Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 1:41:40
____________________________

Osservando l'Agenda 2006 del Nuovo Ordine Mondiale,
È Importante Rileggere la Ricerca e gli Scritti di William Cooper

____________________________

Di Greg Szymanski
____________________________


William Cooper, un ex ufficiale dei servizi segreti oltre che conferenziere e scrittore di fama mondiale, fu ucciso nel 2001 in una sospetta sparatoria con la polizia nella sua casa in Arizona. Autore del libro underground più venduto di tutti i tempi, "Behold A Pale Horse," le sue scoperte nei documenti segreti di intelligence forniscono la prova positiva che gli Illuminati intendono realizzare la distruzione della metà della popolazione mondiale, raggiungendo il loro diabolico obiettivo in quella che l'autore chiama "l'età dell'inganno."
26 Dicembre 2005

Per meglio capire ciò che il Nuovo Ordine Mondiale ha progettato per il 2006 e gli anni a venire, è saggio rivedere la vita ed il lavoro dello scrittore e conferenziere William Cooper, ucciso il 6 novembre 2001, in una sparatoria con la polizia nella sua casa in Arizona.

Cooper, 58enne, autore di più di 20 libri compreso "Behold A Pale Horse," il libro underground più venduto di tutti i tempi, era inoltre un ospite di talk show radiofonico molto popolare in tutto il mondo, il suo show, “The Hour of the Time,” era trasmesso sulle onde corte e su internet sulla stazione radiofonica Worldwide Christian Radio da Nashville in tutto il mondo.

Dopo la morte prematura e sospetta di Cooper, Mills Crenshaw, un ospite radiofonico su KTALK da Salt Lake City, metteva il triste evento in prospettiva:

"William Cooper potrebbe essere stato uno degli eroi più grandi d'America, e la sua storia la storia più grande nella storia del mondo."

Questa settimana nelle menti di molta gente, cominciare un nuovo anno è come ripulire l'ardesia della vita, ricominciare, con idee fresche, con nuovi, importanti obiettivi e interessi rinnovati per far diventare utile ogni giorno dell'anno.

Così, con il Nuovo Ordine Mondiale che si prepara con nuovo impeto, è utile ricordarsi di una pagina della vita di Cooper abbracciando nei giorni finali del 2005 gli sforzi di un solo, coraggioso uomo che ha dedicato la sua intera esistenza ad esporre i programmi diabolici degli Illuminati per distruggere l'America, così come il resto del mondo.

In una dei suoi scritti del 1997 intitolato "Majestytwelve," Cooper trae questa conclusione:

"Se volete rimanere liberi dovrete combattere... non perché desideriamo combattere, o desideriate combattere, ma perché i traditori (all'interno del nostro governo) non ci daranno scelta in merito. Ci sarà una rivoluzione (la scelta Marxista) o un tentativo serio di ristabilire il governo Repubblicano costituzionale secondo legge (la scelta dei Patrioti). In qualunque caso ci SARÀ GUERRA fra i cittadini degli Stati Uniti d'America e gli scagnozzi marxisti del Nuovo Ordine Mondiale corporativo e sovversivo degli Stati Uniti.”

Durante gli ultimi anni della sua vita, Cooper lavorò da solo nella sua casa in Arizona con i suoi due cani, galli e polli, dopo aver fatto espatriare la sua famiglia dagli U.S.A. nel 1999 per la loro sicurezza. Prima dei parecchi anni di solitudine nel deserto dell'Arizona, Cooper era conosciuto come conferenziere di classe mondiale, che appariva alla Wembly Hall di Londra così come in ogni stato dell'Unione durante un periodo di 10 anni.

Conosciuto come esperto ricercatore, che sosteneva le sue teorie sul Nuovo Ordine Mondiale con solide informazioni dai suoi giorni nella U.S. Navy Intelligence, Cooper ha sempre fatto comparire la paura negli occhi dei presidenti, compreso Clinton, che fece organizzare un attacco del FBI per fare tacere le opinioni di Cooper.

Subito dopo l'attentato di Oklahoma, Rush Limbaugh lesse un appunto della Casa Bianca in onda durante la sua radiotrasmissione, chiamando William Cooper, “...l'ospite radiofonico più pericoloso in America." Cooper successivamente dichiarò che il pronunciamento di Clinton era "il complimento più grande che avesse mai ricevuto."

Più oltre, il fascicolo del FBI su Cooper che includeva riferimenti alla sua liquidazione di sicurezza durante il servizio militare, entrava illegalmente in possesso della Casa Bianca in quello che è noto come "Filegate". Subito dopo questa scoperta, Il presidente Clinton ha ordinato tutti gli enti federali di cominciare l'investigazione, la persecuzione, e il processo del sig. Cooper per farlo tacere.

Mentre era occupato in continue battaglie federali su questioni di libertà di parola con l'FBI e con l'IRS che tentava di strangolare finanziariamente i suoi affari, Cooper lavorarava a tutto vapore, generando parecchi documentari sull'assassinio di JFK e sulla truffa degli UFO del governo per infondere paura negli Americani.

Cooper credeva inoltre nel rafforzamento degli Americani con il libero pensiero per mezzo dei giornali e delle onde radio, diede vita al servizio di notizie di CAJI, al giornale nazionale VERITAS, The Intelligence Service, Harvest Publications, ed ha aiutato oltre 700 stazioni FM affiliate a bassa potenza a dotarsi di equipaggiamento e trasmettere, compresa la stazione che controllò come amministratore per la Independence Foundation Trust, 101.1 FM Eagar, Arizona, trasmettendo per radio a 7.000 persone.

Sotto la sua direzione, la sua azienda inoltre si avventurò nel mercato dell'editoria. Il primo libro pubblicato era su Oklahoma: "Day One" di Michele Marie Moore... il classico definitivo sull'attentato nella città di Oklahoma del palazzo federale Alfred P. Murrah il 19 aprile 1995.

Ma per capire realmente la filosofia di Cooper e dove ha ottenuto molte delle sue informazioni segrete da usare successivamente nel suo lavoro, è necessario capire la sua esperienza militare, il posto dove diventò familiare con le vere intenzioni del Nuovo Ordine Mondiale.

