Re: Seven is exploding - La prova incontrovertibile

Inviato da  bifidus il 7/5/2007 20:14:59
Visto il dilagare di scorrettezze e il tentativo evidente di portare la discussione ben lontano dal punto centrale, mi sento in dovere di ricordare l' "argomento ad hominem" citando l' articolo "La logica non Ŕ un'opinione" (sottotitolo: "Come difendersi nelle discussioni pi¨ accanite") di Mazzucco.

"Argomento ad hominem. Quando si attacca la persona e non l'idea di cui Ŕ portatore.
"L'ha detto Giulio? Ma quello Ŕ un cretino!" SarÓ anche cretino, ma Ŕ la sua idea che va confutata, indipendentemente dalla persona.
Questo pu˛ valere anche per la "fonte" in senso lato: "Ho letto su un sito internet che l'11 Settembre non fu affatto portato a termine da 19 arabi..." "Ma vÓ lÓ, lascia perdere. In Internet girano tante di quelle stronzate!"
Ne girano a quintali, se Ŕ solo per quello, ma sono le idee specifiche che vanno confutate, non il luogo (comune) da cui provengono."


Ritengo che detta fallacia la dica lunga sulla capacitÓ di argomentare di chi vi ricorra, per cui non risponder˛ in nessun modo a futuri "attachi" di questa leva.
Saluti

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=39&topic_id=3421&post_id=89148