Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 28/12/2005 17:42:36
Ho solo fatto un paio di precisazioni perchè da alcuni post sembrava ci fossero dei distinguo tra nazioni amiche degli islamici e nazioni nemiche...

Citazione:

Guarda che la Cina tiene l'economia USA per i coglioni, non avrebbe nessun interesse a farsi coinvolgere in un'avventura mediorientale


Più o meno concordo:

Diciamo che USA e Cina hanno troppi legami perchè sia anche solo immaginabile non dico una guerra ma anche solo una rottura dei rapporti commerciali : significherebbe il crollo dell'intera economia mondiale.
Ma è anche vero che l'approvigionamento di petrolio è fondamentale per tutti : soprattutto per un paese nazionalista, manufatturiero e senza risorse come la Cina !
Il fatto che la Cina abbia piantato delle bandierine in Iran era assolutamente prevedibile come è scontato che non sarà la Cina a fare marcia indietro sulla questione iraniana.

Su Cooper non mi esprimo perchè non lo conosco anche se da quel poco che ho letto mi pare di aver capito che sia un Patriota Americano : personaggi piuttosto singolari anche per gli USA (vedono cospirazioni governative e marxiste ovunque!) ...
Non ho però capito se i piani dei Rotshild e dei Rockefeller contemplino anche la Cina (e l'India!) o se i conti sono stati fatti senza l'oste.
L'avventura Irakena (e la strage del 9/11 !) mi pare uno degli ultimi colpi di coda di una potenza in declino.

Secondo me dovremmo vedere il mondo in modo meno americo-centrico e cominciare a mettere dei sottotitoli cinesi alle puntate migliori di X-Files !

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=42&topic_id=500&post_id=4789