Cooper servì prima con lo Strategic Air Command dell'Aeronautica degli Stati Uniti, assolvendo compiti segreti sui bombardieri B-52, sui velivolo di rifornimento di carburante KC-135, e con i missili Minuteman.

Dopo l'Aeronautica, passò alla Marina degli Stati Uniti realizzando un sogno precedentemente frustrato dalla cinetosi cronica.

[...]

A stretto contatto con informazioni segrete per molti anni, Cooper avrebbe successivamente sfruttato le sue esperienze e competenze militari come nucleo per molti dei suoi scritti, decidendo di dire la verità ed essere un uomo di coscienza invece di vendere l'anima ai criminali del Nuovo Ordine Mondiale.

Anche se il lavoro di Cooper è immenso, riguardando quasi ogni elemento possibile di ciò che che si può definire come presa di possesso globale da parte degli Illuminati, chiunque legga i seguenti brani estratti da un documento segreto scoperto da Cooper concluderà oltre ogni ragionevole dubbio che la distruzione dell'America sta procedendo dall'interno e che l'unica maniera per riprendersi il paese, guardando al 2006, è per mezzo di una rivoluzione popolare.

Nell'articolo citato sopra, intitolato Majestytwelve, le parole di Cooper fanno rizzare i capelli in testa:

"Ciò che segue è un fatto. Non è una teoria, è una cospirazione vera. Sono stato testimone dei documenti Top Secret/Magic da cui queste informazioni sono stralciate mentre prestavo servizio nella Marina degli Stati Uniti aggregato alla squadra di Intelligence Briefing dell'ammiraglio Bernard Clarey, il comandante in capo della Flotta del Pacifico degli Stati Uniti.

"Certifico che le seguenti informazioni sono vere e corrette al meglio della mia memoria e della ricerca che ho compiuto. Giurerò per esse in qualsiasi tribunale."

"Posso produrre i nomi di circa 38 ufficiali ed ad aggregati della Marina che sono stati testimoni di questi documenti mentre erano al servizio del loro paese... posso produrre i nomi di circa altri 80 che sospetto siano stati testimoni di questi stessi documenti. Non rivelerò i nomi che davanti ad un tribunale che sia disposto a perseguire le persone e le organizzazioni coinvolte nella cospirazione per rovesciare il governo degli Stati Uniti d'America ed instaurare un governo mondiale totalitario e socialista."

Cooper, dopo essere andato molto in profondità per aggiungere autenticità e credibilità alla sua scoperta mentre era militare, ha continuato a delineare le intenzioni delle forze diaboliche nascoste dietro i documenti militari segreti.

"Molti anni fa ebbi accesso ad un insieme di documenti che finalmente realizzai essere il programma per la distruzione degli Stati Uniti d'America e per la formazione di un governo mondiale totalitario e socialista. Il programma è contenuto all'interno di un insieme di documenti top secret col titolo "MAJESTYTWELVE". Non c'era spazio fra "majesty" e "twelve (dodici)". Il termine onorava la pianificata instaurazione di un potere definitivo in un corpo di saggi destinati a governare il mondo come discepoli di un Messiah. Questo "messiah servirà da cuscinetto fra gli uomini saggi ed il gregge. Ho scoperto questi documenti tra il 1970 ed il 1973 mentre ero un membro dell'Intelligence Briefing Team del comandante in capo della Flotta del Pacifico degli Stati Uniti."

[...]

"Il piano descriveva la formazione di un governo mondiale totalitario e socialista. Sarà guidato nell'ombra da un consiglio degli uomini saggi. Un cosiddetto dittatore benevolo, sarà presentato come il Messiah.

"La costituzione degli Stati Uniti d'America e la sua Carta dei Diritti sarà scartata. Una forma parlamentare di governo prenderà il suo posto. Tutti le forze militari e gli individui devono essere disarmati tranne una forza di polizia interna che porterà soltanto il minimo necessario di armi per mantenere l'ordine interno."

Anche se Cooper ha vissuto soltanto per vedere poco più di un anno della presidenza di Bush, era un fermo sostenitore della tesi per cui il presidente Clinton, seppur si presentasse come uomo del popolo, era in effetti una delle personalità visibili più importanti e diaboliche del Nuovo Ordine Mondiale.

E a dimostrazione della sua opinione, le seguenti due citazioni di Clinton mostrano le sue vere intenzioni:

"Quando ci siamo organizzati come nazione ed abbiamo scritto una costituzione ragionevolmente radicale con una Carta dei Diritti radicale, dando una quantità radicale di libertà individuale agli Americani... E così molti dicono che c'è troppa libertà personale. Quando si abusa della libertà personale, ti devi muovere per limitarla. Questo è ciò che abbiamo fatto con il mio annuncio dell'ultimo fine settimana sui progetti dell'edilizia popolare, su come stiamo per confiscare armi ed altre cose come rendere la gente più sicura nelle loro comunità." Così parlò il presidente Bill Clinton su MTV il 3 marzo 1994.

Dichiarò inoltre parecchi giorni dopo in un'intervista ad USA Today: "non possiamo essere così fissati sul nostro desiderio di conservare i diritti degli Americani ordinari..."

Oltre ad indicare Clinton, Cooper affermò che la vera fonte della cospirazione globale in realtà andasse cercata in un corpo conosciuto come gli Illuminati, un gruppo ha composto dai massimi livelli dei cosiddetti ordini segreti e delle società segrete. Esplicando la loro origine ed il loro scopo, Cooper ha scritto:

Sono tenuti assieme da giuramenti di sangue, da una religione segreta, e dalla promessa di una condizione di elite all'interno di governi regionali, o del governo mondiale superiore. La loro religione è basata sulla Kabbalah, la filosofia Luciferina, e sul culto del sole. Non sono legati da alcun giuramento o alleanza eccetto il loro. Non sono leali a nessun governo o Popolo eccetto il loro. E non sono cittadini di nessuna nazione eccetto il loro governo mondiale segreto già stabilito. Con le loro stesse parole, "se non siete uno di noi non siete niente." Per cogliere il senso di questo concetto "a pelle" guardate il film “They Live.”

