Re: la controinformazione una forma di autolesionismo?

Inviato da  PikeBishop il 1/3/2009 18:18:05
Citazione:
a me non sembra di aver puntato il dito contro nessuno

Non spariamo cazzate.
Hai aperto un Forum ipotizzando (cosa alquanto legittima) che chi si sbatte rimettendoci tempo e danaro per organizzare in prima persona siti e blogs che contrastino l'informazione di regime a senso unico (e demenziale, quando non puerile), cosi' come chi li segue, possano essere in realta' niente altro che degli autolesionisti e se non fosse piu' producente, personalmente e politicamente, ritornare a pascersi delle informazioni mainstream e godersi la vita (come se fosse possibile!), e tutto questo senza uno straccio di argomentazione e sostegno e prendendosi successivamente beffe di chi aveva risposto al tuo quesito come meglio credeva.

A casa mia e' come andare su un sito dedicato ai cultori della musica classica e, senza argomenti a sostegno, ipotizzare che chi non ascolta solo hard-rock ha una conoscenza sommaria della teoria musicale. In altre parole comportarsi esattamente come un provocatore. Ti manda Piconissimo?

Chi poi si diverta, basta vedere quanti messaggi utili solo a provocare flames in questo forum (come se l'apertura non fosse sufficiente) ha postato la stessa persona che ha aperto il forum, finendo nel dire che chi ha postato migliaia di messaggi altrove l'abbia sempre fatto alla cazzo di cane per divertimento puerile, anche qui senza argomenti.

Lo sai che hai veramente esagerato? Probabilmente si, e questo era il tuo scopo, provocare flames. Bel divertimento... adesso vai a lamentarti in quell'altro posto che ben sai.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=6&topic_id=4881&post_id=135100