale, mentre cerchiamo di limitarci a discutere le idee di cui una particolare persona possa essere portatrice.

Nel caso di Grillo, stiamo discutendo sul rapporto fra la sua immagine artistica, la percezione popolare che si ha di lui, ed il contenuto dei suoi spettacoli, specialmente in relazione all'argomento di fondo di cui ci occupiamo qui, cioè l'undici settembre.

Non ci occupiamo invece di fedine penali, di conti bancari, o di tasse pagate o non pagate dal singolo contribuente.

Non è questo il luogo per lanciare questo tipo di insinuazioni, ed è nostro dovere difendere la reputazione di chiunque, dissociandoci apertamente da chi - grazie alla libertà di pensiero che qui effettivamente rispettiamo - volesse farlo.

In altre parole, su luogocomune si è liberi di dire ciò che si vuole (fatto salvo, ovviamente, per l'attacco diretto e l'offesa personale), ma si lascia poi a ciascuno la reponsabiltà effettiva di valutare l'opportunità di ciò che scrive.

E se questa valutazione venisse a mancare, diventa nostro obbligo dissociarci ufficialmente da quanto scritto.

Massimo Mazzucco per LA REDAZIONE

Santro
Inviato: 14/5/2006 9:12  Aggiornato: 14/5/2006 9:14
Mi sento vacillare
Iscritto: 13/11/2005
Da:
Inviati: 748
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Redazione Inviato: 14/5/2006 1:12 Aggiornato: 14/5/2006 1:13

Bravo Massimo!

Benvenuta a Gabriella Carlizzi; il suo modo di vedere le cose e di analizzare possono essere sicuramente utili alla "comunità" di LC. L'importante è lasciar perdere gli attacchi personali, più o meno giustificati, dei "tempi andati" sul blog di Grillo.
Ricordo che a causa dei suoi pungenti posts, venne trattata in malo modo da parecchi utenti "indignati".
Un buon inizio potrebbe essere il rispondere alla domanda di "cnj", (cosa ne pensa dell'11 settembre?), qualsiasi il suo pensiero possa essere, se ne ha uno.


Poi riguardo BG: si continua a non capire il senso della "critica" di Massimo! Si continua a dire che si tratta solo di un comico non tenuto ad affrontare e denunciare le "grandi" menzogne, calandolo quindi nel ruolo del mezzo eroe perchè essere eroe per intero è troppo pericoloso e poi....... tiene famiglia!
Qui il tempo passa, una ripida discesa si avvicina. Un mezzo eroe non sarà di nessuna utilità. Se la "gente non è pronta per la verità", significa che verrà eliminata........ impreparata.

Non chiedo a Grillo di affermare in/al pubblico che l'11/9 se lo sono fatto da soli, è stato bush, è stata la cia, eccetera, ma, semplicemente, di porre quella serie di "domandine" che non riescono ad avere una risposta chiara e soddisfacente, poi la parte di pubblico "pronto per la verità" potrà iniziare un proprio percorso verso tale verità; tutto qui. Sarebbe la fine della sua carriera? Mah.................

ETERNAL SALVATION
(or triple your money back)
michitos
Inviato: 14/5/2006 11:49  Aggiornato: 14/5/2006 11:49
So tutto
Iscritto: 14/5/2006
Da:
Inviati: 1
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao a tutti! Credo che Beppe Grillo non faccia altro che svolgere il suo lavoro! Comicità o meno è un modo per FARE SOLDI. Tutto qui! Non so se Ricci gli scrive i testi, se li scrive da solo ecc. ecc. noto che però i suoi spettacoli e il suo blog, sono una espressione di quella finta sinistra che dal salotto di una bella casetta, sorride e gioca a fare "dissenso". Grillo, già epurato da Rai e da altri canali, ha trvato con la pseudo controinformazione, un metodo diverso per mettere denari in banca. Insomma, non che sia sto proletario che vuol fare sembrare. Per quanto riguarda il caso dell'11 settembre, mi sembra chiaro che non ne abbia mai voluto parlare. Forse è troppo scomodo e non va di moda. Va di moda l'antiberlusconismo alla Travaglio e l'elenco dei potenti ladroni che fa Grillo. Insomma credi sia così, quindi grillo continua a macinare soldoni con i suoi spettacoli che assomigliano a quelle "conferenze" episcopali delle chiese americane, dove il cialtrone di turno fa finta di guarire il malato di turno e dove tra cori e suonate...i "nuovi profeti" dicono la loro!!

Catrame
Inviato: 14/5/2006 11:51  Aggiornato: 14/5/2006 17:08
So tutto
Iscritto: 14/5/2006
Da: Venezia
Inviati: 2
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Come pretendete che Grillo vi ascoltii se avete inviato SOLO 3 mail allo STAFF!??

Grillo riceve una media di 1000 commenti sul blog, ci sono 17000 persone del meetup degli amici di grillo, ci saranno un sacco di mail giornaliere.... VEDETE un po' voi se riesce a leggere le vostre mail anche se sono con contenuti BELLISSIMI e INTERESSANTISSIMI.

Io faccio parte dei meetup degli amici di grillo di Venezia, è successo che dovevamo far notare il cambiamento di un semplice link che c'era sulla pagina principale del blog. Avremmo inviato decine e decine di mail allo staff, ma non c'è stata nessuna modifica.
Poco tempo fà c'è stato uno spettacolo di Grillo a Padova, il nostro organizer di Venezia è andato a parlargli, oltre a modificare subito il link gli ha dato una mail personale, per eventuali polemiche,notizie locali ecc. per avere così una strada diretta per parlare con Lui.

GRILLO ha creato questa rete "GLI AMICI DI GRILLO" e ogni tanto organizza incontri con i meetuper, fino ad ora ce ne sono stati 2 uno a Piacenza, e l'altro nn mi ricordo.