"È in gran parte una cospirazione "aperta", in quanto molte delle sue appartenenze, strutture, metodi, ed operazioni, sono materia di dominio pubblico, anche se dispersa ed oscura. Il suo sistema di coordinazione è atipico. Due nuclei - il nucleo d'elite della cricca di Wall Street (che orbita Casa Rockefeller) ed il nucleo d'elite della cricca finanziaria europea (che orbita Casa Rothschild) - coordinano questa cospirazione globale utilizzando la guerra psicologica sul resto dei cospiratori, dicendo a ciascuno niente più del necessario per compiere il suo ruolo specifico, spesso senza riconoscimento esplicito nemmeno del suo stesso ruolo, né delle regole inarticolate che lo governano.

"Così, la grande massa dei cospiratori non sa, ma soltanto sospetta, che sono parte di ed in servizio di "un potere in qualche luogo così organizzato, così sottile, così invasivo, così collegato, così completo, così dominante, che è molto meglio per essi non parlare più forte del loro respiro quando parlano in condanna di esso."

Nel suo articolo sui documenti militari segreti, esamina a fondo il funzionamento interno degli Illuminati, mostrando come alcuni candidati salgono al livello superiore, scelti personalmente per salire oltre il tredicesimo grado (Rito di York) o il trentaduesimo grado (Rito scozzese). Cooper afferma che quei "pochi eletti" spariscono dietro il velo e si trasformano in uno dei "Mille Punti di Luce," e sono conosciuti più correttamente come i "Magi.”

Guardando all'indietro la storia, Cooper aggiunge:

"Il processo dell'iniziazione e dei giuramenti di sangue è sempre stato la protezione degli Illuminati in un mondo cristiano che aveva la tendenza di "bruciare al palo" coloro che ha seguivano credenze o filosofie diverse. Il "bruciare vivo" Jacques DeMolay, la persecuzione di uomini come Gallileo e Giordano Bruno da parte della chiesa cattolica, e la persecuzione dei loro Ordini risultò nell'odio della "Fratellanza" verso il cristianesimo e nell'obiettivo dello sterminio di tutte le religioni tranne la loro.

"Potete verificare l'obiettivo degli Illuminati visitando l'home page del Freemasonry's Grand Lodge of Scotland. Noterete che la bandiera della Gran Loggia di Scozia e quella "Universale" della massoneria sono visualizzate. La bandiera "Universale" della massoneria è la bandiera delle Nazioni Unite. (Ringraziamo quelli di voi che hanno risposto con affidavit che confermano questo paragrafo.) Poiché questo paragrafo è diventato molto noto la Gran Loggia di Scozia ha sostituito la bandiera delle Nazioni Unite (bandiera Universale della massoneria) sulla loro web page con un grafico della Terra.”

E sepolto in profondità nei documenti scoperti da Cooper, che egli tentò vigorosamente di esporre fino alla sua morte prematura, era la decisione di uno sterminio totale in ciò che ha chiamato "l'obiettivo dell'epoca dell'inganno."

Se qualcuno si domandasse all'alba di questo nuovo anno verso dove si dirigono gli U.S.A. dopo Oklahoma City ed il 9/11, ascolti le previsioni di Cooper basate su ciò che ha imparato negli anni di servizio nel campo dei servizi segreti:

"Questa è l'epoca dell'inganno. Il mondo è sul filo del rasoio. Per una metà è previsto lo sterminio se questa gente va avanti per la sua strada, e per l'altra metà è previsto l'asservimento quando l'unione mistica fra la luna IS (Isis o Chiesa) ed il sole RA (Osiris o Dottrina) saluterà il figlio del mattino EL (Horus o corpo completo degli Adepti) sull'orizzonte (Horus sorto) nella nuova alba (ISRAELE o realizzazione del Nuovo Ordine Mondiale).

"Quando il processo sarà completo una nuova Unione Sovietica mondiale emergerà per assottigliare il gregge, tosare il pecoropolo, e farlo marciare verso la schiavitù o il macello a seconda della loro capacità di accettare ed aderire alla loro rieducazione."

Cooper pondera il destino dell'America e del mondo, e le sue parole del 1997 sembrano avverarsi mentre entriamo nel 2006.

"Non ci saranno diritti individuali, soltanto privilegi. Questi saranno assegnati o negati a volontà dal governo mondiale. Tutta la proprietà sarà posseduta dallo Stato. Ci sarà una ridistribuzione di ricchezza. Progettano di eliminare le differenze di classe e di ridurre lo standard di vita ad un livello più basso nelle nazioni avanzate, come gli Stati Uniti, e ad un livello più elevato nelle cosiddette nazioni del terzo mondo.

"Questo livellamento della qualità della vita verrà ottenuto con un crollo economico globale che è nelle sue fasi d'inizio. Il crollo economico compirà l'obiettivo del manifesto comunista di Engels e Marx che propugnava la distruzione della classe media. L'imposta progressiva sul reddito era il primo passo di questo processo ed è una delle plance del manifesto comunista. NAFTA e GATT sono una parte di questo processo in quanto incoraggiano le industrie a trasferirsi nelle nazioni del terzo mondo per sfruttare la forza lavoro a poco prezzo.

"Tutte le religioni attuali spariranno. L'unica religione sarà la religione dello stato (umanismo o illuminismo).

"Tutti i governi, di Contea o di Stato saranno eliminati e sostituiti da un governo regionale. Questi governi regionali (Legge Domestica) sono già sul posto. Il regionalismo sta prendendo gradualmente il controllo in tutta l'America.

"Non ci saranno più contanti. Il commercio funzionerà con un sistema di accreditamento computerizzato con i conti raggiunti tramite carte di credito o i impianti di chip integrati. Le schede ed i chip inoltre serviranno per l'identificazione personale, patente di guida, etc.. Quando questo sarà completato la razza umana sarà incatenata ad un computer in un ciclo infinito di debito. Non ci sarà mai più nessuna azione o movimento riservato.”

Esaminando più a fondo l'epoca dell'inganno del Nuovo Ordine Mondiale, Cooper punta agli UFO ed alla truffa aliena spinta in America, scoprendo all'interno dei documenti segreti di Majestytwelve che l'intero programma per la creazione di un governo socialista mondiale è protetto da una minaccia extraterrestre artificiale. Aggiunge che l'intero fenomeno degli UFO ed il movimento dell'ufologia è stato generato ad ulteriore protezione ed attivazione del programma, esponendo Art Bell, ospite di talk show coast to coast, come uno del portavoce principali degli Illuminati.

