Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Kirbmarc il 23/4/2008 16:50:34
Citazione:
Ti ricordo soltanto che ero stato accusato di "taroccare le foto", e ci tenevo a far vedere che non era vero.


E ti sei dato la zappa sui piedi: non sapevi nemmeno da dove venivano, quelle foto. Non ti sei minimamente degnato di saperlo prima d'ora.
Una ricerca di qualità eccezionale, non c'è che dire.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Bottle il 23/4/2008 16:55:25
Non eri stato accusato proprio di nulla.
Ti è stato detto che le tue foto erano diverse da quelle sui siti della NASA, tu hai detto di no.

Ti è stato mostrato, tu hai detto di averle prese dai siti NASA.
Allora ti è stato detto che le avevi contrastate perchè erano diverse dalle "originali" ( non rittacchiamo con la storia dell'originale impossibile, che in questo caso non c'entra) e tu hai detto di no, che non le avevi contrastate.

E avevi ragione, non lo avevi fatto tu, ci aveva pensato qualcun altro.
Il risultato non cambia.

Ottimo metodo di ricerca, come sempre!

Stesso identico discorso vale anche per altri argomenti.

Saluti!

In merito al quizzone della "scoperta" del fantomatico set : si tratta per caso di un luogo il cui nome è costituito da due parole?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 23/4/2008 16:55:39
... sono certo che il film che farà Massimo farà molto scalpore...

ma se mi dai l'opportunità di lavorare con te Massimo, credo che gli strappiamo anche il Nobel per la Fisica ed uno per la Pace... i presupposti ci sono tutti per convincere il mondo che sarà una corretta interpretazione di una legge fisica a trasformare quello che sulla terra è un inferno per molti, in un PARADISO TERRESTRE per tutti... e non esagero se pensi che ottenendo energia gratis e per tutti, la fame, la sete, la povertà estrema, la desertificazione e molte guerre finiranno tutti nell'album dei ricordi dell'UMANITA'.... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 16:57:22
KIRBMARC: "Una ricerca di qualità eccezionale, non c'è che dire."

Sono stato io il primo a dire che feci la ricerca in modo confuso e disordinato, più di 3 anni fa. Il lavoro che sto facendo ora è ben diverso.

Leggi prima di aprire bocca, almeno.

(La disperazione con cui certe persone vorrebbero "affondare" la mia credibilità a volte raggiunge livellli penosi, come nel tuo caso).

Quello che conta, alla fine della fiera, è che il taroccaggio alle foto non lo feci io, ma i signori della NASA.

Questo non cambia nemmeno se ti metti a piangere in turco.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  hi-speed il 23/4/2008 17:00:43
Citazione:
(mancano però i crateri, o sbaglio?)


Con qualche scavatore e dinamite si possono fare

Secondo me hanno inventato prima Photoshop del LEM

Hi-speed

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  hi-speed il 23/4/2008 17:03:59
I luoghi che ho linkato sono cinque diversi ed in tre continenti


Hi-speed

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 17:06:58
BOTTLE: "Non eri stato accusato proprio di nulla."

Ti chiedo scusa, Bottle, dev'essere stato un tuo omonimo ad accusarmi:

Perchè pubblichi foto ritoccate con photoshop?

[...]

Perchè anzichè chiedere cose stupide non riformuli totalmente il tuo dossier e correggi le falsificazioni?

[...]

Le foto che hai pubblicato secondo me sono falsate dal comando "contrast" di Photoshop.

[...]

Tu adesso dimmi perchè fai un "dossier" CON FOTO RITOCCATE.

[...]

Lo dici o no perchè le foto sono manipolate? La mia non è un'opinione, è un fatto. Perchè sono state manipolate?

[...]

C'era una discussione in cui un utente smontava e dimostrava la falsificazione delle tue foto

[...]

Le tue foto sono tarocche comunque.


Pensa, si firmava Bottle anche lui!

