Re: la controinformazione una forma di autolesionismo?

Inviato da  gian88luca il 27/2/2009 17:21:20
Sono d'accordo che sia un buon inizio. Se si tratta dell'inizio. Ma mi chiedevo se col passare del tempo tale "missione" non diventi un atto che non porta a successivi ed auspicabili sbocchi. Che non si tratti di un vicolo cieco? Controinformati e contenti?
Ripeto che si tratta solo di una riflessione e non di critica nei confronti di alcuno.

Messaggio orinale: https://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=6&topic_id=4881&post_id=134950