"All'interno di Majestytwelve, Operation Majority giustifica il programma presentando una minaccia extraterrestre come motivo per la necessità per il governo mondiale, tipo "chi parla per il pianeta Terra... l'Argentina?" esattamente il modo in cui Stanton T. Friedman conclude le sue conferenze "Gli UFO sono reali," dice Cooper.

"Quando ho visto Operation Majority mentre servivo nella marina ho creduto che la minaccia aliena fosse reale come tutti quanti. Non prima di aver effettuato molti anni di ricerca potei capire esattamente che cosa avevo visto. Fu estremamente difficile per me credere che il mio governo e la Marina degli Stati Uniti mi avessero usato, particolarmente poiché avevo dedicato la mia vita al governo ed al servizio militare. La maggior parte del governo e dei personali militari non possono e non crederanno mai in una simile idea.

"Il programma è reale. La minaccia extraterrestre è artificiale. La minaccia è presentata con l'uso di tecnologia segreta originalmente sviluppato dai tedeschi nei loro programmi segreti di armi durante la II GM, da geni come Nikola Tesla, e da molti altri."

Per quanto riguarda il ruolo di Bell nell'agenda del Nuovo Ordine Mondiale, Cooper punta ancora sulla teoria "dell'epoca dell'inganno", così come sulla decodificazione dei segni e dei simboli degli Illuminati per scoprire la verità reale fra i molti messaggi di inganno. Riferendosi al marchio ben noto di Bell con una piramide d'oro in un mare blu profondo con il suo nome sulla cima della piramide, Cooper illustra il suo punto circa il ruolo di Bell:

"Ho riconosciuto che Art Bell è un paravento per il Nuovo Ordine Mondiale. È confermato nel suo libro. Il governo mondiale è, infatti, il tema del libro.

"Sapevate che il mare (mare o Mary) è un simbolo per un grande numero di persone, le masse nella simbologia marxista? Avete notato che la piramide sorge dal mare (il Popolo) e domina la scena come promessa, o salvezza? Sapevate che la piramide cui manca il vertice rappresenta la Grande Opera (non finita) della Scuola del Mistero? Sapevate che il Grande Lavoro rappresenta l'ingegneria sociale (socialismo), che opera in funzione dell'apoteosi della razza (uomo perfetto, sesta radice della razza) come promesso ad Adamo ed Eva da Satana, ed un Nuovo Ordine Mondiale?

"Avete notato che il nome di Art Bell cavalca il vertice indicando che è l'Operaio Luminoso, o Uomo Illuminato, o Mastro Massone, o Horus, o dio-Uomo perfetto, o Salvatore, che completa le Grandi Opere? Avete notato la stella luminosa caduta dal cielo appena sopra il vertice? Conoscete chi o che cosa rappresenta? Vedete i Mille Punti di Luce lavorare in silenzio dietro il velo (nubi) nel cielo. L'illuminismo è marxismo. È una promessa falsa che la razza umana sarà perfetta che porta ad una società utopica perfetta per mezzo dell'ingegneria sociale. Questo è un meccanismo di lavaggio del cervello per cui una razza schiava ignara può venir generata per essere governata da un governo socialista totalitario mondiale.

"Art Bell è un massone. È un membro degli Illuminati. Il suo libro "L'accelerazione" è una delle più plateali ed evidenti forme di propaganda del Nuovo Ordine Mondiale che io abbia mai visto. In esso Art Bell, affermando di essere un americano patriottico, sostiene senza vergogna la formazione di un governo socialista totalitario mondiale."

Con la maggior parte della gente che entra nel nuovo anno con il pensiero di un altro attacco terroristico all'orizzonte, Cooper dichiara che questi attacchi sono una strategia del nuovo ordine mondiale per dire agli Americani che qualsiasi opposizione si scontrerà con la forza bruta.

"Ruby Ridge, il massacre di Waco, l'attacco contro i Patrioti e le Milizie, ed altri atti di aggressione contro il Popolo Americano che potrebbe combattere questa frode sono atti di guerra. Questi atti sono progettati per demonizzare i fondamentalisti cristiani, ebrei, musulmani, la milizia legale, e chiunque altro potrebbe combattere in difesa della costituzione o della libertà.

"Questi atti terroristici consegnano al popolo americano il messaggio che tutta l'opposizione al governo superiore del mondo nuovo sarà affrontata con forza schiacciante ed il completo genocidio dei nemici del socialismo.”

E mentre ognuno prepara il suo pane tostato per la vigilia del nuovo anno, domandandosi dove cadrà la prossima "scarpa terrorista," ascoltiamo l'analisi conclusiva e le previsioni sinistre di Cooper dal 1997, la cui lettura fa immediatamente desiderare a chiunque di versarsi un altro bicchiere di quello forte.

"In Majestytwelve si dichiarava che il primo attacco terroristico negli Stati Uniti sarebbe avvenuto in una grande città come New York o Los Angeles. Basandomi su quella dichiarazione ho predetto esattamente che sarebbe accaduto a New York, e così è stato quando il World Trade Center è stato colpito.

"Majestytwelve dichiarava che il terrorismo continuerà fino a quando il popolo americano non avrà acconsentito ad essere completamente ed assolutamente disarmato. Il documento affermava che il secondo obiettivo principale sarebbe stato "in qualche luogo nell'entroterra come Oklahoma City". L'obiettivo reale non era nominato. Poiché il documento non era specifico quanto all'obiettivo reale ed alla sua posizione non ho predetto la città di Oklahoma... ma la mia previsione di continui attacchi terroristici compresi attacchi importanti "nel cuore" d'America era esatta."

Scrivendo prima del 9/11, predisse inoltre quanto segue:

"Se questi atti di terrore non avranno successo ci saranno più bombe, attacchi chimici, o attacchi biologici. Si intensificherà la distruzione, mutilando ed uccidendo uomini, donne ed in particolar modo bambini. Avranno luogo più sparatorie nei centri commerciali, nei ristoranti, e nelle scuole. Come ultimo ricorso, se tutto il resto fallisce, gli Illuminati sono pronti a far esplodere un'arma atomica in una grande città americana come New York, Chicago, o Los Angeles.”
____________________________


Per articoli più importanti, vai a www.arcticbeacon.com
Greg Szymanski


Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Santaruina il 28/12/2005 2:11:10

Grande Pax, ottimo lavoro

E' più che opportuno diffondere questi articoli anche a coloro che non coscono l'inglese, e colmare per quanto possibile il vuoto del materiale che si trova in italiano.

