Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 16:57:13
Citazione:

Tuttle ha scritto:
Lo ripeto. E' evidente che Dino non ha bene a fuoco il concetto di sistema di riferimento.

Non trovo altre spiegazioni alle assurdità che propone.


Ciao.


PS: dino, siccome ti vedo davvero convinto - se vuoi ti faccio un animazione facile facile per farti capire che stai prendendo un abbaglio stellare. Ma mi sa che già altri ci han provato senza nessun risultato.




...apprezzerei molto se riuscissi a fare l'animazione della prova del gomitolo... anzi se ne fai due sarebbe meglio una con la luna che gira sul propio asse e l'altra con la stessa faccia sempre rivolta verso il gomitolo... io non sono capace di farlo ma se lo fai tu mi faresti un gran piacere... ho letto molti tuoi post ed ho apprezzato la tua obbiettività, non voglio alzare nessuna falsa polemica... ma la prova del gomitolo è troppo semplice per non capirla... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  rigel il 24/4/2008 17:02:31
allora Sertes:

se la luna non girasse attorno al proprio asse vorrebbe dire che vedrebbe le stelle in cielo ferme (si le stelle si muovono ma i loro moti apparenti sono mooolto lenti se togliamo il moto dovuto alla rotazione della Terra attorno al proprio asse

allora immaginiamo che ci sia una stella dietro la terra e che tu sei sulla superficie della luna e guardi la Terra

il che vuol dire che hai la terra allo zenith e che anche la stella è allo zenith coperta dalla Terra

dato che la luna rivolge sempre la stessa faccia alla Terra dopo mezzo giro attorno alla Terra avrai ancora la Terra allo zenith ma la tua stella si traverà nel narid (cioè sotto il tuo pavimento)

quindi la stella si è spostata! ergo: la luna ha ruotato attorno al proprio asse

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 24/4/2008 17:06:34
Ultimo tentativo. Poi la pianto lì… perché di farmi un fegato così per spiegare a qualcuno (che si suppone a scuola sia andato) una cosa che STA SCRITTA ovunque, che insegnano in terza elementare, e che se anche non fosse scritta da nessuna parte basterebbe ragionarci 3 secondi sopra per capirla… no.

Sertes, amico mio… leva di mezzo per un attimo la Terra. NON CI SERVE in questo momento.
Noi dobbiamo guardare la Luna e solo lei e solo quel che fa lei.

Prova ad immaginare il suo movimento di rivoluzione attorno alla Terra (che però non ci serve: pensa al movimento e non pensare alla Terra).

Ecco. Chiudi gli occhi e immagina la Luna. LO VEDI che mostrando sempre lo stesso lato nei confronti del centro della sua orbita RUOTA interno a se stessa?...
E che non potrebbe essere altrimenti perché se fosse ferma, dal centro dell’orbita vedremmo via via porzioni diverse della Luna?...

Sertes… io l’ho detto.
Giuro, dover fare certe affermazioni così elementari mi fa sentire vagamente cretino.
Per la mia autostima non ci torno più sopra.

Se ti piace pensare che la Luna non ruoti, pensalo. A me… che mi togli?

Ciao.
r.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 17:13:04
Citazione:

Sertes ha scritto:
Citazione:

sick-boy ha scritto:
ci stai dicendo che la forza di gravità è generata dalla rotazione...
Beh, anche se fosse?


resterebbe da spiegare cosa genera la rotazione


Ok, ma io non entro nemmeno nel merito.

Voglio sapere cosa comporta... tutto qui. Ripeto:

Se anche la gravità fosse generata dalla rotazione invece che dalla presenza di massa... quali sono queste implicazioni "epocali" per il comune cittadino quale io sono?