QUINDI VI CONSIGLIO CALDAMENTE DI ISCRIVERVI AL MEETUP DI GRILLO SE AVETE ARGOMENTI DA PROPORRE.

E LAMENTATEVI DI MENO.... :)
I mezzi per riuscire a COMUNICARE con lui ci sono...

Paxtibi
Inviato: 14/5/2006 11:59  Aggiornato: 14/5/2006 11:59
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
parlare con LUI.

Bambini: «Oooooh!»


Tifoso
Inviato: 14/5/2006 12:25  Aggiornato: 14/5/2006 12:27
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Ciao Catrame - ma Grillo mi sembra che già ci abbia ascoltati e letti ed abbia anche espresso il suo parere, almeno a Spyder, liquidandolo per motivi non chiariti del tutto.
O non crede che ci sia sotto qualcosa di losco e quindi non vale la pena di discutere - o non crede che si concluderebbe qualcosa - o crede che sia troppo forte per lui - o crede che lo prenderebbero per pazzo - o ha paura che si potrebbe concludere qualcosa e a lui sta bene solo denunciare. La storia che non ci sarebbe nulla da ridere non l'accetto. Riconosco la sua veste da controinformatore a cui piace comunicare strappando le risate - cioè fa ridere su ciò su cui non si dovrebbe ridere.

Leggo che sul suo blog stanno aumentano gli interventi dei membri di luogocomune -
la parola "settembre" non può essere bannata. Conviene bombardare il blog di mex o mandargli decine di mail ?

? ?
Paxtibi
Inviato: 14/5/2006 12:58  Aggiornato: 14/5/2006 12:58
Sono certo di non sapere
Iscritto: 3/4/2005
Da: Atene
Inviati: 8134
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
«Gigante, pensaci tu!»




___________________________

(E che, ci ho scritto Jo Condor?!?)


frankad
Inviato: 14/5/2006 13:13  Aggiornato: 14/5/2006 13:14
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 10/10/2005
Da: ICHNOS
Inviati: 1921
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Come pretendete che Grillo vi ascolti se avete inviato SOLO 3 mail allo STAFF!??

Lui non ne ha mandato neppure una... eppure ci stiamo scomodando a parlarne, sebbene per me, ed altri, sia esattamente un signor NESSUNO. Cioè fa parte del''ingranaggio.

Franco

La democrazia è il sistema perfetto per tenere mansueti e silenziosi i cittadini, facendo loro credere di possedere un potere di scelta che in realtà non hanno e non hanno mai avuto.
goldstein
Inviato: 14/5/2006 13:16  Aggiornato: 14/5/2006 14:11
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Un benvenuto a Gabriella Carlizzi, le cui ricerche seguo da tempo con grande interesse ed ammirazione.
Non leggo gli articoli di Grillo - a parte quelli che trovo commentati sul blog di Linucs - ma avevo seguito i commenti quando intervenne la Carlizzi, poichè i suoi da soli valevano la lettura dell'intero blog.
Alcuni riguardavano anche l'11 Settembre, in particolare l'aspetto esoterico di cui lei è acuta osservatrice; altri erano interessanti analisi sulla vita politica; infine, ve ne erano alcuni molto critici verso la persona di Grillo, che credo siano estremamente plausibili.
Dopo che lessi i suoi ultimi messaggi ed il conseguente ban, decisi di non leggere piu' quel blog che pur visitavo saltuariamente, fatta eccezione per l'apertura, in cui scrivevo (e venivo censurato) dell'11 settembre ed invitavo la Redazione ad inserire dei link a siti di informazione alternativa, dato che quella sembrava essere la dimora di chi si considerava e si considera tuttora il profeta dell'informazione.
Quei link poi, come si può constatare, non arrivarono mai, dato che vi è l'interesse che i lettori rimangano a pascolare all'interno del recinto allestito dal popolare gatekeeper.
Grillo non vuole parlare dell'11 Settembre?
Scrive solo le news che trova su Usa today o sul Washington Post vecchie di anni, che in internet si leggevano sin da quando lui i computer voleva spaccarli a randellate alla Fausto Tonna?
Beh, personalmente, non credo che abbiamo alcun bisogno di lui.
Ma ne abbiamo e molto di persone vere, integerrime, coraggiose e coerenti come Gabriella Carlizzi, un faro che illumina la nostra ricerca verso la verità.

Linucs
Inviato: 14/5/2006 14:47  Aggiornato: 14/5/2006 14:47
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
QUINDI VI CONSIGLIO CALDAMENTE DI ISCRIVERVI AL MEETUP DI GRILLO SE VOLETE CHE VI ASCOLTI.
E LAMENTATEVI DI MENO SE NN VI ASCOLTA, LUI I MEZZI PER COMUNICARE GLI HA MESSI....


Alora doppo magarri li scrivessi un'amail così gli spiegassi che se andrebbe a farsi un'apasseggiata con Stigglizzi nel paese di Farinculi fosse di più migliore per tuti.

(sui mezzi pubblici ormai si parla così, sto cercando d'imparare siniora siniore senza di pane senza di mangiare!)

Tifoso
Inviato: 14/5/2006 15:41  Aggiornato: 14/5/2006 15:41
Mi sento vacillare
Iscritto: 28/12/2005
Da: Academia Chute Boxe
Inviati: 780
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Allora raddrizza il tiro, Linucs. Scrivi di solito cose intelligenti - quest'ultima mi sembra solo un attacco personale a Catrame e implicitamente a tutti quelli che fanno errori grammaticali e di consecutio temporis. Su BG che cosa ci diccci ? AAbiamo BBisognio DDi LLui OO NNo ? 9 ! Beh è record ! Ritorniamo tutti a squola di italiano, OOps !
Mi sembra di capire che alcuni di LC vorrebbero anche sfruttare la visibilità e popolarità di BG. Brrrr spero che sia da intendere in modo "pratico" e così si ritorna al discorso della pubblicità a LC.
Prima si dovrebbe sapere se BG sia disposto o meno ad una discussione sugli argomenti, perchè dalla sua risposta emerge solo che per Lui sono balle.
Beh si sarà informato a spanne finora ! Aiutiamolo, poi deciderà Lui. Se si rifiuta non ci serve, è inutile insistere, al massimo salirà sul "carro del vincitore" (ahahahah) alla fine.
Secondo me resta un uomo del dire e non del fare e si muove solo in modo calcolato, non rompe le scatole dove sa di non poterlo fare.