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 17:11:05
HI_SPEED: "Con qualche scavatore e dinamite si possono fare"

Tu scherzi, ma lo sai che von Braun aveva fatto studiare (non so se poi l'abbiano realizzato) una specie di missile con una testata che, arrivando a terra, esplodesse in mille piccole "bombe" contigue, in grado di replicare i crateri lunari?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 23/4/2008 17:18:36
x Massimo,

...credo che una prova conclusiva ed inoppugnabile c'è eccome...

se i parametri gravitazionali non sono corretti, la faccenda dello sbarco lunare non stà più in piedi sulla base delle immaggini degli Astronauti saltellanti... certo non ho la possibilità di andare sulla luna per verificare... ma in compenso sto' in questo periodo macinando un'idea molto ma molto semplice ed estremamente convincente per dimostrare che è soltanto una questione CENTRIPETA la forza di gravità...

nel forum 'Luna rotazione e translazione' ho zittito tutti portando una prova fisico-meccanica a dimostrazione che la luna non gira sul proprio asse... una prova inconfutabile e mi è bastato solo spiegarla senza neanche fare un'animazione... di fronte alle prove non c'è più spazio per le chiacchiere... adesso stò studiando come dimostrare in modo inequivocabile che la mia tesi gravitazionale è inoppugnabile... e penso di esserci molto vicino, ma è preferibile di filmare invece di spiegare... del resto si sà 'un immaggine vale più di mille parole'... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  FreeBird il 23/4/2008 17:38:42
Quindi abbiamo un dino che tenta di sbugiardare newton??
Personalmente ci credo poco...si puo' sapere qual'e' questa dimostrazione?


Per massymo: come procede con il film??
io lo prevedo molto criticato!

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 17:54:58
HARVEY: "il paragone è esatto: se quello era un missile, l'aereo dov'è finito?"

E la risposta è "chi lha detto che sia mai partito?".

Lo vedi come il presupposto fisso (presumere che l'aereo sia partito) ti fotte la conclusione?


DINO: ti ho lasciato un PM (così di nuovo si incuriosiscono tutti... )

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  dino il 23/4/2008 19:50:06
Citazione:

FreeBird ha scritto:
Quindi abbiamo un dino che tenta di sbugiardare newton??
Personalmente ci credo poco...si puo' sapere qual'e' questa dimostrazione?



... niente di più facile, la visione gravitazionale di Newton non ha neanche una prova a proprio sostegno... in realtà non c'è affatto bisogno che la si sbugiardi, nel mondo della SCIENZA con la 'S' maiuscola prima di affermare bisogna provare, e sono passati oltre 4 secoli da quando Newton l'ha 'partorita' ma ancora niente prove... invece per la dimostrazione 'reggina' della mia visione gravitazionale probabilmente dovrai aspettare che esca il film di Massimo... ciaodino

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 23/4/2008 20:38:07
Dino… ti dico solo una cosa… e ti preannuncio anche che in QUALUNQUE modo tu mi dovessi rispondere io non ti contraddirò.

Va bene?...

Sai perché la Luna ruota attorno alla Terra?
Perché non scappa via dalla Terra, perché non si perde nel cosmo?

Perché la Terra esercita sulla Luna proprio quella che tu tanto detesti e che si chiama “forza di gravità”.

Terra e Luna si attraggono perché dispongono entrambe di massa e il fatto di disporre di massa fa sì che reciprocamente esercitino quella forza che fa in modo che la Luna non se ne vada a spasso per il creato.

La forza di gravità funziona in questo caso esattamente come se tu (la Terra) facessi roteare una pallina (la Luna) tenendola per una corda.
La corda eserciterebbe sulla pallina una forza (si chiama forza centripeta) che le impedirebbe di volar via lontana causa la sua inerzia.

E’ esattamente la stessa cosa.

Senza quella forza (di gravità) che tiene in orbita la Luna attorno alla Terra, la Luna schizzerebbe via.

Mi spiace farti una sì forte rivelazione appena dopo cena… ma ahimè sì… la Luna, avendo massa, esercita su qualsiasi altra massa (un astronauta, il Lem, mia sorella) una forza chiamata gravità (… questa sconosciuta).

Sorridi Dino… il mondo è pieno di scienziati pazzi che hanno inventato l’ombrello… o la macchina per tagliare il brodo.

roberto

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  LoneWolf58 il 23/4/2008 20:41:17
Citazione:
da Redazione il 23/4/2008 17:54:58

...

DINO: ti ho lasciato un PM (così di nuovo si incuriosiscono tutti... )

a quando le pubblicazioni?....