...ci sarebbe un lungo elenco da fare per elencare tutti i vantaggi che ne ricaverebbe l'Umanità conoscendo le vere cause che costituiscono il PRINCIPIO della forza di gravità... la prima che mi viene in mente è : ENERGIA GRATIS PER TUTTI... riuscire a catturare la compressione d'aria prodotta dalla rotazione è già tecnologicamente possibile... ciò può facilmente sviluppare motori semplicissimi in grado di respirare e dunque caricarsi dall' aria energia da compressione... del resto è ciò che fà l'uomo e tutti gli animali terrestri ed i volatili... solo che una macchina non deve mangiare o bere perchè non è organica e dunque gli basterebbe solo respirare per restituire energia... è un principio fisico, basterebbe solo capirlo per farci fare un salto evolutivo clamoroso...

ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Pausania il 24/4/2008 18:36:50


Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Tuttle il 24/4/2008 18:42:51
dino...io sono convinto che hai capito ma evidentemente non vuoi ammettere la cosa.

Quello che posso fare è un animazione che però non si discosta molto da quella che ti ho linkato sopra. Che è chiarissima perché ti mostra che se la luna non ruotasse su se stessa ci mostrerebbe tutte le sue facce.

Il tuo problema è solo sul sistema di riferimento e ti invito a fare l'ultima prova visiva. Poi davvero non so più che dire e anche io mi arrendo.

Dimentica il sistema terra-luna con la terra al centro e l'orbita lunare attorno ad essa.

Fai buio un attimo.

Invece di avere l'occhio al centro della terra (pivot) spostalo sulla luna. Metti il pivot sul polo lunare e immagina il suo moto attorno alla terra.

Se riesci a fare questo sforzo vedrai la luna ruotare su se stessa, perché il pivot del tuo occhio coincide con quello della luna e non con quello della terra.

E' un puro esercizio mentale che forse ti può aiutare ad aprire la mente.

Per il resto non posso perdere ore di programmazione fisica nel motore grafico per simulare un avvolgimento di un cavo su delle sfere.

Abbi pazienza.

Ciao.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Sertes il 24/4/2008 18:49:32
Citazione:

rigel ha scritto:
allora Sertes:

se la luna non girasse attorno al proprio asse vorrebbe dire che vedrebbe le stelle in cielo ferme


Sì rigel, in un sistema rispetto alle stelle fisse (sistema canonico).

In un sistema di riferimento terra-luna la luna non ruota attorno al proprio asse. Espone sempre la stessa faccia verso la terra.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 24/4/2008 18:59:34
Sertes, porta pazienza, ma non mi è chiaro il tuo punto di vista.

Potresti illustrare un attimo la cosa con un disegno ?

Grazie e ciao.



Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 24/4/2008 19:19:26
ROBERTO: Ti prego: come diavolo pensi che la Luna potrebbe restare "attaccata" alla Terra girandole attorno se la Luna "avesse una gravità praticamente nulla"?...

ma chi l'ha mai detto che lo penso? Solo perchè difendo il diritto di Dino di pensarlo, devo pensarlo anch'io per forza?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 19:31:13
Citazione:

rigel ha scritto:
se così non fosse allora basterebbe far ruotare una palla a una velocità di rotazione superiore a quella della Terra (che impiega ben 24 ore per compiere un giro completo) per ottenere sulla superficie della palla una forza attrattiva maggiore rispetto a quella della Terra hai mai sperimentato una cosa del genere?

ne avrei altre cose da dire ma ti faccio digerire queste...





in realtà è proprio ciò che succede... allora se facciamo girare una palla alla stessa velocità della terra e dunque a circa 1600 km/h all'equadore, sulla superficie della palla avremo una forza attrattiva che vince la Centripeta della terra... ho fatto alcuni piccoli esperimenti in proposito ma avevo bisogno di una spinta maggiore... comunque in natura c'è un esempio che conferma ciò che affermo... una tromba d'aria, se ti è capitato vederla anche in televisione, attirano gli oggetti anche molto pesanti sulla loro dorsale rotante... non vengono respinti ma attratti perdendo il peso terrestre ed acquisendo il peso conferitogli dall'attrazione centripeta della tromba d'aria... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  sick-boy il 24/4/2008 19:49:31
una tromba d'aria, se ti è capitato vederla anche in televisione, attirano gli oggetti anche molto pesanti sulla loro dorsale rotante...