? ?
Daniski
Inviato: 14/5/2006 15:53  Aggiornato: 14/5/2006 15:53
So tutto
Iscritto: 30/1/2006
Da: Torino
Inviati: 20
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Sicuramente io arrivo ad un punto in cui la discussione si è già protratta parecchio...sicuramente il Beppe nazionale non è una persona (a mio avviso) su cui poter contare...da quando è stato cacciato dalla TV non ha fatto altro che portare avanti la sua battaglia e non le battaglie populiste...diversamente esiste una grande "televisivamente azzittita" di nome Sabina Guzzanti...lei sì che ha portato avanti la sua guerra contro anti-liberalismo...magari è la persona giusta per far conoscere le teorie LC, no?

DaniSki
illupodeicieli
Inviato: 14/5/2006 17:08  Aggiornato: 14/5/2006 17:08
Mi sento vacillare
Iscritto: 2/1/2005
Da:
Inviati: 323
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
credo che se Grillo avesse a cuore i problemi di chi gli scrive risponderebbe ,almeno ogni tanto, alle email: magari a tutte no, ma ne prenderebbe in considerazione alcune.
rinvierei alcuni lettori a una risposta che Blondet ha fornito ai lettori di effedieffe.
ritengo che lì sia racchiusa la differenza,se non di stile, di impostazione del sito di effedieffe rispetto a quello di Grillo.
che poi uno nel sito abbia ,come una volta aveva Grillo (non frequentando più il sito non lo so) il muro del pianto, è diverso dall'interloquire con chi gestisce il sito.
per questo posso definire Grillo un comico, perchè se così non fosse, risponderebbe a chi scrive le email o chi scrive certe cose nei post. anche per troncare ,sul nascere, certe speculazioni.
quanto alle sue uscite su argomenti quali l'energia o l'ambiente, sono da ritenere occasionali: diversamente l'impegno lo troveremo anche su questioni come il signoraggio o l'11 settembre (argomento quest'ultimo che riguarda tutta la politica economica mondiale, per questo mi sembra difficile che non lo abbia trattato).
non credo ,in ogni caso ,che facendo ironia o battute si possano risolvere o affrontare i problemi, o almeno questi problemi.

Linucs
Inviato: 14/5/2006 20:05  Aggiornato: 14/5/2006 20:05
Sono certo di non sapere
Iscritto: 25/6/2004
Da:
Inviati: 3996
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
lo troveremo anche su questioni come il signoraggio o l'11 settembre

Ma come?

Ci penso io!

"Oh raga! Ho scoperto una cosa troppo giusta: quando porto 100 euro in banca, questa li moltiplica per 50 e li presta! Oh raga porcozzio! E' la riserva frazionaria! Che è peggio del signoraggio delle banche centrali! Se il signoraggio fosse dello Stato saremmo tutti ricchi col reddito sociale! Il Signoraggio è l'origine di ogni male sociale, ci vuole l'antropocrazzia!"

(vado bene?)


carlizzi
Inviato: 14/5/2006 22:24  Aggiornato: 14/5/2006 22:24
So tutto
Iscritto: 13/5/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Vorrei salutare tutti per l'accoglienza in L.C., e mi scuso se ho dato l'impressione di discutere su Grillo per fatti personali. Non era questa la mia intenzione, tuttavia, al di là del personaggio resta il fatto che la "satira" di Grillo appare distorta rispetto ai canoni deontologici per cui la satira è satira. Al contrario si pone il problema di sfiorare l'abuso della credulità popolare, o alterare gli animi di coloro che si lasciano trasportare da "imput" che potrebbero tradursi in violenza.
Vi sono state delle espressioni nel blog di Grillo, a mio avviso inadeguate e che io stessa rappresentai alla polfer, quando si sconfinò ad augurare la morte ad alcuni personaggi. E non solo, vi era qualcuno che voleva fosse preso in considerazione il problema del "signoraggio". Fu trattato con le peggiori volgaità e non solo, furono invitati i bloggisti a recarsi sotto casa di costui, rendendo pubblico l'indirizzo, e aggredirlo. Penso che di personale in ciò non vi sia nulla, ma che invece dovremmo come cittadini censurare comportamenti a causa dei quali rischiano di essere demonizzati artisti di satira e comici, dello spessore di Benigni.
Come pure sul discorso finanziario, quando si chiedono versamenti in denaro, e si apre un conto corrente in Banca Etica, fa riflettere che si acquistino pagine di giornali per gridare "Fazio Vattene" mentre si arricchisce la Banca Etica il cui Presidente è il pupillo più vicino a Fazio, e che fu proprio Fazio a salvare Banca Eica dal fallimento.
Penso sia doveroso da parte di tutti, continuare a riflettere, con rispetto e serenità, ma anche con lucidità
Grazie
Gabriella Carlizzi