Blessed be

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 2:34:34
Crepi l'avarizia, vi allego anche la piramide dell'immagine, pronta da stampare e incollare.
Il gadget indispensabile per ogni cospirazionista!



http://zapatopi.net/labs/mindport.pdf

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  vincenzo il 28/12/2005 3:02:52
grazie!!!!

http://www.grandlodgescotland.com/

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  yarebon il 28/12/2005 10:07:36
grazie Paxtibi, articolo molto interessante. Cooper lo conoscevo, solo perchè veniva citato su diversi libri cospirazionisti, ossia era sempre presente nelle note di fine capitolo! Personaggio molto interessante e articolo che mette i brividi.
Volevo sapere da voi come vedete il 2006? Per molti cospirazionisti e profezie dovrebbe essere l'anno in cui inizierebbe la terza guerra mondiale! Non lo so, ma sicuramente si stanno delineando due schieramenti, ossia l'occidente e l'islam appoggiato da Russia e Cina, anche se per alcuni insider la terza guerra mondiale potrebbe essere un'opzione usata solamente se il terrorismo non avrà gli effetti voluti e secondo me molti loro piani stanno andando a monte, cioè il patrioct act è stato bocciato, e si è ottenuto un suo allungamento solo per 6 mesi se non sbaglio. Molti sono coscienti della truffa 11 settembre, i siti che parlano della cospirazione sono in aumento. Ritornando a Cooper, personalmente penso che una rivoluzione popolare dovrebbe esserci, ma assolutamente pacifica. Una guerra non risolverebbe niente, prima di tutto perchè loro hanno le armi più potenti e secondo, alla fine si sostituirebbe il marcio con altro marcio, la violenza con altra violenza. Ricordiamoci che la guerra senza soldati non si fa!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 28/12/2005 10:55:25
Comunque non mi pare che la Russia appoggi i paesi islamici; vero è che per ragioni diverse Cina e Russia non hanno appoggiato l'intervento in Iraq.

Ma è anche vero che

La Russia, avendo aderito al consorzio "War on Terror", continua a perpetrare nefandezze ben peggiori nella islamissima Cecenia...

Ne buoni ne cattivi : c'è solo chi ha interessi qui e chi ha interessi là ! Basta solo mettersi d'accordo !

PS: visto che il mondo sarebbe dovuto finire già nel 2000 tutto sommato ci è andata bene !


Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Nero il 28/12/2005 10:57:40
Ave Pax,

non conoscevo il personaggio segnalato, ma le sue teorie, riportate dall'articolo, mi ricordano molto, mutatis mutandis, quelle dei Protocolli dei Savi di Sion.

Qualcuno, prendendo molto sul serio questa cospirazione, aveva provato a "ribellarsi".
E non parlo solo dello Zar di tutte le Russie.

La domanda è questa: che fare?

Vale



Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  elpueblo il 28/12/2005 12:46:42
Sui Protocolli dei Savi di Sion è uscito recentemente un fumetto che rivela come essi fossero un falso inventato proprio dallo Zar.
chi ha ragione? Boh!!
Su Cooper: per me è un fascistone nazionalista del cazzo ecco cos'è!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  goldstein il 28/12/2005 13:16:45
Io definirei Cooper un patriota.
I fascistoni sono quelli che stanno cercando di disarmare la popolazione, privandola della liberta': Cooper metteva in guardia da tutto questo.
La strada che ha indicato e' poi stata seguita da molti, basta vedere quante radio libere ci sono in America, tutte ora in grande pericolo per colpa delle leggi liberticide, tra tutte quella sui "crimini d'odio" che vorrebbero far passare, come Cooper immaginava.
Jones, Rense, lo stesso Szymanski, the power hour, Jack Blood... ce ne sono a dozzine.
Quante ne abbiamo in Italia? A parte una frazione del palinsesto di una radio locale, non conosco altri spazi liberi che osano parlare di certi argomenti.
In America ce ne sono molte, anche grazie al suo esempio.
Anche io come yarebon ho letto il nome di Cooper in altri libri e in molti articoli in rete, e confesso di non avere mai approfondito la sua figura: credo che le sue teorie su jfk e la sua estensiva ricerca sull'argomento ufo, che non ho mai digerito molto, mi abbiano allontanato.
Grazie Pax per la traduzione.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 13:17:43
Comunque non mi pare che la Russia appoggi i paesi islamici;

Russia, Iran Seek to Foil American Plans In Caspian Sea

Feature : The Russia-Iran-China triad

Questa poi è incredibile:

Russia and Iran join efforts to struggle against invasion of UFOs
If a UFO appears in the sky above Iran, anti-aircraft systems will most likely down it
_________________________

Su Cooper: per me è un fascistone nazionalista del cazzo ecco cos'è!