Quindi un aereo ad elica non va avanti risucchiando l'aria e scagliandosela dietro, ma attrae il cielo a se donandogli peso con la rotazione delle pale. Illuminante, a dire poco

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  rigel il 24/4/2008 19:49:48
Citazione:

Sertes ha scritto:
Citazione:

rigel ha scritto:
allora Sertes:

se la luna non girasse attorno al proprio asse vorrebbe dire che vedrebbe le stelle in cielo ferme


Sì rigel, in un sistema rispetto alle stelle fisse (sistema canonico).

In un sistema di riferimento terra-luna la luna non ruota attorno al proprio asse. Espone sempre la stessa faccia verso la terra.


Sertes ma è logico che dobbiamo riferirci a un sistema relativamente alle stelle fisse altrimenti potremmo anche affermare che la Terra non ruota attorno al proprio asse xchè se la guardiamo da un sistema di riferimento centraso sulla superficie terrestre vediamo la Terra ferma e tutto il resto ruotare

ma questo non ci può permettere di dire che la Terra non ruota attorno al proprio asse...


altrimenti giungeremmo alla constatazione fasulla che il sole e tutte le stelle ruotano attorno alla Terra, e per spiegare questo dovremmo immaginare che

1) la Terra è al centro dell'universo

2) che esiste una forza misteriosa che spinge tutte le stelel del cosmo enormemente più grandi della Terra a ruotare attorno ad essa

il risultato è assurdo e ci permette di affermare che la Terra ruota attorno al proprio asse... stessa argomentazione si può fare pari pari per la Luna

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 19:51:45
Citazione:

Tuttle ha scritto:
Per il resto non posso perdere ore di programmazione fisica nel motore grafico per simulare un avvolgimento di un cavo su delle sfere.

Abbi pazienza.

Ciao.



...peccato, ci saremmo tolti tutti la 'sete con il prosciutto'... ed avremmo potuto spostare il dibbattito su argomenti più interessanti... però c'è da dire una cosa in campo scientifico di fronte ad una prova o si prova a smontarla o si tace... le paternali non mi piacciono, ti ho consegnato ciò che per me è la prova che la luna non ha una rotazione sul proprio asse... se ci riesci smontala... altrimenti non aggiungere altro...

Sertes dice:
In un sistema di riferimento terra-luna la luna non ruota attorno al proprio asse. Espone sempre la stessa faccia verso la terra


...non ci piove su questo... è una banalità ma sembra dura da capire, allora guardate la prova del gomitolo e provate a smontarla... se ci riuscite....!!!
ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  rigel il 24/4/2008 19:59:04
Citazione:

dino ha scritto:
Citazione:

rigel ha scritto:
se così non fosse allora basterebbe far ruotare una palla a una velocità di rotazione superiore a quella della Terra (che impiega ben 24 ore per compiere un giro completo) per ottenere sulla superficie della palla una forza attrattiva maggiore rispetto a quella della Terra hai mai sperimentato una cosa del genere?

ne avrei altre cose da dire ma ti faccio digerire queste...





in realtà è proprio ciò che succede... allora se facciamo girare una palla alla stessa velocità della terra e dunque a circa 1600 km/h all'equadore, sulla superficie della palla avremo una forza attrattiva che vince la Centripeta della terra... ho fatto alcuni piccoli esperimenti in proposito ma avevo bisogno di una spinta maggiore... comunque in natura c'è un esempio che conferma ciò che affermo... una tromba d'aria, se ti è capitato vederla anche in televisione, attirano gli oggetti anche molto pesanti sulla loro dorsale rotante... non vengono respinti ma attratti perdendo il peso terrestre ed acquisendo il peso conferitogli dall'attrazione centripeta della tromba d'aria... ciaodino


1)eh no non puoi ragionare in questo modo

la velocità di rotazione va intesa come giri al minuto non come velocità tangenziale all'equatore, altrimenti dovremmo avere un'attrazione sempre minore man mano che ci allontaniamo dall'equatore e ci avviciniamo al polo

a padova che è a 45° di latitudine e quindi si muove a 800km/h dovremmo avere una gravità mezza rispetto all'equatore e anche se tu affermassi che l'andamento non è lineare ma esponenziale dovresti convenire che al polo nord (e sud) che ha velocità tangenziale si dovrebbe avere gravità nulla quando invece non è....