Sergiobb68
Inviato: 14/5/2006 22:24  Aggiornato: 14/5/2006 22:24
So tutto
Iscritto: 14/1/2006
Da:
Inviati: 9
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Caro Massimo Mazzucco, ti illudi se pensi che a Beppe Grillo possa interessare un qualcosa dell'11 settembre. A parte che il suo blog è politicamente indirizzato e direi decisamente a sinistra e in particolare verso il partito di Di Pietro (ma anche con puntate verso Verdi e Rifondazione), contraddicendo il fatto che lui si dichiara fuori dai partiti e non impegnato politicamente, c'è da dire che lui nel suo blog approfitta del malumore diffuso della gente. Ne sono certo perché ho frequentato per un certo periodo il suo blog e ne sono rimasto profondamente deluso. Ci sarebbero tante cose da dire ma cerco di riassumerle in alcuni punti:
- innanzitutto è un blog dove Grillo lancia un argomento senza però poi replicare all'interno (come sarebbe doveroso) ma lascia che i bloggers si "scannino" tra loro
- i collaboratori di Grillo non sono solo distratti (sei troppo gentile Massimo) ma andrei anche sul pesante ed offensivo perché davvero operano metodi di censura e non per turpiloquio ma spesso perché non apprezzano che si attacchi il loro capo (ho potuto vedere spesso questa cosa)... insomma sono più realisti del re
- inoltre critico il fatto che Grillo si occupi di tanti problemi e i più disparati (e questo sarebbe anche lodevole) ma senza davvero mai approfondire come si fa in Luogocomune, ma solo per lanciare slogan e iniziative che mi danno più che altro la sensazione di porre il salame sugli occhi della gente per non vedere i reali problemi
- infine critico molti bloggers che sono di un fanatismo irritante e stanno facendo scendere il livello del blog di Grillo che almeno inizialmente era discreto.
Insomma non so se le intenzioni di Grillo fossero sincere inizialmente, ma da critico del sistema sta paradossalmente diventandone uno strumento.
Saluti a tutti

carlizzi
Inviato: 14/5/2006 22:52  Aggiornato: 14/5/2006 22:52
So tutto
Iscritto: 13/5/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Caro Sergiobb68, non so se vista la tua osservazione circa un reale interesse i Grillo alla tragedia delle Torri Gemelle, ti sei accorto che il comico genovese, non affronta mai alcun problema relativo all'imperversare dei gravissimi fatti di sangue che vedono ogni giorno massacri all'interno delle famiglie, o ragazzi tra di loro, o i famosi raptus di follia. E nemmeno affronta quei fatti di sangue che sono conseguenza di fatti di corruzione dove il suicidato passa per suicida, assistiamo ad inquietanti delitti, non da ultimo un avvocato vicinissimo a Grillo.
Non affronta mai, ad esempio, la cronaca di tangentopoli realtova a Genova e alla riviera ligure, che vide impegnatissimo il suo amico Di Pietro, eppure la storia è scritta, così come tutti ricordiamo quando Di Pietro, oggi alleato di Prodi, prese Prodi col tintinnio delle manette dicendo: "Ma lei vuole fare fesso a me?"...Come mai Grillo non affronta nemmeno quanto ha insaguinato Genova ad opera del serial killer Donato Bilancia, col quale Grillo ha coabitato nello stesso stabile e ci giocava a pallone quando erano ragazzi? O non fu Grillo, dopo l'arresto di Bilancia, che definì costui come un ragazzo un pò esuberante, o una cosa del genere..?
Si parla dello scandalo Parmalat e non si accenna al caso Chiatti, o al tema della pedofilia? Dunque le nostre tragedie si riassumono nel caro bollette o nel caro vita? .... Ripeto, il problema non è personale, ma chiunque abbia la responsabilità di un blog, deve fare da sentinella per quei blog che possono fare da copertura a dialoghi di diversa natura.
Gabriella Carlizzi

carlizzi
Inviato: 14/5/2006 23:13  Aggiornato: 14/5/2006 23:13
So tutto
Iscritto: 13/5/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
E ancora, qualcuno sa spiegarmi come mai i DVD di Grillo che sono in vendita nei negozi con un prezzo fisso e comprensivo di Iva, vanno contemporaneamente all'asta, e lui lo sa, su eBay, come potete vedere qui sotto?

ElencoGalleria Mostra prima: In scadenzaAppena messi in venditaPiù economiciPiù cariPiù viciniNuoviUsatiPagamento: prima inserzioni con PayPalPagamento: ultime inserzioni con PayPal Personalizza
Titolo PayPal Prezzo* Offerte Spedizione
a ITA(modifica) Tempo rimasto
FANTASTICO - BEPPE GRILLO - ANTONIO RICCI
Feedback: (91) 100%
EUR 5,00
1 EUR 7,00 2g 18h 23m
BEPPE GRILLO Tutto il Grillo che conta. Dodici anni di
Feedback: (53) 100%
EUR 13,00
EUR 6,50 4g 15m
"TE LA DO IO L'AMERICA" Beppe Grillo cult.
Feedback: (147) 98,0%
EUR 12,00
- Vedi la descrizione 6g 02h 16m
"TE LO DO IO IL BRASILE" Beppe Grillo cult.
Feedback: (147) 98,0%
EUR 12,00
- Vedi la descrizione 6g 02h 16m
BEPPE GRILLO . IT -- DVD NUOVO - ORIGINALE - SIGILLATO
Feedback: (33) 100%
EUR 9,99
EUR 8,00 6g 15h 13m
I 2 SPETTACOLI PIU' INTROVABILI DI BEPPE GRILLO IN DVD
Feedback: (30) 100%
EUR 12,90
EUR 3,00 6g 17h 17m
Beppe Grillo Show Time out al Palaeur di Roma nel 2000
Feedback: (81) 98,8%
EUR 6,00
EUR 8,00 6g 17h 35m
BEPPE GRILLO . IT -- DVD NUOVO - ORIGINALE - SIGILLATO
Feedback: (33) 100%
EUR 9,99
EUR 8,00 6g 23h 28m
INCREDIBILE !!!! DivX BEPPE GRILLO 2001/2003/2005
Feedback: (171) 100%
EUR 5,00
EUR 4,00 7g 18h 40m
BEPPE GRILLO,RITAGLI DI TV di 20 anni fa..(2 dvd)
Feedback: (119) 100%
EUR 13,99
EUR 3,99 9g 03h 39m
Te lo dò io....Beppe Grillo!...(2 dvd)
Feedback: (119) 100%
EUR 11,99
EUR 3,99 9g 04h 09m
SIPARIO (Beppe Grillo) 29 Novembre 2003
Feedback: (240) 100%
EUR 1,00
- Vedi la descrizione 9g 15h 37m
Altri oggetti Compralo Subito nei Negozi eBay
ITALIAN ART Cinema Italian Movie Poster BEPPE GRILLO
Feedback: (8564) 99,3%
EUR 6,21
Vedi la descrizione 3g 05h 24m
**TROVA ROMA** LA REPUBBLICA**BEPPE GRILLO**
Feedback: (1277) 99,9%
EUR 5,00
EUR 4,00 28g 56m