Elpueblo, sicuramente, del resto era un militare in carriera e di alto livello, uno che "ci credeva". Ma non è il giudizio sulle sue opinioni politiche che interessa qui, quanto il risultato delle sue investigazioni, che alla luce degli avvenimenti successivi mi paiono notevoli.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  yarebon il 28/12/2005 13:33:15
mi associo con l'ultimo intervento di Paxtibi, oltretutto il principale fornitore di armi dell'Iran è proprio la Russia insieme alla Cina ed il programma nucleare civile dell'Iran non potrebbe assolutamente andare avanti senza un aiuto della stessa Russia. Poi che la Russia abbia partecipato alla guerra con il terrorismo è stata una mossa soprattutto di salva-faccia e opportunismo politico.Putin con l'appoggio (almeno nella fase iniziale) della guerra al terrorismo, ha potuto giustificare i suoi attacchi preventivi contro la Cecenia e altri stati confinanti (daghestan per la strage di Beslan ecc), che hanno anche concesso a Putin di adottare misure draconiane, insomma la stessa politica (in tono minore) di quella di Bush.Poi come puoi anche leggere dagli articoli postati da Paxtibi, sono molte le tensioni per i vari gasdotti e oleodotti, ad esempio la Russia mira a costruire un gasdotto nel nord Europa, con la Germania, escludendo gli alleati filo-americani della regione (Polonia e stati baltici), tranne la Bielorussia, accusata infatti dagli Usa di essere l'unico regime dittatoriale rimasto in Europa, situazione che ha portato la Russia ad accusare il governo americano di ingerenza. Poi anche la rivoluzione pacifica in Ucraina ha creato tensioni e poi è evidente sotto gli occhi di tutti le tattiche e gli accerchiamenti che gli Usa stanno adottando nei confronti di Russia e Cina con le basi militari americane installate nei paesi dell'est, in Asia centrale e nell'estremo oriente. Stesso i neo con affermano che l'sialm è un obiettivo intermedio verso il vero nemico (cioè la cina, ma anche la Russia). Insomma se vediamo solo le cose in superficie anche l'attentato dell'11 settembre doveva essere una cosa impossibile da verificarsi, invece c'è stato, nonostante alcuni inutili intellettuali che parlavano di "fine della storia". La politica internazionale se fosse decisa dalle nazioni probabilmente non porterebbe a guerre preventive e a guerre mondiali e quindi hai ragione Max Piano nell'affermare che non è interesse di nessuno un conflitto globale, ma i burattinai sono altri!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 13:49:40
La politica internazionale se fosse decisa dalle nazioni probabilmente non porterebbe a guerre preventive e a guerre mondiali e quindi hai ragione Max Piano nell'affermare che non è interesse di nessuno un conflitto globale, ma i burattinai sono altri!

Quoto e sottoscrivo, ovviamente.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 28/12/2005 15:14:25
Va beh ma non facciamo i finti ingenui.

La Russia era contro l'intervento in Iraq perchè come altri paesi europei aveva interessi nella regione.

Francia e Germania amanti della pace ? Italia e Inghilterra guerrafondaie ?

In tutti i casi le scelte politiche sono sempre dettate da interessi di gruppi più o meno vasti : dai produttori di armi alle grandi lobby petrolifere.

Per il popolo ci si inventa la solita storiella :
Distruzione delle Armi di distruzione di massa (USA), Lotta al terrorismo interno (Russia), Esportazione della democrazia (Italia), Fate l'amore non fate la guerra (Francia, Germania),...

Anche in Iran la Russia ha scambi economici, scientifici e tecnologici : per questo si pone come paladina del povero paese islamico.
Ricordiamo che ai tempi della eterna guerra Iran-Irak agli USA andava bene anche un brutto ceffo come Saddam.
E la Russia appoggiava ovviamente l'Iran : legami duri a morire questi !

Ai tempi dell'invasione sovietica in Afghanistan (poco più di 15 anni fa) i paladini erano gli Stati Uniti mentre i cattivoni erano i Russi.

Vogliamo proprio dimenticarci della Cecenia ?
I Ceceni sono musulmani come tutti gli altri ma visto che non hanno nulla da offrire oltre al petrolio non frega nieente a nessuno se sono massacrati.

Qual'è il paese più affamato di energia ? La Cina.
E' chiaro che la Cina non ha alcun interesse nel dipendere dal petrolio elargito da quello che sarà il vero riivale economico e militare di domani : gli USA !
E allora la alleanza con l'Iran offre molti vantaggi :

- ci si accaparra petrolio sicuro e a buon mercato
- si vendono armi e tecnologia militare e nucleare
- si cominciano a scaldare i muscoli e a piantare bandierine per quella che sarà la guerra del futuro (speriamo fredda)

Suvvia ! La religione non c'entra nulla !

La Cina si convertirebbe al culto della Vergine Maria se trovassero petrolio sotto San Pietro !!!

Si tratta sempre del solito baratto armi-petrolio.

Nel caso della Cecenia e dell'Iraq è ancora più odioso perchè si tratta solo di petrolio in cambio di bombe (sulla testa) !

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 15:39:29
Suvvia ! La religione non c'entra nulla !

Ma è ovvio, per Cooper chi decide le guerre sono i Rotschild ed i Rockefeller e le cricche che gli orbitano attorno, ed è tutta una questione di potere economico. Il fatto che del loro piano faccia parte l'instaurazione di una religione unica umanista di ispirazione luciferina è solo un elemento collaterale, anche se utile ed importante per comprendere molti degli sviluppi di questi ultimi tempi.
Non vedo dove le tue considerazioni siano in contrasto con le ricerche di Cooper.

Solo una precisazione:

Qual'è il paese più affamato di energia ? La Cina.
E' chiaro che la Cina non ha alcun interesse nel dipendere dal petrolio elargito da quello che sarà il vero riivale economico e militare di domani : gli USA !


Guarda che la Cina tiene l'economia USA per i coglioni, non avrebbe nessun interesse a farsi coinvolgere in un'avventura mediorientale.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  elpueblo il 28/12/2005 17:07:04
Dal ragionamento di Cooper si nota che il NWO avrà una forte connotazione marxista.
In effetti c'è da notare come molti dei neocon americani e filosionisti siano Trozkisti, cioè sostenitori della Rivoluzione Permanente da estendere al mondo intero (formulata da Lev Trotzky) in opposizione al socialismo in un solo paese di Stalin (divergenza ideologica che costò a Trozky la vita).
Non dimentichiamoci il passato trozkista del più grande sostenitore neocon italiano, Giuliano Ferrara
Sul tema c'è un
articolo di blondet e uno di movisol

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 28/12/2005 17:42:36
Ho solo fatto un paio di precisazioni perchè da alcuni post sembrava ci fossero dei distinguo tra nazioni amiche degli islamici e nazioni nemiche...

Citazione:

Guarda che la Cina tiene l'economia USA per i coglioni, non avrebbe nessun interesse a farsi coinvolgere in un'avventura mediorientale


Più o meno concordo:

Diciamo che USA e Cina hanno troppi legami perchè sia anche solo immaginabile non dico una guerra ma anche solo una rottura dei rapporti commerciali : significherebbe il crollo dell'intera economia mondiale.
Ma è anche vero che l'approvigionamento di petrolio è fondamentale per tutti : soprattutto per un paese nazionalista, manufatturiero e senza risorse come la Cina !
Il fatto che la Cina abbia piantato delle bandierine in Iran era assolutamente prevedibile come è scontato che non sarà la Cina a fare marcia indietro sulla questione iraniana.