2) ammetto che hai fantasia a trovare conferme alle tue idee ma sbagli nell'interpretazione dei fenomeni

una tromba d'aria attira tutto verso di se non perchè ruota ma solo xchè ruotando l'aria tende ad allontanarsi dall'occhio del ciclone (per lo stesos motivo per cui se una macchina fa una curva tende ad andarsene per la tangente) generando quindi un vuoto, tale vuoto viene poi colmato dal basso dove non c'è rotazione e quindi l'aria spinge per entrare

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 24/4/2008 20:04:08
Dino… hai il permesso del capo di dire tutte le cavolate che vuoi.
Però bisogna che le cose qualcuno te le dica per come sono.

(… chi me lo fa fare lo sa solo iddio. Ma non ho niente di meglio cui pensare a quest’ora?...)

Dino: le trombe d’aria sono violenti vortici d’aria che si originano attorno a profonde ed immediate, brusche depressioni atmosferiche e possono generare venti di velocità fino a diverse centinaia di chilometri l’ora.

Sono i venti generati da questa depressione a spostare gli oggetti, non il fatto che la rotazione dell’aria generi un campo gravitazionale…

(… non ci credo, fa apposta, vuol vedere quanti pesci abboccano al suo amo… e uno sono io… )

r.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Sertes il 24/4/2008 20:27:06
Citazione:

rigel ha scritto:
Sertes ma è logico che dobbiamo riferirci a un sistema relativamente alle stelle fisse


1) Non è quello che ho detto io
2) "E' logico un par de palle". Scusami sai, ma teorie estreme possono anche prescindere da quello che è logico per te che stai sulla terra. Se vuoi valutare una teoria completamente devi poter anche astrarre dal sistema di riferimento cui sei abituato tu secondo logica.
Ti è familiare la teoria della relatività ristretta? Lì si parla di velocità prossime a quella della luce, del fatto che il tempo non è una costante... bon, dimostramela in piazza maggiore, se sei capace!

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Sertes il 24/4/2008 20:30:14
Citazione:

dino ha scritto:
una tromba d'aria, se ti è capitato vederla anche in televisione, attirano gli oggetti anche molto pesanti sulla loro dorsale rotante... non vengono respinti ma attratti perdendo il peso terrestre ed acquisendo il peso conferitogli dall'attrazione centripeta della tromba d'aria...


Scusa dino, ma allora se così fosse, se prendo una moto, l'appoggio su un tavolo e metto in moto il motore facendo in modo che la ruota dietro giri bella veloce, allora avvicinando la mano alla gomma dovrei sentire un attrazione, no?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  rigel il 24/4/2008 20:34:51
Citazione:

Sertes ha scritto:
Citazione:

rigel ha scritto:
Sertes ma è logico che dobbiamo riferirci a un sistema relativamente alle stelle fisse


1) Non è quello che ho detto io
2) "E' logico un par de palle". Scusami sai, ma teorie estreme possono anche prescindere da quello che è logico per te che stai sulla terra. Se vuoi valutare una teoria completamente devi poter anche astrarre dal sistema di riferimento cui sei abituato tu secondo logica.
Ti è familiare la teoria della relatività ristretta? Dimostramela in piazza maggiore, se sei capace!


1)ok allora ragioniamo secondo il modo di vedere di dino e consideriamo il fatto che la luna non ruota perchè vista dalla Terra non ruota

allora secondo la sua teoria non c'è gravità sulla Luna

adesso procediamo oltre:

se guaridamo la Terra non dalla Luna ma da un satellite geostazionario (che sono quei satelliti che ruotano attorno alla Terra in un giorno esatto e che quindi si trovano sempre sopra lo stesso punto della Terra)
per questi satelliti la Terra mostra sempre la stessa faccia vero?

allora, sempre secondo la Teoria di Dino vorrebbe dire che la Terra non gira e dovremmo aspettarci che non ci sia gravità sulla Terra mentre invece c'è gravità sulla Terra mi pare...