Grazie se qualcuno me lo spiega...
Gabriella Carlizzi

Sergiobb68
Inviato: 14/5/2006 23:16  Aggiornato: 14/5/2006 23:16
So tutto
Iscritto: 14/1/2006
Da:
Inviati: 9
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Cara Gabriella Carlizzi, devo dire che l'avevo notato ma penso di sapere perché: è più comodo sparare a zero su politici, Telecom, Enel, Autostrade, case farmaceutiche, ecc. piuttosto che affrontare certi gravi fatti come quelli che hai menzionato. E comunque Grillo ha diversi scheletri nell'armadio come il famoso condono tombale pagato per la società immobiliare che lui possiede insieme al fratello .... e meno male che critica Berlusconi però vedo che il condono gli è piaciuto parecchio.
Ancora saluti

Beattle
Inviato: 15/5/2006 0:35  Aggiornato: 15/5/2006 0:35
Ho qualche dubbio
Iscritto: 15/1/2006
Da: Milano
Inviati: 57
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:
E comunque Grillo ha diversi scheletri nell'armadio come il famoso condono tombale pagato per la società immobiliare che lui possiede insieme al fratello .... e meno male che critica Berlusconi però vedo che il condono gli è piaciuto parecchio.


come disse Jonathan Swift:
"La satira è una sorta di specchio dove chi guarda scopre la faccia di tutti tranne la propria."

spyder
Inviato: 15/5/2006 2:00  Aggiornato: 15/5/2006 2:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
ok.anche io,ribadisco,dico grazie a bg,...sul suo blog,ho seguito la "vicenda Carlizzi"(che saluto),.....e mi erano venuti dubbi.....ho fatto lo stesso percorso di goldstein,....ho conosciuto il signoraggio,...e mi sono indignato....per i trattamenti riservati al webmaster di suddetto sito,.....ma il top della coerenza" e' stato quando....QUALCUNO VOLLE RIAPRIRE IL CASO TENCO!!....diciamocelo,....dopo vent'anni,non aveva senso,ma forse chi ha tirato fuori l'argomento voleva far saltare fuori il nome di ARRIGO MOLINARI (assassinato in liguria qualche tempo prima -chiediamoci perche'...-).....
vabbe' vi aiuto io,....possibile/probabile ipotesi:

http://ilsignoraggio.blogspot.com/2005/09/sangue-e-usura.html

...e puntualmente un post a riguardo:non puoi scrivere (o pubblicare una lettera) nel sito piu' popolare d'italia (tra i primi cento al mondo ) dove dici (con l'amico gino paoli):

GLI AMICI,QUELLI VERI....bhe leggetelo da soli....

http://www.beppegrillo.it/2005/12/vedrai_che_camb.html

che uomo coerente.....

la signora Carlizzi ha sollevato degli interrogativi che andrebbero approfonditi....

una punta di malignita':MA IN TRENT'ANNI DI CARRIERA,.....NON PENSO CHE LA SCUSA <<C'HA FAMIGLIA PURE LUI!>> regga!

e non ditemi che spende tutto in cause e tribunali,...perche' per pagare,devi prima perdere,....e come detto,lui punta su fatti indiscutibilmente VERI!......
.....
....
.
....cmq,....dal 4 aprile lui ha un cd....se l'ha buttato,....non e' una scusa,.....sempre per controllare l'ovvio, sono parole sue quelle:

se io ho un'idea e la dico a te e tu fai altrettanto con me,alla fine tutti e due saremo arricchiti,perche' scambiandocele avremo ognuno 2 idee...(sintesi)

le mie idee e quelle di LC con tutti i sui utenti,erano in quel cd.....

ps:non c'e' peggior sordo,di chi (da quell'orecchio) non ci vuol sentire.....

poi ognuno e' libero di fare cio' che crede......ma (sempre come dice lui!) RICORDIAMOCI DI QUESTI PERSONAGGI!!

buona settimana a tutti....

kex
Inviato: 15/5/2006 7:38  Aggiornato: 15/5/2006 7:40
Ho qualche dubbio
Iscritto: 19/7/2005
Da: calabria
Inviati: 180
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
non sono riuscito a leggere tutti i post e me ne scuso...vorrei pero' fare un po' la voce fuoricoro, sono un iscritto al blogGrillo e ricevo le sue "provocazioni" in maniera costante, anzi devo dire copiosa, specialmente ultimamente.
Tutte, senza distinzione, evocano problematiche e scenari "piccoli" e per piccoli intendo localistici e di relativa semplice soluzione. Grillo tenta cioe' di parlare e di stare sulle onde emotive che "the people" scatena nella quotidianita', e quindi la tassa sul cellulare, l'iva di troppo sul gas, le accise sulla benzina, insomma lo vedo come capopopolo di un popolo che deve prima di tutto SOPRAVVIVERE.
Intendiamoci e' una parte importante che qualcuno deve fare, ma il target scelto ha, ma e' un mio parere, una base culturale che ha prima di tutto il problema di oggi pomeriggio neppure di domani.
11/9, signoraggio ed altro, hanno respiri molto piu' ampi, non e' facile spiegare che la scelta della vendita del petrolio iraniano in euro, ci sta' portando ad un nuovo intervento armato, e’ piu’ facile, ed anche importante intendiamoci, puntare il dito sulla fiction di rai1 tagliata per evitare “inquinamenti del voto in Sicilia” .
E non pensate che io non faccia parte delle fila degli illusi che ha provato ad invitare Grillo sul nostro sito, ma non ricevendo risposta/e, ho attivato quella che e' la mia filosofia di vita...il problema non e' mio perche' lo vivo, il problema rimane suo perche' non riesce a viverlo.
Giusto per informazione, ho spedito email di invito anche a Oliviero Bhea, Iacopo Fo, Fulvio Grimaldi, altri ... qualcuno ne ha notizia??? Pero, come in ogni cosa, tutti non possono fare tutto ed allora propongo di guardare alle cose con aria meno critica e piu’ propositiva, sempre e comunque stando in campana.
Insomma ogni capopopolo coltiva il suo orticello culturale, la speranza e’ che non usi pesticidi !!!