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 23/4/2008 20:51:40
Citazione:

roberto55 ha scritto:
..
Sai perché la Luna ruota attorno alla Terra?
Perché non scappa via dalla Terra, perché non si perde nel cosmo?

Perché la Terra esercita sulla Luna proprio quella che tu tanto detesti e che si chiama “forza di gravità”.

Terra e Luna si attraggono perché dispongono entrambe di massa e il fatto di disporre di massa fa sì che reciprocamente esercitino quella forza che fa in modo che la Luna non se ne vada a spasso per il creato.

La forza di gravità funziona in questo caso esattamente come se tu (la Terra) facessi roteare una pallina (la Luna) tenendola per una corda.
La corda eserciterebbe sulla pallina una forza (si chiama forza centripeta) che le impedirebbe di volar via lontana causa la sua inerzia.

E’ esattamente la stessa cosa.

Senza quella forza (di gravità) che tiene in orbita la Luna attorno alla Terra, la Luna schizzerebbe via.
....


Ciao Roberto,

Una domanda da profano: il set di equazioni che descrivono questo fenomeno (terra che attrae la luna e viceversa il tutto all'interno del campo gravitazionale solare con la pertubazione indotta dagli altri pianeti) hai mai avuto il piacere di verderlo ?
Io ho cercato un pò in giro, ma ho trovato solo materiale divulgativo ma niente che entrasse nel merito ...
Sarebbe interessante vedere il set di equazioni che descrive questo fenomeno, vedere come si risolve e da lì' magari provare a scrivere due righe di codice in Java o altro.
Così, giusto per curiosità ...

Ciao !

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Trystero il 23/4/2008 20:54:23
Citazione:

Tuttle ha scritto:
Citazione:
Trystero ha scritto:
Sì. e tra l'altro a sinistra nella prima si nota benissimo uno dei crateri, col suo bordo ben in evidenza.


Si certo. Ma si son dimenticati di tirare fuori i sassi dalla scatola.
Dai mi arrendo. La mia non è una vocazione.


A chi ha occhi per vedere queste due immagini comparate mostrano chiaramente il bordo rialzato del cratere lungo il quale si proietta l'ombra del LEM. Quella in alto è stata ripresa dall'interno del LEM, attraverso il piccolo finestrino, la seconda invece a livello del terreno.



Chi fotografa da una posizione ribassata (la parte centrale del landing site in tutte le carte di quella zona viene infatti definita "depression" http://history.nasa.gov/alsj/a11/a11traverse.gif ) vedrà l'ombra che sale lungo il bordo del cratere e apparentemente arrivare fino all'orizzonte. Ma quello non è l'orizzonte, che si trova oltre il bordo di quel dosso o rilievo o duna che dir si voglia.
Nella terza il cratere si nota meno perché è stata scattata con il sole alle spalle, e questo annulla le ombre sia del cratere che dei sassi che di ogni granello di sabbia nella parte centrale della foto. Questo effetto di maggiore luminosità non è dato da alcun "cono di luce" ma da un effetto ben conosciuto in fotografia, chiamato "opposition effect" ( http://images.google.it/images?q=%22Opposition+effect ), ma di questo si è già parlato anche in un'altra discussione, e pure in questa l'ho descritto nel messaggio #163.
Se poi qualcuno vuole contare i sassi, ci sono tutti.

Qui le originali ad alta definizione:
http://history.nasa.gov/alsj/a11/a11pan5449-58.jpg
http://history.nasa.gov/alsj/a11/a11pan1093226HR.jpg
http://history.nasa.gov/alsj/a11/AS11-40-5930HR.jpg

Chi ha pazienza potrà scaricare questa carta altimetrica del landing site dell'Apollo 11 (32 mega), in cui si notano bene una continua serie di rilievi, depressioni, dossi, crateri... quelli che, visibili in lontananza in tante foto panoramiche, fanno apparire l'orizzonte più vicino di quanto potrebbe essere se la Luna fosse liscia come una palla da bigliardo: http://history.nasa.gov/alsj/a11/a11_descent.jpg

Qui un particolare ridotto:


Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 23/4/2008 21:06:20
Ivan dice:

Citazione:
Ciao Roberto,

Una domanda da profano: il set di equazioni che descrivono questo fenomeno (terra che attrae la luna e viceversa il tutto all'interno del campo gravitazionale solare con la pertubazione indotta dagli altri pianeti) hai mai avuto il piacere di verderlo ?
Io ho cercato un pò in giro, ma ho trovato solo materiale divulgativo ma niente che entrasse nel merito ...
Sarebbe interessante vedere il set di equazioni che descrive questo fenomeno, vedere come si risolve e da lì' magari provare a scrivere due righe di codice in Java o altro.
Così, giusto per curiosità ...