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Tuttle il 24/4/2008 21:02:33
Citazione:
...le paternali non mi piacciono, ti ho consegnato ciò che per me è la prova che la luna non ha una rotazione sul proprio asse... se ci riesci smontala... altrimenti non aggiungere altro...


come darti torto?

Alla tua dino.



Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 21:39:12
Citazione:

Sertes ha scritto:
Scusa dino, ma allora se così fosse, se prendo una moto, l'appoggio su un tavolo e metto in moto il motore facendo in modo che la ruota dietro giri bella veloce, allora avvicinando la mano alla gomma dovrei sentire un attrazione, no?



... se supera la velocità della terra (1600 km/h) la centripeta si mostra come un alone biacastro che si forma sulla superficie del corpo rotante... quell' alone è la compressione atmosferica o forza di gravità... la terra lo produce e diventa un'efficace filtro per le radiazioni solari, oltre che una perfetta miscela che chiamiamo aria e che respiriamo ed infine la sua compressione centripeta si interpone come resistenza e conferisce una propria scala dei pesi, visto che spinge tutto e tutti verso il suo centro...

x Tuttle

non vorrei esser frainteso... ma stò soltanto difendendo la mia posizione su una questione che ritengo importante per diversi motivi... ma mi considero uno sportivo nel campo della scienza... sono sempre pronto a cambiare di opinione, se le ragioni sono convincenti.. io non ho alcun motivo di non cambiare opinione, mi interessa la verità... qualsiasi essa sia... è a LEI che dedico il mio tempo... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 22:04:08
Citazione:

rigel ha scritto:


1)eh no non puoi ragionare in questo modo

la velocità di rotazione va intesa come giri al minuto non come velocità tangenziale all'equatore, altrimenti dovremmo avere un'attrazione sempre minore man mano che ci allontaniamo dall'equatore e ci avviciniamo al polo



...giri al minuto 0 km/h che cambia?

in Km/h è una velocità valida per ogni grandezza... se parlo di giri al minuto tra due corpi rotanti dovrei specificare anche il loro diametro...

comunque avevo fatto dei calcoli specifici ed avevo tirato fuori che un corpo rotante di 12cm di diametro dovrebbe girare a 5000 giri/m per superare la velocità della terra e produrre un campo centripeto-grazitazionale... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Sertes il 24/4/2008 22:07:56
Citazione:

dino ha scritto:
comunque avevo fatto dei calcoli specifici ed avevo tirato fuori che un corpo rotante di 12cm di diametro dovrebbe girare a 5000 giri/m per superare la velocità della terra e produrre un campo centripeto-grazitazionale... ciaodino


Quindi qualsiasi hard-disk, pure i vecchi 5400 giri generano forza di gravità!
Ecco spiegato cosa mi tiene sempre attaccato al computer.

graziedino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 22:30:40
Citazione:

Sertes ha scritto:
Citazione:

dino ha scritto:
comunque avevo fatto dei calcoli specifici ed avevo tirato fuori che un corpo rotante di 12cm di diametro dovrebbe girare a 5000 giri/m per superare la velocità della terra e produrre un campo centripeto-grazitazionale... ciaodino


Quindi qualsiasi hard-disk, pure i vecchi 5400 giri generano forza di gravità!
Ecco spiegato cosa mi tiene sempre attaccato al computer.

graziedino



... sono io che ringrazio te Sertes, mi hai appena dato un'idea geniale... sono mesi che mi scervello di trovare un motore in grado di girare oltre i 5000 giri/min... ce l'avevo sotto il naso senza vederlo... grazie ancora Sertes... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Tuttle il 24/4/2008 22:47:07
AUTORIMOSSO PER TRISTEZZA

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Trystero il 24/4/2008 22:50:13
Visto che ormai qui si parla di massimi sistemi, gravitazione, bicarbonato, grammatica e filologia, buchi neri, gomitoli... e non più del tema iniziale (che era stato "blindato" e poi chissà perché a un certo punto "sblindato", chissà perché...), credo che nessuno si scandalizzerà se parlo di orsi.