Su Cooper non mi esprimo perchè non lo conosco anche se da quel poco che ho letto mi pare di aver capito che sia un Patriota Americano : personaggi piuttosto singolari anche per gli USA (vedono cospirazioni governative e marxiste ovunque!) ...
Non ho però capito se i piani dei Rotshild e dei Rockefeller contemplino anche la Cina (e l'India!) o se i conti sono stati fatti senza l'oste.
L'avventura Irakena (e la strage del 9/11 !) mi pare uno degli ultimi colpi di coda di una potenza in declino.

Secondo me dovremmo vedere il mondo in modo meno americo-centrico e cominciare a mettere dei sottotitoli cinesi alle puntate migliori di X-Files !

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  yarebon il 28/12/2005 20:08:56
ciao Max,
se dal mio post è emerso che esistano nazioni amiche degli islamici e nazioni nemiche, non volevo dire questo, il mio era un riferimento soprattutto riguardo l'Iran. Ad esempio l'alleato più importante e con cui fa i più proficui affari l'Arabia Saudita, sono proprio gli Usa, così come c'è un profondo rapporto di intelligence tra Pakistan e americani e collaborazione anche tra usa e giordania. C'è semmai un attacco alla cultura islamica da parte dell'occidente, la quale come quella cristiana e cattolica, non può essere omologata nella globalizzazione e nel nuovo ordine mondiale, proprio perchè sono valori opposti ed anche perchè molti movimenti islamici e cristiani sono tra i primi a smascherare l'nwo secolarizzato e attualmente laico. Il potere e l'economia sono al primo posto, ma questi non si ottengono se non c'è un substrato culturale utili ad appoggiarli e a renderli duraturi, da qui la religione luciferina che come ha affermato Paxtibi, essi proporranno al mondo! L'America è in declino, hai ragione e se hai seguito molti post che parlavano dell'nwo e proprio questo che i cospiratori vogliono, lo afferma stesso Cooper. Essi non ubbidiscono a nessuno stato e a nessuna bandiera. Gli Usa sono stato il loro braccio più forte, ma economicamente la loro roccaforte è sempre stata la Svizzera. Questi signori sono internazionalisti che non tengono conto delle leggi nazionali e delle loro ideologie che loro stessi hanno aiutato a far sviluppare. Non sono ne con la destra e ne con la sinistra. Molti di loro sono banchieri. Come puoi notare, questa classe anche durante la seconda guerra mondiale, fece prestiti e investimenti sia sulla Germania Nazista che sull'America, aiutando sia lo sviluppo dell'apparato bellico tedesco (molte aziende americane furono implicate tipo General Motors, Ford ecc.) che di quello americano. Questi prestiti sommersero di debiti le nazioni e dopo la guerra i banchieri guadagnarono sulla ricostruzione, comprandosi le nazioni a basso prezzo. Le guerre per queste persone sono un utile mezzo di guadagno, tramite cui dar dei prestiti alle nazioni e farle indebitare. senza i banchieri nessuna guerra potrebbe essere combattuta. facendola terra terra, senza i soldi non si potrebbe sparare nemmeno un colpo. E chi ha i soldi che contano in mano? l'alta finanza non certo gli stati. La stessa federal reserve americana che dalla parola sembra si riferisca ad un ente federale degli Stati Uniti è invece un cartello di banche straniere! Ora si vuole creare un nuovo scontro tramite il quale applicare misure draconiane,tenere la gente assoggettata e guadagnare un mucchio di soldi. Diversi banchieri tipo Rockfeller hanno dichiarato più volte che il peggior nemico dell'nwo sono le nazioni, quindi gli Usa stanno diventando un nemico, soprattutto il patriottismo. Questi signori vogliono il controllo di tutte le risorse energetiche ed economiche mondiali e per farlo devono abbattere ed eliminare il concetto di nazione ed instaurare un governo mondiale. Il mezzo per accellerare questo processo è una guerra mondiale. se noti le due guerre mondiali precedenti servirono a creare organismi mondiali sia economici che politici che impedissero alle nazioni di agire autonomamente senza prima consultarsi, insomma furono i primi semi piantati per il futuro governo mondiale!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Nero il 28/12/2005 20:21:18
Citazione:

elpueblo ha scritto:
Sui Protocolli dei Savi di Sion è uscito recentemente un fumetto che rivela come essi fossero un falso inventato proprio dallo Zar.
chi ha ragione? Boh!!
Su Cooper: per me è un fascistone nazionalista del cazzo ecco cos'è!


Si, dicono che siano falsi, ma è strano quanto sembrino verosimili soprattutto ai nostri giorni.

Sono impressionanti le analogie tra i Protocolli e la cospirazione svelata da Cooper.

Che ne dici Pax?

Valete

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 28/12/2005 23:13:47
Si, dicono che siano falsi, ma è strano quanto sembrino verosimili soprattutto ai nostri giorni.

Probabilmente sono "falsi", infatti Cooper sottolinea il concetto di "epoca dell'inganno."
È possibile che servano a provocare una nuova ondata di antisemitismo. In questo momento Israele è già il paese più razzista, e ha molti peccati sulle sue spalle. I protocolli, anche se falsi, aiutano a spargere il sospetto della cospirazione sionista, anche perché esiste. Solo che anch'essa non è che un tentacolo della piovra globale: la tecnica è sempre la stessa, agitarci davanti agli occhi un nemico di comodo, un quadro intermedio, caricandolo di tutte le responsabilità, trasformandolo nel male assoluto.

Così che ci consumeremo per tagliare uno o due tentacoli, senza mai arrivare a colpire la testa, mentre le altre membra ci avvolgono nel letale abbraccio...
Come con Hitler e Mussolini nella II GM, con Bush, Sharon, Berlusconi oggi: sono sempre il male assoluto, che spinge a gettarsi tra le braccia di chi gli si oppone senza andar tanto per il sottile.
Basta un discorso all'ONU trasformato in atto d'accusa contro Bush, ed il dittatore Chavez diventa un eroe della libertà.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 29/12/2005 16:35:23


Qui ingrandito.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Ramingo il 29/12/2005 17:57:10
Altri compiti a casa,tra movisol e Cooper(adoro i facisti del c***o )...
Cmq,lo schema da te postato rappresenta sì poteri forti,di cui membri hanno anche interagito,cooperato,voltato anche bandiera...ma realmente collegati tra di loro???
L'unica regia non riesco a vederla.Forse tutti loro manderanno il mondo a puttane...ma per ingordigia e come risultato delle loro faide,non perchè orchestrato da qualcunaltro più in alto...
O NO...?