Ciao !


Oh santo cielo, Ivan.
Che domanda!

Non sono un astrofisico.

Sono solo uno che ha frequentato liceo e università con discreto profitto.

Ti dirò, Ivan… la tua domanda ha un vaghissimo sapore di presa per il didietro

Se però è seria, sulla Legge di gravitazione universale probabilmente ci saranno in internet un paio di milionate di pagine…

Ciao, Ivan… in questo forum è bello parlare con leggerezza e buonumore, finché durano.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  FreeBird il 23/4/2008 21:28:14
Per chi non l'abbia ancora visto,su wikipedia c'e' un'articolo
http://it.wikipedia.org/wiki/Dubbi_sull%27allunaggio_dell%27Apollo#Motivi_a_favore_della_teoria

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Pyter il 23/4/2008 21:32:53
roberto55:

Da quel che ho capito io, Dino non dice che la gravità non esiste...
dice che la gravità non è una proprietà della materia, ma si origina grazie alla rotazione dei pianeti.
Ora, siccome la Terra ruota su se stessa, dà origine alla gravità che ci tiene tutti con i piedi per terra (beh, diciamo quasi tutti ), mentre la Luna , non ruotando su se stessa perchè (secondo dino), rivolge sempre la stessa faccia alla Terra, è priva di gravità.
Il che impedirebbe O AVREBBE IMPEDITO l'allunaggio del LEM.

ps

A quel che ne so io Ivan di solito è abbastanza serio.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 21:47:37
ROBERTO: Io di fisica ne so meno di tutti, ma non scarterei così velocemente una qualunque critica alla teoria di Newton. A quel che mi risulta, infatti, essa non riuscirebbe a "mettere a posto" il 100% dei dati osservabili, ma solo il 99%.

C'è "qualcosina" che resta fuori , e questo di solito è un pessimo indizio, per delle teorie così importanti.

Non saprei dirti di cosa si tratta, ovviamente, ma una volta un amico astrofisico mi fece questa "confessione", e ricordo bene il senso profondo del suo discorso.

EDIT: D'altronde, secondo la teoria di Newtion, pare che manchi all'appello solo il 90% circa della materia nello spazio.

Chi avrà sbagliato? Newton, o "la materia"?

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 23/4/2008 21:51:32
Citazione:

roberto55 ha scritto:
Ivan dice:


Oh santo cielo, Ivan.
Che domanda!


Come che domanda ...

Citazione:

Non sono un astrofisico.



Nemmeno io, ...

Citazione:

Se però è seria, sulla Legge di gravitazione universale probabilmente ci saranno in internet un paio di milionate di pagine…


Certo che è seria la domanda, e lo so benissimo che ci sono pagine e pagine su Internet e non solo.

Ma la maggior parte sono divulgative, non approfondiscono gli aspetti "matematici" - mi si passi il termine -

Pensavo potessi segnalare qualche sito dove la cosa è illustrata un pò più in dettaglio , tutto qua.

Ciao.




Ops....

Ciao Pyter !



Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 23/4/2008 21:55:07
Pyter, se la Luna fosse priva di gravità (… ma detta così la frase non ha alcun senso: la gravità è un’interazione tra almeno due masse, non una proprietà specifica di qualcosa. Però prendiamola per buona lo stesso.) si perderebbe nello spazio e non potrebbe ruotare attorno alla Terra.

Perché la Terra attragga la Luna occorre che “anche la Luna attragga la Terra”.

La Terra attrae la mela ma anche la mela attrae la Terra. Solo che è la mela a muoversi verso la Terra e non viceversa per l’immensa diversità delle due masse.

La forza di gravità è un effetto reciproco tra masse differenti.

Ciao anche a te

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Tuttle il 23/4/2008 21:55:53
Io penso che Dino, sempre che non stia scherzando, abbia qualche problema coi sistemi di riferimento. Viceversa si sta davvero perdendo ogni senso delle cose.