Gli orsi lunari

Voglio tornare all'articolo sulle presunte falsificazioni delle foto lunari, in cui, trattando dei controluce impossibili vengono proposte due foto che dovrebbero provare la truffa: una di un gruppo di persone su una spiaggia e una di un orso polare.



Citazione:
"Nonostante il gruppo di ragazzi abbia davanti la sabbia illuminata dal sole, e l'orso stia addirittura sulla neve, il terreno circostante non è in grado di riflettere luce a sufficienza per schiarire la parte in ombra delle loro figure (anche perchè la luce "rimbalza via" lontano da loro). "


A parte il fatto che sia sulla spiaggia che sulla neve la luce non "rimbalza via", rimbalzerebbe solo se il suolo fosse piatto e lucido come uno specchio, ma né sulla Terra né sulla Luna è così. Qualsiasi superficie opaca, a maggior ragione se dal rilievo irregolare come un terreno sabbioso, riflette la luce in tutte le direzioni, anche verso quella dalla quale proviene. Gli schemi grafici che illustrano questo concetto basilare dell'ottica li ho già inseriti in due messaggi, ma visto che servono ne inserisco due simili, trovati in un'altra pagina web che tratta della riflessione della luce e che si riferiscono al comportamento della luce su una superficie lucida e su una opaca:


Mi ha colpito però l'orso, perché mi è sembrato improbabile che un orso polare bianco, pur se ripreso in controluce, possa risultare così scuro. Allora ho cercato foto di orsi, e dove avrei potuto trovarne di più se non nelle più fornite banche-immagini come GettyImages? http://www.gettyimages.com/Editorial/Editorial.aspx
Ho scelto GettyImages perché ho qui in studio molti dei loro voluminosi cataloghi stampati, quelli che con l'avvento dei cataloghi web si sono avviati all'estinzione. E poi perché credo sia una delle più vaste al mondo. In quale altro archivio fotografico, inserendo nei campi di ricerca "polar bear" avrei potuto ottenere 2293 immagini di orsi polari in tutte le pose e situazioni? Ci sono anche moltissimi controluce, ma... la stragrande maggioranza mostra orsi in ombra sì, però non così neri.

]

Qui alcune altre immagini ridotte.




Dico "la stragrande maggioranza" perché ogni ventina di controluce normali se ne può trovare uno più scuro o anche uno molto più chiaro, ma è l'eccezione. Cose come queste, in cui però anche la neve è diventata grigia:

Questi invece sono molto chiari, ma anche la neve è molto chiara:


In moltissime altre altre l'orso bianco riceve luce dalla neve, che la riflette in tutte le direzioni, anche in quella da dove è venuta.
Allora mi chiedo se è un solo caso che anche negli esempi "terrestri" e non solo nelle foto lunari siano stati scelti, tra tutti quelli possibili sul tema, quelli più scuri e contrastati, che non si possono definire altro che eccezioni ad una diversa e più diffusa regola. Quella che vuole, soprattutto in caso di suolo chiaro, che le parti in ombra degli oggetti, animali o persone, ricevano la luce solare che viene riflessa in tutte le direzioni risultando dunque schiariti. Come in quest'ultima foto in cui invece dell'orso c'è un uomo.



Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 24/4/2008 22:58:28
http://it.wikipedia.org/wiki/Immagine:Lunar_libration_with_phase2.gif

questa è un'animazione della luna accelerata... vedi rotazioni sul suo asse...?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 24/4/2008 23:07:53
Il servizo sugli "orsi lunari" è interessante.

Purtuttavia comunque secondo me andava trattato anche un altro dettaglio: le orme.