Saluti a tutti
kex

una goccia fara' traboccare il vaso

vorrei regalare ai miei figli un po' di consapevolezza in piu'
franco8
Inviato: 15/5/2006 11:24  Aggiornato: 15/5/2006 11:39
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 6/12/2005
Da:
Inviati: 1561
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Citazione:

Franco8,
tu sottovaluti la mia intelligenza... e dovresti sapere che sono molto permaloso
...

Santaruina, generalmete mi astengo nel valutare l'intelligenza delle persone...
(Si misura anche in Wappenmunzen? Nevvero?!)

Secondo me :
1) Se Tizio per avvalorare una certa conclusione X si serve delle tesi A, B, o C.
- 1.1. La falsità di X non implica e non indica la falsità di A di B o di C
- 1.2 Se anche Caio porta avanti la tesi X, questo non implica (e in generale, il fatto da solo, neppure indica ) che Tizio e Caio si non messi d'accordo prima.
- 1.3 Se Sempronio sostiene la tesi B non è detto che è giunto o vuole giungere necessariamente alla conclusione X... Puo' anche darsi che mettendo insieme B, C e D, giunga ad una conclusione Y del tutto diversa X..

2) Nello specifico, se ogni volta (o quasi ) che viene nominato qualcuno di "famoso", viene fuori il collegamento col NWO...
Se si finisce di discutere poco o nulla delle tesi e si finisce più o meno per dengrare questo o quello...
(Grillo, Chaves, Giulietto Chiesa, chi più ne ha più ne metta...)
Se fosse così.. questo sarebbe un indizio del fatto che l'argomento NWO ecc ecc sia ... (Avete presente Fantozzi e la corazzata Poemkin e i ... 90 minuti di applausi!!...)

--
mc:

la lista del "chi lavora per il NWO ..." è quasi infinita, credo... ci siamo scordati soprattutto il reddito m.g. di cittadinanza, e poi non so quante altre cose. Non si contano.

--
Per il discorso "Grillo"...
Io ho detto e ripeto che il discorso iniziale di Massimo era abbastanza corretto.
E penso che sia lecito domandarsi (come curiosità) i motivi di certi "silenzi".
Quello che non capisco è una certa "meraviglia" (o forse ho capito male?).... O il voler necessarimente "chiedere conto" a Grillo di qualcosa...

Il presentarsi , da parte di Grillo, come uno che "porta la verità" io non lo interpreto come un presentarsi come unico e vero "guru" detentore del- LA verità.... Ma lo interpreto come provocazione in relazione alla critica al sistema dei media, che, ormai trasmettono solo menzogne...

Per esempio, potremmo prendere per buonon quel che dice nike13:
Citazione:

Il B.G. non fa di più di quello che fa perché non ne è capace, non perché non vuole o lavora consciamente o inconsciamente per qualcun altro: io ho il sospetto che non sia nemmeno tutta farina del suo sacco ..

.... ....io non mi definisco affatto volentieri ateo, non più di quanto io sia a-MickeyMouse.
..
(detto, fatto)
elle2
Inviato: 15/5/2006 11:50  Aggiornato: 15/5/2006 11:50
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/4/2006
Da:
Inviati: 55
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
inizio col dire che io LC l'ho conosciuto leggendo i commenti sul blog di beppe grillo, dove qualcuna (è un lei) ha pubblicizzato il sito scrivento sul post dedicato agli "attacchi" di londra.
Oggi leggo sullo stesso blog di Beppe Grillo che l'america per proteggere dal terrorismo i sui cittadini li controlla... praticamente sta dicendo che dopo l'11 settembre la libertà non esiste più e che il futuro di Orwell è alle porte. E' come ammettere che gli unici che hanno guadagnato sull'11 settembre siano le stesse cattive multinazionali americane che adesso sanno i gusti di ogni cittadino e possono organizzare campagne marketing più mirate, piuttosto che la CIA che adesso sa pure a che ora vai in bagno dopo che hai mangiato le cozze, per avere una funzione mediatica più efficace.
Lo ammette e non lo dice, perchè l'argomento è talmente pesante da digerire che parte della sua massa che compra il biglietto se ne andrebbe.
Non so, ma ultimamente sto iniziando a pensare che anche per lui i soldi sono più importanti della verità, petanto si limita a dire solo la mezza verità.

°°°° FSTRIBE °°°°
goldstein
Inviato: 15/5/2006 11:58  Aggiornato: 15/5/2006 11:59
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
praticamente sta dicendo che dopo l'11 settembre la libertà non esiste più e che il futuro di Orwell è alle porte

E' a quello che serviva l'articolo di USA Today: gli americani sono spiati da ben prima dell'11 Settembre, ma ora la si sta facendo passare come una cosa che magari è lecita - anche senza autorizzazioni (Hayden non conosce neanche il 4° emendamento) - perchè siamo in un mondo "post 11 settembre".
Tant'e' che ora i quotidiani usa possono permettersi di concludere che l'America è divisa sulle intercettazioni...
Fare informazione su internet basandosi solamente sull'informazione mainstream, senza un minimo di pensiero critico, mi sembra perfettamente inutile: assomiglia piu' ad un "dopo tg1" che ad informazione "alternativa".

