Re: HIV e AIDS

Inviato da  padma il 19/10/2005 11:50:57
UTO, ti ringrazio per le preziose informazioni. Ero a conoscenza dei punti di vista di Duesberg, di Mullis, ecc. Non sapevo che il virus fosse stato isolato.
Quindi tu propendi per l'idea che non sia il virus la causa dell'immunodeficienza, ma pių fattori "immunosoppressivi" quali l'assunzione di droghe pesanti, la malnutrizione, ecc..

In effetti mi sono sempre chiesto come si fa a dire che in certe zone dell'Africa, dove la gente muore per denutrizione ed č sicuramente immunodeficiente anche a causa di questa, il 90% della gente sia malata di AIDS.

Due sono le principali questioni nella mia mente, ora..

1)I test (Elisa, WB, ecc..) venno a "beccare" effettivamente la presenza del retrovirus HIV o attestano una condizione particolare (a livello anticorpale) del sistema immunitario del paziente?

2)Poniamo che sia come tu paventi: cosė l'HIV-1 sarebbe innocuo? E che fine fa tutta la teoria sulla sua azione all'interno dei linfociti che porta all'immunodeficienza acquisita? E' solo una teoria buttata lė senza dimostrazione?

Grazie

p

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=49&topic_id=186&post_id=1589