Andava fatto un approfondimento sia delle orme di quei signori sulla sabbia, sia su quelle lasciate sulla neve durante la visita di cortesia agli orsi polari.

C'è un solo materiale che io conosca che in tema di orme sul suolo si comporta come la "rogolite" delle foto lunari ( su sabbia e neve non sono risucito a ricreare il tipo di orme lunari, dai bordi netti e stabili ).

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Trystero il 24/4/2008 23:13:42
Citazione:

C'è un solo materiale che io conosca che in tema di orme sul suolo si comporta come la "rogolite" delle foto lunari ( su sabbia e neve non sono risucito a ricreare il tipo di orme lunari, dai bordi netti e stabili ).


Quello stesso materiale, sempre che tu non ti riferisca alla neve , si comporta anche come la sabbia lunare alzata dalle ruote del Rover o dai piedi degli astronauti nei filmati? Ovvero non lascia pulviscolo in sospensione, si alza e ricade immediatamente.
Qui alcuni filmati (cliccare poi su Free nella pagina di Rapidshare) http://snipurl.com/25oac

Sulla terra le particelle di polvere più fini rimangono in sospensione per un po' (pensa a una strada sterrata sulla quale passa una macchina), sulla luna invece anche la polvere ricade immediatamente. Vedi anche l'esperimento del martello e della piuma, che nel vuoto cadono alla stessa velocità:
http://rapidshare.com/files/108574134/Martello_e_piuma.divx

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  FreeBird il 24/4/2008 23:23:14
Per gli amanti della luna che non ruota: Ma nessuno ha visto il video "Moon Trick" che ha linkato Tuttle???Eppure e' di una semplicita' asssurda

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Mande il 24/4/2008 23:50:27
Dino, premesso che la luna ruota, seppur lentamente ma ruota vorrei porti una piccola domanda:

Secondo la tua teoria può esserci gravità in assenza di atmosfera?
Qualora non te ne fossi ancora reso conto tutti i testi scientifici dicono che sulla luna non c'è atmosfera...

Però...
Il vento solare?
http://it.wikipedia.org/wiki/Vento_solare
Citazione:

Nel sistema solare, la composizione di questo vento è identica alla corona del Sole: 73% idrogeno e 25% elio, con il resto formato da tracce, ed è pesantemente ionizzato. Vicino alla Terra, la velocità del vento solare varia da 200 km al secondo a 900 km/sec. La media è di 450 km/sec. Il Sole perde circa 800 kg di materiale al secondo eiettandolo sotto forma di vento solare (rispetto alla massa del Sole questa perdita è del tutto insignificante).

Il sole scaglia nello spazio continuamente atomi di idrogeno ed elio oltre a luce ed altre radiazioni. Quando passano nelle vicinanze dei pianeti questi atomi dovrebbero venire attratti dalla loro gravità.
Citazione:

Il vento solare crea una "bolla" nel mezzo interstellare (che è composto dal gas rarefatto di idrogeno ed elio che riempie la galassia). Il bordo più esterno di questa bolla è dove la forza del vento solare non è più sufficiente a spingere indietro il mezzo interstellare.

In ogni caso nello spazio interstellare che viene comunemente definito vuoto sono comunque presenti rari atomi, principalmente di idrogeno e elio. Se non ricordo male le lezioni di fisica alle superiori si parlava di 4-5 atomi per metro cubo. Non tantissimi certo ma dovrebbero venire attratti da un corpo che possiede gravità.

Nonostante questo la luna non possiede atmosfera

Milioni di anni che il sole scaglia idrogeno ed elio e la gravità della luna non è riuscita a catturarne neppure uno?

Siamo sicuri che la luna possegga veramente una gravità?

Posso capire secondo le attuali leggi della fisica che un atomo a pari distanza tra terra e luna sia più attratto dalla terra...
Ma gli atomi che hanno raggiunto la luna prima della terra?
Perché non sono rimasti attratti dalla gravità lunare?

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=13&topic_id=4284