Di questo passo ci ritroveremo a mettere in dubbio persino i concetti elementari di rotazione e traslazione.

Mi perplimo pesantemente....

Ciau

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 23/4/2008 22:01:22
Citazione:

Redazione ha scritto:
EDIT: D'altronde, secondo la teoria di Newtion, pare che manchi all'appello solo il 90% circa della materia nello spazio.

Chi avrà sbagliato? Newton, o "la materia"?


O più semplicemente all' epoca di Newton ancora si sapeva poco di quella cosetta da niente chiamata elettricità.

Se nel software "tritaequazioni" si mette ilmodello matematico di quel che realmente è il 99 ,9% della materia del cosmo, cioè plasma, cioè un gas fatto di particelle cariche elettricamente, i conti tornano, eccome se tornano.
Ed è un bel pò di anni che tornano (esempio: http://www.thunderbolts.info/tpod/2006/arch06/060602plasma-galaxy.htm ).

Se a questo aggiungiamo che il redshift è quantizzato e che non è una misura di distanza, ... bè cascano le braccia per terra ....

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Redazione il 23/4/2008 22:05:14
Cioè, dark matter = plasma?

(nel caso, scusa la bestemmia)


+++

Già, questo è un problema non da poco: qual è l'indicativo di perplesso?


***

"Di questo passo ci ritroveremo a mettere in dubbio persino i concetti elementari di rotazione e traslazione."

Mbeh? Già che siamo di puro cazzeggio, e che di tempo a disposizione ne abbiamo parecchio.....

(Occhio alla fallacia del piano inclinato, Tuttle).

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Pyter il 23/4/2008 22:10:15
Chi avrà sbagliato? Newton, o "la materia"?


Il fatto che manchi la materia è collegato alle due teorie sull'evoluzione dell'universo. La prima sostiene che l'universo si espanderà all'infinito, la seconda invece sostiene che ad un certo punto essa si fermerà a causa proprio dell'attrazione gravitazionale. Nel secondo caso l'universo si contrarrà all'indietro
e tutto riinizierà daccapo.
Per fare in modo che l'universo collassi su se stesso però occorrerebbe più materia, materia che per adesso non si trova.
Anche la teoria stazionaria però non scherza nel presupporre la creazione della materia dal nulla.

In tutto questo temo che Newton c'entri poco.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  ivan il 23/4/2008 22:13:25
Citazione:

Redazione ha scritto:
Cioè, dark matter = plasma?


No, ad esempio plasma è il gas di un tubo al neon acceso.
(su wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Fisica_del_plasma ).

Ciao.

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Tuttle il 23/4/2008 22:14:01
Citazione:
Occhio alla fallacia del piano inclinato, Tuttle



Perché? Scusa Massimo...non vorrai anche tu sostenere che la luna è ferma su se stessa perché mostra sempre la stessa faccia alla terra!!

Ti prego dimmi di no!



Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  roberto55 il 23/4/2008 22:26:14
Ciao, Massimo.

Perplesso è un aggettivo, non un participio passato.

La forma indicativa è “io sono perplesso” (… e tra un po’, vista la piega del dibattito, lo sarò sul serio).

Per quanto riguarda Newton, è fisica elementare. Quella che si studia a scuola.
Buona per me (perfetta nullità) e buona per Rubbia, Zichichi o chi vuoi tu.

Che poi la fisica “più avanzata” abbia trovato falle nella fisica “tradizionale”… beh… può anche essere.
Ma nell’infinitamente piccolo (l’atomo) o nell’infinitamente grande (l’universo).

Sulla Terra, Newton e il suo Principio di Gravitazione Universale restano intatti ed intangibili e lo devi pure ringraziare (Newton) ogni volta in cui, girando il volante, curvi e non vai a sbattere contro la cancellata del vicino.

roberto

Re: Risposte alle pagine lunari

Inviato da  Pyter il 23/4/2008 22:45:49
La teoria di Dino ha i suoi risvolti negativi.
Se infatti la forza di gravità è provocata dalla rotazione, come sarebbe possibile la nascita e la formazione di stelle e pianeti, provocate dall'attrazione "gravitazionale" della materia presente nello spazio?

Messaggio orinale: http://old.luogocomune.net/site/newbb/viewtopic.php?forum=13&topic_id=4284