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  yarebon il 29/12/2005 19:25:46
ciao ramingo,
un esperto di cospirazioni parlava degli illuminati come di un gruppo di persone piene di rivalità, che spesso combattono guerre solo per decidere chi deve stare in alto, insomma guerre di potere e prestigio, ma solo in questo sono divisi,l'ideologia e il substrato culturale invece è identico per tutte le organizzazioni presenti nello schema di Paxtibi, per il resto quando c'è da compiere un "ordine del giorno" fanno la pace tra di loro e uniscono le loro forze. Se all'esterno sembrano divise è perchè il 90% e più dei loro membri non sa la vera finalità delle organizzazioni, visto che tutte hanno una struttura piramidale. Come nella massoneria, chi é nei gradi inferiori non sa chi c'è e cosa si insegna nei gradi superiori. In una banca, il normale dipendente che sta allo sportello, non potrà mai sapere gli obiettivi del direttore e tutte le carte e il bilancio della banca. Ogni cosa nel nostro mondo ha una struttura piramidale che permette il controllo!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  fiammifero il 29/12/2005 19:27:23
Di solito se si minano le fondamenta,i grattacieli saltano
Non mi preoccuperei tanto del vertice che raccoglie i proventi,piuttosto dei 4 gruppi e la vedo dura perchè tutti al riparo sotto i valori di umanità,libertà,uguaglianza,fede e Dio.
Smascheriamoli

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 29/12/2005 19:38:02
Ramingo, secondo me i collegamenti saltano agli occhi quando cominci a mettere i nomi al loro posto: chi si colloca nei gruppi superiori fa parte di entrambi, oltre a guidare indistintamente una o più delle categorie sottostanti.

Di solito se si minano le fondamenta,i grattacieli saltano

Il livello a noi accessibile è quello che possiamo vedere chiaramente: il livello politico.
È questo il loro strumento, il giogo che ci tiene prigionieri. Per questo insisto sempre su questo tasto, solo liberandoci della classe politica possiamo sperare di disarmare la cospirazione e salvarci.


Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 30/12/2005 11:11:52
Nello schema mancano alcune VERE organizzazioni cospirative come

- Commonwealth : guarda pure che simbolo esoterico massonico !

- NSA : ti mette paura solo la home page !!!

Queste due sono pure legate da antichi accordi sottoscritti subito dopo la 2° GM e che in seguito hanno portato al progetto Echelon.
I collegamenti tra Commonwealth, MI6, NSA ed Echelon sono quasi pubblici !

A fianco de "Gli Amici del Tartufo d'Alba" mi sarebbe piaciuto vedere anche la Microsoft certamente contattata da qualche cospiratore visto il suo immenso potere economico, politico e tecnologico : praticamente l'unica "finestra" che unisce davvero tutti gli abitanti del mondo informatizzato (non ancora passati a sistemi Linux )
E il TCPA non sembra andare nella "giusta" direzione ?
Se poi ricordiamo che il nome originario scelto dalla Microsoft per il progetto era Palladium la teoria cospirazionista è servita !

E perchè le associazioni armate e nazionaliste interne a gli "American Patriots" non dovrebbero far parte del complotto ?
Chi gli fornisce addestramento ? Chi le armi ?
Perchè alcuni Patrioti Americani sembrano così informati dei fatti ?
In fin dei conto sono proprio loro che da sempre profetizzano una guerra contro lo Stato Federale che vorrebbe far girare la gente disarmata anche al supermercato !
La NRA ringrazia : soprattutto perchè neppure lei è finita nella lista !

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  elpueblo il 30/12/2005 14:20:04
Max, aggiungerei il Mossad isareliano. Assurdo che siano considerati intelligence la mafia, il narcotraffico e il partito comunista e non il servizio sionista. Altra assenza illustre è il WTO!

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Paxtibi il 30/12/2005 14:45:35
È vero, la tabella è incompleta (e anche in modo sospetto).
A quanto pare lo spirito investigativo si sta affinando qui in LC.

Vorrà dire che faremo la nostra tabella...

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  Max_Piano il 30/12/2005 14:53:11
Temo che l'unica vera regia occulta che sembri coordinare il lavoro di tutti questi brutti ceffi sia il Male.
Chiamatelo Satana, Belzebù o Avidità : il risultato è lo stesso !

Ragionamenti personali :

Con tutto il rispetto per Cooper, parlandone da vivo, mi suona strano che una persona vissuta isolata in compagnia di due cani e un gatto possa avere un quadro completo di piani mondiali così intricati e segreti !
Vero è che dalla sua biografia si capisce che è stato un pezzo grosso della Intelligence ma è pur vero che non fai carriera se sei un paladino della libertà e dell'onestà ...
Pur ammettendo questo, avrebbero potuto eliminarlo facilmente molto prima che dicesse solo mezza parola : altro che lasciargli pubblicare collane di libri con nomi e cognomi, partecipare a interviste e farlo diventare un martire !!!

Soprattutto mi piace pensare che :

"Non esistono ex-agenti della CIA"

Cioè

Più la società è segreta, più è difficile godersi la pensione : dubito che qualcuno possa tirarsi fuori dal gioco come un santarellino e andare a spiattellare la verità in giro.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  fiammifero il 30/12/2005 15:03:34
Citazione:
"Non esistono ex-agenti della CIA"




Difatti un sito sulla Triade Cinese ancora non l'ho trovato mentre esiste quello del Nuovo Ordine Mondiale così pure dei Massoni etc.

Re: Majestytwelve ~ William Cooper ed il NWO

Inviato da  elpueblo il 30/12/2005 15:27:48
Visto che il narcotraffico vale così tanto nella gerarchia mi è venuto in mente che tra i possibili autori dell'11/9 vi siano anche i signori della droga, che alla fine sono i big della finanza, visto che in Afghanistan dopo l'intervento NATO la produzione del papavero è aumentata del 500%!

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=42&topic_id=500