UncasO
Inviato: 15/5/2006 13:29  Aggiornato: 15/5/2006 13:29
Ho qualche dubbio
Iscritto: 25/7/2005
Da: ss11 "Rivoltana"
Inviati: 267
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Su LC c'è gente che scrive benissimo, altri sono molto bravi a reperire informazioni, perchè non ci si scrive un monologoi teatrale sullo stile di quelli di Grillo o G.Paolini, poi un attore o un comico disposti a intepretarlo lo si trova.

Non vorrei mai morire per le mie idee, perchè potrebbero essere sbagliate.
Bertrand Russell
Santaruina
Inviato: 15/5/2006 15:37  Aggiornato: 15/5/2006 15:40
Sono certo di non sapere
Iscritto: 13/10/2004
Da: Sud Europa
Inviati: 5123
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Franco

2) Nello specifico, se ogni volta (o quasi ) che viene nominato qualcuno di "famoso", viene fuori il collegamento col NWO...
Se si finisce di discutere poco o nulla delle tesi e si finisce più o meno per dengrare questo o quello...
(Grillo, Chaves, Giulietto Chiesa, chi più ne ha più ne metta...)
Se fosse così.. questo sarebbe un indizio del fatto che l'argomento NWO ecc ecc sia ... (Avete presente Fantozzi e la corazzata Poemkin e i ... 90 minuti di applausi!!...)


Devi almeno riconoscere che prima di gridare al NWO di qua e di là c’è anche qualcuno che si preoccupa di condire il tutto con due o tre o cento fonti.

Fonti che non vengono mai confutate, guarda caso.

Comunque, ho appena aperto un topic sul NWO Buzzword Bingo!

Blessed be

-o- Ama e fa' ciò che vuoi -o-
cnj
Inviato: 15/5/2006 20:47  Aggiornato: 15/5/2006 20:49
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Visto che stasera il blog di Beppe Grillo si adattava bene al problema di fondo e cioè che chi dovrebbe parlare (i giornalisti) non lo fa perchè sono pasturati dall'alto, mi sono permesso di inviare queste righe.... non sarebbe male stuzzicarlo per bene.... come ripeto non ho una gran fiducia che tratti l'argomento 9/11 ma cercare di coinvolgerlo non mi è mai sembrata una brutta idea.
-------------------------------------------------------------------------------------
Blog azzeccato! Ora in linea con quello che dici bisognerebbe tirare fuori dagli armadi gli scheletri dell'11 settembre 2001 e cominciare a discutere sul fatto che quell'evento ha segnato la storia moderna fino al midollo, che è stato il fatto scatenante di guerre e nuovi ordini che al momento non hanno portato a nulla (ma che hanno portato interessi enormi a pochi). Cominciamo con il dire cosa è successo e chi è stato o chi lo ha permesso o almeno che la versione ufficiale rappresenta la realtà dei fatti e non c'è + niente da dire. Visto che i giornalisti corrotti e collusi non hanno nemmeno il coraggio di un contraddittorio almeno fallo tu e dicci chiaramente che quei fatti sono trascurabili e non vale la pena perdere tempo per un blog sull'11 settembre 2001 e che tutto quello che si vede e si legge in giro sono stronzate (DVD: 9/11 IN PLAIN SITE, LOOSE CHANGE 2nd edition, 9/11 INGANNO GLOBALE presto in edicola e da scaricare gratis dal web). Rimango in attesa e con me tanti altri... credimi!
Qui si parla di te e del tuo silenzio sui fatti del 9/11. Sei invitato a dire la tua:

www.luogocomune.net

http://www.luogocomune.net/site/modules/news/article.php?storyid=1154

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
cnj
Inviato: 15/5/2006 20:52  Aggiornato: 15/5/2006 20:53
Mi sento vacillare
Iscritto: 15/11/2004
Da: Romagna
Inviati: 795
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Una domanda. Il post sul blog di Grillo l'ho inviato e me lo ha confermato ma non lo vedo nella lista dei post!.... Cos'è partita la censura sui fatti del 9/11???? spero proprio di no!

La scienza non è nient'altro che una perversione se non ha come suo fine ultimo il miglioramento delle condizioni dell'umanità. Nikola Tesla
carlizzi
Inviato: 15/5/2006 21:28  Aggiornato: 15/5/2006 21:28
So tutto
Iscritto: 13/5/2006
Da:
Inviati: 6
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
IL GRANDE GRILLO...ormai dovrebbe essere chiaro che "sponsorizza" l'America cercando di mettere in evidenza le "rapine" che noi italiani subiremmo da chi governa il nostro Paese. Certamente Grillo tocca temi che hanno un fondo di realtà, chiaramente esasperati dalle esigenze di chi fa un certo tipo di teatro, tuttavia è l'Italia a consentire al comico genovese una vita agiata e senza troppe privazioni. Ma è inutile tentare di carpire una sola critica a Grillo contro l'America di Bush, e nemmeno i tragici fatti dell'11 settembre, lo scuoterebbero in tal senso, perchè dopo aver trovato un lavoro in Italia che gli rende tanto più quanto parla male dell'Italia, forse, senza essere Cristoforo Colombo, non vorrà crearsi nuovi nemici quando scoprirà l'america .... come una mniera d'oro.
Ripeto, il copione di Grillo ha dei confini rigidi dai quali non si discosta.... e forse sarebbe interessante approfondire l'argomento.
Quanto alle censure, esprimere un pensiero che non condivide lui, che come lo staff ricorda è il padrone del suo blog, è praticamente impossibile non essere censurati..... purchè, nel nome della sua democrazia!
Gabriella Carlizzi

Ste
Inviato: 16/5/2006 9:56  Aggiornato: 16/5/2006 9:56
So tutto
Iscritto: 28/2/2006
Da:
Inviati: 17
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
-"chi non ha peccato scagli la prima pietra"-

Riflettiamo tutti su questa frase prima di sparare a zero sulla gente! Anche se la notizie sono vere e con fondamento.
Sicuramente BG ha degli scheletri nel suo armadio, ma credo non fosse un processo a lui che si vuole fare qui, come giustamente Massimo ci ha ricordato. Forse si sta uscendo dall'argomento primario.

