Re: Seven is exploding - La prova incontrovertibile

Inviato da  PikeBishop il 7/5/2007 20:42:31
Citazione:
il crollo delle torri avrebbe potuto causare decine di migliaia di morti ovvero sarebbe potuto essere, facilmente, almeno un ordine di grandezza pił tragico

Su questo hai ragione: se avessero voluto massimizzare il numero di morti avrebbero potuto fare ben peggio.
Ma quella non era una priorita', a mio parere, come sempre a mio parere non era una priorita' neanche limitare il numero di morti, da parte di chiunque abbia fatto l'attentato.

Le priorita' erano altre: avere tutte le televisioni del mondo in diretta per un tempo utile a diffondere la notizia e fare in modo che fosse possibile per il maggior numero di persone la visione in diretta di tutto il dramma, specialmente la sua parte finale, fortemente traumatica.
Per fare cio' (ammesso come si ammette, mi sembra, che chiunque l'abbia fatto le torri fossero minate - precisazione necessaria anche se sembra che vada da sola) erano necessarie quelle ore di ritardo.
Inoltre quelle ore hanno dato una mano alla VU, ma questa e' un'altra storia, non siamo proprio del tutto gombloddisdi!

Sul fatto delle radio stenderei un velo pietoso, mi sembra un'altra delle panzane incredibili. Le uso anche io al lavoro, le stesse, ed il sistema si basa su un fac-simile del Web. Mi sembra alquanto improbabile che non funzionino in massa. Al no. 7 funzionavano. Ma anche ammettendolo, la questione non cambia.

PS
Orkid, mentre scrivevo ha sintetizzato perfettamente il mio punto di vista sulla questione: no smoking gun, ma indizio che unito ad altri diventa una teoria inconfutabile, usando un minimo di buon senso.

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=39&topic_id=3421&post_id=89153