Ste

"Siamo realisti, esigiamo l'impossibile" - Che Guevara -
cloro
Inviato: 16/5/2006 12:16  Aggiornato: 16/5/2006 12:19
So tutto
Iscritto: 6/11/2005
Da:
Inviati: 16
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Perchè grillo non commenta l'11 settembre? difficile dirlo. Potrebbe essere perchè personalmente non ci crede e non si lascia convincere dalle argomentazioni che vengono portate qui e altrove. La questione è grossa, in effetti. Anche io ho difficoltà za a parlare in giro (anche a livello di chiacchiera da bar) dell'11 settembre. Bisognerebbe fare delle conferenze apposta. Presentarsi armati di dati, prove, foto, filmini, ragionamenti, informazioni e anche così si farebbe fatica a persuadere la gente.
Il gioco del potere è evidente. Tanto piu' la questione è eclatante, tanto piu' è difficile sbugiardarla, anche a distanza di decenni. Basti vedere come ancora la gente si beva la versione ufficiale del "vile attaccco di pearl harbour" o del fatto che le due bombe atomiche, hiroshima e nagasaki, siano state sganciate perchè "il giappone non intendeva chiudere i combattimenti".
E' una missione quasi impossibile seminare il dubbio su una faccenda come quella dell'11 settembre. Per chiunque.
Per Beppe Grillo, presumo, lo è ancora di piu' e non soltanto perchè se lo cominciasse a dire, molti dei suoi fans lo guarderebbero come un "fuori di testa" ma perchè la responsabilità nell'affermare dubbi, sarebbe almeno pari alla sua popolarità. Una popolarità che non se lo puo' permettere.
Per cui presumo che l'etichetta di "complottista" metta a tacere la coscienza, giustificando magari se stessi di fronte al fatto di non saperne e di non volerne sapere.
Del resto Beppe Grillo (che ammiro come comico) ha fatto la scelta di parlare alle masse e non agli individui. Ha voluto essere, ed è, un fenomeno di massa. E si sa, le masse non è che pongono molte domande.
Un altro argomento su cui grillo glissa alla grande è Israele. Ho assistito, sul suo forum, all'intervento di un utente che poneva domande precise, a quel punto Grillo, che era on line ed era intervenuto fino a quel momento, ha risposto:"no vabè adesso non ho voglia di mettermi a parlare degli ebrei, mo me ne vado a mangiare".
Ora si sa che "cospirazionismo" diventa quasi un sinonimo di revisionismo, e anche di nazismo. Posso capire chi, come Beppe Grillo abbia da perdere a parlare di queste cose e se ne tenga alla larga. Accontentando le masse che lo vedono come guru, ma scontentando gli individui che pensano che le spiegazioni non debbano ignorare nulla, specie se si fa dell'impegno il senso della propria vita e professione.
Evidentemente l'insipienza dei fans paga di piu' che la loro evoluzione. E' umano.

ps mi permetto di linkare il mio blog
http://cloroalclero.blogspot.com
ppss io il blog di grillo non l'ho linkato.

spyder
Inviato: 17/5/2006 16:22  Aggiornato: 17/5/2006 16:22
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
in questo momento qualcuno sta chiedendo qualche "delucidazione " di troppo al bg sul nuovo video del pentagono,casaleggio associati,ecc....voleva aggregarmi ma appare questa scritta....

Errore nell'invio del commento

L'invio del tuo commento non è andato a buon fine per il seguente motivo:

In an effort to curb malicious comment posting by abusive users, I've enabled a feature that requires a weblog commenter to wait a short amount of time before being able to post again. Please try to post your comment again in a short while. Thanks for your patience.



come fa un user ad essere abusivo se sul blog non esiste registrazione??

goldstein
Inviato: 17/5/2006 16:37  Aggiornato: 17/5/2006 16:37
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Spyder, in diversi modi: IP, Cookies..

spyder
Inviato: 17/5/2006 22:00  Aggiornato: 17/5/2006 22:00
Ho qualche dubbio
Iscritto: 27/4/2006
Da:
Inviati: 120
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
leggete qui cosa potrebbe fare il guru salvatore,e senza perdere di popolarita'....

http://etleboro.blogspot.com/2006/05/beppe-comincia-pedalare-fai-una-class.html

PER ESEMPIO!!!

ora chiediamoci perche' non lo fa........

goldstein
Inviato: 18/5/2006 18:44  Aggiornato: 18/5/2006 18:44
Dubito ormai di tutto
Iscritto: 4/11/2004
Da:
Inviati: 2827
 Re: Guru Beppe, salvaci tu
Un mio amico ha commentato sul blog di Grillo invitando a visitare luogocomune per vedere il filmato della manipolazione dei video del Pentagono.
Rimosso nel giro di 2 minuti, ottimo lavoro dello Staff !
Andate a scrivere e constatare di persona...

sNeo
Inviato: 22/5/2006 20:15  Aggiornato: 22/5/2006 20:15
So tutto
Iscritto: 13/12/2005
Da:
Inviati: 5
 Re: Guru Beppe, salvaci tu


Powered by XOOPS 2.0 © 2001-2003 The XOOPS Project
Sponsor: Vorresti creare un sito web? Prova adesso con EditArea.   In cooperazione con Amazon.it   theme design: PHP-PROXIMA